Sei sulla pagina 1di 1

Che la farina di ceci si potesse aggiungere in una certa percentuale alla farina

normale con le uova per fare le tagliatelle rustiche non mai stato un mistero p
erch lo trovate anche scritto sui pacchetti della farina stessa, ma che si potess
e fare una pasta solo con farina di ceci senza glutine e quindi senza nessun "co
llante" per tenerla insieme ci voleva uno scienziato per scoprirlo, e anche uno
scienziato italiano.
da pochi anni che il prof. Cassi e la sua equipe di fisici hanno trovato il modo
di rendere impastabili le farine di legumi (ceci e lenticchie), ma anche di cas
tagne, carote, etc. come dice Moebiusonline, ma tutto questo io l'ho scoperto tr
e mesi fa da Shamira Gatta di Lovely Cake.
Nelle case indiane la farina di ceci non manca mai, quindi ho voluto sperimentar
e subito e l'ho messa nel forno a 80/90C per tre ore a denaturare. Tutto qui!
Il giorno dopo ho fatto le tagliatelle e mi sono venute divine, cio cos perfette [
vedi ulteriori chiarimenti nell'aggiornamento] che io stessa mi sono meravigliat
a per il sapore che non sembrava nemmeno di ceci, la consistenza come pasta all'
uovo un poco spessa e l'apparenza bellissima da ingannare chiunque. . . per non
ho fatto le foto! Pensavo di fare una prova e infatti il giorno dopo con l'impas
to che era rimasto in frigo ho rifatto le tagliatelle, anche pi sottili, ma le fo
to son venute orribili e quindi niente post.
Perch le farine di legumi devono essere denaturate per poterci fare la pasta?
A questa domanda risponde Shamira nei commenti che riporto qui:
Perch essendo le farine di legumi prive di glutine non sono lavorabili, il glutin
e che crea una sorta di rete o maglia che trattiene l'acqua e la rende impastabi
le, se mescoli la farina di ceci all'acqua ottieni un semplice gel, se fai denat
urare le proteine le srotoli e crei una rete simile a quella del glutine, quindi
le rendi lavorabili!!!
Sapete com', si dice spesso che " semplicissimo", ma non ci sono dosi esattissime
per ottenere un risultato sempre accettabile, il famoso q.b. serve a chi ormai h
a l'occhio, e io soprattutto che ho voluto fare l'impasto senza uova ho dovuto a
ggiungere un po' d'olio e poi un po' di farina e poi un poco d'acqua, e impastar
e fino a che mi "sembrata" giusta. Poi per stenderla non esattamente come la pas
ta all'uovo, insomma la prima volta che l'ho fatta ho davvero avuto la fortuna d
ei principianti e mi venuta perfetta, ma le volte successive il risultato ha las
ciato un po' a desiderare. Nonostante questo vi assicuro che amo questa scoperta
scientifica e continuer a fare questa pasta anche perch ieri ho denaturato due ch
ili di farina di ceci!