Sei sulla pagina 1di 3

La situazione dei conti al 30/11/2015 dellazienda industriale COLIANDRO s.p.a.

presenta i
seguenti saldi:
CONTO
MACCHINE EL. UFFICIO

ARREDI E ATTREZZATURE
IMPIANTI E MACCHINARI
FORNITORI ITALIA
VARIAZIONE RIMAN. MATERIE
VARIAZ. RIMAN. PRODOTTI FINITI
FONDO TFR
STIPENDI E SALARI
DIPENDENTI C/RECUPERO CONTRIB.
CONTRIBUTI PREVISENZIALI
FONDO AMM/TO MACCHINE EL. UFF.
FONDO AMM/TO ARREDI E ATTREZZ.
FONDO AMM/TO IMPIANTI E MACCHIN.
FONDO IMPOSTE DIFFERITE
CASSA
BANCA INTESA C/C (A PAREGGIO)
CREDITI DIVERSI
CLIENTI ITALIA
MATERIE C/ACQUISTI
IVA A DEBITO
FITTI PASSIVI
SPESE PRESTAZIONI SERVIZI
SPESE DI MANUTENZIONE
ONERI DIVERSI DI GESTIONE
ONERI BANCARI
PREMI ASSICURATIVI
COSTI NON DOCUMENTATI
IVA A CREDITO
CAPITALE SOCIALE
RISERVA STRAORDINARIA
RISERVA LEGALE
ERARIO C/ACCONTO IRAP
ERARIO C/ACCONTO IRES
ERARIO C/RITENUTE IRPEF
PRODOTTI C/VENDITE
ALTRI PROVENTI
SOPRAVVENIENZE ATTIVE

SALDI
20.000,00
90.000,00
160.000,00
124.000,00
51.000,00
42.000,00
28.000,00
192.00,00
960,00
64.000,00
10.000,00
6.750,00
60.000,00
2.475,00
2.000,00

DARE

AVERE

26.100,00
245.000,00
860.700,00
8.000,00
40.000,00
60.000,00
28.500,00
45.000,00
1.000,00
2.300,00
1.500,00
12.000,00
120.000,00
25.000,00
21.000,00
11.000,00
23.000,00
2.500,00
1.865.000,00
5.000,00
3.000,00

Dopo aver opportunamente riordinato i saldi nelle apposite sezioni, il candidato provveda a
contabilizzare in P.D. le seguenti operazioni esponendo ordinatamente i conteggi:
- Il 1/12 si incassa con accredito sul c/c bancario un anticipo dal cliente Zeno relativo a una vendita di

prodotti finiti per limporto di 4.000,00 + IVA 22%, a fronte del quale si rilascia regolare fattura.

Il 5/12 vengono acquistati nuovi computer (macchine elettroniche dufficio) per limporto
complessivo di 12.000,00 + spese di installazione e addestramento del personale per complessivi
1.000,00 + IVA 22%. Pagamento per 5.000,00 con assegno bancario, per il restante importo si
rilascia una cambiale con scadenza al 05/03/2016, maggiorata di interessi del 7% su base annua.
-

-Il 12/12 si acquistano, tramite addebito sul c/c bancario, 20.000,00 nominali di BTP 3,20%
annuo, godimento 1/02 1/08 al corso di 102,00 + i, provvigioni 0,50% sul corso secco, giorni
borsa 3.
- Il 13/12 lassemblea straordinaria della societ (capitale sociale 120.000,00
diviso in 3.000 azioni ordinarie del valore nominale di 40,00 ciascuna)
delibera laumento del capitale sociale che viene portato ad 200.000,00.
Vengono emesse n 2.000 azioni, da offrire in opzione ai vecchi soci, al prezzo
di 45,00 ciascuna. Il successivo 15/12 i soci provvedono a versare (con
bonifico sul c/c Banca Intesa) il minimo richiesto dalla legge.
- il 16/12 si provvede alla liquidazione IVA del mese precedente e al versamento tramite c/c
bancario delle ritenute IRPEF relative al mese di novembre e dell'acconto dell'imposta sostitutiva
del 17% sulla rivalutazione del TFR, che ammonta ad 370,00.
-Il 20/12 si emette la fattura al cliente Zeno per la vendita di prodotti finiti per limporto di
10.000,00 + IVA 22% (al lordo dellanticipo del 1/12). Il cliente rilascia a saldo una cambiale di pari
importo a 30 giorni.
- Il 27/12 si liquidano e si pagano tramite il c/c bancario gli stipendi di dicembre, cos composti:
Stipendi e salari
Assegni familiari
- Ritenute INPS dipendenti
- Ritenute IRPEF dipendenti
Netto

24.000,00
500,00
24.500,00
2.100,00
2.700,00
19.700,00

I contributi a carico dell'azienda ammontano a 8.700,00.


Per l'assestamento e la chiusura dei conti, oltre che delle operazioni risultanti dalla situazione dei
conti e delle rilevazioni del mese di dicembre, si tenga conto dei seguenti punti:
-Dallestratto c/c bancario al 31.12.2015 risultano interessi attivi pari ad euro 125,00, ritenute IRES
del 26% e oneri bancari per euro 67,00.
- Si rilevano fatture da ricevere per consulenze professionali per 2.500,00.
- si valuta secondo le disposizioni civilistiche e corretti principi contabili una rimanenza di prodotti
in corso di lavorazione, costituita da n. 24 porte, i cui elementi del costo unitario di fabbricazione
sono i seguenti:
materie prime:
mano dopera diretta:
Altri costi di produzione:

Legname m3 0,4 135,00 al m3


h 3,5 23,00
18,00

Altri elementi necessari alla valutazione (riferiti ad ununit di produzione):


Prezzo di vendita del prodotto finito:
Costi di completamento previsti:
Costi diretti di vendita:

360,00
90,00
20,00

Si espongano ordinatamente i calcoli e si proceda alla valutazione della rimanenza, redigendo la


relativa scrittura contabile.
Le rimanenze finali di materie prime ammontano ad 43.000,00, quelle di prodotti finiti ad
65.000,00.
- Limporto nel conto Premi assicurativi relativo alla polizza furto-incendio dei macchinari per
il periodo dal 1/09/2015 al 31/08/2016.
-Le spese di manutenzione sostenute nel corso dellanno sono cos suddivise:
- Manutenzioni ordinarie su beni in affitto
: 7.000,00
- Manutenzioni su contratto per le macchine elettroniche dufficio : 2.000,00
- Altre manutenzioni ordinarie sui beni di propriet
: 19.500,00
Si verifichi la deducibilit fiscale di tali spese e si provveda alle relative scritture contabili.
- si provvede a calcolare laccantonamento TFR dellesercizio, sapendo che tutte le retribuzioni
dellanno sono state corrisposte con carattere di continuit e che lindice di rivalutazione ISTAT
pari all1,2%. Si tenga conto inoltre che limposta sostitutiva di competenza dellesercizio ammonta
a complessivi euro 410,00;
- si provveda a calcolare gli ammortamenti dellesercizio, secondo le seguenti aliquote fiscali,
giudicate accettabili anche sul piano civilistico: Macchine elettroniche dufficio 20%, Arredi e
Attrezzature 15%, Impianti e macchinari 10%.
- nel corso dell'anno precedente (2014) si era realizzata una plusvalenza da alienazione beni per
limporto di euro 12.000, per la quale si era scelta la tassazione frazionata in 1 + 3 esercizi;
Si proceda a determinare le imposte di competenza (IRAP 3,9% ed IRES 27,5%) correnti,
anticipate, differite ed eventuali reversal, esponendo ordinatamente i conteggi per il calcolo delle
imposte.
Ai fini del calcolo IRAP si consideri infine che le deduzioni relative al personale dipendente con
contratto a tempo indeterminato ammontano ad 210.000,00.
Si provveda quindi alla chiusura dei conti per la determinazione del reddito desercizio e del
capitale di funzionamento.