Sei sulla pagina 1di 12

3/7/2016

EduardoCoutinho:ilcinemacheincontralepersone

CinmasdAmriquelatine
18|2010:
Varia
Mexique

EduardoCoutinho:ilcinemache
incontralepersone
GIOVANNIOTTONE
p.148153
Traduction(s):

EduardoCoutinho:lecinmaquirencontrelespersonnes

Rsums
ItalianoFranais
Duardo Coutinho un maestro indiscusso della letteratura brasiliana, il cui lavoro si
concentrato soprattutto sulle persone, partendo da temi ricorrenti: il nordest, le favelas, la vita
quotidiana, la femminilit, la religiosit. Per evidenziare la sua profonda originalit, lesame
puntualedialcunifilmapprofondiscequestiincontrielaloroportata.
Eduardo Coutinho est un matre incontest du documentaire brsilien et ses uvres ont port
surtout sur les personnes, partir de thmes rcurrents : le Nordeste, les favelas, la vie
quotidienne,lafminit,lareligiosit.Pourmettreenlumiresaprofondeoriginalit,lexamen
approfondidequelquesfilmsprcisecesrencontresetleurporte.

Entresdindex
Motscls: documentaire,ralit,esthtique,personne,naturel,dispositif,rencontres,thique,
paroles,vrit,fiction,discours
Parolechiave: documentario,realt,bellezza,persona,naturale,incontri,etica,discorso,verit,
finzione

Texteintgral
EduardoCoutinhoauxRencontresdAmriquelatine,Toulouse,1992.

https://cinelatino.revues.org/1452

1/12

3/7/2016

EduardoCoutinho:ilcinemacheincontralepersone

photo:OlivierTonThat
1

1
Il regista settantenne Eduardo Coutinho il pi importante autore brasiliano di
documentari di attualit ed considerato un maestro a livello internazionale per
linsiemedellasuaopera.Luinonpensacheilcinemasiaunprodottodellispirazione,
dellagenialitodellautocoscienzastimolatadallisolamento.Alcontrario,convinto
chesiaunattoconcretochecomprendelavoroimpegnativo,volontesperimentazione,
ancheconmezzilimitati,interazioneconilmondoeriflessione.Noncercalacelebrit,
dotatodispiccatospiritocritico,integritehumourraffinato.Neisuoifilmemergono
alcuni grandi temi che, a volte, da secondari diventano principali: la religiosit
popolare le problematiche della vita nelle favelas urbane le rivalit familiare nel
NordestelaquestionedellaproprietdelleterreedelpoterenellinteriordelPaesele
vicendestorichedellaclasseoperaiaillustrateattraversostoriepersonalilacondizione
eleproblematichefemminilimediantelesplorazionedelconfinetrarealtefinzione.E
ancora, alcuni sottotemi ricorrenti che vengono affrontati costantemente: il cibo la
mortelerelazionifamiliarelaforzapositivaecostruttivadelledonne.
Ilsuoapproccioallarealtindividualeesocialeeilsuodiregiasonomoltopersonali.
Quando stato sollecitato a commentare il proprio lavoro, Coutinho, ha spesso
affermatocheluifilmacicheesisteeaccettatuttocicheesisteperilsemplicefattodi
esistere. Si potrebbe dunque pensare che lui registra la realt tale quale . Questa

https://cinelatino.revues.org/1452

2/12

3/7/2016

EduardoCoutinho:ilcinemacheincontralepersone

impressionecompletamenteerrata.Luipone,alcentrodeisuoidocumentari,isuoi
incontri personali, fisicamente concreti, con determinati individui che raccontano il
loroquotidiano,lelorosperanzee,anche,illoropassato.Ineffettigliinteressalaltro
cheviveinunospecificocontestosocialeeculturale.Cercadientrareincontattoconla
gentesenzaidealizzazioni,puntidivistapreventivi,preconcettiosentimentipietosio
di colpevolezza, evitando clichs visivi e sonori. Ed inoltre, senza dissimulare la sua
diversit sociale e senza ricercare una temporanea immedesimazione egualitaria, con
gliinterlocutori,chepossafacilitareildialogo.radicalmenteantiplatonicoperchsi
concentrasugliindividuienonsulleideegenerali.Sioccupadelpresentedellepersone
cheincontra.Tuttavianonsitrattadelpresenteistantaneodelleimmaginitelevisive,
madiunpresentedensodimemoriaedipossibilefuturo.Nellasuapraticasiattiene,
nei limiti del possibile, al materiale offerto dalla situazione ambientale che vuole
filmare, con il risultato di comunicare una sensazione di radicale immersione in un
universobendefinito.Cercadimostrarecomelepersonevoglionopresentarsiequindi
comeessestessesitrasformanoinpersonaggidifronteallatelecamera,stimolatedalle
sue domande. In termini estremi si pu dire che si tratta di una messa in scena
autonomamentedefinitaedimpostatadaunaltrorispettoalregista.
Edificiomaster(2002)

Edificiomaster(2002)

https://cinelatino.revues.org/1452

3/12

3/7/2016

EduardoCoutinho:ilcinemacheincontralepersone

Edificiomaster(2002)

evidente che a Coutinho non interessa la versione chiusa della realt, offerta dai
media. Quindi non volendo rappresentare la realt n rifletterla, svalorizza
nettamente il ruolo della sceneggiatura, fino a rifiutarla. Il suo dispositivo
cinematografico,primaditutto,relazionale,valeadireunmeccanismocheprovoca,
epermettedifilmare,incontri.Lerelazionecongliinterlocutoriavvengononelquadro
di confini spaziali, temporali e tecnologici stabiliti da lui stesso ogni volta che si
indirizza ad uno specifico ambito sociale. La dimensione spaziale del dispositivo, le
ripreseinlocationsuniche,laspettoprincipale.Coutinhostessohadichiaratocheper
luifondamentaleladimensionedellaprigionespaziale.Aldildeltemaodellidea,
isuoidocumentarisonoquindisoprattuttoilprodottodiundispositivochenonla
formadelfilm,macheimponedeterminatelineedicaptazionediunarealtincostante
trasformazione.Alcentrodellasuaesteticavilattostessodelfilmare,conlacoscienza
chequestaazioneintensificherlostessocambiamentodiquellarealt.Isuoifilmsono
il risultato di molte letture e conversazioni, di esitazioni, compromessi, negoziati,
assunzione di rischi, ripensamenti e revisioni. Un aspetto decisivo della meticolosa
preparazioneprecedenteilrodaggio,secondoledichiarazionidellostessoCoutinho,
lindaginepreventivainloco,acuiluinonpartecipamai.Loscopoquellodiottenere
verginitefreschezzanellarelazionetrailregistaelinterlocutore.Ilpersonaggiodeve
avere limpressione e lorgoglio di raccontare s stesso per la prima volta. Il regista
parte attiva perch adotta una postura maieutica nei confronti dellinterlocutore.
Questaimprovvisazionerafforzalessenzialitdelpersonaggio.Ilrisultato,quandosi
assiste al film, appare estremamente naturale. Peraltro, Coutinho un autore
visceralmenteantinostalgicoe,quindi,ognideisuoifilmcostruitostabilendoprincipi
esoluzionediversedaquelliadottatineiprecedenti.
Il suo stile stupefacente: austero, inquieto e poetico. Le intervisteconversazioni,
aperte agli imprevisti ed alle osservazione parallele, e quindi diverse rispetto al
tradizionale schema domandarisposta, sono il centro drammatico delle sue opere.
Inoltre,levidenzadelprocessodidocumentazione,espostaallinternodelfilm,parte
integrante del suo cinema da persona a persona. Lquipe tecnica spesso
apertamente visibile quando arriva sul posto, essendo ripresa da una telecamera di
appoggioconleffettodiunaduplicazionedellassevisivodellatelecameraprincipale.
AnchelimmaginediCoutinho,facciaafacciaconisuoipersonaggiinterlocutori,quasi
completamente separato dallquipe, appare frequentemente, ad intermittenza. Lo
scopo quello di rendere chiari il dispositivo cinematografico e le condizione di
produzione del film e di sottolineare le caratteristiche degli incontri, rendendo pi
contundenteilcontattoconlarealtfilmata.Insededimontaggioilregista,seguendo
unalogicaminimalistaeconunsforzolaborioso,sidedicaadeliminareglieccessie
tutto ci che gli pare non essenziale, includendo elementi apparentemente accessori

https://cinelatino.revues.org/1452

4/12

3/7/2016

EduardoCoutinho:ilcinemacheincontralepersone

captati dalla telecamera. Nel film permangono rumori e tagli di conversazioni


circostanzialiamarginedelleintervisteedaltrielementiabitualmenteeliminatiinfase
di edizione e di postproduzione nel caso dei documentari pi tradizionali. Rifiuta
quindiqualsiasipassivitosottomissionerispettoallarealtfilmata.
2
Per comprendere lopera di Coutinho utile ripercorrere brevemente il suo itinerario
biografico.HasvoltostudiallInstitutdesHautestudesCinematografiques(IDHEC)
diParigi,allafinedeglianni50.Considerandolessenzadeisuoifilm,cioilfattodi
dare voce allaltro, si pu dire che possa essere stato influenzato dalle esperienze del
cinmavrit francese, che ha conosciuto in quegli anni, in particolare dal film
Chroniquedunt(1960),diJeanRoucheEdgarMorin.Neglianni60hapartecipato
marginalmente al movimento del Cinema Novo. Collaboratore di Leon Hirszman, ha
scritto alcune sceneggiature, ha partecipato a progetti audiovisivi patrocinati dalla
sinistrastudentescaedhadirettoalcunifilmdifinzionechemanifestanounacriticadei
processi sociali: O pacto(1966) O Homen que comprou o mundo (1968) Fausto
(1971).Nel1964hainiziatoagirareCabramarcadoparamorrer,uninchiestasuJoo
Pedro Teixeira, un leader delle lotte contadine assassinato per ordine dei latifondisti
terrieridelParaba,nelNordeste.Ambientatonellinterioredinterpretatodallavedova
edaglistessicompagnidiJoo,ilfilmfuinterrottodalcolpodistatomilitaredel1964
efuterminatosolonel1984.Dal1975al1983lacarrieradiCoutinhosubisceunasvolta
determinante.Conciliando tecnica audiovisiva e spirito giornalistico, ha lavorato per
unprogrammatelevisivopionieristico,GloboRporter,perilqualeharealizzatoalcuni
documentari mediometraggi: Seis dias de Ouricuri (1976) Superstio (1976) O
Pistoleiro da Serra Talhada (1977) Teodorico, o imperador do serto (1978) Exu,
uma tragdia sertaneja (1979) Portinari, o Menino Brodsqui (1980). La
realizzazionediquestifilmfuilprodottodiprecisescelteautoriali:usodellatelecamera
aspallainmoltescenelunghipianisequenzaassenzadinarrazionedapartediuna
voice over tipizzazione dei personaggi mescolanza di elementi finzionali e
documentaristici.Traglianni80ei90hadirettoalcunivideodocumentaridedicatia
contesti sociali specifici, in particolare alle favelas: Santa Marta, duas semanas no
morro(1987)Volta Redonda, memorial da greve(1989)O jogo da dvida (1989)
Bocadolixo(1992)OsromeirosdePadreCcero(1994).Haconclusoancheivideo
mediometraggi per il Centro de Criaao da Imagem Popular (CECIP): Seis histrias
(1995)Mulheresnofront(1996)Acasadacidadania(1998).Trail1989eil1991ha
realizzato O fio da memoria dedicato alla cultura afrobrasiliana. Dal 1999 i suoi
documentari lungometraggi, distribuiti nelle sale, sono dedicati a specifici gruppi di
personeedambientatinellefavelas,neiquartierienellareaoperaiapaulistadellABC:
SantoForte(1999)Babilnia2000(2000)EdificioMster(2002)Pees(2004).Nel
2005tornatoagirareinunacomunitdelNordeste,realizzandoOfimeoprincipio.
Nel2007harealizzatoJogodecena,dedicatoalleproblematichefemminile.Ilsuofilm
pirecenteMoscou,presentatoal14FestivalInternazionalediDocumentariItsAll
True(TudoVerdade),tenutosinellaprilediquestannoaSoPaulo,documentale
problematiche artistiche e personale di una compagnia teatrale che da 27 anni
sperimentaunafusionediteatrodistradaediricercametalinguisticaavanzata.
3
opportuno analizzare nel dettaglio alcuni dei documentari di Coutinho. Cabra,
marcado para morrer (19641984), il suo film pi noto e premiato, condensa
ventannidiregimemilitareemescolalastoriadelfilmstessoequelladellepersoneche
visserolinteratraiettoriadeltempo(contadinieprofessionistidelcinema),concuiil
cineasta dialoga. Il film integra la struttura del documentario politico tradizionale,
mostrando uno stile didattico e neorealista (nella prima parte girata nel 64), con le
tecnichepimodernedicinemadesunteanchedallesperienzatelevisiva,articolandoil
discorso sullo stato di coscienza, sulla memoria della repressione, sullevoluzione dei
destiniesulrecuperodellidentit(nellasecondapartegiratanell84).Rappresentaun
emozionante confronto dialettico tra una drammaturgia del martirio e un vissuto
posteriore,complicatoecontraddittorio.
SantoForte (1999) segna un momento fondamentale per il decollo del suo cinema
relazionale in cui limmaginario dei personaggi pi importante delle circostanze

https://cinelatino.revues.org/1452

5/12

3/7/2016

EduardoCoutinho:ilcinemacheincontralepersone

fattuali.Rappresentainoltreilculminediunlungoprocessoventennaleincuiilregista
realizzdiversidocumentarivideosullareligioneesulsincretismodeicultipresentinel
Paese, dimostrando un interesse per questo grande tema della societ brasiliana. Lo
scenario del film ideale: la piccola favela Vila Parque da Cidade, addossata al
quartiereborgheseGvea,nellazonasuddiRio.Inquellepocaeraunafavelacomune
popolata da 1500 abitanti, senza aspetti pittoreschi n significativa presenza di
narcotrafico. Il film basato essenzialmente sulle interviste a 11 abitanti, con
laggiunta di cinque minuti di immagini pure, cio di piani in cui non compaiono
persone. Coutinho inaugura la sua estetica minimalista: sincronismo tra suoni ed
immagini,assenzadivoiceover,dicolonnasonoraediimmaginidicopertura.Pur
avendo filmato molte scene illustrative della religiosit degli abitanti, nelledizione
finale queste sono state soppresse quasi completamente. Il regista ha lavorato per
sottrazione, eliminando ci che considerava superfluo. Ha ascoltato attivamente i
raccontideisuoiinterlocutori,senzaesprimeregiudizimorali.Quindisonoipersonaggi
stessichecostruisconospecialiautoritrattipersonali,senzaclassificazionitipologicheo
sociologiche. Dalle loro parole emerge una mescolanza di testimonianze ed
affabulazionichecostituiscelaloromemoria.Inoltreevidentecheilvissutomistico
inrelazionedirettaconilvissutosociale.Ognifenomenodifedesivincolaagliaffetti,
alle aspirazioni ed alle delusioni quotidiane. Ne emerge un originalissimo ritratto
popolareriguardantelareligiositequindilarelazioneumanaconilsoprannaturale.
Non un trattato, n generalizzabile, non rappresenta n esemplifica, ma molto
efficace.
Babilonia2000(1999)

https://cinelatino.revues.org/1452

6/12

3/7/2016

EduardoCoutinho:ilcinemacheincontralepersone

Babilonia2000(1999)

https://cinelatino.revues.org/1452

7/12

3/7/2016

10

EduardoCoutinho:ilcinemacheincontralepersone

Babilnia2000(2000),unfilmrealizzatoconunasignificativalimitazionespaziale
etemporale:unmorro,valeadirelacollinadellafavelaBabilnia,eunaspecificadata,
lultimo giorno del 1999, nelle ore precedenti la famosa fine del millennio. Occorre
sottolineare che, in realt, si tratta di unopera collettiva, perch il rodaggio stato
realizzato contemporaneamente da quattro quipes (di cui solo una diretta da
Coutinho), nel lasso di tempo dalle 10 del mattino del 31 dicembre 1999 alle 3 del 1
gennaio2000.Dalleintervisteagliabitantiemergeunbilanciodelleloroviteedelleloro
aspettative future. Peraltro, pur mostrando anche aspetti dei preparativi e dello
svolgimento della festa notturna, il documentario centrato sulle persone. La gente
parla,cantaedescrivelapropriavitapresente:lamomentaneascarsitdifornituradi
acqua e la violenza della guerra tra bande rivali di trafficanti e delle incursioni della
polizia.Difronteallesollecitazionidegliintervistatori,moltiraccontanofattidellaloro
memoria personale, per lo pi drammatici episodi di morti di familiari, ma anche
momenti felici, le paure, le gioie, le ambizione e le piccole vanit. Ne consegue che
prevaleilprotagonismodegliabitanticonilorodiscorsipittoreschie/otragici,rispetto
alla crucialit del giornoevento. Si nota chiaramente che Coutinho rinuncia a
direzionareleintervisteelasciaspazioallavocazioneartisticadeisuoiinterlocutori.
EdifcioMaster(2002)comunicaallospettatoreunagrandespontaneit.Coutinho
incontra 25 abitanti, appartenenti a ceti popolari e al segmento inferiore della classe
media,diungrandecaseggiatodiCopacabana,aRio,checonta276appartamenti,23
perpiano,distribuitisu12piani.Tuttiglialloggisonouguali,essendocompostidaun
unicovanocon,inaggiunta,unbagnoeunacucinaminuscola.Ilfilmnonhauncentro
digravit,piuttostounacomposizionepolifonicadiesperienzedivitapersonale,di
storie quotidiane e di memorie del passato che condizionano il comportamento
presente, la vita in famiglia o lontano dalla stessa, le occupazione professionale, le
velleitartistiche,ecc.IlquartierediCopacabananonvienemostratoinimmagini,ma
presentenelleallusionidegliintervistati,nelraccontodellepaureedellepiccolegioie
abitudinarie, delle aggressioni subite e di realt quali il commercio sessuale. un
concentrato di sostanza umana raramente visto nel cinema brasiliano: drammi
familiari, solitudine e dignit, piccole fantasie compensatorie e convivenze precarie.
Lobiettivodelfilmlavitaprivata,inunagrandecitt,elappartamentocomeultimo
rifugiodiindividuisottomessialleserciziostressantedivedereediesserevisti.Mostra
quindiformedistintediaffrontarelopportunitdellincontroconlatelecameraeuna
ricchezza di voci e di caratteri, in cui si mescolano verit e bugie, sincerit ed
esibizionismo,checompongonounritrattoimpuro,marealistico.
Jogodecena(2007)vuoleesplorareillimitetrarealtefinzione,affrontandotemied
esperienzedellacondizionefemminilenelBrasileodierno.Dopoaverraccolto83donne,
di varie et e condizione sociale, che hanno risposto ad annunci pubblicati sulla
stampa, il regista e la sua quipe ne hanno selezionato 23 e scelto la met per le
testimonianzechesonostateinseritenelfilm.Questedonnesialternanosuunasedia

https://cinelatino.revues.org/1452

8/12

3/7/2016

11

EduardoCoutinho:ilcinemacheincontralepersone

posta sul palcoscenico di un teatro vuoto (il Glauce Rocha di Rio de Janeiro)
raccontandofattiedesperienzedrammatichedellalorovita:relazionifamiliaridifficili,
gestazioni,separazioni,perditedifigli,traumi,depressionierecuperimorali,progettie
sogni. Le stesse storie reali sono ricreate da tre note attrici, Marlia Pra, Fernanda
TorreseAndraBeltro,che,peraltro,nelcorsodellalororecitazione,inserisconoanche
propri ricordi e confidenze. Ne deriva che, assistendo a questo gioco di maschere
complesso e raffinato, lo spettatore si chiede continuamente qual la testimonianza
veraequalequellainscenataericevevariesorprese.Coutinho,cheappareriservato,ma
molto umano, ottiene il risultato di concentrare lattenzione non solo sui contenuti
narrati,maanchesulleformedellenarrazioniesulletestimonianzeinsstesse.Quindi
evidentechegliinteressaleffettoscenicodellinguaggio,larivelazioneelaconfusione
tra narrazione originalee narrazione copia. Ne emerge comunque un eccezionale
rappresentazione di intimit: alcune confessioni provocano intenso sconforto che si
esprime con il pianto senza pudore, realizzando un meccanismo catartico. un film
affascinante, ricco di movimento emotivo, che ci coinvolge e ci fa riflettere sulle
questionidellaprivatezzaedellaveritdelleesperienze.
Moscou(2009)approfondisceeradicalizzalaricercarelativaallerelazionetrareale
ed immaginario. A prima vista pu essere considerato come una cronaca sui generis
dellattivit della compagnia teatrale Grupo Galpo, di Belo Horizonte, impegnata
nelleprovedelnotodrammaLetresorelle(1901),diAntonechov.Ilgruppodiretto
per loccasione dal regista ed attore Enrique Diaz, invitato a coordinare esercizi ed
esperimentiattornoaltesto.Lalocationlasededellacompagnia:uncapannoneche
ospita un palco, scale e camerini, configurando uno spazio labirintico. Il film
composto da vari momenti di un processo (prove, improvvisazioni e workshops) al
terminedelqualenoncertochevisarunospettacoloperilpubblico.evidenteche
Coutinhointeressatoalmetodoedalleesperienze,cioallaformalitdellacreazione
teatrale in itinere, pi che al prodotto finale. Ha creato uno spazio scenico
indeterminato. Due unit, spesso visibili, hanno filmato diversi segmenti del grande
locale, intersecando le immagini. Le riprese in alta definizione e la fotografia molto
espressiva facilitano lapprossimazione ai diversi piani della narrazione. Allinizio del
filmtrepersonaggiparlanoconunquartochenonvisibileeguardanodirettamentein
macchina,quindilospettatorehalimpressionechesirivolganoalui.Viunachiara
rotturadelladistinzionetrachicomparesulloschermoechividifronte.Siccomeil
testo originale molto lungo, Diaz, gli attori e lo stesso Coutinho, che si intromette
frequentementeinscena,concordanonelsemplificarlo,concentrandosisulsentimento
di nostalgia nei confronti della capitale, Mosca. un gioco sottile e profondo di
sensazioniediatmosfere,pichedifatti.Diazchiedeagliattoridieffettuarealcuni
esercizi di sensibilizzazione emotiva, descrivendo alcuni dei loro conflitti e delle loro
paure nella vita reale. A poco a poco, lo spettatore non comprende pi se stanno
parlando i personaggi di echov o se gli attori stanno raccontando la loro esistenza.
Cadeladistinzionetraattoreepersonaggio.Oltrelarappresentazioneedattraversodi
essa emergono sentimenti, speranze, dolori e meschinit personali, permettendo allo
spettatore di identificare un patrimonio simbolico comune. Quindi il film uno
spettacoloincuisiintersecanoleesperienzepassatedegliattori,lelorointerpretazioni
artistiche momentanee, lintervento di Coutinho e linterferenza partecipativa dello
spettatore. Ancora una volta, come nei suoi documentari precedenti, il regista
ricostruisce la memoria dei personaggi. Ne deriva una struttura frammentaria che
mescola finzione e realt e, come la memoria umana, mette insieme ricordi reali,
impressioniefantasie.unostimoloaporsidomandesulcontenutoesullaveritdi
ci a cui stiamo assistendo, cos come ci interroghiamo sulla veridicit del nostro
passato.
SantoForte(1999)

https://cinelatino.revues.org/1452

9/12

3/7/2016

EduardoCoutinho:ilcinemacheincontralepersone

SantoForte(1999)

12

4
Una considerazione conclusiva deve riguardare linquadramento qualitativo di
Coutinho. un autore cosciente della storia del cinema e di quello brasiliano in
particolare. In unottica di costante arricchimento ed invenzione formale, recupera le
granditipologieumaneesocialidelcinemanazionale,malericonfigura,associandole
ad altre e cogliendo movimenti e deviazioni. Nel suo cinema etica ed estetica si
intreccianostrettamente.Lasuavocazioneumanista,unitaadunalungaesperienzadi
contattoconleclassisubalterne(personeordinarie,manonanonime),lohaportatoad
unprogressivoecrescenterigorenelconfrontoconleparoledeglialtri.Questaeticalo
portaarifiutarediconsiderareleintervistesolocomeunapartedellingranaggiodiuna
storia o di una tesi preconcetta. Quindi non utilizza le testimonianze dei personaggi
secondo la convenienza di unesposizione tematica o in funzione della produzione di
contrastiodiinterazioniartificiosi.Ognipersonaggiofilmatoperiltemponecessario
a costituirsi come soggetto di un discorso proprio, essendo portatore di una storia
umanaconsistente,quantunquepossaapparireminima.Insintesisipuaffermareche
neifilmdiCoutinho,maancheinaltridocumentariedoperedifinzionediautoritra
loro molto diversi del cinema contemporaneo brasiliano (Joo Moreira Salles, Walter
SalleseDanielaThomas,SandraKogut,MariaAugustaRamos,CaoGuimares,Jos
Padilha) esiste una tensione interna ed una dialettica tra lopzione del finito ed
ordinato e quella dellincompleto e disorganizzato. Ne deriva che lo spettatore che vi

https://cinelatino.revues.org/1452

10/12

3/7/2016

EduardoCoutinho:ilcinemacheincontralepersone

assiste turbato dalle novit audiovisive e le percepisce non tanto attraverso una
comprensione intellettuale quanto attraverso il coinvolgimento stimolato dalla
sensibilit. Il montaggio di immagini fragili, impure e insufficienti produce quindi
sensazioni,esperienzeeriflessionisullarealt,sullaverit,sullamanipolazioneesulla
finzione.
Roma,1giugno2009

Tabledesillustrations
Titre EduardoCoutinhoauxRencontresdAmriquelatine,Toulouse,1992.
Crdits photo:OlivierTonThat
URL

http://cinelatino.revues.org/docannexe/image/1452/img1.jpg

Fichier image/jpeg,1,7M
Titre Edificiomaster(2002)
URL

http://cinelatino.revues.org/docannexe/image/1452/img2.jpg

Fichier image/jpeg,352k
Titre Edificiomaster(2002)
URL

http://cinelatino.revues.org/docannexe/image/1452/img3.jpg

Fichier image/jpeg,420k
Titre Edificiomaster(2002)
URL

http://cinelatino.revues.org/docannexe/image/1452/img4.jpg

Fichier image/jpeg,392k
Titre Babilonia2000(1999)
URL

http://cinelatino.revues.org/docannexe/image/1452/img5.jpg

Fichier image/jpeg,292k
Titre Babilonia2000(1999)
URL

http://cinelatino.revues.org/docannexe/image/1452/img6.jpg

Fichier image/jpeg,272k
Titre SantoForte(1999)
URL

http://cinelatino.revues.org/docannexe/image/1452/img7.jpg

Fichier image/jpeg,228k
Titre SantoForte(1999)
URL

http://cinelatino.revues.org/docannexe/image/1452/img8.jpg

Fichier image/jpeg,369k

Pourcitercetarticle
Rfrencepapier

GiovanniOttone,EduardoCoutinho:ilcinemacheincontralepersone,Cinmas
dAmriquelatine,18|2010,148153.
Rfrencelectronique

GiovanniOttone,EduardoCoutinho:ilcinemacheincontralepersone,Cinmas
dAmriquelatine[Enligne],18|2010,misenlignele25septembre2015,consultle04juillet
2016.URL:http://cinelatino.revues.org/1452

Auteur
GiovanniOttone
NatoaPavia(Italia)nel1954viveaRoma,dovelavoracomecriticocinematografico
specializzatoindiversipaesi:Brasile,Argentina,Spagna,Scandinavia,TurchiaeRomania.
Scrivepervarierivisteitaliane,brasiliane,spagnoleesegueconregolaritimaggiorifestival
europeiedalcunifestivalbrasiliani.Dal2008lavoraperlaFIPRESCI(Fdration
InternationaledelaPresseCinmatographique)edconsulenteperlaprogrammazionedella
https://cinelatino.revues.org/1452

11/12

3/7/2016

EduardoCoutinho:ilcinemacheincontralepersone

MostradelNuovoCinemadiPesaro(Italia)edelFestivaldiFriburgo(Svizzera).Hacurato
diverseretrospettiveinvarifestivalitalianiespagnoliehascrittodiversilibriesaggi.

Droitsdauteur

CinmasdAmriquelatineestmisdispositionselonlestermesdelalicenceCreative
CommonsAttributionPasd'UtilisationCommercialePasdeModification4.0International.

https://cinelatino.revues.org/1452

12/12