Sei sulla pagina 1di 4

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO

ABITATIVO
ai sensi dellart. 2,comma 1, della L.9-12-1998, n. 431

Il Sig.. nato a
Il e residente in ..
ViaC.F.,
di seguito denominato il locatore
CONCEDE IN LOCAZIONE
Al

Sig

Il..

residente

in

nato

ViaC.F.
di seguito denominato conduttore che accetta lunita immobiliare sita
in...censita
al NCEU...............................................
ai seguenti patti e condizioni:
1.Durata:la durata del presente contratto pattuita in anni. Dal .
Al.. e si
intender tacitamente rinnovato per ulteriori Due anni, nellipotesi in cui il locatore
non comunichi disdetta del presente contratto ai sensi dellart.3 comma 1 della L. 9
Dicembre 1998 n.431, da recapitarsi a mezzo lettera raccomandata A/R 06 (SEI) mesi
prima della scadenza.Al termine delleventuale periodo di rinnovo ciascuna delle parti
avr diritto di attivare la procedura per il rinnovo a nuove condizioni o per la rinuncia
al rinnovo del contratto, comunicando la propria intenzione con lettera raccomandata
da inviare allaltra parte almeno 06 (sei) mesi prima della scadenza. La parte
interpellata dovr rispondere mediante lettera raccomandata entro sessanta giorni
dalla ricezione di tale raccomandata. In mancanza di risposta o di accordo il contratto
si intender scaduto alla data di cessazione della locazione.In mancanza di
comunicazione alla fine del primo rinnovo il contratto sar tacitamente rinnovato per
due anni alle medesime condizioni.Il conduttore potr recedere dal contratto in
qualsiasi momento dando un preavviso di mesi TRE, mezzo lettera raccomandata A/R.
2.Canone:il canone annuo di locazione convenuto in
EURO..
che in conduttore si obbliga a corrispondere in n. 12 rate mensili uguali anticipate
ciascuna di EURO.

.oltre le spese condominiali quantificate


indicativamente in EURO.
.. , salvo conguaglio a fine anno, per un totale mensile di
EURO.
. da versarsi entro il giorno 05 (cinque) di ogni mese a mezzo bonifico
bancario su
IBAN
.
Il canone sopra pattuito, sar cosi annualmente aggiornato in base alle variazioni
riportate dallindice ISTAT
nella misura del 100%, laumento scatter automaticamente nel mese di
di ogni annualit successiva, senza necessit di richiesta
scritta da parte Locatrice.
3.Risoluzione:Le parti stabiliscono che il mancato pagamento anche di una sola delle
rate pattuite del canone e delle spese condominiali, entro i giorni della scadenza
stabilita nellart. precedente costituir inadempimento contrattuale ai sensi dei
richiamati artt. 5 (inadempimento del conduttore) e artt.55 (termine per il pagamento
dei canoni scaduti) della legge 392/78. Il conduttore e il locatore concordano che in
caso di inadempienza per il mancato pagamento da parte del conduttore anche di una
sola mensilit
del canone di locazione o delle spese accessorie, il locatore riprenda immediatamente
possesso dellalloggio, senza necessit di comunicazione alcuna, n scritta, n verbale
al conduttore, e avr facolt di raccogliere gli effetti del Conduttore redigendo
inventario alla presenza di testimoni e di riporli quindi in idoneo deposito il cui costo
sar a carico della parte conduttrice.
4.Spese accessorie:Le parti pattuiscono a carico del conduttore, oltre al canone,
tutte le spese relative a:
utenze di energia elettrica, acqua, tassa comunale di smaltimento rifiuti,
riscaldamento centralizzato e spese condominiali, gas, ed ogni altra utenza. Tutte le
spese ordinarie sono a totale carico di parte conduttrice.
5.Sublocazione: fatto espresso divieto al conduttore di sublocare sia parzialmente
che totalmente lunit immobiliare salvo consenso scritto del locatore.
6.Stato locativo: parte conduttrice dichiara di aver ricevuto in consegna limmobile
locato in buono stato locativo ed idoneo alluso convenuto e di aver verificato
preventivamente lunit immobiliare, gli accessori e gli impianti. Il conduttore si
obbliga, al termine della locazione o al momento del rilascio della stessa, a restituirla
nello stato in cui stata consegnata, impegnandosi, durante il rapporto locatizio,
allesecuzione di tutte quelle opere manutentive (impianto
idraulico,rubinetterie,impianto elettrico e accessori, etc..) che si renderanno
necessarie per mantenere in buono stato lunit immobiliare. Il conduttore si obbliga
altresi a non apportare alcuna modifica ai locali e agli impianti senza il preventivo
consenso scritto del locatore; linosservanza del presente patto determiner ipso-jure,
ai sensi dellart. 1456c.c., la risoluzione del contratto a danno e per colpa e spese del
conduttore stesso. Gli eventuali miglioramenti od addizioni autorizzati in forma scritta
del locatore, resteranno acquisiti allunit immobiliare, senza che sia dovuto alcun
compenso a favore del conduttore. Limmobile viene consegnato in perfetto stato di
pulizia e tale deve essere riconsegnato al termine del rapporto locativo. La parte
conduttrice si impegna, per s ed eventuali suoi ospiti, a non sostare davanti al
portone di ingresso dello stabile e a non parlare ad alta voce nelle scale e nellandrone
dello stabile, inoltre si impegna a non depositare, per nessun motivo, nella parti
comuni del condominio, (androne, cortile, pianerottolo, etc..) nessun oggetto, bici,
passeggino, sacchetto, scatola, o quantaltro.
7.Responsabilit: la parte conduttrice costituita custode della cosa locata. La parte
conduttrice esonera espressamente il locatore da ogni responsabilit per danni diretti
e indiretti che potrebbero derivarle da fatti colposi e/o dolosi, da altri inquilini e/o da

terzi o per forze di causa maggiore. La parte conduttrice esonera il locatore da ogni
responsabilit per sospensioni o irregolarit dei servizi di riscaldamento,
illuminazione, acqua calda e fredda, etc.. Il locatore autorizzato a trattenere un
mazzo di chiavi, in caso sorgessero emergenze per interventi di immediata ed urgente
risoluzione.
8.Cauzione: a garanzia delladempimento delle obbligazioni del presente contratto,
compreso il pagamento del canone, il conduttore versa a mani del locatore, la somma
di EURO..
produttiva di interessi legali, che con la firma della presente se ne rilascia quietanza.Il
deposito cauzionale sar restituito entro 20 (venti) giorni dal termine del rapporto e
dalla consegna delle chiavi, previa verifica dello stato dellunit immobiliare e previo
lintegrale pagamento del canone e di tutte le spese a carico del conduttore, comprese
le rate di riscaldamento maturate fino alla data del rilascio dei locali.
9.Visite: il locatore potr visitare o far visitare limmobile durante la locazione previo
avviso da concordare di volta in volta. In caso di vendita dellunit immobiliare o di
nuova locazione, i conduttori si obbligano a consentire la visita dei locali alla locatrice
o agenzie da lei incaricate per la vendita o il nuovo affitto, nei giorni e negli orari
pattuiti, comunque almeno due ore al giorno per tutti i giorni feriali, pena il
risarcimento dei danni. In caso di vendita non si concede la prelazione.
10.Condominio: il conduttore riconosce che lunit locata fa parte di un complesso
edilizio costituito in condominio, impegnandosi, per s ed eventuali suoi ospiti, al
rispetto del regolamento di polizia urbana
della citt di .e si impegna altresi allosservanza
del regolamento condominiale e delle regole di buona e corretta convivenza.
11.Mutamento di destinazione: lunit immobiliare oggetto del presente contratto
verr destinata ad uso esclusivo di abitazione del conduttore e delle persone con lui
conviventi al momento della stipula del contratto. E fatto espresso divieto al
conduttore di mutarne la destinazione anche solo parzialmente o temporaneamente,
intendendosi la presente clausola come risolutiva, espressa ai sensi dellart. 1456 c.c.
12.Elezione di domicilio: a tutti gli effetti del presente contratto compresa la
notifica degli atti esecutivi, e ai fini della competenza a giudicare, il conduttore elegge
domicilio nei locali a lui locati e, ove egli piu non li occupi o comunque detenga,
presso lUfficio di Segreteria del Comune ove situato limmobile locato.
13.Foro competente: a tutti gli effetti del presente contratto, compresa la notifica
degli atti ed ai fini della competenza per territorio se ed in quanto inderogabile, il
conduttore dichiara comunque di riconoscere per
qualsiasi controversia il foro competente di .
14.Registrazione e bolli: le spese di registro per il presente contratto anche per le
future annualit, saranno a carico delle parti nella misura del 50% ciascuna, sono a
totale carico del conduttore bolli del presente contratto, i bolli sulle quietanze, e in
caso di recesso del conduttore lintero importo della tassa di registro
per la risoluzione anticipata, importo che, qualora non corrisposto, potr essere
trattenuto dal locatore sul deposito cauzionale versato.
15.Modifiche contratto: tutte le modifiche, integrazioni, variazioni o aggiunte del
presente contratto dovranno risultare sempre da atto scritto.
16.Modifiche nellimmobile locato: fatto divieto al conduttore di eseguire
allinterno dei locali qualsiasi tipo di modifica, ai sensi art. 7 presente contratto.
17.Legge sulla privacy: il conduttore autorizza a comunicare a terzi i propri dati
personali in relazione ad adempimenti connessi col rapporto di locazione (Legge
31/12/96 n.675).
18.Rinvio alle norme del codice civile: per quanto non previsto dal presente
contratto le parti fanno espresso rinvio alle disposizioni del codice civile.
li..

Il Locatore
Conduttore

Il

..

A norma degli artt. 1341 e 1342 del C.C., il conduttore dichiara di aver letto tutti gli
articoli del presente
contratto e di approvarli specificatamente, ed in particolare gli artt.
1,2,3,4,5,6,7,8,9,10,11,12,13,14,15,16,17,18 e 19.
li..
Conduttore

Il