Sei sulla pagina 1di 3

LA NOTULA PROFESSIONALE

Non si tratta di un termine conosciuto ai pi, tuttavia la notula molto importante per un
professionista dato che lo strumento con il quale egli pu richiedere il pagamento dellonorario
stabilito.
La notula, infatti, meglio nota con il termine di parcella, equivale alla fattura ma presentata dal
professionista in seguito alle prestazioni del quale stato investito.
La notula pu essere definitiva o sotto forma di avviso.
Il progetto o avviso di notula un documento di natura non fiscale, che vene emesso da parte del
professionista allatto del completamento della prestazione. La notula definitiva, invece, viene
emessa solo successivamente, al momento stesso del pagamento. Si preferisce ricorrere a questo
doppio canale per evitare di dover anticipare liva mentre si in attesa del pagamento.
Il momento di emissione della fattura
Il professionista tenuto ad emettere la fattura solamente al momento del pagamento del compenso.
Infatti lart.6 del DPR 633/72 (cio il decreto che ha istituito e che disciplina la materia dellIva)
prevede che le prestazioni di servizi si considerano effettuate allatto del pagamento del
corrispettivo ed , quindi, questo il momento nel quale sorge lobbligo di fatturare la prestazione.
Una eccezione a tale regola prevista, sempre dallart.6 del DPR 633/72, nel caso in cui il cliente
effetti il pagamento di un acconto. Lacconto andr fatturato dal professionista nel momento in cui
stato pagato anche se la prestazione non stata ancora iniziata o ultimata.
I compensi percepiti dal professionista sono soggetti a ritenuta di acconto, salvo lipotesi che il
cliente sia un privato.
La notula (parcella, fattura) emessa da un professionista deve contenere i seguenti elementi:
Cognome e nome del professionista. In caso di fattura emessa da uno studio associato deve
essere indicata la relativa denominazione o ragione sociale;
Data di emissione;
Numero di Partita IVA del professionista;
Codice fiscale del professionista;
Numero progressivo per anno solare;
Dati identificativi del cliente. Non obbligatorio indicare la Partita IVA e il codice fiscale del
cliente, ma questi elementi in pratica si rendono necessari per adempiere alla predisposizione
degli elenchi clienti;
Descrizione della prestazione o servizio professionale effettuato, non sono ammesse dizioni
generiche;
Corrispettivo e gli altri dati necessari per la determinazione della base imponibile;
Aliquota IVA applicata e ammontare dell'IVA e dell'imponibile. Nell'ipotesi di operazioni
esenti, non imponibili, non soggette ad IVA va indicata la norma che permette la non
applicazione dell'IVA.

Data ..
CENTINEO Gaetano
Via Nazionale n 130
CAP 90024 - Citt Gangi (PA)
Codice fiscale CNTGTN70P28D907R
Spett.le . ISIS A. VOLTA
Via V. Veneto n 59
CAP 94014 Citt Nicosia (EN)

Oggetto: Prestazione professionale relativa al collaudo del 30/04/2015 giusto incarico Vs. prot.
3249 del 30/06/2014.
Importo della prestazione.

100,00

Totale .

100,00

Ritenuta dacconto 20%

Netto avere.

Si prega di versare l'importo sul C/C n 10075 ABI 08958 CAB 43350 della Banca di Credito Cooperativo
Mutuo Soccorso di Gangi (PA), sita in C.so Umberto I, 27 90024 Gangi (PA); Codice IBAN :
IT30F0895843350000000010075.
Firma

Compenso professionale
Rimborsi spese anche forfetari
Rivalsa INPS
Contributo integrativo Casse di Previdenza
Non soggetti ad IVA
Spese anticipate dal professionista in nome e per conto del cliente (bolli, imposte, diritti ecc.)
Prestazioni sanitarie
Importi non soggetti a Ritenuta di acconto
Spese anticipate dal professionista in nome e per conto del cliente (bolli, imposte, diritti ecc.)
Contributo integrativo Casse di Previdenza
Importi non soggetti a IRPEF
Spese anticipate dal professionista in nome e per conto del cliente (bolli, imposte, diritti ecc.)
Contributo integrativo Casse di Previdenza