Sei sulla pagina 1di 28

SHG

50-51-50N-51N

SHG-7
SHG-8
SHG-9
SHG-A

FOGLIO TECNICO / DATA SHEET

SHG
Rel di protezione a microprocessore di massima corrente di fase e di terra
Microprocessor-based relay for overcurrent and earth fault protection

GENERALIT
Il rel tipo SHG provvede alla protezione di macchine e linee
elettriche contro i sovraccarichi, i corti circuiti e i guasti verso terra.
Il rel SHG possiede le seguenti caratteristiche principali:
- tre circuiti di misura per le correnti di linea;
- circuito di misura della corrente residua, con filtro passa banda;
- funzioni di protezione e rel finali completamente programmabili;
- curve d'intervento programmabili a tempo indipendente o dipendente sia per la funzione di massima corrente sia per il guasto
a terra;
- lettura diretta di tutte le grandezze d'entrata mediante indicatore
frontale alfanumerico;
- conteggio del numero d'interventi per ogni funzione;
- conteggio della corrente cumulativa interrotta da ogni polo
dell'interruttore;
- memoria dei valori delle grandezze d'entrata corrispondenti
all'ultimo intervento;
- versione dotata di circuito di blocco per realizzare sistemi di
protezione a logica accelerata;
- circuito di comunicazione seriale;
- controllo autodiagnostico permanente.

GENERAL
The relay type SHG is intended for the protection of
electric lines and machines against overloads, short
circuits and earth faults.
The relay SHG features the following principal
characteristics:
- three input measuring circuits for the line currents;
- measuring circuit, provided with a band pass filter,
for the residual current;
- protection functions and final relays completely
programmable by the user;
- selectable operation curves with independent or
dependent time as well for the overcurrent as for
the earth fault function;

SHG000\07
9-96

- direct read-out of all the input quantities by means of


digital display on the front panel;
- counting of the number of operations performed for
each function;
- counting of the cumulative switched currents for
each pole of the circuit breaker;
- storing the values of input quantities corresponding
to the last operation;
- optional blocking circuit, to perform accelerated
protection schemes;
- serial communication circuit;
- continuous monitoring of internal circuits.

DESCRIZIONE

DESCRIPTION

Il rel di protezione tipo SHG costituisce il primo


componente di una nuova famiglia di rel di protezione (serie S), che alla tecnologia acquisita dalla
Thytronic nel corso degli anni e ampiamente collaudata nelle applicazioni reali unisce le potenzialit
offerte dai pi recenti dispositivi a microprocessore.

The SHG protection relay is the first component of


a new line of protection relays (S series) combining
the Thytronic technology, acquired over the years and
widely proven in effective applications, with the features
of the latest microprocessor-based devices.

Le caratteristiche costruttive pi significative sono:


- morsetti largamente dimensionati, con attacco a
vite;
- costruzione di tipo estraibile, con connettore avente
i contatti argentati a 6 punti di contatto;
dispositivi cortocircuitanti nei circuiti
amperometrici;
- involucro completamente isolante e protetto contro
la polvere e lo stillicidio;
- pannello frontale del tipo a membrana, completamente protetto contro le scariche elettrostatiche.
Le caratteristiche circuitali pi significative sono:
- programmazione delle caratteristiche di funzionamento completamente digitale mediante i tasti del
pannello frontale e visualizzazione mediante l'indicatore LCD a 16 caratteri, dotato d'illuminazione
interna;
- assenza di qualsiasi dispositivo di taratura di tipo
meccanico tradizionale, in quanto tutti i coefficienti
di taratura sono conservati nella memoria non
volatile del microprocessore;
- circuiti d'entrata e d'uscita isolati galvanicamente
(compresi i circuiti di comunicazione e di blocco);
- controllo permanente dell'azzeramento dei circuiti
analogici d'entrata e compensazione automatica
dell'eventuale deriva;
-misuradeisegnalid'entratamediantecampionamento
e conversione A/D alla frequenza di 1 kHz;
- filtraggio ottimale dei segnali d'entrata mediante
l'utilizzo congiunto di filtri analogici e digitali;
- contatti finali d'uscita di tipo elettromeccanico tradizionale, con controllo permanente della continuit
delle bobine di comando;
- alimentazione ausiliaria realizzata mediante un circuito stabilizzatore a commutazione, avente un
campo d'impiego particolarmente ampio e una
dissipazione di potenza molto ridotta.
Le caratteristiche di funzionamento pi significative sono:
- programmazione dei modi e dei parametri di funzionamento mediante i tasti frontali e l'indicatore
alfanumerico, con una procedura basata sull'attuazione di scelte guidate e sull'indicazione esplicita e immediata delle operazioni eseguite, e
quindi praticabile senza alcuna necessit di tabelle di codifica o altre informazioni mnemoniche;

The most significant constructive features are:


- well oversized screw-type terminals;
- extractable-type construction, with connector having
silver plated contacts with 6 contact points;
- current measuring circuits provided with shortcircuiting devices;
- fully insulating shell protected against dust and
dripping;
- membrane front panel, fully protected against electrostatic discharges.
The most significant circuitry features are:
- all digital programming of operating features by
means of front panel keys and 16-digit LCD
indicator with internal lighting;
- absence of any traditional mechanical calibrating
device, since all calibration coefficients are stored
in the microprocessor non-volatile memory;
- galvanically insulated input and output circuits (communication and blocking circuits included);
- continuous monitoring of analog input circuit off-set
and automatic compensation of possible drift;
- measurement of input signals through sampling and
A/D conversion with a frequency of 1 kHz;
- optimum filtering of input signals through combined
use of analog and digital filters;
- traditional electromechanical-type final output contacts with continuous monitoring of control coil
continuity;
- auxiliary supply comprising a switching-type voltage
stabilizing circuit having a very wide field of application and a very small power dissipation.
The most significant operating features are:
- programming of operating modes and parameters by
means of the front keys and alphanumeric display,
with a programming procedure based on carrying
outguidedselectionsandonexplicitandimmediate
signalling of the operations being performed, so
that such procedure can be carried out without
coding tables or mnemonic informations;

SHG000\07
9-96

SHG
- necessit della conferma finale (ovvero dell'annullamento) per ogni modifica delle caratteristiche di
funzionamento;
- le operazioni di modifica delle caratteristiche non
interrompono il normale funzionamento del rel;
- oltre ai valori dei parametri (soglie e tempi d'intervento) sono completamente programmabili anche le
modalit di assegnazione delle varie funzioni di
protezione ai rel finali, la condizione normale di
ogni rel finale e il tipo di ripristino;
- impossibilit di programmare valori dei parametri
inaccettabili, grazie alla limitazione automatica
d'inizio e fondo scala dei rispettivi campi di taratura.

- final confirmation (otherwise cancelling) required for


any change in the operating features;
- the feature modification operations do not interrupt
the normal functions of the relay;
- in addition to the parameters values (trip level and
operating times), the modalities for allocation of
the various protection functions to the final relays,
the normal status of the each final relay and the
kind of reset are also fully programmable;
- impossibility of programming unacceptable parameter values, thanks to the automatic limitation of
top and bottom scale values for the relative setting
ranges.

Il circuito di comunicazione basato sul criterio di


raggruppare i messaggi relativi a pi rel di protezione
(fino ad un massimo di 30) in un apposito modulo
ripetitore denominato concentratore (tipo SCR); quest'ultimo comunica con l'unit centrale di supervisione,
o direttamente o tramite una rete di comunicazione
normalizzata. Questo sistema offre i seguenti vantaggi:
- i circuiti d'interfaccia dei singoli rel e il relativo
protocollo di comunicazione sono quanto pi semplici possibile, limitando cos al minimo il costo del
singolo rel;
- il collegamento in rete risulta alleggerito, in quanto
un'unica periferica (il concentratore SCR) raggruppa i numerosi rel di protezione installati in
ogni cabina.
Il collegamento tra il concentratore e i rel di
protezione costituito da due anelli di corrente, alimentati dal concentratore stesso. Grazie alla modalit di funzionamento, la mancanza o il fuori servizio di
uno o pi rel facenti parte dell'anello non pregiudica
la comunicazione tra il concentratore e gli altri rel
funzionanti correttamente. Il protocollo di comunicazione tra il concentratore e i rel di protezione di tipo
privato in quanto non ammesso il collegamento di
altri dispositivi se non dei rel della serie S; esso
assai simile ad altri protocolli industriali gi largamente collaudati dall'uso, per cui ne mantiene le elevate
caratteristiche di sicurezza di funzionamento e di
affidabilit.

The communication circuit is based on collecting


messages corresponding to several protection relays
(up to a maximum of 30 relays) into a special repeater
module called concentrator (SCR type); this concentrator communicates with a central supervisor unit,
either directly or through a standardized communication network. This system includes the following advantages:
- the interface circuits of the single relays and the
relevant communication protocol are very simple,
therefore reducing the cost of each single relay to
a minimum;
- the network connection is easier thanks to a
peripherical unit (the SCR concentrator) which
collects the large number of protection relays
located in each cabinet.
The connection between the concentrator and the
protection relays is made up of two current loops, fed
by the concentrator itself. Thanks to the operating
modality, the absence or the failure of one or more
relays belonging to the loop does not affect the
communication between the concentrator and the
other relays which operate correctly. The communication protocol between the concentrator and the protection relays is a private one, since it does not allow
for connecting of devices other than the series S
relays; it is quite similar to other widely-used and
tested industrial protocols, therefore it keeps their
high features for operating safety and reliability.

Il circuito di blocco, destinato alla realizzazione di


sistemi di protezione a logica accelerata, dotato
anch'esso di elevate caratteristiche di affidabilit,
grazie al processo di controllo periodico della continuit del collegamento a filo pilota.

SHG000\07
9-96

The blocking circuit, which is intended to build up


protection systems according to the acceleration
scheme, presents as well high reliability characteristics, thanks to a periodic monitoring process for the
continuity of the pilot wire connection.

CARATTERISTICHE TECNICHE

TECHNICAL DATA

Alimentazione ausiliaria

Auxiliary supply

tensione:
- valore (campo) nominale

voltage:
- nominal value (range)

- campo d'impiego (per ciascuno dei valori


nominali sopra indicati)

- operative range (for each one of the


above mentioned nominal values)

24...125 V
230 V (1)
220 V
18...150 V
165...275 V
150...300 V

frequenza (per alimentazione con tensione alternata)

frequency (for alternating voltage supply)

fattore di distorsione massimo (per alimentazione con tensione alternata)

maximum distorsion factor ( for alternating


voltage supply)

15 %

componente alternata massima (per alimentazione con tensione continua):


- sinusoidale raddrizzata
- sinusoidale

maximum alternating component (for direct voltage supply):


- full wave rectified sine wave
- sine wave

100 %
80 %

durata massima interruzione

maximum interruption time

20 ms

tempo massimo d'entrata a regime

maximum set-up time

100 ms

potenza assorbita massima

maximum power consumption

8 W (12 VA)

45...66 Hz

Circuiti d'entrata amperometrici di fase

Phase current input circuits

corrente nominale

nominal current

sovraccarico permanente

permanent overload

4 IN

sovraccarico termico (1 s)

thermal overload (1 s)

100 I N

frequenza:
- valore di riferimento

frequency:
- reference value

- campo nominale d'impiego

- operative nominal range

potenza assorbita

rated consumption

0.5 VA

caratteristiche consigliate per i trasformatori di corrente(2):


- per valori di corrente fino a 10 I N
- per valori di corrente fino a 20 I N

suggested characteristics for current transformers(2):


- for current values up to 10 I N
- for current values up to 20 I N

5 VA - 5P10
5 VA - 5P20

NOTA 1 - Mediante trasformatore ausiliario tipo


DAC100.
NOTA 2 - La prestazione nominale pu variare in
funzione dei carichi applicati ai TA, comprensivi
della resistenza dei conduttori.

NOTE 1 - By means of auxiliary transformer type


DAC100.
NOTE 2 - The rated burden can vary depending on
the loads connected to the CT's, including the
resistance of the conductors.

(1)

IN 1 A
5A

fN 50 Hz
60 Hz
0.95...1.05 fN

SHG000\07
9-96

SHG
Circuito d'entrata di corrente residua per
collegamento ai TA di fase

Residual current input circuit for connection


to phase CT's

corrente nominale secondaria

secondary nominal current

sovraccarico permanente

permanent overload

4 IEN

sovraccarico termico (1 s)

thermal overload (1 s)

100 I E N

frequenza:
- valore di riferimento

frequency:
- reference value

- campo nominale d'impiego

- operative nominal range

attenuazione 3 armonica

3rd harmonic attenuation

25 dB

potenza assorbita

rated consumption

0.5 VA

caratteristiche consigliate per i trasformatori di corrente(3):


- per valori di corrente fino a 10 IN
- per valori di corrente fino a 20 IN

suggested characteristics for current transformers(3):


- for current values up to 10 I N
- for current values up to 20 I N

5 VA - 5P10
5 VA - 5P20

Circuito d'entrata di corrente residua per


collegamentocontorosommatore

Residual current input circuit for connection


with summation transformer

corrente nominale primaria

primary nominal current

sovraccarico permanente

permanent overload

1 kA

sovraccarico termico (1 s)

thermal overload (1 s)

40 kA

frequenza:
- valore di riferimento

frequency:
- reference value

- campo nominale d'impiego

- operative nominal range

attenuazione 3 armonica

3rd harmonic attenuation

Circuitodicomunicazione(4)

Communicationcircuit(4)

sorgente di alimentazione:
modulo concentratore SCR

source of supply voltage:


concentrator module SCR

corrente di lavoro

working current

10 mA

velocit di trasmissione

transmission rate

1.952 kBd

Contatti d'uscita

Outputcontacts

tipo di contatti:

IEN 1 A
5A

fN 50 Hz
60 Hz
0.95...1.05 fN

IEN 100 A

fN 50 Hz
60 Hz
0.95...1.05 fN
25 dB

type of contacts:
scambio

change-over

corrente nominale

nominal current

5A

tensione nominale

nominal voltage

250 V

durata meccanica

mechanical life

106

durata elettrica

electrical life

105

potere d'interruzione:
- in corrente continua (L /R = 40 ms)
- in corrente alternata ( = 0.4)

breaking capacity:
- direct current (L /R = 40 ms)
- alternating current ( = 0.4)

110 V - 0.3 A
220 V - 5 A

NOTA 3 - La prestazione nominale pu variare in


funzione dei carichi applicati ai TA, comprensivi
della resistenza dei conduttori.
NOTA 4 - Per maggiori informazioni sul circuito di
comunicazione occorre consultare il foglio tecnico relativo al modulo concentratore SCR.

NOTE 3 - The rated burden can vary depending on


the loads connected to the CT's, including the
resistance of the conductors.
NOTE 4 - For a more detailed information about the
communication circuit please refer to the data
sheet of the concentrator module type SCR.

SHG000\07
9-96

Blocking circuit

Circuito di blocco

circuit type:

tipo di circuito:
fotoaccoppiatore

photocoupler

tensione nominale(5)

nominal voltage(5)

6V

corrente nominale

nominal current

2 mA

Condizioniambientali

Environmental conditions

temperatura ambiente:
- campo nominale
- campo estremo

ambient temperature:
- nominal range
- extreme range

-10...+55C
-25...+70C

temperatura d'immagazzinaggio

storage temperature

-40...+85C

umidit relativa

relative humidity

10...95 %

pressione atmosferica

atmospheric pressure

70...110 kPa

Caratteristichemeccaniche

Mechanicaldata

montaggio:

mounting:

incassato
sporgente con morsetti anteriori
a rack
grado di protezione:
- per montaggio incassato

flush
projecting, front connection
rack
protection degree:
- for flush mounting

posizione di montaggio:

IP52

mounting position:
qualsiasi

any

tipo di custodia

type of case

F2

massa

mass

2.8 kg

Prove d'isolamento

Insulation tests

prova a 50Hz (per 1 min):


- circuito di alimentazione ausiliaria
- circuito d'entrata
- circuiti d'uscita
- circuiti d'uscita (tra i contatti aperti)

test at 50 Hz (for 1 min):


- auxiliary supply circuit
- input circuit
- output circuits
- output circuits (between open contacts)

2 kV
2.5 kV
2 kV
1 kV

prova a impulso (1.2/50 s):


- circuito di alimentazione ausiliaria
- circuito d'entrata
- circuiti d'uscita
- circuiti d'uscita (tra i contatti aperti)

impulse test (1.2/50 s):


- auxiliary supply circuit
- input circuit
- output circuits
- output circuits (between open contacts)

5 kV
5 kV
5 kV
2.5 kV

resistenza d'isolamento

insulation resistance

100 M

NOTA 5 - L'alimentazione al circuito d'uscita di blocco viene


fornita dal circuito d'entrata di blocco della protezione a
monte.

NOTE 5 - The supply of the output blocking circuit is delivered by


the input blocking circuit of the upstream protection relay.

SHG000\07
9-96

SHG
Prove d'immunit ai disturbi

Disturbance tests

onda oscillatoria smorzata:


- a 0.1 MHz
- a 1 MHz

damped oscillatory wave:


- at 0.1 MHz
- at 1 MHz

1 kV
2.5 kV

impulso ad alta energia:


- tensione a vuoto (1.2/50 s )
- corrente in corto circuito (8/20 s )

high energy pulse:


- open circuit voltage (1.2/50 s )
- short circuit current (8/20 s )

4 kV
400 A

onda oscillatoria ad alta energia


(0.5 s/0.1 MHz)

high energy oscillatory wave


( 0 . 5 s/0.1 MHz)

4 kV

treni d'impulsi veloci (5/50 ns)

fast transient bursts (5/50 ns)

4 kV

tensione applicata:
- tensione continua
- 50 Hz
- 0.01...1 MHz

applied voltage:
- direct voltage
- 50 Hz
- 0.01...1 MHz

250 V
250 V
100 V

scarica elettrostatica

electrostatic discharge

15 kV

campo magnetico:
- 50 Hz
- impulso 8/20 s
- onda oscillatoria smorzata 0.1 MHz
- onda oscillatoria smorzata 1 MHz

magnetic field:
- 50 Hz
- pulse 8/20 s
- damped oscillatory wave 0.1 MHz
- damped oscillatory wave 1 MHz

1 kA/m
1 kA/m
100 A/m
100 A/m

Norme di riferimento

Reference standards

rel elettrici

electrical relays

CEI 41-1
IEC 255

prove climatiche e meccaniche

environmental testing procedures

CEI 50
IEC 68

compatibilit elettromagnetica

electromagnetic compatibility

EN 50081-2
EN 50082-2
ENEL REMC02

SHG000\07
9-96

CARATTERISTICHE DI FUNZIONAMENTO

FUNCTION CHARACTERISTICS

Simbologia
Il significato e la funzione dei parametri di taratura
sono indicati nel seguente elenco.

Symbols
The meaning and the function of the setting parameters are indicated in the following list.

IN

IN

Corrente nominale di fase: l'unit di riferimento


per le soglie di massima corrente di fase ed rappresentata dalla corrente nominale dei TA.
IEN
Corrente residua nominale: l'unit di riferimento per le soglie di corrente residua; rappresentata
dalla corrente nominale dei TA nel caso di collegamento sul ritorno comune dei tre TA di fase, oppure
espressa quale corrente primaria in ampere nel caso di
collegamento mediante trasformatore toroidale
sommatore.
I >, IE>, I >>, IE>> Soglia d'intervento relativa alle funzioni
a tempo indipendente.
I S, IES
Corrente asintotica di riferimento per la determinazione dei tempi d'intervento delle funzioni a tempo
dipendente.
I T, IET
Soglia d'intervento relativa alle funzioni a tempo
dipendente.
A
Tipo di curva caratteristica a tempo dipendente,
denominata a tempo inverso, avente indice caratteristico = 0.02.
B
Tipo di curva caratteristica a tempo dipendente,
denominata a tempo molto inverso, avente indice caratteristico = 1.
C
Tipo di curva caratteristica a tempo dipendente,
denominata a tempo estremamente inverso, avente
indice caratteristico = 2.
INP
Corrente nominale primaria dei trasformatori di
corrente della linea: permette di rappresentare in ampere
primari sul pannello del rel le correnti di fase.
IENP
Corrente nominale primaria del trasformatore
per la corrente residua: permette di rappresentare in
ampere primari sull'indicatore del rel la corrente residua di guasto a terra.
tF
Tempo di ritardo alla ricaduta del segnale d'uscita di blocco.
tB
Tempo massimo di attivazione del circuito d'entrata di blocco.
tTR Tempo minimo d'intervento dei rel finali di scatto.

Phase nominal current: it represents the reference unit for the phase overcurrent thresholds; it corresponds to the nominal current of the CT's.
IEN
Nominal residual current: it represents the reference unit for the residual current thresholds; it
corresponds to the nominal current of the CT's in case
of connection to the common return of three phase
CT's, while it is expressed as ampere primary current in
case of connection with a ring type summation
transformer.
I >, IE>, I>>, IE>>
Operation threshold value for the
independent time functions.
I S, IES
Asymptotic reference current for the determination of the operation times for dependent time functions.
I T, IET
Operation threshold value for the dependent
time functions.
A
Type of dependent time characteristic curve,
referred to as inverse time curve, identified by a characteristic index = 0.02.
B
Type of dependent time characteristic curve,
referred to as very inverse time curve, identified by a
characteristic index = 1.
C
Type of dependent time characteristic curve,
referred to as extremely inverse time curve, identified
by a characteristic index = 2.
INP
Nominal primary current of the line current
transformers: it enables the phase currents to be displayed as primary amperes on the relay front panel.
IENP
Nominal primary current of the residual current
transformer: it enables the earth fault residual current to
be displayed as primary amperes on the relay front
panel.
tF
Drop-out time delay of the blocking output signal.
tB
Maximum switch-on time of the blocking input
circuit.
tTR Minimum operation time of trip final relays.

SHG000\07
9-96

SHG
Regolazioni
I valori di taratura delle soglie, dei tempi d'intervento e dei parametri di funzionamento sono riportati nella
seguente tabella.

FUNZIONE
FUNCTION

TIPO DI CURVA
CURVE TYPE

Settings
The setting values of operation thresholds, times
and parameters for all the functions of the relay are
indicated in the following table.

SOGLIA D'INTERVENTO
OPERATION THRESHOLD
VALORE DI RIFERIMENTO
SETTING VALUE

COD. RIF.
CODE REF.

CAMPO DI REG. RISOL.


SETTING RANGE RESOL.

INP

BASE

TEMPO D'INTERVENTO
OPERATION TIME

VALORE DI SOGLIA
THRESHOLD VALUE
CAMPO DI REG.
SETTING RANGE

RISOL.
RESOL.

CAMPO DI REG.
SETTING RANGE

RISOL.
RESOL.

1...10 000 A
1...99 A
100...990 A
1.0...10.0 KA

1A
10 A
0.1 KA

IENP 1...10 000 A


1...99 A
100...990 A
1.0...10.0 KA

I>>

50

1A
10 A
0.1 KA

I >>

INDEP

1.0...20.0I N
1.00...9.99 I N
10.0...20.0 I N

I>

51

I>

INDEP

DEP A,B,C

IS

0.50...2.50 I N
0.500...0.999 IN
1.00...2.50 IN

IT

0.01...1.00 s

0.01 s

t >>

0.03(6)...10.00 s

0.01 s

0.01 IN
0.1 I N

0.50...10.00 I N
0.500...0.999 I N
1.00...10.00 I N

t TR

t>
0.001 IN
0.01 IN

1.1 IS

0.05...180 s
0.05...9.99 s
10.0...99.9 s
100...180 s

t>

0.001 IN
0.01 IN

0.10...60.0 s
0.10...9.99 s
10.0...60.0 s

0.01 s
0.1 s

0.01 s

50N

IE>>

INDEP

I E>> 0.05...2.00 I EN 0.01 I EN

t E>> 0.04(6)...10.00 s

51N

I E>

INDEP

I E> 0.01...0.50 I EN 0.01 I EN

t E>

0.06...180 s
0.06...9.99 s
10.0...99.9 s
100...180 s

DEP A,B,C

IES 0.01...0.20 I EN 0.01 IEN

BLOCK

NOTA 6 - Qualora il segnale d'entrata di blocco sia programmato


per la funzione I>> e/o IE>>, il valore minimo del campo di
taratura incrementato automaticamente a 0.05 s e 0.06 s
rispettivamente.

SHG000\07
9-96

I ET

1.1 IES

t E>

tF
tB

0.01 s
0.1 s
1s

0.01 s
0.1 s
1s

0.10...60.0 s
0.10...9.99 s
10.0...60.0 s

0.01 s
0.1 s

0.00...1.00 s
0.10...10.00 s

0.01 s
0.01 s

NOTE 6 - Should the input blocking signal be programmed to the


function I >> and/or IE>>, the lower limit of the setting range is
automatically increased to 0.05 s and 0.06 s respectively.

Ripristino e tempi di risposta


FUNZIONE

Reset and reaction times

RAPPORTO DI
RIPRISTINO

TEMPO DI
RIPRISTINO

TEMPO
D'AVVIAMENTO

TEMPO
D'INERZIA

RESETTING
RATIO

RESETTING
TIME

STARTING
TIME

OVERSHOOT
TIME

FUNCTION
COD. RIF.
CODE REF.

VALORI DI RIFERIMENTO
REFERENCE VALUES
RIPOSO
REST

INTERVENTO
OPERATION

50

I>>

0.95...0.98

0.03 s

0.03 s

0.02 s

2.5 I>>

51

I>

0.95...0.98

0.03 s

0.05 s

0.02 s

4 I S, 1.5 I >

50N

IE>>

0.95...0.98

0.04 s

0.04 s

0.03 s

2.5 IE>>

51N

I E>

0.95...0.98

0.04 s

0.06 s

0.03 s

4 IES , 1.5 I E>

I tempi di risposta (intervento, ripristino, inerzia)


sono riferiti ad una variazione della grandezza d'entrata dal valore di riferimento di riposo al valore di
riferimento d'intervento e viceversa. I valori indicati
per il tempo d'inerzia si riferiscono alla taratura minima del tempo d'intervento.

The reaction times (operation, resetting, overshoot)


are determined with an input quantity variation from
rest reference value to operation reference value and
vice versa. The declared values for the overshoot time
are applicable with the lower setting value of the
operation time.

Precisione

Accuracy

FUNZIONE
FUNCTION

CURVA
CURVE

COD. RIF.
CODE REF.

PRECISIONE SOGLIA D'INTERVENTO


OPERATION THRESHOLD ACCURACY

PRECISIONE TEMPO D'INTERVENTO


OPERATION TIME ACCURACY

ERRORE MEDIO ERR. DI FED. VARIAZIONE ERRORE MEDIO ERRORE DI FED. VARIAZIONE
MEAN ERROR CONSISTENCY VARIATION MEAN ERROR
CONSISTENCY VARIATION

50

I>>

INDEP

<5%

1%

1%

1 % 5 ms

0.5 % + 5 ms

0.5 % 5 ms

51

I>

INDEP
DEP A
DEP B
DEP C

<5%
<5%
<5%
<5%

1%
1%
1%
1%

1%
1%
1%
1%

1 % 5 ms
2.5 % 5 ms
5 % 5 ms
7.5 % 5 ms

0.5 % + 5 ms
1 % + 5 ms
1.5 % + 5 ms
2.5 % + 5 ms

0.5 % 5 ms
1 % 5 ms
1.5 % 5 ms
2.5 % 5 ms

50N

IE>>

INDEP

<5%

1%

1.5 %

1 % 5 ms

0.5 % + 5 ms

0.5 % 5 ms

51N

I E>

INDEP
DEP A
DEP B
DEP C

<5%
<5%
<5%
<5%

1%
1%
1%
1%

1.5 %
1.5 %
1.5 %
1.5 %

1 % 5 ms
2.5 % 5 ms
5 % 5 ms
7.5 % 5 ms

0.5 % + 5 ms
1 % + 5 ms
1.5 % + 5 ms
2.5 % + 5 ms

0.5 % 5 ms
1.5 % 5 ms
2.5 % 5 ms
2.5 % 5 ms

La colonna VARIAZIONE indica la massima variazione dell'errore medio, dovuta alla variazione di
ciascuna grandezza d'influenza entro il proprio campo
nominale d'impiego.
La precisione del tempo d'intervento per le funzioni
a tempo dipendente si riferisce a valori di corrente pari
a 10...20 IS , ovvero 10...20 IE S; per valori inferiori
l'errore medio deve essere ricavato dai diagrammi di
fig. 5...9. L'errore di fedelt e la variazione dell'errore
medio aumentano essi pure proporzionalmente all'errore medio.

10

The column VARIATION shows the maximum


variation of the mean error, due to the variations of
each influencing quantity within its operative nominal
range.
The accuracy of the operation time for the dependent time functions refers to current values of 10...20 I S ,
or 10...20 IE S; for lower values the mean error must be
derived from the diagrams shown in the fig. 5...9. The
consistency error and the variation of the mean error
also grow proportionally to the mean error.

SHG000\07
9-96

SHG
CARATTERISTICHE D'INTERVENTO

OPERATING CHARACTERISTICS

Fig. 1...2 - Caratteristiche generali d'intervento per


le funzioni di massima corrente di fase.

Fig. 1...2 - General operation characteristic curves


for the functions of phase current.

Fig. 3...4 - Caratteristiche generali d'intervento per


le funzioni di massima corrente residua.

Fig. 3...4 - General operation characteristic curves


for the functions of residual current.

SHG000\07
9-96

11

Fig. 5 - Curve d'intervento a tempo dipendente di


tipo A (a tempo inverso) per le funzioni I> e IE >.

12

Fig. 5 - Operation curves with type A dependent


time (inverse time) for the functions I> and I E >.

SHG000\07
9-96

SHG

Fig. 6 - Curve d'intervento a tempo dipendente di


tipo B (a tempo molto inverso) per la funzione I>.

SHG000\07
9-96

Fig. 6 - Operation curves with type B dependent


time (very inverse time) for the function I>.

13

Fig. 7 - Curve d'intervento a tempo dipendente di


tipo B (a tempo molto inverso) per la funzione I E >.

14

Fig. 7 - Operation curves with type B dependent


time (very inverse time) for the function IE >.

SHG000\07
9-96

SHG

Fig. 8 - Curve d'intervento a tempo dipendente di


tipo C (a tempo estremamente inverso) per la funzione I>.

SHG000\07
9-96

Fig. 8 - Operation curves with type C dependent


time (extremely inverse time) for the function I>.

15

Fig. 9 - Curve d'intervento a tempo dipendente di


tipo C (a tempo estremamente inverso) per la funzione IE >.

16

Fig. 9 - Operation curves with type C dependent


time (extremely inverse time) for the function IE >.

SHG000\07
9-96

SHG

Fig. 10 - Curve di risposta in frequenza per le


funzioni I E > e IE >>.

SHG000\07
9-96

Fig. 10 - Frequency response characteristics for


the functions I E > and I E >>.

17

TARATURA

SETTING

I pulsanti disponibili sul pannello frontale permettono all'utente di eseguire le seguenti operazioni:
- impostazione delle tarature e del modo di funzionamento del rel SHG;
- lettura delle informazioni relative alle grandezze
d'entrata e agli interventi eseguiti;
- avvio dei programmi di prova del rel;
- ripristino della segnalazione d'intervento.
L'indicatore alfanumerico fornisce i necessari messaggi in relazione alle operazioni eseguite mediante i
tasti.
In questa pubblicazione vengono elencate le informazioni che possibile ottenere sull'indicatore e le
predisposizioni che l'utente pu effettuare mediante i
tasti del pannello frontale. Per avere una spiegazione
completa delle modalit operative occorre consultare
il manuale d'istruzione.

The pushbuttons available on the front panel enable the operator to perform the following operations:
- adjustment of the settings and the operation mode of
the relay SHG;
- read out of all the informations relating to the input
quantities and to the trip operations;
- start-up of the test sequences;
- reset of the trip indicator.
The alphanumeric display shows the suitable informations with reference to the operations performed
with the pushbuttons.
This publication shows the informations which can
be made available on the display and the settings that
the user can dispose of by means of the front plate
keys. To find a detailed explanation of the operative
characteristics the instruction manual must be referenced.

Lettura delle variabili


Premendo il pulsante READ e, successivamente, i
pulsanti o possibile leggere sull'indicatore i valori
delle seguenti grandezze:
- valore attuale delle correnti in entrata I L 1, IL 2, IL 3, I E ,
espresse in rapporto alla corrente nominale oppure in ampere primari, secondo la modalit prescelta;
- valori delle grandezze d'entrata all'istante immediatamente precedente l'ultimo intervento;
- valore cumulativo delle correnti interrotte per ogni
fase, quale indice di usura dell'interruttore;
- funzione (ed eventualmente fase) che ha provocato
l'ultimo intervento del rel e relativo tempo d'intervento;
- numero d'interventi eseguiti per ogni funzione TRIP
I>, TRIP I>>, TRIP I E >, TRIP IE >>;
- dati per l'identificazione, comprendenti il numero di
codice, il numero di serie e la versione del firmware.

Reading of variables
By depressing the key READ and successively the
keys or the following quantities can be displayed
on the indicator:
- current value of input currents I L 1, I L 2, IL 3, IE , expressed with reference to the nominal current or
else as primary amperes, according to the preset
display mode;
- the values of the input quantities at the time just
immediately preceding the last trip;
- cumulative value of the switched currents for each
phase, as wear evaluation for the circuit breaker;
- the function (and possibly the phase) which has
determined the last relay operation and the corresponding operation time;
- number of the trips performed for each function TRIP
I>, TRIP I>>, TRIP I E >, TRIP I E >>;
- identifying data, comprising the code number, the
serial number and the firmware release.

Lettura delle tarature


Entrando nel men SET possibile leggere sull'indicatore il valore di tutti i parametri che definiscono il
funzionamento del rel. Premendo il pulsante SET e,
successivamente, i pulsanti o si accede ai seguenti sottomen, relativi alle singole funzioni: MODE,
BASE, 50, 51, 50N, 51N, BLOCK. Entrando mediante
il pulsante ENTER nel sottomen selezionato e premendo successivamente i pulsanti o possibile
leggere sull'indicatore il valore delle tarature e delle
impostazioni relative alle singole funzioni:
- MODE comprende l'assegnazione delle funzioni di
protezione ai singoli rel finali, il modo di funzionamento dei rel finali e l'indirizzo del rel SHG ai fini
del collegamento di comunicazione;
- BASE comprende i parametri I NP, I E N P e la selezione
del modo di rappresentare le correnti d'entrata
(con riferimento a I N e I E N, o in ampere primari), la
taratura della durata minima tT R di attivazione dei

Reading of settings
By opening the menu SET all the parameters
identifying the relay performance can be read on the
indicator. By operating the key SET and, successively, the keys or the following submenues can be
accessed, relating to each single function of the relay:
MODE, BASE, 50, 51, 50N, 51N, BLOCK. By operating
the key ENTER the selected submenu can be
accessed; then the keys or enable the user to read
on the indicator the single setting values and the mode
selection relating to each function:
- MODE comprises the assignment of the protection
functions to the single final relays, the working
mode of the final relays and the address of the
relay SHG with respect to the communication link;
- BASE comprises the parameters INP, IE N P and the
selection of the reference unit to display the input
currents (I N and I E N, or primary amperes), the
setting of the minimum switch-on time tT R of final

18

SHG000\07
9-96

SHG
rel finali, la funzione di azzeramento dei contatori
del numero d'interventi e dei registri sommatori
delle correnti interrotte dall'interruttore;
- 50 comprende i parametri di taratura I>> e t>>,
relativi alla seconda soglia di massima corrente;
- 51 comprende i parametri di taratura I> (oppure I S ,
se a tempo dipendente) e t>, relativi alla prima
soglia di massima corrente, e la selezione del tipo
di curva d'intervento (a tempo indipendente o
dipendente);
- 50N comprende i parametri di taratura I E >> e tE >>,
relativi alla seconda soglia di massima corrente di
guasto a terra;
- 51N comprende i parametri di taratura IE > (oppure
I E S, se a tempo dipendente) e tE >, relativi alla
prima soglia di massima corrente di guasto a
terra, e la selezione del tipo di curva d'intervento
(a tempo indipendente o dipendente);
- BLOCK(7) comprende i parametri di taratura tF e tB ,
relativi al circuito di blocco, l'assegnazione del
modo di funzionamento, l'attivazione del processo di controllo della continuit del filo pilota.

relays, the clear function for the trip counters and


for the accumulator registers which sum up the
currents switched off by the circuit breaker;
- 50 comprises the setting parameters I>> and t>>, for
the second threshold of the overcurrent function;
- 51 comprises the setting parameters I> (or I S ,
ifdependent time selected) and t>, for the second
threshold of the overcurrent function, and the
selection of the operation curve (with independent
or dependent time);
- 50N comprises the setting parameters I E >> and
tE >>, for the second overcurrent function of the
earth fault protection;
- 51N comprises the setting parameters IE > (or I E S,
ifdependent time selected) and tE >, relating to the
first overcurrent function for earth fault protection,
and the selection of the operation curve (with
independent or dependent time);
- BLOCK(7) comprises the setting parameters tF and
tB , for the blocking circuit, the selection of the
operation mode, the abilitation of the continuity
monitoring system of the pilot wire.

Modifica delle tarature


L'utente pu variare tutte le tarature relative alle
soglie d'intervento, ai tempi d'intervento, al tipo di
curva, al modo di funzionamento dei rel finali; si pu
variare inoltre il modo di funzionamento del circuito di
blocco, l'indirizzo per la comunicazione seriale, nonch
eseguire le diverse operazioni di azzeramento.
Per ottenere ci si deve procedere come segue:
- premere il tasto SET tenendolo premuto,
- premere momentaneamente il tasto RESET,
- rilasciare il tasto SET,
- applicare la procedura descritta al precedente paragrafo, fino a visualizzare sull'indicatore il parametro che si desidera modificare o l'operazione che
si desidera eseguire,
- premere ENTER al fine di abilitare la modifica del
parametro in oggetto (in risposta il valore o la
funzione indicata diviene lampeggiante),
- premere pi volte i pulsanti o fino ad ottenere il
valore di taratura desiderato(8) (tenendo i pulsanti
premuti in permanenza si ottiene una variazione
10 volte pi veloce),
- premere ENTER per attivare il nuovo valore impostato (o eseguire la funzione), oppure premere
CLEAR per annullare l'operazione.

Setting modifying
The user has the possibility to change all the
settings referring to the operation thresholds and
times, the type of curve, the final relays working mode;
as well the working mode of the blocking circuit can be
preset, as the address for serial communication, and
a number of clear actions can be performed.
To this end it is necessary to proceed as follows:
- push the key SET permanently,
- push momentarily the key RESET,
- release the key SET,
- apply the procedure mentioned in the above paragraph, until the display shows the parameter
which is to be modified or the desired performance
action,
- push ENTER to enable the actually displayed parameter to be modified (as a consequence its value or
the function name becomes flashing),
- push as many times as necessary the keys or
until the display shows the desired setting value(8)
(by pushing permanently the changing rate is 10
time higher),
- push ENTER to activate the flashing value indicated
on the display (or to perform the function), otherwise push CLEAR to cancel the above procedure.

Ripristino
All'intervento della protezione, s'illumina in modo
permanente la segnalazione TRIP. Premendo il pul-

Reset
Following the trip operation of a protection function,
the TRIP indicator becomes permanently activated.

NOTA 7 - Il sottomen BLOCK presente soltanto nella versione


del rel SHG dotata di circuito di blocco.
NOTA 8 - Ogni parametro risulta automaticamente limitato entro
il proprio campo nominale di taratura, per cui al raggiungimento
del valore d'inizio o fondo scala l'ulteriore attivazione del
pulsante o, rispettivamente,
non ha pi effetto.

NOTE 7 - The submenu BLOCK is shown only in the version of


relay SHG featuring the blocking circuit.
NOTE 8 - Each parameter is automatically contrained inside its
own nominal setting range; therefore when the minimum or
maximum value is attained, any other action on the pushbutton
or, respectively,
has no consequence.

SHG000\07
9-96

19

sante RESET, si ottiene l'indicazione della funzione


che ha prodotto l'intervento. Premendo una seconda
volta il pulsante RESET, la segnalazione TRIP viene
cancellata, a condizione che le grandezze d'entrata
siano tornate entro valori di non intervento.
Nel caso in cui la protezione sia stata predisposta
con i rel finali a ripristino manuale, essi tornano in
condizione di riposo contemporaneamente allo spegnimento della segnalazione TRIP.

By pushing the RESET pushbutton, the display shows


the function responsible for the trip. By pushing the
RESET pushbutton for a second time, the TRIP
indicator switches off, provided that the input quantities have come back under their reset value.
In case the protection relay is preset with the final
relays having the hand reset, they come back to the
normal rest condition at the same time the TRIP
indicator switches off.

Prova
Premendo il pulsante TEST ha inizio la sequenza
operativa per la prova funzionale della protezione, che
si svolge secondo la seguente procedura:
- premere eventualmente il pulsante per cambiare la
modalit di prova da parziale (cio senza attivazione dei rel finali) a completa o viceversa;
- premere il pulsante ENTER per passare alla selezione della funzione su cui eseguire la prova;
- premere i pulsanti
o
al fine di selezionare la
funzione che si desidera provare;
- premere il pulsante ENTER per dare inizio all'esecuzione della prova;
- premere il pulsante CLEAR per sospendere l'esecuzione della prova e tornare al modo di funzionamento reale.

Test
By depressing the pushbutton TEST an operation
sequence begins for the function test of the protection
relay, according to the following procedure:
- push eventually the pushbutton to change the test
mode from reduced mode (that is without operation of final relays) to complete mode or viceversa;
- push the pushbutton ENTER to go on with the
selection of the function to be tested;
- push the pushbuttons or until the desired function
is displayed;
- push the pushbutton ENTER to begin executing the
test;
- push the pushbutton CLEAR to stop the test execution and to come back to the normal operation
mode.

20

SHG000\07
9-96

SHG
SCHEMI D'INSERZIONE

CONNECTION DIAGRAMS

Fig. 11...12 - Schemi corrispondenti ai diversi collegamenti dei circuiti d'entrata.

Fig. 11...12 - Diagrams corresponding to different


connections of input circuits.

SHG000\07
9-96

21

Fig. 13 - Esempio di collegamento del circuito di


blocco a logica accelerata.

22

Fig. 13 - Example for the connection of the blocking


circuit in the accelerated protection scheme.

SHG000\07
9-96

SHG

Fig. 14 - Esempio di schema d'inserzione completo, comprendente anche il modulo concentratore tipo
SCR e altri rel inseriti nel circuito seriale di comando
a distanza.
Fig. 14 - Example of a complete connection diagram, with the concentrator module type SCR and
other relays connected in the serial interface circuit for
remote control.

SHG000\07
9-96

23

DIMENSIONI DEL REL SHG

24

DIMENSIONS OF RELAY SHG

SHG000\07
9-96

SHG
DIMENSIONI DEI TRASFORMATORI TOROIDALI A
NUCLEO CHIUSO

SHG000\07
9-96

DIMENSIONS OF CLOSED CORE RING TYPE


TRANSFORMERS

25

DIMENSIONI DEI TRASFORMATORI TOROIDALI A


NUCLEO APRIBILE

26

DIMENSIONS OF OPEN CORE RING TYPE


TRANSFORMERS

SHG000\07
9-96

SHG
DATI PER L'IDENTIFICAZIONE

IDENTIFICATION INFORMATION

I rel sono costituiti da un modulo estraibile e da


una controbase fissa identificabili separatamente dai
rispettivi codici.
N.B. Le versioni di serie sono identificate dai codici
in grassetto; le rimanenti versioni sono costruite su
commessa.

The relays comprise a plug-in module and a fixed


terminal counterbase everyone identifiable by its proper
code.
Note. The standard versions are referred to with the
bold codes; the other versions are manufactured upon
request.

ESEMPIO DI CODIFICA

CODE EXAMPLE

- Modulo estraibile

- Plug-in module

Rel di massima corrente a microprocessore

Microprocessor-based overcurrent relay

Corrente nominale 5 A - Corrente residua da trasformatore toroidale

Nominal current 5 A - Residual current from ring


type transformer

4 rel finali - Circuito d'interfaccia per controllo a


distanza

4 final relays - Interface circuit for remote control

Montaggio incassato

Flush mounting

- Controbaseper montaggio incassato

- Counterbasefor flush mounting

SHG000\07
9-96

SHG - U48

THG - U48

27

DATI PER L'ORDINAZIONE

ORDERING INFORMATION

Rel di massima corrente a microprocessore

Microprocessor-based overcurrent relay

TENSIONE AUSILIARIA NOMINALE

NOMINAL AUXILIARY VOLTAGE

CORRENTE NOMINALE

NOMINAL CURRENT

FREQUENZA NOMINALE

NOMINAL FREQUENCY

CORRENTE RESIDUA
DAL SECONDARIO DEI TA

RESIDUAL CURRENT

DA TRASFORMATORE TOROIDALE
CIRCUITO DI BLOCCO
MONTAGGIO

FROM PHASE CT's

SHG
24...125 V
230 V
220 V
1A
5A

50 Hz
60 Hz

1A
5A

FROM RING TYPE TRANSFORMER


BLOCKING CIRCUIT

INCASSATO
SPORGENTE
RACK

TRASFORMATORE TOROIDALE

MOUNTING

FLUSH
PROJECTING
RACK

RING TYPE TRANSFORMER

T80/M
T110/M
T160/M
T210/M
TA110/M
TA160/M
TA210/M

All'ordinazione, si consiglia di eseguire una fotocopia di questa pagina, barrare le caselle corrispondenti
alle caratteristiche volute, e allegare all'ordine.

For order please make a copy of this page, complete it by barring the boxes corresponding to the
desired characteristics, and join to the order.

NOTA - In relazione all'evoluzione dei materiali e della normativa,


THYTRONIC si riserva la facolt di modificare senza preavviso le caratteristiche, gli schemi e le dimensioni d'ingombro
indicate in questa pubblicazione.

NOTE - Following the continuous improvement of components


and standards, THYTRONIC reserves the right to modify
without notice the characteristics, the drawings and overall
dimensions indicated in this publication.

28

Sede/Headquarters
20139 MILANO (ITALY) - Piazza Mistral 7 - tel 02-57 40 37 12 (r.a.) - fax 02-57 40 37 63
Stabilimento/Factory
35127 PADOVA (ITALY) - Z.I. Sud - Via dell'Artigianato 48 - tel 049-870 23 55 (r.a.) - fax 049-870 13 90

SHG000\07
9-96