Sei sulla pagina 1di 2

SERIE ARx – RC1

ACCESSORI PER LA RILEVAZIONE FIAMMA IN RETI ELETTRICHE FASE-FASE O FASE-NEUTRO SENZA COLLEGAMENTO DI TERRA

FASE-FASE O FASE-NEUTRO SENZA COLLEGAMENTO DI TERRA DESCRIZIONE In caso di reti elettriche con neutro non
FASE-FASE O FASE-NEUTRO SENZA COLLEGAMENTO DI TERRA DESCRIZIONE In caso di reti elettriche con neutro non

DESCRIZIONE

In caso di reti elettriche con neutro non a terra, gli apparecchi di comando con trasformatore d’accensione incorporato (SR3/TR… AT5/TR… ecc. e loro derivati) necessitano per una corretta rivelazione fiamma, di un collegamento elettrico tra la massa del bruciatore ed il morsetto 2 (neutro) dell’apparecchio. Questo collegamento può essere realizzato con un circuito RC, gruppo precablato denominato RC1. I suoi 2 conduttori vanno

collegati rispettivamente al morsetto di terra ( verde e al morsetto 2, filo nero.

), filo giallo-

di terra ( verde e al morsetto 2, filo nero. ), filo giallo- In caso di

In caso di reti elettriche fase-fase, se queste sono sbilanciate, la

tensione fra elettrodo di rilevazione fiamma e massa può

risultare insufficiente a garantire il corretto funzionamento

dell’apparecchio. L’inconveniente è eliminato impiegando il

trasformatore d’isolamento Brahma tipo ARx.

Come risulta evidente dallo schema sotto riportato, il secondario del trasformatore viene collegato in serie all’elettrodo di rilevazione. La tensione tra elettrodo e massa viene notevolmente aumentata, in modo da garantire un sicuro funzionamento dell’apparecchio.

Avvertenze: per facilitare l’installazione i terminali dell’ARx sono numerati: il mancato rispetto della polarità nel collegare il primario o il secondario, compromette l’efficacia del dispositivo.

Questi componenti non sono di alcuna utilità con gli altri apparecchi Brahma che hanno il trasformatore di isolamento incorporato, ad esempio gli apparecchi SR3 – VE3.2 – M300 – MF2 ecc.

Nella Fig. 1 viene riportato lo schema di collegamento classico. SR3/TR AT5/TR 1 2 7/8
Nella Fig. 1 viene riportato lo schema di collegamento classico.
SR3/TR
AT5/TR
1
2
7/8
Ph
Ph 220V
Nero
L(1)
ION IN
RC1
AR1
IN(2)
ION PROBE
Giallo
Verde

Fig. 1

CARATTERISTICHE TECNICHE

Trasformatore AR1:

Il trasformatore tipo AR1 è realizzato in varie versioni che si differenziano per la tensione di alimentazione e di secondario:

L (1) N (2)

ION IN - ION PROBE

POTENZA

220

- 240V

110

- 120V

0,6 VA

220

- 240V

260

- 280V

0,7 VA

110

- 120V

260

- 280V

0,5 VA

- Terminali fast-on maschio da 6,3mm

- Frequenza 50-60Hz

- Potenza massima assorbita avv. primario 2VA

- Temperatura ambiente massima 60°C

Trasformatore AR1 per PCxF:

Il trasformatore tipo AR1 per PCxF è realizzato con componenti idonei ad un utilizzo con una temperatura ambiente massima di 85°C, ed è disponibile in due versioni che si differenziano tra loro per la tensione di alimentazione:

L1 (1) N1 (2)

L2 (3) N2 (4)

POTENZA

220

- 240V

220

- 240V

0,7 VA

110

- 120V

220

- 240V

0,7 VA

Terminali fast-on maschio da 6,3mm Frequenza 50-60Hz Potenza massima assorbita avv. primario 3VA Temperatura ambiente massima 85°C Questi dispositivi sono realizzati integrando al loro interno un termofusibile, in grado di proteggere il trasformatore stesso in caso di cortocircuiti o sovratemperature.

Trasformatore AR2 per PCxF:

Il trasformatore tipo AR2 per PCxF ha le medesime caratteristiche elettriche del trasformatore AR1 per PCxF, tuttavia il trasformatore AR2 è privo di termofusibile interno, in quanto gli avvolgimenti del trasformatore sono protetti contro il cortocircuito per costruzione.

Dispositivo RC1:

- Isolamento in resina epossidica

- Terminali conduttori flessibili

- Contenitore in policarbonato

conduttori flessibili - Contenitore in policarbonato NOTE PER LO SMALTIMENTO DIMENSIONI DI INGOMBRO Le Fig. 2

NOTE PER LO SMALTIMENTO

DIMENSIONI DI INGOMBRO

Le Fig. 2 e Fig. 3 illustrano rispettivamente le principali misure del trasformatore AR1, AR2 e del gruppo RC1.

TYPE ARx SERIES 0x CODE XXXXXXXX 50–60 Hz 0,7VA 220 – 240 V
TYPE ARx SERIES 0x
CODE XXXXXXXX
50–60 Hz
0,7VA
220 – 240 V
Fig. 2 26 Fig. 3 1020 67
Fig. 2
26
Fig. 3
1020
67
Hz 0,7VA 220 – 240 V Fig. 2 26 Fig. 3 1020 67 Il dispositivo contiene
Hz 0,7VA 220 – 240 V Fig. 2 26 Fig. 3 1020 67 Il dispositivo contiene

Il dispositivo contiene componenti elettronici e non può essere smaltito come rifiuto domestico. Per lo smaltimento fare riferimento alle leggi locali sui rifiuti speciali.

ATTENZIONE -> la ditta Brahma S.p.A. declina ogni responsabilità verso danni derivanti da manomissioni imputabili al cliente.

BRAHMA S.p.A. Via del Pontiere, 31 37045 Legnago (VR) Tel. +39 0442 635211 - Telefax +39 0442 25683 http://www.brahma.it E-mail : brahma@brahma.it

20.04.2015 Con riserva di modifiche tecniche