Sei sulla pagina 1di 1

PESARO AGENDA & SPETTACOLI 23

SABATO 11 GIUGNO 2016

IL LIBRO

IL PERSONAGGIO

La Guerra allIsis
raccontata da Breccia
allAlexander

Un documentario
per ricordare
Mario Luni

PESARO

OGGI giugno alle 19 nella Galleria


degli Specchi dellAlexander Museum Palace Hotel, in viale Trieste
20, presentazione del libro di Gastone Breccia: Guerra allIsis. Diario
dal fronte curdo (pp.2016, il Mulino 2016). Ingresso libero. Gastone
Breccia, docente di Storia bizantina
che da tempo diventato anche un polemologo, ha labitudine di documentarsi sul luogo, prima di scriverne: cos ha fatto per un recente studio sulle
guerre afgane; cos per questo. Partendo dunque da Erbil, capitale della
Regione autonoma del Kurdistan iracheno, e arrivando fino a Kobane,
Gastone Breccia si mosso lungo la
linea che divide le forze curde dai miliziani neri di Daish (che noi chiamiamo il califfato), incontrando i
peshmerga, i paracadutisti della Folgore che li addestrano a tattiche moderne, i guerriglieri del Pkk per i quali la guerra allIsis un capitolo di
una lunghissima lotta per la libert.
Un reportage avvincente, che aiuta a
capire come la guerra in corso la
pi feroce dopo le guerre jugoslave
dei primi anni 90 venga combattuta da un popolo (e dalle sue donne,
belle quanto letali) che ancora non ha
una patria ma che si sta conquistando con leccezione di Erdogan la
gratitudine del mondo. Per Pesaro,
questa loccasione straordinaria di
ascoltare la voce di chi per qualche
mese ha vissuto (pericolosamente) nelle terre del Kurdistan. Gastone Breccia, docente di Storia bizantina
allUniversit di Pavia, ha pubblicato diversi scritti di taglio storico-filologico su testi della cultura bizantina.
Ha pubblicato un saggio sullarte della guerra a Bisanzio, apparso nel
2001 su Medioevo greco. Rivista di
storia e filologia bizantina; altri saggi sulla guerriglia a Roma e a Bisanzio sono usciti negli anni successivi.
Su Limes nel 2006 ha proposto
unanalisi delle guerre in Iraq alla luce delle teorie belliche classiche. Con
Mondadori sono poi usciti I figli di
Marte. Larte della guerra nella Roma antica (2012), La tomba degli imperi (2013) e Nei secoli fedele
(2014); con il Mulino Larte della
guerriglia (2013), Le guerre afgane
(2014) e 1915: LItalia va in trincea
(2015).

EREDITARE il futuro il titolo che il Festival del Mondo Antico dedica questanno alla tre giorni che da ieri a domani fa convergere sul Museo della citt Luigi
Tonini di Rimini studiose e appassionati di classicit e archeologia. Una disciplina che la Sala del
giudizio del Museo della Citt vedr incontrarsi alle 19 di oggi
Oscar Mei, Valeria Purcaro, e Stefano Pivato moderati da Renzo
Sancisi per ricordare il grande archeologo Mario Luni attraverso
la proiezione del documentario di
Giuseppe Dromedari Cirene Atene dAfrica.
Professor Pivato, che ruolo
ha avuto la figura di Mario Luni nella cultura italiana?

Mario Luni, a differenza di molti nostri colleghi universitari, non


parlava mai di se stesso, delle sue
ricerche e dei suoi studi. Erano altri a farlo. Ricordo solo lammirazione con la quale me ne parlava
Salvatore Settis: la stima che egli
mi esprimeva nei confronti di Mario meglio di qualunque recensione sono il segno dello spessore di
Mario Luni e della considerazio-

ne di cui godeva in certi ambienti. Ma c un altro inequivocabile


segno della importanza dei suoi
studi: linvidia che in certi ambienti dellateneo urbinate suscitava la sua figura e la sua opera di
studioso. Si tratta dipiccinerie
e meschinit che ne hanno ostacolato la sua carriera ma non hanno
impedito di cogliere il senso della
validit dei suoi studi.
Gli studi di Luni sulla Cirenaica hanno avuto uneco internazionale, proprio durante il
suo mandato rettorale.

Tutto cominciato con le celebrazioni dei 500 anni del nostro


ateneo. In veste di delegato rettorale per quellevento organizzammo un paio di incontri a Parigi,
prima al Louvre e poi alla Academie franaise. Ebbi modo in quella occasione di constatare lammirazione di cui Mario godeva negli
ambienti della archeologia francese. Successivamente, in occasione
di una visita a Cirene, fui presentato alle varie delegazioni che effettuavano scavi e restauri in quei
luoghi: americani, inglesi, francesi Senza fare sfoggio alcuno Mario era ampiamente noto negli am-

Con il CARLINO al concerto di BENJI

e FEDE

DIECI lettori potranno assistere, ospiti de il Resto del Carlino, al concerto


di BENJI E FEDE in programma sabato 25 giugno all'Arena della Regina
di Cattolica. Per partecipare basta inviare il maggior numero di tagliandi
originali a il Resto del Carlino, via Manzoni 24, Pesaro.
Entro e non oltre il 23 giugno.
(anche in busta unica)

Sopra, Mario Luni guarda Zeus. Di fianco, Stefano Pivano

bienti della archeologia internazionale.


Il documentario che sar proiettato tratter soltanto gli
aspetti scientifici della missione a Cirene o dar anche loccasione di conoscere gli aspetti umani di Luni?

STEFANO
PIVATO

A differenza di molti nostri


colleghi universitari, lui
non parlava mai di se stesso
Ricordo lammirazione che
aveva per lui Salvatore Settis

Il documentario stato girato


nel 2010 in occasione dellultima
missione di Mario Luni a Cirene.
Mario avrebbe dovuto completare le riprese lanno successivo ma
non stato possibile a causa
dellinizio del conflitto che ha
avuto il suo epicentro iniziale proprio in Cirenaica.Anche cos
non va per considerato una incompiuta: credo che quando sa-

r possibile proseguire gli scavi e i


restauri a Cirene una conclusione
del documentario possa essere
rappresentata dallo stato in cui
versano non solo gli scavi ma i reperti venuti alla luce.Laugurio
di tutti che non sia stato compiuto alcuno scempio come accaduto in altre zone di guerra: questo
il migliore augurio per la giornata
di sabato in onore di Mario.
Di Luni era nota la sua piacevole convivialit. Che ricordo
ne ha lei?

In occasione della mia visita in


Cirenaica mi fece vedere i luoghi
in cui lavorava con i suoi allievi e
con gli studenti di Urbino. Mi fece vedere anche le grotte e i rifugi
in cui aveva combattuto ed era stato uccisoOmar al-Mukhtar,
leroe della resistenza libica contro linvasione italiana negli anni
Trenta.Mario parlava in arabo
con i pi anziani abitanti del luogo che conservavano ricordo di
quel condottiero. In Cirenaica
Mario diventava egli stesso un arabo: non solo parlava la lingua dei
locali ma indossava la kefiah, la
sciarpa tradizionalmente usata in
Medio Oriente.
Tiziano Mancini
RIPRODUZIONE RISERVATA

Con il CARLINO allo show di GIANNA NANNINI


VENTI lettori potranno assistere, ospiti de il Resto del Carlino, al concerto
di GIANNA NANNINI in programma domenica 24 luglio all'Arena della
Regina di Cattolica.
Per partecipare basta inviare il maggior numero di tagliandi originali
a il Resto del Carlino, via Manzoni 24, Pesaro.
Entro e non oltre il 22 luglio
(anche in busta unica)

NOME

NOME

COGNOME

COGNOME

INDIRIZZO

INDIRIZZO

TELEFONO

TELEFONO

CINEMA DI PESARO-URBINO E PROVINCIA


PESARO

18:30. (Sala 3)

17:05 - 19:50.

PELE

CINEMA APOLLO

ACQUALAGNA

17:20 - 19:50.

Via Piobbichese. 0722818338.

MIAMI BEACH
22:20.

NOW YOU SEE MEE 2 - I MAGHI DEL


CRIMINE

CINEMA LORETO

UCI CINEMAS

Via Mirabelli 3 - Pesaro. 0721390890.

Piazza Stefanini 5. 0721 892960.

CINEMA A. CONTI

LA PAZZA GIOIA

NOW YOU SEE ME 2

Piazza Enrico Mattei n.12/13. 328 1115550.

21:00.

17:10 - 19:50 - 22:35.

WARCRAFT - LINIZIO (in 2D)

ALICE - ATTRAVERSO LO SPECCHIO

MIAMI BEACH

Ore 17:00 e Ore 21:15.

17:30 - 20:10 - 22:45.

17:40 - 22:30.

FANO

WARCRAFT - LINIZIO

CITIPLEX POLITEAMA

THE NICE GUYS

Via Arco dAugusto 57. 0721 801389.

17:15 - 22:40.

FERIALI E FESTIVI ORE 21.15.

LUOMO CHE VIDE LINFINITO

LA PAZZA GIOIA

URBINO

21,15.

20:00.

JULIETA

NOW YOU SEE ME 2

CINEMA DUCALE

21,15.

17:15 - 19:50 - 22:30.

LA PAZZA GIOIA

FRIEND REQUEST - LA MORTE HA


IL TUO PROFILO

MULTISALA SOLARIS
Via Turati 42 Pesaro. 0721-410615.
Big. intero 7.50 euro Big. ridotto 5.50 euro.

LUOMO CHE VIDE LINFINITO


18:30 - 21:00. (Sala 1)

ALICE ATTRAVERSO LO SPECCHIO


17:30 - 20:00 - 22:30.

LA PAZZA GIOIA

La storia vera di unamicizia che ha


cambiato per sempre il mondo della matematica
JULIETA

20:00.

18:30-21:00. (Sala 2)

17:00 - 19:45 - 22:30.

NICE GUYS

X MEN APOCALYPSE

21:00. (Sala 3)

22:25.

UCI CINEMAS

FIORE

THE NICE GUYS

Via Einaudi. 0721 892960.

THE NEON DEMON


17:20 - 20:00 - 22:40.

WARCRAFT - LINIZIO

21,15.

17:15 - 20:00 - 22:45.

17:30 - 20:15 - 22:45.

SANTANGELO IN VADO

ORE 21:15.

URBANIA
SALA LUX
Via Giacomo Leopardi, 19. 0722-317324.

LA PAZZA GIOIA

Via F. Budassi 13. 0722 320315.

Sala 1 JULIETA

GIO 21.15 VEN 21.15 SAB 20.15 22.15 DOM


20.15 22.15 LUN 21.15 MAT 21.15 MER 21.15.

Sala 1 THE NICE GUYS

GIO 21.15 VEN 21.15 SAB 20.00 22.00 DOM


20.00 22.00 LUN 21.15 MAT 21.15 MER 21.15.