Sei sulla pagina 1di 4

Meiosi

1. Fase riduzionale: prima divisione meiotica o meiosi


I

Seconda div.
Cellulare
Prima div.
Cellulare

2. Fase equazionale: seconda divisione meiotica o


meiosi II
Fase meiotica S o interfase I

Interfase

Avviene la duplicazione del materiale genetico: da


ogni cromosoma risultano due cromatidi fratelli identici, attaccati in corrispondenza dei centromeri mediante
molecole di coesina.

Meiosi I
Cromosomi

Meiosi II

Fasi della meiosi, con evidenziato il crossing over

1.1 Meiosi I

La meiosi un processo di divisione mediante il quale Prima fase della Meiosi


una cellula eucariota con corredo cromosomico diploide
d origine a quattro cellule con corredo cromosomico
1.1.1 Profase I
aploide.
Da una cellula madre si formano quattro cellule glie, tut- La meiosi I si apre con la profase, un processo pi lungo e
te diverse fra loro. Tale processo potrebbe sembrare mol- complicato della profase mitotica. Si suddivide in 5 stadi:
to simile alla mitosi ma, al contrario di questa, si ha la riduzione del corredo cromosomico in doppia copia a cor Leptotene, in cui il materiale genetico si condensa a
redo a singola copia. Tramite poi il cosiddetto crossingformare strutture bastoncellari in forma di lamenti
over (incrocio esterno), si ha lo scambio e la ricombinasottili, allungati, non scissi longitudinalmente;
zione genetica dei cromosomi, uno dei principali eventi
Zigotene, durante il quale avviene la sinapsi
alla base dell'evoluzione degli organismi eucarioti.
dei cromosomi omologhi a formare una strutLa meiosi fondamentale nella riproduzione sessuale,
tura denominata bivalente (o tetrade o duplex).
la ricombinazione dell'informazione genetica proveniente
L'appaiamento dei cromosomi omologhi avviene
dalle cellule di due individui dierenti (maschio e femmigrazie ad una struttura submicroscopica proteica, il
na) della stessa specie, produce risultati ogni volta diversi,
complesso sinaptinemale;
e naturalmente diversi anche dai due genitori.
Pachitene: precoce, in cui si completa l'appaiamento
Ogni genitore fornisce un corredo cromosomico semdegli omologhi, avanzato, in cui i cromosomi si acplice aploide (detto anche dimezzato), cellula uovo
corciano, si inspessiscono e avviene il crossing-over,
nella femmina e spermatozoo nel maschio; la fusione
che per ancora non si nota;
(fecondazione) dei due corredi dimezzati (materno e paterno) e rimescolati ricostituisce il corredo intero e d
Diplotene: in questo stadio i cromosomi omologhi
origine ad una singola nuova cellula, detta zigote, che
di ciascun bivalente cominciano a separarsi (dediverr il nuovo individuo.
sinapsi), soprattutto a livello del centromero, per
la progressiva scomparsa del complesso sinaptinemale. Tuttavia i due cromatidi di ciascuna coppia
di omologhi restano in contatto grazie a connessioni chiamate chiasmi, segni visibili dell'avvenuto
1 Fasi della divisione cellulare
crossing-over;

meiotica

Diacinesi, nel corso del quale i cromosomi completano la loro condensazione e sono chiaramente visibili. Ormai ben formata la tetrade o bivalente e
avviene la dissoluzione della membrana nucleare e
del nucleolo.

Ad una duplicazione del materiale genetico, che avviene nella fase pre-meiotica S, corrispondono due divisioni
nucleari:
1

3 MEIOSI UMANA

Durante la profase I, inoltre, si sviluppa il fuso, costituito da due coppie di centrioli, situate ai poli opposti della
cellula, da cui fuoriescono bre di microtubuli. Tali bre
agganciano i cromosomi mediante il cinetocore, una piastra proteica situata a livello del centromero. La profase I
pu durare per giorni o anche pi a lungo e occupa il 90%
del tempo richiesto per quasi tutta la divisione meiotica.
1.1.2

Metafase I

dissolve anch i microtubuli del fuso possano attaccarsi


ai cromosomi.
1.2.2 Metafase II
I cromosomi si toccano sulla piastra equatoriale; ogni
cromosoma costituito da due cromatidi fratelli.
1.2.3 Anafase II

Le bre del fuso si collegano ai cromosomi: ogni cromosoma, diviso in 2 cromatidi tenuti insieme dal centrome- I centromeri dei cromosomi dei cromatidi fratelli si stacro, legato tramite gli asteridi alle bre del fuso. Le bre cano e i cromatidi si dividono, migrando ai poli della
allineano tutti i cromosomi lungo la piastra equatoriale cellula.
(linea immaginaria al centro della cellula).
1.2.4 Telofase II
1.1.3

Anafase I

1.1.4

Telofase I

Ai poli opposti della cellula si cominciano a formare i nuA dierenza dell'anafase mitotica, durante questa fase i clei e avviene la citodieresi, con la conseguente scissione
cromatidi fratelli restano attaccati per mezzo dei centro- cellulare e i microtubuli del fuso scompaiono. I quattro
meri, mentre i cromosomi omologhi si staccano e mi- nuclei contengono un numero aploide di cromosomi
grano ai poli opposti della cellula. In questo modo si ha Ricapitolando: nella meiosi si passa da una cellula immaun corredo cromosomico aploide proprio perch sono gli tura con patrimonio genetico (corredo cromosomico) diomologhi parentali a separarsi.
ploide 2n con contenuto di cromatina 4C a quattro cellule
mature aploidi n con contenuto di cromatina 1C.

La telofase I pu variare a seconda della specie. In seguito alla migrazione dei cromosomi omologhi verso i poli
opposti della cellula, si pu vericare la formazione della membrana nucleare e la citodieresi con la conseguente
scissione cellulare, come avveniva nella mitosi; oppure vi
la semplice migrazione dei cromosomi senza scissione.

2 Sinapsi e crossing-over

La sinapsi quel processo mediante il quale i cromosomi omologhi si mettono in coppia durante la profase I.
Ciascun cromosoma formato da due cromatidi, e quindi quattro cromatidi formano una tetrade. In seguito alla sinapsi degli omologhi pu avvenire il crossing-over,
un processo mediante il quale i cromosomi omologhi si
1.1.5 Interfase
scambiano parti equivalenti, determinando nuove combinazioni di geni e favorendo l'evoluzione. Il risultato viIn alcuni casi, terminata la meiosi I, pu avvenire sibile del crossing-over una struttura a croce chiamal'Interfase (o intercinesi) in cui i cromosomi si despiraliz- ta chiasma. In ciascun chiasma i cromosomi omologhi
zano; in molte specie si passa invece direttamente dalla possono scambiarsi segmenti di cromatidi.
telofase I alla profase II.

1.2

Meiosi II

3 Meiosi umana

La seconda divisione meiotica quasi identica alla mitosi,


infatti genera due cellule aploidi, invece che diploidi, perch non preceduta da un ciclo cellulare adeguatamente fornito di fase S, e quindi avviene in presenza di un
corredo cromosomico diploide e non tetraploide.

Nell'essere umano, come negli altri organismi aventi una


riproduzione sessuata, i gameti prima di giungere a maturazione completa, e quindi pronti per la fecondazione,
subiscono le due divisioni meiotiche al ne di dimezzare
il corredo diploide e renderlo aploide.

1.2.1

Nell'uomo avviene la spermatogenesi, al termine della quale giunge a piena maturazione lo spermatozoo, il
gamete maschile:

Profase II

Compaiono nuovamente le bre del fuso che agganciano


i cinetocori dei cromosomi. Nel caso si sia vericata una
scissione durante la telofase I, la membrana nucleare si

spermatogonio spermatocita I spermatocita II


spermatidi spermatozoo

3
Nelle donne avviene l'ovogenesi, al termine della quale
giunge a piena maturazione l'ovulo, il gamete femminile:
ovogonio ovocita I ovocita II corpuscolo polare ovulo + 3 corpuscoli polari (che verranno poi
degenerati).
Ovviamente nelle cellule somatiche (si intendono per somatiche le normali cellule del soma (corpo) con corredo
diploide e non coinvolte quindi nella produzione dei gameti) questi processi non avvengono. La loro riproduzione segue infatti un sistema di duplicazione semplice detto
"mitosi".

Bibliograa
Monesi V.,Istologia, Padova, Piccin, 1977
Dyson R.D., Biologia della Cellula (Edizione italiana a cura di Autori F., Buongiorno-Nardelli M., Barsacchi G.), Amsterdam, Inter European Editions,
1979

La meiosi in letteratura
Italo Calvino nella raccolta Ti con zero (1967) descrive il processo di meiosi nell'omonimo racconto.

Voci correlate
Ovogenesi
Mitosi
Cellula

Altri progetti

Wikimedia Commons contiene immagini o


altri le su meiosi

Collegamenti esterni
(EN)
IUPAC
Gold
goldbook.iupac.org.

Book,

meiosis,

9 FONTI PER TESTO E IMMAGINI; AUTORI; LICENZE

Fonti per testo e immagini; autori; licenze

9.1

Testo

Meiosi Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Meiosi?oldid=80429860 Contributori: Alo, Frieda, Snowdog, Danilo, Gac, Hellis, Marcok,
Oks, Cruccone, C1PB8, Luisa, Ggonnell, Helios, Alec, Dread83, Tomfox, Lore2, Moongateclimber, FlaBot, CruccoBot, Lived~itwiki,
Valepert, .snoopy., Tizianok, Elwood, Tursiops, Alexander VIII, RebelRobot, Klaudio, SashatoBot, Luckyz, Torsolo, Bossknife, Assianir,
Ignisdelavega, AttoRenato, Thijs!bot, Osk, Pumilio, Gacio, Escarbot, Sina13it, Filbot, Sansa, Giovannigobbin, Sesquipedale, Drow, .anacondabot, Phantomfav, X-Bot, JAnDbot, Vituzzu, TekBot, Bumba, Skara, Hrundi V. Bakshi, Rael, Barbaking, *Luna*, MelancholieBot,
Mox83, RolloBot, Snow Blizzard, Rei-bot, DodekBot, Mau db, Henrykus, TXiKiBoT, Maurizio Valota, Aibot, VolkovBot, LukeWiller,
Gdevitis, Ripepette, Abbot, Marcol-it, YuBot, Aracuano, Ittidu, SieBot, Phantomas, Dark Maggio, Azrael555, .avgas, Buggia, Willer79,
DragonBot, Ioiowiki, Dr Zimbu, Alecs.bot, No2, Ricce, Austro, Marco Plassio, Ticket 2010081310004741, BOTarate, Eustace Bagge, Louperibot, SpBot, Guidomac, Luckas-bot, Nallimbot, FrescoBot, Daniele Pugliesi, Midnight bird, Manfre87, Suetonius, Sergio N. Carlini,
Xqbot, RibotBOT, Anassagora, P398, Frigotoni, Dega180, Ascan, Dinamik-bot, Matrobriva, Lungoleno, Gil-Estel2010, Rupertsciamenna,
Nubifer, EmausBot, Lorem Ipsum, ZroBot, Irulan, Ziosteve, Taueres, Shivanarayana, DSK, Bernuzz, WikitanvirBot, Way Brief, Rezabot,
Aplasia, Megatonante, Amolbot, Botcrux, AlessioBot, Addbot, Euparkeria, Chicusdarius, Robertoguana, Elvisibell, Erikspina e Anonimo:
251

9.2

Immagini

File:Commons-logo.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/4/4a/Commons-logo.svg Licenza: Public domain Contributori: This version created by Pumbaa, using a proper partial circle and SVG geometry features. (Former versions used to be slightly
warped.) Artista originale: SVG version was created by User:Grunt and cleaned up by 3247, based on the earlier PNG version, created by
Reidab.
File:DNA.png Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/4/47/DNA.png Licenza: Public domain Contributori: ? Artista
originale: ?
File:Meiosi.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/it/9/9c/Meiosi.svg Licenza: ? Contributori: http://en.wikipedia.org/wiki/
File:Meiosis_Overview.svg Artista originale: Original version National Institutes of Health
File:Nuvola_apps_katomic.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/5/55/Nuvola_apps_katomic.svg Licenza: LGPL Contributori: [1] via Image:Nuvola apps katomic.png Artista originale: David Vignoni, traced by User:Stannered

9.3

Licenza dell'opera

Creative Commons Attribution-Share Alike 3.0