Sei sulla pagina 1di 6

Siro Canello

La diga del Luzzone

Settimane SLAS
Anno scolastico 2012-13

Sommario
SOMMARIO..................................................................................................................................... 2
1. INTRODUZIONE.......................................................................................................................... 3
2. LA STORIA.................................................................................................................................. 3
2.1 PRIMA DELLA DIGA.................................................................................................................... 3
2.2 COSTRUZIONE DELLA DIGA........................................................................................................3
2.2.1 Perch si resa necessaria la costruzione della diga?...................................................3
2.4 INNALZAMENTO DELLA DIGA.......................................................................................................4
2.4.1 Perch si reso necessario linnalzamento?..................................................................4
3. LA DIGA OGGI............................................................................................................................ 4
3.1 QUANTA ENERGIA PRODUCE LA DIGA?........................................................................................4
3.2 CHI USUFRUISCE ATTUALMENTE DELLENERGIA PRODOTTA DALLA DIGA? E CHI LA GESTISCE?........4
BIBLIOGRAFIA............................................................................................................................... 5

1. Introduzione
Ho scelto questo argomento per la mia ricerca poich sono
sempre stato affascinato dalle dighe, e visto che i miei genitori
hanno in affitto una casa in valle di Blenio, fin da piccolo
quasi tutte le estati non mancava la gita alla diga. Inoltre uno
zio di mio padre ha partecipato alla costruzione di questa diga
e mi raccontava spesso la sua esperienza.
La diga del Luzzone costituisce il bacino pi importante del
Ticino. Oltre al Luzzone nel nostro cantone sono presenti altri
bacini, come per esempio quello del Ritom o quello della
Verzasca. Infatti circa il 20% dellenergia idroelettrica
nazionale viene prodotta in Ticino.

2. La storia
2.1 Prima della diga
Dove adesso giace il bacino del Luzzone, prima della diga
cerano i campi degli abitanti di Ghirone e i monti, ossia
una specie di rifugio a met strada tra la stalla vera e propria e
lalpe. Quando i pastori dovevano portare gli animali al
pascolo questa stalla intermedia offriva una tappa per
riposarsi. Nel dicembre 2011 il Bacino stato svuotato per
manutenzione, quindi si potevano vedere le rovine delle stalle
che un tempo erano state rifugio dei contadini e dei pastori.

2.2 Costruzione della diga


I lavori per la costruzione della diga iniziarono nel 1956 e
terminarono nel 1963. Furono gestiti dalla SA Officine
Elettriche di Blenio fondata nel 1956.

2.2.1 Perch si resa necessaria la costruzione


della diga?
Durante la seconda guerra mondiale il Paese si trov
confrontato con il problema della mancanza di fonti
energetiche e ci rappresent un nuovo stimolo alla
realizzazione di progetti idroelettrici.

In questa foto si possono vedere le


rovine dei monti, normalmente coperte
da litri e litri dacqua.

2.4 Innalzamento della diga


2.4.1 Perch si reso necessario
linnalzamento?
Tra gli anni 1995 e 1999 la diga stata innalzata di 17 metri,
permettendo cos di portare la capacit massima della stessa
da 87 a 107 milioni di m3. Grazie a questo incremento di
capacit si pu conservare una maggiore quantit di acqua per
produrre energia in inverno, quando si rende pi necessaria
essendo la richiesta pi alta.

3. La diga oggi
3.1 Quanta energia produce la diga?
Lacqua proveniente dal bacino del Luzzone passa per 2
centrali: La centrale di Olivone, che ha una potenza installata
di 96 MW, e la centrale di Biasca che invece ha una potenza di
ben 280 MW.
Le Ofible SA producono annualmente 835 GW/h,
dimostrandosi cos il secondo maggior produttore di energia
Le foto, tratte dal libro Vie di
idroelettrica del Ticino.
comunicazione & costruzioni in Ticino,
rappresentano i dati dellinnalzamento.

3.2 Chi usufruisce attualmente dellenergia


prodotta dalla diga? E chi la gestisce?
Durante il periodo estivo la diga produce meno energia e di
conseguenza la maggior parte di questa viene utilizzata dal
Cantone o dalla Confederazione. Durante il periodo invernale
invece la diga utilizza quasi tutta la sua capacit di acqua per
produrre elettricit. Poich in inverno la richiesta di energia
maggiore la centrale pu permettersi di vendere la propria
energia ad altri paesi.
Tutto ci viene sempre gestito dalla Sa Officine Elettriche di
Blenio.

Bibliografia
Libro Vie di comunicazione & costruzioni in Ticino

http://la1.rsi.ch/home/networks/la1/ilquotidiano.html?
po=940c60e1-601e-44fe-b50f153e32be90cb&date=#tabEdition
http://www.ofible.ch/index.php?
option=com_content&task=view&id=53&Itemid=31
http://www.swissdams.ch/committee/page_calendrier/06_08_
Luzzone.pdf
http://ideesuisse.ch/260.0.html?L=2&no_cache=1&tx_ttnews
%5BbackPid%5D=106&tx_ttnews%5Blist
%5D=1070%2C641%2C1397&tx_ttnews%5Btt_news
%5D=1070
http://www.ofible.ch/index.php?
option=com_content&task=view&id=7&Itemid=5