Sei sulla pagina 1di 4

Mitosi

La mitosi un processo di riproduzione delle cellule eu- 1.2 Fasi della Mitosi
cariotiche. Il termine mitosi deriva dal greco mtos, lo":
nome dovuto all'aspetto liforme dei cromosomi durante La mitosi si divide in quattro fasi pi una, chiamate:
la metafase.
La mitosi molto simile alla meiosi, ma si distingue da
essa poich forma 2 cellule glie con lo stesso numero
di cromosomi della cellula madre, mentre nella meiosi
si formano 4 cellule glie con il corredo cromosomico
dimezzato.

profase

La mitosi riguarda le cellule somatiche dell'organismo


(ossia tutte le cellule fuorch quelle che hanno funzione riproduttiva: i gametociti primari, i quali utilizzano la
meiosi) e le cellule germinali ancora indierenziate.

anafase

prometafase
metafase

telofase
citodieresi (che diversa dalle precedenti perch
non interessa il nucleo, come quelle sopraindicate,
ma interessa l'intera cellula)

La mitosi nel ciclo cellulare


1.3 Profase

Il ciclo cellulare si suddivide in tre fasi: l'interfase, in cui


la cellula svolge le sue funzioni vitali e si prepara alla divisione; la mitosi, periodo di gran lunga pi breve, in cui
la cellula si divide; la citocinesi (citodieresi), cio la divisione del citoplasma della cellula per formare due cellule
glie identiche tra loro. La mitosi vera e propria molto
piccola rispetto all'intero processo del ciclo cellulare, infatti la maggior parte del processo del ciclo cellulare che
si divide in 4 fasi formato da tre fasi che fanno parte
dell'interfase e da una fase che la mitosi vera e propria.

1.1

In questa fase vi la condensazione della cromatina, che


avviene grazie alla presenza di proteine istoniche che fungono da centri primari di organizzazione del riavvolgimento del DNA (primo ordine di spiralizzazione) e della
topoisomerasi II, che, oltre alla sua funzione catalitica,
agisce come centro di organizzazione del secondo ordine
di spiralizzazione. Segue un terzo ordine di cui non si conoscono le proteine implicate; forse conseguenza della tensione accumulata dalle precedenti spiralizzazioni.
Questo grosso superlamento viene impaccato formando
delle anse che si riuniscono formando il cromosoma visibile. Ogni cromosoma visibile (che negli esseri umani ha
la tipica forma a X ad eccezione del piccolo cromosoma
sessuale y) composto in realt da due cromatidi fratelli
identici, i quali possono essere considerati a loro volta un
cromosoma. Intanto il centrosoma si duplica ed entrambi
cominciano a dirigersi ai poli opposti della cellula. Da essi si originano i microtubuli (lamenti formati da dimeri
di sub-unit proteiche tubulina alfa e beta) che andranno
a formare il fuso mitotico, la struttura che diriger tutti
i successivi movimenti dei cromosomi. La durata media
di questo meccanismo di riproduzione cellulare varia in
media, negli organismi superiori, dalle 15 alle 30 ore.

Interfase

Durante l'interfase la cellula svolge le sue speciche funzioni e si accresce; gli organuli della cellula aumentano
e ne permettono la duplicazione. L'interfase si suddivide in tre sottofasi: due fasi di controllo, durante le quali
la cellula verica che il DNA non abbia subito mutazioni gravi (GAP1 e 2), ed una fase di sintesi. Nella fase
G1 avviene la sintesi di molecole speciche della cellula
(metabolismo specico) ed la fase della vita stessa della
cellula; nella fase S la cellula duplica il suo DNA tramite
un processo denito duplicazione del DNA, in cui i cromosomi ottengono, per ciascuno, due cromatidi fratelli
identici, che nella fase di massima condensazione sono
associati tra loro al livello del centromero. Inne vi la
fase G2 , durante la quale avviene la polimerizzazione ed
organizzazione per gli organuli e si svolgono gli ultimi
controlli dell'integrit del DNA. Se non vi sono mutazioni
o alterazioni gravi si procede con la mitosi vera e propria.

1.4 Prometafase
a) I microtubuli cromosomici si collegano al cinetocore
del cromosoma
b) I cromosomi si muovono verso l'equatore del fuso
1

1.5

5 ALTRI PROGETTI

Metafase

della cellula madre che, contraendosi, stringe la cellula al


centro. A tal punto le proteine specializzate operano la fuQuesta fase inizia attraverso una sub-fase (chiamata pro- sione e la separazione della membrana in punti specici
metafase) in cui avviene l'improvvisa dissoluzione della e le due cellule si separano.
membrana nucleare, che si frammenta in tante vescicoletIn alcune cellule si verica una mitosi mutilata: la telote. Questo processo viene innescato dalla fosforilazione,
fase non avviene e si accumulano all'interno di uno stesattraverso delle chinasi, delle proteine delle lamine (laso nucleo di una stessa cellula da due ad alcune decine
menti intermedi) che costituiscono la lamina nucleare; in
di corredi cromosomici. Questo tipo di cellule si chiaconseguenza della fosforilazione i lamenti si dissociano
ma plasmodio. L'esempio principale sono i protozoi del
negli elementi costitutivi.
genere plasmodium come il P. malariae. Anche cellule
I due centrosomi, giunti ai poli opposti della cellula, agi- umane vanno incontro a questo processo o patologicascono come centri di organizzazione microtubulare, cata- mente, come le cellule tumorali, o siologicamente come
lizzando l'allungamento ed assicurando il corretto orien- nel megacariocita.
tamento dei microtubuli che andranno a legarsi ai cromosomi in una regione chiamata cinetocore. Ogni centrosoma si lega ad uno dei due cromatidi fratelli per ogni 2 Citodieresi
cromosoma. In questa fase si possono vericare degli errori e due microtubuli si possono agganciare allo stesso
cromatidio dando poi origine ad una cellula glia con un In genere, la mitosi seguita dalla citodieresi, un prodiverso numero di cromosomi che in genere mutilata e cesso che divide il citoplasma ripartendolo in due nuove
cellule, ciascuna contenente non solo un nucleo completo
non vitale.
di tutti i cromosomi, ma anche met circa del citosol e
Le coppie di cromatidi vengono portate nella parte me- degli organuli della cellula madre ottenuti grazie alla fase
diana della cellula dove si allineano formando la piastra G2 dell'interfase.
equatoriale, in cui un piano immaginario, passante per i
centromeri, divide le coppie di DNA. questo il momento pi favorevole per lo studio dei cromosomi, che sono
3 Bibliograa
ora al massimo della loro spiralizzazione (condensazione)
ed aancati ordinatamente lungo la piastra equatoriale
Monesi V.,Istologia, Padova, Piccin, 1977
posta al centro della cellula.

1.6

Anafase

Dyson R.D., Biologia della Cellula (Edizione italiana a cura di Autori F., Buongiorno-Nardelli M., Barsacchi G.), Amsterdam, Inter European Editions,
1979 ISBN 0-201-07818-X

Durante l'anafase, i cromatidi fratelli si separano tra loro e migrano verso i due centrosomi ai poli opposti della
cellula. Si riconoscono due momenti, chiamati anafase A
e anafase B. Nella prima si assiste alla separazione dei 3.1 La mitosi in letteratura
due cromatidi fratelli ad opera di un enzima, chiamato
Italo Calvino nella raccolta 'Ti con zero' (1967) deseparasi, con relativa migrazione degli stessi grazie a proscrive il processo di mitosi nell'omonimo racconto.
teine motorie (tipo dineine citoplasmatiche) presenti al
livello del cinetocore. Nell'anafase B si assiste al reciproco scorrimento dei microtubuli polari del fuso mitotico
con conseguente allontanamento dei due centrosomi ver- 4 Voci correlate
so direzioni opposte. Pertanto si ottiene il ripristino, per
ogni polo, del numero originario di cromosomi.
Meiosi

1.7

Telofase

In quest'ultima fase della mitosi, i cromosomi si despiralizzano (decondensano). Intorno ai due nuovi complessi cromosomici ricompaiono le membrane nucleari e gli
organuli si ricompongono. La telofase si conclude con una
sottofase: la citodieresi, in cui si separa il citoplasma in
modo equivalente in entrambe le nuove cellule. La cellula si divide al centro formando due cellule glie, esattamente identiche alla cellula madre ma pi piccole. Questo avviene grazie ad un anello di actina creatosi al centro

Cellula
Ciclo cellulare
Cromosoma

5 Altri progetti

Wikimedia Commons contiene immagini o


altri le su Mitosi

Collegamenti esterni
Mitosi, in Tesauro del Nuovo soggettario, BNCF,
marzo 2013.
(EN)
IUPAC
Gold
goldbook.iupac.org.

Book,

mitosis,

7 FONTI PER TESTO E IMMAGINI; AUTORI; LICENZE

Fonti per testo e immagini; autori; licenze

7.1

Testo

Mitosi Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Mitosi?oldid=81012930 Contributori: Ruthven, .mau., Semolo75, Chobot, Senpai, Bukkia, Ylebru, KaeZar, Tizianok, Elwood, Leoman3000, Fur, Torsolo, Giac83, Filnik, Marianopasquali, Davide21, Ignisdelavega, AttoRenato, Roby69m, Thijs!bot, Osk, Furriadroxiu, Delfort, Quatar, Giovannigobbin, Sesquipedale, Sirabder87, Rampa4, Nicoli, Phantomfav, Rudigaspardo, JAnDbot, Vituzzu, Baroc, Yerul, Maquesta, Mattia Luigi Nappi, RolloBot, Snow Blizzard, Mataone, Supernino, Iacopo.lea,
Number55, Henrykus, TXiKiBoT, VolkovBot, LukeWiller, Albetro La Vigna, Simo82, Rosario9, Wisbot, Formica rufa, SieBot, Gianreali, Daddolino, Waglione, Phantomas, Pracchia-78, .avgas, Buggia, DragonBot, Restu20, Ioiowiki, Dr Zimbu, IakoBot, Ricce, Ticket
2010081310004741, Jacopo Werther, SilvonenBot, Muro Bot, Guidomac, Luckas-bot, Amirobot, MystBot, FrescoBot, MapiVanPelt, Daniele Pugliesi, MSilvestro, Midnight bird, Xqbot, Riotparamore, Euphydryas, Anassagora, K'n-yan, RCantoroBot, Frigotoni, RedBot, Dega180, DixonDBot, Lungoleno, Andreaventurelli, Peppo, GrouchoBot, Nubifer, EmausBot, Flavio Filoni, Taueres, Shivanarayana, ChuispastonBot, Bradipo Lento, WikitanvirBot, Lambda-Tau, Raidho~itwiki, Christihan, Mandalorian, Aplasia, Aledos, MarcoJerome, Fringio,
Botcrux, Addbot, Elversberg, Fullerene, Dottoressa Aurora, Rando Mind, District23245, Edobet e Anonimo: 234

7.2

Immagini

File:Commons-logo.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/4/4a/Commons-logo.svg Licenza: Public domain Contributori: This version created by Pumbaa, using a proper partial circle and SVG geometry features. (Former versions used to be slightly
warped.) Artista originale: SVG version was created by User:Grunt and cleaned up by 3247, based on the earlier PNG version, created by
Reidab.
File:DNA.png Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/4/47/DNA.png Licenza: Public domain Contributori: ? Artista
originale: ?
File:Nuvola_apps_katomic.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/5/55/Nuvola_apps_katomic.svg Licenza: LGPL Contributori: [1] via Image:Nuvola apps katomic.png Artista originale: David Vignoni, traced by User:Stannered

7.3

Licenza dell'opera

Creative Commons Attribution-Share Alike 3.0