Sei sulla pagina 1di 30

IL PASSATO PROSSIMO

Avere o essere allIndicativo presente + il participio passato del verbo da coniugare


Il participio passato
I-ARE - ATO
Parlare parlato
Avere
Io ho avuto
Tu hai avuto
Lui ha avuto
Lei ha avuto
Noi abbiamo avuto
Voi avete avuto
Loro hanno avuto

II ERE - UTO
credere creduto
Parlare

III IRE - ITO


finire finito
Guardare

Mangiare

Il participio passato dei verbi che si coniugano con essere si accordano in genere e numero con il
soggetto.
Essere
Io sono stato/stata
Tu sei stato/stata
Lui stato
Lei stata
Noi siamo stati/state
Voi siete stati/state
Loro sono stati/state

Lavarsi
io mi sono lavato/a
tu ti sei lavato/a
lui si lavato
lei si lavata
noi ci siamo lavati/e
voi vi siete lavati/e
loro si sono lavati/e

Diventare

Partire

I verbi che ricevono essere come ausiliare sono:


i verbi riflessivi: lavarsi, svegliarsi, prepararsi, ecc.
i verbi di movimento: andare, venire, arrivare, partire, salire, scendere,cadere, tornare, entrare,
uscire.
i verbi di stato in luogo: stare, restare, rimanere.
alcuni verbi intransitivi: essere, nascere, morire, succedere, accadere, passare, costare, piacere,
riuscire, sembrare, diventare, servire, durare
Prendono come ausiliare sia essere che avere alcuni verbi come:
Cambiare: a) Maria ha cambiato casa. b) Maria cambiata molto negli ultimi mesi.
Passare: a)Voi avete passato le vacanze al mare. b) Voi siete passati con il semaforo rosso.
Finire: a) Tu hai finito di guardare questo film? b) Il film finito mezzora fa.
Scendere, salire, cominciare, correre, cadere, ecc.
Attenzione!

Le parole: sempre, mai, ancora, pi, gi, appena, anche, stanno di solito fra lausiliare ed il participio
passato.
Esempi:
Sei mai stato a Vienna?
Luigi appena uscito.
Completa le domande.
1.Fino a che ora .. stamattina? (dormire)- Di domenica di solito molto tardi, ma oggi
fino alle 7.
2. Perch presto? (svegliarsi) -- Perch sono andato al mare.
3. Con chi ci. ? (andare) - Con la mia ragazza e due amici.
4 in macchina? (andare) - No, in moto.
5. Dove (mangiare)- In un ristorante dove fanno il pesce in modo meraviglioso.
6. A che ora.. dal mare? (partire)- Verso le 7.
7. A che ora a casa? (arrivare)- Alle 9 circa.
8. Cosa dopo? (fare)- Niente, sono andato a letto subito.
Completa le frasi usando il passato prossimo dei verbi del riquadro.
andare, arrivare, confermare, dare (x2), partire, ricevere, riprendere, salire, telefonare, trovare, vedere,
vincere, volere
* Alessandra: Allora...10 giorni fa .. una lettera con un biglietto con scritto:
"Complimenti! Lei. un week-end di sport presso il Centro Natura e Salute "... Poi
l'indirizzo e il numero di telefono. Cos. e mi tutto, ma non
mi.. dire come mai questo premio proprio a me.
curiosa di saperne di pi e quando. l, molte
altre persone che come me avevano vinto un week-end presso quel centro.
La cosa si fatta subito misteriosa: mi.. una stanza e la chiave.
. nella mia camera e curiosa come sempre, dietro la porta.. un cartello
con i prezzi: per la pensione completa il prezzo era di 60 euro al giorno comprese le attivit sportive.
Invece il prezzo della pensione completa della seconda possibilit dal nome abbastanza chiaro "prezzo
week-end di sport gratuito" era di 45 euro, ma gli sport naturalmente erano gratuiti.
Ti puoi immaginare la mia rabbia e la velocit con cui me ne.via, i miei
documenti e urlando sono ripartita... Gli altri "vincitori" probabilmente hanno fatto la stessa cosa...
Intervistatore: Mica male come avventura.
3.Trasforma le frasi al passato prossimo facendo attenzione all'accordo del participio passato.
Oggi non vado a lavorare. - Ieri
Stasera usciamo a mangiare una pizza. - Sabato scorso..
Domenica prossima Patty parte per le vacanze. - Domenica scorsa.
Antonella e Carla arrivano luned sera. luned scorso.
Mario e Linda cambiano casa l'anno prossimo... l'anno scorso.
Gli studenti entrano a scuola alle 8. Ieri..
4.Racconta la storia di Antonella.
1973 / nascere / Verona
1976 / andare / asilo

1979 / iniziare / scuola elementare


1987-1992 / fare / liceo classico
1992-1997 / studiare architettura / Universit di Venezia
1997 / andare / Inghilterra
3-1998 / conoscere Robert
9-1999 / nascere / Alice e Nina
2001 / tornare / Italia
2002 / trovare lavoro / Padova.
5.Completa il dialogo con i participi passati. Attenzione all'accordo!
Sandro: Ti piace?
Maria: S, bellissima!
Sandro: la prima volta che vieni ad Assisi?
Maria: S, non ci sono mai . prima. E' una citt molto affascinante!
Sandro: Dove hai. le vacanze l'estate scorsa?
Maria: Le ho a casa. Ho.. lavorare per poter venire in Italia. E tu?
Sandro: Sono.. negli Stati Uniti. Ti ho. che ho fatto un corso...e poi
. mia cugina Ilaria e l'ho. in California.
Maria: Vi siete. ?
Sandro: Un sacco!
6.Completa con il passato prossimo:
Nel 35 a. C. ..(nascere) in Gallia ad Armorica.
Nel 39 a. C. .(cominciare ad andare all'asilo.
Nel 40 a.C. (conoscere) Obelix, il mio miglior amico. Da piccolo,
Obelix(cadere) in un pentolone di pozione magica ed ..(diventare) grasso e molto
forte.
Nel 41 a.C. ..(iniziare) a frequentare le scuole elementari del mio paese
Nel 43 a.C. . (incontrare) la mia prima fidanzata, Agecanonix.
Nel 47 a.C. ..(finire).le scuole elementari, (passare) l'esame
di quinta elementare.(studiare) molto latino a causa di Cesare e dei Romani. Per
questo motivo..(odiare) sempre i Romani.
Nel 50 a.C. .(cominciare) a lottare contro Giulio Cesare e i romani
che(invadere) il mio paese, la Gallia.
Nel 53 a.C. (partecipare) ad un master in pozioni magiche all'Universit di Panoramix.
Nel 55 a.C. ..(innamorarsi) di Cleopatra, grande amica di Giulio Cesare.
Nel 60 a.C. (viaggiare) molto per la Gallia a cavallo.
Nel 65 a.C. ..(partecipare) alle Olimpiadi.
FUTURO
Il Futuro si forma dalla forma dellinfinito del verbo, rinunciando allultima e e mettendo le
terminazioni:
-
-ai
-
-emo
-ete

-anno
Tutti i verbi di prima coniugazione cambiano la a prima di re in e.
I ARE
io parler
tu parlerai
egli parler
noi parleremo
voi parlerete
essi parleranno

II-ERE
creder
crederai
creder
crederemo
crederete
crederanno

Essere: sar, sarai, sar, saremo, sarete, saranno


Avere: avr, avrai, avr, avremo, avrete, avranno
Andare: andr
Sapere: sapr
Dovere: dovr
Potere: potr
Vedere: vedr
Volere: vorr
Rimanere: rimarr
Tenere: terr
Venire: verr
Bere: berr

III-IRE
servir
servirai
servir
serviremo
servirete
serviranno

I verbi che terminano in care, -gare fanno il Futuro in che, -ghe:


Pagare: pagher
Cercare: cercher
I verbi che hanno cia, -gia in ununica sillaba, fanno al Futuro ce, -ge:
Mangiare: manger
Cominciare: comincer
Eccezioni:
Dare: dar
Fare: far
Stare: star
Progetti per il week-end.
Alla fine delle lezioni un gruppo di studenti discute davanti alla scuola. Ognuno dice quello
che ha progettato di fare per il lungo week-end. Spiegare i progetti di ognuno secondo
lesempio.
Esempio: Mario/ riposarsi. Mario si riposer questo week-end.
1. Carlo e Maria/ fare una gita.
(Noi)/ visitare i laghi.
Giulio/ giocare a tennis.
(Voi)/ andare a vedere una partita di football.
Sara/ studiare in biblioteca.
Nicola/ dare una festa.
Andrea/ pulire la sua camera.
Completa :
A merenda io mang _____ un'arancia. Per la festa della mamma io compr _____ un mazzo di
rose.
Ti aiut _____ a finire il compito. Pi tardi io ghioch _____ con te. Io ti cant _____ la nuova
canzone. Io e pap ascolt _____ alla TV le previsioni del tempo.Luned noi and _____ al
museo della scienza. Per le scale noi cammin _____ piano, senza correre. Domenica mattina
noi dorm _____ fino a tardi. Da oggi in poi noi sa _____ bravi, non disturb _____ la lezione.
Tu entr _____ nella squadra di pallavolo della scuola? Tu chied _____ a Luca di venire al
cinema con noi?
Domenica tu and _____ alla gita con Luisa? Tu vend _____ la tua collezione di francobolli?
Tu aiut _____ la sorellina a finire i compiti? Quando sarete in Italia, vi ricord _____ di noi?
Quando partirete per il mare, vi alz _____ presto?Quando incontrerete la maestra, la salut
_____ ?
Quando andrete a casa di Carlo, pass _____ da me?Quando avrete finito, mett _____ in ordine
i banchi?
Cambia l'infinito con il futuro indicativo :
Dai nonni in campagna :

Domani pomeriggio, con il pap e la mamma (andare) _______________ a casa dei nonni in
campagna.L, noi (trovare) _______________ anche gli zii e i cugini Gianni e Riccardo.
Mentre pap e mamma (parlare) _______________ con gli zii e i nonni, noi bambini
(giocare) _______________ a correre nei prati vicino alla casa e (divertirsi)
_______________ molto.
Di tanto in tanto ci (fermare) _____________a (fare) ____________ delle belle capriole
sull'erba.
Gianni e Riccardo di sicuro (salire)__________ sugli alberi, ed io se(avere)__________
voglia, (andare) _______________ in bicicletta; Mario (fare) _______________ una
galoppata a cavallo Noi (stare)_______________ tutto il giorno all'aria aperta e
(essere)_______________ liberi di organizzare giochi impossibili in citt
Cambia l'infinito con il futuro indicativo
1.Gioved prossimo con la mia classe io ____________________ l'acquario
(visitare)
2.Domani mattina la maestra ____________________ domande di storia (fare)
3.Per Natale Carla e Gina ____________________ le poesie in italiano (recitare)
4.Ho fatto arrabbiare la mamma; dopo le ____________________ scusa (chiedere)
5.La bambina ____________________ il semaforo e poi ____________________ la strada
(guardare)
(attraversare)
6.Il prossimo anno Laura ____________________ la suola media (frequentare)
7.Fra tre anni mio cugino Marco ____________________ in Italia
(tornare)
8.Tra un quarto d'ora alla TV ci ____________________ i cartoni animati
(essere)
9.La scuola ____________________ tra pochi mesi
(finire)
10.Io e i miei compagni di squadra ________________ il prossimo torneo di calcio
(vincere)
11.Per il prossimo Natale tu ed Anna ____________________ agli zii di Palermo per fare loro
gli auguri in italiano (scrivere)
12.La nostra classe per la prossima fine dell'anno scolastico _____ uno spettacolo teatrale
(presentare)
13.Sabato prossimo, al concerto noi ____________________ bella musica (ascoltare)
14.Se avr mal di gola, ____________________ le medicine (prendere)
15.Se avr mal di denti, ____________________ al dentista per un appuntamento (telefonare)
16. Se mi scriverai, io ti ____________________ (rispondere)
17. Se trover il gettone, io ti ____________________ (telefonare)
18. Se sar stanco, ____________________ fino a tardi (dormire)
7. Metti le frasi al futuro.
Oggi resto a casa a riposarmi. Domani a casa a riposarmi.
Un mese fa Cecilia ha cominciato a camminare. Fra qualche settimana . a
camminare.
Ieri ho finito di leggere Paesi tuoi. Domani di leggere Paesi tuoi.
L'anno scorso l'inflazione stata pi bassa di quest'anno. L'anno prossimo l'inflazione
. pi bassa di quest'anno.
Ieri ha fatto bel tempo. Domani. bel tempo.
La settimana scorsa Virginia ha fatto un esame di linguistica. La settimana prossima Virginia
. un esame di linguistica.
Ieri sera sono andato a nuotare. Questa sera .. a nuotare.
Sabato scorso siamo usciti con Gabriella e Luciano. Sabato prossimo.. con
Gabriella e Luciano.

LIMPERFETTO
I ARE

II ERE

III - IRE

Parlare
Credere
Finire
Io parlavo
io credevo
io finivo
Tu parlavi
tu credevi
tu finivi
Lui, lei parlava
lui, lei credeva
lui, lei finiva
Noi parlavamo
noi credevamo
noi finivamo
Voi parlavate
voi credevate
voi finivate
Loro parlavano
loro credevano
loro finivano
Verbi irregolari allimperfetto
Essere : ero, eri, era, eravamo, eravate, erano
Avere: avevo, avevi, aveva, avevamo, avevate, avevano
Bere: bevevo, bevevi, beveva, bevevamo, bevevate, bevevano
Fare: facevo, facevi, faceva, facevamo, facevate, facevano
Dire: dicevo, dicevi, diceva, dicevamo, dicevate, dicevano
Tradurre: traducevo, traducevi, traduceva, traducevamo, traducevate, traducevano
PASSATO PROSSIMO O IMPERFETTO?
Quando (io abitare) ..........a Milano, (fare) ..........................sempre tardi la notte:
quasi ogni sera (cenare) ..................alle 10 con gli amici,io (cucinare) ..........................e
loro mi (aiutare) ....................a sistemare la tavola.
Una volta io ( preparare) ....................gli spaghetti alla milanese e (piacere) ...........
a tutti.
Dopo cena (noi andare) .............................quasi sempre a fare una passeggiata in centro: in un
mese (visitare) ...........................tutti i luoghi pi importanti di questa bellissima citt.
Quando (noi essere)............... .............alla Galleria Vittorio Emanuele II,
(rimanere) .............................incantati dalla bellezza della sua struttura:quelle vetrate ci
(sembrare) ..............................veri capolavori!
I milanesi (essere) ...............................quasi sempre molto gentili con noi stranieri, ma il
dialetto (essere) ..........................molto difficile da capire. Comunque ( io
imparare) ...........................bene la lingua Italiana perch ogni mattina
(frequentare) .................................on line un corso Italicon .L (io
conoscere) ....................................(virtualmente) molti ragazzi che come me amano questo
bellissimo paese!
Completare dando la forma corretta del verbo all imperfetto
1. Quand'ero piccolo, (andare).. spesso a Napoli.
2. Ieri, mentre noi (cenare) , ha telefonato Carlo.
3. Mentre Mauro e Sonia (dormire). , noi siamo usciti.
4. Chi (essere). sempre stanco?
5. Chi (dare).. sempre un bacio alla mamma prima della buona notte?
6. Mentre mio fratello (leggere) ., cosa (fare) tu?
7. Io (parlare).. alla professoressa quando tu mi hai chiamato.
8. Da bambina/o (avere) ..sempre paura del buio.
9. Da giovane (studiare) .poco, ma ora lavoro molto.
Completa con i verbi all imperfetto:

Quando Carlo 1._________________ (avere) 16 anni, 2. _________________


(uscire) il sabato sera con i suoi amici. (Loro) 3. _________________ (andare)
spesso al cinema, e dopo 4. _________________ (prendere) un gelato.
Da bambina, (io) 5. _________________ non (bere) mai la Coca Cola perch mi
faceva schifo. 6. _________________ (volere) soltanto acqua. E a te, cosa 7.
_________________ (piacere) bere da bambino?
Mettere i verbi all imperfetto:
Quando io (1. essere)......................... piccola, la mia famiglia
(2.abitare) .................................... in New York. Dinverno (3. fare)
.................................freddo,e (4. esserci).................................. sempre molta neve. Durante la
settimana, io e i miei fratelli (5. dovere) .................................. andare a scuola, ma di sabato e
di domenica, (6. giocare)...................................... fuori tutto il giorno. La nostra mamma ci (7.
fare)...................................... della cioccolata calda, e (noi) la (8.
bere) ..........................................volentieri. Da bambina, mi (9. piacere).....................................
anche pattinare, e (io) (10. sognare)......................................................... di essere una
pattinatrice famosa. Ma a dire il vero, (io) non (11. essere).................................... molto
brava
Quando le mie sorelle (12. essere).................................... piccole, (loro) (13.
suonare)..................................... la chitarra. Anche mio fratello (14.
sapere)............................... suonare qualche canzone. Mia madre (15.
suonare)................................................. la fisarmonica , ma io e mio padre non (16.
avere)............................................... talento musicale
Metti I verbi allimperfetto:
1. Mentre io (uscire)............................. di casa, ha cominciato a piovere.
2. Tu (essere)..............................malato quando ti ho visto l'ultima volta.
3. Noi (abitare)............................in campagna quell'anno.
4. Cosa tu (dire)...........................quando ti ho interotto?
5. Lui non (volere)..............................venire con noi, ma venne lo stesso.
6. Voi (fare).............................rumore mentre noi parlavamo.
7. Tutti gli anni noi (andare)..................................al mare.
8. Lui (leggere)...............................sempre tre giornali al giorno.
9. Quando il campanello suon io (finire).............................di mangiare.
(Essere).............................le sei quando siamo arrivati.
TRAPASSATO PROSSIMO
Avere o essere allimperfetto + il participio passato del verbo da coniugare
Avere
Io avevo avuto
Tu avevi avuto
Lui aveva avuto
Noi avevamo avuto
Voi avevate avuto
Loro avevano avuto

Essere
io ero stato,a
tu eri stato,a
lui era stato
noi eravamo stati,e
voi eravate stati,e
loro erano stati,e

Cambia I verbi al presente al trapassato prossimo.


1. Dormi tutta la notte.
2. Trovate il bagaglio perduto.
3. La conferenza comincia alle otto in punto.
4. Il gruppo sale sul campanile.
5. Devo rinunciare al pranzo.
6. Colombo scopre l'America.
7. Troviamo la porta chiusa.
8. Non potete capire il dialetto.
9. I musicisti aspettano il direttore d'orchestra.
10. 10. Seguo l'architetto nella costruzione della casa.
Completa con il verbo al trapassato prossimo.
1. Io chiudo le finestre in camera.
2. I cittadini scrivono molte lettere al governo.
3. Piove in casa.
4. Io chiedo un favore a mio fratello.
5. Noi conosciamo il famoso artista.
6. Voi decidete di non accettare il lavoro.
7. Le rose nascono nel giardino.
8. Io cado dalla scala e mi rompo un braccio.
9. I ladri rendono i gioielli alla polizia.
10. Tu dai una scusa.
Dare la risposta corretta usando il passato prossimo l'imperfetto o il trapassato
prossimo
1. L'anno scorso ....................(andare) in vacanza in Italia per due mesi. Ogni
sera .......................(cenare) fuori e ....................(fare) delle lunghe passeggiate. ......................
(comprare) tanti cd nelle piazze e .....................(vedere) molti musei. .......................(essere)
una bellissima vacanza, ma mamma mia, quanti soldi ........................(spendere)!
2. Da bambina, .....................(avere) sempre paura del buio e la mamma mi .....................(dire)
che non .....................(essere) niente e che non ci ............................(essere) nessuno. Poi, un
giorno ..........................(entrare) un ladro ... che paura!
3. Io e Franco ..........................(sapere) solo ieri che Carlo non vuole pi studiare. Che
peccato! ..........................(volere) tanto diventare professore! .....................(amare) tanto lo
studio. Che cosa ................................(succedere) a quel bravo ragazzo?
4. Due settimane fa, mi .........................(arrivare) un grosso pacco da un mio amico di Torino.
L' ...........................(ricevere) con tanto piacere! Mi .............................(scrivere)
che ...............................(cercare) per cinque mesi e finalmente lo .............................
(trovare). ....................(essere) un preziosissimo orologio Dolce e
Gabbana che ..............................(volere) da tanto tempo. Che bella sorpresa! Subito, me
lo ..............................(mettere) al polso.
5. Ieri ci ...........................(essere) un esame di fisica e .............................(arrivare) in ritardo.
Come ..............................(iniziare), ..............................(capire) quanto ............................
(essere) difficile! Eppure ............................(studiare) per quattro giorni di seguito. "Che

disastro", ...................................(credere), ma poi .....................................(ricevere) un bel


voto!
Traducete in italiano:
1.
2.
3.
4.

n timp ce voi erai plecai, a sunat telefonul.


Am vzut-o pe Maria n timp ce ateptam autobuzul.
Luigi povestea vacana sa la mare.
Lucia mergea n fiecare zi la coal dimineaa i la lucru, ntr-un magazin, dupamiaza.
5. Marta dorea s cumpere o biciclet nou pentru fratele ei.
6. Ei vedeau pentru a treia oar acest film.
7. Voi mergeai n fiecare zi la plaj cnd erai la mare?
8. Noi beam mult ap cnd ne era sete.
9. Eu fceam mult sport cnd eram mic.
10. Cnd erau copii, Mario i Marcela stteau toat ziua afar s se joace.
IL CONDIZIONALE SEMPLICE
Si forma come il Futuro, dallinfinito del verbo senza la e finale con le
terminazioni:
-

ei
esti
ebbe
emmo
este
ebbero

Tutti i verbi della I coniugazione cambiano la a prima di re in e.


I ARE
Telefonare

II ERE
Scrivere

Io telefonerei
Tu telefoneresti
Lui telefonerebbe
Noi telefoneremmo
Voi telefonereste
Loro telefonerebbero

io scriverei
tu scrivereti
lui scriverebbe
noi scriveremmo
voi scrivereste
loro scriverebbero

INFINITO
andare
avere
bere
cadere (e composti: accadere,
scadere)
compiere
dolere
dovere

III - IRE
Finire
io finirei
tu finiresti
lui finirebbe
noi finiremmo
voi finireste
loro finirebbero

FUTURO
andr
avr
berr

CONDIZIONALE
andrei
avrei
berrei

cadr

cadrei

compir
dorr
dovr

compirei
dorrei
dovrei

essere
fare
giocare (e i verbi in -care e -gare)
godere
morire
parere
permanere
porre (e tutti i composti)
potere
rimanere
sapere
stare
tenere
tradurre (e tutti i verbi in -durre)
udire
valere
vedere
venire
vivere
volere

sar
far
giocher
godr
morir/morr
parr
permarr
porr
potr
rimarr
sapr
star
terr
tradurr
udir/udr
varr
vedr
verr
vivr
vorr

sarei
farei
giocherei
godrei
morirei/morrei
parrei
permarrei
porrei
potrei
rimarrei
saprei
starei
terrei
tradurrei
udirei/udrei
varrei
vedrei
verrei
vivrei
vorrei

1. Completate i puntini con i verbi al condizionale semplice:


1. Io VOLERE ___________________ andare al teatro; tu VENIRE __________________
con me?
2. Al posto tuo io davvero non SAPERE _________________________ che cosa fare
3. Gli hai detto il mio segreto? E tu ESSERE _________________________ un amico?
4. Tu DOVERE __________________________ chiederle scusa, non credi?
5. La maggior parte degli incidenti mortali AVVENIRE ___________ a causa
dell'alcol
6. Io che cosa FARE ____________ senza di te? Ah, la mia vita non AVERE
____________ senso!
7. Vi PIACERE ______________________ passare le vacanze con noi?
8. Noi non VOLERE __________________ dirvelo, ma forse dovete sapere come
stanno le cose.
9. Io BERE ___________________ volentieri un bicchierino, ma il dottore me l'ha
proibito!
10. Ingegnere, mi POTERE ___________________mandare una e-mail con un
preventivo sui costi?
11. Se questa moneta fosse d'oro VALERE ___________________ moltissimo
12. Avendo tempo loro STARE ______________________ volentieri a casa
13. Le tue idee POTERE _______________________ essere molto utili alla nostra
societ
14. Tu DOVERE ______________________ essere la persona giusta per risolvere
questo problema
15. Le persone con la faccia triangolare AVERE __________________ un carattere
testardo
16. Io DIRE _____________________ che a questo punto possiamo andarcene tutti a
casa
17. Voi VIVERE _________________________ volentieri in una grande citt?
18. Non posso lasciarlo solo! non mi PARERE ________________________ onesto!

19. Scusa, mi FARE _________________________ un piacere?


20. Se sei d'accordo io RIMANERE _________________________ qui ancora un'oretta
2.
Completate con i verbi al condizionale presente:
1 - A Roma alcuni ponti / sono /_____________ rifacimenti moderni di ponti antichi
distrutti.
2 - Ponte Emilio / stato /____________________________ il primo ponte in muratura
della citt.
3 - Nel 214 i romani / hanno sistemato /_______________________ anche l'antica
via Aurelia.
4 - Lo storico Lampridio racconta che nel 221 d.C. dal ponte / fu gettato
/_________ ____________________________ nel fiume il corpo dell'imperatore
Eliogabalo.
5 - Postumio / ha ricevuto /_________________________ dal suo amico Giovenale il
consiglio di andare a buttarsi gi dal ponte Emilio invece di sposarsi.
6 - Il ponte / si trova / __________________ in un punto del fiume dove la corrente
particolarmente forte .
7 - Se Michelangelo avesse eseguito i restauri nel 1552, il ponte non / crollava /
___________________________
8 - Ponte Emilio / rimase / _____________________ in piedi a met per molto tempo,
come testimoniano le incisioni e le vedute pittoriche
9 - Nel 1888 / si decide /______________________ la costruzione di un nuovo ponte
(Ponte Palatino).

FUTURO O CONDIZIONALE?
Cara Marianel,
quando (tu venire) ...............in Italia , ti (rendere) ...............conto di quante cose
(potere).............. fare qui. Io ti (volere) ............consigliare di prenotare al pi
presto un buon hotel vicino alla Pinacoteca di Brera ; in quel posto i prezzi
(essere)............. pi bassi, ma se tu preferisci stare pi in centro, (tu potere)
.scegliere una pensione vicino a Piazza Duomo , dove le tariffe sono
sempre modiche. Inoltre, in questi piccoli alberghi (tu mangiare)............ molto
bene perch la cucina tradizionale gustosissima. Ogni giorno
(assaggiare)........... una specialit diversa, credo che la tipica cotoletta ti
(piacere).......... molto!
Se ami la cofusione, (potere) fare delle belle passeggiate in Galleria Vittorio
EmanueleII, la sera ti (divertire) ..............nei tantissimi locali del Centro.
(Essere) ..........veramente molto bello , se (tu decidere)........... di venire! A
presto!
Condizionale passato
Avere o essere al condizionale presente + il participio passato del verbo
da coniugare
Avere
Io avrei avuto

Essere
io sarei stato

Tu avresti avuto
Lui avrebbe avuto
Noi avremmo avuto
Voi avreste avuto
Loro avrebbero avuto

tu saresti stato
lui sarebbe stato
noi saremmo stati
voi sareste stati
loro sarebbero stati

1.Riscrivi le frasi secondo il modello usando la forma corretta del


condizionale presente o passato
Es. Non guadagno molti soldi. Guadagnerei molti soldi.
1.Ho fatto molti concorsi per avere il posto.
2. Lavoro in un grande ufficio con molti altri dipendenti.
3. Il mio capoufficio arrogante.
4. Non ho fatto una grande carriera.
5. Non possono licenziarmi facilmente.
6. Ho sempre avuto molte ore libere durante la settimana e non ho mai
dovuto lavorare nel fine settimana.
3.Completare le seguenti frasi con la forma opportuna del condizionale
o del condizionale anteriore
1.
Claudia (pagare). sempre i suoi debiti in tempo utile ma
non ha mai i soldi sufficienti. (Dovere) incominciare da oggi a
risparmiare di pi!
2.
. Giovanni (andare).. volentieri alla festa ieri sera ma non lo
avete invitato. Secondo me, (potere, voi) invitare pure lui!
3.
(Volere) comprare la macchina adesso, ma non abbiamo
abbastanza soldi. I miei genitori (dovere) spendere di meno l'anno
scorso!
4.
(Bere, io) .un cappuccino adesso, ma qui non lo fanno
bene. (Dovere, noi) scegliere un altro bar, ma ormai siamo gi
qui!
5.

Non sono potuti venire alla festa sabato scorso. Peccato! (Divertirsi)

.e (conoscere). tutti i nostri amici.


4.Completare le seguenti frasi con la forma opportuna del condizionale
o del condizionale anteriore
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.

Io (comprare). una casa, ma non ho abbastanza soldi.


Loro (volere) ..depositare mille dollari in banca.
Giorgio (bere) volentieri un bicchiere di vino.
Carla (andare).. in Italia, ma non pu.
Mio padre (saldare) subito tutti i debiti, ma non pu.
Io non (sapere) cosa dire.
Lui (pagare) ..con la carta di credito.
Noi non (dire) ..mai questo a Amanda.
La concordanza allindicativo

Principale
Anteriorit:
prossimo
Verbo allIndicativo presente

Simultaneit:
Posteriorit:

Verbo allIndicativo passato


prossimo
(passato prossimo, passato remoto
Imperfetto, trapassato prossimo)
passato

Anteriorit:

Secondaria
Passato
Presente
Futuro
Trapassato

Simultaneit:
Imperfetto
Posteriorit:
Condizionale

Esempio:
Maria dice che Luca
diceva
Maria ha detto
che Luca
Disse
aveva detto

venuto con il treno delle sette.


viene
con il treno delle sette.
verr
con il treno delle sette.
era venuto
ieri.
veniva
oggi.
sarebbe venuto domani.

Mettete i verbi fra parentesi ai tempi corrispondenti:


1. Lucia mi aveva detto il marted scorso che (venire) .................il giorno
dopo, e invece tu (arrivare).................. proprio quel giorno.
2.

Noi raccontiamo ai bambini che (succesere) ................. lestate passata.

3. Voi parlavate spesso dele vacanze che ( trascorrere) ............... in


montagna qualche anno fa.
4. Maria parlava di rado dei compagni che (avere) ................. nel liceo.
5. Io dico che (andare) ................. domani a fare spese.
6. Carlo ascoltava sempre tutto quello che gli si ( dire) .............. .
7. Quando eravamo piccoli, ( giocare) ................. di pi.
8. Mio figlio diceva sempre che da grande ( essere) ................. un ottimo
dottore.
9. La mia amica mi confessava sempre quello che ( fare) ............... il giorno
prima, quello che (volere) ............. fare quel giorno che ( fare)............... il
giorno dopo.
10.Questo bambino racconta sempre chi ( incontrare) .............. ieri, che
( mangiare) ............. oggi e che (fare) ............... domani.
Traducete in italiano:
1. Prietenii mei mi-au povestit ce li s-a ntmplat in acea zi fr noroc.
2. Marta mi vorbea mereu despre rile pe care le va vedea.
3. Cnd era mic, Marco citea mai mult dect colegul lui .

4.
5.
6.
7.
8.
9.

Bunica mi povestea mereu viaa ei dinainte de rzboi.


Am vzut-o pe Lucia n timp ce mergea la coal.
Marta spunea c va ntrzia pentru c trebuie s fac cumprturi.
Colegul meu povestete cartea pe care a citit-o sptmna trecut.
Ieri Sergio a spus c nu se simea bine.
Luisa repeta mereu c nu se va cstori niciodat i acum este o soie
fericit.
10.Vineri noapte nu am dormit deloc, pentru c mncasem prea mult la cin.
. Sostituisci all'infinito tra parentesi il tempo conveniente (un'azione
avviene prima dell'altra)
1. Quando arrivai alla stazione, il treno (partire gi) ________________________.
2. Dopo che il corso (finire) _______________ partir per le vacanze.
3. Rileggo ora la lettera che (arrivarmi) _________________ ieri.
4. Carlo non mi ha pi restituito i soldi che io (prestargli) __________________.
5. Ieri abbiamo incontrato quella ragazza di cui Giulio (parlarci)
__________________.
6. La settimana scorsa venuta a trovarmi Barbara e mi ha detto che lei (tornare
appena) _____________________ da un bel viaggio in Sicilia.
7. Quando tu (smettere) __________________ di brontolare, ti dir cosa successo.
8. Appena noi (decidere) ___________________ qualcosa, ti avvertir.
9. Domenica scorsa abbiamo fatto vedere a Gianni le fotografie che (noiscattare) ___________________ durante le vacanze.
10. Quando tornato ha detto che (fare) ________________ tardi perch (rimanere)
_______________________ senza benzina e (dovere) _______________________ fare
tutta la strada a piedi.
11. Marco ci ha detto che ieri (dormire) __________________ tutto il giorno perch
(essere) __________________ molto stanco.
12. Dopo che Giorgio (dirmi) ___________________ come (andare) ________________
veramente le cose, (io capire) _______________ il motivo della sua reazione.
Sostituisci all'infinito tra parentesi il tempo conveniente (le azioni sono
contemporanee)
1. Monica non venuta a cena da noi perch (avere) ______________ un altro
impegno.
2. Ho capito subito che quelle ragazze (essere) ______________ straniere.
3. Vedo che tu (trovarti) _______________ bene a Pisa.
4. Dissi quello che io (pensare) _____________ in quel momento.
5. Non vedemmo l'ostacolo perch (essere) ____________ buio.
6. Non ti ho telefonato perch sapevo che (tu- non esserci) ______________________.
7. Dissero che (loro- essere) _________________ stanchi.
8. Non sono venuti al cinema con noi perch (loro- volere) ______________ andare a
letto presto.
9. Anna mi scrisse che (lei- aspettare) ________________ un bambino.
10. Maria disse che (non avere) _____________ voglia di andare al cinema e che
(preferire) __________________ rimanere a casa.
11. Io seppi da Luisa che suo fratello (essere) _____________ molto occupato.
12. Quando le telefonai, Mara mi disse che (avere) _____________ l'influenza.
Mettere al posto dell'infinitivo il futuro o il condizionale composto.
Es. Credo che Luigi (arrivare) arriver stasera.
Credevo che Luigi (arrivare) sarebbe arrivato ieri sera.

1. Paolo diceva che (accompagnarmi) ................................ . e poi non venuto.


2. Paolo dice che (accompagnarmi) .................................. . alla stazione.
3. Penso che loro (arrivare) . ....................................... prima delle undici.
4. Pensavo che loro (arrivare) ............................ . prima delle undici.
5. Eravamo sicuri che (divertirsi) . .............................. ieri sera, e invece ci siamo
annoiati.
6. Non sappiamo ancora quando (esserci) ............................. . gli esami.
7. Spero che (noi-fare) . ............................... in tempo a vedere l'ultimo spettacolo.
8. Venerd scorso Carla mi ha detto che (cambiare) . ............................. casa, ma
non l'ha fatto.
9. Che cosa fa Michele? So che (cominciare) ............................ . a lavorare la
prossima settimana.
10. Spero che domani (fare) ...................................... . bel tempo.

Il congiuntivo presente
I-ARE

II-ERE

III-IRE

Parlare
Che io parli
Che tu parli
Che lui parli
Che noi parliamo
Che voi parliate
Che loro parlino

Scrivere
che io creda
che tu creda
che lui creda
che noi crediamo
che voi crediate
che loro credano

Partire
che io parta
che tu parta
che lui parta
che noi partiamo
che voi partiate
che loro partano

Il congiuntivo si forma dalla prima persona singolare dellindicativo presente con la


terminazione per il congiuntivo:
andare: vado, che io, tu, lui vada, noi andiamo, voi andiate, loro vadano
dire: dico, che io, tu, lui dica, noi diciamo, voi diciate, loro dicano
dovere: devo, che io, tu, lui debba, noi dobbiamo, voi dobbiate, loro debbano
fare: faccio, che io, tu, lui faccia, noi facciamo, voi facciate, loro facciano
salire: salgo, che io, tu, lui scelga, noi scegliamo, voi scegliate, loro scelgano
uscire: esco, che io, tu, lui esca, noi usciamo, usciate, loro escano
venire: vengo, che io, tu, lui venga, noi veniamo, voi veniate, loro vengano
volere: voglio, che io, tu, lui voglia, noi vogliamo, voi vogliate, loro vogliano
Eccezioni: dare: do, che io, tu, lui dia, noi diamo, voi diate, loro diano
sapere: so, che io, tu, lui sappia, noi sappiamo, voi sappiate, loro sappiano
stare: sto, che io, tu, lui stia, noi stiamo, voi stiate, loro stiano

Il congiuntivo passato
Avere o essere al congiuntivo presente + il participio passato del verbo da coniugare
Che io abbia avuto

che io sia stato,a

Che tu abbia avuto


Che lui abbia avuto
Che noi abbiamo avuto
Che voi abbiate avuto
Che loro abbiano avuto

che tu sia stato,a


che lui sia stato, lei sia stata
che noi siamo stati,e
che voi siate stati,e
che loro siano stati,e
USO DEL CONGIUNTIVO

Si usa il verbo al congiuntivo se il verbo principale esprime:


1. incertezza, opinione soggettiva: non sono certo, non sono sicuro, non sono convinto,
dubito, credo, penso, mi pare, direi, immagino, suppondo;
2. probabilit, improbabilit, possibilit, impossibilit: probabile, improbabile,
possibil, impossibile;
3. preoccupazione, paura: temo, ho paura;
4. stato danimo soggettivo: sono felice, sono contento, sono triste, sono arrabbiato, ecc. ;
5. speranza, attesa: spero, aspetto;
6. volont, desiderio: voglio, non voglio, pretendo, preferisco, desidero;
7.necessit, opportunit: bisogna, necessario, occorre, opportuno;
8.mancanza di certezza: si dice, pare, sembra, dicono;
9.domanda indiretta: Mi chiedo come Marco possa dire una cosa simile.
10. dopo le parole o le espressioni: perch, affinch (con senso di scopo, fine dellazione:
Non parlo con Maria perch sappia che sono arrabbiata con lei.), sebbene, bench,
nonostante che, a patto che, a condizione che, purch, basta che, senza che, prima che,
qualunque, qualsiasi, chiunque, dovunque, comunque;
11. quando la frase secondaria una frase relativa, che esprimi esigenza: Devo comprare una
macchina che consumi meno. (non si sa se esiste una macchina simile); si usa lindicativo se
la frase secondaria relativa esprime una realt: Devo comprare una macchina che consuma
meno. ( si sa di sicuro che una simile macchina esiste).
12. dopo un superlativo relativo: Maria la pi bella ragazza che io conosca.
Volgere al congiuntivo presente
Temo che (essere) ....................................cos come dice lui.
Tutti sperano che domani (esserci) il sole.
Immagino che (voi trovarsi). bene in questa classe.
Desidero che voi(andare). a trovarlo.
necessario che tu (cambiare) subito vita.
Non giusto che Laura (dovere). andare via.
Che cosa chiede a un uomo?- Voglio che mi (corteggiare)....................., che mi

(aprire)..................... la porta, che mi (portare)........................ fuori per cena. E che


(pagare)........................... lui.
Volgere al congiuntivo passato
Siamo felici che (voi decidersi)...................................... ad accettare il nostro invito.
Credo che Gianni(arrivare) ieri mattina.
Ho paura che mia sorella non (riuscire) ......................... a superare l'esame.
Non so se quella ragazza (fare). il suo compito.
Non capisco perch Paolo (trasferirsi).. a Roma.
Mi pare che Luigi(arrivare).. ieri mattina. Mi dispiace che nessuno (avvertirti)
.. della festa.
probabile che Laura (lasciare)......................... gli occhiali da sole al bar.
improbabile che tu (fare) tutto da solo.
Ho paura che Mario (prendere). l' influenza.
Temo che anche questa volta Alessandro (perdere)..................... il treno.
Volgere al congiuntivo presente o passato
Nonostante Alfredo (essere).................... vecchio e malato, lavora molto. Sebbene lui
(essere) ................ in Italia qualche volta, non mai venuto a trovarmi.
Bench Giulia (lasciarlo) ..................... da tre anni, Romeo continua a pensare a lei.
Nonostante che (passare) tanto tempo, me la ricordo benisssimo.
Bench non (fare).. freddo, preferisco mettermi il giubbotto.
Voglio dirvi ci che penso prima che voi (andarsene)...
Ti presto i libri a patto che tu (rendermeli) ............................. entro la fine del mese.
Mettere linfinito allindicativo o al congiuntivo:
1. necessario che loro presentarsi .......................in persona.
2. Non c' dubbio che lui farsi ..male.
3. Io mi aspetto che voi trattarmi ..con giustizia.
4. Ho una mezza idea che forse loro arrivare stasera.
5. Ho l'impressione che voi non mi dire ..la verit.
6. Lo far lo stesso anche se sentirsi ......................male.
7. Dal momento che non accettare, la inviter in persona.
8. Parla pi forte perch io ti potere sentire meglio.
9. Ti faccio compagnia finch tu non addormentarti..
10. Vi consiglio che seguire ............................i vostri genitori.
11. Ci dispiace molto che lui farsi .............................male.
12. Disapprovano che i loro figli fare ..........................i cocciuti.
13. Evita che lei venire ..a trovarti in queste condizioni.
14. Immagino che voi lo dire ..per scherzo.
15. Perch vi meravigliate che lui volere ..uscire con Marta?
16. Ci rincresce il fatto che voi non ci capire .
17. Vi consiglio che voi recarsi subito da lui.
18. Capisco che quello che dicevate avere .senso.
19. assurdo credere che il suo amico essere ......................cos carogna.
20. Non giusto che io dovere accontentarla contro voglia.
21. logico che non valere ........................la pena ritentare a questo punto.
22. Se tu ti ci dedichi possibile che tu ne trarre .............................profitto.

Completare le frasi con il congiuntivo presente o passato


1. Non so come (lui - fare) ........................ a vivere in quella casa cos squallida: quando si
decider a sistemarla un po' ?
2. Speriamo che il bambino non (svegliarsi) .......................... stanotte e che noi
(potere) ............................. dormire in pace.
3. Voi non pensate che Mario (farcela) .................. a laurearsi entro quest'anno?
4. Non credo che il padre (essere) .......................... a conoscenza del fatto che suo figlio in
quel periodo faceva molte assenze a scuola.
5. Guarda che lui aspetta che tu (invitarlo) ............................. !
6. Dubito che loro (capire) ............................. ; meglio che tu
(ripeterglielo) ............................ un'altra volta e se necessario
(tradurglielo) .......................... .
7. La zia Marta si aspetta che noi (chiederle) ............................... scusa per quello che
abbiamo detto.
8. Sono contento che voi (farcela) ......................... a superare l'esame: complimenti!
9. Mi sembra strano che i ragazzi (finire) .............................. tutti gli esercizi!
10. una persona poco tollerante: pretende che tutti (pensare) .................................... e (agire)
............................. come lei.
11. Mi chiedo con chi (uscire) ......................... mio fratello ieri sera.
12. Il libro te lo presto, ma a patto che (tu restituirmelo) .............................. il prima possibile.
13. Non riesco a immaginare come Simone (fare) ......................... a fare tutti quei soldi!
14. "Prima che il gallo (cantare) .............................. " il titolo di un famoso romanzo di
Cesare Pavese.
15. Bench (lavorare) ....................................... tanto, Patrizia riesce sempre a trovare tempo
per i suoi hobby.
16. Bambini, ve l'ho detto tante volte, voglio che (rimettere) ..................................... a posto i
giocattoli dopo che li avete usati.
17. Senti, tu pensi che (potere fidarsi - impersonale) ................................. di lui?
18. Ho paura che Silvia (avercela) ............................. con me, dopo quella discussione.
19. Non ci piace che il loro figlio (comportarsi) .............................. cos a casa nostra: passer
del tempo prima che (io - invitarli) ............................ di nuovo.
20. meglio che (dargliela) .................................. tu questa notizia, perch credo che
(rimanerci) ............................... male.
21. Siamo veramente contenti che tua moglie (riuscire) ....................................... finalmente a
trovare un lavoro.
22. Marc mi ha scritto tante lettere: ora bisogna proprio che (rispondergli) .................... o che
almeno (telefonargli) ................................. .
23. Non ti sembra che Maria (illudersi) ............................... un po' troppo? Non pu essere
tutto rose e fiori!
24. Ci dispiace che voi (rinunciare) .......................... a questo progetto: era cos interessante!
25. Noi crediamo che (dovere - impersonale) .............................. fare qualcosa per salvare
l'ambiente, prima che (essere) .............................. troppo tardi.
Il Congiuntivo imperfetto
I ARE

II ERE

III IRE

Chiamare

avere

finire

Che io chiamassi
Che tu chiamassi
Che lui chiamasse
Che noi chiamassimo
Che voi chiamaste
Che loro chiamassero

io avessi
tu avessi
lui avesse
noi avessimo
voi aveste
loro avessero

io finissi
tu finissi
lui finisse
noi finissimo
voi finiste
loro finissero

Essere: che io fossi, tu fossi, lui fosse, noi fossimo, voi foste, loro fossero
Per i verbi irregolari, le forme dellimperfetto congiuntivo sono simili a quelle dellimperfetto
indicativo:
bere: bevevo
bevessi
dire: dicevo
dicessi
fare: facevo
facessi
Sono irregolari:
dare: davo
dessi
stare: stavo
stessi
Il Congiuntivo trapassato
Avere o essere al congiuntivo imperfetto + il participio passato del verbo da coniugare
Avere
Che io avessi avuto
Che tu avessi avuto
Che lui avesse avuto
Che noi avessimo avuto
Che voi aveste avuto
Che loro avessero avuto

Essere
che io fossi stato,a
che tu fossi stato,a
che lui fosse stato, lei sia stata
che noi fossimo stati,e
che voi foste stati,e
che loro fossero stati,e

Si usa il congiuntivo imperfetto o trapassato quando nella principale abbiamo un verbo


che chiede il congiuntivo ad un tempo passato (passato prossimo, imperfetto, trapassato,
passato remoto).
1. Completate i puntini con i verbi al congiuntivo imperfeto o trapassato:
1. Non sapevo che i negozi essere ....................chiusi il luned.
2. Temevo che noi dovere .........................aspettare molto prima di parlare con il principale.
3. Si abbracciarono come se non vedersi ..........................da anni.
4. Magari lo conoscere.., te lo avremmo fatto sapere.
5. Cercavo una ragazza che sapere ...........................battere a macchina rapidamente.
6. Era la migliore cosa che lei potere ........... ...................dire in queste circostanze.
7. Se tu fare .........................attenzione, avresti potuto rispondere prima degli altri.
8. Se non importarmi.........................., non te lo avrei detto.
9. Era meglio che voi rimanere ..........................ancora un po' ad aspettare.
10. Anche se non essere invitato, andato lo stesso.
11. Non ero sicuro che Giulio sapere .dove abitava Maria.

12. Mi sembrava che la cena non piacervi ...................... ieri sera: non avete mangiato quasi
niente.
13. Credevo che loro di solito uscire ..dall'ufficio alle sei.
14. Quel giorno egli non ha voluto che noi pagare .........................da soli.
15. Speravo che lei mi scrivere........................, ma non lo ha ancora fatto.
16. Ero sicuro che pi tardi non trovarla a casa.
17. Pensavamo che i nostri amici portare .........................anche i figli, invece li hanno lasciati
a casa.
18. Era inutile che voi uscire a quell'ora.
19. Parlai ad alta voce affinch loro mi sentire meglio.
20. Ero incerto se tu glielo accennare ieri.
21. Era incredibile che lui morire ................................gi prima che noi venire
22. Era un peccato che lui accorgersene ..troppo tardi.
23. Riteneva giusto che voi glielo fare ..................sapere l'indomani.
24. Credevo che voi tutti stare .......................bene.
25. Mi sembrava che tu stare ...........................per svenire a quella notizia.
26. Non sono convinto che loro cambiarsi cos rapidamente.
27. Propose che tutti restare ..............................in albergo fino al giorno dopo.
28. Siccome loro stare ................................per venire mi sono vestito in fretta.
29. Non sei stato promosso perch non studiare
................................abbastanza.
30. Se la squagliarono prima che qualcuno li vedere ..
31. Non ha alzato la mano poich non volere ...........................rispondere.
32. Dopo che loro andarsene ..........................., mi sono sentito solo.
33. Siccome nevicare, ci siamo messi gli stivali.
34. Vorrei che lui darmi .retta.
35. Immaginavo che Lei invitarmi..
36. Dato che nessuno glielo dire.., si offeso.
37. Avevo la speranza che lui rimettersi..

SE... IL PERIODO IPOTETICO


PRINCIPALE

SE
SE

SECONDARIA
presente indicativ, futuro
indicativo

SE

congiuntivo imperfetto

SE

congiuntivo trapassato

presente indicativo, imperativo, futuro


indicativo
condizionale presente
condizionale composto

Se lipotesi e la conseguenza sono reali avremo:


Se + presente indicativo, presente indicativo.
Se + presente indicativo, imperativo.
Se + futuro indicativo, futuro indicativo
Se lipotesi e la conseguenza sono possibili, eventuali, avremo:

Se + congiuntivo imperfetto, condizionale presente.


Se lipotesi e la conseguenza sono impossibili, irreali, avremo:
Se + congiuntivo trapassato, condizionale composto.
Se Francesca accetta il mio invito, le dichiaro il mio amore.
Se decidi di venire, telefonami.
Se avremo una femmina, la chiameremo Maria; se sar un maschietto si chiamer
Massimiliano.
Se Paolo non fosse cos geloso, forse potremmo provare a ricostruire il nostro rapporto.
Se Francesca uscisse meno con i suoi amici e passasse pi tempo con me, io sarei pi
tranquillo.
Se non fossi stato cos geloso con Francesca e cos leggero con Elena, non sarei rimasto solo
come un cane!!!
:
1. Se tu non ti fare ................ male, potere .........................venire con noi.
2. Se tu rimanere...................... ancora un po', conoscere ...................la mia amica.
3. Se avere ................... pi tempo, rimanere ....................... tutto il giorno.
4. Se essere ....................... ricchi, potere ..........................viaggiare per un anno.
5. Se lui prepararsi......................... bene, superare ...........................l'esame.
6. Se voi avere ........................... soldi me ne dare..?
7. Se venire ........................ da te ieri sera, salutare ..................................tuo fratello.
8. Potere .................................entrare, se si fosse mettere ..................... la cravatta.
9. Partire .............................se lui mi dare .................... i soldi.
10. Se mia cugina mi dare................. il denaro, io venire.........................in Italia.
11. Se avere ........................ pi tempo, rimanere ...........................tutto il giorno.
12. Se voi seguire ...................... i miei consigli, rimanere .........................a casa quella sera.
13. Mi dispiacere ...............................cos tanto se loro non vincere ........................
14. Rischiare ...............................di prendersi un raffreddore, se non mettersi .........................
l'impermeabile.
15. Se noi essere..................... pi intelligenti, glielo dire ...........................prima.
16. Essere ..............................bello se tutti capirsi ................. a volo.
17. Carlo non sentirsi ...........................tanto male, se non bere ................... tutto quel vino.
18. Se tu mi invitare ..................... alla festa, io venire ..............................sicuramente.
19. Se ieri non dovere ...................... finire i compiti, io uscire .......................con te.
20. Se il mese scorso tu portare .............................. la macchina dal meccanico, ora non avere
...........tanti problemi.

Completa i seguenti periodi ipotetici


1. Se pensi di ritardare, _________ (avvisarci)!
2. Se ci sar brutto tempo, Maria non _______ (potere) prendere l'aereo.
3. Se tuo fratello fosse pi responsabile, ________ (studiare) di pi.
4. Se _____ gi ________ (arrivare) a destinazione, avrebbe sicuramente telefonato ai suoi.
5. Paola ha litigato con suo marito, perch uscito con gli amici, invece di aiutarla nel
ridipingere la stanza dei bambini.

Se lui non _____________ (uscire) con gli amici, Paola non ____________ (arrabbiarsi) cos
tanto.
Se lui ______________ (aiutare) Paola, adesso la stanza ____________ (essere) pronta.
6. Se avesse voluto prestarci la macchina, ce la _____________ (dare) subito.
7. Se potr, _________ (andare) a trovare la mia cara amica che ha appena partorito.
Completare secondo il modello, immaginando un dialogo
Es: A: Gianni sposato.
B: Io, invece, pensavo che fosse libero
1. Sandro non puntuale.
2. Sai che Laura porta le lenti a contatto?
3. I suoi capelli sono naturali.
4. Sai che lui ce l'ha con me?
5. In questo periodo i Bianchi sono in ferie.
6. Sandra porta la 46.
7. Guarda che Paola non sa l'inglese.
8. No, grazie, non fumo.
9. Annalisa del Leone.
10. Sapete che lui ruba?
11. Sapete che loro hanno seri problemi economici?
12. Marcella ha tre bambini.
13. Guarda, che gli insegnanti guadagnano poco.
14. Anche a Firenze si parla il dialetto.
15. Il telefono stato inventato da un italiano.
16. Loro sono stati molto scorretti.
17. A Firenze l'aria inquinata.
18. Questo film stato girato tutto a Cinecitt.
19. Gliel'ho detto io.
20. Alberto stato bocciato all'esame.
21. La Gioconda stata dipinta da Leonardo e si trova al Louvre.
22. In primavera piove spesso e fa ancora freddo.
23. In Italia ci sono molte TV private.
24. Anna e Marco si sono sposati in Comune.
25. Alle ultime elezioni hanno vinto le sinistre.
6.La concordanza dei tempi; (indicativo, congiuntivo presente e passato)
1. Immagino che lui (uscire) .................................. quasi tutte le sere.
2. So che loro (vivere) ...................................... negli Stati-Uniti ma purtroppo non
so se (abitare) ............................... a New York.
3. Ti ho gi (dire) ..................... che tu non (dovere) ................................ frequentarli.
4. Te lo dico affinch tu lo (sapere) ........................................... .
5. Penso che il musicista che (dare) ................................... un concerto stasera,
(vivere) .................................. a Londra.
6. Bisogna che tu (andare) .............................. in citt al pi presto.
7. Mio fratello teme che i suoi amici, ieri sera, (perdere) ....................................... il treno.
8. Loro (sapere) .............................. quello che (fare) ................................ .
9. Seguo sempre questo corso malgrado non mi (interessare) ..................................... molto.

10. Peccato che ieri voi non (vedere) .................................................. quel film.
11. Penso che l'autore che (scrivere) ................................... questo romanzo (essere)
.................................... inglese.
12. Ieri loro (essere) ............................ malati, spero che ora (stare) ........................... meglio
13. Pu darsi che Sabina (venire) ..............................., so che (volere) .......................... uscire.
14. So che lei (raccontare) ....................................... molte storie.
15. Immagino che loro (arrivare) ........................................................ ieri.
16. Antonio crede che la lettera (partire) ................................................... da due giorni.
17. E probabile che loro (dire) .................................... sempre la verit.
18. Dicono che tu non (sapere) ........................................ quello che dici.
La concordanza al congiuntivo
Principale

Secondaria

Verbo al presente

Verbo al passato
(passato prossimo, passato remoto
Imperfetto, trapassato prossimo)

Anteriorit:

Congiuntivo Passato

Simultaneit:

Congiuntivo Presente

Posteriorit:

Futuro o Congiuntivo Presente

Anteriorit:

Congiuntivo Trapassato

Simultaneit:
Posteriorit:

Congiuntivo Imperfetto
Condizionale passato

Esempio:
Maria crede che Luca

sia venuto con il treno delle sette.


venga
con il treno delle sette.
Verr, venga con il treno delle sette.

credeva
Maria ha creduto
che Luca
aveva creduto

fosse venuto
ieri.
venisse
oggi.
sarebbe venuto domani.

(Azione contemporanea) volgere al tempo opportuno


Sembra che (voi essere) ......................................contenti dellalbergo.
Credevo che (voi essere).................................. ammalati.
Mi disse che sua moglie (avere)........................... la febbre.
Volevo che voi (vi rendersi).. della banalit della situazione.
Speravo che tu (rendersi) .conto della banalit della situazione.

Sono sicuro che Silvia (trovarsi).......................... ancora a Parigi.


Immagino che Silvia (trovarsi)......................... ancora a a Parigi.
Ero sicuro che Roberta (trovarsi)......................... ancora a Parigi
Speravo che Roberta (trovarsi).............................. ancora a Parigi.
(Azione anteriore)Come il precedente
Restitiuii a Mario il cd che (lui prestarmi).................... il mese scorso.
Anna pensava che noi(vedere).......................... gi quello spettacolo.
Penso che (essere) ..............................Simone a racconatare a Laura la tragedia.
Sono sicuro che Roberto (leggere)......................... gi.......................... questo libro.
Luigi non mi risponde perch (fraintendere) la domanda.
Antonio sa gi che lesame (andarmi)/mi male.
Avrei voluto che Lisa (sposarse)......................... un uomo daffari invece di un fannullone.
Speravo che Rosa (ritornare)........................ gi.......................... a casa.
Quando larrrestarono disse che (non uccidere).......................... nessuno.
Gabriela usc dopo che (mettere) ..in ordine lappartamento.
(Azione posteriore) Come il precedente
Pensavo che prima o poi (lei non esitare).................................. a contattarmi.
Voglio che tu domani(chiarire)............................... davanti a tutti la tua posizione.
Voglio che tu domani(spiegare) .....................davanti a tutti la tua decisione.
Credevo che (piacervi). fare una gita al parco naturale.
Bisogna che domani mattina (io svegliarsi).......................... presto la mattina.
Mi disse che (lui venire) .............................a prendermi alla stazione, ma non lo fece.
Ero sicuro che Marco(prestarvi)......................... i soldi.
Non so se questa lettera (arrivare).......................... in tempo.
Aveva promesso che (aiutarci) ..e non manc alla parola.
neccessario che voi (scrivere)............................ una replica al pi presto.
Chi disse che (farle ) ..........................piacere incontrare il suo ex-ragazzo.
Completare con il tempo giusto per esprimere un'azione posteriore alla frase principale
1. Le previsioni per il fine-settimana dicono che il tempo (essere) ... perturbato su tutte le
regioni e che la temperatura (diminuire) ... di qualche grado.
2. I miei mi hanno telefonato per dirmi che (arrivare) ... domani sera verso l'ora di cena.
3. Sandra sicura che suo marito non (tradirla) ... mai.
4. Ci avevano assicurato che (venirci) ... a prendere: ma ancora non si sono visti.
5. Se mi presti la macchina, ti prometto che (trattarla) ... bene e che (andarci) ... piano.
6. Una volta dicevi che non (fidarsi) ... mai di lui, invece ora hai cambiato idea.
7. Ero sicura che Laura (bocciare) ... all'esame e invece ce l'ha fatta: proprio fortunata!
8. Luisa pens che agli amici (fare) ... piacere rivederla dopo tanto tempo.
9. Ho saputo che loro (sposarsi) ... l'estate prossima.
10. Signore e signori, buonasera. Vi informiamo che il film previsto per questa sera
(trasmettere ... venerd 17 alla stessa ora.

A) Completare con il tempo giusto per esprimere un'azione contemporanea alla frase
principale
1. Perch non capite mai quello che (io - dirvi) ... ?
2. Si rendeva conto che i figli (sentire) ... la sua mancanza, ma non (potere) ... farci niente.
3. Hanno risposto che non (avere) ... tempo.
4. Per favore, parliamone pi tardi; non vedi che (io - avere) ... da fare?
5. Abbiamo sentito che Carlo (stare) ... cercando un altro lavoro.
6. Sapevo bene che non (essere) ... il caso di dirgli come (stare) ... veramente le cose.
7. Matteo non si era accorto che (tu - piangere) ... , altrimenti avrebbe cambiato discorso.
8. Staremo a vedere che cosa (succedere) ... .
9. Non avevamo capito che (dovere) ... venire.
10. Disse che (sentirsi) ... stanco e che (preferire) ... andare subito a letto.
B) Completare con il tempo giusto per esprimere un'azione anteriore alla frase
principale
1. Sapevi che Anna e Marco (partire) ... gi ... per gli Stati Uniti?
2. Se mi ricordo bene tu (vedere) ... gi ... questo film; (piacerti) ... ?
3. Abbiamo sentito dire che anni fa a Giulio (ritirare) ... il passaporto in seguito a quel
processo.
4. La mamma ha subito capito che i ragazzi (combinare) ... qualcosa di grave.
5. Adesso capisco perch Marta non (venire) ... alla riunione!
6. Ma proprio vero che loro (divorziare) ... ? Non posso crederci: sembravano fatti l'uno per
l'altra.
7. Ha giurato che non (essere) ... lui a fare quella telefonata.
8. Sai che Gianni (licenziare) ... dopo quella discussione con il direttore?
9. Marcella non si ricordava dove (incontrare) ... quella donna.
10. Si vedeva che loro due (litigare) ... da poco.

Sostituire all'infinito fra parentesi il tempo e il modo conveniente. In alcuni casi sono
possibili pi soluzioni.
1. Siamo certi che loro (potere)............................... trovarlo in casa.
2. Pare che (loro - arrivare)........................... con il treno delle undici.
3. I suoi amici credono che (giocare)............................ meglio il Milan.
4. Non sono molto sicuro che lui (fare)........................ qualcosa per voi.
5. Non credo che (voi - imparare)........................... molto da lui.
6. Come possiamo sapere se (essere)........................ facile per loro?
7. Dubito che (Lei - fare)................................ in tempo a prendere il treno.
8. Non so se Pietro (andare) ..........................al cinema.
9. Non volgio credere che lui (essere) ........................capace di ci.
10. improbabile che lei (tornare).......................... cos presto.
11. Penso che qui (si - dovere).............................. cambiar sistema.
12. Credo che le elezioni politiche anticipate non (risolvere)......................... la crisi del Paese.
13. Nel caso che lui (giungere)...................... prima di noi, lasciamogli un biglietto.
14. Non sono certa che lei (essere)................. la persona pi adatta per questo incarico.

15. Il medico vuole che (io - nutrirsi) ......................solo di latticini per tre giorni.
16. Voglio che tu (dire)........................ tutto.
17. Vuoi che (io - darti)................... un passaggio fino al centro?
18. Voglio che tu (essere)...................... gi pronto per le due!
19. In attesa che tu (trovarmi)...................... un'altra camera, mi arranger qui.
20. Non vedo l'ora che (voi - smetterla).................... di chiaccherare.
21. Abbiamo paura che lui (attaccare) ...................con i soliti discorsi.
22. Temo che qui non (potersi)........................... fare pi nulla.
23. Bisogna che (lui - tenersi)...................... pronto per ogni evenienza.
24. Con questa formazione poco probabile che la squadra (vincere) .................il campionato.
25. possibile che Paolo (arrivare) ...................gi, anche se nessuno l'ha visto in giro.
26. Non credi che (essere)................ ora che (si - incominciare) .......................a pensare a
qualcosa di pi serio?
27. Credi che loro (andarsene)...................... prima di mezzanotte?
28. Qualcuno pensa che su Marte (esserci) ......................una forma primitiva di vita.
29. Immaginiamo che voi (essere)................... gi stanche e che (volere)
..........................riposarvi.
30. Ho l'impressione che qui qualcuno (avercela) .......................con me.
31. A pensarci bene, mi pare che il problema non (essere)................. poi cos grave!
32. Vuole che (farlo)............................ io?
33. Lascia che (occuparsene) ............................Carlo.
34. Lasciate che (entrare) ..............................un po' d'aria fresca!
35. Tutti ci auguriamo che tu (guarire) ..........................presto.
36. Non so se (convenirti)...................... fare causa.
37. necessario che tu (partire).......................... con il primo treno.
38. improbabile che Paolo e Franco non (volere)...................... rispondere.
39. impossibile che lei (dimenticarsene)............................ gi.
40. Se ho capito bene, vuoi farmi credere che (voi - essere trattati).................... male.
41. possibile che, finito l'effetto del farmaco, la febbre (ritornare)............................
42. poco probabile che Lucio (lasciarsi)......................... sorprendere.
43. Mi auguro che tu (potere) .........................uscire indenne da questa storia.
44. Mi pare che suo figlio non (trovarsi).......................... bene nella nostra citt.
45. Non capisco perch Francesca e Maria non (volere) ...................rimanere.
46. Si suppone che lo sciopero (durare) .......................... a lungo.

IMPERATIVO
I ARE
Parlare
Tu parla
Lui parli
Noi parliamo
Voi parlate
Loro parlino

II ERE
Credere
credi
creda
crediamo
credete
credano

III IRE
Partire
parti
parta
partiamo
partite
partano

Si osserva che per I persona plurale e II persona singolare e plurale limperativo si forma
usando le terminazioni dellIndicativo Presente (eccezione fa la II persona singolare, I
coniugaione che riceve la terminazione A) e per la III persona singolare e plurale si usano le
terminazioni del Congiuntivo Presente.
Alla forma negativa si usa il verbo allinfinito per la II persona singolare.
Es. Non parlare! Non credere a tutto quello che ti dicono! Non partire cos presto!
Verbi irregolari allImperativo:
Avere: tu abbi, lui abbia, noi abbiamo, voi abbiate, loro abbiano
Essere: tu sii, lui sia, noi siamo, voi siate, loro siano
Dare: da, dia, diamo, date, diano
Fare: fa, faccia, facciamo, fate, facciano
Stare: sta, stia, stiamo, state, stiano
Dire:di, dica, diciamo, dite, dicano
Quando un verbo monosillabo allimperativo e seguito da un pronome CD o CI,
questultimo raddoppia la sua prima consonante.
Es. Dammi quellla palla! Dimmi la verit!

Una piccola nota: per esigenze didattiche negli esercizi abbiamo "tradotto" le varie forme
dell'imperativo con la formula "tu devi ...." (per esempio: tu devi parlare = "parla!").
Questo naturalmente improprio perch l'imperativo in italiano ha s valore di ordine e di
comando ("vieni subito qui" = devi venire subito qui!), ma pu avere valore di concessione
("entra!" = puoi entrare, entra pure senza complimenti!) o anche di supplica e invocazione
("Ti prego, perdonami" = spero che tu voglia perdonarmi, richiedo umilmente il perdono).
D'altra parte non va dimenticato che la funzione volitiva, di ordine o di comando, in italiano si
pu esprimere anche in modi diversi, con il futuro o con l'infinito (per esempio: "Donna,
partorirai con dolore" come dice Dio a Eva cacciandola dal paradiso terrestre; oppure
"allacciare le cinture di sicurezza" come c' scritto sugli aeroplani).
L'imperativo ha invece una funzione "conativa" tutta particolare in una serie di formule
standardizzate come senti, scusa, guarda, vedi, pensa, figurati ecc. (in frasi come: scusa ma
non vero; guarda, la penso anch'io come te; vedi, non questo il momento; pensa un po'
quanto tempo ho sprecato; figurati se mi faccio convincere).

1. Completare con le forma dell'imperativo diretto regolare


1. /Tu devi partire/ _____________ con me!
2. /Tu non devi restare/ _______________ a casa!
3. /Noi dobbiamo viaggiare/ _________________ insieme!
4. /Voi non dovete disturbare/ _________________ !
5. /Tu devi comprare/ ______________ il biglietto!
6. /Tu non devi studiare/ ___________________ cos tanto!
7. /Noi dobbiamo fare/ _________________ due chiacchiere!
8. /Voi non dovete interrompere/ ___________________ !
9. /Tu devi prendere/ _______________ un bicchiere di vino!

10. /Tu devi intendere/ ________________ quello che dico!


11. /Noi dobbiamo sentire/ ________________ quella canzone!
12. /Voi non dovete intervenire/ _________________!
2. Completare con le forma dell'imperativo diretto (verbi che sono irregolari al presente
indicativo)
1. /Tu devi tenere/ _______________ la maglietta di lana, perch fa freddo!
2. /Tu devi venire/ ________________ in Italia!
3. /Tu devi uscire/ ________________ con me!
4. /Tu devi bere/ ________________ una grappa!
5. /Tu devi cogliere/ _______________ l'occasione!
6. /Tu devi proporre/ _______________ un'idea!
7. /Tu devi trarre/ ________________ le tue conclusioni
8. /Tu devi trattenere/ ______________ le lacrime!
3. Completare con le forma "speciali" dell'imperativo diretto
1. /Tu devi andare/ _______________ a dormire!
2. /Tu non devi andare/ _______________ a dormire!
3. /Tu devi dare/ _________________ la tua parola!
4. /Tu non devi dare/ _________________ la tua parola!
5. /Tu devi dire/ _________________ la verit!
6. /Tu non devi dire/ _________________ la verit!
7. /Tu devi stare/ ___________________ tranquilla!
8. /Tu non devi stare/ ___________________ tranquilla!
9. /Tu devi fare/ ____________________ come dico io!
10. /Tu non devi fare/ ____________________ come dico io!
4. Completare con le forma dell'imperativo diretto (verbi che usano anche
nell'imperativo diretto le forme del congiuntivo)
1. /Tu devi avere / ___________ pazienza!
2. /Tu non devi avere/ ______________ scrupoli!
3. /Voi dovete avere/ ____________ pazienza!
4. /Tu devi essere/ _________ buona!
5. /Tu non devi essere/ _____________ cattiva!
6. /Voi dovete essere/ ___________ buoni!
7. /Tu devi sapere/ _______________ che sono contento!
8. /Voi dovete sapere/ ______________ che sono contento!
9. (assolutamente poco usato) /Tu devi volere/ _______________ ascoltarmi!
10. /Voi dovete volere/ _________________ ascoltarmi!
11. /Voi non dovete credere/ __________________ che io non capisca la situazione!
5. Completare con le forme dell'imperativo diretto riflessivo
1. /Tu ti devi pentire/ _______________ !
2. /Voi vi dovete ricordare/ _________________!
3. /Noi non ci dobbiamo dimenticare/ __________________ !
4. /Tu non ti devi arrabbiare/ ______________________ !

5. /Voi dovete lavarvi le mani/ _____________________!


6. /Noi dobbiamo metterci a lavorare/ _____________________ !
7. /Tu devi riguardarti/ ____________________ !
8. /Voi non vi dovete fermare/ __________________ !
9. /Noi non ci dobbiamo arrendere/ __________________ !
10. /Tu devi calmarti!/ ___________________!
6. Completare con le forme dell'imperativo il testo dei "Dieci Comandamenti" biblici
Io sono il Signore Dio tuo:
1. /Non devi avere/ ______________ altro Dio fuori di me.
2. /Non devi nominare/ ________________ il nome di Dio invano.
3. /Ti devi ricordare/ _________________ di santificare le feste.
4. /Devi onorare/ ___________________ il padre e la madre.
5. /Non devi uccidere/ __________________ .
6. /Non devi commettere/ __________________ atti impuri.
7. /Non devi rubare/ ___________________________.
8. /Non devi dire/ ______________________ falsa testimonianza.
9. /Non devi desiderare/ _________________ la donna d'altri.
10. /Non devi desiderare/ ___________________ la roba d'altri.

7. Traducete in italiano:
1. Spune-mi cum te cheam!
2. Povestete-ne ce i s-a ntmplat!
3. Vorbii mai ncet, v rog, domnule!
4. Marco, vorbete mai ncet!
5. Biei, s mergem la ziua Carlei!
6. Copii, fii ateni cnd traversai strada!
7. Acei tineri s aib rbdare!
8. Doamn, ateptai, v rog, cteva minute, m ntorc imediat!
9. Carlo, stai linitit!
10. Fetio, d-mi acel cuit!
11. F-mi plcerea i las-m n pace!
12. D-oar, luai aceste flori! Sunt pentru d-voastr.
13. D-le profesor, iat ziarul d-voastr!
14. Fetelor, s ne jucm n grdin!
15. Hei, voi, cobori de pe gard!