Sei sulla pagina 1di 1

Urbino

21

DOMENICA 5 GIUGNO 2016

LINCONTRO GRETA (8 ANNI) PRESENTA IL SUO LIBRO


UNA SCRITTRICE di soli 8 anni, Greta Berardi, presenta il suo libro Un
compleanno perfetto (Arduino Sacco Editore): lappuntamento per
domani alle 17,30 alla Fortezza Albornoz. Greta una giovanissima
autrice, che frequenta la 3 elementare alla Montessori di Fano e ha
una grande passione per la lettura e la scrittura. Liniziativa
organizzata dalla Sala di Lettura Lilliput, che il primo luned di giugno
trasferisce le proprie attivit allaperto: per la prima volta presenta il
lavoro di una scrittrice che ha let dei suoi consueti frequentatori.

I tecnici del marketing crescono

Importanti progetti per Fox e Benelli Qj elaborati dallAteneo


IL LANCIO di un nuovo canale
per la Fox e lanalisi della Benelli
Qj moto di Pesaro: in questo anno, il corso di Laurea Magistrale
in Marketing e comunicazione
per le aziende dellUniversit di
Urbino ha permesso ai suoi studenti di apprendere il marketing
direttamente con le imprese.
COME da alcuni anni a questa
parte il corpo docente impegnato in nuovi processi didattici, che
prevedono percorsi di apprendimento con forte integrazione tra

TONINO PENCARELLI
Gli studenti hanno ricevuto
il plauso dei manager
delle due aziende
modelli teorici nel campo del management e del marketing e analisi di casi e problemi aziendali reali spiega Tonino Pencarelli, ordinario di Economia e Gestione
delle imprese . Tra gli altri, si
appena concluso il corso di strategie dimpresa, in cui gli allievi del
presente anno accademico si sono
impegnati egregiamente in due
importanti filoni di applicazione
pratica. Un primo ha riguardato
lo studio del comparto televisivo,
nellambito del Premio Marketing per lUniversit, organizzato
annualmente dalla Societ italiana di marketing, associazione

scientifica cui aderiscono tutti i


colleghi studiosi di management
che insegnano a Urbino (Roberta
Bocconcelli, Marco Cioppi, Giancarlo Ferrero, Fabio Musso, Alessandro Pagano, Elisabetta Savelli) oltre a me. Il progetto richiedeva di ideare il lancio di un nuovo
canale televisivo per il brand
FOX su due o pi piattaforme,
con unofferta di contenuti diversificata ed attrattiva per i pubblici
attuali o anche nuovi: gli studenti
hanno effettuato unanalisi del
mercato televisivo e poi hanno formulato un piano di marketing
per un canale tematico che fosse
estensione del brand Fox o per un
nuovo brand.
SEMPRE nel corso di strategie
dimpresa, si sono approfondite
anche alcune problematiche manageriali inerenti Benelli QJ: lo
studio ha comportato lanalisi del
settore delle moto, con focus sulla
funzione dinnovazione realizzata
dalla sede di Pesaro, sui rapporti
tra limpresa e la rete di vendita oltre che sulla customer satisfaction
di un campione di clienti. Gli allievi hanno mostrato di gradire
queste metodologie didattiche e
hanno messo in mostra elevata
professionalit e buone capacit
di lavorare in gruppo, uno dei requisiti che le imprese richiedono.
I MANAGER di Benelli QJ, il

ECONOMISTA
Il professor Tonino Pencarelli

dottor Monini, responsabile commerciale, il dottor Vitali, responsabile marketing e lingegner Michelotti, technical office manager, dopo aver assistito e visionato i lavori svolti dagli allievi, sono
rimasti colpiti molto favorevolmente, anche perch gli studenti
in pochissimo tempo sono riusciti a ben inquadrare aspetti e problemi manageriali dellimpresa e
del settore che a volte neanche gli
addetti ai lavori riescono a cogliere, conclude Pencarelli.

PARTICOLARMENTE soddisfatto delliniziativa il professor


Fabio Musso, prorettore alla Terza Missione: La didattica concepita come sperimentazione e occasione di connubio tra teorie e prassi manageriali una pratica diffusa del corso di laurea in marketing e comunicazione per le aziende spiega il presidente del corso
, ricordando che approcci didattici analoghi sono sviluppati in
numerosi altri insegnamenti della laurea magistrale.
l. o.

LA SFILATA

Auto depoca
per fare
sogni romantici
IERI mattina partita da
Urbino la 34 edizione della Carovana Romantica,
uno dei pi antichi rally turistici per auto depoca a calendario della federazione
internazionale FIVA. Ospiti della Tenuta Santi Giacomo e Filippo ad Urbino, 38
equipaggi arrivati alle 9,30
in piazza Rinascimento, dove sono rimaste fino alle
12,30 circa. Poi le vetture si
sono mosse in direzione
Genga e Fabriano. La manifestazione ha proposto ai
drivers provenienti da Inghilterra, Germania, Svizzera, Austria e Germania di
assaporare territori straordinari, con le loro Bentley,
Jaguar, Rolls Royce, Invicta, Lagonda, Hotchkiss prodotte tra il 1929 ed il 1969.

RIPRODUZIONE RISERVATA

LIONS CLUB OGGI ULTIMO APPUNTAMENTO DEL CONVEGNO INTERNAZIONALE

Si difendano le citt con le mura


UN PALCO, quello del teatro
Sanzio, allestito come un talk show televisivo da Egidio Spugnini per rendere il convegno Le Mura: gelose custodi di Storia, Arte, Cultura delle nostre citt, pi umano e
coinvolgente, parola del presidente del Lions Club di Urbino Alessandro Bedini. Lappuntamento
clou della 3 giorni organizzata dal
Lions Citt Murate, spin off del
Lions Club International, rivolto
alle citt storiche chiuse in cinte
murarie, ha visto un ricco parterre
di ospiti moderati da Tiziano
Mancini.
PETER Aufreiter, direttore della
Galleria Nazionale delle Marche,
il poeta e scrittore urbinate Um-

berto Piersanti, Umberto Palestini, direttore dellAccademia di


Belle Arti di Urbino, Tonino Pencarelli, docente di economia e gestione delle imprese allUniversit
di Urbino e Roberto Cioppi, ingegnere urbanista e assessore ad Urbino. Urbino, citt emblematica
con i suoi 3 chilometri di mura,
uno scrigno che ancora custodisce
le arti che lhanno resa meta ambita nel Rinascimento e patrimonio
Unesco dal 1998.
LUOGO deccezione per discutere di citt murate, dove in poche
centinaia di metri troviamo innumerevoli spunti culturali, un sogno utopico ha detto Umberto
Palestini. Se una volta la vita allinterno della cinta murarie era moti-

vo di vanto, nascere dentro le mura di Urbino era gi un piccolo segno di nobilt ha detto Piersanti,
oggi rischia di non essere pi cos.
Investire sulle nuove tecnologie,
incentivare lartigianato e le tipicit che potrebbero estinguersi necessario, perch allinterno della
cinta vivono cultura e valori che
vanno preservati e fatti conoscere
in pieno stile lionistico.
TANTI gli spunti sollevati tra i
quali, secondo Piersanti, la necessaria riaccensione della tratta ferroviaria. Il logo, creato ad hoc per
loccasione (un leone sul quale si
stagliano i torricini), della studentessa della Scuola della Libro
Simona Sacchi.
Francesco Pierucci

DIALOGO I relatori al convegno internazionale dellAssociazione


per le Citt Murate, fondato dal Lions Club