Sei sulla pagina 1di 399

Frazeoloki izrazi 1. celina 20. oktobar 2015.

1. Non dire n a(i) n ba(i)


NON DIRE NULLA/NON REAGIRE
Se per non ti faccio entrare nel mio ristorante perch hai la camicia rosa,
non dire n a n ba.
Se ne and senza dire n ai n bai.
A dispetto delle replicate ricerche, non ne ho potuto sapere n ai n bai.
E lha fatta senza dire n ai n bai.
2. Abbaiare al vento/alla luna Gridare contro chi non se ne cura
PROTESTARE/INVANO
La giusta causa esiste, una cosa seria, per favore non abbaiamo al vento.
Abbaiamo al vento, ed da 5 anni che permettiamo a un corrotto di
governare indisturbato

3. Arare il mare Lavorare senza alcun risultato LAVORO INUTILE


Quelli che hanno servito la rivoluzione hanno arato il mare.
Pensare il tempo come arare il mare
"Ho arato il mare" ebbe a dire Bolivar al momento del ritiro.
4. Abbandonare il campo Desistere dalla lotta (anche in senso figurato)
RINUNCIARE/RITIRARSI
Berlusconi non ha mai abbandonato il campo e resta il leader indiscusso
Ma va anche detto che gli altri, quelli che dovevano essere i principali
avversari del sindaco riconfermato, hanno abbandonato il campo
5. Andare/Finire a gambe allaria Cadere rovinosamente (anche in
senso figurato)
CADERE/FALLIRE
LItalia va a gambe allaria sul Libero Pensiero.
C' chi va a gambe all'aria, chi a testa per ingi chi rimane col naso in aria.

Lady Gaga cade e va a gambe allaria.


6. Abbandonare il mondo Entrare in un ordine religioso
PRENDERE I VOTI
Seguire un sentiero spirituale non vuol dire abbandonare il mondo, ma
lavorare per migliorarlo.
Ben presto sent il bisogno di abbandonare il mondo per vivere la sua
vocazione nel monastero benedettino di San Pietro...
7. Essere/Giacere in una situazione di abbandono Condizione in cui
manca assistenza materiale e morale NEGLIGENZA
Intanto i commercianti del Piscione (di Milano), sempre pi preoccupati
per le loro attivit, stanno preparando delle iniziative per risollevare le
sorti della zona che continua ad essere in una situazione di abbandono e
degrado.

8. Abbarbagliare la mente Confondere, frastornare


CONFONDERE QCN.
9. Abbassare la cresta Smettere di essere presuntuoso o superbo; cedere,
piegarsi
SOTTOMETTERSI
La Gelmini abbassa la cresta sulle maestre di Longhena.
Abbassa la cresta che non sei nessuno!
Il Tg3 abbassa la cresta dopo le amministrative e si addolcisce.
10. Abbassare le armi Arrendersi ARRENDERSI/TIRARSI
INDIETRO
Questo non vuol dire che i suoi critici abbiano abbassato le armi o che si
siano arresi dopo averci dormito su.
...dopo aver tanto desiderato hai trovato il Fato e lui non si negato, ha

abbassato le armi, ogni resistenza cessata...


11. Abbassare le orecchie Ammettere la propria inferiorit
TIRARSI
INDIETRO
Nella sue posizione, molti avrebbero abbassato le orecchie e rimosso in via
preventiva i contenuti passibili di querela.
La Lega ha abbassato le orecchie e come un cagnolino fedele tornata
all'ovile del suo papi
12. Averne abbastanza di Essere stufo
SATURARSI
Ne ho abbastanza, voglio stare sola - urlai esasperata.
Ne ho abbastanza della dura realt. Voglio vivere in una soap opera!
13. Nuotare/Affogare nellabbondanza Avere grande disponibilit di
denaro o di altri beni
ESSERE ABBIENTE

Non voglio che il mondo possa rimproverarmi un giorno di aver lasciato


mio marito nelle ristrettezze, mentre io nuoto nell'abbondanza.
Durante la vostra visita nel palazzo si ha la sensazione di nuotare
nell'abbondanza dei tempi passati lontani.
...il banchetto tramuta il festino in una macabra processione funebre, per
chiudersi su una comicit nera, in cui la commedia quotidiana
delladattamento dimostra tutta lincapacit di vivere e la tendenza
autolesionista di un soggetto catapultato in una societ dei rifiuti, dove
per sopravvivere si deve imparare a non affogare nellabbondanza.
14. Essere diversamente abile Si dice di che dotato di capacit inferiori,
o anche superiori, alla media; in particolare, disabile (S POSEBNIM
POTREBAMA)
Per pensare e scrivere parole cos senza arrossire, bisogna essere un
diversamente abile nell'outing analfabeta (disabile non basterebbe) o un
opinionista del reality show allestito apposta per i serial killer della

normalit. VEROVATNO NEDOSTAJE ZAREZ POSLE OUTING


Giusto per commentare in questo modo queste notizie non puoi essere
diversamente abile.
Mi rivolgo a tutti i diversamente abili di essere forti e combattere le nostre
malattie e far valere soprattutto i nostri diritti
15. Levarsi/Deporre labito (talare) Lasciare la vita religiosa per rientrare
in quella laicale
ABBANDONARE LA VITA ECCLESIASTICA
Quanto a levarsi l'abito, non c' problema, l'abito, come si suol dire, non fa
il monaco.
Si permesso di levarsi l'abito religioso, e di andare con abito secolare, ma
modesto.
Ho detto di non fornicare; per non spiegai che il sacerdote sacerdote in
eterno, e non pu levarsi l'abito", per nessuna ragione
Furono costretti a vivere fuori del convento e a deporre l'abito religioso, di
indossare abiti secolari, purch convenienti ad un ecclesiastico.

L'esclaustrato rimane legato dai voti e dagli altri obblighi della professione
compatibili con la sua situazione; deve deporre l'abito religioso, non pu
prendere parte ad alcuna elezione, n essere eletto ad alcuna carica nella
sua comunit religiosa.
16. Vestire/Prendere labito Diventare sacerdote o entrare in un ordine
religioso
PRENDERE I VOTI
Vivente ancora, S. Francesco accolse i tre Ordini da lui fondati e numerosi
cittadini vestirono l'abito francescano.
Protetto dal cardinale Ercole Gonzaga, studi filosofia e teologia a Padova,
dove si laure nel 566, dopo aver vestito l'abito ecclesiastico nel 55
In questo monastero hanno vestito l'abito religioso donne appartenenti
anche alle famiglie pi illustri di Monte Santo e dintorni.
Quando Costantino VI divorzi dalla madre di Eufrosina, costrinse
quest'ultima e la figlia a prendere l'abito monacale e ad essere recluse in
un convento.

Nel 20 l'ordine venne riconosciuto da papa Innocenzo III; nel 22 anche


Chiara d'Assisi prese l'abito monastico, istituendo il secondo ordine
francescano.
Prendendo l'abito del Terz'ordine di san Francesco, visita gli ammalati due
volte al giorno, e poi raccoglie aiuti facendosi mendicante.
17. Fare labitudine a qcs. abituarsi
ABITUARSI
Facciamo l'abitudine anche ai miracoli.
Con il tempo si far labitudine a questa novit.
Ha fatto labitudine a vedere la gente distrutta e uccisa dal cancro.
18. Mettere/Porre laccento su Mettere bene in evidenza, sottolineare
limportanza di qualcosa
SOTTOLINEARE UN PUNTO
La corte ha posto laccento su una grave problema.
Pongo l'accento su queste cose perch spesso vedo proprio il contrario.
Ma porrei anche l'accento sul fatto che bisogna altres tener conto degli

interessi delle popolazioni autoctone la cui sopravvivenza pu dipendere


dalla caccia.
Ha messo laccento su quanto sia importante linnovazione.
Lui mette laccento sulle tre cose principali.
19. Accusare il colpo Sentire dolore e trovarsi in difficolt per un colpo
ricevuto Trovarsi in difficolt a causa di un danno subito SENTIRE LE
CONSEGUENZE
Accuso il colpo se mi guardi, perch quando mi guardi vorrei toglierti tutti
quei vestiti.
Emma accus il colpo da una mano invisibile.
Accusiamo il colpo e per alcuni minuti fatichiamo a riprendere in mano le
redini del gioco
La crisi colpisce anche Berlino e gli imprenditori accusano il colpo.
Tirreno Power accusa il colpo, minaccia e replica con la solita storia del
"Noi tutto ok".

Paliano, PD allo sbaraglio accusa il colpo dell'ultimo consiglio.


20. Avere lacqua alla gola Estrema difficolt, mancanza di tempo
ESSERE IN DIFFICOLT
Ditemi una cosa...con quanti soldini si riesce a vivere senza avere l'acqua
alla gola?
il calcio di Matarrese ad avere lacqua alla gola.
Critici i vescovi: le nostre scuole rischiano di chiudere tutte: il vescovo
di Verona, mons. Giuseppe Zenti, ha affermato che sono gi con lacqua
alla gola, sommerse da mille difficolt e faticano a far quadrare i conti
ogni mese: affogarle ora un delitto.
21. Essere/ Trovarsi con lacqua alla gola Estrema difficolt, mancanza di
tempo
ESSERE IN DIFFICOLT
Essere con lacqua alla gola una situazione che riguarda, in questo
momento, non solo noi esseri umani e ogni altra creatura vivente, ma

anche la nostra Terra, il pianeta blu.


"Certo che noi dobbiamo sempre essere con lacqua alla gola, per dare il
meglio; soltanto una delle tante liberatorie considerazioni udite ai
piedi della gradinata dello Stadio XXV Aprile da parte dei supporters
rodigini, testimoni della seconda vittoria rossoblu stagionale in quel di
Parma.
22. Avere lacqua in bocca Si dice per intimare a qualcuno di non parlare,
di non rivelare nulla
ESSERE RETICENTE
Acqua in bocca, per favore. Non vorrei che qualcuno lo scoprisse
23. Allacqua di rose Si dice di cose fatte o considerate con superficialit,
in modo semplicistico, riduttivo
SUPERFICIALIT
Ha eseguito il lavoro all'acqua di rose", cio in modo approssimativo e
superficiale

Il Papa contro la fede all'acqua di rose


24. Fare un buco nellacqua Fallimento, insuccesso
FALLIRE
In Cambogia, per, questa tendenza rischia di fare un buco nellacqua se
non si riuscir a trascinare davanti ad un tribunale i responsabili dellex
governo rivoluzionario.
25. Buttare acqua sul fuoco Sdrammatizzare una situazione, attenuare,
smorzare unaffermazione
PLACARE
Cercano di gettare acqua sul fuoco nella terra dei canguri, ma ormai appare
chiaro che la frattura sia insanabile.
Braglia getta acqua sul fuoco: Play-off ?Pensiamo a salvarci in fretta,
questo campionato non mi piace.
Microsoft butta acqua sul fuoco riguardo alla nuova Xbox.

26. Fare acqua (da tutte le parti) non funzionare, versare in cattive
condizioni
ESSERE DIFETTOSO
La Serie A fa acqua da tutte le parti. Lo dicono i numeri
Si visto che l'embargo sulle forniture di armi fa acqua da tutte le parti.
27. Essere/Trovarsi/Navigare in cattive acque Nei guai , in difficolt
economiche
DIFFICOLT ECONOMICHE
Previdenza: I farmacisti navigano in cattive acque
La strategia di Lisbona si trova in cattive acque proprio a causa degli Stati
membri che non recepiscono le normative.
28. Mettere acqua nel vino Sdrammatizzare una situazione, attenuare,
smorzare unaffermazione
PLACARE
Invece sono stata costretta a mettere acqua nel vino e rispondergli con tono
piuttosto acido che se avessi ancora disturbi cardiaci, non potrei correre

dieci minuti neanche nei miei sogni pi pazzi.


29. Scoprire lacqua calda Dire o fare una cosa ovvia, scontata
ELEMENTO OVVIO
Invece, il Governo Monti dimostra ancora una volta di scoprire lacqua
calda, riducendo al buio le citt quando avrebbe potuto creare
unoccasione per dare impulso alleconomia e alle aziende italiane.
Volendo, si potrebbe tranquillamente dire che mi sono limitata a scoprire
l'acqua calda, dal momento che ho interiorizzato insegnamenti e linee
guida che effettivamente, bene o male, fra detti popolari e consigli che
sono sempre validi di generazione in generazione, sono vox populi.
Oggi, il Ministro Patroni Griffi, in una sua intervista ha dichiarato di non
sapere neanche quali potrebbe essere i presunti risparmi di spesa, ma
soprattutto, ha dimostrato di scoprire lacqua calda dichiarando che una
provincia come Isernia costa sette volte di pi di quella di Milano.

30. Tirare lacqua al proprio mulino Fare i propri interessi


CURARE I PROPRI INTERESSI
Un esempio di come si porta l'acqua al proprio mulino e a quello
dell'AMDI...
A spaccare il capello in 4 vero quel che dici, ma il modo in cui viene
detto si espone ad attacchi da tutte le parti, e in questi temi c' sempre chi
ne approfitta per tirare acqua al proprio mulino o per fare polverone.
31. Far venire lacquolina in bocca Salivazione provocata dalla vista, dal
profumo o anche dal pensiero di un cibo appetitoso ( anche in senso
figurato)
APPETITO, DESIDERIO
Quella pizza in copertina mi fa venire l'acquolina in bocca.
Chi il trombamico ideale? Un uomo o ragazzo che ti attira fisicamente,
a vederlo ti viene lacquolina in bocca, e ti immagini come sia lui a letto.

32. Dire addio lasciare definitivamente, abbandonare, rinunciare


definitivamente
ABBANDONARE
Oggi la mia ragazza mi ha detto addio.
La dieta verde aiuta a dire addio alle sigarette.
E mi bastano un paio di cuffie per dire addio al mondo!
33. Parlarsi/Citarsi addosso Parlare in continuazione e in modo
compiaciuto
METTERSI IN PRIMO PIANO
Questa la dimostrazione che la politica si parla addosso, lontana dal
tempo e dalle esigenze dei cittadini italiani.
Si parlava addosso. Anche da solo, come se fosse un pazzo rinchiuso.
Ozpetek gi si cita addosso, ammettendo anche di essere un regista
importante, che scrive con la stessa collaboratrice di Nanni Moretti.
34. Dare adito a Provocare, destare/Consentire laccesso
PERMETTERE

Il diploma d adito alluniversit.


Questo pu dare adito a confusioni.
Non lasciare adito a nessuna speranza.
Lasciano adito a dubbi di sorta.
I risultati di questa analisi non lasciano adito a dubbi.
35. Sospendere a divinis Comminare la sospensione a divinis
ALLONTANARE DA UN IMPIEGO
Il prete candidato perde il primo round: sospeso a divinis dal vescovo di
Isernia.
Un prete che stato sospeso a divinis ma che continua ad amministrare i
sacramenti, incorre nella scomunica?
Gi nel 2007, infatti, la Giunta Comunale aveva adottato una delibera con
la quale sospendeva a divinis l'installazione di tali impianti

36. Fare affidamento Confidare nellaiuto di qualcuno, riporre in lui delle


speranze; contare sullutilit o sullefficacia di qualcosa CONTARE SU
un tipo su cui non puoi fare affidamento.
Non fare affidamento sul GPS per arrivare qui.
Mi dispiace vedere che lei fa pi affidamento sui pettegolezzi e le
sciocchezze di altre persone che non su di me.
37. Stare/Sentirsi a proprio agio Stare in una situazione di benessere
TROVARSI BENE
Frika si rannicchiava sul petto di Picasso, dove stava a proprio agio...
Un hotel in cui ogni ospite star a proprio agio e da cui il centro di
Salisburgo si raggiunge a piedi in pochi minuti.
Raccomando al 00% appositamente visto che non sto a proprio agio in
qualsiasi ambiente giungla o foresta.
Soltanto l egli si sentiva a proprio agio, solo in mare si sentiva libero e
appagato...

... ma esigiamo molto dal nostro personale e abbiamo soltanto uno scopo:
vogliamo che ti senti a proprio agio.
I premurosi e simpaticissimi ospiti ci danno il senso essere benvenuti e
cosi noi ci sentiamo a proprio agio subito!
38. Cercare un ago in un pagliaio Cosa difficilissima da trovare
LAVORO IMPOSSIBILE
La serenit cercare un ago in un pagliaio e trovarci la figlia del
contadino.
Oggi chiedere un favore e come cercare un ago in un pagliaio.
Trovare un cinese con i capelli ricci come trovare un ago in un pagliaio.
39. Essere un/lago della bilancia Chi o ci che in una situazione
problematica mantiene lordine o risulta decisivo in una decisione
FATTORE DI STABILIT
Il Presidente Napolitano, come sempre, fa lago della bilancia. Anche sulle

riforme.
Phillip Island: Stoner l'ago della bilancia.
Usa pi poveri, ecco lago della bilancia tra Obama e Romney.
40. Menare il can per laia Tirare per le lunghe per evitare una
conclusione; tergiversare
TERGIVERSARE
Crisi europea: Menare il can per l'aia. I leader europei stanno solo
menando il can per l'aia.
Non meno il can per l'aia; parlar soglio laconico.
La baronessa cercava di scavar terreno anch'essa, in aria disinvolta,
facendosi vento e menando il can per l'aia.
41. Avere/Correre con le ali ai piedi A grande velocit RAPIDIT
Una nuova freschezza per avere ali ai piedi e gambe pi leggere di una
gazzella, per dare respiro ai nostri passi.
Dovreste avere ali ai piedi per correre allobbedienza del divino Maesto, lo

quale vi insegna...
Il corpo si sbriciola, ma dentro c' nascosta ancora la ragazza di una volta
che corre con le ali ai piedi in posti che voi non sapete.
Correva con le ali ai piedi, e sentiva i passi affrettati dell'uomo dietro di
lui, e anche gli altri mobilitarsi da tutti i lati.
Sicch ci precipitavamo fuori strillando per farci coraggio e correvamo con
le ali ai piedi
42. Fare ala Disporsi ai lati di qualcuno o qualcosa, soprattutto in segno di
rispetto
DISPORSI AI LATI
Allora, come spinti da un tacito accordo, gli facciamo ala dalle due parti,
ondegli costretto a passare in mezzo a noi, e tutti, senza aprir la bocca...
Noi bambini facciamo ala al drappello, urlando festanti
Le guardie Vaticane fanno ala sui gradini di San Pietro per l'uscita dei
principi di Monaco.

43. Fare qcs. in un batter dali In brevissimo tempo


IN POCO
TEMPO
Chieder gli occhi in un batter dali sfidando la tempesta...
Con Airberlin arrivi nella capitale in un batter d'ali.
Dal nostro canto, invece, tutti si ricordano latteggiamento prudenziale del
neopremier Mario Monti che, guardando il cattivo esempio di Atene 2004,
accoglieva gli appelli di esponenti della sinistra, dellIdv e della nuova
opposizione leghista e cancellava in un batter dali la candidatura di Roma
per le Olimpiadi del 202
44. Allargare il cuore Dare sollievo, allegria; rasserenare, confortare
GENEROSIT
Si sentiva allargare il cuore. Gli venivano tanti ricordi piacevoli.
Un invito a allargare il cuore. Tanti artisti stasera canteranno e leggeranno
poesie.
Approfondire il sapere e allargare il cuore per una vita pi fraterna e

universale.
Leggendola il mio cuore si allargato, ha cominciato crescere fino ad
esplodere in una infinit dei cuori volati da per tutto.
45. Allargare la mano/borsa Largheggiare, essere generoso
GENEROSIT MATERIALE
San Carlo impose al suo elemosiniere di allargare la mano, oltre le
elargizioni ordinarie, per poter soccorrere la povera gente che soffriva la
fame.
Oggi, nel fare la spesa, bisogna stare attenti a non allargare la mano, onde
evitare sorprese sul bilancio di fine mese.
E, volendo allargare la mano delle statistiche, Rossi ha vinto il suo terzo
derby personale consecutivo: prima col Catania, poi col Cesena
46. Dare lallarme Avvertire di un pericolo
AVVERTIRE
Ho dato lallarme di emergenza quando ero convinto di non dovere pi

tornare indietro e che lo dovevo fare per forza.


Lunghia pu dare lallarme per la psoriasi.
Ho scoperto che nella casa dei vicini erano entrati i ladri e ho dato
lallarme.
47. Mettere in allarme Pronto a intervenire, in stato di allerta
ALLARMARE
Ho iniziato a fotografarlo e nel fare questo ho messo in allarme il Vigile
che era sceso dal veicolo.
Perdonate la mia intrusione e se Vi ho messo in allarme ma ho preferito
comunicarvelo e far scegliere a voi come agire.
Ho messo in allarme mio marito e mio figlio allalba delle 22 di una sera
di febbraio
48. Essere/Vivere in allarme Preoccupato, pieno di apprensione
ESSERE ALLARMATO

Le Poste degli Usa sono in allarme rosso, sforato il limite di debiti di 5


miliardi.(sono in allarme)
Siamo in allarme, ci sentiamo bersagli, certo che siamo preoccupati.
Autrice del radiodramma "Tu sei soltanto in allarme" musicato in
collaborazione con Nicola Meneghini
Ferrara. Continue scosse, si vive in allarme.
... in Friuli nel 76 e vivevo in allarme e con la macchina pronta e
parcheggiata sotto casa)
49. Allentare i cordoni della borsa Mostrarsi generoso, disponibile a
spendere GENEROSIT MATERIALE
In una situazione di questo tipo, le banche dovranno necessariamente
allentare i cordoni della borsa e concedere prestiti.
Il Professore cap e allent i cordoni della borsa, qualche milione,
intendiamoci, nulla di pi.
Da l Branca ha allentato i cordoni della borsa e Rodrigo si accasato

all'Inter.
50. Allentare il freno Rendere la disciplina meno rigida, lasciare pi
libert DARE LIBERT
Inutile allentare il freno dei tassi se il motore fermo.
L'euro meno forte e le aspettative sull'evoluzione della congiuntura
internazionale hanno allentato il freno sull'attivit di esportazione delle
aziende italiane.
Nel 857, quando Ferdinando II nel tentativo di una riconciliazione allent
il freno sulla stampa, scrisse su Epoca.
51. Riposare/Dormire sugli allori Adagiarsi su un successo
NON
PROGREDIRE PI
Il pilota spagnolo del team RenaultF, Fernando Alonso, sa che la gara di
domenica a Monza potrebbe essere stata decisiva, ma non c' ancora la
certezza e il capoclassifica non si riposa sugli allori.

Non dormo sugli allori, sto lavorando al mio nuovo pezzo.


La societ non ha riposato sugli allori, e costantemente sviluppa nuovi usi
ed applicazioni per la gomma riciclata.
A Las Vegas riposava sugli allori, facendo leva sulla sua fama, per tentare
di sfondare nel mondo degli affari.
Ce l'ho messa davvero tutta, non ho dormito sugli allori, ho lottato.
52. Allungare il passo Camminare pi velocemente, procedere pi
speditamente (anche in senso figurato) ACCELERARE
La gente li sfiora, allunga il passo e non sente neppure le loro poche
parole.
Questa volta, fece le viste di non sentire, e, senza voltarsi nemmeno,
allung il passo.
Allungate il passo per non cadere in trappola.
Le persone, quasi furtivamente, allungavano il passo per giungere alle
proprie case.

53. Allungare landatura Camminare pi velocemente, procedere pi


speditamente (anche in senso figurato) ACCELERARE
Agile e atletico allungava l'andatura allontanando gli avversari.
Allungo l'andatura e rientro in un limbo fatto solo di odore d'asfalto.
Il settore risicolo nel contempo ha allungato l'andatura ascendente.
54. Allungare la mano Chiedere lelemosina
ELEMOSINARE
Sappiamo istintivamente dove allungare la mano quando entriamo in una
stanza buia.
Se vuoi qualcosa nella vita, allunga la mano e prendila.
Uno di loro, pi temerario, si fatto avanti ed ha allungato la mano per
salutarmi.
55. Allungare le mani Mettere le mani addosso a qualcuno per toccarlo o
picchiarlo; Tentare approcci sessuali VOLER PICCHIARE O TOCCARE

Cercare di impossessarsi di qualcosa, per lo pi in modo disonesto


Il cantante assicura di non aver mai visto Silvio Berlusconi allungare le
mani sulle sue ospiti.
Mentre mi baciava, ha allungato le mani.
La criminalit ha allungato le mani sul pallone.
56. Allungare le orecchie Ascoltare con attenzione; anche, origliare
ASCOLTARE
Queste storie facevano allungare le orecchie ai bambini e turbavano il
sonno per giorni e giorni.
Egli deve imparare ad allungare le orecchie, al fine di ristabilire un dialogo
con quella voce.
Possiamo decidere di allungare le orecchie e di deformare gli occhi fino a
farli diventare tipo quelli dei serpenti.

57. Accostarsi allaltare Comunicarsi, ricevere i sacramenti ZAREDITI


SE
I sacerdoti che non rinunciano alla fornicazione non devono accostarsi
all'altare.
Nessuno ardisca di accostarsi all'altare di Dio per fargli un'offerta, se porta
nel cuore un malanimo o un rancore verso il suo prossimo.
Ogni fedele a Pasqua aveva quindi l'obbligo, durante la celebrazione della
Messa, di accostarsi all'altare per ricevere il pane consacrato.
58. Condurre/Portare allaltare Sposare
SPOSARE
L'amore che vi ha condotto all'altare vi conduca per tutta la vita
L'attore Brad Pitt ha infatti condotto all'altare, dopo un lungo
fidanzamento, l'amata compagna Angelina Jolie.
Non era ancora nato l'uomo che mi avrebbe condotto all'altare.

59. Mettere/Porre sugli altari Esaltare con gran lodi; idealizzare


IDEALIZZARE
Il materialismo pratico pone sugli altari il successo il denaro il piacere.
Gli illustri ignoranti di quest'epoca tenebrosa rendono culto all'io, lo
divinizzano, lo pongono sugli altari.
60. Essere allaltezza (di) Che in grado di affrontare qualcosa AVERE
LE QUALIT
Nelle ultime gare, i nostri progressi non sono stati allaltezza delle
aspettative
E fa male quando non sono allaltezza di star con te
Le suore sono allaltezza della loro reputazione.4400000
61. Essere a testa alta Con fierezza e coscienza tranquilla ESSERE
ORGOGLIOSO
Napoli a testa alta, non inferiore alla Juve.

Ed ora lei era l, a testa alta, a dire parole false ma che fuori dalle sue
labbra sembravano pi vere della vita stessa.
E io, sempre a testa alta contro la vita, che mi butto a bomba dentro a un
mare di invidia.
62. Guardare dallalto in basso Con altezzosa superiorit, con disprezzo
ATTEGGIAMENTO DI SUPERBIA
Siamo dentro le mura e possiamo guardare dallalto in basso i nuovi
arrivati che cercano di entrare nel castello.
Credo che la gente guardi un po dall'alto in basso le donne protagoniste
dei film.
Elezioni Usa, la Cina le guarda dallalto in basso.
63. Fare alto e basso/il bello e il brutto tempo Detenere ogni potere,
spadroneggiare
DETTARE CONDIZIONI
Essi possono fare alto e basso come loro aggrada.

Berlusconi con le sue reti pu fare alto e basso di chi e di quello vuole
64. (Essere) in alto i cuori Su, coraggio FARSI ANIMO
Su la testa, amici rossoneri, in alto i cuori.
Alpini della Julia, in alto i cuori: sul ponte di Perati c' il tricolore!
Popolo giallorosso, in alto i cuori e fuori la voce...
65. Essere in alto mare Al largo; In difficolt, lontano dalla soluzione di
un problema, dalla conclusione di unattivit PROBLEMA SENZA
SOLUZIONE
Sono in alto mare,non so se possa riuscire a risolvere il problema.
Le indagini sono ancora in alto mare
Sono in alto mare coi preparativi della cena: tra unora arrivano gli ospiti e
nessun piatto ancora pronto!.

66. Alzare/Levare i tacchi Scappare, fuggire FUGGIRE


Incassato il "bottino" i bulli hanno levato i tacchi in fretta e furia.
Alzare il gomito Bere troppo INEBRIARSI
Alta Irpinia, al volante dopo aver alzato il gomito: controlli e denunce
67. Alzare/Rizzare la cresta Diventare superbo,ribellarsi
RIBELLIONE/SUPERBIA
Super Mario ha alzato la cresta, due volte!
Il Milan alza la cresta!
Il gallo ha alzato la cresta di fronte alle galline.
68. Alzare la testa Prendere coraggio, insuperbirsi; Fare una sosta,
interrompersi
PRENDERE CORAGGIO
Quando tutto va male, provo ad alzare la testa.
E' lultimo momento di alzare la testa!

Mi piace questa ragazza e devo alzare la testa con lei!


Frazeoloki izrazi 2. celina
1. Alzare la voce Parlare in tono sostenuto o adirato per intimidire o
esprimere protesta, collera ecc.
Gli alluni non mi ascoltavano ed ho dovuto alzare la voce.
Guardando la partita di calcio con gli ragazzi ho dovuto alzare la voce per
attirare la loro attenzione.
Con i miei bambini devo sempre alzare la voce.
2. Alzare le mani Picchiare, percuotere; Sollevare le braccia in segno di
resa; arrendersi ( anche in senso figurato)
Dopo tanti tentativi, ho alzato le mani.
Dopo essere stata bocciata per la terza volta, ho alzato le mani.

3. Alzare/ Spiegare le vele e partire ( anche in senso figurato) Partire,


andarsene
La mia nave ha poi alzato le vele con un altro capitano e Vicenzo era
diventato il pirata crudele.
Si alzano le vele della vita e adesso...
4. Inghiottire amaro e sputare dolce Sopportare con rassegnazione
dissimulando il proprio dispiacere
Se il partner ha torto, non devi inghiottire amaro e sputare dolce..
5. Masticare amaro Provare risentimento, dispetto, rabbia senza poterli
manifestare
20 anni passati a masticare amaro chiedendosi perch non vinco.
I Radicali masticano amaro.

Masticavano gi amaro, gli avversari di Giulio Tremonti.


6. Verbo +senzambagi In modo chiaro e diretto
Solo in questo caso ci troviamo senza ambagi dal lato della democrazia.
Noi sosteniamo senza ambagi l'integrit territoriale del Marocco
La sua empia dottrina rivolta senzambagi a far perdere la fede...
7. Giungere allamen Alla fine, alla conclusione
E cos siamo giunti all'amen di questa lunga e tormentata vicenda!
La lezione che si dovrebbe prendere sarebbe che bisogna provvedere prima
di giungere all'amen.
Prima di giungere all'amen, tornava a riaddormentarsi e a russare.
8. Essere lamico del cuore Amico prediletto
Sei il mio amico del cuore.

Ho un amico del cuore.


importante avere un amico del cuore.
9. TROMBAMICO/A
10. Essere amico di penna Persona con cui si crea un rapporto di amicizia
attraverso una corrispondenza epistolare
Tuttavia non voglio essere lamico di penna di tutti.
Si tratta di un appuntamento annuale di amici di penna.
Ho sempre avuto unamica di penna, per poi ci siamo perse di vista.
11. Essere amici per la pelle Amico a cui si sono legati in qualsiasi
circostanza
Ci conosciamo da 20 anni, siamo veramente amici per la pelle.
Anche se ci conosciamo da 2 anni siamo amici per la pelle.
Eravamo amici per la pelle, ma lui mi ha tradito come amico.

12. Avere un dubbio amletico Dubbio molto difficile da risolvere???


13. Ammainare la bandiera Arrendersi
Albertoni: 'Pronti ad ammainare la bandiera italiana, o si riparte o si
affonda'
Il 3 dicembre 99 mentre in URSS si ammainava la bandiera Rossa, a
Cavriago, in Piazza Lenin, la si faceva volare alta nel cielo.
Dei soldati statunitensi ammainano la bandiera americana, la guerra
finita.
14. Ammainare le vele Desistere da unimpresa, ritirarsi da unattivit???
15. Avere/ Portare/ Condurre il cervello allammasso Modo di pensare
acritico rispetto alle opinioni della maggioranza, o una dottrina, un partito

dominante ecc.
Inutile discutere con chi ha il cervello all'ammasso, chi vi ascolta non
noter alcuna differenza.
Io non ho portato mai il mio cervello all'ammasso, stavolta ho votato Renzi
anche se ero consapevole di provenire da esperienze politiche opposte.
16. Amministrare la giustizia Esercitare le funzioni proprie del potere
giurisdizionale
Una donna severa, ma imparziale, amministra la giustizia.
In questo libro si voluto lasciare spazio alle parole di chi ha
amministrato la giustizia nelle colonie italiane d'Africa.
...egli ne era stato il responsabile dell'ordine pubblico e vi aveva
amministrato la giustizia.
17. Abboccare allamo Farsi raggirare, cadere in una trappola

18. Prendere allamo Abbindolare


19. Andare damore e daccordo In perfetta armonia, senza contrasti
20. Essere il brutto anatroccolo Chi viene giudicato negativamente ancor
prima di poter dimostrare le sue qualit
Lui che non fa niente, viene adorato. Io sono sempre trattata male. Sono il
brutto anatroccolo della mia famiglia.
Meglio essere un brutto anatroccolo, che pu sempre trasformarsi in cigno
che una brutta copia di qualcun altro per apparire bello agli occhi delle
persone.
Lui si sente il brutto anatroccolo in molte situazioni, non all'altezza delle
aspettative proprie o altrui.

21. Discutere sul sesso degli angeli Argomento ozioso, di impossibile


soluzione
Regionali lombarde: il centrosinistra discute sul sesso degli angeli e cerca
disperatamente un candidato.
Mentre a Genova si discute sul sesso degli angeli a Copenhagen si
realizzano le superstrade ciclabili.
Comune non ha milioni di euro per l'impianto, qui si discute del sesso
degli angeli.
22. Tenere/Prendere languilla per la coda Destreggiarsi in una
situazione difficile
Similmente Alessandro e Ottaviano Augusto hanno tenuto languilla per la
coda.
Chi ha da fare con un incostante, tien l'anguilla per la coda
Attenzione! Non dire pi niente perch stai prendendo languilla per la
coda.

23. Cavare lanima (fam.) Riuscire a ottenere qualsiasi cosa


Parlava con accento cos accorato che cavava lanima.
E il sorriso che ti cava l'anima.
Poi la fiss con sguardo da cavar l'anima.
24. Dare lanima Fare qualsiasi sacrificio
Lui darebbe lanima per te, perch ti ama.
I suoi genitori hanno dato lanima per farlo studiare.
Ho dato lanima per passare lesame.
25. Dannarsi lanima Fare qualsiasi sacrificio
Il problema non sta nel tentativo di capire s stessi; il vero problema
dannarsi l'anima per capire gli altri.
Una luce a dannarsi l'anima, quel fotografo ha un arcobaleno nell'occhio,
un anima da colorista, una tavolozza da pittore rinascimentale.

Dare ora una ragione della sua morte cosa impossibile per le terrene
logiche e a nulla servirebbe dannarsi lanima chiedendosi mille perch o
ponendo mille se e ma.
26. Fare dannare lanima Far perdere la pazienza, portare
allesasperazione
Don Franco aveva imparato a ridere come don Silvestro, per far dannare
l'anima a don Giammaria.
Ho 2 anni e insieme a me, a far dannare lanima ai miei, ci sono le mie due
sorelle: Chiara di 8 anni e Beatrice di...
Tutto, infatti, in questa citt puzzolente, sembra fatto apposta per far
dannare l'anima, per farti pentire di essere ancora un esponente del genere
umano.
27. Reggere/Tenere lanima coi denti Essere molto malato
E poi perch puntare sempre su giocatori cos gracili che sembrano reggere

lanima coi denti?


Ho visto anziani in carrozzella, muniti di autorespiratore che sembravano
letteralmente reggere lanima coi denti eppure andavano a raggiungere le
loro destinazioni.
Viveva notoriamente da asceta, sebbene fosse gi magrissimo, da sembrare
di reggere lanima coi denti.
Quel reggipetto sagomato, apparentemente asettico, souvenir Anni 30,
sbuca in tandem con i mutandoni ascellari anche da Ferr nella collezione
disegnata da Aquilano e Rimondi, declinata in smorte sfumature carne su
modelle cos magre che sembrano tenere lanima coi denti.
28. Rompere lanima (fam.) Infastidire, seccare
Dai molto fastidio, mi rompi lanima!
Ma che sei finto! Non mi rompere l'anima!
Smettila di lamentarti, mi hai rotto lanima.

29. Toccar lanima Commuovere


Il patriota e il film che amo vedere e rivedere. Mi ha toccato lanima.
Solo uno sguardo pu toccare la nostra anima.
Non lasciare mai una persona che tocca l'anima pi che il corpo.
30. Vendere lanima al diavolo Scendere a qualunque compresso con la
propria coscienza pur di ottenere dei vantaggi
Re indiscusso degli stuntman da motocicletta, Johnny Blaze vende l'anima
al diavolo per salvare il padre dal cancro.
La Storia del dottor Faust, negromante che vende l'anima al diavolo in
cambio del successo, ha origini lontanissime nella figura del medico
alchimista George Faust, nato nel Wirttemburg.
I Led Zeppelin, in cambio di gloria e successo immediato, avevano
venduto lanima al Diavolo.

31. Aprire lanimo Confidarsi


una cosa straordinaria incontrare una persona a cui aprire il proprio
animo e che ti accetta per quello che sei.
M'apriva l'animo come se stata fossi sua figlia.
La sua poesia, che si rivela non illusione, n come ideale da raggiungere,
ma un mezzo per aprire l'animo e comunicare.
32. Avere in animo Avere intenzione, in mente
Ho in animo di fare delle lezioni per migliorare il mio inglese.
Oggi il nostro Presidente del Consiglio Letta ha detto al PDL che non ha in
animo di vivacchiare.
La Russia non ha in animo di muovere guerra contro nessuno, neanche in
caso dintervento militare dallestero nel conflitto siriano.
33. Mettersi lanimo in pace Rassegnarsi
Non posso dormire. Non riesco a mettermi lanimo in pace.

Che cosa ti turba? Devi metterti lanimo in pace.


Mascia pu mettersi l'animo in pace: il Calice di Toyo Ito non si muove da
piazza Salotto n ora n entro la fine dell'anno.
34. Perdersi danimo Scoraggiarsi
Signor Presidente, Carl Bildt, alto rappresentante dell'UE nella ex
Jugoslavia, ricorda spesso che occorrono tempi lunghi e che non bisogna
perdersi d'animo.
Purtroppo la classifica pu spaventare, ma non dobbiamo perderci d
animo.
Gli ateniesi non devono perdersi d'animo di fronte alle sconfitte.
35. Annegare nellalcol Bere per dimenticare
Se cerchi di annegare i tuoi problemi nell'alcool, ti sbagli di grosso.
La cantante Jessica Simpson, diventata single da poco ha deciso di
annegare nellalcool i propri dispiaceri dovuti alla recente separazione.

Lei esce di casa il pi possibile per non vedere sua madre annegare
nell'alcool e nella trascuratezza
36. Drizzare le antenne Mettersi attentamente in ascolto, stare allerta
Certo che chi crede nella democrazia e nella politica deve drizzare le
antenne.
Gi qui devi drizzare le antenne! Daresti dei soldi ad uno sconosciuto in
cambio di una promessa?
Chi lavora sul proprio blog, ma anche nei network, deve drizzare le
antenne e rimettersi praticamente a studiare.
37. Anticipare i tempi Rendere pi veloce lesecuzione di qualcosa;
Precorrere il futuro
Caro Rinaldi, tempo dattesa troppo lungo cos ho anticipato la visita.
Informazioni sulle tariffe per i servizi di tempo anticipato per le scuole
dell'infanzia comunali per l'anno scolastico 203/20

Il tempo anticipato per cuocere gli spaghetti 20 minuti.


38. Essere/ Vivere/ Pensare allantica Secondo le vecchie tradizioni,
vecchie usanze
Mio padre pensa allantica, vuole che chiedo a lui di uscire e non a mia
mamma.
Quella ragazza allantica, non vuole uscire con me senza chiedere il
permesso dalla mamma.
Mia nonna vive allantica non le piace quando porto le gonne corte.
39. Capire lantifona Capire ci che non stato detto chiaramente, o non
stato detto affatto ma si pu dedurre da un comportamento
Alla fine ho capito lantifona e non mi sono pi fatta sentire.
Ho capito lantifona, ma forse non sono stato in grado di porre
correttamente il problema.

Senza alcuni sforzi capii lantifona della sua battuta.


40. Salvare le apparenze Rispettare le convenienze, le forme
Questa non democrazia, non ne ha salvato neppure le apparenze.
La Banca nazionale della Grecia salva le apparenze con i profitti di
Finansbank
Cos, se arrivava un ispettore, era facile nasconderci e il nostro capo
salvava le apparenze
41. Fare appello a Invocare, chiamare a raccolta soprattutto per ottenere
aiuto, sostegno e simili
Faccio appello a Donadi, basta con i gossip.
Faccio appello ai Vigili del Fuoco ed alla Protezione Civile perch si
intervenga con priorit e con un dispiegamento straordinario di mezzi e
uomini.
Faccio appello a tutti coloro che saranno presenti stasera, compreso il

ministro Terzi, di affrontare e discutere del caso del nostro connazionale.


42. Appendere al chiodo Smettere unattivit, per lo pi sportiva
Biaggi appende la moto al chiodo.
Pippo Inzaghi appende le scarpette al chiodo.
Il centrale serbo Geric appende le ginocchiere al chiodo.
43. Aprire bocca Incominciare a parlare???
44. Aprire gli orecchi Svegliarsi; Stare in guardia; Mettere in guardia
45. Aprire il fuoco/tiro Cominciare a sparare
Da una delle navi i soldati hanno aperto il fuoco verso le altre
imbarcazioni.
Hanno tirato fuori le pistole e hanno aperto il fuoco.

I carabinieri sono entrati nella banca e hanno aperto il fuoco contro i


rapinatori.
46. Aprire la mente Guardare le cose con obiettivit, o anche accrescere i
propri interessi culturali
47. Andare a gambe allaria/ a zampe allaria Rovinosamente per terra
Il governo Lette andato a gambe allaria.
La giunta di centrodestra andata gambe allaria per motivi politici.
Quest'azienda andata a gambe all'aria.
48. Mandare a gambe allaria/ a zampe allaria In malora, al fallimento
Il pericolo reale, pi che lincremento degli interessi per i debiti in essere,
quello di una stretta creditizia che potrebbe mandare a gambe allaria
lintero sistema.

A Roma le attenzioni sul fallimento del governo rischiano di mandare


gambe allaria unintera citt.
Dopo il fallito progetto di mandare a gambe allaria il governo, Berlusconi
ha vinto nella battaglia di fiducia.
49. Starsene a pancia allaria Senza far niente, in ozio
Mancano ancora un paio di mesi prima di stare a pancia all'aria.
Che bello stare pancia allaria dopo gli esami.
Un pomeriggio d'estate se ne stava a pancia all'aria ascoltando la musica.
50. Cambiare aria Aprire le finestre per entrare laria fresca; Andare
altrove, cambiare ambiente
Alvarez:"Avevo bisogno di cambiare aria,ma ora voglio solo il
rossoazzurro"
Gamberini: Dovevo cambiare aria, troppi problemi anche extra calcio
Il momento migliore per cambiare aria quello dopo il temporale, quando

laria si arricchisce di ioni negativi (che influenzano il buon umore) e si


purifica.
51. Campare/Vivere daria Mangiare pochissimo, accontentarsi di poco
Evviva la decrescita, specie quella volontaria perch si stava tanto meglio
quando si campava daria.
Diamo tutto ci che guadagniamo a lui e noi campiamo daria.
Se qualcuno ha interesse a salvare la squadra, si presenti, noi campiamo
daria.
52. Dare aria a Esporre qualcosa allaria (provetriti)
53. Darsi (delle, tante) arie Atteggiarsi, assumere un atteggiamento di
superiorit

54. Mancare laria Non esserci laria sufficiente per respirare bene;
Mancare la libert
Mi manca l' aria, davvero, mi sento morire, ci sono quei giorni che non so
cosa fare, che smetto di respirare, che sto male, che piango e piango che ho
paura, che tutto intorno a me svanisca.
Io sto impazzendo per questo caldo, prima mi sentivo malissimo e mi
mancava laria e mi sentivo venire meno.
Niente da fare, in coppia mi manca laria.
55. Affilare le armi Prepararsi a una lotta, uno scontro
Signor Presidente, signor Commissario, la lotta al terrorismo ha affilato le
sue armi.
La Granfruttato continua ad affilare le armi in vista dellesordio.
Quindi tanto vale, Presidente Juncker, cominciare ad affilare le armi
perch non vale proprio la pena perdersi in astrusi compromessi, anche se
hanno messo insieme venti ministri.

56. Posare/Abbassare/ Deporre le armi Cessare le ostilit


Gli interessi individuali cancellano ogni affinit, ma qualcuno abbassa le
armi ed inaspettatamente nasce l'amore.
E ora sostano, davanti al nemico che posa le armi e subisce i patti, fermati
non dalla sua violenza ma dalla sua umiliazione.
Si possono deporre le armi ma non ci si pu mai arrendere e le battaglie
pi amare sono quelle passionali.
57. Passare per le armi In periodo di guerra, fucilare
Quando prese il potere a Kruja nel 442, la prima cosa che fece fu quella di
passare per le armi tutti i turchi presenti che non si vollero convertire.
Comparvero improvvisamente a Passo Pramosio e, dopo aver soggiornato
nella malga, passarono per le armi tutti i civili che li avevano ospitati.
Una nostra pattuglia cattura e passa per le armi due militi delle brigate nere

58. Prendere le armi Iniziare le ostilit


E io sono sovrano sulla terra, che comando di prendere le armi e portare a
termine le disposizioni del re.
Anche gli ambasciatori, contro il diritto internazionale, prendono le armi e
uccidono duramente il comandante dei Galli.
Io parlo come operaio comunista che ha preso le armi - ha affermato - solo
con le armi si sovvertono i poteri.
59. Presentare le armi Mostrare il fucile tenendolo con entrambe le mani
in posizione verticale davanti al corpo, come forma di alto onore militare
Fino alle ultime settimane per i soldati turchi era una tranquilla missione di
routine: issare la bandiera, presentare le armi, restare impettiti.
Qualunque distaccamento, pattuglia ecc., far fronte, presenter le armi, se
a piedi, o se a cavallo, tirer la sciabola.
La truppa austriaca, allineata su due file, presentava le armi a quei pochi
valorosi superstiti di una disperata difesa durata sette mesi

60. Rimettersi in arnese In buone condizioni economiche o fisiche


Le disse che rivestir la voleva e rimettere in arnese, e trarla da quella
cattivit di star con altrui.
Dopo quella vacanza, lei si rimessa in arnese.
Era molto felice perch si rimesso in arnese
61. Essere bene in arnese In buone condizioni economiche o fisiche
Il primo uomo che agli occhi gli corse fu Primasso, il quale assai bene era
in arnese.
Mostr negli umoracci la cagione, che lo faceva andar bene in arnese.
Chiunque vi comparisce bene in arnese, fa di s bella mostra.
62. Ridursi male in arnese In cattive condizioni economiche o fisiche
Era ridotto male in arnese, con un vestitaccio e sbrindellato.
Qualche giorno dopo attracca a Mauritius un brigantino ridotto anch'esso

male in arnese dopo una traversata segnata da disgrazie.


Un vero principe rinascimentale, uomo spregiudicato e padrone del proprio
destino, ridotto cos male in arnese
63. Arrampicarsi sugli specchi/vetri Cercare di sostenere una tesi a tutti i
costi, con argomenti non convincenti
Il problema a questo punto non e arrampicarsi sui vetri per salvaguardare
una presunta minacciata libert del Creatore, ma stabilire quale importanza
vogliamo dare allEvento cristiano.
Non ho mai capito perch certi mariologi vogliono arrampicarsi sui
vetri quando parlano della Madonna: ma basta aprire il Vangelo!
E farebbe bene a dirlo sinceramente, senza arrampicarsi sui vetri.
64. Essere in arretrato Si dice di ci che si accumulato per non essere
stato effettuato
Sono in arretrato di una settimana con le mail.

Se hai ordinato un prodotto che in arretrato, i tempi di consegna saranno


modificati di conseguenza.
Ci sono milioni di processi in arretrato,in realt non c' giustizia con 8000
prescrizioni di classe all'anno!
65. Arrotare la erre Avere la erre moscia
Il suo modo di arrotare la erre, che lo rendeva particolarmente affascinante
nelle aule di tribunale, contrastava con la malinconica situazione del
presente.
Io e mio fratello arrotiamo la erre, e a me tutti chiedono se sono francese .
La prima volta che l'ho vista intenta ad arrotare la sua erre francese sul
palato era la tiv pubblica.
66. Arrotare la lingua Fare della maldicenza
Arrivati a terra , vo' che si arroti la lingua , si ha da lavorare a refe doppio,
e il Dey , i Rais e gli Ag si hanno da mettere alla berlina.

Ha arrotato la lingua, ma poi se e pentito.


Non e giusto arrotare la lingua.
67. Arrotare la parola Parlare a denti stretti in segno di collera o di
minaccia
Lo guardava e arrotava la parola perch era molto arrabbiato.
Lassassino ha arrotato la parola e gli ha detto di andare fuori.
Arrotando la parola, gli ha chiesto di fare quello.
68. Arruffare il pelo Detto di animali, rizzare il pelo in segno di paura o di
minaccia; Detto di persona, irritarsi
Ogni tanto si alzavano dei colpi di vento che facevano arruffare il pelo del
gatto e del coniglio.
Gi nell'edizione odierna si e' inoltre potuto notare come il responsabile
economico del giornale abbia a cuore l'arruffare il pelo di questi ricchi
competitors.

Lascia stare il mio gatto, se no gli si arruffa il pelo.


69. Non avere n arte n parte Nessuna occupazione, nessun mezzo di
sussistenza; nessuna capacit
Vorrei lavorare ma sono senzarte n parte.
Questa donna non ha n arte n parte.
Lui non sa fare nulla, quindi non ha n arte n parte.
70. Tirar fuori gli artigli Diventare aggressivo, farsi valere
Dobbiamo tirare fuori gli artigli e mostrare chi siamo...
Sei pronto a tirar fuori gli artigli?
Come si legge sull'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, il fantasista
brianzolo ha deciso di tirare fuori gli artigli.
Frazeoloki izrazi 3. celina

1. Fare con lascia In maniera grossolana, approssimativa


Sembra fatto con lascia
2. Fare lasino Corteggiare una donna in modo asfissiante e ridicolo.Pu
alludere alla grande facilit di eccitazione sessuale di questo animale, o
alla tradizione che vuole che l'asino sia stupido e testardo.
Strano destino quello di Adriano, che l'aveva portato pi volte vicino alla
morte, per poi risparmiarlo e ricondurlo a casa dalla madre per fare
"l'asino" sul palcoscenico, come diceva lei.
Io sosto in mezzo al Cocoa, il che mi permette di fare l'asino con degli
autoscatti, e di prendere altro tanto sole.
Ieri se non faceva l'asino poteva vincere sereno visto che le Ducati
andavano e sul bagnato la spalla veniva sollecitata meno.

3. Legare lasino dove vuole il padrone Obbedire docilmente, per quieto


vivere, a chi comanda
Dallesito di tutta la vicenda, sembrerebbe che, pur legando lasino dove
vuole il padrone, comunque non si esenti da responsabilit in concorso
con il padrone.
Alla prima vera prova di equidistanza Giorgio Napolitano ha legato
l'asino dove vuole il padrone. Sono le dure parole della deputata di AN
Daniela Santanch.
uno che per sopravvivere e marciarci preferisce legare l'asino dove
vuole il padrone.
4. Averne assai Essere stufo, non poterne pi
Poi sono stanca e ne ho assai dei miei problemi.
Basta, ne ho assai di te.
Non ti sopporto pi, ne ho assai!

5. Prendere dassalto Assaltare; Accalcarsi, fare ressa; Affrontare con


decisione
Daniel Radcliffe preso d'assalto dai fan.
Bellissimo posto ma preso d'assalto.
Pronto soccorso preso d'assalto per feriti da cadute e da incidenti.
6. Fare assegnamento Confidare nellaiuto di qualcuno, riporre in lui
delle speranze; contare sullutilit o sullefficacia di qualcosa
D'altro canto, non bisogna dimenticare che la societ moderna fa
assegnamento su un'ampia variet di fertilizzanti, biocidi, additivi
alimentari, insetticidi.
Si pu fare assegnamento su questa ragazza.
Non bisogna fare assegnamento sul passato.
7. Dare unassestata Mettere o mettersi in ordine alla meglio e in fretta
Lucia ha dato unassestata alla casa.
Mi ha detto che devo dare un'assestata alla mia vita.

Con l'occasione ho anche dato un'assestata a tutti gli spinotti e vari


interruttori che ho trovato nel "tragitto" per arrivare all'hard disk.
8. Assicurare alla giustizia Arrestare
Assicurato alla giustizia l'autore dell'incendio di Capo Figari.
Grazie ai Carabinieri per lottimo lavoro svolto e stato assicurato alla
giustizia un giovane pregiudicato.
Monti intervenga affinch Palazzolo sia assicurato alla giustizia italiana.
9. Piantare in asso Abbandonare qualcuno allimprovviso, bruscamente
Rexona non ti pianta in asso!
10. Usare lasso di bastoni Usare le maniere forti, picchiare
Usare l'asso di bastoni sulle donne non un modo per disciplinarle.
Ha usato l'asso di bastoni sulla ex perch lo ha tradito.

All'asilo i bambini usano l'asso di bastoni su quelli pi giovani.


11. Attaccare bottone Iniziare un discorso, tentare un approccio
Come faccio ad attaccare bottone con un ragazzo?
Non ho mai attaccato bottone con lei per paura di diventare uno di quelli
che, appena una sorride, subito pensano che ci stia.
La gente, molto spesso, preferisce attaccare bottone su internet e sui social
network, piuttosto che nella vita reale.
12. Attaccarsi al fiasco/bottiglia Bere smodatamente
Te l'ho sempre detto di non andare in tv dopo esserti attaccata al fiasco di
romanella, quando imparerai...
13. Attaccarsi (al tram) Arrangiarsi
A) Senti, dammi i riassunti del libro

B) Attaccati (al tram)


14. Mettere sullattenti (qualcuno) Far rigare dritto
Tutti ci mettiamo sull'attenti, la nostra lingua di migratori da treno.
"Quando ti metti sull'attenti, non tirare la lingua," disse il veterano alla
recluta.
Voi, per, fino all'altro giorno mi mettevate sull'attenti quando suonava
"bandiera rossa" o "l'internazionale".
15. Cogliere lattimo (fuggente) Approfittare di unoccasione, di un
momento propizio, assaporare quotidianamente le piccole gioie e i
momenti preziosi senza preoccuparsi troppo del futuro
Cogli l'attimo, cogli la rosa quand' il momento...
Spesso non avevo la prontezza di fotografarlo, altre volte invece coglievo
l'attimo, catturando muri dai colori vivaci

Il futuro pu attendere; Di Matteo: "Colgo l'attimo"


16. Mettere/ Segnare qualcosa allattivo Fra le cose positive
La conclusione del patto di non aggressione sovietico/tedesco costitu un
punto di fondamentale importanza segnato all'attivo dal governo
dell'URSS
17. Avere allattivo Avere tra le proprie esperienze, tra i risultati conseguiti
Per utilizzare le rubriche vendo bisogna avere allattivo un numero
minimo di 50 post.
Per poter aprire un sondaggio, il giocatore deve avere all'attivo almeno 0
Messaggi.
In particolare, un doppiatore deve avere all'attivo almeno 5 anni di
carriera.

18. Dare atto Comunicare ufficialmente; Riconoscere, ammettere


Vorrei dare atto del contributo personale del mio collega, l'onorevole
Collins, alla maratona che ci ha infine condotti a questa prima lettura.
19. Fare atto di Accennare a compiere qualcosa
Per di pi, non sarebbero obbligati a fare atto di presenza un giorno al
mese.???
20. Prendere atto Constatare un fatto e tenerlo in adeguato conto
Bisogna prendere atto che questa insicurezza, questa instancabile
indecisione, uno dei modi con cui ci annichiliscono e ci impediscono di
agire.
Ognuno ha trovato la propria giustificazione per non prendere atto di
quello che appare evidente.
Roberto Formigoni dovrebbe prendere atto che la sua storia politica

sostanzialmente finita e chiedere scusa agli elettori.


21. Darsi dattorno Darsi da fare, brigare
Non si capisce la ragione di questo darsi dattorno per tutta la giornata, di
questo affaccendarsi senza tregua.
Conforta che al banchetto offerto dal sig. Pallavicino vi fossero solo 300
persone, fra l'indifferenza di seicentomila genovesi, molto pi impegnati a
far ci per cui il Buon Dio li ha messi al mondo, darsi d'attorno e lavorare.
Un darsi dattorno ai pazienti senza risparmio da parte sia dei medici sia
del personale paramedico.
22. Guardarsi attorno Agire con circospezione; darsi da fare per trovare
qualcosa che interessa, che conviene
interessante guardarsi attorno per vedere come si affronta il problema
delle catture secondarie in altre regioni del mondo.???

23. Essere/Tornare/ Rimanere in auge Al vertice, al culmine della fama e


del favore del pubblico
E cos gli elettroshock e le terapie elettroconvulsive sparirono ma sono
tornati in auge negli ultimi anni.
24. Perdere lautobus Perdere unoccasione per fare qualcosa
Chi va piano perde l' autobus.???
25. Essere allavanguardia In posizione avanzata rispetto ad altri,
precorrendo i tempi per concezioni, iniziative, progetti e simili
I paesi dell'UE e dell'ASE meritano di essere all'avanguardia a livello
mondiale nella tecnologia spaziale.

26. Farsi avanti Avanzare; Proporsi


Dobbiamo chiedere a tutti i creditori di farsi avanti e di esporre il loro
caso.
Quando ho saputo che lADCI cercava volontari per dare una mano mi
sono fatto avanti.
Senza il presidente candidato alle primarie, mi faccio avanti io.
27. Mettere le mani avanti Cercare scuse o rimedi prima che sia
necessario
Metto le mani avanti, per evitare nei limiti del possibile critiche
aprioristiche nei confronti delle idee che esporr in questo editoriale.
Quando ne ho parlato a Rimini io stessa ho messo le mani avanti per
l'esiguit delle risorse.
Prevedendo l'osservazione, ho messo le mani avanti.

28. Averne/ Essercene davanzo In abbondanza


Chi parla d'amore pu semplicemente averne d'avanzo...
Mi basterebbe godermelo la met dell'ultima volta per averne d'avanzo ...
Potrebbe essercene d'avanzo per un bel botto...
29. Andare a babboriveggoli Morire
Mio nonno andato a babboriveggoli.
Temo che lei non vada a babboriveggoli, troppo giovane.
Speriamo che Natalia guarisca e non vada a babboriveggoli.
30. Comandare a bacchetta In modo autoritario e dispotico
Lui sempre comanda a bacchetta e non mi piace per niente.
Il sovrano comanda per bacchetta.
Soci influenti del club sembrano comandare a bacchetta il consiglio
comunale.

31. Riuscire al bacio Si dice di cosa fatta o riuscita alla perfezione


Un raduno riuscito al bacio, non solo per l'amenit del posto, la
degustazione di ottimi risotti
Tutto riuscito al bacio! Buon San Valentino e un bacio a tutti!
L'operazione di adattamento ai controller Wii riuscita al bacio
32. Far baco/baco baco (scherz.) Spaventare qualcuno apparendogli
dimprovviso, oppure nascondersi e poi fare capolino
Ora andiam noi, veggiamo chi t'ha fatto baco
33. Tenere a bada Tenere in attesa; anche, controllare, sorvegliare le
mosse
Ha tenuto a bada la polizia con una mitragliatrice per due giorni.
Ogni cosa si pu tenere a bada, tranne l'istinto dei profondi sentimenti
posti nel proprio cuore.

"Il sindacato ha tenuto a bada i lavoratori.


34. Farsi/Farsene un baffo Fregarsene, infischiarsi
Di lui e delle sue minacce, me ne faccio un baffo.
Io me ne faccio un baffo di te!
Amore,con un tuo sorriso al sole gli fai un baffo.
35. Ridere/Ghignare sotto i baffi In modo impercettibile, di nascosto
36. Partire/ Andarsene con armi e bagagli Con tutto ci che una persona
possiede
Centocinquanta soldati francesi ed una ventina di ufficiali sono partiti da
Pan con armi e bagagli.
Niente paura, il nostro uomo prende armi e bagagli, sale sul tetto del
furgoncino e, con una sola corda, lega le valigie che lascia orrendamente

in verticale.
37. Piovere sul bagnato Di evento spiacevole, arrivare a peggiorare una
situazione gi negativa; di un fatto positivo, arrivare a migliorare una
situazione gi buona
vero che "piove sempre sul bagnato", ma che poi la pioggia debba
diventare nubifragio non giusto.
Quando piove, nella citt antica, piove sul bagnato: il rischio che
quell'acqua produca danni pi alto che altrove.
38. Andare in/al bagno Soddisfare i propri bisogni fisiologici (premda,
in/nel bagno oznaava i korienje kupatila za druge svrhe)
Cosa posso prendere per andare al bagno?
Vi alzate di notte per andare al bagno?
Sono andata al bagno e ho trovato due macchie di sangue.

39. Dar la baia Prendere in giro, burlare


Dopo un po di tempo, per dar la baia al padrone e tenerlo allegro, glielo
hanno mandato a casa con una lettera sotto l'ala.
Non usava dar la baia a nessuno; nemmeno per trastullo si burlava della
gente; talora motteggiava con parole che non pungevano.
40. Balenare a secco Lampeggiare senza tuoni
Il temporale balenava a secco, senza tuoni.
balenato a secco tutta la notte.
pi di un'ora che balena a secco.
Domani balener a secco.
41. Essere/ Stare in balia In potere di altri
Sei in balia degli altri.
Siamo in balia di noi stessi.

Sono in balia degli usurai


42. Essere/ Entrare in ballo Essere coinvolti in qcs.
Ormai sono in ballo e devo continuare.
Cerano in ballo progetti e opportunit di lavoro.
Ero in ballo per la finale, ma va bene cosi!
43. Dar la/di balta Ribaltare, ribaltarsi (anche in senso figurato: impazzire)
Ho dato di balta, sono dovuta correre alla farmacia notturna per comprarmi
lo xanax o spaccavo tutta la stazione.
Insomma non c' niente da fare, bisogna star qui perch siamo poveri e ci
manca il coraggio di dar di balta al carretto e metterci a campare come
barboni autentici.
Non mi ha dato di balta il cervello, non mi sono affidato di guru o santoni,
non ho avuto una crisi depressiva di mancanza di lavoro, non ho

abbracciato nuove filosofie.


44. Crescere nella bambagia In una condizione di agio, di eccessive cure
e riguardi
Probabilmente non solo il Trota, giovane rampollo inesperto e cresciuto
nella bambagia, colpevole del furto ai danni dei contribuenti.
Se sei stato cresciuto in una famiglia piena di amore e attenzioni puoi dire
che sei gay perch ti hanno cresciuto nella bambagia, non sei veramente
maturato, ti hanno coccolato troppo, "femminilizzandoti".
I bambini non devono crescere nella bambagia ma neppure pensando che
la vita di coppia sia un dramma quotidiano.
45. Andare in bambola Cadere in uno stato dintontimento di stanchezza
improvvisa
Qui Catania andava in bambola e Viareggio la metteva sulla rabbia, sulla
corsa e laggressivit: soffrivano gli uomini di Belluso...

...persino con le mani siamo riusciti a passare la palla allavversario e pure


il portiere andato in bambola.
Ogni tanto la mia tastiera swipe va in bambola e non esegue bene la
rotazione...
46. Tenere banco Guidare, animare una discussione, una riunione ecc.
Esordiente al Festival di Venezia, debuttante assoluta, Giulia Valentini ha
tenuto banco nella serata dell'Eden dedicata al ciclo degli "Invisibili"...
Un personaggio che teneva banco in quella Parigi della belle poque era un
elegantissimo pittore ferrarese, considerato uno dei massimi ritrattisti
europei,Giovanni Boldini.
Crisi, al G8 la piccola Grecia terr banco tra i grandi della terra.
47. Piantare la bandiera Prendere possesso di un luogo (anche in senso
figurato)
Piantata la bandiera al polo nord per proteggere l'artico.

Miniconf pianta bandiera in Cina, aperto un punto vendita a Shangai


La Lazio piange una bandiera: morto Bob Lovati
48. Servire la bandiera Prestare servizio militare
Voglio fare il militare perch voglio servire la bandiera italiana.
Ogni popolo va fiero di servire una bandiera.
Alfano a Pennica: Ti chiediamo di servire la bandiera biancoazzura per la
citt.
49. Spiegare le bandiere Apprestarsi a combattere
Ho spiegato la bandiera bianca (arrendersi), ho visto spiegare la bandiera
rossa sulla spiaggia (pericolo), nell'accampamento era spiegata la bandiera
gialla (malattia).

50. Tenere/Portare alta la bandiera Fare onore a qualcosa


Chuck Berry: A ottant'anni tengo alta la bandiera del rock
Il Napoli diverte e tiene alta la bandiera del calcio italiano, dal Milan una
vittoria un po casuale.
Cinque aziende novaresi tengono alta la bandiera del territorio a Cibi
dItalia
51. Avere un/Essere con un piede nella bara Condizione fisica molto
critica, punto di morte; anche, estrema vecchiaia
L'assassino del boss mafioso ha gi un piede nella bara.
Italia con un piede nella bara?
Mia nonna con un piede nella bara.
52. Andare/ Finire in baracca A catafascio ???

53. Barattare le carte in mano Alterare intenzionalmente il senso delle


parole di qualcuno ???
54. Mettere le barbe Mettere le radici, attecchire (anche in senso figurato)
Ha messo le barbe in quella casa.
55. Servire di barba e capelli Sistemare qualcuno per bene, come si
merita
Bersani, eccoti servito di barba e capelli da parte dellondivago e quindi
inaffidabile Pierferdinando Casini.
Abbiamo giocato a poker e Gianni stato servito di barba e capelli.
Pato ne ha fatti due al Genoa servendo di barba e capelli quelli che
ripetevano che era stato sopravvalutato, un altro Olivera insomma.
56. Ridere sotto i barbigi In modo impercettibile, sotto i baffi

57. Essere/ Andare in barca In uno stato di confusione mentale


58. Essere/ Trovarsi nella stessa barca Nella stessa situazione difficile,
problematica
59. Essere/ Trovarsi dallaltra parte della barricata Nello schieramento
opposto
Tolto il fatto che brutto essere consapevoli di essere dallaltra parte della
barricata, aborro questa frase al punto che, se si potesse decidere
arbitrariamente la sorte di una lingua in un ipotetico tribunale etimologico,
le farei perdere ogni significato.
A Trapani le maggiori insidie arrivano da quegli ambienti che dovrebbero
essere dallaltra parte della barricata.
Come medico, ascolto le testimonianze di innumerevoli persone, che per
un incidente temporaneo, hanno avuto la sfortuna di essere dallaltra parte

della barricata e quindi vivere per un periodo da invalido e sono tutti


sconvolti nel testimoniare legoismo, larroganza, lincivilt della gente.
60. Prendere/ Arraffare a man bassa Facendo razzia, accaparrando tutto
il possibile ( anche in senso figurato)
Ma non si sono saziati di quello, si dice che la fame vien mangiando e
allora, abbandonato ogni scrupolo, hanno iniziato ad arraffare a man
bassa tutto quello che potevano.
C il rubismo di chi ha inteso la politica come splendida occasione per
arraffare a man bassa, e c il rubismo di chi dice rassegnato tutti rubano,
tutti sono ladri allo stesso modo.
L si consumano la mattina orge di generosit e altruismi vari da cui
possiamo prendere a man bassa in una non stagionale vendita
promozionale.

61. Vincere a mani basse Si dice in riferimento a un traguardo raggiunto


facilmente, senza fatica
Marco vince il lavoro a mani basse perch lui una persona in gamba.
Maria ha vinto tutti gli esami a mani basse perch ha studiato molto.
Anna ha vinto la casa a mani basse perch lei si sposata con un
milionario.
62. Fare man bassa di Rubare, razziare quanto si pu (anche in senso
figurato)
Il primo giorno si fece man bassa di cosmetici.
Sono cominciate le svendite, la gente fa tutto a man bassa.???
I giovani fanno man bassa di bevande alcoliche
63. Essere/ Trovarsi in acque basse In cattive condizioni economiche
L'opposizione liberale prosegue ad essere in acque basse, nonostante gli

sforzi disperati ch'essa fa per ristorare la propria fortuna.


64. Finire/ Cadere in basso In una condizione misera e vergognosa
La Juve finisce in basso ora laspetta lIntertoto
Chi comincia in alto, finisce in basso.
Cos, la moda cade in basso: si arrivato a sfruttare limmagine dei
bambini, ignorando lesistenza della pedofilia e dellinnocenza
dellinfanzia che andrebbe tutelata a tutti costi.
65. (non) Bastare lanimo Avere il coraggio, osare
66. (non) Bastare il cuore Avere il coraggio, osare
67. Mettere il basto a Sottomettere
Il basto si deve mettere a chi se lo tiene: le offese possono farsi

impunemente a chi le sopporta, non a chi le ritorce.


Posso dire che la mia Volont, mette il basto ai mali della creatura, perch
non vi principio e vita di bene, se non che dalla mia Volont.
Non gli dice parola quel gigante, ch poco innanzi gli aveva messo il
basto, e fatto uml di fiero e darrogante.
68. Portare il basto Non essere libero, essere sottomesso alla volont altrui
Forse perch ci dobbiamo abituare a non portare pi il basto di vecchie e
nuove schiavit, forse perch ci sembra impossibile lasciare le nostre ceste
pesanti, o, addirittura, perch basto e ceste, in fondo ci rendono la vita
sopportabile!
Chi nato asino deve sempre essere asino e portare il basto.
Agli sponsor serve visibilit, non clamore; gli inserzionisti non vogliono
portare su di s il basto dun autore genialoide e sempre al centro delle
polemiche.

Frazeoloki izrazi 4. celina


1. Mettere il bastone tra le ruote Ostacolare, intralciare, creare problemi
2. Chiudere i battenti Cessare ogni attivit
3. Battere bandiera + agg. (francese, liberiana ecc.) Detto specialmente
di natanti e aeromobili, innalzare o portare raffigurata la bandiera dello
stato cui si appartiene; appartenere a una nazionalit
4. Battere cassa Chiedere denaro
Il Pdl ha battuto cassa e ha chiesto a tutti i rappresentanti del partito di
pagare la tassa annuale.
Sparma avrebbero battuto cassa per avere i dollari da spendere nel viaggio
di nozze.

Il prossimo anno l'aumento batter cassa soprattutto tra i giovani adulti che
dovranno sborsare in media il 3,6 per cento in pi.
5. Battere i denti dal/per il Avere un tremore tale che i denti inferiori e
superiori battono ripetutamente tra loro; avere molto freddo o molta paura
6. Battere il marciapiede Esercitare la prostituzione per strada
Molti anni prima batteva i marciapiedi delle grandi citt della sua Francia.
ed era conosciuta come Lola.
Ketty batteva il marciapiede ma non per disperazione.
Una romena di 7 anni batteva il marciapiede in via Eretenio.
7. Battere il naso in qcs. Imbattersi in qualcuno o in qualcosa
Questa sera mentre cercavo dei cinturini nato su ebay inglese ho battuto il
naso in unasta per un orologio.

La McCain seguita a sua volta da un sommergibile cinese, che nei giorni


scorsi ha anche battuto il naso in un attrezzo misterioso.
8. Battere in ritirata Ritirarsi in fretta ( anche in senso figurato)
Quando gli alpini fecero battere in ritirata la Wermacht.
La lingua del colibr costringe l'evoluzione a battere in ritirata!
Sino ad oggi alcuni pezzi della nostra cooperazione hanno dovuto battere
in ritirata di fronte al prevalere di altri interessi forti.
Il governo batte in ritirata sulla legge Salini
Il sottosegretario batte in ritirata di fronte al partito delle ferie.
Cameron batte in ritirata nei confronti delle banche.
9. Battere le mani Applaudire, esprimere approvazione e favore
Adorava questa attrice, quando la vede sempre batteva le mani
allegramente.
Maria laureata, tutti battevano le mani .

Il concerto era veramente buono, il pubblico era soddisfatto e batteva le


mani per 5 minuti.
10. Battere moneta Coniare
11. Battere sempre sullo stesso tasto Ripetere con insistenza qualcosa
Lui batteva sempre sullo stesso tasto come io non potevo capire.
Mia madre batteva sempre sullo stesso tasto quando si arrabbiata con
mio padre.
La nostra nonna batteva sempre sullo stesso tasto la sua opinione di tutto.
12. Battersi il petto Pentirsi
Lui non era un uomo coraggioso, ma si batteva il petto solo quando non si
trattava di una cosa seria.
Mario voleva impressionare una ragazza, parlava veloce della sua forza e

si batteva il petto come un pazzo.


Era una situazione molto complicata, lunica cosa che loro possono fare
era sperare e battersi il petto per lincapacit di risolvere tutto.
13. Non battere (il) ciglio Rimanere immobile, impassibile
Quel terrorista ha ucciso 30 persone non battere il ciglio.
Adesso lei possa lasciare tutto e tutti non battere il ciglio.
Lui andato con laltra ragazza non battere il ciglio.
14. Non saper dove battere la testa/il capo Non sapere a chi o a cosa
ricorrere per risolvere una situazione difficile, problematica
La sua storia era triste, lui non saper dove battere la testa.
La situazione economica di quel paese era cosi grave che i ministri non
sapevano dove battere il capo.
Lei non ama lui, niente non come prima, lui non sa dove battere la testa.

15. Scoprire le proprie batterie Rivelare ad altri le proprie possibilit o


intenzioni
Nella catastrofe, questo tartufo di marito ad ogni costo scopre le proprie
batterie e, buttate all'aria le fissazioni matrimoniali, rivela quali patetiche
forme egli prediliga e quale programma orario intenda adottare per aiutare
la barca e per portare il proprio contributo alla nobile causa del lavoro e
del dovere sociale.
Ora il Conte ha scoperto le proprie batterie, invero un pomeschine: si
tratta infatti di un misero puntiglio nobilesco
Il premier lascia: "Ma staccheremo la spina quando vogliamo". Ha
scoperto le proprie batterie
Tenere a battesimo Fare da padrino o da madrina al battezzando
Presenziare allinaugurazione di unimpresa, di un progetto ecc. ;
presentare per la prima volta sul mercato un prodotto
Il Sindaco tiene a battesimo i Salento Dragons e le Vibrie. 7/0/20 Sono
state presentate oggi a Palazzo Carafa...

Auguro a lui e a te che lo tieni a battesimo con tanta fede il pi amico


successo
16. Andare per la battuta Fare quel che fanno gli altri
Luca giovane, non sa pensare, sempre andare per la battuta.
Il mio nonno sempre diceva che spesso andare per la battuta lunica cosa
che puoi fare.
Non sempre intelligente andare per la battuta, cosi possiamo fare molti
errori.
17. Fare i bauli Andarsene da un luogo
Mentre facevamo i bauli per andare agli antipodi, ebbe luogo quella strana
avventura che fu l'impresa di Albania.
Come faccio a spedire dei bauli dall'Italia fino Argentina?

18. Perdere le bave Desiderare moltissimo


Al posto di perdere le bave dietro alla Nightingale, ricordiamoci che colei
che ha portato un podi luce tra le coscienze degli infermieri italiana ed
ha un nome: Mariarca.
Occhio a non perdere le bave sulle borse!
Invece di perdere le bave per L'Isola dei Famosi, unitevi e a gran voce dite
che devono essere rivisti o cancellati i Patti Lateranensi.
Tu per Ciseri ci perdi le bave... di la verit.
Sono 2000 anni che raccontano "mielose"balle e la gente ancora, non solo
perde le bave, ma crede ciecamente che tutto quello che dicono sia vero.
DOSLOVNO ZNAENJE: Se il boxer perde continuamente bave, anche
in momenti insospettabili, senza alcun dubbio un problema di salute del
cane.
19. Mettere il bavaglio Impedire di esprimere liberamente la propria
opinione

Sono incontestabili i violenti attacchi serbi contro i civili, la violazione dei


diritti dell'uomo e il tentativo di Belgrado di mettere il bavaglio alla
stampa.
Complimenti vivissimi ai giudici che oggi hanno portato un violento
attacco alla libert di stampa, cercando di mettere il bavaglio a una voce
libera.
La Lega nord prova a mettere il bavaglio al web.
20. Prendere per il bavero Aggredire
Il tuo cane era pazzo, prendeva per il bavero tutti.
Due ragazze litigavano e quella con la borsa nera in un momento forte
prendere per il bavero laltra.
Il presidente non credeva, era uno scandalo vero, un ministro prendere per
il bavero altro ministro durante un riunione.

21. Restare/ Rimanere a becco asciutto Nella condizione di chi escluso


dal godimento di qualcosa
Lui rimaneva a becco asciutto in ogni caso quando pensava che tutto
dipende dalla fortuna.
Rimarr a becco asciutto perch non avr forza di chiedere aiuto.
Per il compleano il bambino restato a becco asciutto perch non era
buono
22. Aprire il becco Parlare
Ma, lui, il cui mestiere pure quello di fare la spia, preferisce morire,
piuttosto che "aprire il becco" a favore dell'invasore.
Ora resta da capire quanto si indebitato Signorini per farle aprire il
becco.
Cos ha fatto qui Benetton, e tutte le fabbriche di calze, ecc ecc. e su
questo nessuno ha aperto il becco, neppure il caro moralizzatore Monti.

23. Avere il becco lungo Parlare troppo


Il PD invece che avere il becco lungo,dovrebbe rifletterci sopra, perch i
dubbi sull'onest intellettuale di DP non tolgono minimamente valore a ci
che dice.
Non si avvede di avere il becco lungo come quello del brutto
anatroccolo e sproloquia sempre.
24. Bagnarsi il becco Bere appena un sorso
Prendendo a bagnarsi il becco diventato ubriacone.
Bagnandosi il becco con un po dacqua bastava per sopravvivere alle
condizioni.
Non si aspettava il vino ma si bagnato il becco.
25. Chiudere il becco Smettere di parlare, tacere

26. Mettere (il) becco Immischiarsi, intromettersi


Il padrone pu fare quello che vuole; decide del destino dei suoi lavoratori
come pi gli piace senza che nessuno ci possa mettere il becco.
E l'ex presidente della Regione, Raffaele Lombardo, riuscir a mettere il
'becconella formazione professionale siciliana?
27. Tenere il becco chiuso Non raccontare, non rivellare nulla
Era gi capitato che gli sbirri chiedessero al professore che cosa gli
dicevano i carcerati e lui aveva saputo tenere il becco chiuso, quindi ora
sapevano di potersi fidare.
Ma anche voi avete amiche che non sanno tenere il becco chiuso?
28. Farsi beffe di Beffarsi, prendersi gioco
Passarono diversi minuti prima che il suo senso dello humour riprendesse
il sopravvento e lui riuscisse a farsi beffe di se stesso.
Se un datore di lavoro si fa beffe di un regolamento, devessere chiamato a

rispondere del suo comportamento.


In questo posto i pareri altrui si rispettano molto: nessuno infatti ti ha
coperto di insulti osi fatto beffe di te come avresti ampiamente meritato.
29. Finire/ Chiudere in bellezza Bene, con successo
E per chiudere in bellezza la serata si pu andare a cena al ristorante Alla
Vigna da dove, io stessa, ho potuto ammirare quella casetta.
Il film finisce in bellezza e il sacerdote, riconciliato con la famiglia e con
la propria fede, fa ritorno in Africa, laddove mancano forse i beni di prima
necessit, ma non la capacit di affrontare la vita.
30. Farsi bello Curare il proprio aspetto; agghindarsi, truccarsi; Vantarsi,
attribuirsi il merito di qualcosa
Ogni donna, chi pi chi meno, ha molti modi per farsi bella, ma si sa questi
devono essere sempre nuovi ed innovative.
Si sono fatte belle per il successore dellapostolo Pietro che nella notte dei

tempi sbarc proprio qui, dove Jonio e Adriatico si confondono nel blu.
Questa una furberia di chi vuole farsi bello sapendo bene una cosa: non
ci sono pi i tempi tecnici per la riforma da applicare, con riduzione, alle
prossime regionali.
31. Volerci del bello e del buono Non essere facile
Combinazione di aggettivo e sostantivo. bello e buono; il bello e il buono;
volerci del bello e del buono; una pazzia bella e buona.
Fidente e ridente come sempre, A. prende le battute come un'offesa e ci
vuole del bello e del buono per rabbonirlo.
Mi ci voluto del bello e del buono per rimettere la macchina in bolla, e
anche allora non ero sicuro.
32. Mettere bene Mettere pace; sanare discordie, contrasti ecc.
Capit in quegli anni in Lombardia un legato del papa con far correre voce
di voler mettere bene fra i principi.

Siccome necessario che io rimanga qui qualche giorno per metter bene
fra questa gente ed ho visto che si tratta di un grande servigio per Nostro
Signore, mi consolo nel restare dove pi si possa servire Dio nostro
Signore.
La polizia riuscita a mettere bene tra due gruppi di tifosi.
33. Andare a farsi benedire Si usa in espressioni offensive che esprimono
rabbia, fastidio, disprezzo
Andare in malora, a catafascio
Tu mhai tradito, vai a farti benedire.
I miei capelli alla Lea Michele andranno a farsi benedire.
34. Mandare a farsi benedire Allontanare qualcuno bruscamente,
mandarlo al diavolo, mandare a catafascio, in malora
L'ho mandato a farsi benedire.
l'Islanda ha mandato a farsi benedire tutti i banchieri strozzini inglesi ed

olandesi.
Ho mandato a farsi benedire il caricabatterie
35. Dare il benservito (iron.) Licenziare; Troncare una relazione, un
legame
A un mio collega stato dato il benservito
La fidanzata gli ha dato il benservito.
Ti dar un benservito quale nessuna ragazza della tua et si mai meritato.
36. Dare/Darla a bere Ingannare facendo credere cose non vere
Con semplici macchine da scrivere Olivetti leggermente modificate, era
riuscito a darla a bere a un bel numero di avidi cittadini incauti a cui le
aveva spacciate come sofisticati aggeggi per stampare banconote false.
bastata una sola occhiata decisa, quasi sprezzante, come a dire ma a chi
vuoi darla a bere, e infatti passata all'improvviso come era venuta,
lasciando dietro di s gocce sospese e una notte umida, troppo fresca per

questa stagione.
Le bugie si fanno pi articolate e i bambini riescono a darla a bere anche a
mamma e pap.
37. Restare come berlicche Restare scornato
La donna rest come berlicche e non parl al prete per molto tempo fino a
quando questo la minacci di mandarla all'Inferno.
Rest come berlicche ad imprecare.
Soltanto quel povero Re rest come berlicche e cos afflitto che faceva
piet.
38. Mettere/ Esporre alla berlina/ in berlina In situazione di scherno, di
derisione
Sotto lolmo non solo venivano decise le questioni importanti ma
venivano poste anche le persone da esporre alla berlina.
Sembra che la libera discussione sugli effetti positivi dell'omeopatia sia

ostacolata da un diffuso pregiudizio: in alcuni ambienti parlarne


pubblicamente rischia di pregiudicare le carriere, o esporre alla berlina di
un umorismo greve, con attacchi personali che nulla hanno a che vedere
con la pratica medica.
I giornalisti de La Stampa, invece, non si sono preoccupati di esporre alla
berlina i vecchi a cui hanno consegnato il denaro.
39. Camminare/ Affrontare alla bersagliera Con slancio ed energia o,
anche, con estrema disinvoltura, spavaldamente
Affronta gli esami alla bersagliera
Via, alla bersagliera!
Lo spirito di Olimpia alla bersagliera
40. Centrare il bersaglio Raggiungere uno scopo, ottenere il risultato
voluto
S, per se noi facciamo questa obiezione, non centriamo il bersaglio.

Centriamo il bersaglio salute Sport per tutte le eta'


Testiamo nuovamente il prodotto modificato e cos via fino a quando non
centriamo il bersaglio, secondo il giudizio del consumatore.
41. Dar la berta Schernire
La gente del paese, bench non fosse rissosa e manesca al pari di quella
del pedemonte, aveva muso franco abbastanza per imbeversi spesse volte
delle sentenze di Cancelleria, e per dar la berta al cavallante che le
intimava.
Un d che i manovali si affaccendavano a murare, se ne scoperse tra essi
uno che tentava i compagni e gli scioperava, osando persino dar la berta al
Santo, che s'affaticava a recar pietre sulle sue spalle delicate.
Gucca che taglia l'albero standovi sopra un'amena storiella, che in
Salaparuta (prov. di Trapani in Sicilia) si racconta per dar la berta
aPartannesi (vedi le mie Fiabe, n. CL: Lu Partannisi), e che pure si legge
nelle Cene del LASCA (Il, 2).

42. Conoscere lumore della bestia (scherz.) Conoscere il carattere, le


inclinazioni, il lato debole di una persona con cui si ha a che fare
Don Abbondio, noiato del presente e inquieto dellavvenire, ruminava fra
s che cosa potesse dire a colui, per assaggiarlo, per conoscere l'umore
della bestia, giacch, di voglia o di forza, doveva trovarsi con quello, e
accompagnarlo nella sua caverna; ma il pover uomo non sapeva
raccappezzare un pensiero, una frase che stesse bene.
Sentendo i mercanti questa intimazione, si fermarono, e vedendo la
stravagante figura che la faceva, e da quella e da questa subito conobbero
lumor della bestia, ma vollero star a vedere il fine di quella confessione,
che loro domandava.
Ma Cornelio, che era un bello spirito, conosciuto che ebbe l' umor della
bestia, ripigliava tutte le parole della donna, dicendo chella parlava in
lingua greca molto bene.

43. Andare/ Entrare/ Montare in bestia In una condizione di estrema


collera
Montanari andato in bestia allintervento del capogruppo ds Nicola
Moschillo, presidente della commissione ambiente e territorio.
La cosa mi fa davvero montare in bestia, perch vuol dire che non hanno
capito un bell'accidente di nulla di quello che voleva comunicare l'autore.
E quella prima donna che cobaffi entr in bestia. e mi dette un par di
schiaffi.
44. Far venire i capelli bianchi Spaventare molto; anche, far invecchiare
precocemente causando dispiaceri
Ce n' abbastanza per far venire i capelli bianchi anche al pi liberale degli
agenti del Dipartimento Federale.
Infatti ideare una teoria del viaggio nel tempo sensata e non contraddittoria
estremamente difficile, e ha fatto venire i capelli bianchi a centinaia di
scrittori e sceneggiatori.

Se hai difficolt a uccidere lo scorpione allora lascia perdere il platino,


perch allora combattere contro Zeus ti far venire i capelli bianchi!
45. Affogare/Perdersi in un bicchiere dacqua Confondersi di fronte a
una difficolt molto piccola
Mi piace sentire altre campane e spesso provare quello strano conforto
dato dal fatto che non sono l'unica che affoga in un bicchiere d'acqua.
Ho letto le guide di JP sia quelle sulla nascita di un libro sia quella
dedicata alla copertina e le ho trovate molto interessanti ma purtroppo non
hanno fugato tutti i miei dubbi e probabilmente mi sto decisamente
affogando in un bicchiere d'acqua.
Nel corso degli anni ho visto molti generatori di programmi affogare in un
bicchiere d'acqua, diventare ingestibili fino al completo abbandono.
Teacher: quanto fa 2+2?
Student: non lo so, ho bisogno di pensarci, posso usare una calcolatrice?
Teacher: ti stai perdendo in un bicchiere dacqua.

Se Microsoft vuole raccogliere consensi non deve perdersi in un bicchiere


dacqua.
A volte basta perdersi in un bicchier dacqua e non so il motivo per cui
Microsoft non abbia mantenuto il tasto Start anche su Windows 8 visto che
pu creare confusione se si vogliono aggiungere dei nuovi collegamenti
nella modalit desktop.
46. Bere un bicchiere Bere qualcosa di alcolico, specialmente vino
Beve un bicchiere di troppo e finisce in acqua!
Ho bevuto un bicchiere, ho mangiato un pezzo di formaggio e poi sono
uscito.
Sono stanco, devo riposare un poco e bere un bicchiere di vino, poi
riprender il lavoro.
47. Essere/Stare/Tenere a bilancia In equilibrio
Il circo della politica tiene a bilancia i desideri dei comuni mortali;

L'importante tenere a bilancia la sua illusione per chi non avvezzo alla
sua dialettica.
Viviamo tutti giorni un aumento dei costi dovuto alle risorse fornibili
ormai arrivate al punto di essere in bilancia con il consumo in forte
crescita.
...perch ad oggi non so precisamente quanto e cosa dovrei mangiare per
essere in bilancia, cio tanto entra, tanto esce...
Ora che i figli hanno 6 e 0 anni ritornata ad essere in bilancia ma sempre
con la paura di cadere gi per una minima cosa.
48. Mettere sulla bilancia (fig.) Valutare, considerare, confrontare
attentamente
Amare non mettere sulla bilancia quanto amore dai e quanto ne ricevi.
49. Ingoiare/Mangiare bile Sentire nel profondo ira o astio
La verit che sei antijuventino e parli a sproposito per il fatto che ti

hanno fatto mangiare bile per troppo tempo!


50. Sputare bile Dire parole ingiuriose, piene di rabbia e dinvidia
Oh ma qui continuano a sputare bile vedo...
Ho fatto 49,700km in fuga ho dato tutto ho sputato la bile quella mattina e
tutto perch sapevo che c'era lei!!! La mia mamma!!!
Ed io sputavo bile nel soffrire alla deriva.
51. Essere/ Stare in bilico In equilibrio instabile
Dopo lincidente tutto ci che era in bilico crollato.
Sono in bilico tra seguire il mio cuore e essere una dannata o tra essere
quella che tutti vogliono!
Salvo dopo essere stato in bilico sul balcone del quarto piano

52. Tenere qualcuno in bilico In uno stato di incertezza, di dubbio


Il mio precario equilibrio mi tiene in bilico, mi costringe a cercare un
appiglio.
Io non ho mai scritto poesia prima di quellincidente, che mi ha tenuto in
bilico tra la vita e la morte.
Un ragazzo ha tenuto me e una mia amica in bilico perch non sapeva chi
scegliere.
53. Vedere col binocolo Non vedere affatto perch non se ne ha la
possibilit
Piaccio a molte ma la ragazza non la vedo nemmeno col binocolo.
54. Dare la birra a Superare in maniera netta
Bastano dei Red Hot Chili Peppers meno accesi del solito per dare la birra
a tutti.
La Roma non si ferma, visto che ha dato la birra al Bologna, mettendo

insieme un incredibile filotto di sei vittorie.


55. Farci la birra con (fam.) Per indicare ironicamente che qualcosa
inutilizzabile, inservibile
ovvio che anche se le femmine sono poco visibili, senza maschi possono
farci la birra con il loro tratto positivo.
Ora ci mancava pure la GTI 230 cv, per farci la birra con 230 cv
sull'anteriore.
56. Avanzare/ Procedere a biscia Zigzagando
Durante la salita facilmente avvertibile una mancanza di aderenza
dellanteriore, in quanto il quad comincia a procedere a biscia,
spostandosi a destra e sinistra.
57. Fare blocco Unirsi, allearsi
Era un avvenimento quasi avulso dalla restante vita dell'individuo, faceva

blocco a s, come una tragedia d'amore, una nascita, una disgrazia.


LAmerica Latina fa blocco. Senza gli Usa
Davanti a questi attacchi, la sinistra fece blocco schierandosi a favore del
film, non senza strumentalizzarlo.
58. Essere di/Avere sangue blu Appartenere a una famiglia nobile
C'era una volta un principe che voleva sposare una principessa, ma ella
doveva essere una principessa vera, una fanciulla di sangue blu.
Perch le famiglie reali hanno il sangue blu?
Matrimonio Principe William e Kate Middleton che non ha sangue blu
59. Essere/ Rimanere/ Restare a bocca aperta In una condizione di
meraviglia, di stupore
Mi resi conto di essere a bocca aperta e cos, senza parlare, la chiusi e mi
sedetti cercando di capire il senso della scena che stavo vivendo.
Quelle notizie gli fanno rimanere a bocca aperta.

una delle opere che ti fa stare a bocca aperta.


60. Parlare a mezza bocca Con riferimento a cose dette non chiaramente,
con reticenza
La vostra volont parla, ma parla cos a mezza bocca, e tra i denti.
Mormorando e parlando a mezza bocca, mostrarono nelle loro
disputazioni, s disprezzare tutte queste stoltizie de' popoli.
Ora confessa, ora nega, parlando a mezza bocca: perch questa non parla
chiaro se non nel tormento.
61. Passare/ Volare di bocca in bocca Con riferimento a notizie,
informazioni ecc. che si diffondono rapidamente da una persona allaltra
Le notizie sulla musica, la recitazione, gli abiti e i banchetti si difondono
nel regno e con il passare di bocca in bocca diventano sempre pi
splendide.
Tutti gli anni si spargono voci incontrollate di quotazioni assai alte, che

aumentano ancora nel passare di bocca in bocca, di casa in casa, creando


grandi aspettative.
Le fiabe sono un genere letterario prettamente popolare e prodotto da un
autore collettivo, esse prendono forma passando di bocca in bocca, di
paese in paese, arricchendosi dei particolari che ciascuno aggiunge.
62. Fare la bocca Abituarsi
meglio non fare la bocca a qualcosa se non sei sicuro che possa
realizzarsi.
Forse ho trovato un lavoro per te ma non farci la bocca.???
Non fare la bocca alle comodit che non ti spettano.???
63. Levare/Togliere la parola di bocca Prevenire qualcuno nel dire
qualcosa

64. Mettere bocca Intromettersi, dare pareri non richiesti


Sulla mancata cessione di Pato io non ci ho messo bocca.
Comunque io non ho messo bocca nella loro discussione finch lei non ha
detto qualcosa che riguardava anche me!
No no... io sono discreto e se hai notato non ho messo bocca nei vostri
discorsi.
65. Mettere in bocca Attribuire parole o pensieri o, anche, suggerire
Non mi mettere in bocca delle cose che non ho detto!
Comunque, non sai nulla di reti neurali, non distingui un pc dalle piante e
continui a mettere in bocca parole che non ho detto.
Ho la netta sensazione che tu mi voglia mettere in bocca parole e pensieri
che non mi appartengano.
66. Rifarsi la bocca Mangiare o bere qualcosa di buono per togliere un
cattivo sapore; Fare esperienze piacevoli dopo averne avute di spiacevoli

Per la domanda ti Torterra mi rifaccio la bocca e dico che non come


pensavo.....(senza offese)!
Profumavano di zucchero e appiccicavano le mani, mi "rifacevo" la bocca
con una generosa manciata.
ma ti consiglio di ascoltare la nuova versione de Il niente e vedrai che ti
rifai subito la bocca!!!
67. Essere/ Finire sulla bocca di tutti Con riferimento a cosa o persona
che costituisce argomento di conversazione o pettegolezzo
la showgirl pare si sia data molto da fare affinch il suo nome e la sua
immagine fossero quasi sempre sulla bocca di tutti.
E ci sono quelli che, labbra per labbra, si perdono nella leggenda e
finiscono sulla bocca di tutti.
Le bestemmie in realt fanno parte del marketing, mi aiutano ad essere
sempre sulla bocca di tutti.

68. Mangiarsi in un boccone (fam.) Surclassare per forza, abilit ecc.


69. Rimanere in bolletta Senza denaro
Un attore famoso, rimasto in bolletta, accetta la proposta di un creditore
che gli offre di diventare il premio di una lotteria
Dopo essere stata licenziata per scarso impegno sul lavoro, la ragazza
rimane in bolletta
Si dice che, per questo motivo, lo zio Claudio rimase in bolletta e venne
dichiarato pubblicamente debitore.
70. Bollire in pentola Essere in progetto, in preparazione (specialmente di
qualcosa che viene tenuto nascosto)
Qualcosa di nuovo bolle in pentola!
Qualcosa bolliva in pentola, mister Brewer ne era sicuro.
Per farvi un idea di quel che bollir in pentola arrivato Valori di

Dicembre-Gennaio.
Frazeoloki izrazi 5. celina
1. Tornare a bomba Tornare in argomento dopo aver divagato
Grazie Luigi, e mi scuso se torno a bomba sulla discussione stagionata
ormai da quasi 2 mesi
Poi torni a bomba sulle auto, vai a guardare il calendario e scopri che
Alonso sicuramente vincer questo mondiale. Ormai ne sono certo.
Ho tolto la polvere dal blog, finalmente ho postato. E sono tornato a
bomba con un argomento serio.
2. Virare di bordo Cambiare rotta di navigazione; Cambiare la direzione
di proprio cammino; anche, cambiare idea, opinione

3. Tenere bordone (mus.) Accompagnare con note basse una melodia;


Aiutare, assecondare qualcuno nelle sue malefatte
4. Giocare in borsa Speculare acquistando o venendo titoli di borsa in
base alle loro quotazioni
Presidente della Confidi giocava in borsa i soldi antiusura.
Giocare in borsa rende molto di pi dei tassi su semplici depositi.
Offro l'opportunit di guadagnare, seriamente e gradualmente giocando in
borsa comodamente da casa.
5. Portare legna al bosco Fare una cosa inutile
Ma tutto ci in un affare di gi assodato come un portare legna al bosco.
Oramai un gran pezzo che fanno lo gnorri. Parlar loro di arte e di artisti
come portare legna al bosco ed acqua al fonte.
Farei come chi porta legna al bosco , se mintrattenessi ad appuntare la
grande convenienza del reperto necroscopico col concetto clinico della

malattia.
6. Essere/ Farsi/ Diventare uccel di bosco Persona irreperibile
7. Fare a botte Picchiarsi
8. Chiudere/Serrare bottega Cessare la propria attivit commerciale o,
anche, interrompere ci che si sta facendo, abbandonare unimpresa
Oltre mille imprenditori hanno chiuso bottega .
Crisi, in Italia hanno chiuso bottega 2mila imprese artigianali.
Nell'ultimo quadriennio oltre il 40% dei lavoratori autonomi ha chiuso
bottega.
Per Grillo e ora di chiudere bottega.
Paghiamo troppe tasse meglio, chiudere bottega

9. Far bottega Fra commercio, trafficare (soprattutto di qualcosa che non


andrebbe trattato come merce)
10. Chiudersi nel proprio bozzolo Condurre una vita appartata, isolarsi
Fila un particolare filo di seta, con cui si appende a un ramo, si avvolge e
piano piano fabbrica un bozzolo in cui si chiude.
Infatti una simile anima bella non aperta neanche ai veri interessi etici ed
ai solidi fini della vita, ma chiusa nel proprio bozzolo.
Che poi leggi il suo blog personale e ti accorgi che solo un ometto
rancoroso e vendicativo, chiuso nel proprio bozzolo.
11. Uscire dal bozzolo Aprirsi a nuove esperienze; evolversi, emanciparsi
Sembrava ormai che essa avesse fatto tutto quello che poteva e non le
restassero altre possibilit di uscire dal bozzolo.
Cerco di riassumere una posizione pi educata, in poche parole esco dal
bozzolo.

Se vuoi vivere appieno la vita esci dal bozzolo in cui ti senti magari
protetta.
12. Calare/Calarsi le brache Cedere senza opporre resistenza per paura,
interesse, debolezza ecc.
Il Real cal le brache contro il Montecarlo.
Toni svela: Van Gaal si cal le brache davanti a noi.
La Lega cala le brache e mette via la scopa.
13. Accogliere qualcuno a braccia aperte Con grande affetto, con molta
cordialit
Berlusconi: Pronti ad acogliere Kaka a bracia aperte.
La cancelliera tedesca, Angela Merkel fa sapere che pronta ad accogliere
"a braccia aperte" il neo presidente francese, Francois Hollande.
Se viene lo accogliamo a braccia aperte, altrimenti facciamo senza.

14. Allargare le braccia Divaricare le braccia allontanandole luna


dallaltra, anche per esprimere rassegnazione o impotenza
Se il mondo mi volta la faccia e in quel momento sono arrabbiata alzo il
dito, se mi volta la faccia e sono delusa allargo le braccia.
Allargo le braccia e il cuore a Dio, e spero nell'aiuto di tanti amici del
popolo africano.
Allarg le braccia e don alla terra semi di speranza, di felicit.
La Chiesa deve allargare le braccia per accogliere quanti si sentono "feriti
dalla vita"...
... allargare le braccia con le mani aperte e rivolte verso l'alto...
Devi salire in piedi sulla sedia, allargare le braccia, iniziare a girare
vorticosamente su te stesso e saltare.
15. Alzare le braccia Dichiarare la propria resa (anche in senso figurato)
Alzo le braccia e dico ok.

Alziamo noi le braccia, cosisi arrendono tutti.


Abbiamo alzato le braccia prima del traguardo.
16. Aprire/Spalancare le braccia Divaricare le braccia allontanandole al
massimo dal tronco; Mostrarsi rassegnato; Dare calorosa accoglienza
17. Dare il braccio Offrire il braccio al qualcuno perch si appoggi nel
camminare
18. Cadere in braccio a/tra le braccia di Morfeo (scherz.) In preda al
sonno
19. Incrociare le braccia Mettersi a braccia conserte; Entrare in sciopero
Se incroci le braccia, mostrerai al tuo interlocutore che sei poco disposta
alla comunicazione.

Se incroci le braccia in una conferenza, sembrer che tu sia annoiato.


Se una ragazza incrocia le braccia al vostro primo appuntamento vuol dire
che poco interessata.
20. Tendere le braccia Accogliere qualcuno con premura, offrirsi di
aiutarlo
Tendere le braccia vale pi di mille parole.
Mario mi ha teso le braccia quando ero in difficolt.
Lho teso le braccia, ma non lo voleva nemmeno sapere.
21. Cadere/ Finire dalla padella alla/nella brace In una situazione
peggiore della precedente
Ho paura che con i soliti vecchi politici alla guida del paese, la situazione
economica peggiorer, e lItalia cadr dalla padella alla brace.
Ho perso troppi soldi oggi al Casin. Basta, non voglio pi giocare,
altrimenti potrei perdere tutto e rischierei di cadere dalla padella alla brace.

Mentre tornavo a casa, ho trovato molto traffico sulla strada statale, allora
ho deciso di prendere lautostrada. Non lavessi mai fatto, era tutto
bloccato. Con questa scelta sono caduto dalla padella alla brace.
22. Soffiare sulla brace Alimentare passioni sopite; attizzare gli odi,
inacerbire i contrasti
un bastardo, sta sempre a soffiare sulla brace.
Il Sole ritorna sempre, e con lui la vita. Soffia sulla brace ed il fuoco
rinascer.
Abbiamo tentato di soffiare sulla brace, ma abbiamo capito che non
funzionerebbe.
23. Essere/ Stare sulle braci In una condizione di grande impazienza, in
attesa trepidante
Mia figlia si innamorata e io sto sulla brace.
Ero sulle braci mentre lo aspettavo.

Finch non mi telefoner sar sulle braci.


24. Brancolare nel buio Non sapere in che direzione muoversi o come
agire
In merito ai risultati esatti, stiamo ancora brancolando nel buio.
I consumatori continueranno a brancolare nel buio.
Stiamo brancolando nel buio senza sapere esattamente quando supereremo
il punto di non ritorno.
25. Battere in breccia Concentrare il fuoco delle artiglierie; Attaccare a
una a una le teorie di un avversario per demolirle
Prese egli da tale avviso coraggio; si torn a battere in breccia.
Dunque cominci a battere in breccia quella Fortezza.
Egli pensava di poter battere in breccia gli antitemporalisti sia difendendo
la necessit dello Stato pontificio, sia mostrando le conseguenze della
violazione del diritto di propriet.

il centravanti ha aperto una breccia nella difesa avversaria

26. Fare breccia Riuscire a smuovere qualcuno dalle sue posizioni iniziali,
a disporlo favorevolmente, a persuaderlo
Ponendosi in bocca agli avversarii le loro ragioni con tale efficacia, che
possa far breccia n deboli.
Leleganza delle maniere e lgarbo e la grazia del parlare fa breccia per
altro, e in tutti i conti, n cuori delle donne...
Momo non fecon sua puntura acerba svegliar gli Dei, non chei facesse
breccia in gente inespugnabile e superba.
27. Essere/ Stare/ Rimanere sulla breccia In una situazione di piena
attivit e successo
un cantante che da anni sulla breccia
Vuole restare sulla breccia dell'onda e, almeno per ora, ci riesce alla
grande.

Il progetto, bench rimasto sulla breccia fino agli anni quaranta, risaliva al
92
28. Andare/ Mandare/ Ridurre in briciole In pezzi, in frantumi;
completamente distrutto
Qualcosa hai perduto, qualcosa riavrai, s manda il cuore in briciole per un
attimo mandi tutto all'aria e poi ti senti pi felice.
ecchia Europa, il sogno rischia di andare in briciole.
Gli uomini vedono i loro sogni e aspirazioni andare in bricioli sotto i loro
occhi.
29. Attaccar briga Iniziare un litigio in modo pretestuoso
Ah ma allora vi va proprio di attaccare briga!!
Raul era entrato nellufficio di suo padre allultimo piano della palazzina
di Segrate con laria di voler attaccare briga a tutti i costi.
Il quinto giorno cominci ad urlare, a correre come un pazzo, a cercare un

pretesto qualsiasi per attacare briga con tutti.


30. Parlare a briglia sciolta Senza freni, senza controllo
Teatro gremito all'inverosimile, si va a briglia sciolta e si parla davvero di
tutto, da Maradona al Real, da Moggiopoli alla Roma.
Barbara DUrso parla a briglie sciolte sui programmi e colleghe.
Dopo mesi di pettegolezzi e polemiche che hanno riguardato e circondato
la fine della storia tra Fabrizio Corona e Belen Rodriguez e la storia nata
tra questultima e il ballerino Stefano De Martino, lex re dei paparazzi
rompe il silenzio e parla a briglia sciolta della fine della storia e della sua
ex
31. (Fare qualcosa) a bruciapelo Allimprovviso, cogliendo alla
sprovvista
Insomma, ti ho chiesto a bruciapelo se qualcosa non andava.
Qualche settimana fa, mentre attraversavo la rue Wiertz, sono stato

fermato da una persona che a bruciapelo mi ha fatto la seguente domanda:


Come si fa per avere accesso alla biblioteca del Parlamento europeo ?
Concordia si troverebbe in difficolt se gli chiedessero a bruciapelo le
formule
32. Sparare a bruciapelo Da brevissima distanza, riferito a colpo darma
da fuoco
Ad entrambe le vittime hanno sparato a bruciapelo.
Gli ha appoggiato la pistola alla testa, e gli ha sparato a bruciapelo.
Significa che e ' stato colpito a bruciapelo, mentre era in movimento.
33. Bruciare le tappe Procedere, progredire con grande rapidit in
unattivit, in una carriera, nellapprendimento di una disciplina ecc.
Ho fatto le gare regionali e poi ho vinto le nazionali. Che tra l'altro ero il
pi giovani di tutti, io, ho bruciato le tappe, per dire.
Ho bruciato le tappe e in breve tempo sono riuscita a raggiungere un

livello di conoscenza linguistica e culturale molto alti.


In poco pi di un anno hanno bruciato le tappe della scalata al successo.
34. Bruciarsi le ali Danneggiarsi esponendosi imprudentemente a un
pericolo
Ma perch mai gli Svizzeri dovessero bruciarsi le ali dando il benvenuto
alla Lombardia e a certi politici lombardi di tutti i colori visti gli scandali
degli ultimi mesi?
Vorticava intorno a quella fonte luminosa e calda, rendendosi conto che
avrebbe finito per bruciarsi le ali se non si fosse immediatamente
allontanata dalla tentazione!
Ma fu lei, Mata Hari, quella sorta di Icaro che volle librarsi troppo in alto
fino a bruciarsi le ali, a dare la nota di inizio alla leggenda.
35. Contare come il due di briscola Non contare nulla

36. ) Fare di un bruscolo una trave (Non guardare la pagliuzza


nell'occhio dell'altro quando nel tuo c' una TRAVE). Ingigantire una
difficolt
Invece di fare di un bruscolo una trave, perch non cerchi di trovare una
soluzione?
Ha fatto una trave di un bruscolo e adesso non sa cosa fare.
Ragiona un po e smettila di dare di un bruscolo una trave come sempre!
37. Essere/ Stare alle brutte con qualcuno In cattivi rapporti, in contrasto
Per molti anni sono stato alle brutte con i miei genitori.
Lho aiutato solo per non essere alle brute con lui.
Stiamo alle brutte gi da tanto tempo.
38. Andare buca Non realizzarsi, avere un risultato negativo
La serata andata buca.

Il nostro incontro andato buca.


Tornando dalla riunione, ho capito che tutto sarebbe andato buca.
39. Dare buca (fam.) Mancare a un appuntamento, saltare a un impegno
Mi spiace, ma dovr darvi buca per la nostra pizza di venerd.
Un' amica mi ha dato buca, adesso ho due biglietti per i rhcp.
Mi hai dato buca di nuovo ieri sera.
40. Avere le/Essere con le mani bucate Propensione a spendere con
grande prodigalit, a scialacquare
Tutte le volte che passo davanti ad un negozio per bambini entro e compro
qualcosa, ho le mani bucate!
Mi sono accorta di avere le mani bucate cio non riesco a rinunciare a
comperare qualcosa se mi piace, con la carta di credito.
Devi risparmiare un po visto che hai le mani bucate!

41. Cavare le budella Uccidere qualcuno squarciandogli il ventre


E poi per un taglietto sulla mano sembrava gli avessero cavato le budella...
Caverei le budella a tutti quelli che giocano a BlazBlue.
Io, al posto suo, signor Lebeaux, gli caverei le budella.
42. Riempirsi le budella (fam.) Mangiare a saziet, a crepapelle
Mi sono riempito le budella e non ce la faccio a muovermi.
Perch non mangi solo questo invece di riempirti le budella?
Quando mangio dai nonni mi riempio sempre le budella!
43. Chiudere la stalla quando sono fuggiti i buoi Cercare di porre
rimedio a qualcosa quando ormai troppo tardi
Non posso fare a meno di pensare che qui si stia chiudendo la stalla
quando ormai i buoi sono scappati!
Signor Presidente, ho l'impressione che lei stia cercando di chiudere la

stalla dopo che i buoi sono gi scappati.


Sono favorevole all istituzione di una commissione temporanea, ma
dobbiamo stare attenti a non chiudere la stalla dopo che i buoi sono gi
scappati.
44. Mettere il carro davanti ai buoi Parlare o agire in modo prematuro,
dando per scontato un risultato ancora non conseguito
Tuttavia, come si dice nel mio paese, non si deve mettere il carro davanti ai
buoi se vogliamo che vada avanti.
Non possiamo continuare a mettere il carro davanti ai buoi; dobbiamo dare
all azione dell Unione europea l indispensabile dimensione politica.
La nostra discussione rischia di perdere di vista la questione essenziale,
finendo per mettere il carro davanti ai buoi.
45. Essere al buio Alloscuro, nellignoranza di fatti, eventi, situazioni ecc.
???

Tutti i miei amici sapevano che Anna preparava una festa per me, io ero
lunico a essere al buio.
Ho passato lestate dai nonni, quindi ero al buio di tutto quello che era
successo nella citt durante le vacanze.
Non mi piace essere al buio, perci telefono ogni giorno ai miei amici per
sentire le notizie.
46. Essere/ Stare in buone mani Al sicuro, con persone fidate
Signor Rossi, so che ha paura dei dottori, ma si rilassi, in buone mani.
Ti ho prestato il mio libro perch credevo che sarebbe stato in buone mani.
I suoi zii sono molto carini e simpatici, durante il periodo che ha trascorso
a casa loro stata in buone mani.
47. Prendere per buono Accettare che qualcosa vero, attendibile
Se avessi saputo che fosse era un bugiardo, non avrei preso per buono tutto
quello che mi aveva promesso.

Puoi prendere per buono che Lucia ti aiuter.


Mai prendo per buono i consigli degli amici che mi hanno ingannato nel
passato.
48. Tenere/Tenersi buono Trattare bene qualcuno per conservarne il
favore, la benevolenza ???
Anche se arrabbiatissimo, si tenuto buono durante tutta la serata, per non
creare ulteriori problemi.
Non facile tenersi buoni davanti a una offesa simile.
Lui cerca sempre di tenersi buono quando va a visitare i nonni.
49. Essere/ Mettere di buonumore In uno stato danimo disteso e allegro
Mi ha messo di buonumore, raccontandomi tutte le avventure che ha
vissuto durante gli ultimi anni.
Ieri sono stata di buonumore quasi tutta la mattina prima che ho incontrato
lei sulla strada.

Penso sia cruciale per le buone relazioni familiari essere di buonumore


anche quando non siamo contenti di qualcosa.
50. Bussare a quattrini/denari Chiedere soldi
A volte nella vita bisogna bussare a quatrini, anche se meglio non
doverlo fare.
Avendo speso tutti i soldi, ho dovuto bussare a quattrini, ed era una
esperienza piuttosto umiliante.
Avendo bussato a quattrini una volta tanti anni fa, mi sono promessa di
non trovarmi mai in una situazione del genere.
51. Buttarsi nel fuoco Fare di tutto per aiutare qualcuno
Se fossi un amico vero, ti saresti buttato in fuoco per lei, ma le hai
mostrato le spalle.
Mi sarei buttata in fuoco per te, e tu invece non hai fatto niente per
aiutarmi quando ne avevo bisogno.

Si buttato nel fuoco per lei, e ora che il problema risolto, lei gli
infinitamente grata.
52. Essere/ Venire/ Cadere come il cacio sui maccheroni Molto a
proposito
Quando Paolo ha conosciuto Laura, gli venuta come il cacio sui
maccheroni, da allora completamente felice.
Marco cosi divertente che cade come il cacio sui maccheroni a ogni festa
a cui viene invitato.
Quel tuo dolce delizioso sarebbe come il cacio sui maccheroni, allora il
pranzo sar perfetto.
53. Guardare/-rsi in cagnesco Con rabbia, con ostilit; guardare in modo
torvo, di traverso
Non capiso perch mi guarda in cagnesco da quando mi ha notato stasera,
mica lho offeso in qualche modo.

Invece di guardarmi in cagnesoa, dimmi qual il problema e lo


risolveremo insieme.
Non guardarmi in cagnesco, sai perfettamente che la colpa tutta tua!
54. Avere qualcuno alle calcagna Essere inseguito da presso/vicino
Ho la brutta sensazione di avere qualcuno alle calcagna.
Avendo uno sconosciuto alle calcagna, ho corso tutta la strada fino a
arrivare a casa, dove mi sentivo al sicuro.
Pur avendo Luca e Paolo alle calcagna quasi tutta la corsa, Marco ha vinto
la medaglia doro.
55. Stare alle calcagna di qualcuno Seguirlo da vicino, controllarlo
Gli staremo fissi alle calcagna, e se prima eravamo dei cani da guardia ora
saremo feroci mastini, in modo da mettere ogni cosa al suo posto.
Ma anche se questi gorilla non ci stessero alle calcagna, come facciamo?

Sta alle calcagna di Gus e sa tutto di lui.


56. Calcare la mano Esagerare
Signora Presidente, signora Commissario, si d il caso che io non sia in
campagna elettorale perch non sar presente nella prossima Assemblea
pertanto, signora Commissario, mi potr fare la cortesia di non calcare la
mano.
E questa volta cerca di calcare meno la mano
Il relatore, invece, ha scelto di calcare la mano.
57. Dare un calcio alla fortuna Non cogliere unoccasione favorevole
58. Prendere a calci la fortuna Non cogliere unoccasione favorevole
Ma se do' un calcio alla fortuna e faccio gol..?
Pensaci bene, Pinocchio, perch tu dai un calcio alla fortuna.

Rimane il grande spreco di talenti come Abatantuono, Storti, Vincenti e,


soprattutto, Micheli, che torna a fare il barese dei tempi di "Brunetta dei
Ricchi e Poveri, non dare un calcio alla fortuna!".
Ho preso a calci la fortuna che si era posata sulle mie gambe.
Nei romanzi c' spesso il lieto fine, nella vita reale invece quando
prendiamo a calci la fortuna, o quella che abbiamo "sentito" come la
nostra "pietra filosofale", spesso poi non la ritroviamo pi, per poi
lamentarci della nostra poca fortuna.
59. Tirare/Dare calci allaria Essere impiccato
60. Far calcolo (su) Fare assegnamento
61. Non fare (a qcn.) n caldo n freddo Lasciare indifferente
A quelle tante sue amichette non faccio ne caldo, ne freddo.

Perch non mi fa n caldo n freddo il mio amoroso?


Ci che mi dici non mi fa n caldo n freddo
62. Prendersela calda Preoccuparsi vivamente; impegnarsi in modo
appassionato
63. Tenere in caldo Tenere pronto in attesa di unoccasione favorevole
64. Rimandare alle calende greche A un tempo indefinito o che non verr
mai
Farai la versione di latino?
Si, la far alle calende greche!
Caso esemplare quello della coesione, iscritta nel Trattato tra i pilastri
fondamentali dell'Unione, ma destinata ad essere inesorabilmente rinviata
alle calende greche con le proposte attualmente formulate per i Fondi

strutturali e il Fondo di coesione.


Ritengo che uno degli aspetti pi delicati di cui dobbiamo discutere (e
possiamo discutere di proporzionalit degressiva fino alle calende greche)
che finora c' sempre stato un equilibrio tra le diverse istituzioni - e
anche un equilibrio tra Stati membri pi grandi e pi piccoli - per garantire
che nessuna istituzione godesse del totale predominio su un'altra, o che
uno Stato membro pi grande soverchiasse quelli di medie e piccole
dimensioni.
65. Levare/Alzare i calici/le coppe Brindare
Si alzano i calici sotto il Vesuvio per un brindisi, o per il buon cibo.
66. Fare/Farci il callo Abituarsi a qualcosa
Dallinizio della carriera la sua vita privata stata motivo di grande
interesse da parti dei media. Quindi, c'ha fatto il callo, e anzi non nega che
ci pu avere una sua utilit.

Laura, fedele alla sua natura libera, agli insulti c'ha fatto il callo.
Ormai nel mondo accade tanta disgrazia, che la gente c'ha fatto il callo.
67. Pestare i calli a qcn. Disturbare, irritare
La suocera di Maria le ha fatto molto male e le ha pestato i calli.
Non andato tutto come si voleva, evidentemente il banchino in onore a
Stalin ha pestato i calli ai governanti e agli anticomunisti, ai padroni e ai
loro lacch fascisti.
Fino a qui per il primo di esame (TOT 350)
Frazeoloki izrazi 6. celina
1. Darsi una calmata (fam.) Calmarsi, fermarsi, acquietarsi
Smettila di piangere in quel modo e datti una calmata!
La sregolatezza che mi porto dentro non si assolutamente esaurita,

semplicemente mi sono dato una calmata.


Alle medie mi sono dato una calmata e ho cominciato ad amare la
letteratura.
2. Farsela sotto/nei calzoni/nei pantaloni (fam.) Defecare o urinarsi
addosso; (fam.) Avere/Prendersi una gran paura
Lavrinovi se l' fatta sotto perch di fronte aveva Cervi, poche balle
3. Portare i calzoni/pantaloni (fam.) Comandare in casa
Nella coppia, a volte uno dei due porta i calzoni, e sempre pi spesso
questo qualcuno la donna.
La casa va sempre male quando la donna porta i calzoni e l'uomo il
grembiule.

4. Cambiare le carte in tavola Modificare o far apparire diversa, a


proprio vantaggio, una situazione
Ogni giorno succede qualcosa di nuovo che cambia le carte in tavola.
Gli investitori hanno cambiato le carte in tavola solo dopo la stipula del
contratto e solo a loro vantaggio.
Prima cominciamo a cambiare le carte in tavola, meglio .
5. Cambiare strada Fare scelte diverse da quelle del passato
La sua carriera ha cambiato strada all'ultimo minuto da calciatrice a
modella.
Bisogno avere il coraggio di cambiare strada se come ambizione in questa
vita si ha quella di essere felici.
6. Cambiare vita Migliorare la propria vita specialmente dal punto di
vista economico o morale

7. Rendere il cambio Contraccambiare


8. Sudare sette camicie Faticare moltissimo
9. Camminare d(i)ritto Agire rettamente
10. Camminare sulle uova Procedere con estrema cautela; agire con
somma prudenza
11. Vivere/ Stare sotto una campana (di vetro) Con eccessive
precauzioni per la salute

12. Tirare a campare Vivere giorno per giorno, senza preoccuparsi del
futuro e senza impegnarsi troppo; Barcamenarsi, arrangiarsi
13. Cedere/Lasciare il campo Ritirarsi (anche in senso figurato)
14. Mettere in campo Schierare, utilizzare in un combattimento, una gara
ecc.
15. Perdere campo Perdere vigore, perdere terreno
16. Prendere campo Diffondersi, espandersi
17. Scendere/ (Venire in) campo Affrontare una sfida, una competizione,
una polemica

18. Tenere/Reggere la candela/il moccolo Essere costretto ad assistere


alle effusioni amorose altrui
Voi state a pomiciare ed io tengo la candela.
Tra i piloni addormentati scorre l'Arno dolcemente. Nel veder gli
innamorati, acconsente... acconsente. Benvenuto Cellini, la sua stizza
appena cela, io vi tengo birichini la candela... la candela.
19. (Non) Valere la candela Essere un obiettivo modesto rispetto alla
fatica
Ma il gioco valso la candela per il rumeno, vista la multa di una misera
50ina di euro, la quale fa pensare che, presto, torner probabilmente in
servizio, anche se magari non vicino alla citt, in cui peraltro ha affermato
di non risiedere e di arrivarci, ogni mattina, col treno proveniente da
Bologna.
Se i titoloni da prima pagina fossero in grado di alimentare la centralina

per dare luce a questa parte del versante meridionale dellAspromonte,


sarebbe il caso di dire che davvero il gioco valso la candela.
Il gioco valso la candela nonostante le incognite della vigilia.
20. Reggere il/ Fare da candeliere Assistere a qualche fatto senza
prendervi parte
21. Lasciar cantare qcn. Lasciar parlare senza ascoltare
22. Prendersi per i capelli Venire alle mani; litigare, azzuffarsi
I tifosi delle due squadre si sono presi per i capelli.
Alla fine di conversazione, ci siamo prese per i capelli sotto casa.
Ci siamo presi per i capelli ed ho bisogno di voi.

23. Spaccare il capello/il pelo in quattro Fare unanalisi eccessiva-mente


sottile, pignola (tetrapilectomia, Umberto Eco)
Investigare comporta a volte spaccare il capello in quattro se si vuole
arrivare alla soluzione del caso
Filippo era dotato di tutte le doti per riuscire nella carriera forense, tipiche
di un giovane meridionale e possedeva "una logica da spaccare il capello
in quattro, un fuoco oratorio che consumava l'argomentazione avversaria
fino all'osso e una certa fiducia d'essere capace di grandi cose."
Caro Camolino, non stiamo qui a spaccare il pelo in quattro.
24. Tirare qcn. per i capelli Costringere a fare ci che non si vorrebbe;
Portare ai limiti della logica, della credibilit, forzare
Appunto, tutta l'apparizione di Della Valle mi sembrata tirata per i
capelli, anche se lui se lo pu permettere (a differenza di Conte) visto che i
capelli sono tutti suoi.

25. Fare capitale di qcs. Giovarsi, valersi di qcs.


26. Abbassare/Chinare il capo/la fronte/la testa/ la schiena Rassegnarsi,
sottomettersi
La capitolazione attesa non venne: Padre, nelle tue mani consegno il mio
spirito. Poi: Tutto compiuto!. E chinato il capo, spir.
La Fiorentina non ha mai chinato il capo.
Da una parte ha accompagnato con ignobile silenzio lestromissione del
movimento dal governo regionale, dallaltra puntualmente china il capo
dinanzi ad un governo cittadino troppo preso a beatificarsi con opuscoli e
slogan per accorgersi di una San Benedetto in crisi.
27. Alzare/Rizzare il capo Ribellarsi
28. Battere il capo Disperarsi o tentare unimpresa disperata

29. Dar di capo Disperarsi o tentare unimpresa disperata


30. Far capo a Sboccare; Dipendere, fare riferimento
Le istituzioni hanno sempre dovuto fare capo al Parlamento.
Prima, per loro, tutto faceva capo a Mosca.
La questione riguarda i gruppi di lavoro della Commissione e i numerosi
comitati che fanno capo alla Commissione.. .
31. Mettersi in capo Convincersi fermamente; ostinarsi
32. Rompersi il capo Scervellarsi
Se alla luce dei risultati delle urne diventa impossibile costituire un nuovo
governo, non necessario rompersi il capo per cercare la quadratura del
cerchio.

Oggi vi far vedere come poterlo fare senza rompersi il capo.


33. Scrollare/Scuotere il capo Muovere la testa a destra e a sinistra in
segno di dissenso; Esprimere disappunto, scontento, scetticismo ecc.
La principessa rideva e scrollava il capo. Siete una meravigliosa figura,
insisteva il principe, Dio vi ha largito tutto.
Il duca scrollava il capo: sua moglie non veniva pi nemmeno a vederlo.
Il ragazzo stette l e scuoteva il capo e gridava perch non c'era possibilit
di andare avanti.
34. Venire a capo di qcs. Risolvere, concludere
Dobbiamo combattere la dimensione economica del terrorismo se
vogliamo venire a capo del problema.
Per venire a capo di queste sfide necessario che la nostra societ trovi
delle risposte.
perci delicato trovare un equilibrio e non ho la pretesa, in pochi minuti,

di venire a capo di simili problematiche.


35. Fare capolino Sporgere appena il capo (da una finestra, da un uscio e
simili) per guardare senza essere visto; farsi vedere fugacemente, anche in
senso figurato; Cominciare a manifestarsi
Bene, eccolo, che fa capolino allorizzonte; venuto il momento di
dimostrare il vostro coraggio.
La questione che comincia a far capolino nel dibattito se sia opportuno
passare alla fase successiva.
La gelosia cominci a fare capolino.
36. Levarsi il cappello Fare atto di stima e ammirazione; scappellarsi;
vedere: chapeau!
Ma vedendo un'immagine sul muro, si levava il cappello, e si fermava un
momento a pregar di nuovo.
Il rettore avendo accompagnata Sua Maest alla carrozza, si lev allora il

cappello, e preg il monarca di volerlo scusare se si era condotto con si


poco rispetto.
Si lev il cappello a cencio e la faccia venne inondata da un sudore
abbondante.
37. Salvare capra e cavoli Trovare la soluzione a un problema in cui siano
in gioco opposte esigenze, apparentemente inconciliabili fra loro
La sfuriata di Tuttosport: "Palazzi si prostrato al cospetto dei giudici,
hanno salvato capre e cavoli!
I commentatori mainstream ancora si attaccano alla figura dello zio Mario
affinch salvi capre e cavoli, ma non c' niente da fare.
A quel che diceva Dimon, la verit della vicenda era chiara: lui e Geithner
erano i buoni che avevano salvato capra e cavoli, nonostante le grosse
difficolt.

38. Essere/ Stare sui carboni ardenti/accesi In grave disagio, di ansia


(tizzone ar, brace f.)
Limmagine che intendono dare di un gruppo compatto. Ma la realt un
po diversa. I parlamentari di Forza Italia, o Pdl per chi ancora non
abituato al restyling, sono sui carboni ardenti.
39. Farsi carico di qcs. Occuparsi, prendersi cura
Luned sera l'assemblea del comune di Empoli ha approvato una
convenzione con cui si fa carico di svolgere il servizio finanziario
dell'unione dei comuni.
Acquisto un terreno al costo di 4000 . Mi faccio carico anche del 50%
delle spese notarili per la vendita, che ammontano a 3400 .
Essendo stato chiamato in causa da parte di alcuni cittadini mi faccio
carico di questo intervento per approffondire ed eventualmente risolvere la
questione.

40. Non essere n carne n pesce Senza caratteristiche ben definite,


difficilmente catalogabile
Che cosa si deve fare quando una relazione non n carne n pesce?
Non sono n carne n pesce, eppure si proclamano cristiani.
Cerca di diventare qualcosa per non essere n carne n pesce.
41. Piantar carote Raccontare frottole ???
42. Tirare la carretta Fare un lavoro molto pesante; Vivere facendo grandi
sacrifici, condurre una vita di stenti
La squadra vista fino a ieri in un campionato con le retrocessioni
avrebbe fatto molta fatica per evitare i play-out, quella ammirata oggi
potrebbe tranquillamente compiere una rimonta miracolosa e raggiungere i
play-off, per giocarsi magari di slancio la promozione con chi ha tirato la
carretta (e magari poco lucido) per lintero campionato.
Se non fossi sceso in campo io, l'affluenza sarebbe stata ancora pi bassa -

ha dichiarato il presidente del Consiglio al quotidiano "Libero" -. Ho


dovuto fare tutto da me, come al solito ho tirato la carretta da solo"
Il Napoli deve acquistare almeno un attaccante di qualit perch Cavani
non pu tirare la carretta da solo.
43. Fare carte false per/pur di... Ricorrere a qualsiasi mezzo per
raggiungere uno scopo
Avrei fatto carte false per difendere Maradona, ma era troppo tardi.
A centrocampo, se Benitez potesse scegliere farebbe carte false per avere
Lucas Leiva.
Avrei fatto carte false pur di esserci al Barbera - dice ancora Laurini perch affrontare il Palermo sarebbe stato bello.
44. Fare le carte Mischiare e distribuire le carte da gioco; Predire il futuro
mediante le carte
Mi hanno fatto le carte e mi hanno detto che lui l'uomo con il quale

trascorrer la mia vita, ma deve passare un p di tempo.


Moggi fa le carte al campionato: vincer la prima ad uscire (che uscir)
dalla Champions.
Conosco un amico mio che mi ha fatto le carte tre volte nel giro di questo
mese, e mi ha detto che lei torner da me ,e le carte lo dicono, le ha
ripetute diverse volte e escono sempre le stesse cose.
45. Giocare a carte scoperte Agire mostrando apertamente le proprie
intenzioni
Perch non giocare a carte scoperte e ammettere che per funzionare bene
l'Unione economica e monetaria necessita di una politica finanziaria,
fiscale e di distribuzione delle risorse, comune.
Ebbene, l'unico modo affinch la Commissione si riscatti da questi sospetti
consiste nel giocare a carte scoperte.
La democrazia non un gioco, per carit. N lo sono la rappresentanza
politica o la Presidenza di Regione Lombardia. Ci detto, per, se

dovessimo andar di metafora cerchiamo almeno di giocare a carte


scoperte, soprattutto se siamo dei principianti e il gioco lo dobbiamo
ancora imparare.
46. Tenere il cartellone Di spettacolo teatrale o film, avere successo ed
essere replicato pi volte (nije sinonim: locandina)
Tra luglio e agosto tiene cartellone il famoso Cantiere Internazionale
d'Arte di Montepulciano, con opere liriche, spettacoli teatrali, concerti
sinfonici, balletti, laboratori.
Seguono da Michele La Ginestra e Michela Andreozzi in Ceravamo
troppo amati che a Roma ha tenuto il cartellone per vari mesi.
Diego Ruiz con Michela Miconi porter in scena la sua scoppiettante
(vrcavu???) Stranissima coppia, che ha tenuto cartellone a Roma la
scorsa stagione per ben tre mesi consecutivi.

47. Giocare in casa Affrontare una partita nel proprio campo da gioco,
nella propria citt; Operare in una situazione favorevole
Giocare in casa un vantaggio, ma il Palermo ha giocatori di esperienza
che non patiranno il fatto di giocare in trasferta.
E un girone difficile, giocare in casa domani ci pu essere daiuto, i nostri
tifosi ci aiuteranno molto, dobbiamo approfittare delle gare in casa.
Eravamo in trasferta ma sembrava che stessimo giocando in casa, grazie a
tutti i tifosi che sono venuti a sostenerci a Milano, stato fantastico! Forza
Napoli sempre!
48. Non sapere (neanche) dove sta di casa Non conoscere affatto,
ignorare del tutto
Certa gente l'educazione non sa neanche dove sta di casa.
Non sappiamo neanche dove sta di casa la cultura dellascolto.
Ci sono popoli ricchissimi, che non sanno neanche dove sta di casa la
fame.

49. Portare a casa la pelle Salvarsi


Anni fa cera un simpatico vecchietto, ultranovantenne, che si considerava
uno sfigato perch aveva combattuto due guerre e, nonostante varie
situazioni estremamente pericolose, suo malgrado, aveva portato a casa la
pelle senza riportare nemmeno un graffio.
Certo - si dir - Berlusconi ha portato a casa la pelle, ma ha perso il partito.
Ad esempio, la squadra "Rossa" pu avere missioni tipo: "Preparare un
imboscata .... Deve riuscire a fare del fuoco amico credibile per portare a
casa la pelle.
50. Star di casa a Abitare (anche in senso figurato)
La creativit sta di casa a Marina Murale sulla parete della chiesa.
Stare di casa.. a Parigi! Invece dell'albergo ci piace farVi pensare ad una
dimora molto piu' accogliente.
Ospite dei Domo de Nibe, per l'occasione, Fabio Morgera, il trombettista
napoletano che per oltre vent'anni stato di casa a New York.

51. Mutare/Voltare casacca Cambiare opinione, partito


L'uomo non ha mutato casacca; sempre quello di una volta ma soltanto
ha maturato nuove idee nella sua mente come si conviene ad un uomo di
Governo,
Questo vuol dir politica, ora che il Santo Padre aveva mutato casacca, e il
Re, Dio guardi, mandava truppe a far sacco e fuoco.
Le squadre cambiano volto e, nel contempo, anche i giocatori mutano
casacca nell' arco di una sola stagione
Andare/ agire/ parlare a casaccio Senza ordine, in modo casuale, a
vanvera
Paolo Bonolis e gi per questo dovremmo sapere a livello sportivo che tipo
di persona , a sentire le sue ultime dichiarazioni sembra uno che parla a
casaccio senza sapere che dice, una persona disinformata dei fatti.
"Si pu anche perdere ma bisogna farlo giocando a calcio. Il Milan non lo
sta facendo. Va a casaccio. Manca la qualit. Questa rosa la pi indegna
degli ultimi 25 anni".

Giavazzi aveva una corda di Manilla di quelle in uso all'Alpine Club e


dunque era un tipo che non andava a casaccio.
52. Cascare bene/male Capitare bene/male
Insomma, la Fiorentina cascata bene, comunque la si pensi.
Quelli come Claudia, Rita, Walter erano dei borghesi che avevano saputo
cascare bene, erano cascati in piedi.
53. Non cascare il mondo se Non essere un guaio gravissimo
Stasera forza Milan. Anche se perdiamo non casca il mondo.
Il margine d'errore c' sempre ma in fin dei conti, anche se sbagliamo, non
casca il mondo.
Diciamo che mi da fastidio, ma per due battute non casca il mondo, quindi
si, sono d'accordo con te.
54. Darsi il caso Igrom sluaja i sl.
Si d il caso che lui esperto in materia

Si d il caso che lui sia il ministro responsabile per lo sviluppo locale in


Irlanda.
Si era dato il caso, che le bambine erano state ammesse alla prima
comunione mentre le signore del Capo si trattenevano a Lagos.
Cos , per esempio, molte e molte volte si dato il caso, che ad un' opera
anonima si apposto il nome di un autore , a cui non apparteneva.
55. (Non) essere il caso (di) Essere opportuno
Non il caso di dare un assegno in bianco alla Commissione in questo
campo.
Ovviamente non il caso di tenere una discussione adesso su tale
questione.
Chiedo ora al Parlamento se ritenga sia il caso di effettuare ora la
votazione su questa relazione.

56. Fare al caso di qcn. Essere opportuno, adatto


Fumare non fa al caso di chi vuole vivere felice e a lungo.
Di belle ce ne sono tante, ma Federica faceva al caso di Paolo.
Fa al caso di questo piatto lo Chardonnay di Planeta, intenso nei sentori
floreali e di frutta esotica.
57. Fare caso a qcs./qcn. (Farci c.) Prestare attenzione, badare
Prima che pestassero l'anziana di via San Giorgio nessuno faceva caso a
queste presenze sospette.
Nessuno faceva caso a lui, quando scivolava silenzioso tra i tavoli del
laboratorio.
Mentre Fiocco di Neve non faceva caso a noi, gli altri continuavano a
tenerci d'occhio.
58. Porre/Mettere il caso che Supporre
Mettiamo il caso che lei potesse morire e tornare indietro vivo.

Poniamo il caso che uno screzio del karma ti faccia passare di qui.
Ora poniamo il caso che questi ragazzi/e siano veramente sinceri e che non
facciano parte di casi particolari.
59. Battere cassa Chiedere denaro
60. Fare cassetta Di film, spettacolo teatrale ecc., avere grande successo e
totalizzare notevoli incassi. Tenere cartellone
Ricordo quanto mi fece impressione uno di quei film di autore, che ha
ricevuto molti premi, ma non ha fatto cassetta.
Tarantino si riferisce proprio a quel cinema italiano che, i barba alla critica,
ha sempre fatto cassetta.
chiaro che il libro nasce anche dal fatto di fare cassetta dell'editore,
sull'onda di un nuovo caso, ma alla fine ne viene fuori qualcosa di pi di
un instant book.

61. Levare le castagne dal fuoco Dare aiuto in una situazione


imbarazzante
Il Pds, dunque, non pone scadenze, ma non lever le castagne dal fuoco a
nessuno.
Varela (87), con una gemma dal limite dell'area piccola, ha levato le
castagne dal fuoco alla squadra di mister Paulo Bento, rilanciandone le
ambizioni in chiave qualificazione.
A levare le castagne dal fuoco nell'ultimo anno arrivato un banchiere
centrale Mario Draghi che ha regalato alle banche letteralmente i soldi.
62. Prendere in castagna Cogliere in fallo
Per prenderlo in castagna,la polizia gli mette alle costole la bella e procace
agente Jessica.
Quel fesso del senatore Guadagni si fatto prendere in castagna con
puttane e cocaina.

Quindi, per quanto si tenti di prenderli in castagna, i fotoni sanno come


comportarsi.
63. Buttare a catafascio Alla rinfusa (komerc.: sfuso neupakovana roba,
rinfuz(no)
Massimiliano uno che ha voglia di rifarsi una vita, buttata a catafascio
dopo il divorzio.
Nella scuola, anche in quella secondaria di primo grado, erano necessari
dei correttivi ma di sicuro essa non si doveva buttare a catafascio.
Gett sul pavimento dell'anticamera la borsa e si butt a catafascio nel
corridoio.
64. Andare/Mandare a catafascio In rovina
Abbiamo le strade ridotte a colabrodo, la sanit che va a catafascio, le
pensioni fantasma e questi spendono soldi per finanziare un reality show.
Se non si crea vero lavoro, lo Stato andr a catafascio.

Ognuno si protegge il suo orticello. La differenza che noi il nostro lo


abbiamo gi mandato a catafascio prima.
65. Aprirsi le cateratte (del cielo) Mettersi a diluviare
Ed ecco di subito aprirsi le cateratte del cielo, e il mare rovesciarsi fuori
del suo lido, e i fiumi uscire dal loro letto.
Si aprirono le cateratte del cielo e scaricarono tutta l'acqua che Dio aveva.
Quando si aprono le cateratte del cielo, infatti, l'acqua nelle abitazione
esce marrone, nera, sporca, inutilizzabile sia per scopi alimentari e sia
igienici.
66. Farsi cattivo sangue Prendersela eccessivamente per qualcosa,
tormentarsi

67. Dar causa vinta Riconoscersi sconfitto


Si detto che la psicoanalisi ha dato causa vinta alle tesi sociologiche.
La ragione delle armi ha dato causa vinta ai francesi.
Tale classica citazione richiam il sorriso sulle labbra del professore, e mi
diedi causa vinta.
68. Essere fuori causa Essere estraneo, tirato fuori
Con tre attaccanti su sei fuori causa, ieri Vavassori ha concluso il secondo
giorno di preparazione.
Tu, per, sei fuori causa perch hai un dubbio; io mi riferisco a chi ci crede
davvero.
Voi siete fuori causa; tutto ci l'ha combinato Iddio in persona, stata la
sua volont, e lagnarsene peccato.
69. Essere parte in causa Essere direttamente interessato
I governi sono parte in causa, oppure sono del tutto o in larga misura

impotenti.
Sono sorpreso e in difficolt, perch sono parte in causa rispetto a quello
che successo a noi nelle ultime settimane.
Gli USA sono parte in causa nel conflitto, avendo sostenuto fin dall'inizio
gli insorti contro il regime di Assad.
70. Fare causa comune Solidarizzare, unirsi
Abbiamo visto esattamente che cosa accade in Iran, per esempio se non
facciamo causa comune con loro.
Fate causa comune con ogni persona, chiedeva ai suoi apostoli Daniele.
Faccio causa comune con Voi : il vostro bene sar il mio bene e le Vostre
sofferenze saranno pure le mie.
Frazeoloki izrazi 7. celina
1. Cavalcare la tigre Cercare di dominare una situazione molto difficile
Cavalchiamo la tigre partecipando a decine di grandiose tourne con i

maggiori complessi dell'epoca.


Molti insomma accondiscesero, moltissimi cavalcarono la tigre e ben
pochi, ma a questi si riconosce un gran merito, ebbero la forza di opporsi.
Nel passato, chi ha cercato stupidamente di ottenere il potere cavalcando la
tigre, ha finito per esserne divorato.
2. Passare in cavalleria Non venire restituito; venire dimenticato
Mi sa che quei soldi che gli ho prestato sono passati in cavalleria.
Mi basta un giorno cos e tutte le fatiche della settimana ed il lavoro
massacrante passano in cavalleria.
Ormai di quell'affare non se ne fa pi nulla, non se ne parla pi, passato
in cavalleria.
3. Correre la cavallina Condurre una vita dedita ai piaceri e alle
avventure amorose
Corre la cavallina, diceva, ma vale molto di pi di quel piagnucolone

ipocrita di suo fratello.


Era ordinato, appendeva gli abiti, non correva la cavallina, tornava sempre
a casa all'ora che aveva detto.
Era scapolo, correva la cavallina, un giorno pensava di fare una cosa, un
giorno un'altra.
4. Essere a cavallo Superare la parte pi ardua di una prova; certi di
raggiungere lo scopo
Se parlate bene inglese siete a cavallo!
Se considerate l'amore in questo modo, allora siete a cavallo.
Se riesci a trovare posto sei a cavallo.
5. Cavare di bocca Far dire con grande fatica
Lo so che mi eviti, lo so che non vuoi parlarmi, lo so che ogni parola che
ti cavo di bocca ti costa uno sforzo tremendo disse egli.
Io le parole non le cavo di bocca, sono le persone che iniziano a tirarle

fuori in mia compagnia.


Voi ci andate anche, a messa, ma le bestemmie ve le cavano di bocca.
6. Non cavare un ragno dal buco Non riuscire a fare nulla
Bacchetta di sambuco, non cavi un ragno dal buco. (vecchio detto)
Siamo esausti e non abbiamo cavato un ragno dal buco!
Avete cercato con molta insistenza e vi mostravate spazientito perch
sembrava che io non cavassi un ragno dal buco!
Devi convincerti che non ci cavi un ragno dal buco con tutte le tue paure.
7. Mettere la cavezza Limitare la libert, disciplinare gli impulsi
La nostra gente ha sempre amato la libert, non ci facciamo mettere la
calvezza facilmente.
Lui tuona contro le donne ministranti, nega i sacrementi ai divorazioni che
si riposano, inorridisce allidea dellaborto, vuole porre fine al dibattito sul
celibato dei chierici e cerca di mettere la cavezza agli insegnanti di

religione.
Se quelle istituzioni cui abbiamo deputato il compito immenso di mettere
la cavezza alla furia della politica ci appaiono oggi in crisi, che cosa
dovremmo aspettarci dal tempo che avanza verso di noi se non un ritorno
della politica assoluta?
8. Entrarci/ Starci come i cavoli a merenda (fam.) Cosa estranea a un
discorso, a una situazione ecc.
Via Lomellina qui c'entra come i cavoli a merenda! Detta cos, cio con il
solo nome della via, difficile da collocare sullo scacchiere cittadino per
chi non la conosce.
Qui ci sto come i cavoli a merenda; e che se non accetto le differenze,
posso anche smetterla di lamentarmi.
Ma questo centra come i cavoli a merenda. Perch ne parlo? Chiedetelo
alla mia penna. E lei a dominarmi, io non la domino.

9. Fare cilecca Si dice di arma il cui meccanismo di sparo scatta senza far
partire il corpo; non riuscire
La macchina dell verit a volte fa cilecca. E smette di funzionare proprio
quando sotto alla sua attenta osservazione si cela un criminale e magari
anche colpevole.
Il fucile mi ha fatto cilecca e il colombaccio fuggito via.
Ho tentato l'esame ma ho fatto cilecca.

10. Cedere il passo Ritirarsi per lasciar passare qualcuno; Lasciarsi


superare da qualcuno
Nell'era della globalizzazione capitalista, la realt deve cedere il passo al
dogma liberale.
A volte la mia impazienza cede il passo alla delusione.

Signor Presidente, vi sono casi in cui il regolamento deve cedere il passo


alla cortesia e all'educazione.
11. Cedere la destra Lasciare a qualcuno il lato destro in segno di riguardo
La guardia in pubblico dovr aver cura di cedere la destra a superiori,
persone pi anziane o di sesso femminile.
Da bambina si era abituata a considerare la messa della domenica come
uno dei tanti riti sociali, come il saluto alle persone che si conoscono,
come il cedere la destra, non sedersi a mensa prima dei superiori,mandare
un biglietto di congratulazione, fare una visita di condoglianza, assistere a
una conferenza della quale non si capiscenulla, e applaudirla.
Peccato che la Regina, che capo della chiesa anglicana, abbia commesso
l'indelicatezza di non cedere la destra al vescovo di Roma, cosa che invece
fece nel 1982 con Giovanni Paolo II.

12. Cedere la strada Dare la precedenza, detto specialmente di


automobilisti
Non ho nulla in contrario a cedere la strada al Comune, ho fatto tutto ci
che di mia competenza, ora spetta all'amministrazione fare il prossimo
passo.
Qualche giorno da pedone finiro' incollato ad uno scooter perche' non gli
ho voluto cedere la strada.
A Londra per due giorni gli automobilisti hanno accettato di cedere la
strada alle due ruote: una bici per volta anche a Biella avremo meno CO2
nell'aria.
13. Cedere le armi Consegnare le armi ai vincitori, arrendersi; Rinunciare,
ritirarsi
Decisero di non cedere le armi. Preferirono combattere e morire per la
patria.
Sto per cedere le armi, non ne posso pi.

La Divisione Acqui, che, presidiava lisola di Cefalonia e era agli ordini


del generale Antonio Gandin, si trov di fronte allalternativa di arrendersi
e cedere le armi ai tedeschi o affrontare la resistenza armata, sapendo di
non poter contare su alcun aiuto esterno.
14. Cedere terreno Arretrare, indietreggiare; Farsi superare da altri in un
lavoro, unattivit ecc.
I nemici per avevano ceduto terreno per posizionarsi su una nuova linea
difensiva gi pronta, contro la quale si infransero i nuovi assalti italiani.
Oggi la letteratura di fantascienza praticamente scomparsa dalle edicole
italiane, avendo ceduto molto terreno ai generi fantasy e horror.
Spesso mi sono ritrovata a parlare con amici che hanno ceduto
terreno sulle loro convinzioni a favore di quelle delle loro compagne.
15. Starsene nei propri cenci Accontentarsi delle proprie modeste
condizioni

Eh! Se fossi ne' mi' cenci!


A Parigi mi sento nei miei cenci, avverto buone sensazioni, questa terra mi
carica.
Magari imparo cosa mi dona e comincio a vestirmi e a sentirmi "nei miei
cenci" quando esco; ancora non ho trovato un mio stile.
Voglio cambiare! Voglio perdere questa zavorra che ho addosso e tornare
nei miei cenci; sentirmi bene con me stessa e rinascere.
16. Uscire dai cenci Uscire dalla miseria
Allora gli occhi dell'allegra comitiva si rivolsero sopra due lacere donne,
che stavano sulla gradinata del tempio a cicalare, l'una smilza e spolpata
che pareva uno stecco, lunga lunga come un palo; l'altra bruna, tarchiata,
con occhi furbi e maligni, e le spalle che uscivano dai cenci sudice come
un muro di cucina, con un visaccio ove leggi un cuore d'inferno, di quelle
insomma che, vinte dalla negghiezza, ingrassano accattando e insultando
impunemente per le strade.

D'un tratto usc dai cenci non una voce, ma uno strido di topo:Di pi, di
pi..
17.
Andare in cenere Bruciare, consumarsi; Svanire, dissolversi
Mi mostr l'abisso ove tutto va in cenere,/cos profondo che nessuna eco
risponde/e disse: Se tu vuoi io lancer il ponte.
In provincia di Catania l'economia va in cenere.
Il sogno di una vita, atteso per oltre 2 anni e costato oltre 200 mila euro,
andato in cenere sabato sera alla periferia cittadina quando, probabilmente
a causa di un problema elettrico, completamente bruciata la Ferrari F430
spider di un milanese di 40 anni.
18. (Il fuoco/rancore) Covare sotto la cenere Di sentimenti, nascondersi
sotto unapparente impassibilit
Ha letto dieci volte di pi di quanto abbia letto io, il suo intelletto brilla

come un diamante mentre il mio cova sotto la cenere, come un pezzo di


carta bruciacchiato... Lei troppo per me!
Parallelamente alla sua straordinaria vena attoriale cova sotto la cenere la
sua anima di autore.
Eppure, come osserva giustamente il mio signore, i tempi ci impongono
una vigilanza costante e solerte, onde non essere travolti, aggiungo io, da
un incendio che cova sotto la cenere e si prepara a deflagrare con irruenza
inaudita.
19. Ridurre in cenere Bruciare, distruggere; Esaurire completamente,
distruggere; Sconfiggere, annientare
Quand' in collera, mio padre potrebbe ridurre in cenere i tre mondi. Se
invece glielo chiederai, egli sar lieto di darmi in sposa a te".
Ci volle un po' di tempo per ridurre in cenere l'intera citt e gli spettatori se
la godettero un mondo urlando ad ogni crollo, danzando come selvaggi
quando prese fuoco il campanile e buttando tra le fiamme una povera

piccola signora grassottella che aveva cercato di mettersi in salvo.


Le sue dimensioni per non sono adatte a contenere i corpi neanche se
fossero stati fatti a pezzi e difficilmente poi il forno riuscirebbe a
raggiungere temperature cos elevate da ridurre in cenere le ossa.
20. Contare il centesimo Risparmiare pi che si pu
Gli italiani impareranno a contare i centesimi.
Ora contano anche i centesimi. Abbiamo confrontato il prezzo dei prodotti
di uso quotidiano.
21. Misurare/ Calcolare al centimetro Con grande precisione (con
riferimento alla lunghezza)
Mi sono misurato al centimetro la lunghezza dei miei piedi.
Il pezzo pu essere costruito su misura al centimetro e nella finitura
desiderata.

22. Farsi in quattro/cento Darsi da fare freneticamente


Io conoscevo la sua abitudine di impegnare i padri in opere sociali
necessarie, ma superiori alle forze di diversi, che poi dovevano farsi in
quattro per coprire spese e debiti.
Il povero figlio della Locca non ci aveva colpa; avrebbe voluto farsi in
quattro per guadagnarsi la sua giornata; era il pesce che non voleva farsi
prendere.
Cos si affidano loro incarichi e incombenze per cui debbono farsi in
quattro fin dallo spuntare del giorno.
23. Scommettere cento contro uno Essere sicurissimo
Nei luoghi ove la gente era industriosa ed, in conseguenza, agiata e ben
costumata, si potea scommettere cento contro uno che vi sarebbe stata una
eterna tranquillit.
Che c' mai? - chiese d'Artagnan. - Oh! Scommetto cento contro uno,

signore, mille contro uno che non indovinate la visita che ho ricevuto per
voi in vostra assenza.
Se il conte cadetto non fosse sempre accorso a recitar le parti di Creonte
quando vedeva il vizio disposto a capitolare, c' da scommettere cento
contro uno che la povera Baroggi sarebbe riuscita a diventar la moglie del
marchese.
24. Fare centro Colpire in pieno un bersaglio; Riuscire nel modo migliore
in qualcosa
"Duncan Mackiegh, si chiama; riesce a fare centro colla pistola soltanto
con l'aiuto del suo orecchio ed stato spesso accusato di rapina lungo le
strade ed una volta gli fu pure imputato un assassinio."
"Cari figlioli dovete sapere che quando si inizia a sparare molto difficile
fare centro al primo tiro, occorre osservare bene dov' finito il colpo sul
bersaglio e piano piano regolare il mirino... cos come sto facendo in
questo momento.

Proprio a lato del canestro. Fuori dellarea di gioco, insomma. Da l


lanciavi la palla, ma non potevi fare centro! Dopo alcuni tentativi capisti
che non ce lavresti mai fatta se non ti mettevi davanti al cesto.
25. Avere una brutta/bella cera Molto pallido, smorto/In buona salute
Bene! Bene! - disse M. de Galais a voce alta, con un'orribile allegria che
sembrava demenza - vedete che la nostra malata non ha poi una brutta
cera!
Lesable non rispondeva, comportandosi da uomo superiore capitato in una
famiglia di borghesi. Al ministero gli dicevano che aveva una brutta cera.
Perfino il capo gli chiese, una volta: - Vi sentite bene? Mi sembrate
cambiato.
Curati; hai davvero una brutta cera, figlio caro rispose zia Luisa,
senza che il suo viso scialbo esprimesse la minima espressione di
affetto per il servo sofferente.

26. Dare un colpo al cerchio e uno alla botte Barcamenarsi tra due
persone, due opinioni, due esigenze in contrasto
"Per dava un colpo al cerchio e uno alla botte; parlava contro il duca a
don Blasco (filo-borbonico), contro don Blasco al duca (filo-Savoia),
sicuro di non essere scoperto, poich quei due s'evitavano come la peste"
"Giulente dava un colpo al cerchio ed un altro alla botte non sapendo come
prenderli, giacch non andavano mai d'accordo".(Federico De Roberto, I
Vicer, Milano, Rizzoli, 998)
Insomma, secondo il giornalista, erano bei tempi quando il Corriere
della Sera cerchiobottista dava un colpo al cerchio e uno alla botte.
27. Dare al cervello Far perdere il senso della realt; detto di alcolici,
ubriacare
Briatore al veleno contro Cavalli: Sfigato, il botulino ti ha dato al
cervello
E ora da un po' l, ferma anche se mi hanno regalato un nuovo gioco, la

chitarra, ed divertentissima ma inevitabile, all'inizio ti d al cervello, di


notte quando tutti dormivano mi mettevo a cercare di scalzare i record che
mio marito metteva di giorno.
28. Dare di volta il cervello a qcn. Venire a mancare la ragione,
manifestarsi un momento di follia
Io mi domando se sto mondo non ha cominciato a girare al contrario e io
non me ne sono accorta, o se davvero a certa gente non ha dato di volta il
cervello in via definitiva.
Ma alle vs amiche spose ha dato di volta il cervello? Si leggono certe
assurdit qui dentro.
In effetti, bastano solo 7 minuti, dico 7, di conversazione con una bella
donna e al maschietto d di volta il cervello.
29. Bruciare/Far saltare le cervella Uccidere con un colpo di arma da
fuoco al capo

Quando Hemingway si fatto saltare le cervella con un fucile, quello era


stile.
Come? dicono si afferma che il Signor si bruciato le cervella per la
signora; eppure essa non ha un nasino cos grazioso come il mio, per il
quale nessuno morto. Gli uomini sono ben ciechi!
Resp. finanza Freddie Mac si fatto saltare le cervella?
30. Lambiccarsi/Stillarsi/Distillarsi il cervello Impegnare al massimo le
proprie facolt intellettuali
Babbo Natale si era lambiccato il cervello tutto il mese di dicembre ,per
escogitare qualcosa che finalmente portasse una vera gioia natalizia nel
mondo dei bambini,una gioia a cui partecipassero anche gli adulti
Chi di voi non si mai lambiccato il cervello con la matematica
probabilistica?
Non erano i diplomi che cercavo, cercavo la conoscenza; non era per i
professori che mi lambiccavo il cervello, ma per saziare il mio appetito di

scienza.
Berlusconi, in realt, sono anni che si lambicca il cervello su come spartire
il suo impero tra i figli.
Si lambicca il cervello sul passato e sul futuro; come sarebbe meravigliosa
la vita dell'uomo se vedesse chiaramente il presente.
Egli non ha bisogno pi di tormentarsi nella affannosa ricerca delle
concettose novit, di distillare il cervello per cercare le strade nuove, i
mezzi'inusati.
31. Piegar la cervice Sottomettersi
32. Lavorare di cesello Con grande perfezione e cura dei particolari
Sabatini lavora ancora di cesello per chiudere con l'Arsenal per Gervinho,
richiesto espressamente da Garcia.

33. Mangiare a ceste In gran quantit


34. Andarsene/Arrivare alla chetichella Di nascosto, senza farsi
accorgere
La mattina dopo mi sono alzato prima di lei, le ho detto di aspettarmi
un attimo e, alla chetichella, me ne sono andato allaeroporto
Tornato a casa, comincio a pensare: che diranno i fan il gennaio? Che me
ne sono andato di mia iniziativa, alla chetichella, come un ladro? Cos, la
notte del 23 novembre ho scritto sulla mia pagina Facebook quel che
pensavo, ho spiegato le mie motivazioni.
E' la prima volta che parlo con te, di vedere Ballaro' proprio non se ne
parla (a me piace ma la tv stata confiscata dal mio compagno complice
un suo amico in visita) ed io me ne sono andata alla chetichella..
35. Chiamare alle armi Chiamare a prestare il servizio militare; Incitare
alla guerra, alla lotta
Nazionale- Il Ct Pianigiani chiama alle armi Bargnani e Belinelli
La chiamata alle armi del popolo ultr: Facciamo chiudere tutti gli stadi

dItalia
SONIA ALFANO CHIAMA ALLE "ARMI", parte la resistenza attiva
E mentre gli italiani accolgono l'invito di Sonia ecco che la stravotata
europarlamentare "chiama alle armi"
36. Chiamare in causa Fare intervenire, coinvolgere in una questione;
Citare davanti a un organo giudiziario
Signor Presidente, poich sono stato chiamato in causa direttamente dal
signor ministro Danielsson, vorrei rispondere a due punti.
Per quanto concerne il terzo chiamato in causa da una delle parti o per
ordine del giudice, va detto che la disciplina in ordine ai poteri ed alle
facolt del terzo risulta oltremodo scarna e lacunosa.
E giusto chiamare in causa l'Europa, ma il governo non faccia finta di
ignorare le proprie responsabilit.
37. Chiamarsi fuori In alcuni giochi di carte, come il tressette, dichiarare
di avere il punteggio necessario a vincere prima che la mano sia conclusa;
Non voler essere pi parte di qualcosa, lavarsene le mani

Il Regno Unito si chiama fuori sulla Siria.


vero che mi sono chiamato fuori dai giochi... Se smetti di scommettere
non hai niente da perdere...
"Il governo si chiama fuori da Alitalia e Telecom", ha detto una fonte
governativa interpellata da Reuters sulle reazioni dell'esecutivo a quanto
sta avvenendo nelle due societ italiane.
38. Fare chiarezza Spiegare fatti prima oscuri; mostrare la verit
La prefettura di Siracusa fa chiarezza sulla vicenda degli immigrati
sgomberati presso lex Enaoli.
Boldrini: Occorre fare chiarezza su leggi immigrazione.
Angelino Alfano ha fatto chiarezza e il ministro gode della piena fiducia
del Pdl.
39. Fare chiaro/Fare luce (anche in senso figurato); informare, spiegare,
chiarire
Quando ti guardo, tutto si fa chiaro.
Dopo lo choc di sabato e alla vigilia dellapertura dei mercati si fa chiaro il

peso che potr avere lennesima crisi di governo.


Perde la lente: si fa chiaro con il tappetino natalizio.
Mettere in chiaro Definire, rendere evidente, inequivocabile
Il Lione ha messo in chiaro le cose: Costa 11 milioni di euro.
In un modo o nell'altro, tutti gli interventi degli onorevoli parlamentari
l'hanno messo bene in chiaro.
Devo andare ma voglio mettere in chiaro una cosa.
Vederci chiaro Capire, conoscere bene
La cosa pi difficile da accettare e su cui non ci vediamo molto chiaro,
l'immobilismo delle amministrazioni pubbliche.
Voglio vederci chiaro in questa faccenda.
Vuol dire che non faremo svolgere i congressi se si dovessero riscontrare

situazioni gravi nelle quali non ci vediamo chiaro.


Essere fuori chiave A sproposito; inopportuno
Nella sua anormalit, non pu essere che amaramente comica la condizione
dun uomo che si trova ad essere sempre quasi fuori di chiave, ad essere a
un tempo violino e contrabbasso.
Con Pirandello i protagonisti divengono i personaggi stonati, fuori di
chiave, con la loro carica provocatoria verso il mondo borghese
benpensante.
Un'ipotesi di lettura che parte dall'interno di una realt considerata
irrinunciabile prologo all'apparizione di un artista 'fuori di chiave': fuori,
cio, da tutte le chiavi della nostra letteratura novecentesca."
Essere/ Rimanere in chiave In argomento, in tema

40. Attaccare al chiodo In riferimento a oggetti tipici di unattivit,


specialmente sportiva, deporli perch si smette lattivit stessa
Oggi vorrei fare un gioco, provare a scegliere le 10 gare, a cui un romano,
deve prendere parte, prima di attaccare le scarpe al chiodo.
Ha appeso i pattini al chiodo, questa stata la sua ultima gara.
Ha appeso il bisturi al chiodo, ormai troppo vecchio per operare.
41. Non battere chiodo Non riuscire a ottenere nulla
Oggi non si batte chiodo (Oggi ce ne stiamo con le mani in mano senza far
niente).
Visto che qui non si batte chiodo, vado a casa, che e meglio! O ho ancora
qualche speranza?
Dovrei studiare, che oggi non ho battuto chiodo (anche se tecnicamente,
avendo finito di studiare alluna, non vero) ma Zombieland.

42. Chiudere bottega (fam.) Cessare la vendita in una attivit


commerciale; (fam.) Interrompere, sospendere unattivit
43. Chiudere gli occhi Addormentarsi; Morire
Pippo di Stefano ha chiuso gli occhi per sempre
Ha chiuso gli occhi sei ore dopo aver compiuto 92 anni.
44. Chiudere/Tappare la bocca
45. Chiudere i propri giorni Morire
46. Chiudere la vita Morire
Il Papa: Il gesto del Buon Samaritano ha chiuso la sua vita"
Porta male e sta alla larga. Il fastidio delle celebrazioni sar quel rivoltare
la sua bohme e i giorni felici. Gabo musone che chiude la vita in un

privato ermetico.
47. Chiudere/Tappare la bocca Tacere, fare silenzio; Mettere a tacere
qualcuno usando minacce o violenza, anche uccidendo; In una discussione
o in un diverbio, risultare pi abile o pi convincente
Il governo turco tenta di chiudere la bocca ai medici che denunciano le
violenze
Silvio Berlusconi: Chiudere la bocca a chi parla di crisi.
Vi sono infatti molti insubordinati, parolai ed ingannatori, soprattutto
quelli che provengono dalla circoncisione: a costoro bisogna tappare la
bocca, perch mettcno in scompiglio intere famiglie, insegnando quanto
non si deve, per amore di sordido guadagno
48. Chiudere/Sbattere la porta in faccia Rifiutare sgarbatamente un
colloquio, un contatto, un aiuto
Non mi voleva alla riunione cosi mi ha chiuso la porta in faccia

Cassazione: Sbattere la porta in faccia equivale a unoffesa


Coraggio e sbattere la potrta in faccia a tutti quegli amori che ti hanno
rovinato
49. Non c verso di Non si riesce a
Non ce verso di convincerlo.
Non cera verso di far capire alle persone che la sua, non era freddezza. La
sua, era paura.
50. Dare/andare in ciampanelle Uscire di senno, con comportamento
stravagante o sconclusionato
Quando il mio giudiziaccio suole non ispropositare affatto allingrosso, da
spesso in ciampanelle. ...la faccia da amico della birra si trasforma in un
mascherone da Hallowe'en, e allora stai sicuro che tempo un minuto e
attacca a dare in ciampanelle.
Mi ritrovo allimprovviso, e di schianto con un forte turbinio in testa che

ho iniziato ad andare in ciampanelle, e ho pensato: Ma dove sono? Dove


mi trovo?
Da parte di un osservatore del calcio: Dal 1957, s, ho visto Sarti andare
in ciampanelle quando aveva alle spalle il giovane Albentosi, posso
affermare che la concorrenza fra due portieri la vera concorrenza,
intendo la peggiore delle jatture possibili.
51. Non valere una cicca (fam.) Non valere niente
Fabrizio non vale una cicca nella pallavolo
E una bella persona ma non vale una cicca.
Per Alitalia e SEA, i miei bagagli non valgono una cicca.
52. Essere nellocchio del ciclone Nel punto pi difficile di una situazione
agitata, pericolosa
Scusa ma oggi non ci possiamo vedere, sono nellocchio del ciclone: devo
consegnare unimportante relazione di lavoro entro domani e non ho

ancora fatto niente.


Ebbene, tutto questo non pu essere accettato, soprattutto dai paesi che
sono nell'occhio del ciclone per quanto riguarda le richieste di asilo.
E insieme attraversammo l'occhio del ciclone finanziario islandese senza
accusare alcuna perdita diretta n al nostro capitale n ai fondi dei nostri
clienti.
53. Alzare/Portare/Levare al cielo Esaltare, lodare eccessivamente
I critici eruditi degli ultimi secoli hanno giudicato diversamente. Alcuni
lhanno eccessivamente disapprovato, altri con eccesso lo hanno levato al
cielo.
Sono andata alla Fonda perch ne avevo sentito parlare su un altro noto
sito di consigli di viaggi. Buono ma stato alzato al cielo troppo.
Alzare al cielo i bambini non educativo e li rende insicuri.

54. Non stare n in cielo n in terra Essere assurdo, inverosimile


Questa affermazione non sta n in cielo n in terra!
Questa discussione che stai facendo non sta n in cielo n in terra, nel
senso che non ha n capo n coda, non ha un senso, inaccettabile e
inesistente razionalmente
55. Piovere/Cadere dal cielo Arrivare inaspettatamente; essere ottenuto
senza nessun impegno
Il lavoro non cade dal cielo.
Il denaro sudore e fatica, non cade dal cielo.
La libert non cade dal cielo, si strappa giorno per giorno.
56. Toccare il cielo con un dito Essere molto felice
Ieri ho capito fino in fondo cosa significhi volare... ho provato una
sensazione di libert, leggerezza, pace, felicit.. e ho compreso anche cosa
significhi toccare il cielo con un dito..

Torner a sognare di poter alzarmi in volo, sopra le terre, i monti, gli aerei,
le nuvole,i miei desideri e finalmente toccare il cielo con un dito,
sorridendo con dolcezza perch finalmente, saprei cosa significa pace.
Io ho toccato il cielo con un dito quando dopo tanto tempo ho potuto
abbracciare mio padre.
57. (Non) Batter ciglio Avere una reazione, dare segno di interesse
(specialmente in espressioni negative)
Sono stati abbattuti 4000 capi e Bruxelles non ha battuto ciglio.
La sua richiesta stata esaudita in presenza dell'onorevole Deprez, che non
ha battuto ciglio.
Se non reagiremo, raggiungeremmo esattamente l'obiettivo opposto, cio
la posizione comune verrebbe accettata senza battere ciglio.
58. Venire meno Fallire
Ci auguriamo che, quando la giudicheremo a dicembre, non sar venuto

meno alle nostre aspettative.


Non intendevo venir meno agli impegni di lavoro, ma sono dovuta correre
all'ospedale per un grave imprevisto.
Mario ha fatto il furbo quando ha venduto la casa. Aveva gi firmato il
preliminare con Marco, ma quando Luca gli ha offerto il 30% in pi,
venuto meno all'accordo preso.
59. Andare/Dare in cimbali Quasi fuori della realt per la felicit, la
soddisfazione
Quando andava in cimbali, dallobliquit del suo sguardo scagliava certe
saette catarifrangenti che mi si conficcavano nella coda dellocchio.
Eravamo estremamente felici e orgogliosi, abbiamo dato in cimbali e tutti
insieme abbiamo cominciato a festeggiare con salti, sorrisi e abbracci di
gioia.
Vado in cimbali di quello che sto facendo, mi d grande soddisfazione.

60. Stringere la/Tirare la cinghia Soffrire la fame; vivere stentatamente;


fare economia
Guida al crisi party: Ecco come divertirsi stringendo la cinghia
Famiglie il tesoretto finito; Quando stringere cinghia non basta pi
Stringere la cinghia in Italia non si faceva da anni.
61. Ciurlare nel manico Sottrarsi con rinvii, pretesti o indecisioni a un
impegno
La questione carceraria : chi ciurla nel manico?
La Fornero dice bugie: non c uno scaricabarile tra lei e lInps, ma il
Ministero che ciurla nel manico e dice bugie quando afferma che non ha I
numeri sui lavoratoriesodati.
La tentazione dei cattolici di ciurlare nel manico forte.
62. Avere/Andarsene/ Uscire con la coda tra le gambe Senso di
delusione, mortificazione

Quindi esco con la coda tra le gambe, perch sapevo che non c'erano altre
marche interessanti per i capelli.
Esco con la coda tra le gambe, credo di essermi sognata la pubblicit.
Dopo una serata passata al pub con la coda fra le gambe, me ne torno.
63. Parlare/ Valutare con cognizione di causa Con approfondita
conoscenza dellargomento di cui si parla
Parlare senza cognizione di causa, questo lo sport preferito di molti sui
blog.
Se ne sente parlare sempre pi spesso, ma a volte non con cognizione di
causa.
Quindi ecco la cruda realt, che posso raccontare con cognizione di causa
facendo parte del comitato promotore nazionale di Se Non Ora Quando.
64. Colare a picco Andare a fondo, affondare; riferito a natante, affondarlo
Nientaffatto vogliono colare a picco i risparmiatori con le scuse banali,e

dopo ti fanno credere che sono dalla loro parte.


Del resto anche la Parmalat era unazienda fiorente poco prima di colare
a picco.
Le portaerei alla fine sono unit relativamente facili da colare a picco.
65. Allungare il collo Cercare di vedere, curiosare; anche, attendere con
impazienza
Per guardare oltre non serve allungare il collo, basta aprire la mente.
- Sul sedile oltre il corridoio, un giovanotto nero con la maglietta stracciata
allungava il collo per vedere cosa il bianco stava leggendo;
- L'ultima cosa che Harry vide prima che il cappello gli coprisse gli occhi
fu la sala piena di gente che allungava il collo.
Frazeoloki izrazi 8. celina
1. Prendere per il collo Sottoporre a condizioni economiche molto
pesanti

Non possiamo prendere per il collo i cittadini.


- ... visto che le potenziali societ interessate possono attendere e prendere
per il collo la Juve.
Non vogliamo farci prendere per il collo, abbiamo commesso un errore e
da questi si impara.
2. Rompersi il collo/losso del collo (fig.) Farsi molto male
Caduta shock - una ginnasta rischia di rompersi il collo.
Rompersi il collo un attimo...!!!
Nel salire le scale, stava per rompersi l'osso del collo.
3. Colmare la misura/il sacco Passare i limiti, esagerare, soprattutto in
comportamenti ritenuti negativi
Il grido di Sodoma e Gomorra ha colmato la misura, i loro peccati sono
troppo grandi.
alla scoperta del misterioso e clamoroso assassinio dello studente Satov,

che aveva colmato la misura dei fatti assurdi avvenuti qui da noi...
Io ho colmato la misura disonorandolo con una morte infame.
4. Sentirsi in colpa Sentirsi colpevole di qualcosa, anche non grave, per
un forte senso di autocritica
Mi sento in colpa perch ho mangiato due pizze.
Poi mi sono sentita in colpa perch avevo permesso ad un'altra persona di
dimenticarmi chi ero.
Quando non ti senti in colpa, ti senti in colpa perch non ti senti in colpa.
5. Colpire al cuore Danneggiare in un punto essenziale, in modo
decisivo; turbare profondamente
Una palla nemica lo colp al cuore.
Il poeta mor per una malattia che lo colp al cuore.
Un insospettabile assassino che al giusto tempo vi avr colpito al cuore e

al quale non potrete opporre resistenza.


6. Fallire il colpo Mancare il bersaglio; Non ottenere lo scopo voluto
Se non fai ridere e il tuo commento autoironico viene preso seriamente,
significa che hai fallito il colpo.
De Gasperi ha fallito il colpo dello scioglimento del Senato.
Lo scippatore ha fallito il colpo perch sulla sua strada ha trovato un
consigliere comunale.
7. Far colpo su qcn. Impressionare positivamente
La rosa sbocciando fa colpo su tutti e tu hai fatto colpo su di me.
La sua semplicit ha fatto colpo su di me.
Ho fatto colpo su di lei, le ho inviato le canzoni che ho scritto io e cantato
io in questi anni.

8. Avere il coltello dalla parte del manico Essere il pi forte in un


conflitto, in una contrapposizione
E' una vergogna che persone poco serie abbiano il coltello dalla parte del
manico.
Il giocatore in queste situazioni ha sempre il coltello dalla parte del
manico.
Il coltello dalla parte del manico lo hanno loro, controllano la situazione.
9. Prendere il coltello per la lama Fare danno a s stesso
Alla fine ha preso il coltello dalla lama pi spessa e se lo conficcato al
petto.
Bisogna prendere il coltello per la lama per questa distanza. Lancio. Vedo
la lama del coltello conficcarsi nella gamba destra. Urla.
10. Combinare il pranzo con la cena Avere appena di che vivere (spesso
in frasi negative)

Il tempo non basta mai, come i soldi; non ne pu pi di combinare il


pranzo con la cena nello stesso modo...
11. Prendersela comoda Fare le cose con calma, senza affannarsi
Oggi me la sono presa comoda, sapendo di non avere lezione in mattinata.
Ve la siete presa comoda stamattina? Chi il povero martire di turno che
invece stamane lavora?
Va bene, ce la siamo presa comoda, ma finalmente siamo tornati dalle
vacanze.
12. Fare comparsa Fare bella figura
Il direttore ha fatto solo una rapida comparsa in ufficio.
Sa vestire con gusto e fa sempre un magnifica comparsa in societ.
E un oggetto di valore ma non fa comparsa.

13. (Non) Fare complimenti Non esitare, per cortesia formale o per
timidezza, nellaccettare ci che viene offerto
Se debbo dire una cosa, non faccio complimenti.
Non fate complimenti e restate pure a cena con noi.
14. Reggere al/il, Stare al confronto Essere di uguale valore, di pari
merito
15. Cambiare i connotati a qcn. Cambiare la faccia a qualcuno
picchiandolo duramente; conciarlo male
Guarda come gli hanno cambiato i connotati a forza di pugni.
Volkswagen Jetta LE HANNO CAMBIATO I CONNOTATI
16. Contare i soldi/il denaro in tasca Calcolare quanto denaro possiede
qualcuno

17. Avere i giorni/i minuti/le ore contati/e Disporre di pochissimo tempo;


Aver poco o pochissimo da vivere o essere destinato a durar poco
18. Darsi (un) contegno Cercare di nascondere il proprio imbarazzo
fingendo una certa disinvoltura
19. Chiedere conto di qcs. Domandare una spiegazione
Tra due anni quando sar impiegata in un ufficio, mi chieder conto di non
aver fatto una carriera pi prosperosa.
Ti ha chiesto conto dellaffare fallito con i libanesi ieri sera.
Si chiede conto dal governo austriaco di un tasso pi elevato negli ultimi
giorni.

20. Fare i conti in tasca/conti addosso Cercare di indovinare quali sono le


possibilit economiche di qualcuno
Non voglio fare i conti in tasca di Maria, ma penso che un'auto se la possa
permettere.
Gli economisti vi ricorrevano (...) per fare i conti in tasca alle finanze dei
regimi.
Chiuso le trattative ufficiali facciamo i conti addosso alle 8 squadre della
serie A.
21. Mettere in conto Considerare, tenere presente
Metti in conto le mie necessit
Devi mettere in conto anche il tempo che impiegheresti ad andarci a piedi.
Abbiamo un'idea romantica dell'amore e molto spesso non mettiamo in
conto tante cose.

22. Rendere/Dare conto a qcn. di qcs. Rispondere delle proprie azioni


Non voglio dar conto a nessuno delle mie scelte: la vita e' mia!
Non mi interessa se geloso, non devo dar conto al mio partner di ogni
mio spostamento!
Se faccio tardi al lavoro, devo dare conto al mio capo di questo
23. Avere qcs. in contrario Pensarla diversamente, avere argomenti in
opposizione
Posso aggiungervi ai miei contatti, o avete qualcosa in contrario?
A questa condizione non abbiamo nulla in contrario.
Non ho nulla in contrario, comunque, a chiudere ora la votazione.
24. Fare (il pelo e) il contropelo Criticare, rimproverare aspramente;
punire severamente, dare una lezione
Adesso vi interrogo e vi faccio pelo e contropelo!
Mia mamma ieri m'ha fatto pelo e contropelo vedendo il mio braccio

destro devastato dai graffi.


Convocazione della partita contro il Hair Studio Giovedi 2 ore 230 al
campo sportivo di Monteboro.. Mi raccomando ragazzi facciamogli pelo e
contropelo!
25. Prendere qcn. in contropelo Irritare, infastidire
"Non so cosa dirti, mi hai preso in contropelo"
un po' anche per timore che questo grosso imbecille, preso a contropelo,
non esca fuori dai gangheri
Pi tardi, in disparte, mi rifer che il marito aveva preso la vecchiaia
contropelo e che presto ci avrebbe lasciato.
26. Entrare in convento Farsi frate o suora
Il 60% delle suore possiede una laurea prima di entrare in convento
Come faccio ad entrare in un convento e diventare monaco?

Se rimani laico entri in convento a pieni diritti e fai il converso.


27. Contare come il due di coppe Non contare niente, non essere
considerato
Monti conta come il due di coppe quando c briscola a bastoni.
Perch la coppa Italia conta come il due di coppe quando la briscola
denari.
LItalia in politica estera conta come il due di coppe quando la briscola a
bastoni.
28. Coprire le spese Recuperare le spese sostenute
La diaria che mi d la mia ammisistrazione non ho neanche a coprire le
spese di missione.
Ricordiamoci che meglio coprire le spese dello sviluppo sociale ed
economico piuttosto che inviare pi soldati nei Balcani.

La Commisione non copre le spese impreviste.


29. Prendere il coraggio a due mani Trovare la forza di decidere di fare
qualcosa dopo aver esitato
Anna ha preso il coraggio a due mani per affronate il capo e rivelare la sua
versione del problema.
Ho preso il coraggio a due mani e ho chiesto il numero di una psicologa ed
oggi chiamer per prendere apputamento.
Vorrei prendere il coraggio a due mani e scriverti che mi manca il noi di
un tempo.
30. Rompere i corbelli (pop.) Infastidire, annoiare
Eh, non mi rompere i corbelli con la tua veste sacerdotale.
Se ti vuoi suicidare per questo fallo pure, liberissimo, ma non romper i
corbelli al prossimo.

Io dissi: Non mi rompere i corbelli e stavo per chiudere la porta.


31. Dare corda a qcn. Incoraggiare qualcuno col proprio atteggiamento a
parlare liberamente o a prendersi confidenze
Il primo errore di Mario stato dare corda a lei.
Che se qcn. di l si prova a dar corda a qcn. di qua, lo buttano nel fiume
dove non si tocca dopo avergli riempito le tasche di pietre.
Il suo amore mi d la corda per continuare la vita.
32. Tenere qualcuno sulla/e corda/e In ansia, con lanimo sospeso
Volete complicarvi la vita tutti i costi a voler tenere sulla corda un uomo.
Tienilo sulla corda: in amore vince chi fugge.
A volte meglio tenere sulla corda i maschi.

33. Tagliare la corda Andarsene, fuggire di nascosto


Se tagli la corda, sarai finalmente libero.
Vi mando un salutino prima di tagliare la corda.
34. Salvarsi in corner Salvarsi proprio allultimo momento
riuscito a salvarsi in corner dopo il divorzio.
Grazie ai sali aromatizzati ci si pu salvare in corner a 5 giorni dal Natale.
35. Abbassare le corna Umiliarsi, battere in ritirata
In Italia il comunismo ha abbassato le corna, accettando, non senza
malumori, di sottostare alle regole democratiche.
Non abbassiamo le corna a queste grandi alleanze; siamo una grande
squadra compatta!
Se qualcuno si esalta della propria scienza guardando sotto di s, rivolga
gli occhi al di sopra, verso i secoli passati: abbasser le corna perch vi

trover migliaia di ingegni che se lo mettono sotto i piedi.


36. Alzare/Rizzare le corna Insuperbirsi, essere arrogante
Ma questi sono venuti per atterrirle, per abbattere le corna delle nazioni
che hanno alzato le corna contro il paese di Giuda, causandone la
dispersione!
Quando ultimamente Roma venne alla sua corruzione, la Toscana di nuovo
rizz le corna e cominci a risentirsi ed a fare qualche azione degna
donore.
Ma la parte politica, con laccenno alla translatio imperii, non era fatta per
raccogliere la christianit occidentale dietro un papa che mostrava di
preferire i Turchi alle velleit della indipendenza di principi laici, sempre
tentati di alzare le corna contro la loro madre.
37. Fare le corna Compiere un gesto scaramantico o dinsulto, tendendo
tesi lindice e il mignolo della mano chiusa; Tradire il proprio partner

E' a questo punto che Berlusconi, sfoderando le sue doti di intrattenitore,


non ha resistito alla tentazione: e cos, piazzato davanti al ministro degli
Esteri spagnolo Josep Piqu, ha sorriso e fatto le corna.
Su Wikipedia Andreotti oggi l' avevano gi dato per morto, lo sapeva? L'
ho letto. Avr fatto le corna quando l' ha saputo, ne sono sicuro.
Si discuteva del caso allora recente di un candidato alle primarie per la
presidenza che aveva dovuto abbandonare perch si era scoperto che aveva
fatto le corna alla moglie.
38. Dire/Scrivere peste e corna di qualcuno Cose pesantemente negative
che vengono riferite o pensate
Ma dopo insulti di ogni tipo, frasi farneticanti, con tutta tranquillit e senza
battere ciglio si allea con i suoi peggior nemici dei quali fino a ieri ha detto
xxpeste e corna.
Dopo aver detto peste e corna di questo o quel governo, dovremmo
prendercela anche con la nostra immobilit, la nostra schifosa

rassegnazione.
Una persona che va la prima volta in un rifugio, probabilmente ne scriver
peste e corna, perch il rifugio non (e non dovrebbe essere) un albergo.
39. Rompere le corna Picchiare o infliggere una pesante sconfitta
E occhio alle scozzesi, in grande crescita e sempre pronte a stupire, con i
Warriors pronti a ripetere le semifinali dellanno scorso (e magari
progredire) ed Edimburgo che sempre lanno scorso ha rotto le corna a
Tolosa in Heineken Cup.
Dopo che fu confermata la sentenza del maxi processo io ero in carcere
i mafiosi cominciano a dire: ora dobbiamo rompere le corna a tutti, ai
politici e ai magistrati.
Dobbiamo rompere le corna a tutti quelli che non hanno mantenuto la
parola.

40. Rompersi le corna Avere la peggio, uscire malconcio da unimpresa


Il giudice Luigi De Magistris che nel 2008 ha indagato sul business, s'
rotto le corna ed stato trasferito.
Ci si rotto le corna un grande regista d'oggi, Terry Gilliam, che nel
progetto aveva investito un decennio di vita.
Berlusconi si scontrato con la Lega e si rotto le corna.
41. Fare coro Mostrarsi completamente daccordo
Gli fa coro il vertice dell'amministrazione assessoriale, dichiarando
legittima tanto la prima iniziativa quanto la sua successiva revoca.
Ma quanta stampa, anche non alle sue dipendenze, gli ha fatto coro e dato
sostegno per anni?
Da questo momento tutto il popolo gli far coro, come se la verit gli
apparisse davanti agli occhi per la prima volta, mentre il re si intestardir
nel mantenere il proprio atteggiamento fiero e soprattutto idiota.

42. Sfilare la corona (fig.) Dire ingiurie una dopo laltra


A causa di tali comportamenti un giorno esploder e, come si suol dire,
sfiler la corona.
Si gira di scatto verso Tonino e inizia a sfilare la corona: Ton ma chi ti ha
detto che lo chiamiamo Gennaro? Cosa ti saltato in mente. Io non ho
nessuna intenzione di chiamarlo come tuo padre. Io lo voglio chiamare
Daniele. Hai capito? D A N I E L E.
Sono stata zitta perch non ancora il momento di sfilare la corona;
figuriamoci se mi metto a discutere e a fare la morale su cose che poi, s,
sono imbarazzanti, ma alla fine rendono ridicoli loro stessi.
43. Dare corpo Realizzare, concretare
Il dossier relativo al progetto di creazione artistica dar corpo in
particolare a una proposta drammaturgica.
I "Primi d'Italia Lab" sar il palcoscenico dove lo chef Peter Brunel dar
corpo ai prodotti de "La Molisana" valorizzandoli con tipicit del territorio

molisano.
Avverte presto la forte esigenza di dare corpo a quello spirito artistico che
sente radicato profondamente dentro di s.
44. Prendere corpo Prendere consistenza
E il giornale ha preso corpo con la folla dei lettori.
Tutto ci prendeva corpo in quella finanza patrimoniale che contribu non
poco, prima della dilatazione della spesa pubblica alle casse di tutti gli
Stati.
Il piano De Laurentiis-Mazzarri per reinvestire i soldi che arriveranno da
Cavani sta prendendo corpo.
45. Correrci poco Mancarci poco
Siamo vecchi nervosi e ci corre poco, o se ci corre non in vantaggio di
noi altri quattro.
- Perch il signor Maurilio partito svestendo gli abiti che qui gli erano

stati dati e riprendendo i suoi logori che aveva deposti, ed il custode, al


quale diede una lettera, mi disse che egli aveva un'aria talmente stralunata
che da lui ad un pazzo ci correva poco.
"Tra l'universit e il marciapiede ci corre poco".
46. Correre ai ripari Cercare immediato rimedio a una situazione
Telecom Italia e scorporo rete, il governo corre ai ripari.
L'assessore al Bilancio, Gianguido Passoni corso ai ripari e durante
l'incontro urgente convocato ieri tra i vertici di Palazzo civico e la Fism,
all'indomani della scoperta dei tagli, ha cominciato col mettere sul piatto
600mila euro.
La direzione Asl sta correndo ai ripari da una settimana, da quando i dati
del Mes sono trapelati sulla stampa.
47. Correre dietro a Inseguire, Ricercare i favori di qualcuno; essere
innamorato di qualcuno, Cercare di ottenere qualcosa

Poliziotto maratoneta rincorre e blocca spacciatore. Gli corso dietro per


un chilometro.
Quando una donna sta correndo dietro a un uomo rischia di sentirsi: brutta,
stupida e vittima di una maledizione.
Un vecchio intanto non sa correre e poi il signor Aghios non era corso
dietro alle donne neppure quand'era giovine.
48. Correre il mare/i mari (= corsaro) Navigare; Esercitare la pirateria
Sindbad un marinaio che ha corso i mari, vissuto storie vecchie come il
mondo e capitano di una di quelle vecchie carrette che portano gli uomini
verso un sogno di libert.
Pirati che corrono i mari, ce ne sono ancora oggi.
Pirateria - pratica brigantesca di chi corre i mari per depredare navi e
insediamenti costieri.

49. Correre il mondo Viaggiare molto, in continuazione; Acquistare


grande notoriet
una riccona sfondata, che ha corso il mondo a' suoi tempi, ma ora dopo
una vistosa eredit s' rimessa in regola ed ha voce di compita signora: non
pi colla lanuggine del pesco sulle guance, ma vezzosa ancora e leggiadra
al bisogno; massime poi in teatro quand' un po' animata.
Ulenspiegel, sempre giovine e immortale, correr il mondo senza mai
fermarsi in alcun luogo.
Dopo le dorate sequenze dei cavalieri con la spada, proprio il mondo dei
nostri mercanti che, fra il Duecento e il Trecento, offre i campioni pi vivi
e aggressivi nellagone con quelle forze sovrumane, quella gente che
correva il mondo sempre in lotta con gli agguati della Fortuna, sempre
pronta a provare la sua elegante sveltezza umana nelle pi diverse
avventure damore, sempre protesa a vincere col proprio ingegno le
iniziative e le insidie dellingegno altrui.

50. Correre voce Essere diffusa una notizia


Fra i suoi oppositori correva voce che egli fosse l'amante di Agnese, ma
questa notizia non storicamente attendibile.
Appena corsa voce al Nazareno che il nome della Finocchiaro poteva
essere inserito da Bersani nella rosa dei nomi per il Colle, il sindaco di
Firenze ha detto subito di no.
Da tutte le parti dItalia sta correndo voce di un festival musicale che
rischia di surclassare i ben pi noti festival estivi e sta diventando un punto
di riferimento nel panorama italiano.
51. Lasciar correre Non ostacolare o punire qualcosa, non intervenire
Fortunatamente lassistente non si fatto nulla e ha potuto proseguire la
sua partita, ma la federcalcio inglese ovviamente non ha lasciato correre:
Investigheremo in maniera approfondita su quanto accaduto: un fatto che
conferma la pericolosit del materiale pirotecnico allinterno degli stadi.
Gli insegnanti fanno lo stesso, ma come ho gi detto nel capitolo scuola,

loro hanno il coltello dalla parte del manico allora meglio lasciar
correre.
52. Dare corso Iniziare
Il Laboratorio territoriale per l'educazione ambientale di Asti ha dato
corso al progetto.
Si comprende quanto fosse importante la zecca, in quanto dava corso
legale a quei lingotti metallici che sono le monete metalliche.
Con il motto La Campania oltre la crisi tra responsabilit e risposte
possibili la Cisl regionale apre oggi a Napoli la due giorni del suo
undicesimo congresso, ricordando di aver dato corso a un lungo iter
congressuale, che culminer a giugno con il congresso nazionale, tutto
incentrato sulla riforma organizzativa e sugli accorpamenti delle strutture
territoriali e di categoria.

53. Andare per le corte Sbrigarsi, venire al dunque


In unintervista rilasciata a Massimo Raffaeli su "Il Manifesto" (5 ottobre
2005) affermi che la poesia va per le corte e la prosa per le lunghe ().
Com' possibile che tutto si costruisce in Italia va sempre per le lunghe e
qui tutto andato per le corte?
Il suo costume di andare per le corte spacciando in un sol colpo i pi
arrabbiati.
54. Tagliare corto Troncare una discussione, porre fine a esitazioni
55. Venire alle corte Concludere qualcosa in fretta
56. Giungere/ Stare al cospetto di qualcuno Dinanzi a , alla presenza di

57. Costi quel che costi A qualunque prezzo


58. Avere qcn. alle costole Essere seguito o controllato
59. Stare/ Mettersi alle costole di qcn. Seguirlo, tenerlo docchio
60. Farne/ Raccontarne/ Vederne di cotte o di crude Di tutti i generi di
stranezze o di cattive azioni; di tutti i colori
61. Covare con gli occhi Guardare con desiderio intenso, con amore
Non ha veduto come lo covava con gli occhi quando siamo tornati...?
62. Covare le lenzuola Poltrire nel letto

63. Dar di cozzo Mettersi in contrasto


64. Non credere ai propri occhi Restare sbalorditi di fronte a una realt
inaspettata o che si rivela straordinaria
Vince centomila euro e non crede ai propri occhi
Quasi non volevo credere ai miei occhi, vedendo voi ragazzi qui nel mezzo
della notte.
Non crede ai propri occhi Isabella Ferrari quando nel retropalco del Gran
Teatro di Roma si trova davanti il suo pigmalione Boncompagni con naso
finto di plastica accanto a Raffaella Carr.
65. Non credere alle proprie orecchie Rimanere molto sorpresi per ci
che si sente
Sonja guardava Natasa con gli occhi sgranati,incapace di credere alle
proprie orecchie.

L'innominato si rammarica del fatto che Lucia non sia figlia di uno dei
suoi nemici e la giovane, rincuorata dalla sua esitazione, torna a pregarlo
di liberarla, venendo poi consolata dal bandito con un tono talmente
raddolcito che la vecchia non crede alle proprie orecchie.
Non credevano alle proprie orecchie i fedeli di un paesino in provincia di
Ferrara. Non credevamo nemmeno noi ai nostri occhi quando via fax ci
arrivata la notizia in redazione.
66. Mangiare/ Ridere a crepapelle Tanto da sentirsi scoppiare
Parlava le barzellette in tale modo che ridevo a crepapelle.
Racconta una barzelletta sulle monache che fa ridere a crepapelle tutti i
convenuti
Piccole barzellette per un divertimento assicurato!!! Ridere a crepapelle
con frasi molto succose...
Mia figlia di 8 anni mangia a crepapelle il doc dice che rischia un diabete
infantile.cosa mi consigliate????

La pizza era buonissima,la ho mangiato a crepapelle!


E mangiando a crepapelle la montagna di frittelle gli cresciuto un gran
pancione che somiglia ad un pallone.
67. Essere/ Stare/ Tornare sulla cresta dellonda In un periodo
particolarmente fortunato; che gode del favore generale, che riscuote
successo
La spiccata sensibilit sociale del consumatore, sincera o artificiosa che
sia, e il consumo vissuto come mezzo di comunicazione attraverso cui
lindividuo cerca la realizzazione personale e si destreggia nella rete
sociale in cui immerso, rappresentano le due forze che hanno spinto
questo prodotto e il suo messaggio sulla cresta dellonda, superando ogni
obiettivo iniziale
E cos, per una volta, per l'unica volta nella mia vita, sono stata finalmente
sulla cresta dell'onda.
Dopo End of the Century i Ramones entrarono in una sorta di crisi di

identit. I tempi erano cambiati: si cominci ad assistere ad un continuo


cambio generazionale delle punk-band storiche, solo i Clash erano sulla
cresta dell'onda grazie ad un album come London Calling, mentre cresceva
una folta schiera di gruppi new wave.
68. Addormentarsi in Cristo Morire cristianamente ???
69. Non esserci cristo/ cristi Non esserci niente da fare; essere
inevitabile ???
70. Abbracciare/Portare la propria croce Rassegnarsi alle sventure e alla
cattiva sorte
Si creduto onnipotente, capace di escludere Dio dalla sua vita,capace di
por tare la propria croce.
A volte si scende da una croce per abbracciare la propria

Frazeoloki izrazi 9. celina


1. Gettare la croce addosso Dare tutta la colpa di qualcosa
Prudenza prima di gettare la croce addosso su qualcuno
La croce addosso a chi va in moto
Non possiamo certo gettare la croce addosso ai nostri parlamentari, che
stanno dando il massimo in condizioni difficili, lavorando giorno e notte
2. Metterci/Farci una croce sopra Dimenticare per sempre qualcuno,
rinunciare a qualcosa
Quando mi stringi mi resta addosso un po' di te. ... Ma ora siamo pi
grandi ed io questa volta ho messo la croce sul tuo cuore, perch quello
che scelgo
Avevo messo una bella croce a tutti i problemi che si erano creati, che ci
erano saltati addosso
Lo stesso Bisignani d poi una sua versione sul tracollo, gettando la croce

addosso alla vecchia Mediobanca


3. Portare la croce Soffrire
Io ho portato la croce della mia vergogna, della mia vergogna.
Sulle mie spalle non portavo solo la croce ma il mondo intero: lo sentivo
bene.
ognuno ha la propria croce da portare
4. Cucire/Cucirsi la bocca Mettere a tacere
Cucio bocca agli infami di tutta la nazione!
Conoscete il rito di cucire la bocca ai parenti quando dicono che data la
mia et mi dovrei sposare?
Salvezza o baratro? Giulini si cucito la bocca.

5. Cavarsela per il rotto della cuffia A stento, quasi per miracolo


Ieri allesame me la sono cavata per il rotto della cuffia.
Molto probabilmente per il rotto della cuffia ma me la sarei cavata.
Ecco allora una gallery con le dieci migliori imprese di Walter White e
Jesse Pinkman: tutte occasioni in cui il dinamico duo se l cavata per il
rotto della cuffia o ha compiuto imprese apparentemente impossibili,
grazie a un mix di fortuna e sagacia (e mancanza assoluta di scrupoli, nel
caso di Heisenberg).
6. Prendere per il culo Prendere in giro
7. Avere in cuore Avere intenzione
Ho in cuore di partire presto.

8. Stringersi il cuore Procurare un dolore, una pena


Stamattina mi si stretto il cuore... e ve lo voglio raccontare.
Il cuore mi si stretto in una morsa e mi sono sentito soffocare
Mi si stretto il cuore, quando ho deciso di lasciare Napoli: ho portato via
le cose dalla vecchia casa e ho svuotato l'armadietto, ma nella vita bisogna
guardare avanti"
9. Dare via Cedere, vendere, regalare
Ho dato via i miei 6 canarini e ho preso una coppia di padda, ho fatto
bene?
Oggi ho dato via..libri e libri. Tre scatoloni pieni.
Mia mamma ha dato via i miei gattini mentre ero via..?
10. Dare il via a Inaugurare unattivit
La grande paura dell'intelligence: "Tot Riina ha dato il via libera a nuovi
attentati"

Sono trascorsi quasi 50 anni dal giorno in cui i padri fondatori dell'Europa
diedero il via alla grande avventura dell'UE.
Affari e Politica/ La denuncia aveva dato il via alle indagini.
11. Darsi dattorno Darsi da fare, affaccendarsi
Mi diedi dattorno per cercarmi un'occupazione, e siccome non trovai nulla
da fare secondo i miei meriti, sono adesso ridotto come mi vedi.
I primi due giorni mi diedi dattorno per realizzare un desiderio che mi era
venuto vedendo il lapis.
Comunque, non sono brutto, come ho detto; ma siccome mi davo sempre
dattorno per il commercio, alle ragazze avevo sinora dedicato poco tempo;
12. Avere il demonio addosso Stato di grande nervosismo e agitazione

13. Accettare/ Ridere a denti stretti Controvoglia I pugliesi hanno


consegnato le proprie dimissioni nelle mani del leader Silvio Berlusconi.
Ma senza sorrisi. Anzi. La maggior parte di noi non le voleva dare,
dicono a denti stretti.
14. Lottare a denti stretti Con tenacia
15. Mettere qcs. sotto i denti Mangiare
16. Mostrare i denti Essere aggressivo, minaccioso
17. Stringere i denti Mettercela tutta per riuscire in qualcosa; tenere duro
18. Tirare con i denti Forzare una spiegazione, un ragionamento ecc.

19. Darci dentro Impegnarsi a fondo


20. Lasciare a desiderare Essere insoddisfacente, non corrispondere alle
aspettative
21. Dettar legge Avere assoluta autorit; spadroneggiare, imporre il proprio
volere
22. Andare al diavolo Finire male, andare in rovina; Levarsi di torno,
smettere di disturbare
Che vada al diavolo, lui e le sue lacrime.
E il premier sbott: Andate al diavolo, non se ne pu pi.
Avrei potuto mandarlo al diavolo e cercare una vita piu semplice. Avrei
potuto, invece lho preso per mano.

23. Fare il diavolo a quattro Fare gran confusione; darsi da fare in ogni
modo per ottenere qualcosa
Le gemelle De Vivo fecero il diavolo a quattro per avere la casa. Ma
proprio in questa telefonata che si capisce che Marysthell avr la meglio.
Un debuttante ha mandato in crisi Alonso, che poi ha fatto il diavolo a
quattro e se n' andato: moralmente uscito sconfitto nonostante fosse due
volte campione del mondo.
Un tempo avrei fatto il diavolo a quattro ma sono prostrato da problemi di
salute in famiglia che non mi permettono di fare niente.
24. Mandare al diavolo Mandar via in mal modo
Fare la sfuriata non serve a niente, ma se una persona negativa la mando
al diavolo nel senso che la elimino dalla mia vita.
Lavrei mandato al Diavolo, allInferno, da qualunque parte, ma giuro,
sarei sempre andata a riprenderlo.

Mandare al diavolo un vigile perch ci ha fatto una contravvenzione che


riteniamo ingiusta senza passare i guai? Ci sono casi in cui possibile.
25. Andarsene con un/|Avere un diavolo per capello Rabbia,
indignazione; malumore
Montolivo ha un diavolo per capello: Meritavamo noi di vincere. LInter
ha giocato da provinciale.
Antonio Conte aveva un diavolo per capello, ed era forse la prima volta, in
vita sua, che si pentito del trapianto o del tup.
Lui in ogni partita ha un diavolo per capello, urla e sbraita allarbitro. Ma
nessuno gli dice nulla.
26. Essere come il diavolo e lacqua santa Odiarsi a vicenda
Io e te siamo come il diavolo e lacqua santa. Profondamente diversi e
incompatibili.

27. Fare/Essere lavvocato del diavolo Sostenere idee contrarie a quelle


generalmente accettate
28. Dare dei punti al diavolo Essere furbissimi, conoscere tutti i trucchi
Scrivendo il testo, poniamoci sempre dal punto di vista di chi lo legger,
quasi facendo l'avvocato del diavolo
Non adirarti Zio Adolfo, in questo momento sto facendo lavvocato del
diavolo, ma credo che le vie da percorrere per avere api sane siano diverse.
29. Andare/Tenere dietro a Seguire, tenere il passo (anche in senso
figurato)
Gli uomini vanno dietro alla bellezza, le donne al potere.
Una volta erano i magistrati che facevano le indagini e i giornalisti che gli
andavano dietro, oggi tutto cambiato sono i giornalisti vanno avanti e noi
andiamo dietro.

La Ferrari brilla a Shanghai e Massa tiene ancora dietro Alonso.


30. Correre dietro a Inseguire (anche in senso figurato); corteggiare con
insistenza
Chi corre dietro al pubblico, vuol dire che dentro di s non ha niente.
La felicit corre dietro a chi lavora e fa il bene; fugge lontano da chi la
cerca sola e a dispetto di tutti.
Gli uomini s'impegnano a correr dietro a una palla e a una lepre: anche i re
si divertono a questo modo.
31. Lasciarsi dietro Superare, oltrepassare
Ti lascer dietro con il passato No, non guarder indietro. E non voglio
sentire le tue ragioni. Non voglio sentire che mi dici.
Un bel giorno vi lascer tutti dietro. Non sarebbe male. Ma ora non mi
interessa starmene per conto mio.

32. Stare dietro a qcn. Badare a qualcuno, sorvegliarlo; Insistere con una
persona per ottenere qualcosa; Occuparsi di qcs.
Mia mamma riesce a stare dietro a mia figlia che ha solo 5 anni.
Scusa, ma non riesco a stare dietro al tuo discorso.
Sono giorni che sto dietro a mio padre per avere 100 euro.
33. Tirar qcs. dietro a Gettare qualcosa dal di dietro contro qualcuno,
specialmente se questo in fuga; Vendere a prezzo bassissimo, svendere
Pensieri maligni tiro dietro a lui ma alla fine sono solo rivolti a me
L'attore ha fatto pena, gli tirerei dietro anche un pomodoro se l'avessi.
Vendo Stampe Slides Informatica Grafica. Ve le tiro dietro a 5.
34. Tirarsi dietro Trascinare, trainare; Attirarsi, procurarsi
Il parroco lascia sempre che sia lei a tirarsi dietro per ultima la porticina
laterale che si chiude a scatto.
La Juventus si tira dietro la Fiorentina.

Si tira dietro il bambino dovunque vada


35. Tirarsela (addosso) Provocare la propria sventura
A volte la sfiga me la tiro addosso da sola.
Se non la tiro addosso a loro, me la tiro addosso a me, dice il padre.
anche vero che a volte me la tiro addosso la sfiga, faccio delle scelte che
magari, appunto perch dico: "Se faccio questa magari pu andare male",
ne faccio un'altra che sicuramente andr di nuovo male, perch comunque
me la creo io.
36. Essere a digiuno di Senza godere di una cosa desiderata
Sei a digiuno di termini cinematografici? Leggi le brevi definizioni scritte
dai docenti della Griffith.
Noi siamo a digiuno di vero romanticismo, questa la triste realt.
Il violinista Uto Ughi lancia il suo allarme sul fututo della musica nel
nostro Paese, e dice: LItalia a digiuno di musica.

37. Come volevasi dimostrare Formula con la quale si conclude una


dimostrazione scientifica; Espressione con cui si sottolinea, per lo pi in
modo ironico, un esito scontato, prevedibile
Come volevasi dimostrare: gli inglesi sono incapaci di usare il congiuntivo
La crisi continua, come volevasi dimostrare.
Come volevasi dimostrare l'uomo inquina ed a pagare, con la vita, sono gli
animali.
38. Avere a che dire Discutere, litigare
E in questa atmosfera da Agatha Christie, De Vincenzi indaga e scopre una
verit che alla fine niente ha a che dire con le raffinatezze del delitto
all'inglese.
In Calabria quando una persona che ha a che dire con qualcuno non dice
stai attento a quello che dici ma: VIDI COMU A PARRARI PRIMA U
TI PIGGHJU A SCORCI I CODU!

39. Avere/Trovare da dire Lamentarsi, ridire; criticare


In realt avevo tante cose da dire, ma preferii rimanere in silenzio.
Capita che per quante cose abbiamo da dire alla fine ci teniamo tutto
dentro; forse aspettando che qualcuno le venga a cercare.
Mi danno fastidio le persone che trovano da dire per un vestitino corto e
non dicono niente in foto di coscie e pancia nuda.
40. Dire e non dire Esprimersi con reticenza o ambiguit
Le figure retoriche pi particolari (e divertenti) sono certamente quelle che
si usano per dire e non dire, quelle che usiamo per convincere, per
sostenere una tesi, per ironizzare o per "farci belli".
Elezioni, Merkel dice e non dice su aiuti alla Grecia.
Busa ha detto e non ha detto. Parole, poche e diplomatiche, il rebus c
sempre.

41. Avere un bel dire Esprimere un giudizio che per eccesso di ottimismo
e superficialit potrebbe risultare errato
Ha avuto un bel dire Carrera nel sostenere che nella Juventus sono tutti
titolari. La verit che la Juve che a Marassi scende in campo rinunciando
a giocatori come Lichtsteiner, Asamoah, Vidal e Vucinic, risulta lombra
della squadra che conosciamo.
Lei ha un bel dire che bisogna essere onesti, vigilanti, attenti al bene
comune ... Mio figlio (o mio marito) ha voluto comportarsi onestamente,
non ha mai accettato le connivenze disoneste del suo ambiente di lavoro,
ma stato punito, emarginato, deriso, non ha fatto carriera ...
Miei cari amici amministratori avete un bel dire che tutto sar
proporzionato ai redditi percepiti quando lIsee utile solo a chi non
denuncia quanto guadagna!
42. Cambiare (il) disco Cambiare discorso, smettere di ripetere gli stessi
argomenti

Clara ti conosco gi... cambia il disco almeno.


Signorina dicevate la stessa cosa di Falcone e Borsellino .. cambi il disco
per favore che si incantato !!!!
43. Attaccare discorso Iniziare a parlare, specialmente se in modo
invadente e inopportuno
Mi direste delle scuse per attaccare discorso con una ragazza??
Come attaccare discorso via chat con un ragazzo che mi piace moltissimo?
Hai mai attaccato discorso con qualcuno da quando sei qui? "Attaccato
discorso? ... Con uno qualunque? ... No ... Io non parlo molto."
44. Fare/Lasciare cadere il discorso Non rispondere, non dare seguito a
una conversazione
Lo avevo detto sulle pagelle, meglio lasciare cadere il discorso che senn
lo faccio nero.
Ho lasciato cadere il discorso. Perch non gliene parlo? Non mi fido di lui?

No. Non questo


Guardo il pavimento e lascio cadere il discorso (d'altronde so gi che lui ha
fumato una volta nella sua vita e non gli piaciuto: che altro dire?)
45. Mantenere/Tenere le distanze Non concedere molta confidenza
Galizzi: "I presidenti dovrebbero tenere le distanze da certi personaggi"
A volte, pareva prendere la fuga e tenere le distanze da chi lo circondava,
e forse lo faceva per rimanere libero
Lassessore Egidio Pagani ha tenuto le distanze rimarcando il fatto che la
propriet degli immobili riguarda il Comune di Modena ma a varcare il
fossato ci ha pensato Fausto Cigni (Pd)
46. Prendere le distanze da Dissociarsi, distaccarsi
Star Trek: Il Videgioco - J.J. Abrams ha preso le distanze dal progetto
LA TRUFFA DEI LOCULI - Del Gaudio: abbiamo preso le distanze dai
presunti responsabili

Il premier Silvio Berlusconi prende le distanze dagli attacchi a Comunione


e Liberazione, sospettata di aver fatto mancare il suo appoggio al
candidato sindaco del centrodestra di Milano, Letizia Moratti
47. Togliere/Levare il disturbo Andarsene, prendere congedo dopo aver
fatto una visita (si usa soprattutto in formule di cortesia)
Consegnate i vostri fogli e togliete il disturbo" aveva detto il professore.
Scusate, devo solo prendere questo fascicolo, tolgo subito il disturbo.
Non preoccuparti, tolgo il disturbo (dalla tua vita).
48. Contare sulle dita/sulla punta delle dita Considerare, valutare in
numero molto limitato
I veri amici li conti sulle dita di una mano.
Abbiamo sentito che l'accusa contava sulle dita tutti quelli che si trovavano
o passarono in quella casa quella notte.

49. Legarsela al dito Non dimenticarsi di unoffesa ricevuta per


vendicarsene al momento opportuno
Giuseppe stato molto disonesto con me. Ha tradito la mia fiducia...questa
me la lego al dito!
Hai il perdono facile, o te la leghi al dito?
50. Segnare/Mostrare a dito Additare alla riprovazione o allammirazione
Dal punto iniziale del braccio del porto, ti mostro a dito ci che resta di
esso.
... invito l'ammiraglio ad accostarvisi e gli mostro a dito tutti i magnifici
porti...
Io mostro a dito l'enorme falsificazione prospettivistica, col cui aiuto la
specie umana afferma se stessa.
Quando passava, la gente lo mostrava a dito bisbigliando.
Magari gli lasciamo trasmettere il nostro video, ma non vogliamo che la

gente poi ci segni a dito pensando che ci siamo venduti.


Perch segni a dito il pallore di questo o la magrezza di quello?
Uno addirittura sosteneva che le cose sono cos misteriose nella loro
essenza linguistica da sopportare soltanto che le si segni a dito, che le si
indichi con il dito.
51. Non muovere/alzare un dito Non fare nulla
Se lui da fidanzato non alza un dito per sbucciare una mela perch questo
compito da donna, mettetevi in guardia, dice la psicoterapeuta Anna
Salvo.
Cosa ne pensate dei mariti/compagni che in casa non alzano un dito...?
Mio marito non aiuta in casa, non alza un dito...
Non muovere un dito. Non fare nulla
Guadagna senza muovere un dito!
La nuova Ucei perde i pezzi prima ancora di muovere un dito.
Se non muovi un dito sei sicuro di non sbagliare.

52. Divorare con gli occhi/lo sguardo Guardare con intenso desiderio
Colorati Mercatini d'autunno ... tutti da divorare con gli occhi
..Apparve lui.Rimasi a bocca aperta.Era da divorare con gli occhi.
Messina da divorare con gli occhi e con la bocca
Laboratorio creativo volto alla realizzazione di piccole sculture da divorare
con lo sguardo.
...gli uomini che sembravano volerla divorare con lo sguardo: detestava
essere toccata da un uomo, non c'era nulla che la disgustasse di pi.
...Entrarono insieme ed io osservai come la piccola sgranava gli occhi e si
guardava attorno come se volesse divorare con lo sguardo tutto ci che la
circondava.
53. Avere (ben) donde Avere buone ragioni
Mamma rompeva direi quasi quotidianamente l'anima ad Alvise per avere
notizie sulla data di partenza (avvenuta sette mesi dopo l'abbinamento) e

mai, mai ho percepito neanche per un attimo perdita di pazienza pur


avendone avuto ben donde!
Piangi Italia, ne hai ben donde..
Anche il democristiano Francesco Cossiga, nel ricordo del generale Mori,
pianse al ritrovamento del cadavere di Aldo Moro; lacrime sincere, vero
che di colpo incanut, ma ne aveva ben donde, perch cera di mezzo un
morto, ma non ricordo che, nonostante il comprensibile dolore, piangesse
ai funerali delleccellente amico; quindi non questione di partito di
appartenenza, ma di stile, compostezza e circostanze.
54. Vederci doppio Vedere gli oggetti sdoppiati per un difetto ottico
In molti casi, il primo sintomo evidenziabile la debolezza dei muscoli
oculomotori, il paziente si lamenta quindi di vederci doppio (diplopia) o ha
un abbassamento di una o di entrambe le palpebre (ptosi palpebrale).
Qualche mattina fa, mentre camminavo, mi sono accorto che dall'occhio
sinistro ci vedevo doppio.

Ho preso un colpo sotto l'occhio. Vedevo tutto doppio e per questo ho


preferito chiedere il cambio.
55. Avere le traveggole, avere la vista poco chiara per la gran debolezza o
per aver bevuto troppo
Miccich ha le traveggole. Non riesce a distinguere un accordo nazionale
che ha visto il sottoscritto, Ruvolo, Pisacane, Enea ed altri dirigenti del
mio partito candidati nelle liste del Pdl, dal suo, che nello stesso modo ha
eletto Ferrara e Mauro nelle liste del Pdl. Con la differenza evidente tra il
nostro buono stato di salute a partire dall'Ars fino alle amministrazioni
locali e la sua definitiva scomparsa.
Dunque non avevo avuto le traveggole quella domenica mattina di qualche
mese fa, lo avevo visto transitare tra Terontola ed Arezzo.
No, non stai avendo le traveggole: quello Jim Carrey con indosso un
costume da bagno da donna!

56. Dormirci sopra Rinviare una decisione per potervi riflettere


Se l'emozione negativa meglio non dormirci sopra
Stasera non parlo di calcio, ci dormo sopra e domani se ne parla. Ancora
non ho deciso nulla.
Ora che ci ho dormito sopra, dovrei affrontare pi serenamente il fatto che
il film di Sorrentino non mi piaciuto.
57. Dormire con un occhio solo Essere attento anche durante il sonno
La bambina avr cos potuto conquistare la sua libert non rinunciando
all'amore della madre che, complice, avr dormito con un occhio solo.
Si intitola Del dormire con un occhio solo, una cosa che Brancati diceva di
se stesso: La notte dormo con un occhio solo, come il custode della casa
gi visitata dai ladri.
Stanotte dormir con un occhio solo, si perch in passato sono stato
derubato dai Rom, ma sono stato anche derubato da vicini, i Rom vanno
via, i vicini no.

Dormire a occhi aperti/in piedi Cascare dal sonno


Ma a ogni risveglio gli sembrava di aver dormito in piedi, davanti a un
muro bianco; poi, dopo un po', soprattutto quando la porta si apriva e nella
stanza entrava qualcuno, scopriva che non era cos, che non poteva essere
cos, perch nessuno pu camminare sui muri.
Qualcuno ha dormito in piedi, chiudendo un occhio per volta o
appoggiandosi al marito o alla moglie.
Chiss se Lucherini ricorda, oltre alle notti brave, le mattine aziendali del
giovane Peppino Patroni Griffi (allora dipendente Rai) che per recuperare
le ore di sonno perdute, si chiudeva in un armadio della sua stanza e con la
testa appoggiata al cuscino: dormiva in piedi.
Eri in trance, o hai dormito a occhi aperti per qualche minuto.
S, la solita telefonatissima, fintissima standing ovation da parte di gente
che nella migliore delle ipotesi ha dormito a occhi aperti per tutto il tempo.
Sommando quello che ancora mi resta da vivere, alcuni me ne danno
sessanta; ma sottraendo quel che ho dormito a occhi aperti, meglio

limitarsi, per non dar loro soddisfazione, a dichiararne quaranta.


58. Mostrare/Volgere il dorso Fuggire
Tu farai loro volgere il dorso: degli avanzi, che tu lascerai, preparerai alle
percosse la faccia.
Mi volse il dorso e s'avvi.
Come dal formato e dalla legatura io avea conosciuto e il libro, e l'autore,
cos la ringraziai del favore, senza poter nascondere un sorrisetto, che la
damigella parve disapprovare; e gridando invidia,invidia, mi volse il dorso
e part.
59. Piegare il dorso Sottomettersi, umiliarsi
Vi fu pure, ahi trista fortuna, in questa et della quale io ragiono, un
monarca di quest'imperio, fatto prigioniero da' remoti Parti, il quale
condannato tutta la vita a ignominioso oltraggio, pieg il dorso al
vincitore, e serv a lui di sgabello per ascendere sul destriero.
Ges apparve quindi come il Dolore innocente, il Dolore-Amore; come

Colui che amorevolmente pieg il dorso a pagare debiti non suoi,


liberamente accett sofferenze non dovute, spontaneamente pag per i
peccati di tutti.
Fu un tempo in cui il mondo attonito guardava a Valeriano, magnifico re di
Roma, che venuto nella Persia accompagnava come un fante vilissimo
Sapore, il re di quella nazione, s che quando questi avesse voluto montare
a cavallo, Valeriano di subito piegava il dorso per servirgli di sgabello.
60. Spianare il dorso Bastonare di santa ragione
???
61. Sposare la dote Sposare una donna solo per interesse economico
Posso essere gelosa di una ricca dote? Perch voi avete sposato la dote,
non la ragazza.
Vi sarebbero molti pi matrimoni d'amore se si potesse sposare la dote
senza la donna.

62. Drizzare le orecchie/ antenne Prestare attenzione


Ho drizzato le orecchie e l'ascoltavo con attenzione da allora in poi.
Ho drizzato le orecchie per ascoltarli quando bisbigliavano.
Perch drizzare le orecchie per sentire ci che dice il prossimo?
Le grandi imprese del settore in Cina, Giappone, Corea del Sud, Francia e
Spagna hanno gi drizzato le antenne e sono pronte a partecipare alle gare.
63. Tenere duro Resistere
Ho tenuto duro cos a lungo.
Il Milan avrebbe potuto esonerare Allegri invece ha tenuto duro.
Pensavo che dovresti sapere che ho tenuto duro mentre tu hai lasciato
perdere.
64. Fare effetto su Causare turbamento, impressione; Avere un risultato, il
risultato voluto

Come faccio a sapere se il vaccino antitetanica ha fatto effetto su di me?


Il pressing del governo ha fatto effetto su Fazio un insieme di indicatori
economici.
La birra ha ormai fatto effetto su tutti i Galli.
Tu capisci che questo non ha fatto effetto su nessuno?
65. Bruciare qualcuno in effigie Bruciare il suo ritratto come espressione
di odio ed estremo disprezzo
E tutti hanno dimenticato che quando il maestro scomparso gli studenti
di teologia lo hanno bruciato in effigie nel loro chiostro.
Chiede rispetto a chi rifiuta di festeggiarla e brucia in effigie gli eroi che
realizzarono la sua unit.
66. Fare di una mosca un elefante Esagerare molto i fatti
Il volantino leghista parlava solo di problemi locali, e voi avete fatto di una
mosca un elefante tale avviso inserendo scandali nazionali fatti da Bossi,

trota e compagnia.
Peccato, della sua elezione a primo cittadino; ha vinto perch stato
giocatore di vantaggio per avere fatto di una mosca un elefante,
raccontando in giro quel che credeva le sciocchezze della Giunta Levori.
67. Avere una memoria da elefante Memoria molto buona
Ho una memoria da elefante. E la cosa non sempre positiva. Ricordare
cose che altri dimenticano non aiuta.
Per certe cose ho una memoria da elefante; ricordo perfettamente che
questa voce stata inserita anni fa da qualcuno interno all'azienda.
68. Ridursi/Essere allelemosina In miseria
Se mi more questa bestia, sono all'elemosina. Ora, se non gli rincresce, lo
tengo al passo fino a quelle case laggi.
Gli stipendiati ed i pensionati sono all'elemosina e sono castigati da mille
balzelli ma i ristoranti sono sempre stracolmi.

Abbiamo appreso cos che il glorioso Teatro San Carlo ormai ridotto
all'elemosina.
No, per carit, se sei ridotto all'elemosina, naturalmente, fai qualunque
cosa, non scherziamo!
69. Entrare in societ Cominciare a far vita sociale
L'uomo non entrato in societ per diventare peggiore di quanto fosse
prima n per avere meno diritti, ma per avere quei diritti meglio garantiti.
70. Fare epoca Essere memorabile, avere vasta risonanza
La 500 di Fiat ha fatto epoca.
Il Barcellona ha fatto epoca col suo calcio, Piqu per ammette:Eravamo
schiavi del Tiki-Taka.
Frazeoloki izrazi 10. celina

1. Far dogni erba un fascio Mescolare senza criterio cose diverse


I politici sono tutti approfittatori e demagoghi-ma non bisogna fare di ogni
erba un fascio, per cui vai a vedere chi sono i buoni e chi la malerba;
2. Mangiarsi il grano/fieno in erba Spendere il denaro ancor prima di
averlo ricevuto
3. Esalare lanima/ lultimo respiro Morire
La verit che ti star accanto fino allultimo respiro.
Il suo comportamento nei confronti della malattia e della morte fu un
insegnamento, un sostegno e un esempio: dal racconto della moglie, si
evince che lui rimase tranquillo tutto il tempo, aspettando la fine in modo
sereno e probabilmente fece questo anche per non dare sofferenza alla
stretta cerchia di amici e a sua moglie che gli rimase accanto fino al suo
ultimo respiro.

4. Dare esca Accendere, fomentare


Virginio ogni tanto ripresentava la stessa legge, non tanto perch fosse
approvata ma per dare esca alle reazioni di Cesone Quinzio che sembrava
aver dichiarato guerra a tutta la plebe.
Dare esca alle passioni, all'ira, all'odio...
5. Dare in escandescenze Arrabbiarsi
Dopo pochi secondi il pubblico inizia a dare in escandescenze e ad inveire
contro Goldstein o contro lo schieramento con cui ci si trova in guerra in
quel momento - Eurasia oppure Estasia - e si arriva a lanciare oggetti
contro il teleschermo, imprecando colti da implacabile furore, sotto lo
stretto controllo di incaricati del partito.
La giovane quindi si rivela come l'amante di Luca, il quale comincia a dare
in escandescenze insultando tutta la famiglia, compreso il padre della
moglie che va via adirato.
Daniel si travestir da santone e inizier a fingere di dare in escandescenze

mentre Peachy finger di essere il suo assistente e traduttore.


6. Perdere la faccia Compromettere la propria reputazione ; perdere
stima, credibilit, dignit
La pittura italiana ha perso la faccia. Ha perso la faccia nel senso che nella
pittura italiana di oggi le facce sono scomparse, raschiate, cancellate.
Ho avuto l'impressione, durante buona parte della discussione, di assistere
ad una sorta di battaglia per sapere chi - tra la Francia e la Gran Bretagna avrebbe o non avrebbe perso la faccia.
Il Primo Ministro britannico ha perso la faccia presentando una relazione
che giustificava l'aggressione.
7. Salvare la faccia Salvare le apparenze; conservare una buona
reputazione in una situazione problematica
Il Consiglio ha concluso un compromesso confuso, che deve salvare la
faccia a coloro che avevano promesso di collocare l'agenzia a Salonicco.

Il Ministro Haarder ha definito tale soluzione equilibrata, ma a me sembra


equilibrata soprattutto nel senso che permette alla Russia di salvare la
faccia e soddisfa i nostri puristi di Schengen.
Platini: "Il Milan ha salvato la faccia del calcio latino".
8. Andare, tornare a fagiolo Soddisfare, andare a genio
9. Fare fagotto Andarsene rapidamente da un luogo; ritirarsi, sloggiare
Due giorni prima dell'apertura della mostra, la galleria newyorkese per
chiude i battenti e Barney costretto a fare fagotto delle sue opere.
10. Mettere un piede in fallo Commettere un errore facendo un danno a s
stessi
Poich nel balletto si dimostra dotata di notevole tecnica e grazia, tutti si
aspettano molto da lei; purtroppo, nel corso di un recital, mette un piede in

fallo mxentre interpreta Giselle e, caduta, sviluppa una fobia da


palcoscenico, acuta al punto che la ragazza si accorge di non riuscire pi a
ballare in pubblico...
11. Prendere per fame Costringere alla resa privando dei rifornimenti;
Ottenere qualcosa minacciando di privare qualcuno di beni essenziali,
oppure sfruttando il suo stato di miseria
12. Lavare i panni sporchi in famiglia Non divulgare le cose spiacevoli al
di fuori della famiglia, al di fuori di un gruppo
A mezzo Facebook, Martina aveva accusato il suo ex compagno di averla
ripetutamente tradita soprattutto nel periodo immediatamente successivo
alla nascita di Asia. Allepoca, Giorgio scelse di non rispondere, deciso a
lavare in famiglia i panni sporchi, lasci correre di fronte alle accuse
rivoltegli contro, in attesa del momento pi propizio per dire la sua.

13. Lavorare di fantasia Abbandonarsi allimmaginazione, fantasticare


La mia ragazza lavora un po' troppo di fantasia...Come dirle la verit senza
ferirla?
14. Vendere semola per farina Portare a credere qualcosa con linganno
15. Durar fatica (aus. avere) Trovare difficolt, stentare
Francamente ho durato molta fatica ad entrare nel cuore del racconto e
comunque la ricerca di questi due personaggi alla fine mi anche sembrata
quasi estranea ed attaccata a forza alla vicenda principale, tanto che le parti
in cui la "Pastora" racconta le sue gesta risultano le uniche interessanti, ma
se tutto si deve ridurre a questo allora il libro un altro.

16. Sapere il fatto proprio/suo Sapere bene come comportarsi, come


risolvere i problemi; essere abile nel proprio mestiere (NOTA BENE:
prisvojni pridev proprio stoji u bezlinoj reenici, a primere ete nai,
uglavnom, sa suo)
Vab comunque stiamo parlando di Maria Sharapova, una che sa il fatto
suo e sa cosa deve fare per vincere
17. Passare/Venire alle vie di fatto Uso della forza, della violenza; scontro
fisico
Si tratta anche di due movimenti anarchici locali, che si sono organizzati e
sono passati alle vie di fatto: basta cortei e proteste, si va a rapinare le
banche: nelle ultime cinque settimane le rapine sono aumentate del 600%
rispetto a un anno fa.
Dicevo poi, consigliate male dai propri avvocati, non solo per la cosa in s
non condivisibile, anzi gravissima, ma anche perch l'addebito presuppone
che effettivamente la cessazione dell'affectio coniugalis sia derivata da un

fatto concreto preesistente e che ne sia stato la causa; al contrario, il pi


delle volte si scopre che solo dopo che cessata, appunto, l'affectio, i
coniugi siano venuti purtroppo alle vie di fatto.
18. Far faville Eccellere per qualit, bellezza e simili; riuscire
brillantemente
'E la Svizzera vola in Brasile', il titolo di prima pagina per Inler, Behrami
e Dzemaili, la diga azzurra fa faville anche in campo internazionale.
19. Bere il calice sino alla feccia Sopportare ogni amarezza fino al limite
estremo
Per diventare veramente essere umani, bisogna bere il calice fino alla
feccia.

20. Mangiarsi/Rodersi il fegato Consumarsi per la rabbia


Quando vedo le dimensioni delle nostre spiagge rispetto a quelle di alcune
localit romagnole mi rode il fegato.
21. Fare qcs. senza colpo ferire Senza bisogno di combattere, senza
trovare resistenza
Signor Presidente, evidente che questo obiettivo non sar raggiunto
senza colpo ferire.
22. Battere il ferro finch caldo Insistere nel fare qualcosa finch la
situazione favorevole
Credo sei ancora in tempo , ma batti il chiodo finch caldo.
Meglio battere il ferro finch caldo e lasciare che la bolla si sgonfi per
l'estate, cos il prossimo anno non ci saranno i tempi tecnici per intervenire
come si deve.

23. Mettere a ferro e fuoco Devastare con saccheggi e incendi; Mettere in


disordine, in grande agitazione
I ribelli mettono a ferro e fuoco i campi degli sfollati.
E Cossu ha letteralmente messo a ferro e fuoco la met campo del Catania.
I kamikaze che misero a ferro e fuoco la capitale indiana.
24. Toccare ferro Fare gli scongiuri
Entro pochi mesi, toccando ferro, dovrei laurearmi di primo livello.
25. Conciare per le feste Ridurre male, soprattutto con percosse
Sandra Bullock conciata per le feste, per Halloween diventa uno zombie
26. Fare la festa Uccidere, far fuori; anche, rovinare
Organizzare una manifestazione omosessuale a Belgrado come fare la

festa del maiale a Teheran.


27. Battere la fiacca Fare le cose svogliatamente e lentamente
Non c' voglia di riformare, non c' slancio, anzi si batte la fiacca.
Primo giorno da interista per il bomber honduregno mentre il mercato
batte la fiacca.
Nel triennio 2003-2005, al contrario, le vendite verso la Cina di prodotti
campani hanno battuto la fiacca.
28. Far fuoco e fiamme Agitarsi, scaldarsi per qualcosa; anche, escogitare
ogni espediente pur di riuscire
Non crede che Berlusconi far fuoco e fiamme per impedirlo?
Ha fatto fuoco e fiamme, ma dovuta andarsene senza essere riuscita nel
suo intento.
Ma quando la Lega ha fatto fuoco e fiamme per non fare pagare agli
allevatori del Nord le multe sull'eccesso di quote latte, voci critiche se ne

sono sentite ben poche.


29. Mandare fiamme (dagli occhi) Guardare con evidente espressione di
ira, di sdegno
Degenera una discussione per l'affitto: l'inquilino tenta di dar fuoco alla
porta del proprietario ma manda in fiamme un vasto appezzamento sul
litorale laziale.
30. Lavorare ai fianchi Sottoporre qualcuno a continue pressioni per
ottenere qualcosa
???
31. Offrire/Prestare/Scoprire il fianco Esporsi come facile bersaglio
Il governo ci aiuti a non offrire il fianco alle prese di profitto.
Piazza Affari presta il fianco alle prese di profitto.

Presta il fianco al sonno.


32. Esalare lultimo respiro Morire
Per compassione di Dio, finalmente esal lultimo respiro.
Luomo esal lultimo respiro mentre pronunciava le parole che ho
riferito.
Ho promesso a tuo padre, mentre esalava il suo ultimo respiro, che ti avrei
protetto.
33. Prendere fiato Riposarsi, fermarsi dopo uno sforzo fisico finch la
respirazione non ritorna normale; Riprendersi, risollevarsi dopo un periodo
difficile
Leuro prende fiato, ma a breve parti al rialzo contro yen e dollaro.
Come prendere fiato durante la corsa?
In palestra bisogna sapere quando prendere fiato.

34. Passare a(l) fil di spada Uccidere con la spada (spec. i prigionieri di
guerra)
Votarono poi allo sterminio, passando a fil di spada, ogni essere che era
nella citt.
Tutto il popolo fu in festa e la citt rest tranquilla bench Atalia fosse
stata uccisa a fil di spada...
35. Tenere/Reggere/Tirare le fila Governare, gestire una situazione
Il Partito tiene le fila della situazione.
LImperialismo regge le fila della tensione nel Mali.
Tirare le fila
Tirando le fila, questo inizio di secolo stato di importanza cruciale per
levoluzione istituzionale italiana.
Berlusconi e Napolitano tirano le fila del governo.

36. Prendere/Capire fischi per fiaschi Una cosa al posto di unaltra


Maltese: Il senatore Lauro ha preso fischi per fiaschi e ha dato di ha dato
di se limmagine del peggiore atteggiamento padronale.
Ndrangheta: Tropiano, qualcuno ha preso fischi per fiaschi.
37. Rendere pan per focaccia Offesa che si restituisce in misura uguale a
quella ricevuta
Vi capita mai di voler rendere pan per focaccia?
38. Mangiare la foglia Intuire i propositi segreti di qualcuno, capire come
stanno realmente le cose
Mi sa che il popolo bue ha mangiato la foglia.
39. Prendere per i fondelli Prendere in giro

40. Andare a fondo (in qualcosa) Cercare di vederci chiaro


41. Dar fondo a Esaurire completamente
42. Raschiare il fondo del barile Consumare le ultime ricorse rimaste per
superare una situazione difficile
43. Prendere forma Acquistare concretezza, consistenza
44. Andare forte Avere successo
45. Farsi forte (di qcs.) Farsi coraggio; Usare come argomento a proprio
vantaggio

46. Afferrare la fortuna per i capelli Non lasciarsi sfuggire la buona


occasione
47. Forzare la mano Far fare qualcosa a qualcuno contro le sue
convinzioni
48. Scavarsi la fossa (con le proprie mani) Essere causa della propria
rovina
Bersani si scavato la fossa da solo quando ha emarginato Renzi che
avrebbe vinto a mani basse.
'Ndrangheta, imputato Vi porto a Volpiano: l ho scavato la fossa per gli
Stefanelli" .
Il gatto di Gargamella non ne azzecca una: cos ha scavato la fossa a
Bersani

49. Saltare il fosso Prendere dimprovviso una decisione importante


La dichiarazione di Washington dimostra che il presidente Dini ha
definitivamente saltato il fosso e infranto il velo della tecnicita.
Kate Moss si sposata un giorno prima e ha saltato il fosso.
50. Saltare di palo in frasca Da un argomento a un altro in modo del tutto
illogico e imprevedibile
... la trama che strutturata male e salta di palo in frasca!
inizia parlando di un fidanzamento, che si presume sia il filo conduttore
del romanzo e prosegue con un altro piovuto dal cielo..
@Epizeusi sarebbe una buona abitudine, invece c' chi salta di palo in
frasca credendosi una persona "seria" solo perch ha una "storia". (Twitter)
51. Stare coi frati a zappare lorto Conformarsi alla volont di chi
comanda
...Pietro Rainone era un coltissimo siciliano dal sense of humour

scintillante, che per, saggiamente, non tascurava d'applicare l'adagio


secondo cui chi sta coi frati zappa l'orto.
Niente di nuovo sotto il sole: Becchi la racconta tutta, celiando, la Boldrini
avendo uno scranno, non celia, si adombra, sta un po' coi frati e per hobby
zappa l'orto.
52. Tenere a freno Contenere, dominare, controllare
Londa nei sogni un segnale di ci che tenuto a freno e non
riconosciuto; quanto pi londa grande, tanto pi potente lemozione
che la persona sta negando, che viene bloccata, repressa.
53. Andare/ Mettere al fresco In prigione
Il ladro stato preso e messo al fresco.

54. Stare fresco Esser capitato male, trovarsi in difficolt, avere cattive
prospettive
55. Andarse/Mandare a farsi friggere Andare/mandare al diavolo
Zander non ha mani mandato a quel paese liPod nano. Le parole del CEO
sono state malinterpretate e tolte dal contesto', dice Motorola.
Progetti mandati a farsi friggere
La preparazione di questo percorso di viaggio stata lunga, meticolosa e
talmente totalizzante che ha mandato a farsi friggere due esami
alluniversit della sessione estiva, tanto mi occupava il cervello.
56. Fare una/la frittata Rompere inavvertitamente pi uova o, anche,
rompere un oggetto fragile, o combinare un pasticcio, un guaio che non si
pu rimediare
Ieri ho avuto una piccola ospite a casa mia, unamica di mia figlia Miriam.
rimasta con noi a pranzo e per secondo ho fatto una frittata davvero

super.
Zitta con i giudici, non fare una frittata (Emiliano Liuzzi)
57. Rivoltare/Girare la frittata Capovolgere a proprio vantaggio una
situazione; far apparire le cose in modo diverso da come sono realmente o
da come erano state in un primo tempo presentate
Ma papa Francesco ha solo girato la frittata? Ha detto che accetta gay
divorzio. Li accceta ma solo se devotamente pentiti!!
Intervistato dal nostro sito, il sindaco Raffaele Stancanelli ha commentato
con un certo fastidio: "La frittata stata rivoltata. Mi ero permesso di
invitare tutte le forze politiche ad abbassare i toni per risolvere al pi
presto questa vicenda e mi ritrovo accusato. Chi mi attacca si vergogni, io
non ho alcuna responsabilit. Perch dovrei dimettermi?".
Gentile Schiavi, mi faccia una cortesia se pu: provi lei a farsi spiegare
come si pu voltare la frittata della legge regionale antismog nel giro di
pochi mesi. Ma i politici pensano che siamo tutti stupidi?

58. Vendere fumo Raccontare fandonie, vantarsi di un credito che non si


ha
Ferrero: Letta continua a vendere fumo.
Con le sue affermazioni il sindaco ha bluffato e venduto fumo negli occhi
ai giornali e ai cittadini di Firenze!
Mazzari: Inter, voglio i fatti Scudetto? Non vendo fumo
Teko je nai ovaj frazeologizam jer se na internetu uglavnom koristi sa
znaenjem prodavati marihuanu (vendere fumo).
59. Buttarsi nel fuoco Fare di tutto pur di ottenere qualcosa, pur di
accontentare qualcuno
Se fossi un amico vero, ti saresti buttato in fuoco per lei, ma le hai
mostrato le spalle. Mi sarei buttata in fuoco per te, e tu invece non hai fatto
niente per aiutarmi quando ne avevo bisogno. Si buttato nel fuoco per lei,
e ora che il problema risolto, lei gli infinitamente grata.

Lui per me stato un secondo padre: andavo sempre in sede a trovarlo e


parlare con lui era sempre un piacere. Uscivi dal suo studio ed eri 20
centimetri pi alto: per lui ti saresti buttato nel fuoco. Questo era Paolo
Mantovani
Dobbiamo essere uniti, se ci aiutiamo a vicenda io sono il primo a buttarmi
sul fuoco per il Napoli e per i Napoletani, ma ho bisogno dell'aiuto di tutti.
S, lo so che sono un tipaccio/ Ma per te mi butto nel fuoco, tu invece
t'incazzi e diventi di ghiaccio! (tekst rep pesme)
60. Mettere una mano sul fuoco Dare una garanzia assoluta, in particolare
sulla verit di una affermazione, sullaffidabilit di una persona
Io purtroppo credo che non si possa mettere la mano sul fuoco proprio per
nessuno, s... proprio per nessun UOMO!
Pagliani? Io sono un garantista e secondo me era in buona fede, come
persona ci metterei la mano sul fuoco.
boh...io a malapena conosco me stessa,come posso essere sicura che non lo

abbia mai fatto? io la mano sul fuoco non ce l'ho mai messa per nessuno...
(autentine reenice s bloga, nisam ispravljala pravopis)
61. Scherzare col fuoco Affrontare un pericolo con troppa disinvoltura,
con leggerezza
Chi scherza con il fuoco prima o poi si brucia.
Qui si sta scherzando con il fuoco... L'Africa e' un continente, rischiamo di
essere sommersi e non ce ne rendiamo conto.
Si scherzato troppo col fuoco. Il ministro dellInterno tra tafferugli ad
una manifestazione contro la magistratura
62. Soffiare sul fuoco Fare o dire qualcosa che pu rendere pi acute
discordie, sentimenti di odio
Intervenuti il 3 luglio con un golpe per evitare la guerra civile, non sono
stati sinora in grado di controllare le strade del paese. Anzi, hanno soffiato
sul fuoco fino allo scoppio dellincendio.

Qualcuno soffia sul fuoco, ed ha forte influenza contemporaneamente


sullEsercito, sulle forze islamiche radicali e nel fronte laico
Chiunque soffi sul fuoco di una simile situazione sociale, che veramente
arrivata ai confini dellemergenza nazionale, e sar responsabile e
colpevole tanto quanto coloro che hanno trasformato una imponente
manifestazione di protesta civile in una ordinaria giornata di follia.
63. Far fuori Sottrarre, consumare,sperperare, distruggere qcs.; Escludere
qcn. da qualcosa o addirittura ucciderlo
Far fuori Berlusconi un boomerang per il Pd!
Panucci: 'Juve da Champions, far fuori Mancini'
Michaela Biancofiore: Sono stata fatta fuori senza una telefonata"
(koristi se preteno u znaenju elliminare)
64. Tagliare fuori Isolare da un gruppo, escludere da unattivit;
impedirgli da ricongiungersi con il resto delle forze operanti

Perch ha deciso di mollare i professionisti, dopo quasi ventanni? Perch


con le nuove norme sullet media in Lega Pro alla mia et sono tagliato
fuori
Ma come si faccia a proporre una via italiana al rafforzamento dell'Unione
europea, tagliando fuori del tutto il centrodestra, si spiega solo con lo
spirito di fazione e la negazione della cultura della coalizione, cio' che
inevitabilmente indebolisce il governo e la coesione della maggioranza.
I nuovi insediamenti potrebbero tagliare fuori Israele dai programmi Ue.
65. Far furore Riscuotere enorme successo
Il suo ultimo libro ha fatto furore.
Bridge ha fatto furore con la mostra a New York.
Il declino della Vela che faceva furore negli anni Novanta.
66. Fare dun fuscello una trave Ingrandire ed esagerare le cose. Nella
narrativa per giovani adulti (o spesso, manco a dirlo, young adult fiction)

capita di sentir parlare di licantropia. Per gli uomini licantropi non ci sono
problemi, ma con le donne come ci regoliamo? Possiamo tranquillamente
dire e scrivere licantropa (come dice il Devoto-Oli 2012)? Il fatto che
la parola licantropo deriva (copincollo dal Treccani in linea) dal gr.
, comp. di lupo e uomo. Voglio dire,
etimologicamente parlando sarebbe scorretto parlare di licantropa, o no? A
rigor di logica (linguistica), dovremmo creare una parola corrispondente
per il femminile, usando magari anche lo stesso tipo di composto. Sto
facendo d'un fuscello una trave? (ostavila sam ceo pasus kako bi se moglo
razumeti zbog ega dotina osoba postavlja pitanje)
Giustamente non si puo' esagerare , a tutto c' un limite e non si puo'
negare l' evidenza .Non si puo' di un fuscello tra le notizie , anche se un
triste lutto, farne una trave .
67. Voltare/Mutare gabbana Cambiare improvvisamente opinione, partito
GUINNESS: Siamo famosi nel mondo per la propensione a voltare

gabbana ritirando i soldati mandati in guerra...


Ti devo dire, sottovoce, che io ho votato Ulivo. Ad oggi non ho ancora
voltato gabbana.
Dazio ecologico sulle importazioni. Berlusconi volta la gabbana su clima e
effetto serra?
Fino a qui per il secondo di esame (TOT 350)
I lezione (19 febbraio, 57)
Essere/ Mettersi in (gran) gala??? Con abiti molto eleganti
Andare a letto/a dormire con le galline/i polli Coricarsi molto presto

Essere/ Credersi figlio di gallina bianca Persona privilegiata, esente da


certi doveri
Avere/ Sentirsi la pelle doca/(di gallina) Brivido causato da paura,
emozione ecc.
Correre/ Fuggire a gambe levate Precipitosamente, con fretta
Procedere/ andare avanti con le proprie gambe Da solo, in modo
autonomo
Darsela a gambe Fuggire

Correre con le gambe in spalla Energia e velocit nel camminare o nel


correre
Non reggersi sulle gambe Essere molto stanco o molto debole
Fare il passo pi lungo della gamba Impegno che va al di l delle proprie
possibilit
Fare il passo secondo la gamba Impegno corrispondente alle proprie
possibilit
Prendere sotto gamba Sottovalutare limportanza o la difficolt
Tagliare le gambe Ridurre allimpotenza; privare di ogni energia

Mangiare a due/quattro ganasce??? Moltissimo e con ingordigia,


avidamente gamane??? camoscio
Uscire dai gangheri Perdere la pazienza, il controllo
Avere una brutta gatta da pelare Problema, situazione difficile da
risolvere
Fare la/Venire dalla gavetta Raggiungere una posizione lavorativa di
rilievo essendo partito dalle mansioni pi semplici
(Non) Andare a genio a qcn. Riuscire sgradito, antipatico

Gettare/Buttare gi Inghiottire; Far deperire, demoralizzare; Sminuire,


screditare; Scrivere affrettatamente e senza impegno
Gettare via Disfarsi di qualcosa, Sprecare
Rompere il ghiaccio Iniziare una conversazione o altro superando un
imbarazzo iniziale
Entrare in gioco Intervenire, prendere parte; acquistare importanza
Fare (buon) gioco Giovare, tornare utile
Farsi/Prendersi gioco di Beffare, prendere in giro

Stare al gioco Accettare una determinata situazione, specialmente per


scherzo
Girare a vuoto Darsi da fare senza concludere, realizzare nulla
Girare al largo Tenersi lontano da qualcuno o qualcosa
Girare/Girarsi i pollici Oziare
Girare attorno/intorno a Evitare di affrontare in modo diretto; Cercare
con insistenza di incontrare e conoscere qualcuno
Andare in brodo di giuggiole??? In uno stato danimo molto felice, beato

Bere il calice fino allultima goccia Sopportare fino allultimo una


situazione avvilente, dolorosa
Bagnarsi la gola Bere, soprattutto alcolici
Far gola a Suscitare desiderio
Pigliare/Prendere per la gola Sottoporre a dure condizioni approfittando
di una necessit, di una debolezza; Conquistare, affascinare offrendo
cibi gustosi
Ricacciare in gola qcs. a qcn. Costringere a smentire

Restare /Rimanere in gola Non poter essere deglutito o digerito; Non


poter essere dimenticato (riferito a un bene perduto o a un episodio
spiacevole)
Alzare il gomito Bere troppo, ubriacarsi (Olio di gomito! Zapni! fiziki
rad)
Battere la grancassa Fare della chiassosa pubblicit intorno a qualcuno o a
qualcosa
Grattarsi il capo Mostrare difficolt, imbarazzo ecc.
Grattarsi la pancia Oziare, non fare niente

Gridare allo scandalo??? Denunciare con sdegno, protestare apertamente


contro ci che ritenuto ingiusto, deplorevole ecc.
Non fare una grinza Procedere in modo logico e lineare
Sparare grosso/Sparala grossa Spararla grossa lupiti glupost
Dormire tra due guanciali Non avere alcuna preoccupazione, essere
tranquillo e sicuro
Gettare il guanto Lanciare una sfida
Raccogliere il guanto Accettare (una) la sfida

Guardare/-rsi le spalle Difendere da attacchi di sorpresa


Guardarsi intorno/ attorno/ in giro Fare attenzione a ci che accade;
cercare qualcosa in posti diversi; Cercare opportunit, specialmente di
lavoro
Non guardare in faccia a nessuno Non farsi scrupoli nei riguardi di
nessuno
Abbassare la guardia Allentare la vigilanza, vigilare con minor attenzione
Guastare la festa Turbare latmosfera di una festa, rattristare i partecipanti;
Disturbare qualcuno nella sua attivit

Guastarsi il sangue Arrabbiarsi, tormentarsi


Uscire dal guscio??? Aprirsi, viaggiare, derogare ad abitudini di vita
ristrette
Togliere/Levare lincomodo Congedarsi da qualcuno (specialmente in
espressioni di cortesia)
Incrociare le dita Accavallare le dita, come gesto scaramantico per
favorire la buona fortuna
Essere/ Sentirsi tra lincudine??? e il martello Tra due situazioni
ugualmente spiacevoli o pericolose

Indorare la pillola Cercare di attenuare, con parole gentili o in altro modo,


un dispiacere recato a qualcuno
Tirare a indovinare Rispondere a una domanda sperando di dare per caso
la risposta esatta
II lezione (60, 26 febbraio)
Iniettarsi di sangue Detto degli occhi, arrossarsi per lira
Mangiarsi in insalata qcn. Superare, battere di gran lunga
Dare a intendere Far credere cose non vere
Intorbidare le acque Provocare ad arte confusione di cose o di idee

Inventare lacqua calda Dire, fare una cosa ovvia, di nessuna originalit
Inventare/Scoprire lombrello Dire, fare una cosa ovvia, di nessuna
originalit
Non avere niente da invidiare Non essere da meno
Invitare a nozze Esortare qualcuno a fare una cosa per lui molto piacevole
o congeniale
Averne a iosa In abbondanza, in grande quantit

Darsi allippica Abbandonare un mestiere, unoccupazione che non si


capaci di svolgere
Dare il la Dare lavvio
Ingoiare le lacrime Trattenere il pianto
Non avere pi lacrime Avere tanto sofferto da non riuscire pi a piangere
Spezzare una lancia per qcn./in favore di qcn. Aiutare, difendere
qualcuno con parole o atti
Prendere il largo Allontanarsi dalla riva; Fuggire, rendersi irreperibile

Essere/ Finire sul lastrico In miseria


Succhiare col latte Apprendere, assimilare idee, concetti ecc. fin dalla
prima infanzia
Lavarsene le mani Disinteressarsi completamente, sottrarsi a ogni
responsabilit
Dare/ Fare/ Prendersi una (bella) lavata di capo a qcn. Rimprovero,
sgridata severa
Leccare il culo/ i piedi Adulare in modo servile per ottenere vantaggi
Leccarsi i baffi/ le dita/ le labbra Provare piacere nel gustare un cibo

Leccarsi le ferite Cercare di consolarsi di un dispiacere, un insuccesso ecc.


Scrivere/ Stampare a lettere di fuoco Con violento tono critico
Fare leva su qcn./qcs. Agire sulla parte pi vulnerabile di qualcuno per
ottenere un determinato fine
Lisciare il pelo Bastonare, picchiare; dare una severa lezione; Adulare,
lusingare
Andare liscio Procedere senza intoppi o difficolt
Passarla liscia Cavarsela senza conseguenze negative

Scendere in lizza Disporsi a sostenere una guerra, un combattimento, una


gara
Separare il grano dal loglio Separare il bene dal male, il buono dal cattivo
Pigliarla alla lontana Dire tante cose prima di entrare nel vivo del
discorso
Andare lontano Avere successo, far carriera
Prendere/ scambiare lucciole per lanterne Una cosa per unaltra
Fare luce su qcs. Spiegare fatti poco chiari, oscuri

Vedere la/Venire alla luce Nascere; Apparire, comparire per la prima volta
Perdere il lume degli occhi Infuriarsi
Avere la luna (di traverso)/storta/avere le lune Essere di pessimo umore
Sbarcare il lunario Guadagnare in misura appena sufficiente per vivere
Farla lunga Prolungare inutilmente una discussione, lamentarsi
ripetutamente per cose passate ecc.
Saperla lunga su Essere molto ben informato o, anche, essere molto abile,
scaltro

Avere luogo Avvenire, realizzarsi


Dare luogo Provocare
Lustrare le scarpe a qcn. Adulare bassamente, con servilismo
41
Darsi alla macchia Rifugiarsi in zone selvagge; darsi alla latitanza; alla
lotta clandestina; Rendersi irreperibile
Parlare/ lavorare a macchinetta Velocemente, in modo ripetitivo come
una macchina
Andare per la maggiore Avere molto successo, incontrare il favore del
pubblico

Scrivere/ parlare/ dire qualcosa a lettere maiuscole Con estrema


chiarezza
Andare a male Detto di cibo, guastarsi, deteriorarsi
Aversela a male Offendersi
Agire in malo modo Malamente, in modo sbagliato o in maniera brusca
Guardare qualcuno di malocchio Con malevolenza, con avversione,
ostilmente
Andare in/alla malora Andare in rovina; Andare al diavolo
Mandare in/alla malora Mandare al diavolo
Essere/ Svegliarsi di malumore Riferito a chi inquieto e irritabile
Regalare/ Distribuire a manate A piene mani, con abbondanza,
generosamente

Raccogliere/ Spargere a manciate In gran quantit


Mandare a dire a qcn. Far sapere, comunicare
Mandare avanti qcs. Mantenere, amministrare
Mandare gi Inghiottire; Sopportare, subire
u
Correre/ Lavorare a manetta A tutto gas
Fare la manfrina Farla lunga
III lezione (60. 4 marzo)
Mangiare con gli occhi Guardare con avidit, con desiderio
Mangiarsi le mani Pentirsi, rimpiangere
Tirarsi su/Rimboccarsi le maniche Accingersi con impegno a un lavoro
faticoso; darsi da fare

Fare/-rci la mano Abituarsi, impratichirsi


Fregarsi/Stropicciarsi/Strusciare le mani Dimostrare soddisfazione,
contentezza
Mettere/Porre mano a Prendere, afferrare; Incominciare
Passare la mano (a) In alcuni giochi (p.e. nel poker), saltare
deliberatamente il proprio turno; Liberarsi da una responsabilit, cedere
un incarico (Passo!)
Stendere la mano Mendicare, chiedere lelemosina
Tendere la mano Soccorrere
Venire alle mani Azzuffarsi dopo aver litigato a parole
Buttare/Gettare a mare Abbandonare definitivamente, buttare via
Portare acqua al/in mare Fare qualcosa di inutile, di superfluo

Essere/Restare di marmo Duro, insensibile


Suonare le campane a martello Per avvertire di un pericolo imminente
Andare matto per qcs. Avere una grande passione o predilezione, amare
molto (Il mio cane ne va matto)
Fare il mazzo a qcn. Rimproverare aspramente
Farsi il mazzo Faticare molto, sottoporsi a un duro lavoro
Rinfrescare la memoria Obbligare a ricordare ci che si dimenticato o
che si finge di aver dimenticato
Menare il can per laia Tirare le cose in lungo, senza concludere
Spremersi le meningi Concentrarsi, fare uno sforzo per capire, per
risolvere un problema
Fare a meno di Privarsi, fare senza

Venire meno Mancare; venire a cessare; Non osservare; Detto di persona,


svenire
Fare orecchi(e) da mercante Far finta di non sentire
Mescolare le carte in tavola Confondere volutamente le cose, le idee ecc.
Mettere a nudo Svelare, scoprire
Mettere a tacere Far passare qcs. sotto silenzio; Riferito a persona,
metterla in condizione di non poter pi parlare, criticare, discutere;
anche, ucciderla
Mettere al muro Fucilare
Mettere alla porta/alluscio Mandare via in malo modo, scacciare
Mettere alla prova Sottoporre a prova, verificare
Mettere dentro Arrestare, mandare in prigione

Mettere fuori Mandare via; licenziare


Mettere gi Deporre, depositare
Mettere sotto qcn. Investire con un mezzo a motore, riferito specialmente
a un pedone o a un ciclista (arrotare, scherzoso)
Levare/Togliere di mezzo Riferito a persona, allontanare, fare in modo che
non dia pi fastidio; anche, uccidere; Riferito a cosa, togliere da un
luogo dove ingombra; gettarla via, liberarsene
Levarsi/Togliersi di mezzo/ dai piedi Andarsene; non occuparsi pi di
qualcosa
Mettere in mezzo Compromettere, coinvolgere (andarci di mezzo,
stradati, nadrljati)
Dar fuoco alla miccia Iniziare una rivolta, una lite ecc.
Bagnarsi fino al midollo Completamente, in profondit

Passare a miglior vita Morire


Spaccare il minuto Essere puntualissimo; detto di orologio, essere molto
preciso, esatto
Avere/Prendere di mira Concentrare la propria attenzione in modo
malevolo su qualcuno; perseguitarlo, tormentarlo
Essere/ Arrivare/ Ridursi al miserere In fin di vita o in miseria
Essere la moglie di Cesare Persona che dovrebbe essere al di sopra di ogni
sospetto
Prendere con le molle Prendere, affrontare con le dovute cautele
Tenere/ mettere i piedi a mollo A bagno
Entrare in monastero Farsi monaco o monaca
Fuggire il mondo Fare vita ritirata; Darsi alla vita religiosa

Essere fuori del mondo Non rendersi conto della realt


Prendere/Accettare per buona moneta/moneta b. Per buono, per vero
Montare/-rsi la testa Insuperbire, esaltare
Andare a monte Fallire, non essere realizzato
Mandare a monte Far fallire, impedire la realizzazione
Andare/cercare per monti e per valli Dappertutto
Mordere il freno Tacere e ubbidire per costrizione, con evidente
impazienza
Mordersi la coda Di situazione, problema ecc., non avere sbocco, tornare
al punto di partenza, come un animale che morde la propria coda
Mordersi le labbra/la lingua Trattenersi dal parlare o pentirsi per aver
detto qualcosa che era opportuno tacere

Mordersi le mani/le dita Provare grande rabbia o rimorso


Morire con le scarpe (ai piedi) Morire improvvisamente
Pestare lacqua nel mortaio Fare una fatica inutile
IV lezione (60, 11 marzo)
Vedere la morte in faccia Trovarsi in una situazione di gravissimo
pericolo
Fare il morto Restare immobile; galleggiare supino sullacqua
Scapparci il morto Quando un fatto si conclude con la morte di qcn.
Allobitorio c scappato il morto (scherz.)
Giocare con il morto Cominciare a fare qualcosa anche se manca una
persona

Fare la mano morta Toccare una ragazza facendo finta di averlo fatto per
errore
Diritto di mano morta
Non fare male a una mosca Non fare male a nessuno, detto di persona
molto mite
Darsi una mossa Spicciarsi, affrettarsi
Prendere le mosse da Cominciare, avere origine
Essere/Stare sulle mosse Detto di persona, in procinto di iniziare qualcosa
Mettere/-rsi in mostra Mettersi in vista, farsi notare
Mozzare il fiato/respiro Rendere difficoltosa, impedire la respirazione;
Impressionare fortemente, sbalordire
Sparare/Colpire nel mucchio Sparare, colpire alla rinfusa, senza
distinguere che si colpisce; Lanciare accuse che investono

indiscriminatamente tutta una categoria di persone


Muovere mari e monti Fare grandi sforzi per ottenere qualcosa
Fare muro Opporre una forte resistenza o un deciso rifiuto
Dire qualcosa sul muso Apertamente, senza reticenze
Parlare/Intendersi alla muta Per cenni, come fanno i muti
Fare scena muta Non rispondere, specialmente a uninterrogazione
scolastica
Nascere bene Nascere da famiglia ricca o di alto livello culturale e sociale
Nascere con gli occhi aperti Essere molto furbo
Nascere (vestito) con la camicia Essere fortunato
Andare a nascondersi Vergognarsi (+ imperativo)

Gettare il sasso e nascondere la mano Compiere unazione, specialmente


se clamorosa, senza assumersene la responsabilit
Nascondersi dietro un dito Negare levidenza o rifiutarsi di risolvere un
problema portando argomenti inconsistenti
Arricciare/Storcere/Torcere il naso Esprimere disgusto, contrariet
Cacciare/Ficcare/Mettere il naso in qcs. Occuparsi indiscretamente di
fatti altrui, impicciarsi
Condurre/Prendere Menare/Portare per il naso Raggirare, prendere in
giro
Rimanere con un palmo di naso Nella condizione di chi deluso
Rimanere con tanto di naso Nella condizione di chi deluso
Non vedere pi in l del proprio naso Non saper pensare se non al
presente, non essere previdente n lungimirante

(Far) Saltare la mosca al naso fare venire un senso di irritazione, di


impazienza
Tapparsi/Turarsi il naso Adattarsi a una situazione sgradevole
(Dover) Fare di necessit virt Rassegnarsi a ci che non si pu evitare
Far notte Prolungare esageratamente ci che si sta facendo
Essere un pezzo da novanta Essere un pezzo grosso, una persona
importante
Pagare/Scontare il noviziato Commettere errori o imprudenze dovuti
allinesperienza
Andare a nozze Fare una cosa molto volentieri o con grande facilit
Invitare a nozze Proporre a qualcuno una cosa molto gradita
Mettere a nudo Mettere in evidenza, scoprire

Dare i numeri Parlare in modo strampalato, far discorsi sconclusionati,


essere matto
Fare numero Contribuire ad aumentare una quantit; Fare solo atto di
presenza senza partecipare
Cadere/Cascare dalle nuvole Essere fortemente meravigliato per aver
avuto notizia di qualcosa che non si sospettava
Avere la testa fra le nuvole Condizione di chi distratto
Vivere nelle nuvole Essere un sognatore, non avere senso pratico
Cavarsi gli occhi (a furia di) (fam.) Stancarsi, logorarsi la vista
Chiudere un occhio Fingere di non sapere; anche, essere tollerante
Dare nellocchio Farsi notare, attirare lattenzione
Vedere di buon occhio Con atteggiamento di favore, di benevolenza

Vedere di malocchio Con atteggiamento di avversione, di malanimo


Gettare/Buttare l/un occhio a/su Prendere in considerazione
Tenere docchio Sorvegliare a vista
Avere paura della propria ombra Impaurirsi per nulla, essere pavido
Essere/ Tornare sulla cresta dellonda Momento particolarmente
fortunato, di gran successo
Seguire londa Fare ci che fanno gli altri o che di moda fare
Fare onore a qcn. Onorare, rendere onore
Farsi onore Comportarsi in modo da meritare lammirazione e
lapprovazione altrui
Non vedere lora Desiderare ardentemente
Richiamare allordine Esortare alla disciplina, allosservanza delle regole

Entrare da un orecchio e uscire dallaltro Non essere preso in


considerazione o non essere tenuto a mente
Gettare/Buttare alle ortiche Abbandonare definitivamente, buttare via
V lezione (59, 18 marzo)
Coltivare/Zappare il proprio orto Occuparsi soltanto dei propri problemi,
disinteressandosi di quelli altrui
Essere alloscuro (al corrente) di qualcosa Ignorarla; non esserne
informato
Tenere qualcuno alloscuro di qualcosa Nascondergliela, non informarlo
Farsi le ossa (farci losso) Far pratica, esperienza
Rompere le ossa a qcn. Bastonare, picchiare, percuotere duramente

Fare i conti senza loste Agire senza tener conto di eventuali


complicazioni o impedimenti che potrebbero derivare dallintervento di
altri interessati
Dar fiato agli ottoni Esprimersi magnificando, vantando eccessivamente
qualcosa
Darsi pace Soprattutto in frasi negative, rassegnarsi
Mettersi lanimo/il cuore in pace Rassegnarsi; rasserenarsi,
tranquillizzarsi
Cadere/ Finire dalla padella alla/nella brace In una situazione peggiore
di prima
Farla da padrone Spadroneggiare, voler imporre la propria volont
Essere/ Andare/ Stare sotto padrone Al servizio di qualcuno
Andare/mandare a quel paese Andare/mandare al diavolo

Mettere la paglia accanto al fuoco Esporre a tentazione chi predisposto


a cadervi
Fare il paio (con) Si dice di due persone o cose che si assomigliano, che
sono dello stesso tipo
Mettere in palio qualcosa Si dice di cosa che costituisce il premio di una
gara
Mettere la palla al piede Impedire, ostacolare
Essere/ Andare nel pallone In uno stato di confusione, di disorientamento
mentale
Tenere/ Portare qualcuno in palma di mano In grande considerazione
Mangiare a quattro palmenti Con ingordigia, avidamente
Restare/ Rimanere con un palmo di naso Sorpresa o delusione

Scaldare le panche Oziare; anche, andare a scuola senza imparare nulla


Salvare la pancia per i fichi Mangiare poco allinizio di un pasto
riservandosi per le ultime portate; Evitare di esporsi a rischi e pericoli
Dire/ Rispondere pane al pane In modo chiaro, apertamente
Trovare pane per i propri denti Trovare un ostacolo, un avversario che
mette a dura prova le proprie capacit
Fare la zuppa nel paniere Fare una cosa inutile o impossibile
Essere/Mettersi nei panni di qcn. Nelle stessa situazione in cui si trova
unaltra persona
Non stare (pi) nei panni Essere fuori di s dalla gioia
Vedersi/Succedere (a) ogni morte di papa Molto raramente

Entrare papa in conclave e uscirne vescovo Avere grandi progetti e non


concludere nulla
Avere/ Volere/ Trovare sempre la pappa pronta Lavoro, compito
eseguito da qualcun altro, che semplifica enormemente il proprio
Avere dei santi in paradiso Persona importante e influente di cui si gode
la protezione
Reggere il/al paragone Essere di uguale valore, di pari merito
Essere/Cadere/ Andare in paranoia Nel linguaggio corrente, in uno stato
di crisi o di insofferenza profonda anche se temporanea
Prendere in parola Considerare unofferta, una promessa come
impegnative
Venire a parole Avere un diverbio; litigare
Prendere le parti di qcn. Difendere, appoggiare

Essere/ Rimanere della partita Nella condizione di chi partecipa a


unattivit, a unimpresa, a uniniziativa
Trarre partito da Ottenere giovamento, avere un beneficio
Passare il testimone Lasciare un posto, un incarico a qualcun altro
Passare in rassegna Esaminare, vagliare Detto di alte autorit pubbliche,
procedere davanti a reparti militari schierati sullattenti, esaminandoli
(izvriti smotru)
Passare parola/la voce Trasmettere, comunicare ad altri una notizia, un
avviso
Passare per la testa Venire in mente
Passare sopra qcs. Non dare peso a qualcosa, essere indulgente
Passare sul cadavere/corpo di qcn. Danneggiare qualcuno o vincerne
lestrema resistenza per raggiungere il proprio scopo

Fare il gran/grande passo Decidersi a fare qualcosa di molto impegnativo


Perdere il passo Perdere il ritmo nella marcia; Non riuscire pi ad
assicurare un certo rendimento
Segnare il passo Non fare progressi, arenarsi
Stare al passo con Essere in armonia, essere adeguato
Andare al passo Muovere i piedi contemporaneamente ad altre persone,
marciando o camminando o correndo; Essere in armonia, essere
adeguato
Tenere il passo Seguire una cadenza di marcia; Sostenere un certo ritmo,
essere allaltezza
Tornare sui propri passi Ricominciare da principio qualcosa o cambiare
unopinione espressa precedentemente
Passare ad altri la patata bollente Argomento, problema scottante

Essere pari e patta Dare o ricevere qualcosa in modo che sia ristabilita
una condizione di parit
Andare pazzo per Provare una forte passione, sentire grande attrazione
Fare la pelle a qcn. Ammazzare
Non stare (pi) nella pelle Non riuscire a contenere la gioia o
limpazienza
Cercare/ Trovare il pelo nelluovo Minima imperfezione
Parlare senza/Non avere peli sulla lingua Essere molto sincero, franco
Pendere dalle labbra di qcn. Ascoltare attentamente; accettare per vero
tutto ci che viene detto
Fino a qui per il terzo di esame (TOT 350)
VI lezione (25 marzo, 66)

Lasciarci/ Rimetterci le penne Morire; anche, andare in rovina


Saper tenere la penna in mano Saper scrivere in modo valido
Stare a pennello Spec. di abiti, stare alla perfezione
Levarsi/Togliersi il pensiero Eliminare le preoccupazioni che comporta
una situazione difficile e problematica affrontandola con decisione
Rispondere col sale e col pepe In modo polemico, pungente
Essere/ Diventare tutto pepe Molto vivace e arguto
Parlare a pera Si dice di cose dette o pensate in modo insensato, illogico
Trattare/Prendere a pesci in faccia In malo modo, con maleducazione
Buttarsi a pesce a/in Dedicarsi, applicarsi con entusiasmo

Non sapere che pesci pigliare /prendere Non sapere assolutamente che
cosa fare, che decisione prendere, per risolvere un problema
Trattare come una pezza da piedi Maltrattare
Mettere il dito nella/sulla piaga Toccare un argomento doloroso, delicato,
imbarazzante; Rilevare il punto critico di una situazione
b
Piangere da/con un occhio solo Manifestare, ostentare un dolore che in
realt non si prova
Piangere sul latte versato Dispiacersi di qualcosa quando ormai non si
pu pi rimediare
Fare piazza pulita Sgomberare, liberare; Eliminare radicalmente
Rovinare la piazza Rovinare la reputazione, compromettere le possibilit
di riuscita

Scendere in piazza Fare una manifestazione, una dimostrazione pubblica


Prendere due piccioni con una fava Due risultati con un unico mezzo
Colare/Andare a picco Di imbarcazione, affondare; Andare in rovina,
fallire
Mandare a picco Far affondare; Mandare in rovina
Cadere/Cascare in piedi Di cosa, non rovesciarsi cadendo; Di persona,
uscire indenne da una disavventura, da una situazione difficile
Lavorare con i piedi Male, senza cura
Darsi mani e piedi Affidarsi completamente, senza riserve
Levarsi/Togliersi dai piedi Allontanarsi, non disturbare
Mettere in piedi Produrre, allestire (uno spettacolo); Fondare
(unistituzione, unazienda ecc.)

Mettere i piedi in testa/sul collo Dominare completamente, con


prepotenza
Pestare i piedi a Battere ripetutamente i piedi contro il suolo; Disturbare,
danneggiare, ostacolare; Manifestare rabbia, malcontento; fare i capricci
Prendere piede Diffondersi, espandersi
Puntare i piedi Rifiutarsi di andare avanti; Ostentarsi, intestardirsi in
unidea, in una decisione
Stare in piedi Detto di unargomentazione, di un discorso ecc., essere
coerente, logico, ben strutturato
Fare (il) piedino Toccare con il proprio piede il piede di qualcun altro, in
genere di nascosto, come segno di affettuosa complicit o di approccio
amoroso

Non fare una piega Di ragionamento, essere logico, coerente, valido;


Rimanere impassibile, assumere un atteggiamento imperturbabile
Avere il pollice verde Spiccata predisposizione per il giardinaggio
Conoscere i propri polli (fam.) Capire le persone con cui si ha a che fare
Far ridere i polli (fam.) Comportarsi in modo ridicolo, balordo
Gridare a pieni polmoni Con tutta la forza del proprio fiato
Dar fuoco alle/Incendiare le polveri Iniziare le ostilit; provocare
disordini, ribellioni
Mangiare/Mordere la polvere Essere battuto, sconfitto, umiliato
Far mangiare la polvere a qualcuno Sopravanzarlo, vincerlo
Essere/ Mettersi in pompa magna Con gli abiti delle grandi occasioni
Bruciarsi i ponti alle spalle Precludersi ogni possibilit di ripensamento

Tagliare/Rompere i ponti Interrompere bruscamente, troncare ogni


rapporto con qualcuno
Gettare le perle ai porci Cose pregiate offerte a chi non le sa apprezzare o
non le merita
Condurre in porto A una conclusione positiva; a termine, a compimento
Stare al proprio posto Comportarsi come si deve, non prevaricare
Mostrare la luna nel pozzo Cose impossibili che si vogliono far credere
ad altri
Cercare la luna nel pozzo Desiderio irrealizzabile
Fare atto di presenza Intervenire a una riunione, una cerimonia ecc. per
breve tempo o solo formalmente
Avere/Tenere in pugno Avere in proprio potere, dominare

Prendere/Rimanere un pugno di mosche Nulla, nessun vantaggio


Mettere la pulce nellorecchio a qualcuno Dubbio, sospetto
Avere sulla punta della dita Conoscere molto bene
Fare quadrato Riunire tutte le proprie forze per difendersi da un
avversario
Partire in quarta Iniziare qualcosa con grande slancio, con irruenza
Dirne quattro a Dire a qualcuno ci che si merita, trattarlo duramente
Farsi in quattro per Adoperarsi in ogni modo per rendersi utile, darsi da
fare
Mettere a soqquadro Fare grande confusione o scompiglio
Succedere/Fare un quarantotto Fare una grande confusione

Raccogliere col cucchiaio/cucchiaino Avvertire qualcuno che


fisicamente esaurito
Se continui cos, ti dovr raccogliere col cucchiaio
Raccomandare lanima a Dio Prepararsi a morire; Esprimere il proprio
disagio in una situazione di pericolo, anche in senso scherzoso
Raddrizzare le gambe storte ai cani Tentare unimpresa impossibile e
inutile
Raddrizzare le ossa a qcn. Picchiare qualcuno
Radere al suolo/ a terra Abbattere dalla base, distruggere completamente
Andare alla radice di qcs. Allorigine
Parlare a raffica In modo continuo, senza interruzione
Agire a ragion veduta Dopo aver ben vagliato la situazione
VII lezione (1 aprile, 66)

Predicare bene e razzolare male Comportarsi bene solo a parole


Essere pi realista del re Si dice di chi si batte per una causa pi del
ragionevole e persino pi di coloro che ne sono direttamente interessati
Regolare i conti Risolvere una questione con qualcuno specialmente a
seguito di un torto o di uningiustizia subita
Tirare i remi in barca Ritirarsi da unimpresa troppo rischiosa; smettere di
dedicarsi intensamente a unattivit, specialmente lavorativa
Rendere ragione/conto di qcs. Spiegare, giustificare
Rendere giustizia a qcn. Riconoscere e fare valere i diritti di qualcuno
Spezzare le reni Distruggere, annientare; Stancare, sfiancare
Stare/ Essere alla retroguardia In arretratezza rispetto ai tempi; anche,
senza iniziativa

Seguire/ Abbandonare la retta via Comportamento onesto


Rialzare la testa Riprendere coraggio
Giocare al rialzo Avanzare proposte o richieste superiori a quelle della
controparte
Riaprire bottega Riprendere unattivit commerciale interrotta
Riaprire gli occhi Perdere le illusioni e vedere le cose come stanno
realmente
Venire/ Salire alla ribalta Divenire noto; aver successo
Richiamare alle armi Chiamare nuovamente in servizio chi ha gi
compiuto il servizio di leva
Avere le mani di ricotta Lasciar cadere frequentemente le cose che si
hanno in mano

Brillare di luce riflessa Avere fama, notoriet non per meriti propri, ma
per essere in realizione con persone celebri o in vista
Mettere/ Rimettersi in riga In conformit con una regola precisa o con un
uso consolidato
Farsi riguardo da Non osare, per delicatezza o timidezza
Rispondere per le rime Rispondere a tono, ribattendo punto per punto
Rimescolare il sangue Provocare forte agitazione, violento turbamento
Rincarare le dose Aumentare qualcosa che gi prima era gravoso,
spiacevole
Rinfrescare la memoria Richiamare alla mente qualcosa che si
preferirebbe non ricordare pi
Parlare alla rinfusa A caso, a vanvera

Riprendere in mano Ricominciare unattivit (con riferimento agli


strumenti adoperati); Tornare a prendere in considerazione qualcosa,
riesaminare; recuperare il controllo
Riprendere le armi Ricominciare a combattere
Risalire la china Migliorare, avere di nuovo successo dopo un periodo
negativo
Rizzare gli orecchi/ le orecchie Ascoltare, prestare attenzione
Rizzare la testa Mostrare risentimento; anche, ribellarsi, farsi valere
Rompere il ghiaccio In un rapporto interpersonale, fare o dire qualcosa
che vinca lesitazione e la freddezza iniziale
Rompere le file/ righe Di militari schierati, mettersi in libert
Rompere le uova nel paniere Guastare i progetti di qualcuno, quando
parevano ormai vicini a realizzarsi

Mandare tutto a rotoli A precipizio, in rovina, in malora


Capire tutto alla rovescia/ a rovescio In modo inverso, contrario a quello
giusto, solito, uguale
Rubare con gli occhi Mostrare di desiderare molto
Rubare il mestiere Fare indebitamente o inopportunamente ci che
compete ad altri
Parlare a ruota libera In modo incontrollato
Seguire a ruota Seguire, avvenire subito dopo
Essere lultima ruota del carro Contare poco o nulla
Scrivere sulla sabbia Fare qualcosa che sar presto dimenticata
Seminare nella sabbia Fare un lavoro inutile
Mettere qcn. nel sacco Ingannare

Tenere/Reggere il sacco Essere complice di qualcuno, favorirlo in


unazione illecita
Vuotare/Rovesciare il sacco Dire senza riserve quello che si pensa,
sfogarsi; Confessare
Vestire il saio Farsi frate o monaca
Pertanto, intorno all anno 1243 Giovanni vest il saio francescano e
assunse il nome Bonaventura.
Laici dellOrdine dei Penitenti vestono il saio francescano.
Carrel si limit a rispondersi: una giovane moribonda stata guarita sotto
I miei occhi in pocchi istanti. E una cosa meravigliosa, un miracolo. A.
B. concluse ironizzando: Ma non meno vero che ora sei obbligato a
vestire il saio.
Far salsicce di qcn. Malmenare violentemente, fare a pezzi
Saltare agli occhi Apparire evidente

Saltare/Venire il ticchio di Detto di idee bizzarre, capricci, manifestarsi


allimprovviso
Saltare in mente/testa Detto di idee, specialmente irragionevoli, assurde,
manifestarsi in modo improvviso
Correre buon sangue tra Esserci rapporti amichevoli
Farsi cattivo sangue Amareggiarsi, adirarsi
Alla mia padrona e a me ha fatto una gran pena sentire quel che ti
successo e ci siamo fatte il sangue cattivo per te.
Ci siamo fatti il sangue cattivo per giorni a causa del suo egoismo, delle sue
cattiverie.
Visto che ci sono amici che si sono fatti il sangue cattivo, adesso venuto il
momento delle notizie che fanno solamente ridere.
Lavare col/nel sangue Vendicare in modo cruento un torto, unoffesa ecc.
Succhiare il sangue Sfruttare

Sudare sangue Affrontare una dura prova


Essere sano come un pesce Sanissimo
Essere sano e salvo Illeso
Essere sano e vegeto Si dice per lo pi di persona anziana che gode buona
salute ed molto attiva
Avere qualche santo in paradiso Conoscere qualche persona influente da
cui si pu venire raccomandati
Non c santo (che tenga) Non v nulla che possa opporsi o far procedere
diversamente una cosa; non c niente da fare
Non sapere a che santo votarsi Non sapere a chi rivolgersi in un momento
di particolare bisogno
(Non) Essere uno stinco di santo Cedere alle tentazioni; essere
spregiudicato, senza scrupoli

Non volerne pi sapere di Disinteressarsi, non curarsi; non volere


Saperci fare Essere abile; essere capace di trarre vantaggio da ogni
situazione
Sapere dove il diavolo tiene la coda Essere molto astuto
Saperne una pi del diavolo Essere molto astuto
Fare piet ( anche) ai sassi Si dice di persona che suscita profonda
compassione; anche, di cosa, situazione ridicola e penosa
VIII lezione (9 aprile, 66)
Gettare/Tirare/Lanciare il sasso e nascondere la mano Fare qualcosa di
illecito o scorretto, danneggiare qualcuno o qualcosa cercando di
nascondere la propria responsabilit

Andare/ Buttarsi/ Mandare alla sbaraglio In una condizione di rischio o


pericolo; senza le necessarie precauzioni o la giusta preparazione
Chiamare/ Metter alla sbarra In tribunale, sotto giudizio pubblico
Dare scacco matto a qualcuno Vincerlo completamente e in modo
definitivo
Scaldare il banco/ la panca Dedicarsi a unattivit svogliatamente, senza
impegnarsi
Fare/ Giocare a scaricabarili In modo da scaricare, da riversare luno
sullaltro una responsabilit
Fare le scarpe a qcn. Danneggiare qualcuno senza che se ne accorga,
soprattutto per occupare il suo posto
xProcedere/ Parlare a scatti Con movimenti bruschi, con improvvise
interruzioni e riprese

Partire di scatto Improvvisamente e rapidamente


Scavarsi la fossa Procurare la propria rovina
Andare in scena Riferito a un lavoro teatrale, essere rappresentato;
Riferito a un attore o a una compagnia teatrale, rappresentare qualcosa
Calcare le scene Fare lattore
Entrare in scena Entrare a far parte di una realt, intervenire a modificare
una situazione
Essere di scena Riferito ad attore, apparire o dover apparire sulla scena;
Essere al centro dellattenzione
Fare scena muta Non aprir bocca, non saper rispondere
Uscire di scena Riferito ad attore, lasciare il palcoscenico per rientrare tra
le quinte; Non apparire pi in una situazione; ritirarsi da unattivit

Scendere in piazza Partecipare a una manifestazione di protesta che si


svolge allaperto
Avere uno scheletro nellarmadio Avvenimento compromettente o
riprovevole, della vita che si tiene accuratamente nascosto
Scherzare con il fuoco/ con la morte Esporsi imprudentemente a un
pericolo grave, mortale
Voltare/Girare la schiena Abbandonare, tradire; Fuggire, andarsene
Scoprire gli altarini Rivelare segreti di qualcuno
Fare scuola Trovare seguaci, imitatori, continuatori
Tenere qualcuno alloscuro Nellignoranza, nellinconsapevolezza;
alloscuro
Sedere su due poltrone Avere contemporaneamente due incarichi ben
retribuiti

Fare sega Nel gergo degli studenti, marinare la scuola


Cogliere/ Colpire/ Dare nel segno Indovinare esattamente qualcosa
Lasciare il segno Avere conseguenze, effetti duraturi, rimanere impresso
nella memoria
Passare il segno Esagerare, superare i limiti
Fare seguito Essere conseguenza, derivare
Allevare/Nutrire una serpe in seno Persona che dopo aver ricevuto la
fiducia di qualcuno la tradisce
Sputare sentenze Parlare con presunzione e pedanteria, dare consigli
anche quando non occorrono
Prendere qualcosa sul serio Affrontarla con impegno

Fare sul serio Non scherzare; anche, essere coerenti e decisi nella propria
azione
Essere figlio della serva Persona trascurata, tenuta in nessun conto o
trattata male
Fare il conto della serva Fare un conteggio includendo tutto
Fare un viaggio e due servizi Si dice quando si consegue con una sola
azione un duplice risultato
Rimettersi in sesto In una situazione normale, specialmente dal punto di
vista economico o della salute
Essere/ sentirsi fuori sesto Non bene, in condizioni fisiche o psichiche
non normali
Passare al setaccio Esaminare minuziosamente
Avere quattrini a sfascio In abbondanza, in grande quantit

Sfilare il rosario Recitare il rosario; Dire di qualcuno tutto il male


possibile
Sfondare una porta aperta Fare sforzi per superare un ostacolo che in
realt inesistente
Essere/ Mettere al sicuro In un luogo o in una condizione che non
presentano pericoli
Camminare/ Andare sul sicuro Senza correre rischi
Ridurre al silenzio Mettere fuori uso una o pi armi di combattimento
Essere/ Mostrarsi allaltezza della situazione Riferito a ci che
adeguato alle circostanze, non inferiore
Smuovere le acque Movimentare un ambiente; attirare lattenzione su un
problema; rompere il silenzio, lindifferenza
Vincere per un soffio Per pochissimo

Fare le cose alla luce del sole Apertamente, senza sotterfugi o


nascondimenti
Tirare le somme Concludere, fare il bilancio, valutare il pro e il contro di
qualcosa
Perdere il sonno Non riuscire a dormire; vivere in ansia per incertezza,
desiderio, attesa
Svegliarsi di soprassalto Allimprovviso, bruscamente
Parlare ai sordi Parlare a chi non vuol sentire
Stare/ Tenere in sospeso In una situazione di incertezza
Faticare senza sosta Continuamente, senza posa
Guardare di/Fare qualcosa di sottecchi Di nascosto
Vedersi di sotterfugio Di nascosto

Colpire alle spalle A tradimento


Ridere/ Sparlare alle spalle di qualcuno Allinsaputa di
Essere/ Sentirsi con le spalle al muro Mancanza di via duscita, di
alternativa
Fare spallucce Alzare le spalle in segno di disinteresse, di noncuranza
Sparare a zero Muovere critiche dure, spietate
Portare a spasso Illudere, lusingare con promesse vane
Prendersi spasso di Beffare, prendere in giro, prendersi gioco
Fare le spese di qcs. Subire le conseguenze negative di qualcosa
Stare sulle spese Essere costretto a provvedere al proprio mantenimento
vivendo fuori della propria sede abituale
IX lezione (16 aprile, 65)

Dare spettacolo Attirare su di s lattenzione degli altri con un


comportamento sopra le righe
Essere lultima spiaggia Essere lultima possibilit
Spianare la fronte Appianarla, distendendo le rughe; Rasserenarsi
Spianare la strada/ via Agevolare rimuovendo ogni ostacolo e difficolt
Spianare le costole / la gobba Percuotere duramente
Andare per le spicce Con metodi sbrigativi, in modo deciso e risoluto
senza badare troppo alle forme
Spiegare le vele Salpare, partire
Procedere a vele spiegate Di gran carriera, con eccellenti risultati
Essere/ Stare sulle spine A disagio; in grande ansia

Spogliare con gli occhi Guardare con desiderio


Fare la/ da spola Andare e venire da un luogo allaltro
Spolverare le spalle a qcn. Bastonarlo
Sporcarsi le mani Compromettersi, partecipare con piena responsabilit a
un crimine, unazione indegna ecc.
Dire qualcosa per sport Per divertimento, per hobby
Dirne un sacco e una sporta Coprire di ingiurie, di parolacce
Darne/ Prenderne un sacco e una sporta Dare, prendere molte botte
Spremere il sugo Trarre lessenza
Spremere le lacrime Far piangere, muovere al pianto
Spremersi il cervello/le meningi Pensare intensamente per risolvere un
problema

Gettare la spugna Dichiararsi vinto, abbandonare unimpresa


Sputare i polmoni Tossire con violenza; Parlare con foga
Sputare losso Restituire ci che si preso arbitrariamente; Confessare
qualcosa taciuto a lungo
Sputare sangue Impegnarsi e affaticarsi molto in qualcosa
Sputare veleno Dire parole ingiuriose, piene di rabbia e dinvidia
Staccare la spina Smettere di lavorare o di pensare a qualcosa, rilassarsi
Perdere le staffe Perdere il controllo di s, essere in preda a una forte ira
Battere la stecca Prendersi gioco di chi comincia un lavoro sgradevole e di
lunga durata
Vedere le stelle Provare un dolore fisico acutissimo
Riuscire a stento A fatica, con difficolt

Non essere uno stinco di santo Persona che si comporta in modo


irreprensibile
Far rivoltare lo stomaco Far venire la nausea; Provocare disgusto, fastidio
Dare stomaco Vomitare
Passare alla storia Acquisire una fama che durer a lungo
Stracciarsi le vesti Manifestare grande dolore o indignazione; mostrarsi
scandalizzato, anche ipocritamente
Andare fuori strada In errore
Strapparsi i capelli Manifestare in modo vistoso disperazione,
indignazione o forte disappunto
Andare avanti a strappi In modo irregolare, non continuativo
Reggere lo strascico Avere un atteggiamento servile

Essere/ Mettere alle strette In una situazione che non si pu fare a meno
di affrontare
Ammettere qualcosa a bocca stretta Controvoglia
Stringere i tempi Accelerare, affrettare il compimento di unattivit, di una
decisione
Strizzare locchio Fare locchiolino, ammiccare in segno dintesa; Fare
riferimento, alludere
Essere/ Rimanere/ Restare di stucco Sbalordito, meravigliato
Dare la stura a qcn. Dare ampio sfogo a pensieri, sentimenti ecc.
Essere/ Trovarsi in subordine Dipendere da qualcuno, svolgere un lavoro
subordinato
Tagliare i viveri Privare dei mezzi di sussistenza (anche in senso
scherzoso)

Tagliare il traguardo In una gara, arrivare per primo al traguardo, vincere


Tagliare la testa al toro Risolvere una situazione, un problema in modo
sbrigativo
Dare un taglio (netto) a Troncare bruscamente e definitivamente
Andare/Partire per la tangente Divagare in modo sconclusionato; anche,
dare i numeri, non esserci pi con la testa
Tappare la bocca a qcn. Rispondere, rimbeccare con valide
argomentazioni, impedendo qualsiasi obiezione
Mettere sul tappeto Proporre qualcosa come argomento di discussione,, di
trattativa ecc.
Mandare/ Mettere/ Andare al tappeto Essere atterrato
Tarpare le ali Ostacolare qualcuno nellagire, frenarne la libera
espressione

Essere/ Stare con le mani in tasca In ozio


Dare/Lasciare tempo al tempo Lasciare che le cose vadano a posto da s;
aspettare il momento opportuno
Fare il bello e il cattivo tempo Fare tutto ci che si vuole, avere assoluta
autorit
Fare il proprio/suo tempo Aver perso di autorit, di valore; essere passato
di moda
Levare le tende Andarsene
Piantare le tende Restare a lungo presso qualcuno abusando della
sua ospitalit
Tenere testa a qcn./qcs. Resistere, contrastare con tenacia
Mancare la terra/il terreno sotto i piedi Essere perduto, senza via
duscita

Muovere cielo e terra Darsi da fare in ogni modo per ottenere qualcosa
Tastare/Sondare il terreno Esaminare la situazione prima di agire; cercare
di conoscere i pensieri e le intenzioni di una persona
X lezione (23 aprile, 58)
Fare tesoro di Tenere in gran conto qualcosa e farne uso al bisogno
Dare alla testa Inebriare, esaltare
Lavare la testa allasino Fare un lavoro inutile
Montarsi la testa Illudersi riguardo alle proprie capacit e possibilit di
successo
Perdere la testa Confondersi, non capire pi nulla; Innamorarsi
perdutamente
Rompersi la testa Stillarsi il cervello per trovare la soluzione di qualcosa

Scuotere la testa Muovere la testa a destra e a sinistra in segno di


disapprovazione, di diniego o di disappunto
Fare testo Essere un modello indiscusso, autorevole, esemplare
Cavalcare la tigre Essere costretto ad affrontare una situazione pericolosa,
rischiosa
Rompere i timpani Assordare con grida o rumori molesti
Tirare a campare Vivere alla meglio, com possibile; cercare di vivere
senza troppi pensieri e problemi; Fare qualcosa cercando di impiegarvi
la minore fatica possibile, senza impegno
Tirare coi denti Fare qcs. a stento
Tirare dalla propria (parte) Guadagnarsi lapprovazione, lappoggio
Tirare fuori Estrarre, cavar fuori qualcosa (anche in senso figurato)

Tirare il fiato Inspirare; respirare; Avere un momento di calma, di sollievo,


di ristoro
Tirare avanti/innanzi Continuare a camminare; Continuare a fare ci che
si sta facendo
Tirarsi addosso Farsi cadere addosso, attirarsi qcs. (anche in senso
figurato)
Tirarsi dietro Portare con s
Tirarsi indietro Rinunciare a qualcosa; sottrarsi a un impegno; ritornare
sulle proprie decisioni
Tirarsi su Sollevarsi fisicamente e moralmente; Riprendersi
finanziariamente
Essere/ Venire a tiro Capitare sotto le mani

Aggiustare/ Correggere il tiro Rendere pi precisa la mira; Rendere un


affermazione, un intervento ecc. pi precisi e adatte alle circostanze
Toccare con mano Accertarsi della realt di qualcosa; Cercare prove sicure
di una verit
Togliere/Levarsi il pane di bocca Fare grande sacrifici per aiutare
qualcuno
Togliersi la maschera Rivelare la propria vera natura
Togliersi un dente Liberarsi definitivamente e risolutamente da qualcosa
di sgradevole
Essere con un/ Avere un piede nella tomba Condizione di chi prossimo
a morire
Gettar la tonaca alle ortiche Abbandonare lordine religioso; anche,
spretarsi

Indossare/Vestire la tonaca Farsi frate o monaca


Girare in tondo Tuttintorno, in cerchio
Calare di tono Detto della voce o di alcuni strumenti musicali, passare a
un tono leggermente pi basso; Peggiorare, scadere
Darsi un tono Darsi importanza, assumere un contegno sussiegoso
Far la fine del topo Restare intrappolato, finire in una situazione senza
scampo
Pescare nel torbido Cercare di trarre vantaggio da situazioni poco chiare,
difficili
Dare del filo da torcere Ostacolare, procurare noie o grattacapi
Torcere il collo Riferito a un animale, ammazzarlo; Riferito a persona,
una minaccia iperbolica di morte

Non torcere un capello/ pelo Fare del male


Tornare alla carica Insistere per ottenere qualcosa
Levarsi/Togliersi di torno Andarsene
Prendere il toro per le corna Affrontare in modo deciso e diretto una
situazione difficile
Tagliare la testa al toro Troncare di netto una questione, risolverla in
maniera decisa
Spartirsi la torta Dividersi guadagni abusivi, illeciti; fare le parti di in
bottino
Essere una /Avere una faccia tosta Sfacciataggine
Difendere qualcuno a spada tratta Con la spada sguainata;
Risolutamente, fermamente, in maniera decisa

Perdere il treno Perdere, mancare unopportunit, unoccasione


Trinciare giudizi Giudicare persone o cose in modo avventato e con
presunzione
Portare in trionfo Alzare e portare qualcuno sulle spalle, perch tutti
possono vederlo e acclamarlo
Troncare la parola in bocca Interrompere bruscamente qualcuno mentre
parla
Troncare le gambe Ostacolare qualcuno, impedirgli di raggiungere il suo
scopo
Lasciare in tronco un lavoro Non portarlo in termine
Fare qualcosa al piccolo trotto Con calma, senza affaticarsi
Essere/ Stare/ Trovarsi a tu per tu con... Faccia a faccia, per lo pi con
atteggiamento di contrapposizione, di ostilit

Buttarsi a tuffo su qualcosa Tentare di arraffarne il pi possibile;


impossessarsene con avidit
Turare la bocca Impedire di parlare, costringere al silenzio
Turare un buco Occupare un intervallo di tempo, uno spazio libero;
sostituire momentaneamente una persona assente; Pagare un debito
Trattare un argomento a volo duccello Di sfuggita, rapidamente
Mangiare a ufo Senza pagare, senza spese
Vivere a ufo Senza lavorare, a spese degli altri
XI lezione (7 maggio, 60)
Avere/ Prendere in uggia qualcuno, qualcosa In antipatia
Venire in uggia a qualcuno Diventare antipatico

Ungere le ruote Corrompere


Lottare con le unghie e coi denti Strenuamente, con ogni mezzo a
disposizione
Mostrare le unghie Mostrarsi aggressivo, pronto a lottare
Pagare sullunghia In contanti e subito
Pensare/ Agire allunisono In pieno accordo, concordemente
Rispondere allunisono Contemporaneamente, nello stesso tempo
Usare violenza Ricorrere alla forza per costringere qualcuno a fare
qualcosa
Mettere qualcuno/Essere tra luscio e il muro In difficolt, alle strette
Fare uso Servirsi di qualcosa, usare
Prestare a usura A un interesse eccessivo

Ripagare a usura In misura sovrabbondante, in sovrappi


Andare in vacca In cattiva condizione, in rovina, allo sfacelo
Far valere Far riconoscere la validit di qualcosa
Farsi valere Farsi rispettare, dimostrare il proprio valore
Portare vasi a Samo Fare qualcosa di inutile
Andare a gonfie vele In modo favorevole, benissimo
Masticare veleno Rodersi di rabbia senza potersi sfogare
Mangiare veleno Rodersi di rabbia senza potersi sfogare
Camminare sul velluto Senza incontrare ostacoli
Deporre il velo Di suora o monaca, abbandonare lo stato religioso
Lasciare il velo Di suora o monaca, abbandonare lo stato religioso

Prendere il velo Farsi suora o monaca


Stendere un velo (pietoso) Dimenticare qualcosa, non parlarne pi per
evitare di ricordare a chi ascolta particolari che potrebbero ferirlo
Vendere cara la pelle Difendersi accanitamente prima di cedere
Andare e venire Si dice per indicare un movimento continuo e alternato
Venire a parole Litigare
Venire al mondo Nascere
Venire alle mani Azzuffarsi dopo avere litigato a parole
Venire/Venirsene fuori Dire inaspettatamente
Gridare ai quattro venti A tutti, dappertutto
Voltarsi a tutti i venti Essere incostante e opportunista, essere una
banderuola

Parlare al vento Inutilmente, invano; senza utilit, senza risultato


Consultare questo forum come parlare al vento.
Essere/ Vivere in un ventre di vacca (fam.) Abbondanza, ricchezza
Ma voi di che vi lamentate a Salerno? Siete nel ventre della vacca.
Salerno non Napoli, un isola felice.
Le persone comuni, normali, non hanno paura della sparatorie, almeno
non solo di quello, perch a loro non succede nulla. Vivono nel ventre
della vacca.
Essere (ridotto) al verde Senza un soldo, in miseria
Sono al verde, mi presti venti euro?
Vado al casino domani, sono sicuro di perdere tutto e di rimanere al verde.
Ho prenotato un costossimo albergo a Dubai per la mia vacanza in Mar
Rosso a Dicembre. Adesso, per, sono al verde.
Versare fiumi di inchiostro Scrivere moltissimo
Anche a causa della sua storia damore con Carlo Ponti, che ha fatto

versare fiumi dinchiostro, pochi sanno quante offese e sofferenze ha


dovuto sopportare.
Il suicidio di Olegario avrebbe fatto versare lacrime di coccodrilo nei
necrologi, e fiumi di supposizioni scritte col computer, nessuno versava pi
fiumi dinchiostro.
Due storie e uno unico finale, tragico. E si possono versare fiumi di
inchiostro per indignarsi, denunciare, cercare di capire ed accusare.
Versare il sangue Venire ferito o ucciso
Versare sangue per amore la pi alta manifestazione d amore.
Ora io vi chiedo: quantosangue siete disposti a versare per sopravivere?
Non ho mai rubato, non ho mai ammazzato, non ho mai versato sangue
umano, io.
Versare lacrime Piangere
Nella mia vita ho versato litri di lacrime, se tu assaggiassi solo una goccia,
capiresti tutto di me.
Perch un cuore che ama deve sempre versare lacrime che scavano spietate

ferite che non guariranno mai?


Puoi versare mille lacrime per chi ami, ma se non conti nulla per quella
persona , come se non le avessi mai versate.
Fare il verso Imitare la voce o i gesti pi caratteristici di qualcuno, per
canzonarlo
Fare il verso della scimmia non goliardico, uno schifo sempre. Basta
riconoscerlo. E una cosa che va oltre il tifo. E civilt.
Tutto spazzato via da canzonette nelle quali bastava fare il verso a Paperino
( Disco Duck) per vendere I mmilioni di CD.
Liguria style: la band dialettale fa il verso a Psy.
Prendere per il verso (giusto) Saper trattare con qualcuno nel modo pi
conforme alla sua indole e alle sue inclinazioni; Detto di cosa, accettarla
nel modo migliore, con ottimismo
Abbandonarsi allilarit un requisito fondamentale per prendere la vita
per il verso giusto.
Forse essere nelle giuste condizioni psicologiche e saper prendere la vita

per il verso giusto la cosa pi importante per vivere in salute, senza mai
dimmenticare, per, limportanza di uno stile di vita sano.
Per quanto Peter provasse a prendere Burroughs per il verso giusto,
Burroughs viceversa era continuamente scocciato da qualche aspetto del
suo carattere.
Vestire il saio Abbracciare la vita monastica
Vestire la divisa Essere militare, prestare servizio militare
Vestire la toga Esercitare la professione di magistrato
Mettersi in vetrina Ostentare i propri meriti, pavoneggiarsi
Dare il via Dare inizio
Darsi per vinto Cedere, arrendersi; riconoscere la propria inferiorit
Conoscere di vista Conoscere solo superficialmente, per aver visto
qualche volta

Gridare/Cantare vittoria Esultare per un successo, reale o anche solo


presunto
Arrivare di volata Di corsa, molto velocemente, senza nessuna pausa
Volgere le spalle Ignorare, trascurare deliberatamente
Voltare casacca/ gabbana Cambiare opinione, partito
Voltare pagina Cambiare atteggiamento, comportamento, abitudini;
Considerare definitivamente conclusa unesperienza
Pronunciare/ Prendere i voti Entrare a far parte di una congregazione o di
un ordine religioso
Andare a vuoto Fallire, non avere effetto
Cadere nel vuoto Detto di parole, suggerimenti, proposte ecc., non essere
preso in considerazione

Darsi/ Tirarsi la zappa sui piedi Danno involontario causato a s stessi


Ridursi a zero Perdere tutto, ridursi in miseria
Saltare/ Camminare a pie/piede zoppo Su una gamba sola, per gioco
Andare/ Procedere a pie zoppo in qualcosa A rilento