Sei sulla pagina 1di 4

INDICE

Prefazione di Claudio Maffei

11

introduzione

15

Parte PriMa - identità e CoMuniCazione

1. La reaLtà PerCePita

23

1.1. L’immagine che comunichiamo

23

1.2. La forza dell’intenzione

24

1.3. L’immagine di sé

26

1.4. Chi siamo veramente

27

1.5. il miracolo della vita

28

1.6. L’inizio del percorso

31

2. un MeCCanisMo interno MeravigLioso

33

2.1. una macchina complessa

33

2.2. il cervello non è la mente

34

2.3. il nostro centro di comando

39

8

Le attitudini comunicative

3. iL nostro sisteMa autoMatiCo

Per iL suCCesso

47

3.1. il comportamento

47

3.2. Praticare il cambiamento

52

3.3. Consapevolezza e non-consapevolezza

54

3.4. Pensare in prospettiva

55

3.5. il risveglio

 

56

3.6. obiettivi e scopi: il percorso verso la presa di coscienza

59

 

3.6.1.

Le quattro regole di presa di coscienza

59

4.

iL sisteMa eduCativo

e ConCetto di “inteLLigenza”

65

4.1. il concetto di intelligenza

66

 

4.1.1. Le dieci intelligenze

68

4.1.2. L’intelligenza emotiva

70

4.2. il concetto di stupidità

71

5.

Passione e ragione

75

5.1. siamo destinati al successo

79

5.2. L’immaginazione

82

5.3. Prendere la giusta direzione

84

5.4. disinpnotizzatevi

86

5.5. L’intuito

 

88

5.6. abbiamo un’eccellente capacità di ragionare

90

5.7. Conscio ed inconscio

93

 

5.7.1. Reazioni a catena

94

5.7.2. Tutto si apprende per ripetizione:

l’abitudine ci rende abili

95

5.7.3.

La rivoluzione degli ultimi anni: la Neuroplasticità

97

5.8. Come invecchiare

98

5.9. il nostro personale sistema d’allarme

101

5.10. il potere dei desideri

107

5.11. il concetto di “Crisi”

108

5.12. Le nostre paure

109

 

5.12.1. Vincere la paura seguendo i propri scopi

113

Indice

9

Parte se C onda - C o M e funziona L’ universo

6.

aMbiente e reaLtà

119

6.1.

Come utilizzare al meglio

le conoscenze dell’universo percepito

119

 

6.1.1.

Lo spettro elettromagnetico

122

6.2.

ampliare le proprie capacità mentali

123

6.2.1. La creazione di nuove e durature abitudini

124

6.2.2. AMC: Atteggiamento Mentale Coerente

126

7.

CoMe Condividere Per Creare LegaMi

129

7.1.

saper comunicare:

congruenza e incongruenza della comunicazione

130

 

7.1.1. Codifica e decodifica

132

7.1.2. Il Feedback

133

7.1.3. Il Contesto

134

7.1.4. Il messaggio

134

7.2. il territorio

 

135

7.3. un modello di comunicazione:

la Programmazione neurolinguistica

136

 

7.3.1.

Stati d’animo e congruenza

142

7.4.

Comunicazione verbale:

uso corretto del linguaggio nella comunicazione

145

 

7.4.1.

Le parole sono simboli

146

8.

i sisteMi raPPresentazionaLi

149

8.1. Mappa e territorio

149

8.2. i filtri della Percezione

153

 

8.2.1.

Modalità e submodalità

154

8.3. i metaprogrammi

157

 

8.3.1.

La sequenza ordinata di sistemi rappresentazionali

genera il comportamento

158

8.3.2. Linguaggio e comportamento

159

8.3.3. Principali Metaprogrammi (filtri percettivi)

160

8.3.4. Il decalogo dell’ottimista e del pessimista

169

10

Le attitudini comunicative

Parte terza - iL CaMbiaMento CoMe obiettivo

9. CoMe Puntare aLL’obiettivo

175

9.1.

identificazione dell’obiettivo

175

9.2.

il costo del cambiamento - restare ancorati

177

9.2.1. Darsi la prima spinta

183

9.2.2. Passare all’azione

184

9.2.3. Cambiare i nostri valori

184

10.

esPriMere i ProPri bisogni

187

10.1.

La gerarchia dei bisogni umani

188

11.

L’ e s P erienza

191

11.1. esperienza primaria e secondaria

191

11.2. apprendimento come scoperta

193

11.3. Le parole come rappresentazione dell’esperienza

194

11.4. Le nostre motivazioni

195

11.5. Criteri e giudizi

196

 

11.5.1. Il potere di una convinzione

197

11.5.2. La trasformazione delle convinzioni limitanti

204

12.

MigLiorare Le reLazioni

207

12.1. il rapport

207

12.2. La Calibrazione

208

12.3. il ricalco

211

12.4. il rispecchiamento

211

12.5. L’incoraggiamento

214

iL Congedo

217

ringraziaMenti

219

bibLiografia

221

L’autore

223