Sei sulla pagina 1di 25

Centro Studi Unioncamere Friuli Venezia Giulia

CONGIUNTURA FRIULI VENEZIA GIULIA


Consuntivo 1 trimestre 2016 e previsioni 2 trimestre 2016
Pordenone, 26 maggio 2016

Corso Vittorio Emanuele II, 47 - 33170 Pordenone - Tel. +39 0434 381211 - fax +39 0434 27263 - email: unioncamerefvg@pn.camcom.it

Centro Studi Unioncamere Friuli Venezia Giulia

Landamento delleconomia nel lungo periodo


140
Stati Uniti
130

129,00

Area Euro 19
124,07

Italia

Prodotto
Interno Lordo

119,59

120

118,42
113,33

110

114,20
111,44
108,46

104,78

100

115,73
112,86

110,13

Numeri indici a
base fissa:
2000 = 100

103,74
99,06

99,47

90

80
2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015

Fonte: elaborazioni su dati Eurostat, Ocse e Istat

Congiuntura Friuli Venezia Giulia: consuntivo 1 trimestre 2016 e previsioni 2 trimestre 2016

Centro Studi Unioncamere Friuli Venezia Giulia

Si conferma la crescita delleconomia dellarea


Euro
Andamento congiunturale del PIL: Stati
Uniti, Zona Euro e Italia
1trim

2 trim

3 trim

4 trim

Prodotto Interno Lordo


(var. % congiunturale)

2016
STATI UNITI

+0,2%

+1,0%

+0,5%

+0,3%

EURO 19

+0,6%

+0,4%

+0,3%

+0,3%

ITALIA

+0,4%

+0,3%

+0,2%

+0,2%

2016
STATI UNITI

+0,1%

EURO 19

+0,5%

ITALIA

+0,3%
Fonte: Eurostat, Euroindicateurs, 13 maggio 2016 e Istat, Conti economici trimestrali , 13 maggio 2016

Congiuntura Friuli Venezia Giulia: consuntivo 1 trimestre 2016 e previsioni 2 trimestre 2016

Centro Studi Unioncamere Friuli Venezia Giulia

ITALIA: si mantiene buono il clima di fiducia di


imprese e consumatori
(base 2005=100): luglio 2012aprile 2016

Nei primi mesi del 2016 il clima di


fiducia dei consumatori e delle
imprese italiane si mantiene
altalenante.
In aprile si registrato un sensibile
miglioramento della fiducia nei
servizi di mercato e nelle
costruzioni cui si accompagnato
un aumento moderato nella
manifattura;
per
contro
il
commercio al dettaglio ha segnato
un ulteriore peggioramento dopo la
flessione in marzo.

Fonte: Elaborazione su dati Istat

Congiuntura Friuli Venezia Giulia: consuntivo 1 trimestre 2016 e previsioni 2 trimestre 2016

Centro Studi Unioncamere Friuli Venezia Giulia

Leconomia italiana: previsioni per il 2016


Variazioni % sullanno precedente
2014

2015

2016

Prodotto interno lordo

-0,3

+0,8

+1,1

Importazioni di beni e servizi

+3,2

+6,0

+2,4

Esportazioni di beni e servizi

+3,1

+4,3

+1,7

Spesa delle famiglie

+0,6

+0,9

+1,4

Unit di lavoro

+0,3

+0,8

+0,8

Tasso di disoccupazione

12,7

11,9

11,3

Spesa delle A.P.

-1,0

-0,6

+0,2

Investimento fissi lordi

-3,4

+0,8

+2,2

Fonte: Istat, Le prospettive per leconomia italiana nel 2016, 17 maggio 2016

Congiuntura Friuli Venezia Giulia: consuntivo 1 trimestre 2016 e previsioni 2 trimestre 2016

Centro Studi Unioncamere Friuli Venezia Giulia

Imprese attive in Friuli Venezia Giulia per macrosettore


(situazione al 31 marzo)
2016

2015

Var. %
2016/15

Agricoltura, Silvicoltura e Pesca

14.234

14.507

-1,88%

Industria

9.764

9.906

-1,43%

Costruzioni

14.429

14.678

-1,70%

Commercio

21.096

21.332

-1,11%

Ospitalit

7.944

7.858

1,09%

Servizi alle imprese

17.279

17.176

0,60%

Servizi alle Persone

6.647

6.538

1,67%

26

41

91.419

92.036

-0,67%

Non classificate
TOTALE

Fonte: elaborazione su dati InfoCamere


Congiuntura Friuli Venezia Giulia: consuntivo 1 trimestre 2016 e previsioni 2 trimestre 2016

Centro Studi Unioncamere Friuli Venezia Giulia

Leggera crescita dei ricavi e della produttivit


(confronto tra imprese compresenti)
2013 Totale
Societ

2013 Societ
con utile

2014 Totale
Societ

2014 Societ
con utile

ROI

1,9%

4,2%

2,1%

4,2 %

ROS

2,7%

4,6%

2,9%

5,0 %

Capital turnover

0,7%

0,8%

0,7%

0,8 %

ROE

4,6%

12,2%

4,2%

11,5 %

Indipendenza finanziaria

35,2%

33,7%

36,8%

35,4 %

Illustra le performance economiche, delle societ registrate nella provincia che hanno depositato il bilancio e del sottoinsieme delle societ in utile
desercizio, attraverso i principali indici di bilancio:
il ROI (indicatore della redditivit operativa del capitale investito);
il ROS (indicatore del margine di reddito operativo realizzato sulle vendite); il capital turnover (indicatore della capacit del capitale investito di generare
vendite);
il ROE (indicatore della remunerazione del capitale di rischio); lindipendenza finanziaria (indicatore della proporzione di attivo finanziato attraverso
capitale proprio).
I dati aggregati presentati e gli indici indicano i risultati economici e finanziari delle imprese registrate nel territorio; questi non corrispondono a quelli
realizzati nel territorio, in considerazione del fatto che i risultati economici delle imprese registrate nella regione sono in diversi casi realizzati anche al di
fuori del suo territorio.
Fonte: elaborazione su dati InfoCamere Cruscotto di Indicatori Statistici

Congiuntura Friuli Venezia Giulia: consuntivo 1 trimestre 2016 e previsioni 2 trimestre 2016

Centro Studi Unioncamere Friuli Venezia Giulia

Sintesi della 15.a indagine congiunturale regionale


Continua il ciclo positivo della manifattura: +2,1% il fatturato complessivo (positivo da ben nove
trimestri), +2% quello estero, +1,1% la produzione, +3,3% gli ordini interni, +3% quelli esteri. Si confermano i
segnali positivi per loccupazione (+0,4% anche nel 1 trimestre 2016). Sempre su livelli elevati (70%) il
grado di utilizzo degli impianti.

Congiuntura positiva per vitivinicolo e logistica: nel primo caso si registra un aumento della produzione
(+3,8%), del fatturato (+4,3%), degli ordini (+2,4% quelli interni, +2,5% quello esteri). Per la logistica:
fatturato +4,8%, occupazione +1,7%.
Ancora positiva la congiuntura di Commercio e Servizi dellOspitalit: per il quinto trimestre consecutivo
si confermano positive le vendite del Commercio (+2,9% del 1 trimestre 2016), e si registra una lieve
crescita loccupazione (+0,4%). Crescita delle vendite anche per i Servizi dellOspitalit (+1%).
Torna in area negativa Edilizia: con segno negativo tutti gli indicatori, le commesse (-1,6%, dopo un
secondo semestre 2015 positivo), la produzione (-0,7%), il fatturato (-1,6%), loccupazione (-3,2%).
Le previsioni sono indirizzate verso un moderato ottimismo. Tornano a prevalere quelle positive rispetto
alle negative. A livello nazionale il 1 trimestre 2016 ha confermato la crescita (anche se modesta, +0,3%)
del Pil, cos come risulta positiva la crescita delleconomia delleurozona (+0,5%). In questi primi mesi del
2016 resta positivo il clima di clima di fiducia delle imprese italiane, in particolare le manifatturiere, e dei
consumatori. Per quanto riguarda la nostra regione le previsioni di breve periodo sono improntate alla
stabilit (per circa 40/50% dei nostri imprenditori leconomia regionale dovrebbe continuare su questa
congiuntura positiva), tuttavia laspetto pi interessante di questa indagine determinato dalla prevalenza di
imprenditori che pensano ad una crescita della produzione e delle vendite rispetto a quelli che prevedono un
calo. Il saldo risulta positivo nei comparti del vitivinicolo (+26%), manifattura (+7%), in particolare la
meccanica (+11%), il Commercio (+9%), i Servizi dellOspitalit (+31%), la Logistica (+16%). Lunico saldo
negativo si registra nellEdilizia (-4%).
Congiuntura Friuli Venezia Giulia: consuntivo 1 trimestre 2016 e previsioni 2 trimestre 2016

Centro Studi Unioncamere Friuli Venezia Giulia

Andamento della Produzione/Vendite e


dellOccupazione: 1 trimestre 2016
Produzione/Vendite

Occupazione

Var %
rispetto al
trimestre
preced.

Var %
rispetto
stesso
trimestre
anno prec.

Var %
rispetto al
trimestre
preced.

Var %
rispetto
stesso
trimestre
anno prec.

Vitiviniciolo

-8,16

+3,84

-0,11

+1,88

Manifattura

+0,22

+1,13

+0,45

+0,38

Costruzioni

-5,43

-0,71

-0,44

-3,22

Commercio (*)

-4,30

+2,90

0,00

+0,39

Servizi dellOspitalit (*)

-1,98

+1,04

+0,75

-0,88

Logistica (**)

-3,93

+4,84

+0,55

+1,69

Settori di Attivit

(*) Vendite
(**) Fatturato

Fonte: indagine congiunturale Unioncamere FVG

Congiuntura Friuli Venezia Giulia: consuntivo 1 trimestre 2016 e previsioni 2 trimestre 2016

Centro Studi Unioncamere Friuli Venezia Giulia

Consuntivo: andamento di Produzione, Fatturato


e Vendite (var.% tendenziale)
6,0

Positiva la congiuntura
per tutti i comparti ad
eccezione dellEdilizia.

Cresce la produzione
nel vitivinicolo (+3,8%),
nel Manifatturiero
(+1,1%), aumentano le
vendite nel Commercio
(+2,9%) e nei Servizi
dellOspitalit (+1%),
cresce il fatturato della
Logistica (+4,8%),
Cala la produzione
dellEdilizia (-0,8%).

4,0

2,0

0,0

-2,0

-4,0

-6,0

Vitivinicolo

Manif attuera

Edilizia

Commercio

Ospitalit

Logistica

-8,0
I-14

II-14

III -14

VI -14

I -15

II -15

III -15

IV -15

I -16

Fonte: indagine congiunturale Unioncamere FVG

Congiuntura Friuli Venezia Giulia: consuntivo 1 trimestre 2016 e previsioni 2 trimestre 2016

10

Centro Studi Unioncamere Friuli Venezia Giulia

Manifatturiero: in area positiva produzione, ordini,


fatturato e occupazione (var.% tendenziale)
6,0
5,44

Si conferma il ciclo
della manifattura:
positivi tutti gli
indicatori tendenziali.
Il fatturato +2,1%,
quello estero (+2%), la
produzione (+1,1%), gli
ordini esteri (+3%),
quelli interni (+3,3%).
Segnali positivi per
loccupazione (+0,4%
nel 1trimestre 2016).

4,95
4,41
4,0
3,28
2,59

3,03

2,02

2,0

1,23
1,25

0,61
0,54

0,40

0,0
0,40

1,13
0,66

0,46

0,38

-0,47

-0,71
-0,94

-2,0
Produzione
Ordini esteri

-3,98

-4,0

Occupazione

-6,0
III -13

IV -13

I -14

II -14

III -14

VI -14

I -15

II -15

III -15

IV -15

I -16

Fonte: indagine congiunturale Unioncamere FVG

Congiuntura Friuli Venezia Giulia: consuntivo 1 trimestre 2016 e previsioni 2 trimestre 2016

11

Centro Studi Unioncamere Friuli Venezia Giulia

Manifatturiero: si conferma la ripresa della


domanda interna (var.% tendenziale)
6,0
5,0

5,24

Fatturato totale

Fatturato estero

Ci conferma il buona
congiuntura della
domanda interna.
Si registra una
riallineamento tra
fatturato complessivo
e fatturato estero, cos
come tra ordini interni
e ordini esteri.

4,0

4,19

3,74
3,32

3,24

3,0

3,95

3,81
3,45

2,65
2,75
2,0

1,83

2,13
2,03

1,57
1,22

1,0

0,51
0,0
-1,0
-1,60
-2,0

-2,55
-3,0
III -13

IV -13

I -14

II -14

III -14

VI -14

I -15

II -15

III -15

IV -15

I -16

Fonte: indagine congiunturale Unioncamere FVG

Congiuntura Friuli Venezia Giulia: consuntivo 1 trimestre 2016 e previsioni 2 trimestre 2016

12

Centro Studi Unioncamere Friuli Venezia Giulia

Manifatturiero: resta alto il grado di utilizzo degli


impianti

Nel 1trimestre 2016


il gradii di utilizzo
degli impianti si
avvicina al 70%.

Fonte: indagine congiunturale Unioncamere FVG

Congiuntura Friuli Venezia Giulia: consuntivo 1 trimestre 2016 e previsioni 2 trimestre 2016

13

Centro Studi Unioncamere Friuli Venezia Giulia

Vitivinicolo: nel 1 trimestre 2016 crescono fatturato,


ordini interni e produzione (var.% tendenziale)
12,0

Aumentano la
produzione (+3,8%),
il fatturato (+4,3%), il
fatturato estero
(+2,1%).

10,86
10,0
Produzione

Fatturato totale
Fatturato estero

8,0

5,81

6,57
5,40

6,0

Riprendono gli
ordini esteri (+2,1%),
si confermano gli
ordini interni
(+2,3%), cresce
loccupazione
(+1,9%).

5,63

4,74
4,0

4,42

3,51

4,30
3,84

2,69

2,0

0,0

2,08

1,87

1,54
0,90
0,32

1,59

0,76

-2,0
III -13

IV -13

I -14

II -14

III -14

VI -14

I -15

II -15

III -15

IV -15

I -16

Fonte: indagine congiunturale Unioncamere FVG

Congiuntura Friuli Venezia Giulia: consuntivo 1 trimestre 2016 e previsioni 2 trimestre 2016

14

Centro Studi Unioncamere Friuli Venezia Giulia

Commercio al dettaglio: positive le vendite nel


1 trimestre (+2,9% la var. tendenziale)
4,0

Anche il 1 trimestre
2016 registra un
aumento delle vendite
(+2,9%). In questo
trimestre si registra
anche un lieve
aumento dell
occupazione (+0,4%).
Aumentano i costi
totali (+1,8%), i prezzi
di approvvigionamento
(+0,6%), in leggero
calo i prezzi di vendita
(-0,1%).

3,0

Vendite

2,90

Occupazione

2,19

2,08

2,0
1,20

1,0

1,13
0,39
0,11

0,0
-0,51

-0,50

-0,57

-1,0

-1,44
-2,0

-1,30

-2,13
-2,47
-2,93

-3,0

-2,67

-4,0
III -13

IV -13

I -14

II -14

III -14

VI -14

I -15

II -15

III -15

IV -15

I -16

Fonte: indagine congiunturale Unioncamere FVG

Congiuntura Friuli Venezia Giulia: consuntivo 1 trimestre 2016 e previsioni 2 trimestre 2016

15

Centro Studi Unioncamere Friuli Venezia Giulia

Commercio al dettaglio: andamento delle vendite


per dimensione dellazienda
14,0

Crescono le vendite
negli esercizi di media
e grande dimensione:
+5,5% nei negozi da 10
a 49 addetti, +11,4% in
quelli da 50 a 249
addetti, e +11,8% nei
grandi attivit
commerciali.
Restano in difficolt i
piccoli negozi (-0,23%):
la variazione
tendenziale nel 1
trimestre 2016.

3-9 add.

12,0

11,83
11,42

10-49 add.

10,0

50-249 add.
250 add. e pi

8,46

8,0
5,50
6,0
4,0

5,79
3,88

2,81
2,56

2,0
0,0

1,81
0,93

-0,28
-0,95

-0,19

-0,23

-1,36

-2,0
-4,0

5,51

4,69

-3,25

-3,46

-4,81
-6,0
I -14

II -14

III -14

VI -14

I -15

II -15

III -15

IV -15

I -16

Fonte: indagine congiunturale Unioncamere FVG

Congiuntura Friuli Venezia Giulia: consuntivo 1 trimestre 2016 e previsioni 2 trimestre 2016

16

Centro Studi Unioncamere Friuli Venezia Giulia

Servizi dellOspitalit: positive le vendite


(nel 1 trimestre +1% la var. tendenziale)
4,0
3,18

Vendite

In flessione
loccupazione (0,9%), crescono i
prezzi di vendita
(+0,7%).

1,79

Occupazione

2,0

1,48
0,84

1,04

0,43
0,0

-0,25

0,01

-0,11
-0,88

-1,53
-2,0

Continuano ad
aumentare i costi
totali (+1,9%).

-2,00
-2,86

-4,0

-6,0
-7,34
-8,0
III -13

IV -13

I -14

II -14

III -14

VI -14

I -15

II -15

III -15

IV -15

I -16

Fonte: indagine congiunturale Unioncamere FVG

Congiuntura Friuli Venezia Giulia: consuntivo 1 trimestre 2016 e previsioni 2 trimestre 2016

17

Centro Studi Unioncamere Friuli Venezia Giulia

Edilizia: tornano negativi gli indicatori


(var.% tendenziale)
4,0
Produzione

2,0

Il 1trimestre 2016
presenta una
congiuntura negativa:
le commesse sono
diminuite dell 1,6% , la
produzione dello 0,7%,
il fatturato dell 1,6%

2,28

1,48

Commesse

0,65

Occupazione

0,65

0,92

0,0
-2,0

-1,87

-1,98

-3,03

-0,71
-1,59
-2,38
-3,22

-3,53

-4,0
-4,60

-3,89
-6,44

-6,0

-7,21

Sempre in calo
loccupazione
(-3,2%).

-8,0
-9,61

-10,0
-12,0
III -13

IV -13

I -14

II -14

III -14

VI -14

I -15

II -15

III -15

IV -15

I -16

Fonte: indagine congiunturale Unioncamere FVG

Congiuntura Friuli Venezia Giulia: consuntivo 1 trimestre 2016 e previsioni 2 trimestre 2016

18

Centro Studi Unioncamere Friuli Venezia Giulia

Logistica: indicatori positivi


(var.% tendenziale)
6,0
5,0

4,84
4,50

4,31

4,0

3,90

3,70

+4,8% il fatturato
Stabili i prezzi di
vendita

3,31
3,0

2,77

2,47
2,0

1,61
1,0

+1,7% loccupazione

2,46

2,14
1,56
1,51

0,98

0,71

1,69
1,07

0,0
Fatturato

-1,0
-2,0

Occupazione

-1,70

-3,0
I-14

II-14

III -14

VI -14

I -15

II -15

III -15

IV -15

I -16

Fonte: indagine congiunturale Unioncamere FVG

Congiuntura Friuli Venezia Giulia: consuntivo 1 trimestre 2016 e previsioni 2 trimestre 2016

19

Centro Studi Unioncamere Friuli Venezia Giulia

Previsioni degli imprenditori del Friuli Venezia Giulia:


saldo delle opinioni
(corrisponde alla differenza tra la percentuale di aziende che hanno dichiarato un aumento del
fatturato/vendite e viceversa quelle che hanno dichiarato una diminuzione)

Gli imprenditori del


Friuli Venezia Giulia
sono moderatamente
ottimisti.
E piuttosto
significativa la quota
di imprenditori che
prevedono un
aumento di fatturato/
vendite nel breve
periodo: il 30% nel
commercio, il 29%
nella manifattura, il
44% nei Servizi di
Ospitalit, il 32% nella
Logistica.
Fonte: indagine congiunturale Unioncamere FVG

Congiuntura Friuli Venezia Giulia: consuntivo 1 trimestre 2016 e previsioni 2 trimestre 2016

20

Centro Studi Unioncamere Friuli Venezia Giulia

Previsioni occupazionali: 1 trimestre 2016


Le imprese tornano ad assumere
In Friuli Venezia Giulia previsto un incremento
tendenziale dei contratti attivati nel 1 trimestre 2016.
I nuovi contratti saranno infatti 5.290, il 2% in pi
rispetto allo 1 trimestre 2015. Questo andamento
positivo il risultato di un aumento del 9% delle
assunzioni direttamente effettuate dalle imprese e di
un decremento dell'8% dei contratti atipici.

Le opportunit di lavoro nel Friuli


Venezia Giulia
Contratti di collaborazione a
progetto e altre modalit di lavoro
indipendente

Contratti di somministrazione
(interinali)

630

1.190

Assunzioni di dipendenti

3.470

I contratti proposti ai nuovi assunti


T. determinato:
attivit
stagionale; 12%

. Il 61% delle 3.470 assunzioni di lavoratori dipendenti sar


tempo determinato;
. le assunzioni si concentreranno per il 70% nei Servizi e per il
53% nelle imprese con 50 o pi dipendenti;
. nel 63% dei casi saranno rivolte a candidati in possesso di
un'esperienza lavorativa nella professione o almeno nello
stesso settore;
. per una quota pari al 29% interesseranno giovani con meno
di 30 anni;

T. determinato:
per coprire
picchi di attivit;
14%

T. determinato:
sostituzione altri
dipendenti; 11%

T. determinato:
in prova per
assunzione
stabile; 24%

Apprendistato;
6%

Altri contratti;
2%

A tempo
indeterminato;
32%

Fonte: elaborazione su dati Progetto Excelsior

Congiuntura Friuli Venezia Giulia: consuntivo 1 trimestre 2016 e previsioni 2 trimestre 2016

21

Centro Studi Unioncamere Friuli Venezia Giulia

I prestiti bancari alle imprese: in ripresa graduale


I prestiti bancari alla clientela residente in regione, in calo dal 1 trimestre 2012, sono tornati ad
aumentare nel 2015, seppur in maniera modesta: a giugno il tasso di variazione sui dodici mesi
stato di +0,4%, a settembre stato di +1,2 %.
Sempre a settembre i prestiti alle imprese sono aumentati dello 2,05%, quelli alle famiglie dello
0,16%.
10

Secondo i dati, ancora


provvisori, relativi al mese di
dicembre, il credito alle
imprese si conferma una
crescita di circa il 2,9%,
mentre quello alle famiglie
registra una crescita pari a
+0,7%.

8,27
6,66

Famiglie Consumatrici
Imprese

6,50
5,04

5,17
3,76

3,59

2,87

1,96
0,70

0
-1,08

-0,79

-2
-3,04

-4

-2,92

-3,55

-6
-6,89

Fonte: Elaborazioni su dati Banca dItalia

-8

Congiuntura Friuli Venezia Giulia: consuntivo 1 trimestre 2016 e previsioni 2 trimestre 2016

22

Centro Studi Unioncamere Friuli Venezia Giulia

La qualit del credito


Nella media dei quattro trimestri terminanti a settembre 2016, nel Friuli Venezia Giulia il flusso
delle nuove sofferenze rettificate in rapporto ai prestiti di inizio periodo salito dal 2,3% di
dicembre 2014 al 3,3% di settembre 2015; lindice ha superato i livelli massimi registrati alla fine
del 2013. Il peggioramento della qualit ha caratterizzato in particolare il comparto produttivo
(5%).
Lindicatore leggermente
migliorato nellultimo
trimestre 2015.

6,0
Totale

5,0

5,0

Famiglie consumatrici

A dicembre il flusso di nuove


sofferenze sui finanziamenti
alle famiglie consumatrici
rimane stabile all 1,1/1,2%,
mentre per le imprese
passato dal 5% di settembre
asl 4,4% di dicembre.

4,4

4,4

Imprese

4,0

4,0

3,1

3,0
2,7
2,5
2,3

2,0
1,5

2,3
2,0

2,6

2,5
2,3

1,3

1,0

0,0
Fonte: Elaborazioni su dati Banca dItalia

Congiuntura Friuli Venezia Giulia: consuntivo 1 trimestre 2016 e previsioni 2 trimestre 2016

23

Centro Studi Unioncamere Friuli Venezia Giulia

I tassi di interesse a breve


Nel primo semestre del 2015 i tassi di interesse sui prestiti a breve termine sono scesi al 5,2%,
mentre quelli sulle nuove erogazioni a medio e a lungo termine si sono ridotti al 3,1% (3,5% a
dicembre). Il secondo semestre 2015 conferma la discesa del tassi a breve che si posizionano
attorno al 4,9/5%.
Resta sempre piuttosto
significativo il divario tra
piccole imprese ed imprese
medio grandi: a dicembre i
tassi di interesse a breve
erano del 4,8% per le
imprese medio-grandi e del
7,2% per le piccole imprese.

10,0
9,0
8,0

8,11

7,91

7,91

7,55

7,51

7,35

7,16

6,99

7,0

7,21

6,0

5,0

5,67

5,76

5,60

5,48

5,26

4,0
3,0

Imprese Medio Grandi

2,0

Piccole Imprese

5,22

4,90

4,79
4,66

1,0
0,0
Fonte: Elaborazioni su dati Banca dItalia

Congiuntura Friuli Venezia Giulia: consuntivo 1 trimestre 2016 e previsioni 2 trimestre 2016

24

Centro Studi Unioncamere Friuli Venezia Giulia

Rapporto redatto dal


Centro Studi Unioncamere FVG
Gruppo di ricerca: Fattorel Emanuela Segretario Generale Unioncamere FVG, Bensi Fabia
(Trieste), Boaro Laura (Pordenone), Buiatti Francesca (Udine), Cappello Maria (Udine),
Delfrate Alessandro (Trieste), Piva Cinzia (Pordenone), Zavan Roberto (Gorizia) e Passon
Mario coordinatore (Udine).
Approfondimenti e domande sui contenuti del report possono essere richiesti a
Centro Studi Gorizia: tel. 0481 384227, e-mail statistica@go.camcom.it
Centro Studi Pordenone: tel. 0434 381236, e-mail statistica@pn.camcom.it
Centro Studi Trieste: tel. 040 6701229, e-mail statistica@ts.camcom.it
Centro Studi Udine: tel. 0432 273200/219, e-mail statistica@ud.camcom.it

Progetto del Fondo di Perequazione U.R. 2014

Congiuntura Friuli Venezia Giulia: consuntivo 1 trimestre 2016 e previsioni 2 trimestre 2016

25