Sei sulla pagina 1di 8

Comunit di Piumazzo

Parrocchia San Giacomo


Anno XLVI

www.parrocchiapiumazzo.com

Maggio Giugno 2016

142 OTTAVARIO
Madonna della
Provvidenza
29 Maggio 5 Giugno

IMMAGINI DI UN VOLTO DI MADRE


Dio ci parla anche attraverso le immagini sacre. Fissando gli occhi alla
Madonna della Provvidenza di Piumazzo, sentiamo di vivere un
contatto, delicato e intenso, col mondo di lass, di Dio, dei santi, della
vita celeste. Non di meno sono trasfigurati tutti i nostri sentimenti di
quaggi, gioia e dolore, slancio o preoccupazione. Sentimento di
unappartenenza e una chiamata. Guardare alla Madonna della
Provvidenza gi pregare, come lo , andarla a trovare al Santuario,
accompagnarla in paese, festeggiarla per una settimana. Cera un
santo frate, Guglielmo da Faenza, famoso per amare i luoghetti. Lui
voleva sempre nascondersi in posti piccoli e sereni, nella campagna,
dove potere stare con Dio e la Vergine, pregare, ascoltare, offrire.
Anche il Santuario della Provvidenza un luoghetto in cui il santo
frate avrebbe amato abitare. Siamo fortunati ad avere in parrocchia un
dono simile, per questo bisogna ringraziare e viverlo. Vogliamo
mettere a confronto la luce che viene dallimmagine della nostra
Madonna della Provvidenza, con la Madonna della Misericordia, di
Piero della Francesca, che possiamo ammirare e pregare a
Sansepolcro. Con una mano tiene aperto il mantello, senza fatica, perch tutti possano trovarvi protezione,
come sotto le navate di un tempio. E un edificio di carne, un cuore di madre, di vergine potente. Ai colori
rosso e oro del dipinto, si armonizzano i bianchi e blu della nostra ceramica. Colori regali e colori divini,
Ges e Maria uniti in una unica opera. Il prossimo anno 2017 ricorre il 200 anniversario del Santuario.
Prepariamoci fin dora a festeggiare questo tesoro nascosto nel nostro campo.
Don Remo

PREGHIERA alla BEATA VERGINE


della PROVVIDENZA
Dal seno di quella gloria incomparabile che godete
lass nel cielo, o Maria Madre di Dio, ma pur sempre
sorella nostra, deh! Piegate lo sguardo
a questa triste valle di pianto e perorate, pietosa,
la nostra causa davanti al trono dellAltissimo.
Non lasciate perire le anime divenute vostra
materna eredit sul Calvario, ma raccomandatele
alla Divina Provvidenza che regola il corso
degli umani eventi e sa dal male trarre il bene.
Chiamateci tutti, ancor pellegrini su questa terra,
con forti e soavi attrattive alla patria celeste,
ove un giorno stretti attorno a Voi
benediremo in eterno il vostro nome.
MERCATINO OGGETTI SACRI
Nelle giornate pi significative del nostro Ottavario sar presente di fronte alla pesca il
banchetto di oggetti sacri allestito dal gruppo giovani.
Troverete libri, rosari, crocifissi e tanto altro!

SABATO 4 MAGGIO
I giovani della parrocchia porteranno nella mattinata e nel primo pomeriggio una Icona
di Maria Madonna della Provvidenza presso le case di anziani e ammalati
per un breve momento di preghiera.

Ormai stiamo concludendo il primo ciclo del


catechismo per la preparazione al sacramento
dellEucaristia: 37 bambini riceveranno la Comunione.
Diversamente dal solito, questanno la parrocchia ci
ha provvisto di una programmazione per preparare i
bambini al primo incontro con Ges Eucaristia. una
grande gioia, in particolare, il fatto che i bambini
abbiano ricevuto il sacramento della confessione
nellanno della misericordia, gioia di buttarsi nelle
braccia del Padre misericordioso! Il nostro cammino
iniziato sviluppando il tema della Trinit ed
proseguito con lavvicinamento al tema del peccato e
del perdono. Ora stiamo accompagnando i bambini
alla scoperta del volto di Ges nellEucarestia e concluderemo il percorso con un ritiro a Monteveglio per
parlare con i frati del rapporto tra San Francesco e lEucarestia. Auguriamo a tutti i bambini e alle famiglie
che ricevono questo Sacramento un vero incontro con Ges: che possa entrare nel loro cuore e guidarli nel
cammino della vita.
Le catechiste di terza

A Te, Signore, desideriamo esprimere il nostro ringraziamento per


questi quattro anni di catechismo, che stanno giungendo al loro
termine. E' stato un viaggio emozionante, pieno di gioia, entusiasmo,
alla scoperta di Te, che sei il nostro Dio e del Tuo amore che ci avvolge,
ci sostiene e ci da' la vita. Tu ci conosci bene, sei il nostro Creatore,
scruti i nostri cuori alla ricerca di quel battito che sia tutto per Te... non
ti imponi, ma amorevolmente ci desideri, per donarci la vera libert dei
figli di Dio, che si realizza corrispondendo al Tuo amore e seguendo la
Tua Legge. Perdonaci se non sempre siamo stati in grado di seguirti
come Tu desideri. Perdona le nostre debolezze, i nostri "no", le nostre
mancanze. Noi ti doniamo la nostra buona volont e siamo certi che da
quel poco, Tu puoi trarre tanto, tantissimo, facendo germogliare i
nostri piccoli semi e trasformandoli in fiori meravigliosi. Per questo
desideriamo ardentemente che lo Spirito Santo prenda dimora in noi e a Lui gridiamo con tutta la forza che
abbiamo: "Vieni Santo Spirito, donaci il coraggio di diventare veri testimoni, donaci la forza di seguirti
soprattutto quando ci chiederai di navigare controcorrente; la sapienza di capire che Tu solo sei il Maestro
e che noi, senza di Te, non possiamo nulla; donaci il Santo timore di Te, perch ci illumini lungo la nostra
strada, riportandoci sulla giusta via, quando il Nemico, invidioso, vorr condurci lungo strade alternative".
Noi siamo tuoi. E con Te, per sempre, desideriamo restare. Questa la nostra promessa che ti facciamo nel
giorno della Santa Cresima. E per essere certi che non vada perduta (a volte siamo un po' sbadati)
l'affidiamo alla persona che pi ami e alla quale nulla neghi: la Vergine Maria. La Tua e la nostra Mamma.
I bimbi e le catechiste della Cresima

DOMENICA 29 MAGGIO
nei cortili parrocchiali ore 17.00

FESTA DEL CATECHISMO con la


12 Edizione del Grande Gioco dellOca
Tutti i bambini e le loro famiglie sono invitati
per questo pomeriggio di Festa e di Giochi!
Ci saranno premi per tutti i partecipanti!!!

Sono ormai completati tutti i


lavori nel sottotetto e nella
copertura come da programma.
La ditta sta procedendo con i
lavori interni e prossimamente
inizier anche il tinteggio
del campanile.

PER UNA SERA..INSIEME AL VESCOVO


Lo scorso 26 aprile il S. E. Mons. Matteo Zuppi ha incontrato alle
Budrie i giovani della zona di Castelfranco Emilia. Lincontro era sul
tema VOCAZIONE e cos, in modo molto semplice, i giovani hanno
alzato la mano per porgere al vescovo le loro domande. In tanti ne
hanno approfittato per chiedere consigli su come prendere le
grandi decisioni sul proprio futuro. Zuppi ha iniziato riprendendo le
parole dellEvangeli Gaudium di Papa Francesco secondo cui tutti
abbiamo una missione su questa terra ed ha aggiunto che la
missione ci fa rispondere alle domande sul senso della vita e ci d
la gioia. Poi le sue parole si sono scagliate contro il sii te stesso e
il non scegliere che ci vengono proposti dalla societ moderna.
Secondo il mondo di oggi, infatti, il non dedicarsi e il non sacrificarsi per amore di qualcuno significano essere liberi,
ma in realt, non fanno altro che chiuderci nella prigione dellorgoglio
perch alla fine, il fa come te pare ci fa buttare via la nostra vita. Non
bisogna infatti mettere al centro se stessi, ma gli altri, per trovare chi
siamo e soprattutto per trovare la felicit, infatti la vocazione non
annullarsi, ma trovare quello che ci manca. Sono risuonate molto forti
le parole del vescovo abbiamo pi paura di sbagliare che di volere bene
nel cuore dei giovani e possiamo dire che alla fine il suo stato per i
ragazzi un invito allamore paterno verso chi ci sta accanto, un amore che
ci fa andare oltre la nostra misura. Questo lamore di Ges, questo
lamore che ci fa trovare la perla nel campocon lo stesso amore
preghiamo Maria per il nostro Arcivescovo affinch lo protegga e lo
custodisca sempre.

MERCOLEDITANTISSIME INIZIATIVE
MERCOLEDI 1 GIUGNO
I genitori della
Scuola dell' Infanzia Paritaria
"Gisa Crotti" e Nido Pollicino
vi aspettano nel cortile
dell' ANTICO FORNO DEL TORRAZZO
dalle ore 19.00 fino a ...che ce n'
per la 2 richiestissima edizione di
PANESALSICCIAEBIRRA
Mercoled sera dalle ore 21.00, lungo Via
dei Mille, troverete BIOETICALMO
mercatino delle aziende agricole biologiche
locali e degli autoproduttori, in
collaborazione con Almo.

MERCOLEDI SERA 1 GIUGNO dalle 20.30


PARTITE LIBERE di BASKET
nel CAMPO PARROCCHIALE
per adulti e bambini
SARA PRESENTE UN PUNTO di RISTORO

I progetti per la prossima estate del gruppo giovani inizieranno con lEstate Ragazzi
che durer dal 16 al 29 giugno. Siamo molto affezionati a questo appuntamento
estivo ed per questo che anche questanno gli animatori si stanno preparando al
meglio attraverso incontri e serate di formazione. Il tema che guider lER di
questanno il Giubileo..chi lo introdurr? Tre ragazzi in pellegrinaggio verso
Roma: Bernardo, Giuby e Leo che sfogliando di giorno in giorno il magico libro dei
giubilei attraverseranno secoli di storia della Chiesa. Le iscrizioni sono gi aperte!

DOMENICA 5 GIUGNO
Ore 10.00 COLAZIONE degli ANIMATORI ore 11.00 S.MESSA per gli ANIMATORI
Dal 17 al 19 agosto il gruppo dei giovani pi grandi partir per
Roma. Qui, in tre giorni, faranno un pellegrinaggio che avr come
tappe principali le 4 basiliche papali: San Pietro, San Giovanni in
Laterano, San Paolo fuori le mura e Santa Maria Maggiore. Sar
unoccasione
per
vivere
ancora
pi
intensamente questo Giubileo Straordinario
della Misericordia indetto da Papa Francesco.
Un piccolo gruppo di due ragazze, Valentia ed Alice, insieme alla parrocchia di
Castelfranco, seguir direttamente il pontefice partendo per la Gionata Mondiale della
Giovent di Cracovia dal al luglio. Sar unavventura unica che vivranno nello spirito del
tema Beati i Misericordiosi perch troveranno misericordia (Mt. 5,7).

Beatrice e Alice, invece, dopo il bel viaggio in Africa ad Usokami dello scorso anno, hanno deciso di
accompagnare in India Suor Pawana per visitare la terra delle nostre care suore indianea loro va il nostro
pi caro augurio di Buon viaggio!

OPPORTUNITA per ROMA: viaggio in corriera Sabato 22 luglio e ritorno Domenica 23 luglio con i ciclisti.
VIAGGIO+CENA+PERNOTTAMENTO 100 - Per info:059/931208

PROGRAMMA OTTAVARIO 2016


DOMENICA 29 MAGGIO
Ore 7,00 Santa Messa allaperto davanti al Santuario della Provvidenza disponibilit navette
Ore 7,30 Partenza della PROCESSIONE con la Banda lungo via Piumazzo
INFIORATE lungo il percorso, davanti ai cancelli e portoni delle case
Ore 8,10 Arrivo alla Capacella e accoglienza dei bimbi dellasilo, del catechismo
Ore 9,00 SANTA MESSA SOLENNE NEL CORTILE DELLASILO
APERTURA DELLA GRANDE PESCA DI BENEFICENZA
Mercatino oggetti sacri
Ore 11,00 Celebrazione dei BATTESIMI nel cortile dellasilo
Ore 17,00 Festa del Catechismo con il GRANDE GIOCO DELLOCA nel cortile
Ore 20,30 Santo Rosario
ILLUMINAZIONE ARTISTICA DELLE VIE DEL PAESE

LUNEDI 30 MAGGIO
Ore 8,30 e 10,00 Santa Messa
Ore 20,30 Santo Rosario
Dopo il Rosario "Tombola sotto le stelle" e apertura della PESCA
MARTEDI 31 MAGGIO
Ore 8,30 e 10,00 Santa Messa
Ore 20,30 Santo Rosario e Confessioni - Apertura della PESCA
MERCOLEDI 1 GIUGNO
Ore 10,30 Santa Messa con la Celebrazione della CRESIMA,
presieduta da S.E. Mons. E. Tinti vescovo emerito di Carpi
Ore 18,00 Santa Messa e PROCESSIONE lungo via Battisti, via Filzi, via Rismondo, via Oberdan, via dei
Mille e al termine Solenne Benedizione in piazza
PANESALSICCIA&BIRRA BIOETICALMO BASKET - GRANDE PESCA Bancarelle e Luna Park
Ore 21,00 Festa in piazza col gruppo MAGIC ROCK - Ore 23,00 Fuochi artificiali
GIOVEDI 2 GIUGNO
Ore 10,00 Santa Messa
Ore 17,00 Santa Messa per ANZIANI e AMMALATI con la Santa Unzione degli infermi. Rinfresco
Ore 20,30 Santo Rosario per le famiglie
VENERDI 3 GIUGNO
Ore 10,00 Santa Messa
Ore 20,30 Santa Messa e PROCESSIONE AL CIMITERO con recita del Santo Rosario
SABATO 6 GIUGNO
Ore 10,00 Santa Messa
Ore 18,30 Santo Rosario per gli sposi
Ore 19,00 Santa Messa Prefestiva con rinnovo delle promesse matrimoniali di tutti gli sposi
Ore 20,30 CENA di COMUNITA sotto al gazebo
DOMENICA 7 GIUGNO
Ore 9,30 e ore 11,00 Santa Messa
Ore 15,00 Apertura della PESCA
Ore 20,30 SANTO ROSARIO di SALUTO e di RINGRAZIAMENTO
La Sacra Immagine far ritorno al Santuario accompagnata dal corteo di auto