Sei sulla pagina 1di 13

1

INCOTERMS 2010
Gruppo FRANZOSINI
www.franzosini.ch

EXW
Il termine Ex Works, viene usualmente tradotta quale resa franco fabbrica; a completamento
della resa deve essere indicato il luogo di consegna convenuto, questo vincola il venditore
semplicemente a preparare dei beni nei suoi locali (fabbrica, magazzino ecc.) alla data
concordata, provvedendo unicamente alla fornitura della documentazione adatta per
l'esportazione dalla nazione di origine.
Il venditore non ha lobbligo di caricare la merce sul veicolo preposto al ritiro; se tale
operazione svolta dal venditore rischi e spese sono a carico del compratore.
L'acquirente, da parte sua, dovr provvedere all'operazione doganale di esportazione (nel
caso fosse impossibilitato a farlo la resa dovr essere modificata in FCA), organizzer il
trasporto e ne pagher tutti i costi, prendendone anche tutti i rischi fino alla destinazione finale.
Con la resa EXW il venditore ha il minimo di obbligazioni verso lacquirente.

FCA
Con il termine Free Carrier Franco vettore il venditore consegna la merce al vettore o ad
altra persona designata dallacquirente nei propri locali o in altro luogo convenuto . La resa
completa indicando il luogo stabilito; il rischio passa allacquirente in tale luogo. La consegna
pu essere effettuata anche presso i locali del venditore, specificando lindirizzo di ritiro o
altres presso un altro luogo convenuto.
La notazione FCA prevede che il venditore sdogani la merce allesportazione, mentre non ha
lobbligo di sdoganarla allimportazione con il relativo pagamento dei diritti doganali.
L'acquirente, da parte sua, organizzer il trasporto e ne pagher tutti i costi, prendendone
anche tutti i rischi fino alla destinazione finale.

FOB * (solo marittimo o vie dacqua interne)


Lespressione Free On Board (franco a bordo, inserire il porto dimbarco) utilizzata
esclusivamente per il trasporto marittimo.
Essa stabilisce che a carico del venditore siano tutte le spese di trasporto fino al porto
d'imbarco, compresi eventuali costi per la messa a bordo della nave, nonch le spese per
l'ottenimento di licenze e documentazioni per l'esportazione dalla nazione di origine e quelle
per le operazioni doganali sempre di esportazione.
Dal momento in cui la merce considerata pronta per la partenza tutte le altre spese sono da
considerarsi a carico dell'acquirente, compresi i costi di assicurazione.
Per quanto concerne il rischio di perdita o di danni della merce questa passa dal venditore al
compratore al momento in cui la stessa caricata sulla nave.

FAS * (solo marittimo o vie dacqua interne)


La resa Free alongside Ship (franco lungo bordo, indicare il porto convenuto), nata per il
trasporto marittimo essa stabilisce che a carico del venditore siano tutte le spese di trasporto
fino al porto d'imbarco, compresi eventuali costi per la messa a terra su una banchina o chiatta
designata dal compratore nel porto dimbarco convenuto.
Le spese per l'ottenimento di licenze e documentazioni per l'esportazione dalla nazione di
origine e quelle per le operazioni doganali sempre di esportazione.
Dal momento in cui la merce considerata pronta per la partenza tutte le altre spese sono da
considerarsi a carico dell'acquirente, compresi i costi di assicurazione. Per quanto concerne la
responsabilit della merce questa passa dal venditore al compratore al momento in cui la
merce stessa scaricata sulla banchina.
Per spedizioni con container pi appropriato utilizzare la resa FCA.

CFR * (solo marittimo o vie dacqua interne)


Il termine Cost and Freight (costo e nolo, inserire il porto convenuto), utilizzato
esclusivamente nei trasporti via mare; esso stabilisce che a carico del venditore siano tutte le
spese di trasporto fino al porto di destinazione convenuto, compresi eventuali costi per lo scarico
della nave, nonch le spese per l'ottenimento di licenze e documentazioni per l'esportazione
dalla nazione di origine e quelle per le operazioni doganali sempre di esportazione.
A carico dell'acquirente sono invece le spese di assicurazione mentre il venditore ha l'obbligo di
comunicare tempestivamente tutti i dati necessari per la stipula della polizza contro i rischi.
Dal momento in cui la merce scaricata nel porto di arrivo tutte le altre spese sono da
considerarsi a carico dell'acquirente, compresi i costi doganali nella nazione di arrivo.
I rischi inerenti il danno o la perdita, passano dal venditore allacquirente, una volta caricata la
merce sulla nave presso il porto di partenza.

CIF * (solo marittimo o vie dacqua interne)


Il termine Cost, Insurance and Freight (costi, assicurazione e nolo, inserire il porto
convenuto) viene utilizzato esclusivamente nei trasporti via mare, stabilisce che a carico del
venditore siano tutte le spese di trasporto fino al porto di destinazione, compresi eventuali costi
per lo scarico della nave, nonch le spese per l'ottenimento di licenze e documentazioni per
l'esportazione dalla nazione di origine e quelle per le operazioni doganali sempre di
esportazione. Sempre a carico del venditore sono anche le spese di assicurazione.
Dal momento in cui la merce scaricata nel porto di arrivo tutte le altre spese sono da
considerarsi a carico dell'acquirente, compresi i costi doganali nella nazione di arrivo.
I rischi inerenti il danno o la perdita, passano dal venditore allacquirente, una volta caricata la
merce sulla nave presso il porto di partenza.

CPT
Il termine Carriage Paid To (trasporto pagasi sino a inserire luogo di destinazione
convenuto), valido per ogni tipo di trasporto. Esso stabilisce che il venditore effettui la
consegna rimettendo la merce al vettore o ad altra persona designata dallo stesso venditore
nel luogo concordato (se il medesimo stato concordato tra le parti) e che il venditore deve
stipulare il contratto di trasporto, sopportando le spese dellinvio sino al luogo convenuto.
Quando vengono utilizzare le rese CPT, CIP, CFR o CIF il venditore adempie i propri obblighi
(rischi e spese escluse quelle del trasporto) sino alla consegna della merce al vettore e non
quando la stessa arrivi al luogo di destinazione.
Questa resa ha due punti critici; in quanto il passaggio del rischio e il trasferimento delle spese
avvengono i luoghi diversi (vettore e luogo concordato per la consegna).
Se vi sono pi vettori coinvolti,il rischio passa dal venditre al compratore, alla consegna dellla
merce al primo vettore.
Il venditore sopporta le spese di trasporto sino al luogo convenuto per la destinazione della
merce. Il venditore di norma sdogana la merce allesportazione; le spese di scarico nel luogo
convenuto, devono essere pattuite nel contratto di trasporto (di norma a carico del destinatario).
Dal momento in cui la merce arrivata nel punto di arrivo concordato tutte le altre spese sono
da considerarsi a carico dell'acquirente, compresi i costi doganali nella nazione di arrivo.

CIP
La resa Carriage and Insurance Paid to (trasporto e assicurazione pagati sino a inserire il
luogo di destinazione convenuto), Esso stabilisce che il venditore effettui la consegna
rimettendo la merce al vettore o ad altra persona designata dallo stesso venditore nel luogo
concordato (se il medesimo stato concordato tra le parti) e che il venditore deve stipulare il
contratto di trasporto, sopportando le spese dellinvio sino al luogo convenuto. Il venditore
provvede ad una copertura assicurativa contro il rischio dellacquirente per la perdita o il
danno alla merce durante il trasporto.
Quando vengono utilizzare le rese CPT, CIP, CFR o CIF il venditore adempie i propri obblighi
(rischi e spese escluse quelle del trasporto) sino alla consegna della merce al vettore e non
quando la stessa arrivi al luogo di destinazione.
Questa resa ha due punti critici; in quanto il passaggio del rischio e il trasferimento delle spese
avvengono i luoghi diversi (vettore e luogo concordato per la consegna).
Se vi sono pi vettori coinvolti,il rischio passa dal venditre al compratore, alla consegna dellla
merce al primo vettore.
Il venditore sopporta le spese di trasporto sino al luogo convenuto per la destinazione della
merce. Il venditore di norma sdogana la merce allesportazione; le spese di scarico nel luogo
convenuto, devono essere pattuite nel contratto di trasporto (di norma a carico del destinatario).
Dal momento in cui la merce arrivata nel punto di arrivo concordato tutte le altre spese sono
da considerarsi a carico dell'acquirente, compresi i costi doganali nella nazione di arrivo

DAT
Con il termine Delivered at terminal (reso al termina, inserire luogo pattuito), il venditore
effettua la consegna della merce scaricata in un luogo concordato con lacquirente, la resa
completa con lindicazione della localit. Pertanto i costi derivanti dallo scarico della merce dal
mezzo di trasporto, sono a carico del venditore.
La denominazione Terminal non deve essere letta esclusivamente per un terminal
aeroportuale, marittimo o ferroviario bens qualsiasi luogo sia esso coperto o scoperto
convenuto col venditore. E importante che il luogo indicato sia il pi specifico possibile, in
quanto, una volta scaricata la merce, la responsabilit passa allacquirente.
Le formalit doganali desportazione, come eventuali costi per le licenze desportazione sono a
carico del venditore, mentre i costi allimportazione e i relativi oneri doganali ed eventuali
licenze dimportazione, sono a carico dellacquirente.

10

DAP
Il termine Delivered at Place (reso al luogo di destinazione, da inserire), sostituisce la resa
DDU. Con questo acronimo, il venditore rende la merce non scaricata in un determinato luogo
pattuito fra le parti; reso franco arrivo del mezzo di trasporto convenuto.
Lo scarico della merce a carico dellacquirente, cos come la responsabilit della messa a
terra.
Le formalit doganali desportazione e le eventuali licenze desportazione sono a carico del
venditore, mentre le formalit doganali dimportazione, i diritti doganali e le eventuali licenze
dimportazione, sono a carico dellacquirente.

11

DDP
Il termine Delivery Duty Paid (reso sdoganato, inserire il luogo convenuto) stabilisce che a
carico del venditore siano tutte le spese di trasporto sino ad una destinazione concordata (reso
franco arrivo del mezzo di trasporto, pronta per lo scarico); nonch le spese per lottenimento di
licenze e documentazione per lesportazione e limportazione e adempiere alle operazioni
doganali allesportazione cos come allimportazione.
Viene solitamente pattuita la clausola che lIVA resta a carico dellacquirente mentre il dazio ed
eventuali altre tasse sono a carico del venditore.
Si noti per che, se non espressamente indicato lIva e tasse simili sono a carico del venditore.
Con la resa DDP il venditore ha il massimo delle obbligazioni verso lacquirente.

12

Oneri
doganali
import

Dogana
import

Assicurazione

Transp. Dal
porto

Carico al
porto

Scarico nave

Nolo Maritt.

Carico sulla
nave

Scarico al
porto

Trasp. sino
al porto

Dogana
Export

Carico merce

EXW

NO

NO

NO

NO

NO

NO

NO

NO

NO

NO

NO

NO

FCA

NO

NO

NO

NO

NO

NO

NO

NO

NO

FOB
*

NO

NO

NO

NO

NO

NO

NO

FAS
*

NO

NO

NO

NO

NO

NO

NO

NO

CFR
*

NO

NO

NO

NO

NO

NO

CIF *

NO

NO

NO

NO

NO

CPT

NO

NO

NO

NO

NO

NO

CIP

NO

NO

NO

NO

NO

DAT

NO

NO

NO

NO

NO

NO

DAP

NO

NO

NO

DDP

NO

13