Sei sulla pagina 1di 78

Deutschland 7,50 CH sfr 13,50 A I F BeNeLux: 8,50

EINFACH ITALIENISCH LERNEN

05
Mai
2016

DIE

SCHNSTEN

SEITEN

AU F

I TA L I E N I S C H

Du wirst mich
nie vergessen!
NAPOLI, ein Vulkan voller Lebensfreude

MIT
POMPEI
G U ID E

Intervista
Luniverso secondo
il fisico Carlo Rovelli

SOS VACANZE
Consigli utili per
unestate perfetta

Falls Grobritanniens EU-Mitgliedschaft


bald Schnee von gestern sein sollte,
in English it will be
water under the bridge.

Englisch besser sprechen und verstehen


Alles ber Kultur, Menschen & Sprache
Jeden Monat neu
Jetzt Sprachmagazin gratis testen.
spotlight-online.de/angebot
Tel. +49 (0)89 / 8 56 81-16

Sprachtraining
mit
Reclams
Roter Reihe

EDITORIALE

Cosa ne dite di fare due


chiacchere? Per saperne di
pi andate a pagina 25.

Care lettrici, cari lettori,


lo ammetto, purtroppo o per fortuna (bisognerebbe chiedere ai miei
figli!), mi riconosco abbastanza nel ritratto che Salvatore Viola ha fatto della tipica mamma italiana, a torto o a ragione diventata ormai un
mito in tutto il mondo (vedi Typisch italienisch, pag. 50). Credo proprio che tutti i pregi e i difetti descritti
ammettere
zugeben
li abbiamo impressi nel Dna, noi mamriconoscersi
sich
identifizieren
me italiane. Cerchiamo magari di scrolil ritratto
Portrt
larceli di dosso, perch abbiamo letto lia torto o a
zu Recht oder
bri di pedagogia infantile e consultato
ragione
zu Unrecht
il pregio
gute
esperti per diventare mamme diverse e
Eigenschaft
un po pi global, eppure quando meno
il difetto
schlechte
ce laspettiamo, ci ritroviamo a essere
Eigenschaft
scrollarsi di
etw. von sich
simpaticamente morbose, amorevoldosso qc.
abschtteln
mente assillanti, estremamente permamorboso
hier: zu
anhnglich
lose se si tratta della cucina delle mamassillante
eindringlich
me altrui e assolutamente poco egoiste,
permaloso
berperch la nostra esistenza gira tutta inempfindlich
altrui
von anderen
torno a loro, i figli! A proposito di figli,
girare
sich
in Italia si parlato molto della stepchild
intorno a
drehen um
adoption, la possibilit di estendere alle
estendere
ausweiten
nellambito
im Rahmen
coppie omosessuali ladozione del figlio
lunione (f.)
eingetragene
biologico del partner. Nellambito della
civile
Lebenspartnerschaft
tanto attesa legge sulle unioni civili, la
stralciare
streichen
norma stata stralciata e se ne parler
il fanalino di
Rcklicht
di nuovo in fucoda
la coppia di
ehehnliche
turo, ma almefatto
Lebensno lItalia, finora
gemeischaft
fanalino di coda
in Europa, ha finalmente una legge che regola le unioni omosessuali e le coppie di fatto
(vedi pagg. 22 e 24).
Rossella Dimola
Caporedattrice

Grammatik schnell
auffrischen

200 S. ISBN 978-3-15-019871-1 6,60


Alle wichtigen Grammatikthemen
mit Kurztests von Adjektive bis
Zahlen, dazu ein berblick ber das
italienische Verbsystem.
Ein handliches Nachschlagewerk als
ideale Ergnzung zum Lehrbuch fr
alle, die Italienisch lernen.

Reclams
Rote Reihe
Sprachtrainingsbnde sowie
italienische Literatur im Original
mit praktischen bersetzungshilfen.

www.reclam.de

Reclam
ADESSO MAGGIO 2016

SOMMARIO

SERVIZI
12

RUBRICHE

VIAGGI: NAPOLI

Neapel, ein Vulkan voller Lebensfreude:
durch eine Stadt zwischen Feuer und Wasser. Ein
urbanes Abenteuer durch kontrastierende Welten.

40 Intervista: Carlo Rovelli


 issenschaft fr jedermann: Relativittstheorie


W
und Neues zum Urknall alltagstauglich verpackt.

46 LItalia a tavola: Laceto balsamico


 Unvergleichlich intensiv, weltweit begehrt:


Modenas kulinarischer Schatz.

54 Fine settimana: La Riviera Romagnola


 pektakulres Strandvergngen! Und allerhand


S
Mglichkeiten: Die Riviera Romagnola ist immer
im Trend.

Le schede di ADESSO

 ammelkarten, u.a. mit bersetzungen, bungen,


S
Alltagsitalienisch.

29

A2 Pagine facili

33

B1 Dialogando

Italienisch leicht gemacht.



34

Italienisch fr knifflige Situationen:


Im Taxi.
 erbessern Sie Ihr Italienisch!
V
I vostri dubbi: Das Pronomen ne.
Una parola tira laltra: medico.

Italia in diretta


Lebensgemeinschaft allitaliana, von R. Iacona.

26 Passaparola

52

Tra le righe

Leserbriefe.

07 Notizie dallItalia

24

Botta e risposta

Neues aus Italien.

 in Thema zwei Antworten:


E
Gleiche Rechte fr gleichgeschlechtliche Paare:
Fair oder zu viel des Guten?

38 Grandangolo

Ein Traum auf zwei Rdern - mit richtig viel PS.

44 Scherzi a parte

Lachen mit Lucrezia.

A2

Das leichte Heft im Heft.


Grandi Musei dItalia: Scavi di Pompei.

50 Typisch italienisch


Mythos, Beschtzerin, bedingungslose
Geliebte: Es gibt nur eine mamma italiana.

60 Praticamente parlando

 it den Tipps und Tricks aus unserem Urlaubs-ABC


M
wird jede Italienreise zum Erfolg!

63 Approfondimento


Was nicht im Wrterbuch steht.

Anteprima
Vorschau auf die Juni-Ausgabe.

64 Libri e letteratura

OPINIONI
22

Von Rossella Dimola.

06 Posta prioritaria

B1 Litaliano per espresso

45

LINGUA
27

03 Editoriale

 chertipps und Leseprobe.


B

Lautore del mese: Paolo Maurensig

68 Chiusura lampo

Il lessico dei sentimenti: Grozgigkeit

Tcken moderner Sprache, von R. Beltrami.


Nicole Orlando, von S. Vastano.

Seguici su
facebook.com/adesso.magazin
IN COPERTINA
VedutaUno
delscorcio
golfo didei
Napoli
Fori
con il Vesuvio
Imperiali,
sullo sfondo.
Roma.
Thoom/Shutterstock
Huber/Sime

ZEICHENERKLRUNG UND LESER-SERVICE


Feder
leicht zu lesen
Krone
anspruchsvoll
Unterstreichung
La
pronuncia
XXXXXXXpruchsvoll
unregelmige
Betonung
Hrtext
Tel. (0049) 89-85681-286
ADESSO audio
Texte zum Anhren
ADESSO plus
Thematische Sprachbungen

ADESSOaudio

Ausgewhlte Artikel, Kurz-Interviews,


italienische Musik, bungen zu
Grammatik und Aussprache: CD
mit Begleitheft.

ADESSOplus

Ntzlich und unterhaltsam:


Das Begleitheft zu ADESSO
mit Zusatzbungen. Info unter
Tel.: (0049) 89-85681 -16; Fax: -159.

ADESSOin classe

Ideen und Konzepte: Kostenloser


Service fr Abonnenten in Lehrberufen.
Info unter Tel.: (0049) 89-85681 -152;
Fax: -159; Mail: schulmedien@
spotlight-verlag.de.
www.adesso-online.de
Unsere Homepage: Aktuelle Meldungen,
bungen, Rezensionen Mit
ADESSO Premium
freier Zugang
zum Nachrichten- und bungsarchiv.

ABONNENTEN-SERVICE: tel. (0049) 89-85681-16;


fax (0049) 89-85681-159; e-mail: abo@spotlight-verlag.de

MAGGIO 2016

46
40
12

54

50

HO VINTO
EROS!
Gentile redazione di
ADESSO!
Ho vinto! Ho vinto il CD
del mese di settembre! Si
chiama Perfetto di Eros
Ramazzotti. Mi piace molto,

perch sono una fan di Eros


da 30 anni. Grazie tante!
Sono una lettrice di ADESSO
da 12 anni e provo a studiare la lingua italiana.
Cari saluti,
Inka Bchsner
Gentile Inka Bchsner,
grazie per la Sua cartolina!

sempre un piacere ricevere


riscontri positivi dai lettori,
soprattutto quando ci
seguono, come Lei, da tanti
anni. Buon proseguimento
con lo studio dellitaliano e
in bocca al lupo per i
prossimi giochi a premi!
Un caro saluto
La redazione di ADESSO

vincere
il riscontro
in bocca
al lupo
il gioco a
premi

gewinnen
Rckmeldung,
Antwort
viel Glck
Verlosung

Alcune foto scattate da Irene Keil


e Katrin Mees durante il viaggio
in bicicletta nei luoghi di San
Benedetto. Da sinistra: un cartello
che indica le tappe del Cammino
di San Benedetto; sulla strada da
Cascia a Leonessa; la Valle santa.

LA VOCE DEI LETTORI

Testo: Irene Keil Foto: Katrin Mees e Irene Keil

IN BICI LUNGO IL CAMMINO DI SAN BENEDETTO


6

Ogni anno faccio una gita in bicicletta con una mia amica di Monaco. Questanno abbiamo percorso il Cammino
di San Benedetto. Il pellegrinaggio attraversa la parte orientale dellAppennino, lUmbria, il Lazio. Si passa per Norcia,
dove il santo nacque, Subiaco, dove pose le basi della sua
Regola, e Monte Cassino, dove visse gli ultimi anni della
sua vita e fond labbazia omonima. La prima difficolt
stata come arrivare a Norcia con le nostre bici. Fino a
Spoleto potevamo andare in treno, ma poi? Per fortuna ho
scoperto in Internet che lex ferrovia Spoleto-Norcia stata
trasformata in una pista per pedoni e ciclisti. Cos siamo arrivate a Norcia, una piccola citt famosa per i suoi salumi.
Dopo una lunga visita, abbiamo imboccato una carrareccia
faticosa, ripida, fangosa e molto sassosa, e siamo arrivate
a Cascia, la citt di Santa Rita, la santa dei casi impossibili.
La cittadina era affollata di gente venuta per la festa della
santa. Anche il giorno dopo, a Roccaporena, luogo di nascita di Santa Rita, abbiamo trovato la stessa scena: lunghe processioni di gente. Dopo abbiamo affrontato unaltra
lunga e ripida salita in montagna per arrivare a Leonessa,
una piccola citt medievale. A Poggio Bustone siamo salite alleremo del santo, in mezzo a un bosco, con una vista
splendida. La sera siamo arrivate a Rieti, una bella citt,

Chi vuole raccontare unesperienza italiana pu scrivere* a:


Spotlight Verlag, Redaktion ADESSO, Postfach 1565, D-82144 Planegg,
fax +49 89 85681-360, e-mail: adesso@spotlight-verlag.de.
* Der Verlag bernimmt keine Haftung fr eingesandte Texte sowie Bildmaterial. Diese
werden nur im Fall einer Verffentlichung auf Wunsch an den Absender zurckgesandt.

detta lombelico dItalia. Il giorno dopo Subiaco. La citt non molto bella, ma labbazia, posizionata su unalta
grotta rocciosa, spettacolare. La tappa successiva stata Collepardo, un delizioso paese medievale. La mattina
dopo, ci aspettavano 8 km in salita e un monumento molto
interessante: labbazia di Trisulti, dove ci sono affreschi di
Michelangelo e un bellissimo giardino. Il sentiero ci ha portato, tra salite e discese, a Casamari, uno dei pi importanti monasteri italiani. Durante la nostra ultima tappa, da
Arpino a Monte Cassino, la natura ci ha regalato uno spettacolo meraviglioso: le Gole del Melfa, nel Parco nazionale
della Ciociaria. In mezzo a monti scoscesi, si apre una gola
di qualche centinaio di metri e una piccola strada conduce
gi, lungo un pendio ripidissimo. stato uno dei momenti
pi impressionanti di tutto il percorso.
la gita in
bicicletta
percorrere
il pellegrinaggio
attraversare
orientale
fondare
labbazia
omonimo
scoprire
la ferrovia
il pedone
il/la ciclista
il salume
imboccare
la carrareccia

ADESSO MAGGIO 2016

Radtour
entlangfahren
Pilgerfahrt
berqueren
stlich
grnden
Abtei
gleichnamig
herausfinden
Eisenbahn
Fugnger
Radfahrer, -in
Wurstware
einbiegen
Feldweg

faticoso
ripido
fangoso
sassoso
affollato
leremo
il bosco
splendido
lombelico
roccioso
delizioso
il sentiero
il monastero
scosceso
la gola
condurre
il pendio

beschwerlich
steil
schlammig
steinig
berfllt
Einsiedelei
Wald
wunderbar
Nabel
felsig
entzckend
Pfad
Kloster
steil
Schlucht
fhren
Abhang

NOTIZIE

prima pagina

DALLITALIA
di redazione

ECONOMIA

ITALIA, LUMACA DEUROPA?


concessione edilizia?
In media 227 giorni,
96 giorni in Germania.
Lenergia costa il 14% in
pi. Il totale delle tasse e dei
contributi che deve pagare allo stato sono il 64,8% in Italia, il 48,8% in
Germania. Per pagare le tasse sono necessari in Italia 14 adempimenti, in Germania 9. Infine, il dato pi clamoroso: lo stato italiano paga
unazienda per i servizi ricevuti in 144 giorni,
quello tedesco in 19! Le aziende italiane, insomma, non hanno vita facile e questo rende
il paese poco competitivo. Il problema non
nuovo e risolverlo una priorit del governo, ha detto Renzi in pi occasioni. Intanto,
LItalia fuori dalla recessione, ha assicurato il premier durante la conferenza stampa
di fine anno e nei prossimi anni torner ad
avere il ruolo di leadership in Europa.

Il 22 febbraio il governo Renzi ha compiuto due anni e ha


presentato un bilancio dei
suoi risultati. Il Pil cresciuto
dello 0,8% e la pressione fiscale
scesa dello 0,3%. La strada per uscire
dalla crisi, per, ancora lunga. LIstituto italiano di statistica (Istat) commenta: Il Pil
resta ancora al di sotto del livello registrato
nel 2000. I dati di Doing Business, il rapporto
annuale della Banca mondiale sulle principali
economie del pianeta, confermano. La situazione economica italiana difficile anche
a causa della burocrazia e dei costi troppo alti per le aziende. Con i dati di Doing
Business, proviamo a fare un confronto
fra un imprenditore italiano e uno tedesco. Quanti giorni deve aspettare un
imprenditore italiano per avere una

la lumaca
il governo
compiere
il Pil (Prodotto
interno lordo)
crescere
la pressione
fiscale
il rapporto
annuale
confermare
lazienda
provare
limprenditore
m.
la concessione
edilizia
la media
la tassa
il contributo
ladempimento

19 giorni

144 giorni

429 giorni

1.120 giorni

96 giorni

227 giorni

con O
c tte
[Ba essio nere
ug ne e un
ene di a
hm lizia
Du
igu
rat
ng
ad
]
i un
ac
a
[Zi usa
vilv ci
erf vile
Pag
ahr
am
en]
azi ent
end o d
e
e fo llo
rni sta
tric to
i di alle
ser
viz
i

Dati Doing Business, giugno 2015.

ITALIA E
GERMANIA
A CONFRONTO

clamoroso
competitivo
risolvere
loccasione f.
assicurare

ADESSO MAGGIO 2016

Schnecke
Regierung
alt werden
Bruttoinlandsprodukt (BIP)
wachsen
Steuerbelastung
Jahresbericht
besttigen
Firma
versuchen
Unternehmer
Baugenehmigung
Durchschnitt
Steuer
Gebhr
Erfllung einer
Anforderung
eklatant
wettbewerbsfhig
lsen
Gelegenheit
versichern

NOTIZIE

DALLITALIA

costume e societ

ADDIO OMINO
COI BAFFI!
Renato Bialetti, il re della famosa caffettiera, morto nella notte dell11 febbraio,
allet di 93 anni. Le immagini del suo funerale a Casale Corte Cerro, in Piemonte,
hanno fatto il giro del mondo: le sue ceneri
non erano dentro una normale urna, ma
in una grande caffettiera firmata Bialetti.
Amici e parenti non erano sorpresi: era la
volont del defunto, un gesto simbolico
per celebrare il legame tra la famiglia Bialetti e una delle icone italiane. Alfonso Bialetti, il padre di Renato, brevetta la Moka
nel 1933 (vedi ADESSO 10/15, pag. 24),
mentre Renato, nel primo dopoguerra, la
esporta e la rende famosa in tutto il mondo. Negli anni Ottanta la famiglia vende lo
storico stabilimento di Omegna, che chiude nel 2010. Oggi le caffettiere sono prodotte in provincia di Brescia e in Romania.

sono gli alunni che frequentano la scuola pi piccola dItalia, a Ceresole Reale,
nellAlta Valle Orco, in provincia di
Torino. I bambini si chiamano Moris
e Anna e hanno 7 e 8 anni. A settembre arriver un terzo alunno.
La maestra si chiama Marzia Lachello e laula per le lezioni si
trova nel municipio.

Piazza del Grillo 1

Affitto annuo
Affitto mensile
Valore reale
affitto mensile

12
1

Via dei Coronari 229

87,74
7,32
1.575

Largo Corrado Ricci 31

427
35,58
2.100

1.505

MENO CARO DI COS!


Il caso italiano del momento? Affittopoli Capitolina, cio uno scandalo
legato agli affitti delle case di propriet del Comune nella citt di Roma. Il
fenomeno ha almeno 25 anni, ma ora, finalmente, il commissario straordinario Francesco Paolo Tronca (vedi ADESSO 02/16) ha deciso di affrontare e risolvere la situazione. Il Comune di Roma possiede circa 60.000
immobili e molti sono affittati senza contratto o con contratti di 30 anni
fa. Il risultato che molti affitti sono bassi e per le casse del Comune il
danno economico grande: la perdita di circa 100 milioni di euro lanno. I casi sospetti sono almeno 600: lelenco comprende case popolari,
appartamenti e altri immobili, utilizzati come sede di partiti politici o di ordini religiosi, ma anche come negozi, hotel e ristoranti. Spesso si trovano
in centro, vicino al Colosseo e al Vaticano. il caso di un appartamento
in Piazza Navona, affittato per 161 euro al mese, o di un appartamento in Largo Corrado 31, direttamente sui Fori Imperiali, con un canone
daffitto di 427 euro allanno. Com possibile? Negli uffici amministrativi
del Comune i controlli spesso non vengono fatti o, peggio ancora, alcuni
dipendenti favoriscono gli amici. Spesso entra in gioco anche la politica:
case in cambio di voti alle elezioni amministrative e politiche. La prima
condanna gi arrivata: Cinzia Marani, ex dirigente del dipartimento Patrimonio, deve restituire 40.000 euro al Comune. Nel 2009 la Marani ha
dato in affitto un appartamento in Via Sabotino 4 a soli 615 euro al mese,
invece che a 3.000 euro. Il beneficiario? Lassociazione Assoforum 2007
dellex vicegovernatore del Lazio ed europarlamentare Potito Salatto.

ADDIO OMINO COI BAFFI!


lomino
Mnnchen
i baffi
Schnurrbart
il re
Knig
il funerale
Begrbnis
le ceneri pl.
Asche
firmato
von (einer Marke)
sorpreso
berrascht
la volont
Wille
il defunto
Verstorbener
il legame
Bindung
brevettare
patentieren
lo stabilimento
Werk
2
lalunno
Schler
frequentare
besuchen
la maestra
Lehrerin
il municipio
Rathaus
MENO CARO DI COS!
legato
verbunden
laffitto
Miete
la propriet
Eigentum
straordinario
auerordentlich
affrontare
anpacken

ADESSO MAGGIO 2016

risolvere
lsen
possedere
besitzen
il contratto
Vertrag
il danno
Schaden
la perdita
Verlust
il caso sospetto
Verdachtsfall
lelenco
Liste
comprendere
umfassen
la casa popolare
Sozialwohnung
la sede
Sitz
il canone daffitto
Miete
lufficio
Bro
il/la dipendente
Mitarbeiter, -in
favorire
begnstigen
il voto
Stimme
le elezioni
Kommunalwahl
amministrative pl.
la condanna
Urteil
il/la dirigente
Leiter
il dipartimento Patrimonio: Finanzabteilung
restituire
zurckzahlen
il beneficiario
Begnstigter
lassociazione f.
Verband

scienza e natura
IL MINERALE PI RARO DEL MONDO
La rivista American Mineralogist ha pubblicato di recente lo studio sui minerali pi rari del pianeta. Gli autori sono Robert Hazen, ricercatore della Carnegie
Institution for Science di Washington, e Jesse Ausubel, scienziato della Rockefeller
University di New York. Qual il minerale pi raro del mondo? Lichnusaite, un
minerale composto da torio radioattivo e molibdeno, trovato solo una volta in Sardegna, a Su Seinargiu, vicino a Cagliari, nel 2013. Il nome un omaggio allisola,
perch Ichnusa lantico nome della Sardegna. Se volete donare alla vostra amata
un anello davvero raro, dimenticate i diamanti e offritele unichnusaite sarda, ha
detto per scherzo Hazen, durante la presentazione dello studio.

BELLA
SCOPERTA!
Albert Einstein parla per la
prima volta di onde gravitazionali nel 1916. Sa che devono esserci, come conseguenza della sua Teoria della
relativit, ma non pu provare
che esistono davvero. Oggi, a
100 anni di distanza, il sogno
di generazioni di scienziati si
avverato: un team italiano e
americano riuscito a rilevare
le onde gravitazionali e a dimostrare che Einstein aveva
ragione. Le onde gravitazionali, definite una increspatura
del tessuto dello spaziotempo a causa di violenti eventi
cosmici, ci sono davvero. L11 febbraio 2016 i ricercatori hanno dato la notizia con due
conferenze stampa, una a Washington, sede del rivelatore Ligo, e una a Cascina, vicino
a Pisa, dove si trova il rivelatore Virgo. Si tratta di una scoperta eccezionale, che apre
un nuovo capitolo dellastronomia, ha detto Fulvio Ricci, coDER AUDIO-TRAINER
ordinatore della collaborazione
ADESSOaudio 05/16
scientifica Virgo. Ogni volta
Ascolta il reportage esclusivo sul contributo
che abbiamo trovato nuovi strudegli italiani alla scienza negli ultimi anni e
menti e modi per osservare lusui tanti cervelli in fuga dal nostro paese.
niverso, abbiamo scoperto cose
www.adesso-online.de/ricercatoriitaliani
che nemmeno immaginavamo.

IL MINERALE PI RARO
raro
selten
di recente
krzlich
il ricercatore
Forscher
composto
zusammengesetzt
il torio
Thorium
il molibdeno
Molybdn
lomaggio
Ehre
donare
schenken
lanello
Ring
offrire
aufwarten
BELLA SCOPERTA!
londa
Welle

provare
lo scienziato
avverarsi
rilevare
dimostrare
lincrespatura
il tessuto
lo spaziotempo
a causa
violento
il ricercatore
la conferenza
stampa

beweisen
Wissenschaftler
wahr werden
erheben
beweisen
Kruselung
Gefge
Raum-ZeitKontinuum
aufgrund
gewaltig
Forscher
Pressekonferenz

la sede
Sitz
la scoperta
Entdeckung
osservare
beobachten
IL PERCH
mugugnare
brummen
il brontolio
Brummeln
lo scontento
Unzufriedenheit
a bassa voce
leise
il diritto
Recht
mormorare
murmeln
derivare
stammen
il termine
Begriff
onomatopeico
lautmalerisch

ADESSO MAGGIO 2016

IL PERCH

MUGUGNARE

Perch si dice mugugnare?


Maxim Bauer
Risponde Anna Bordoni, collaboratrice dellEnciclopedia
Italiana.
Il mugugno un brontolio,
unespressione di scontento e
di protesta fatta a bassa voce.
Gi i Romani parlavano di ius
murmurandi, il diritto di mormorare, di esprimere sottovoce critiche e dissenso. Deriva
dal genovese mugugnu, un
termine onomatopeico (che
riproduce il suono) entrato
nelluso attraverso il linguaggio
dei marinai. Si racconta che
nellantica Repubblica marinara di Genova, gli equipaggi
delle navi potevano scegliere
tra due tipi di ingaggio, con
diritto di mugugno o senza
diritto di mugugno. Chi firmava il primo tipo di contratto riceveva meno soldi, ma poteva
mugugnare, cio lamentarsi.
Oggi il mugugno ancora un
segno di identit non solo della citt di Genova, ma dellintera Liguria, dove la gente, si
dice, riservata e poco incline
alla confidenza.

Inviate i vostri perch a:


adesso@spotlight-verlag.de

il marinaio
raccontare
la Repubblica
marinara
lequipaggio
la nave
lingaggio
firmare
il contratto
lamentarsi
intero
incline
la confidenza

Seemann
erzhlen
Seerepublik
Mannschaft
Schiff
Engagement
unterzeichnen
Vertrag
sich
beschweren
ganz
geneigt
Vertraulichkeit

NOTIZIE

DALLITALIA

cultura e spettacolo

ITALIANI IN DIFESA DELLA CULTURA


Da oggi lOnu ha unarma in pi: i caschi blu della cultura, pronti a intervenire per tutelare il patrimonio culturale mondiale. LItalia il primo paese
che mette a disposizione dellUnesco e dei paesi
dellOnu una task force organizzata in maniera specifica per la tutela del patrimonio culturale, ha detto il
ministro Dario Franceschini
dopo la firma dellaccordo,
il 15 febbraio 2016. Lunit
costituita da carabinieri
La divisa
italiani del comando Tutedei caschi blu
la del patrimonio culturale
della cultura.
e da esperti del settore di
varie istituzioni italiane. Il
loro compito quello di intervenire, su richiesta di
uno stato membro dellUnione, in caso di guerra o
di catastrofi naturali, per restaurare e proteggere il
patrimonio artistico, contrastare il saccheggio e il
traffico illecito di opere darte.
Tel. +49 89 85681-286

RICOSTRUZIONE AD ARTE

10

MAXIMILIAN
Uscito il 30 ottobre scorso, Maximilian lultimo
album di Max Gazz. In questo disco molto atteso, Max affronta come sempre argomenti seri con
un pizzico di ironia. Questa volta, per, si tratta
anche di un lavoro molto vario, costruito con stili musicali diversi tra loro e non mancano alcune
sperimentazioni elettroniche.
Nelle 10 tracce il cantautore
romano guarda il mondo e lo
racconta: per esempio parla
della quotidianit nel pezzo
La vita com, del rapporto
tra padri e figli nella canzone
Mille volte ancora.

DATE CONCERTI 2016


Germania
16 maggio Colonia > Club Bahnhof Ehrenfeld
17 maggio Amburgo > Stage Club
18 maggio Berlino > Frannz Club
19 maggio Monaco di Baviera > Freiheiz
20 maggio Stoccarda > Club Cann
Svizzera
21 maggio Zurigo > Plaza

Gewinnspiel

Vinci 3 Cd e 12 biglietti per i prossimi


concerti di Max Gazz in Germania e
in Svizzera. In palio ci sono due biglietti per
ogni data. Per partecipare collegatevi al sito
www.adesso-online.de/gazze

Rivedere le bellezze artistiche distrutte nei secoli il sogno di molti. Nel Parco archeologico di Siponto, in provincia
di Foggia, possibile. Edoardo Tresoldi (28 anni), insieme al
suo giovane team, ha ricostruito una chiesa romanica del XII
secolo con 4.500 metri quadri di rete elettrosaldata zincata,
realizzata sullattuale chiesa di epoca medievale. La struttura
pesa 7 tonnellate e lintervento costato 3,5 milioni di euro,
finanziati dal Segretariato regionale del ministero per i Beni e le
attivit culturali per la Puglia. Non sono mancate le critiche, ma
il risultato sorprendente: la basilica, anche se oggi sono conservati solo i mosaici, rivive grazie a questopera darte contemporanea in perfetta simbiosi con il contesto archeologico.

DIFESA DELLA CULTURA


lOnu
UNO
larma
Waffe
il casco blu
Blauhelm
intervenire
eingreifen
tutelare
schtzen
il patrimonio
Weltkulturerbe
culturale
mondiale
a disposizione
zur Verfgung
di qc.
von etw.
la firma
Unterzeichnung
lunit
Einheit
essere
bestehen
costituito
il compito
Aufgabe
la guerra
Krieg
proteggere
schtzen
contrastare
bekmpfen
il saccheggio
Plnderung
illecito
illegal
lopera
Kunstwerk
darte

IL DVD DEL MESE


largomento
Thema
il pizzico
Hauch
la traccia
Track, Stck
il cantautore
Liedermacher
la quotidianit
Alltag
RICOSTRUZIONE AD ARTE
artistico
knstlerisch
distrutto
zerstrt
il secolo
Jahrhundert
il sogno
Traum
la rete
Netz
elettroelektrosaldato
geschweit
zincato
verzinkt
medievale
mittelalterlich
pesare
wiegen
la tonnellata
Tonne
lintervento
Manahme
sorprendente
berraschend
lopera darte
Kunstwerk
contemzeitgenssisch
poraneo

Mariella Prencipe

IL CD DEL MESE

KUNDENSERVICE

politica
LA PAROLA DEL MESE

IL SUPERCANGURO
Nei mesi scorsi la parola supercanguro era spesso sul
giornale. Nel linguaggio parlamentare e giornalistico
usata per indicare un sistema che serve per far approvare una legge anche quando ci sono molte proposte
di modifica. Quando si fa una legge, infatti, possibile
proporre cambiamenti, chiamati emendamenti. A volte gli
emendamenti sono moltissimi e servono soprattutto per
rallentare lapprovazione della legge. Si parla in questi
casi di ostruzionismo. Che cosa fare? possibile mettere
insieme tutti gli emendamenti simili e fare una sola votazione per tutti: il cosiddetto canguro, un metodo presente nel regolamento della camera e applicato a volte anche
al senato. Fa parte quindi della prassi parlamentare. Non
invece previsto nei regolamenti il supercanguro, che funziona cos: si riscrive la legge, ma cambia solo la forma,
il contenuto lo stesso. Poi si presenta la nuova legge
sotto forma di emendamento e, se lemendamento viene
approvato, fa decadere tutti gli altri, perch sono riferiti
a una legge che non c pi. Il governo Renzi ha cercato
di applicare questo metodo allapprovazione della legge sulle unioni civili (vedi pagg. 22 e 24). Il Movimento 5
Stelle ha votato no al supercanguro e cos lapprovazione
della legge ha seguito liter normale.

il supercanguro: Riesenknguru, scherzhafte


Bezeichnung fr eine
Methode, ein umstrittenes
Gesetz durchzuboxen
indicare
bezeichnen
servire
dienen
approvare
billigen
la legge
Gesetz
la modifica
nderung
proporre
vorschlagen
rallentare
verlangsamen
la votazione
Abstimmung

la camera
(dei deputati)
applicare
la prassi
previsto
decadere
riferito
il governo
lunione (f.)
civile

Abgeordnetenkammer
anwenden
Praxis
vorgesehen
verfallen
bezogen
Regierung
eingetragene
Lebenspartnerschaft
il Movimento 5 Stelle: Protestpartei des Komikers Beppe Grillo
liter m.
Verfahren

ABO:
Spotlight Verlag GmbH
Kundenbetreuung
Postfach 1565, 82144 Planegg
Internet: www.spotlight-verlag.de
Montag bis Donnerstag: 9 bis 18 Uhr
Freitag: 9 bis 16 Uhr
Kundenbetreuung Privatkunden
und Buchhandlungen
Tel. +49 (0)89/8 56 81-16
Fax +49 (0)89/8 56 81-159
E-Mail: abo@spotlight-verlag.de
Kundenbetreuung Lehrer,
Trainer und Firmen
Tel. +49 (0)89/8 56 81-150
Fax +49 (0)89/8 56 81-119
E-Mail: lehrer@spotlight-verlag.de
Einzelverkaufspreis Deutschland:
7,50
Bestellung Einzelhefte/
ltere Ausgaben:
leserservice@spotlight-verlag.de
ADESSO wird besonders
umweltfreundlich auf chlorfrei
gebleichtem Papier gedruckt.

ADESSO

BEZUGSKONDITIONEN JAHRESABO
Deutschland:
80,40 inkl. MwSt. und Versandkosten
sterreich:
80,40 inkl. MwSt. und zzgl. 10,20
Versandkosten
Schweiz:
sfr 121,20 zzgl. sfr 18 Versandkosten
briges Ausland:
80,40 zzgl. Versandkosten
Studentenermigung gegen Nachweis.
Die Belieferung kann nach Ablauf des
ersten Bezugsjahres jederzeit beendet
werden - mit Geld-zurck-Garantie fr
bezahlte, aber noch nicht gelieferte Ausgaben.
WEITERE SERVICENUMMERN
Leserbriefe:
adesso@spotlight-verlag.de
Anzeigen:
anzeige@spotlight-verlag.de
Sprachenshop:
www.SprachenShop.de
E-Mail: Bestellung@SprachenShop.de
Tel. +49 (0)711/72 52-245
Fax +49 (0)711/72 52-366

www.adesso-online.de

HERAUSGEBER UND
VERLAGSLEITER
Rudolf Spindler
CHEFREDAKTEURIN
Rossella Dimola
CHEF VOM DIENST
Salvatore Viola
BILDREDAKTION
Isadora Mancusi
REDAKTION
Isabella Bernardin, Cosimo
Carniani, Giovanna Iacono,
Isadora Mancusi, Fabrizia
Memo, Salvatore Viola
AUTOREN IN DIESEM HEFT
Renata Beltrami, Anna Bordoni
Marina Collaci, Gigetto Dattolico,
Francesco De Tomaso, Riccardo
Iacona, Anna Mandelli, Marco
Montemarano, Valentina Pinton,
Stefano Vastano, Luca Vitali,
Silvia Ziche
MITARBEITER
IM REDAKTIONSBEREICH
Julia Grahner, Monica Guerra,
Friederike Ott, Dorothea Schmuck
AUTORIN ADESSOin classe
Claudia Driol

KONZEPT UND GESTALTUNG


www.prodigo.de
Filippo Cirri
PRODUKTIONSLEITUNG
Ingrid Sturm
LITHO
Mohn Media Mohndruck GmbH,
33311 Gtersloh
DRUCK
Vogel Druck und Medienservice
GmbH, 97204 Hchberg
2016 Spotlight Verlag, auch
fr alle genannten Autoren,
Fotografen und Mitarbeiter
Der Inhalt der Artikel gibt die
Meinung der Autoren, nicht die
der Redaktion wieder.
Im Spotlight Verlag erscheinen:
Spotlight, Business Spotlight,
coute, ECOS, ADESSO,
Deutsch perfekt

GESAMT-ANZEIGENLEITUNG
Axel Zettler
Tel. +49 (0)89/85 68 1-130
E-Mail: a.zettler@spotlight-verlag.de
E-Mail: anzeige@spotlight-verlag.de

iq media marketing gmbh


Thomas Wolter, Annelore Hehemann,
Oliver Mond, Christian Leopold
Eschersheimer Landstrae 50, 60322
Frankfurt, Tel. +49 (0)211/887-2335
Fax +49 (0)211/887-97-2335
E-Mail: christian.leopold@iqm.de

Sales Manager Sprach- & Reisemarkt


Eva-Maria Markus
Tel. +49 (0)89/85 68 1-131
E-Mail: e.markus@spotlight-verlag.de
E-Mail: anzeige@spotlight-verlag.de
Sales Manager
Iriet Yusuf
Tel. +49 (0)89/85 68 1-135
E-Mail: i.yusuf@spotlight-verlag.de
E-Mail: anzeige@spotlight-verlag.de
Reprsentanz Empfehlungsanzeigen
Anzeigenleitung
iq media marketing gmbh
Anke Wiegel
Speersort 1, 20095 Hamburg, Tel. +49
(0)40/3280-345, Mobil 0160/90 17 28 99
E-Mail: anke.wiegel@iqm.de
iq media marketing gmbh
Katja Bredemeyer, Susanne Janzen
Ulrich Rasch, Simone Teichgrber
Marion Weskamp
Kasernenstr. 67, 40213 Dsseldorf
Tel. +49 (0)211/887-2055
Fax +49 (0)211/887-97-2055
E-Mail: marion.weskamp@iqm.de

VERLAG UND REDAKTION


Spotlight Verlag GmbH
Postanschrift:
Postfach 1565, 82144 Planegg
Hausanschrift:
Fraunhoferstr. 22, 82152 Planegg
Telefon 0 89/8 56 81-0
Telefax 0 89/8 56 81-105
Redaktion:
adesso@spotlight-verlag.de

iq media marketing gmbh


Jrg Bnsch, Axel Schrter
Kerstin Jeske
Nymphenburger Strae 14
80335 Mnchen
Tel. +49 (0)211/887-2053
Fax +49 (0)211/887-97-2053
E-Mail: kerstin.jeske@iqm.de
iq media marketing gmbh
Jrg Bnsch, Dieter Drichel
Kerstin Jeske
Mrikestrae 67, 70199 Stuttgart
Tel. +49 (0)211/887-2053
Fax +49 (0)211/887-97-2053
E-Mail: kerstin.jeske@iqm.de
iq media marketing gmbh
Andreas Wulff, Sandra Holstein
Matthias Schalamon
Brandstwiete 1, 20457 Hamburg
Tel. +49 (0)211/887-2340
Fax +49 (0)211/887-97-2340
E-Mail: matthias.schalamon@iqm.de

Gegrndet 1994

GESCHFTSFHRUNG
Rudolf Spindler,
Markus Schunk
VERTRIEBSLEITUNG
Monika Wohlgemuth
MARKETINGLEITUNG
Holger Hofmann
LESERSERVICE
Birgit Hess
LEITUNG MARKETING B2C & PR
Heidi Kral
LEITUNG MARKETING B2B &
KOOPERATIONEN
Susanne Mrbeth
VERTRIEB HANDEL
MZV, Ohmstrae 1,
85716 Unterschleiheim
BANKVERBINDUNGEN
USt-IdNr. DE 265 973 410
Commerzbank AG Dsseldorf
IBAN DE46300800000212865200
SWIFT (BIC) DRESDEFF300
Fr zahlungen aus der Schweiz
Credit Suisse AG, 8070 Zrich
IBAN CH1204835055483341000
SWIFT (BIC) CRESCHZZ80C
ERSCHEINUNGSWEISE: monatlich
ISSN-NUMMER: 0947-2096
iq media marketing gmbh
Andreas Wulff, Michael Seidel Matthias
Schalamon, Berlin, Tel. +49 (0)211/8872340, Fax +49 (0)211/887-97-2340
E-Mail: matthias.schalamon@iqm.de
International Sales
Empfehlungsanzeigen
iq media marketing gmbh
Gerda Gavric-Hollender, Bettina Goedert
Vanessa Schfer, Gezim Berisha
Kasernenstr. 67, 40213 Dsseldorf
Tel. +49 (0)211/887-2343
Fax +49 (0)211/887-97-2343
E-Mail: international@iqm.de
ANZEIGENPREISLISTE:
Es gilt Anzeigenpreisliste Nr. 24
ab Ausgabe 1/16

Im Spotlight Verlag erscheinen:


Spotlight, Business Spotlight,
coute, ECOS, ADESSO,
Deutsch perfekt

VIAGGI NAPOLI

NAPOLI

Neapel, das sind viele kleine Welten, die unterschiedlicher nicht sein
knnten und doch fest zusammengehren: Vom Meer bis zum Vesuv,
von arm bis reich, von chaotisch bis geordnet, von gestern bis heute.
Testo: Gigetto Dattolico

12

PI CHE UNA CITT SOLA, NAPOLI


C
UN CROGIOLO DI FACCE E STOA
RIE CHE PI DIVERSE NON POM
TREBBERO ESSERE. Il bello proprio
P
NAPOLI
qui: salire in metropolitana e attraversare tante realt unautentica avventura,
un film in cui la scena cambia di continuo, si
conosce gente nuova e pu addirittura capitare
che qualcuno ti inviti a mangiare gli spaghetti a casa sua.
Le linee della metro che attraversano Napoli una da sud
a nord, laltra da est a ovest raccontano due storie, due
Napoli diverse, anche se solo in apparenza.
La Linea 1 sale dal mare verso la parte alta della citt, per proseguire poi fino alla periferia nord. Il bello,
oltre che fuori, lo trovi dentro: nelle stazioni c lArte,
con progetti firmati da grandi architetti. Stazione Garibaldi: Dominique Perrault. Universit: Karim Rashid e
Alessandro Mendini. Municipio:
lvaro Siza ed Eduardo Souto
de Moura. Toledo: scar Tusquets
Blanca. Montecalvario: 1.600 foto
di Oliviero Toscani. Una svolta,
per Napoli, dove lArte tornata
al centro della scena, sostituendo lalluminio dei negozi che una
legge comunale ha fatto rimuovere. Nella stazione Toledo, forse
la pi spettacolare di tutte, ci si
sposta sotto un incredibile cielo
Qui: la stazione Toledo (Linea 1 della
metropolitana). Nellaltra pagina: uno
scorcio del rione Montesanto, visto da
corso Vittorio Emanuele. Sullo sfondo,
il golfo di Napoli.

azzurro trapunto di stelle, pur trovandosi 40


metri sottoterra.
Con la Linea 2, tutta a livello del mare,
il viaggio nel tempo. Partenza da San GioA
vanni/Barra, un antico quartiere popolare con
N
una cattiva reputazione; poi Gianturco, la
IA
nuova Chinatown, dove regnano degrado e traffico; quindi Garibaldi, la piazza
della stazione, piena di negozi africani. La
fermata successiva Cavour, zona popolare da dove si raggiunge il malfamato e antico Rione
Sanit, con il bel Palazzo dello Spagnolo e Palazzo Sanfelice. Segue Montesanto, un rione tra i pi densamente popolati, nel quale 150.000 napoletani vivono in pochi metri quadrati. Alla stazione Amedeo, Napoli svela un altro
lato di s, fatto di strade eleganti e negozi griffati. A Mergellina, sul mare, ci sono ad attenderti il porto turistico e
le barche. Due gallerie (le grotte) portano a Fuorigrotta,
un quartiere anonimo degli anni Cinquanta.
Forti contrasti e contraddizioni che contribuiscono,
per, all'irresistibile fascino della mitica Napoli.
lavventura
addirittura
capitare
invitare
in apparenza
proseguire
firmato
la svolta
sostituire
la legge
rimuovere
trapunto
il quartiere
popolare
regnare
il degrado

ADESSO MAGGIO 2016

Abenteuer
sogar
vorkommen
einladen
scheinbar
weiterfhren
unterzeichnet,
hier: entworfen
Wende
ersetzen
Gesetz
entfernen
berst
Arbeiterviertel
herrschen
Verfall

la fermata
raggiungere
malfamato
il Rione Sanit
il rione
densamente
popolato
svelare
griffato

Haltestelle
erreichen
verrufen
vedi pag. 63
Stadtviertel
dicht
bevlkert
zeigen
Marken-

DAS BUNGSHEFT

ADESSOplus

05/16

A pagina 7 un esercizio sui


pronomi.

VIAGGI NAPOLI

13

QUANTO SEI BELLA, NAPOLI!


Napoli vanta [vantare: etw. zu bieten haben] il centro storico
pi vasto [weitlufig] dEuropa, ben [ganze] 1.700 ettari [Hektar]
di superficie [Flche], di cui 981 Patrimonio mondiale
dellumanit Unesco dal 1995. Qui sono racchiuse [essere
racchiuso: hier: sich befinden] numerosissime testimonianze
[Zeugnisse] artistiche e monumentali che, in unalternanza
sorprendente [berraschend] di periodi e stili, raccontano
la lunga storia della citt, fondata [gegrndet] nellVIII secolo
a.C. [v.Chr. (vor Christus)]. Un patrimonio artistico ricchissimo,
costituito [bestehend] da 200 palazzi nobiliari [Adels-], 40
musei e cos tante chiese che nel XVIII secolo Napoli veniva
chiamata, a ragione [zu Recht], la citt delle 500 cupole
[Kuppeln]. E non finita qui: i tesori [Schtze] non si trovano
soltanto in superficie! Sotto il centro storico c unaltra Napoli
da scoprire [entdecken]: la citt sotterranea, un affascinante
labirinto di gallerie [Tunnel] e cunicoli [Stollengnge] realizzati a
partire dal III secolo a.C.
www.napolisotterranea.org
www.napoliservizi.com/geocom

ADESSO MAGGIO 2016

VIAGGI NAPOLI

Qui: unedicola dedicata alla Madonna


in Piazza Gerolamini e la Madonna con
la pistola, l'unico murale realizzato in
Italia da Banksy. Nellaltra pagina: un
balcone in Piazza Gerolamini. Sul vetro
della finestra riflesso uno dei due
campanili della chiesa omonima.

ADESSO MAGGIO 2016

VIAGGI NAPOLI

PIO MONTE DELLA MISERICORDIA


uno dei musei pi importanti di Napoli. Qui
sono conservati capolavori del Seicento, tra cui
Le sette opere di Misericordia del Caravaggio.
OBELISCO DI SAN DOMENICO
il secondo obelisco pi alto della citt, dopo quello di San Gennaro. Fu realizzato per chiedere a San
Domenico di salvare Napoli dalla peste del 1656.
CAPPELLA SANSEVERO
Qui si trova la celebre [berhmt] scultura del
Cristo velato di Giuseppe Sanmartino, che
riproduce Cristo disteso [ausgestreckt] e coperto
[bedeckt] da un velo di marmo che sembra vero.
Secondo la leggenda, in origine il velo era di
stoffa e il principe Raimondo di Sangro riesce a
trasformarlo in marmo grazie alle sue conoscenze
alchemiche (vedi ADESSO 06/12, pag. 24).

EDICOLE

FINESTRE

I santi e le Madonne fanno parte della vita


dei napoletani e sono entrati nel linguaggio
comune. Per augurare buon viaggio, a Napoli
si dice La Madonna ti accompagni e Lassa
fa a Madonna vuol dire Finalmente! Ogni
napoletano ha un santo al quale votarsi e dal
quale si aspetta un miracolo: un lavoro, una
casa, guarire da una malattia. Inoltre, secondo i napoletani, laldil regola la vita e invia
sogni e segni che vanno interpretati e tradotti
in numeri da giocare al lotto. La devozione
pu essere misurata dai fiori, freschi o di
plastica, ma sempre molto colorati, che sono
un messaggio per il santo, ma anche per gli
altri fedeli. Si instaura cos un circolo vizioso:
il santo deve fare miracoli per ricambiare le
attenzioni dei devoti, che a loro volta, per ringraziarlo, devono aggiungere fiori alle edicole.
In Via Spaccanapoli, piena di edicole votive,
ce n anche una profana, proprio davanti alla
bella statua del dio Nilo sdraiato, in Piazzetta Nilo. Ledicola conserva alcuni capelli di
Maradona, che a Napoli, ormai, quasi come
un santo. Basta pensare che pi di 20.000
bambini si chiamano Diego in suo onore.

Diego deve uscire in fretta. Scavalca i tre fratelli che dormono nella stessa stanza e saluta
i genitori. Vivono tutti in un piccolo appartamento, nel centro storico di Napoli. Diego si
infila la maglietta con il numero 9 di Higuain,
schiocca un bacio e via. Lavora nella pasticceria Scaturchio, che da un secolo sforna le
migliori sfogliatelle della citt. Diego sistema
i tavolini attorno allobelisco di Piazza San
Domenico Maggiore e si incanta a guardare
Palazzo Sansevero, con la cappella del Cristo
velato. La voce del principale lo richiama al
dovere, ma lui non smette di accarezzare con
lo sguardo tanta bellezza. Spesso porta caff
e sfogliate a quelli che hanno la fortuna di
vivere in quei palazzi, allora si ferma a testa in
su a guardare le finestre, mentre i caff si raffreddano. Ha 12 anni, una famiglia povera, ma
la fortuna di vivere in un museo a cielo aperto
e a pochi metri da una tela del Caravaggio, Le
sette opere di Misericordia, custodita al Pio
Monte della Misericordia. Si sente fortunato,
anche se solo un garzone per il momento.

ledicola
augurare
votarsi
guarire
laldil m.
inviare
la devozione

Nische
wnschen
sich wenden
gesund
werden
Jenseits
senden
Frmmigkeit

misurare
il messaggio
il/la fedele
il circolo
vizioso
a loro volta
profano
sdraiato

messen
Botschaft
Glubiger,
Glubige
Teufelskreis
ihrerseits
weltlich
ausgestreckt

la fretta
scavalcare
infilarsi
la maglietta
schioccare
la pasticceria
sfornare

Eile
klettern ber
anziehen
hier: Trikot
schnalzen
Konditorei

hier:
backen
la sfogliatella: Se Teigware gefllt mit Ricotta
und kandierten Frchten

ADESSO MAGGIO 2016

sistemare
incantarsi
velato
il principale
richiamare
il dovere
accarezzare
in su
raffreddarsi
la tela
il garzone

ordnen
hier:
trumen
verschleiert
Chef
zurckrufen
Pflicht
liebkosen
gehoben
kalt werden
Gemlde
Lehrling

15

Qui: la Pedamentina di San Martino,


le scale che uniscono la certosa
di San Martino, sulla collina del
Vomero, al centro citt. Nellaltra
pagina: panni stesi in Via delle Zite,
nel quartiere di Forcella.

CAOS
16

O vascio, il basso, un appartamento che d sulla strada, abitato da una famiglia povera:
una sola stanza con pi letti e, di notte, anche lo scooter. La mattina, tutti fuori a inventarsi
la giornata! Una folla invade la citt: parcheggiatori abusivi, venditori abusivi, guide turistiche abusive. Cittadini regolari e irregolari si incontrano, perch hanno bisogno gli uni degli
altri e seguono norme inventate da loro, non dallo stato. Trasgredire la regola principale,
il caos la dimensione preferita. Di caos, invece, nel Museo archeologico nazionale (vedi
10/2015), non si pu proprio parlare. A pochi passi da Via dei Tribunali sono custoditi ordinatamente i reperti di Pompei ed Ercolano. Fuori, appena usciti, il silenzio solo un
ricordo e la vivacit di Napoli riesce di nuovo a travolgere. Nessuno si meraviglia di nulla,
tutti cercano di fregare il sistema, tutti hanno un amico che pu risolvere un problema, tutti
vogliono saltare le file. Napoli stata costruita su pi livelli: i ricchi vivono in basso, vicino al
mare, i poveri in quartieri dai vicoli stretti e senza luce, dove fra una casa e quella di fronte
sono stesi i panni ad asciugare. Un intero popolo scende ogni giorno verso il centro storico
per affrontare unaltra giornata. E quando si arriva in Piazza del Plebiscito, con la Reggia
alle spalle, si vede la basilica di San Francesco di Paola in una piazza ordinata, tranquilla e
sorvegliata. Sulla sinistra, in alto, invece c' il Pallonetto di Santa Lucia, storico quartiere di
contrabbandieri di sigarette; sulla destra i Quartieri Spagnoli, che per anni sono stati territorio esclusivo di ladri e prostitute. Poi si arriva sul lungomare di Via Caracciolo e finalmente
tutti sono uguali. Al mare si sorride e si dimenticano i problemi... almeno per un po.
dare su
povero
lo scooter
inventarsi qc.
la folla
invadere qc.
il parcheggiatore
abusivo

hinausgehen auf
arm
Motorroller
sich etw.
ausdenken
Menschenmasse
in etw. einfallen
Parkplatzzuweiser
illegal

il cittadino
irregolare
trasgredire
custodire
il reperto
la vivacit
travolgere
fregare

Brger
ohne
Aufenthaltsgenehmigung
berschreiten
verwahren
Fund
Lebhaftigkeit
mitreien
reinlegen

risolvere
saltare la fila
il vicolo
steso
i panni pl.
affrontare
sorvegliato
il contrabbandiere
il ladro

lsen
sich vordrngeln
Gasse
aufgehngt
Wsche
angehen
berwacht
Schmuggler
Dieb

PIAZZA DEL PLEBISCITO


Con i suoi 25.000 m2, una delle piazze pi grandi dItalia. Vi si affacciano [affacciarsi: blicken]
alcuni degli edifici [Gebude] pi importanti della citt: la basilica di San Francesco di Paola, in stile
neoclassico; il Palazzo della Prefettura [rtliche Vertretung der Zentralregierung] e il Palazzo Reale
[kniglich], una delle quattro residenze dei Borboni in citt, costruito tra il XVII e il XIX secolo.
BASILICA DI SAN FRANCESCO DI PAOLA
Ferdinando I la fa costruire nel 1816 come ringraziamento dopo essere tornato sul trono del Regno
delle Due Sicilie. Si ispira al Pantheon di Roma ed circondata [umgeben] da un porticato [Bogengang].

VIAGGI NAPOLI

17

ADESSO MAGGIO 2016

VIAGGI NAPOLI

Qui: il Vesuvio visto dal


lungomare di Napoli.
Nallaltra pagina: il
sangue di San Gennaro
si sciolto e Napoli pu
sperare in un anno di
prosperit.

18

ADESSO MAGGIO 2016

VIAGGI NAPOLI

SAN GENNARO
San Gennaro nasce nel 272 d.C. forse a Benevento.
Nel 305 viene imprigionato perch cristiano e condannato [condannare: verurteilen] a morte. Avrebbe
dovuto essere sbranato [sbranare: zerfleischen] dai
leoni, ma secondo la leggenda, di fronte a lui le
bestie si inginocchiano [inginocchiarsi: niederknien]. Il governatore romano decide allora di farlo
decapitare [kpfen]. Dopo lesecuzione, una donna
raccoglie il suo sangue in due ampolle, le stesse
oggi venerate [venerare: verehren] come reliquie.

IL VESUVIO

SAN GENNARO

Dopo il terremoto del 1980, i maggiori vulcanologi del mondo hanno elaborato un sistema
di monitoraggio del Vesuvio. Si sa che il vulcano potrebbe eruttare in qualunque momento e distruggere territori molto popolati. Sono
pronti piani di evacuazione per il trasferimento
di chi abita quelle zone in altre regioni dItalia.
Sono state fatte simulazioni della durata di un
giorno, molto simili ad allegre scampagnate a
spese dello stato, nelle quali tutti portavano
da mangiare e da bere per un mese. La scienza ha impiegato ogni risorsa per far comprendere i rischi di una probabile eruzione,
nella speranza di convincere molti a spostarsi
in zone meno rischiose. Il risultato che le
case abusive, costruite sempre pi vicino al
cratere, invece di diminuire sono sempre di
pi, con le giustificazioni pi incredibili: Non
credo che il Vesuvio erutter. stato buono
per secoli, deve fare il botto proprio adesso?
Se succede, scappiamo. Qui laria pulita,
non c smog. E se proprio dovesse arrivare
leruzione, San Gennaro ci aiuter... Il fatalismo ha la meglio sulla scienza e se chiedete
a chi abita sulle pendici del Vesuvio che cosa
far in caso di eruzione, potrebbe rispondervi:
44 leruzione, 51 il Vesuvio, 12 se oggi fosse
il 12 del mese. Giocatevi questo terno al lotto
e non pensate alle disgrazie!

San Gennaro il patrono di Napoli e il suo


sangue conservato nel Duomo, in due
ampolle di vetro. Normalmente allo stato
solido, ma una o due volte lanno pu verificarsi il Miracolo. Se, agitando lampolla, il
sangue diventa liquido, significa che i sogni
di ciascuno si realizzeranno. E qual il primo
desiderio di tutti, ma proprio di tutti? Non
c dubbio: che il Napoli vinca lo scudetto!
A dire il vero lunico che finora sia riuscito a
fare il miracolo, e per ben due volte, stato
Maradona con i suoi gol. Il secondo desiderio
di trovare un lavoro, anche se poi chi riesce
ad averlo spesso si mette in malattia e va al
lavoro solo se piove.
Il sangue che non si scioglie significa invece
un anno pieno di problemi. successo 15
anni fa e neanche a farlo apposta, il Napoli
retrocesso in serie B... Allora vero! hanno
pensato anche i pi scettici. Scienza e fede
non sono in competizione, a Napoli, perch
esiste solo la fede. Molti tengono limmagine
di San Gennaro nel portafogli, perch protegge. Ogni volta che la polizia scopre il rifugio
di un camorrista, le telecamere inquadrano
limmaginetta del santo proprio accanto al
letto, segno che anche i cattivi hanno desideri da realizzare. Chiss se poi San Gennaro
esaudisce anche i desideri dei cattivi...

il terremoto
elaborare
il monitoraggio
eruttare
qualunque
distruggere
il trasferimento
la scampagnata
a spese
impiegare

Erdbeben
ausarbeiten
berwachung
ausbrechen
jeder
zerstren
Umzug
Ausflug
aufs Land
auf Kosten
einsetzen

abusivo
diminuire
la giustificazione
il botto
succedere
scappare
avere la
meglio
la pendice
il terno
la disgrazia

illegal
weniger
werden
Rechtfertigung
Knall
passieren
abhauen
gewinnen
Abhang
Dreier
Unglck

il sangue
lo stato
solido
verificarsi
il miracolo
agitare
il desiderio
vincere
lo scudetto
il gol
mettersi in
malattia

ADESSO MAGGIO 2016

Blut
Zustand
fest
vorkommen
Wunder
schtteln
Wunsch
gewinnen
Meisterschaft
Tor
sich krankmelden

apposta
retrocedere
la fede
il portafogli

absichtlich
absteigen
Glaube
Portemonnaie
proteggere
schtzen
scoprire
entdecken
il rifugio
Versteck
il/la camorrista:
Angehrige(r) der MafiaOrganisation Camorra
inquadrare
filmen
esaudire
erfllen

19

Qui: la scala di Palazzo Mannajuolo,


un esempio di architettura
liberty napoletana. Nellaltra
pagina: i Quartieri Spagnoli.

SCALE

estendersi
la collina
la fascia
costiera
la dimora
nobiliare
la stratificazione

sich erstrecken
Hgel
Kstenstrich
Wohnsitz
AdelsAufteilung in
Schichten

la quota
comportare
il collegamento
la scalinata
ripido
pedonale
tortuoso
la funicolare

Hhe
mit sich bringen
Verbindung
Treppe
steil
Fugngergewunden
Seilbahn

comodo
ammirare
muoversi
la carrozza
adatto
il mulo
valorizzare
inedito

praktisch
bewundern
sich bewegen
Kutsche
geeignet
Maultier
erschlieen
neu

MUSEO NAZIONALE DI SAN MARTINO


Il museo aperto dal 1866 e raccoglie tutte le testimonianze [Zeugnisse] della vita di Napoli e del Regno
delle Due Sicilie. Oltre ad affreschi, opere pittoriche e sculture, ospita anche una sezione navale [Schiff-] e
unaltra con carrozze depoca. Da qui si gode [godere: genieen] una meravigliosa vista sul golfo di Napoli.

ADESSO MAGGIO 2016

Donato Russo (7), Shutterstock, ANSA, Huber/Sime

20

Napoli, vista dal mare, sembra un anfiteatro che si estende da est a ovest, appoggiato
a una collina di circa 400 metri. Nella fascia costiera, abitata per prima, si trovano Via
Caracciolo e la Riviera di Chiaia, con bellissime dimore nobiliari come Palazzo Cellamare, Palazzo Caracciolo di Torrella o Palazzo Carafa di Roccella. Alle spalle, sulla collina,
in passato era tutta campagna, poi la popolazione cresciuta e nuove ville sono state
costruite anche l. Nel corso dei secoli, le stratificazioni si sono moltiplicate e oggi strade
parallele corrono a quote differenti: la Riviera di Chiaia sul mare, pi in alto Corso Vittorio
Emanuele, quindi Via Aniello Falcone e Via Cilea. Da sempre questa struttura a sviluppo
verticale ha comportato problemi di collegamento fra i vari livelli. Sono nate cos strade
strette, scalinate ripide, rampe pedonali tortuose dai nomi pi diversi: gradune, grade,
gradiatelle, scese, cupe, calate e chi pi ne ha pi ne metta. Verso la fine del 1800, poi,
sono state costruite anche due funicolari, quella di Chiaia e quella di Montesanto, ancora
oggi in servizio: una vera e propria rivoluzione per l'epoca, celebrata dalla famosa canzone Funicul funicul. vero, la funicolare comoda, ma volete mettere andare a piedi?
Di scalino in scalino e di rampa in gradone, si pu arrivare su, fino al Museo nazionale di
San Martino, da dove ammirare tutto il centro storico. Per tornare gi, fino al mare, basta
scendere i 414 scalini della Pedamentina, attraversare Corso Vittorio Emanuele e prendere le scale di Montesanto. Poi si prosegue per i Quartieri Spagnoli attraversando il mercato pi antico di Napoli, in Via Pignasecca, e si arriva a Spaccanapoli, una strada stretta,
ripida e trafficata che porta fino al centro storico. Le migliaia di scalini come i gradoni
di Chiaia, le rampe di SantAntonio e quelle di Moiariello raccontano la storia della citt
abitata dai poveri. I ricchi, infatti, si muovevano in carrozza, mentre i poveri avevano bisogno di spostarsi rapidamente e le scale erano lideale, adatte anche ai muli che per secoli
hanno trasportato tutto quello di cui cera bisogno. Dopo sono arrivate le auto e i motorini e le scale sono state abbandonate. Oggi finalmente sono state riscoperte e valorizzate
e sono un modo affascinante e inedito per conoscere l'altra Napoli.
www.scaledinapoli.com

VIAGGI NAPOLI

21

ADESSO MAGGIO 2016

LITALIA IN DIRETTA
DI RICCARDO IACONA

ITALIA ARCOBALENO
Dopo anni di discussioni e molte
polemiche, lItalia ha una legge
che tutela le unioni civili: due
persone, anche dello stesso
sesso, possono unirsi e acquisire
gli stessi diritti e doveri previsti
dal matrimonio vero e proprio.
Tuttavia, chi contrae unione
civile non pu adottare bambini,
ma ha solo la possibilit, in casi
eccezionali e dopo aver passato
lesame della magistratura dei
minorenni, di adottare il figlio del
proprio partner.

La battaglia delle unioni civili


ERA PARTITO CON GRANDE OTTIMISMO E DETERMINAZIONE DA PARTE DEL GOVERNO ITALIANO, liter parlamentare per lapprovazione di una
legge sulle unioni civili: il famoso Ddl Cirinn, dal nome
della senatrice del Pd Monica Cirinn, prima firmataria
del testo. LEuropa ce lo chiedeva da anni e rientrava nel
programma politico di Matteo Renzi da quando faceva la
campagna per diventare segretario del Pd, prima ancora
di arrivare alla presidenza del Consiglio. Aveva twittato infatti la seguente frase: Nel mio gruppo di lavoro
c una coppia, Letizia e Teresa, che da poche settimane
ha un figlio che si chiama Ernesto. Da segretario del Pd
lavorer perch Ernesto abbia gli stessi diritti dei miei figli e, dopo tanti anni di discussioni a vuoto, faremo una
legge sui diritti civili. Nellultima settimana di gennaio
sembrava cosa fatta al senato. Di fronte alle proteste del
centrodestra e ad alcuni di senatori del Pd che dichiaravano di non essere completamente daccordo sul testo
della legge, il Pd rispondeva che la maggioranza al senato ci sarebbe stata, forte di unalleanza con il Movimento
5 Stelle, pronto a votare il disegno di legge nella sua interezza. Poi le cose si sono complicate. Due gli aspetti del
Ddl Cirinn sui quali si acceso lo scontro. Il primo ha a
che fare con lequiparazione delle unioni civili delle coppie omosessuali e delle coppie di fatto al matrimonio fra
eterosessuali. Su questo punto hanno dato battaglia la

Chiesa, Forza Italia, la Lega e il partito del Nuovo centrodestra, guidato dal ministro dellInterno Angelino Alfano, che sostiene la maggioranza del governo, pi alcuni
cattolici del Pd. Il secondo e pi acceso punto di discussione riguarda la possibilit di estendere ladozione del
lunione (f.)
civile
la determinazione
il governo
liter
parlamentare
m.

eingetragene
Lebenspartnerschaft
Entschlossenheit
Regierung
parlamentarisches (Gesetzgebungs-)
Verfahren
Zustimmung

lapprovazione f.
la legge
Gesetz
il Ddl (DiseGesetzentwurf
gno di legge)
la senatrice
Senatorin
il Pd (Partito democratico):
Mitte-Linkspartei von Regierungschef Matteo Renzi
la firmataria
Unterzeichnerin
rientrare
gehren
il segretario
hier: Vorsitzender
la presidenza
Regierung
del Consiglio
twittare
twittern
il diritto
Recht

ADESSO MAGGIO 2016

dichiarare
erklren
la maggioranza
Mehrheit
forte di
dank
il Movimento 5 Stelle: politische
Bewegung unter der Fhrung
des Komikers Beppe Grillo
votare
zustimmen
linterezza
Gnze
lo scontro
Auseinandersetzung
lequipaGleichstellung
razione f.
la coppia
ehehnliche
di fatto
Lebensgemeinschaft
il matrimonio
Ehe
dare battaglia
kmpfen
Forza Italia: Mitte-Rechts-Partei
des ehemaligen Regierungschefs Silvio Berlusconi
la Lega Nord: Rechtspartei, die
fr eine Fderalisierung Italiens
eintritt
guidare
fhren
sostenere
untersttzen
riguardare
betreffen
estendere
ausweiten

ANSA

22

Das Dilemma zwischen Kompromiss und Niederlage: Der Gesetzentwurf zur Gleichstellung homosexueller Lebenspartnerschaften musste im
Kampf um Abgeordnetenstimmen empfindlich beschnitten werden.

LITALIA IN DIRETTA

figlio biologico del partner, la cosiddetta stepchild adoption (vedi anche pag. 24), alle coppie omogenitoriali, gay e
lesbiche. In realt, questa adozione allargata gi prevista, in casi particolari, dalla Legge sulle adozioni, e sono
tante le sentenze dei magistrati che hanno riconosciuto
ai partner gay o lesbiche la possibilit di estendere la patria potest, ma qui si trattava di mettere nero su bianco,
di farlo diventare un diritto acquisibile per legge, anche
se comunque sarebbe stato necessario passare attraverso
lesame della magistratura dei minorenni. Oggi, in Europa, le coppie omosessuali possono accedere alladozione
in Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Islanda, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Olanda, Portogallo, Regno
Unito, Spagna, Svezia, Austria e Germania. Qui da noi,
invece, rimasto un tab, perch nel testo che passato
al senato la stepchild adoption stata stralciata.
Ha cominciato Beppe Grillo, leader del Movimento 5
Stelle, a chiedere libert di coscienza per il voto su questo punto. Poi saltato laccordo tra Pd e Movimento 5
Stelle sulle modalit di approvazione della legge e alla
fine laccordo stato trovato con i centristi del governo,
i quali hanno chiesto di cancellare qualsiasi riferimento
alle adozioni delle coppie omogenitoriali. Il mondo gay
e lesbico italiano ci rimasto malissimo e cos anche le
famiglie arcobaleno, che rappresentano migliaia di coppie omosessuali. Ancora di pi ci sono rimaste male le famiglie omogenitoriali che speravano in questa legge per
vedere estesi i diritti di maternit e paternit, gli stessi richiamati dal famoso tweet di Renzi di qualche anno
fa. Non solo una battaglia di principio, questa, e per
le famiglie omogenitoriali ladozione non cosa di poco
conto. Oggi, per il partner gay o per la partner lesbica,
impossibile andare a prendere il figlio a scuola, accompagnarlo dal pediatra, ricevere notizie sulla sua salute
e, in caso di malattia del genitore biologico, prendersi

allargare
prevedere
la sentenza
il magistrato
la patria
potest
acquisibile
lesame m.
il/la
minorenne
stralciare
la libert di
coscienza
saltare
cancellare
il riferimento
arcobaleno

erweitert
vorsehen
Urteil
Richter
elterliches
Sorgerecht
erwerbbar
Prfung
Minderjhriger,
Minderjhrige
streichen
Gewissensfreiheit
zerbrechen
lschen
Bezug
hier: gleichgeschlechtlich

la maternit
la paternit
il/la pediatra
la notizia
prendersi
cura
ottenere
la tutela
rinunciare
loccasione f.
risalire a qc.
la proposta
depositare
larretratezza

Mutterschaft
Vaterschaft
Kinderarzt,
-rztin
Information
sorgen
erhalten
Obhut
verzichten
Gelegenheit
auf etw.
zurckgehen
Vorschlag
hinterlegen,
hier: einreichen
Rckstndigkeit

cura del bambino. Infine, nel caso estremo della morte


del pap biologico, o della mamma, molto difficile, per
il partner, ottenere la tutela del bambino cresciuto assieme. Il Pd di Matteo Renzi ha dichiarato che non rinuncia
al tema delle adozioni per le coppie omogenitoriali, che
per la stepchild adoption ci sar modo e occasione per costruire una legge ad hoc. Chiss quando e chiss se ci saranno i numeri in parlamento. Certo, finalmente lItalia
ha una legge che regola le unioni omosessuali e le coppie di fatto. Ci sono voluti 30 anni, perch a tanto risale la prima proposta depositata in parlamento. Tuttavia
la mancata approvazione della stepchild adoption segnala
una profonda arretratezza del paese, della sua politica
e anche dellopinione pubblica sul tema dellestensione
dei diritti, oltre che una distanza dal resto dellEuropa.

ADESSO MAGGIO 2016

Riccardo Iacona: Reporter und InvestigativJournalist, berichtet ber Leben und


Politik in Italien. Seit 2009 ist er Autor und Moderator
der Fernsehsendung Presa diretta auf RAI 3.

23

BOTTA E RISPOSTA
DI MARINA COLLACI

CON IL DISEGNO DI LEGGE CIRINN, CHE DOVREBBE ENTRARE IN VIGORE A MAGGIO, due
persone che convivono, anche dello
stesso sesso, possono contrarre unione civile. Acquisiscono cos gli stessi
diritti e doveri del matrimonio: il diritto alla pensione di reversibilit e
alleredit, il dovere di assistenza morale e materiale del partner, oltre alla
possibilit di assumere un cognome
comune. Non c lobbligo di fedelt

(eingetragene)
Lebensgemeinschaft
il disegno di legge
Gesetzentwurf
Monica Cirinn: ital. Senatorin fr die MitteLinks-Partei Partito democratico, die den
genannten Gesetzentwurf eingebracht hat
contrarre
eingehen
acquisire
erwerben
il diritto
Recht
il dovere
Pflicht
lunione civile f.

ed stato tolto larticolo relativo alla


cosiddetta stepchild adoption poich
molto discussa. Un genitore omoses-

il matrimonio
la pensione di
reversibilit
leredit
assumere
lobbligo
la fedelt
relativo a
rivolgersi
il giudice

Ehe
Hinterbliebenenrente
Erbschaft
annehmen
Pflicht
Treue
bezglich
sich wenden
Richter, hier: Gericht

suale ha comunque gi la possibilit


di rivolgersi al giudice per far riconoscere la genitorialit del partner.

Le unioni civili

Gleiche Rechte fr alle: Auch Italien erlaubt gleichgeschlechtlichen Paaren


nun den Bund frs Leben. Freuen sich alle Italiener mit ihnen?

24

Cosa pensa delle unioni civili?


Cosa pensi delle unioni civili?
Sono favorevole e mi meraviIo non sono favorevole, perch
glio che ancora se ne discuta,
non una cosa naturale.
perch penso che tutti debbaSarebbe stato giusto approvano avere pari diritti.
re la stepchild adoption?
Sarebbe stato giusto approvaNo. I figli di coppie separate
re la stepchild adoption?
hanno tanti problemi, vivere
con genitori omosessuali, a
S, riconoscendo i diritti dei gemio avviso, amplifica il loro dinitori e risolvendo i mille prosagio perch li sottopone a un
blemi burocratici dei bambini
ulteriore stress psicologico. E
figli di coppie omosessuali in
poi apre la strada alla gestaItalia. Hanno una mamma o un
Velia Marotta, di Padula (SA), 38 anni, archivista (a sinistra) e
zione per altri, ossia allutero
pap che per legalmente non
Maria Russo, di Roma, 20 anni, studentessa.
in affitto.
esistono, questo provoca pauQuali problemi pu avere un
re e difficolt. Approvarlo non
bambino con una coppia di genitori dello stesso sesso?
sarebbe stato soltanto un obbligo morale, ma anche civile.
Quali problemi pu avere un bambino, figlio di una coppia
Anche fisiologici, viene a mancare il complesso di Edipo,
di genitori dello stesso sesso?
per esempio. E comunlavviso
Meinung
Un bambino non distingue queste questioni, ha solo bisoque, quando crescono e
amplificare
verstrken
gno di amore. Parlo da mamma. So benissimo che mia ficapiscono che stanno viil disagio
schwierige
glia non avrebbe problemi
vendo in una famiglia che
Lage
favorevole
fr
se avessi una compagna.
diversa, che non accetsottoporre
aussetzen
meravigliarsi
sich wundern
Ci sono ancora molti tab?
tata completamente dalla
la gestazione
Schwangerpari
gleich
un problema legato alla
societ, soffrono. I ragazzi
schaft
approvare
billigen
Chiesa cattolica. Ma ora
hanno bisogno di sentirsi
lutero in
Leihmutterrisolvere
lsen
affitto
schaft
di fare come tanti paesi
uguali ai loro coetanei.
distinguere
unterscheiden
la societ
Gesellschaft
la compagna
Lebensgefhrtin
europei, che hanno equiCi sono ancora molti tab?
soffrire
leiden
legato
verbunden
parato i diritti delle coppie
Tab no, difficolt s! diil coetaneo
Gleichaltriger
equiparare
gleichstellen
etero e omosessuali.
verso.

Lespressione inglese stepchild adoption viene adottata in Italia per non dire adozione del figliastro, a causa della parola figliastro,
che con quel suo suffisso -astro suggerisce una svalutazione [Abwertung]. Il linguista Francesco Sabbatini ha proposto come sinonimo di
figliastro il termine configlio (e di conseguenza compadre e commadre), non entrato per nelluso. Unalternativa talvolta adottata anche
adozione del figlio del partner, che per difetta di concisione, ripetitiva (del/del) e comprende comunque il termine partner.

ADESSO MAGGIO 2016

WIR FINDEN,
WIR SOLLTEN
REDEN

...

ADESSO beantwortet

alle Ihre Fragen.

Am 12. Mai 2016 haben Sie von 10.00 Uhr


bis 16.00 Uhr die Mglichkeit mit uns ins
Gesprch zu kommen. Egal, ob Sie mit uns
Italienisch sprechen mchten, einen Tipp
brauchen, um bella figura zu machen, oder
erfahren wollen, wie man auf Italienisch flirtet
wir stehen Ihnen unter
+49 (0)89 / 8 56 81-18 zur Verfgung.
Gerne knnen Sie uns auch ber unsere
Facebook-Seite, per Mail an
dialog@adesso-online.de oder ber unser
Formular auf www.adesso-online.de/dialog
kontaktieren wir beantworten alle Ihre Fragen.
Zustzlich wartet eine kleine
berraschung auf Sie.
Verfolgen Sie den Tag live auf Facebook und
sehen Sie auch, welche Fragen andere Leser
stellen schauen Sie vorbei!
Wir von ADESSO freuen uns drauf
mit Ihnen zu sprechen.
Rossella Dimola, Salvatore Viola, Isadora
Mancusi, Isabella Bernardin, Cosimo Carniani,
Giovanna Iacono e Fabrizia Memo.

PASSAPAROLA
DI RENATA BELTRAMI

I pronomi sessisti
Stets auf der Hhe der Zeit? Selbstverstndlich. Aber kann es wirklich
Zeitgeist sein, die Geschlechter nicht
mehr beim Namen nennen zu drfen?

26

LE SFIDE QUOTIDIANE, PER NOI DINOSAURI,


SI FANNO SEMPRE PI ARDUE. Ci aggiorniamo
continuamente per paura di diventare obsoleti, ci illudiamo di stare al passo con i nativi digitali affannandoci dietro alle novit tecnologiche e, quando
usiamo il loro linguaggio e i loro mezzi di
comunicazione, ci sembra quasi di capire
la loro visione del mondo. Ogni tanto,
per, il nostro spirito ribelle si manifesta ancora (o la demenza senile che
prende il sopravvento?) e puntiamo i
piedi, come i muli che non vogliono
andare avanti. A me successo leggendo nelle pagine del quotidiano la
Repubblica che un gruppo di illustri linguisti, lessicografi, grammatici ed etimologisti ha stabilito che sar opportuno e politicamente corretto rivedere le norme linguistiche che
discriminano i pronomi catalogandoli addirittura per
genere, maschile e femminile.
Ovviamente gli esperti in questione cominciano dalla lingua inglese e la prima conclusione a cui sono arrivati che si dovr usare anche al singolare il pronome
they, tradizionalmente solo plurale, per parlare di una
persona di cui non si vuole indicare il sesso. Leggo an-

che che in alcune universit, nei giornali degli studenti,


si usa gi ora il pronome ze per indicare he o she maschile e femminile, scusate la precisazione sessista senza specificare. E ci sono anche hir, xe e il titolo onorifico
Mx, in alternativa a Mr, Ms e Mrs, recentemente introdotto nellOxford English Dictionary. Su Facebook si offrono ai nuovi utenti 50 opzioni diverse di identit di genere, tra cui genere fluido (che varia), bigenere (due generi
distinti) e agenere (nessun genere). A New York sono state diffuse dal Comune linee guida per i diritti umani che
considerano una violazione delle leggi comunali contro
la discriminazione lintenzionale identificazione erronea del nome, del pronome o del
titolo di una persona. E guai a chiedere
con che pronome si preferisce essere
identificati, perch non lo si considera
una preferenza.
Mi sforzo di pensare a come potremmo importare queste norme.
Una delle poche certezze che condivido con milioni di italiani che, quando uso un possessivo, devo declinarlo
solo pensando al genere della cosa (o della
persona, passatemi il concetto figurato di possesso) posseduta. Il libro suo (di lui). Anna sua (di
lei) zia. Un vantaggio rispetto ai tedeschi, che devono
prima selezionare il pronome a seconda del genere del
possessore (sein, ihr) e poi declinare: una discriminazione al quadrato! Devo capire se avere il neutro in grammatica rappresenti un vantaggio o un problema in pi,
nellottica della rivoluzione di genere. Gi abbiamo tanti
problemi con ella, egli, essa, esso, essi (esistono ancora?),
lui, lei (usati ormai anche come soggetto?), le, gli (intercambiabili a piacere? no!!!), gli al posto di loro (gli ho detto invece che ho detto loro, tecnicamente sbagliato, ma
ormai accettato), ci (non come a noi, ma come a lui o a lei,
dialettale: es. Non ci va proprio = a noi, giusto, ma al
bambino, sbagliato).
E gi che ci siamo, meglio la ministra, la sindaca, lavvocata o compromessi tipo Il ministro Boschi convinta
che..? A voi la parola. C di buono che in tedesco siamo
gi al sicuro dandoci del Loro (Sie) nei rapporti formali,
mentre in Italia ci si d del Lei anche tra uomini! 

essi
essoessa
ellaegli

la sfida

Herausforderung
quotidiano
alltglich
arduo
schwierig
illudersi
sich etw.
vormachen
il nativo digitale: Digital Native;
Angehriger der in der
digitalen Welt aufgewachsenen
Generation
affannarsi
sich abhetzen
prendere il
Oberhand
sopravvento
gewinnen
puntare i
sich stur
piedi
stellen
il mulo
Maultier
stabilire
festlegen
opportuno
angebracht
la
Schlussconclusione
folgerung
indicare
nennen,
angeben

recentemente
lutente m.
distinto
diffondere
la linea guida
il diritto
umano
la violazione
intenzionale
erroneo
guai
sforzarsi
condividere
il concetto
il vantaggio
a seconda
di qc.
lottica
ormai
intercambiabile
convinto

krzlich
Benutzer
verschieden
verbreiten
Richtlinie
Menschenrecht
Verletzung
absichtlich
falsch
wehe
sich bemhen
teilen
Begriff
Vorteil
je nach etw.
Gesichtspunkt
inzwischen
austauschbar
berzeugt

ADESSO MAGGIO 2016

Renata Beltrami: Buchautorin und unermdliche


Beobachterin von Trends im Alltagsleben, liefert
Denkanste und Kurioses, Neues und
Wissenswertes, aktuell recherchiert.
Ihre Meinung ist gefragt adesso@spotlight-verlag.de

LE SCHEDE DI ADESSO

BELLE DA SENTIRE

TRADUZIONE

Wrter, die auf Italienisch schn klingen.

Ein deutsches Wort hat im Italienischen


mehrere Bedeutungen.

uggioso

1. Die Schraube sitzt nicht fest.

[ud'd o:so]

2. Die Schiffsschraube ist ganz schn gro!

LE FOTOPAROLE

VOCABOLARIO

I minerali
1. largento
2. il diamante
3. loro
4. il platino
5. il ferro
1) _________________

6. lo zolfo
7. il mercurio
8. la grafite
9. il rame
10. il salgemma

2) _________________

VERBI CON PREPOSIZIONE

ITALIANO COLLOQUIALE

Inserisci la preposizione corretta.

Questi esercizi di matematica sono troppo difficili.


Sto sclerando.

Mio marito mi ha mandata ____ ritirare labito.

sclerare

27 ADESSO 05.2016

espressione colloquiale

ESERCIZIO

MODI DI DIRE FIGURATI

Inserisci le forme dellaggettivo buono.


1) un ________ amico
2) un ________ pranzo
3) un ________ yogurt
4) una ________ cena
5) una ________ amica

6) un gelato ________
7) due gelati ________
8) una pizza ________
9) due pizze ________

mangiare la foglia

1. La vite non ben avvitata.

BELLE DA SENTIRE

trbe

2. Lelica della nave proprio enorme!

Esempio: Che tempo uggioso!


Stasera me ne sto a casa
a guardare un bel film.

WORTSCHATZ

BILDWRTER

SAMMELKARTEN

BERSETZUNG

Mineralische Elemente
6. Schwefel
7. Quecksilber
8. Graphit
9. Kupfer
10. Steinsalz

la pancia
le pance

il treno
i treni

ALLTAGSITALIENISCH

VERBEN MIT PRPOSITION

wahnsinnig werden

mandare a:

Diese Matheaufgaben sind zu schwierig.


Ich werde noch wahnsinnig.

Mio marito mi ha mandata a ritirare labito.

REDENSARTEN

BUNG

Soluzioni: 1. buon; 2. buon; 3. buono; 4. buona;


5. buon; 6. buono; 7. buoni; 8. buona; 9. buone.

capire come stanno davvero


le cose dietro una falsa apparenza
Valerio ha raccontato di essere rimasto a casa tutta
la sera, ma io ho mangiato la foglia.
Sono sicuro che uscito con gli amici.

Se laggettivo buono precede un sostantivo


segue le regole dellarticolo indeterminativo.
Se, invece, segue un sostantivo ha solo quattro
desinenze: buono, buoni, buona, buone.

28 ADESSO 05.2016

1. Silber
2. Diamant
3. Gold
4. Platin
5. Eisen

PAGINE FACILI
D I MARCO MONTEMARANO

PULIRE LA CASA
la plafoniera
il tappeto

il piumino per
spolverare

il tergivetro
le tende
il detergente spray
per i vetri

il battipanni

la macchia

la polvere

lo spazzolone
i guanti

la colf/la donna
delle pulizie

le posate e i piatti
dargento
lo straccio per i
pavimenti

il forno

il battiscopa il detersivo per i


piatti
il pavimento

la paletta

lo strofinaccio

Illustration: Georg Lechner, BfGuK

putzen, reinigen
Frhjahrsputz
Teppich
Vorhang
Haushaltshilfe
Putzfrau
als etw. gelten
abstauben
Haushaltsgert
Fuboden
Staubsauger
staubsaugen

laspirapolvere

la spugnetta

Una volta si diceva pulizie di primavera. Con la bella


stagione si aprivano porte e finestre, si toglievano i tappeti e le tendine, si lavava e si puliva tutto. Oggi le pulizie
si fanno pi spesso. Le persone che lo fanno per lavoro, a
pagamento, in italiano si chiamano collaboratori domestici
(o pi spesso collaboratrici domestiche), o anche collaboratori
familiari, abbreviato in colf. Non si usa quasi pi la vecchia
espressione donna delle pulizie, considerata politicamente
non corretta. Per chi invece pulisce da solo la sua casa ecco
pulire
le pulizie di
primavera
il tappeto
la tendina
il collaboratore domestico
la donna delle
pulizie
(essere) considerato qc.
spolverare
lelettrodomestico
il pavimento
laspirapolvere m.
passare
laspirapolvere

29

lo scopino

spazzare
la scopa
lucidare
la cera
brillare
largenteria
i fornelli pl.
strofinare
sfregare
accurato
solubile in
acqua
il detersivo
per il bucato
il detersivo
per le stoviglie
il detergente
per i vetri

fegen
Besen
bohnern,
polieren
Wachs
glnzen
Tafelsilber
Herd
reiben
schrubben
grndlich
wasserlslich

alcune espressioni importanti. Il verbo spolverare indica


latto di togliere la polvere. Si dice ad esempio spolverare
i mobili e spolverare in salotto. Lelettrodomestico che
si usa per togliere la polvere dai pavimenti si chiama aspirapolvere. Quando lo usiamo diciamo ad esempio: Passo
laspirapolvere in camera da letto. Altri verbi che hanno
a che fare con le pulizie del pavimento: spazzare quando
usiamo una scopa, lavare quando usiamo dellacqua, lucidare quando usiamo la cera o un altro prodotto per farlo
brillare. Il verbo lucidare si usa anche per largenteria. In
generale, il verbo pi usato quando si parla di pulizie ,
appunto, pulire. Si dice: Oggi il bagno lo pulisci tu; oppure: Quando hai finito di mangiare pulisci i fornelli.
Altri verbi utili sono strofinare e sfregare, usati quando si
vuole pulire qualcosa in modo molto accurato ed energico. In generale, i prodotti solubili in acqua usati per pulire i vari oggetti della casa si chiamano in italiano detersivi
o detergenti. Si dice ad esempio detersivo per il bucato,
detersivo per le stoviglie, detergente per i vetri.

Waschmittel
Geschirrsplmittel
Glasreiniger

ADESSO MAGGIO 2016

Marco Montemarano: Dozent fr Italienisch,


bersetzer, Sprecher, lebt in Deutschland
(Mnchen) seit ber 20 Jahren.
Seit 1996 schreibt er die Pagine facili.

A2

PAGINE FACILI

DIALOGO

MAJA, ANTONINO E
LE PULIZIE DI PRIMAVERA

a fondo
farsi la barba
il porcile
arrabbiarsi
il cortile
il battipanni
lacaro
il merito
chiacchierare

grndlich
sich rasieren
Schweinestall
sich aufregen
Hof
Teppichklopfer
Milbe
Verdienst
plaudern

ANTONINO: Allora, il bagno


stavolta lo pulisco io.
MAJA: Bravo, non lo fai mai
ANTONINO: Ma quando lo faccio,
lo faccio bene!
MAJA: Che vuoi dire? Che io non
pulisco bene? sempre pulito,
lo pulisco a fondo ogni due o tre
giorni.
ANTONINO: No, non volevo dire
questo. Pulisci benissimo.
anche vero che sporchi quasi solo
tu, con tutti i capelli che hai.
MAJA: Che cosa??? Guarda, non
farmi parlare, quando tu ti fai la
barba il bagno diventa un porcile.
ANTONINO: Ok, ok, non ti arrabbiare. Poi stavo pensando di
portare i tappeti in cortile.

MAJA: E perch?
ANTONINO: Ma, per batterli con
il battipanni, come faceva mia
nonna.
MAJA: Ma non si usa pi: il nostro
aspirapolvere li pulisce benissimo.
ANTONINO: Mah, se lo dici tu
Sai che io sono allergico agli
acari.
MAJA: Il dottore ha detto che stai
molto meglio. Merito dellaspirapolvere
ANTONINO: Ah, e poi c da
portar via la carta e la plastica.
Vado io ai container, ok?
MAJA: S, ma non andare al bar a
chiacchierare con gli amici, se no
non torni pi e devo fare tutto da
sola!

30
A2

Esercizio 1*:

Esercizio 2*:

1. A
 volte Antonino chiacchiera con gli amici al
____________.
2. A
 ntonino allergico agli ____________.
3. M
 a il medico dice che sta molto ____________.
4. S
 econdo Maja merito dell____________.
5. S
 econdo Antonino Maja ha molti ____________.

1. In che cosa si trasforma il bagno quando Antonino si


fa la barba?
2. Ogni quanti giorni Maja pulisce il bagno?
3. Come lo pulisce?
4. Che cosa usava la nonna di Antonino per pulire i
tappeti?
5. Dove vuole portare i tappeti Antonino?

LE MATERIE
SCOLASTICHE
Le materie scolastiche nelle scuole italiane non sono molto diverse da quelle delle
scuole di altri paesi, ma non sempre ovvio
conoscerne i nomi. Nellesercizio che segue
noi vi diamo alcune definizioni, a voi scrivere la
soluzione nello spazio vuoto. Prima di guardare le nostre soluzioni, provate a chiedere la
risposta a un amico italiano!

* SOLUZIONI A PAGINA 32
ADESSO MAGGIO 2016

PAGINE FACILI

PAROLE CROCIATE

Il cruciverba, di livello A2, serve a mettere alla prova le vostre conoscenze


grammaticali e lessicali. Iniziate subito!
Per fare il cruciverba non avete bisogno di leggere le pagine precedenti.
1

7
8

10

11
12

13

14
15
17

16

18
19
20

31

ORIZZONTALI
2. Palermo il capoluogo della 6. sono pi basso di te. 7. Vai cinema con Olga, stasera? 8. Quella la
macchina mio pap. 10. LUnione Sovietica spiava gli Stati Uniti e gli Stati Uniti lUnione Sovietica. 12. Cosa
non si per i figli! 13. Mameli ha scritto l nazionale italiano. 14. Sei sei fa trentasei. 15. Se lei ti come tu
la ami, ti perdoner. 17. La le regione di Siena e Pisa. 20. Il cantante canta una
VERTICALI
1. Io da solo non ci riuscir, ma noi tutti insieme ci ! 2. Il ha tre colori: rosso, giallo e verde. Con il rosso devi
fermarti! 3. Il femminile di caro . 4. Preferisci mare o la montagna? 5. Il plurale di ira .
8. Noi dovremo, voi dovrete, loro 9. Io lotto per lui e lui per me. 11. Una delle arie pi famose di Verdi
pensiero. 16. Io ho pagato lui non mi ha ancora consegnato la merce. 17. Dato che ci conosciamo da un po
perch non ci diamo del ? 18. Io vado in vacanza te o senza di te! 19. Non ho visto n il nonno la nonna.

Esercizio 3*:
1. La materia in cui si studia la grammatica e la letteratura italiana si chiama ____________.
2. La lingua degli antichi Romani il ____________.
3. Serve a imparare a fare i conti: ____________.
4. Qui si studiano figure come i triangoli e i quadrati: ____________.
5. La materia in cui si studiano le cellule e le piante la
____________.
6. Per le formule come CO2 e H2O c la lezione di ____________.
7. Non obbligatoria lora di ____________, in cui si studiano i
fondamenti del cristianesimo e di altre fedi.

ADESSO MAGGIO 2016

SOLUZIONI 04.2016
1

T L A L
5
6
P E R D E V A N O
7
B O I N
8
9
10
I A V E V A M O
11
A A A G O
12
N G C I
13
14
C A N Z O N I I
15
16
17
O O A S T I
18
19
T R O V A V A T E
20
T U A I A

A2

Spielend Rom
entdecken und
Italienisch lernen!

PAGINE FACILI

ANSA
M

DOM

A N DA
DOMAN DA

DO

DA
M AN

R IS PO

L
K

STA

I
H

9
M

L
K
J

6
I

E
8

rto di
aeropo un taxi
i all
Atterr
prendi o. G
ino e
erg
Ciamp il tuo alb
za:
per
F to di parten e.
ssie
Pun
de Ru
Hotel

D
Alta

re de
lla CPa

9
A

tria
Fu eret
to erig
celebrar
ere: erba
B e (erig
uen) per
(1820-18 re Vittorio
Emanue
78) e
trova
lUnit
le
in
dItalia. II
nel 188 Piazza Venezia
Si
5,
rare: einw fu inaugura . Iniziato
to (ina
1921 ven eihen) nel
ugu191
1. Nel
situata ne colloca
ta nell
nel nuc
a crip
ma (Lei
leo cen
ta,
chn
Gam) delF trale, la sal(Un
Unb
bek
ekan
ann5
ter Sold3Milite Igno
sconosci nter
to
at)
at
at),, un
sold
cad
durante uto
e uto
a(gefalle ato
2 | Altar Patri
la
I romani prim
n)
dellaa gue
rra mon
da scri lo chiaman
diale.
o
vere
(Schreib macchina
perch
ne rico
maschin
sua terr
rda la
forma. e),
azza si
visuale
Dalla
ha una
(Au
Ausssic
sple
sich
ht)
tt) su Rom ndida
a.

H
H
ia Gmb ia Gmb
be Med be Med
Grub
Grub
2010 2010

F
2

ARRIVO

GM_Adesso-Rom_Arrivalkarten_70x100_VS_RZ.indd 1

12.08.2010 16:28:35 Uhr

7 Uhr

010 13:21:3

Z.indd

0_VS_R

_70x10

dkarten

om_Bil

esso-R

GM_Ad

16.09.2

Das Spiel zur Stadt fr Italienischlerner


und Rom-Fans!
Verbessern Sie Ihre Sprachkenntnisse in einer
kurzweiligen Spielerunde! Grundkenntnisse in
Italienisch reichen schon aus, um mitmachen
zu knnen.
Fr 2-5 Spieler ab 14 Jahren. Mit 50 Bildkarten
zu den Sehenswrdigkeiten, 590 Fragen in
Italienisch und einem Stadtplan als Spielfeld.
In Zusammenarbeit mit:
Mehr Informationen auf
www.grubbemedia.de

JETZT BESTELLEN!

mese:

UL
IZIO S E
C
R
E
S
E
LARE
SINGO ALE
PLUR

Una manifestazione per ricordare


le vittime di incidenti stradali
e chiedere di istituire il reato di
omicidio stradale, con pene severe.

A2
(Wegben)
stradali
iche
azioni ere (erre (Fusto indic raggiung
ante
il pass cemente
Hai chie ng) perHai chiesto
stradali
i, ma poindicazioni
(Wegbevelo
gli
schreibu Capitolin
schreibung)
cosa
b)
ei
to trop to.per
Pu ripe
(erreichen)
Cheraggiungere
i Mus ) ha parla
i Museicapi
hai Capitolini, ma il passante (Fu- tere, per
gnger ) e non
gnger ) ha parlato troppo Per favo
favore?
velocemente
bequando re, abbr
(schnell
(schnellali
) e(Weg
non hai )capito. Che
ie?
cosavuoi
strad
gentile
gli chie eviato p.f.,
i
ichen
chiedi? azion
graz
chiedi?
tere, re (erre (Fu
come (freundlic dere qualcosasi usa
to indic ragg
ripeiunge
favore?
ante
risposta h). Pre
Hai chies a)) Pu
per
, per
in mod
nte
Grazie!
a)tere
il pass
Pu
ripetere,
go
eme
a chi
, ma
o
o? grazie?
schreibung
toliniripe
ringrazia si usa
o ,veloc
Prego
gli
ritar
pregcosa
Capi
b) Pu
tropp
b)
Pu
tere
o si scus
. Mi
Che
i Musei ) ha parlatoripe
per favore? do. Prego,
o.ripetere,
del
Puhai capit
a:
non si scusi per
gnger ) ec)non
) parla
c) Pu ripetere,
preoccup il
prego?
ell
elier
cosa
c)
(schn
turismo
i.
Che
ore (Hot
ie? e fuggi. )?
chiedi?
albergat
(Kurzurl di mas
rdi
nen
Il tuo
ere,Ilgraz
simo
moalbergatore
co aub)
tuo
ripet
re?
re: mei (Hotelier
tre gior
omi
Mo
favo
)
nell
parla
nde
del
a) Pu turismo
per
rdi e
e citt
(inte mordi e fuggi.
ni
turismo
gastron
fugg
nde
flch
Che
darte
ripetere,
o?
te)cosa i (w
tipo eno
b) Pu inte intende
pregdi
(intendere:
(vollzogeindica una rtlich: bei
meinen)?
ere,
ripet
turismo
ni
zion
ioso
n)
a)
und
Pu
(in
con
e
gior
c)
a) turismo
del
tre gr
di) tipo
mo relig
o mor
parlaenogastronomico
ter Eile) estrema compiuta
b) turis
di e fugg
massim
: Mi ha fretta
Hotelier
(Hote
b)re
turismo
Chetecosa
religioso
mo di
gato
fatto
i.dar
i.
una visit
e fugg
c) turis
Il tuo alber
rditurismo
ee::citt
moc)
meindien)?
a
nell
massimoico
tre giorni
dere
turismo (inte
nder
nom
inten
nelle citt astro
darte
intende
tipo enog
mo di
a) turis
ioso
i
mo relig
tre giorn
b) turis
massimo
mo di
c) turis citt darte
nelle

Questo

LOMICIDIO STRADALE

TRA LE RIFORME MENO OSSERVATE DEL GOVERNO DI MATTEO


RENZI CE N UNA MOLTO IMPORTANTE: QUELLA DEI REATI AUTOMOBILISTICI. Lo scorso marzo il parlamento italiano ha approvato una nuova legge che introduce la figura dellomicidio stradale. Prima,
quando le conseguenze di un incidente stradale erano tragiche, la figura del
diritto penale che si applicava era quella dellomicidio colposo. Con la nuova
legge si applica invece la nuova figura di reato, che prevede pene pi severe. In particolare, chi uccide una persona guidando in stato di ubriachezza o
sotto leffetto di droga, rischia da 8 a 12 anni di prigione. E se la tragedia aggravata dalla fuga del conducente, la pena sar aumentata da un terzo a due
terzi, fino a un massimo di 20 anni di prigione. Il motivo di questa riforma
che il numero di vittime della strada in Italia ancora troppo alto. Secondo i dati dellIstat (Istituto italiano di statistica) nel 2013 in Italia sono morte
3.385 persone in incidenti stradali.
osservare
beachten
il reato
Straftat
approvare
billigen
la legge
Gesetz
lomicidio stradale: Ttung
im Straenverkehr
lincidente
Verkehrs(m.) stradale
unfall

il diritto
penale
applicare
lomicidio
colposo
la pena
severo
uccidere

Strafrecht
anwenden
fahrlssige
Ttung
Strafe
streng
tten

lo stato di
ubriachezza
la prigione
aggravato
la fuga del
conducente
un terzo
la vittima

Trunkenheit
Gefngnis
erschwert
Fahrerflucht
ein Drittel
Opfer

Esercizio 4*:

Volgete al singolare o al plurale le seguenti espressioni tratte dal testo:

1. le riforme meno osservate_____________________________________________


2. il governo_____________________________________________________________
3. i reati automobilistici__________________________________________________
4. le conseguenze tragiche_ _____________________________________________
5. della nuova legge_____________________________________________________
6. la tragedia aggravata________________________________________________
7. la pena sar aumentata_ ______________________________________________
8. le vittime_ ____________________________________________________________

www.sprachenshop.de/spiele
oder im Buch- und Spielwarenhandel
3 29,95 (UVP)
Ebenfalls lieferbar:

SOLUZIONI: ESERCIZIO 1: 1. bar; 2. acari; 3. meglio; 4. aspirapolvere; 5. capelli.


Esercizio 2: 1. in un porcile; 2. ogni due o tre giorni; 3. a fondo; 4. un battipanni; 5. in cortile.
Esercizio 3: 1. italiano; 2. latino; 3. matematica; 4. geometria; 5. biologia; 6. chimica;
7. religione. Esercizio 4: 1. la riforma meno osservata; 2. i governi; 3. il reato automobilistico;
4. la conseguenza tragica; 5. delle nuove leggi; 6. le tragedie sono aggravate;
7. le pene saranno aumentate; 8. la vittima.

ADESSO MAGGIO 2016

DIALOGANDO
DI GIOVANNA IACONO

ITALIENISCH FR ALLE FLLE

LA CORSA
IN TAXI*

Chiara e Matteo, appena usciti dal terminal


dellaeroporto, sono in coda per prendere un taxi.

Matte

TASSISTA*: Prego... Dove vi porto?


MATTEO: Via degli Orefici, grazie.
TASSISTA: Via degli Orefici Ah, s una piccola traversa
di Piazzale Bernini, vero?
MATTEO: Esattamente. Nel centro storico. Via degli Orefici 33.
TASSISTA: Va bene un attimo che metto le valigie*
nel bagagliaio, voi accomodatevi pure.
CHIARA: Senta, quanto viene la corsa?
TASSISTA: Eh signora mia, dipende dal traffico,
a questora poi
MATTEO: Senta, ci hanno detto che c una tariffa
fissa da qui per il centro...
TASSISTA: S, c. Allora, se non volete il tassametro
ma preferite la tariffa fissa per il centro sono 29 euro.
CHIARA: A persona?
TASSISTA: No, per il totale dei passeggeri.
MATTEO: Benissimo.
TASSISTA: E poi c da aggiungere il supplemento bagaglio e
ovviamente il supplemento festivo, visto che il 1 maggio.

LITALIANO IN PRATICA

A fine corsa

dipendere

*Taxi il/la tassista


Il sostantivo taxi (invariabile) prevale nelluso
sulla parola italiana tass, che un adattamento
chiamare un taxi, predal francese. Si dice:
notare un taxi, salire sul taxi, scendere dal taxi.
Il posteggio taxi la zona in cui sostano i taxi in
attesa delle chiamate dei clienti. delimitata da
strisce e dotata di una colonnina telefonica. La
persona che guida il taxi il tassista (o taxista).
A Roma si dice anche tassinaro.

33

*Valigie

B1

il plurale di valigia. I sostantivi femminili


che terminano in -gia (o -cia) formano il
plurale in -gie (o -cie) quando la -g preceduta
valigia. Il plurale in -ge (-ce)
da una vocale
se la -g (o la -c) preceduta da una consonante
pioggia-piogge. Tuttavia, nel caso di valigia,
ormai usato e largamente accettato anche il
plurale valige.

DA SAPERE

TASSISTA: Vi dispiace se vi faccio scendere un pochino prima?


CHIARA: E perch?
TASSISTA: Guard l davanti, tutto bloccato! Se per voi non
un problema, mi converrebbe girare gi qui.
CHIARA: S, ma come facciamo con i bagagli?
MATTEO: Dai, va bene cos, non sono poi cos tanti metri.
TASSISTA: Bene, grazie. Allora sono 33,50 euro.
MATTEO: Senta, ci d la ricevuta, per favore?
TASSISTA: S, ve la faccio, ma non ha valore fiscale.

la corsa
la traversa
lattimo
la valigia
il bagagliaio
accomodarsi

Chiara

Fahrt
Querstrae
Augenblick
Koffer
Kofferraum
sich hineinsetzen
abhngen

la tariffa
fissa
il supplemento
il festivo
convenire
girare
la ricevuta

Festpreis
Zuschlag
Feiertagsbesser sein
drehen
Quittung

Taxi abusivi
bene diffidare di persone che, soprattutto
in prossimit di aeroporti o stazioni, si
avvicinano per proporre servizi di trasporto.
Sono abusivi, cio falsi tassisti, che lavorano
senza permesso e possono chiedere tariffe
molto pi alte rispetto a quelle ufficiali. I taxi
autorizzati in Italia sono facilmente riconoscibili
dal colore bianco e, naturalmente, dallinsegna
TAXI sul tettuccio della vettura.

avere valore
steuerlich abfiscale
setzbar sein
LITALIANO IN PRATICA
prevalere
vorherrschen
ladattamento
Adaption
sostare
halten
delimitare
begrenzen
dotato
ausgestattet

ADESSO MAGGIO 2016

la colonnina
Sule
DA SAPERE
abusivo
illegal
diffidare
misstrauen
la prossimit
Nhe
proporre
anbieten
il permesso
Genehmigung
linsegna
Schild

LITALIANO PER ESPRESSO


DI ANNA MANDELLI

I VOSTRI DUBBI

B1
Anna Mandelli: Lehrerin fr Italienisch als
Fremdsprache, Lehrbuchautorin, didaktische
Beraterin, Lehrerfortbildnerin und CELI-Prferin
beantwortet Ihre Fragen und klrt Zweifelsflle der
Grammatik und Linguistik.

REGOLA GENERALE

34
B1

- Ne pu sostituire:
di/da lui, di/da lei, di/da loro: un uomo
buono: ne (= di lui) apprezzo la disponibilit.
di/da questo/quello, di/da questa/quella,
di/da questi/quelli, di/da queste/quelle:
Se vuoi che ti compri un cane, mi devi
promettere che ne (= di questo) avrai cura.
di/da ci (e sostituisce solitamente unintera
frase): Ne (= di ci) ho parlato con tutti. Fin il
progetto e ne (= da ci) ebbe molta soddisfazione.
da l/qui, da questo/quel luogo:
Sei stato al supermercato?
S, ne (= da l) torno proprio ora.
- Ne pu significare:
un po' di, una certa quantit di, un certo numero
di, alcuni, alcune [davon, welche]:
Quante figurine hai? Ne ho un bel po.

LESSICO

Forme idiomatiche con ne


aversene a male [etw. bel nehmen]
farne di cotte e di crude [es bunt treiben]
dirne di tutti i colori [die Meinung geigen]
vederne delle belle [sein blaues Wunder erleben]
saperne una pi del diavolo
[mit allen Wassern gewaschen sein]
darne di santa ragione [gehrig verprgeln]
valerne la pena [sich lohnen]
non poterne pi [nicht mehr knnen]
farsene una ragione [sich abfinden mit]
averne abbastanza [genug haben von]
andarsene [weggehen]
volerne a qcn. [auf jdn. bse sein]
averne fin sopra i capelli
[die Nase gestrichen voll haben]

CURIOSIT

Ne si apostrofa solo se preceduto da


un pronome ed seguito dalla vocale e:
Marco se n dimenticato.

PER SAPERNE DI PI

vedi anche ADESSO 05/11.

TUTTO SU NE

Begrenzt selbststndige Sprachverwendung

LA PARTICELLA NE

In einer Italienisch-Grammatik habe ich eine bung mit Pronomen


gemacht, z.B.:
Signora, Le posso offrire un caff?
In der Lsung steht: Glielo posso offrire?
Muss es nicht heien: Gliene posso offrire uno?
Genauso: Vi posso consigliare un albergo?
In der Lsung steht: Ve lo posso consigliare?
Muss es nicht heien: Ve ne posso consigliare uno?
Ich wrde mich ber eine Antwort freuen, auch wenn meine Lsung
falsch ist.
M. Holzrichter, Iserlohn
Le Sue soluzioni sono corrette e precise. Accettabili sono anche
le soluzioni proposte dal libro da Lei citato. Nelle Sue frasi si sottolinea e si esprime la quantit: Gliene posso offrire uno. Ve ne
posso consigliare uno. Negli esempi del libro si mette laccento
sul complemento oggetto: Glielo (= il caff) posso offrire. Ve lo
(= lalbergo) posso consigliare.
la soluzione
sottolineare
esprimere
la quantit
MEDIO

Lsung
betonen
ausdrcken
Menge

ESERCIZIO A

Invece delle parole in corsivo metti il pronome ne al posto


giusto nella frase.
1. Ti senti fiacco [schlapp]? Perch non bevi un caff ristretto
[starker Kaffee]?
Perch ____ non ____ ho ____ voglia di bere un caff.
2. Quanti amici hai a Monaco?
____ Ho ____ tanti amici.
3. Pap, questanno voglio andare in vacanza da sola con le
mie amiche.
No! ____ Riparliamo di questo ____ quando sarai ____
maggiorenne [volljhrig].
4. Quante lingue parli, Rossella?
____ Parlo ____ tre lingue.
5. Marcella una donna fantastica!
S, vero. ____ Siamo un po tutti innamorati ____ di Marcella.
6. Questi girasoli [Sonnenblumen] sono bellissimi. Li compro.
Va bene. ____ Quanti ____ girasoli vuole?
7. Questa valle [Tal] meravigliosa!
vero. ____ Tutti i turisti ____ restano incantati ____
[verzaubert] da questa valle.
ADESSO MAGGIO 2016

LITALIANO PER ESPRESSO

8. Quante sigarette fumi al giorno?


____ Fumo un pacchetto ____ di sigarette al giorno.
9. Perch dovrei prestarti [prestare: borgen] dei soldi?
____ Perch ____ ho bisogno di soldi.
10. Ti posso offrire un po di torta?
S, volentieri, grazie. ____ Prendo una fetta ____ di torta.

FACILE

ESERCIZIO B

Leggi il testo e scopri di cosa si parla. Usa la parola


misteriosa per fare la seconda parte dell'esercizio.
1) Trova la parola misteriosa.
Tutti lo apprezzano [apprezzare: schtzen] ma pochi lo consumano
abitualmente. il paradosso tutto italiano del __________: in Italia
ne mangiamo 400 grammi pro capite lanno, contro i 1.400 della
Francia e i 2.000 della Germania. Eppure il __________ un alimento
[Nahrungsmittel] naturale straordinariamente nutriente [nahrhaft],
benefico [hier: gesund] e prodotto nel pieno rispetto dellambiente
[Umwelt]. Infatti il grosso del lavoro fatto dalle api: si pensi che per
produrre un solo chilogrammo di __________ questi insetti infaticabili
[unermdlich] devono compiere quasi 60.000 voli tra i fiori.
2) A che cosa si riferiscono le parole in viola?
Tutti lo apprezzano, molti lo comprano, pochi lo consumano
abitualmente. il paradosso tutto italiano del __________: in Italia
ne mangiamo 400 grammi pro capite lanno, contro i 1.400 della
Francia e i 2.000 della Germania.
lo =___________________________
lo =___________________________
lo =___________________________
ne =__________________________

MEDIO

ESERCIZIO C

Sottolinea la parte di frase che pu essere sostituita da ne e poi


sostituiscilo.
1. Come parlava bene dei suoi figli!
_____________________________________________________________
2. Comprer le ciliegie [Kirschen] e manger molte ciliegie.
_____________________________________________________________
3. Sono molto soddisfatto di questo lavoro.
_____________________________________________________________
4. Perch Luigi non si accorto di ci?
_____________________________________________________________
5. Non vuoi sposarmi? Trarr le conseguenze [Folgen] da ci.
_____________________________________________________________
6. Voglio due tramezzini [Sandwiches].
_____________________________________________________________
ADESSO MAGGIO 2016

________________________________
___________________________________
___________________________________
___________________________________
___________________________________
___________________________________
___________________________________
___________________________________
___________________________________
___________________________________
___________________________________
___________________________________
___________________________________

SOLUZIONI:
ESERCIZIO A: 1. Perch non ne ho voglia.
2. Ne ho tanti. 3. No! Ne riparliamo quando
sarai maggiorenne. 4. Ne parlo tre. 5. S, vero.
Ne siamo un po tutti innamorati. 6. Va bene.
Quanti ne vuole? 7. vero. Tutti i turisti ne
restano incantati. 8. Ne fumo un pacchetto al
giorno. 9. Perch ne ho bisogno. 10. S, volentieri, grazie. Ne prendo una fetta.
ESERCIZIO B: A. La parola misteriosa : miele.
B. lo = il miele, lo = il miele, lo = il miele, ne =
di miele, di questo.
ESERCIZIO C: 1. Come ne (= dei suoi figli)
parlava bene! 2. Comprer le ciliegie e ne (=
ciliegie) manger molte. 3. Ne (= di questo
lavoro) sono molto soddisfatto. 4. Perch Luigi
non se n (= di ci) accorto? 5. Ne (= da ci)
trarr le conseguenze. 6. Ne (= tramezzini)
voglio due.
ESERCIZIO 1: 1. a; 2. b; 3. a; 4. b.
ESERCIZIO 2: A) Gli intrusi sono: ammazza
[ammazzare: tten] e annaffia [annaffiare:
gieen, wssern].
Proibire [verbieten], guarire [heilen], auscultare
[abhorchen].
B) Gli intrusi sono: fedele [treu] e lunatico
[launisch].
Coscienzioso [gewissenhaft], esperto [erfahren],
scrupoloso [sorgfltig].
ESERCIZIO 3: 1. certificato medico; 2. medico
di bordo; 3. medico di base; 4. congresso medico; 5. studio medico; 6. chiamare un medico;
7. fare il medico; 8. medicinale; 9. medico
fiscale; 10. prendere un appuntamento.
ESERCIZIO 4:
La soluzione : il ciuccio [Schnuller].
La siringa [Spritze], il bisturi [Skalpell], il pacemaker [Herzschrittmacher], la pastiglia [Tablette], il cerotto [Pflaster], le gocce [Tropfen], la
flebo [Tropf], la barella [Krankenbahre], liniezione [Spritze], la pomata [Salbe], la supposta
[Zpfchen], la fasciatura [Bandage], la puntura
[Spritze], lantidolorifico [Schmerzmittel].

35
B1

UNA PAROLA TIRA LALTRA


DI ANNA MANDELLI

TIPOLOGIA

ESPRESSIONI

... dello sport


... chirurgo
... internista
... personale
... aziendale [Betriebsarzt]
... condotto [Amtsarzt]
... curante [behandelnder Arzt]
... di base [Allgemeinarzt]
... di bordo [Schiffsarzt]
... di famiglia [Hausarzt]
... di guardia [Bereitschaftsarzt]
... specialista in [Facharzt fr]
... fiscale [Vertrauensarzt]
... generico [Allgemeinarzt]
... legale [Gerichtsarzt]
... o
 spedaliero
[Krankenhausarzt]
... r eperibile
[Arzt in Rufbereitschaft]

congresso ...
libro ...
cura ...
studio ... [Praxis]
parere ... [Meinung]
certificato ... [Attest]
trattato ... [Abhandlung]
preparato ... [Mittel]
visita ... [Untersuchung]
rivista ... [Zeitschrift]
ordine dei medici [rztekammer]

PAROLE DERIVATE

andare dal ...


avere un appuntamento dal ...
chiamare un ...
essere in cura da un ...
fare il ...
sentire un ...
rivolgersi a un ... [sich wenden]
c
 onsultare un ... [zu Rate ziehen]
fidarsi di un ... [vertrauen]
interpellare un ... [hinzuziehen]
farsi prescrivere una ricetta/
unimpegnativa dal ...
[sich ein Rezept, eine
berweisung ausstellen lassen]
farsi visitare da un ...
[sich untersuchen lassen]
p
 rendere un appuntamento
dal ... [einen Termin vereinbaren]
affidarsi a un ...
[sich anvertrauen]

MEDICO

PAROLE COMPOSTE

B1

biomedico
il personale paramedico
[medizinisches Hilfspersonal]

MEDIO

ESERCIZIO 1*

Qual il significato dei seguenti modi di dire e proverbi?


1) Il tempo un gran medico
a) consola [consolare: trsten] lanimo
b) per guarire [gesund werden] bisogna avere pazienza
[Geduld]
2) Medico, cura te stesso
a) invito alla prevenzione [Vorsorge] in tutti gli strati
[Schichten] sociali
b) invito a pensare ai propri errori e a non esprimere
giudizi [Urteile] sugli altri
3) Cercare il male come i medici
a) procurarsi volontariamente [sich freiwillig verschaffen]
i guai [rger]
b) a
 vere molta responsabilit [Verantwortungsgefhl]
4) Pensare al medico prima che venga il male
a) chiedere aiuto
b) agitarsi [sich aufregen] in anticipo

ADESSO MAGGIO 2016

MEDIO

ESERCIZIO 2*

A) Che cosa non fa il medico?


Trova i due intrusi.
Il medico
consiglia, ammazza, cura,
diagnostica, prescrive,
proibisce, annaffia, visita,
guarisce, ausculta
B) Che cosa non il medico.
Trova i due intrusi.
Il medico
fedele, competente,
coscienzioso,
lunatico, eccellente,
esperto, scrupoloso

* SOLUZIONI A PAGINA 35

36

medicina
medicabile [behandelbar]
medicare [behandeln]
medicazione [Verband]
medicinale [Arzneimittel]

VERBI

UNA PAROLA TIRA LALTRA

MEDIO

ESERCIZIO 3*

Completa le frasi inserendo le parole elencate qui di


seguito:

SUL NOSTRO SITO

www.adesso-online.de

medico di base chiamare un medico prendere un


appuntamento medicinale medico di bordo
fare il medico congresso medico studio medico
certificato medico medico fiscale
4 1.  necessario un ________________________________
dopo unassenza [Fehlen] al lavoro.
4 2. Sulle navi da crociera [Kreuzfahrtschiffe] c sempre
un ________________________________.
4 3. Devo passare dal mio _____________________________
___ per ritirare una ricetta.
4 4. Mio marito partito per partecipare a un ____________
____________________.
4 5. Quando apre lo ________________________________?
4 6. Il nonno sta male, dobbiamo _______________________
_________.
4 7. Alessandro da grande vuole _______________________
_________.
4 8. Prima di usare un nuovo ___________________________
_____ leggo sempre il bugiardino [Beipackzettel].
4 9. Sono a casa in malattia [krankgeschrieben] e
potrebbe passare il _______________________________
per un controllo.
410. Buongiorno, vorrei ________________________________
con il dottor Galli.

MEDIO

ESERCIZIO 4*

Di tutto ci ha bisogno il medico tranne una cosa.


Quale?
il termometro la siringa il bisturi la protesi
il defibrillatore il pacemaker la pastiglia il cerotto
le gocce la flebo la barella liniezione la pomata
il ciuccio la supposta la fasciatura
lo stetoscopio la puntura lantidolorifico

CURIOSIT
L
 a forma maschile medico usata anche in riferimento a donna.
Dottore invece ha la forma femminile: dottoressa.

ADESSO MAGGIO 2016

ESERCIZI
Ogni settimana sul nostro sito trovi un
nuovo esercizio. Questo mese: esercizi sui
verbi pronominali, lessico alberghiero e i
modi di dire con il bacio.
CULTURA
Due volte al mese il quiz culturale
Una volta al mese il gioco Indovina il
monumento.

37

ADESSO MAGAZIN
ANCHE SU FACEBOOK
Diventa fan della nostra pagina Facebook!
www.facebook.com/adesso.magazin.
Ogni giorno puoi esercitare il tuo italiano,
ricevere notizie sullItalia e restare sempre
aggiornato sui contenuti dei nostri prodotti.

B1

SONDAGGIO

GIUSTO PERMETTERE LE
ADOZIONI ALLE COPPIE
OMOSESSUALI?
Risultati del sondaggio pubblicato su
ADESSO-online dal 22/02 al 17/03/2016
S. Avere figli un
diritto di tutti
49%
Non so
10%

No. Per lo sviluppo equilibrato


della personalit servono
genitori di sessi diversi
41%

GRANDANGOLO

38

UN SOGNO A DUE RUOTE

EIN BLICK AUF BESONDERE ITALIENER

ADESSO MAGGIO 2016

Sie haben nicht nur


Pferdestrken in ihnen
schlgt ein eigenes Herz:
Giuseppe Carucci haucht
den Bikes seiner Kunden
ein ganz eigenes Leben ein.
Testo: Isabella Bernardin
Foto: South Garage Motor Company

Milano, Lombardia.
La moto non solo un pezzo di ferro.
Ha unanima perch una cosa
troppo bella per non averla. Lo ha
detto Valentino Rossi e ci crede anche
un gruppo di trentenni della provincia
di Salerno, che tre anni fa ha dato
vita a un laboratorio specializzato
nella customizzazione di alta qualit,
la South Garage Motor Company.
Aiutiamo il cliente a riversare la sua
personalit nella moto, mi spiega
con trasporto Giuseppe Carucci,
uno dei titolari. In questo senso,
ogni moto unopera darte unica
e irripetibile. Facciamo un lavoro
molto delicato, quasi da psicologo
aggiunge Giuseppe ridendo che per
i progetti pi ambiziosi richiede da
tre mesi a un anno. Il cliente infatti
parte integrante di ogni fase di lavoro,
dallidea alla sua realizzazione, che
viene affidata a una rete di oltre 40
artigiani e fornitori deccellenza in Italia.
Certo, non si tratta di una passione alla
portata di tutti e i prezzi partono dai
10.000 euro per i progetti pi semplici.
Ma il settore non sente crisi, precisa
Giuseppe. Chi si rivolge a noi ha una
passione cos grande per la moto che
non bada a spese. E non cerca tanto
un mezzo di trasporto, quanto un
oggetto darte nel quale esprimersi.
Si tratta di persone in grado di dare
valore alla semplicit come forma
ultima della sofisticazione.
la moto
il ferro
lanima
la customizzazione
riversare
il trasporto
lopera darte
ambizioso
affidare
lartigiano
il fornitore
trattarsi
rivolgersi a
il valore
la semplicit
la sofisticazione

Motorrad
Eisen
Seele
Personalisierung
bertragen
Inbrunst
Kunstwerk
ehrgeizig
anvertrauen
Handwerker
Zulieferer
sich handeln
sich wenden an
Wert(schtzung)
Schlichtheit
Veredelung

GRANDANGOLO

Qui: Giuseppe Grippo e Pasquale


Carucci, della South Garage Motor
Company, al lavoro su una moto
Black Pearl Ducati Monster S4rs.
Nellaltra pagina: una fase di lavoro
in azienda; una Harley Davidson
Sportster 883, personalizzata nel
laboratorio; particolare del serbatoio
in alluminio battuto a mano, con
fregio e dettagli in ottone.

39

ADESSO MAGGIO 2016

INTERVISTA CARLO ROVELLI

Polvere di

STELLE

Wir sind Sternenstaub. Mit poetischen Bildern, anschaulichen


Vergleichen aus dem Alltag und einem Augenzwinkern bringt uns der
Physiker Carlo Rovelli neben Einsteins Relativittstheorie die aktuellen
Thesen zur Entstehung des Universums nahe.
di Marina Collaci

la polvere di
stelle
la fiaba
la breve
lezione
il saggio
trattare
la teoria della
relativit
la meccanica
quantistica
il buco nero
rapire

Sternenstaub
Mrchen
kurze Lektion
Essay
behandeln
Relativittstheorie
Quantenmechanik
Schwarzes
Loch
fesseln

il lettore
lincanto
veronese
la classe
rivelare qc.
svelare
il mistero
il cosmo
lo scienziato
scompaginare
qc.
contagioso
ferrato
la diatriba

Leser
Zauber, Reiz
aus Verona
hier: Jahrgang
etw. offenbaren
enthllen
Geheimnis
Weltall
Wissenschaftler
etw. durcheinanderbringen
ansteckend
bewandert
Streitschrift

tutto dun
fiato
fare la fila
lautografo
strizzare
locchio a
qcn.
bighellonare
oziosamente
perdere
tempo
i genitori pl.
dimenticare

ADESSO MAGGIO 2016

in einem Zug
Schlange
stehen
Autogramm
jdm.
zuzwinkern
herumlungern
mig
Zeit verlieren
Eltern
vergessen

distratto da
qc.
gli occhialetti
tondi pl.
il sorriso
lostacolo
la risorsa
indicare
il limite
il passo
avanti
essere da soli
affermare
la formazione

von etw.
abgelenkt
runde Brille
Lcheln
Hindernis
Ressource
zeigen
Grenze
Entwicklungsschritt
allein sein
behaupten
Ausbildung

Basso Cannarsa

40

SEMBRANO FIABE, LE SETTE


Albert Einstein ha trascorso un anno a
BREVI LEZIONI DI FISICA. Inbighellonare oziosamente scrive. Se
vece il bestseller di Carlo Rovelli, il
non si perde tempo, non si arriva da
secondo libro pi venduto in Italia
nessuna parte, cosa che i genitori degli
nel 2015 su Amazon, un saggio
adolescenti purtroppo dimenticano.
che tratta argomenti difficili, come
E ancora: I periodi di vacanza sono
la teoria della relativit di Einstein,
quelli in cui si studia meglio, perch
la meccanica quantistica e i buchi
non si distratti dalla scuola. E alloneri. A rapire il lettore lincanra la prima domanda da porre al proto con cui il fisico veronese, classe
fessore universitario dai capelli sale e
Ledizione italiana (Sette brevi lezioni di
fisica) e quella tedesca del bestseller Sieben
1956, ci rivela quello che non vediapepe, con gli occhialetti tondi e il sorkurze
Lektionen
ber
Physik
di
Carlo
Rovelli.
mo, svela i misteri del cosmo, ricoriso gentile, sorge spontanea...
struisce i conflitti fra scienziati in diverse epoche, scompagina il nostro modo di pensare la
La scuola pu essere un ostacolo? No, la scuola una
vita. La sua passione cos contagiosa che anche il lettore risorsa. Ci indica dove sono le cose interessanti. Ci apre
meno ferrato in materia viene catapultato al centro delle dei mondi. Ma la scuola ha anche limiti e, in generale,
diatribe scientifiche e legge il libro tutto dun fiato. Al Fe- i giovani fanno i loro migliori passi avanti intellettuali
stival della scienza di Roma, i ragazzi facevano la fila per quando sono da soli. La scuola offre strumenti. Questi
chiedergli un autografo, quasi fosse una rockstar. Daltro strumenti meglio usarli da s.
canto, Carlo Rovelli, gi dalle prime frasi del suo maSe, come Lei afferma, la scienza visione, che ruogico libro, strizza locchio ai pi giovani: Da ragazzo, lo gioca la fantasia nella formazione di uno scienziato?

INTERVISTA CARLO ROVELLI

41

Carlo Rovelli (60), professore di


fisica teorica alluniversit di
Aix-Marseille (Francia) e autore
del bestseller italiano
Sette brevi lezioni di fisica.

ADESSO MAGGIO 2016

INTERVISTA CARLO ROVELLI

42

Un ruolo grandissimo. La ragione e il rigore servono


per selezionare le idee buone da quelle cattive. Ma le
idee bisogna andarle a pescare nel mondo sfrenato della fantasia.
Come pu aiutarci la scienza a capire meglio il mondo? A mio parere, la scienza ci indica sempre di pi che
possiamo capire meglio il mondo se invece di pensarlo
in termini di oggetti, di cose, lo pensiamo come un
insieme di relazioni, di avvenimenti, di processi.
Il Novecento ha rimesso in discussione molti concetti che sembravano acquisiti, per esempio quello di
spazio. Come possiamo immaginarcelo oggi? Nel campo della matematica sono stati studiati molti tipi di spazi diversi. Con tante dimensioni: piegati o attorcigliati
in maniera strana, con ogni sorta di discontinuit. Nel
campo della fisica, si scoperto che la migliore descrizione dello spazio fisico reale intorno a noi non quella
della geometria euclidea che si studia a scuola. Quella
solo una prima approssimazione. Lo spazio fisico uno
spazio pi complicato, che si pu piegare e storcere.
Anche il tempo solo unillusione? Il tempo della nostra vita quotidiana molto reale. Quello che illusorio
pensare che il tempo sia qualcosa di universale, che tutta
la natura evolva nel tempo come se un grande orologio
fuori dalluniverso ticchettasse la vita del cosmo. Per noi il
tempo esiste, ma nella fisica fondamentale penso sia meglio descrivere il mondo senza fare per nulla riferimento
al tempo. un po come lalto e il basso. Esistono qui per
noi, ma nelluniverso non ci sono un alto e un basso.
In effetti le stelle che vediamo adesso risalgono a
qualche milione di anni fa... S, le stelle che vediamo,
le vediamo come erano milioni di anni fa, le galassie che
vediamo nel cielo le possiamo vedere come erano miliardi di anni fa. La cosa pi interessante che chiedere cosa
stia succedendo adesso su una galassia lontana una
domanda priva di senso. un po come chiedere cosa
stia succedendo qui 10 miliardi di anni fa. Dieci miliar-

di di anni fa non cera la Terra, non cera il Sole, non cera


nulla che possiamo indicare come lo stesso qui di ora.
La nozione di qui diventa mal definita. Lo stesso vale
per adesso, a distanze grandi. Chiedersi cosa stia succedendo adesso nella galassia di Andromeda una domanda mal posta, perch non c un modo unico per collegare come contemporanei avvenimenti di Andromeda
e avvenimenti sulla Terra. Insomma, il tempo una cosa
pi complicata di come siamo abituati a pensarlo!
Lei scrive che in montagna il tempo scorre pi velocemente che al mare. Com possibile? un altro esempio semplice del fatto che il tempo pi complicato di
quello che immaginiamo di solito. Noi siamo abituati al
fatto che, se ci separiamo in un certo momento e poi ci
rincontriamo dopo un po, lintervallo di tempo che ciascuno di noi ha vissuto fra la separazione e lincontro lo
stesso. Se per me passata unora, anche per te passata
unora. Ma questo non vero. Ci sembra che sia cos solo
perch le differenze di tempi sono piccole, ma in realt il
la ragione
il rigore
selezionare
pescare
sfrenato
la relazione
lavvenimento
il Novecento
acquisito
lo spazio
piegato
attorcigliato
la descrizione
lapprossimazione f.
storcere
la vita
quotidiana
illusorio
evolvere
lorologio

ADESSO MAGGIO 2016

Vernunft
Schrfe
unterscheiden
fischen
malos
Beziehung
Ereignis
20.
Jahrhundert
hier: gesichert
Raum
gekrmmt
gewunden
Beschreibung
Annherung
verdrehen
Alltag
trgerisch
sich
entwickeln
Uhr

ticchettare
esistere
il mondo
risalire a qc.
il cielo
succedere
la domanda
privo di senso
indicare
la nozione
essere
abituato a qc.
scorrere
lesempio
rincontrarsi
lintervallo di
tempo
la
separazione
lincontro
lora

ticken
existieren
Welt
auf etw.
zurckgehen
Himmel
geschehen
Frage
sinnlos
benennen
Idee
an etw. gewhnt sein
vergehen
Beispiel
sich wieder
treffen
Zeitabschnitt
Trennung
Treffen
Stunde

INTERVISTA CARLO ROVELLI

Mi piace

gli alberi [Bume]


chi si ribella
il pane scuro e pieno di semi [Krner]
che si mangia in Germania

Non mi piace
le persone arroganti
la televisione
laglio [Knoblauch]

tempo pu benissimo essere diverso. Per esempio, se io


vado in montagna, sto del tempo l e poi torno gi, ho
vissuto un po pi di Lei che rimasta gi. Sono effetti
che oggi si misurano bene, perch abbiamo orologi molto precisi. Con gli orologi precisi odierni, basta metterne
uno un metro pi in alto, per vedere che in alto il tempo
passa un po pi veloce: quando rimetto vicini gli orologi, uno pi avanti e uno pi indietro.
Anche il calore pu avere influsso sul tempo? Il rapporto strettissimo. Quando non c calore, la direzione
passata e quella futura del tempo sono del tutto equivalenti. Il film di un pendolo senza attrito lo posso mostrare al contrario senza che ci sia nulla di strano. Appena c
calore, il futuro diventa diverso dal passato. Se mostro
al contrario il film di un pendolo con attrito, che quindi
scalda un po, vedo unassurdit: il pendolo che si mette
a oscillare da solo pi forte, senza motivo.
Il concetto di oscillazione usato anche per spiegare le origini delluniverso. Cos di preciso la teoria
del Big Bounce? un tentativo di capire cosa sia esattamente successo 14 miliardi di anni fa. Luniverso che
vediamo esploso da uno stato estremamente compresso, ma non sappiamo ancora cosa sia successo prima. La
gravit quantistica suggerisce che luniverso allora stesse
semplicemente rimbalzando (bounce) da una precedente
fase in cui stava contraendosi. Questa la teoria del Big
Bounce.
alternativa alla teoria del Big Bang? No, perch la
teoria del Big Bang quella che ci dice cosa successo
dallo scoppio in poi. O meglio, da una frazione dopo lo
scoppio in poi. Non ci dice cosa successo al momento dello scoppio. La teoria del Big Bounce cerca di completare la teoria del Big Bang, studiando cosa successo
proprio nel momento di massima compressione. Per farlo
serve la gravit quantistica, che il mio campo di studio.
Cos un buco nero? I buchi neri sono cose che stanno nel cielo. Ce ne sono a milioni e alcuni sono immen-

misurare
odierno
indietro
il calore
il rapporto
strettissimo
equivalente
il pendolo
senza attrito
mostrare al
contrario
diverso da
oscillare
il tentativo
lo stato
la gravit
quantistica
rimbalzare
contrarsi

messen
heutig
zurck
Wrme
Verhltnis
sehr eng
gleichwertig
reibungsfreies
Pendel
andersherum
zeigen
anders als
schwingen
Versuch
Zustand
Quantengravitation
abprallen
sich
zusammenziehen

lo scoppio
completare
il campo di
studio
entrare
uscire
osservare
sorprendente
la superficie
rallentare
fermare
latomo
pesante
lossigeno
il carbonio
il ferro
il passato
la cenere

Knall
vervollstndigen
Fachgebiet
eintreten
herauskommen
beobachten
berraschend
Oberflche
langsamer
werden
anhalten
schweres
Atom
Sauerstoff
Kohlenstoff
Eisen
Vergangenheit
Asche

samente grandi, milioni di volte il nostro Sole. Sono oggetti stranissimi, dove vediamo materia che entra, ma
nulla che esce, neanche la luce. Quello che straordinario che lesistenza di questi oggetti stata prevista
dalla teoria di Einstein molto prima che li osservassimo.
Sono oggetti ancora misteriosi, perch cosa succeda esattamente dentro di essi, nel centro, non lo sappiamo. Ma
sappiamo cose sorprendenti su di essi. Per esempio che
un orologio che stesse molto vicino alla loro superficie
rallenterebbe immensamente. Sono come macchine per
fermare il tempo...
Lei scrive che siamo fatti di polvere di stelle. Davvero, per dirla con quello che potrebbe essere anche il
titolo di un film romantico, noi siamo le stelle? Noi siamo fatti di atomi pesanti come ossigeno, carbonio, ferro,
eccetera. Nel lontano passato non cerano atomi pesanti:
tutti quelli che ci sono vengono da stelle esplose. Ciascuno degli atomi del nostro corpo viene dalla cenere dellesplosione di una qualche stella nel passato. Siamo letteralmente fatti di polvere di stelle o di cenere di stelle.

ADESSO MAGGIO 2016

43

SCHERZI A PARTE
DI SILVIA ZICHE

44

lo chef stellato
rischiare

Sternekoch
riskieren

ADESSO MAGGIO 2016

A2

ITALIENISCH
LEICHT
GEMACHT
Grandi
Musei
dItalia

GMdI
r u
t
a
n
d
i

s
e
i

a
l
i
a

2015
1. MAI
UFFIZI
FLORENZ
2. JUNI
MUSEI CAPITOLINI
ROM
3. JULI
MUSEO EGIZIO
TURIN
4. AUGUST
MART
TRIENT UND ROVERETO
5. SEPTEMBER
GALLERIE DELLACCADEMIA
VENEDIG
6. OKTOBER
MUSEO ARCHEOLOGICO
NEAPEL
7. NOVEMBER
MUSEO NAZIONALE DEL CINEMA
TURIN
8. DEZEMBER
MUSEO DEL NOVECENTO
MAILAND

Scavi
di Pompei

45

Napoli
ITALIENISCH LEICHT GEMACHT. ALLE TEXTE AUF

A2

2016
9. JANUAR
MUSEI VATICANI
ROM
10. FEBRUAR
PINACOTECA DI BRERA
MAILAND
11. MRZ
GALLERIA DELLACCADEMIA
FLORENZ
12. APRIL
GALLERIA BORGHESE
ROM
13. MAI
SCAVI DI POMPEI
NEAPEL
14. JUNI
Fori Imperiali e Foro Romano
Rom
15. JULI
Valle dei Templi
Agrigent

ADESSO MAGGIO 2016

Jeden
Monat
im Heft

LITALIA A TAVOLA

BALSAMICO
DIVINO

In und um Modena reift ein ganz besonderer Saft in Holzfssern:


Der weltberhmte Balsamico-Essig. Jahrhundertealte Tradition,
die mit einzigartiger Intensitt auf der Zunge zergeht.
Testo: Salvatore Viola

Laceto balsamico si pu far risalire a tempi remotissimi, addirittura allantico Egitto e ai primi tentativi di
cuocere il mosto. La storia dellaceto prodotto nelle province di Modena e Reggio Emilia per un po pi recente. Le prime testimonianze scritte risalgono al XII secolo e si trovano nella cronaca Vita Mathildis scritta da
Donizone, un monaco del monastero di SantApollonio,
nei pressi di Canossa. Donizone racconta che il futuro
imperatore Enrico II di Franconia voleva di quellaceto che
gli era stato lodato e che si faceva nella rocca di Canossa. Nel
XVI secolo laceto un prelibato condimento che si usa
alla corte degli Este, duchi di Ferrara, Modena e Reggio.
Forse proprio in questo periodo, dalle piccole botti delle
lamentarsi
il proverbio
recitare
la botte
laceto
immancabilmente
la punta
la malignit
pregiato
il nettare
degli di
essere
considerato
il cibo
ottimo
lo zampone
la localit
la delizia
condire
impreziosire
cimentarsi

ADESSO MAGGIO 2016

sich
beschweren
Sprichwort
besagen
Fass
Essig
mit Sicherheit
Hauch
Boshaftigkeit
erlesen
Gtternektar
gelten
Essen
sehr gut
Schweinsfu
Ortschaft
Kstlichkeit
wrzen
verfeinern
sich versuchen an

elaborato
versare
la goccia
la scaglia
stagionato
assaggiare
far risalire
remotissimo
lEgitto
il tentativo
la testimonianza
il monaco
il monastero
nei pressi di
limperatore m.
lodare
la rocca
prelibato
la corte
il duca

raffiniert
gieen
Tropfen
Parmesanspne
gereift
probieren
zurckverfolgen
sehr weit
zurckliegend
gypten
Versuch
Zeugnis
Mnch
Kloster
in der Nhe von
Kaiser
loben
Festung
kstlich
Hof
Graf

S. Scat (3), F. Cogoli, Cubo/ REDA&CO, Mazzetti Presse

46

PER FARE CORAGGIO ALLE PERSONE CHE SI LAMENTANO DELLA LORO BASSA STATURA, UN
VECCHIO PROVERBIO ITALIANO RECITA: Nella botte piccola ci sta il vino buono. S, ma anche laceto..., aggiunge immancabilmente il solito amico, con
una punta di malignit. vero per che, riguardo allaceto, pi la botte piccola, pi il suo contenuto pregiato, soprattutto se parliamo di quella specie di nettare
degli di che laceto balsamico di Modena.
LEmilia-Romagna tradizionalmente considerata
terra di buon cibo e di ottima tradizione culinaria, tanto
che i suoi prodotti, come alcuni suoi piatti, sono famosi
in tutto il mondo: formaggi come il Parmigiano Reggiano, prosciutti come il Parma o il Modena, lo zampone
di Modena e il salame di
Felino (una localit in provincia di Parma), il rag
alla bolognese e i tortellini. Dulcis in fundo, accanto
a tutte queste delizie della
tavola, per condirle e impreziosirle non pu mancare laceto balsamico. Per
capire di cosa stiamo parlando, senza bisogno di
cimentarsi nella preparazione di un piatto elaborato, provate a versarne poche gocce su una scaglia di
Parmigiano Reggiano stagionato e assaggiate. Una
vera esplosione di gusto!

LITALIA A TAVOLA

Qui in senso orario: flan di Parmigiano


Reggiano con pancetta croccante condito
con aceto balsamico; boccette storiche di
aceto del Museo del balsamico tradizionale
a Spilamberto; luva usata per la produzione
dellaceto; Franco Mazzetti, uno dei maggiori
produttori di aceto balsamico, nellacetaia di
famiglia. Nellaltra pagina: asparagi e uova
allaceto balsamico.

47

ADESSO MAGGIO 2016

LITALIA A TAVOLA

acetaie estensi venne fuori un aceto con tutte le caADESSOplus 05/16


ratteristiche che oggi coA pagina 8 un esercizio sulla
nosciamo e riconosciamo
dislocazione a sinistra.
nellaceto balsamico.
Da allora, laceto balsamico tradizionale di Modena ne ha fatta di strada, oltre
che in termini di qualit, anche in termini di diffusione,
visto che ha estimatori in tutto il mondo. Grazie allopera
di valorizzazione fatta, tra gli altri, da produttori come la
famiglia Mazzetti tra i fondatori del Consorzio di tutela
dellaceto balsamico di Modena , sempre pi persone, al
di fuori dei confini nazionali, si sono avvicinate a questo
straordinario prodotto. Naturalmente, hanno dato e danno un grande contributo alla conoscenza dellaceto eventi come Acetaie aperte (www.acetaieaperte.it), in cui una quarantina di produttori di Aceto balsamico di Modena Igp
e Tradizionale di Modena Dop aprono le porte delle loro
acetaie al pubblico, che ha cos la possibilit di conoscere
direttamente i metodi di produzione e di visitare i luoghi
di invecchiamento, oltre che di degustare il prodotto. Ledizione di questanno, che si terr il primo fine settimana
di ottobre, sar speciale, perch prevede la collaborazione
dei caseifici di Parmigiano Reggiano della zona.
Laceto balsamico nasce dalla cottura del mosto di
uve di vitigni tipici del territorio emiliano, come il Lambrusco e il Trebbiano. Dopo la cottura, il mosto pronto per il processo di fermentazione e un lungo, talvolta lunghissimo, periodo di maturazione in botte; anzi,
nelle botti, le cosiddette batterie, composte da botti di
dimensioni e legni differenti. Il mosto cotto viene messo infatti prima in una botte grande e, con il procedere
dellinvecchiamento, trasferito in botti sempre pi piccole. Secondo il disciplinare, il Balsamico tradizionale
di Modena deve invecchiare per almeno 12 anni. ExDAS BUNGSHEFT

48

lacetaia
in termini di
la diffusione
lestimatore m.
lopera
la valorizzazione
il fondatore
la tutela
il confine
straordinario
il contributo
lIgp
(Indicazione
geografica
protetta)
la Dop
(Denominazione di origine protetta)
linvecchiamento

Essigfabrik
in Bezug auf
Verbreitung
Liebhaber
Arbeit
Frderung
Grnder
Schutz
Grenze
auerordentlich
Beitrag
g.g. A.
(geschtzte
geographische Angabe)
g.U.
(geschtzte
Ursprungsbezeichnung)
Reifung

prevedere
il caseificio
luva
il vitigno
la maturazione
il legno
il procedere
il disciplinare
lasta
la boccetta
battere
la tappa
la cittadina
ospitare
concludersi
il brivido
il liquido
denso
rotondo
mescolarsi
il sentore
custodire

vorsehen
Kserei
Weintraube
Rebsorte
Reifung
Holz
Fortschreiten
Regelwerk
Versteigerung
Flakon
versteigern
Zwischenhalt
Stdtchen
beherbergen
enden
Prickeln
Flssigkeit
dickflssig
rund
sich
vermischen
Duft
verwahren

Spiedini di casatella e speck con fichi


allaceto balsamico e mostarda di verdure.

travecchi, vengono definiti i balsamici con un invecchiamento superiore a 25 anni. Da qui il prezzo del balsamico tradizionale, non proprio alla portata di tutti: un
extravecchio costa generalmente intorno ai 1.000 euro
al litro. Nel 2007, durante unasta, la boccetta da 100 ml
di extravecchio di altissima qualit stato battuto allincredibile cifra di 1.800 euro.
Tappa obbligata per chiunque voglia avvicinarsi al
mondo dellaceto balsamico tradizionale la cittadina
di Spilamberto, a una ventina di chilometri da Modena,
che ospita il Museo del balsamico tradizionale (www.
museodelbalsamicotradizionale.org). Il visitatore, nelle sale
del museo, ha la possibilit di fare esperienza dellaceto
balsamico tradizionale di Modena. Il viaggio nella sua
storia, attraverso documenti e oggetti antichi, tra cui una
boccetta di aceto balsamico risalente al 1785, anche un
viaggio interessante attraverso i metodi e gli strumenti
della sua produzione, che si conclude con il brivido
dellassaggio, la degustazione in purezza di quel liquido
denso e scuro, dal profumo intenso e rotondo in cui si
mescolano luva e i sentori dei legni pregiati che lo hanno
custodito. Unesperienza che non dimenticherete pi.

ADESSO MAGGIO 2016

Als ADESSO-Abonnent
sind Sie jetzt noch besser unterwegs.
Mit Ihrem Sprachmagazin als
E-Paper zum Vorteilspreis.

Nur 1
im Monat
Bestellen Sie jetzt:
spotlight-verlag.de/digital16

Alles was Italien


einzigartig macht!
Jeden Monat ein
.
anderes Wahrzeichen

TYPISCH ITALIENISCH

VIVA LA MAMMA!

Heigeliebt, unersetzlich und immer mit Leib und Seele fr den


Nachwuchs da: Italienische Mtter sind ein Mythos. Zu Recht?
Testo: Salvatore Viola

50

Son tutte belle le mamme del mondo, diceva una


vecchia canzone, un po come Ogni scarrafone
bello a mamma sua, ma dal punto di vista dei figli.
Alla mamma italiana non si vuole semplicemente
bene, la si adora. Fin da piccoli abbiamo limpressione che faccia tutto lei. Poi, da adulti, limpressione si fa certezza: la certezza che il mondo, il nostro
mondo, senza di lei ci crollerebbe miseramente in
testa. Lavora, lava, stira, fa da promemoria vivente
per appuntamenti, compleanni, faccende da sbrigare. Qualche volta ci ricorda anche di respirare
e, soprattutto, prepara i nostri piatti preferiti, che
come li fa lei non li fa nessuno, tanto da rendere la
tavola di famiglia il miglior ristorante del mondo.
La mamma non si ferma mai. Eppure, il primo e
lultimo pensiero sempre per i figli. Ecco perch
gli italiani, senza distinzione di sesso e condizione, sono convinti che di mamma ce n una sola e
quasi sempre si tratta di una supermamma.

MI RACCOMANDO

Il fatidico mi raccomando con cui una madre


ricorda al figlio quanto il mondo l fuori possa essere insidioso, o addirittura pericoloso, una specie
di mantra che accompagna lintera vita di ogni
italiano. Non importa che tu abbia 5 o 50 anni,
sottrarsi al mi raccomando impossibile. Per la classica mamma italiana i figli
non hanno et, o al massimo si aggira
intorno ai 6 anni. I figli, per lei, non
saranno mai abbastanza giudiziosi
per capire che, lontano dallocchio attento della mamma, sono
soggetti a ogni tipo di calamit:
dalle intemperie (Copriti bene
che fa freddo oggi, eh) ai pericoli della strada (Stai attento col
motorino; anzi, perch non prendi
il bus? Ah, ma mi raccomando,
stai attento a non farti rubare il
portafogli eh). Il figlio, di fronte
a questa pioggia di mi raccomando, non ha difese, se non quella di
rispondere: S, mamma.

QUELLA L

Le mamme italiane sono molto protettive, anche riguardo alla vita sentimentale dei figli, soprattutto dei
maschi. Se nove volte su dieci trovano adorabile il
fidanzato della figlia (che invece il pap normalmente
detesta), dieci volte su dieci prendono in antipatia la
fidanzata del figlio. A quella l attribuita di solito
la causa di qualunque accidente colpisca ladorato
figliolo, a cominciare dal mutamento (in peggio) del
carattere. cambiato! Da quando sta con quella
l, non lo riconosco pi!, dice la mamma sfogandosi con la vicina di casa. Lungi da lei pensare che
il figlio, oramai adulto, non pu essere pi lo stesso
di quando aveva 7 anni, a prescindere da quella l.
Quella l rimane la causa di ogni male. Il motivo?
Facile, quella l una potenziale madre e gli
italiani sono mammoni anche con la fidanzata!

MAMMONI!

Mamma, solo per te la mia canzone vola,


mamma, sarai con me, tu non sarai pi sola!
Quanto ti voglio bene!
Queste parole damore che ti sospira il mio cuore
forse non susano pi,
mamma!,
ma la canzone mia pi bella sei tu!
Sei tu la vita
e per la vita non ti
lascio mai pi!
Per molte
madri
una vera
dichiarazione
d'amore, per altre
una minaccia.
Dipende dalla
madre, ma
soprattutto dal
figlio.

DER AUDIO-TRAINER

ADESSOaudio

05/16

Ascolta cosa pensano gli italiani delle mamme e come


sono cambiate negli ultimi anni.

DAS BUNGSHEFT

ADESSOplus

05/16

A pagina 6 trovate un esercizio sulle preposizioni.


www.adesso-online.de/preposizioni

VIVA LA MAMMA!

In Italia c praticamente una canzone per tutto e,


com facile immaginare, centinaia di canzoni sono
state dedicate alla mamma. Tralasciando i classici, da
Profumi e balocchi (1928) a Tutte le mamme (1954),
passiamo a un esempio recente. Alla fine degli anni
Ottanta, in testa alle classifiche italiane arriva Edoardo
Bennato con un inno rock dedicato alla donna pi
importante nella vita di ogni italiano: Viva la mamma!
Ascolta la canzone sul CD e fai il dettato.

Ogni scarrafone bello a


mamma sua
lo scarrafone
adorare
crollare

Jeder Mutter
Kind ist schn.
Kchenschabe
(dial.)
vergttern
zusammenbrechen
elend
bgeln
Merkzettel
lebend
Termin

miseramente
stirare
il promemoria
vivente
lappuntamento
la faccenda
Angelegenheit
sbrigare
erledigen
respirare
atmen
il piatto
Lieblingsessen
preferito
la distinzione
Unterschied
convinto
berzeugt
MI RACCOMANDO
Mi raccomando: je nach
Kontext Denk daran!, Vergiss
nicht! oder pass auf dich auf
fatidico
fatal
insidioso
tckisch
pericoloso
gefhrlich
accompagnare
begleiten
intero
gesamt
sottrarsi
sich entziehen
aggirarsi
sich belaufen
giudizioso
verstndig
soggetto
ausgeliefert
la calamit
Unglck
le intemperie
schlechtes
pl.
Wetter
coprirsi bene
sich warm
anziehen
il motorino
Motorroller
rubare
stehlen
non avere
hilflos sein
difese
QUELLA L
protettivo
frsorglich
riguardo a
in Bezug auf

ADESSO MAGGIO 2016

la vita
sentimentale
adorabile
il fidanzato
detestare
attribuire
la causa
qualunque
laccidente m.
colpire
il figliolo
il mutamento
sfogarsi

Gefhlsleben

entzckend
Freund
verabscheuen
zuschreiben
Ursache
jedweder
Unglcksfall
treffen
Sohnemann
Vernderung
sein Herz
ausschtten
(essere) lungi
jdm. fern
da qcn.
liegen
oramai
mittlerweile
a prescindere
unabhngig
da
von
il mammone
Muttershnchen
MAMMONI!
il pregiudizio
Vorurteil
legato
verbunden
il nido
Nest
solidale
solidarisch
saldo
unerschtterlich
il contributo
Beitrag
superare
berwinden
abbandonare
berlassen
il destino
Schicksal
la consolaTrost
zione
gustare
genieen
lanciare
dedicato
gewidmet
intitolarsi
heien
linno
Hymne
il ritornello
Refrain
volare
fliegen
sospirare
schmachten
la minaccia
Drohung
VIVA LA MAMMA!
il centinaio
Hundert
tralasciare
auslassen
recente
jung

:
Nel prossimo numero
a PARTE)
IL CALCIO (1

Shutterstock, A. Pagliarulo/BuenaVista

Gli italiani sono mammoni. Un vecchio pregiudizio,


legato al fatto che spesso, per necessit, gli italiani
sono gli ultimi, tra i giovani europei, a lasciare
il caldo nido familiare. Tutto vero, ma non
purtroppo. Infatti, non c sistema solidale pi
saldo della famiglia, in cui ognuno, a cominciare
dalla mamma, d il proprio contributo per superare
le difficolt. Una madre non ti abbandoner mai
al tuo destino, da lei troverai sempre una parola
di consolazione e magari il tuo piatto preferito, e
mentre te lo gusti, penserai che, qualunque cosa
succeda, non sarai mai solo. Nel 1940 Beniamino
Gigli lancia quella che considerata la canzone pi
famosa dedicata alla mamma. Si intitola Mamma
ed una specie di inno ai mammoni di tutto il
mondo. Nel ritornello dice:

TRA LE RIGHE
DI STEFANO VASTANO

Nicole

ORLANDO

LUOGO E DATA DI NASCITA: Biella, 8 novembre 1993. STATO CIVILE: sinora non fidanzata. SEGNI PARTICOLARI: oltre ad aver
vinto cinque medaglie (quattro doro e una dargento) e stabilito un record ai Mondiali di atletica leggera, latleta paraolimpica riesce
bene sia come attrice sia come ballerina in programmi TV.

Weltmeisterin der Herzen! Entschlossenheit und jahrelanges Training haben ihr fnf Medaillen eingebracht, entwaffnende Ehrlichkeit
und Lebenslust die begeisterte Zuneigung ihrer Landsleute.
QUELLA FOTO L, CON NICOLE SUL PODIO AVVOLTA DAL TRICOLORE, LE LACRIME AGLI OCCHI, le
medaglie al collo e il peluche tra le mani, ha fatto il giro
del web e ha reso famosa in tutta Italia una simpaticissima
ragazza nata a Biella, in Piemonte, 22 anni fa. Una ragazza
molto semplice e schietta, Nicole Orlando. Tanto che a chi
le chiedeva cosa pensasse, l sul podio ai Mondiali Iaasd (i
campionati per gli atleti affetti da sindrome di Down) ha
risposto: A mia nonna, a cui voglio tanto bene.
Foto commovente e lacrime a parte, ci voluta grandissima determinazione per arrivare, dopo decenni di
allenamento, al trionfo dello scorso dicembre in Sudafrica. Per sua fortuna, Nicole nata in una famiglia che
lo sport ce lha nel sangue. Sua madre Roberta da ragazza giocava a basket; suo padre Giovanni in una squadra
di calcio in serie C. Sin dai primi mesi di vita, per irrobustire i muscoli della bambina nata con la sindrome di
Down, i genitori scelgono lo sport e la portano in piscina. Un medico ricorda la madre mi disse che era il
caso pi grave mai visto. Curato, dopo il nuoto, a forza

di anni di palestra nella Societ ginnastica La Marmora,


dove Nicole stata allenata da Anna Miglietta, ex trainer della Nazionale di ginnastica ritmica. E finalmente,
dopo le prime gare disputate a livello nazionale (e un bel
diploma allIstituto tecnologico), ecco per linarrestabile
Nicole il meritato trionfo ai Mondiali. Nicole, stabilendo un record, salita ben cinque volte sul podio per ricevere quattro medaglie doro nei 100 metri, nel salto
in lungo, nel triathlon e nella staffetta 4 per 100 , pi
una dargento nei 200 metri. No, la ragazza non timida,
ma non si neanche montata la testa: Vincere mi piace
tanto, ammette. Non dimenticher mai la vittoria nel
lungo, ma non sono niente male nei 100 metri... E ora mi
cercano come Bolt.
vincere
i Mondiali pl.

gewinnen
Weltmeisterschaft
avvolto
(ein)gehllt
il tricolore: ital. Nationalflagge
il peluche
Plschtier
schietto
offen und
ehrlich
il campionato
Meisterschaft
affetto
betroffen
commovente
bewegend
la determinaEntschlossenzione
heit
lallenamento
Training
il sangue
Blut
la squadra di
Fuballmanncalcio
schaft
la serie C: dritte ital. Fuballliga
la piscina
Schwimmbad

ADESSO MAGGIO 2016

curato
il nuoto
a forza di
la palestra
la ginnastica
ritmica
la gara
disputato
meritato
ben
la staffetta
timido
montarsi la
testa
ammettere
la vittoria
(il salto) in
lungo

geheilt
Schwimmen
mittels, nach
Sporthalle
Rhythmische
Sportgymnastik
Wettbewerb
ausgetragen
verdient
ganze
Staffellauf
schchtern
sich etw. zu
Kopf steigen
lassen
zugeben
Sieg
Weitsprung

S. Capra / Imago economica

52

, 12 feb
NIC
b
LATL OLE OR raio 2016
L
ETA
il ballo
DOW ANDO AL
: Tanz
N TR
L
A OL ARISTO
IMPI
N
ADI E :
BALL

, 2 gennaio 2016

I IN T
V.

NICOLE ORLANDO: CHE GIOIA SENTIRE IL MIO NOME


IN TV.

In effetti, lagenda della campionessa zeppa


di appuntamenti e programmi. A partire, il prossimo luglio, dai Trisome
Games, le Olimpiadi a Firenze. Devo allenarmi
duro dice lei marted
e gioved in atletica; luned e venerd nuoto e tennis da tavolo. Tra un training e laltro, rispondere
ai messaggi che mi mandano! Il primo, dopo la
vittoria ai Mondiali, stato di Matteo Renzi: Avete
fatto onore al nostro paese e a tutti quelli che non
si arrendono mai, le ha
scritto il presidente del Consiglio. Nel discorso di Capodanno il presidente della Repubblica Sergio Matterella
lha poi citata insieme a Fabiola Giannotti, direttrice del
Cern di Ginevra, e allastronauta Samantha Cristoforetti:
due donne a cui abbiamo dedicato questa rubrica (vedi
ADESSO 02/15 e 03/15) perch smontano parecchi luoghi
comuni e rappresentano modelli da seguire. Come Nicole, che ora riversa la sua gioia di vivere anche fuori
dai campi sportivi. Uno dei suoi sogni, fare lattrice, lha
gi realizzato partecipando a Losers, un musical contro il
bullismo. Dallo scorso febbraio, insieme con il ballerino
Stefano Oradei, si poi gettata in pista a Ballando con le
stelle, il programma dedicato alla danza sportiva condotto su Rai Uno da Milly Carlucci. Cercher di dare il meglio e di far vedere che anchio posso ballare!, si leggeva
sul suo profilo Facebook. Detto fatto: anche sulla pista da

la campionessa
Meisterin
zeppo
bervoll
lonore m.
Ehre
arrendersi
aufgeben
il presidente del Consiglio: ital.
Regierungschef
citare
nennen
dedicare
widmen
smontare
widerlegen
riversare
ausschtten,
ergieen
il bullismo
Mobbing (unter Schlern)
gettarsi
sich strzen
condurre
moderieren
fedele
getreu
in diretta
live
il Festival di Sanremo: jhrlich
stattfindendes Festival der ital.
Musik
la battaglia
Kampf
il pregiudizio
Vorurteil
retrivo
rckstndig,
reaktionr

Stefano Vastano: Deutschlandkorrespondent der


Wochenzeitschrift lEspresso, kommentiert aktuelle
Themen aus der italienischen Presse.

ballo, Nicole fedele al suo motto Mai dire non ci riesco! ha entusiasmato il pubblico. Persino in diretta TV,
Nicole ci sa stare, come hanno visto 16 milioni di italiani
allultima edizione del Festival di Sanremo, dove Nicole
salita sul palco con le medaglie al collo e ha detto in faccia a Gabriel Garko, il bel co-conduttore: Ma lo sai che
alla mamma non piaci? forte, simpatica e sincera, Nicole, altro che diversa... Una ragazza che ha gi vinto
le sue medaglie e battaglie, specie quella contro i pregiudizi e i luoghi comuni pi retrivi.

Larticolo

Nicole Orlando, 22 anni,


da qualche mese un
personaggio molto conosciuto in Italia. Tutto inizia a
dicembre scorso, quando stabilisce un record ai Mondiali Iaasd, i campionati per gli atleti affetti da sindrome
di Down. Nicole vince ben quattro medaglie doro una
nei 100 metri, una nel salto in lungo, una nel triathlon e
una nella staffetta 4 per 100 e una medaglia dargento nei 200 metri. Da quel momento diventa una star. Ha
dimostrato infatti che tutto possibile, basta volerlo
con determinazione e impegno. Nicole conquista gli
italiani anche grazie alla
i Mondiali pl.
Weltmeistersua spontaneit e simschaft
patia. Per esempio ha
il campionato
Meisterschaft
affetto
betroffen
detto: Vincere mi piace
vincere
gewinnen
tanto () ora mi cercaben
ganze
no come Bolt. Dal
la medaglia
Goldmedaille
mondo dello sport a
doro
quello dello spettacolo:
il salto in lungo
Weitsprung
la staffetta
Staffellauf
da febbraio Nicole parla medaglia
Silbermedaille
tecipa al programma
dargento
Ballando con le stelle
dimostrare
zeigen,
ed stata ospite del fabeweisen
moso Festival della
la determinaEntschlossenzione
heit
canzone italiana di Sanlimpegno
Einsatz
remo. Cosa laspetta
conquistare
erobern
adesso? Innanzitutto
la spontaneit
Natrlichkeit
tanto allenamento in vilo spettacolo
Showbusiness
lospite m./f.
Gast
sta dei Trisome Games
lallenamento
Training
di luglio a Firenze.

ADESSO MAGGIO 2016

FACILE E IN BREVE

53

FINE SETTIMANA

Dove tutto

POSSIBILE

Vergngen hoch zwei: Die Riviera Romagnola beeindruckt mit ihren


Strandbdern von Spa bis trendy doch auch groe Knstler wie
Leonardo da Vinci und Fellini hinterlieen ihre Spuren.
Testo: Francesco De Tomaso

54

ALLA ROMAGNA VIENE NAe vivere felici. Quanto al cosiddetto


E M I
L
TURALE ASSOCIARE LE VAdivertimentificio, termine coniato apI A
R O M
A G N
CANZE: chilometri e chilometri
posta per definire gli svaghi romaA
BOLOGNA
di spiagge affollate di festosi omgnoli, di giorno ci sono i parchi
brelloni, il simpatico bagnino dalacquatici pi famosi dItaRimini
laccento inconfondibile, che non
lia, come Mirabilandia a Raperde occasione di corteggiare la
venna, Fiabilandia a Rimini,
bella straniera, il fascino di cittadine
Aquafan a Riccione e lAcquario
come Riccione, Cesenatico o Rimini, dove rilassarsi al taa Cattolica; di sera si va tutti a ballare, chi il liscio e chi
la disco negli appositi santuari, come i mitici Pasci, Peter
volino di un bar, dopo una giornata in spiaggia, sorsegPan, Cocoric a Riccione.
giando una bibita rinfrescante e un gelato, o passeggiare
tranquillamente prima di cena. Viene subito in mente anche il romagnolo Federico Fellini, che nel 1973 dedica alla
Cultura e arte a volont
sua Rimini uno dei propri capolavori, Amarcord, che poi
La Riviera Romagnola, per, non solo mare, spiagge e
la contrazione del romagnolo a marcord, cio mi ricordo.
discoteche. Siamo pur sempre in Italia, che diamine! Qui
Certi che tanti di voi sono legati a questo lembo dItalia
la Storia ha lasciato il segno come in nessunaltra nazione
affacciato sullAdriatico, siamo pronti a scommettere che
al mondo. Concediamoci allora, per esempio, un giro a
ancora oggi, al rientro delle vacanze in Riviera, altrettanti
Ravenna, dove le cattedrali sono scrigni che racchiudono
portino a casa con s un ricordo indelebile della Romagna.

Divertimento per tutti

Mare, sole e divertimento sono le costanti; sta a noi trovare le variabili. Intorno a Rimini, Riccione, Cesenatico,
Milano Marittima, Cervia, Igea Marina, Bellaria e altre
piccole o grandi perle dellAdriatico ruota un sistema
turistico che non ha eguali in Europa. Ciao Mamma, wir
sind in der Romagna (Ciao mamma, siamo in Romagna),
recita lultima campagna lanciata in Germania per ricordare a tutti che la vera vacanza qui, dove la variet e il
livello dei servizi offerti sono superlativi: si va dai bagni
per famiglie, con vero e proprio parco giochi in spiaggia, miniclub e quantaltro per la felicit dei bimbi e il
relax dei genitori, ai bagni di tendenza riservati ai giovani con tanto di musica dal vivo, ai bagni Spa, ovvero
come portarsi in spiaggia la palestra e lidromassaggio

affollato
lombrellone
m.
il bagnino
inconfondibile
loccasione f.
corteggiare
rilassarsi
sorseggiare
tranquillamente
dedicare
la contrazione
legato
il lembo
affacciato
su qc.
scommettere
indelebile

ADESSO MAGGIO 2016

berfllt
Sonnenschirm

Bademeister
unverwechselbar
Gelegenheit
umgarnen
sich
entspannen
schlrfen
in Ruhe
widmen
Zusammenziehung
verbunden
Stck, Zipfel
hier: direkt
an etw.
wetten
unauslschlich

ruotare
recitare
la variet
il bagno

il parco giochi
di tendenza
la palestra
lidromassaggio
coniato
apposta
lo svago
il liscio
apposito
il santuario
a volont
che diamine
concedersi
lo scrigno
racchiudere

kreisen
lauten
Vielfalt
hier: Strandbad
Spielplatz
trendy
Fitnessstudio
Whirlpool

geprgt
eigens
Zeitvertreib
Gesellschaftstanz
entsprechend
Heiligtum
nach Belieben
zum Teufel
sich gnnen
Schatztruhe
bergen

Sopra: la spiaggia di
Rimini. Sotto:
il Ponte di Tiberio
sul fiume Marecchia,
a Rimini.

seo galleggiante della marineria, con i prototipi delle


barche tipiche dellalto e medio Adriatico.
Anche Rimini, che della Riviera un po la capitale,
un mix di arte e cultura, oltre che di mare e svago, e
accoglie il visitatore in vicoli nei quali si respira unatmosfera dal sapore antico. Degni di nota lArco di Augusto
e Piazza Tre Martiri, cos come il Tempio Malatestiano e il
Ponte di Tiberio. Una vera chicca poi la cosiddetta Domus del chirurgo, in parole povere la casa di un medico
del II secolo d.C. Gli attrezzi del mestiere sono conservati nel museo cittadino, ma nella casa, pi o meno nel
centro di Rimini, si possono visitare lo studio medico,
una camera da letto, la cucina, la dispensa e c addirittura il letamaio.

Oltre al mare c di pi

56

i mosaici pi belli e antichi del mondo. Oppure a Cesenatico, che quando si spoglia del suo aspetto chiassoso e vacanziero rivela dettagli incantevoli. Il Porto
Canale, per esempio, che ci riporta al genio di Leonardo da Vinci. Nel 1501 Cesare Borgia port a compimento lunificazione della Romagna, spodestando
le altre signorie locali. Si proponeva di preservare al
meglio il suo nuovo ducato, ma come? Fortificando e
affidando lopera di rafforzamento nientemeno che al
grande Leonardo, il quale, dopo avere accuratamente
preso le misure del canale, disegn e realizz i moli
guardiani che ancora oggi fanno bella mostra di s e ci
accompagnano alla scoperta di meraviglie come il Muspogliare
chiassoso
rivelare
incantevole
portare a
compimento
lunificazione f.
spodestare
la signoria

entledigen
lrmend
zeigen
zauberhaft
vollenden
Vereinigung

entmachten
hier:
Herrschende
proporsi
sich
vornehmen
il ducato
Herzogtum
fortificare
befestigen
affidare
anvertrauen
lopera
Werk
la misura
Ma
disegnare
entwerfen
il molo guardiano: Mole zur
berwachung des Hafens
fare bella
etwas
mostra di s
hermachen

la meraviglia
galleggiante
accogliere
il vicolo
respirare
degno
di nota
la chicca
lattrezzo
cittadino
la dispensa
il letamaio
suggerire
meritare
a prescindere
dirigersi
il borgo
balneare
litinerario
la gita
ammirare
il fantasma
il pozzo

Wunder
schwimmend
empfangen
Gasse
atmen
bemerkenswert
Schmuckstck
Werkzeug
stdtisch
Vorratskammer
Misthaufen
vorschlagen
wert sein
in jedem Falle
sich begeben
Dorf
BadeRoute
Ausflug
bewundern
Geist
Brunnen

A chi non ama pi di tanto il mare, suggeriamo di girargli semplicemente le spalle. S, perch la Romagna merita una vacanza a prescindere. Basta dirigersi a passo
lento verso linterno, dove cittadine e borghi incantevoli
sono l a dirci che, oltre al divertimento balneare, c di
pi: itinerari nei boschi, gite in collina e indimenticabili
viaggi enogastronomici. Alle spalle di Rimini si possono
ammirare il Castello di Azzurrina e la Rocca di San Leo.
Il primo adatto a chi non debole di cuore, visto che
si pu visitare anche di notte e pare che il fantasma di
Azzurrina una bimba caduta nel pozzo del castello nel

FINE SETTIMANA

OLTRE ALLE SPIAGGE C DI PI


Qui, da sinistra: il museo galleggiante della
marineria, nel Porto Canale di Cesenatico;
i mosaici della Basilica di San Vitale, a
Ravenna. Nellaltra pagina, dallalto: un
pattino sulla spiaggia di Riccione; uno
stabilimento balneare di Riccione; la chiesa
di San Francesco a Rimini.

1375 si aggiri ancora nelle segrete. Pi rilassante, ma


non troppo, la Rocca di San Leo, dove visse la sua prigionia Cagliostro, il famoso alchimista scomunicato dalla
Chiesa nel Settecento.

F. Cogoli, Huber/Sime (6)

Terra delle meraviglie

Un motivo ci sar, se la Romagna stata considerata


terra delle meraviglie fin dallantichit. Il nome gi
dice qualcosa. Furono i Romani a impossessarsi definitivamente del territorio, dopo averlo strappato alla trib
celtica dei Galli Senoni nel 295 a.C. Fino a tutta lepoca imperiale questa zona era chiamata Romnia proprio
perch le leggi e le tradizioni di Roma resistettero alle invasioni barbariche pi che altrove. Solo molti secoli pi
tardi, per, quando faceva ormai parte dello Stato Pontificio, la Romagna cominci a coltivare la propria vocazione turistica. Nucleo originario di quello che oggi un
business smisurato fu lo stabilimento balneare sorto a
Rimini nellOttocento, considerato il primo in assoluto
in Italia. Non pensate per agli stabilimenti di oggi, con
le cabine, il bar e gli ombrelloni: allora il bagno di mare

era di moda soprattutto per curarsi e ci si andava un po come


oggi si va alle terme. La spiaggia come tempio dello svago arriv in seguito, con la zona adibita alla balneazione di Cervia,
nel 1911, e poi con Riccione, che
negli anni Trenta vide esplodere
la prima ondata di turismo di
massa. Solo negli anni Sessanta, tuttavia, avvenne la consacrazione definitiva della Riviera Romagnola, celebrata anche in numerose pellicole
dellepoca grazie a Federico Fellini, romagnolo purosangue. E se con il grande regista riminese abbiamo iniziato larticolo, consentiteci di chiudere con un aforisma,
Nulla si sa, tutto si immagina, tratto da La voce della
luna. Ecco, quando si tratta di vacanze in Romagna, la
realt supera di molto anche limmaginazione.
la segreta
la prigionia
scomunicato
il Settecento
essere
considerato
impossessarsi
strappare
la trib
la legge
lo Stato
Pontificio
la vocazione

ADESSO MAGGIO 2016

Verlies
Gefangenschaft
exkommuniziert
18.
Jahrhundert
gelten
Besitz
ergreifen
entreien
Stamm
Gesetz
Vatikanstaat
Bestimmung

il nucleo
smisurato
lo stabilimento balneare
sorto
lOttocento
adibito a
londata
la consacrazione
la pellicola
purosangue
consentire
laforisma
superare

Kern
unermesslich
Strandbad
entstanden
19.
Jahrhundert
fr
Welle
Weihung
Film
waschecht
gestatten
Sinnspruch
bertreffen

57

Von unseren
Sprachprofis fr Sie
zusammengestellt:
Empfehlung des Monats

GRAMMATIK

Italienische Grammatik fr Dummies

Grammatica di base dellitaliano


Dieses Grammatikbuch bietet leicht verstndliche, przise und grndliche Erklrungen
grammatikalischer Prinzipien sowie Illustrationen mit pdagogischem Hintergrund. Zur
Festigung des Verstndnisses und Gebrauchs
grammatikalischer Formen und ihrer kommunikativen Bedeutung enthlt es ber 300
bungen. Es ist ideal zum Selbststudium oder
zum Einsatz im Unterricht geeignet.

Rita Linhart kennt die Nte der Lernenden und


die Fallen der italienischen Grammatik, in die
sie hufig hineintappen. Leicht verstndlich,
mit einer Prise Humor und anhand vieler Beispiele und Informationen erklrt sie alles ber
Artikel und Pronomen, Adjektive und Adverbien, Fragestellung und Verneinung, die Zeiten
und die Satzstellung.
Buch mit 368 Seiten. Italienisch
Niveau A1-B2. Artikel-Nr. 45575.

Buch mit 311 Seiten. Italienisch

19,99 (D)/ 20,60 (A)

Artikel-Nr. 45576. 22,00 (D)/ 22,70 (A)

KONJUNKTIV

KOMMUNIKATIONSTRAINER

il congiuntivo

Italienisch

Viele Italienisch-Lernende haben Probleme


zu bestimmen, wann es besser wre den Konjunktiv oder den Indikativ zu verwenden. Il
congiuntivo hilft ihnen dabei, den Unterschied
durch klare Erluterungen sofort zu verstehen.
Zahlreiche Beispiele und bungen mit Lsungen erleichtern dies zustzlich. Das Buch ist
ideal fr den Einsatz im Kurs und fr Selbstlerner geeignet.
Buch mit 160 Seiten. Italienisch
Niveau B1/B2. Artikel-Nr. 45570
17,49 (D)/ 18,00 (A)

Mit dem Kommunikationstrainer Italiano fr Niveau A2B1 findet


man immer die richtigen Worte! Lernende trainieren gezielt das
Hrverstndnis und die Aussprache. Mit dem integrierten Sprachfhrer lernt man Begriffe und Redewendungen richtig einzusetzen
und hilft einen umfassenden Konversationswortschatz aufzubauen.
CD-ROM + Audio-CD. Italienisch
Niveau A2/B1. Art.-Nr. 43042
29,99 (D)/ 29,99 (A)

Empfehlung aus der Sprachredaktion

Buon appetito!
Kochen auf Italienisch. Sprachtraining und Rezepte
Il modo pi immediato di avvicinarsi alla cultura di un altro paese di certo quello di
provarne la cucina. Il passo successivo imparare la lingua. Con Buon appetito! Kochen
auf Italienisch, avete la possibilit di fare tutte e due le cose comodamente a casa vostra.
Infatti, il libro di Valerio Vial, qualcosa di pi di un semplice ricettario di ottimi piatti
della cucina italiana. Ogni ricetta accompagnata da nozioni lessicali e grammaticali ed
esercizi per migliorare il vostro italiano. Insomma, a imparare lItaliano c gusto.
A imparare lItaliano c gusto.
Salvatore Viola, ADESSO Autor und Chef von Dienst

Buch mit 96 Seiten. Niveau B1.


Italienisch, Artikel-Nr. 45511.
12,99 (D)/ 13,40 (A)

SPRACHSPIEL

ITALIENISCHE BUNGSROMANE

Un fine settimana a Roma

Tutto cominci con una telefonata

Das Sprachspiel der ADESSO-Redaktion fhrt Sie spielerisch durch Italiens


Hauptstadt. Das Spiel verbindet Spielspa und Sprachenlernen miteinander!
Es gibt zwei Schwierigkeitsstufen (A2/B1
& B1/B2).

Eine junge Studentin, die sich auf ihren


Studienabschluss vorbereitet, bekommt eines Tages einen Anruf, der ihr komplettes
Leben verndert. Das bungsbuch kann
wie ein Roman gelesen werden und enthlt zahlreiche Erklrungen und bungen
fr besseres Italienisch.

Brettspiel mit 2 Niveaustufen. Italienisch


Artikel-Nr. 48108. 29,90 (D)/ 30,85 (A)

Buch mit 140 Seiten. Niveau B1. Italienisch


Artikel-Nr. 45541 17,90 (D)/ 18,50 (A)

Mai dire mai


ADESSO

Jahrgnge 2015
Nutzen Sie die Gelegenheit, alle zwlf
Ausgaben des Jahres 2015 jetzt zu bestellen um Wissenswertes zu erfahren und Versumtes nachzuholen. Der
Magazin-, der bungsheft- wie auch der
Audio-CD-Jahrgang sind um 20% vergnstigt.
Magazin-Jahrgang 2015
Artikel-Nr. 942015. 64,30 (D)/ 66,10 (A)
bungsheft plus-Jahrgang 2015
Artikel-Nr. 941552. 35,50 (D)/ 36,50 (A)
Audio-CD-Jahrgang 2015
Artikel-Nr. 941500. 112,30 (D)/ 115,50 (A)

Der Onlineshop fr Sprachprodukte


Bcher, Hrbcher, Computerkurse, DVDs & mehr
Fr abwechslungsreiches Lernen und Lehren
Jetzt unter sprachenshop.de/italiano

sprachenshop.de

Nach dem groen Erfolg von Tutto cominci


con una telefonata steht nun der zweite Teil
bereit. Die Geschichte knpft 16 Jahre spter
an den ersten Teil an. Das Buch kann wie ein
Roman gelesen werden. Schwierige Wrter
sind tabellarisch auf jeder Seite erklrt und
am Ende gibt es bungen zu Sprachverstndnis, Wortschatz und Grammatik.
Italienischer bungsroman. Niveau B2/C1
Artikel-Nr. 45556. 19,90 (D)/ 20,60 (A)

PRATICAMENTE PARLANDO

TEMPO LIBERO
Von A wie acqua bis Z wie zanzara: Mit diesen Tipps kann
in Ihrem Italienurlaub nichts mehr schief gehen!
Testo: Valentina Pinton

PAESE CHE VAI, USANZE CHE TROVI, RECITA UN


FAMOSO DETTO. Alzi la mano chi, in un paese straniero, non mai incappato in qualche disavventura, a causa di abitudini, regole o legislazione diverse! Per evitare
questi inconvenienti vi proponiamo un piccolo vademecum con tante informazioni utili da utilizzare in vacanza.

60

ACQUA Per essere certi che lacqua del mare


in cui fate il bagno sia pulita, affidatevi a
Bandiera Blu, un riconoscimento assegnato
alle localit balneari. www.bandierablu.org
ALLOGGIO Nella scelta di un alloggio fatevi aiutare dai
siti specializzati come www.bed-and-breakfast.it, www.agriturismi.it, www.secretplaces.com o www.designhotels.com.
BAMBINI Una guida per scoprire offerte
speciali ed eventi riservati ai pi piccoli
www.kidpass.it. Per chi invece vuole fare le
vacanze senza i pianti dei bambini, esistono
strutture off limits agli under 14, come La Scalinatella a
Capri e Palazzo Hedone a Scicli, in Sicilia, o stabilimenti
balneari come il Florida Beach Club a Orbetello, in Toscana.
Paese che
vai, usanze
che trovi
recitare
incappare
la disavventura
evitare
linconveniente m.
proporre
il vademecum
affidarsi
assegnare
la localit
balneare
lalloggio
la guida
scoprire
il pianto
lo stabilimento balneare
pianificare
lacquisto

Andere
Lnder,
andere Sitten
lauten
geraten
Missgeschick
vermeiden
Unannehmlichkeit
anbieten
Ratgeber
vertrauen
verleihen
Badeort
Unterkunft
Fhrer
entdecken
Weinen
Strandbad
planen
Einkauf

il/la disabile
attrezzato
il gradino
la pendenza
lemergenza
sanitario
la Guardia
forestale
la Guardia
costiera
in vigore
la legge
prevedere
la multa
gettare
la cicca
lo scarico
dotato
limposta di
soggiorno
la prenotazione
compreso

Behinderter,
Behinderte
ausgerstet
Stufe
Steigung
Notfall
medizinisch
Forstbehrde
Kstenwache
gltig
Gesetz
vorsehen
Geldstrafe
wegwerfen
Stummel
Abfluss
ausgestattet
Kurtaxe
Buchung
enthalten

CHIUSURE POMERIDIANE Specialmente


nei piccoli centri, i negozi chiudono dalle 13
alle 15:30-16. Quindi fate attenzione a pianificare bene i vostri acquisti.
DISABILI Village for all unApp che propone una selezione di strutture attrezzate per
disabili. possibile consultare, per esempio,
la piantina dellalbergo e ricevere informazioni sul numero e laltezza dei gradini da salire, la pendenza delle rampe, la larghezza delle porte, ecc.
EMERGENZA Per le emergenze sono attivi
i seguenti numeri: 112 per i Carabinieri, 113
per la Polizia, 118 per le emergenze sanitarie, 115 per i Vigili del fuoco, 1515 per la
Guardia forestale, 1530 per la Guardia costiera.
FUMO In Italia vietato fumare nei locali
pubblici. Da qualche tempo, inoltre, in vigore una legge che prevede multe fino a 300
euro per chi getta le cicche di sigarette per
terra, nelle acque o negli scarichi.
GELATO... allo spritz o al basilico, ma anche
ai gusti classici... secondo il Gambero Rosso,
il miglior gelato dItalia servito nella gelateria Profumo di Genova, in Vico Superiore
del Ferro 14 R. www.villa1827.it
INTERNET Dal 2010 molte citt italiane, tra
cui Roma, Firenze, Venezia, Pisa, Siena, Trapani e Torino, sono dotate di un servizio wifi
gratuito. www.freeitaliawifi.it
IMPOSTA DI SOGGIORNO dal 2010, in Italia si paga
unimposta di soggiorno che va da 1 a 5 euro (a Roma
pu arrivare a un massimo di 10 euro). Al momento della
prenotazione, controllate quindi se compresa nel prezzo del soggiorno o se dovrete pagarla a parte.

ADESSO MAGGIO 2016

PRATICAMENTE PARLANDO

KITESURF Il kitesurf uno sport sempre


pi diffuso anche in Italia. Dove trovare il
vento e le condizioni migliori per praticarlo?
A Campione, sul Lago di Garda; in Calabria,
a Gizzera Lido e a Santa Caterina dello Ionio; a Porto Recanati, nelle Marche; in Sicilia, a Capo Feto e a Tremestieri; in Puglia, a Vieste nel Gargano. www.kitesurfing.it
MANCIA A differenza di molti altri paesi, in
Italia nei ristoranti la mancia gi inclusa
nel conto sotto forma di coperto, che rappresenta il corrispettivo per il pane servito a tavola e luso di tovaglie, tovaglioli, piatti e posate. Ecco
dunque che i camerieri non si aspettano unulteriore
mancia, per quanto sia sempre molto gradita.
OMBRELLONE Per evitare roventi giornate
sul bagnasciuga, la prenotazione dellombrellone adesso si pu fare online. I prezzi
giornalieri vanno dai 15 euro in Sicilia ai 50
euro a Forte dei Marmi in Toscana. www.passbeach.com
PESCE Quante volte, al ristorante, avete
trovato il menu solo in italiano? Per sapere
cosa state mangiando ecco una lista dei pesci pi diffusi, tradotti in tedesco: la bottarga
[Rogen der Meersche], la coda di rospo [Seeteufel], le cozze
[Miesmuscheln], il gambero [Krebs], la mazzancolla [Furchengarnele], lorata [Dorade], la frittura di paranza [kleine
frittierte Fische], il polpo [Krake], i ricci di mare [Seeigel], la
spigola/il branzino [Wolfsbarsch], la triglia [Meerbarbe].
QUALIT bene sapere che il logo Ospitalit Italiana un marchio di qualit assegnato solo agli esercizi che offrono un servizio di eccellenza.
RISTORANTI E BAR In Italia i prezzi della
consumazione al bar variano a seconda che
vi sediate ai tavolini o che invece consumiate in piedi al bancone. Ovviamente al bancone tutto costa meno! Attenzione alle location superturistiche, come Piazza San Marco a Venezia, dove due
cappuccini possono costare anche 30 euro.
SPIAGGE Evitate di portare a casa sabbia,
conchiglie e graniti per ricordo: in Sardegna, ad esempio, considerato reato. Il materiale sottratto viene ritirato e riportato
dovera. Si pu inoltre essere denunciati allautorit giudiziaria e condannati a pagare una multa che va da 1.549
a 9.296 euro, come previsto dallarticolo 1162 del Codice
della navigazione.

il vento
la mancia
il corrispettivo
la tovaglia
il tovagliolo
le posate pl.
il cameriere
gradito
lombrellone m.
rovente
il bagnasciuga
diffuso
il marchio di
qualit
assegnato
lesercizio
a seconda
il bancone
la conchiglia
essere
considerato
il reato
sottratto
ritirare
denunciare

Wind
Trinkgeld
Entgelt
Tischdecke
Serviette
Besteck
Kellner
willkommen
Sonnenschirm
glhend hei
Wasserlinie
verbreitet
Qualittssiegel
vergeben
hier: Betrieb
je nachdem
Theke
Muschel
gelten
Straftat
gestohlen
einziehen
anzeigen

lautorit
giudiziaria
condannare
il limite di
velocit
extraurbano
infrangere
la patente
linfrazione f.
schedare
colpire
la fede
mosso
lappassionato
le condizioni
atmosferiche
pl.
la zanzara
umido
fastidioso
il tramonto

Justizbehrde
verurteilen
Hchstgeschwindigkeit
auerstdtisch
verstoen
Fhrerschein
Versto
in eine Kartei
aufnehmen
hier:
beeindrucken
Ehering
mit starkem
Wellengang
Liebhaber
Wetterbedingungen
Mcke
feucht
lstig
Sonnenuntergang

TRAFFICO In Italia c il limite di velocit:


sulle autostrade di 130 km/h, sulle strade
extraurbane secondarie di 90 km/h e nei centri urbani di 50 km/h. Le multe per chi infrange questi limiti vanno da 39 a 3.119 euro. Il conducente
con la patente straniera che ha commesso uninfrazione
viene schedato. I punti, che normalmente vengono tolti a
chi possiede una patente italiana, sono registrati in un
conto italiano intestato al conducente straniero. Se si
raggiungono i 20 punti, ecco le conseguenze: 20 punti in
un anno comportano il divieto di guida in Italia per due
anni; 20 punti in due anni il divieto di guida per un anno;
20 punti in tre anni il divieto di guida per sei mesi.
UOMINI ... ma anche donne! Se avete intenzione di iniziare un flirt, per capire se la persona che vi ha colpito sposata, guardate
bene la sua mano sinistra. La fede, in Italia,
si porta alla sinistra e non alla destra, come in Germania!
VENTO Per chi non vuole fare il bagno nel
mare mosso e per tutti gli appassionati di
surf e kitesurf, sono sempre pi diffuse le
App e i siti per vedere in quale spiaggia trovare il vento migliore. Ad esempio Surfnews, con oltre
300 spiagge italiane recensite, oppure Windsea, App realizzata dal sito Meteo.it, in cui informarsi in tempo reale
sulle condizioni atmosferiche.

ADESSO MAGGIO 2016

ZANZARE A causa del clima umido, in Italia


destate le zanzare sono molto diffuse. La
pi fastidiosa la zanzara tigre, che compare
non solo al tramonto, ma anche di giorno.

61

Jetzt
gratis
testen!

Einfach berall
Sprachen lernen.
www.dalango.de/testen

APPROFONDIMENTO
DI ISABELLA BERNARDIN

Il sottoportico Lopez,
nel Rione Sanit.

DA VIAGGI (PAG. 12)

IL RIONE SANIT
IL RIONE SANIT FA PARTE DEL QUARTIERE
STELLA, NEL CENTRO STORICO DI NAPOLI.
purtroppo famoso perch una delle zone difficili della
citt: i disoccupati sono molti e la camorra ha vita facile. Tuttavia anche uno dei luoghi pi rappresentativi
del rapporto speciale dei napoletani con i defunti. Gi
in epoca greco-romana la zona era un luogo di sepoltura, come dimostrano le catacombe di San Gennaro e San
Gaudioso, sotto la basilica di Santa Maria della Sanit.
Stadtviertel
Arbeitsloser
Ort
Beziehung
Verstorbener
Begrbnis
beweisen
Macht
wundersam
sich entwickeln
Adliger
Brger, -in
Friedhof
Quelle
sich handeln

scavare
la roccia di tufo
la galleria
collegato
lanima
pezzentello
(dial.)
il primo
dopoguerra
prendersi cura
il teschio
pregare
la grazia
ecclesiastico
proibire
pagano

gehauen
Tuffstein
Tunnel
verbunden
Seele
arm(selig)
Zeit nach dem
1. Weltkrieg
pflegen
Schdel
beten
Gnade
kirchlich
verbieten
heidnisch

63

ADESSO 06/16 IN VENDITA DAL 25 MAGGIO

PUGLIA
Non solo mare e borghi da sogno... i luoghi di Federico II
di Svevia, che fece del Sud Italia il centro del suo regno.

ATTUALIT

Petrolio dal mare s o no? LItalia dopo il referendum.

LITALIA A TAVOLA

Il tramezzino: 90 anni di bont in stile italiano.

Donato Russo, Shutterstock

il rione/
il quartiere
il disoccupato
il luogo
il rapporto
il defunto
la sepoltura
dimostrare
il potere
miracoloso
svilupparsi
il nobile
il/la borghese
il cimitero
la sorgente
trattarsi

Poi, con la peste del 1656, i napoletani costruiscono qui


un lazzaretto. Non un caso, perch credono nel potere
miracoloso delle catacombe. Nel 1700 larea si sviluppa
e nobili e ricchi borghesi fanno costruire qui i loro palazzi. Due esempi sono il Palazzo Sanfelice, con le sue
scale monumentali, e il Palazzo dello Spagnolo, uno dei
pi importanti esempi di barocco napoletano. Nel rione
si trova anche il cimitero delle Fontanelle, chiamato cos
perch un tempo in questa zona cerano sorgenti dacqua. Si tratta di uno dei luoghi pi misteriosi della citt:
scavato nella roccia di tufo ed formato da tre grandi
gallerie collegate tra loro da corridoi. Al loro interno si
trovano circa 40.000 resti di persone povere, morte tra
la peste del 1656 e lepidemia di colera del 1836. Il cimitero famoso per il culto delle anime pezzentelle, ossia povere. A partire dal primo dopoguerra i napoletani, soprattutto le donne, iniziano a prendersi cura di un
teschio e a pregare per la sua anima in cambio di una
grazia o dei numeri da giocare al Lotto. Il culto diventa
molto sentito e nel 1969 il Tribunale ecclesiastico lo proibisce, perch, dice, pagano. Nello stesso anno il cimitero chiude, ma riapre nel 2010.

LIBRI E LETTERATURA
DI LUCA VITALI

UNA VITA PER


LE API

64

Angelica ha imparato dalla prozia ad allevare le api. Nata in un


villaggio sul mare in Sardegna, la
sua vita cambia completamente
quando la madre si trasferisce a
Roma. Le api e il miele diventano
comunque il suo mondo, a cui
dedica lo studio e la professione.
La incontriamo adulta, che vive sola in un camper e, con
un cane e un gatto, si sposta nella Francia del Sud per
aiutare gli apicoltori in difficolt. Con la madre ha sempre
avuto un rapporto teso e,
dopo la morte della prozia,
lape f.
Biene
non ha pi visto la vecchia
la prozia
Grotante
casa vicino alla scogliera.
allevare
zchten
La sua vita sembra libera
trasferirsi
umziehen
e perfetta, ma ancora
il miele
Honig
non ha fatto i conti con
dedicare
widmen
le ombre del passato. Un
adulto
erwachsen
romanzo damore, impreil camper
Wohnwagen
gnato di buoni sentimenti,
spostarsi
umziehen
dove i bambini sono sotto- lapicoltore m. Bienenzchter
il rapporto
Beziehung
posti a sofferenze ingiuste
teso
angespannt
e i grandi sono accecati
la scogliera
Klippe
dallavidit. Per fortuna
fare i conti
sich auseinanvincono i buoni e lamore
dersetzen
per la natura.
lombra
Schatten
Lingua: facile. Genere:
impregnato
durchdrungen
romanzo sentimentale.
sottoporre
aussetzen
Cristina Caboni,
la sofferenza
Leid
La custode del miele e
ingiusto
ungerecht
accecato
geblendet
delle api, Garzanti, 360
lavidit
Gier
pagine, 16,40.

RISCRIVERE
LA GUERRA
Il collettivo di scrittori bolognesi che
si firma Wu Ming, conosciuto per i
suoi romanzi di revisione e riscrittura
di vicende storiche da un punto di
vista soggettivo, affronta la prima
guerra mondiale. Il racconto di quattro vite di soldati spesso supera il
limite tra narrativa e saggistica e mescola stili e generi letterari, dallepistolare allo sperimentale. Invece di accettare il destino della chiamata per la
patria e diventare carne da
cannone, come le centinaaffrontare
sich auseinia di migliaia di fanti manandersetzen
dati a morire in trincea, la
la guerra
Weltkrieg
loro ribellione consiste nel
mondiale
cercare una via di scampo
il racconto
Erzhlung
personale. Il tentativo
superare
berschreiten
quello di riscrivere levento
la narrativa
Erzhlliteratur
che port lItalia sulla sola saggistica
Sachliteratur
mescolare
mischen
glia della modernit, persa
epistolare
Briefogni ambizione patriottica,
il destino
Schicksal
cercando la vicinanza dei
la patria
Vaterland
protagonisti e dello spirito
centinaia di
Hundertdel tempo, della cultura e
migliaia
tausende
delle macchine, del paese
il fante
Infanterist
unito da poco, che si trola trincea
Schtzenvava ad affrontare la prima
graben
grande tragedia collettiva.
consistere
bestehen
Lingua: abbastanza
la via di
Ausweg
scampo
difficile. Genere: romanzo
il tentativo
Versuch
storico. Wu Ming, Linvisila soglia
Schwelle
bile ovunque, Einaudi, 216
unito
vereint
pagine, 17,50.

IL QUARTO LIBRO

GIRO DITALIA IN 2.000 RISTORANTI

Cera davvero bisogno di unaltra guida ai migliori ristoranti dItalia? S, se, come in questo caso, ha il merito di includere non solo gli indirizzi dei migliori ristoranti di lusso e
delle trattorie tipiche, ma anche di pizzerie, aziende agrituristiche, vinerie e locali polivalenti della Penisola. Il tutto basato sulle attente valutazioni di due critici enogastronomici con oltre 20 anni di esperienza alle spalle, Paolo Massobrio e Marco Gatti. La guida ha
anche il pregio di essere di piccolo formato e facile da consultare, grazie alle descrizioni
semplici scritte con un linguaggio colloquiale, una legenda molto intuitiva e faccine pi
o meno sorridenti a seconda del giudizio dato al locale. La faccina radiosa con corona
il massimo dei voti possibili: indica che tutto nel locale
la guida
Fhrer
colloquiale
umgangssprachlich
il merito
Vorzug
stato perfetto, dal cibo allaccoglienza, dallambiente al
la faccina
hier: Smiley
di lusso
Luxusprezzo. Qual la cucina migliore dItalia, secondo gli auil giudizio
Urteil
lazienda
Ferienbautori? Quella dello chef Pino Cuttaia, presso il ristorante
radioso
strahlend
agrituristica
ernhof
la corona
Krone
La Madia a Licata, in Sicilia. Un autodidatta che lavora polivalente: mit unterschiedlicher Nutzung
il voto
Note
nel posto pi decentrato dItalia. Un genio. Provare per la Penisola: Italien
indicare
angeben
credere!
Isabella Bernardin
la valuBewertung
laccoglienza
Empfang
Paolo Massobrio, Marco Gatti, Il taccuino dei ristoranti
dItalia, Editions Comunica, 672 pagine, 19,50.

tazione
il pregio

ADESSO MAGGIO 2016

Vorteil

presso
decentrato

in
hier: abgelegen

LIBRI E LETTERATURA

IL LIBRO DELLAUTORE

TEORIA DELLE OMBRE

Paolo Maurensig
(73).

LAUTORE DEL MESE

PAOLO
MAURENSIG
molto riservato e di lui si sa soltanto che nato nel
1943 a Gorizia, citt met italiana e met slovena, spaccata dalla seconda guerra mondiale e poi dalla cortina di
ferro. Fin da ragazzo appassionato lettore e giocatore di
scacchi (sfidava se stesso), ha esercitato a lungo la professione di agente di commercio. Il suo primo romanzo
uscito quando aveva 50 anni ed subito stato un successo internazionale, seguito da una decina di altri titoli.
Attualmente vive a Udine. Gi in La variante di Lneburg il
tema degli scacchi si presenta come leitmotiv della
spaccato
geteilt
la guerra
Weltkrieg
sua scrittura elegante,
mondiale
introspettiva, finemente
la cortina di
Eiserner
psicologica. Maurensig
ferro
Vorhang
considera gli scacchi un
il giocatore di
Schachspieler
gioco artistico, creativo,
scacchi
e si riallaccia alla grande
sfidare
herausfordern
letteratura che lha esalesercitare
ausben
tato. Il secondo romanzo
lagente
Handelsracconta la sua seconda
(m./f.) di
vertreter, -in
commercio
passione, la musica:
considerare
betrachten
Canone inverso, da cui
riallacciarsi
anknpfen
stato tratto un film diretto
esaltare
bejubeln
da Ricky Tognazzi, una
trarre un film
etw. verfilmen
storia damore legata a
da qc.
una misteriosa musica
diretto da
unter der
per violino. A fare da
Regie von
sfondo, c sempre lEulegato
verbunden
ropa della grande crisi, in
lo sfondo
Hintergrund
cui totalitarismi, guerre
la
Verfolgung
persecuzione
e persecuzioni hanno
mostrare
zeigen
mostrato tutta loscurit
loscurit
Dunkelheit
dellanimo umano.

Alexandre Alechin stato il pi grande campione di scacchi di tutti i tempi, ma ha anche avuto una vita e una morte leggendarie: sposato quattro volte, fu anticomunista e
alcolista, affetto da diverse nevrosi. Frequent, vincendoli, i maggiori campionati di tutto il mondo e, negli anni in
cui gli scacchi erano in gran voga, domin i grandi salotti.
Il romanzo ricostruisce i
suoi ultimi giorni a Estoril,
il campione di
Schachscacchi
meister
al termine di una deriva
sposato
verheiratet
esistenziale: solo, squatlalcolista m./f.
Alkoholiker, -in
trinato, sospetto per le
affetto
betroffen
sue frequentazioni naziste
la nevrosi
Neurose
e lantisemitismo, la sua
vincere
gewinnen
morte sembra annunciata
la voga
Mode
e lipotesi che non sia
il salotto
Salon
affatto naturale.
il termine
Ende
Lingua: letteraria, diffila deriva
Abdriften
squattrinato
mittellos
cile. Genere:
sospetto
verdchtig
romanzo psicologico.
annunciato
angekndigt
Paolo Maurensig, Teoria
lipotesi f.
Vermutung
delle ombre, Adelphi, 200
pagine, 18.

DAL LIBRO:
A quanto sono riuscito a scoprire
finora, per, ci sarebbe solo un uomo
in grado di fornirmi qualche notizia
inedita sui fatti accaduti a quel
tempo. Si chiama Rui Nascimento.
Scacchista, problemista, musicista e
poeta, un personaggio molto popolare a Lisbona. Sfortunatamente,
ricoverato in ospedale, in fin di
vita. E non c da stupirsi, visto che arrivato allinvidiabile et di novantotto anni.
Ciononostante, ho deciso lo
scoprire
herausfinden
stesso di fargli visita. (...) E
in grado
in der Lage
fornire
liefern
invece non ho neppure troinedito
unverffentlicht
vato il coraggio di varcare
accaduto
vorgefallen
la soglia della sua stanza.
lo/la scacSchachspieler,
chista
-in
Il letto era accanto a una
essere
im Krankenfinestra schermata da una
ricoverato in
haus liegen
tenda da cui filtrava una
ospedale
in fin di vita
todkrank
luce lattiginosa. (...) Sono
stupirsi
sich wundern
riuscito a intravederne solo
invidiabile
beneidenswert
il profilo aquilino, che le
il coraggio
Mut
varcare
berschreiten
guance scavate rendevano
la soglia
Schwelle
pi adunco: un volto gi
schermato
abgeschirmt
ridotto a una maschera
la tenda
Vorhang
lattiginoso
milchig
funebre.
intravedere
flchtig erkenFinora, dunque, nulla
nen
di nuovo si aggiunto a
aquilino
adlerhaft
quanto avevo gi scoperto
scavato
eingefallen
adunco
hakenfrmig
attraverso le mie ricerche.

ADESSO MAGGIO 2016

65

SPRACHKURSE UND SPRACHFERIEN

Italienisch Spachschule
Sprachkurse, Prfungszentrum
Sprachreisen, Sprachberufe

TREVISO

www.fuu-languages.com

www.italiaservice.com

Tel. 06221 7050-4005, sprachen@fuu.de

Lernen Sie Italienisch


- vor Ort und hautnah auf unserem Landgut
IN DER MAREMMA !
Einzel-, Paar-, Familien-, Senioren-,
Kleingruppenkurse in familirer Atmosphre.
Eigene FeWos! Tel. 0039 0564 507922
www.podere-carbone.de (mit Video!)

Italienisch lernen und leben


fr Erwachsene und Kinder

Binario11 | Barbara Wolf Tel. 089/37066473


Waldfriedhofstrae 10
info@binario11.de
81377 Mnchen
www.binario11.de

Italienisch an der Riviera


Individueller Unterricht mit Meerblick
in familirer Atmosphre
m. Olivenernte im Okt/Nov.
Unterbringung in Hotel od. Appartm.
Elke Hils, 17024 Finale Ligure,
www.elkehils.de
Tel/Fax +390196988408

Mola di Bari Apulien


Abseits vom Massen-Tourismus
Italienisch lernen und erleben

Studitalia

Sardinien
Italienisch lernen
Sprachferien in Olbia
www.studitalia.com

Tel: 0049 8161 78 95 28


oder 0039 34 94 62 65 41
http://www.sprachferien-italien.de

43 x 20 (0039)
mm,
AnzeigeAdesso201
333 2133760
infotiscali@studitalia.com

Sizilien Meer und Kultur

Italienisch-Sprachkurs und klassische Kochschule mit


einer erfahrenen Muttersprachlehrerin. Unterkunft
und Verpflegung in der familiren Atmosphre der
Lehrerin, in einem kleinen Dorf direkt an der Kste.

Tel: +39-091-8787146,
e-mail: rb.sicilia@hotmail.com

IMMOBILIEN

Accademia Lingua e Gusto


Italienischer SprachGenuss in der Toskana
Tel +49 421 364 9301

www.lingua-e-gusto.com
Haben Sie Fragen zu
Anzeigenschaltungen in ADESSO?

Haus in den Marken zu verkaufen.


130.000 VB, restaurierungsbedrftig, 115 qm Wohnflche auf
600 qm Grundstck, traumhafte
Landschaft, 30 km vom Meer.
Paolarossi@web.de

Tel. +49 (0)89/8 56 81-131/-135


anzeige@spotlight-verlag.de
www.adesso-online.de

FERIENHUSER UND -WOHNUNGEN


Comer See (kl. Dorf zw. Como u. Bellagio):
gemtl. FeWo i. Garten m. Terrasse u.
Seeblick f. 2 Pers. Nur zu Fu erreichb.,
autofrei (5 Min. v. Parkpl.)
agnes.duerrschnabel@virgilio.it
T 0039 349 241 2583.

TOSCANA
Strandtrume, Kultur und Dolcefarniente
auf dem Bio-Weingut! Zimmer mit
kstlicher Halbpension.
Podere Riparbella, I-Massa Marittima,
Tel +39 0566 915557 | www.riparbella.com

THEMENVORSCHAU



 

     Wanderwochen im Frhjahr & Herbst



 

 Kochkurse & individuelle Genussreisen

   

Sardinien
Genua

0941 / 567 6460, www.cilento-ferien.de

Ihre Anzeige im

Sprach- und Reisemarkt ADESSO


Print & E-Paper
Rabatte
ab 3 Anzeigen
ab 6 Anzeigen
ab 9 Anzeigen
ab 12 Anzeigen

ADESSO-Ausgabe 7/16:

Unesco-Welterbe Cilento
Meer, Berge, griechische Tempel...
Villen, Fewos+Hotels am Meer

3 % Rabatt
6 % Rabatt
10 % Rabatt
15 % Rabatt

Beispiel 2
1-spaltig / 40 mm hoch
176, (schwarz/wei)
226, (farbig)

Beispiel 1

Digestifs allitaliana
Anzeigenschluss: 25.5.2016, Erstverkaufstag: 29.6.2016

1-spaltig / 20 mm hoch
88, (schwarz/wei)
113, (farbig)

Beispiel 3

ADESSO-Ausgabe 8/16:
Rom Tivoli
Anzeigenschluss: 22.6.2016, Erstverkaufstag: 27.7.2016

2-spaltig / 30 mm hoch
264, (schwarz/wei)
339, (farbig)

ADESSO MAGGIO 2016

Weitere Formate mglich.


Alle Preise zuzglich MwSt.

SPRACHKURSE UND SPRACHFERIEN

IMPROVE YOUR ENGLISH


IN ENGLAND

English courses
One-to-one

Rein ins Land.

Raus mit der Spache.

Sprachreisen & Sprachkurse weltweit

Living in your teachers home.



DIALOG-SPRACHREISEN

www.live-n-learnenglish.com


Agent in Germany.
0049 76I 6I29060I


ITALIENISCH IN FLORENZ
SPEZIALANGEBOT

Sprachkurse fr Erwachsene
in kleiner Gruppe 4 Std/Tag

inkl. Aktivitten,
inkl. Einzelzimmer
2 Wochen = 529,
(2 Wo. Kunstgeschichte 739,)

Scuola Toscana
Via deBenci,
23 50122 Firenze
Tel/Fax 0039 055 244583
www.scuola-toscana.com

Scuola Leonardo da Vinci

T. 0761 286470 www.dialog.de

Italienisch in Florenz Mailand Rom Siena


www.scuolaleonardo.com

Italienischkurs
Italienisckurs

am Gardasee
Gardasee Sommer
Sommer 2013
2016
am
7-Tage-Intensivkurs 230
260
7-Tage-Intensivkurs
----

Konversation,
und Kochkurs
Kochkurs
Konversation, Aktivitten
Aktivitten und
Kleingruppe
Kleingruppe 32 -- 44 Personen
Personen.
auf
35-45
AufWunsch
WunschUnterkunft:
Unterkunft: EZ
EZ mit
mit UF
HP
50

T
R
O
P
E
A

T
R
I
E
S
T
E

Centro Linguistico
Linguistico Benaco
Benaco
Centro
CavaionVeronese
Veronese Tel.
Tel. +39
+39 3475276353
3475276353
Cavaion
www.centrolinguebenaco.com
www.centrolinguebenaco.com
scuola di
di lingue
lingue sul
sul Lago
Lago di
di Garda
Garda
AA scuola

+39 040 304020 | Als Bildungsurlaub anerkannt | +39 0963 603284

www.piccolauniversitaitaliana.com

address:

via Ryolo, 20 Milazzo


phone:

+39 090 928 32 14


web:

www.laboling.com

info@laboling.com

email:

Wohnen und lernen in Padua


Italienisch-Sprachkurs 1-4 Wochen mit einer
erfahrenen Italienisch-Deutsch Lehrerin. Unterkunft
in einer kleinen, eleganten zentral gelegenen Wohnung
fr 1 max. 2 Personen. Abendessen bei der Familie
der Lehrerin.
Website: www.imparareitalianoapadova.com
Tel.: 0039-049-8750468

Italienische Sprachschule in Genua


In der Nhe von Portofino und Cinque Terre

Sprachferien
Bildungsurlaub
Via Caffaro 4/7
16124 Genua
Tel. +39 010 2465870

Fax +39 010 2542240


info@adoortoitaly.com
www.adoortoitaly.com

S antanna InStItute

Italienische
Sprache und Kultur in Sorrent

www.santannainstitute.com info@santannainstitute.com

Tel. +39 081 807 55 99 Fax +39 081 532 41 40


SPRACHPRODUKTE

BCHER

Mehr Sprache
knnen Sie
nirgendwo
shoppen.

BERUFSAUSBILDUNG, FORTBILDUNG

Valerio Vial

Klicken und Produktvielfalt


entdecken:

www.europasekretaerin.de

DELITTI DI MARE

staatl. anerkannt, kleine Klassen, mit Uni.-Abschluss, BBS, (07221) 22661

Schmunzelkrimis
zum ben und
Auffrischen
Italienisch A1

staatl. anerk. Berufsfachschule: Europasekretr/in, Korrespondent/in, 06221 7050-4005

www.welthandelskorrespondent.com

7,99 [D]

Fr Anfnger auf dem Niveau A1


zum Lesen, Lernen und Schmunzeln.
Fr den Unterricht und fr zu Hause.
ISBN: 978-3-7323-7221-8
www.schmunzelkrimis-italienisch.de

Nchster Anzeigentermin:
25. Mai fr die
ADESSO-Ausgabe 7/16

VERSCHIEDENES

Zu Hause die Welt entdecken


Als Gastfamilie einen von 550 Austauschschlern
aus aller Welt aufnehmen.

www.yfu.de/gastfamilie Tel.: 040 227002-0

ADESSO MAGGIO 2016

CHIUSURA LAMPO

IL LESSICO DEI SENTIMENTI

GENEROSIT

68

Testo: Salvatore Viola Foto: Huber/Sime

Il pane da tempi immemorabili simbolo universale di comunit e comunione. Offrirlo, con il gesto della mano tesa verso chi ha bisogno del nostro
aiuto, anche, simbolicamente, un segno di quel nobilissimo sentimento che
la generosit. La generosit di chi ogni giorno divide il proprio tempo e i propri beni con gli altri; la generosit di quei quasi 5 milioni di italiani impegnati
come volontari nelle associazioni al servizio di chi ha pi bisogno; la generosit di chi ogni giorno sfida il pregiudizio in aiuto di chi fugge dalla guerra o
dalla povert, perch per lui quelli non sono profughi o migranti, ma uomini.
la generosit
da tempi
immemorabili
la comunit
offrire

Grozgigkeit
seit Menschengedenken
Gemeinschaft
anbieten

teso
nobile
il sentimento
dividere
il bene

ausgestreckt
edel
Gefhl
teilen
Gut

impegnato
il volontario
lassociazione f.
sfidare

ADESSO MAGGIO 2016

engagiert
Freiwilliger
Verband
herausfordern

il pregiudizio
fuggire
la guerra
la povert
il profugo

Vorurteil
fliehen
Krieg
Armut
Flchtling

Vamos! Andiamo! Lets go! Los gehts!

Jetzt kostenlosen Sprachtest machen.

Selbsttest in nur 15 Minuten


Gratis in 6 Sprachen
Einstufung nach Europa-Standard (GER)
Jetzt unter sprachtest.de/dein-itaIienisch

SPRACHTEST.DE

Sollten Sie in Italien Zucker wollen,


fragen Sie nicht nach Zucca
perch sar un po' grande per una
tazza. Meglio chiedere lo zucchero.

Italienisch besser sprechen und verstehen


Alles ber Kultur, Menschen & Sprache
Jeden Monat neu
Jetzt Sprachmagazin gratis testen.
adesso-online.de/angebot
Tel. +49 (0)89 / 8 56 81-16

GMdI
r u
t
a
n
d
i

s
e
i

13

a
l
i
a

Scavi
di Pompei

Napoli
ITALIENISCH LEICHT GEMACHT. ALLE TEXTE AUF

A2

Fr immer in Stein verwandelt:


Pompejis Unglck schenkt uns unvergleichliche Einblicke in das Leben der
Rmer. Wir blicken in ihre bescheidenen Lden und prchtigen Salons
und auf Frivolitten an den Wnden!
una mattina come tante altre. Il 24 agosto del 79 d.C. il Foro di Pompei si riempie a poco a poco di gente: commercianti, panettieri, maestri,
uomini e donne. Verso luna, allimprovviso, un boato. Tutti si voltano.
Sul Vesuvio c una nube a forma di pino alta 14 km. Per tutta la giornata e durante la notte i terremoti, frequenti in questa zona, diventano pi
forti. La mattina dopo, una pioggia di cenere e lapilli cancella Pompei.

Gli

scavi
di

Pompei

Per 1.500 anni la citt scompare. Viene ritrovata


verso la fine del XVI secolo, durante i lavori per
un acquedotto, ma gli scavi iniziano solo nel
1738, per ordine di Carlo di Borbone. Oltre a
Pompei, gli scavi riguardano gli antichi centri
abitati di Ercolano, Oplonti, Boscoreale e Stabia.

Tra le prime ville che tornano alla luce c la Villa


dei Papiri di Ercolano (vedi Da non perdere,
pag. 6). Poi, a Pompei, la Villa di Diomede e
la Casa del Fauno (vedi I magnifici 6, pag. 5). Piano piano, emerge
unintera citt dove il tempo rimasto fermo per secoli: il Foro, le Terme, i negozi, le abitazioni, i forni, le macine e perfino le scritte sui muri
riprendono vita.

Sostieni il patrimonio
di Pompei. Il progetto
promosso [gefrdert] dalla Fraunhofer-Gesellschaft e
dalla Technische
Universitt di Monaco
di Baviera, in collaborazione con varie
istituzioni culturali
europee.
www.pompeiisustainablepreservationproject.org

Gli intellettuali di tutta Europa che vengono in Italia per il Grand Tour
fanno tappa a Pompei. Tra gli altri Johann Wolfgang von Goethe, Percy
Bysshe Shelley e Alexandre Dumas.
Purtroppo lincuria colpisce il sito archeologico. Alle 6 di mattina del 6
novembre 2010 crolla la Schola Armaturarum. il primo di una serie
di disastri. Tutto il mondo si stupisce e lo scandalo scuote le istituzioni
italiane. La rinnovata attenzione scientifica per il patrimonio e le strutture a poco a poco d i suoi frutti e cos inizia una nuova vita per la citt
di Pompei. Tra gli ultimi risultati c la riapertura di varie domus e il recupero di capolavori come la Venere in conchiglia (vedi foto sotto).

In copertina:
Particolare di un
affresco della
Villa dei Misteri.
La figura nuda
che suona e balla
la protagonista
dellaffresco (vedi
I magnifici 6,
pag. 4). Si tratta di
una sposa [Braut]
che viene iniziata
al culto del dio
Dioniso.
05/2016 eine Beilage von

ADESSO

Lintervista

Massimo Osanna
insegna Archeologia
classica allUniversit della Basilicata
e dal gennaio 2014
soprintendente di
Pompei, Ercolano e Stabia. Prima era soprintendente archeologico della Basilicata e direttore della Scuola di specializzazione
in Beni archeologici di Matera.
Massimo
Osanna,
direttore
degli Scavi
di Pompei

Per Pompei iniziata una nuova ra? S, quando partito il


Grande Progetto Pompei. La Comunit europea ha stanziato 16
milioni di euro nel 2012, ma i soldi sono arrivati dopo e i cantieri
per i lavori di messa in sicurezza sono partiti solo da un anno.
Contiamo di essere al 100% entro la met del 2017.
Quali sono i progetti futuri? Altri progetti riguardano il piano
della ricerca: grazie a nuove tecnologie possiamo acquisire
unenorme documentazione di rilievi in scala 1:50. Il progetto
vuole documentare ogni muro con un sistema che gestisce tutti i
dati e permette quindi la manutenzione ordinaria e straordinaria.
Cos mancato fino a oggi? Mancava il controllo costante
sullo stato dei materiali. Inoltre, bisognava affrontare il grande
problema del dissesto idrogeologico. Mancavano figure
importantissime in questi casi: ingegneri, architetti, restauratori.
Oggi, grazie a una nuova politica, li abbiamo.
Come si pensa di venire incontro ai turisti? Vogliamo
migliorare la qualit dellofferta attraverso nuovi eventi e con
lapertura a rotazione di diversi settori durante la giornata.
Vogliamo assicurare una visita completa di Pompei a chi ha
poco tempo e permettere di approfondire luoghi e zone a chi
pu sostare tutta la giornata, o addirittura pi giorni. Ci saranno
presto App per accompagnare il visitatore nel sito archeologico.
Come si comportano di solito i turisti a Pompei? Sono
consapevoli del valore del luogo? I visitatori 3 milioni di
persone lanno sono molto diversi fra loro. Non tutti rispettano
il valore del luogo. Per esempio, molti non rispettano il divieto di
fumo o di toccare gli affreschi. Per questo vogliamo migliorare
il sistema di sicurezza e di videosorveglianza. Piano piano,
riusciremo a tutelare Pompei alla perfezione e a conservarla al
meglio per i visitatori presenti e futuri.
La statua del Fauno danzante si trova nellimplivium della
domus omonima (vedi I magnifici 6, n. 4 nella cartina
a pag. 4). Si tratta di una copia, loriginale al Museo
archeologico nazionale di Napoli (vedi
10/15).

GLI SCAVI DI POMPEI


d.C.
n.Chr.
(dopo Cristo)
(nach Christus)
riempirsi
sich fllen
il/la commerciante
Hndler, -in
il panettiere
Bcker
il boato
Knall
voltarsi
sich umdrehen
la nube
Wolke
il pino
Kiefer
il terremoto
Erdbeben
frequente
hufig
la cenere
Asche
il lapillo
Lavastein
cancellare
auslschen
scomparire
verschwinden
lo scavo
Ausgrabung
lordine m.
hier: Befehl
riguardare
betreffen
emergere
auftauchen
il forno
Bckerei
la macina
Mhle
il muro
Mauer
fare tappa
Halt machen
lincuria
Nachlssigkeit
colpire
treffen
il sito
Sttte
crollare
zusammenbrechen
stupirsi
verwundert sein
scuotere
erschttern
scientifico
wissenschaftlich
il patrimonio
Bestand
LINTERVISTA
insegnare
lehren
il/la soprintendente
Intendant, -in
il bene
Gut
stanziare
bereitstellen
il cantiere
Baustelle
contare di fare qc.
von etw. ausgehen
il piano
Ebene
la ricerca
Forschung
acquisire
hier: anlegen
il rilievo
Erhhung
la scala
Mastab
gestire
verwalten
permettere
ermglichen
la manutenzione
Instandhaltung
ordinario
gewhnlich
straordinario
auergewhnlich
lo stato
Zustand
affrontare
angehen
il dissesto
hydrogeologisches
idrogeologico
Ungleichgewicht
lofferta
Angebot
assicurare
hier: garantieren
approfondire
vertiefen
sostare
verweilen
addirittura
sogar
accompagnare
begleiten
comportarsi
sich benehmen
consapevole
bewusst
il valore
Wert
rispettare
achten
il divieto di fumo
Rauchverbot
la videosorveVideoberwachung
glianza
tutelare
schtzen

G
r
a
n
d
i

M
u
s
e
i

d
It
a
l
i
a

G
r
a
n
d
i

M
u

6
5

s
e
i

d
It
a
l
i
a

A fianco: la piantina
del sito archeologico
di Pompei. I numeri
indicano dove si trovano I
magnifici 6 e la domus di
Marco Lucrezio Frontone,
consigliata da Massimo
Osanna, direttore
degli scavi.

CASA DEL MENANDRO 1.


Labitazione di circa 1.800 m2, scavata tra il 1926 e il 1932, apparteneva a una famiglia benestante, come
dimostra il ritrovamento di monete e di 118 vasi dargento. Le pitture sono nel cosiddetto Quarto stile
pompeiano, detto anche dellillusionismo prospettico, diffuso allepoca di Nerone (54-68 d.C.). La casa
chiamata del Menandro per il ritratto del poeta greco vissuto tra il 342 e il 291 a.C. Notevole il pavimento
della zona termale: un mosaico bianco e nero con animali marini.

I magnifici
ORTO DEI FUGGIASCHI 2
Nel 79 d.C., in questa zona cera un
vigneto. Durante gli scavi condotti
tra il 1961 e il 1974 sono emersi
13 corpi imprigionati nella cenere.
Con la tecnica della colatura del gesso
(vedi I calchi pompeiani, pag. 6)
stato possibile ricostruirli, nella stessa
posizione che avevano al momento
della morte improvvisa.

VILLA DEI MISTERI 3


Restaurata e riaperta da poco, la villa deve il suo nome alla splendida Sala dei Misteri, dove si trova un
eccezionale ciclo di affreschi: le scene raccontano i preparativi per le nozze di una ragazza e descrivono riti
di iniziazione alla vita sessuale. I personaggi sfilano su un favoloso sfondo rosso acceso.

05/2016 eine Beilage von

ADESSO

CASA DEL FAUNO 4.


La statuetta di un fauno danzante che si trova allingresso,
nellimpluvium, d il nome a questa grande casa, che si
estende su 3.000 m2. Dentro sono stati ritrovati preziosi
mosaici, tra cui quello della battaglia di Isso tra Alessandro
Magno e Dario III di Persia, composto da un milione e mezzo di piccole tessere. Loriginale custodito oggi al Museo
archeologico nazionale di Napoli (vedi
10/15).

CAVE CANEM 5.
Il cane pi famoso
dellantichit raffigurato
in un mosaico accanto al
motto Cave canem, cio
Attenti al cane. Si trova
allingresso della Casa del
Poeta tragico, riportata alla
luce fra il 1824 e il 1825. La
casa prende il nome da un
mosaico che raffigura una
scena teatrale. Il mosaico
originale si trova nel Museo
archeologico nazionale di
Napoli (vedi
10/15).
Sono ancora a Pompei i
bellissimi affreschi, che
raffigurano Venere con
gli amorini e Arianna
abbandonata da Teseo
nellisola di Nasso.

CASA DEI VETTII 6


I preziosi affreschi di questa abitazione sono
meravigliosi: molto ben tenuti, hanno prospettive
architettoniche e colori straordinariamente vivi.
Nel salone spicca il famoso rosso pompeiano,
ossia un color ocra rossa. Labitazione
apparteneva a una famiglia di liberti, cio di
schiavi liberati, poi diventati ricchi commercianti.
Nellingresso si trova un famoso affresco che
raffigura il dio Priapo mentre pesa il proprio
membro su una bilancia. Altri temi erotici si
ripetono nella casa. Ci sono poi le famose e
incantevoli file di amorini su fondo nero lucido.

I MAGNIFICI 6
Casa del Menandro
benestante
wohlhabend
dimostrare
zeigen
largento
Silber
la pittura
Malerei
diffuso
verbreitet
il ritratto
Portrt
notevole
bemerkenswert
il pavimenBodenbelag
to
marino
SeeOrto dei Fuggiaschi
il vigneto
Weinberg
condotto
durchgefhrt
imprigionato
gefangen
la colatura
Gipsguss
del gesso

Villa dei Misteri


dovere
hier:
verdanken
splendido
prchtig
le nozze pl.
Hochzeit
sfilare
vorbeiziehen
favoloso
groartig
lo sfondo
Hintergrund
acceso
leuchtend
Casa del Fauno
estendersi
sich
erstrecken
la battaglia
Schlacht
composto
zusammengesetzt
la tessera
Mosaikstein
custodito
verwahrt
Cave canem
abbandoverlassen
nato

Casa dei Vettii


prezioso
wertvoll
meravigliowunderso
schn
spiccare
herausstechen
ossia
d.h.
ocra
ocker
appartenere
gehren
lo schiavo
Sklave
liberato
befreit
raffigurare
darstellen
pesare
wiegen
il membro
Glied
la bilancia
Waage
incantevole
zauberhaft
la fila
Reihe
lamorino
Putte
lucido
glnzend

I calchi

Da non
perdere!

Ercolano un sito meno


vasto di Pompei, ma altrettanto prezioso. Era una
localit di villeggiatura con
ville raffinate e lussuose. La
Villa dei Papiri di Ercolano
allepoca era a strapiombo
sul mare. Sepolta sotto 30
metri di detriti, stata una
delle prime a tornare alla
luce e deve il suo nome ai
1826 papiri carbonizzati che
sono stati ritrovati nella sua
biblioteca.

Nel 1863 larcheologo Giuseppe Fiorelli, direttore


degli scavi, si accorge che attorno ad alcuni
corpi la cenere si indurita. Fa un buco nello
strato di cenere, inserisce un po di gesso
e il risultato la forma del corpo, ricostruita
comera al momento delleruzione. Grazie a
recenti indagini ai raggi X oggi sappiamo che
allinterno dellinvolucro di cenere le ossa si
sono conservate. Gli studi hanno confermato
anche che i pompeiani sono morti allistante,
per il calore. Alcuni calchi permettono di vedere
addirittura lespressione del viso.

La curiosit
DA NON PERDERE!
vasto
weitlufig
la localit di
Urlaubsort
villeggiatura
a strapiombo
hoch ber
su
sepolto
begraben
i detriti pl.
Gerll
il papiro
Papyrus
carbonizzato
verkohlt
I CALCHI
il calco
Abguss
indurirsi
hart werden
lo strato
Schicht
inserire
einfllen
il gesso
Gips
lindagine (f.)
Rntgenunterai raggi X
suchung
linvolucro
Hlle
losso
Knochen
confermare
besttigen
allistante
augenblicklich
addirittura
sogar
LA CURIOSIT
il marciapiede
Brgersteig
il dissuasore
Poller
il paletto
Pfosten
delimitare
begrenzen
05/2016 eine Beilage von

il sasso
Stein
rettangolare
rechteckig
impedire
hindern
pedonale
Fugngerle strisce
Fugngerpedonali pl.
streifen
il masso
Fels(block)
sopraelevato
erhoben
la ruota
Rad
IL CONSIGLIO DEL DIRETTORE
principale
Hauptsuonare
musizieren
la pietra
Stein
la vasca
Becken
LO SAPEVATE CHE
il lupanare
Bordell
del genere
dieser Art
fallico
Phallusscolpito
gehauen
il selciato
Straenpflaster
la fertilit
Fruchtbarkeit
indicare
zeigen
INFO
intero
voll
gratuito
frei
la validit
Gltigkeit
verificare
berprfen
ledificio
Gebude

ADESSO

Nellantica Pompei, le persone


camminavano solo sui marciapiedi. Esistevano gi i dissuasori,
cio i paletti che delimitano gli
spazi riservati ai pedoni. Erano
grandi sassi piatti e rettangolari
che impedivano ai carri di entrare nelle vie pedonali. Cerano
anche le strisce pedonali: grandi
massi piatti sopraelevati come i
marciapiedi, che permettevano ai
pedoni di attraversare la strada
senza bagnarsi i piedi quando
pioveva. Tra questi grandi massi e
il marciapiede cera lo spazio per
far passare le ruote dei carri.

Info
Orari:
1 aprile-31 ottobre:
- Pompei Scavi: 9-19:30,
ultimo ingresso ore 18.
- Ercolano, Oplonti e
Stabia: 8:30-19:30,
ultimo ingresso ore 18.
1 novembre-31 marzo:
- Pompei Scavi: 9-17,
ultimo ingresso 15:30
- Ercolano, Oplonti e
Sabia: 8:30-17,
ultimo ingresso 15:30.
- Boscoreale: 8:30-18:30,
ultimo ingresso 17.

Il consiglio
del direttore

Un affresco erotico della Casa


del Centenario (I secolo d.C.),
chiamata cos perch scoperta
100 anni dopo linizio degli scavi.

Lo
sapevate
che...

DOMUS DI MARCO
LUCREZIO FRONTONE 7
unabitazione meno
famosa perch non si trova
sulla strada principale,
Via di Nola, ma lungo Via
di Stabia. Eppure una
delle pi raffinate case di
Pompei. Si chiama anche
Casa delle Suonatrici per
un affresco che raffigura alcune ragazze che
suonano. Abitava qui una
delle pi importanti famiglie
della citt. Nellatrio, in
lucida pietra nera, spicca
una vasca in marmo con
mosaici. Gli affreschi sui
muri raffigurano il trionfo di
Bacco e Arianna e gli amori
di Venere e Marte.

Biglietti:
Pompei: intero 11,
ridotto 5,50.
Ercolano: intero 11,
ridotto 5,50.
Oplonti, Boscoreale:
intero 5,50;
ridotto 2,75.
Ville di Stabia:
ingresso gratuito.
Biglietto per tutti i siti
(validit tre giorni ):
intero 20; ridotto 10.
I biglietti si possono
comprare anche sul sito.
Web:
www.pompeiisites.org.
Attenzione:
negli scavi sono sempre
attivi i cantieri di
manutenzione. Verificate
sul sito Internet quali
edifici sono visitabili.

POMPEI A LUCI ROSSE. A Pompei sono stati trovati circa


25 lupanari (dal latino lupa, prostituta), ovvero case di piacere.
In particolare, quello trovato nella Regio VII aveva due piani e,
allinterno, piccole camere affrescate con scene erotiche. Dopo
un attento restauro, dal 2006 aperto al pubblico. Affreschi del
genere sono presenti anche nelle Terme. A Pompei facile trovare
segni fallici, scolpiti sui muri delle case o sul selciato: erano simboli
di fertilit e di buona fortuna e a volte indicavano la strada per
arrivare al lupanare.

G
r
a
n
d
i

M
u
s
e
i

d
It
a
l
i
a

1
2
9 12

10

Litaliano
nellarte

11
4
8

SOLUZIONI ESERCIZI: 1. Gli elementi architettonici del tempio: 1. il frontone; 2. il timpano; 3. la cella; 4. il colonnato; 5. la gradinata; 6. il tetto;
7. il fusto; 8. il capitello; 9. la metopa; 10. lacroterio; 11. larchitrave; 12. il triglifo. 2. Le definizioni: a. 6; b. 9; c. 4; d. 12; e. 7; f. 5; g. 11; h. 1; i. 10; l. 8; m. 3; n. 2.

Gli elementi architettonici del tempio

Associa i nomi elencati [aufgelistet] di seguito alle parti del tempio [Tempel].
_____ il colonnato _____ il timpano _____ la gradinata _____ il frontone
_____ la cella _____ il fusto della colonna _____ lacroterio _____ la metopa
_____ il capitello della colonna _____ il triglifo _____ larchitrave _____ il tetto

Le definizioni

Abbina la descrizione giusta agli elementi architettonici dellesercizio precedente.


a. _____ Copre il tempio.
b. _____ Lastra [Platte] sottile rettangolare, di marmo o terracotta, decorata con bassorilievi e
collocata fra due triglifi.
c. _____ Serie di colonne collegate nella parte superiore da un architrave.
d. _____ Lastra quadrata con due o tre scanalature [Rillen] verticali che copre la testata [Stirnseite]
delle travi [Balken] e si alterna alle metope.
e. _____ Parte centrale della colonna, che si trova tra la base (in basso) e il capitello (in alto).
f. _____ Scala con larghi gradini [Stufen] per entrare nel tempio.
g. _____ Trave orizzontale che poggia su [poggiare su: aufliegen auf] colonne o pilastri.
h. _____ Elemento architettonico che completa in alto, su uno dei lati brevi, la facciata del tempio.
Ha forma triangolare ed costituito di cornice [Rahmen] e timpano [Giebel].
i. _____ Le decorazioni situate sulle parti culminanti [hchste] del frontone.
l. _____ Lelemento superiore della colonna, su cui poggia larchitrave.
m. _____ La parte pi interna del tempio. Qui, in genere, era situata la statua della divinit.
n. _____ Lastra verticale contenuta nella cornice del frontone, spesso decorata.
IMPRESSUM: Herausgeber und Verlagsleiter: Rudolf Spindler Chefredakteurin: Rossella Dimola Chef vom Dienst:
Salvatore Viola Autorin: D. Mangione Redaktion: I. Bernardin, J. Grahner, M. Guerra, G. Iacono, F. Memo, S. Viola
Bildredaktion: I. Mancusi Bilder: Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei Gestaltung:
www.prodigo.de Druck: Rotaplan, Hofer Strae 1, 93057 Regensburg Gesamt-Anzeigenleitung: Axel Zettler, Tel. +49
(0)89/8 56 81-130 Verlag und Redaktion Spotlight Verlag GmbH, Fraunhoferstr. 22, 82152 Planegg Tel: +49 (0)89 8 56 81-0,
www.evviva-online.de; www.adesso-online.de. 2016 Spotlight Verlag, auch fr alle genannten Autoren, Fotografen und
Mitarbeiter. Alle Angaben entsprechen dem Kenntnisstand zum Zeitpunkt des Verfassens.
05/2016 eine Beilage von

ADESSO