Sei sulla pagina 1di 45

BABILONIA

LA GRANDE

ESPOSTO BIBLICO

TAVOLA DEL CONTENUTO

PREFAZIONE

INTRODUZIONE

LE DUE BABILONIE

PROFEZIE SU ROMA DI W. M . BRANHAM


- ROMA NELLA PROFEZIA
- LA CHIESA CATTOLICA DOMINA
ATTENTI
ALLA CORTINA DI PORPORA
LULTIMO
PAPA

Pag. 3
Pag. 4
Pag. 9

Pag. 12
Pag. 16
Pag. 17
Pag. 18

IL
- MARCHIO DELLA BESTIA

Pag. 19

LE
- SETTE ULTIME PROFEZIE

Pag. 20

- LA PERSECUZIONE FINALE

Pag. 23

ANTICHE PROFEZIE SU ROMA

Pag. 26

COMMENTI DI UOMINI DI DIO

Pag. 30

GERSHON SALOMON

UN MODELLO DEL III TEMPIO

Pag. 59

LIBRI DELLO STESSO AUTORE

Pag. 60

Pag. 52

INTRODUZIONE
Come nel principio nellantica Roma vi erano dei Cristiani fedeli a tutta la Parola di Dio, cos vi deve
essere alla fine dei Tempi, essendo il Seme iniziale e finale identici.
Roma ricevette la sua prima testimonianza del vero originale e completo Vangelo, gi nel 36 d.C. ad
opera dei fratelli e apostoli: Andronico e Giunio. Per molti anni l'opera fior con segni e prodigi fino a
che, a motivo dei continui litigi dei giudei tra di loro, provocarono l'imperatore Claudio ad espellere tutti
gli Ebrei da Roma nel 41 d.C. La maggioranza e i pi anziani dei custodi del gregge a Roma erano
Ebrei, essendo i portatori del Messaggio evangelico, e per questo dovettero andarsene. Tra di loro
c'erano pure Aquila con sua moglie Priscilla come viene descritto nel capitolo 18 degli Atti degli
Apostoli. Ci che accadde pressoch ci che si verific durante il dominio fascista in Italia. Dio
stava benedicendo grandemente il movimento Pentecostale salvando e guarendo centinaia di anime
in tutt'Italia come a Roma, fino a che Mussolini da buon cattolico, con una circolare del 09 Aprile 1935
del Ministero degli Interni, dichiarava illegale ogni associazione pentecostale. Dal 1935 al 1943 (anno
della caduta fascista) le chiese furono fortemente perseguitate, tutti i conduttori ed anziani non
originari di Roma vennero espulsi dalla citt alle loro regioni d'origine con un "foglio di via
obbligatorio". L'unico a non poter essere espulso, essendo romano d'oc, fu l'allora giovane Roberto
Bracco, il cui peso della cura delle diverse comunit cadde sulle sue spalle.
Ma possiamo dire che Iddio sempre venuto in aiuto ai Suoi ogni volta che il diavolo si scagliato
con una persecuzione (I Pietro 5:8-9). Ritornando ai primi Cristiani, solo nel 54 d.C. dopo 13 anni, i
due apostoli Andronico e Giunio poterono ritornare a Roma, dove Paolo li salut da Corinto
nell'Epistola ai Romani 16:7 scritta verso la fine del 57 d.C. Salutate Andronico e Giunio, miei parenti
e compagni di prigione, i quali sono segnalati fra gli apostoli, e anche sono stati in Cristo prima di me.
Essi trovarono la chiesa entrata nel paganesimo pi fitto, esattamente come oggi la "madre"
(Apocalisse 17:5) continua a fare davanti a tutto il mondo (Apocalisse 2:14-15). Ma questo non li
scoraggi, anzi diedero vita subito ad un'altra chiesa secondo i principi cristiani della Parola di Dio,
che si trovava in casa: Salutate anche la chiesa che in casa loro. (Romani 16:5, I Corinzi 16:19b).
Questo mi fa pensare che nel 1954, proprio 1900 anni dopo, anche il fratello Branham venne a Roma

a predicare nella chiesa A.D.I. del pastore Roberto Bracco in via dei Bruzi 11, con lo stesso
Messaggio e la stessa potenza di Dio dei due fratelli predecessori; come viene riportato nella rivista:
"Risveglio Pentecostale" del 10 Ottobre 1954.

L'apostolo Paolo saluta i primi credenti a Roma con le parole: A quanti sono in Roma, amati da
Dio, chiamati santi: grazia a voi e pace da Dio nostro Padre e dal Signore Ges Cristo. (Rom. 1:7)
L'apostolo amava la fede genuina che trov nei credenti di Roma: Prima di tutto, rendo grazie al mio
Dio per mezzo di Ges Cristo per tutti voi, perch la vostra fede pubblicata in tutto il mondo, (Rom.
1:8) e li stimolava a restare cos come Dio li aveva chiamati. Tale fede la vide e l'apprezz in principio
anche Ges nel centurione Romano, quando il suo servo fu guarito: E Ges, avendo udite queste
cose, si meravigli, e disse a coloro che lo seguivano: In verit vi dico che neppure in Israele ho
trovata una cos grande fede. (Matt. 8:10) La grazia di Dio fu aperta ai Gentili tramite San Pietro,
essendo lui in possesso delle chiavi del Regno dei Cieli che il Signore gli diede (Matt. 16:19). Quando
la porta della grazia fu aperta ai Gentili, i primi a beneficiarne furono i Romani con il centurione
Cornelio della coorte Italica, egli era un uomo pio e timorato di Dio con tutta la sua casa, faceva
molte elemosine al popolo e pregava Dio di continuo. (Atti 10:2) Per questo un Angelo gli apparve e
gli disse di contattare Pietro per ricevere la Parola del Signore, lui e tutta la sua casa. Nella prima
missione apostolica di Paolo in Atti 13, lo Spirito Santo mand lui e Barnaba ad evangelizzare i
gentili. Il suo primo convertito gentile, fu il Romano proconsole Sergio Paolo, uomo prudente. (Atti
13:7a)

San Paolo venne a Roma nel 61 d.C. come viene riportato nel 28 capitolo degli Atti degli Apostoli e
molti si convertirono tramite la sua predicazione. Dimor due anni interi in una casa da lui presa a
fitto, e riceveva tutti coloro che venivano a trovarlo, predicando il regno di Dio, e insegnando le cose
relative al Signor Ges Cristo con tutta franchezza e senza che alcuno glielo impedisse. "Paolo deve
aver considerato Roma con la sua popolazione di numerose migliaia, e come i diversi luoghi in cui
and egli vedeva la citt rivolta all'idolatria, per c'erano gioielli in quella citt per cui lui doveva
affaticarsi" (PRESUMERE - 17/01/1962). Dopo, secondo quello che si racconta, Paolo venne ricevuto da
Nerone a cui testimoni l'Evangelo, l Paolo venne rilasciato e si diresse in Spagna come aveva gi
detto al versetto 24 del capitolo 15 dei Romani: Quando andr in Spagna, verr da voi; passando,
spero infatti di vedervi e di essere accompagnato da voi fin l, dopo aver prima goduto un poco della
vostra compagnia. Nella notte fra il 18 e 19 luglio del 64 d.C. Nerone fece bruciare una parte di
Roma incolpando i Cristiani, l ebbe inizio una persecuzione ferocia contro il popolo di Dio. Allora un
p pi tardi anche Paolo venne preso e imprigionato, essendo definito il capo dei Cristiani, forse a
Nicopoli (Tito 3:12), ed ucciso con la decapitazione. (Pagg. 34 e 35 - Civilt a Confronto II)

(Tomba di San Paolo a Roma)

Il Fratello Branham disse nel Messaggio: "Un Suono Incerto - 18/12/1960" riguardo a II Timoteo 3
al paragrafo 214. "Ora, quello lo Spirito Santo che sentite nella Chiesa questa mattina, parlando
come indietro laggi 2000 anni fa, 66 d.C. di questo giorno". Quindi anche lui conferma che nel 66
d.C. Paolo stava scrivendo la Seconda Epistola a Timoteo, e nel 4 capitolo lui saluta tutti dicendo:
Perch quanto a me, sto per essere offerto in libazione, e il tempo della mia dipartita vicino. Dopo
questa Epistola venne decapitato nel 67 d.C. Bench Paolo fosse cittadino romano (Atti 16:37 e 22:25)
eppure venne ucciso fuori delle mura dell'antica Roma nel luogo detto delle Tre Fontane, sulla via
Laurentina che ancora oggi sussiste e si pu visitare. Questo mi fa pensare che ogni cosa coopera al
bene di coloro che amano Dio (Romani 8:28) e che la citt di Roma non era degna di ricevere il sangue
prezioso di questo santo e giusto apostolo. Tertulliano disse: "Il sangue dei Santi come un seme", e
quindi una benedizione di cui la citt era indegna di ricevere, come fu nel caso dello stesso Signore
Ges crocifisso fuori delle mura di Gerusalemme (Ebrei 13:12-13). Come al tempo di Andronico e
Giunio e di Paolo e del profeta Branham, che un piccolo gruppetto rest fedele alla Parola di Dio: ". il
piccolo gregge continu a battezzare nel Nome di Ges Cristo, tenendosi cos attaccato alla Verit.
Quel Nome era ancora efficace come sempre stato e come sempre sar, ove i Santi lo onorano
attraverso la Parola e la fede" (Pagina 166 delle Sette Epoche della Chiesa), anche oggi, per la grazia di
Dio, in questa citt e nel mondo ci sono fratelli e sorelle che restano saldi nella immortale Verit
rivelata, e che sono chiamati da Dio a spargere il vero sale del Vangelo nel luogo pi religioso ed
oscuro. Questo ci deve portare non al vanto, ma verso una vita pi consacrata grazie al Sacrificio
della croce di Cristo.
Roma la citt pi religiosa al mondo e paradossalmente si trova lontana dalla volont di Dio. Con
questo Volume, stato mio desiderio dichiarare ci che veramente sia la Chiesa Cattolica Romana
dal punto di vista Biblico. Vivendo vicino Roma, in prima persona mi sento chiamato a dire ci che
vedo e sono a conoscenza. La Voce dal cielo in Apocalisse 18:4 Uscite da essa, o popolo mio,
affinch non abbiate parte ai suoi peccati e non vi venga addosso alcuna delle sue piaghe, la Voce
di Ges Cristo che conferma il Suo angelo-messaggero nei primi tre versetti. Questa gloriosa Voce
oggi si trova nel Corpo di Cristo (Giov. 20:21, Apoc. 22:17) e continua ad echeggiare dicendo alla gente
la verit sulla "grande meretrice", ed invitando il popolo di Dio ad uscire fuori da Babilonia, poich in
essa non c una sola pratica che sia Biblica. Personalmente ho avvertito in Roma e Lazio pi di 400
ministri, pastori e responsabili di chiese, che Dio ha mandato un Messaggio ed un profeta alla nostra
epoca. Alcuni mi hanno invitato a mostrargli la Verit, ma da parte di nessuno c' stato, fino ad oggi,
un vero passo ad accettarLa.
Le due Babilonie, quella dell'antica Mesopotamia (odierno Iraq) e quella di oggi si assomigliano in un
modo sorprendente. La prima la Babilonia naturale e la seconda, che ci interessa, spirituale.
Entrambe hanno rifiutato il Messaggio e messaggero-profeta che Dio mand loro. Quindi come la
prima ricevette il suo giudizio, cos sar per l'odierna Babilonia, che la Bibbia definisce: Babilonia la
grande. (Apocalisse 17:5) Il sistema babilonese uno spirito Anticristo.
Con quello che dicono la Bibbia le profezie e i servi di Dio del passato e presente, chiaro che la
Chiesa Cattolica non si trova nella volont di Dio come infatti scritto: Io conosco le tue opere e
dove tu abiti, l, dov il trono di satana; tuttavia tu ritieni fermamente il mio Nome e non hai rinnegato
la mia fede neppure nei giorni in cui il mio fedele testimone Antipa fu ucciso tra di voi, l dove abita
satana. (Apocalisse 2:13) Lo Spirito Santo quindi invita quei genuini credenti, anche dove abita satana,
a restare fermi sul Nome di Ges Cristo, come stato rivelato nel nostro giorno. in quel Nome che
riceviamo la salvezza (Atti 4:12), in quel santo Nome che prendiamo il battesimo (Atti 2:38), ed in
quel potente Nome che riceviamo guarigione (Atti 4:30). Qualunque cosa un Cristiano crede o pratica,
la fa nel Suo Nome santo: E qualunque cosa facciate, in parola o in opera, fate ogni cosa nel Nome
del Signore Ges, rendendo grazie a Dio e Padre per mezzo di lui. (Colossesi 3:17)

Oggi bisogna uscire non solo dalla Chiesa Cattolica, ma da ogni denominazione, essendo
questultime le sue figlie come scritto in Apocalisse 17:5 Babilonia la grande, la madre delle
meretrici e delle abominazioni della terra. Ad oggi le denominazioni iscritte al Concilio Ecumenico,
che l'immagine della Bestia (Apocalisse 13:15), sono 342 e rappresentano le chiese cristiane del
mondo.
La mia preghiera a Dio, che questo libro possa aprire occhi e cuori, di tutti quei cari fedeli ancora
oggi imprigionati nelle varie denominazioni: madre e figlie. La Sacra Scrittura ci annuncia in
Apocalisse 2:23 E far perire con la morte i suoi figli; e tutte le chiese conosceranno che io sono
colui che investiga le reni e i cuori, e render a ciascuno di voi secondo le vostre opere".
Il Signore ama i fedeli (I Timoteo 2:4) ma odia i sistemi creati dall'uomo. Tali sistemi con dogmi,
credi e dottrine d'uomo, soffocano lo Spirito Santo al punto da mandarlo via. Quindi non strano che
lo Spirito Santo ancora oggi muova i Suoi uomini e servitori per denunciare tutto ci che passa per
cristianesimo senza Cristo.
Non ho niente contro i Cattolici, nossignore, sono proprio buoni quanto chiunque altro, ma la loro
religione secondo questa Bibbia falsa. Se questa Bibbia ha ragione, essi sono nel torto. Dicono di
no: Non importa cosa dice la Bibbia, si tratta di ci che dice la chiesa! Noi crediamo che la Bibbia
parla con lautorit suprema! assolutamente la Parola di Dio. (Domande e Risposte sugli Ebrei 3 parte 06/10/57 paragrafo 740).
Con intenso amore per tutti affermo: Uscite da essa, o popolo mio! (Apoc. 18:4a) Che il Signore
benedica ogni lettore nel Nome prezioso di Ges Cristo. Amen!

Fr. DAloisio Pietro

LE DUE BABILONIE
Del Rev. Alexander Hislop

(Babilonia)
(Chiesa Cattolica Romana)

Vi una grande differenza fra le opere degli uomini e quelle di Dio, e un'accurata e profonda
indagine mentre evidenzia i difetti e le imperfezioni delle une, pone in risalto lo splendore delle altre.
Anche l'ago pi fine, e su cui l'uomo ha profuso la sua arte, se guardato al microscopio, mostrer
imperfezioni, grossolanit e asperit. Ma se si potesse puntare il microscopio sui fiori di un campo,
non si otterrebbe tale risultato. Invece di diminuire la loro bellezza, se ne scoprirebbe altra e pi
delicata che era sfuggita all'occhio nudo: bellezze che ci fanno tenere in giusto conto, poich
altrimenti non avremmo avuto il corretto intendimento, la piena forza del detto del Signore: Guardate i
gigli del campo, come non cardano la lana, n filano, n tessono: eppure vi assicuro che nemmeno
Salomone in tutta la sua gloria, fu mai vestito come uno di loro. La stessa legge valida anche nei
paragoni fra la Parola di Dio e le pi eccellenti produzioni umane. Vi sono imperfezioni e difetti anche
nei prodotti pi ammirati dell'ingegno umano. Ma pi si investigano le Scritture, pi minutamente esse
sono studiate, pi evidente la loro perfezione; ogni giorno vengono portate alla luce nuove bellezze
e le scoperte della scienza, le ricerche degli studiosi e l'opera dei miscredenti, tutto concorre ad
esplicitare la meravigliosa armonia di tutte le sue parti e la divina bellezza che ne ammanta l'intero.
Non vi mai stata alcuna difficolt nella mente di qualsiasi protestante illuminato nell'identificare la
donna seduta su sette monti con il suo nome scritto sulla fronte: Mistero, Babilonia la Grande, con
l'apostasia romana. Nessun'altra citt al mondo mai stata tanto celebrata come la citt di Roma, a
motivo della sua posizione su sette colli. Gli oratori e i poeti pagani, che non pensavano di spiegare
profezie, l'hanno similmente definita come "la citt dai sette colli". Cos Virgilio si rifer ad essa: "Roma
diventata la pi bella (citt) del mondo, e si circondata di sette alture come di una muraglia"
(Sdiicet et rerum facta est pulcherrima Roma septemqueuna sibi muro circumdedit arces). Properzio
parimenti parla d'essa (aggiungendo solo un'altra caratteristica, che completa il quadro apocalittico)
come Lelevata citt su sette colli, che governa il mondo intero. Il suo governare il mondo intero
proprio la controparte dellaffermazione divina che regna sui re della terra (Apocalisse 17:18). Gli
abitanti di Roma la chiamavano citt "dai sette colli" come se questo nome descrittivo fosse il suo
nome proprio. E bene, mentre questa caratteristica di Roma stata ben identificata e definita,
sempre stato facile mostrare che la chiesa che ha la sua sede ed il suo quartier generale sui sette
colli di Roma pu molto appropriatamente esser chiamata Babilonia, inquantoch si tratta della sede
dellidolatria del Nuovo Testamento, come lantica Babilonia era la sede principale dellidolatria del
Vecchio. Recenti scoperte in Assiria, messe in relazione con la precedente ben nota ma mal
compresa storia e mitologia del mondo antico, dimostrano che nel nome di Babilonia la Grande vi
un significato pi vasto e profondo di quanto non si creda. E ben noto che il papismo paganesimo
battezzato; ma Dio adesso sta rendendo manifesto che il paganesimo che Roma ha battezzato in
tutti i sui elementi essenziali, il vero paganesimo che prevaleva nell'antica letterale Babilonia, quando
Geova apr dinanzi a Ciro le porte a due battenti di rame, e spezz le sbarre di ferro.
Questa nuova ed inattesa luce, in un modo o nell'altro applicherebbe, in questo stesso periodo,
sulla Chiesa della Grande Apostasia, lo stesso linguaggio e i simboli che l'Apocalisse ha preparato
anticipatamente per noi. Nella visione apocalittica, proprio prima del giudizio su di lei che, per la
prima volta, Giovanni vede la chiesa apostata con il nome di Babilonia la Grande scritto sulla fronte
(Apocalisse 17:5). Che vuol dire quel nome scritto sulla fronte?. Non indica certamente che proprio
prima del suo giudizio, il suo vero carattere si sarebbe sviluppato, di modo che chiunque avesse occhi
per vedere, che avesse un minimo di discernimento spirituale, sarebbe stato costretto, per l'evidenza
dei suoi occhi, a riconoscere come meravigliosamente appropriato il titolo applicatole dallo Spirito di
Dio? Il suo giudizio sta approssimandosi in maniera evidente; e man mano che savvicina, la

Provvidenza di Dio, assieme alla Parola di Dio, per mezzo della luce versata dogni parte, rende
sempre pi evidente che Roma effettivamente la Babilonia dellApocalisse; che il carattere
essenziale del sistema, i grandi oggetti della sua adorazione, le sue feste, le sue dottrine, il suo
sacerdozio con i suoi ordini, derivano tutti dall'antica Babilonia; e, infine, che il Papa stesso
veramente e appropriatamente il rappresentante in linea diretta di Baldassarre. Nella guerra che
stata intrapresa contro le pretese di dominio di Roma si sono accumulate sufficienti evidenze del suo
orgoglioso vanto, e cio che essa la madre e la signora di tutte le chiese - l'unica Chiesa Cattolica,
al di fuori della quale non vi salvezza. Se mai potesse esservi qualche scusante per tale modo di
trattarla tale scusa non durerebbe a lungo. Se la posizione che io ho assunto pu essere mantenuta,
essa dev'essere spogliata completamente del nome di Chiesa Cristiana; poich se fosse stata la
Chiesa di Cristo ad essere convocata quella notte, quando il re-pontefice di Babilonia in mezzo alle
migliaia dei suoi principi loda gli di doro e dargento, e di legno e di pietra (Daniele 5:4), allora la
Chiesa di Roma dovrebbe portare il nome di Chiesa di Cristo; altrimenti no.
(Rev. Alexander Hislop: Introduzione alle "DUE BABILONIE", Giugno 1916 - Pag. 3 e 4)

PROFEZIE SU ROMA DI W. M. BRANHAM

Roma nella profezia


Qui sta la mente che ha sapienza: le sette teste sono sette monti, sui quali la donna siede.
(Apocalisse 17:4)

LINVASIONE DEGLI STATI UNITI - Jeffersonville IN 09/05/54

198. La chiesa Cercando di rendere bella la chiesa, costruiscono una chiesa pi grande, mettono

grandi spirali su di essa, grandi organi a canne e portano di tutto cercando di ornarla come la chiesa
Cattolica. (Il Fr. Branham batte sul pulpito varie volte. - Ed.) Voi non dovete ornarla come la chiesa
Cattolica, perch essa destinata ad andare alla distruzione. Poich questo il COS DICE IL
SIGNORE; essa destinata ad andare alla distruzione. E se voi siete un modello di essa, voi ve ne
andrete con essa.
IL MARCHIO DELLA BESTIA - Jeffersonville IN 13/05/54
137. E, ricordate, dico questo come profeta di Dio, limpero Russo sgancer una bomba atomica di

qualche sorta sulla Citt del Vaticano e lo distrugger in unora. COS PARLA IL SIGNORE.
INIZIO E FINE DELLA DISPENSAZIONE GENTILE - Jeff. IN 09/01/55
108. Ed egli disse: Ferro e argilla erano sulle dita; le dieci dita, i dieci regni. E disse che non si
sarebbero mescolati. E si sarebbero imparentati lun (con) l'altro; il Romanesimo e il Protestantesimo.
LA FEDE UNA VOLTA INSEGNATA AI SANTI - Chicago IL 01/05/55
17. Andando alla scuola domenicale una mattina, io fui preso in una visione. E dissi: Ora Sotto

lispirazione dello Spirito Santo, dissi: Ora, stanno per venire tre grandi ismi. I quali sono ora
allesistenza. Uno di loro in Roma, il quale -- il fascismo, ed un altro di loro in Germania il quale
il Nazi--Nazismo. E laltro in Russia, il quale il comunismo. Dissi: Questi tre grandi ismi sono gli
spiriti impuri che vennero fuori dalla bocca del falso profeta, e del dragone, e cos avanti che si
uniranno insieme, parlando cose che essi non dovrebbero, ed essi saranno battuti da un altro, fino a
che essi finiranno per concludere in un ismo. E io predco che quello sar il comunismo. E il
comunismo brucer la citt del Vaticano.
DOMANDE E RISPOSTE SUGLI EBREI 3 p.te - Jeffersonville IN 06/10/57
737. Ecco la ragione per cui dico che lAnticristo viene fuori da Roma, che la Bestia viene fuori da

Roma, che non pu uscire da Mosca, viene da Roma, il dragone rosso, quel diavolo che stava presso
la donna per divorare suo figlio appena fosse nato. Dove era quel diavolo? Chi era? Cesare Augusto
che mand a uccidere tutti i bambini dai due anni in gi. Il dragone rosso! Il dragone; bestia significa
"potenza". La potenza romana perseguit e cerc di trovare quel Cristo bambino.
LEPOCA DELLA CHIESA DI TIATIRA - Jeffersonville IN 08/12/60
144. Vorrei dirvi ancora una piccola cosa in merito a questa miscela di ferro e dargilla. Avete notato o

non vi ho gi parlato di questultima grande conferenza in cui Kruscev tolse la sua scarpa e colp il
tavolo con essa? Cinque nazioni orientali e cinque nazioni occidentali erano radunate l. Kruscev era
a capo dei Paesi dellEst e Eisenhower era a capo dei paesi dellOvest. Sono i due grandi capi politici,
simboleggiati dai due piedi: Kruscev, in russo, significa: argilla; Eisenhower, in inglese, significa:
ferro. Siamo alla fine!
145. In altri termini, ascoltate questo. Eisenhower un personaggio molto conosciuto qui negli Stati
Uniti, ma, a Roma, non nessuno; in Russia, non neanche nessuno. Kruscev un grande uomo in
Russia, ma, negli Stati Uniti, non nessuno. Ma vi un uomo che grande dappertutto: il papa!
vero! Organizziamoci ed uniamoci tutti insieme!
CRISTIANESIMO CONTRO IDOLATRIA - Jeffersonville IN 17/12/61
74. E quando ti posso esattamente dimostrare con la Parola scritta della Bibbia, i giorni e gli anni in cui

Pietro non lasci mai una volta la Palestina e che si rec a Babilonia presso lEufrate? Secondo le
Scritture non fu mai a Roma! COS DICE IL SIGNORE! tutta unidea pagana.
LA PI GRANDE BATTAGLIA MAI COMBATTUTA - Jeff. IN 11/03/62
297. Sentite, su nastro ora. Io parlo al mondo o in qualunque luogo possano andare questi nastri. E

a voi gente qui, non importa quello che mai mi succeda, credete questo: la Russia, il Comunismo non

vince nulla! La Parola di Dio non pu fallire. Il Romanesimo vincer il mondo.


298. Prendiamo la visione di Daniele; quella la Parola di Dio. Tu o Daniele ossia tu, o re

Nebucadnetsar; Babilonia questa testa doro. Un altro regno che dargento ti succeder (vedete?),
cio il medo-persiano; un altro fu il greco, Alessandro il Grande; nel prossimo entra Roma e l non
era detto niente dun Comunismo! Roma vinceva il mondo.
299. Ges Cristo, nella Sua prima volta che viene qui fu nato nel regno Romano e perseguitato dal

regno Romano. E sul Suo secondo avvento che viene ora, il Suo Messaggio perseguitato dalla
denominazione Romana, la quale la madre di tutte loro. E quando Egli ritorna, torner per
distruggere quel regno Romano, poich i Giudei hanno sempre aspettato che Lui venisse e
distruggesse il regno Romano. La gerarchia Cattolica con tutte le denominazioni del mondo, proprio
ora vanno insieme come una organizzazione, la confederazione delle Chiese si organizzano insieme.
Non la Russia, Roma! COS DICE IL SIGNORE!
305. il Romanesimo che prende il mondo, e il Romanesimo la madre delle organizzazioni. Non ci

fu mai una organizzazione fino a Roma, e ognuna di esse vengono fuori da lei, e lha detto la Bibbia.
Essa era la madre delle prostitute!
IL SEME DEL SEGNO DEL TEMPO DELLA FINE - Tifton GA 19/03/62
63. C stato un risveglio romano. Sapete cosa succede? Se restituiscono la parte ovest, cio la parte

est di Berlino, ci mette il comunismo proprio, cio voglio dire l'Impero Romano, proprio esattamente
nel vecchio circolo in cui era al tempo di Ges. Certamente che lo fa! Perfettamente.
SUPER SEGNO - South Gate CA 24/06/62
67. A questo proposito, io proprio devo dirlo abbastanza bene; esso sul mio cuore. Come voi gente

temete del Comunismo? Dite: Il Comunismo governer il mondo. Voi gente non conoscete la Bibbia.
Mostratemi un punto dove detto che il comunismo governer il mondo. La Bibbia ha detto che
Roma governer il mondo, non il Comunismo. Oh, il Comunismo proprio un burattino nelle mani di
Dio, giocando del tutto perseguitandoli tutti insieme e facendo che le Sue Parole vengano a
compiersi. La stessa cosa, Lui disse: Chi pu sedurre Achab e mandarlo su di l? per fare che la
profezia di Elia venisse a compiersi. Il Comunismo non andr a governare il mondo. Vedete, Daniele
vide quella visione. Ognuno dei loro regni succedette laltro, giusto su chi veniva abbattuto. Ed esso
non venne mai dentro il comunismo. Esso venne proprio fuori con quella forza di Roma nei piedi.
Esatto. Il Romanesimo governer il mondo, non il Comunismo. Non vi preoccupate a riguardo. Quello
non mi infastidisce di un p.
LASSOLUTO - Jeffersonville IN 30/12/62
29.3 Io dissi: Ci sono tre ismi che sorgono: Nazismo, Fascismo, e Comunismo. Ho detto: Questi ismi

si rivolgeranno e verranno intorno in uno; esso sar il Comunismo. Guardate. Il Comunismo brucer
Roma. Vedete? Osservatelo. Uh - huh. Esso uno strumento nelle mani di Dio. Essi pensano che
sono contro Dio; cos si danno da fare tutto il tempo, non lo sanno. Lui proprio li usa come un
burattino, qualche strumento nella Sua mano come Lui fece con Nebucadnetsar e con molti altri.
COSA FAR DI GES DETTO CRISTO - Jeffersonville IN 24/11/63
91. Ritorniamo a Daniele, ai piedi di ferro e dargilla. Il ferro non cess mai, dalle ginocchia fino alla

fine. Ognuno sa che non si conosceva neanche la Russia in quel tempo. Era Roma. Il Dragone Rosso
era Roma. sempre Roma. E questo ferro non si mai trasformato in qualcosaltro, non si mai
trasformato da Roma in qualcosaltro. sempre rimasto Roma. La Bestia Roma!
92. Roma aveva un sistema religioso la cui testa fu come ferita a morte, ma fu sanata e la Roma
pagana divenne la Roma papale. Ed ora faranno unimmagine della Bestia che apparir secondo
Apocalisse 13.

La chiesa Cattolica domina


E la donna che hai veduta la gran citt che impera sui re della terra.
(Apocalisse 17:18)

LA PI GRANDE BATTAGLIA MAI COMBATTUTA - Jeff. IN 11/03/62


297. Sentite, su nastro ora. Io parlo al mondo o in qualunque luogo possano andare questi nastri. E

a voi gente qui, non importa quello che mai mi succeda, credete questo: la Russia, il comunismo non
vince nulla! La Parola di Dio non pu fallire. Il Romanesimo vincer il mondo.
299. Ges Cristo, nella Sua prima volta che viene qui nacque nel regno Romano e perseguitato dal

regno Romano. E sul Suo secondo avvento che viene ora, il Suo Messaggio perseguitato dalla
denominazione Romana, la quale la madre di tutte loro. E quando Egli ritorna, torner per
distruggere quel regno Romano, che i giudei hanno sempre aspettato che Lui venisse e distruggesse
il regno Romano. La gerarchia Cattolica con tutte le denominazioni del mondo, proprio ora vanno
insieme come una organizzazione, la confederazione delle chiese si organizzano insieme. Non la
Russia, Roma! COS PARLA IL SIGNORE!
305. IL Romanesimo che prende il mondo, e il Romanesimo la madre delle organizzazioni. Non ci
fu mai una organizzazione fino a Roma, e ognuna di esse vengono fuori da lei, e lha detto la Bibbia.
Essa era la madre delle prostitute!
LA VOCE DI DIO IN QUESTI ULTIMI GIORNI - Phoenix AZ 20/01/63
60. Poi c la chiesa, e la sua voce; ciascuno vuole pi membri. La Battista li vuole tutti; la Metodista li

vuole tutti; la Presbiteriana pure. Noi abbiamo tutte queste voci! E i Cattolici poi sembrano che stiano
per prenderseli tutti; e ci riusciranno. Ci lesatta Voce di Dio che viene fuori da questa Bibbia; essi
domineranno.
SECONDO SUGGELLO - Jeffersonville IN 19/03/63
315. Guardate: la Russia non regna sopra tutti. Noi non regniamo sopra tutti. C solo un re che regna

sopra tutti, come quel ferro di Nebucadnetsar che scorre fuori gi in ognuno di quei pollici. Essa
Roma! Roma non fa questo come nazione; essa lo fa come CHIESA! Ogni nazione che c sotto al
cielo, va a Roma.
UNA ESPOSIZIONE DELLE SETTE EPOCHE DELLA CHIESA
Pag. 179 Ma che la chiesa e lo Stato sarebbero venuti insieme, al Signore era ben noto. Il nome

stesso, Pergamo, significa pienamente sposati. Ed infatti Stato e chiesa si sposarono; politica e
religione si unirono. Il frutto di quellunione stato in sostanza il pi orribile ibrido che il mondo abbia
mai conosciuto. La Verit non in loro, ma hanno invece tutte le malvagie vie di Caino (il primo
ibrido).
Pag. 221 Ma sotto Costantino ella ritorn in vita; e poich la Roma papale si infiltrata in tutto il
mondo, il suo potere assoluto. Essa si serve di re e di mercanti, e nella sua mortale forza religiosa e
finanziaria, ella sta governando quale la da di questo presente secolo.

Attenti alla Cortina di Porpora

E la donna era vestita di porpora e di scarlatto, adorna doro, di pietre preziose e di perle; aveva in
mano un calice doro pieno di abominazioni e delle immondizie della sua fornicazione.
(Apocalisse 17:4)
CONFERENZA - Shreveport LA 25/11/60
62. Ascoltate COS PARLA IL SIGNORE. Pentitevi. Io predco tre cortine. Nel Nome del Signore, c

una chiamata la cortina di ferro, la quale sar la Russia. Guardate la Cina rossa. Sar la cortina di
bamb. Essi sono orribili, ma guardate la cortina di porpora che sta sorgendo negli Stati Uniti e sopra
il mondo, lImpero Romano, il pi crudele di tutti loro. Ricordatevi nel Nome del Signore. Sfuggite da
esso.
IL MESSIA - Shreveport LA 17/01/61
65. Vediamo il comunismo che diffonde uno spirito empio chiamato cortina di ferro. Ne vediamo

sorgere laggi in Cina uno chiamato la cortina di bamb. Poi ne vediamo sorgere uno chiamato la
cortina di porpora, la cortina Romana, che prender il comando del mondo.
SUPER SEGNO - Grass Valley CA 08/07/62
172. Lasciatemi dire questo in chiusura. Ci sono tre grandi cortine oggi. Una di loro la cortina di ferro.

Laltra la cortina di bamb. E laltra ancora la cortina di porpora; voi guardate a quelluna; quella
lunica che andr a governare.
ECCO QUI VI UNO PI GRANDE DI SALOMONE Salem OR 21/07/62
43. Non guardate alla cortina di ferro e alla cortina di bamb; ma guardate la cortina di porpora.
LA POTENZA DI TRASFORMAZIONE DI DIO - Phoenix AZ 11/09/65
179. Non badate alla cortina di ferro, ma a quella di porpora. Uh-uh.

Lultimo Papa
Lavversario, colui che sinnalza sopra tutto ci che chiamato Dio o oggetto di adorazione, tanto da
porsi a sedere nel tempio di Dio come Dio, mettendo in mostra se stesso e proclamando di essere
Dio.
(II Tessalonicesi 2:4)
GLI ATTI DELLO SPIRITO SANTO - Jeffersonville IN 19/12/54
87. Credo che uno di questo gloriosi giorni, quando questa confederazione unita di chiesa va assieme,

e il nuovo papa portato fuori dagli Stati Uniti e messo l secondo la profezia, poi formeranno
unimmagine simile alla Bestia.
IL PRIMO SUGGELLO - Jeffersonville IN 18/03/63
87. Non allora, vedete? Non allora, ma nel suo tempo. Vedete, allo spezzarsi di quel Suggello. Noi

sapremo esattamente ci che esso era. Chi questuomo di iniquit? Chi questuomo di peccato,
questo tizio che sta operando iniquit? Per egli sar rivelato nel suo tempo.
93. Dopo che la Sposa viene portata via, allora questuomo di peccato riveler se stesso.
308. Andiamo in Daniele, al capitolo 11, e prendiamo il verso 21. Qui Daniele, Daniele che ora parla

circa come questo tizio prender il sopravvento: E al suo posto sorger su una persona vile (sta

parlando di Roma), a cui essi non daranno lonore del regno; (osservate ora!) ma egli verr dentro
pacificamente, ed otterr il regno tramite lusinghe.
341. E questo principe a quel tempo dovr fare un patto col popolo di Daniele, il quale sono i Giudei.
Or quello avviene quando la Sposa viene portata fuori. Lei quello non lo vedr.
373. Benissimo. Lintero mondo vuole un superuomo, ed essi ce lavranno. Aspettate semplicemente

fino a che la Chiesa va su, e satana viene buttato fuori, ed egli si incarner. Proprio cos. Essi
vogliono qualcuno che possa veramente assolvere al compito; egli lo far!

Il Marchio della Bestia


Qui sta la sapienza. Chi ha intendimento conti il numero della Bestia, perch un numero duomo; e
il suo numero 666.
(Apocalisse 13:18)
RELIGIONE IZEBEL - Middletown OH 19/03/61
102. Cos un giorno, dopo che il peccato ottenne il suo effetto e Dio ha portato il Suo popolo nelle loro

ginocchia Izebel prese e tolse ogni cosa, ed essa lo far ancora una volta! Questo il COS DICE
LA SACRA BIBBIA DI DIO. Essa lo rifar! sul trono proprio ora dietro il prestanome, alternandolo
in ogni modo che desidera, di certo nessuno la fermer ora perch ci che essi non potrebbero
portare negli ambienti religiosi lo tralasciano - riducono tutto nella politica. Uh--huh, esattamente ci
che hanno fatto. Vi sar un boicottaggio politico precisamente fino al marchio della Bestia, cos certo
come il fatto che sto qui. Capite? la Bibbia che lha detto.
COSA FAR DI GES DETTO CRISTO - Jeffersonville IN 24/11/63
123. Ora potete comprendere perch sono contro la religione denominazionale: Perch il marchio

della Bestia. Roma ne il capo, la prima. proprio esatto. E fa s che tutti debbono prendere questo
Marchio unendosi alle figlie che sono la sua immagine.
SHALOM - Phoenix AZ 19/01/64
36. So che non popolare parlare contro lorganizzazione, ma questa il marchio della Bestia. la

cosa che ci sta introducendo in essa. Si sta facendo unimmagine alla Bestia. Non lo dico perch
sono adirato, lo dico perch la verit, fratelli. Verr il giorno in cui ci sar suscitato in Phoenix, e
forse me ne sar andato, ma voi saprete che era il COS DICE IL SIGNORE.
ALLORA GES VENNE E CHIAM - Tulare CA 13/02/64
163. Dir qualcosa qui. Non una dottrina. Sto solo profetizzando. Sapete cosa avvenuto? Si

giunger al punto, presto, segnate la mia parola, in cui tutte le denominazioni dovranno unirsi al
Concilio Ecumenico. Se no, non possono avere il sostegno del Concilio. Quindi, ci sar un
boicottaggio, e nessuno potr andare in queste chiese n in nessunaltra chiesa, a meno che tu non
abbia un marchio della tua stessa chiesa, non puoi comprare o vendere. Guardate proprio comera,
cos sar ancora, un marchio della Bestia. E la chiesa, stanno realizzando ci, la gente spirituale.

Le Sette ultime Profezie


Poich il Signore, lEterno, non fa nulla, senza rivelare il Suo segreto ai Suoi servi , i profeti .
(Amos 3:7)

CONDANNA PER RAPPRESENTAZIONE - Jeffersonville IN 13/11/60


20. 1932 sentite questo. Mentre ero in viaggio Mentre mi disponevo a recarmi stamane nella mia

chiesa, avvenne che ebbi una visione. I nostri servizi si terranno nel viale Meigs alla vecchia casa
degli orfani, l dove in una parte dello stabile abita Charlie Kern Egli vive adesso dallaltra parte
della strada Ed avvenne che mentre avevo questa visione vidi aver luogo certi terribili avvenimenti.
Lo dico nel Nome del Signore. Il Presidente che c adesso, il Presidente Franklin D. Roosevelt,
rammenterete che ci accadeva 28 anni fa
Avverr che tutto il mondo entrer in guerra; e il nuovo dittatore dellItalia: Mussolini, effettuer la sua
prima invasione nei riguardi dellEtiopia, che conquister; ma si tratter della sua ultima infatti
giunger la sua fine.
Entreremo in guerra contro la Germania. Attenzione alla Russia! Vi sono comunismo, nazismo e
fascismo. State attenti alla Russia! Ma non la principale cosa a cui rivolgere lattenzione.
In questa nazione stato fatto qualcosa di malvagio: si permesso che le donne votassero. Questa
la nazione della donna, ed essa contaminer tutto il paese cos come fece Eva in Eden. Vi
accorgete ora perch ribatto nel modo in cui faccio? Ho il COS PARLA IL SIGNORE.
A causa del voto delle donne si elegger la persona sbagliata. Gli americani riceveranno una grave
sconfitta in un luogo che la Germania costruir, il quale sar costituito da un enorme muro di
calcestruzzo, la linea Maginot undici anni prima che venisse edificata, ma alla fine essi otterranno la
vittoria. Quando poi le donne contribuiranno ad eleggere la persona inadatta, allora vidi
unimponente donna sorgere dagli Stati Uniti - era ben vestita e di bellaspetto, ma crudele di cuore.
Costei porter, guidandola, questa nazione alla rovina Tra parentesi, ho segnato: (Forse la
chiesa Cattolica).
Anche la scienza progredir, specialmente il mondo della meccanica. Le automobili continueranno ad
avere una forma simile a quella ovale. Infine ne costruiranno una che non avr bisogno di volante.
C gi adesso. Essa verr controllata da qualche altra forza.
Infine vidi gli Stati Uniti come un territorio fumoso e ricoperto dalle fiamme. Si sar prossimo alla
fine.
CONFERENZA - Shreveport LA 25/11/60
62. Ora, avete notate? Sapevate cosa significa il nome Chruscev in Russia? Terra o argilla. Lui fu un

capo sui loro regni. Conoscete cosa significa Eisenhower, il capo di questo? Ferro. Ferro e argilla ed
essi non potrebbero mischiarsi insieme. Lui prese la sua scarpa e la batt sul Non si possono
mischiare insieme. Non possono mischiarsi. Essi non rimarrebbero fedeli luno allaltro. Vedete amici?
La prossima cosa lasciata la Pietra ad essere staccata via, la Venuta del Signore, rotolare in questa
immagine e frantumarla in pezzi, e tutti questi regni saranno polvere e voleranno via come la pula su
unaia destate. Noi siamo alla fine del tempo, fratello, sorella. Potete vedere dove siamo? Ascoltate:
COS PARLA IL SIGNORE. Pentitevi. Io predco tre cortine. Nel Nome del Signore, c una chiamata
la Cortina di Ferro, il quale sar la Russia. Guardate la Cina Rossa. Quella sar la Cortina di Bamb.
Sono orribili, ma guardate quella Cortina di Porpora che sta sorgendo negli Stati Uniti e sul mondo,
lImpero Romano, il pi crudele di tutti loro. Ricordatevi nel Nome del Signore. Fuggite da esso.
Venite via da ogni cosa che attaccata ad esso. Scappate alla Rocca. La Venuta del Signore
prossima. Abbiamo bisogno di una conferenza. Io ho bisogno di una conferenza di parlare di queste
cose su con Dio. La chiesa alla fine della sua strada. Preghiamo.
PERCH? - Shreveport LA 26/11/60
92. Noi vediamo i grandi incontri e conferenze che fu parlato 2500 anni fa, hanno proprio preso posto

una settimana o due fa. Vediamo lepoca atomica. Io stavo citando una profezia la sera scorsa che mi
fu data nel 1933, di sette cose che dovevano accadere: la Germania, la Linea Sig--Sigfredo, e le

elezioni presidenziali, e tutte queste altre cose. Cinque di loro sono gi accadute, due lasciate--la
venuta di una donna nel prendere controllo negli Stati Uniti, pu darsi una chiesa prende controllo del
governo Osservate. Esso il COS DICE IL SIGNORE.
LEPOCA DELLA CHIESA DI LAODICEA Jeffersonville IN 11/12/60
44. Quanti qui si ricordano di quando vi avevo fatto stare in pi e dire: Stai attento alla Russia! Stai

attento alla Russia, il re del Nord! Stai attento alla Russia, il re del Nord! Quanti mi hanno udito dire
questo e ripeterlo ancora e poi ancora? Ad ogni caso, i veterani, quando lo dissi nella vecchia parte di
questa chiesa!! Stavo l e ripetevo: State attenti alla Russia, il re del Nord! Guardate quel che far,
perch tutti questi ismi si raduneranno in Russia.
PERCH - Phoenix AZ 28/01/61
93. Cos poi io ho visto il tempo della--della venuta della fine, e cinque cose che il Signore las Sette

cose vidi, cinque di loro sono gi successe. Ho visto una donna potente stare in piedi negli Stati Uniti.
Tu puoi scrivere questo gi se vuoi fare cos--esso sta per accadere. Io non so Lei sulla sua
strada ora. Esattamente. E lei ha preso il controllo. E allora ho visto gli Stati Uniti proprio come
qualcosa che ha bruciato e colpito sopra, e proprio qualcosa, ha fatto saltare le rocce e cose.
RELIGIONE IZEBEL - Middletown OH 19/03/61
66. Negli Stati Uniti ci sar ladorazione a una donna e si tratter di Maria. Lo vidi nel 1931.

Avvenivano Sette cose. Porto con me la nota che scrissi nel 1931. Viene detto che: Questo
Presidente Franklin D. Roosevelt avvier il mondo alla guerra. La guerra non si era ancora svolta, e
ci avveniva durante il periodo della depressione. Unaltra cosa dissi, e mia madre, democratica
ostinata, mi guard duramente quando lo riferii. Dissi: Non mimporta se un repubblicano, un
socialista o qualche altra cosa, questo il COS PARLA IL SIGNORE! Dichiarai: Facendo questo,
permetteranno alle donne di votare. E quando lo compiranno, si tratter di una delle disgrazie pi
gravi che questa nazione abbia mai avuto! Un giorno la pagheranno per questo, dicevo. E lhanno
fatto in questultima elezione. Ecco chi lha eletto, le donne.
ANIME CHE SONO ORA IN PRIGIONE - Jeffersonville IN 10/11/63
214. E se per prima cosa consulterete esattamente il COS PARLA IL SIGNORE quel che la Parola
quindi lo Spirito del Signore disse nel 1933 (allorch) riferii tutti quegli avvenimenti circa l'entrata in

guerra delle nazioni e come sarebbero state le macchine e tutto quel che fu detto, questo
precisamente ci che sarebbe successo alla fine. E ci siamo. Non s' mai sbagliato. E lo vediamo
adesso che vanno prendendo forma.

La Persecuzione Finale
E le fu concesso di dare uno spirito allimmagine della bestia, affinch limmagine della bestia
parlasse, e di far s che tutti coloro che non adoravano limmagine della bestia fossero uccisi.
(Apocalisse 13:15)
PERCH NON SIAMO UNA DENOMINAZIONE? - Jeff. IN 27/09/58
38. Lo scarlatto nella Bibbia rappresenta la Dignit regale. Il colore scarlatto vuol dire rosso. E una

bestia rappresenta una potenza. Avete notato la Bestia che uscir dal mare? Era NellApocalisse
capitolo 13. E quando vedete la Bestia che esce dal mare, significa che questa potenza uscita
dinfra la gente. Ma nellApocalisse 13, allorquando questo agnello apparve, saliva dalla terra, non
dalla gente, dagli Stati Uniti. Ma in seguito, ci furono due piccole corna: poteri civile ed ecclesiastico;
poi ricevette la potenza e parl come il dragone prima di lui. Dovete notare questo. Ci avviciniamo ad
una persecuzione religiosa con le stesse cose ch'essi avevano, tanti anni fa, nella Roma pagana,

poich il COS DICE IL SIGNORE. Lei era seduta sopra una Bestia, una potenza.
RELIGIONE IZEBEL - Middletown OH 19/03/61
63. Adesso avvedetevi del motivo per cui la mia voce sar ben presto fermata, qualcuno sapr! S!

Perch? In Apocalisse 2:20 essa si definiva profetessa. Guardate semplicemente londata di


peccato che si verifica adesso. Notate cosa c nellintimo. Osservate il modernismo, osservate le
cose empie che avvengono nelle chiese. E, alla fine, verr una persecuzione, lo dice la Bibbia, il
COS PARLA IL SIGNORE! Certo che avverr.

LA PAROLA PARLATA IL SEME ORIGINALE II - Jeff. IN 18/03/62


10. Benissimo. Io predco che i due gruppi denominazionali, cio il gruppo Pentecostale e quello

Evangelico lavoreranno insieme in una sola denominazione. Si uniranno e diventeranno tutti membri
del Consiglio Mondiale delle Chiese. Tutti vi appartengono gi! Per mezzo di loro vi sar una
costrizione o un boicottaggio che toccher tutto ci che non apparterr a queste chiese. La Bibbia
dice che vi sar un tale boicottaggio che le persone non potranno n comprare n vendere se non
avranno ricevuto il marchio della Bestia, che il Romanesimo, e limmagine della Bestia, che il
Protestantesimo.
11. ma anche se io non dovessi vederlo, non lasciate mai che questa Parola si diparta dalle vostre
orecchie e dal vostro cuore. Ricordatevi che io vi parlo nel Nome del Signore. Io credo con tutto il mio
cuore che tutto ci terminer in questo modo. Vi sar ununione, poi un boicottaggio. Tutti i luoghi
come questo saranno chiusi. Non potrete parlare a meno che abbiate un permesso o una licenza di
questo Consiglio delle Chiese.
COSA FAR DI GES DETTO CRISTO? - Jeffersonville IN 24/11/63M
121. La costrizione tramite le religioni e le nazioni non lascer pi fare i discepoli. Un tale ministero

come quello manifestato qui e cose del genere saranno assolutamente esclusi. Non potrete fare pi
nulla senza il permesso del quartier generale, del capo della chiesa. Vedete? un immaigne della
Bestia. Ebbene, ci troviamo a questo punto. Proprio cos! Ci siamo arrivati, stato esattamente
confermato.
122. La prossima cosa la crocifissione. Fu in quel tempo come sar ora. Tutti quelli che non si
uniranno a loro saranno esclusi e non avranno pi il permesso di predicare. Vedete? Ci crocifigge di
nuovo la Parola della promessa confermata. Viene fermata! Non avrete pi il permeso di predicare, di
avere dei servizi di guarigione e di pregare per gli ammalati. No! Non potrete pi farlo. Che sia questo
o quello: o operate nell'ambito del Consiglio delle Chiese o ci non vi sar permesso.
GUARDATE A GES - Jeffersonville IN 29/12/63E
11. Ora ricordate, non ci sar mai unimitazione di questo perch non possibile che ci sia, non pu

esserci. Ora allesistenza e io ne sono avvertito presto - proprio in questo tempo ormai -
appena avvenuto affinch si possa identificare la Sua presenza in mezzo a voi. Vedete? Ma esso
non verr usato in un grande modo, finch questo Concilio non comincia a stringersi. E quando lo
fa, quando questo avviene I pentecostali e cos via possono quasi imitare tutto ci che pu essere
fatto, ma quando arriva quel tempo (quando la pressione giunge), allora vedrete ci che avete visto
temporaneamente essere manifestato nella pienezza della Sua potenza.
SHALOM - Sierra Vista AZ 12/01/64
266. E noi tutti sappiamo che si tratta dellidentificazione. Sappiamo che cos il Terzo Pull. Noi tutti,

lo comprendiamo tutti. Ora, avrete la registrazione. Vedete? E penso che ci sia messo a dormire

per un p finch venga la grande ora della persecuzione. Ecco quando sia. Parler. Sar
manifestata proprio come i cinque diretti segni senza fallimento; perfettamente. E ora penso solo di
aspettare, vedete, per vedere ci che viene fatto. Ora torner indietro, attraverso e attraverso di
nuovo allo stesso modo, per scoprirlo.
LE SUE INFALLIBILI PAROLE DI PROMESSA - Phoenix AZ 20/01/64
138. Che gran dono! Ad altri ho cercato di spiegarlo e ho detto com avvenuto. Non pu essere

spiegato. Aspettate soltanto. Adesso non in funzione perfettamente. Aspettate fino a che il
Concilio delle Chiese porti a quella persecuzione, ecco quando accadr! Ecco il motivo per cui sono
ritornato fra voi: pregare per i malati. Non c mai stato qualcosa in vita mia che Lui mi abbia detto e
che so che non ancora avvenuto, tranne quel certo tipo di costruzione anzi di tenda su cui sar
eretto un piccolo edificio e io dovr entrare a pregare per gli infermi. Questo non si ancora
verificato per quanto ne so. lunica cosa che riconosco.
OGGI S ADEMPIUTA QUESTA SCRITTURA - Jeff. IN 19/02/65
67. E accadr un giorno che, le stesse cose che vediamo fare a Geova oggi, uomini nellepoche a

venire, se ce ne sono, moriranno per le cose di cui stiamo parlando oggi. Dovrete farlo quando il
marchio della Bestia sopraggiunge, e non vi sar permesso di predicare il Vangelo in questo modo.
Quando la grande unione delle chiese viene insieme, il che in ordine proprio ora per la chiesa
mondiale, dovrete suggellare la vostra testimonianza con la vostra stessa vita, per Questo.

ANTICHE PROFEZIE
SU ROMA
1. [SantIreneo:

Trattato Contro le Eresie]

L'Anticristo sar l'istigatore di una grande apostasia, sedurr molti uomini e compier sensazionali

prodigi con l'aiuto dei demoni, distrugger buona parte del mondo, per alla fine verr gettato da
Ges Cristo in uno stagno di fuoco.
[La profezia sulla distruzione di Roma si trova in un messaggio trovato nel XVI secolo e attribuito genericamente al
Monaco di Padova.]
2.

Quando l'uomo salir sulla luna, grandi cose staranno per maturare sulla terra. Roma verr
abbandonata, come gli uomini abbandonano una vecchia megera, e del Colosseo non rimarr che
una montagna di pietre avvelenate.
[Giordano Bruno era un Domenicano considerato eretico che venne arso vivo il 17 febbraio 1600 in una piazza di Roma
da cui prende il suo nome. La parte pi interessante della profezia riguarda comunque il tempo che stiamo vivendo.]
3.

Quando i tempi saranno maturi, l'egoismo e il denaro regneranno sovrani [...] si vedranno santi e
madonne dappertutto, miracoli e avvenimenti straordinari e ruote di fuoco nel cielo [...] magia,
astrologia, alchimia e satanismo coinvolgeranno molte persone. Satana sar presente sulla terra e
inganner molti. E molti saranno coloro che lo seguiranno. E molti saranno coloro che sentiranno la
sua presenza. La veste di satana sar sempre seducente. E sar la veste di esseri provenienti dal
cosmo [...] perch la Terra solamente un granello di sabbia, nella progressione infinita dell'universo.
In quei giorni si sapr finalmente che cosa significhi l'accartocciarsi del cielo. E un sole nero, nello
spazio, inghiottir il sole, la luna e tutti i pianeti che girano intorno al sole. Ricordatevi che, quando
prossima sar la fine, l'uomo viagger nel cosmo e dal cosmo apprender il giorno della fine. E
l'uomo si ricordi che molte superbe e ricche citt, proprio quando l'uomo si creder padrone del
cosmo, faranno la fine di Sodoma e Gomorra.
4. [Nostradamus

non era un profeta n un falso profeta ma un medico Ebreo della trib di Issacar. Come i suoi precedessori,
anche lui aveva un dono da Dio, cio intendeva i tempi e sapeva ci che doveva succedere. scritto per gli appartenenti alla
trib dIssacar: Dei figli di Issacar, che avevano intendimento dei tempi e sapevano quindi ci che Israele doveva fare. (I
Cronache 12:32a)]
VI, 57 Colui che era ben avanti nel regno, ed aveva un capo rosso vicino nelle gerarchie (si riveler)
aspro e crudele e si far tanto temere (quando) succeder alla Sacra Monarchia.
[Epistola a Enrico II (CXIV) di Nostradamus. In questa epistola Nostradamus fornisce una versione pi generale delle
efferate persecuzioni delle genti ecclesiastiche da parte di futuri monarchi.]
5.

Dice Nostradamus: E al tempo di questo computo astrologico, confermato dalle Sacre Scritture, la
persecuzione delle genti ecclesiastiche prender origine dalla potenza dei Re Aquilonari (Hitler e
Mussolini che avevano come insegna della Aquile) uniti agli orientali (i giapponesi). Questa persecuzione
durer undici anni, o qualche in meno, allorch si estinguer il principale re aquilonare (Hitler).
Compiuti tali anni, sopraggiunger il suo pari meridionale (L'Anticristo) che perseguiter ancora pi
violentemente, nello spazio di tre anni, le genti della chiesa per mezzo della seduzione apostatica.
Questi deterr tutto il potere assoluto della chiesa militante, e, il grande popolo di Dio, assertore della
Sua legge, e tutto l'ordine della religione saranno assai perseguitati e afflitti tanto che il sangue dei
veri ecclesiastici gallegger ovunque. Ad uno degli orribili re temporali, dai suoi seguaci saranno rese
tante lodi per aver sparso maggiormente il sangue degli innocenti ecclesiastici, il quale cotanto da una
vendemmia non ne scaturirebbe. Questo Re commetter dei misfatti incredibili verso la Chiesa,
colorer col sangue umano le strade pubbliche e i templi, come l'acqua della pioggia impetuosa
arrosser di sangue i pi vicini fiumi.
6. [San

Malachia dIrlanda nel 1138 profetizz con dei motti la venuta di 113 papi dal 1144. Fino ad oggi si sono adempiuti

112 papi, che dal I secolo d.C. sono numericamente per la chiesa Cattolica 265 papi. L'ultimo motto il 113 per il 266
papa, cos come segue:]

Durante lultima persecuzione della santa romana chiesa, sieder Pietro il romano, che pascer il
suo gregge tra molte tribolazioni; quando queste saranno terminate, la citt dai sette colli sar
distrutta, ed il temibile Giudice, giudicher il Suo popolo. E cos sia.
7. [Dalle

profezie del monaco russo Rasputin, 1869 - 1916]

Quando arriver a Roma l'uomo segnato in fronte (probabilmente Gorbacioff) le campane della pace
suoneranno, ma ben pochi saranno ad accorgersi che chi tira le corde la morte.
Un
sottile
inganno
si
prepara
per
il
mondo
intero...
...Ho visto piovere sangue sulla Russia e su buona parte dell'Europa... ho visto alcune capitali
segnate a lutto... cos per Pietroburgo, per Parigi, per Londra e per Roma.

["Profezie Papali. In alcune profezie papali troviamo spesso dei significativi contenuti profetici, che riguardano in parte
anche la fine del Millennio. Giovanni XXII (1316-1333), scrivendo per esempio all'imperatore Ludovico il Bavaro, tra le
altre cose diceva:]
8.

Un giorno, quando gli anticristi ritorneranno a Roma, lo faranno non perch riconosceranno in
Roma la loro sede naturale, ma perch chiamati dai loro interessi. Ed ecco, o Imperatore dei Romani,
le parole di Demetrios: Quando uno di questi Anticristi al momento dell'elezione assumer due nomi
(Giovanni Paolo II) per far credere di seguire due indirizzi, mentre non sar n l'uno n l'altro, si vedr
di cosa sono capaci". Vi saranno due imperi (USA e URSS) senza corone a contendersi il mondo, ma
ne sorger un terzo. (L'EUROPA). L'Italia sar teatro di violenze senza precedenti e ci vorr una lira
astese (equivalente a 5000 Lire vecchie = 2,50) per comprare una libbra di pane (equivalente a 960
grammi).
La profezia finisce con:
Il Tevere e il P saranno due cloache e a Roma, insieme all'Anticristo dai due nomi, sar ucciso
anche un capo di fazione, dai suoi stessi compagni.
9. [In

una profezia attribuita al predicatore fra Simone vissuto nel XIV secolo si dice:]

Quando il Mille si aggiunger al Mille (nel 2000) la terra diverr polvere e lacqua diverr vapore; e
la terra avr una corona di nubi che impediranno di vedere il sole, la luna e le stelle. Le nubi
solcheranno i cieli, trascinando i cavalli dellApocalisse. Quando poi le nubi saranno scomparse si
vedr apparire da oriente il Cristo, trionfante e benedicente. Solo allora si rivedranno nuovamente il
sole e la luna e le stelle. Ma quel sole, quella luna e quelle stelle saranno diversi. E diverso sar
luomo. Allora si sentir una voce che scende dal cielo e una voce che sale dalla terra. Questi sono i
tempi nuovi, dir la voce. E sulla terra tutto sar fatto nuovo.

10. [Ci

sono delle preveggenze anche in alcuni documenti redatti dagli antipapi. Nicola V verso il 1320 scriveva:]

Un
giorno
due
discepoli
siederanno
sullo
stesso
trono.
In questo tempo le terre saranno bruciate da un sole malato e le preghiere dei due apostoli che
siederanno a Roma sullo stesso trono non saliranno pi al cielo. Nel tempo del sole malato, sar
malata anche l'acqua e l'aria e il cuore dell'uomo. Piaghe cancrenose si apriranno sui monti e nei

mari. E dalle piaghe usciranno zolfo e lacrime. La siccit della terra si accompagner alla siccit del
c
u
o
r
e
E l'uomo secco verr posto nell'uovo, mentre sulle nubi del cielo ritorner il Salvatore per cancellare
tutto ci che per l'uomo era gloria. E da quel tempo la gloria sar diversa.
11. [Durante

una solenne udienza per il Capitolo generale dei Francescani, nel 1909, i presenti, con grande meraviglia, videro
la testa del pontefice piegarsi sul petto. Le sue palpebre si chiusero, e Pio X cadde in un profondo sonno durato pochi
minuti, durante i quali nessuno os fare un minimo gesto. Poco dopo il Papa riapr gli occhi e i suoi assistenti videro in essi
turbamento e orrore. Pio X si alz dal seggio e grid con voce angosciata:]

"Ci che ho visto terribile! Sar io o sar un mio successore? Lo ignoro. Quello che certo che
ho visto il Papa fuggire dal Vaticano, camminando sui cadaveri dei suoi preti. Non lo dite a nessuno
finch io vivr. I presenti rimasero allibiti per la forza con la quale il Pontefice aveva detto quelle
parole. Prima di morire si dice abbia detto: "Vedo i Russi arrivare a Genova".

COMMENTI DA PARTE DI SCRITTORI


E UOMINI DI DIO
I seguenti commenti sono stati rilasciati nel tempo da molti servitori di Dio e scrittori, che dopo aver

bene indagato, hanno espresso la loro opinione sulla Chiesa Cattolica Romana Apostolica. triste
vedere come la maggior parte dei seguaci e delle chiese di questi uomini abbiano oggi preso un'altra
strada, ritornando dalla "madre" da cui erano usciti: "State attenti, fratelli, che talora non vi sia in
alcuno di voi un malvagio cuore incredulo, che si allontani dal Dio vivente" (Ebrei 3:12).
I vari documenti e fonti citati si possono liberalmente riscontrare nei libri, testi, documenti o ricercarli
anche su internet.

1. [Martin Lutero,

1483 - 1546: I PRINCIPI DI BASE]

Pagg. 196 e 197 ...nient'altro che il regno di Babilonia e del vero Anticristo. Perch chi l'uomo del

peccato e il figlio della perdizione, se non colui che con i suoi insegnamenti e i suoi ordini aumenta il
peccato e la perdizione delle anime in chiesa; pur stando in chiesa come se fosse Dio? Tutte queste
condizioni sono gi da tante Epoche adempiute dalla tirannia Papale.
2. [Lettera

aperta di Martin Lutero a Leone X Sommo Pontefice -1520]

Queste cose sono per tutti pi chiare della luce del sole, e la chiesa di Roma, un tempo la pi
santa di tutte, diventata una licenziosissima spelonca di ladroni (Matt. 21:13), il bordello pi sconcio
di tutti, il regno del peccato, della morte e dell'inferno, tanto che neppure l'Anticristo, se venisse,
potrebbe pensare nulla da aggiungere alla sua malvagit.
finita con la curia Romana: l'ira di Dio l'ha raggiunta implacabilmente.
La curia Romana merita di avere non te e uomini come te, satana in persona, che certamente regna
pi di te su questa Babilonia.

3. [John

Knox, riformatore presbiteriano scozzere 1505 - 1572 LE LETTERE DI ZURICO]

Lui predic che le tradizioni e cerimonie romane dovevano essere abolite insieme alla
"tirannia che il Papa stesso ha esercitato sopra la chiesa per tante epoche" e che lui dovrebbe essere
riconosciuto come "il figlio della perdizione, di cui Paolo parla". In una sfida pubblica lui dichiar: "Per
quanto riguarda te la chiesa Romana, cos come sei corrotta adesso. non ho pi nessun dubbio che
questa la sinagoga di satana, e il suo capo, chiamato il Papa, l'uomo del peccato di cui gli apostoli
Pag. 199

hanno parlato.
4. [Congregazionalista

U.S.A. Cotton Mather, 1663 - 1728: LA PROFETICA FEDE DEI NOSTRI PADRI - Vol. 3]

Gli oracoli di Dio previdero lascesa dellAnticristo e nel papa di Roma, tutte le
caratteristiche di quellAnticristo rispondono cos meravigliosamente che se qualcuno che legge le
Scritture non se ne accorge, una incredibile cecit incombe su di lui.
Pag. 113

5. [Rev.

Charles H. Spurgeon, 1834 - 1892 sul Cattolicesimo Romano nel sermone: SERA DOPO SERA]

Se colui che voleva ricostruire Gerico (Giosu 6:26) era maledetto da Dio, tanto pi la persona che
lavora per restaurare il Papato tra di noi. Nei giorni dei nostri padri, le giganti mura del Papato
caddero per la potenza della loro fede e per la perseveranza dei loro sforzi e per i rumori delle loro
trombette del Vangelo; e adesso ci sono alcuni che vogliono ricostruire quel maledetto sistema sopra
le sue vecchie fondamenta. O Dio, vieni per favore a ritardare i loro sforzi ingiusti, e buttare gi ogni
pietra che loro costruiscono. Dovrebbe essere un affare molto serio per noi, purificarci da ogni errore
che avrebbe una tendenza di alimentare lo spirito di Papato, e quando abbiamo fatto una vera pulizia
a casa dovremmo cercare in tutti i modi di opporci alla sua rapida espansione in chiesa e nel mondo.
Questultimo pu essere fatto in segreto con preghiere ferventi, e in pubblico con testimonianze
decise. Dobbiamo avvertire con giudiziosa caparbiet quelli che sono inclinati verso gli errori di Roma;
dobbiamo istruire i giovanni nella Verit del Vangelo, e dire loro degli affari sporchi del Papato nei
vecchi tempi.

[John Wesley, 1703 - 1791 nel suo: NOTE ESPLICATIVE SUL NUOVO TESTAMENTO - Apoc. 13:1, affermazione
5]
Pag. 697
La Bestia il papa di Roma. Questo evidentemente risulta dalla terza e quarta
6.

affermazione: la Bestia ha una connessione stretta con la citt di Roma; e la Bestia esiste adesso.
Per questo, o c un altro potere ancora pi connesso con quella citt, o il papa la Bestia.

7. [John

Wesley in ANTICRISTO E I SUOI DIECI REGNI di Alberto Close - Thynne e Co., 1917]
Pag. 110 Lui categoricamente luomo del peccato, dato che aumenta tutte le maniere di peccato

smisuratamente. E lui anche veramente chiamato il figlio della perdizione, dato il fatto che ha causato
la morte di motitudini innumerevoli, sia dei suoi oppositori che seguaci Lui ha innalzato se stesso
sopra tutto quello che si chiama Dio o oggeto di adorazione pretendendo la massima potenza, e
lonore pi alto pretendendo i diritti che appartengono soltanto a Dio.

8. [Pastore

ed Espositore Biblico Matthew Henry, 1662 - 1714 COMMENTO SU II TESSALONICESI 2:4]

Su chi si potrebbe applicare meglio questo che sui cardinali di Roma?

9. [Predicatore

Anglicano Thomas Cranmer, 1489 - 1556]

Il 21 Marzo 1556 prima di essere ucciso per la sua Fede in Cristo disse:
E come per il papa, io lo rifiuto, come nemico di Cristo e Anticristo, con tutte le sue false dottrine.

10. [Introduzione

del dottor Alberto Rivera ex-gesuita, 1935 - 1997 alla "STORIA SEGRETA DEI GESUITI" - 1975]

Pag. 5 e 6 Gli uomini pi pericolosi sono quelli che appaiono molto religiosi, specialmente quando

sono organizzati e in una posizione di autorit. Essi ottengono il profondo rispetto della gente
ignorante nei loro intenti irreligiosi che danno loro forza di nascosto.
Questi uomini religiosi, che pretendono di amare Dio, ricorreranno allassassinio, inciteranno alla
rivoluzione e alle guerre se necessario, per aiutare la loro causa. Essi sono furbi, intelligenti, scaltri
politici religiosi che vivono in un mondo tenebroso di segreti, intrighi e falsa santit. Questo modello,
visto nel La storia segreta dei Gesuiti, spiritualmente parlando pu essere visto negli Scribi, Farisei e
Sadducei al tempo di Ges Cristo. Questo stesso spirito malvagio spinse gli imperatori romani a
emettere i dieci decreti assassini per perseguitare la Chiesa Cristiana primitiva.
I "Padri Primitivi" osservavano gran parte dell'antico sistema babilonese pi la teologia giudaica e la
filosofia greca. Tutti loro pervertivano la maggior parte dell'insegnamento di Cristo e dei Suoi apostoli.
Essi prepararono il terreno al meccanismo Cattolico Romano che doveva venire all'esistenza.
Piamente, essi attaccarono, pervertirono, aggiunsero e tolsero dalla Bibbia. Questo spirito religioso
Anticristo che operava attraverso di loro viene visto di nuovo quando Ignazio di Loyola cre i Gesuiti
per realizzare segretamente due obiettivi principali per l'istituzione Cattolica Romana: 1) il potere
politico universale, e 2) una chiesa universale, nell'adempimento delle profezie di Apocalisse 6, 13,
17 e 18.
Dal momento in cui Ignazio di Loyola entr in scena, la Riforma protestante fu seriamente
danneggiata dal sistema Cattolico Romano. Ignazio di Loyola giunse alla conclusione che il solo
modo per cui la sua chiesa potesse sopravvivere, era di imporre i canoni e le dottrine sul potere
temporale, del papa e della istituzione Cattolica Romana, non solo per distruggere la vita fisica delle
persone come i preti domenicani facevano tramite lInquisizione, ma per infiltrazione e la penetrazione
in ogni settore della vita. Il protestantesimo deve essere vinto e usato a beneficio dei papi. Quello, tra
altri, era il proposito personale di Ignazio di Loyola, per papa Paolo III. I Gesuiti immediatamente
andarono a operare segretamente infiltrandosi tra TUTTI i gruppi Protestanti incluso le loro famiglie, i
luoghi di lavoro, ospedali, scuole, collegi eccetera. Oggi i Gesuiti hanno quasi completato quella
missione.
La Bibbia mette il potere di una chiesa locale nelle mani di un pastore devoto, ma gli astuti Gesuiti
gestirono con successo negli anni al fine di togliere quel potere dalle mani delle sedi centrali delle
denominazioni e ora hanno quasi spinto tutte le denominazioni protestanti tra le grinfie del Vaticano.
Questo esattamente ci che Ignazio di Loyola si prefisse di realizzare: una chiesa universale e la
fine del Protestantesimo.

11. [John

Wycliffe, 1324 - 1384]

Lautorit della Bibbia indipendente da ogni altra autorit, ed preferibile ad ogni altra scrittura,
per specialmente ai libri della Chiesa di Roma.
Si suppone, e con tanta probabilit, che il pontefice Romano sia il grande Anticristo.

12. [Thomas

Crosby, 1685 - 1750: STORIA DEI BATTISTI INGLESI I, nel 1740]

Wycliffe era molto coraggioso contro il papa, sostenendo il fatto che una blasfemia
chiamare capo della chiesa qualsiasi persona allinfuori di Cristo.
Pag. 7

13. [Shelton,

II p. 415]

Pag. 415 Come allora un disgraziato peccatore, che non sa se sar condannato o salvato, potr

costringere la gente a credere che lui sia il capo della santa Chiesa? Certamente, in questo caso a
volte devono costringere la gente a credere che il diavolo dallinferno sia il capo della santa Chiesa,
visto che il Vescovo di Roma sar un uomo condannato per i suoi peccati.
14. [Eadie:

STORIA DELLA BIBBIA INGLESE I]

Pag. 46 e 47 LAnticristo ha messo migliaia di vite in pericolo per la sua vita disgraziata. Perch allora

non sia lui un diavolo farabutto macchiato degli omicidi che, pur essendo un prete, combatte per
questo?

15. [George

Fox, 1624 - 1691 "IL LIBRO DEI MARTIRI DI FOX" Le Persecuzioni Papali - Capitolo IV]

Fino adesso la nostra storia di persecuzioni stata limitata principalmente dal mondo pagano.
Arriviamo adesso ad un periodo in cui le persecuzioni, sotto la maschera del Cristianesimo, ha
commesso pi enormit di tutte quelle che si trovano nelle cronache del paganesimo. Mettendo da
parte i precetti e lo spirito del Vangelo, la chiesa papale, armandosi della potenza della spada, ha
afflitto ed esaurito la Chiesa di Dio per tanti secoli, periodo che sarebbe pi adeguato chiamarlo: Le
Epoche Oscure. I re della terra, hanno dato il loro potere alla Bestia, e hanno accettato di essere
seguiti da vicino dal meschino parassita che spesso occupava la sedia papale, come nel caso di
Henry, limperatore della Germania. La tempesta delle persecuzioni papali si scagliato prima su
Waldenses in Francia.

16. [John

Owen, 1616 - 1683 DUE CORTI CATECHISMI, Cap. 11 - Settembre 1645]

Quanti sono gli uffici di Ges Cristo? Sono 3: primo di un Re, secondo di un Sacerdote.
Nell'esercizio di questi 3 uffici, Cristo anche il solo capo, marito, primo nato da Dio della Chiesa.
L'usurpazione Papale su questi 3 uffici di Cristo manifesta il papa ad essere l'uomo del peccato.
Terzo, il Profeta, Deuteronomio 18:15.

[William Farel, pioniere del Protestantesimo nellOvest della Svizzera, 1489 - 1565, STORIA DELLA CHIESA
CRISTIANA - Vol. 1 di Philip Schaff]
17.

29 Gennaio 1534. Farel aveva un pubblico diverbio con il cattolico Furbity, alla presenza dei grandi e
piccoli Consigli e i delegati di Berna. Farel disse:
Cristo e lo Spirito Santo non sono con il papa ma con quelli che lui sta perseguitando.

[Giovanni Calvino, 1509 - 1564 ISTITUTI DELLA RELIGIONE CRISTIANA, Vol. 1 - Stampa di Westeminster,
Filadelfia]
18.

Pagg. 18 a 23 E ancora, (la Chiesa Romana) ingiustamente mette i padri (voglio dire i vecchi scrittori di
un'epoca migliore della chiesa) contro di noi (protestanti) come se in loro trovassero dei sostenitori

della loro propria empiet. Se il contesto fosse fissato dall'autorit padrista, la vittoria - dicendolo
molto modestamente - sarebbe dalla nostra parte. Adesso, questi padri hanno scritto tante cose

saggie ed eccellenti. Comunque, quello che succede di solito agli uomini successo pure a loro, in
qualche occasione. Per questi cosiddetti pii figli loro, con tutta la loro astuzia e saggezza e con lo
spirito di giudizio, adorano solo gli sbagli e gli errori dei padri. Le cose buone che questi padri hanno
scritto i figli o non le notano, o le capiscono male, o le pervertono. Si potrebbe dire che la loro unica
preoccupazione di raccogliere letame tra l'oro. Poi, loro ci chiamano ingrati ed avversari dei padri!
Per noi non li disprezziamo; infatti, se questo fosse il mio fine, potrei senza problemi dimostrare a
tutti che la maggior parte di quello che sto dicendo oggi avrebbe la loro approvazione.
19. [Giovanni

Calvino, fonda la Chiesa Presbiteriana: TRATTATI - Vol. I]

Pagg. 219 e 220 "Io nego che lui sia il vicario di Cristo, che, furiosamente perseguitando il Vangelo,
dimostra con la sua condotta che l'Anticristo - Io nego che lui sia il successore di Pietro. Io nego che
lui sia il capo della Chiesa". "Tante persone pensano che siamo troppo severi e critici quando
chiamiamo il pontefice Romano: Anticristo. Per quelli che sono di questa opinione non considerano
che portano la stessa accusa contro Paolo stesso, con le parole di cui noi parliamo e il cui linguaggio
noi adottiamo. Io mostrer in poche parole che (le parole di Paolo in II Tessalonicesi 2) non
possono essere interpretate in altro modo di quello che le applica al Papato".

["VITA E TEMPO DI GIROLAMO SAVONAROLA 1452 - 1498, del Professor Pasquale Villari. Predica di
Savonarola: SOPRA I SALMI - 28/07/1495]
20.

La chiesa Cattolica adesso desolta dalla corruzione dei suoi governanti e della mancanza di
buoni predicatori. Il predicatore onesto dovrebbe essere pronto per dare la sua vita per l'amore della
Verit, e per salvare il suo popolo; per dove si possono trovare adesso questi predicatori? Io vi dico
che quanto tempo le cose andranno in questo verso, la chiesa sprofonder negli abissi pi neri della
rovina, e l'Italia non avr tregua. Cos come vi ho gi detto, o clero, voi avete partorito questa
tempesta.

21. [William Tyndale,

1494 - 1536 allincirca a ottobre del 1523 PRIMA CONTROVERSIA INTORNO A TYNDALE]

Un ecclesiastico disperato radicato nel dogma cattolico una volta schern Tyndale con
laffermazione: Stiamo meglio senza le leggi di Dio che senza quelle del papa. Tyndale, che era
contro le eresie Cattoliche Romane, replic: Sfido il papa e tutte le sue leggi. Se Dio mi tenesse in
vita ancora per molti anni, far in modo che il ragazzo che guida laratro sappia le Scritture meglio di

te!

22. [John

Hus della Repubblica Ceca, 1369-1415]

I carnefici denudarono Hus e gli legarono le mani dietro la schiena con delle corde, e il collo con
una catena a un palo, circondato da legna e da paglia, che erano state accatastate allo scopo di
ricoprirlo fino al collo. Nononostante ci, allultimo momento, lufficiale giudiziario imperiale, Von
Pappenheim, in presenza del conte palatino, gli chiese di risparmiargli la vita se avesse abiurato, ma
Hus rifiut con le parole: Dio mi testimone che non ho mai insegnato ci di cui sono stato accusato
da false testimonianze. Nella verit del Vangelo che ho scritto, insegnato e predicato oggi morir con
allegrezza. Fu acceso il fuoco con gli stessi manoscritti che usava John Wycliffe, per alimentare le
fiamme. Ad alta voce, Hus inton: Cristo, Figliolo dellIddio vivente, abbi piet di me. Tra le parole
che disse morendo: Fra 100 anni, Iddio susciter un uomo i cui richiami alla Riforma non potranno
essere soppressi. Le sue ceneri furono raccolte e gettate nel vicino fiume Reno.
Esattamente quasi cento anni pi tardi, nel 1517, Martin Lutero affisse le sue famose 95 tesi di
contesa (una lista di 95 problemi di teologia eretica e dei crimini della chiesa Cattolica Romana) alla
porta della chiesa di Wittenberg. La profezia di John Hus si era avverata!

23. [John

Colet, 1467 - 1519]

Al suo ritorno in Inghilterra, egli prese gli ordini e si stabil a Oxford, dove insegn sulle epistole di
San Paolo, sostituendo il vecchio metodo scolastico di interpretazione con una esegesi pi in armonia
con il nuovo apprendimento. Mentre la chiesa Cattolica Romana insegnava che gli ammaestramenti di
Cristo e di Paolo erano molto mistici e non da essere interpretati dalluomo comune, e che la gran
parte degli insegnamenti biblici erano allegorici e da non prendersi alla lettera; Colet questo lo rigett,
e ritenne che gli insegnamenti della Scrittura potessero essere semplificati e facilitati, affinch le
masse li trovassero facili da capire. I metodi di Colet ebbero molta influenza su Erasmo, che visit
Oxford nel 1498.
[Dottor Schmucker: LA GLORIOSA RIFORMA DEL SEDICESIMO SECOLO pubblicato da Gould e Newman,
1838]
24.

Dallepoca di SantAgostino dIppona fino allanno 1586, la chiesa Cattolica Romana ha messo a

morte 68 milioni di protestanti.

[John Rogers nacque nel 1500 nella parrocchia di Aston, presso Birmingham. Fu un ministro di culto, traduttore e
commentatore della Bibbia. John Rogers fu il primo martire Protestante inglese che venne giustiziato da Maria I
dInghilterra (nota come Maria la Sanguinaria), egli fu arso al rogo il 4 febbraio 1555 a Smithfield.]
25.

Mentre la regina Maria andava al trono, John Rogers predic al Pauls Cross elogiando la vera
dottrina insegnata ai giorni di Re Edoardo, ammon i suoi ascoltatori contro lidolatria e la
superstizione pestilenziale del papato, della chiesa Cattolica Romana. Dieci giorni dopo questo
coraggioso esposto pubblico, il 16 agosto 1553, John Rogers fu convocato davanti al concilio e gli fu
ordinato di non uscire di casa. Nel gennaio 1554 Bonner, il nuovo vescovo si Londra, lo mand alla
prigione Negate, dove fu insieme a John Hooper, Laurence Saunders, John Bradford e altri per un
anno, e dove i loro ricorsi vennero ignorati. Nel dicembre 1554 il parlamento decret degli statuti
penali contro i Lollardi e il 22 gennaio 1555, due giorni dopo, entrarono in vigore; Roger insieme ad
altri dieci vennero davanti al concilio della casa di Gardiner nel Soutwark, e furono sottoposti al
processo. Il 28 e 29 gennaio, lui venne davanti alla commissione designata dal cardinale Pole, e fu
condannato a morte da Gardiner, per avere negato ereticamente il carattere cristiano della chiesa di
Roma e la presenza fisica del corpo di Cristo nel sacramento della comunione.

26. [Menno

Simons, 1496-1561 fondatore dei Mennoniti]

Ma nel 1531, ci fu il martirio di Sicke Snijder, un pio eroe timorato di Dio, nei pressi di Leeuwarden,
a cui tagliarono la testa per aver commesso il crimine di essersi ribattezzato spinsero Menno a
intraprendere una nuova e sistematica lettura della Bibbia: Ho esaminato con diligenza le Scritture,
scrisse nel suo racconto autobiografico Distacco dal Papato, e riflett con sincerit, ma non riusc a
trovare nessun riscontro del battesimo dei piccoli.

[Padre Charles Chiniquy, 1809 - 1899 ex-prete cattolico che per 50 anni promosse con zelo il cattolicesimo in Canada e
negli U.S.A. Dedicazione del libro: CINQUANTA ANNI NELLA CHIESA DI ROMA - 1886]
27.

Roma il grande pericolo per la Chiesa di Cristo, e voi non lo capite abbastanza Latmosfera di
luce, onest, verit e santit in cui siete nati e nella quale avete respirato fin dalla vostra infanzia vi
impedisce di realizzare gli oscuri misteri dellidolatria, immoralit, schiavit degradante, odio della
Parola di Dio, nascosti dietro le mura della Babilonia moderna questa ignoranza che pavimenta il
cammino verso il trionfo di Roma, in un futuro prossimo, se non ci sar un cambiamento totale dei
vostri punti di vista nei suoi confronti questa ignoranza che paralizza il braccio della Chiesa di
Cristo, e fa della gloriosa parola Protestante un senza senso, quasi una parola morta e ridicola.
Perch chi protesta veramente contro Roma oggi? Dove sono quelli che suonano la trombetta di
allarme?... i Protestanti moderni non solo hanno dimenticato quello che Roma stata, quello che e
quello che sar per sempre; il pi irriconciliabile e potente nemico del Vangelo di Cristo; per loro la
considerano un ramo della chiesa la cui pietra angolare Cristo
Pag. 512 Io vengo senza paura oggi davanti al popolo americano, per dire e dimostrare che il
presidente Abraham Lincoln stato assassinato dai preti e gesuiti di Roma.
[Dr. Earle Cairns professore di storia a Wheaton College per 35 anni, nel libro: IL CRISTIANESIMO DURANTE I
SECOLI]
28.

Pag. 325 La regina Maria(conosciuta pure come Maria la Sanguinaria) ha regnato dal 1553 al
1558, ed era la figlia di Enrico VIIIIl suo regno coincide allo sviluppo della Contro-Riforma nella

Chiesa Romana (in Inghilterra)Avvisata dal Cardinale Reginald Pole, Maria, che era
Romano-Cattolica nel profondo del suo cuore, ha costretto il Parlamento a restaurare le pratiche
religiose in Inghilterra nel modo in cui erano alla morte di suo padre nel 1547 Circa 800 persone
del clero inglese rifiutarono di accettare questi cambiamenti e persero le loro parrocchie Pi di
275, furono martirizzati per la loro fede. Capi tra loro erano Thomas Cranmer, Hugh Latimer (nella
foto), e Nicholas Ridley.

[Erasmo da Rotterdam, 1466 - 1536 dopo un viaggio in Inghilterra per osservare la Chiesa Cattolica, scrisse: "LA
GLORIA DELLA FOLLIA" nel 1509 e disse del clero dell'epoca:]
29.

Pag. 25 ...sono i cervelli pi marci, gli intellettuali pi ignoranti, con le dottrine pi spinose, maniere

pi brutali, vite pi insensate, discorsi pi vendicativi, cuori pi neri, che io abbiamo mai incontrato nel
mondo.

30. [Huldreich

Zwingli, 1484 - 1531 "PRINCIPALI LAVORI DI ZWINGLI" Vol. 7]

Pag. 135 28 Dicembre 1524. Lo so che in questo lavora la potenza del diavolo, cio, dell'Anticristo. il

Papato deve essere abolito. per in nessun altro modo pu essere pienamente sconfitto che per la
Parola di Dio (II Tessalonicesi 2), perch quando il mondo La riceve nel modo giusto, rigetter il Papa
senza costrizioni.

[Re Giacomo I, 1566 - 1625 fece fare e stampare la Bibbia Versione King James e disse nel "GIACOMO
PRIMO, PARAFRASI, OPERE"]
31.

Pagg. 47, 57 "I fedeli lodano Iddio per la distruzione del Papa, e il loro sollievo", e per "le piaghe che

verranno sopra di lui e i suoi seguaci". "Il Papa con le sue indulgenze ha fatto il mercante delle anime
degli uomini: il Cielo e i Santi si rallegrano alla sua distruzione, anche se la terra e i mondani se ne
lamentano".

32. [Filippo

Melantone, 1497 - 1560 "DISPUTATIONES N. 56 - DE MATRIMONIO" Vol. 12 col. 535]

Dato che sicuro che i pontefici e i frati hanno vietato il matrimonio, pi manifesto e vero, senza
dubbio, che il Pontefice Romano, con il suo intero ordine e regno, il vero Anticristo. Come in II
Tessalonicesi 2, Paolo dice molto chiaro che l'uomo del peccato regner nella chiesa innalzando se
stesso sopra l'adorazione di Dio, cos via.

33. [Riformatore

di Strasburgo Martin Bucero, 1491 - 1551 nel "LIBRO DI PREGHIERA COMUNE" del 1550]

Inoltre compreso nella nostra professione di portare la Croce di Cristo, il fatto che dobbiamo
aspirare alla semplicit di Cristo il Salvatore e degli Apostoli in tutti gli affari esterni, includendo il
modo di vestirsi dei ministri. Noi dovremmo testimoniare in qualsiasi modo che non abbiamo niente in
comune con nessun Anticristo e tantomeno con quello Romano: e in definitiva dobbiamo difendere la
nostra libert Cristiana in tutte le cose e non farne segreto di Essa.

34. [Riformatore

Svizzero Heinrich Bullinger, 1504 - 1575 nel sermone: IMPROVVISATA CHIESA IN ROMA]

Dato che Roma una chiesa venuta dal niente e non la vera Chiesa, allora i Riformatori non
possono essere considerati scismatici, per aver lasciato la chiesa di Roma.
La chiesa avr anche uomini malvagi e cattivi in quella visibile, per quella Romana la peggiore
dei nemici di Dio e dunque non ha n fuori n dentro i segni della Chiesa.

[Giovanni Diodati, 1576 - 1649 stato il traduttore della Sacra Bibbia Diodati nel 1607, la migliore mai avuta in lingua
Italiana. Nel giugno del 1605 scriveva ad un suo amico:]
35.

Gli affari vanno di bene in meglio, il numero degli evangelici cresce grandemente. Desidero
ardentemente lavorare in quei luoghi, e rapidamente. Mi sono deciso a intraprendere questa
vocazione santa e desiderabile... Il papa ha le sue astute spie, e lo si pu vedere dalla sorte che
hanno avuto le Bibbie che ho mandato.

36. [In

una sua lettera del 1608 a Duplessis-Mournay egli scrive:]

Io voglio stare molto attento a non porre il minimo ostacolo alla libera azione dello Spirito Santo,
sia per mia incapacit, che per paura di pericoli. Io sono convinto che Dio, che oltre le mie stesse
speranze ed in modi a me sconosciuti, mi ha utilizzato nell'opera delle Sue Scritture, in questo stesso
tempo e con grande successo, come mi assicura il giudizio di molti uomini d'esperienza e voi fra di
essi. Sar Lui a darmi, se necessario, Parole di potenza e di sapienza, per il Suo servizio in questi
luoghi per l'avanzamento del Suo regno, e la distruzione della grande Babilonia.

37. [Spener

Philipp Jakob, 1635-1705 fondatore del Pietismo - Sermone 54: LA DEFINIZIONE DELLA CHIESA]

persino nelle chiese Romane, ci sono alcuni, incredibile come sembra, che attualmente hanno
riconosciuto il papa e la sua sede come lAnticristo proclamato da Dio, e dunque ogni tanto lasciano i
loro cuori diventare appesantiti in lamentazioni malinconiche.

38. [Profeta

William Branham, 1909 - 1965 UNA ESPOSIZIONE DELLE SETTE EPOCHE DELLA CHIESA]

Secondo la Storia di Stevens, fu allora che il papa prese la supremazia che


limperatore aveva rigettato, e tuttoggi c ancora nel mondo un pontefice, ed egli veramente il
Pontefice Massimo. Egli porta una triplice corona e risiede in Roma. E in Apocalisse 17, Dio non si
riferisce pi a lungo a Pergamo, quale trono di satana, n Egli dice che dove dimora satana. No, la
sala del trono non pi in Pergamo, bens nel Mistero Babilonia. Esso non in Babilonia, ma nel
Mistero Babilonia. Esso in una citt su sette colli. Il suo capo Anticristo, poich egli ha usurpato la
posizione di Cristo, Colui che il solo Mediatore e Colui che il solo a poter perdonare i peccati. S, il
Pontefice Massimo ancora oggi fra noi!
Pag. 182 e 183

39. [Missionario

Ewald Frank: LETTERA CIRCOLARE N 40, Primavera 2005]

Pag. 5 Solo negli anni che vanno dal 1095 fino al 1293 i crociati assassinarono 22 milioni di persone.

Tutti coloro che incontravano per strada venivano massacrati con la solenne dichiarazione: Nel
Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo tenendo in alto il crocifisso. Dei quarantamila

Musulmani ed Ebrei che vivevano a Gerusalemme, in luglio 1099 neanche cento rimasero in vita.
Papa Urbano II aveva solennemente dichiarato: Deus lo vult! Dio lo vuole!. Chi segue
l'ulteriore corso della storia della Chiesa, arriva all'Inquisizione spagnola con la sua persecuzione
degli Ebrei e anche degli Ugonotti e di tutti coloro che non si sottomisero ai dogmi della chiesa
Cattolica Romana. Ovunque la chiesa di Roma poteva esercitare il potere temporale, ci furono le
camere di tortura, i roghi, i ghetti. I Paesi dell'Europa sono impregnati di sangue. Si pu perfino
leggere quando furono dichiarati esenti da Ebrei.

[Pastore John Bunyan, 1628 - 1688 IL PELLEGRINAGGIO DEL CRISTIANO del 1684, descrive cos il suo lungo
viaggio nel sogno:]
40.

Pag. 61 Ed in questa luce che egli giunse alla fine della Valle (dell'Ombra della Morte). Per vidi nel

sogno che l c'erano sangue, ossa, ceneri e cadaveri tutti ammassati, anche di pellegrini che erano
giunti fin l. Mentre mi chiedevo che mai fosse successo, vidi dinanzi a me una grotta dove da tempo
abitavano due giganti, Papa e Pagano. A causa del loro potere e della loro tirannia, erano stati uccisi
gli uomini le cui ossa giacevano sparse l attorno.
41. [Dottor

O. Markmann: "IL TEMPO DELLA FINE, CONTO ALLA ROVESCIA, ANTICRISTO"]

Pag. 62 Nella Chiave biblica tascabile di Bchner a questo proposito viene espresso quanto segue:

Linterpretazione dellAnticristo riportata sul papa, che era nelle chiese protestanti pi vecchie quella
predominante, e che era stata ripresa dalla Chiesa riformata in Francia perfino nella sua confessione
di fede non dovrebbe essere affatto messa in conto in modo cos alto ai Protestanti, perch la si
incontra gi molto tempo prima della Riforma, gi nel IX secolo. e si ripete attraverso tutti i secoli fino
a Lutero.
[A.B. Simpson, fondatore del Alleanza Missionaria e Cristiana. Pagina editoriale della Rivista: LALLEANZA
MISSIONARIA E CRISTIANA - 01 Agosto 1903]
42.

...Ancora non possiamo che pronunciare un umile protesto contro l'indifferenza e indiscriminato
modo, nel quale molti Cristiani e giornali Cristiani sembrano dimenticare malgrado le alte qualit
personali, che questo uomo fu il capo davanti e dietro, per il pi pericoloso sistema di religione sulla
terra oggi, il vero Anticristo della profezia e l'immutabile nemico di Cristo e della Sua pi santa Fede.

43. [Storico

H.G. Wells nel suo libro: CRUX ANSATA]

Pag. 105 Il cattolicesimo Romano una cosa infranta ed estremamente disperata, capace solo di

fatti maligni nel nostro mondo che si sta risvegliando.


il Papa si mette contro il progresso secolare del mondo cercando di rallentarlo.

Roma sempre stato un sistema diabolico e la maledizione di tutto quello che tocca
Pag. 155 Io credo che il cattolicesimo il pi ostile allemanicipazione mentale e alla stimolazione

dellumanit. E il pi completo organizzato sistema di pregiudizi ed antagonismi che esiste.


Dappertutto nel mondo ci sono ignoranza e pregiudizi, per il complesso maggiore di questo, col
prestigio pi diffuso, e con il pi intimo intreccio con le istituzioni tradizionali, la chiesa Cattolica
Romana. Presenta tante facce verso il mondo, restando sistematico nella sua battaglia contro la
libert.
44. [Lord

Macaulay, nel suo: SAGGI SULLA STORIA DEI PAPI - 1852]

Pag. 548 impossibile negare che il sistema dorganizzazione della chiesa di Roma un capolavoro

della saggezza umana Lesperienza di 1200 anni pieni di eventi, lingenuit e cura paziente di 40
generazioni di uomini di Stato, hanno migliorato questo sistema che arrivato ad una tale perfezione,
che, tra le astuzie inventate per ingannare e controllare lumanit, occupa il posto pi alto.
45. [Lord

Macaulay, nel suo libro: LA STORIA DINGHILTERRA - Vol. I]

Pag. 47 le pi belle e fertili provincie dEuropa sotto il comando di Roma, sono state immerse nella

povert, nella servit politica, e nella pigrizia intellettuale.

46. [Charles

Dickens: VITA - Volume II]

Cos descrive il Papato:


Pag. 274 I mezzi pi orribili di degradazione politica e sociale rimasti nel mondo.
47. [Adam Smith:

BENESSERE DELLE NAZIONI - V Libro, Cap. 1, Parte 3]

La chiesa di Roma la pi formidabile combinazione che stata mai formata contro


lautorit e la sicurezza del governo civile, come pure contro la libert, la ragione e la felicit
dellumanit.
Paragrafo 3

48. [Galdstone:

DISCORSI DI PAPA PIO IX]

Pag. 173 Quando il Papa parla della liberazione della chiesa vuole dire soltanto, che metter i piedi

sul collo di ogni altra potenza.


49. [Dr.

Martyn Lloyd-Jones, autore sul ben conosciuto commentario sui Romani, pubblicato da Zondervan. Nel suo sermone
predicato nella Cappella Westminster - 29 Gennaio 1961]

Questo sistema (Romanesimo) tutto sommato pi pericoloso del comunismo in s, perch questa
una imitazione, che stanno facendo nel Nome di Cristo. Questo la "donna di colore scarlatto", e la
pi orribile delusione di tutto, perch utilizza il Suo Nome.
Fatemi avvertirvi solennemente che se voi gioite dell'approccio a Roma voi negate il sangue dei
martiri.
Non c' niente di difficile in tutto questo; un'imitazione, un inganno; questo il modo peggiore e
diabolico di prostituzione. veramente una forma dell'Anticristo, e sar rigettata, sar denunciata; ma
soprattutto incontrer opposizione.
50. [J.C.

Ryle nel suo libro AVVERTIMENTI PER LE CHIESE]

Pag. 163 Sicuramente, visto che il pensare di Dio per quanto riguarda lidolatria cos chiaro rivelato

a noi nella Sua Parola, sembra il massimo di pazzia far parte di una chiesa cos immersa nellidolatria
come la chiesa di Roma. Entrare in comunione con essa, quando Dio dice: Uscite fuori di essa,
affinch voi non siate partecipi dei suoi peccati e non riceviate le sue piaghe (Apoc. 18:4), cercarla
quando Dio ci avverte di lasciarla - diventare i suoi soggetti quando la Voce di Dio grida: Scappate
per restare in vita, fuggite dallira che sta per venire - tutto questo cecit mentale.
Quando Roma annuller i decreti del Concilio di Trento e le sue addizioni al credo, quando Roma revocher le sue false dottrine (fuori dalla Bibbia), - quando Roma rinuncer
formalmente alladorazione delle immagini, alladorazione di Maria e alla transustanzazione, - allora, e
mai fino a quel momento, sar il tempo per parlare della riunione con essa. Fino allora c un
precipizio tra noi e non pu essere collegato onestamente con un ponte. Fino allora richiamo tutti gli
ecclesiastici a resistere fino a morte a questa idea di riunione con Roma. Fino allora il nostro slogan
sar: Niente pace con Roma! Niente comunione con gli idolatri! Dice bene lammirabile vescovo
Jewell nel suo libro: Noi non rifiutiamo accordo e pace con la gente; per non continueremo in questo
stato di guerra con Dio per avere pace con gli uomini! - se il papa desidera veramente fare pace con
noi, dovrebbe fare lui stesso pace con Dio.
Pag. 166

51. [Henry H.

Halley nel libro LA BIBBIA DI HALLEY, pubblicato da Zondervan]

Pag. 732 Gli orrori dellInquisizione, ordinati e mantenuti dai papi, lungo un periodo di 500 anni, in cui

innumerevoli milioni furono torturati e bruciati, ha costituito il pi brutale, bestiale e diabolico quadro in
tutta la storia. inconcepibile che un Organizzazione Ecclesiastica, nella sua mania per il potere
stata capace di distorcere, profanare e corrompere, per il suo proprio innalzamento, la bella e santa
religione di Ges, cos come ha fatto il Papato. Per i fatti sono fatti. E, la cosa pi bella che tutto
stato prefigurato nellApocalisse. Non ci dobbiamo meravigliare che Giovanni si sia ammalato
vedendo quelle visioni (Apocalisse 10:10).
52. [Dichiarazione

del Vescovo Ellicott su Apocalisse 17]

Ci dobbiamo fare la domanda: Si tratta quindi della Roma Papale? La risposta : quanto tempo
la Roma Papale ha maneggiato il potere tiranno, diventata persecutrice, si messa tra lo spirito
della gente e Cristo, ha depravato la coscienza degli uomini, ha rifiutato la Verit, ha tollerato abusi,
ha cercato laumento del proprio prestigio ed stata piuttosto una macchina politica che un testimone
del Principe della giustizia, essa ha ereditato le caratteristiche di Babilonia. Il riconoscimento di queste
caratteristiche, ha fatto s che Dante Alighieri applicasse proprio questo passo di Apocalisse a Roma
sotto il regno dei papi mondani e tiranni
53. [William Smith

nel DIZIONARIO BIBLICO DI SMITH pubblicato da Holman - Pag. 405]

59. Come era la quarta Bestia? Era terribile e potente, aveva denti di acciaio e 10 corna.
61. Chi il rappresentante di quella quarta o finale potenza adesso? Il Papa di Roma. Il Papato

quanto tempo avr forza.


54. [Walter

Criswell, pastore della Prima Chiesa Battista di Dallas - Texas, commenta su Apocalisse 17]

ladorazione della mamma e del bambino si diffusa dappertutto nel mondo, dalla Babilonia ad
Assiria, a Fenice, a Pergamo, e finalmente a Roma. L lImperatore Romano fu eletto Pontefice
Massimo e quando lImperatore Romano mor, questo titolo dei riti e misteri del culto della mamma
col bambino, il mistero di idolatria di Babilonia, fu assunto dal Vescovo di Roma.
55. [Doctor

H. Ward Beecher: LA COSPIRAZIONE PAPALE ESPOSTA]

Pag. 176 e 177 Il sistema, come sistema, falso e pericoloso.


[John Albert Bengel: STUDI SULLA PAROLA DEL NUOVO TESTAMENTO - Vol. II Pag. 895, pubblicato da
Kregel.]
56.

5. La Bestia il Papato Romano.


57. [Alighiero

Tondi, ex gesuita: LA POTENZA SEGRETA DEI GESUITI - 1953]

Realmente, chi legato al messaggio di Ges mal sopporta lattitudine bifronte del
Vaticano, dellalto clero, dei capi laici del cosiddetto apostolato cattolico, i quali, con la massima
indiffirenza e tranquillit di spirito, usano la dottrina del Vangelo come paravento per coprire interessi
e manovre di carattere politico ed economico.
Pag. 7 e 8

La grande sventura della Chiesa dirigente - mi diceva anni fa il padre gesuita Chagnon - stata
quella, poco dopo la fine delle persecuzioni, desser trasportata come Ges da satana, su un monte,
ove le furono additati e offerti i regni della terra. Lalto clero rimase abbagliato; e scelse questa via,
non accorgendosi che non si possono servire due padroni. Era effettivamente un bivio: e la Chiesa
dirigente, invece di seguire il Vangelo, prefer avere uno Stato, una monarchia politica, eserciti,
ricchezze; insomma il dominio della terra. Ed ha proseguito e prosegue su questa strada.
58. [Dottor

Andr Paul Morin: TUTTI I CAMMINI PORTANO A ROMA - 1986]

Pag. 162 Satana divenne veritabilmente il dio di questo mondo, esigendo ladorazione di quelli che

aveva ingannato, facendoli credere che egli era veramente il Signore. Ma se Babilonia era la sede di
satana, come ha potuto divenirla Roma? Ancora una volta, la risposta si trova nella storia.
59. [William Shaw Kerr:

UN MANUALE DEL PAPATO (Londra: Marshall, Morgan & Scott)]

Pag. 241 Roma ha agito in modo malvagio per ammassare la sua ricchezza poich la coppa doro

riempita con le abominazioni e la sozzura. Molta della ricchezza della chiesa Cattolica Romana fu
acquisita attraverso la confisca delle propriet delle povere vittime dellInquisizione. Venivano
riesumati perfino i morti perch subissero un processo e la chiesa toglieva ai loro eredi le propriet.
Uno storico dice:
I castighi dellInquisizione non cessavano quando la vittima era incenerita o rinchiusa a vita nelle
celle dellInquisizione; i suoi parenti erano ridotti allelemosina dalla legge per cui tutti i suoi
possedimenti erano confiscati. Il sistema offriva occasioni illimitate per saccheggiare. Questa enorme
fonte di profitti si spiega per la rivoltante pratica di ci che stato definito processo ai cadaveri. La
pratica produttiva di confiscare la propriet degli eretici condannati per i molti atti di estorsione, rapina
e corruzione non viene messa in dubbio da nessuno che abbia una qualche conoscenza o della
natura umana o dei documenti storici nessuno era sicuro poich la ricchezza poteva far sorgere la
cupidigia o lindipendenza poteva provocare vendetta.
[R.W. Southern: SOCIET OCCIDENTALE E LA CHIESA DEL MEDIOEVO, Vol. 2., Pelican History of the
Church series (Penguin Books, 1970)]
60.

Pag. 24 e 25 Lo storico R. W. Southern dichiar: Nel corso di tutto il periodo medioevale a Roma
cera una singola autorit temporale e spirituale [il papato] che esercitava il potere, che alla fine super

quelli che erano sempre stati nelle grinfie dell'impero romano.


61. [Dave

Hunt: UNA DONNA CAVALCA LA BESTIA - 1994]

I capi della Riforma erano certi che lei rappresentava la chiesa Cattolica Romana in generale e il

papa in particolare. Quella credenza, comunque, stata rigettata di recente dalla maggior parte dei
Protestanti come provocatoria e avvilente verso una massa di Cristiani con cui gli evangelici
desiderano collaborare, per vincere la maggior parte del mondo a Cristo prima dellanno 2000. Infatti,
il soggetto della donna oggi generalmente evitato perch divide e fa discutere troppo.
Eppure, la donna, cos realisticamente descritta da Giovanni, non pu essere liquidata cos
facilmente. Eccola. Due dei capitoli finali della Bibbia sono dedicati a lei. Cosa faremo di lei? Sarebbe
disonesto ignorare una tale e importante figura profetica. Tutta la Bibbia la Parola di Dio. Non
abbiamo diritto di chiudere i nostri occhi allApocalisse 17 e 18 pi di quanto lo abbiamo per
Giovanni 3:16.
62. [William Standridge:

COSA STA ACCADENDO NELLA CHIESA ROMANA?]

molto del cosiddetto cambiamento allinterno della chiesa Romana semplicemente la


ridefinizione di termini antichi, o luso dei termini evangelici coi nuovi significati romani. Molti semplici
credenti e non pochi teologi sofisticati, sono completamente ingannati da questa tattica.
63. [Professore

Edmond Paris: STORIA SEGRETA DEI GESUITI]

Il pubblico praticamente inconsapevole delloppressiva responsabilit portata dal Vaticano e i


suoi Gesuiti allinizio delle due guerre mondiali - una situazione che pu essere spiegata in parte dalle
gigantesche finanze a disposizione del Vaticano e dei suoi Gesuiti, che danno loro potere in cos tanti
campi, specialmente dallultimo conflitto.
64. [Samuel

C. Gipp, Th.D.: UNA COMPRENSIVA STORIA DELLA BIBBIA - Capitolo 7: Il Nemico]

La chiesa Cattolica Romana stata a lungo antagonista della dottrina della salvezza per grazia.
Se la salvezza per grazia, a chi bisogna la messa? Se la salvezza per grazia, a cosa giova temere
il purgatorio? Se Ges Cristo nostro Mediatore, chi ha bisogno del papa? Se il papa non pu
intimorire la gente perch gli ubbidisca, come pu costringere una nazione a ubbidirgli?
La stessa Bibbia la peggior nemica della chiesa Cattolica Romana. Roma pu dominare solo sulle
persone paurose e sugli ignoranti. La stessa Bibbia trasforma uomini "ignoranti e incolti" in predicatori
del Vangelo e caccia via ogni timore.
Roma deve trovare il modo di sostituire il vero Vangelo con un altro vangelo. Il solo modo di far
questo di eliminare la nostra fede nella Parola di Dio.
65. [Romanista

Karl Adam: LO SPIRITO DEL CATTOLICESIMO, Macmillan, New York - 1928]

Pag. 2 Lo studioso di romanesimo Karl Adam ammette questo: Noi Cattolici riconosciamo senza

difficolt, senza alcuna vergogna, senza amor proprio, che il cattolicesimo non pu essere identificato
semplicemente e totalmente col Cristianesimo primitivo, e nemmeno col Vangelo di Cristo.
66. [B.

Harenberg: CRONACA DELLUMANIT]

Pag. 437 Papa Gregorio XIII festeggia l'assassinio dei Protestanti francesi (pi di 23.000) con un

"Te Deum".
67. [Lo

stesso "CATECHISMO CATTOLICO PER ADULTI - 11/10/1992, dichiara:]

Pag. 256 Anche molti cristiani Cattolici praticanti hanno difficolt con la Chiesa. Non pochi dicono:

Ges, s Chiesa, no! Lobiezione maggiore contro la Chiesa che, nel corso della sua storia, ha
tradito il messaggio originale di Ges. Perch Ges cos si obietta era povero ed ha preso partito
per i poveri; la Chiesa invece ricca, patteggia con i ricchi ed i potenti ed fallita davanti alla

questione sociale. Ges predicava l'amore fino all'amore per i nemici; la Chiesa, al contrario,
intollerante, e come prima di tutto lo dimostra l'Inquisizione, perseguit i suoi avversari con brutale
crudelt. . Cosa deve dire un cristiano Cattolico di fronte a questo "elenco di peccati?" Non ha
bisogno di abbellire o di nascondere nulla. Proprio la Chiesa che proclama il perdono dei peccati pu
confessare la propria colpa confidando nel perdono di Dio, come fece papa Adriano VI al Reichstag a
Norimberga (1522-1523) o papa Paolo VI durante il Concilio Vaticano Secondo (1962-1965). Il
cristiano dunque non ha bisogno di negare il lato oscuro della storia della Chiesa.
68. [Dr.

James A. Wylie, 1808-1890 IL PAPATO LANTICRISTO]

La stessa linea di prova che stabilisce che Cristo il promesso Messia, applicato contrariamente,
stabilisce che il sistema Romano lApostasia predetta. Nella vita di Cristo vediamo lopposto di
quello che deve essere lAnticristo; e la profezia dellAnticristo ci fa vedere lopposto di quello che
Cristo stato e deve essere. E quando posizioniamo il Papato tra le due, e lo paragoniamo a ognuno
di essi, veniamo a sapere da una parte, che il perfetto opposto di Cristo come visto nella Sua vita; e
dallaltra parte, che la perfetta immagine dellAnticristo, come visto nella sua profezia. Quindi,
concludiamo che se Ges di Nazareth il Cristo, il Papato Romano lAnticristo.
69. [Papa

Nicola citato nel LANTICRISTO del Rev. Ian Paisley]

Pag. 54 Ah per, dite voi, non cambiata la chiesa Romana Cattolica? Guardate indietro, parlate

come se viveste nel sedicesimo secolo - non vi rendete conto che vivete nel ventesimo secolo? La
mia risposta semplice. Lorgoglio massimo della chiesa Romana Cattolica che essa non cambia
mai, Semper eadem. Come puo essa cambiare? Se essa cambia dovr ammettere che era nellerrore
in passato - per essa diceva di essere infallibile e che il papa fosse il luogotenente di Cristo e non
pu fare neanche uno sbaglio. Se essa dice di essere in capace di fare cambiamenti nega la sua
pretesa centrale! Essa non dice che sta cambiando e non lo dir mai. La chiesa di Roma resta la
stessa. Caso mai, pu pure peggiorare. Essa ha aggiunto delle cose a quello che pensava nel
sedicesimo secolo, come linfallibilit papale, ecc. No, non esiste cambiamento nella chiesa di Roma.
E se un giorno ci sar una grande Chiesa mondiale sar soltanto perch la chiesa di Roma ha
assorbito tutto il resto e li ha ingoiati nella sua ignoranza!
Lestrema ala destra della Chiesa (di Roma) si lamenta del troppo attivo accento sull'educazione,
perch questo potrebbe portare all'apostasia, ad un'elite educata, diventando la classe dirigente,
potrebbe diventare anticlericale ed un competitore della Chiesa.
70. [Rev.

Robert L. Dabney, 1820 - 1898 LE ATTRAZIONI DEL PAPATO]

Se tutti i Protestanti nominali fossero cos onesti nei loro esercizi di libert mentale, come il timore
di Dio e la lealt alla Verit li dovrebbero fare; se loro fossero cos umili e onesti nel compiere e
ubbidire le Parole di Dio nella Bibbia, come i papisti lo sono nel sottomettersi allautorit della Santa
Madre Chiesa, gli onesti visitatori non sarebbero mai imbarazzati, e non sarebbero mai ingannati, nel
credere che le parole del Papa potrebbero fornire un fondamento pi confortabile per la fede che la
Parola di Dio.

DIO APPARVE A GERSHON


NEL CAMPO DI BATTAGLIA
E LO UNSE PER COSTRUIRE IL TEMPIO

[Nota dell'Autore: "Il 22 Gennaio 2004 Gershon Salomon scrisse una lettera al papa Giovanni Paolo
II, chiedendo la restituzione della Menorah, il Candelabro a 7 braccia. Questo Candelabro venne
portato a Roma dal generale Tito quando distrusse Gerusalemme nel 70 d.C, insieme a vasi e tesori
del II Tempio. Lo stesso Arco di Trionfo a Roma in onore di Tito, mostra la rappresentazione che il
Candelabro stato portato nella citt. Oggi tale Candelabro conservato sotto il Vaticano, c' persino
qualcuno che ha dichiarato di averlo visto tra la moltitudine di oggetti d'oro. Fino ad oggi Gershon
Salomon non ha avuto risposta".]
Lasciamo ora lui raccontare la chiamata che ha ricevuto da Dio, come l'ha scritta nella sua rivista: THE
VOICE OF THE TEMPLE MOUNT FAITHFUL 2007 - Pag. 5 a 7
Fin dal 1948 Israele stato attaccato diverse volte dai suoi nemici arabi. Per sette volte 300 milioni
di Arabi col sostegno di un miliardo e mezzo di Musulmani e tante nazioni, furono sconfitti dalla
piccola nazione di Israele e dal suo minuscolo esercito. Come stato possibile che questo sia
accaduto? La risposta molto chiara. Come ai tempi biblici e al tempo di Gedeone, l'Iddio di Israele
Si proposto come generale e Comandante dell'esercito d'Israele e ha lottato insieme con loro in tutti
i campi di battaglia: Poi il SIGNORE si far avanti e combatter contro quelle nazioni, come Egli
combatt tante volte nel giorno della battaglia (Zaccaria 14:3). Ci sono molte storie che circolano tra i
soldati israeliani che hanno sentito la presenza di Dio e i Suoi angeli tra loro in battaglia, e tanti nemici
hanno visto angeli volare tra le forze militari israeliane.
Ho avuto il privilegio di sperimentare lapparizione dellIddio dIsraele e dei Suoi angeli in una
delle battaglie critiche dIsraele quando servivo nellesercito israeliano come giovane ufficiale, e la mia
piccola unit venne attaccata da migliaia di soldati siriani arabi. In questa battaglia fui ferito
gravemente e mi apparve Dio, mi salv la vita e sconfisse il nemico. Fu in questo periodo che Dio mi
chiam e mi unse per costruire il Suo santo Tempio a Gerusalemme. Questa la prima volta che
condivido questo evento con voi in questa rivista e lo sto facendo perch sento che tutti dovrebbero
sapere che lIddio di Israele, il Creatore delluniverso, con Israele Suo popolo, che lotta e lo
protegge. Il nemico non ha facolt di distruggere Israele e Dio deciso a portare a compimento la
redenzione dIsraele e del mondo.
Fin da quando ero piccolo, nel mio cuore ho sentito pi volte la chiamata per ricostruire il
Tempio di Dio sul Monte Moriah a Gerusalemme. Il mio cuore non ha potuto trovare riposo e il mio

desiderio stato di rinnovare i tempi biblici del mio popolo dIsraele. Andavo spesso, in special modo
a Tisha bAv, alla tomba del Re Davide sul Monte Sion. Mia madre tante volte mi ha raccontato che la
nostra famiglia discende dal Re Davide. Egli era il mio personaggio biblico preferito e sono andato
spesso alla sua tomba a pregare e ad abbracciarla. Dal tetto della tomba di Davide potevo vedere il
Monte del Tempio che in quei giorni era sotto il controllo dei Giordani nella citt divisa di
Gerusalemme. Mi sedevo l per ore a osservare la santa collina di Dio e pregavo che Dio mi
mandasse a liberare la sua santa collina a e ricostruire il Suo santo Tempio. Nel mio cuore sentivo la
presenza di Dio e sapevo che un giorno avrebbe risposto alle mie preghiere. Una volta mio padre mi
rese partecipe di una storia emozionante per cui quando era bambino una volta scomparve per alcuni
giorni. I suoi genitori lo cercarono da ogni parte di Gerusalemme; infine, lo ritrovarono nellattico della
casa, che costruiva uno stupendo modello del tempio. Questo ci che mia madre mi aveva sempre
raccontato, mi diedero la profonda sensazione che Dio mi aveva formato fin dal ventre per questa
missione. Sapevo che un giorno Dio avrebbe creato le circostanze per adempiere questa missione.
Da giovane ho servito nellesercito israeliano di Dio come ufficiale in comando in una unit di
paracadutisti. Un giorno sono stato mandato con la mia unit al confine settentrionale tra Israele e la
Siria sulle Alture del Golan che a quel tempo era controllato dai Siriani. Le Alture del Golan fanno
parte di Eretz Israele che fu dato da Dio alla trib di Manasse. La nostra missione era di proteggere
dei villaggi in Israele e dei kibbuts e per liberare questa terra che i Siriani avevano tolto a Israele nella
guerra del 1948.
Eravamo attaccati ogni giorno ma Dio combatteva con noi e ci proteggeva. Tre giorni prima
che terminassi la mia missione, capit un avvenimento che mut la mia vita. Era un giorno piovoso e
non avevamo potuto completare il nostro lavoro. Avevo pregato Dio per tutta quella mattinata affinch
fermasse la pioggia cos che io potessi svolgere il mio compito. Dio rispose alle mie preghiere e la
pioggia cess. Quando uscimmo, improvvisamente ci ritrovammo circondati ed esposti a molte
migliaia di soldati Siriani che ci sparavano dalle montagne. Era impossibile proteggerci dal loro fuoco
mentre eravamo in fondo alla valle e loro potevano vedere ogni nostro movimento. Eravamo
numericamente di molto inferiori e ci sarebbero volute ore per vincere il nemico. In mezzo a noi cera
il miglior soldato del mondo: lIddio degli eserciti che ci aiut a sconfiggere tutto quel gran numero di
nemici.
Verso la fine di quel lungo combattimento fui ferito seriamente quando un carro armato pass
sopra il mio corpo. Ero andato a salvare la vita di uno dei miei soldati che era stato terribilmente ferito.
Ero steso sul campo di battaglia pi morto che vivo e avevo perso coscienza. Allora Dio mi fece
rientrare in me stesso solo per alcuni minuti. Un gruppo di soldati Siriani vedendomi a terra morto
(come credevano), osarono scendere dai monti per sparare ancora al mio corpo morto. Mi
circondarono da ogni parte e si preparavano a spararmi. Fu durante questi pochi momenti che Dio mi
ridiede la coscienza. Potei vedere che puntavano le loro armi su di me pronti a spararmi con visi
gioiosi. In quel momento dissi lo Shema Israel come dice ogni Giudeo quando sta per ritornare
lanima a Dio. Dio mi apparve cos vicino al mio cuore e al corpo che Gli sentii dire in cuor mio: Con
te non ho finito. Tu costruirai la Mia casa sul mio santo colle che osservavi quando eri
piccolo. Quando me lo disse ero paralizzato: Che le tue mani siano forti, non sei solo in
battaglia, Io sono con te. Era notte ma riuscivo a vedere una Luce che mi copriva da tutte le parti e
illuminava la notte buia. Nello stesso momento, potevo vedere i soldati siriani che non mi sparavano
ma si erano girati e correvano velocissimi sui monti. Persi di nuovo i sensi. In seguito mi dissero che i
soldati israeliani che cercavano di trovarmi tra le tenebre riuscirono a localizzarmi solo quando videro
quella Luce.
Dopo giorni di coma e di complicatissimi interventi chirurgici, in ospedale aprii gli occhi e presi
coscienza. I medici dichiararono: Lei un miracolato. Riuscii a rispondere muovendo appena le
labbra, dicendo: Lo so, Dio me lo aveva promesso. La mia lotta per recuperare si protrasse per un
anno con terribili dolori. Fu una grande lotta contro langelo della morte. Insieme con Dio, vinsi la mia

battaglia.
Lavvenimento pi emozionante di quellanno capit quando gli osservatori olandesi delle
Nazioni Unite vennero a visitarmi. Mi dissero: Sentiamo il bisogno di condividere con lei qualcosa che
cambier la sua vita e le dar la forza di superare le sue terribili ferite. Mi raccontarono che avevano
fatto unindagine della battaglia allo scopo di riportarlo alle Nazioni Unite. Nella loro ricerca, ebbero un
colloquio con degli ufficiali siriani che comandavano nella battaglia contro la mia unit. Chiesero ai
siriani perch non avessero ucciso lufficiale israeliano quando ne avevano lopportunit mentre lui
giaceva terribilmente ferito sul campo di battaglia. Essi risposero: Volevamo tanto farlo, ma quando
eravamo pronti a sparargli abbiamo visto migliaia di angeli che lo attorniavano da tutte le parti e che lo
nascondevano. Ci siamo spaventati molto e ci rendemmo conto che Dio voleva che questo ufficiale
israeliano vivesse. Egli non ci permise di ucciderlo. Cambiammo subito direzione e ce la demmo a
gambe alla svelta finch potevamo, verso i monti coi Suoi angeli dietro di noi.
Dopo un anno in ospedale, raggiunsi la mia unit che camminavo ancora con le stampelle. Fu
durante la Guerra dei Sei Giorni del 1967, quando i paesi arabi attaccarono Israele da tutte le
direzioni. Il terzo giorno di guerra, dopo una battaglia furiosa, i paracadutisti israeliani entrarono nella
biblica Gerusalemme attraverso la porta Orientale e andarono subito al Monte del Tempio passando
per la Porta delle Trib. Non casuale che le forze israeliane siano entrate nella Citt Vecchia di
Gerusalemme e al Monte del Tempio dalle Porte Orientali, perch la vecchia tradizione ci narra che il
Messia verr attraverso la Porta Orientale al Monte del Tempio. Quando ci trovammo di fronte al
Luogo Santissimo del Monte Santo a Gerusalemme, lacrime di gioia e di agitazione riempirono i nostri
occhi e di nuovo, udii la chiamata di Dio: Per questo momento e il Luogo Santissimo ti ho
risparmiato la vita. Costruisci la Mia casa cos dimorer di nuovo tra Israele, Mio popolo, e in
tutta la Mia creazione. Era questo il momento a cui mi ero preparato per tutta la vita. In mezzo a noi
sentivamo fortissima la presenza di Dio; sentivamo come se ci trovassimo in cielo di fronte al Trono
del Santo dIsraele, il Re dei re, lIddio dei nostri antenati Abrahamo, Isacco e Giacobbe. Quando
sentimmo il generale Mota Gur dichiarare: Il Monte Santo di nuovo nelle nostre mani, la vita nelle
strade dIsraele e sui campi di battaglia si ferm. Gli israeliani piansero insieme ai soldati a causa
della grande gioia e dellagitazione. Cento generazioni di distruzione e di esilio erano finite! In sei
giorni, il Generale e Comandante dellesercito dIsraele insieme coi Suoi soldati avevano sconfitto
tutte le forze arabe.
Andammo con grande agitazione da un luogo allaltro sul Monte del Tempio a guardare le
rovine del Tempio santo. Improvvisamente apparve un civile e si present come una guida turistica;
non era vestito come un arabo e non parlava arabo ma inglese. Ci chiese di dargli la possibilit di
guidarci al Monte del Tempio. Quando gli domandammo perch volesse far questo ci disse che Dio lo
aveva mandato a mostrarci la posizione del Tempio Giudaico, e a dirci che lIddio dIsraele era
ritornato al Monte del Tempio ai Suoi figli dIsraele. Ci port alla Cupola della Roccia, ci mostr la
roccia e disse che questa la posizione del Luogo Santissimo. Poi ci port alla Porta Orientale e
disse che il Messia, la progenie di Davide, verr da qui. Egli disse che perfino nel Corano c scritto
che Dio riscatter il suo popolo eletto Israele e li far ritornare al loro posto sul Monte del Tempio. Egli
disse: Potete vedere coi vostri stessi occhi che giunto il momento e io ne sono certo che
Israele presto ricostruir il Tempio. Mentre andavamo da un posto allaltro, improvvisamente egli
scomparve e non lo vedemmo pi. Non era pi sul Monte del Tempio. Ognuno di noi era sicuro che si
trattasse di un angelo mandato dallIddio dIsraele a condividere con noi e tutto il popolo dIsraele il
significato divino di questo divino momento.
Egli era apparso come un essere umano come ai tempi della Bibbia, ma eravamo sicurissimi
che fosse un angelo di Dio. Sembrava un sogno ma eravamo svegli e sapevamo fosse reale. Il santo
Tanach fu aperto in questo esaltante momento e la Parola di Dio fu pregata e sentita su tutto il Monte
del Tempio: "Un cantico di Maalot. Quando il SIGNORE fece tornare i reduci di Sion, ci sembrava di
sognare. Allora spuntarono sorrisi sulle nostre labbra e canti di gioia sulle nostre lingue. Allora si

diceva tra le nazioni: Il SIGNORE ha fatto cose grandi per noi, e noi siamo nella gioia. (Salmo 126)
Da piccolo mi era stato detto che nei cieli, al di sopra del Monte del Tempio, c una porta da
dove ai tempi della Bibbia Iddio rifletteva la Sua gloria e parlava la Sua Parola ai Suoi figli dIsraele.
Dopo la distruzione del Secondo Tempio questa porta fu chiusa e sar riaperta quando il Tempio del
tempo della fine sar edificato. Levai gli occhi al cielo e potei vedere che il cielo era glorificato dallo
Spirito di Dio. Ero certo che Lui stesse piangendo di gioia insieme a noi. Poi potei vedere scritta come
a lettere di fuoco, la Parola di Dio ai Suoi profeti Isaia e Micaiah alla nostra generazione: Ma negli
ultimi tempi, il monte della casa del SIGNORE sar posto in cima ai monti e si elever al di sopra
delle colline e i popoli affluiranno ad esso. Verranno molte nazioni e diranno: Venite, saliamo al monte
del SIGNORE, alla casa del Dio di Giacobbe; Egli c'insegner le sue vie e noi cammineremo nei suoi
sentieri! Poich da Sion uscir la legge, da Gerusalemme la Parola del SIGNORE. Egli sar giudice
fra molti popoli, arbitro fra nazioni potenti e lontane. Dalle loro spade fabbricheranno vmeri, dalle loro
lance, rncole; una nazione non alzer pi la spada contro l'altra e non impareranno pi la guerra.
Potranno sedersi ciascuno sotto la sua vite e sotto il suo fico, senza che nessuno li spaventi; poich la
bocca del SIGNORE degli eserciti ha parlato. (Micaiah 4:1-4 e Isaia 2:1-4)
Questi momenti divini sono le parti salienti della mia vita. Quando stavo di fronte al Luogo
Santissimo, giurai davanti allIddio dIsraele che non starei stato zitto, n in riposo finch il Tempio di
Dio sia ricostruito. Ho consacrato tutta la mia vita a Dio e per questa causa santissima. In questo
esaltante momento, potevamo sentire Mashiach ben David (Messia), il Messaggero dell'Iddio d'Israele,
che bussava alla Porta Orientale del Monte del Tempio per chiamare Israele: "Apri la porta, sono qui".
Ad ogni modo, la guida d'Israele non sent questa chiamata. Dodici ore dopo in un terribile momento
di debolezza del ministro della difesa d'Israele, il generale Moshe Dyan, tir gi la bandiera d'Israele
dalla cima della Cupola della Roccia e ridiede agli arabi le chiavi del Monte del Tempio. Fu un atto
terribile di peccato derivante da debolezza spirituale; egli temeva che se avesse tolto la moschea e
ricostruito il Tempio, come Dio Si aspettava che Israele facesse quando Lui ritornava al Suo Monte
del Tempio santo a loro, un miliardo e mezzo di maomettani si sarebbero scagliati contro Israele per
distruggerla. Egli non diede ascolto alla chiamata n ebbe fiducia nelle promesse di Dio per Israele.
Quando questo accadde, seppi qual era il mio compito e subito chiamai gli Israeliti che erano
fedeli allIddio dIsraele e formammo il Monte del Tempio e il Movimento dei Fedeli della terra
dIsraele. Da 40 anni portiamo la seguente chiamata di Dio al Suo popolo dIsraele e a tutto il mondo:
Cos parla il SIGNORE degli eserciti: Questo popolo dice: "Non ancora venuto il tempo in cui si
deve ricostruire la casa del SIGNORE". Vi sembra questo il momento di abitare, nelle vostre case
ben rivestite di legno, mentre questo tempio in rovina? Cos parla il Signore degli eserciti: Riflettete
bene sulla vostra condotta. Salite nella regione montuosa, portate del legname, e ricostruite la casa:
Io me ne compiacer e sar glorificato, dice il Signore. (Aggeo 1:2, 4, 7-8)

(Le 2 Pietre Angolari gi consacrate per il III Tempio)

Giorno e notte portiamo questo messaggio a Israele e al mondo. Sentiamo le Sue benedizioni,
lincoraggiamento e la presenza nella nostra santa opera. In Israele c un grande risveglio e molte
meravigliose persone da tutto il mondo si sono unite a noi in questa opera. Sappiamo che presto
staremo assieme con tutti i nostri amici fedeli da Israele e in tutto il mondo nella Sua casa ricostruita,
e Gli renderemo grazie per il grande privilegio che ci ha dato per essere costruttori della casa di Dio e
per aprire la Porta Orientale del Monte del Tempio, per Mashiach ben David (Messia) mandato
dall'Iddio d'Israele, a guidare il Suo popolo eletto Israele e tutto il mondo nella giustizia.

UN MODELLO DEL TERZO TEMPIO


AL CENTRO DEL MOVIMENTO

Il Monte del Tempio e il Movimento dei Fedeli della Terra d'Israele, sono lieti di annunciare che un
modello schematico del Secondo e del Terzo Tempio sono ora al nostro centro. Questo modello
importante nella preparazione dei piani architettonici per il terzo Tempio. Questo aiuter ognuno a
capire l'adorazione del Tempio, i cortili, le camere, l'altare, il luogo Santissimo e il luogo Santo, come
pure la disposizione dell'Arca del Patto, la Menorah e la tavola del pane consacrato. Il modello fu
preparato da Michael Osnis, un Giudeo che si riun a Israele alcuni anni fa dalla Russia. Adesso egli
vive nel Kedumim, non lontano dalla biblica citt di Shechem. Dietro Michael c' una storia molto
emozionante. Poco tempo prima che venisse in Israele, egli ebbe un sogno in cui vedeva il Tempio di
Gerusalemme. Una Voce divina gli disse che sarebbe stato uno degli edificatori del Tempio e che
avrebbe dovuto preparare un modello. Quando si risvegli dal sogno egli era molto emozionato.
Venendo in Israele cominci subito ad apprendere tutto ci che riguarda il Tempio e la sua
ricostruzione. I progetti e le illustrazioni del Tempio erano gli stessi del modello che aveva visto in
sogno. Subito costru i modelli del Tempio. Un giorno chiam il Movimento e ci fece partecipi di
questa storia. Eravamo molto emozionati di avere questo modello. Decidemmo di pagarlo per tutte le
spese e per il tempo che aveva passato sul modello. Questo gli promise di continuare la sua santa

opera. Adesso egli sta preparando altri articoli connessi al tempio. Questo modello il secondo
modello del tempio che al centro del Movimento. Il primo anche un grande modello che mostra
tutte le costruzioni e le mura del Tempio.
[THE VOICE OF THE TEMPLE MOUNT FAITHFUL
2003 - Pag.7]

IL MESSAGGIO DI DIO
http://www.branham.it
Stampato Aprile 2007