Sei sulla pagina 1di 4

Le sette Allegrezze

di Maria Santissima del Carmine


(cantate nella chiesa omonima in Mazzarino - CL, da 6 secoli e mezzo!)

Deus, in adiutrium meum intende


Domine, ad adiuvandum me festina
Gloria Patri.
I
(Guida)
Si rallegri Maria Ridente Aurora,
che partor Ges, di Noi pur Madre;
sugli angelici Cori in Ciel dimora,
offrendoci al Nostro Eterno Padre:
Noi come figli Le doniamo il cuore
per ubbidirla con ardente amore!
Pater, Ave, Gloria
(tutti insieme)
Oh del Cielo carmelite
su cantate su gioite
in tal giubilo e festino
di Maria dellAbitino.
V) Del Carmelo Maria Madre e Signora
R) difendi i figli Tuoi nellultima ora.
II
(Guida)
Si rallegri Maria Sposa Amata,
dello Spirito Divino Lume increato;
con animo giulivo celebrata
e fece regalo di un Abitin beato:
al singolar favore riverenti,
doniam lalma, lamore e le menti!
Pater, Ave, Gloria
(tutti insieme)
Tu che guidi e porti al Cielo
per la Via del Gran Carmelo
luomo errante e pellegrino
oh Maria dellAbitino
Del Carmelo Maria Madre e Signora
difendi i figli Tuoi nellultima ora.

III
(Guida)
Si rallegri Maria Medicina celeste,
al mio bisogno, con lAbito distrugge
il morbo mio, son vivo alfin e pur la
vita un sogno: Maria ci bea con lamato
viso, ci dar ci dar il Paradiso!
Pater, Ave, Gloria
(tutti insieme)
Tu che sei del mar la Stella
salva noi dogni procella
dogni mostro e fier mastino
oh Maria dellAbitino
Del Carmelo Maria Madre e Signora
difendi i figli Tuoi nellultima ora.
IV
(Guida)
Si rallegri Maria la Damigella
dellErario Sovrano Alta Padrona,
con lAbito generosa ci favella:
coraggio, quando il ciel saetta e tuona;
estinto ogni periglio, cade in terra
saran nostre le palme in ogni guerra!
Pater, Ave, Gloria
(tutti insieme)
Brama s il fier Dragone
delluomo farne un boccone
ma Maria legato e chino
lo trattien con lAbitino
Del Carmelo Maria Madre e Signora
difendi i figli Tuoi nellultima ora.
(Guida)
Si rallegri Maria che regna e siede
alla destra del Figlio gloriosa,
per lAbito con Ges fa stare in piedi
fra luomo e Dio la pace famosa;
ci innalza al Bene per poi suggellare:
con torchio amico, dogni grazia un mare!
Pater, Ave, Gloria
(tutti insieme)
Data f dallAlto Cielo
questa Insegna del Carmelo
da Quel Figlio Alto e Divino
di Maria dellAbitino

Del Carmelo Maria Madre e Signora


difendi i figli Tuoi nellultima ora.
VI
(Guida)
Si rallegri Maria che ai tribolati
soccorre, aiuta e solleva i mortali;
smorza laudacia agli abissi stellati
lAbito scampa da fuochi eternali:
impetra agli ostinati un pianto interno
noi rideremo e piangera lInferno!
Pater, Ave, Gloria
(tutti insieme)
Maria da questo monte
scaccia via le frodi e lonte
delluccello nero e corvino
col Baston dellAbitino
Del Carmelo Maria Madre e Signora
difendi i figli Tuoi nellultima ora.
VII
(Guida)
Si rallegri Maria che dureranno
per sempre i Suoi consoli e contentezze,
costanti i Suo divoti spereranno,
nel sabato dopo morte le allegrezze;
la Bont di Maria con bianco velo:
ci porter dal Purgatorio al Cielo!
Pater, Ave, Gloria
(tutti insieme)
Di Questa Sacra Manta
in Ciel cos si canta
con giubilo e festino
viva viva lAbitino
Del Carmelo Maria Madre e Signora
difendi i figli Tuoi nellultima ora.

Offerta e Preghiera
(tutti insieme)
Labitino che io porto
sicuro mio conforto,
e lo stimo mio tesoro pi
dargento, gemme e oro.

Ors dunque, Verginella,


Madre, Sposa, tutta bella,
me infelice liberate
dogni male e consolate.

Da Voi spero, Gran Signora,


ci che voi diceste allora
a Simone Vostro amato,
dando labito sacrato.

Aiutatemi nei guai


mentre afflitto sono assai,
e preciso allora, quando,
il mio fiato sta spirando.

Prometteste, certamente,
a chi il porta piamente,
esentar da cruda sorte
ed in vita e dopo morte.

Allora s datemi aiuto,


dimpetrar leterna vita,
e sfuggire in tutti i modi
di Lucifero le frodi.

Ed il sabato che viene,


esentarlo dalle pene
col sovrano Vostro zelo
e condurlo poi nel Cielo.

Fate allora che io gioiendo


e con gli Angeli godendo,
canti in dolce sinfonia
Viva, viva del Carmine Maria.
Salve Regina etc.

ATTO DI CONSACRAZIONE ALLA BEATA VERGINE DEL CARMINE


O Maria, Madre e decoro del Carmelo, a te consacro oggi la mia vita, quale piccolo tributo di
gratitudine per le grazie che attraverso la tua intercessione ho ricevuto da Dio. Tu guardi con
particolare benevolenza coloro che devotamente portano il tuo Scapolare: ti supplico perci di
sostenere la mia fragilit con le tue virt, dilluminare con la tua sapienza le tenebre della mia
mente, e di ridestare in me la fede, la speranza e la carit, perch possa ogni giorno crescere
nellamore di Dio e nella devozione verso di te. Lo Scapolare richiami su di me lo sguardo tuo
materno e la tua protezione nella lotta quotidiana, s che possa restare fedele al Figlio tuo Ges
e a te, evitando il peccato e imitando le tue virt. Desidero offrire a Dio, per le tue mani, tutto
il bene che mi riuscir di compiere con la tua grazia; la tua bont mi ottenga il perdono dei
peccati e una pi sicura fedelt al Signore. O Madre amabilissima, il tuo amore mi ottenga che
un giorno sia concesso a me di mutare il tuo Scapolare con leterna veste nuziale e di abitare con
te e con i Santi del Carmelo nel regno beato del Figlio tuo che vive e regna per tutti i secoli dei
secoli. Amen.