Sei sulla pagina 1di 46

Maria Socorro

Rocha Adriano
Vinci il tuo peggior
nemico
Manuale di auto-aiuto

Sommario
RINGRAZIAMENTO....................... 5
INTRODUZIONE ............................ 7
IL TUO PEGGIOR NEMICO........ 10
REGOLE PER VINCERE IL TUO
PEGGIORE NEMICO: ...................11
REGOLA N.1: SCRIVI UN DIARIO....................................................................... 11
REGOLA N.2: DATTI DELLE METE. ................................................................... 11
REGOLA N.3: NON SPRECARE IL TUO TEMPO................................................... 12
REGOLA N.4: LIBERATI LA MENTE. .................................................................. 12
REGOLA N.5: MA CHI SE NE INFISCHIA! ............................................................ 13
REGOLA N.6: AIUTA GLI ALTRI. ....................................................................... 13
REGOLA N.7: FAI ESERCIZIO FISICO. ................................................................ 14
REGOLA N.8: TOGLITI I PREGIUDIZI. ............................................................... 14
REGOLA N.9: SII SEMPRE RICONOSCENTE ........................................................ 15
REGOLA N. 10: PERDONA. ............................................................................... 15

LAMORE VERSO TE STESSO .... 16


GUARDA LE STELLE ................... 17
IL SEME .......................................... 18
PERLE DI SAGGEZZA .................. 19
IL CUORE ....................................... 20
SEI QUELLO CHE PENSI............ 20

FAI DALLA TUA VITA UN


ARCOBALENO! ............................. 21
LERBA DEL VICINO PI
VERDE .......................................... 23
IMPARA DALLA FORMICA ......... 24
LA SAGGEZZA UN TESORO
INCOMMENSURABILE! .............. 26
VOLARE COME LE OCHE .......... 27
D DI NO......................................... 28
SII GIUSTO ..................................... 29
LE PAROLE .................................... 30
CHECK-UP ..................................... 30
RIDI E LA FORTUNA TI
SORRIDER ................................... 31
IL BICCHIERE MEZZO PIENO . 32
LA GALLINA E LE UOVA ............ 33
COGLI L'ATTIMO ......................... 33

VIVI LOGGI ................................... 34


LIBERATI LA MENTE ................. 35
RISPARMIATI IMPARANDO
DAGLI ERRORI ALTRUI ............. 36
LE APPARENZE INGANNANO! 37
RIFLESSIONI IN FORMA DI
POESIE:........................................... 38
PERSONE ....................................... 38
FELICIT........................................ 39
IL TEMPO PASSA .......................... 41
EAUTUNNO! ................................. 42
PAESAGGIO AUTUNNALE! ........ 43
CHI SEI VERAMENTE? ............... 44

Ringraziamento
A tutti che mi ammirano e a coloro che hanno fiducia in me.
A te lettore/lettrice che viaggi nel mio pensiero attraverso questo
libro.
Che luniverso vi benedica e vi protegga.
Amen!
Maria Socorro Rocha Adriano

Nel
mondo
avete
tribolazione; ma fatevi
coraggio, io ho vinto il
mondo.
Giovanni 16:33

Introduzione
Probabilmente ti sarai gi chiesto chi il tuo peggior nemico.
Comunque la risposta : Tu. Sei proprio tu il tuo peggior nemico.
Strano vero? Forse potresti dire:
Ma impossibile! Come posso essere il mio peggior nemico?
Hai presente di quando ti sei sentito male perch hanno detto
delle cose ingiuste sul tuo conto? Ti ricordi quando hai perso ore,
giorni e settimane pensando e provando ad essere unaltra persona,
negando il tuo IO per accontentare gli altri?
Allora ti chiedo: Se non ti dai il giusto valore, chi lo far? Pensi
che si debba avere tanti soldi o la Ferrari per essere felice? Se pensi
cos, ti dico che sei in errore. Quello di cui hai bisogno per essere
felice la pace interiore, autostima e autodisciplina. Potrai realizzare
molti dei tuoi sogni se dai a te stesso il giusto valore; se ami prima te
stesso, per poi amare agli altri. Sappi che ognuno di noi diverso e
quello che interessa a te pu essere noioso per un altro, ma non per
questo devi abbandonare i tuoi sani progetti. Ti piace suonare il
piano, ma al tuo amico piace la chitarra? Bene, non devi mica
cambiare i tuoi gusti per far contenti quelli che ci sono vicini.
Potreste suonare anche insieme e formare una bella orchestra,
insieme con altri, con gusti diversi, ad esempio il violino oppure il
flauto.
Dobbiamo essere noi stessi. Lunica persona che pu farti male e
causarti tristezza, depressione o tensione psicologica, sei tu. Se vedi
che qualcuno non ha affinit con te, se stare insieme a questa
persona, ti causa solo rabbia e tristezza; allontanatene il pi presto
possibile, e vedrai che il mondo pieno di persone belle e carine, che
conoscerai e con le quali farai delle belle amicizie.
Non lasciarti mai sedurre delle tentazioni. Non avvicinarti a
persone che possiedono unaurea negativa, e soffocano quelli che
sono vicino a essi. Sappi che tu sei figlio dellUniverso e quindi hai il
diritto, di essere felice.

Le sigarette ma quante ne hai fumate per avere la triste


illusione di stare bene? Magari per farti sentire pi libero e adulto!
Quante illusioni! Non ti accorgi di cosa fa la sigaretta al tuo
organismo? Comunque un giorno, capirai che era solo un veleno e
nientaltro. Capirai che la sigaretta proprio un tipo di droga che
causa la dipendenza dalla nicotina e rovina il tuo corpo, i tuoi organi!
Mi auguro che tu lo comprenda presto, prima che sia troppo tardi e
vedrai che sarai molto lieto e anche profumato senza quel fumo
puzzolente che avevi in bocca.
E la droga? Come mai si assume droga? A tanti giovani piace
sperimentare di tutto, anche le cose che li possono distruggere. Ti
dico, caro/a amico/a, che anchio da giovanissima commisi degli
sbagli ma grazie alluniverso non ho mai usato delle droghe. Sei cos
bello/a, intelligente, non entrare in un mondo dal quale sar molto
difficile uscire e, caso mai tu ci sia gi dentro, lotta con tutte le tue
forze e conta sullaiuto dei tuoi cari per uscirne. Non perdere la
ragione, e non fare delle cose di cui un giorno potresti pentirti
amaramente.
Vivi la vita con tutta la tua giovent e con tutta la tua allegria. Sei
triste? Fai delle buone amicizie, di quelle che sono veramente
disinteressate, e che durano nel tempo.
Fai lamore premunendoti ovviamente dalle cose brutte che
esistono nel mondo e anche da una responsabilit che ancora non sei
pronto ad assumerti. Tuttavia non affrettarti, fallo quando ti sentirai
veramente pronto, non farlo per insistenza degli altri o perch tutti
lo fanno. Nella vita tutto ha il suo giusto momento, quando sar il
tuo, lo capirai.
Non pensare che io sia una persona noiosa che fa delle prediche,
sono solo dei buoni consigli perch tu sia felice nel tuo cammino.
Non tutto il male viene per nuocere dice il detto, ed
assolutamente vero.
Sicuramente abbiamo molto da imparare dai nostri antenati.

Il mondo non sempre regala cose piacevoli, quindi prendi il


mondo come viene. Cerca di trasformare il male in bene dov
possibile. Se la tua vita acerba tocca a te addolcirla.
Ti auguro buona lettura e molta serenit nella tua vita.

Maria Socorro Rocha Adriano

Il tuo peggior nemico

Quello che non ci distrugge ci rende pi forti. Ho sentito


questa citazione la prima volta in portoghese brasiliano: la mia lingua
madre, e forse stata tradotta in tutte le lingue del mondo poich
contiene in s una grande verit.
Quante volte sei stato vicino ad avere un collasso nervoso?
Quante volte sei crollato sul letto, sul divano, sul pavimento, caduto
nella tua disperazione e nella tua angoscia? Se non hai sofferto
unafflizione, se non hai avuto una gran preoccupazione che ti ha
tolto la pace; sii felice e continua cos sereno, poich la pace interiore
un grande dono.
Chiudiamo sempre bene le porte delle nostre case, dei nostri
uffici; esattamente per proteggerci dai furti e da altri danni. Tuttavia
c una porta che dovremmo chiudere con attenzione, la porta della
nostra mente: dobbiamo chiuderla per non fare entrare dei pensieri
negativi che rovinano il nostro spirito e la nostra vita.
Dobbiamo essere forti come una roccia e non fragili come la
neve che si scioglie con il calore del sole. Allora caro/a amico/a,
come gi ti sei reso/a conto, il tuo peggior nemico sei tu stesso.
Poich noi siamo quello che pensiamo.
Se qualcuno ti lancia una parola di quelle che feriscono come una
freccia al cuore, tocca a te, accettarla oppure rifiutarla. Se, non dai
importanza a certe cose e parole, non soffrirai e restituirai alla
persona che voleva ferirti solo la certezza che tu sei forte e hai
lautocontrollo.

Regole per vincere il tuo peggiore


nemico:
Regola n.1: scrivi un diario.

Allinizio potr sembrarti una stupidaggine, magari penserai di


essere tornato ad essere un adolescente che scrive le sue emozioni e
le sue avventure in un diario. Tuttavia non proprio cos.
Quando comincerai a scrivere, giorno per giorno, fatto per fatto
oppure le mete da realizzare; sentirai che hai il controllo della
situazione e potrai rileggere i tuoi scritti in un altro momento. Cos
ragionerai sui fatti e non sulle decisioni prese precipitosamente, potrai
cambiare non solo opinione, ma anche qualche azione; cos muterai
anche il tuo pensiero e avrai pi autocontrollo.
Scrivere sulle tue giornate, sulle tue emozioni e le tue scelte,
servir anche per svuotare il sacco, cos ti sentirai pi leggera/o,
evitando lansia ed acquistando pi serenit nella tua vita.

Regola n.2: datti delle mete.

Datti delle mete.


La via senza una meta, vagabondaggio (Seneca).
Comincia con gli obiettivi a lungo termine. Poi, prescriviti le
mete a breve scadenza, cos considererai il tuo tempo e cercherai di
raggiungere i tuoi traguardi, uno per volta, senza ansiet, e sarai pi
fiducioso grazie ai traguardi gi conquistati.

Regola n.3: non sprecare il tuo


tempo.

Il tempo prezioso, non dobbiamo sprecarlo con cose futili.


Tieni in mente sempre una seconda attivit importante da fare, cos
quando non riuscirai a concentrarti sulla prima cosa importante,
passerai alla seconda e poi tornerai alla prima senza sprecare il tuo
tempo invano.
Se ti viene voglia di fare qualcosa di diverso da quanto avevi
programmato, dominala. Tu sei il padrone di te stesso: ricordatelo
bene. Ovviamente nessuno fatto di ferro. Utilizza il tempo per il
divertimento, la famiglia e gli amici. Qualche volta trascura qualche
regola, se ti senti teso, cos ti rilasserai. Soltanto qualche volta, per.
e delle regole che non danneggino nessuno e nemmeno te stesso).
Vita, si uti scias, longa est, cio: La vita, se tu sai usarla,
lunga. Seneca

Regola n.4: liberati la mente.

Tieni presente che per avere un corpo sano, hai bisogno di avere
una mente sana. Mens sana in corpore sano (Giovenale). Allora
libera la tua mente. Sii sereno/a, rilassati, goditi la vita con la mente
tranquilla, cos avrai anche buona salute e lunga vita.
Liberati dallo stress e dalle inquietudini. Se c' soluzione perch
ti preoccupi? Se non c' soluzione perch ti preoccupi? (Aristotele).
Cerca di non abbracciare il mondo con le gambe. Fai una cosa alla
volta. Ricordati che la vita fatta anche delle piccole cose: una
giornata in campagna, in spiaggia o magari mangiare al sacco allaria
aperta pu regalarti gioia e spensieratezza.
Concentrati sulle cose che valgono la pena. Concentrati sullo
studio, sul lavoro e sui tuoi progetti. Abbi cura delle tue relazioni:

famiglia, amici ecc e cerca di coltivare sempre pensieri positivi. Smetti


di rimuginare su cose negative. Sii tranquillo e gioioso.

Regola n.5: ma chi se ne infischia!

Basta di fare le cose per accontentare gli altri. Sii te stesso, senza
veli. Se sei una brava persona e ti comporti onestamente senza
disturbare nessuno, cosa ti deve importare del giudizio degli altri?
Ognuno comandi a casa sua.
Sii sereno. Se sei in errore, cambia strada. Hai fatto qualcosa di
sbagliato? Detto qualcosa che ha ferito qualcuno? Chiedi scusa e
ripara il danno. Se non fai male a nessuno, cosa ti deve importare di
quello che pensano gli altri di te? Su che cosa diranno o penseranno?
Neanche Ges accontent a tutti. Smettila di cercare di assecondare
gli altri negando il tuo proprio io. Sei una persona di valore, eppure
qualcuno cerca solo di sminuirti, non degno di avere la tua amicizia.
Segui il tuo camino facendo sempre il bene a te e agli altri.

Regola n.6: aiuta gli altri.

Ges ci diede un nuovo comandamento: Vi amiate gli uni gli


altri Giovanni 13,34.
Nel gioved prima della sua morte, il Maestro ci lasci un grande
esempio lavando i piedi ai suoi discepoli: un esempio di umilt.
Quando prestiamo servizio agli altri, non significa che siamo inferiori,
come tante persone pensano. Servire agli altri significa essere utili.
Quando aiuti qualcuno, nasce un fiore nel giardino del tuo cuore,
ed in futuro, quando avrai bisogno, qualcuno ti aiuter. In questa
terra siamo delle candele, non sappiamo quando arriver lora di
andarcene. Pertanto facciamo buone opere, perch il cielo e linferno
sono proprio qui, in questa terra.

Gli anziani sono delle persone meravigliose; nonostante la loro


mancanza di pazienza e altre cose fastidiose dellet. Hanno tanto da
insegnarci, tanto da raccontarci ed anche tanto bisogno del nostro
aiuto. A volte hanno solo bisogno di qualcuno disposto ad ascoltare
le loro storie. Stiamo loro vicini, tanto in futuro anche noi saremo
anziani.

Regola n.7: fai esercizio fisico.

Non importa se vai in bici, fai palestra o corri. Limportante


che ti muova. Gli esercizi fisici fanno bene al corpo e anche alla
mente. Potrai scaricarti dallo stress e dal cattivo colesterolo se fai del
movimento.

Regola n.8: togliti i pregiudizi.

Ricordati che il mondo bello perch vario, cos pure la gente


che vive in questo mondo interessante per la sua diversit.
A cosa serve essere un moralista? Sappi che Dio ci diede la
libert di scelta. Non criticare qualcuno perch vive al di fuori dei
canoni tradizionali. Non importa il colore della pelle, la nazionalit,
squadra di calcio, lorientamento sessuale, politico o religioso. Tutti
siamo figli di Dio, facciamo parte della stessa razza: UMANA.
Nessuno meglio dellaltro. Anzi, abbiamo bisogno gli uni degli altri.
Nemmeno le persone pi ricche del pianeta sono totalmente
indipendenti, ossia: avranno bisogno sempre sia della babysitter, sia
del cameriere, del notaio, ecc.
Tutti i lavori sono degni. Non importa che lavoro svolgi,
limportante che lo faccia bene. Tutti i lavori sono importanti. Il
mondo ha bisogno tanto del muratore quanto dellingegnere; perci
dobbiamo vivere come fratelli, rispettandoci a vicenda.

Regola n.9: sii sempre riconoscente

Anche Ges Cristo, quando cur i dieci lebbrosi e solo uno


torn a ringraziarlo, ebbe parole di rimprovero per quelli che non
avevano reso grazie.
Rendi grazie sempre a tutto ci che ti succede, perch tutto ha
un proposito su questa terra.
Ringrazia ai tuoi genitori che si sono presi cura di te; ai tuoi amici
per la loro amicizia incondizionata. Ringrazia soprattutto Dio che ti
permette di svegliarti tutte le mattine in salute. Esprimi gratitudine a
tutti coloro che lo meritino. Un semplice "grazie", ha il potere di far
brillare gli occhi di quelli che lo ricevono, ed anche gli occhi di quegli
che lo danno.
D grazie a tutti coloro che ti offrono un servizio. Quando vai al
bar e chiedi un caff, per esempio: lo paghi, ovviamente, ma un grazie
il minimo che puoi dire a quella persona che ti dedica il suo tempo e
la sua attenzione ( indice di maleducazione pensare che il barista
faccia solo il suo dovere!).

Regola n. 10: perdona.

Il perdono la cosa pi importante perci lho lasciata per


ultimo. Lo so ci sono delle cose che in pratica sono imperdonabili.
Tuttavia ricordati che, pure il Figlio di Dio che sacrific la sua vita
per noi perdon tutti.
Perdona, perch attraverso il perdono, scioglierai il gelo e
lamarezza che simpossessarono del tuo petto e cos, con il cuore
alleggerito potrai vedere il mondo con altri occhi e vivere una vita pi
serena e felice.

Lamore verso te stesso

Sei opera delluniverso. Sei unico. Sei importante per quello che
sei e non per quello che hai. Valorizza tutte le tue qualit, che sono
tante. Elimina le cose negative del tuo carattere, perch il bene ed il
male vivono dentro di noi. Ognuno capace di fare atti di amore e di
malvagit: sta ad ognuno scegliere il cammino da seguire e decidere
per cosa vorr essere ricordato.
Abbracciati e ringrazia luniverso per tutto quello che hai e non
lamentarti per quello che non hai. Sappi che luniverso agisce in tuo
favore, se cos lo credi.
Guardati allo specchio ed apprezzati. Se non riesci a vederti, non
importa, basta che senta la tua presenza nel profondo del tuo cuore.
Inonda tutti i tuoi organi di amore, ringraziali per funzionare
perfettamente e, in caso qualcuno non funzioni bene, pregalo di farlo.
Fai sapere ai tuoi genitori, figli, compagni e ai tuoi amici pi cari
che loro sono importanti per te. Ti ricordi lultima volta che hai detto
loro: Ti voglio bene? S, essi lo sanno, ma hanno bisogno di
sentirlo dalla tua bocca.
Amati incondizionatamente, solo cos riuscirai ad amare agli altri.
Come? Ti senti male, depresso, angosciato? Ti senti inutile e hai
perso le speranze di un futuro migliore? Ricordati che sono migliaia
quegli che tinvidiano e che vorrebbero stare al tuo posto e se cos
non fosse, fatti coraggio e lotta con tutte le tue forze. La cosa pi
importante che hai la vita e questa deve essere vissuta con amore e
speranza fino alla fine.
Apprezzati e d ad alta voce: Sono bellissimo! Non vergognarti
coraggio! Fallo adesso, grida, non preoccuparti di chi ti pu sentire.
Amati appassionatamente solo cos migliorerai la tua autostima, e
illuminerai il mondo. Poich la bocca parla di quello di cui pieno il
cuore, e se il tuo cuore pieno di amore, di questo che parlerai.
Apri la finestra, lascia entrare il sole, che scalda la tua casa e la
tua vita. Canta: sotto la doccia, per strada, eccetto quando stai

guidando per non perdere la concentrazione. Sorridi, e la fortuna ti


sorrider.
Mettiti un bel vestito, truccati, profumati ed esci per una
passeggiata con te stesso. Cura il tuo modo di vestire per te stesso,
per il piacere di sentirsi bello/a e attraente, e non solo per farti vedere
dagli altri. Devi pensare a te stesso, metterti qualcosa che ti piace.
Sappi che i colori raccontano molto del nostro carattere e dei nostri
gusti, cos anche il modo di vestirsi. Usa i tuoi colori preferiti.
Ascolta le tue canzoni preferite pensando alle parole. Ascolta i
brani musicali che non hanno parole, ma contengono una dolce
melodia che ti rilassa e ti fa sognare.
Sogna. Frequenta luoghi che tinfondono tranquillit. Se stai
bene con il tuo spirito, starai bene con te stesso.
Prenditi del tempo per stare da solo, per sentire la tua anima. La
solitudine non sempre malefica, perci trovati del tempo per restare
solo con te stesso.
La vita un dono prezioso, non scordatelo mai.
Amati, sorridi, vivi la vita.

Guarda le stelle

E buffo come tante persone cercano la felicit nelle nuove


tecnologie, e in altri oggetti che i soldi possono comprare. Per carit,
non sono contro la tecnologia, anzi. Di sicuro non sono a favore del
consumismo sfrenato, cos come si manifesta tante volte. Come
diceva Socrate, Spesso, guardando la quantit degli oggetti messi in
vendita, ci si accorge di quante cose si pu fare a meno.
Quello che intendo dire che sono tanti quelli che cercano la
felicit nelle cose, soprattutto nel lusso, in cose che non possono
permettersi di avere e, guarda caso, ignorano le cose semplici e
spettacolari come, per esempio, le stelle.

Le stelle sono in alto, non possiamo toccarle, ma non per questo


sono prive di significato. In una notte costellata di stelle, osservarle
stupendo!
Guardare le stelle cadenti ed esprimere un desiderio sembra
infantile, invece emozionante.

Il seme

Il seme significa lorigine, la vita. C qualcosa pi


importante della vita? Pertanto semina nel senso letterale della parola.
Compra un seme e piantalo in un vaso a casa tua, sulla terrazza o in
giardino. Se hai un giardino, ancora meglio. Piantalo direttamente
sulla terra. Innaffialo, quando non piove naturalmente. Ogni giorno,
se puoi, recati da lui, innaffialo non solo con lacqua ma con il tuo
amore. Guardalo nascere e crescere. Nominalo.
Coltiva anche nel tuo cuore un seme: la semente dellamore.
Innaffiala e falla crescere.
Cos come la pianta ha bisogno di acqua e di cura per crescere;
ha bisogno di attenzione e di affetto anche il feto.
Il feto nato dallunione dello sperma con lovulo e cos ha
formato un essere umano, due, tre... dipende di quanti ovuli si
fecondano. Rimane l, avvolto nella placenta ricevendo i nutrimenti
attraverso il cordone ombelicale. Tuttavia ha bisogno di altri
nutrimenti, come lamore dei suoi genitori e soprattutto della sua
mamma, cui intrinsecamente legato. Quando la mamma prova
dolore, soffre anche lembrione. Perci, mamme siate serene e felici,
accarezzatevi la pancia chiamando il vostro bambino per nome,

quello che gli darete alla sua nascita. Fate che vostro figlio senta gi il
vostro amore prima della nascita.
Gli affetti: questi per perdurare hanno bisogno di cure. Coltivate
i vostri amori, fateli sentirsi amati da voi. E molto importante per
tutti sentirsi amati. A volte una sola parola cambia tutto in positivo o
in negativo. Un solo gesto. Basta poco per far nascere lamore,
tuttavia serve tanto per farlo crescere e soprattutto per farlo durare.
Ho sempre presente una frase di un cantante molto famoso in
Brasile, che purtroppo non c pi: Dino dei Mamonas Assassinas.
Egli era un cantante di un gruppo molto divertente e gioioso, era
sempre ottimista. Diceva: E facil conquistar muitas mulheres;
dificil conquistar a mesma mulher varias vezes. Traduzione: E
facile conquistare tante donne; difficile conquistare una sola donna
diverse volte.
Per mantenere lamore e la voglia di stare insieme, la coppia, gli
amici, i parenti devono stringere dei lacci e, soprattutto, non invadere
lo spazio dellaltro.

Perle di saggezza
Custodisci il tuo cuore pi di ogni altra cosa, poich da esso
provengono le sorgenti della vita. Libro dei proverbi 4, 23
(Bibbia)
Luomo che non ha autocontrollo una citt smantellata,
priva di mura. Libro dei proverbi 25,28 (Bibbia)
Il maggiore tesoro la saggezza.
Un vero amico meglio che il pi ambito dei tesori.
La pace dellanima rallegra il cuore.
Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove
andare. (Seneca)

Cogli ogni opportunit che la vita ti d, perch se te la lasci


sfuggire, ci vorr molto tempo prima che si ripresenti. (P.
Coelho)
Impara tutto, vedrai che poi nulla superfluo. (Ugo di San
Vittore)

Il cuore

Il cuore un organo vitale, un muscolo che trasporta sangue a


tutto il nostro corpo attraverso le arterie. E pure sentimento,
coraggio.
Ringraziamo i nostri cuori che irrigano tutto il nostro corpo con
la linfa vitale che il sangue. Senza di esso non esistiamo. Allora, se
lui cos importante, perch lo maltratti? S, parlo con te. Ama il tuo
cuore, non maltrattarlo pi con quello stress e quella disperazione che
non conducono a niente. Amalo. Sii fiducioso e la fortuna ti
sorrider.

Sei quello che pensi

La mente molto potente ed per questo che siamo esattamente


quello che pensiamo. Difficile da credere, invece proprio cos.
Perci pensa sempre positivo, anche se le cose non vanno tanto bene,
e vedrai che le cose miglioreranno. Convinciti di una certa cosa e
questa si avverer.
Convinciti che hai gi realizzato quello che vuoi e cos sar. La
Bibbia dice che quando chiediamo una cosa a Dio dobbiamo
ringraziarlo come se lavessimo gi ricevuta e cos sar. La nostra

mente molto forte, basta che crediamo veramente in qualcosa e


questa accadr.
Perci credi nella tua forza, tranquillit, gioia e benessere e
tornerai ad essere una persona forte, tranquilla e allegra. Pronuncia
ogni giorno delle frasi nella tua mente o ad alta voce. Esistono frasi
fatte, ma puoi scrivere tu stesso quello che vuoi, per esempio:
Sono sereno e felice.
Ho successo nella mia vita.
Sono amato e stimato.
Tutto ci che faccio prospera.
Luniverso agisce in mio favore.
Cambia i tuoi pensieri adesso! Basta con lautocommiserazione e
smettila di dire che le cose vanno male!!!! Non accettare le etichette
che gli altri ti impongono!!!! Non lasciare che nessuno abbia influenza
sulla tua vita!!!!
Finch vivi ed in te c respiro, non abbandonarti al potere di
nessuno.( SIRACIDE - 33)

Fai dalla tua vita un arcobaleno!

Nella vita non sono tutti fiori! Ci sono delle giornate splendide

di sole, ma anche delle giornate grigie di piogge e di tempeste. A volta


sembra che siamo circondati da una grande tempesta con tuoni, lampi
e un vero diluvio. In quei momenti ci dimentichiamo del sole e della
sua luce, ci scordiamo che molte volte dopo il temporale, esce
larcobaleno con tutti i suoi magnifici colori. Quello che dobbiamo
fare esattamente tenerci saldi a terra e attendere che passi la
burrasca. Vedremo che valsa la pena la sofferenza che abbiamo

sopportato, giacch ci ha portato i colori della vita con le sue mille


sfaccettature. Non tutto il male viene per nuocere! dice il proverbio
ed la pura verit.
E abbastanza noto il fatto che molte persone si lamentano per il
tempo. A volte cade qualche goccia e c chi si lamenta come se ci
fosse un vero e proprio acquazzone. Cos facciamo anche con la
nostra vita. Tante volte facciamo una tempesta in un bicchier dacqua.
Perch cercare di pensare ai problemi e a quello che non abbiamo?
Perch non pensiamo a quello che abbiamo invece? Dobbiamo
valorizzare i nostri sforzi passati per avere la forza di lottare nel
presente.
Cerca dentro del tuo cuore, torna indietro nel tempo; ti far male
tornare a rivivere con i tuoi pensieri certe cose di cui non vai fiero,
certe situazioni in cui hai sofferto; eppure servir per insegnarti la
lezione, e quando tornerai al passato e vedrai le tue conquiste, anche
le pi piccole, ti sentirai fiero di t stesso e avrai pi forza per
continuare a lottare per i tuoi obiettivi.
Colora la tua vita con lamore. Cambia il tuo guardaroba. Il nero
e il bianco sono colori classici ed eleganti, ma non fare della tua vita
un nero sul bianco, non sei per niente una scacchiera. Usa colori che
parlano di te, della tua personalit. Cerca di scoprire la psicologia dei
colori e fai sapere agli altri quali sono i tuoi colori preferiti, cos non
sarai obbligato a vestirti di un colore che non ti piace perch una
persona cara ti ha regalato un indumento di quel colore.
Qual il tuo colore preferito? O quali sono? Se ti vesti, per
esempio, di grigio, sai cosa significa? Vuol dire terra di nessuno, senza
vita, chi lo sceglie tende alla distanzia, a non socializzare con gli altri.
Se ti piace, magari abbinalo ad un rosso per esempio, che il colore
della passione, della fierezza e del cuore.
Colora la tua vita! Vivila!
Dopo aver cambiato il tuo guardaroba, cambia anche la tua casa:
una tovaglia colorata l, un asciugamano giallo l, dei dipinti da
unaltra parte Tieni a casa tua delle piante e dei fiori, vedrai che

cambieranno laspetto dellambiente in cui vivi e porteranno pi


vitalit alle tue giornate.
Adotta un cane, un gatto o altro animale domestico; se ami gli
animali e soprattutto se sei solo: ti far molta compagnia e tanto
bene, poich gli animali ci amano incondizionatamente.
Quindi, quando nella tua vita arriva lacquazzone, aspetta
paziente che arrivi larcobaleno!

Lerba del vicino pi verde

Sicuramente avrai gi sentito questo detto: Lerba del vicino


pi verde. Purtroppo ci sono persone che tendono a valorizzare e
desiderare maggiormente ci che gli altri possiedono. una
mentalit invidiosa che porta tanti anche a oberarsi di debiti per avere
certe cose di cui probabilmente non hanno bisogno e che non
possono nemmeno permettersi.
A volte si tratta del desiderio di appartenere a un gruppo. Molti
simpoveriscono, a casa non se la passano tanto bene, ma vogliono
mantenere lapparenza, dimostrare un certo status. Anche se gli affari
sono andati a male, vogliono rimanere con la stessa lussuosa
macchina ecc per mantenere la classe sociale elevata, anche se in
banca il conto in rosso!
Ci sono quelle persone che comprano tutto ci che acquistano i
vicini (non vogliono sentirsi inferiori: figuriamoci, come se il valore di
una persona dipendesse da quello che possiede!). Oppure quelli che si
lamentano perch la casa del vicino pi bella ed ha anche un
giardino, mentre loro non sono padroni neanche del minuscolo
appartamento dove vivono!
Dobbiamo valorizzare quello che abbiamo e non frustrarci
perch il nostro budget minore di quello di altre persone.
Dobbiamo lottare per mantenere i nostri impegni, e realizzare i nostri
sogni. Limportante quello che siamo e non quello che abbiamo.

Guarda la tua vita ed osserva quante cose belle hai! Ti renderai


conto che stavi guardando troppo lerba del vicino e hai dimenticato
la tua, che a volte vale di pi!
Linvidia non ti porter a nulla. Certamente abbiamo bisogno di
cose materiali per vivere e potremo avere tutto ci che vogliamo se lo
crediamo, ma anzitutto dobbiamo essere grati per quello che abbiamo
gi. Possiamo essere molto felici con i beni che abbiamo e ottenere
molti altri ancora .
Per esempio: hai bisogno di unauto? Bene! Scusa, sei sicuro che
abbia bisogno proprio di una grossa macchina? Unautomobile pi
semplice non ti serve lo stesso? Chi ha detto che unautomobile
debba costare un occhio della testa per essere bella? Ci sono molte
macchine bellissime; perch ti devi indebitare per comprarne una che
sta al di fuori delle tue possibilit?
Accontentati dalla tua erba e cerca di annaffiarla bene. Tieni
presente che quello che sei quello che conta, anche se tante persone
sono superficiali, non fare parte anche tu di quel gruppo.

Impara dalla formica

Va pigro, alla formica; considera il suo fare e diventa saggio!


proverbi 6,6
La vita non facile. Ci sono le persone che sono fortunate, figli
di genitori benestanti oppure che vivono abbastanza bene, trovano
un lavoro stupendo o vincono alla lotteria! Tuttavia, la grande
maggioranza della popolazione mondiale di classe media e bassa.
Milioni sono poveri, e tanti altri sono proprio miserabili e tanta gente
muore di fame! Comunque sia, dobbiamo sempre lottare per la nostra
sopravvivenza, per i nostri sogni e per aiutare gli altri.
E necessario essere saggio per sapere vivere bene. E essenziale
sapere vivere! Non dobbiamo sprecare il nostro tempo con cose
futili. Dobbiamo impiegarlo bene.

La formica ci insegna una grande lezione. Essa, da insetto


piccolo com, ci insegna qualcosa di molto importante che molti
essere umani non sanno fare. Ci insegna a vivere in societ, ed un
grandissimo esempio che ci d quello del lavoro.
Oggigiorno difficile trovare un lavoro stabile; e pi difficoltoso,
trovare un lavoro per cui uno ha studiato o per il quale adatto,
quindi la soluzione adattarsi, fintanto che non spunta
unopportunit che si adatta al profilo professionale di ciascuno di
noi.
Non sprecare le opportunit che bussano alla tua porta. Lavora,
cos diventerai pi responsabile e avrai dei soldi per vivere e per fare
quello che vuoi. Lavorando avrai la tua indipendenza. Sii umile,
lavora e se il lavoro non ti piace, cercatene unaltro che ti piaccia e
che sia pi adatto a te, ma nel frattempo fa quel lavoro che hai o che
hai trovato, perch meglio che rimanere senza niente.
Tuttavia non accomodarti dove sei, solo perch hai il posto
sicuro, poich tutti noi dobbiamo fare qualcosa che ci dia uno
stipendio, che aiuti gli altri, ma anche che ci renda felici. Se il tuo
lavoro non ti d nessuna soddisfazione, cercatene un altro che possa
realizzarti professionalmente; per, nel frattempo, fa quello che
capita, tanto se hai scelto di abbandonare il tuo posto sicuro, era
proprio perch cercavi di seguire il tuo destino, la tua strada
personale. Allora non lamentarti, vai avanti, lavora e cerca di trovare
la tua strada. Comunque attento! Non correre il rischio di rimanere
senza lavoro!

La saggezza un tesoro
incommensurabile!

Essere saggio il tesoro maggiore che una persona possa volere.


Attraverso la saggezza si trova la via giusta da seguire, sincontra la
soluzione dei problemi.
Purtroppo la saggezza disprezzata e posta al secondo, terzo .
posto. ignorata come se nulla fosse, quando attraverso di essa si
trova la sorgente della vita!
Il saggio conosce il momento giusto di agire e quello di lasciar
stare. Chi beve lacqua del pozzo della saggezza fortunato. Tuttavia
non sono in molti a cercarla e neanche in molti a trovarla. Per averla
dovrai desiderarla con tutto il tuo cuore. Dovrai avere discernimento,
determinazione e consapevolezza. Dovrai ignorare un sacco di cose
fighe, chiuderti in meditazione e vedere il mondo con altri occhi.
Non facile trovarla. E gi, un tesoro cos prezioso, uno stolto non
potr mai averla.
Amico mio, se desideri la saggezza, lotta con tute le tue forze,
osserva le persone di sani principi e segui gli stessi. Non fare certe
cose solo perch lo fanno gli altri, o per appartenere ad un certo
gruppo. Cerca di stare con persone che ti apprezzino per quello che
sei e non per quello che tu le puoi offrire. Sii te stesso, tuttavia, se
segui una strada sbagliata, cambiala e di conseguenza tua vita
cambier.
Nel mondo non esistono formule magiche ma si trovano delle
indicazioni sane da seguire. Fa quello che ti detta il tuo cuore e la tua
coscienza: questo il primo passo per acquistare la saggezza.
Non illuderti con cose facili.
Potrai avere tutto ci di cui hai bisogno per la tua vita e per la
tua felicit. Basta che usi il buonsenso in tutto quello che fai.

Volare come le oche

E incredibile quanto abbiamo da imparare dagli animali! Noi che


siamo esseri dotati di coscienza dobbiamo proprio seguire tanti
esempi di esseri viventi dotati solo dellistinto.
Un esempio che dobbiamo seguire quello delle oche. Esse
volano in formazione a V, aiutando con il battere delle loro ali le
oche che si trovano dietro. Quando il capo si stanca, va indietro e
unaltra oca lo sostituisce. Se seguiamo lesempio delle oche, potremo
lavorare meglio e avere una vita migliore. Il lavoro in equipe porta
benefici a tutti. Se ci sosteniamo nel momento del bisogno, la nostra
vita sar pi bella.
E veramente triste quello che se vede in continuazione sia nelle
citt grandi che nei paesini, e anche allinterno delle nostre abitazioni.
Ci sono delle persone che sono spesso cos tanto competitive al
punto di fare qualsiasi cosa per arrivare a un certo traguardo, per
avere una promozione ecc., senza curarsi di chi ha vicino a s.
Non sperperare la tua vita con cose prive di senso. Valorizza di
pi le persone; indipendentemente dalla razza, dal credo, o classe
sociale. Siamo tutti della stessa razza: umana. Dobbiamo vivere come
fratelli amandoci e aiutandoci alla vicenda. Vivi in pace nella tua casa,
sul lavoro, cos avrai pace con te stesso. Lavora insieme con gli altri e
non contro di loro. Segui lesempio delle oche: anche osservando la
natura, potremo ottenere la saggezza.

D di no

Impara a dire: NO. Dire sempre di s ed essere sempre


disponibile non fa bene n a te n a colui al quale ti dimostri
consenziente.
Primo, perch non giusto che tu sia sempre disponibile, poi
perch cos non ti valorizzeranno mai. Spesso ti sovraccarichi di
lavoro e dimpegni, tralasciando lo svago e il divertimento, per fare
un piacere agli altri, e questo non va bene. Purtroppo ci sono quelli
che si approfittano dalla bont altrui e chiedono sempre favori senza
sosta, e, magari non sono disponibili a ricambiare il favore.
Anzitutto pensa a te stesso. Non vergognarti di dire NO. Non
sei obbligato a soddisfare tutti e in tutti i momenti. Devi darti il giusto
valore e gli altri ti apprezzeranno. Sii giusto e alla mano, per non
stupido!
I comportamenti che si protraggono per molto tempo diventano
abitudine, e sono difficili da cambiare! Difficile, ma non impossibile:
dipende solo da te! Non far caso a quello che gli altri pensano di te,
limportante che tu sia cosciente e faccia la cosa giusta. Difendi le
tue opinioni. Non lasciare che gli altri decidano per te! Se sei
minorenne, ovviamente devi fidarti dai tuoi genitori: loro sanno
quello che meglio per te e devi ubbidienza a loro!
Non fare mai niente solo per fare piacere agli altri. Nemmeno
per appartenere a un certo gruppo. Se non ti accettano come sei (se
fai le cose giuste), lascia stare. Non sottostare mai a dei ricatti,
soprattutto quelli emozionali. Comportati bene, onestamente e in
buona fede.
So che volevi tanto andare a quella festa, ma anchio voglio
andare e poi unopportunit per trovare Simone, lho visto solo due
volte ma pu darsi che le cose possano funzionare tra noi. Non
potresti rimanere con mio figlio mentre ci vado? Tu potrai andare la
prossima volta, tanto sei la mia migliore amica o no?.

La risposta no. Cio, sono la tua migliore amica, ma non per


questo te ne devi approfittare, io andr a quella festa, mi dispiace per
te, magari una prossima volta faccio da babysitter a Luca.
Hai capito vero a cosa mi riferivo? Chiaro lesempio?
Dai priorit ai tuoi progetti e sii giusto!

Sii giusto

Cerca di essere giusto in tutto quello che fai. Non dire che
nessuno non si accorge di te, non sarai onesto neanche con te stesso
ingannando gli altri.
Spesso si sente dire che il mondo dei furbi. Tante volte negli
affari ci sono quelli che imbrogliano o cercano di farlo, soprattutto
quando laltro inesperto e disinformato. La bilancia falsa un
abominio per il Signore, ma il peso giusto gli gradito.PROVERBI
11,1
Sii giusto con gli altri ed ugualmente la vita lo sar con te. Non
umiliare il povero nella sua povert: quello che fai agli altri lo riceverai
in cambio alla fine. La vita come un eco, si riceve tutto quello che si
d, e raddoppiato.
Sii giusto non approfittarti degli altri.

Le parole

Attento alle tue parole ed alle tue azioni!


Le parole, quando belle, sono sorgenti di vita; tuttavia se ironiche
sono pi taglienti di un coltello affilato.
Ununica parola fa spuntare un sorriso oppure una lacrima.
Siamo sicuramente quello che pensiamo, tuttavia se non siamo
forti abbastanza e lasciamo entrare nel nostro cuore delle parole
malefiche, ironie e cose ingiuste dette sul nostro conto, quelle parole
ci possono fare molto male. Dobbiamo essere forti, benissimo, ma
chi garantisce che gli altri lo sono? Attento alle parole che dici a un
amico o ad uno sconosciuto.
Cerca di avere un cuore puro e
limpido! Magari leggendo buoni libri, stando con persone gentili e
docili. Cerca di dire parole sagge, e dai sollievo alla vita di chi incrocia
il tuo cammino. Una buona parola e uno stimolo di coraggio, fanno
molto bene a chi li dice, ma anche a chi li riceve. D sollievo alla vita
degli altri con le tue parole e anche alla tua vita. Prova a dirti cose
belle ed incoraggianti, vedrai come ti sentirai spensierato e alleggerito.

Check-up

Viaggiamo. Conosciamo posti e persone diverse. Tuttavia non


conosciamo noi stessi. Fai un tour nella tua mente. Controlla se
tutto a posto, se il livello di stress normale.
Verifica il tuo corpo: fai un check-up. Controlla che la tua salute
sia a posto. Continuando il tour, controlla la tua vita familiare,
amorosa, sociale, lavorativa controlla se va tutto bene o se devi
cambiare qualcosa o fare qualcosaltro per migliorare.
Cambia i tuoi atteggiamenti negativi ed elimina e tuoi pensieri
negativi. Eliminando la negativit della tua vita, le cose miglioreranno.

Ridi e la fortuna ti sorrider

I bambini sono esempi di purezza e positivit. Per loro tutto


possibile. E vero, loro non hanno n i problemi n le preoccupazioni
che abbiamo noi adulti. Tuttavia anche vero che molte delle nostre
preoccupazioni sono ingrandite a causa della nostra insicurezza e dei
nostri pensieri negativi.
Lascia stare le preoccupazioni, tanto non risolverai niente
preoccupandoti e disturberai il tuo animo. Ride come i bambini, gioca
con loro. Risveglia il bambino che c in te e vedrai il mondo con
altri occhi.
Ridi anche di te. E necessario avere il senso dellumorismo per
vivere bene.
La felicit sta nelle piccole cose della vita. E felice quello che
impara a ridere. Sorridere ci alleggerisce ed comprovato
scientificamente che il riso fa bene al corpo e alla mente.
Si osserva bene, quelle persone negative che si lamentano di
tutto e di tutti, che hanno sempre da ridire sul qualcosa o su
qualcuno, sono circondate da unaura negativa che soffoca tutta
lallegria contenuta nello spazio. Allora amico mio, vai, ridi e rallegra
il mondo.
Cerca di guardare dei film, assistere a spettacoli di umorismo che
ti facciano ridere a crepapelle; vedrai che ti divertirai e ti sentirai
benissimo, giacch il buonumore fa bene al sistema immunitario. Il
riso stimola la produzione di ormoni che sono veri antidolorifici
naturali. Ridere fa bene al sangue e di conseguenza ai tessuti e anche
il cuore gradisce una buona risata.

Il bicchiere mezzo pieno

E tu come vedi il bicchiere: mezzo pieno o mezzo vuoto? Molte


cose nella vita dipendono di come le vediamo. Se sei un ottimista,
vedrai il bicchiere mezzo pieno, se sei un pessimista, sicuramente
vedrai il bicchiere mezzo vuoto. Si pu essere fiduciosi, a volte e
dubbiosi in altre. Dipende molto dal nostro stato danimo. Chiaro che
dobbiamo fortificare la nostra mente con pensieri positivi.
Lottimista vede bene la vita e cos tende a realizzare grandi cose,
mentre il pessimista tende a realizzare poche cose, esattamente
perch non crede nella vita e nemmeno nelle proprie capacit, non
prova neppure a fare certe cose che gli appaiono impossibili: Tanto
inutile, non riuscir mai a . Cos parla il pessimista. Lottimista,
invece: Questa volta ci riuscir, basta che io mimpegni di pi! Si
vede che la differenza tra i due atteggiamenti spesso determina
risultati differenti in tanti ambiti della vita.
Negli occhi dellottimista si vede il fulgore della speranza, della
costanza e della sicurezza. Il pessimista invece dimostra insicurezza,
malinconia e negativit.
I nostri pensieri, le nostre abitudini mentali contano, eccome!
Allena la tua mente a pensare positivo e la tua vita cambier in
meglio, eccome!

La gallina e le uova

Dobbiamo imparare a vivere con saggezza e il successo


fluir nella nostra vita.
La gallina e le uova: cosa meglio? Avere tutti i giorni le uova
che una gallina produce o venderla e ricevere dei soldi? Non
difficile capire come con questo paragone possiamo cambiare la
nostra vita; quindi sarai daccordo con me che meglio tenersi la
gallina, cos avrai tutti i giorni le uova per mangiare. Se vendi la
gallina cosa succeder? Non ci saranno pi uova.
Hai la gallina? Approfitta delle uova, se la venderai, spenderai i
soldi in un lampo e poi non ti rester pi da mangiare: bene o male,
con le uova si vive.
Allora conserva la tua gallina che ti d uova sostanziose!

Cogli l'attimo

Carpe diem (cogli l'attimo) Orazio.

Questa frase una vera perla di saggezza. Mi viene in mente un


film drammatico, comunque bellissimo, che ci porta a pensare alla
nostra vita e alle nostre scelte. Il film Lattimo fuggente di Peter
Weir, titolo originale Dead Poets Society, Stati Uniti, 1989, ed
veramente formidabile.
Dobbiamo avere dei propositi nella vita, dobbiamo, per esempio,
lavorare per vivere e non vivere per lavorare. Magari il nostro lavoro
non ci piace, oppure dobbiamo fare un viaggio o altre cose di cui
faremmo volentieri a meno, ma non abbiamo altra scelta. Similmente
laurearsi in una certa area che non ci piace e che non centra niente
con noi, perch la nostra famiglia lo spera e lo vuole, senza nemmeno

preoccuparsi di quello che realmente ci interessa. In effetti, tante


volte facciamo cose che non ci danno soddisfazione, anzich altre
che ci rendono pi felici, solamente per compiacere gli altri e questo
il punto in cui sbagliamo.
Quando non possiamo cambiare certe cose, per carit, dobbiamo
accettarle come sono, ma se possiamo cambiarle in meglio per noi ed
anche per gli altri perch non lo facciamo?
Dobbiamo cercare di essere felici e approfittare di ogni
momento della nostra vita. Hai perso tanto tempo: secondi, minuti,
ore, giorni, settimane, mesi, anni? Ormai non puoi tornare indietro e
cambiare il passato, ma potrai cambiare il tuo futuro secondo le scelte
che fai nel presente. Lascia stare il passato, cerca di prendere delle
decisioni giuste per te. Adesso!
Cerca di approfittare delle opportunit che bussano alla tua
porta.
Scegli quello che meglio per te. Hai la tua personalit, ed
giusto che prenda tu le decisioni riguardante la tua vita, ovviamente
se sei maggiorenne.
Cogli lattimo. Non perdere delle occasioni perch pu darsi che
siano le uniche che avrai. La vita un grande dono, dunque sfruttane
ogni singolo momento.

Vivi loggi

Vivi ogni giorno della tua vita come se fosse lultimo. Seneca
Non stare a rimuginare sui tuoi errori del passato e quanto
tempo hai perso nella tua vita. Considera la tua vita da oggi in poi e
cambia tutto quello che puoi in meglio.
Non sprecare il tuo tempo e la tua salute preoccupandoti del
domani, poich chi vive aspettando il domani non vive n loggi, n il
domani quando sar diventato oggi.
Ci sono tante belle cose nel mondo e nella natura. Ogni singolo
momento deve essere vissuto intensamente. Approfitta di ogni

occasione per dire Ti voglio bene a chi lo vuoi veramente.


Trascorri del tempo con la tua famiglia e con i tuoi veri amici, il tuo
cuore gradir, anche i cuori di chi ti sta vicino.
Vivi bene loggi e vivrai bene sempre.

Liberati la mente

Sii sempre sereno. Se c un problema che ti preoccupa,


cerca di risolverlo prima possibile. Cerca di tenere la mente sempre
tranquilla e di concentrarti sul tuo lavoro, la tua vita familiare,
affettiva, lo studio e sulle cose che veramente valgono la pena.
Non lasciare spazio nella tua mente ai pensieri negativi e che ti
fanno sentire gi di morale, peggiorando cos la tua aura e la tua vita.
Mantieni sempre pensieri positivi. Rilassati, fai yoga o meditazione, ti
far molto bene.
Quando sei al mare non cercare solo di abbronzarti o fare il
bagno. Guardalo, osserva le sue onde, chiudi gli occhi, sente il dolce
rumore delle acque e rilassati.
Liberati la mente e cos potrai concentrarti sulle belle cose della
vita e avere la felicit, poich questultima sta nelle piccole cose che
tante volte ignori.
Liberati la mente e sii felice!

Risparmiati imparando dagli errori


altrui

E giusto e necessario che ognuno di noi abbia le proprie


esperienze per imparare e crescere. Tuttavia, se osserviamo gli esempi
e ascoltiamo gli insegnamenti di quelli pi grandi di noi come i nostri
genitori per esempio, potremo apprendere molte cose, e quando
toccher a noi fare delle scelte, non commetteremo troppi errori. Il
saggio impara e, quando agisce, lo fa con prudenza. Pertanto, caro
amico, ascolta quello che ti dicono gli anziani, loro hanno parole di
vita dalle quali trarre insegnamento.
I bambini, quando non hanno conoscenza delle cose, provano di
tutto. Se, per esempio, un bambino mette il dito sulla fiamma di una
candela accesa, si scotta un po, e lo toglie immediatamente: ha capito
che il fuoco brucia e non lo toccher mai pi perch ha imparato la
lezione.
Se impari dalle lezioni altrui, non dovrai patire il danno e
sicuramente eviterai guai, cos seguirai la strada giusta. Non esiste un
modello giusto da seguire, ma esistono diversi consigli e insegnamenti
che possono esserti molto utili.

Le apparenze ingannano!

Non giudicare le persone dalle apparenze, poich queste


ingannano.
Non valutare nessuno da come si veste, o da ci che possiede: la
rappresentazione di beni materiali non determina assolutamente le
qualit di una persona. Cerca di valutare le persone per quello che
hanno nel cuore e non per quello che possiedono.
Un uomo (intendo dire uomo, donna, bambino) vale per quello
che . Limportante lessere e non lavere, nonostante il mondo,
tante volte, faccia vedere il contrario.
Cerca di stare con le persone che ti fanno ridere di felicit.
Valuta le persone per il buon carattere e attirerai a te amici
sinceri e gente di cui potrai sempre fidarti. Allontanati da quelli che
misurano solo lavere, perch queste non sono persone vere e di cui
potrai fidarti realmente: se un giorno cadessi in disgrazia, ti
abbandonerebbero, come nella parabola del figlio prodigo.
Non giudicare nessuno per il fatto che sia tanto grasso o tanto
magro oppure perch sia diversamente abile. Ognuno di noi ha un
valore e delle capacit e deve essere stimato come persona umana e
secondo la bont che ha nel cuore e con la dignit del proprio modo
di vivere.
Non commiserare una persona per il fatto che ha un difetto
fisico, ad esempio, uno che non vede, perch egli, da cieco pu
vedere pi di te. Oppure uno che ha un handicap mentale, per
esempio una persona affetta dalla sindrome di down, perch questa
persona pu essere anche pi intelligente e responsabile di te.
Senti il cuore delle persone e non il motore della loro macchina.
Cerca di non mostrarti in modo troppo appariscente. Se hai
soldi, bene! Tuttavia, non farlo vedere a tutti, altrimenti attrarrai a te,
solo persone interessate al tuo denaro e non a te stesso.
Valorizza sia il povero sia il ricco: Dio ha creato luno e laltro, e
davvero il mondo tondo come un pallone e nessuno conosce il
proprio destino.

Valorizza pi lessere e ti troverai circondato di brave persone.

Riflessioni in forma di poesie:


Persone

Persone
fiori,
Tanti profumi,
Tanti colori.

Felicit

Vengono e vanno
Quaggi
Lass,
si uniscono al cielo
nello stesso blu.
Anche nel mio cuore,
vengono e vanno,
le onde
del mio stato danimo.
A volte violente,
loceano infuriato;
altre serene,
il mare calmo.
i granelli di sabbia,
sottili e numerosi,
le foglie degli alberi,
i petali delle rose.
Siamo ovunque.
Sparpagliati per il mondo.
Diversi,uguali,
con un obiettivo unico.

Fragili,
luci delle candele.
Forti,
sole dstate.
Non importa,
razza, credo o religione.
Siamo tutti nella stessa nave
Cercando con convinzione.

Formata da otto lettere,


tesoro pi prezioso.
Comincia con F di forza,
finisce con A di armonioso.

Se avete scoperto
Questo piccolo indovinello
Non preoccupatevi, continuate,
la troverete di certo.

Il tempo passa
Il tempo veloce passa,
Ogni frazione di secondo
Merita di essere vissuta:
Ieri non ritorna.
Il domani non aspetta,
Non aspetta.

Corriamo,
contro il tempo,
contro di tutti,
contro di tutto,
con la speranza
Di un tranquillo futuro.

Non viviamo il presente,


diventato passato,
sprecato,
disprezzato,
dimenticato
e abbandonato.
Il presente
il futuro
aspettato nel passato.
Lo viviamo
con lentusiasmo
Di averlo tanto aspettato.

Eautunno!
Oh, albero dei miei desideri,
perch mi guardi cos triste?
E autunno!
I tuoi colori sono i pi belli dellanno!
Che paura hai?
Con i profumi dei fiori,
i raggi del sole estivo,
ti sveglierai.
E ti accorgerai
della magia di essere vivo.
Poi, salteranno
le tue foglie,
unaltra volta al vento.
E ti diranno
Com bella la vita!
Felici gli attimi fuggenti
vissuti con intensit,
anche se solo attimi,
riguardano la magia delleternit.
Ti accorgerai,
anche se la tua giovinezza
passata cos in fretta,
della bellezza della tua vita,
adesso, in questo momento.
E ti amerai come mai,
Ti sei amato in altro tempo.

Paesaggio autunnale!
I
Foglie secche
Paesaggio autunnale!
Alberi imponenti,
vecchi tronchi.
II
Sculture naturali,
opere di Dio,
del tempo,
del vento.
III
Magnifico!
giallo oro,
sfumature di verdi.
IV
I colori cambiano.
La natura cambia.
Anchio.

Chi sei veramente?

Guardati allo specchio, tuttavia non guardarti solo per truccarti o


per vedere se i denti sono veramente bianchi, o per metterti la
cravatta. Guarda dritto nei tuoi occhi. Guarda dentro la tua anima e
vedi chi sei veramente.
Preoccupati maggiormente del tuo intimo che del tuo aspetto
esteriore. Potrai indossare il tuo pi bel vestito, truccarti, eppure se il
tuo cuore infranto, non sarai bello nemmeno usando vestiti fatti
con la seta pi pregiata.
Invece se sei felice e con il cuore in pace, potresti vestirti in
modo semplice, che saresti ancora pi radioso che si usasse, i gioielli
pi preziosi. Quello che importa la materia viva e non quella morta.
Limportante la tua vita, la tua anima. Che cosa sono pi importanti:
i piedi o le scarpe? E allora!
Non vuole dire che devi essere povero, anzi. La ricchezza e la
prosperit sono le benvenute, poich loro ti aiutano a realizzare
alcuni dei nostri progetti. Ed un tuo diritto essere ricco e prospero
poich sei figlio delluniverso, e questo abbondante di tutte le cose
di cui abbiamo bisogno. Naturalmente puoi ottenere tutta la
prosperit e la ricchezza che vuoi se ci credi e lo desideri veramente.
Tuttavia, prima di tutto deve essere felice di cuore, cos tutte le altre
cose ti verranno incontro. La felicit la trovi dentro di te stesso.
Saranno difficili le prime volte ti scruterai veramente. Potrai
anche non vedere niente, ma con il tempo e la pratica riuscirai a
vedere te stesso. Ti sei gi domandato chi sei veramente? Lo so. E
una risposta che forse in questo momento non hai. Tuttavia, per
andare avanti dovrai scoprire chi sei. Non sto parlando di classe
sociale, professione, et; nulla di questo interessa adesso. Sto
parlando della tua persona, del tuo io pi intrinseco. Dellio che
conosci oppure no. Solamente scoprendo te stesso potrai cambiare:
cio migliorare il tuo modo di vivere e di pensare, e di conseguenza
anche la tua vita cambier.
Avanti! Non avere paura! Tanto sei da solo con questo testo e
con te stesso. Guardati! Che cosa vedi? Adocchi la tua anima

attraverso le tue iridi? Guarda bene nel profondo. Se ci riesci, bene,


altrimenti prova una seconda tecnica: siediti in un posto tranquillo e
con poca luce. Se ti pu aiutare, metti una musica classica o
comunque una musica rilassante (brano strumentale). Ascolta solo il
suono che entra nelle tue orecchie. Entra in contatto con il profondo
del tuo essere. Non bisogna vergognarti e nemmeno ingannarti.
Ricordati che sei da solo con te stesso.
Avanti, rivela chi sei a te stesso, bisogna sapere chi sei realmente
per andare oltre e cambiare il tuo destino. Lo so, duro scoprire certe
cose del proprio carattere. Tuttavia puoi cambiare certe cose. Potrai
rinascere ed essere una nuova persona. Il passato passato! Vivi il
presente nella migliore maniera possibile, e quanto al futuro, arriver,
ma quello che ci importa veramente il presente.
Allora che ti sei spogliato, potrai mutare tante cose nella tua vita
e in quella degli altri. Sorvegliati per non cadere in tentazione. Il bene
e il male vivono in noi. Dobbiamo essere vigilanti. Medita. La
meditazione aiuta a tranquillizzare la mente e di conseguenza anche il
tuo corpo trarr benefici.
Non accettare etichette da nessuno. Tuttavia, se sono in tanti a
dire le stesse cose su di te, fa un esame di coscienza. Perscrutati e
vedi se chi ti critica, ha ragione oppure no. Se vero quello che
dicono, cambia in meglio, proprio per te stesso. Invece, se si tratta
solo di etichette (perfide)! Ignorale e vivi cosciente di quello che sei.
Abbi il dominio di te stesso. Impara a controllare le tue emozioni e
ricordati: sei quello che pensi.
Abbi fiducia in te!

Maria Socorro Rocha Adriano

Note sullautrice:

Maria Socorro Rocha Adriano nata a Bela Cruz Cear (Brasile) nel
1978. Pedagoga, ex insegnante di scuola materna ed elementare ed ex
educatrice. Ha lavorato anche come operatrice di telemarketing. Ha
partecipato ad un concorso di poesia presso il Centro Cultural Dragao do
Mar di Fortaleza (Brasile) nel 2002 ed al concorso di poesia Il Giro dItalia
in Cornice 2009.
Autrice del libro : Vinci il tuo peggiore nemico genere: self-help ,
pubblicato tramite il sito amazon.it) e Una goccia del Mare ,genere
autobiografia, pubblicato tramite self publishing Youcanprint
Indirizzo facebook:
https://www.facebook.com/MariaRochaAdrianoscrittrice?ref=hl
Twitter:
https://twitter.com/mariarochaadria
Blog:
http://mariasocorrorochaadriano.blogspot.it/