Sei sulla pagina 1di 7

Emittente TV

VIDEO
Canale 286

Canale 678

Quotidiano della Provincia di Siracusa

Sicilia

66

mail: libertasicilia@gmail.com
Fondatore Giuseppe Bianca nel 1987
sabato 23 aprile 2016 Anno XXix N. 96 Direzione, Amministrazione e Redazione: via Mosco 51 Tel. 0931 46.21.11 FAX 0931 60.006 Pubblicit: Poligrafica S.r.l. via Mosco 51 Tel. 0931 46.21.11 Fax 0931 60.006 1,00
www.libertasicilia.it

Secondo gli inquirenti, il personaggio chiave dell'inchiesta sul presunto comitato daffari Gli atti trasferiti a Catania

Gemelli tenuto sotto torchio


per tre ore dai pm di Potenza
Lindagato ha risposto alle domande dei pubblici ministeri
L

focus

Laddio
al pediatra
Gaetano
Bellomo

di Franco Cirillo

D
opo una intensa e laboriosa vita venuto a

mancare Gaetano Bellomo. A noi amici, colleghi,


compagni di percorso di
vita e di pensiero piace
ricordare l'uomo innanzitutto, poi il professionista
e quindi il rappresentante
di una realt importante
nella Societ quale l'associazionismo, in particolare il Distretto Lions
108Yb. Gaetano stato
un uomo integerrimo,
puntuale, attento alla Famiglia della quale coltivava sia i valori che gli affetti, prima con la devota
moglie poi con i suoi due
figli e infine.
A pagina due

trasporti FS

Consiglio
Dipendenti
comunale aperto
di Augusta
Convalida arresti alla deputazione

cronaca

imprenditore Gianluca Gemelli (compagno


dell' ex ministra Federica
Guidi) nel palazzo di giustizia di Potenza dai pm
dell' inchiesta sul petrolio
in Basilicata. Gemelli
entrato dallingresso principale, senza rispondere ai
giornalisti. Il suo avvocato,
Paolo Carbone, ha detto
che Gemelli venuto a
Potenza per chiarire ogni
cosa. Secondo gli inquirenti, il personaggio
chiave dell'inchiesta.

Ennesimo caso di furto


con spaccata nel capoluogo ma questa volta, uno
dei due presunti autori del
colpo stato per intercettato e arrestato da una pattuglia delle unit Volanti.

l gip ha disposto la convalida del fermo di polizia giudiziaria


e anche la conferma della misura cautelare nei confronti dei
ferlesi Antonino e Paolo Giovanni Galioto rispettivamente di
52 e 64 anni, entrambi originari di Ferla, difesi dallavvocato
Fabio DAmico; per il carlentinese Pippo Floridia.

A pagina tre

A pagina cinque

A pagina cinque

cronaca

Operazione Kronos,
i quattro del clan Nardo
fanno scena muta

Furto con spaccata,


arrestato
uno degli autori
I

I festeggiamenti del Patrocinio


di Santa Lucia di Maggio
A

Istol giudice
ha convalidato larredisponendo a carico di Francesco Celeste di 60 anni, Giuseppe Zanti di 58, e Giuseppe
Di Masi di 50, tutti difesi.

Sulla chiusura della tratta ferroviaria Siracusa e


Catania per il 2 maggio
prevista una seduta
aperta del consiglio.

vr luogo domani alle


ore 10.45, nel Parlatoio
delle Monache, accanto
la chiesa di Santa Lucia
alla Badia, la presentazione delle celebrazioni
in onore di Santa Lucia,
patrona di Siracusa,
nella Festa del Patrocinio (1-8 maggio).

A pagina cinque

A pagina tre

A pagina quattro

Focus 2
di Franco Cirillo

Dopo

una intensa e laboriosa vita


venuto a mancare Gaetano Bellomo.
A noi amici, colleghi, compagni di
percorso di vita e
di pensiero piace
ricordare
l'uomo
innanzitutto,
poi
il
professionista
e quindi il rappresentante di una
realt importante
nella Societ quale l'associazionismo, in particolare
il Distretto Lions
108Yb.
Gaetano stato un
uomo integerrimo,
puntuale, attento
alla Famiglia della
quale coltivava sia
i valori che gli affetti, prima con la
devota moglie poi
con i suoi due figli
e infine con i nipoti che ha seguito anche nel loro
percorso formativo. Non per usare
uno stereotipo ma
Gaetano si poteva ben definire un
galantuomo di altri
tempi.
Come professionista nasce a Messina presso la Scuola di Pediatria per
passare,
come
giovane primario,
a Siracusa e qui
Gaetano d l'avvio della moderna
Pediatria riformando un reparto e
istituendo la neonatologia. Importante
l'impegno,
peraltro anche sociale, mostrato nei
confronti dei bambini affetti da talassemia organizzando attorno ad
essi non solo una
rete di assistenza

Sicilia 23 aprile 2016, sabato

23 aprile 2016, sabato

La scomparsa
del fondatore
della moderna pediatria a
Siracusa. Uomo,
professionista,
rappresentante
Lyons di alto
spessore morale
e civile
Il professor Gaetano
Bellomo. Sotto fra le
sue nipotine

Addio a Gaetano Bellomo


Ha curato tanti bambini
con amore e competenza

Formatosi alla Scuola di Pediatria di Messina, poi assegnato come


primario allospedale Umberto I di Siracusa, avvi qui la moderna
pediatria riformando il reparto e istituendo la neonatologia
ma anche unassociazione che ne
tutelava e tutela
ancora oggi i diritti
fondamentali.
Pur essendo la
punta di diamante
della Pediatria non
ha mai approfittato della posizione
e ha sempre visitato tutti, nessuno
escluso, in ospedale, raro esempio
di onest e correttezza professionale.
Come LIONS inizia la sua attivit
nel Club Siracusa
Host, appena fon-

Domani alla Camera di commercio il nuovo saggio di Corrado Di Pietro

Lamore nei canti popolari siciliani


un lavoro di ricerca durato una vita

Partecipa il gruppo Cori di Val dAnapo diretto da Tonino Bonasera


Il nuovo saggio di Corrado Di Pietro,
"L'amore nei canti popolari siciliani",
sar presentato domani, alle 18, nella
sala conferenze della Camera di commercio. Si tratta di un lavoro durato
una vita intera. L'attivit di ricercatore
e studioso dell'autore viene infatti sintetizzata in una raccolta dei canti che
maggiormente sono entrati nell'immaginario collettivo dei siciliani e che fanno ormai parte dell'identit del popolo
di Trinacria.
Nell'introduzione Di Pietro parla di un
lavoro di ricostruzione fondato su una

serie di vecchi appunti, segnalazioni,


presentazione di spettacoli, che hanno
costituito, negli anni, sempre di pi un
consistente corpus unitario che splende di luce propria. Nel libro sono proposte anche le partiture musicali trascritte
da Antonio Bonasera.
La presentazione, alla quale partecipa
il gruppo Cori di Val d'Anapo, diretto
da Tonino Bonasera, si alterner tra
parole e musiche, tra aspetti storici e
letterari dei pezzi selezionati dal libro e
loro esecuzioni. Sar presente l'autore
Corrado Di Pietro

dato anche da comuni amici, e qui


si distingue per
la sua dedizione
nello spirito effettivo del "we serve"
("Noi serviamo").
Passa il tempo e
dopo avere ricoperto le cariche
lionistiche pi importanti giunge il
momento che segna la storia del
nostro Distretto .
Siamo nel 1996 e il
Distretto 108 Y, che
prima
comprendeva Campania e
Sicilia, si divide e
Gaetano Bellomo
viene eletto Governatore del neonato
Distretto 108 Yb. A
lui l'onore e l'onere
di avviare lattivit
di un Distretto sicuramente, all'epoca,
pi ricco di soci e
pi vasto di proporzioni. Gaetano
riusc a creare un
clima di armonia
e di collaborazione reciproca che
proiett il Distretto
verso traguardi importanti.
Negli anni a seguire altri Governatori, che gli succedettero, riuscirono
a far crescere questo Distretto con
altrettanta dedizione e sicuramente
memori dell'apporto dato dal primo
Governatore. Gaetano per questo fu
amato da tutti, per
la sua capacit,
per la sua amabilit, per la sua perseveranza, per la
sua lungimiranza.
Oggi lo rimpiangiamo tutti ma nel
contempo
siamo
grati al Signore
che ci ha dato la
grazia di conoscerlo e amarlo.

ex provincia

Lutri approva
lultima variante
della strada
provinciale 59

pprovata ieri mattina dal Commissario straordinario Antonino Lutri, con i poteri di Giunta provinciale,
la delibera di variante per i lavori di
riqualificazione della strada provinciale 59 Avola-Fiumara-Calabernardo-Lido di Noto-Pizzuta. Una
strada di collegamento con lo svincolo per Noto del tratto autostradale
Siracusa-Rosolini. Importante per
lo sviluppo economico della zona

Sicilia 3

SiracusaCity

sud in quanto snodo principale per


larea archeologica e per le attivit
turistiche balneari della costa che
si estende dai Lidi di Avola a quelli di Cala Mosche e Vendicari sino
a S. Lorenzo, inglobando il lido di
Noto ed Eloro. I lavori saranno ultimati prima dellinizio della stagione estiva e fanno parte della Linea
dinbtervento 1.1.4.1 dei fondi europei PO FESR 2007/2013.

Potenza, interrogatorio a Gemelli


Sotto torchio per tre ore dai Pm

Secondo gli inquirenti, il personaggio chiave dell'inchiesta


sul presunto comitato d'affari

Limprenditore Gian-

luca Gemelli (compagno dell' ex ministra


Federica Guidi) nel
palazzo di giustizia di
Potenza dai pm dell'
inchiesta sul petrolio
in Basilicata. Gemelli
entrato dallingresso principale, senza
rispondere ai giornalisti. Il suo avvocato,
Paolo Carbone, ha
detto che Gemelli
venuto a Potenza per
chiarire ogni cosa.
Secondo gli inquirenti, il personaggio
chiave dell'inchiesta
sul presunto 'comitato
d'affari'. In seguito
alla divulgazione di
un' intercettazione
con la compagna su
un emendamento del
Governo per il progetto Tempa Rossa,
la ministra Guidi si
dimise lo scorso 31
marzo.
durato oltre tre
ore l'interrogatorio
di Gemelli davanti ai
pm di Potenza, titolari dell'inchiesta sul
petrolio in Basilicata.
Secondo quanto si
appreso, l'indagato ha
risposto alle domande
dei pubblici ministeri.
Linterrogatorio stato secretato. All'uscita
dal palazzo di giustizia
di Potenza Gemelli e
il suo avvocato, Paolo
Carbone, non hanno
risposto alle domande
dei giornalisti. Secondo quanto si appreso, all'interrogatorio
hanno preso parte i
pm della Procura di
Potenza e il sostituto
procuratore della Dna
Elisabetta Pugliese.
Gemelli ha dovuto
rispondere sugli affari
del cosiddetto quar-

tierino del petrolio:


secondo gli inquirenti,
l'imprenditore megarese personaggio
chiave per gli interessi dello stesso
clan in Basilicata,
per il progetto Tempa Rossa, a Corleto
Perticara (Potenza),
e in Sicilia per il porto
di Augusta. In seguito alla divulgazione
di un'intercettazione
con la sua compagna
su un emendamento
del Governo per Tem-

Sopra, Gemelli ieri mattina allingresso del tribunale di Potenza.

pa Rossa, la ministra
Guidi rassegn le dimissioni lo scorso 31
marzo. Sconosciuto

al grande pubblico fino


al 31 marzo, Gianluca
Gemelli diventato,
suo malgrado, un

personaggio noto
grazie all'inchiesta
sul petrolio in Basilicata. Gli investigatori

Un consiglio comunale aperto


per discutere del trasporto ferroviario

Sulla chiusura
della tratta ferroviaria
Siracusa
e Catania per il
2 maggio prevista una seduta
aperta del consiglio comunale di
Siracusa. Il civico
consesso
vuola
affrontare la vicenda che rischia di
penalizzare fortemente la provincia
e creare fortissimi
disagi a migliaia
di utenti e alla stagione turistica che
sta per iniziare. La
richiesta di convocare un consiglio
comunale aperto
partita da tutta
lassemblea e illustrata in aula da
Salvatore Castagnino di Sira- cusa
protagonista con
Vinciullo. Ieri, la
decisione di fissare da subito la
seduta in aula.
un tema molto

Laula vuota del Consiglio comunale di Siracusa.

importante - ha dichiarato il presidente del consiglio - e


per questa ragione
ho deciso di invitare
la deputazione nazionale e regionale,
le
organizzazioni
sindacali, i rappresentanti delle Ferrovie, del ministero

e anche i sindaci
dei territori interessati. Affronteremo
il problema della
tratta ferroviaria tra
Siracusa e Catania
ma anche altri problemi che riguardano pi in generale i
trasporti. Insieme
alla conferenza dei

capigruppo
sono
per state fissate anche le altre
date e i problemi
da affrontare nelle
prossime sedute di
consiglio. Uno degli
argomenti pi caldi quello legato
allistituzione di una
commissione din-

della Squadra mobile


di Potenza, Gemelli, lo
conoscono bene: per
mesi hanno ascoltato
le sue telefonate e, in
diverse circostanze
con le intercettazioni
ambientali, pure le
sue conversazioni
con quelli che per il
pool dei magistrati
lucani compongono il
quartierino romano
(anche detto clan o
combriccola del petrolio). Dalle informative della Polizia, infatti,
sembra che Gemelli
volesse estendere
ancor di pi i suoi
affari nel settore del
petrolio. E, per farlo,
ha spesso utilizzato
il nome della Guidi.
La Guidi persona
offesa, mentre Gemelli indagato nel
filone Tempa Rossa
e in quello siciliano.
Per Tempa Rossa,
la Procura ne aveva
chiesto l'arresto, richiesta non accolta
dal gip.
da- gine sugli asili
nido e la refezione scolastica.
La
discussione
sulla commissione torner adesso in aula il 5
maggio insieme
al
regolamento
delle commissioni consiliari. La
prossima seduta
del consiglio comunale invece
prevista per mercoled prossimo
quando allordine del giorno ci
sar la relazione
di Franco Sciuto,
difensore dei diritti dei bambini.
Si tratta dellintervento che chiuder lesperienza
di Sciuto perch
la nomina scadr
ad agosto e lo
stesso presidente
ha sottolineato di
aver gi avviato
le procedure per
il nuovo bando.
Una quarta seduta, dedicata al
question time,
invece stata
fissata per il 23
maggio prossimo.

SiracusaCity 4

23 aprile 2016, sabato

Sicilia 23 aprile 2016, sabato

Multe per le mancate


bonifiche ad Augusta-Priolo

I festeggiamenti
di Santa Lucia
di Maggio a Siracusa

La Di Marco presenter una risoluzione in commissione


Territorio e Ambiente per impegnare il governo della
Regione ad affiancare i sindaci degli 11 comuni siciliani

I Comuni di Augusta

e Priolo Gargallo
hanno trovato un
alleato in Marika
Cirone Di Marco. Il
deputato regionale,
infatti, ha annunciato di impegnarsi al
fianco degli enti locali per contestare le
"sanzioni beffa" che
il Ministero dell'Economia ha comminato per le mancate
bonifiche.
La Di Marco presenter una risoluzione in commissione
Territorio e Ambiente per impegnare il
governo della Regione ad affiancare i sindaci degli 11
comuni siciliani, tra
i quali appunto spiccano i casi eclatanti
di Augusta e Priolo,
a contrastare l'atto
di rivalsa inoltrato
nei loro confronti dal
Ministero Economia
e Finanze a seguito
della vicenda relativa alle mancate bonifiche
ambientali.
Gli altri comuni interessati sono San Filippo del Mela, Cammarata,
Siculiana,

Racalmuto, Leonforte, Patern, Monreale, Mistretta e Cerda. L'assessorato


all'Energia - afferma
la Di Marco -, alla
luce della partecipata audizione alla recente riunione della
commissione allArs,
ha preso atto della
richiesta di sospensiva avanzata dai
rappresentanti degli
enti locali e della necessit di finanziare
con parte dei fondi
dell'Apq la progettazione di piani di caratterizzazione, che
possono accelerare
le soluzioni e interrompere gli effetti
della procedura d'infrazione valutati in
circa cinque milioni
di euro complessivi,
come stato confermato dal rappresentante del governo".
I comuni hanno evidenziato le numerose contraddizioni
dei comportamenti
e delle procedure
seguite dai Ministeri interessati e dalla
Regione, che dopo
decenni di rinvii e

Il mancato recepimento del


regolamento edilizio di bioarchitettura fa slittare i tempi per aiutare leconomia del
nostro territorio perch ora
bisogner aspettare tutto
liter del PRG. Adottare un
regolamento edilizio, che
altro non che un insieme
di norme di attuazione che
non necessita di seguire
le logiche di una revisione
di PRG far infatti perdere
tempo al volano delleconomia legata al settore delle
costruzioni.Le linee guida
approvate in consiglio comunale sulla sostenibilit
sono parte integrante del
regolamento di bioarchitettura, ma visto che lo stesso
aveva gi il parere favorevole della commissione
Urbanistica, andava semplicemente approvato dal
consiglio comunale anche
perch i regolamenti edilizi seguono unaltra strada rispetto alle revisione
dei Piani. Queste le parole

rimbalzi oggi vengono fatti ricadere sulle


incolpevoli amministrazioni chiamate a
pagare ogni sei mesi
400 mila euro per le
discariche di rifiuti
pericolosi e 200 mila
per quelle di rifiuti
non pericolosi, fino
al ripristino.
"Con l'audizione in
commissione - conclude il deputato regionale - si posto
un tassello importante, la vigilanza
per necessaria per
snidare le storture
evidenti di processi
contorti dietro cui si

sono nascoste manovre di cattiva gestione. L'assessorato Energia e Rifiuti


chiamato a svolgere
con immediatezza il
proprio ruolo, bloccando l'iniquo provvedimento
presso
i Ministeri competenti e attivando tutti i percorsi utili. E
inoltre necessario il
supporto della deputazione nazionale
siciliana in tutte le
sedi per evitare che
ancora una volta,
tra rinvii ed errori, a
pagare siano i cittadini.

Gozzo:regolamentoediliziodibioarchitettura,
un occasione mancata per Siracusa

del direttore Massimo Gozzo


dellINBAR Siracusa mi sarei
aspettato comunque, un confronto costruttivo con questa
nuova amministrazione per
spiegare nel merito il regolamento che, anche alla luce
della prossima entrata in vigo-

re delle nuove norme UNI


10349 e UNI TS 11300,
sarebbe stata loccasione
per discutere anche delle
performance energetiche
edilizie, obiettivo principe
della sostenibilit ambientale.

Sopra, il simulacro di santa Lucia in via Picherale

Avr luogo domani alle ore 10.45, nel

Parlatoio delle Monache, accanto la


chiesa di Santa Lucia alla Badia, la presentazione delle celebrazioni in onore
di Santa Lucia, patrona di Siracusa,
nella Festa del Patrocinio (1-8 maggio).
Quest'anno sar mons. Carmelo Cuttitta, Vescovo di Ragusa, a presiedere
la solenne celebrazione eucaristica di
domenica 1 maggio.
Interverranno il presidente della Deputazione della Cappella di Santa Lucia,
Giuseppe Piccione, mons. Salvatore
Marino, parroco della Cattedrale e Benedetto Ghiurmino, Maestro di Cappella.
Santa Lucia di Maggio a Siracusa. La
festa del Patrocinio di Santa Lucia,
pi comunemente definita come Santa
Lucia re quagghie (appellativo dialettale aretuseo per definire i colombi), si
svolge le prime due domeniche di maggio per ricordare il miracolo avvenuto
nel maggio 1646 quando a Siracusa
divamp la carestia, interrotta dall'arrivo nel porto aretuseo di navi cariche di
grano oltre che di altro cibo. La leggenda narra che a comunicare il miracolo
fu una colomba entrata all'interno del
Duomo per comunicare alla popolazione l'avvenimento del miracolo, ecco
spiegato perch le quagghie sono il
simbolo di tali festeggiamenti.
Il venerd avviene lapertura della
nicchia che contiene il simulacro della
Patrona, il sabato la traslazione del
simulacro della Santa Patrona dalla
cappella allaltare maggiore, la domenica la solenne celebrazione eucaristica
in Cattedrale. Alle ore 12.00, l'uscita
del simulacro in piazza e la processione fino alla chiesa di Santa Lucia
alla Badia con il tradizionale lancio
delle quaglie. Per l'ottava della festa
la processione del venerato simulacro
della santa patrona attraversa il percorso storico per le vie di Ortigia, in uno
degli scenari naturali pi spettacolari
della Citt di Siracusa.

SiracusaCity

Sono comparsi ieri mattina dinanzi al gip del tribunale di Siracusa, Michele Consiglio

Operazione Kronos, i quattro


del clan Nardo fanno scena muta

Il Gip preliminari ha dichiarato la propria incompetenza


trasmettendo gli atti al tribunale di Catania
I

Unaspetto della zona industriale di Siracusa.

Sicilia 5

l gip ha disposto la convalida del fermo di


polizia giudiziaria e anche la conferma della misura cautelare nei confronti dei ferlesi
Antonino e Paolo Giovanni Galioto rispettivamente di 52 e 64 anni, entrambi originari
di Ferla, difesi dallavvocato Fabio DAmico;
per il carlentinese Pippo Floridia di 60 anni,
assistito dallavvocato Sebastiano Sferrazzo; e per il tortoriciano Rosario Bontempo
Scavo di 28 anni, residente a Lentini, assistito dallavvocato Decimo Lo Presti. Sono
comparsi ieri mattina dinanzi al gip del tribunale di Siracusa, Michele Consiglio, 4
delle 28 persone coinvolte nelloperazione
antimafia denominata Kronos, portata a
termine dai carabinieri del Ros con il coordinamento della direzione distrettuale
antimafia di Catania.
I quattro indagati si sono avvalsi della facolt di non rispondere mentre il giudice per le
indagini preliminari ha dichiarato la propria
incompetenza trasmettendo gli atti al tribunale di Catania.
I quattro siracusani sono stati coinvolti
nellindagine che ha fatto emergere come
i gruppi malavitosi che operano nei territori delle province di Catania e Siracusa si
stavano riorganizzando. Lintervento degli
investigatori avrebbe evitato lavvio di una
nuova faida che avrebbe provocato morti
ammazzati.
I Ros sono riusciti a seguire summit fra indagati che si sono tenuti a Carlentini e Patern
(il primo il 18 novembre e il secondo il 23
dicembre). I Santapaola avrebbero preteso
la spartizione dei proventi delle estorsioni

I tre dipendenti del Comune di Augusta

Il giudice monocratico
convalida gli arresti

Icesco
l giudice ha convalidato larresto disponendo a carico di FranCeleste di 60 anni, Giuseppe Zanti di 58, e Giuseppe

in terra calatina. Nei due incontri il vertice


malavitoso catanese si era opposta alle richieste di Pippo Floridia, ritenuto il reggente dei Nardo. Le frizioni avrebbero creato
la necessit di convocare un nuovo vertice
mafioso. L'incontro sarebbe avvenuto il 29
febbraio scorso in un agro di Siracusa. Di
Benedetto e Pappardo (altri due indagati)
ad aprile sarebbero stati vittima di un agguato, per fallito. I due avrebbero capito
che i mandanti erano Fiammetta e Floridia
(entrambi clan Nardo), appoggiati dai Santapaola. I due quindi, avrebbero deciso di
uccidere Fiammetta. L'omicidio di un boss
come Fiammetta avrebbe creato tensioni. I Ros continuano a monitorare i movimenti degli indagati: il 15 aprile si svolto
un summit nelle campagne aretusee con
Francesco Amantea (di Patern), i due fratelli Galioto (di Ferla), Floridia e Seminara.
Durante l'incontro si sarebbe raggiunta una
sorta di "pax".

Secondo anniversario della prematura scomparsa I Carabinieri arrestano due siracusani

Il ricordo indelebile Sorpresi a raccogliere limoni


di Giusy Cunsolo
in unazienda agricola

Sopra, la moglie del direttore Giuseppe Bianca.

Ricorre oggi il secondo anniversario della prematura scomparsa di Giusy Cunsolo, moglie del
direttore di Libert e Video 66 oltre che di Portobello Sicilia, Giuseppe Bianca e madre del collega giornalista Anthony Maria. A due anni dalla
sua dipartita rimasto un vuoto incolmabile tra i
congiunti, i familiari e coloro che hanno avuto la
fortuna di conoscerla. Ancora oggi c incredulit per il modo repentino in cui stata sottratta
allaffetto dei suoi cari da un male contro il quale ha combattuto a lungo fino a soccombere la
mattina del 23 aprile 2014. In questo giorno di
profonda riflessione, del secondo anniversario,
la ricordano con immutato affetto i congiunti, gli
amici e i conoscenti. Sar celebrata una messa
nel pomeriggio, sabato 23, alle ore 16 presso la
Cattedrale di Siracusa.

II Carabinieri di Cassibile hanno arrestato in flagranza di reato, per tentato furto aggravato, Ernando Di
Paola, 41 anni e Carlantonio Di Fede, 20 anni, entrambi con precedenti di polizia poich sorpresi, insieme ad altri soggetti, a raccogliere dei limoni allinterno di unazienda agricola. Gi 400 kg di limoni
erano stati posti allinterno di sacchi per poi essere
caricati a bordo di unautovettura. I Carabinieri impegnati in un servizio di controllo del territorio finalizzato
anche a prevenire e reprimere i furti allinterno delle
numerose aziende agricole presenti sul territorio di
Cassibile, hanno sorpreso vari soggetti, tra cui i due
arrestati, intenti a raccogliere glia grumi. I Carabinieri
sono riusciti a bloccare i due arresti, mentre gli altri
alla vista dei militari sono scappati facendo perdere
le proprie tracce. I due sono stati accompagnati in
caserma per le incombenze di rito, per poi essere
sottoposti agli arresti domiciliari, cos come disposto
dallAG di Siracusa. I Carabinieri dellAliquota Radiomobile della Compagnia di Siracusa hanno arrestato in flagranza di reato, per resistenza e violenza
a pubblico ufficiale, oltraggio a pubblico ufficiale e
lesioni, un etiope di 40 anni Hailu Serekeberhan, gi
con precedenti per rissa, poich alla vista dei Carabinieri nella zona di piazza Guglielmo Marconi, sotto
leffetto dellalcol, ha insultato ripetutamente i Carabinieri. Gli stessi hanno cercato di riportare luomo alla
calma, ma questo, incurante degli inviti ha continuato
ad offendere la pattuglia della radiomobile e quella
dei Carabinieri della Tenenza di Floridia, scagliandosi
contro i componenti della prima, provocandogli delle lievi lesioni. Il soggetto stato subito bloccato e
accompagnato in caserma. Su disposizione dellAG
di Siracusa larrestato stato sottoposto agli arresti
domiciliari presso la sua abitazione.

Di Masi di 50, tutti difesi dallavvocato Beniamino DAugusta,


lobbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Sono comparsi ieri mattina al cospetto del giudice monocratico del tribunale di Siracusa, Anna Pappalardo, i tre dipendenti del comune
di Augusta, arrestati dai poliziotti del commissariato di Augusta
nel momento in cui scaricavano dal furgone in uso al comune
mattoni che avevano precedentemente prelevato da unarea nei
pressi di un camping. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, i tre sono stati notati, in contrada Capo Campolato, da
un poliziotto in forza alla questura di Catania, il quale, pur libero
dal servizio, si attivato perch li ha individuati mentre erano
intenti a scaricare dal mezzo di propriet del comune dei mattoni
utilizzati per la pavimentazione urbana. Intervenuti sul posto, i
poliziotti delle Volanti del locale commissariato, dopo aver svolto
indagini, hanno appurato che i tre dipendenti comunali avevano
asportato il materiale da un cantiere sito in una piazza non molto
distante dal luogo del rinvenimento e erano stati costretti ad abbandonare la refurtiva a causa del danneggiamento delle gomme del mezzo eccessivamente caricato. Nel corso delludienza
di ieri mattina i tre indagati si sono sottoposti ad interrogatorio di
garanzia ammettendo le proprie responsabilit. Di Masi, che era
il conducente del mezzo, si per addossato la colpa di quanto
fatto cercando in questo modo di scagionare i due suoi colleghi.
Ha riferito sostanzialmente di avere prelevato quei mattoni da
unarea in stato non recintata nei pressi di un camping sito nella
zona balneare della Baia del silenzio. Il legale dei tre indagati ha
ottenuto dal giudice un termine a difesa con la fissazione della
nuova udienza per il 15 luglio prossimo. Larresto attiva automaticamente la sospensione dal servizio al Comune, mentre ci sar
tempo per costituire la commissione disciplinare per le ulteriori
valutazioni. Non siamo contenti di quanto accaduto spiega il
sindaco Cettina Di Pietro Non era un fatto episodico ma reiterato nel tempo. Sono state trafugate circa tremila mattonelle dalla
piazza. E un malcostume che non possiamo tollerare.

Furto con spaccata nel capoluogo


lautore intercettato e arrestato

Ennesimo caso di furto con spaccata nel capoluogo ma questa volta, uno dei due presunti autori del colpo stato per intercettato e arrestato
da una pattuglia delle unit Volanti della questura di Siracusa. S verificato al negozio di articoli
sportivi Wimbledon di viale Teocrito. Come ariete,
i malviventi hanno utilizzato unautomobile sulla
quale sono giunti a Siracusa. Dopo avere mandato in frantumi la vetrina, hanno fatto man bassa
di articoli che vi erano esposti. Sono poi fuggiti a
bordo della stessa automobile. Scattato lallarme,
i poliziotti hanno effettuato un controllo del territorio; poco dopo hanno intercettato uno dei presunti
autori del furto a bordo di una seconda auto. Le
manette sono scattate nei confronti del catanese
Giuseppe Card di 38 anni, il quale deve rispondere del reato di furto aggravato in concorso.
E la seconda volta che lo stesso negozio viene
preso di mira. La precedente stata l11 giugno
dello scorso anno quando ignoti malviventi hanno
utilizzato una station vagon come ariete per mandare in frantumi la vetrina del negozio sportivo e
arraffare, anche in quel caso, diversi capi dabbigliamento.

Nel

Siracusano 6

Sicilia 23 aprile 2016, SABATO

23 APRILE 2016, SABATO

La mostra potr essere visitata tutti i giorni, dalle ore 9.00 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 21.00

Dal 30 aprile al 15 maggio le opere di Salvatore


Fratantonio in mostra al Circolo Unione

EVOLUZIONE CIVICA

Impiantistica
sportiva, raccolta
di firme per chiedere
le dimissioni dellAssessore Coppa

La mostra intende rendere omaggio al maestro modicano, proponendo Lavviso o invito pubblico dichiara Il segretaun percorso che attraversa oltre trentanni di ricerca artistica
rio politico Gaetano Penna

Dal

30 aprile al 15
maggio il Circolo Unione promuove e organizza nei propri locali di
Piazza Duomo 3/6 una
mostra di pittura dal titolo Salvatore Fratantonio - un viaggio nel
suo tempo, opere 19802015 a cura di Elena
La Ferla. L'inaugurazione, prevista per sabato 30 alle ore 18.00,
sar preceduta dal saluto dalla presidente del
sodalizio Gaetana Bruno Ferraguto e dall'intervento del critico d'arte Paolo Giansiracusa.
Sar presente l'artista.
La mostra intende rendere omaggio al maestro modicano, proponendo un percorso che
attraversa oltre trent'anni di ricerca artistica.
Nelle tele di Fratantonio spiccano alberi solitari, frondosi carrubi
che si stagliano nella
campagna iblea, marine
sorvolate da gabbiani,
dune o isole affioran-

In foto, Salvatore Fratantonio

ti in lontananza tra le
onde, ma anche paesaggi urbani di cemento e
grattacieli senz'anima.
Si tratta di paesaggi interiori, neo-metafisici,
che superano la rappresentazione del reale
per evocare silenzi, solitudini, atmosfere, stati danimo, emozioni e

ricordi.
Un viaggio attraverso
l'opera di un artista che
ha percorso per intero le piste della cultura
europea del Novecento
- scriveva Giansiracusa
nel 1988 - e ha sperimentato con coraggio e
sentimento, le linee che
conducono alle radici

dell'arte contemporanea, stabilendo un


legame inscindibile tra
[...] la luce calda del
Mare Nostrum e i chiaro-scuri forti delle citt
del Nord, tra il mare
cristallino di Antonello
da Messina e le colline
dolci del Giambellino.
Salvatore Fratantonio
(Modica, 1938) si trasfer giovanissimo a
Roma e poi a Milano,
dove ha vissuto per
quarant'anni, prima di
ritornare nella sua terra
natia. Allievo di Alberto Trevisan, formatosi
attraverso la lezione dei
grandi maestri del Novecento, ha raggiunto
ben presto un'originalit espressiva che lo
ha reso protagonista di
numerose e qualificate personali in Italia e
all'estero.
La mostra potr essere visitata tutti i giorni,
dalle ore 9.00 alle 12.00
e dalle 17.00 alle 21.00
(ingresso libero).

- relativo alla gestione degli


impianti sportivi comunali stato redatto in modo
anomalo e lacunoso; risulta
carente sia sotto il profilo
formale che, soprattutto,
giuridico. Per questo ed altri
motivi avvieremo una raccolta di firme per chiedere
le dimissioni dell'assessore
comunale allo Sport, Pietro
Coppa. Inoltre, invieremo le
carte ed una nostra relazione
all'ente nazionale Anticorruzione (ANAC). Non abbiamo presentato un esposto
alla Procura perch noi di
Evoluzione Civica siamo
convinti che rivolgersi alla
magistratura, per atti politici
ed amministrativi, rappresenti una sconfitta per la politica e per chi crede in essa.
Tra le lacune che abbiamo
ravvisato nell'avviso pubblico quelle pi evidenti
risultano essere la mancata
istituzione di una commissione giudicatrice e l'assenza
degli interessati (proponenti)
all'apertura delle buste delle associazioni partecipanti
all'avviso. Ricordo, inoltre,
che il decreto legislativo a
cui fa riferimento l'iter per
l'affidamento della gestione
degli impianti sportivi pubblici, parla di bando pubblico e non certamente di
avviso.
Questa vicenda, ancora una
volta, punta i riflettori sulla
protervia e sull'imprevidenza dell'azione amministrativa della giunta Garozzo.
Noi chiediamo all'assessore
Coppa di fare chiarezza per
capire quali sono i motivi
che hanno spinto l'Amministrazione a fare questi gravi
errori. Probabilmente, l'avvocato Coppa, stimato amminiistrativista, con questo
avviso pubblico ha voluto
costruire un atto ecumenico che difficilmente poteva
essere trasformato in atto
politico e amministrativo
credibile e legittimo. Oltre
ai giudizi dei giudici ci sono
i giudizi dei politici -diceva
Paolo Borsellino - ci sono
delle regole deontologiche e
non bisogna solo essere onesti, ma apparire onesti

TRIBUNALE DI SIRACUSA

Sicilia 7

Aste Giudiziarie

PROSSIMA INSERZIONE:

30/04/2016

VENDITE IMMOBILIARI E FALLIMENTARI www.astetribunale.com


TRIBUNALE DI SIRACUSA

Avviso di vendita
Procedura esecutiva n. 389/2010 R.E.I.
La sottoscritta Avv. Paola Giardina, professionista
delegato, ai sensi dellart. 591 bis c.p.c., per il
compimento delle operazioni di vendita, che
avverranno tutte presso il proprio studio sito a
Siracusa nella Via San Sebastiano n. 43;
premesso che il G.E. ha disposto procedersi alla
vendita dellimmobile appresso descritto:
LOTTO UNICO: appartamento sito in Siracusa
nella Via Piave n. 138 posto al piano primo. In
N.C.E.U. al foglio 167, p.lla 5813 (ex p.lla 64),
sub. 7, cat. A/4, vani 4,5. Con ogni accessione,
pertinenza e servit. Prezzo base dasta .
82.000,00. Valore minimo dellofferta a pena
di inefficacia della stessa ex art. 571 c.p.c. .
61.500,00. Minima offerta in aumento . 5.000,00
rende noto
che in data 22/6/2016 ore 16,00, proceder
allesame delle offerte di acquisto senza incanto e,
se del caso, all aggiudicazione del suddetto bene.
Le offerte o domande di partecipazione, redatte
in conformit alla legge ed allavviso integrale,
dovranno essere depositate (previo appuntamento
telefonico) in busta chiusa, presso lo studio della
suddetta professionista entro le ore 12.00 del
giorno precedente a quello fissato per la vendita,
accompagnate da cauzione del 10% e deposito
spese del 20%, con 2 assegni circolari non trasferibili
intestati allavv. Paola Giardina. Avviso integrale e
CTU disponibili sul sito internet www.astegiudiziarie.
it. ovvero presso lo studio della predetta.
Il Professionista Delegato
Avv. Paola Giardina

INSERZIONI GRATUITE

BARCHE
DAY Cruser mt 8,30, no
targato motorizzazione, 2
motori mercruiser 175cv,
entrofuoribordo, pronto
alla boa presso la lega navale italiana di Siracusa
Tel. 348/2419041
GOMMONE Marshall 60
mt 4,50, con tubolari e
tagliolato da revisionare,
motore Mercury cv 25,
anno 92, efficientissimo,
avviamento elettrico e
manuale, comandi alla
consolle centrale, batteria e serbatoio lt 25, E
1000 Tel. 348/2419041

CAMPER
CAMPER Frimor 313
con motore Mercedes,
anno 2004, 6 posti letto,
bagno, armadi, frigo,
tutto completo. Usato pochissimo, come nuovo E
28.000 Tel. 392/7000886
- 330/378964
ABBIGLIAMENTO
UOMO/DONNA
A prezzo speciale vendo elegante giacchino
corto in pelliccia. Tel.
320/0742960
ABITO da sposa, nuovo,
color latte e caff con lo
strascico, usato solo 2
ore E 800 T. 338/3587389
MINIGONNE mai usate,
una nera e una colorata,
ancora con etichetta,
misura S E 5 cadauno

Tel. 329/0244684
ABITI di carnevale per
ragazzi, donne e uomini
di ottima fattura. Prezzo da concordareTel.
330/795024
ABITO da sposa bellissimo con perline, colore
beije perlato, tg 44/46.
Acquistato E 3000, vendo
a E 300 Tel. 339/4620974
ABITO da sposa elegante e raffinato, tg
42, prezzo affare. Per
info Tel. 0931/24936
- 328/0168084 340/3541405
ANCORA a prezzo conveniente vendo giacca
di marmotta argentata
molto elegante. Prezzo
affare Tel. 320/0742960
BELLISSIMA vestaglia
japponese per donna,
tutta ricamata con fili
doro, del 1937. Prezzo da concordare Tel.
349/2101096
BORSA in tessuto, colore
rosso Sweet Years vendo
E 10,00 Tel. 349/3169145
CAUSA inutilizzo vendo,
occasione, giubbotto
estivo di marca, colore
nero, ottime condizioni,
usato pochissime volte,
tessuto tipo acetato,
misura L, per uomo E 20
Tel. 340/6786249
GIACCA di renna, da
uomo, moderna, color
cioccolato, tg 54-56, ottimo stato. Prezzo interes-

TRIBUNALE DI SIRACUSA

Avviso di vendita
Procedura esecutiva n. 432/13 R.E.I.
Si rende noto che giorno 22/6/16, ore 12.30, presso
il proprio studio sito a Siracusa nel viale Santa
Panagia 136/N, lavv. Giuseppe Librizzi proceder
allesame delle offerte di acquisto senza incanto,
e se del caso allaggiudicazione, dei seguenti
beni: struttura alberghiera denominata Royal
Maniace Hotel sita a Siracusa in via Lungomare
di Levante nn. 13, 13 e 14 e via Capodieci 11;
in catasto Fg. 167, p.lla 4799, cat. D\2. Prezzo
base dasta 3.900.000,00. Valore minimo
dellofferta a pena di inefficacia della stessa ex
art. 571 c.p.c. 2.925.000,00. Minima offerta in
aumento 195.000,00.
Nel caso in cui il G.E. dovesse ordinarlo, il
6/9/16, ore 12.00, sempre presso il proprio
studio, lavv. Giuseppe Librizzi proceder alla
vendita allincanto del suddetto bene. Le offerte
o domande di partecipazione dovranno essere
depositate in busta chiusa, presso lo studio del
suddetto professionista, entro le ore 19.00 del
giorno precedente a quello fissato per la vendita,
accompagnate da cauzione del 10% e deposito
spese del 20%, con 2 assegni circolari non
trasferibili intestati allavv. Giuseppe Librizzi.
Avviso integrale e relazione dellesperto disponibile
sul sito www.astegiudiziarie.it ovvero presso lo
studio predetto.


Il professionista delegato

Avv. Giuseppe Librizzi
sante Tel. 327/2399913
GIACCA sportiva, color
cioccolato tg 54, prezzo da concordare Tel.
327/2399913
GIACCONE per uomo,
marca Piero Guidi, tg 4850 (M), usato poche volte,
tenuto bene, color ghiaccio E 30 Tel. 340/6786249
MONTONE per donna, tg
XLE 300Tel. 348/9961406
- 0931/1855911
PELLICCE di volpe e marmotta Tel. 349/3169145
PELLICCIA Rat musque,
affarone da non perdere,
come nuova E 100 Tel.
333/6797445
PER taglia sbagliata
vendo giubbotto di renna
come nuovo, color cammello, tg 54-56. Prezzo
inter. Tel. 327/2399913
VENDESI montone, tg 44,
colore marrone, nuovo. E
300 Tel. 339/6528276 0931/714162 ore pasti
VESTITO uomo, colore
nero ancora con etichetta, mai usato, taglia 44,
marca Gucci E 150 tratt
Tel. 324/9949913
ACCESSORI
E ABBIGLIAMENTO
BABY
ACCESSORI e abiti per
neonati e per bambini di 6
anni c/a Tel. 330/969466
CARROZZINA in ottimo
stato Tel. 0931/32009 328/8159544
CESTA porta baby + 2
sedioline in vimini per

bambini + culla in ottone


Tel. 330/795024
CULLA per bimbo, marca
Prenatal, E 100 non tratt
Tel. 333/9594738
SEGGIOLONE nuovo, mai usato + girello per bambini Tel.
339/7634468
TUNICA da 1 comunione Tel. 349/3169145
VISTITINO da cresima per bambina Tel.
330/795024
BIJOU E ACCESSORI
MARSUPIO Enrico
Coveri in pelle nera,
come nuovo E 40 Tel.
340/3106788
ANELLO doro con rubino centrale di c/a 6mm
e c/a 20 rubini piccoli incastonati intorno di 70-80
anni fa Tel. 331/3761596
BORSA in pelle morbida,
da lavoro, per professionisti, molto capiente
con 3 scompartimenti,
tracolla spessa, colore
testa di moro. Causa
doppio regalo. Mai usata.
Valore E 175, vendo a E
70 Tel. 330/795024
B O R S E T TA G u e s s ,
bianca, nuova, vendo E
20,00 Tel. 349/3169145
OROLOGIO Casio per
donna, vendo E 20,00
Tel. 349/3169145
VENDESI 4 paia di occhiali da sole con custodie luxottica, Luca
Alberti, Ray Ban, Play
Life, + 2 lenti da sole

Le ASTE GIUDIZIARIE saranno inserite dalla data di pubblicazione del bando fino alla data prevista per l'asta sul sito:

TRIBUNALE DI SIRACUSA

Avviso di vendita
Procedura esecutiva n. 200/94 R.E.I.
Si rende noto che giorno 22/6/16, ore 13.00,
presso il proprio studio sito a Siracusa nel viale
Santa Panagia 136/N, lavv. Giuseppe Librizzi
proceder allesame delle offerte di acquisto
senza incanto, e se del caso allaggiudicazione,
dei seguenti beni: complesso di fabbricati
(principale, esteso mq. 250 ca. + accessori,
estesi complessivamente mq. 73 ca.), in
pessime condizioni di manutenzione, con
terreno di pertinenza (esteso mq. 10.800 ca.),
sito ad Augusta nella c.da Caricatore, cat.
D\2. In N.C.E.U. Fg. 6 p.lla 23 (fabbricati) ed in
N.C.T. Fg. 6 p.lle 23 e 75 (terreno). Costituisce
pertinenza dellimmobile la compropriet di
un pozzo identificato in catasto al Fg. 6 p.lla
463. Prezzo base dasta 285.750,00 (al netto
dei costi di demolizione delle porzioni abusive
meglio indicati in perizia). Valore minimo
dellofferta a pena di inefficacia della stessa
ex art. 571 c.p.c. 211.312,50. Minima offerta
in aumento 15.000,00.
Nel caso in cui il G.E. dovesse ordinarlo, il 6/9/16,
ore 12.00, sempre presso il proprio studio, lavv.
Giuseppe Librizzi proceder alla vendita allincanto
del suddetto bene. Le offerte o domande di
partecipazione dovranno essere depositate in busta
chiusa, presso lo studio del suddetto professionista,
entro le ore 19.00 del giorno precedente a quello
fissato per la vendita, accompagnate da cauzione
del 10% e deposito spese del 20%, con 2 assegni
circolari non trasferibili intestati allavv. Giuseppe
Librizzi.
Avviso integrale e relazione dellesperto disponibile
sul sito www.astegiudiziarie.it ovvero presso lo
studio predetto.

Il professionista delegato

Avv. Giuseppe Librizzi

TRIBUNALE DI SIRACUSA

Avviso di vendita
Procedura esecutiva n. 288/14 R.E.I.
Si rende noto che giorno 22/6/16, ore 12.30, presso
il proprio studio sito a Siracusa nel viale Santa
Panagia 136/N, lavv. Giuseppe Librizzi proceder
allesame delle offerte di acquisto senza incanto, e
se del caso allaggiudicazione, dei seguenti beni:
abitazione sita a Siracusa in via S. Agnese 34,
estesa vani 3,5, cat. A\5; in catasto Fg. 167,
p.lla 5865 sub 7 (ex p.lla 1042). Prezzo base
dasta 44.449,00 (al netto dei costi per la
regolarizzazione urbanistica meglio descritti
in perizia). Valore minimo dellofferta a pena
di inefficacia della stessa ex art. 571 c.p.c.
33.336,75. Minima offerta in aumento 3.000,00.
Nel caso in cui il G.E. dovesse ordinarlo, il 6/9/16,
ore 12.00, sempre presso il proprio studio, lavv.
Giuseppe Librizzi proceder alla vendita allincanto
del suddetto bene. Le offerte o domande di
partecipazione dovranno essere depositate in busta
chiusa, presso lo studio del suddetto professionista,
entro le ore 19.00 del giorno precedente a quello
fissato per la vendita, accompagnate da cauzione
del 10% e deposito spese del 20%, con 2 assegni
circolari non trasferibili intestati allavv. Giuseppe
Librizzi.
Avviso integrale e relazione dellesperto disponibile
sul sito www.astegiudiziarie.it ovvero presso lo
studio predetto.
Il professionista delegato

Avv. Giuseppe Librizzi
centro style. In blocco E
35. Vendo anche singol.
a E 8 cad., le lenti a Euro
3 Tel. 0931/701864 REGALO
CERCO in regalo una
macchina. Disposta a

pagare solo il passaggio


Tel. 328/8057615
CERCO in regalo fornellini a gas Tel. 346/8514105
REGALASI 2 cuccioletti meticci, maschio e
femmina, di 3 mesi Tel.
347/1185137

Nel

Siracusano 8

23 aprile 2016, SABATO

Sicilia 23 aprile 2016, SABATO

Indetto il loro stato di agitazione con conseguente proclamazione di una giornata di sciopero per il prossimo gioved 28 aprile

Augusta, precari
sul piede di guerra

Di Pietro: Scioperino contro la Regione


e non contro l'amministrazione
Tornano sul piede di guerra i

lavoratori precari del Comune


di Augusta. Con nota pervenuta
il 18 aprile scorso, infatti, le organizzazioni sindacali Cgil Fp e
Cisl Fp hanno indetto il loro stato di agitazione con conseguente
proclamazione di una giornata di
sciopero per il prossimo gioved
28 aprile, motivato dalla gravit
della situazione e dalla poca chiarezza da parte dellamministrazione Comunale di dare risposte certe
e concrete sia sulla stabilizzazione
che sulla proroga dei contratti fino
a dicembre 2016. E, di fronte alla
decisione dei sindacati, si esprime
il sindaco Cettina Di Pietro: Non
si pu non censurare il comportamento "anomalo delle organizzazioni sindacali perfettamente
consapevoli del fatto che la legge
di stabilit nazionale consente le
proroghe dei contratti di lavoro del
personale precario solo con oneri a
carico della Regione Siciliana, che
ha s approvato la legge finanziaria ma non ha ancora provveduto
al decreto di riparto che consentirebbe al Comune di Augusta e agli
altri Comuni che si trovano nella
medesima situazione di contare
su risorse certe da iscrivere in bilancio per finanziare la proroga.
Lamministrazione rende noto
che, come richiesto dai sindacati,
ha attivato le procedure di raffreddamento e si presenter davanti al

ggi pomeriggio alle 19, nei


locali dellex Convento del
Ritiro sar presentato lo spot
creativo Syracuse: 10 things
in 24 hours realizzato con
la collaborazione di Siracusa
Film Commission.
Il video, della durata di 120
secondi, stato realizzato da
videomaker e professionisti
locali, con lintento di valorizzare il nostro territorio mettendone in risalto le bellezze
archeologiche, paesaggistiche
e culturali. La sceneggiatura
ideata e diretta da Giuppy
Uccello e Rossella Di Pietro,
mentre il montaggio delle riprese segue la ritmica melodica scritta da Peppe Cubeta,
frontman del Gruppo Qbeta.
Syracuse: 10 things in 24
hours sar diffuso attraverso
il web ed i social.
La proiezione sar arricchita
da una mostra fotografica di
backstage.

Prefetto di Siracusa per esprimere


le proprie posizioni, tuttaltro che
contrarie alla proroga e al corretto inquadramento del personale
precario, nei limiti consentiti dalle
norme vigenti. Non altrettanto
hanno fatto le organizzazioni sindacali - ha spiegato Cettina Di Pietro - stante la difficile situazione,
ancora prima di avere ricevuto la
notifica dello stato di agitazione,
lamministrazione aveva provveduto a convocarle per discutere la
difficile situazione dei lavoratori
precari, alla prima data utile, integrando lordine del giorno della
seduta di delegazione trattante gi
convocata per marted 19 aprile.
Ma lincontro stato disertato,
rendendo vana la convocazione.

Unoccasione di confronto persa.


Il solo Nardi, segretario provinciale della Cgil Fp - ha continuato
Di Pietro - mezzora prima dellinizio, ha avuto il buon gusto di
preannunciare limpossibilit di
presenziare alla seduta di delegazione trattante. Nessun segnale
da parte delle altre organizzazioni
sindacali provinciali che avrebbero potuto essere presenti anche a
mezzo delega.
Si sottolinea - si legge in una nota
del sindaco - la buona volont dei
componenti della Rsu presenti, sia
pure in numero non sufficiente ad
assicurare il quorum per la validit della seduta. Lassenza delle
OO.SS. alle sedute di delegazione
trattante sta diventando una prassi
costante ( tre volte nellarco di un
mese!) che impedisce allamministrazione di concludere il contratto decentrato con evidenti riflessi
su tutto il personale in servizio
presso il Comune di Augusta. In
mancanza del contratto decentrato lamministrazione non pu
attivare i progetti obiettivo necessari per dare un impulso a quelle
attivit dellEnte, come ad esempio la definizione delle pratiche
urbanistiche, che necessitano di
un impegno supplementare e che
possono dare concrete risposte ai
bisogni dei cittadini. Lamministrazione rende noto che avrebbe
certamente gradito e accolto con
favore un altro tipo di iniziativa

sindacale: lindizione di una giornata di sciopero per protestare nei


confronti di chi veramente responsabile della situazione e cio
la Regione Siciliana. La Regione
ha approvato la legge finanziaria il
17 marzo ma seppur consapevole
dello stato di disagio dei lavoratori
precari e del conseguente stato di
disagio degli Enti Locali, costretti
ad intervenire con proroghe mensili riducendo lorario di lavoro
al fine di mantenere almeno la
continuit del rapporto, nellinteresse dei lavoratori, non ha ancora
provveduto al decreto di riparto
per lassegnazione delle somme ai
Comuni in dissesto.
Eppure la Regione Siciliana in
possesso di tutti i dati necessari
per provvedere tempestivamente si conclude nella nota - non solo,
ma si deve anche considerare che
le risorse messe a disposizione a
carico del bilancio regionale, comunque, non sono sufficienti a
integrare il contratto di lavoro dei
dipendenti precari alle condizioni
vigenti al 31.12.2013. Questi sono
i temi su cui necessario intervenire, i temi sui quali lamministrazione gi intervenuta e sui
quali disponibile ad una azione
congiunta con le organizzazioni
sindacali. Ogni atteggiamento
contrario non fa linteresse dei
lavoratori ma risulta controproducente tanto per gli stessi , quanto
per la funzionalit dellEnte.

Il video, della durata di 120 secondi, stato realizzato da videomaker e professionisti locali

Presentazione spot su Siracusa


allex Convento del Ritiro

TERRITORIO

Canicattini,
raccolta fondi
per lacquisto
di defibrillatori

Ed con questa consapevo-

lezza che il Gruppo comunale


di Protezione Civile di Canicattini Bagni, diretto dal Comandante della Polizia Municipale e Disaster Mana-ger,
Giuseppe Casella, e il cui Assessorato guidato dallAssessore Salvatore La Ro-sa,
ha dato vita ad una campagna
di raccolta fondi per lacquisto
di Defibrillatori da posizionare nei luoghi pubblici del centro abitato. Da questa mattina,
pertanto, i Volontari della
Protezione Civile saranno in
Piazza XX Settembre con un
gazebo, per iniziare la raccolta fondi chiedendo a tutti i
cani-cattinesi di contribuire a
questa campagna di utilit sociale. Con il posizionamento
in alcuni punti del centro abitato dei Defibrillatori, il Gruppo comunale di Protezione
Civile, che recentemente ha
allargato le proprie fila con
un corso per nuovi Volontari
alla quale hanno preso parte
ben 72 persone, intende cos
ampliare ulteriormente le funzioni socio-sanitarie e dare ai
cittadini maggiori garan-zie in
termini di tutela della salute e
qualit della vita. Dopo lappuntamento di Sabato sono
previste altre manifestazioni
per il raggiungi-mento dellobiettivo. Per ulteriori informazioni ci si potr rivolgere
allUfficio comunale di Protezione Civile.

Chiusura al traffico, in maniera


sperimentale, di
via della Giudecca

l presidente della circoscrizione Ortigia, Salvatore


Scarso, informa la cittadinanza che nell'ultima seduta di Consiglio stato
deliberata
all'unanimit
la chiusura al traffico, in
maniera sperimentale, di
via della Giudecca da domenica 1 maggio a sabato
15 ottobre 2016, dalle ore
18.00 fino alle 02.00. Questo consentir a tutti coloro
che si recano in Ortigia, di
poter passeggiare con tranquillit e senza l'assillo del
traffico veicolare come gi
sta avvenendo anche per via
Roma.

Festival Brancatiano, seconda edizione


sulla leggenda di Calafarina
Cultura,

arte,
letteratura
ed
emozioni si incroceranno nella
grotta di Calafarina: sar questo il tema della
seconda edizione del Festival
Brancatiano che
si svolger dal 18
al 20 maggio, per
ricordare il figlio
pi illustre di Pachino, lo scrittore
Vitaliano Brancati, e promuovere la cultura e il
territorio. E stato pubblicato il
bando, riservato
agli alunni delle
scuole cittadine,
che punta a fare
emergere lamore dello scrittore
pachinese per il
territorio di appartenenza manifesto in tutte
le sue opere ed
evidente nel passo scelto quest
anno a rappresentare il Festival
..anche il sasso
che scende per
i gradini di una
scalinata deserta
e, dopo aver ballato vicino a una
porta, si ferma in
mezzo allerba
, ci porta a puntare i riflettori su
una zona archeologica del nostro
territorio ricca di
fascino e storia.
Protagonisti indiscussi di questa
edizione del festival - ha dichiarato lassessore
alla Cultura e al
Turismo, Gisella
Cal saranno i
giovani studenti
delle scuole medie e superiori,
che verranno preparati come preziose guide turistiche del centro
storico, del percorso brancatia-

La manifestazione si svolger dal 18 al 20 maggio. Sar


conferita la cittadinanza onoraria a Nino Gullotta

In foto, la Grotta Calafarina


no e della mostra sulla
leggenda
fotografica dedi- della grotta di Cacata allo scrittore lafarina.

categorie :
- scrittura (racconto o poesia)

Gli elaborati dovranno pervenire tramite la scuola alla segreteria del concorso (Assessorato alla
cultura di via Matteotti , 33) entro il 12 maggio
2016, in duplice copia e in due buste sigillate: una
anonima laltra con i dati dellalunno
pachinese. A loro
anche rivolto
il concorso che
propone una riflessione creativa

Potranno
partecipare elaborati,
individuali o di
gruppo, divisi in
tre sezioni e sei

- grafica (disegno,
foto, fumetto)
composizione musicale (su
supporto
multi-

Sicilia 9

Nel

Siracusano

mediale). Gli elaborati dovranno


pervenire tramite
la scuola alla segreteria del concorso (Assessorato alla cultura
di via Matteotti,
33) entro il 12
maggio 2016, in
duplice copia e
in due buste sigillate (una anonima laltra con i
dati dellalunno:
nome, cognome,
data di nascita,
contatto telefonico, classe e nome
della scuola di appartenenza, nome
dellinsegnante
referente).
Una
giuria,
formata
da due docenti di
materie letterarie,
da due docenti di
arte e due musicisti,
designer
i vincitori delle
sei categorie e
assegner dei riconoscimenti in
denaro per ogni
categoria. Dopo
lo scorso anno
ha dichiarato il
sindaco, Roberto Bruno in cui
abbiamo puntato
lattenzione
sul
centro storico pachinese, con linaugurazione del
percorso brancatiano, i riflettori
saranno
puntati sulla grotta di
Calafarina,
che
sar oggetto del
bando 2016. Sar

loccasione
per
rivalutare questa
zona archeologica e renderla pi
fruibile ai nostri
turisti, attraverso
il posizionamento di alcuni totem
che
narreranno
le leggende legate alla grotta.
Altri eventi che
si
svolgeranno
nellambito
del
Festival sono il
conferimento della
cittadinanza
onoraria a Nino
Gullotta, fondatore e per un lungo
periodo presidente delApac, baluardo della legalit nella citt e
promotore di importanti iniziative
nellambito
sociale e culturale,
la presentazione
del libro di Carlo Ruta, la riscoperta della Casa
di San Giuseppe,
attraverso
una
mostra. Levento si concluder
nella Pinacoteca
comunale di via
Unit con un percorso emozionale
animato dai poeti
siracusani. Il Festival Brancatiano
sfocer nella tredicesima edizione
dellInverdurata,
il concorso di mosaici vegetali che
si svolger in via
Cavour il 21, 22 e
23 maggio.

Nel

Siracusano 10

23 aprile 2016, sabato

Sicilia 23 aprile 2016, SABATO

Gran Palio dei Tre Valli di Sicilia,


tutto pronto a Noto

Circa

600 figuranti
per 19 cortei storici
provenienti da tutta
la Sicilia, accompagnati dai pi variegati
e coreografici gruppi
di sbandieratori. E
il Gran Palio dei Tre
Valli di Sicilia che si
svolger a Noto per
la terza edizione tra
sabato 23 e domenica
24 aprile. A guidare i
gruppi e fare gli onori
di casa saranno il Corteo Barocco di Noto e
lAssociazione Musici
e Sbandieratori Citt
di Noto che saranno
artefici e protagonisti
di due giornate distinte ma collegate fra di
loro.
Oggi il Gran Gal
delle bandiere. Oggi
infatti sar la volta
degli sbandieratori,
con la IV edizione
del Gran Gal delle bandiere con la
partecipazione
dei
gruppi di Barrafranca,
Camporotondo e Patern. La sfilata avr
inizio intorno alle ore
17:30 con partenza
dai quattro punti cardinali: piazza Mazzini
(Crocifisso), piazza
Bolivar, piazza Bixio
(nei pressi dellistituto Aurispa) e
viale Marconi (Villa
Comunale) per poi
riunirsi tutti davanti
la Basilica di San Nicol (Cattedrale). Le
esibizioni dureranno
fino alle 23, con una
pausa tra le 19 e le 21.
Domenica mattina i
Musici&Sbandieratori
Citt di Noto sfileranno a partire dalle
9 dalla propria sede,
alla Badia Nova in via
Trigona (nella zona
del vecchio ospedale).
La sfilata proseguir lungo la scalinata
del "Littara" con attraversamento della
via Cavour, quindi
via Pirri (discesa del
mercato vecchio) per
poi arrivare lungo il

Oggi e domani spettacolo


di suoni e colori per la citt

corso Vittorio Emanuele con direzione


Porta Reale. Qui gli
spettatori assisteranno
alla prima esibizione
e potranno seguire i

ra, piazzale Marconi e


arrivo in piazza Municipio dove i gruppi
svolgeranno una esibizione di 5 minuti
ciascuno (il tempo

Enna, Casteltermini,
Itala, Aragona, Nicosia, Castelbuono,
Motta SantAnastasia
e Vicari.
Corrado Di Lorenzo,

citt e di gruppi che


racconta la bella storia della Sicilia in un
modo che avvicina le
nuove generazioni,
recuperando la consa-

La III edizione
del Gran Palio
dei Tre Valli di
Sicilia vedr
coinvolti ben 19
cortei, compreso
il Corteo Barocco di Noto che
per sar fuori
concorso
gruppi fino alla Basilica di San Nicol. Alle
14,30 nuova uscita per
accompagnare, assieme agli Sbandieratori
di Vicari, la manifestazione del Corteo
Barocco di Noto.
Domenica il Gran
Palio dei Tre Valli di
Sicilia. La III edizione
del Gran Palio dei Tre
Valli di Sicilia vedr
coinvolti ben 19 cortei, compreso il Corteo
Barocco di Noto che
per sar fuori concorso. La prima edizione
fu vinta da Modica, lo
scorso anno invece fu
Vicari ad aggiudicarsi
il palio che consiste in
un drappo dipinto dal
famoso pittore Bruno
DArcevia, colui che
ha anche dipinto labside della Cattedrale
di Noto. Il via avverr
alle ore 15 da piazza Bixio (nei pressi
dellistituto comprensivo Aurispa dove
si ritroveranno tutti
i gruppi) con sfilata
lungo corso Vittorio
Emanuele, via Bovio,
via Cavour, via Cavar-

massimo per potersi


esibire, pena lesclusione dal concorso)
con valutazione finale
(degli abiti, il portamento e lesibizione)
da parte di una giuria
qualificata che sar
composta dal sindaco Corrado Bonfanti
(o un suo delegato),
la nobildonna Agata
Trigona (Marchesa di
Cannicarao), la dott.
ssa Rosa Savarino
(dottore di Ricerca in
Storia e Teoria della
Rappresentazione),
la sig.ra Ave Fontana
(Organizzatrice teatrale), la sig.ra Sebastiana Boscarino (Responsabile costumi
Corteo Barocco), il
dott. Salvatore Maiore (Responsabile Beni
Culturali della Curia
Vescovile di Noto). I
cortei storici in gara
arriveranno da Ventimiglia di Sicilia, Monforte San Giorgio,
Cefal Diana, Roccavaldina, Roccapalumba, Niscemi, Rosolini, San Gregorio di
Catania, Valledolmo,

presidente dellAssociazione
Corteo
Barocco di Noto. Si
tratta di una manifestazione giovane, che
avevamo programmato con lamministrazione Bonfanti e
che oggi ha gi ricevuto diversi attestati
di stima che ci hanno
fatto capire di come ci
avevamo visto giusto,
anche se non la manifestazione di punta
perch levento clou
poi si svolge durante
lInfiorata. Il Palio dei
Tre Valli rappresenta
una sorta di anteprima allInfiorata e ci
permette di fare un
tuffo nella storia della
nostra isola che fa dal
periodo federiciano
del 1100 fino al XIX
secolo. Perch Palio
dei Tre Valli? Perch
la storia della nostra
Sicilia parte proprio
dalla suddivisione che
fecero gli arabi con i
tre valli: Val di Noto,
Val Dmone e Val di
Mazara. C un grande fermento culturale
per un mosaico di

pevolezza e lorgoglio
di sentirsi protagonisti
attraverso le origini.
Frankie Terranova, responsabile dei Grandi
eventi del Comune.
La cultura un elemento importante per
lo sviluppo del territorio e queste non sono
manifestazioni fine a
s stesse ma che creano un indotto importante.
Le presenze registrate superano circa le
360mila unit in questo periodo e per una
citt di 23mila abitanti
come Noto, questo
modello di sviluppo
oramai radicato,
nel Dna di questa citt. Oggi abbiamo uno
straordinario volontariato culturale per
cui riusciamo a fare
cose da grandi citt.
Il crollo della cupola
della Basilica del 13
marzo del 96 fu uno
spartiacque, perch
da allora c stata la
consapevolezza e un
sentire diffuso che si
doveva reagire per far
risorgere Noto attra-

verso un meccanismo
per cui tutti si fossero
sentiti coinvolti: lo vediamo con il Palio dei
Tre Valli di Sicilia, ma
poi con tante altre manifestazioni che si sviluppano durante lanno, che rendono Noto
sempre viva anche
nelle cosiddette stagioni morte e questo
grazie a quellassociazionismo di cui parlavamo per cui tutti si
sentono protagonisti,
netini e non, perch
Noto non solo dei
netini.
Paolo Buccheri, presidente dellAssociazione Musici & Sbandieratori Citt di Noto. E
un non netino, il floridiano Paolo Buccheri,
lo praticamente diventato, con gli Sbandieratori e Musici Citt
di Noto di cui il presidente: Noi apriremo questa due-giorni
festiva con altri gruppi
di sbandieratori, faremo delle sfilate e delle
performance partendo
da quattro punti cardinali della citt. Un bel
sabato di lavoro e di
divertimento, perch
di divertimento si tratta. Saremo protagonisti sabato, domenica
mattina e domenica
pomeriggio con due
gruppi che animeranno il corteo con le varie associazioni. E un
lavoro intenso, duro
ma allo stesso tempo
gradevole. Noi non ci
fermiamo quasi mai
nel corso dellanno,
forse solo a novembre,
perch poi facciamo
spettacoli ovunque e in
qualsiasi periodo. La
novit di questa edizione per quanto ci riguarda, sar il debutto
di un piccolo gruppo
di bambini che a Noto
si sta cimentando con
larte degli sbandieratori, per cui sar gradevole osservare anche i
pi piccoli esibirsi.

Partiti ieri gli azzurri fra buoni propositi e giustificati timori

alutato da un
centinaio di tifosi
che si erano dati
appuntamento
nellatrio del De Simone, il Siracusa
partito per la Campania. Sottil, fatta
la conta degli acciaccati, ha portato
con s i seguenti
ventidue giocatori:
DAlessandro, Viola, Porcaro, Santamaria, Chiavaro,
Orefice, Dentice,
Marghi, Vindigni,
Barbiero, Palermo,
Spinelli, Giordano,
Baiocco, Catania,
Gallon,
Longoni,
Sibilli, Dezai, Arena, Ricciardo, Savanarola. Ma per
un Baiocco, un
Barbiero e un Giordano, il cui rientro
appare scontato,
c qualche perplessit in difesa
per via delle precarie
condizioni
di Vindigni e forse
anche di Chiavaro.
Scontato
limpiego sulle fasce di
Barbiero e Dentice, per leventuale sostituzione di
Vindigni c pronto (si fa per dire..)
Orefice, anche lui
reduce da un infortunio,
mentre
se Chiavaro non
dovesse
guarire
dal mal di schiena
che lo tormenta da
diversi giorni, sar
Porcaro a sostituirlo. Linea di mezzo con Baiocco,
Spinelli, Giordano
e la mina vagante
Catania, pronto ad

Orefice al posto di Vindigni


per Cava difesa in alto mare
Partenza notturna per i 200 supporters che raggiungeranno
il Lamberti per sostenere la squadra - Il ruolo determinante
di capitan Baiocco, protagonista di mille battaglie

Lo Stadio Lamberti di Cava d Tirreni

infilarsi con Dezai


negli spazi creati dalle prevedibili
sportellate fra Ricciardo e DAnna.

Ma le soluzioni a
Sottil non mancano
visto che se le condizioni dellincontro
lo consiglieranno,

potr
impiegare
gente come Sibilli e Longoni che
scalpitano per rendersi utili. Intanto

Lintero gruppo a disposizione, ad eccezione degli infortunati Trofo e Marino

22 convocati per limportantissima trasferta di Cava de Tirreni

Lavoro al mattino per gli azzurri,

che hanno svolto lultima seduta


in sede prima della partenza per
Cava de Tirreni, dove domenica
sar in programma limportantissima sfida contro la Cavese.
Tanto lavoro atletico, partitelle a
tema e lavoro sui cross nel programma odierno, al quale ha partecipato anche Agatino Chiavaro,
rientrato stabilmente in gruppo.
Hanno lavorato a parte, invece,
Francesco Vindigni e Nicola Arena. Al termine dellallenamento

Andrea Sottil ha stilato una lista


di ventidue calciatori convocati: tutti a disposizione tranne gli
infortunati Trofo e Marino, il terzo portiere Serenari e il giovane
Boscarino.
Questo lelenco completo: DAlessandro, Viola, Porcaro, Santamaria, Chiavaro, Orefice, Dentice, Marghi, Vindigni, Barbiero,
Palermo, Spinelli, Giordano, Baiocco, Catania, Gallon, Longoni,
Sibilli, Dezai, Arena, Ricciardo,
Savanarola.

il Siracusa si sistemato ieri sera


nel suo quartier
generale di Mercato San Severino, a
quindici chilometri
da Cava, da dove
nella tarda mattinata di domenica raggiunger lo
stadio Lamberti,
seguito da circa
200 tifosi siracusani che domenica pomeriggio non
smetteranno
un
attimo di incoraggiare gli azzurri.
Dal canto suo la
Cavese, dopo la
doppia consecutiva sconfitta subta
dal Rende e dal
Marsala, con immancabile
codicillo di contestazioni da parte dei
tifosi
culminate
nelle dimissioni di
Papagni e nel ritorno di Longo,
allultima spiaggia
nel discorso primato. Le ultimissime
chances di riconquistare in parte le
posizioni perdute
sono ora affidate
alle capacit della
squadra di ricompattarsi e di cercare di fare il pieno
di punti nelle tre
partite che mancano per tentare di riappropriarsi almeno della seconda
posizione in prospettiva
play-off.
E il Siracusa deve
assolutamente evitare di fare le spese di questaria di
riscossa.
Armando Galea

Peppe Vinci: Niente calcoli, pensiamo solo alla nostra gara

LAlbatro chiude la poule playoff


sul campo del SantAngelo
E

lultima occasione.
LAlbatro
Teamnetwork
Siracusa non pu sbagliare sul campo del Citt
SantAngelo (inizio ore 18,
arbitri Simone e Monitillo) ma la qualificazione al
triangolare per lammissione alle semifinali scudetto non dipende solo dai
bianconeri. Per raggiungere lobiettivo, dovranno,
infatti, sperare che il Conversano (che ha un punto
in pi nella classifica della
poule playoff) non batta
in casa lo Junior Fasano.
Ultimi 60 minuti della seconda fase di stagione al
cardiopalma dunque per
le due compagini che si
stanno contendendo il se-

condo posto. Mi aspetto


una gara giocata in modo
intelligente ha detto il tecnico Peppe Vinci Sono
sicuro che i ragazzi daranno tutto, anche se sono un
po stanchi perch magari
hanno ancora in corpo le
tossine della partita di sabato scorso. Non faremo
calcoli ed accetteremo con
serenit il verdetto del campo. Sono certo per che il
Fasano non regaler nulla
al Conversano. Ha giocato
tutte le partite per vincere
e cos far anche domani.
Le considerazioni finali le
faremo soltanto a stagione
conclusa. Crediamo per
che i giochi non siano ancora chiusi.

Ieri intanto la squadra di


serie B scesa in campo
a Mascalucia per lultima
di campionato. I ragazzi allenati da Rudilosso hanno
chiuso con una vittoria per
36-33. Ottima la prova dei
giovani aretusei, che hanno

Sport
Sottil: Contro
la Cavese
per fare
una partita
coraggiosa

Sicilia 11

messo in mostra un gioco


brioso ed efficace. Su tutti,
Liuzza, Vinci e Lo Bello ma
grande merito va soprattutto al tecnico, che riuscito
ad amalgamare il gruppo,
trasmettendo ai ragazzi
personalit e carattere.

ltima seduta in sede ieri


mattina. Sono ventidue i
convocati di Andrea Sottil
per limportantissima trasferta di Cava de Tirreni. Lintero gruppo a disposizione,
ad eccezione degli infortunati Trofo e Marino, del terzo
portiere Serenari e del giovane Boscarino. Al termine
della seduta il nostro allenatore intervenuto in conferenza stampa: Abbiamo le
giuste motivazioni, contro la
Cavese per fare una partita
coraggiosa.
Prima della partenza alla
volta della Campania, il nostro allenatore intervenuto
in conferenza stampa. Diversi i temi trattati, a partire
dallo stato di salute di alcuni
giocatori: Dispiace per Savanarola che ha subito una
ricaduta ha detto Sottil
Catania sta benissimo, ieri
non ha lavorato col gruppo
soltanto a scopo precauzionale, Chiavaro a disposizione, mentre per Arena e
Vindigni valuteremo domani.
Il resto del gruppo a disposizione. Abbiamo lavorato
molto bene in settimana,
c grande motivazione ed
entusiasmo, ho visto i miei
ragazzi molto concentrati e
lucidi. Poi unanalisi sulle
ultime tre giornate di campionato e sulla sfida alla
Cavese: Finalmente le tre
squadre che si giocano il
campionato hanno lo stesso
numero di partite, adesso
noi ci troviamo nella situazione migliore per lo sprint finale continua il nostro allenatore Abbiamo due punti
di vantaggio sulla Frattese e
sei sulla Cavese, quindi ora
dipende tutto da noi. bello
quando cos perch non
bisogna pensare ai risultati
degli altri, questa una situazione che si affronta con
un mix di concentrazione,
lucidit e spregiudicatezza.
Contro la Cavese dovremo
fare una partita coraggiosa,
pressando e tenendo sempre presente la nostra identit: noi siamo il Siracusa e
dovremo cercare di imporre
il nostro gioco. Penso che
la squadra abbia ormai raggiunto una maturit tale per
poter fare questo tipo di prestazione. Latmosfera? La
Cavese una squadra forte
che ha ancora delle aspettative, giocheremo in un
ambiente particolare, ci sar
tanta gente e ci sar anche
la grande presenza dei nostri tifosi, che ci daranno
motivazioni in pi. Di sicuro
quando arriva il Siracusa
tutti mettono in campo qualcosa in pi, ma noi ci faremo
trovare pronti. Chiusura sul
recupero di Davide Baiocco,
al rientro dopo tre giornate di
squalifica: Sono contento di
recuperare Davide, abbiamo
sopperito bene alla sua assenza in queste tre giornate conclude Sottil un
giocatore importantissimo
ed il suo apporto sempre
determinante. Lunica cosa
che mi dispiace non avere
tutto il gruppo a disposizione, questo sarebbe stato un
valore aggiunto.

Cultura 12

Sicilia 23 aprile 2016, sabato

Musica per i vostri sogni


che non tramonter mai

di Aldo Formosa

I siracusani appassionati della


buona
musica
sono serviti. La
C.A. Rossi Editore (via Alberto
Mario 67 - 20149
Milano) ha editato
un prezioso cofanetto contenente
3 CD della pi bella musica che sia
stata
composta
in Italia dagli anni
50 in poi.
Ne autore il maestro Carlo Alberto Rossi, che sin
dalle sue prime
composizioni ha
conferito alla canzone italiana quella eleganza che
l'ha poi contraddistinta nel tempo
anche in campo
internazionale.
Del maestro Rossi, infatti, la critica
qualificata ha sentenziato:
Carlo
Alberto Rossi ha
messo in smoking
la canzone italiana. La particolarit del cofanetto
(corredato anche
da numerose notizie e da testimonianze laudative
di
competenti
come, tra gli altri,
Ennio Morricone)
racchiude
molti
capolavori del maestro Rossi cantati da interpreti
come Mina, Nat
King Cole, Dalida,
Tom Jones, Sarah
Vaughan,
Earta
Kitt, Milva, Ornella Vanoni, Connie
Francis, Marino
Barreto jr, solo
per citare i nomi
di quella che
l'aristocrazia della
musica
internazionale.
Ma non basta: ci
sono anche Pappino di Capri,
Marisa Terzi, Flo
Sandon's, Natalino Otto, Renzo Arbore, Carla
Boni, Joe Sentieri,
Fausto Cigliano,
Teddy Reno, Jula

Gli interpreti: Mina, Nat King Cole, Dalida, Tom Jones, Sarah Vaughan, Earta Kitt, Ornella Vanoni, Marino Barreto, Connie Francis

de Palma, Ernesto Bonino, Fred


Buscaglione, con
le orchestre di
Trovajoli, Martelli,
Semprini, Ange-

lini, Ferrari... Insomma, il Gotha


della musica leggera italiana, in
onore di un grande della musica

I capolavori del maestro Carlo


Alberto Rossi in un prezioso cofanetto con le orchestre
Trovajoli, Semprini, Angelini,
Martelli, Ferrari, e i cantanti

leggera italiana.
Tra le numerose
testimonianze,
tutte autorevoli,
citiamo qui soltanto quella di un

gigante della musica contemporanea: Ennio Morricone.


Si possono scrivere
canzoni,

Peppino di Capri, Flo Sandons, Natalino Otto, Fred


Buscaglione, Fausto Cigliano, Teddy Reno, Jula de Palma, Joe Sentieri...

canzoncine e motivetti. Si possono


usare
armonizzazioni banali o
ricercate, ritrovare sempre i soliti
intervalli usati e
riusati, si possono scrivere melodie "senza fiato"
o con grandi tensioni emotive. Ero
ragazzo, studiavo
composizione e
allora come oggi
odiavo la banalit.
Ma i temi preziosi di Carlo Alberto
Rossi li individuavo sempre come
simbolo di buon
gusto, personalit, professionalit, musicalit e
sapienti,
anche
per i gusti pi esigenti, pur arrivando sempre alla
gente. Pensate (e
cito solo questo
pezzo) a Le mille
bolle blu, e non
aggiungo
nulla.
Malgrado il tempo
passato, ancora
oggi le composizioni di Carlo Alberto Rossi sono
fresche e attuali,
anche molto di pi
di quelle trite, prodotte oggi da un
dilettantismo mascherato e mimetizzato dalla moda
corrente e dai sintetizzatori.
Le migliaia di siracusani ammiratori del maestro
Rossi, che lo hanno entusiasticamente applaudito
tutte le volte che
stato Ospite
donore dei miei
spettacoli, sono
avvertiti. Questo
cofanetto prezioso va conservato, ascoltato, riascoltato, come si
fa per la musica
dei nostri sogni, e
tramandato ai figli
dei figli. Perch
sappiano anche
del privilegio che
Siracusa ha avuto
di ospitare questo
grande della musica.

Interessi correlati