Sei sulla pagina 1di 14

Servizio Collegamento Remoto

Rev. 3

10.01.2013

Pag.1 di 14

Div.IT Ufficio System Tecnologies

MANUALE
COLLEGAMENTO REMOTO

Ogni riproduzione (anche parziale) del presente documento deve essere autorizzata da GLS Italy S.p.a.

Servizio Collegamento Remoto


Rev. 3

10.01.2013

Pag.2 di 14

Div.IT Ufficio System Tecnologies

1. IL SERVIZIO DI COLLEGAMENTO REMOTO............................................................ 3


2. MODALIT DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO.............................................................. 3
3. INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE.......................................................................... 3
4. EFFETTUAZIONE DELLA CONNESSIONE.................................................................. 7
4.1. ESEMPIO DI CONNESSIONE......................................................................................... 8
5. TROUBLESHOOTING ...................................................................................... 11
6. COSTI DEL SERVIZIO....................................................................................... 14

Ogni riproduzione (anche parziale) del presente documento deve essere autorizzata da GLS Italy S.p.a.

Servizio Collegamento Remoto


Rev. 3

10.01.2013

Pag.3 di 14

Div.IT Ufficio System Tecnologies

1.

IL SERVIZIO DI COLLEGAMENTO REMOTO

La richiesta di potersi collegare al proprio server di sede anche da postazioni esterne alla rete aziendale comunemente nota con il nome di rete H24 sempre stata presente e nellultimo periodo in aumento
Vari sono i motivi per i quali si richiede un collegamento remoto : il controllo delloperativit da parte del titolare o lattivit lavorativa da svolgere in casi in cui si impossibilitati a recarsi in sede sono esempi classici
Tali collegamenti avvenivano fino ad ora con un collegamento remoto via modem con problemi di lentezza e
di limitazione delle attivit che potevano essere svolte
Il servizio di collegamento remoto un nuovo servizio messo a disposizione dei titolari di sede con caratteri stiche tali da renderlo sicuro , veloce ed economico
Il collegamento avviene per mezzo della linea Internet che deve essere presente nella postazione in cui fisicamente connesso il PC. In casa, per esempio, deve essere quindi presente un collegamento ad Internet con
uno dei vari provider presenti oggi sul mercato
Una volta connessi ad Internet, tramite un software che deve essere preinstallato sul PC e fornito dalla Gls
Italy spa viene creato un canale cifrato verso la propria sede

2.

MODALIT DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO

Il titolare di sede dovr richiedere allufficio Support della Gls Italy Spa lutilizzo del servizio tramite email. A
fronte della richiesta, il titolare ricever un modulo da controfirmare per accettazione ove indicare la sede alla
quale si vuole collegare ( la cui titolarit sar oggetto di verifica degli uffici competenti ) e un indirizzo email a
cui inviare lavviso ogni qualvolta una connessione, che utilizza lo username e la password ad esso assegnato, viene effettuata.

3.

INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE

Il servizio Collegamento remoto possibile previa installazione di un software compatibile con Microsoft
Windows XP Service Pack3 e Windows 7 (32 bit e 64 bit).
Il programma verr consegnato al richiedente per mezzo email.
Se si utilizza il sistema operativo (dora in poi S.O.) Windows 7 cliccare col tasto destro del mouse il program ma openvpn-install e selezionare la voce Esegui come amministratore come da Figura 1

Figura 1
Nota bene: Se il programma di installazione non viene eseguito come amministratore si pu incorrere al non
corretto funzionamento del servizio OpenVPN.
Una volta eseguito il programma openvpn-install.exe si apre una schermata come da Figura 2

Ogni riproduzione (anche parziale) del presente documento deve essere autorizzata da GLS Italy S.p.a.

Servizio Collegamento Remoto


Rev. 3

10.01.2013

Pag.4 di 14

Div.IT Ufficio System Tecnologies

Figura 2
Non sono necessarie configurazioni particolari per cui sufficiente avanzare nellinstallazione premendo il ta sto Next:

Figura 3
Premere il tasto I Agree per accettare il contratto di utilizzo del programma.

Figura 4

Ogni riproduzione (anche parziale) del presente documento deve essere autorizzata da GLS Italy S.p.a.

Servizio Collegamento Remoto


Rev. 3

10.01.2013

Div.IT Ufficio System Tecnologies

Premere il tasto Next per avanzare nellinstallazione

Figura 5
Confermare il percorso predefinito premendo il tasto Install

Ogni riproduzione (anche parziale) del presente documento deve essere autorizzata da GLS Italy S.p.a.

Pag.5 di 14

Servizio Collegamento Remoto


Rev. 3

10.01.2013

Pag.6 di 14

Div.IT Ufficio System Tecnologies

Figura 6
Premere il tasto Installa.
Nota Bene: Anche per S.O. Windows XP potrebbe apparire una analoga situazione come da Figura 6

Figura 7
Premere il tasto Next per visualizzare lultima schermata di installazione come da Figura 8

Figura 8
Premere Finish per terminare linstallazione. Al termine dellinstallazione del programma verranno installate,
in maniera del tutto trasparente per lutente, le configurazioni necessarie per il collegamento alla propria sede
comprese le chiavi criptate necessarie all accesso.

Ogni riproduzione (anche parziale) del presente documento deve essere autorizzata da GLS Italy S.p.a.

Servizio Collegamento Remoto


Rev. 3

10.01.2013

Pag.7 di 14

Div.IT Ufficio System Tecnologies

4.

EFFETTUAZIONE DELLA CONNESSIONE

Una volta installato, sul desktop apparir licona denominata OpenVPN GUI.
Per S.O. Windows 7 cliccare col tasto destro del mouse licona OpenVPN GUI e selezionare la voce Apri
percorso file come da Figura 9

Figura 9
Con il tasto destro del mouse cliccare il file openvpn-gui-1.0.3.exe e selezionare la voce Propriet.
Selezionare letichetta Compatibilit e spuntare la voce Esegui questo programma come amministratore
come da Figura 10. Chiudere la finestra premendo il pulsante Applica e poi il pulsante OK

Figura 10
Nota bene: Il passaggio sopradescritto e molto importante in quanto se non eseguito il programma non funzioner correttamente.
Eseguendo doppio clic su OpenVPN GUI presente sul desktop apparir una icona di color rosso nella system
tray di Windows come da Figura 11

Figura 11

Ogni riproduzione (anche parziale) del presente documento deve essere autorizzata da GLS Italy S.p.a.

Servizio Collegamento Remoto


Rev. 3

10.01.2013

Pag.8 di 14

Div.IT Ufficio System Tecnologies

Per eseguire il collegamento premere con il tasto destro del mouse licona del programma OpenVPN GUI
presente nel system tray di Windows e selezionare la voce Connect come da Figura 12

Figura 12

4.1.

Esempio di connessione

Le figure seguenti rappresentano un esempio di collegamento effettuando una connessione ad Internet tra mite il provider Libero. Le modalit di connessione dipendono dalle proprie configurazioni e dal provider che
si utilizza e non sono oggetto del presente manuale.
La figura seguente illustra lo stato del collegamento in Internet effettuato con Libero.

Figura 13
Una volta connessi a Internet verificare se nel system tray di Windows e presente licona rossa OpenVPN
GUI altrimenti occorre eseguire il programma presente sul desktop.
Cliccare con il tasto destro del mouse licona rossa del programma e selezionare la voce Connect come da
Figura 12 sopradescritto.

Ogni riproduzione (anche parziale) del presente documento deve essere autorizzata da GLS Italy S.p.a.

Servizio Collegamento Remoto


Rev. 3

10.01.2013

Pag.9 di 14

Div.IT Ufficio System Tecnologies

Verranno richieste le credenziali di accesso ( utente e password ) comunicate allutente dalla direzione IT della Gls Italy spa

Figura 14

Se lautenticazione va a buon fine si noter che licona del programma Open VPN diventa verde

Figura 15
A questo punto si collegati alla rete H24 e si pu ad esempio visitare la intranet aziendale, leggere ed invia re la posta elettronica allo stesso modo di come si farebbe se si fosse collegati da un PC in sede.
Per collegarsi al server di sede occorre utilizzare un emulatore di terminale ( usualmente il programma Cen tury Term ) inserendo nella barra degli indirizzi lindirizzo della propria sede come da esempio seguente:

Ogni riproduzione (anche parziale) del presente documento deve essere autorizzata da GLS Italy S.p.a.

Servizio Collegamento Remoto


Rev. 3

10.01.2013

Pag.10 di 14

Div.IT Ufficio System Tecnologies

Figura 16
Ovviamente la raggiungibilit della sede viene determinata in base allutente usato al momento dellautenticazione. Ogni titolare potr accedere solamente alle proprie sedi di competenza
Per chiudere il collegamento OpenVPN premere con il tasto destro del mouse licona OpenVPN GUI presente nel system tray di Windows e selezionare la voce Disconnect

Ogni riproduzione (anche parziale) del presente documento deve essere autorizzata da GLS Italy S.p.a.

Servizio Collegamento Remoto


Rev. 3

10.01.2013

Pag.11 di 14

Div.IT Ufficio System Tecnologies

5.

TROUBLESHOOTING

In questa sezione si descriveranno le problematiche che si possono avere con lutilizzo del programma
OpenVPN.
1. Avviando il programma per connettersi in VPN, e dopo aver inserito le credenziali, appare un messaggio simile alla Figura 17

Figura 17
Per Windows 7: cliccare sulla bandiera Microsoft in basso a sinistra dello schermo, selezionare Pannello
di controllo > Centro di connessioni di rete e condivisione > Modifica impostazione scheda
Per Windows XP: cliccare su Start > Impostazioni > Pannello di controllo > Connessioni di rete
individuare la scheda di rete virtuale TAP-Win32 Adapter V9 passando con il mouse le schede presenti
finch non compare la suddetta voce, verificare che non sia disabilitata (per abilitare tasto destro del
mouse sulla scheda e poi Abilita come da Figura 18)

Figura 18

Ogni riproduzione (anche parziale) del presente documento deve essere autorizzata da GLS Italy S.p.a.

Servizio Collegamento Remoto


Rev. 3

10.01.2013

Pag.12 di 14

Div.IT Ufficio System Tecnologies

oppure non e presente la scheda di rete virtuale; in tal caso procedere alla rimozione completa del programma da Pannello di controllo > Installazione applicazioni (per Windows 7 Programmi e
funzionalita) e una volta rimosso il programma procedere a cancellare manualmente la cartella OpenVPN situata in Windows XP sotto C:\programmi, in Windows 7 32bit sotto C:\Program Files mentre in
Windows 7 64bit sotto C:\Program Files (x86) e rieseguire linstallazione openvpn-install.exe
2. Avviando il programma per connettersi in VPN e inserendo le credenziali dopo qualche secondo riappare la finestra di richiesta credenziali.
Nella maggior parte dei casi il problema e da imputare nella non corretta digitazione delle credenziali. Digitare di nuovo le credenziali
3. Il collegamento VPN partito correttamente, lo si evince guardando in basso a destra dello schermo
licona OpenVPN che da rossa diventata verde, ma non si riesce a visualizzare il sito intranet.gls-i taly.com o non ci si collega in Term (vedere Figura 16) alla propria sede.
Prima attivit da eseguire di controllare che non sia Windows Firewall a bloccare la connettivit e procedere a disabilitarlo temporaneamente e verificare il corretto funzionamento.
Seconda attivit e di appurare che le connessioni siano elencate nellordine in cui i servizi di rete accedano ad esse
Per Windows 7: cliccare sulla bandiera Microsoft in basso a sinistra dello schermo, selezionare Pannello
di controllo > Centro di connessioni di rete e condivisione > Modifica impostazione scheda
Per Windows XP: cliccare su Start > Impostazioni > Pannello di controllo > Connessioni di rete
individuare la scheda di rete virtuale TAP-Win32 Adapter V9 passando con il mouse le schede presenti
finch non compare la suddetta voce, generalmente si chiama Connessione alla rete Locale (LAN) 2 ;
cliccare su Avanzate > Impostazioni avanzate, scegliere letichetta Schede e binding, nella finestra
Connessioni selezionare la voce associata alla scheda di rete virtuale TAP-Win32 Adapter V9 e pre mere sul pulsante della freccia che indica lalto per spostare la voce a essere il primo della lista come da
Figura 19 e chiudere la finestra con OK. Chiudere il collegamento VPN e rilanciare di nuovo

Figura 19

Ogni riproduzione (anche parziale) del presente documento deve essere autorizzata da GLS Italy S.p.a.

Servizio Collegamento Remoto


Rev. 3

10.01.2013

Pag.13 di 14

Div.IT Ufficio System Tecnologies

Terza attivit: qualora le suddette attivit non avessero risolto il problema scrivere il comando inetcpl.cpl e premere il pulsante Invio nella barra Cerca programmi e file come da Figura 20 (su Windows XP
Start > Esegui )

Figura 20
Selezionare letichetta Connessioni > Impostazioni LAN e togliere tutte le spunte dalle voci come da Figura
21

Figura 21

Ogni riproduzione (anche parziale) del presente documento deve essere autorizzata da GLS Italy S.p.a.

Servizio Collegamento Remoto


Rev. 3

10.01.2013

Pag.14 di 14

Div.IT Ufficio System Tecnologies

Chiudere le finestre premendo in ordine OK > Applica > OK


4. Se il problema di collegamento VPN persiste inviare via email il log (diario delle attivit eseguite dal
programma) che genera il programma OpenVPN all ufficio Support. Tale log (di solito nome.cognome.log es. mario.bianchi.log) si trova in Start (in Windows 7 cliccare bandiera in basso a sinistra dello schermo) > Programmi (in Windows 7 Tutti i programmi) > OpenVPN > Shortcuts > OpenVPN
log file directory

6.

COSTI DEL SERVIZIO

Il servizio Open VPN gratuitamente offerto dalla Gls Italy spa. Il programma utilizzato ( Open VPN ) un
programma distribuito sotto la direttiva della licenza GPL versione 2 a cui si rimanda per ulteriori approfondimenti. Gli unici costi sono imposti dal contratto stipulato con il proprio provider per laccesso ad Internet.

Ogni riproduzione (anche parziale) del presente documento deve essere autorizzata da GLS Italy S.p.a.