Sei sulla pagina 1di 4

4.

L'anti-marxismo e scienza
L'anti-marxismo pieno di risentimento contro il capitalismo, che
coincide con il marxismo. Ma anche pieno di risentimento
contro il programma politico del marxismo, soprattutto contro il
suo presunto l'internazionalismo e pacifismo. Ma il risentimento
non scienza e non, non la politica, ma al massimo demagogia.
Tuttavia, nessuno scandalo si pone tra la teoria marxista
antimarxista, con la quale pensatore pu essere d'accordo sul
piano scientifico. Abbiamo gi visto quanto riguarda alto continua
ancora oggi Sombart Marx scientifica. L'anti-marxista solo
disposto a criticare la polarizzazione politica che stato dato alla
teoria marxista, non contenuto scientifico. condanna fermamente i
disastri politici marxisti che hanno causato il popolo tedesco, ma
chiude gli occhi per i danni che hanno inflitto al tedesco la
volgarit vita culturale e la povert dei problemi marxisti e le loro
soluzioni. E soprattutto non vedere che la miseria politica ed
economica una conseguenza della miseria culturale. Non ha

ancora imparato ad apprezzare l'importanza della scienza per la


vita di un popolo, perch continua prigioniera della dottrina
marxista e continua a credere che la storia non decider idee, ma
rapporti di forza "reale".
Si pu essere d'accordo con l'anti-marxismo, quando sostiene che
la rinascita del popolo tedesco passa attraverso il superamento del
marxismo. Ma questo miglioramento, per essere definitiva, deve
essere il lavoro della scienza, non un movimento politico
ispirato dal risentimento. Il cammino di liberazione della scienza
tedesca dalle catene del marxismo passa attraverso il superamento
dello storicismo, che per decenni stato paralizzato. In economia
politica e sociologia deve abbandonare la paura della teoria e
incorporare tutto ci che stato raggiunto nel campo teorico,
anche dai tedeschi nelle ultime generazioni.
Ci che Carl Menger ha detto pi di quaranta anni circa la
letteratura economica tedesca del suo tempo ancora valido oggi
e si estende a tutta la letteratura sociologica: "sconsiderata

all'estero a causa delle loro caratteristiche non sono compresi" il


economia tedesca rimasta isolata per lungo tempo, "non stato
influenzato da un avversario serio, e anche mancava una vera
autocritica, a causa della fiducia incrollabile che ha nei suoi
metodi. Che in Germania stato un orientamento diverso stato
emarginato, piuttosto che combattuta "[199]. Maggiore familiarit
con le opere di tedesco ed extra-tedesco al di fuori della corrente
sociologia statalista e storicistica potrebbe contribuire a superare
l'impasse che oggi sono le scuole dominanti in Germania. E non
solo beneficiare scienza tedesca. Gravi problemi attendono una
soluzione che sarebbe impossibile senza la collaborazione tedesca.
Ma su questo punto cediamo ancora la parola a Menger: "Tutte le
grandi persone civili ha una missione particolare nella costruzione
della scienza, e la perdita della comunit scientifica di un popolo,
o una parte sostanziale di esso, lasciando dietro di s un divario
nello sviluppo della conoscenza scientifica. N economia politica

pu rimanere al di fuori della coscienza collaborazione dello


spirito tedesco "[200].
L'attuale scienza tedesca deve prima imparare a valutare con
precisione la reale importanza del marxismo. Non solo i marxisti,
ma anche esagerare l'antimarxista sproporzionatamente marxismo
come teoria scientifica; e non sopravvalutazione meno eccessiva
da parte di coloro che non vogliono riconoscere Marx il merito di
essere stato il primo a formulare i concetti fondamentali del
marxismo, ma poi non hanno nulla da dire sulla validit scientifica
di queste teorie. Solo chi in grado di vedere la realt senza
occhiali pu aspettare marxisti si avvicinano i grandi problemi
della sociologia. Solo quando la scienza tedesca stato
risparmiato gli errori marxisti che oggi profondamente
impantanato, e solo allora, scomparir anche in politica forza
vitale di slogan marxisti.