Sei sulla pagina 1di 6

Informativa per la clientela di studio

N. 05 DEL 12.01.2011

Ai gentili Clienti
Loro sedi

OGGETTO: Pagamenti a cavallo danno per i professionisti


Gentile cliente,
con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterLa a conoscenza di
come devono essere trattati i pagamenti, a professionisti, che avvengono a cavallo
danno.
In particolare, bisogna fare attenzione alla data precisa del pagamento, in quanto, da
questa, derivano degli adempimenti conseguenti (registrazione nella contabilit, versamento
della ritenuta, redazione della certificazione).

Premessa
Come noto per i liberi professionisti vale il principio di cassa, in base al quale i compensi
sono imponibili, e i costi deducibili, alla data, rispettivamente, della loro percezione e
sostenimento, indipendentemente, quindi, dal periodo di maturazione.
Poich accade spesso che determinati importi siano incassati o pagati a cavallo di fine anno,
l'esatta collocazione temporale di proventi e spese assume rilevanza fondamentale.

Momento impositivo per i pagamenti a cavallo danno

L'esatta individuazione del momento dell'incasso del credito professionale risponde alla
necessit di tassare le prestazioni professionali nel rispetto della certezza dell'applicazione della
norma tributaria.
La fattispecie incontra ostacoli naturali sia nel caso in cui si utilizzi denaro contante che nella
diversa ipotesi dell'utilizzo di strumenti di pagamento bancari.

Incassi mediante assegno

I compensi incassati mediante assegno bancario o circolare si considerano percepiti nel


momento in cui il professionista lo riceve dal committente.
Quindi, qualora l'assegno sia stato consegnato, poniamo, al lavoratore autonomo il 30
dicembre 2010, questa data individua il momento di pagamento per il committente (ai fini, ad
esempio, dell'obbligo di versamento della ritenuta d'acconto) e il momento di incasso per il
professionista; non ha nessuna rilevanza il fatto che quest'ultimo abbia materialmente effettuato il
versamento sul proprio conto corrente, ad esempio, il 3 gennaio 2011.

Incassi mediante bonifico

Per gli incassi tramite bonifico, invece, la data rilevante quella in cui il professionista riceve
l'accredito della somma sul conto corrente, a partire dalla quale l'importo pu essere
effettivamente utilizzabile (cosiddetta data disponibile).
Non hanno alcuna rilevanza, pertanto, a livello reddituale, la data della valuta, quella in cui
stato emesso l'ordinativo di pagamento o quella in cui il professionista venuto a conoscenza
dell'accredito.

Cambiale

Differente ancora l'ipotesi dell'assolvimento dell'obbligo di pagare il compenso pattuito con


una cambiale. Occorre distinguere, infatti, tra:

titoli non cedibili (ai sensi dell'art. 1260 c.c.);

titoli cedibili (Risoluzione ministeriale 29.03.1983, n. 352856).


Nel caso di titoli non cedibili, infatti, il pagamento si ha al momento della scadenza del

titolo, e, quindi, con il buon fine dell'incasso.


2

Nella seconda ipotesi, invece, l'incasso rileva fiscalmente al momento della cessione o dello
sconto del titolo.

Ricevuta bancaria

Anche nellipotesi di un incasso effettuato attraverso una ricevuta bancaria il momento che
assume rilevanza ai fini impositivi rappresentato dalla data di accredito sul c/c del
professionista.

Carta di credito

In caso di utilizzo della carta di credito il momento fiscalmente rilevante quello in cui
viene utilizzata la carta di credito.
Invece, il momento in cui avviene l'addebito sul conto corrente del professionista da parte
della banca attiene ad un rapporto interno.

TIPOLOGIA DI

MOMENTO RILEVANTE AI FINI IRPEF

REGOLAZIONE

Incasso

Pagamento

Assegni bancari,

Al momento del ricevimento

Al momento della consegna

postali e circolari

materiale dellassegno

materiale dellassegno

Al momento del materiale

Al momento del materiale

accredito sul conto corrente

addebito sul conto corrente

Bonifico bancario

(ordine di addebito)
Al momento dellaccredito

Al momento delladdebito sul

definitivo sul conto corrente

conto corrente delle somme

(buon fine della transazione)

richieste

Al momento della transazione

Al momento della transazione

elettronica

elettronica

Al momento della scadenza del

Al momento della scadenza del

titolo (buon fine)

titolo (effettivo pagamento)

Titoli di credito

Al momento della cessione o

Al momento della scadenza del

cedibili

dello sconto del titolo

titolo (effettivo pagamento)

Ricevuta bancaria

Carta di credito
Titoli di credito
non cedibili
ex art. 1260 c.c.

Adempimenti

La rilevanza ai fini Irpef determina una serie di conseguenze a livello di adempimenti, in


particolare, lesatta individuazione del momento del pagamento determina per il:

professionista:

il periodo dimposta in cui viene tassato il compenso;

sostituto dimposta (soggetto che eroga il compenso):

la data di pagamento della ritenuta;

la redazione della certificazione.

A tale proposito si fa presente che a seguito del pagamento di un compenso professionale pu


verificarsi uno sfasamento temporale tra il momento in cui scatta lobbligo di effettuare / versare

la ritenuta, da parte del sostituto dimposta, e quello in cui il pagamento rileva ai fini della
determinazione del reddito per il professionista.
possibile infatti che:

per il cliente il compenso sia considerato pagato nellanno n;

per il professionista il compenso concorra alla determinazione del reddito dellanno n+1.

Vediamo con alcuni esempi gli adempimenti conseguenti allesatta individuazione del momento di
pagamento.
COMMERCIALISTA A PAGA GEOMETRA B
CON ASSEGNO TRASFERIBILE
Modalit di pagamento

Assegno trasferibile

Date rilevanti
Emissione dellassegno di A

28.12.2010

Consegna dellassegno a B

05.01.2011

Deposito sul conto di B

05.01.2011

Imputazione del reddito


Momento di pagamento per A

05.01.2011

Momento di incasso per B

05.01.2010

Deducibilit dal reddito per A

2011

Imputazione a reddito per B

2011

Effettuazione della ritenuta

2011

Termine versamento ritenuta

16.02.2011

Certificazione

2011

IMPRESA A PAGA GEOMETRA B


IN CONTANTI PER PRESTAZIONE RESA NEL 2010
Modalit di pagamento

Contanti

Date rilevanti
Prelievo dal conto corrente di A

28.12.2010

Consegna contanti a B

05.01.2011

Deposito sul conto di B

05.01.2011

Imputazione del reddito


Momento di pagamento per A

05.01.2011

Momento di incasso per B

05.01.2010

Deducibilit dal reddito per A

2010
5

Imputazione a reddito per B

2011

Effettuazione della ritenuta

2011

Termine versamento ritenuta


Certificazione

16.02.2011
2011

Lo Studio ringrazia per lattenzione riservatagli e rimane a disposizione per ogni ulteriore
chiarimento, riservandosi la facolt di tenervi costantemente aggiornati sulle novit e relativi
adempimenti di Vostro interesse!

Distinti saluti