Sei sulla pagina 1di 3

INDICE GENERALE

Ringraziamenti .................................................................................. VII


Premessa ............................................................................................

SEZIONE PRIMA
IL NOTAIO E LA CLIENTELA PRIVATA
IL NOTARIATO NEL MONDO DELLE PROFESSIONI
LEGALI LOMBARDE (XVIII SECOLO)
1.
2.
3.
4.
5.

6.
7.

I diversi piani di un complesso ceto giuridico .......................


Organizzazione professionale e riforme austriache ................
I Collegi notarili lombardi alla fine dellantico regime ..........
Secondi notai e notai ad omnia laudati ...................................
Laccesso al notariato nella Milano di fine ancien rgime:
tradizione e rinnovamento durante la prima dominazione
austriaca ...................................................................................
Un mestiere ereditario .............................................................
Il notariato milanese di antico regime: unarte vile?
Accusa e difesa di una professione .........................................

9
22
25
38

42
53
70

NOTAIO
E
LA
PRASSI:
LA
IL
DOCUMENTAZIONE NOTARILE PRIVATA NEL
XVIII SECOLO
1.

Premessa. Lattivit professionale dei notai milanesi


settecenteschi: linee di tendenza .............................................
1.1. Il fattore quantit .....................................................
2.
Gli atti inter vivos ....................................................................
3.
Gli atti mortis causa. Il testamento..........................................

105
120
129
182

INDICE GENERALE

3.1. Tipologie, struttura e contenuti del testamento


settecentesco ............................................................................ 185
3.2. Profili formali: la fisionomia del testamento nuncupativo
senza scritti .............................................................................. 193
3.3. Tendenze sociali e dinamiche familiari: il volto della societ
milanese riflesso negli atti di ultima volont ........................... 199

SEZIONE SECONDA
IL NOTAIO AL SERVIZIO DELLE ISTITUZIONI
ROGARE PER IL REGIO DUCAL MAGISTRATO
CAMERALE: LAPICE DI UNA CARRIERA? NOTAI
CAMERALI A MILANO NEL XVIII SECOLO
1.
2.

3.
4.

Premessa. Lamministrazione finanziaria nella Lombardia


di antico regime .......................................................................
Il Nobile Notaro e Cancelliere Camerale.
Il grado pi prestigioso del notariato milanese
settecentesco ..............................................................
Funzioni e attivit documentaria dei notai camerali .....
Appendice. Elenco dei venti notai che hanno rogato per la
Regia Camera nel corso del XVIII secolo ...............................

219

227
243
273

NOTARIATO E AFFARI ECCLESIASTICI. I


NOTAI DELLA CURIA ARCIVESCOVILE DI
MILANO
1.
2.
3.
4.
5.

6.

I notai di curia a Milano tra prima e seconda met del


Settecento ................................................................................
Notai e chierici: la doppia identit del notariato di curia ......
Generazioni di rogatari della curia ambrosiana: i notai della
famiglia Rusca tra ambienti ecclesiastici e laici .......................
Notai di curia e vento di riforma: gli interventi di Giuseppe
II ...............................................................................................
Le parrocchie milanesi contro lavanzata giuseppina:
soppressione e ripristino della parrocchia di S. Babila
narrati attraverso i rogiti della curia arcivescovile di Milano .
Notai e miracoli nella Lombardia settecentesca .....................

275
312
339
364

372
381

INDICE GENERALE

XI

LE
MOLTEPLICI
SFACCETTATURE
DEL
NOTAIO DI TRIBUNALE: GLI ATTUARI
MILANESI AL TRAMONTO DELLANTICO
REGIME
1.
2.
3.

4.
5.

Premessa. La figura dellattuario a Milano tra prima e


seconda met del XVIII secolo: unidentit complessa .........
Ruolo e funzioni dei notai di tribunale tra ordini senatori,
provvedimenti asburgici e disposizioni collegiali ...................
Bramerebbe dessere admesso, ed approvato Notaro
Attuaro: diventare attuari a Milano nel XVIII secolo. Il
ruolo del Senato e del Magistrato Camerale...........................
Lintervento degli attuari nel processo di antico
regime: perizia, testimonianza e tortura ......................
Attuari e controllo dellordine pubblico: le funzioni
di polizia esercitate da una categoria di notai
poliedrica ...................................................................

Osservazioni conclusive .....................................................................


Fondi darchivio e manoscritti ...........................................................
Fonti .................................................................................................
Indice dei nomi ..................................................................................

391
407

424
436

458

501
507
525
543

Interessi correlati