Sei sulla pagina 1di 5

Consulente di direzione

Il consulente di direzione (consulente di management) un professionista competente nella consulenza


nella conduzione[1] di un'azienda[2] , nella sua gestione
organizzativa e nel miglioramento dei suoi processi.

territorio) nella dinamica di analisi e gestione organizzativa. Oppure, nel caso di gruppo, l'articolazione nelle
varie societ.
da considerare che spesso il consulente di direzione collabora con altri consulenti aziendali specici (psicologi, avvocati, commercialisti, informatici,
nanziari, consulenti del lavoro, ecc.) nello svolgimento
della varie attivit.

Denizioni

La norma europea EN 16114:2011 denisce la consulenza di management come: Insieme di attivit multidisciplinari di lavoro intellettuale, nel campo delle
attivit di management, che mira a creare valore o
a promuovere cambiamenti, attraverso la fornitura
di consigli o soluzioni, intraprendendo azioni oppure
producendo servizi erogati (deliverable).

Spesso il servizio riguarda un temporary management ovvero il consulente svolge, per un arco di tempo limitato, un incarico operativo all'interno dell'organizzazione
come se fosse un dirigente.

Nella disciplina economica di stampo anglosassone che,


tradizionalmente, ha sviluppato per prima questa forma
di consulenza per l'impresa e gli enti pubblici, il termine
inglese management consulting, ovvero la consulenza direzionale, associato alle attivit specialistiche di supporto
al vertice nel governo dell'azienda per tutto ci che non
compliance (aspetti legali, contabili, amministrazione
del personale, ecc.).

professionisti (come, del resto, accade per le altre tipologia di consulenza aziendale). Anche perch, in questi casi,
l'interlcutore principale solo il titolare dell'impresa.

Quasi sempre il consulente di direzione un laureato (ingegneria, economia e commercio, marketing). Non mancano grandi consulenti anche laureati in materie giuridiil consulente di management viene denito come: chi for- che o addirittura in losoa e scienze politiche. Questo
nisce servizi di consulenza di direzione (consulenza di accade perch il consulente di direzione, per sua natura,
management).
deve avere anche grandi doti comunicative e di gestione
delle relazioni umane, oltre che preparazione tecnica sulle diverse materie. Per questo, a parte la laurea, quello
che conta la qualica mediante esperienze pratiche, le
2 Caratteristiche tipiche
referenze del mercato, la dimostrata capacit, eventuali
certicazioni e diplomi di master.
Il consulente di direzione (consulente di management)[3]
(in precedenza chiamato anche consulente direzionale Data la tipologia di consulenza (che si fonda sulla
ma dal novembre 2011, a seguito del recepimento in Italia formazione, il coordinamento di un team di lavoro,
della norma europea EN 16114:2011 detto anche consu- l'aancamento alle risorse del committente), l'attivit
lente di management) il partner del top management svolta quasi esclusivamente presso la sede del cliente a
(amministratori e/o dirigenti) o dell'imprenditore nella parte i casi in cui necessario del lavoro di back oce
pianicazione del sistema organizzativo nonch, soprat- (documentazione, relazioni, pianicazione del progetto,
tutto, del suo miglioramento. Per sistema organizzativo, SAL della commessa).
in senso generale, si intende: la denizione di obiettivi e Esistono famose societ di consulenza direzionale a livelprogrammi di azione, l'articolazione in unit organizzati- lo multinazionale, utilizzate dai grandi clienti privati nonve (funzioni e/o divisioni), la struttura dei processi (ope- ch dalle aziende pubbliche oppure dagli enti governativi
rativi e di supporto), l'implementazione delle procedure e istituzionali. Dato il tessuto economico in Italia, centrae delle policy, il controllo e il rendiconto delle attivit, to sulle microimprese e medio-piccole aziende, i servizi
il monitoraggio delle prestazioni, l'attuazione delle azioni di consulenza direzionale sono svolti da societ a respiro
correttive.
locale o al pi nazionale, ma ancor pi spesso da liberi

3 Legislazione e normazione

Quando il servizio erogato in forma di Libero profesQuando il contesto fortemente strutturato (grandi azien- sionista il riferimento la prestazione d'opera intellettuade, multinazionali, enti pubblici complessi) si deve ag- le (art. 2229 del codice civile italiano). Nel caso l'attivit
giungere la dimensione geograca (sedi dislocate sul sia svolta attraverso una societ di consulenza si applicano
1

5 SETTORI

i normali negozi giuridici delle imprese del settore terziario. La legge 14 gennaio 2013, n. 4 (entrata in vigore il 10
febbraio 2013) sulle professioni non organizzate in ordini o collegi ha adato precisi compiti alle associazioni
tra i professionisti. Il Ministero dello Sviluppo Economico, di competenza per la L.4/2013, ha dato il suo riconoscimento alle associazioni tra consulenti di direzione in
possesso dei requisiti previsti dalla legge.

4 Comunit professionale internazionale

Il professionista consulente di direzione (consulente di


management) italiano parte della comunit internazionale dei professionisti della consulenza di management.
I Paesi ad economia avanzata dispongono a livello
nazionale di associazioni o Institutes che riuniscono a
livello nazionale i consulenti di management. A livello
mondiale presente dal 1987 la Federazione ICMCI
3.1 Norme in Italia
International_Council_of_Management_Consulting_Institutes
che riunisce le associazioni e gli institutes di oltre 50
Da marzo 2015, a seguito dell'unicazione delle tre nornazioni.
me UNI 10771 Consulenza di direzione - Denizioni, classicazione, requisiti e oerta del servizio, UNI Vi sono in Italia e all'estero specici albi dei consulen11067 Consulenza di direzione - Criteri di erogazione e ti di management, tenuti da associazioni professionali.
controllo del servizio e UNI 11166 Consulenza di di- Alcune di queste utilizzano le norme di cui sopra (e
rezione - Linee guida per la scelta del consulente di di- le equivalenti internazionali) come schemi di qualica
rezione, nell'unica UNI 10771:2015, le norme (naziona- o certicazione delle competenze, anche avvalendosi di
li) UNI relative ai consulenti di direzione (consulenti di organismi di certicazione o di enti di accreditamento, a
seconda.
management) sono le seguenti:
Ad esempio, esiste la certicazione CMC (Certied Ma UNI 10771:2015 Consulenza di direzione (consu- nagement Consultant) di associazioni professionali alenza di management) - Valori, processo e compe- liate all'ICMCI (in Italia il certicato viene rilasciato da
tenze del servizio - Criteri applicativi della UNI EN APCO).
16114
UNI 11251:2007 Consulenza di direzione - Li- 5 Settori
nee guida per l'adamento di servizi di consulenza e formazione organizzativa e direzionale da parte I campi che riportano al vasto mondo della consulenza di
delle pubbliche amministrazioni, centrali e locali; direzione sono:
UNI 11369:2010 Consulenza di direzione (management consulting) - Guida per la classicazione
dei consulenti di direzione in base al sistema di
competenze;
UNI/TR 11396:2011 Guida all'utilizzo della consulenza di direzione (management consulting) per
l'organizzazione, la gestione e lo sviluppo delle
piccole imprese.

pianicazione strategica;
organizzazione aziendale;
sistemi di gestione (gestione della qualit, gestione
sicurezza, gestione ambientale e altre tipologie
speciche di sistemi di gestione);
comunicazione organizzativa;
risorse umane;

3.2

Norme Internazionali

in Europa stata pubblicata la EN 16114:2011


Management Consultancy Services.[4] recepita in
Italia come UNI EN 16114:2011 Consulenza di
direzione (consulenza di management)".
a livello internazionale l'ISO ha avviato a febbraio 2014 il gruppo ISO/PC 280 a segreteria italiana
UNI, che sta lavorando alla redazione della norma
ISO 20700 Guidelines for management consultancy services che sar pubblicata tra la ne del 2016
e l'inizio del 2017.

pubblicit;
tecnologie dell'informazione e della comunicazione
(ICT);
project management;
controllo di gestione;
marketing;
gestione del rischio;
riprogettazione dei processi aziendali.

3
Accanto a queste materie trasversali va considerata la
consulenza pi specica per una determinata funzione o processo (dell'organizzazione cliente) nell'ambito
della realizzazione del prodotto o dell'erogazione del
servizio[5] . Esempi (per l'impresa) possono essere:
ricerca e sviluppo del prodotto;

2001, n. 231 che disciplina la responsabilit amministrativa delle persone giuridiche. Invece, quando la dimensione o le esigenze/obiettivi del cliente aumentano, sono necessari specialisti di strategia, organizzazione, ristrutturazione societaria, nanziaria e dei processi, risorse umane,
controllo di gestione, progetti ICT, ecc: in pratica, i consulenti direzionali nel signicato pi preciso e peculiare
del termine.

produzione;

Le classiche attivit rientranti nella consulenza di direzione non sono attivit riservate ovvero per cui occor logistica e gestione della catena di distribuzione;
ra l'iscrizione ad uno specico albo o collegio, ai sensi
delle leggi vigenti. Anche se spesso diversi soggetti delle
nanza d'impresa;
professioni ordinistiche (dette regolamentate) svolgo subfornitura;
no attivit di consulenza di direzione, da precisare che
il titolo abilitante non costituisce di per s un requisito
contrattualistica e aari legali d'impresa (questioni
vincolante o necessario per l'erogazione del servizio.
di diritto industriale e diritto commerciale);
Quando la consulenza direzionale svolta alle piccole or tutela del know-how;
ganizzazioni, solitamente, un solo professionista suciente per erogare il servizio. Nel caso di commesse per
asset management.
grandi e grandissime organizzazioni (che possono richiedere interventi anche presso diverse sedi dislocate a liMedesima osservazione sulla specializzazione per aree vello continentale o mondiale), il team di progetto oltre a
tematiche pu essere fatta anche per quanto concerne essere multidisciplinare solitamente articolato con una
gli enti dell'amministrazione pubblica o per le aziende certa gerarchia. I classici ruoli (con proli, responsabilit
a controllo pubblico. Parallelamente, esistono consulenti e tarie diverse) sono:
o societ di consulenza, esperti di management in determinati settori (metalmeccanica, agricoltura, alimentare,
assistant;
automobilistica, trasporti, moda, tessile, chimica, edilizia ed impiantistica, sanit, scuola, uci pubblici, studi
junior e/o analist;
professionali, banche e assicurazioni, informatica, ecc.).
senior;
Un'altra dimensione, tipica, di segmentazione per tipologia dimensionale di committenti: la consulenza direzio specialist;
nale per una micro o piccola impresa ha caratteristiche
peculiari rispetto ad una multinazionale e viceversa. Per project manager;
tanto, piuttosto dicile per il singolo consulente poter steering committee leader (spesso svolto da un
si adattare facilmente a due contesti diversissimi. Natuassociate o partner della societ di consulenza o
ralmente, le grandi societ possono orire personale dicomunque da un executive).
versicato e qualicato per le varie situazioni ed esigenze, anche facendo ricorso massiccio ai freelance quando
necessario.
Per denizione di consulenza direzionale, il personale del
In Italia, data la grandissima diusione della certica- committente fa ovviamente parte integrante del progetto,
zione aziendale ISO 9001, molti dei consulenti azien- sia nella fase di impostazione/monitoraggio che di quella
dali (diversi da quelli obbligatori di area contabile- aancamento operativo.
amministrativa) che lavorano per le micro e piccole imprese, sono degli specialisti di progettazione ed implementazione dei sistemi di gestione qualit e questo il
servizio principale richiesto dai loro clienti. Quando la
necessit di tipo esclusivamente burocratico-formale[6]
(in pratica l'ottenimento e conservazione del bollino),
non lo sviluppo di un concreto e reale sistema di gestione organizzativa, il consulente pi propriamente uno
specialista di certicazioni volontarie ISO. Medesimo discorso vale per le aree compliance relative a sicurezza
e salute (TU 81/2008) oppure a marcature CE di prodotto, cos come la sicurezza nel settore alimentare HACCP
(Analisi dei rischi e controllo dei punti critici) nonch la
privacy (Dlgs 196/2003) ed il decreto legislativo 8 giugno

La valutazione della customer satisfaction una fase assai


rilevante della consulenza direzionale ed uno dei punti di distinzione rispetto ad altri servizi professionali di
consulenza aziendale.

6 Note
[1] Conduzione, governo, comando, guida e simili, sono i
termini italiani impiegati per tradurre l'inglese leading,
mentre managing pi esattamente gestione
[2] Azienda in senso lato dato che il termine pi corretto sarebbe organizzazione, termine denito dalla norma ISO

9000, e che sta per azienda, impresa, ditta, ente, divisione, societ, gruppo, consorzio, cooperativa, associazione,
ucio, dipartimento, liale, sede, stabilimento, ecc. Poich organizzazione un termine troppo specialistico, si
utilizza quello leggermente improprio di azienda.
[3] Altre derivazioni, meno estensive, sono consulente di direzione aziendale, consulente di organizzazione (aziendale)", consulente di gestione (aziendale)", consulente
(di direzione) manageriale e simili.
[4] EN16114 Management Consultancy Services Standard Home
[5] Alcune scuole di pensiero tendono a vedere la consulenza tecnica cio quella specica di una determinata area
aziendale o singola materia non propriamente consulenza
direzionale.
[6] Mentalit e pratica italiana negativa ma assai diusa anche
in conseguenza della tipologia di burocrazia pubblica. Si
pensi che l'Italia la seconda nazione al mondo (dopo la
Cina!) per numero di certicati ISO 9001 (fonte: Sito Uni
20-10-2012)

Voci correlate
Accenture
Associazione professionale italiana dei consulenti di
management
Azienda
Bain & Company
Boston Consulting Group
Capgemini
Consulenza
Deloitte
Ernst & Young
KPMG
International Council of Management Consulting
Institutes
McKinsey & Company
PricewaterhouseCoopers
Roland Berger Strategy Consultants

Altri progetti

Wikisource contiene il testo completo sulla L. 14 gennaio 2013, n. 4 - Professioni non


organizzate

COLLEGAMENTI ESTERNI

9 Collegamenti esterni
Sito APCO, apcoitalia.it.
Sito Federprofessional, federprofessional.com.
Sito ACTA, actainrete.it.

10
10.1

Fonti per testo e immagini; autori; licenze


Testo

Consulente di direzione Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Consulente_di_direzione?oldid=79269254 Contributori: Jalo, Sesquipedale,


Mizardellorsa, BetaBot, Pracchia-78, Bottuzzu, Discanto, FrescoBot, AttoBot, Sistoiv, Claudio barella, Niculinux, Botcrux e Anonimo: 6

10.2

Immagini

File:Factory.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/a/a2/Factory.svg Licenza: Public domain Contributori:


Self-made, taken from Image:1 9 2 9.svg Artista originale: Howard Cheng
File:Local-important.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/c/c5/Local-important.svg Licenza: CC BY-SA 2.5
Contributori: own work from various sources Artista originale: Sinigagl, Dsmurat, penubag, and The people from the Tango! project.
File:Nuvola_apps_kchart.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/3/32/Nuvola_apps_kchart.svg Licenza: LGPL
Contributori: [1] Artista originale: en:David Vignoni, User:Stannered
File:Open_book_01.png Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/e/ed/Open_book_01.png Licenza: CC0 Contributori: Open Clip Art Library Artista originale: sconosciuto<a href='//www.wikidata.org/wiki/Q4233718' title='wikidata:
Q4233718'><img
alt='wikidata:Q4233718'
src='https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/f/ff/Wikidata-logo.
svg/20px-Wikidata-logo.svg.png'
width='20'
height='11'
srcset='https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/f/ff/
Wikidata-logo.svg/30px-Wikidata-logo.svg.png 1.5x, https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/f/ff/Wikidata-logo.svg/
40px-Wikidata-logo.svg.png 2x' data-le-width='1050' data-le-height='590' /></a>
File:Tools.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/1/1f/Tools.svg Licenza: CC0 Contributori: ? Artista originale: ?
File:Wikisource-logo.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/4/4c/Wikisource-logo.svg Licenza: CC BY-SA 3.0
Contributori: Rei-artur Artista originale: Nicholas Moreau

10.3

Licenza dell'opera

Creative Commons Attribution-Share Alike 3.0