Sei sulla pagina 1di 3

MATEMATICA FINANZIARIA

Corso di Laurea in Economia e Commercio


25 febbraio 2016 - Aula I - ore 9.00
prof. Bisceglia

1. Il

Sig.

Bianchi

riceve

un

finanziamento,

regolamentato

dalla

seguente

operazione

x t 2500,400,800, R, R 0,2,5,8,12 su uno scadenzario mensile. Tale operazione viene sottoscritta al

TAN 3% convertibile giornalmente.


1. Determinare la rata R, che chiude il finanziamento.
2. Dire a quanto ammonterebbe la seconda rata, nel caso in cui il costo delloperazione al tempo 9 sia

i9,12 0.002214 .

2. Il Sig. Rossi possiede oggi, i seguenti due portafogli di ZCB x t 200,300,400 3,6,12, e

y t 250,350,450 0,6,9. Avendo necessita di una disponibilit finanziaria al tempo 6, determinare il

valore complessivo dei due portafogli, in tale momento, tenendo distinto il valore del flusso liquidato da quello
residuo. Valutare il flusso liquidato con la seguente struttura per scadenza di prezzi a pronti
v0, t k 0.9822,0.9611,0.9433,0.9244, ed il flusso residuo con lequivalente struttura delle intensit di
rendimento a scadenza (yield) a termine.

3. Data la legge finanziaria su base semestrale


vt , s e 0.08s t 0.002s t , 0 t s 4
2

A) Calcolarne la forza dinteresse e studiare le propriet della legge data;

N.B. 1) Non si possono usare, pena lannullamento della prova: cellulari ed appunti vari. 2) Non si
accettano elaborati scritti a matita. 3) Va consegnato solo il foglio di bella formato A3 (foglio grande) e la
traccia compilata nel riquadro.
Cognome

Nome

Matricola

Corso di laurea

firma

Matematica Finanziaria 11 febbraio 2016

1. Essendo i g

0.03
, di conseguenza 1 im 1 i g
360

30

30

0.03
im 1
1 0.0025030 ,
360

quindi D5r M 5 M 5, x 5 800 4001 0.002503 25001 0.002503 1328.43 ,


3

1328.43
672.56 .
v3 v7
di conseguenza la rata costante che chiude il finanziamento R 672.56 .

r
3
7
pertanto loperazione residua, equa, sar: D5 Rv Rv R

a.

Nellipotesi

che

il

tasso

cambi,

necessario

conoscere

D M 8 M 8, x 8 D 1 0.002503 R 1328.431 0.002503 672.56 665.87 ,


r
8

r
5

r
r
oppure analogamente D8 D5 C1 , con C1 R I1 , ed I1 j 5,8 D5r , pertanto essendo

1 j 5,8 1 im j 5,8 0.00752781,


3

per

cui

D8r C2 D5r R j 5,8D5r 665.87 . Possiamo determinare la nuova quota interesse che
graver sulla seconda rata, ovvero I 2 D8r im D8r j 9,12 I 2 D8r im j 9,12 , ed

1 j 9,12 1 i9,123 j 9,12 1.0022143 1 0.00665672


I 2 665.870.002503 0.00665672 6.10 ,

essendo

si

ha

b. conseguentemente la nuova rata R C2 I 2 671.97 .


2. Il

portafoglio

complessivo

del

sig.

Rossi,

dato

z t x ty t,

per

cui

z t 250,200,650,450,400 0,3,6,9,12 . Ricordando che z 6 z k , k 6 250,200,650 e che


z 6 z k , k 6 450,400,

per

cui

t6

V 0, z 6 , v~
M 6, z 6 , v~

v0,6

z v0, t
k t1

V 6, z 6 , h z k

k t1
t4

Mentre

v0,6
t4

250 200 0.9822 650 0.9611


1114,51
0.9611

h t0 ,t j 1 ,t j t j t j 1

450 e h 0,6,9 3 400 e h 0,6,9 3 e h 0,9,123 826,39

j t k 1

considerando che, per il teorema dei prezzi impliciti:

vt , t k
vt , t k 1 , t k , per cui nel caso assegnato
vt , t k 1
1

vt , t k t t
vt , t k

e h t ,t ,t t t log
ht , t k 1 , t k ,
risulter:

vt , t k 1
v
t
,
t
k 1

1
v0,6
1
v0,9
h0,6,9 log
0.006231365 , e h0,9,12 log
0.006746496 .
3
v0,9
3
v0,12
k 1 k

Quindi

il

valore

k 1

complessivo

dei

due

k 1

portafogli

W 6, z M 6, z 6 V 6, z 6 1114,51 826.39 1940.9


3. Data la funzione vt , s e 0.08s t 0.002s t ,
2

al

per

tempo

cui

A) ricordando

t , s

t , s

che

e 0.08s t 0.002s t

e 0.08s t 0.002s t

log vt , s ,
s

si

ha

2
0.08s t 0.002s t 0.08 0.004s t .
s

La funzione valore gode delle seguenti principali propriet, di Scindibilit, se vt , s vt , T vT , s

e di Uniformit nel tempo, se vt , s vt t , s t . Inoltre una legge scindibile quando la forza


dinteresse non dipende da t, nel caso in esame, la legge assegnata non scindibile, mentre gode
delluniformit, in quanto s t s t t t .
2