Sei sulla pagina 1di 320

VON

MORENBERG CASA DASTE

PERSONALE E SERVIZI
PRESIDENTE
Paolo Pamelin

RESPONSABILE CASA DASTE


Sergio Pelone e Sebastiano DellArte

ESPERTI ARMI ANTICHE, DECORAZIONI E MILITARIA


Sergio Pelone e Lauro Previati

ESPERTO ARTE
Sebastiano DellArte e Sergio Pelone

AMMINISTRAZIONE E SPEDIZIONI
Luciano Bernardi

UFFICIO CLIENTI
AMMINISTRAZIONE REPARTI

Benedetta Nardelli

GRAFICA
Lucia Perlot - Rosso 910

FOTOGRAFIA
Roberto Brazzoduro

STAMPA
Tipograa Alcione - Trento

INFORMAZIONI
tel. + 39 0461 263555
fax + 39 0461 263532
info@vonmorenberg.com

COPYRIGHT
nessuna parte del presente catalogo pu essere riprodotta senza autorizzazione scritta di VON MORENBERG CASA DASTE

Armi Antiche e Militaria


TRENTO - PALAZZO BORTOLAZZI - 9 MAGGIO 2009

ASTA 33 Sabato 9 Maggio 2009


ore 10.00
Palazzo Bortolazzi
Via Malpaga, 11 - Trento

ESPOSIZIONE

2 - 8 Maggio 2009
orario
dalle ore 10.00 alle ore 13.00
dalle ore 14.30 alle ore 18.00
Palazzo Bortolazzi
Via Malpaga, 11 - Trento

CONDIZIONI DI VENDITA
Lasta soggetta alle condizioni
riportate alla ne del Catalogo

Via Malpaga, 11 - 38100 Trento - Italia - Tel + 39 (0)461 263555 - Fax + 39 (0)461 263532
E-mail: info@vonmorenberg.com - Sito: www.vonmorenberg.com

Indice
SESSIONE I - SABATO 9 MAGGIO ORE 10.00
LETTERATURA SULLE ARMI ANTICHE
VARIA - ARMI ANTICHE
ARMI AFRICANE
ARMI ORIENTALI
ARMI DELLESTREMO ORIENTE
ARMI GIAPPONESI
MEZZI DI DIFESA
SPERONI - STAFFE - MORSI
ARMI IN ASTA
SPADE - STRISCE
SPADINI ANTICHI
PUGNALI ANTICHI
PARTI DI ARMI ANTICHE
SPADINI DEL XIX - XX SECOLO
ARMI BIANCHE MILITARI
SCHERMA
BAIONETTE
COLTELLI
PUGNALI
PUGNALI MILITARI
SPADE E PUGNALI DA CACCIA
BASTONI ANIMATI
ACCESSORI ARMI BIANCHE
STORICISMO
BALESTRE ED ACCESSORI
CANNONI ED ACCESSORI
FUCILI
FUCILI DA CACCIA
FUCILI MILITARI
ARMI DA TIRO
PISTOLE
REVOLVER
ARMI AMERICANE
PISTOLE MILITARI
FIASCHE DA POLVERE E ACCESSORI

lotti 1 - 9
lotti 10 - 14
lotti 15 - 88
lotti 89 - 135
lotti 136 - 184
lotti 185 - 208
lotti 209 - 218
lotto 219
lotti 220 - 230
lotti 231 - 244
lotti 245 - 250
lotto 251
lotto 252
lotti 253 - 254
lotti 255 - 331
lotti 332 - 336
lotti 337 - 396
lotti 397 - 441
lotti 442 - 453
lotti 454 - 466
lotti 467 - 482
lotti 483 - 484
lotto 485
lotti 486 - 505
lotti 506 - 509
lotti 510 - 529
lotti 530 - 536
lotti 537 - 552
lotti 553 - 572
lotti 573 - 584
lotti 585 - 628
lotti 629 - 660
lotti 661 - 675
lotti 676 - 686
lotti 687 - 739

Indice
SESSIONE II - SABATO 9 MAGGIO ORE 14.30
LETTERATURA SUGLI ORDINI
ORDINI E DECORAZIONI
BARRETTE CON ORDINI
MINIATURE DI ORDINI
DISTINTIVI
DIPLOMI
GRUPPI DI DECORAZIONI
GIOCATTOLI
LETTERATURA SULLA MILITARIA
AUSTRIA IMPERO
CECOSLOVACCHIA
DANIMARCA
EGITTO
FRANCIA
GERMANIA - STATI TEDESCHI
GERMANIA - IMPERO
GERMANIA - REPUBBLICA DI WEIMAR
GERMANIA - III REICH
GERMANIA - REPUBBLICA FEDERALE
GIAPPONE
GRAN BRETAGNA
GRECIA
ITALIA - ANTICHI STATI
ITALIA - REGNO
ITALIA - REPUBBLICA SOCIALE
ITALIA - REPUBBLICA
RUSSIA ZARISTA
SPAGNA
SVIZZERA
USA
VIETNAM

lotto 740
lotti 741 - 832
lotti 833 - 835
lotto 836
lotti 837 - 873
lotto 874
lotti 875 - 878
lotti 879 - 886
lotti 887 - 888
lotti 889 - 929
lotto 930
lotto 931
lotto 932
lotti 933 - 937
lotti 938 - 942
lotti 943 - 949
lotto 950
lotti 951 - 991
lotti 992 - 994
lotti 995 - 997
lotti 998 - 1005
lotto 1006
lotti 1007 - 1021
lotti 1022 - 1270
lotti 1271 - 1287
lotti 1288 - 1294
lotti 1295 - 1297
lotto 1298
lotti 1299 - 1300
lotti 1301 - 1305
lotto 1306

Von Morenberg - Asta 33

LETTERATURA
ARMI ANTICHE

LOTTO DI QUATTRO LIBRI


E SEI FASCICOLI OPLOLOGICI

JOHANNES SCHOBEL

L. G. BOCCIA

Prunkwaffen, Ed. Econ, 257 pagg.


con illustrazioni a colori e in b.-n. relativo ad armi antiche bianche e da
fuoco europee ed orientali; in lingua
tedesca
Stima: 50-100

Loploteca nel Museo Nazionale di


Ravenna, Longo Editore; 170 pagg.
FRQQXPHURVHIRWRJUDHLQEQLOlustranti la menzionata raccolta; in
perfette condizioni
Stima: 80/150

Quattro secoli di armi bianche, Ed.


De Agostini Novara; Armi e armature, Fabbri Editore; Macchine dassedio medievali, Ed. Penne e Papiri;
Larmeria storica di Castel SantAngelo, Ed. Argos; sei fascicoli su armi
dordinanza, editi da Diana Armi
Stima: 50-80

CLAUDIO BERTOLOTTO ED ALTRI

LArmeria Reale di Torino; Braman2


te Editrice; 484 pagg. con numerose
IRWRJUDHDFRORULHLQELDQFRHQHUR
M ARIO TROSO
Le armi in asta delle Fanterie euro- SL GLVHJQL DO WUDWWR OHJDWXUD WHODWD
SHH  ,VWLWXWR*HRJUDFR e sovraccoperta a colori; in buone
De Agostini; 303 pagg. con numero- condizioni
VHIRWRJUDHLQELDQFRHQHURSLGL- Stima: 120-180
segni; legatura telata e sovraccopertina a colori; in ottime condizioni; 6
LPSRUWDQWHULIHULPHQWRELEOLRJUDFR GAIBI A. E A ROLDI A. M.
Le Armi da fuoco portatili italiaper le armi in asta
ne dalle origini al Risorgimento
Stima: 100-150
HG $UPL H $UPDWXUH LWDOLDQH QR
3
al XVIII secolo, Milano, BramanSUSANNE E. L. PROBST
te Editrice, 1962 e 1961; 517 e 545
Speroni, morsi e staffe, Ed. Franco SDJJFRQHIRWRJUDHLQEQ
Cosimo Panini, 102 pagg. con nu- e LXIX e LXX tavv. a col. applicate;
PHURVLVVLPH IRWRJUDH D FRORUL H LQ legature telate con dorso in pelle ed
bianco e nero, in ottime condizioni, impressioni in oro; rara edizione in
prezioso testo esegetico sulla materia un unico cofanetto rigido, contenenStima: 40-60
te gli esemplari 652 e il 1561 (facenti
parte di quelli numerati dal 101 al
1700); condizioni molto buone, rari
in questa edizione
Stima: 320-450
6

L. G. BOCCIA, JOS GODOY


Museo Poldipezzoli Armeria-II, Milano, Electa Editrice, 859 pagg. con
 IRWRJUDH D FRO H LQ EQ OHJ
Telata, con sovraccoperta a col.; in
cofanetto editoriale; catalogo diffusamente illustrato delle armi offensive europee ed occidentali custodite
nella raccolta del Museo; in ottime
condizioni
Stima: 50/100

L. G. BOCCIA
Larmeria del museo civico medievale
di Bologna, Milano, Bramante Editrice; ancora cellophanato, nuovo.
Stima: 80/120

Von Morenberg - Asta 33

VARIA - ARMI
ANTICHE
10

13

LOTTO DI DUE BASSORILIEVI

OVALI
FRANCIA,

XIX SEC.

coppia di bassorilievi in lastra dottone accuratamente lavorata a sbalzo con scene di guerrieri Galli; in
buone condizioni con bella patina
depoca, molto decorativi
36x23 cm.
Stima: 300-450

11

STATUETTA IN ARGENTO
DI UOMO DARME
Italia, prima met XX Sec.
graziosa scultura in argento di uomo
darme indossante armatura da giostra del XVI sec., completa di lancia
da torneo; notevoli il dettaglio nella ricostruzione dellarmamento, il
pesante elmo sovrastato da cimiero
FRQ DTXLOD ELFHIDOD q VODELOH PHWtendo in evidenza espressivo volto

virile barbuto; brillante esempio, gi


datato, del vecchio artigianato italiano; montata su plinto espositivo
in legno; in ottime condizioni, assai
decorativa
H. 30 cm.
Stima: 350-500

12

STATUETTA IN ARGENTO
DI UOMO DARME
Italia, prima met XX Sec.
JUD]LRVDVFXOWXUDUDIJXUDQWHXRPR
darme con corazza da cavallo del
XVI Sec., montata su basetta ornamentale di legno scolpito, mancante
di spada; notevoli il dettaglio nella
ricostruzione dellarmatura e la plasticit della posa; brillante esempio,
gi datato, dellartigianato italiano,
molto decorativa
H. 23 cm.
Stima: 250-400

10

BORSA ARMENA
Turchia o Persia, XIX Sec.
LQ VSHVVR FXRLR SURODWR LQ ODPLHra dottone incisa, la grande patta di
chiusura completamente rivestita di
applicazioni circolari dottone lisce ed
incise, formanti disegno geometrico;
mancante della bretella di trasporto,
altrimenti in buone condizioni; antico ed inusuale oggetto etnico
28x24x4 cm.
Stima: 120-200

14

PANOPLIA
in legno sagomato a scudo nobiliare
ricoperta in velluto cremisi; utile per
lesposizione di una raccolta di armi
antiche
95x70 cm.
Stima: 50-150

13

Von Morenberg - Asta 33

ARMI AFRICANE
in ferro; in ottime condizioni, con
normali segni duso e naturale patina del tempo; interessante scudo da
dignitario, non comune in questo
materiale
D. 50 cm.
Stima: 400-600

15
18

15

M ASCHERA RITUALE
Costa dAvorio, inizi XX Sec.
grande maschera dei Kran, troppo
grande per essere indossata ed usata forse come insegna di guerra o
17
FRPHWRWHPLQOHJQREUDHSHOLGL
animale; si notano riparazioni e numerose ridipinture. Discrete condi- 17
zioni (alcune rotture, segni di usura) SCUDO IN CUOIO
Stima: 200/400
Sudan, XIX Sec.
scudo rotondo in massiccio cuoio
16
di ippopotamo, sagomato al centro
IMPORTANTE SCUDO DA R AS
a formare accentuato umbone coniEtiopia, XIX-XX Sec.
co, allinterno maniglia di manovra,
scudo di forma accentuatamen- anchessa rivestita in cuoio; intereste conica con ripiegatura al bor- sante ed antico manufatto difensivo
do, realizzato in pesante lamiera dal Sudan, in buone condizioni, con
di ferro esternamente rivestita con evidenti segni duso (piccole manvelluto color cremisi ed ornata da canze al bordo); scudi simili sono
decorazioni radiali e concentriche stati diffusamente adoperati dai seSL XPERQL H SODFFKHWWH LQ ODVWUD guaci del Mahadi
dottone incisa e dorata, allinter- D. 49 cm.
no maniglia di manovra, anchessa Stima: 250-350

18

SCUDO ABISSINO
Africa, XIX Sec.
in pelle di ippopotamo, foggiato a
tronco di cono con bordo rinforzato tramite piegatura del pellame.
Lesterno dello scudo riporta decorazione a fasce concentriche convergenti al bottone centrale, completo di maniglione
D. 39 cm.
Stima: 200-300

19

LOTTO DI CINQUE PUNTE


DI LANCIA

Africa Orientale, XIX Sec.


interessante lotto di punte di lancia
da caccia e da guerra, di forme e
lunghezze varie; in buone condizioni, con bella patina antica
L. varie
Stima: 150-200

Von Morenberg - Asta 33

20

23

LOTTO DI DUE COLTELLI

COLTELLO DANCALO

Africa orientale, 1930 ca.


coltello castratorio etiopico, limpugnatura in legno presentante mancanza, privo di fodero; assieme, billao somalo con impugnatura di corno nero e bianco a settori separati da
ghiere dottone, fodero in cuoio, in
ottime condizioni; classici souvenirs
delle nostre avventure coloniali
L. 27 e 28 cm.
Stima: 100-150

Etiopia, I met XX Sec.


ODPDFXUYDDGXHOLHSXQWDPDQLFR
in legno con grande bottone in ottone, fodero in cuoio con fornimenti
in ottone, in ottime condizioni
L. 48 cm.
Stima: 280-300

21

24

COLTELLO DANCALO

Dancalia, inizio XX Sec.


SHVDQWHODPDFXUYDDGXHOLHSXQWD
LOTTO DI DUE PUGNALI
impugnatura in corno di rinoceronte
AFRICANI
a due settori (piccole mancanze), priSudan inizio XX Sec.
pugnale da braccio con bella lama a vo di fodero, in buone condizioni
GXHOLHSXQWDVJXVFLDWDDOFHQWURVX L. 56 cm.
entrambe le facce ed incisa con iscri- Stima: 100-150
zioni islamiche, impugnatura in legno di ebano con codolo ribadito su
antica moneta turca in rame, fodero
GLFXRLREUXQRFRQULQLWXUHLQSHOOH 25
di serpente, corredato di ampio brac- LOTTO DI DUE BILLAO
ciale per il polso; assieme, coltello ad Somalia, XIX-XX Sec.
XQORHSXQWDFRQLPSXJQDWXUDLQ grande billao, del tipo comunemente
RVVRHULQLWXUHPHWDOOLFKHIRGHURGL impiegato dai Dubat delle nostre Bancuoio bruno con passante per la cin- GHLQGLJHQHFRQODUJDODPDDGXHOL
tura; in ottime condizioni
e punta, impugnatura a settori di corL. 34 e 22 cm.
no intervallati da ghiere metalliche,
Stima: 150-250
cappetta in ferro ad antenne con
lungo bottone scanalato, fodero di
22
cuoio ornato da semplici decorazioni
geometriche, presenta evidenti segni
GRANDE COLTELLO
di intenso uso, complessivamente in
Dancalia, XIX Sec.
WLSLFD ODPD IDOFLIRUPH D GXH OL H buone condizioni con bella patina anpunta, impugnatura di legno (pic- tica; assieme, un altro billao di buona
cole mancanze), fodero assente, in epoca e grande misura, con lama a
GXHOLHSXQWDLPSXJQDWXUDLQFRUbuone condizioni
no (piccoli danni da parassiti), fodero
L. 60 cm.
mancante, in condizioni molto buone
Stima: 70-100
L. 41 e 38 cm.
Stima: 180-250

23

26

Von Morenberg - Asta 33

26

29

31

SCUDO

SCURE

ASCIA SONGIE

Congo, I met XX Sec.


grande scudo in vimini intrecciato
con armatura in legno, allesterno dipinto a decorazioni geometriche su
campi azzurri e rossi (naturale consunzione dovuta al tempo); allinterno grande maniglia di maneggio in
legno. Buone condizioni
Dim. 133x38 cm.
Stima: 300-400

&RQJR6RQJ \HQH;,;6HF
FRQIHUURGDOORDGRSSLRFRQYHVVR
decoro a tratteggio e tre fori; manico con sobri intagli (crepa longitudinale), guarnito di fettuccia di rame.
Condizioni abbastanza buone
H. 36 cm.
Stima: 120-250

Africa, XIX-XX Sec.


grande ascia rituale in rame, collo
formato da barre ornate da piccole
maschere ornamentali antropomorfe, manico interamente ricoperto da
lamine di rame inchiodate, in buono
stato di conservazione, interessante
H 49 cm.
Stima: 200-400

30

32

27

L ANCIA DA GUERRA
E DANZA RITUALE

&RQJR1NXWVKX7HWHODQH;,;6HF
con cuspide lanceolata e nervata con
trafori ad occhi di Ngoro; gorbia
conica; asta in legno con avvolgimento in fettuccia di rame; alla base,
campana in ferro con batacchio.
In patina, rara
L. 175 cm.
Stima: 150-300

SCURE CERIMONIALE
Congo, inizio XX Sec.
imponente scure cerimoniale in
ferro, dalla complessa ed elaborata
struttura, il cui collo composto da
cinque bracci decorati a motivi anWURSRPRU GL YROWL XPDQL PDQLFR
assente, in condizioni molto buone,
interessante
H. 33 cm.
Stima: 250-400

ASCIA DA GUERRA
Africa Centrale, XIX Sec.
ferro ricurvo munito di becco al rovescio smerlato sui bordi decorato
da incisioni geometriche, manico in
ebano arricchito da chiodature e fascette metalliche. Buone condizioni
L. 46 cm.
Stima: 50-70

33

RONCA RITUALE
Africa equatoriale, XIX Sec.
lungo ferro terminante a breve ronca
OXQDWDDORFRQFDYRLOWXWWRGHFRUDto a tratteggi e tacche; gorbia semiconica. Buone condizioni, in patina
L. 62,4 cm.
Stima: 100-300

28

GRANDE SCURE ASHANTI


Ghana, XIX Sec.
FRQUREXVWRIHUURGDOEUHYHORFRQYHVso; manico in legno scuro con anello
mobile. Ottime condizioni, in patina
L. del ferro 31,4 cm.
H. del manico 60,5 cm.
Stima: 200-400

34

RONCA RITUALE
Congo, XIX Sec.
lungo ferro terminante al sommo
FRQEUHYHODPDOXQDWDDORFRQFDvo; gorbia conica con resti del legno
originale. Buone condizioni, in patina
L. 72 cm.
Stima: 100-300
30

10

Von Morenberg - Asta 33

35

38

RONCA RITUALE

PUNTA DI LANCIA

UNIT MONETARIA

$IULFD(TXDWRULDOHQH;,;6HF
in ferro forgiato, con lama lunata dal
terminale a riccio; manico con terminale a losanga. Tipologia inconsueta,
condizioni molto buone, in patina
L. 54,7 cm.
Stima: 100-300

36

L ANCIA DA GUERRA
E DANZA RITUALE

Congo Centrale, Nkutshu


7HWHODQH;,;6HF
con elegante cuspide nervata e lunga, sottile gorbia conica; asta in legno con doppio elemento intagliato
a spicchi e tacche; avvolgimento in
fettuccia di rame (per favorire lelasticit dellasta); grande sonaglio con batacchio alla base. Oggetto per qualit
appartenuto a personaggio di rango,
in buone condizioni e ricoperto delle
caratteristiche patine magiche
L. 157,2 cm.
Stima: 200-500

37

L ANCIA
Congo, XIX Sec.
interessante lancia congolese, bel ferro di forma elegante, decorato con
doppie nervature centrali ed occhi
realizzati a traforo, asta in legno in
buona parte avvolta con fettuccia di
rame, calzo in ferro, in buone condizioni, in patina scura mai pulita
L. ferro 79 cm., L. tot. 189 cm.
Stima: 150-200

Africa, XIX Sec.


ferro di lancia da caccia completo
della sua asta, calzo mancante, in
buone condizioni
L. 113 cm.
Stima: 150-200

39

DAGA M ASAI
$IULFD(TXDWRULDOHQH;,;6HF
con tipica lama a lingua di buona
qualit; impugnatura in legno con
manica in fettuccia di pelle; fodero rivestito di pergamena bruna con puntale a bottone di ferro e correggioli di
sospensione. Buone condizioni
L. 55,2 cm.
Stima: 80-150

40

PUGNALE
Africa Settentrionale, XIX Sec.
EHOODODPDDGXQORHSXQWDFRQWULplice scanalatura su entrambe le facce,
probabilmente ricavata da uno spezzoQHGLODPDHXURSHDSLDQWLFRLPSXgnatura con guance in corno decorate
a motivi geometrici (piccole rotture);
fodero in legno ricoperto in cuoio
(consunzioni). Complessivamente in
buone condizioni, arma interessante
L. 48 cm.
Stima: 70-100

41

PUGNALE
Algeria, XX Sec.
ODPDFXUYDDGXQORHSXQWDGHFRUDta a motivi geometrici, impugnatura
in legno fodero in legno con fornimenti dottone, in buone condizioni
L. 43 cm.
Stima: 180-220

38

42

PUGNALE TOUAREG
Africa, XIX Sec.
ODPDSLDWWDDGXHOLHSXQWDLPSXgnatura a croce in legno con fornimenti in lamiera di ferro, fodero in
cuoio con fornimenti in ottone, al
verso tipico bracciale in cuoio per
il porto dellarma al polso, stato di
conservazione abbastanza buono
L. 62 cm.
Stima: 80-100

43

UNIT MONETARIA
Africa equatoriale, XIX Sec.
in ferro forgiato, dalla caratteristica
forma, con punta piatta bicuspidata
e manico terminante a dardo. Lievi
corrosioni, in patina
L. 77 cm.
Stima: 100-150
11

Von Morenberg - Asta 33

44

46

SPADA

K ASKARA

Africa, XIX Sec.


spezzone di lama da sciabola militare
europea, impugnatura in legno rivestita di pelle di pescecane con chiodatura ornamentale di ottone, fodero
mancante, in discrete condizioni
L. 71 cm.
Stima: 180-220

Africa sahariana
ODPDSLDWWDDGXHOLFRQSXQWDDUURtondata; guardia tutta in ferro integralmente ricoperta in cuoio (grosse
mancanze); bel fodero in cuoio bruno inciso a bulino con fornimenti in
ottone. Condizioni discrete
L. 93 cm.
Stima: 120-150

48

LOTTO DI QUATTRO COLTELLI

45

SCIABOLA AFRICANA
CON FODERO
Africa, XIX Sec.
ODPD FXUYD DG XQ OR H SXQWD FRQ
sgusci su entrambe le facce, di probabile derivazione europea, impugnatura monoblocco gettata in
bronzo, fodero in cuoio bruno con
decorazioni geometriche impresse,
in buono stato di conservazione
L. 97 cm.
Stima: 200-300

LOTTO DI QUATTRO
COLTELLI AFRICANI

Africa, XX Sec.
un pesante coltellaccio tipo macete
con pesante lama in ferro ed impugnatura e fodero in legno rivestiti di
EUD YHJHWDOH FROWHOOR FHQWURDIULFDQRFRQOXQJDODPDDGXHOLHSXQWD
impugnatura e fodero in cuoio bruno con semplici decorazioni impresse; coltello centroafricano con rozza
lama in ferro, impugnatura e fodero
47
ricoperti di sottile pelle rossastra con
COLTELLO CON FODERO
frange ornamentali e decorazioni in
DA CERIMONIA SALAMPASU?
EUDYHJHWDOHSXJQDOHQRUGDIULFDQR
Africa, I met XX Sec.
ODPDLQIHUURDGXHOLHSXQWDGLWL- FRQODPDGULWWDDGXHOLHSXQWDHG
pica foggia, manico in legno, fode- impugnatura in corno con terminaro in cuoio bruno con decorazioni le in avorio, privo di fodero; lotto in
LQ EUD YHJHWDOH LQ RWWLPR VWDWR GL condizioni generali molto buone
L. varie
conservazione
Stima: 150-200
L. 55 cm.
Stima: 300-400

47

50

Africa, XIX - XX Sec.


un coltello Tuareg da braccio; due
coltelli dellAfrica Occidentale; ed
una grande daga prob. centro africana. Buone condizioni
L. varie
Stima: 140-160

51

COLTELLO DA CERIMONIA
A ZANDE
Africa, inizio XX Sec.
lama falciforme con punta ringrossata a testa di uccello stilizzata, decorata
con rozze incisioni geometriche, manico in legno, in buone condizioni
L. 46 cm.
Stima: 200-300

49

COLTELLO DA CERIMONIA KUBA


Africa, XIX-XX Sec.
lama dalla tipica forma, nervata al
centro, presenta un triplice ordine
di sottili sgusci a seguire tutto il suo
SURORPDQLFRLQOHJQRIRGHURDVsente, in buone condizioni
L. 36 cm.
Stima: 220-300
49

12

Von Morenberg - Asta 33

52

COLTELLO DA CERIMONIA
SALAMPASU?
Africa, inizio XX Sec.
pesante lama con larghi sgusci centrali, manico in legno, fodero in legno ricoperto in cuoio (mancanze),
in buone condizioni
L. 55 cm.
Stima: 300-400

53

COLTELLO DA PARATA KUNDU


Africa, tardo XIX Sec.
lama decorata su ambo le facce con
belle incisioni a motivi geometrici,
manico in legno decorato con lamine e chiodature ornamentali in ottone, fodero in legno ricoperto con
chiodatura in ottone sulla faccia a
vista, in buone condizioni
L. 41 cm.
Stima: 300-400

53

54

55

56

COLTELLO DA LANCIO

COLTELLO DA PARATA

Ciad, XIX/XX Sec.


grande coltello da lancio falciforme
in ferro battuto, si notano su tutte le
VXSHUFL HYLGHQWL WUDFFH GHOOD EDWWLtura del metallo, una faccia decorata
con sequenza di motivi cruciformi
profondamente impressi tramite un
punzone, in condizioni molto buone, assai decorativo
L. 73 cm.
Stima: 200-300

Congo, Ngombe, XIX Sec.


con grande lama dal caratteristico
decoro e trafori, la punta con riparazione eseguita in loco ad intreccio
GLORGLUDPHLPSXJQDWXUDULYHVWLWD
GLEUHYHJHWDOLLQWUHFFLDWHFRQJUDQde pomo ad anima in legno rivestito
GLSDJOLDHEUHYHJHWDOL PDQFDQ]H 
Discrete condizioni, in patina
L. 62,5 cm.
Stima: 150-200

55

57

COLTELLO DA CERIMONIA KUBA

COLTELLO CERIMONIALE KUBA

Congo, I met XX Sec.


lama con punta arrotondata e stretto tallone traforato, manico in legno
ULYHVWLWR FRQ OR H WUHFFLD GL UDPH
fodero assente, stato di conservazione molto buono
L. 45 cm.
Stima: 200-300

Congo, XIX-XX Sec.


bella lama con massiccia costola
centrale e sottili sgusci incisi lungo
WXWWRLOVXRSURORLPSXJQDWXUDLQ
legno, fodero assente, in buone condizioni
L. 37 cm.
Stima: 220-280

52

13

Von Morenberg - Asta 33

58

COLTELLO DA CERIMONIA
NGALA
Congo, XIX-XX Sec.
lama falciforme con dentellature e
ULFFLROLRUQDPHQWDOLDOORHFRQWUROR GHFRUDWD FRQVHPSOLFLLQFLVLRQL
geometriche, manico in legno con
legature ornamentali in fettuccia di
rame, buono stato di conservazione
L. 70 cm.
Stima: 300-400

59

COLTELLO DA PARATA
NGALA-NGOMBE

58

59

60

63

Congo, XIX-XX Sec.


pesante lama falciforme allultimo
terzo, manico in legno parzialmente
rivestito con fettuccia di ferro, fodero mancante, in buone condizioni
L. 68 cm.
Stima: 300-350

60

COLTELLO DA PARATA
NGOMBE-POTO
Congo, XIX-XX Sec.
larga lama decorata con motivi geometrici, dai caratteristici trafori, manico in legno (rotture), fodero assente, in condizioni abbastanza buone
L. 64 cm.
Stima: 300-400

61

62

63

COLTELLO DA PARATA

COLTELLO CERIMONIALE KUBA

&RQJRQH;,;6HF
larga e pesante lama con parte apicale piatta, manico in legno (rottura),
fodero assente, bella patina scura,
complessivamente in buone condizioni
L. 55 cm.
Stima: 250-300

Congo, inizio XX Sec.


lama dalla caratteristica forma, manico in legno ebanizzato (una rottura riparata al sommo), fodero assente, complessivamente in buone
condizioni
L. 37 cm.
Stima: 220-280

COLTELLO DA CERIMONIA
KUCHU

14

Congo, inizio XX Sec.


lama dritta con duplice sgusciatura
centrale e punta arrotondata a due
cuspidi, manico in legno, fodero assente, in buone condizioni
L. 52 cm.
Stima: 250-300

Von Morenberg - Asta 33

64

66

70

COLTELLO DA CERIMONIA
MONGO

DAGA MBULU

LOTTO 3 COLTELLI

Congo, XIX Sec.


grande lama falcata, decorata con
semplici incisioni ornamentali, impugnatura in legno parzialmente avvolta in fettuccia di ferro, in patina,
in buono stato di conservazione
L. 80 cm
Stima: 150-250

Niger, XIX - XX Sec.


due con tipiche lame in ferro ed uno
con lama in rame lavorato; tipici foderi e fornimenti in pelle e cuoio lavorato ed operato ad intrecci ed impressioni a secco; uno con impugnatura in ottone inciso; decoro a frange
di pelle a due dei foderi. Lotto molto
interessante, in condizioni buone
L. varie
Stima: 150-300

Congo, inizio XX Sec.


lama con duplice nervatura centrale e punta arrotondata bicuspidata,
manico in legno (piccole rotture),
fodero assente, in buone condizioni
L. 51 cm.
Stima: 200-300

67

SCIABOLA
Caucaso. XIX Sec.
lama accentuatamente curva, ad un
ORHSXQWDFRQEUHYHIDOVRWDJOLRHG
ampi sgusci su entrambe le facce,
impugnatura in corno bruno assicurata al codolo tramite rivetti, fodero
di legno ricoperto in cuoio, complessivamente in buone condizioni
L. 80 cm.
Stima: 80-100

68

COLTELLO ARABO
64

65

DAGA NGOMBE
Congo, tardo XIX Sec.
grande lama dal caratteristico decoro
a trafori incisa su entrambe le facce
con sottili motivi geometrici, manico in legno con guardia ed avvolgimento in lamierino di rame, ancora
presente alla sommit il sacchetto in
cuoio originariamente destinato a
contenere materiali rituali ed amuleti, in patina non pulita, buono stato
di conservazione
L. 67 cm.
Stima: 150-250

Algeria
FRQWLSLFDODPDDGXQORVFDQDODWD
e con sobrio decoro a tacche, volute
ed inserti in rame; semplice impugnatura in legno con manica a met
LQORGLIHUUREXRQHFRQGL]LRQL
L. 26,7 cm.
Stima: 50-70

69

LOTTO DI 3 COLTELLI DA BRACCIO

71

KOUMMIJA
Marocco, XIX Sec.
fornimento in ottone inciso ad arabeschi, la parte a vista rivestita di
sottile lamina dargento niellata ed
LQFLVDDRUDPLDOFHQWURGHOOLPSXgnatura applicato cabochon di pasta
YLWUHDODPDULFXUYDDGXQORHPH]zo; in buone condizioni con segni
duso e patina del tempo
L. 40 cm.
Stima: 150-200

72

KOUMMIA
Marocco, inizio XX Sec.
ODPDFXUYDDGXQORHPH]]RLPSXgnatura in legno con cappetta e ghiera
in ottone, fodero in ottone a due campanelle con placchette ornamentali in
argentone, in buone condizioni
L. 38 cm.
Stima: 120-150

(WQLD7XDUHJQH;,;LQL]L;;6HF
di tipica foggia; due dei quali con
belle lame antiche; fornimenti e foderi in cuoio operato ed intrecciato.
Condizioni molto buone
L. risp. 26,3 cm., 30 cm. e 25,2 cm.
Stima: 180-250

15

Von Morenberg - Asta 33

75

PUGNALE

GOURAD

Sudan, XIX Sec.


ODPDSLDWWDDGXHOLHSXQWDLPSXgnatura in ottone, fodero in cuoio,
in buono stato di conservazione
L. 28 cm.
Stima: 220-250

Etiopia, XIX Sec.


lama accentuatamente curva ad un
ORHSXQWDFRQVJXVFLVXHQWUDPEH
le facce, impugnatura in corno di
rinoceronte (antiche scheggiature e
piccole mancanze), fodero in pelle di
ippopotamo, in buone condizioni
L. 98 cm.
Stima: 200-300

76

PUGNALE

74

73

JAMBIYA
Nordafrica, inizi XX Sec.
con tipica lama curva; impugnatura
in legno ed ottone con decoro niellato e pietre rosse decorative; fodero
in legno rivestito in ottone con decoro en suite; manca una delle due
campanelle di sospensione. Discrete
condizioni. L. 36 cm.
Stima: 50-70

74

SIET
Etiopia, XIX Sec.
ODPDGULWWDDGXHOLHSXQWDHQWUDPbe le facce con doppi sgusci adorni
VXOIRQGRGLPLQXWHLQFLVLRQLRUHDOL
il tallone portante emblema del Leone di Giuda e marca del fabbricante
di Solingen; impugnatura in corno di
rinoceronte con bottone a mezza oliva in bronzo inciso; fodero assente; in
patina ed in buone condizioni; bella
spada di non comune qualit, allepoca destinata a personaggio di rango
L. 85 cm.
Stima: 130-180

16

79

Sudan, XIX Sec.


ODPDDGXHOLHSXQWDGHFRUDWDOXQgo il suo asse con semplici incisioni
a bulino, impugnatura in cuoio e ottone, fodero in cuoio, in buono stato
di conservazione
L. 33 cm.
Stima: 180-220

77

PUGNALE
Sudan, prima met XX Sec.
ODPDDGXHOLHSXQWDFRQIRUWHFRstolatura centrale, impugnatura monoblocco in ebano con torniture ad
anelli, fodero in cuoio con anello per
il porto allavambraccio, in ottime
condizioni
L. 30 cm.
Stima: 60-80

80

GURAD
Abissinia, inizi XX Sec.
con tipica lama falcata, nervata e a
doppia scanalatura; impugnatura ad
H in legno (crepa) con cappellotto
in rame intagliato a motivi geometrici; fodero mancante. Arma di buona
qualit, in patina
L. 83,2 cm.
Stima: 180-220

81

GUORAD
Etiopia, XIX Sec.
ODPDFXUYDDGXQORHSXQWDFRQVRWtili sgusci su entrambe le facce lungo
la costola, impugnatura in corno, fodero mancante, in buone condizioni
L. 92 cm.
Stima: 140-200
79

78

CHOTEL
Etiopia, XIX Sec.
UREXVWDODPDIDOFLIRUPHDGXHOLH
punta, impugnatura in legno, privo
di fodero, in buone condizioni
L. 66 cm.
Stima: 100-150

Von Morenberg - Asta 33

83

85

GOURAD

PISTOLA A PIETRA

Etiopia, XIX Sec.


ODPDFXUYDDGXQORHSXQWDGLIDWtura indigena, ornata da sottili sgusci ed incisioni su entrambe le facce,
impugnatura ad elementi intagliati
nel corno, fodero mancante, in buone condizioni
L. 92 cm.
Stima: 160-200

1RUG$IULFDQH;,;6HF
con canna ed acciarino di tipologia
militare; cassa in legno esotico con
fascette in spessa pergamena; bacchetta in ferro. In patina
L. 50,5 cm.
Stima: 80-100

FUCILE A PIETRA

84

82

GOURAD
Etiopia, XIX Sec.
ODPD FXUYD DG XQ OR H SXQWD FRQ
sgusci su entrambe le facce (ruggine
diffusa) di probabile fattura europea,
impugnatura in corno di rinoceronte
URWWXUD FRQWLSLFDJKLHUDGLVVDJJLR
ricavata da un tallero, senza fodero.
In condizioni appena discrete
L. 99 cm.
Stima: 100-150

86

84

GOURAD
Etiopia, XIX Sec.
robusta lama accentuatamente curva
DGXHOLHSXQWDFRQVRWWLOLVJXVFL
doppi su entrambe le facce, impugnatura in corno di rinoceronte a
tre settori, fodero in pelle di ippopotamo (un po raggrinzito), in buone
condizioni
L. 68 cm.
Stima: 200-300

87

1RUG$IULFDQH;,;6HF
ad uso di decorazione. Mancanze,
difetti, ruggine
L. 142 cm.
Stima: 120-150

87

FUCILE A PIETRA FOCAIA


Africa centrale, XIX Sec.
lunga canna tonda con punzoni inglesi in culatta; piastra a pietra focaia
di fabbricazione locale; cassa lunga
con fornimenti in ferro (bocchino
militare) e borchie in ferro applicate; impugnatura con spirale in rame.
Discrete condizioni
L. 160 cm.
Stima: 200-250

88

FUCILE A LUMINELLO
Africa centrale, XIX Sec.
derivato da un fucile militare inglese
P. 54 canna, cartella, controcartella e fornimenti dordinanza. Condizioni mediocri (cane artigianale)
L. 141,5 cm.
Stima: 120-150

88

17

Von Morenberg - Asta 33

ARMI ORIENTALI

89

90

92

89

91

92

COPPIA DI DOSATORI
DA POLVERE

LOTTO DI PORTA PIETRE FOCAIE

LOTTO DI TRE DOSATORI

Oriente balcanico, XIX Sec.


due scatolette in argentone con coperchi incernierati, sbalzate ed incise a motivi orientali; per contenere
pietre focaie di ricambio o capsule di
innesco per armi da fuoco; assieme,
borsetta porta esche in cuoio con
guarniture dottone incise a bulino,
la parte inferiore del contenitore
consistente in spessa lamina di ferro: lattrito con le pietre focaie produceva scintille atte ad accendere un
fuoco; linsieme in ottime condizioni con gradevole patina depoca
Stima: 100-150

Oriente balcanico, XIX Sec.


due dosatori in bronzo ed uno in ferro, tutti dotati di cursore scorrevole
portante tacche incise di graduazione della carica, corredati di anelle incernierate per il passaggio del
correggiolo di sospensione; in buone condizioni con gradevole patina
depoca; non comuni ed interessanti
L. 11, 12 12,5 cm.
Stima: 200-300

Oriente balcanico, XIX Sec.


in bronzo, spigolati al centro ed ornati da anelli incisi alle estremit,
dotati di cursori graduati scorrevoli,
portanti allestremit inferiore anello incernierato per il passaggio di
un correggiolo; in buone condizioni
con bella patina depoca
H. 13,5 cm. e 11 cm.
Stima: 100-150

90

PORTA POLVERE
Oriente balcanico, XIX Sec.
piccolo cornetto da polverino in ferro, ornato da occhi e linee incise,
corredato di coperchietto sbloccabile tramite pulsante a molla, questultimo portante gancetto in ferro incernierato, completo di anello per il
passaggio di un correggiolo; in ottime condizioni, assai grazioso
L. 7 cm.
Stima: 100-150

18

91

Von Morenberg - Asta 33

93

93

M ARTELLO-ATTREZZO
PER ARMI DA FUOCO

Oriente balcanico, XIX Sec.


in ferro forgiato ed intagliato, la base
del fusto conformata a caccia-vite,
lampia testa costituente martello per
ravvivare le pietre focaie e per altre
incombenze relative alla manutenzione di unarma da sparo; corredato
di anello incernierato, corredato di
catena per il polso; in ottime condizioni, inusuale
14x12 cm.
Stima: 150-200

94

ARCO
Persia, XIX Sec.
LQDFFLDLRGDPDVFRGLQLVVLPDTXDOLWj DGRUQR GL GHFRUD]LRQL RUHDOL
a niello dargento tipo koftghari;
composto da due sezioni unite da
robusto vitone al centro dellimpugnatura e facilmente smontabile per
il trasporto e la manutenzione, porta
alle estremit eleganti teste di tigre
stilizzate, le fauci aperte destinate a
trattenere la corda; in eccellente stato
di conservazione, raro e particolare
manufatto di alto valore artistico
L. 103,5 cm.
Stima: 800-1.000
94

19

Von Morenberg - Asta 33

95

97

98

BAZU-BAND

R ARO FUCILE GRECO-BALCANICO

TUFENK A PIETRA FOCAIA

Turchia, XIX Sec.


in ottone sbalzato a motivi geometrici con iscrizioni in caratteri arabi
lungo il bordo, presso il polso; completo di contropolso pure lavorato
DVEDO]RVVDWRDOHJDFFLGRWWRQHH
FRQ EELH SHU L FRUUHJJLROL RUD DVsenti. Buone condizioni
L. 35 cm.
Stima: 150-200

Grecia, Oriente Balcanico, XIX Sec.


bella canna in ferro, di fattura itaOLDQD RUQDWD GD FDUWLJOL FRQ SUROL
di personaggi e rocailles realizzati a
bassorilievo, sulla volata iscrizione
incisa Pietro Cabona, acciarino
alla morlacca trasformato alla percussione, in buon ordine di funzionamento, cassa pressoch integralmente rivestita di placche metalliche
in ferro gradevolmente incise ed in
argento sbalzate a motivi orientaleggianti, presenti quattro fascette
in lastra dargento incise ed elegante ponticello in ferro inciso e messo
a giorno, largo calciolo a settori in
avorio fossile intervallati da ghiere
di corno scuro, presente bacchetta di caricamento originale in ferro ornata da incisioni ed anellature
scolpite; raro fucile greco in condizioni nel complesso molto buone, di
qualit assolutamente non comune e
certamente destinato allepoca a personaggio di rango elevato
L. 140 cm.
Stima: 2.700-3.500

Oriente Balcanico, XIX Sec.


massiccia canna a due ordini, piccola
batteria alla morlacca (molle in ordine ma opportuna revisione), cassa
in legno con parziale rivestimento
in lamiera di ferro incisa, fascette in
argentone sbalzate, collo del calcio
ornato con rimessi di madreperla e
ottone (una piccola mancanza), largo calciolo a settori davorio fossile
intervallati da ghiere in ebano, ponticello e bacchetta di caricamento
mancanti; nel complesso in condizioni abbastanza buone, assai incrementabili con facile ripristino
L. 96,5 cm.
Stima: 900-1.200

96

96

TABAR
Indopersia, XVIII Sec.
VFXUHFRQORFRQYHVVRERFFDPRGDnata con sobrie incisioni (iscrizione in
caratteri arabi); gorbia cilindrica (iscrizione araba); con cappellotto; manico
in legno con anima in lista di ferro ed
RUQDPHQWLDORVDQJKHGRWWRQHVVDWH
con chiodini di ferro; base cilindrica
pure in ferro, con semplici delineature. Rara ed in ottime condizioni
L. 60 cm.
Stima: 800-1.200

97

98

20

Von Morenberg - Asta 33

99

99

100

TUFENK

FUCILE A PIETRA

Turchia, XVIII Sec.


canna a tre ordini con anelli incisi ai
cambi, in ferro con lavorazione damasco, corredata di semplice gioia di
bocca ed adorna di incisioni a motivi architettonici orientali rimesse
in oro; la codetta rivestita di lastra
GDUJHQWRPLQXWDPHQWHLQFLVDDRUDmi; batteria alla morlacca, anchessa
ornata da incisioni dorate a koftghari; calciatura in noce gradevolmente
DPPDWRDUULFFKLWDGDDSSOLFD]LRQL
di lastra dargento lavorata al traforo
DIRUPDUHFRPSOHVVLPRWLYLRUHDOL
VXO DQFR VLQLVWUR GHOOD FDVVD SUHsenti due magliette metalliche per la
bretella di trasporto, incernierate a
traversini passanti; bacchetta di caricamento in legno con batti palla di
corno; in condizioni molto buone,
con gradevole patina antica; interessante fucile ottomano di qualit non
comune
L. 114,5 cm.
Stima: 1.000-1.500

Caucaso, XIX Sec.


con bella canna ottagonale in damasco decorata a rimessi in oro alla
bocca ed alla camera di scoppio;
mirino e tipico traguardo di mira;
acciarino alla micheletta incrostato
LQ RUR FRQ UPD GHOODUFKLEXJLDLR
(pure messa ad oro) apposta in caratteri arabi sotto la molla del cane;
cassa intera in radica con calciolo in
osso bianco ed eleganti applicazioni
in lega dargento al calcio; occhielli in osso per il grilletto sferico, alla
contropiastra e per i passanti in pelle
(uno, mancante) di fermo della canna; tre ampie fascette in lamina dottone; bacchetta originale in ferro.
Condizioni molto buone, in patina
L. 136,7 cm.
Stima: 1.800-2.200

101

100

TROMBONCINO ORIENTALE
A PIETRA FOCAIA

Balcani, XVIII Sec.


souvenir per turisti gi datato e ricomposto da parti originali, con
canna in ferro incisa, batteria di recupero da antico fucile militare, cassa in legno con ponticello dottone;
decorativo
L. 55 cm.
Stima: 120-180

21

Von Morenberg - Asta 33

102

R EVOLVER MONTENEGRINO
Balcani, XIX Sec.
pesante rivoltella a percussione centrale sul modello Gasser 1871, di produzione belga per lesportazione verso
lOriente balcanico: sulla canna iscrizione Vero Montenegro Mod. 1888; castello chiuso con sportello di
FDULFDPHQWRODWHUDOHLQFLVRDRUDPLVXSSRUWDQWHPHFcanica a singola e doppia azione; tamburo scanalato a sei
camere: guancette in osso tenute da vite passante; accuratamente ripulita ed in buone condizioni; interessante
L. 30 cm.
Stima: 100-150

102

103

PISTOLA A PIETRA FOCAIA


Grecia, I met del 1800
canna in ferro, bella batteria europea con elegante cane
a collo di cigno e rullino anti-frizione alla molla della
martellina, cassa e fornimenti in argentone dorato, proIXVDPHQWHVFROSLWLFRQEHOOLVVLPLGHFRULDPRWLYLRUHDOL
interessante pistola greca di qualit particolare, nel complesso in buone condizioni con bella patina antica
L. 49 cm.
Stima: 2.500-3.200

104

PISTOLA A PIETRA FOCAIA


Grecia/Oriente balcanico, XIX Sec.
canna tonda in ferro di probabile fattura europea, sulla camere di scoppio marche impresse da interpretarsi;
batteria alla moderna, sobriamente incisa sulla cartella a
motivo di animale fantastico; tipica cassa in argentone,
SURIXVDPHQWH VFROSLWD D URFDLOOHV RUDPL H WURIHL GDUmi; meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni
considerandone lepoca, interessante pistola orientale di
qualit non comune
L. 49 cm.
Stima: 200-300

104

22

103

105

PISTOLA A LUMINELLO
Oriente balcanico, XIX Sec.
canna in ferro trasformata dalla pietra focaia, batteria
anchessa ridotta, cassa in legno (piccola mancanza) con
tipici fornimenti in argentone intagliati e sbalzati (manca
il ponticello), in condizioni abbastanza buone
L. 48 cm.
Stima: 100-150

106

106

PISTOLA A PIETRA FOCAIA


Grecia, XIX Sec.
canna tonda in ferro, cassa e fornimenti in argentone
SURIXVDPHQWHVFROSLWLHGLQFLVLDRUDPLHPRWLYLRULHQtaleggianti, batteria alla morlacca, nel complesso in buone condizioni
L. 46 cm.
Stima: 1.500-2.000

Von Morenberg - Asta 33

109

PISTOLA DA FONDA
A PIETRA BALCANICA

%DOFDQLQH;9,,,6HF
con bella canna a due ordini, ottagono e tondo con cambio; alla culatta, sobrie incisioni, marca messa ad ottone,
UPDSVHXGRHXURSHDHPDUFKLRVLPLOLQJOHVHDFFLD107
rino di bella qualit (ganascia del cane e sua vite mancan107
ti, meccanica in ordine, ma durissima) a cartella bombata
PISTOLA A PIETRA FOCAIA
DQFKHTXLUPDSVHXGRHXURSHD FDVVDLQQRFHFRQ
Grecia, XIX Sec.
ULFFRLQWDUVLRLQORPHWDOOLFRSRQWLFHOORHFRQWURSLDVWUD
canna tonda in ferro ornata da incisioni, batteria alleu- LQFLVLLQIHUURSRPRLQDUJHQWRQHWLSLFDQWDEDFFKHWropea marcata London, cassa e fornimenti in argento- ta scolpita allavancassa (manca un dettaglio, prob. meQHSURIXVDPHQWHVFROSLWLHGLQFLVLDRUDPLHPRWLYLGL tallico). Bella pistola balcanico-turca in condizioni partigusto orientale, in buone condizioni
colarmente buone salvo quanto menzionato
L. 37 cm.
L. 45,4 cm.
Stima: 1.100-1.500
Stima: 500-700

110

PISTOLA A PIETRA FOCAIA

108

108

PISTOLA A PIETRA FOCAIA

Balcani, XIX Sec.


con canna tonda, rimessi in ottone e sigle sulla culatta; batWHULDWRQGDGLEXRQDIDWWXUDLQFLVDHUPDWDFDVVDLQWDJOLDWD
DPRWLYLRUHDOLDUULFFKLWDGDLQWDUVLLQDUJHQWREDFFKHWWD
in cassa, fornimenti fusi in ottone arricchiti da semplici
ceselli; arma in patina, da pulire. Buone condizioni
L. 49 cm.
Stima: 400-600

Balcani, XIX Sec.


canna in ferro di probabile fattura europea, ornata da incisioni a rocailles e portante traccia di iscrizione; batteria
alla morlacca (da revisionarsi); cassa in buona parte rivestita di spessa lastre dargentone, incisa e scolpita a motivi
di gusto orientale; nel complesso in buone condizioni
L. 52 cm.
Stima: 950-1.200

111

110

PISTOLA A PIETRA FOCAIA


oriente balcanico, XIX Sec.
canna tonda in ferro, batteria a pietra focaia alla moderna, rozza imitazione di meccanismo europeo, cassa in legno con fornimenti dottone e bacchetta di caricamento
in ferro; in buone condizioni
L. 34 cm.
Stima: 150-200
109

23

Von Morenberg - Asta 33

112

114

PISTOLA A PIETRA FOCAIA

PARTICOLARE PISTOLA
A PIETRA FOCAIA

Impero Ottomano, XIX Sec.


FDQQDDGXHRUGLQLDQHOODWDDOFDPELRFRQQLLQFLVLRQL
in culatta; piastra quadra gravata (corrosioni); cassa lunga in noce scolpito, con bocchino tubolare e coccia in
argentone; contropiastra e passabacchetta in ferro; ponWLFHOORLQRWWRQHLPSXJQDWXUDLPSUH]LRVLWDGDOHWWDWXUH
rimesse in argento
L. 46 cm.
Stima: 400-600

112

Turchia, Oriente balcanico, XVIII-XIX Sec.


canna in ferro di fattura europea, a sezione ottagonale,
sulla volata marche impresse con sigla coronata BB,
gigli ed iscrizione MADRIT, probabilmente postuma
rispetto ai restanti punzoni e quindi aggiunta per nobilitarla dopo limportazione in Oriente; bella batteria
alla morlacca, incisa a volute e mezze lune, il vitone del
cane sormontato dalla tipica protuberanza conformata
a corna; cassa in legno di pero (mancanza allincassatura della piastra), adorna di occhi rimessi in ottone ed
osso, il calciolo consistente in blocchetto davorio lavorato e decorato en suite; ponticello in ferro messo a
giorno al traforo, tubetto passa bacchetta dottone; bacchetta di caricamento in legno con batti palla di corno
(associata); accuratamente ripulita ed in buone condizioni, molto inusuale ed interessante
L. 39 cm.
Stima: 400-600

113

PISTOLA A PIETRA FOCAIA


Grecia o Balcani, XVIII-XIX Sec.
canna a due ordini, ottagonale e tonda, con elaborata
anellatura scolpita al cambio, illeggiadrita da rimesso in
sottile listra dottone, pure applicata allunione fra canna
HYLWRQHGLFXODWWDOHVXSHUFLLPSUH]LRVLWHGDLQFLVLRQL
RUHDOLGLVDSRUHRULHQWDOHEHOODEDWWHULDDOODPRUODFFD
con ponte esterno elegantemente messo a giorno a traIRUR H JUD]LRVR FDQH ]RRPRUIR D PRWLYR GL SUROR GL
GUDJKLRGHOQL URWWXUDHPDQFDQ]DGHOODWHVWDGHOODYLWH
alla ganascia superiore); cassa in legno, in parte scolpita,
QLWDD]LJULQRVXOFROORGHOFDOFLRHFRUUHGDWDGLYLVWRVL
IRUQLPHQWLVFROSLWLHGLQFLVLDPRWLYLRUHDOLEDFFKHWWD
di caricamento non prevista; in buone condizioni, con
ricca patina antica fortunatamente mai rimossa; interessante pistola greca di tipologia e qualit non comuni
L. 42 cm.
Stima: 450-600

113

114

24

Von Morenberg - Asta 33

115

PARURE DI KULAH-KHUD, SIPAR, TABAR


BAZU-BAND

Persia, inizi XX Sec.


lelmo, con coppo emisferico decorato a medaglioni cirFRODULWUDIRUDWLDPRWLYRGLLVFUL]LRQLFDOOLJUDFKHLQFDratteri arabi ageminati doro; alla base, ampia fascia con
lunga iscrizione sovrastante una stretta banda decorativa a girali; spuntone a quadrello al sommo decorato en
suite e paranaso scorrevole con grande medaglione superiore traforato ad iscrizione coranica; lungo camaglio
ad anelli aperti, completo; lo scudo, interamente trafoUDWRFRQPHGDJOLRQHFHQWUDOHDGLVFUL]LRQHFDOOLJUDFD
allintorno, ampia fascia a girali di tipico gusto persiano
con quattro borchioni emisferici bottonati, decorati a
spicchi e fascia a girali; stretta banda a girali e fascia
con lunga iscrizione a caratteri arabi bordata allesterno
da teora di pinncoli e bordo riportato, pure con decoro a girali; al retro, madreviti con anelli saldati, per gli
imbracci in cordone dorato rivestito in nastro di seta
LQWHVVXWD GRUR ODVFLD FRQ JUDQGH VFXUH D OR FRQYHVso, traforata a monogramma arabo inframmezzato di
RUL H IRJOLH VWLOL]]DWH UDFFKLXVR HQWUR EDQGD D JLUDOL
gorbia quadra, con cartigli ad iscrizioni; bocca a pinnacolo; spuntone al sommo; manico interamente in ferro,
dal ricchissimo ed intricato decoro a motivo geometrico,
con fusto intagliato a faccette, spirale decorata a banda
volvente di girali e nuovamente a faccette con pomolo a
cupola, svitabile, a fare il manico per il coltello segreto, pure con lama decorata ad agemine doro; il braccio,
con due grandi medaglioni circolari, traforati ad iscri]LRQLFDOOLJUDFKHHERUGRDIUHJLYHJHWDOLVWLOL]]DWLSROsiera robustamente incernierata, con chiusura. decorata
en suite. Insieme spettacolare per qualit e complessit di lavorazione, di grande impatto visivo, destinato
alla tenuta di corte delle guardie del corpo dello Sci di
Persia; uno dei pochi insiemi omogenei, sopravvissuti
alle vicende politiche Iraniane del XX Secolo, ampia dimostrazione della tradizionale maestra degli armorari
di Isfahan
H. dellelmo 27 cm. (camaglio escluso); diam. dello scudo
39,4 cm.; h. dellascia 79,5 cm.; L. del braccio, cm 31,2
Stima: 3.500-4.500
115

25

Von Morenberg - Asta 33

116

118

SCUDO

YATAGAN CON FODERO

Persia o India, XIX Sec.


gettato in bronzo ed accuratamente cesellato a minuWL PRWLYL JHRPHWULFL H YHJHWDOL VXOOD VXSHUFLH HVWHUQD
allinterno portante robusto maniglione di manovra in
cuoio; in ottime condizioni con bella patina antica
D. 32 cm.
Stima: 480-600

Oriente Balcanico, XVIII-XIX Sec.


ODPD IDOFLIRUPH DG XQ OR H SXQWD FRQ VRWWLOL VJXVFL
su entrambe le facce in prossimit della costola, ornata
da decorazioni a niello dargento kofghari e cartigli con
iscrizioni islamiche in oro; tipica impugnatura ad orecchie in argento di basso titolo profusamente scolpito
HGLQFLVRDRUDPLSUROXQJDQWHVLVXOODODPDFRQOXQJKL
VRGLSURODWLDGRQGLQHHGHFRUDWLGDHOHJDQWLPRWLYLRreali; fodero in legno ricoperto di cuoio nero, con punWDOHHFDSSDLQODPLHUDGDUJHQWRVEDO]DWLDGHFRULRUHDOL
e geometrici; bello yatagan di qualit non comune, in
condizioni nel complesso molto buone, con normali segni duso ed onesta patina del tempo
L. 72,5 cm.
Stima: 1.600-2.000

116

117

A NTICO KHANDJAR CON


IMPUGNATURA DI GIADA
Impero Ottomano, XVIII Sec.
lama accentuatamente curva,
D GXH OL H SXQWD IRUWHPHQWH
costolata al centro e lievemente
rinforzata al terzo superiore,
impugnatura scolpita in unico
blocco di giada bianca (piccole mancanze), fodero di legno
ricoperto in cuoio nero con
bocchetta di lastra dargento
(puntale mancante), in buone
condizioni con normale patina
e segni del tempo, molto interessante
L. 36 cm.
Stima: 300-400
117

26

118

Von Morenberg - Asta 33

124
COLTELLO

119

YATAGAN
Oriente Balcanico, XIX Sec.
ODPDIDOFLIRUPHDGXQORHSXQWD
LQFLVD D PRWLYL RUHDOL H FDUWLJOLR
con lunga incisione islamica, tipica
impugnatura ad orecchie in alpacFD LQFLVD D GHFRUL RUHDOL L OXQJKL
sodi sul tallone ornati da pietre rosse incastonate, fodero mancante, in
buone condizioni
L. 71 cm.
Stima: 800-1.200

Balcani, XIX Sec.


ODPDDGXQORHSXQWDLPSXJQDWXUD
dosso con rimessi in metallo, fodero
di legno rivestito di lastra dottone;
in buone condizioni
L. 21 cm.
Stima: 110-200

125

COLTELLO
Balcani, XIX Sec.
ODPDDGXQORHSXQWDLPSXJQDWXra in ottone con guance ad orecchie
ornate da rimessi metallici, fodero di
legno rivestito di lastra dottone incisa a semplici motivi ornamentali; in
buone condizioni
L. 28 cm.
Stima: 130-150

120

JAMBIYA
0HGLR2ULHQWHQH;,;6HF
FRQODPDDGRSSLRORFXUYDHOHJgermente costolata (ruggine), marcata al forte con mezzaluna dentata e
stella; impugnatura a dischi in corno
ed osso con inserti in ottone; occhi
in osso tinto ad imitazione di pietre dure; fodero in legno rivestito in
lamina dottone sbalzata e bulinata
(piccola ammaccatura al puntale)
con anello di sospensione. Buone
condizioni L. 26,5 cm.
Stima: 50-80

121

JAMBIYA
Yemen, XIX Sec.
tipica lama accentuatamente curva, a
GXHOLHSXQWDFRQIRUWHFRVWRODWXUD
centrale, impugnatura in argentone
profusamente decorata con chiodature ornamentali, bulinatura e cordonature, fodero (probabilmente
non pertinente data la sua eccessiva
semplicit rispetto allarma) in legno
ricoperto di cuoio, in ottimo stato di
conservazione
L. 35 cm.
Stima: 280-300

126
119

122

COLTELLO
Balcani, XIX Sec.
ODPDDGXQORHSXQWDLPSXJQDWXra e fodero in alpacca incisi e sbalzati, in condizioni abbastanza buone
L. 26 cm.
Stima: 180-220

123

COLTELLO
Balcani, XIX Sec.
ODPD DG XQ OR H SXQWD FRQ LPSXgnatura dottone a guance dosso
ornate da rimessi in metallo, fodero
mancante
L. 22 cm.
Stima: 80-120

COLTELLO
Balcani, XIX Sec.
ODPDDGXQORHSXQWDLPSXJQDWXra in ottone con guance in osso ornate da rimessi in metallo (mancanze), fodero di legno rivestito di lastra
dottone incisa a semplici motivi geometrizzanti; in buone condizioni
L. 28 cm.
Stima: 140-200

127
COLTELLO
Balcani, XIX Sec.
ODPD DG XQ OR H SXQWD WLSLFD LPpugnatura ad orecchie con guance
in osso ornate da occhi rimessi in
PHWDOOR SURODWD LQ RWWRQH IRGHUR
di legno rivestito di lastra dottone
incisa a semplici motivi ornamentali;
in buone condizioni
L. 35 cm.
Stima: 150-200

27

Von Morenberg - Asta 33

130

133

LOTTO DI OTTO COLTELLI

COLTELLACCIO

E PUGNALI

Oriente, XIX e XX Sec.


lotto di vari coltelli di provenienza
asiatica, in ottime condizioni, da
esaminarsi
Stima: 100-150

131

LOTTO DI TRE COLTELLI


Europa, Asia, XIX-XX Sec.
un coltello dellInsulindia, con lama
IDOFLIRUPHLQIHUURDGXQORHSXQWD
(segni di corrosione ripulita), impu128
gnatura in legno (mancante dei terCOLTELLO
minali in metallo), fodero in legno,
Balcani, XIX Sec.
in mediocri condizioni; un coltello
ODPDDGXQORHSXQWDFRQJXDQFH
indiano con lama ricurva e fodero
dosso ornate da rimessi in metallo e
ed impugnatura in rame sbalzato,
materia colorata (mancanze), fodero
in buone condizioni; un piccolo puassente, in buone condizioni
JQDOHHXURSHRFRQODPDDGXHOLH
L. 20,5 cm.
punta, guardia e cappetta in ferro,
Stima: 60-100
impugnatura in legno con lettere
F.P.B. in piombo incassate sulla
129
faccia a vista, fodero in legno con
COLTELLO
fornimenti in lamiera di ferro, in
Serbia, XIX Sec.
buone condizioni
ODPD DG XQ OR H SXQWD UPDWD L. 37, 28, 23 cm.
Sarajevo 1890; impugnatura ad Stima: 65-80
orecchie, con guance in osso ornate da occhi rimessi in ottone e
132
PDWHULD FRORUDWD SURODWD LQ ODVWUD
dottone; fodero di legno rivestito LOTTO DI DUE COLTELLI
con lamina dottone incisa; in otti- SENZA FODERO
Balcani, XIX Sec.
me condizioni
HQWUDPELFRQODPHDGXQORHSXQL. 31,5 cm.
ta ed impugnature in ottone correStima: 150-200
date di tipiche guance ad orecchie in
osso, ornate da rimessi metallici; in
buone condizioni
L. 26,5 22 cm.
Stima: 160-200
128

28

Oriente Balcanico, XIX Sec.


massiccia e corta lama a yatagan ad
XQORHSXQWDLPSXJQDWXUDDJXDQce di corno conformate ad orecchie, sodi al tallone mancanti, privo
di fodero, in condizioni discrete
L. 49 cm.
Stima: 40-60

134

POSATE
Balcani, XIX Sec.
set di coltello e forchetta decorati a
niello dargento, impugnature con
ghiere e rimessi in argento, in ottime
condizioni
Stima: 250-350

134

135

POSATE
Balcani, XIX Sec.
set di coltello e forchetta ornati da
incisione a niello dargento, le impugnature in osso decorate da rimessi
in ottone, in buone condizioni
Stima: 200-300

Von Morenberg - Asta 33

ARMI DELLESTREMO
ORIENTE

137

136

136

A NTICO ELMO CINESE


Cina-Mongolia, XVIII Sec.
coppo a nove piastre di ferro inchiodate con rinforzi
esterni fortemente costolati al centro e piccola visiera pure
in ferro trattenuta da chiodatura, al sommo dellimperiale
UREXVWDSHQQDFFKLHUDWXWWHOHVXSHUFLSLDQHVRQRRUQDWH
FRQGHFRUD]LRQLDQLHOORGDUJHQWRUDIJXUDQWLGUDJRQLOD
falda inferiore dellelmo si prolunga con protezione moELOHFRPSRVWDGDWULSOLFHODGLVFDJOLHGLIHUURDVVLFXUDWH
IUDGLORURHGDOFRSULFDSRGDODFFLGLEUD SUREDELOPHQWH
WUDWWDVLGLULXWLOL]]RGLHOHPHQWLGLDUPDWXUDODPHOODUHSL
antica); con spessa patina mai pulita, ma in buone condizioni considerando lepoca; raro esempio di armamento
difensivo dallEstremo Oriente
H. tot. 38 cm.
Stima: 1.500-2.000

137

K ARD SALAWAR YATAGAN


Afghanistan, XIX Sec.
JUDQGH FROWHOOR .K\EHU FRQ ODPD DG XQ OR H SXQWD D
facce piane e dorso a T, ornata con gradevoli incisioni
allacquaforte; impugnatura con guancette di corno rivettate, guarnita in lastra dottone; fodero di legno rivestito in cuoio colorito nero, dotato di lungo puntale
in ferro terminante con elegante bottone baccellato; in
ottimo stato di conservazione, interessante
L. 69 cm.
Stima: 350-450

29

Von Morenberg - Asta 33

138

139

140

DHA

LOTTO DI DUE LANCE

ARMA IN ASTA CINESE

Birmania o Siam, XIX Sec.


ODPD SLDWWD DG XQ OR H SXQWD GL
andamento leggermente curvilineo,
lunga impugnatura in avorio con
JKLHUD GL ODVWUD GDUJHQWR H OLJUDna, fodero in legno rivestito di lastra
dargento e cordonature ornamentali
GLOLJUDQDODSDUWHVRPPLWDOHULFRSHUWDGDDYYROJLPHQWRGLEUDFRORrita rossa, in ottime condizioni con
bella patina antica; graziosissimo
dha, di qualit assolutamente non
comune
L. 53 cm.
Stima: 250-350

Borneo, XIX e XX Sec.


interessante ed antica lancia da caccia
dei Dayaki, scolpita nel legno, la lunga parte terminale fungente da punta, rivestita di rattan trattenente lunghe spine vegetali (alcune mancanze)
destinate ad essere bagnate con il curaro; alla base della punta decorazioQHVFROSLWDDPRWLYRGLJXUHXPDQH
stilizzate, complessivamente in buone condizioni; raro oggetto etnico,
assolutamente non turistico; assieme
ODQFLDGDJXHUUDFRQIHUURDGXHOLH
punta poggiante su gorbia inserita su
asta di legno scolpita a motivi geoPHWULFLDQWURSRPRUH]RRPRULQ
buone condizioni
L. 230 e 165 cm.
Stima: 170-250

Cina, XIX Sec.


ferro strutturalmente simile alla
URQFDHXURSHDDGXQORWHUPLQDQWH
FRQUDIRHFXVSLGHVXSHULRUHJRUbia in ottone nervato, resti dellasta
RULJLQDOHLQEDPELQEXRQHFRQGLzioni
L. 45 cm.
Stima: 80-100

141

A NTICA ARMA IN ASTA CINESE


CHA-GAN
Cina, XVIII-XIX Sec.
rara e particolare arma in asta dotata
GLUREXVWRIHUURDPH]]DOXQDDIODWR
QHOODSDUWHFRQFDYDHOXQJRLSUROL
esterni, terminati allestremit con
SLFFROL UDI OD ODPD SRJJLD VX OXQghissima e pesante gorbia in ferro
dalla complessa ed elegante struttura, montata ad incastro su asta cilindrica in legno ebanizzato; in buone
condizioni con bella patina scura
L. 340 cm.
Stima: 350-450

142

FORCA DA GUERRA
Cina, XIX Sec.
ferro di arma in asta con gorbia troncoconica in bronzo e resti dellasta
RULJLQDOH LQ EDPE LQ EXRQR VWDWR
di conservazione, interessante
L. 75 cm.
Stima: 180-220

138

30

142

Von Morenberg - Asta 33

143

145

L ANCIA

L ANCIA

Cina, XIX Sec.


ODPD D GXH OL H SXQWD WHUPLQDQWH
in codolo di ferro pieno decorato in
prossimit del tallone con nodo diamantato, gorbia in ottone nervato,
UHVWLGHOODVWDRULJLQDOHLQEDPELQ
buone condizioni
L. ferro 44 cm.
Stima: 80-100

Cina, XIX Sec.


UREXVWDODPDDGXHOLHSXQWDULQgrossata al culmine, terminante in
codolo di ferro pieno decorato con
nodo diamantato in prossimit del
tallone, gorbia in ottone nervato, reVWLGHOODVWDRULJLQDOHLQEDPEEXRno stato di conservazione
L. ferro 37 cm.
Stima: 70-100

144

L ANCIA
Cina, XIX Sec.
concettualmente simile al coltello da breccia europeo, con robusta
ODPDDGXQORHSXQWDWHUPLQDQWH
in codolo pieno decorato con nodo
diamantato in prossimit del tallone, gorbia in ottone nervato, resti
GHOODVWD RULJLQDOH LQ EDPE EXRQR
stato di conservazione
L. ferro 44 cm.
Stima: 50-100

147

146

SCIMITARRA
&LQDQH;,;6HF
pesante lama curva con semplici
incisioni ornamentali, impugnatura con piccola guardia in ferro e
manico avvolto in corda (cappetta
mancante), priva di fodero, in buone
condizioni
L. 70 cm.
Stima: 140-200

148

PICCA

PIHIYA

Cina, XIX Sec.


ferro di forma elegante, dotato della gorbia in bronzo e di
uno spezzone dellasta originaOH LQ EDPE LQ EXRQH FRQGL]LRQL
L. 73 cm.
Stima: 180-220

Ceylon, XIX Sec.


noto anche come Piha-Kaetta;
FRQUREXVWDODPDDGXQORDSXQWD
abbassata (minime tracce di corrosione), dal ricco ed intricato decoro
ad applicazioni dargento intagliaWR D IRJOLDPH RUL H JHRPHWULH D
terminare allimpugnatura in legno
intagliato ed arricchito da elementi
dargento intagliato e decorato ensuite; fodero in legno sobriamente
intagliato a scanalature e con puntale a riccio; fascetta in argento. Ottime condizioni
L. 28,6 cm.
Stima: 600-800

149

SCUDO
Nuova Guinea, inizio XX Sec.
grande scudo in legno di elegante
forma, intagliato con intricati e bellissimi disegni tribali, sul retro grande maniglione di presa, formante un
unico corpo con lo scudo, in ottimo
stato di conservazione, molto inusuale ed interessante
150x34 cm.
Stima: 450-500
148

149

31

Von Morenberg - Asta 33

150

153

155

KRIS

KRISS

KRISS

Filippine, XIX Sec.


OXQJDHSHVDQWHODPDDGXHOLHSXQta; impugnatura con rocchetto in
OHJQRULFRSHUWRLQEUDJKLHUDGDUgento e pomo in avorio; fodero mancante. Grande kris dei Moros, complessivamente in buone condizioni
L. 71 cm.
Stima: 250-300

Giava, XIX Sec.


lama dritta (ripulita, piccoli difetti
DO OR  FRQ SDPRU DQFRUD HYLGHQWH
LPSXJQDWXUD LQ OHJQR UDIJXUDQWH
Garuda stilizzato, guaina di legno
con parziale rivestimento in lastra
dargento in parte ornata da minute
incisioni, complessivamente in buone condizioni
L. 41,5 cm.
Stima: 100-150

*LDYDQH;,;6HF
interessante lama dritta (ripulita) con
inusuale lavorazione ad ondine delle
VXSHUFL SUREDELOPHQWH SL DQWLFD
del fornimento, impugnatura di legno
scolpito su mediocre ghiera in stagno,
fodero in legno scolpito di tipo slorok, parzialmente ricoperto con lastra
dargento, in buone condizioni
L. 41 cm.
Stima: 80-120

154

156

151

KRISS
Giava, XIX Sec.
lama dritta (ripulita, piccole mancanze) con pamor ancora evidente,
fornimento tutto in legno con classica impugnatura a forma di Garuda
stilizzato, in condizioni abbastanza
buone
L. 44 cm.
Stima: 70-100

152

KRISS
Giava, XIX Sec.
lama dritta (esiti da corrosione ripulita), impugnatura di legno intagliato
FRQPHQGDNLQDUJHQWRFRQOLJUDQD
(danni, mancanze), guaina di legno
con copertura parziale dargentone,
in condizioni discrete
L. 43 cm.
Stima: 70-100

KRISS

L ANCIA DA GUERRA

Giava, XVIII-XIX Sec.


antica lama pressoch dritta (segni
di numerose puliture) con pamor ancora leggibile, classica impugnatura
di legno intagliato con interessante
mendak in rame dorato e lavorato a
OLJUDQDSRUWDQWHSLFFRORVPHUDOGR
e quattro pietre bianche incastonate,
guaina di legno con ardita wrangka
del tipo Ladrang e parziale rivestimento in lastra dargentone, in buone condizioni
L. 47 cm.
Stima: 100-160

Giava, XIX Sec.


lungo e robusto ferro dallelegante
IRUPDDGXHOLHSXQWDIRUWHPHQWH
costolato al centro, ornato da sottili e profondi sgusci su entrambe le
facce, poggiante su nodo a balaustro
terminante con lungo codolo inserito nellasta di legno, rinforzata nel
tratto di unione da calotto cilindrico
in lastra di ottone; in buone condizioni con onesta patina antica, non
comune, interessante
L. 230 cm.
Stima: 80-150

150

32

151

Von Morenberg - Asta 33

157

159

161

SIPAR

K ANDSHAR

COPPIA DI TULWAR

India, XIX Sec.


piccolo scudo in massiccio cuoio
delefante, ornato lungo il bordo da
iscrizioni coraniche incise, presenta
esternamente al centro quattro umboni in bronzo conformati a corolla
GLRUHWUDWWHQHQWLQHOODSDUWHLQWHUna quattro anelle di ferro per le maniglie di manovra (assenti); in buone
condizioni, decorativo
D. 32,5 cm.
Stima: 150-250

India, XIX Sec.


ODPDDGXQORHSXQWDLQDFFLDLRGDmasco (non ben visibile), manico in
legno ebanizzato, fodero mancante,
in buone condizioni
L. 31 cm.
Stima: 320-400

India, XIX Sec.


lame curve, impugnature in ferro,
privi di foderi, in buone condizioni con normali segni duso e patina
depoca
L. 90 e 93 cm.
Stima: 150-200

162

LOTTO DI DUE TULWAR


India, XVIII - XIX Sec.
di tipica fattura; difetti, corrosioni,
patina; foderi mancanti. Interessante
L. 89 e 87 cm.
Stima: 160-250

158

BAZU BAND
India o Persia, XVIII Sec.
parte di antico bazu band, mancanWH GHOOD SDUWH LQWHUQD GL VVDJJLR
allavambraccio, in massiccio ferro
forgiato ed inciso ad eleganti motivi
RUHDOL FRQVHUYD FRQVLVWHQWL WUDFce di ulteriore decorazione a niello
doro tipo koftgari; in buono stato
di conservazione; interessante
Stima: 200-300

163

PUNTA DI LANCIA

159

India, XIX Sec.


ferro di lancia in ottone e ferro,
completa di fodero in cuoio rosso,
buone condizioni
L. 25,5 cm.
Stima: 180-220

160

164

SPADA FIRANGI

K ANJAR

India, XVIII-XIX Sec.


ODPD DG XQ OR H SXQWD FRQ VJXVFL
su entrambe le facce, guardia ed impugnatura in ferro con tipica, lunga
protuberanza applicata alla sommit
del pomo; in patina scura ed in condizioni nel complesso buone; corredata di fodero in legno rivestito di
velluto rosso ( di moderno reintegro); interessante
L. 114 cm.
Stima: 350-500

India, XIX-XX Sec.


lama accentuatamente curva a due
OL H SXQWD GHFRUDWD FRQ DJHPLQD
dargento a motivi vegetali e geometrici, impugnatura e fodero tutti in
ferro, in origine profusamente ornati ad agemina dargento (ora in parte
consunta) a rocailles, pseudo iscrizioni e geometrismi, in buono stato
di conservazione, interessante
L. 33 cm.
Stima: 300-450

158

33

Von Morenberg - Asta 33

165

169

COLTELLO KHANJAR

KRISS

India, XX Sec.
ODPDDGXQORLQDFFLDLRFRQLQFLsioni geometriche nello sguscio, impugnatura in legni in un solo pezzo,
(senza fodero). Discrete condizioni
L. 39,5 cm.
Stima: 100-200

Madura, XIX
lama dritta (ripulita) con pamor ancora visibile, bella impugnatura in
legno scolpito, guaina con wrangka
dallardita forma di barca, in legno
con parziale rivestimento di dargentone, in buone condizioni
L. 38 cm.
Stima: 100-160

166

173

COLTELLACCIO
Malesia, XIX Sec.
lama moderatamente curva, ad un
ORHSXQWDDIDFFHSLDQHLPSXJQDtura e fodero in legno scolpito, in
buone condizioni. L. 46 cm.
Stima: 150-200

174

COLTELLO

Malesia, XIX Sec.


TULWAR
170
ODPD DG XQ OR H SXQWD LPSXJQD,QGLDQH;,;6HF
KRISS
tura davorio con ghiera in bronzo,
tipica lama curva con semplici deco- Madura, XIX Sec.
ri incisi; impugnatura tutta in ferro; lama dritta con pamor assai ben evi- fodero di legno (mancanza) con
fodero in legno rivestito di cuoio. dente, impugnatura in legno scolpito puntale e cappa metallici; in buone
condizioni. L. 22 cm.
Buone condizioni
FRQJKLHUDGLUDPHGRUDWRQHPHQWH
Stima: 150-220
L. 87 cm.
ODYRUDWRDOLJUDQDEHOIRGHURLQOHStima: 100-120
gno con parziale rivestimento di me- 175
tallo bianco e wrangka scolpita a moPUGNALE
167
tivo di Garuda, nella tipica forma di
Malesia, XIX Sec.
Madura, in condizioni molto buone
TULWAR
UREXVWDODPDGULWWDDGXHOLHSXQL. 38 cm.
India, XIX Sec.
ta con forte costolatura centrale,
con lama curva; tipico fornimento Stima: 100-150
impugnatura in legno con mendak
in ferro (montato alla lama con ri- 171
e piccola guardia ellittica in bronbattino). Patina, difetti
zo, guaina di legno con fornimenti
KRISS
L. 87,5 cm.
in lastra dargentone, in condizioni
Madura, XIX Sec.
Stima: 100-120
forte lama dritta (ripulita) con pamor molto buone, non comune
ancora evidente, bella impugnatura L. 59,5 cm.
168
in legno profusamente scolpito nello Stima: 130-160
K ARD
stile tipico di Madura, fodero di leIndo Persia, inizi XIX Sec.
JQRFRQ]RQHGLULQLWXUDSLWWRULFDD
tipica lama con dorso a T decorata a
QJHUHODDPPDWXUDGHOODUDGLFDLQ
motivi vegetali niellati a foglia doro buone condizioni
WUDFFH GL RVVLGD]LRQH VXSHUFLDOH  L. 48 cm.
impugnatura e fodero in ferro de- Stima: 130-200
FRUDWL VX WXWWH OH VXSHUFL FRQ SURfonde incisioni ornamentali a motivi 172
YHJHWDOL H JXUH XPDQH QLWL FRQ
KRIS
doratura (consunta, tracce di ruggiSumatra, XX Sec.
ne); complessivamente in buono sta- lama in acciaio (corrosioni); imputo, bellarma
gnatura in legno, senza fodero. MeL. 33 cm.
diocri condizioni. L. 40 cm.
Stima: 480-550
Stima: 100-200
168

34

Von Morenberg - Asta 33

181

KUKRI
Nepal, XX Sec.
ODPDGDOODWLSLFDIRUPDDORFRQYHVso, munita di arresti al tallone; impugnatura in legno rivettata al codolo,
completa di due coltellini accessori
nei loro alloggiamenti; fodero in legno rivestito in pelle (fessurazione).
Discrete condizioni. L. 43 cm.
Stima: 150-180

176

PUGNALE
Malesia, XX Sec.
lama dritta a pamor (corrosioni); impugnatura in legno, senza fodero.
Discrete condizioni. L. 32,5 cm.
Stima: 100-200

182

KUKHRI

177

SPADA CERIMONIALE
Malesia, XIX Sec.
ODPDGULWWDDGXHOLHSXQWDFRQIRUte costolatura centrale, dal bellissimo
pamor ancora assai evidente; piccola
guardia ellittica in rame argentato
prolungantesi in stretta ghiera, impugnatura in legno ebanizzato; fodero
di legno con guarniture in lastra di
rame argentato; in condizioni molto
buone, con normali segni duso e patina antica. L. 47,5 cm.
Stima: 200-300

178

177

179

KUKRI
Nepal, XX Sec.
ODPD GDOOD WLSLFD IRUPD D OR FRQvesso, munita di arresti al tallone;
impugnatura in legno rivettata al
codolo con bottone a mascherone di
leone; completa di due coltellini accessori; fodero in legno rivestito in
pelle. Buone condizioni L. 45 cm.
Stima: 120-150

GRANDE KUKRI

180

Nepal, XIX Sec.


SHVDQWH ODPD IDOFLIRUPH DG XQ OR
e punta slargantesi allultimo terzo
ornata con vistose incisioni a motivi
RUHDOL H JXUH XPDQH HG DSSOLFDzioni in ottone a bassorilievo, impugnatura in ferro, privo di fodero,
ripulito con cura ed in buone condizioni L. 52 cm.
Stima: 300-400

Nepal, XX Sec.
ODPDGDOODWLSLFDIRUPDDORFRQYHVso, munita di arresti al tallone; impugnatura in legno rivettata al codolo,
completa di due coltellini accessori nei
loro alloggiamenti; fodero in legno rivestito in pelle. Buone condizioni
L. 44 cm.
Stima: 150-180

KUKRI

Nepal, XIX Sec.


lama di foggia classica, impugnatura in legno con bottone e ghiera in
bronzo, pezzo originale. L. 43,5 cm.
Stima: 70-100

183

LOTTO DI TRE KUKRI


Nepal, inizio XX Sec.
con tipiche lame falciformi ad un
OR H SXQWD HG LPSXJQDWXUD LQ OHgno, privi di fodero, in condizioni
abbastanza buone
L. 46 cm., 41 e 37 cm.
Stima: 150-200

184

COLTELLACCIO
Sud Est Asiatico, XIX Sec.
SHVDQWH ODPD DG XQ OR FRQ SXQWD
rialzata, slargantesi allultimo terzo
H SDU]LDOPHQWH LQFLVD D WWL PRWLYL
di ondine, impugnatura di legno con
JKLHUD LQ EUD FRSHUWD GD PDWHULDOH
bituminoso nel quale sono incastrati
grani di pasta vitrea azzurra (alcune
mancanze), guaina composta da due
semigusci di legno intagliato con
legature in rattan (rotture e piccole mancanze), in buone condizioni,
non comune. L. 55 cm.
Stima: 100-150
35

Von Morenberg - Asta 33

ARMI GIAPPONESI
185

ARMATURA DA SAMURAI
Giappone, tardo Periodo Edo
(XVIII-XIX Sec.)
del tipo ni mai do gosoku, la prote]LRQH GHOOD FDVVD WRUDFLFD DIGDWD D
due elementi, petto e schiena, incerQLHUDWLVXODQFRVLQLVWURHGDOODFFLDWL
sullopposto, ognuno composto da
bande dacciaio saldate fra loro in posizione scalare a simulare composizione segmentata e laccate a spessore;
i nodi visibili sulle varie sezioni dei
due pezzi difensivi sono quindi da
intendersi come puramente estetici,
simulando uninesistente allacciatura
incrociata interna, ad eccezione delle
falde superiori a difesa della parte alta
di petto, schiena e spalle e delle guarda ascelle, mobili ed effettivamente
collegate a petto e schiena dal classico sistema dei cordoni; la protezioQHGHOEDVVRYHQWUHqDIGDWDDGRWWR
sezioni mobili, ognuna composta da
quattro elementi in acciaio laccato a
spessore, pendenti dal bordo inferiore della corazzatura toracica; braccia
protette da Oda gote, a piastre dacciaio fra loro collegate da maglia di
ferro stile seiro gusari, complete di
robustissimi gote a cinque piastre
dacciaio allacciate, laccate color rugJLQHSLDQWLFKLHGDVVRFLDWLFDYLJOLH
difese da Shino suneate, a sezioni in
acciaio fra loro connesse da maglia di
IHUURHOPRDVVRFLDWRHSLDQWLFRGHO
tipo Hineno kabuto, a cinque piastre
saldate con cinque lame di guardacolOR LQ DFFLDLR FRPSOHWR GL FXID LQterna, presenta per notevoli lacune
nella laccatura; insieme interessante,
di sobria e gradevole apparenza, nel cole mancanze nella laccatura della
complesso in buone condizioni salvo corazza che appare comunque stabile
quanto esposto, con lievi danni e pic- ed in gran parte integra, lacci origina36

185

li e sani, basi in tessuto ancora solide


e ragionevolmente integre
Stima: 1.800-2.400

Von Morenberg - Asta 33

186

187

186

K ABUTO
Giappone, inizio Era Edo
elmo tipo Miochin a sessantaquattro piastre saldate e rivettate, completo di ampia visiera frontale inchiodata e
GLFXIDLQWHUQDLQWHVVXWRHSHOOHPDQFDQWHGLJURQGDD
protezione della nuca; di antica fattura e nel complesso in
buone condizioni salvo quanto esposto, interessante per il
serio studioso di armature nipponiche
Stima: 300-500

188

187

188

JINGASA

JINGASA

Giappone, periodo Edo


copricapo marziale tipico dei combattenti di bassa for]D R $VKLJDUX UHDOL]]DWR LQ FXRLR QLWR FRQ VSHVVR
strato di lacca urushi nera, portante emblema della FaPLJOLD.DPRQFRPSOHWRGHOOHPEULRQDOHFXIDLQWHUQD
di tela imbottita, in ottimo stato di conservazione con
gradevole patina antica; di qualit non comune, molto
interessante
Stima: 250-400

Giappone, periodo Edo


copricapo marziale tipico dei combattenti di bassa forza o Ashigaru, realizzato in paglia di riso intrecciata
H QLWD FRQ VSHVVR VWDWR GL ODFFD XUXVKL QHUD SRUWDQte frontalmente Mon dipinto di rosso; completo della
VHPSOLFLVVLPDFXIDLQWHUQDGLWHODLPERWWLWDLQEXRQH
condizioni, presenta piccole cadute nella laccatura e gradevole patina dovuta al tempo
Stima: 200-350

37

Von Morenberg - Asta 33

189

YARI
Giappone, Era Edo
massiccia cuspide a sezione triangolare, lunga cm. 27,5,
scanalata sulla faccia piana e posante su basetta sfaccettata; il lungo codolo, integro ed in bella patina antica
PDLSXOLWDSUHVHQWDUPDLQFLVDGHOODUWHFHFRPSOHWD
193
dellasta di legno in parte laccato, corredata di fornimenti in ottone e calzo in ferro; interessante yari, di buona 191
epoca e di qualit non comune
YARI
L. 212 cm.
Giappone, tarda Era Edo
Stima: 400-600
breve e robustissima cuspide a sezione di rombo, rin190
grossata in punta e posante su basetta prolungantesi nel
OXQJRFRGRORDVWDLQOHJQRODSDUWHVXSHULRUHQLWDFRQ
YARI
lacca rossa su rivestimento ad anelli e corredata di forGiappone, Era Edo
187
ferro a sezione romboidale (lieve difetto in punta) lungo nimenti in rame, il terminale guarnito di elaborato calzo
in
ferro;
bella
yari
di
qualit
non
comune
21,5 cm, fortemente costolato al centro, si nota distintamente lalone di hamon tipo Sugu ha; posante su basetta L. 238 cm.
prolungantesi nel lungo codolo; asta in legno in parte Stima: 300-400
laccato, completo dei fornimenti dottone e del calzo in
ferro; interessante yari di buona epoca e qualit non co- 192
NAGINATE
mune, meritevole di adeguata pulitura
Giappone,
tarda Era Edo
L. 245 cm.
tipica lama di struttura kan muri otoshi zukuri, misurante
Stima: 350-500
35,5 cm di nagasa, montata sulla sua asta di legno laccata
nera, completa di fornimenti in rame e calzo di ferro
L. 216 cm.
Stima: 250-350

193

K ATANA
Giappone, Periodo Shinto
lama shinogi zukuri con iori mune e chu kissaki (difetto
in punta), linea di tempra non visibile a causa di incuria
ed improprie puliture, sembrerebbe comunque midare ha,
lievemente suriage con nakago mumei presentante due
mekugi ana; maru sukashi tsuba in ferro, a motivo di mezza luna e pozzo, di buona epoca e qualit, tsuka associata,
comunque in buone condizioni e relativamente antica, con
fuchi e kashira in ferro, piccoli menuki dottone a forma
di uccelli, tsukaito integro con same di qualit ordinaria;
saya assente; nagasa misurante cm 68,5 da restaurarsi, pu
riservare gradevoli sorprese in fase di pulitura
L. 96 cm.
Stima: 1.000-1.500
189

38

190

191

192

Von Morenberg - Asta 33

194

K ATANA
Giappone, periodo Shinto
di probabile Scuola Soshuden con
hamon di tipo ko-notare, presenza di nie, jizo-kissaki con fukuratsuku, ubu nakago kengyo con un
mekugi ana, maru tsuba in ferro di
antica forgiatura, tsuka con bei kabuto gane e fuchi in bronzo, graziosi
menuki in rame a guisa di animali
correnti, tsukaito integro con same
di qualit ordinaria, saia di legno
laccato nero con sageo; nagasa cm
67; bella lama antica, gi godibile ed
assai migliorabile con adeguata pulitura, per la quale non costituiscono
un problema poche, piccole aperture
di grana sopra tempra ed un minimo
GLIHWWRDOORFRPSOHWDGLPRGHUQR
fukuro
L. 96,5 cm.
Stima: 1.200-1.800

194

195

WAKIZASHI
Giappone, XIX Sec.
lama shinogi zukuri con linea di
tempra non visibile a causa di impropria pulitura; piccola maru tsuba in
IHUUR LQFLVD D PRWLYL RUHDOL WVXND
con fuchi e kashira in rame con applicazioni di metallo dorato a motivo
GL JUD]LRVL RUL GL FLOLHJLR WVXNDLWR
originale in seta con menuki in rame
e same di qualit ordinaria; fodero in
legno laccato
Stima: 300-400
195

39

Von Morenberg - Asta 33

196

WAKIZASHI
Giappone, Era Koto
snella ed elegante lama antica, del
tipo shinogi zukuri con iori mune, bo
hi su entrambe le facce prolungantisi
ben al di sotto dellhabaki, o suriage nakago, mumei, con due mekugi
ana, hamon del tipo Chu sugu ha; la
lama presenta difetti, quali piccoli
JXDVWLDOORSLFFROHDSHUWXUHGLJUDna, piccoli esiti da corrosione superFLDOH ERQLFDWD QDJDVD PLVXUDQWH
cm 49,7; habaki in rame; fornimento
DVVDLSLWDUGRULVDOHQWHDO;,;6HF
composto da tsuba in ferro forgiato
adorna di semplici incisioni, fuchi in
EURQ]R RUQDWR GL RUL GL 3DZORQLD
a rilievo, kashira di corno, piccoli
menuki in rame dorato; tsukaito di
moderna sostituzione professionalmente eseguita con same di buona
qualit; saya laccata nera con decoUD]LRQLRUHDOLHNRMLULLQIHUURLQWDgliato; predisposta per kozuka (mancante); in buone condizioni
L. 67,5 cm.
Stima: 700-1.200

196

197

197

O-WAKIZASHI
Giappone, Era Shin To
potente lama shinogi zukuri con
chu kissaki agari e iori mune, maru
boshi, entrambe le facce con bo hi
prolungantisi poco sotto il munemachi; hamon del tipo sugu ha hatsure,
mostranti interessanti attivit sopra
e sotto tempra, e masame hada; nagasa misurante cm 51,2; habaki in
rame dorato; ubu nakago con due
PHNXJLDQDVXOODWRRPRWHOXQJDUma da interpretarsi, in bella patina
antica mai pulita; risalente al medio

40

periodo Shin To, di elevata qualit


ed in ottime condizioni, appare in
pulitura antica assai ben conservata;
piacevolissima maru sukashi tsuba
in ferro forgiato, intagliata a motivo
di drago; in ottime condizioni con
ricca patina scura e lumeggiature
doro; tsuka con fuchi e kabuto gane
in ottone portanti a rilievo Mon della Famiglia Tokugawa, grandi menuki in rame scolpiti a motivo di foglie
ed usignoli, tsukaito tessuto in seta
bruna con same di buona qualit;
saya laccata di nero, con kane guchi,
ichizuki e kuri gata metallici en su-

ite con i fornimenti dellimpugnatura, entrambi i lati ornati con applicazioni in lastra dottone di Mon
Tokugawa, ad un terzo circa della
sua lunghezza dal puntale, sul lato
omote grande Mon di Famiglia in
spessa lastra di rame incisa, sullo ura
DOWURPDSLODUJRHPEOHPDVKRJXnale in rame ed argento; una bellissima spada, particolare per qualit
ed eccellente stato di conservazione,
ampiamente degna di importante
collezione
L. 75 cm.
Stima: 2.000-3.000

Von Morenberg - Asta 33

198

O-WAKIZASHI
Giappone, Era Shin To
potente lama shinogi zukuri con
iori mune, chu kissaki priva di evidenziazione dello yokote, linea di
tempra del tipo Chu sugu ha con
masame hada; in pulitura antica, assai ben preservata; ubu nakago con
due mekugi ana, di forma funagata
con particolare estremit yamagata conformata a gancio, certamente
caratteristica di Scuola o forgiatore
particolare, da studiarsi con inteUHVVHVXOODWRRPRWHOXQJDUPDGD
interpretarsi; il codolo presenta uniforme e meravigliosa patina antica;
habaki in rame dorato; nagasa cm
54.5; maru tsuba in ferro forgiato,
intagliata ad ondine lungo il bordo
ed incisa a motivi cinesizzanti di
carpa e Saggio buddista; di elegante
fattura ed in ottime condizioni con
ULFFDSDWLQDVFXUDSUHVHQWDUPDGD
interpretarsi; tsuka con kabuto gane
e fuchi in ottone ornati da Mon della
Famiglia Togugawa, grandi menuki
diversi, lo omote a motivo di placca
LQ EURQ]R UDIJXUDQWH FDYDOLHUH OR
ura costituito da placchetta rettangolare di bronzo con personaggi assisi; tsukaito originale in seta bruna
con same di buona qualit; bella saya
laccata nera, con kane guchi, ichizuki e kuri gata dottone en suite con
i fornimenti dellimpugnatura, Mon
Tokugawa in lastra dottone applicati
su entrambi i lati, il puntale portante
altri Mon in lastra di rame sovrammessi; bellissima spada, corredata di
importante lama risalente allinizio
dellEra Shin To, in eccellente stato di conservazione ed ampiamente
adeguata a collezionista esigente
L. 78,5 cm.
Stima: 2.000-3.000

198

199

KO-WAKIZASHI
Giappone, XIX Sec.
lama shinogi zukuri con accentuato
fumbari, accorciata in antico di circa
due cm, con linea di tempra assai poco
YLVLELOHSHURSDFL]]D]LRQHHJUDIVXSHUFLDOLGLIIXVLSLFFROLGLIHWWLDOORH
OLHYLDSHUWXUHGLJUDQDFRQVHUYDVXIciente hamaci per un restauro, habaki
doppio in rame gi argentato, nakago
mumei con singolo mekugi ana, malauguratamente spatinato a seguito
di improprio restauro, impugnatura
priva di tsukaito e menuki, conserva
le guancine in pelle di razza, il fuchi
LQIHUURFRQDSSOLFD]LRQLGLRULGLFLliegio in argento ed il kashira, simile
ma non costituente coppia, in argento con sakura a rilievo, saya in legno
laccato nero con puntale in argento,
tsuba mokko in ferro (spatinata da
impropria pulitura) con piccoli, eleganti bassorilievi a motivi vegetali e di
insetti, arma interessante e meritevole
di opportuno ripristino
L. nagasa 35,3, L. tot. 51 cm.
Stima: 350-450

199

41

Von Morenberg - Asta 33

201

200

200

TANTO IN SHIRASAYA
Giappone, epoca Koto
lama hira zukuri con iori mune ed o
kissaki, linea di tempra Toran ha con
evidentissimo masame hada, lievePHQWH VXULDJH FRQ QDNDJR UPDWR
presentante un mekugi ana; nagasa
misurante 23,5 cm.; presentata in
vecchia shirasaya; venerabile lama
antica, di notevole fascino e bellezza, anche se "stanca" per le molte
puliture subite; per un collezionista
sensibile
Stima: 300-600

201

TANTO IN SHIRASAYA
Giappone, epoca Showa
robusta lama di struttura shobu zukuri, con hamon del tipo Toran ha e
masame hada, misurante 19,2 cm. di
nagasa; ubu nakago mumei, con un
mekugi ana; presentata in shirasaya;
in ottime condizioni, interessante
Stima: 400-800

42

202

202

203

H AMIDASHI

PUGNALE

Giappone, Era Koto


venerabile lama antica, del tipo hira
zukuri con sgusci su entrambe le
facce, linea di tempra Ito sugu ha,
ubu funagata nakago, mumei; molto
VWDQFDSHUOHWjHOHLQQLWHSXOLture, richiede intervento non invasivo ad opera di pulitore esperto e sensibile verso lantico; habaki doppio,
in rame argentato; nagasa misurante cm 27; piccola tsuba in shakudo,
ornata da sottili rimessi in metallo
giallo; fuchi e kashira in rame, adorni a bassorilievo a motivo di foglie
ed uccello; eleganti menuki in shaNXGR UDIJXUDQWL DQDWUH LO EHFFR H
le zampe lumeggiati doro; tsukaito
originale frammentario con same di
superiore qualit saya laccata di nero,
predisposta per kozuka (mancante);
arma molto interessante per lestrema vetust della lama, risalente al
XIV-XV Sec., e comunque assai gradevole per la bellezza del koshirae
L. 41 cm.
Stima: 400-600

Giappone, tardo XIX Sec.


lama tipo hira zukuri di modesta quaOLWjQRQUPDWDFRQOLQHDGLWHPSUD
QRQHYLGHQWH GLIHWWRLQSXQWDJUDI
e segni di impropria ripulitura, habaki mancante), impugnatura in legno
ODFFDWR QHUR FRQ JUD]LRVD JXUHWWD
di demone in argento a bassorilievo, fodero in legno laccato nero con
bocchetta dargento ed immagine di
guerriero sbalzata in argento a bassorilievo (danneggiata) applicata sulla parte a vista (altri decori dei quali
permangono le tracce nella lacca ora
assenti), in condizioni mediocri
L. 25 cm.
Stima: 65-100

204
TSUBA
Giappone, tardo periodo Edo
in ferro, ornata a bassorilievo con
scene paesaggistiche, in discrete condizioni (piccola rottura con
mancanza al bordo posteriore)
D. 6x5,5 cm.
Stima: 50-70

Von Morenberg - Asta 33

205

TSUBA
Giappone, tardo periodo Edo
in ferro, ornata a bassorilievo con
scene di paesaggio e cavaliere al galoppo, in patina scura e buone condizioni
D. 6,4x5,8 cm.
Stima: 80-120

206

SCIABOLA DA SOTTUFFICIALE
DELLA POLIZIA MILITARE
Giappone, epoca Meiji
impiegante lama shinogi zukuri di
forgiatura tradizionale, con linea di
tempra del tipo Notare ha, dotata di
habaki in rame; guardia, cappetta e
ghiera gettate in ottone, impugnatura di legno rivestita di pelle con avYROJLPHQWRLQORPHWDOOLFRIRGHUR
in ferro a due campanelle; in buone
condizioni; rara
L. 73 cm.
Stima: 500-900

206

207

207

SCIABOLA CORTA DA
SOTTUFFICIALE DELLA POLIZIA

208

Giappone, epoca Showa


lama shinogi zukuri di forgiatura tradizionale, con linea di tempra dritta,
dotata di habaki in rame argentato;
guardia ed impugnatura ad elementi
gettati in bronzo, il dorso della cappetta portante a rilievo emblema del
Corpo, il rocchetto rivestito di pelle nera con avvolgimento di treccia
metallica; fodero in ferro nichelato,
ad una campanella; in ottime condizioni, rara
L. 59,5 cm.
Stima: 450-900

SCIABOLA DA
UFFICIALE DELLESERCITO
Giappone, epoca Meiji
ODPD FXUYD DG XQ OR H SXQWD FRQ
sgusci su entrambe le facce, di tipo
e foggia non tradizionali; guardia,
cappetta e ghiera in bronzo, adorQH GL RUL GL FLOLHJLR LPSXJQDWXUD
ricoperta con pelle di razza ed avYROJLPHQWRLQWUHFFLDHORPHWDOOLFL
fodero in ferro ad una campanella
L. 94 cm.
Stima: 350-700
208

43

Von Morenberg - Asta 33

MEZZI DI DIFESA
209

KHUKA KHUD
Persia, XVIII Sec.
coppo ogivale in ferro, sormontato da lungo puntale a
quadrellone poggiante su nodo tornito a balaustro con
basetta a candeliere; nasale mobile scorrente entro ponte
corredato di chiavetta di regolazione; pennacchiere applicate alle estremit del frontale; in ricca patina scura, sono
ben evidenti i segni di lavorazione manuale della lastra
battuta a martello; conserva parte del camaglio originale
in maglia di ferro; in buone condizioni, interessante
Stima: 600-900

210

ROTELLA OTTOMANA
Turchia, XVII Sec.
largo e massiccio umbone in ferro forgiato, rinforzato
da testine cubiche che ne incrementano il potere contundente, collegato da spessi traversini radiali a corona
circolare, relativamente sottile ed elastica, costituente
il bordo dello scudo; la sua relativa leggerezza, unita al
fatto che i raggi non sono saldati ma solo bloccati dalle
estremit conformate ad uncino ed imperniate in appositi fori e quindi conservano un certo gioco, garantisce
alla struttura notevole elasticit, ulteriormente incrementata dalla natura del materiale di riempimento, composto da vimini strettamente intrecciato e rivestito su
HQWUDPEHOHVXSHUFLGLVSHVVRWHVVXWRWLSRNLOLPLQ
origine vivacemente colorato; al di sotto dellumbone,
massiccio blocco di legno al cui centro ribadito il codolo del rinforzo cubico centrale; allinterno della rotella
presenti sei occhielli in ferro, due dotati di campanelle,
per le maniglie di manovra (assenti); lo scudo presenta
vistosi segni di combattimento, fra i quali una profonda
intaccatura al bordo da fendente di spada ed esito da
potente colpo di mazza al centro, che ha in parte deformato lumbone provocando il distacco di un cubetto e
di due raggi; in buone condizioni con bellissima patina
antica, antico e raro elemento difensivo turco, da osservarsi con interesse
D. 29 cm.
Stima: 800-1.200

209

210

44

Von Morenberg - Asta 33

211

PARTE DI UN CORSALETTO DA CORAZZA


Polonia, XVII-XVIII Sec.
pesante petto costolato con ascellari e scollo ribassati e
FRUGRQDWLWRFFKLDQJHUHWRUWLJOLRQHFRPSOHWRGLULYHWti in ferro e coietti (in parte di reintegro) con rosette
di ottone stampato, una lama di falda rivettata al bordo
LQIHULRUH FRPSOHWD GL TXDWWUR FRLHWWL FRQ EELH LQ IHUro e rosette di ottone stampato; robuste e belle scarselle
a cinque lame, costolate al centro e ribassate con bordi
FRUGRQDWLWRFFKLDQJHUHWRUWLJOLRQHLPSRQHQWHHOPR
alla ussara con ali in ferro rivettate al coppo, quesultimo
emisferico e nervato dotato di disco sommitale ad anello
su basetta; la visiera appuntita e cordonata, assicurata da
rivetti, il lungo nasale mobile scorrente entro ponte con
galletto di regolazione; gronda a cinque lame cordonate con rivetti in ferro; larghi orecchioni cordonati con
ULYHWWLLQIHUURHURVHWWHGLDHUD]LRQHDVHLSLXQIRUR
linsieme in patina scura ed ottime condizioni
Stima: 7.000-9.000

211

212

SCHIENA
Europa, XVIII Sec.
pesante schiena nelle forme di quelle da corazziere, ben
PRGHOODWDFRPSOHWDPHQWHLQFLVDDPRWLYLRUHDOLHWURfei, bordi punzonati a stelline, dritta allo scollo ed ai giri
ascellari. Ottime condizioni, incisione di ottima qualit
Stima: 900-1.000
212

45

Von Morenberg - Asta 33

213

215

TASCHETTO DA CORAZZA

MORIONE TONDO

Germania, XVII Sec.


coppo battuto in un solo pezzo, di foggia ogivale, spigolato e sormontato da pomolo sferico poggiante su disco; completo dei ribattini di farsata in ferro con rosette
dottone (di probabile reintegro, comunque gi datato ed
assai ben eseguito); larga tesa appuntita e cordonata, ribadita al coppo, ponticello con chiavetta di regolazione
a foggia di cuore (manca il nasale scorrevole); orecchioQLDGXHODPHULEDVVDWLDOFHQWURHSURODWLFRPHODWHVD
e la gronda, con ribattini in ferro, corredati di rosette
GDHUD]LRQHGLRWWRSLXQIRURGLIHVDGHOFROORDFLQTXH
lame cordonate, la superiore ribadita al coppo; in buone condizioni con spessa patina nera, bel taschetto di
inusuale, elevata qualit, probabilmente destinato ad un
8IFLDOH+FP
Stima: 3.200-4.000

*HUPDQLDR,WDOLDQH;9,6HF
pesante coppo di bella foggia, in un solo pezzo con
FUHVWDWRFFDDQJHUHWRUWLJOLRQHDOORWHVDDEDUFKHWWD
OLHYHPHQWH ULEDVVDWD FRUGRQDWD H WRFFD D QJHUH WRUWLglione, ribattini di farsata in ferro con rosette dottone;
su entrambi i lati, al centro della tesa, aperto piccolo foro
non congruente, probabilmente per lapprensione a paUHWHDQLRUQDPHQWDOLDOWULPHQWLLQRWWLPHFRQGL]LRQL
H. 27,5 cm.
Stima: 2.900-3.200

214

COPPO DI UN TASCHETTO
Europa del Nord, XVII Sec.
coppo in due met ribadite e rivettate con bassa cresta
WRFFDDQJHUHWRUWLJOLRQHODWHVDRWWHQXWDGDSLHJDWXUD
della lamiera, con bordo cordonato e ponticello per un
nasale mobile (mancante, assieme alla chiavetta di regolazione); pure assenti gli orecchioni e la gronda; in spessa
patina scura, condizioni discrete. H. 17,5 cm.
Stima: 900-1.200

213

214

215

46

Von Morenberg - Asta 33

216

216

MORIONE TONDO

*HUPDQLDQH;9,LQL]LR;9,,6HF
in due pezzi, saldati a bollitura e ribaditi da duplice chiodatura alle estremit apicali della tesa a barchetta, questultima lievemente ribassata e cordonata; cresta guarnita di
cordone tocco a tortiglione; coppo adorno di grandi gigli
realizzati a sbalzo, conserva i ribattini originali in ferro
e due su dieci rosette in ottone; in buone condizioni con
ricca patina antica
H. 25 cm.
Stima: 2.000-2.500

217

217

218

COPPIA DI PARAGNATIDI
Germania, in parte del XVII Sec.
due paragnatidi per borgognotta alla tedesca, in ferro
FRQURVHWWDFHQWUDOHGLVHLSLXQIRURLOERUGRWRFFRD
QJHUHWRUWLJOLRQHDOYHUWLFHVXSHULRUHUHVWLGHOODFHUQLHra di collegamento al coppo; la destra, in patina scura
mai pulita, antica e databile al periodo indicato, lopposta riproduzione storicistica; lotto prezioso per restauri
Stima: 200-300

ZUCCOTTO
,WDOLDQH;9,6HF
coppo in un solo pezzo, di forma ogivale, con falda
spiovente cordonata; completo dei ribattini di farsata in
ferro sorreggenti allinterno avanzi in cuoio della medesima e di sottogola in pelle con ardiglione ed orecchioni
in ferro; presenta bella riparazione depoca con lamina
di rinforzo applicata dallinterno e numerosi ribattini
a scomparsa nel piano dellelmo; in buono stato di conservazione
H. 21 cm.
Stima: 1.400-1.800

SPERONI, STAFFE E MORSI


219

LOTTO DI TRE PAIA DI SPERONI


XIX-XX Sec.
lotto di tre coppie di speroni in ferro, in buone condizioni con segni duso
Stima: 50-80

47

Von Morenberg - Asta 33

ARMI IN ASTA
220

222

221

ALABARDINA DA CACCIA

PARTIGIANA

CORSESCA

Austria, inizi XVII Sec.


con cuspide piana e fortemente nerYDWD DO PH]]R SLFFROD VFXUH D OR
concavo con elaborate scorniciature;
becco volto in basso, lavorato en
suite; gorbia sfaccettata con arresti
controcurvati ad inserto; bandelle;
asta antica, sfaccettata; condizioni
molto buone (lieve corrosione suSHUFLDOHSDWLQD 
L. del ferro 40,5 cm.
Stima: 800-1.000

,WDOLDQH;9,LQL]L;9,,6HF
bandelle riparate in epoca duso, gorbia sfaccettata, ferro ad ali curve di cui
una accorciata, lungo spuntone a quadrello, su tutto il ferro sobria incisione,
su unala reca il punzone dello SCROTO CROCETTATO, asta lignea antica ricoperta di velluto ed ornata di
nappe e borchie. Arma in patina antica, discrete condizioni. La lunghezza
sopra esposta si riferisce alla misura
del ferro escluse le bandelle
L. 67,6 cm.
Stima: 1.350-1.800

,WDOLDQH;9,LQL]L;9,,6HF
lunghe bandelle di cui una riparata
in epoca duso, gorbia sfaccettata in
cui si inserisce il gancio da lanterna,
brevi ali ascendenti, resti di incisione
a volute e grottesche, forte cuspide
nervata, punzone su un lato, vecchia
asta ornata con borchiette dottone.
Ottime condizioni, in patinaLa lunghezza sopra esposta si riferisce alla
misura del ferro escluse le bandelle
L. 65,5 cm.
Stima: 1.200-1.400

220

221

222

48

Von Morenberg - Asta 33

223

PARTIGIANA
,WDOLDQH;9,6HF
larga e potente lama fortemente costolata al centro, con robuste alette
ascendenti ai lati, inferiormente intagliate a lunette ed ondine, poggiante su gorbia poligonale conservante le sue bandelle; su entrambe
le alette piccolo punzone profondamente impresso, permangono
inoltre consistenti tracce di incisioni
prolungantesi sullinnesto; completa
di bella asta in legno a sezione ottagonale, frutto di antico reintegro;
accuratamente ripulita, si notano sui
OL SLFFROL VHJQL HG LQWDFFDWXUH GD
attribuirsi probabilmente ad esiti di
combattimenti, in buone condizioni, interessante. L. (ferro) 68,5 cm.
Stima: 1.100-1.500

223

224

225

PARTIGIANA

L ANCIA

Italia, I met XVII Sec.


con larga cuspide nervata al mezzo
GLIHWWLDOOR HGDOHWWHDVFHQGHQWLDL
lati; nodo a cuscino e gorbia conica
con arresto a perno ed uncino; bandelle (una, accorciata); vecchia asta
tonda. Buone condizioni, lieve corrosione, in patina
L. del ferro 56 cm.
Stima: 850-1.000

Europa, XVIII-XIX Sec.


la gorbia si allunga su due lati a formare le bandelle; breve cuspide triangolare sgusciata sui tre lati; reca quattro punzoni due illeggibili, uno con
il numero 36 ed uno con il numero
13; asta lignea. Buone condizioni
L. del ferro 30 cm.
Stima: 230-300

226

SPIEDO
Europa, XIV-XV Sec.
di scavo, fortemente corroso ma ancora saldo, si percepisce loriginaria
struttura della lama, con robusta
costolatura centrale, decorativo ed
interessante. L. 63 cm.
Stima: 80-120

224

225

49

Von Morenberg - Asta 33

228

227

BRANDISTOCCO A TRE LAME

SCURE

Italia, XVI-XVII Sec.


corpo tubolare a sezione ovata, calcio ligneo e copertura
in cuoio di restauro, come pure il coperchietto bombato
che sovrasta le due anellature tra cui celato il bottone
di comando, lungo quadrellone a sezione di rombo ed
aguti obliqui a sezione pentagona. Nel complesso arma
molto rara in discrete condizioni
L. 222 cm. armato
Stima: 2.000-2.500

Italia, XVI - XVII Sec.


IHUURDORFRQYHVVRFRQSXQWDDUUHWUDWDDOVRPPRVRbrie incisioni geometriche a tratteggio, sole e due sfere
(amuleti) incisi in alto; massiccia gorbia quadra; antico
manico tinto a bitume (lieve tarlatura). Interessante ed
in condizioni molto buone (Prov. Czernys, asta 13 2004, lotto 1339)
L. 64 cm.
Stima: 500-700

229

228

MEZZA RONCA CONTADINA


Italia centrale, XVII-XVIII Sec.
con lama falcata (antica riparazione a bollitura) decorata
sobriamente lungo il dorso con marche impresse; gorbia
tonda; in ottime condizioni, con evidenti segni duso ed
affascinante patina antica; interessante
L. 38,4 cm.
Stima: 100-150

230

FALCE AGRICOLA
Italia, XIX Sec.
grande falce in ferro battuto, completa dellantica ammanicatura in legno di bosso; in patina ed in buone condizioni
L. 66 cm.
Stima: 50-80
227

50

Von Morenberg - Asta 33

SPADE - STRISCE
231

SPADA DA STOCCO DA DUE MANI


Germania, XVI Sec.
VQHOODHUREXVWLVVLPDODPDDWUHOLDVH]LRQHWULDQJRODUHHTXLODtera sgusciata su tutte le facce, misurante cm. 107, al forte marca
di croce rimessa in oro; larga guardia alla tedesca, direttamente
mutuata dalle tipiche mezze spade dei Lanzi, con bracci diparWHQWLVLGDOPDVVHOORDIRUPDUHJXUDGL6PROWRFKLXVDOHFXLDQVH
si trovano su piani differenti conferendo allinsieme andamento
lievemente spiraliforme; sapientemente lavorate a tortiglione, terminano con arresti quadrilobati da intaglio a croce; impugnatura
originale in legno tornito, completa dellantica manica in cuoio;
mostra lieve, naturale retrazione dovuta al tempo, altrimenti in
RWWLPH FRQGL]LRQL JUDQGH SRPR D FR VFKLDFFLDWR FRQ EDVHWWD
tornita ad anelli, riprendente la foggia degli arresti della guardia;
rarissima e particolare arma, dalluso assai specialistico e destinata
a vero professionista delle armi; in eccellente stato di conservazione, ampiamente degna di importante collezione
L. 137,5 cm.
Stima: 7.500-9.000

231

51

Von Morenberg - Asta 33

232

SPADA A TAZZA DI SEBASTIAN HERNANDEZ


Spagna, XVII Sec.
ODPDDGXHOLHSXQWDDVH]LRQHHVDJRQDOHSRUWDQWHDO
forte brevi e profondi sgusci su entrambe le facce entro
LTXDOLqQLWLGDPHQWHDSSRVWDLQHOHJDQWLFDUDWWHULODUma del maestro di Toledo SEBASTIAN (lato destro)
HERNANDEZ (lopposto); ampia tazza in ferro, risversata al bordo, profusamente traforata a formare elegantissimi intrecci di volute; la controtazza, tenuta da
due viti, messa a giorno en suite; elso in ferro, con
DUFKHWWLVHPSOLFLJXDUGLDEDIGLJXDUGLDHGLSDUDWDLQtagliati a tortiglione e bottonati allestremit; particolare
impugnatura, tipica della produzione di Hernandez, in
ferro traforato a volute e corredata di ghiere cordonate; pomo parimenti messo a giorno a motivo di foglie
dacanto e festoni, con bottone e basetta torniti ad anelli;
in eccellenti condizioni con lieve e gradevolissima patina
depoca; davvero splendida spada da famoso e celebrato
DUWHFHDPSLDPHQWHGHJQDGLLPSRUWDQWHFROOH]LRQH
L. 123,5 cm.
Stima: 11.500-15.000

232

52

Von Morenberg - Asta 33

233

SPADA DA LATO ALLA SPAGNOLA


Italia settentrionale o Spagna, XVII Sec.
insidiosa lama da stocco a sezione esagonale, ringrossata al forte alla frantopina, il profondo sguscio centrale messo a giorno al traforo a motivo di punti e linee
crocettate, il ricasso portante marca impressa di forbice
aperta; coccia in ferro, con ampie valve elegantemente
traforate a disegno di volute e draghi contrapposti, intercalati da archettature a petali; elso in ferro, con archetti
FROOHJDWL DOOD WD]]D WUDPLWH GXH YLWL JXDUGLD H EDI GL
guardia e di parata torniti alle estremit; impugnatura
in ferro, traforata a motivi di festoni e trofei darmi, il
pomo lavorato en suite, corredato di bottone e posante su basetta torniti a balaustro; in ottime condizioni con
bella patina antica; particolare spada, di interessanti caratteristiche e rara qualit
L. 127 cm.
Stima: 7.500-10.000

233

53

Von Morenberg - Asta 33

234

234

STORTA DI CAINO
'RPLQLLYHQHWLQH;9,6HF
ODUJDODPDDGXQORHPH]]RFRQSXQWDULDO]DWDOLHYHmente curva, corredata di doppi sgusci su entrambe le
facce interessanti la zona prossima alla costola dal forWHDOODQHGHOPHGLRVXLGXHWDOORQLPDUFKHLPSUHVVH
CAINO; elso in ferro intagliato a motivo di panneggio, dal quale si dipartono archetti, guardia e braccio
di parata, gli ultimi due torniti ad anfora alle estremit; impugnatura in legno con manica e teste di moro in
treccia metallica (di moderno reintegro); pomo in ferro,
conformato a tino, posante su basetta tornita ad anelli;
ripulita, complessivamente in buone condizioni, molto
LQWHUHVVDQWHSHUODUDUDHULFHUFDWDUPD
L. 82,5 cm.
Stima: 1.300-1.500

54

235

235

SPADA DA LATO
Germania, in parte XVII Sec.
ripristino ottocentesco di un bel fornimento di spada
da lato a due ponti dellinizio XVII Secolo corredato di
impugnatura con manica in fettuccia e treccia metalliche
SLWHVWHGLPRURHGLSRPRDWLQRVSLJRODWRFRQERWWRne e basetta intagliati ad esagono: la lama, lavoro fabrile
di Solingen coevo al restauro, porta entro il profondo
VJXVFLRFHQWUDOHVXHQWUDPEHOHIDFFHUPDGHOODUWHFH
incisa allacquaforte Wilhelm Wirseberg in Solingen;
in buone condizioni
L. 110 cm.
Stima: 1.400-1.700

Von Morenberg - Asta 33

236

237

238

SPADA A TAZZA

STORTA

SPADA

Spagna o Fiandre, XVII Sec.


ODPD D GXH OL H SXQWD D VH]LRQH
esagonale, al forte profondi sgusci
centrali su entrambe le facce entro
i quali sono incise lettere formanti
motto da interpretarsi; tazza in ferro,
intagliata e messa a giorno al traforo
a comporre motivi ornamentali di
JXVWRRUHDOH ULSDUD]LRQLPDQFDQWH
della controtazza); elso in ferro con
JXDUGLDHEDIGLJXDUGLDHGLSDUDWD
intagliati a tortiglione e bottonati alle
estremit; impugnatura in legno con
manica in treccia metallica e teste di
moro; pomo a oliva baccellato, con
bottone e basetta torniti; ripulita, in
condizioni nel complesso buone
L. 121 cm.
Stima: 2.400-3.000

Italia settentrionale, XVII Sec.


ODPDFXUYDDGXQORHSXQWDOHGXH
facce caratterizzate da sgusci triplici
dal forte al debole entro i quali sono
impresse marche di semicerchio raggiato ed iscrizione N D N D N;
dallelso in ferro, tornito a balaustro
alle estremit, si dipartono archetti spigolati e guardia , doppiata da
ampio ponte collegantesi allarchetto posteriore; impugnatura in legno
con manica in treccia metallica e
ghiere in ferro (di moderno reintegro); pomo in ferro, tornito ad anfora; ripulita, in condizioni nel complesso buone
L. 84 cm.
Stima: 900-1.200

Scozia, XVIII-XIX Sec.


dal tipico fornimento a gabbia ben
lavorato a trafori, tipica lama inglese incisa allacquaforte punzonata
al tallone, in patina, senza fodero.
Buone condizioni
L. 97 cm.
Stima: 900-1.500

237

236

238

55

Von Morenberg - Asta 33

241

239

STOCCHETTO COMPOSITO

SPADA DA FANTE A GRANCHIO


Veneto, 1620 circa
pomo ovoide sfaccettato, manichetta e teste di moro in
WUHFFLRODPHWDOOLFDHOVRFRQEUDFFHWWLULYROWLLQJLHWLpico fornimento a valva sbalzata assicurato allelso da
viti ribattute (ulteriori due rami e anello mancanti), lama
stretta, sgusciata al forte, reca il punzone dellANCORA CROCETTATA ed altri illeggibili nello sguscio.
Buone condizioni
L. 97 cm.
Stima: 900-1.200

Europa, inizio XVIII Sec.


ODPD GULWWD D GXH OL H SXQWD D VH]LRQH HVDJRQDOH FRQ
profondi sgusci al forte incisi sul fondo con lettere e
punti, inoltre entrambi i talloni punzonati con marchio
di R coronata; coccia in ferro a doppia valva incisa a motivo di testa di guerriero e grottesca; guardia in ferro con
bracci ringrossati e bottonati (associata), impugnatura
con manica e piede in ferro e piccolo pomo sferoidale
(entrambi di rimonta); in buone condizioni
L. 94 cm.
Stima: 300-400

240

SPADA ALLA VALLONA

242

Europa del Nord, XVII Sec.


ODPDGULWWDDGXQORHSXQWDFRQIDOVRWDJOLRVJXVFLDWD
VXHQWUDPEHOHIDFFHOXQJRLOSURORGHOODFRVWRODFRFFLD
in ferro a doppia valva, entrambi i piatti sbalzati a volute,
sul lato interno occhiello da pollice; braccetto di parata
bottonato, guardia a tre rami, i due principali ringrossati
al centro e torniti a balaustro; pomo sferoidale in ferro;
impugnatura in legno intagliato a tortiglione, rivestita di
manica in cuoio con avvolgimento di treccia di rame; in
buone condizioni
L. 95 cm.
Stima: 550-700

Italia settentrionale, inizio XVIII Sec.


ODPD GD VWRFFR D WUH OL D VH]LRQH WULDQJRODUH SLFFROD
PDQFDQ]DLQSXQWD LQFLVDDOIRUWHDPRWLYLRUHDOLSLFcola coccia in ferro a doppia valva, elso in ferro dal quale
VLGLSDUWRQRDUFKHWWLHEUHYLEDIGLJXDUGLDHGLSDUDWD
incurvati ad S e ringrossati alle estremit; impugnatura
in legno intagliata a tortiglione, rivestita con manica in
OR GL UDPH GL YHFFKLR UHLQWHJUR  SRPR VIHURLGDOH LQ
ferro; in condizioni abbastanza buone
L. 95 cm.
Stima: 250-350

239

56

SPADA ALLITALIANA

240

242

Von Morenberg - Asta 33

243

SPADA ALLITALIANA
Italia settentrionale, inizio XVIII Sec.
ODPD D GXH OL H SXQWD PDQFDQ]D
allapice) a sezione esagonale, il forte presentante brevi e profondi sgusci contenenti punzonature di sfere
crocettate, ancora crocettata e sigla
NTOL; entrambi i talloni portanti marchi di testa barbuta coronata;
piccola coccia in ferro a doppia valva, elso in fero dal quale si dipartono archetti, guardia e breve baffo
di parata, impugnatura rivestita con
manica in treccia metallica e ghiere
diamantate, pomo sferoidale in ferro
con bottone e basetta; in buone condizioni salvo quanto esposto
L. 88 cm.
Stima: 250-350

244

COSTOLIERE DA FANTE
Domini Veneti, XVI Sec.
ODPDGULWWDDGXQORHFRQWUROR LQ
RULJLQHSLOXQJD VJXVFLDWDOXQJROD
costola su entrambe le facce dal forte
al medio; guardia, braccio di parata
ed archetto in ferro spigolati e ringrossati agli apici; impugnatura tutta
in ferro, posante su basetta architettonica a guisa di ghiera; in spessa patina e buone condizioni; interessante
arma di non comune tipologia
L. 73 cm.
Stima: 100-150

243

245

SPADINI ANTICHI
245

SPADA DA GENTILUOMO
Europa, XVIII Sec.
ODPDGDVWRFFRDWUHOLFRFFLDJXDUdia e pomo in bronzo scolpiti a rocailles, impugnatura con manica in
treccia di rame, ghiere e cordonature
in bronzo; in buone condizioni
L. 93 cm.
Stima: 250-350

246

SPADA DA GENTILUOMO
Europa, XVIII Sec.
ODPD D GXH OL H SXQWD D VH]LRQH
esagonale, presentante al forte tracce di incisioni ornamentali; guardia
ed impugnatura ad elementi gettati
in ottone, incisi a rocailles; in buone
condizioni
L. 94,5 cm.
Stima: 250-350
246

57

Von Morenberg - Asta 33

248

249

SPADA DA GENTILUOMO

SPADINO

SPADINO EUROPEO

Europa, XVIII Sec.


VSDGD GD JHQWLOXRPR RG XIFLDOH
con bella lama a sezione esagonale
marcata entro gli sgusci al primo
WHU]RFRQJXUDGHOOXSRGL3DVVDX
difesa a barchetta e restante fornimento gettati in bronzo (rottura e
mancanza di elso e braccetti di parata); fodero mancante; interessante
per la lama
L. 100 cm.
Stima: 220-300

Europa, XVIII Sec.


con lama a sezione esagonale decorata a tralci e racemi al primo terzo;
fornimento interamente in bronzo intagliato (tracce di doratura a
mercurio) con bel decoro a volute,
modanature ed intaglia conchiglia.
Buone condizioni, in patina
L. 90,7 cm.
Stima: 150-200

Europa, XVIII Sec.


ODPDDGRSSLRORFRQVJXVFLRFHQWUDOH UHFDQWH OD UPD 6HEDVWLDQ
Hernandez, impugnatura in ottone
composta da una piccola tazza, braccio di guardia, pomo e manica lavorati a spirale, fodero in cuoio mancante della cappa, buone condizioni
L. 100 cm.
Stima: 350-500

247

250

SPADINO DA UFFICIALE
Europa, XVIII Sec.
con lama a sezione esagonale (alcune
SLFFROHWDFFKHDOOR VJXVFLDWDDOSULmo quarto ed ivi iscritta EN TOLEDO; bel fornimento in bronzo
dorato a mercurio con coccia bivalve
intagliata ed incisa; Guardia a staffa;
ramo di parata; archetti e pomo ovale decorati en-suite; impugnatura originale in legno con manica in
WUHFFLDGLORGRWWRQHHWXUFKHVFKH
Condizioni molto buone, in patina
L. 102,4 cm.
Stima: 350-450

247

58

249

Von Morenberg - Asta 33

PUGNALI ANTICHI

PARTI DI
ARMI ANTICHE

251

252

DIRK

POMO DI SPADA ANTROPOMORFO

Scozia, met del XIX Sec.


ODPD DG XQ OR H SXQWD VJXVFLDWD
su entrambe le facce ed intagliata ad
RQGLQH OXQJR L SUROL GHOOD FRVWROD
adorna di belle incisioni allacquaforte a motivi patriottici scozzesi e
cifre reali VR coronate (Victoria
Regina); impugnatura di ebano accuratamente intagliato a nodi celtici, lumeggiata da chiodatura ornamentale
in argento e completata da ghiera e
pomo nello stesso metallo, sbalzati a
RUL GL FDUGR VLPEROR GHOOD 6FR]LD
la parte sommitale porta incastonata grande pietra sfaccettata di colore
ambrato, probabilmente un topazio;
fodero in legno rivestito di sottile
pelle nera, corredato di bellissimi fornimenti dargento incisi a rocailles ed
adorni di simboli scozzesi ed emblema reggimentale applicati, completo
di coltellino e forchettina di servizio,
entrambi riproducenti in piccolo nelle
impugnature lo stile dellarma, i pomi
portanti cristalli di rocca trattenuti da
ghiere dargento; in ottime condizioni con gradevole patina depoca; davYHURPDJQLFRGLUNGLEXRQDHSRFD
e rara qualit, ampiamente degno di
collezionista esigente
L. 45 cm.
Stima: 900-1.200

Venezia, XVII Sec.


gettato in bronzo ed accuratamente
ULQLWRUDIJXUDQWHHVSUHVVLYDWHVWD
di moretto; di particolare e rara tipologia; in ottime condizioni, molto
interessante. Un esemplare del tutto
simile, salva la minor dimensione,
guarniva una daga da fante venduta
nella nostra Asta 16 del 28-10-2006
(lotto 284 pag. 74)
H. 5,8 cm.
Stima: 300-400

252

251

59

Von Morenberg - Asta 33

SPADINI DEL
XIX - XX SEC.

ARMI BIANCHE
MILITARI

253

255

SCIABOLA DA USSARO

SPADINO DA FUNZIONARIO

Austria, XVIII Sec.


ODUJDODPDFXUYDDGXQORHSXQWD
con breve falsotaglio, incisa al forte
VXHQWUDPELLODWLFRQJXUDGLDTXLla bicipide coronata, lungo la costola
UPDGHOIDEEULFDQWH3RWWHQVWHLQ
guardia in ferro con elsa a staffa ed
alette ferma fodero, cappetta forgiata nello stesso metallo, impugnatura
di legno rivestita da manica in cuoio
ed avvolgimento in treccia metallica
(mancanze); pesante fodero in spessa
lastra di ferro, a due campanelle, sulla bocchetta riportata marchio L
profondamente impresso; in buone
condizioni, rara sciabola austriaca
dello Ancien Regime
L. 98,5 cm.
Stima: 1.400-1.800

(XURSDQH;,;6HF
ODPD D WUH OHWWL LPSXJQDWXUD DG
elementi gettati in ottone, scolpiti a
rocailles e mascheroni, impugnatura rivestita di treccia metallica con
ghiere dottone; fodero in cuoio ricoperto di velluto cremisi con fornimenti dottone; in buone condizioni
L. 87 cm.
Stima: 130-200

254

SPADINO DA FUNZIONARIO
)UDQFLDQH;,;6HF
ODPDDWUHOHWWLJXDUGLDHSRPRLQ
metallo bianco, scolpiti a motivi di
foglie dacanto , testa di Minerva e
protomi ferine, elso con larga pelta caricata di fascio repubblicano
posante su serto e bandiere, impugnatura in ebano scanalato; fodero
in cuoio con fornimenti di metallo
bianco; in ottime condizioni
L. 88 cm.
Stima: 160-240

255

60

Von Morenberg - Asta 33

256

SCIABOLA DA USSARO
MOD. 1803
Austria, inizio XIX Sec.
ODUJDODPDFXUYDDGXQORHSXQWD
FRQ EUHYH IDOVRWDJOLR UPDWD VXOOD
costola Pottenstein; guardia, cappetta e ghiera in ferro, impugnatura di legno con manica in cuoio ed
avvolgimento di treccia metallica;
fodero in ferro a due campanelle; in
buone condizioni, rara
L. 96 cm.
Stima: 1.200-1.500

257

SCIABOLA DA UFFICIALI
DI C AVALLERIA
Austria, inizi XX Sec.
ODPD OLHYHPHQWH FXUYD DG XQ OR H
punta con sgusci su entrambe le facce, guardia con ampia coccia in ferro traforata, impugnatura rivestita di
pelle di razza con avvolgimento in
trecciola di ottone, fodero in ferro a
GXH FDPSDQHOOH  QLWXUD QLFKHODWD
VXWXWWHOHVXSHUFL UXJJLQHVXSHUFLDOHGLIIXVD FRPSOHVVLYDPHQWHLQ
buone condizioni
L. 96 cm.
Stima: 350-450

256

258

259
258

SCIABOLA DA CAVALLERIA
MOD. 1861

SCIABOLA MOD. 1877


PER LA RTIGLIERIA A C AVALLO

Austria, Impero
la cosiddetta versione leggera
Austria, XIX Sec.
(leichter Gattung), con lama leglama moderatamente curva ad un JHUPHQWHFXUYDDGXQORHFRQWURORHSXQWD FRQ IDOVRWDJOLR DG XQD OR VJXVFLDWD PDUFDWD =(/,1faccia piana e laltra caratterizzata da KA al tallone e marche dispezione;
ampio e profondo sguscio interes- fornimento in ferro con guardia a
sante il forte ed il medio, marcata al staffa; impugnatura di legno restautallone con punzone del fabbrican- rata; fodero originale con marche
te J.E. Bleckmann e data 1862; dispezione e cinturini di sospensioampia coccia traforata, ghiera, cap- ne in cuoio. Buone condizioni; ASpetta e bottone in ferro; impugna- SIEME, una Spada da Funzionario
tura in legno rivestita da manica in austroungarico, con lama diritta ad
cuoio; fodero in ferro a due fascette XQORIRUQLPHQWRLQEURQ]R GLIHWFRQFDPSDQHOODVVDHGDQHOORGLVR- ti, mancanze); senza fodero. Discrespensione; in buone condizioni
te condizioni, in patina
L. 99 cm.
L. risp. 93,4 e 89 cm.
Stima: 500-700
Stima: 250-360

257

61

Von Morenberg - Asta 33

260

SABRO DA SOTTUFFICIALE
DEI CORPI A PIEDI
Austria, XVIII Sec.
ODPD FXUYD DG XQ OR H SXQWD ULDOzata con falso taglio, a facce piane
incise a motivi di triplice croce poWHQ]LDWDHJXUHGLXVVDURDFDYDOOR
con iscrizione Vivat Pandur; guardia ad S e cappetta bottonata gettate
in ottone, impugnatura di legno con
manica in cuoio; in ottime condizioni; completa di fodero in legno (di
moderno reintegro) con bocchetta
dottone; interessante
L. 61 cm.
Stima: 120-180

261

SCIABOLA DA FANTERIA
MOD. 1851
Austria, XIX Sec.
ODPDFXUYDDGXQORHSXQWDPDUcata al tallone FISCHER e 829;
guardia in ferro marcata sullelsa con
grande numero 5, manico in legno
ricoperto di cuoio; fodero in cuoio
con bocchetta e puntale in ferro imbutiti (piccola riparazione al puntale). Buone condizioni
L. 78 cm.
Stima: 500-700

261

62

263

262

262

263

SCIABOLA DA UFFICIALE
MOD. 1837 FIRMATA L ANDI

SCIABOLA DA UFFICIALE
MOD. 1837

Austria, XIX Sec.


ODPD DG XQ OR H SXQWD FRQ IDOVR
taglio, sgusciata su entrambe le facFH UPDWD OXQJR OD FRVWROD /DQGL
Brescia; guardia, cappetta, ghiera e
bottone in ferro, impugnatura di legno (gi rivestita con manica in pelle); fodero di ferro a due fascette con
campanelle; in discrete condizioni,
comunque assai migliorabili con facile intervento; interessante per la
rara particolarit della fabbricazione
bresciana
Stima: 100-150

Austria, XIX Sec.


ODPD FXUYD DG XQ OR H SXQWD FRQ
falso taglio, sgusciata su entrambe le
facce; guardia, cappetta e ghiera in
ferro, impugnatura di legno con manica in cuoio; fodero di cuoio nero
con fornimenti di ferro (mancante
della bocchetta); in buone condizioni
L. 90 cm.
Stima: 250-350

Von Morenberg - Asta 33

264

SCIABOLA DA
MOD. 1850

CAVALLERIA

Austria, XIX Sec.


ODPD FXUYD DG XQ OR H SXQWD FRQ
falso taglio, una faccia piana e laltra
sgusciata, entrambe punzonate ai talloni con numeri di matricola, marchi
GL LVSH]LRQH H UPD GHO IDEEULFDQte Grasser; ampia coccia, cappetta e
ghiera in ferro, impugnatura di legno
con manica in pelle di razza; fodero
di ferro a due fascette con campanelOH VVH SRUWDQWH PDWULFROD FRHUHQWH
con larma; in ottime condizioni con
giusta patina depoca; non comune
cos in ordine ed interessante
L. 101 cm.
Stima: 380-500

265

DAGA DA Z APPATORE
MOD. 1860
Austria, XIX Sec.
SHVDQWHODPDDGXQORHSXQWDVFDnalata sulla sola faccia destra, marcata al tallone dal fabbricante; ampia guardia ed impugnatura in ferro
con guance di legno rivettate; fodero
mancante; in buone condizioni
L. 61,5 cm.
Stima: 100-150

266

SCIABOLA PER GENDARME


UNGHERESE

$XVWULDQH;,;6HF
ODPDFXUYDDGXQORHSXQWDJXDUdia, cappetta, ghiera e bottone in ferro, impugnatura con manica in pelle
di razza ed avvolgimento metallico,
fodero di ferro ricoperto in cuoio
(mancanze); in buone condizioni,
non comune
L. 92 cm.
Stima: 200-300

267

264

265

SCIABOLA DA UFFICIALE
DI C AVALLERIA MOD. 1906

268

268

SCIABOLA DA TRINCEA

Austria, I G.M.
PRGLFD GDUVHQDOH GL VFLDEROD GD
Austria, inizio XX Sec.
larga lama moderatamente curva 6RWWXIFLDOHGL$UWLJOLHULDD&DYDOOR
DGXQORHSXQWDFRQGRUVRDEDF- per adattarla alluso di trincea: lama
chetta, ampia coccia in ferro messa a e fodero appaiono accorciati, larma
giorno con trafori a motivo di volute appare essere stata sottoposta a tratvegetali, cappetta, ghiera e bottone WDPHQWRGLEUXQLWXUDDQWLULHWWHQWH
nel medesimo materiale, rocchetto del quale permangono consistenti
in legno rivestito con pelle di razza WUDFFHODODPDDFFXUDWDPHQWHDIODHG DYYROJLPHQWR LQ OR PHWDOOLFR ta, porta sui talloni interessante pun(piccola mancanza al cuoio), massic- zonatura di reparto e marchi di ispecio fodero in ferro a due campanel- zione militare; in buone condizioni
le; arma in gradevole patina scura e con evidenti segni duso ed onesta
buone condizioni
patina del tempo; interessante
L. 90 cm.
L. 78 cm.
Stima: 300-400
Stima: 200-300

63

Von Morenberg - Asta 33

270

272

DAGA MOD. 1838

SCIABOLA DA USSARO

Baviera, XIX Sec.


ODPDDGXQORHSXQWDDIDFFHSLDQH
guardia ed impugnatura gettate in
ottone, fodero in cuoio nero (mancante del puntale); in buone condizioni
L. 61 cm.
Stima: 145-200

Prussia, inizio XIX Sec.


ODPD FXUYD DG XQ OR H SXQWD FRQ
ampi sguisci su entrambe le facce, al
debole leggermente slargantesi alla
pandura, su entrambi i lati del forte incise iniziale L coronata e marca
dellArsenale di Hessen; elso in ferro
con alette fermafodero e guardia a
staffa, cappetta bottonata al sommo
con impugnatura rivestita in corda e
completata da manica in cuoio; fodero in ferro a due campanelle; in
ottime condizioni, rara e bella sciabola appartenente al periodo delle
Guerre Napoleoniche
L. 99 cm.
Stima: 1.300-1.700

271

SPADA DA UFFICIALE
DI FANTERIA
Baviera, XIX Sec.
ODPDDGXHOLHSXQWDDVH]LRQHHVD271 gonale, su entrambe le facce cifre regali coronate; coccia, guardia, pomo
269
in ottone gi dorato, impugnatura
con manica in treccia di rame e ghieSPADA DA POMPIERE
re dottone; fodero in legno rivesti%DYLHUDQH;,;6HF
FRQODPDGLULWWDDGXQORVHPSOLFH to di pelle marrone con fornimenti
fornimento allantica in bronzo; dottone incisi a rocailles; in buone
condizioni, non comune
fodero mancante
L. 102 cm.
L. 94,7 cm.
Stima: 700-1.000
Stima: 60-100

272

64

273

273

SCIABOLA DA UFFICIALE
%XOJDULDQH;,;LQL]L;;6HF
FRQ ODPD DG XQ OR H FRQWUROR LQ
punta e dorso a bacchetta incisa
allacquaforte con liscrizione cirillica S nami Bog (per il nostro
Dio) ed il monogramma F I (per
Ferdinando I 1861-1948); fornimento in bronzo alla tedesca, decorato a
foglie di quercia e leone bulgaro coronato (corona principesca) allaletta
fermafodero anteriore; impugnatura
rivestita in galuchat con avvolgimento in treccia dottone. Rara ed in
condizioni abbastanza buone
L. 93,2 cm.
Stima: 250-320

Von Morenberg - Asta 33

274

SCIABOLA DA UFFICIALE
DI C AVALLERIA
Europa, XIX Sec.
ODPDOHJJHUPHQWHFXUYDDGXQORH
punta sgusciata su entrambe le facce; impugnatura in ottone a tre rami
di guardia con manico in legno rivestito di cuoio e trecciola di rame;
completa di fodero in ferro a due
campanelle. Buone condizioni
L. 93 cm.
Stima: 350-450

275
274

276

LOTTO DI UNA DAGA


ED UN SABRO
Europa, XVIII - XIX Sec.
XQDFRQODPDGLULWWDDGXQOR FRUrosioni); fornimento in bronzo; laltra con lama curva scanalata lungo il
dorso (da una sciabola da cavalleria,
accorciata), incisa ad amuleti al
forte; impugnatura in bronzo (difetti); fodero in cuoio con fornimenti
dottone e taschetta da cinturone.
Condizioni medie, interessante
L. risp. 60,2 cm. e 65,3 cm.
Stima: 160-220

277

SCIABOLA
)UDQFLDQH;9,,,6HF
larga lama allorientale, dalla
curvatura assai accentuata,
DG XQ OR H SXQWD ULDO]DWD
con ampi sgusci su entrambe
OH IDFFH VXOOD FRVWROD UPD
Coulaux Freres a Klingenthal; coccia in ferro con un
ramo aggiunto, incisi ed intagliati ad ondine; in origine a
JXDUGLD PRELOH UHVD VVD LQ
corso duso (permangono i
fori alloggianti il dispositivo
di bloccaggio a molla); cappetta ed elegantissima ghiera
intagliata in ferro, impugnatura in pietra dura; fodero assente; rara e particolare sciabola fuori ordinanza, tipica
del costume militare francese
IUDODQHGHOOR$QFLHQ5HJLme e la Rivoluzione
L. 75 cm.
Stima: 1.000-1.500

276

SCIABOLA DA GRANATIERE
Francia, XVIII Sec.
ODPDFXUYDDGXQORHSXQWDVJXsciata su entrambe le facce lungo il
SUROR GHOOD FRVWROD LPSXJQDWXUD
monoblocco gettata in ottone; fodero assente; in buone condizioni
L. 85 cm.
Stima: 250-350

277

65

Von Morenberg - Asta 33

279

279

281

SCIABOLA DA UFFICIALE
DEGLI USSARI MOD. 1776

SCIABOLA DA UFFICIALE
DELLA C AVALLERIA LEGGERA

)UDQFLDQH;9,,,6HF
tipica sciabola da Cavalleria LeggeUD GHO PRGHOOR LPSLHJDWR GDOOD QH
dello Ancien Regime al periodo
rivoluzionario ed anni immediatamente successivi: lama curva ad un
ORHSXQWDDIDFFHSLDQHJXDUGLDH
cappetta gettate in ottone con impugnatura di legno rivestita da manica in cuoio, fodero di legno con
lunghissimo puntale e bocchetta in
spessa lastra dottone, le campanelle
e la cresta in ferro, la parte centrale
ricoperta di cuoio colorito nero; in
ottime condizioni, rara
L. 98 cm.
Stima: 1.400-1.800

Francia, I Impero
ODPDFXUYDDGXQORHSXQWDFRQIDOsotaglio, entrambe le facce con doppi
sgusci interessanti lintera lunghezza,
il debole slargantesi alla pandura;
guardia a tre else con alette ferma
fodero e cappetta in ottone, impugnatura di legno rivestita da manica
in cuoio ed avvolgimento di treccia
metallica; fodero in ferro a due campanelle; in ottime condizioni
L. 96,5 cm.
Stima: 1.100-1.500

282

SABRE BRIQUET MOD. 1814

Francia, XIX Sec.


ODPD OHJJHUPHQWH FXUYD DG XQ OR
280
impugnatura in bronzo fuso (punBRIQUET
zoni di Versailles alla guardia); priva
)UDQFLDQH;9,,,6HF
del fodero. Condizioni mediocri
ODPDFXUYDDIDFFHSLDQHDGXQOR L. 71 cm.
H SXQWD FRQ EUHYH IDOVR WDJOLR U- Stima: 100-150
mata lungo la costola M.fture Na.le
du Klingenthal Coulaux Freres Entrep.; impugnatura gettata in otto283
281 ne, sulla guardia numerosi punzoni
di controllore militare; fodero in SPADA DA UFFICIALE
278
cuoio colorito nero con bocchetta Francia, XIX Sec.
dottone (puntale mancante); in con- lama dritta; impugnatura in ottone
SCIABOLA DA SOTTUFFICIALE
dizioni nel complesso molto buone, con manico in legno e spire di ottoDEI CORPI A PIEDI
rara sciabola da fanteria appartenuta ne (rifatto); senza fodero. Mediocri
)UDQFLDQH;9,,,6HF
condizioni
ODPD FXUYD DG XQ OR H SXQWD FRQ allArmata rivoluzionaria
L. 87 cm.
breve falsotaglio, a facce piane con L. 73 cm.
Stima: 80-100
VJXVFLOXQJRLOSURORGHOODFRVWROD Stima: 300-400
guardia, cappetta e ghiera in ottone,
impugnatura di legno con avvolgimento di treccia metallica; fodero
assente; in buone condizioni
L. 77,5 cm.
Stima: 100-150

66

Von Morenberg - Asta 33

285

284

286

SPADA DA CARABINIERE
A C AVALLO MOD. 1854

SCIABOLA MOD. 1882

287

Francia, inizi XX Sec.


con lama dritta nichelata, scanalata e
Francia, II Impero
ODPD GULWWD DG XQ OR H SXQWD FRQ UPDWDDOWDOORQH0DQXIUHGDUPHV
doppi sgusci su entrambe le facce, de Chat.lt 8bre 1900 Off.er dInf.rie
OXQJR OD FRVWROD UPD FRUVLYD FRQ M.le 1882 (ulteriori marche punindicazione del modello e del pro- zonate); fornimento con guardia a
duttore; ampia coccia a quattro rami quattro rami, impugnatura in corno
e cappetta gettate in ottone, impu- di rinoceronte con avvolgimento in
gnatura rivestita di manica in cuoio ORPHWDOOLFRIRGHURQLFKHODWR WUDFed avvolgimento in treccia metalli- ce di ruggine) ad una campanella.
ca; fodero di ferro a due campanelle; Buone condizioni. L. 105 cm.
Stima: 200-300
in ottime condizioni
L. 116 cm.
287
Stima: 1.000-1.200

SPADA DA UFFICIALE DEL GENIO

285

SCIABOLA MOD. 22
Francia, XIX Sec.
con lama curva, sgusciata; tipico fornimento in bronzo (marchi
dispezione); fodero in ferro a due
campanelle. Condizioni particolarmente buone
L. 111 cm.
Stima: 500-700

Francia, datata 1911


ODPDGULWWDDGXHOLFRQVFDQDODWXUH
GDWDWDHUPDWDGDOODPDQLIDWtura di Chatellerault; impugnatura
in ottone a doppia valva, lanteriore
con emblema del Genio Militare, la
posteriore mobile; rocchetto ricoperto di treccia metallica; completa
del suo fodero (ammaccato e fortemente ossidato). Condizioni complessivamente discrete. L. 101 cm.
Stima: 280-300

284

67

Von Morenberg - Asta 33

288

BELLA COPIA DI SCIABOLA


DA UFFICIALE DI FANTERIA
Gran Bretagna, XX Sec.
RWWLPD UHSOLFD GL VFLDEROD GD 8Iciale di epoca vittoriana, con lama
incisa, guardia in bronzo messa a
giorno e portante iniziali coronate
VR, cappetta nello stesso metallo,
rocchetto di legno rivestito in cuoio
e treccia metallica, fodero di ferro a
due campanelle, in ottime condizioni; ideale per rievocatori storici
L. 97 cm.
Stima: 140-180

289

SCIABOLA DA ARREMBAGGIO
Norvegia, XIX Sec.
larga lama accentuatamente curva,
DG XQ OR H SXQWD FRQ EUHYH IDOVR
taglio; ampia coccia in ferro, rinforzata da nervature ai bordi e portante
applicata al centro particolare fregio
UDIJXUDQWH DQFRUD VWLOL]]DWD OXQJD
cappetta e ghiera in ferro con impugnatura di legno; fodero in cuoio
nero con puntale e cappa dottone; in
buone condizioni con normali segni
duso; non comune ed interessante
L. 84 cm.
Stima: 500-600

289

SPADA ALBERTINA
Stato della Chiesa, 1848
ODPD GULWWD DG XQ OR H SXQWD FRQ
ampi sgusci su entrambe le facce
doppiantisi al debole, il forte adorno
GLLQFLVLRQLUDIJXUDQWLWLDUDSRQWLcale con chiavi e cartiglio circoscrivente legenda Viva Pio IX; tipico
fornimento alla piemontese con coccia. guardia, pomo e bottone gettati
in ottone, impugnatura di legno rivestita in lastra dargento, sbalzata
e incisa a simulare avvolgimento in
treccia, e ghiere dottone; fodero in
ferro a due campanelle, con puntale,
bocchetta e fascette dottone; in buone condizioni, rara spada impiegata
GDJOL 8IFLDOL GHO &RUSR SRQWLFLR
DIDQFDQWHL3LHPRQWHVLQHOODSULPD
fase della Campagna del 1848
L. 102 cm.
Stima: 500-700

290

SPADA DA UFFICIALE
Italia, Antichi Stati,
II met XVIII Sec.
FRQODPDDGRSSLRORDVH]LRQHHVDgonale decorata da sobri rimessi geometrici dottone al forte; fornimento interamente di bronzo intagliato e
dorato a mercurio; fodero mancante.
Ottime condizioni, in patina
L. 102 cm.
Stima: 500-700
291

68

290

291

Von Morenberg - Asta 33

292

294

297

SCIABOLA DA VOLONTARIO

SCIABOLA PIEMONTESE
ER FURIERI E MUSICANTI
MOD. 1833

SCIABOLA DA SOTTUFFICIALE
DELLE VOLOIRE

Italia, 1848
ODPDFXUYDDGXQORHSXQWDULDO]Dta, sgusciata su entrambe le facce ed
incisa allacquaforte con decorazione a motivi di volute, trofei darmi e
motti Lanima a Dio e Il sangue
alla Patria; guardia, cappetta e ghiera
in ferro, impugnatura di legno rivestita con pelle di razza; priva di fodero;
in buone condizioni; interessante
L. 95 cm.
Stima: 200-300

293

SCIABOLA DA UFFICIALE
MOD. 1855
Piemonte, XIX Sec.
ODPDFXUYDDGXQORHSXQWDOLHYHmente rialzata, con sgusci doppi al
debole ed ampie sgusciature su entrambe le facce, incisa allacquaforte
a motivo di volute e trofei darmi;
guardia, cappetta, ghiera e bottone
in ferro, impugnatura in ebano a settori zigrinati; fodero di ferro a due
campanelle; completa di dragona in
cuoio marrone; in ottime condizioni
L. 98 cm.
Stima: 180-250

Piemonte, XIX Sec.


ODPD FXUYD DG XQ OR H SXQWD VJXsciata su entrambe le facce; impugnatura in ottone con manico in ebano
zigrinato; fodero in cuoio con fornimenti in ottone (alcune ammaccature al puntale). Buone condizioni
L. 82 cm.
Stima: 250-300

295

Piemonte, prima met XIX Sec.


ODPDFXUYDDGXQORHSXQWDJXDUdia in ferro con elsa a staffa ed alette
ferma fodero, cappetta in ferro con
impugnatura in legno, manica in
cuoio nero (piccole mancanze); priva
di fodero, in buone condizioni
L. 87 cm.
Stima: 200-300

298

SCIABOLA PER GUARDARMI


DELLE FORTEZZE

SCIABOLA PIEMONTESE
DA UFFICIALE DI FANTERIA
MOD. 1855

Regno di Sardegna, II quarto XIX Sec.


FRQODPDFXUYDDGXQORHFRQWURlo in punta (aree di scurimento), con
sgusciatura sdoppiantesi allultimo
quarto; incisioni a girali e stemma
sabaudo; fornimento in bronzo con
elsa ad anello ed impugnatura in legno scuro zigrinato (crepa); fodero
originale in ferro (scurimento superFLDOH FRQSXQWDOHHFDSSDLQRWWRne; bottone per la taschetta. Condizioni molto buone
L. 80 cm.
Stima: 200-300

Piemonte, XIX Sec.


lama curva conforme al modello
con incisioni allacquaforte a motivo
di trofei darmi, rocailles ed iscrizione VIVA LITALIA UNITA
(altra iscrizione sulla faccia opposta
accuratamente cancellata allepoca);
impugnatura in ferro con manico in
ebano a settori zigrinati; completa di
fodero a due campanelle (mancante
dellimbocco). Arma in patina ed in
buone condizioni generali
L. 100 cm.
Stima: 500-700

296

SPADA DA UFFICIALI
DI ANTICO MODELLO

Piemonte, datata 1813


ODPDDGXHOLHSXQWDDVH]LRQHHVDgonale, datata 1813 al tallone; impugnatura in bronzo con tracce della
doratura originale, rocchetto in legno
ULYHVWLWR GD WUHFFLROD H OL GL UDPH
(lieve menda); senza fodero. Complessivamente in buone condizioni
L. 95 cm.
Stima: 250-350
294

298

69

Von Morenberg - Asta 33

299

SCIABOLA DA UFFICIALE
CAVALLERIA LEGGERA

DELLA

Regno Italico, inizio XIX Sec.


ODPDFXUYDDGXQORHSXQWDVJXsciata su entrambe le facce; guardia
in ferro a tre elsi, ghiera e cappetta
di ferro, impugnatura in legno con
manica in cuoio ed avvolgimento
di treccia metallica; fodero in ferro
a due campanelle, del tipo privo di
fascette investite sulla guaina, sostituite da anelle con basetta saldate al
bordo, spesso tipiche delle di poco
precedenti sciabole alla ussara della
Repubblica Cisalpina e Cispadana;
in buone condizioni, interessante
L. 98 cm.
Stima: 1.100-1.500

300

301

SCIABOLA DA CAVALLERIA

SCIABOLA DA UFFICIALE
USSARI DI L ABRUNA

Regno delle Due Sicilie, XIX Sec.


ODPD FXUYD DG XQ OR H SXQWD FRQ
sgusci su entrambe le facce, il tallone portante numero impresso 36,
pure ripetuto sulla cappetta assieme
ad altro numero 229; guardia e
cappetta gettate in ottone, impugnatura di legno con manica in cuoio ed
avvolgimento di treccia metallica;
fodero in ferro a due campanelle,
sotto la bocchetta interessante marcatura di Reparto G 83; in ottime
condizioni; probabilmente per lo
Squadrone a Cavallo della Guardia
Reale; molto interessante
L. 103 cm.
Stima: 1.300-1.700

DEGLI

Regno delle Due Sicilie, 1849


ODPD FXUYD DG XQ OR H SXQWD ULDOzata con falsotaglio, a facce piane
con doppi sgusci, adorna di incisioni allacquaforte a motivo di fascio
darmi e rocailles; sul tallone sinistro
UPDGHOIDEEULFDQWH/DEUXQD
Napoli; fornimento alla piemontese con elso in ferro dotato di alette
fermafodero, guardia a staffa; impuJQDWXUDDQDWRPLFDLQFRUQRQLWRD
]LJULQR DOFXQH ODWXUH  IRGHUR GL
ferro a due campanelle; nel complesso in ottime condizioni con gradevole patina depoca, elegante e rara
sciabola di superiore qualit, bilanciatissima ad onta dellimponente
dimensione e valida testimonianza
dellarte fabrile del suo celeberrimo
DUWHFH
L. 95,5 cm.
Stima: 1.500-2.000

302

DAGA DA SANIT MOD. 1877


Italia, XIX Sec.
ODPD FRQ OR FRQIRUPDWR D VHJD
guardia in ottone (mancante delle
estremit sferoidali) con alette ferma
fodero, impugnatura anatomica in
legno ebanizzato con telaio e ghiera
dottone, priva di fodero, in condizioni discrete; rara
L. 66 cm.
Stima: 100-150

299

70

300

301

Von Morenberg - Asta 33

303

304

DUE DAGHE DELLA GUARDIA


NAZIONALE

DAGA DELLA GUARDIA


NAZIONALE

Italia, XIX Sec.


ODPD GULWWD D GXH OL H SXQWD LPpugnatura gettata in ottone, fodero
assente, entrambe in buone condizioni
L. 64,5 e 62 cm.
Stima: 140-200

Italia, XIX Sec.


ODPD D GXH OL H SXQWD PDQFDQ]D
allapice), impugnatura gettata in ottone, fodero mancante, in condizioni discrete
L. 62 cm.
Stima: 70-100

306

305

DAGA DELLA GUARDIA


NAZIONALE

SCIABOLA DA UFFICIALE
GENERALE MOD. 1855
Italia, XIX Sec.
ODPD FXUYD DG XQ OR H SXQWD FRQ
doppi sgusci su entrambe le facce;
LPSXJQDWXUDLQIHUURUPDWD*5$VIER con manico in avorio (rottura); fodero in ferro a due campanelle.
In buone condizioni generali
L. 93 cm.
Stima: 800-1.000

307

Italia, XIX Sec.


ODPDGULWWDDGXHOLHSXQWDLPSXgnatura gettata in ottone, fodero assente, in buone condizioni
L. 71,5 cm.
Stima: 100-150

SCIABOLA DA UFFICIALE
DEI BERSAGLIERI MOD. 1855
Italia, XIX Sec.
ODPD FXUYD DG XQ OR H SXQWD FRQ
sgusci su entrambe le facce ed incisioni ad acido con trofei darmi
(consumate e poco leggibili, micro
porosit diffusa a seguito di ruggine ripulita); impugnatura in ottone
marcata sulla parte inferiore della
coccia S. TINELLI TORINO,
manico in ebano a settori zigrinati
con cappetta a testa di leone; fodero
in ferro a due campanelle (numerose
ammaccature). Discrete condizioni
L. 87 cm.
Stima: 500-700

308

SCIABOLA DA UFFICIALE
DI C AVALLERIA MOD. 1873
Italia, XIX Sec.
lama leggermente curva con dorso a
EDFFKHWWDUPDWD+2567(562LINGEN; impugnatura del modello, a quattro else, con manico in
ebano; fodero in ferro a due campanelle. In buone condizioni
L. 100 cm.
Stima: 200-250
306

307

71

Von Morenberg - Asta 33

309

309

SCIABOLA MOD. 1855


Italia, XIX Sec.
ODPD FXUYD DG XQ OR H SXQWD FRQ
breve falsotaglio, sgusci su entrambe le facce doppiantisi allultimo
quarto, sobrie incisioni allacquaforte (in parte non leggibili, lama in
spessa patina scura, alcune zone di
RVVLGD]LRQH VXSHUFLDOH  JXDUGLD LQ
ferro con impugnatura anatomica in
ebano zigrinato (piccole mancanze),
fodero in ferro ad una campanella
(una rottura), in patina mai pulita, in
discrete condizioni
L. 95 cm.
Stima: 200-300

72

310

310

SCIABOLA DA UFFICIALE
DELLA GUARDIA NAZIONALE
MERIDIONALE

311

311

SCIABOLA PER ALLIEVI DI


ISTITUTO MILITARE

,WDOLDQH;,;6HF
Italia, II met XIX Sec.
VRWWLOHODPDDGXQORHSXQWDPDUODPD FXUYD DG XQ OR H SXQWD VJX- cata al tallone HORSTER SOLINsciata su entrambe le facce con inci- GEN; impugnatura in ottone dorasioni allacquaforte a motivo di ro- to con coccia a sei else e manico anacailles e stemma sabaudo coronato tomico in ebano, di tipologia simile
su serto di bandiere (piccoli difetti DOOH VFLDEROH LQ GRWD]LRQH DJOL 8IDOOR LPSXJQDWXUDLQRWWRQHDWUH ciali degli Squadroni Guida (piccola
else con manico in corno ed avvol- rottura alla sommit della guardia);
gimento in trecciola di rame (picco- fodero in ferro nichelato a due camli danni da parassiti); completa del panelle. Oggetto curioso in buono
fodero in ferro a due campanelle stato di conservazione
PLFURSRURVLWj VXSHUFLDOH  %XRQH L. 86 cm.
condizioni generali
Stima: 200-300
L. 93 cm.
Stima: 700-900

Von Morenberg - Asta 33

312

316

SPADA DA BERSAGLIERI

SCIABOLA MOD. 1873 DA


UFFICIALE DI CAVALLERIA

,WDOLDQH;,;6HF
LQXVXDOHVSDGDSHU8IFLDOHGHL%HUsaglieri sul mod. 1855; la lama dritta
fa pensare alluso presso un reparto
GL FLFOLVWL FKH SUHYHGHYD SHU O8Iciale il porto dellarma assicurata alla
forca anteriore della bicicletta; lama
GULWWD VJXVFLDWD DG XQ OR H SXQWD
con piacevoli incisioni al primo terzo a motivi vegetali e trofei darmi;
impugnatura in bronzo del modello,
con manico anatomico in ebano zigrinato; fodero in ferro a due campanelle. Arma particolare in condizioni molto buone
L. 99 cm.
Stima: 600-750

Italia, inizio XX Sec.


ODPD GULWWD DG XQ OR H SXQWD FRQ
dorso a bacchetta, incisa ad acido su
HQWUDPEH OH IDFFH UPDWD GDO IDEbricante di Solingen, guardia in ferro a quattro else con impugnatura
in ebano, fodero in ferro a due camSDQHOOHQLWXUDQLFKHODWDVXWXWWHOH
VXSHUFL FRQVXPDWDUXJJLQHGLIIXsa), in discrete condizioni
L. 105 cm.
Stima: 110-180

317

LOTTO DI DUE SCIABOLE


MOD. 1888

313

SCIABOLA MOD. 88
DA UFFICIALE
Italia, Regno
tutte le parti metalliche, cromate;
lama con semplice incisione allacquaforte a motivi militari e girali;
impugnatura anatomica in ebanite;
pendagli e dragona in canottiglia
dorata. Ottime condizioni
L. 104 cm.
Stima: 80-100

314

SCIABOLA MOD. 1888

312

315

SCIABOLA DA UFFICIALE
DEI BERSAGLIERI
Italia, inizio XX Sec.
ODPDFXUYDDGXQORHSXQWDLQFLsa a motivi sabaudi e di trofei darmi, al tallone marca del fabbricante
Horster di Solingen; guardia, cappetta zoomorfa, ghiera e bottone in
bronzo, impugnatura anatomica in
ebano; fodero di ferro a due campanelle; in buone condizioni
L. 94 cm.
Stima: 130-200

Italia, 1920 ca.


GXHPRGSHUXIFLDOHDODPD
dritta, complete di fodero metallico
a due campanelle, nichelate, in buone condizioni
Stima: 130-200

,WDOLDQH;,;6HF
ODPDFXUYDDGXQORHSXQWDLQFLsa a motivi di trofei darmi e stemmi
sabaudi; guardia in ferro ed impugnatura anatomica in ebano; fodero
in ferro a due campanelle; in buone
condizioni
L. 99 cm.
Stima: 100-150
315

73

Von Morenberg - Asta 33

319

321

322

318

320

322

SCIABOLA MOD. 1873 DA


UFFICIALE DI CAVALLERIA

SCIABOLA MOD. 1888

SCIABOLA DA UFFICIALI
GENERALI MOD. 1888

Italia, inizio XX Sec.


ODPDOHJJHUPHQWHFXUYDDGXQORH
punta con dorso a bacchetta, incisa ad
DFLGRVXHQWUDPEHOHIDFFHHUPDWD
da Jung di Solingen, guardia in ferro a
quattro else con impugnatura in ebano, fodero in ferro a due campanelle
(rottura in prossimit della cresta),
QLWXUDQLFKHODWDVXWXWWHOHVXSHUci (consumata, ossidazione sottile ma
diffusa), in discrete condizioni
L. 105 cm.
Stima: 110-180

Italia, inizio XX Sec.


ODPDFXUYDDGXQORHSXQWDDIDFce piane con dorso a bacchetta, incisa allacquaforte a motivi sabaudi
e trofei darmi, al tallone marca del
fabbricante di Solingen; guardia,
cappetta, ghiera e bottone in ferro,
impugnatura anatomica in ebano;
fodero in ferro a due campanelle; in
patina ed in buone condizioni
L. 99 cm.
Stima: 150-200

321

Italia, XX Sec.
lama dritta con incisioni ad acido;
impugnatura in ferro nichelato con
manico bianco di avoriolina; fodero
in ferro nichelato, dragona in canottiglia dorata. Buone condizioni
L. 92 cm.
Stima: 350-400

323

SCIABOLA MOD. 1873


DA UFFICIALE DI C AVALLERIA

Italia, XX Sec.
ODPD GULWWD SLHJDWD  DG XQ OR H
319
punta, guardia in ferro del modelSCIABOLA MOD. 1871-29
Italia, XX Sec.
lo, impugnatura in ebano, fodero in
Italia, XX Sec.
ODPD OLHYHPHQWH FXUYD DG XQ OR H ferro a due campanelle, nichelata,
lama moderatamente curva, ad un punta, dorso a bacchetta; impugna- completa di cinghie di sospensione e
OR H SXQWD FRQ GRUVR D EDFFKHWWD tura di mod. 1900, frutto evidente- dragona, in discrete condizioni
ampia coccia, ghiera, cappetta e bot- mente del riutilizzo di parti giacenti L. 88 cm.
tone in ferro, impugnatura di legno; in deposito, in ferro a due rami di Stima: 150-200
fodero in ferro a due campanelle; in guardia con manico in legno di pero;
ottime condizioni
fodero in ferro a due campanelle.
L. 105 cm.
Condizioni molto buone. L. 107 cm.
Stima: 200-300
Stima: 250-300
74

SCIABOLA DA CAVALLERIA
MOD. 1871-29

Von Morenberg - Asta 33

324

327

326

Stima: 100-150

VEDO]DWLDRUDPLHGDQFRUDFRURQDta sul puntale; completa della draSCIABOLA DA SOTTUFFICIALI


BRIQUET DA CARABINIERI
gona originale in canottiglia dorata
MOD. 1929
Italia, XX Sec.
Italia, XX Sec.
ODPDFXUYDDGXQORHSXQWDDIDFFH screziata di blu; in condizioni molto
lama leggermente curva con incisio- piane, ai talloni numerosi punzoni buone con normali segni duso
ni ad acido; impugnatura del model- di ispezione e marca del fabbricante L. 96 cm.
lo con manico in legno verniciato F.lli Turco Napoli; impugnatura Stima: 150-250
nero; completa di fodero in ferro a gettata in ottone con bottone in ferdue campanelle. Ottime condizioni
ro a mezza oliva; fodero di cuoio co- 331
L. 99 cm.
lorito nero con fornimenti dottone SCIABOLA DA C AVALLERIA
Stima: 100-150
e tasca di cuoio bianco; in perfette Brasile, XIX Sec.
condizioni
ODPD SUHVVRFKp GULWWD DG XQ OR
L.
73,5
cm.
e punta con falsotaglio e dorso a
325
Stima: 80-120
bacchetta, al tallone marca del fabSCIABOLA DA SOTTUFFICIALE
bricante Weyersberg di Solingen e
MOD. 1929
punzone militare brasiliano, ampia
328
Italia, XX Sec.
coccia in ferro con iniziali incise
lama leggermente curva con sgusci BRIQUET DA C ARABINIERI
E.U.B. (Estados Unidos Brasil),
su entrambe le facce, guardia in fer- Italia, XX Sec.
ro con impugnatura in ebano, fode- ODPDFXUYDDGXQORHSXQWDDIDFFH cappetta nello stesso metallo, rocURLQIHUURDGXHFDPSDQHOOHQLWXUD piane, al tallone marca F.lli Turco chetto di legno rivestito in cuoio ed
VXSHUFLDOH QLFKHODWD LQ HFFHOOHQWL Napoli e vari punzoni di ispezione, avvolgimento di treccia dottone, foimpugnatura gettata in ottone, fode- dero in ferro ad una campanella; in
condizioni
ro in cuoio con fornimenti dottone; buone condizioni con normali segni
L. 103 cm.
duso, non comune. L. 98 cm.
in ottime condizioni
Stima: 150-200
Stima: 280-350
L. 73 cm.

BRIQUET DA CARABINIERI
Italia, XX Sec.
ODPDFXUYDDGXQORHSXQWDDIDFFH
piane, ai talloni numerosi punzoni
di ispezione e marca del fabbricante
F.lli Turco Napoli; impugnatura
gettata in ottone con bottone in ferro a mezza oliva; fodero di cuoio colorito nero con fornimenti dottone
e tasca di cuoio bianco; in perfette
condizioni
L. 73,5 cm.
Stima: 80-120

329

SCIABOLA DA UFFICIALE
DELLA R EGIA M ARINA
Italia, inizio XX Sec.
ODPD GULWWD D GXH OL H SXQWD FRQ
sguscio centrale su entrambe le facce, incisa ad acido a motivi sabaudi
e di trofei darmi; guardia e cappetta
zoomorfa a testa leonina gettati in
ottone, scolpiti a motivi di ondine
ed ancora coronata, la parte interna
della coccia con piccola valva mobile
dotata di ritegno a molla; rocchetto
in legno rivestito di pelle di razza ed
DYYROJLPHQWR LQ OR PHWDOOLFR IRdero in cuoio nero con fornimenti

330

LOTTO DI DUE SCIABOLE


MOD. 1888 E MOD. 1873
Italia, 1920 ca.
SHU 8IFLDOH GL )DQWHULD H &DYDOOHria, a lama dritta, complete di fodero
metallico a due campanelle, nichelate, in buone condizioni
L. varie
Stima: 130-200

75

Von Morenberg - Asta 33

SCHERMA

BAIONETTE

332

335

M ASCHERA E GUANTO

LOTTO DI UNA SCIABOLA,

DA SCHERMA

UN FIORETTO E DUE MASCHERE

Europa, XIX Sec.


maschera in tondino e rete di ferUR FRQ ULQLWXUH LQ FXRLR JXDQWR
con manopola di pelle scamosciata
e bracciale di spesso cuoio marrone;
in buone condizioni
Stima: 100-150

,WDOLDQH;,;LQL]L;;6HF
con lame dacciaio; guardie in ferro ed impugnature in legno; le maschere, in spessa grata di ferro con
robusta guarnitura di cuoio. Buone
condizioni
Stima: 250-350

337

BAIONETTA
Europa, XIX Sec.
lama a yatagan; impugnatura in ottone, guardia in ferro con quillon;
completa di fodero in ferro. Buone
condizioni
L. 70 cm.
Stima: 145-160

338

BAIONETTA

Europa, XIX Sec.


lama a yatagan datata sul tallone
LOTTO DI MASCHERA
1869; impugnatura in ottone con
LOTTO DI ARMI DA SCHERMA
E GUANTO DA SCHERMA
guardia in ferro; completa di fodero
E MASCHERA
Fine XIX Sec.
in ferro (mancante della staffa di riQH;,;6HF
maschera in tondino e rete di fer- WUH FRSSLH GL VSDGH H RUHWWL GD tegno). Discrete condizioni
UR FRQ ULQLWXUH LQ FXRLR JXDQWR scherma; insieme, bella maschera L. 70 cm.
con manopola di pelle scamosciata in ferro e cuoio marrone; in ottime Stima: 130-150
e bracciale di spesso cuoio marrone; condizioni
339
in buone condizioni
L. varie cm.
Stima: 100-150
BAIONETTA
Stima: 400-600
Europa, XIX Sec.
lama a yatagan, guardia e cappetta in
334
ferro (questultima priva di pulsante
di svincolo), guance in cuoio rivettaLOTTO DI TRE MASCHERE
te, priva di fodero
DA SCHERMA
L. 70,5 cm.
Inizio XX Sec.
Stima: 100-150
maschere protettive da schermidore,
la struttura in tondino di ferro rive340
VWLWDGLWWDHUREXVWDUHWHPHWDOOLFD
BAIONETTA A CALZA
HULQLWDGDJRUJLHUDHSDU]LDOHIRGHEuropa, XIX Sec.
ratura in pelle; in buone condizioni
ODPD D WUH OHWWL PDQLFRWWR FRQ
con normali segni duso e patina del
JKLHUDGLVVDJJLRVXWXWWHOHVXSHU336
tempo
FLFRQVLVWHQWLWUDFFHGLDQWLFDYHUQLStima: 150-250
ce protettiva bituminosa color nero,
denotante un probabile uso di mare,
priva di fodero, in buone condizioni
L. 52 cm.
Stima: 45-60

333

76

336

Von Morenberg - Asta 33

341

343

344

BAIONETTA A YATAGAN

LOTTO DI 11 BAIONETTE

BAIONETTA MOD. 1889

Europa, XIX Sec.


ODPDDGXQORHSXQWDFRQVJXVFLVX
entrambe le facce, impugnatura gettata in ottone con guardia in ferro
dotata di quillon e molla esterna a
lamina, fodero assente, ripulita con
cura ed in buone condizioni; probabilmente per fucile Remington Rolling Block
L. 69 cm.
Stima: 150-250

Europa, XIX e XX Sec.


baionetta italiana Vetterli mod.
1916, priva di fodero; baionetta italiana mod. 1891 di preda austriaca,
PRGLFDWD FRQ DJJLXQWD GL DQHOOR
per portepee; priva di fodero; baionetta con fodero tedesca mod. 189805 accorciata in arsenale; baionetta
mod. 1898-05 tedesca, nichelata da
libera uscita, priva di fodero; baionetta americana per Garand, priva
di fodero; baionetta inglese N9 per
IXFLOH (QHOG SULYD GL IRGHUR EDionetta per fucile Mauser Export,
con fodero; baionetta mod. 1898
tedesca accorciata in arsenale, priva di fodero; baionetta francese per
fucile MAS 1936; baionetta svizzera
Vetterli da geniere, con lama a sega,
priva di fodero; baionetta per fucile
dassalto, priva di fodero; lotto interessante, da esaminarsi
L. da 26 a 60 cm.
Stima: 550-700

%HOJLRQH;,;6HF
ODPD DG XQ OR H SXQWD FRQ VJXVFL
su entrambe le facce, guardia dotata
di ricciolo e cappetta in ferro, guance di legno rivettate, fodero di ferro
brunito; in perfette condizioni
L. 43,5 cm.
Stima: 210-250

342

BAIONETTA PER R EMINGTON


Europa, XIX Sec.
lama a yatagan marcata al tallone
con marchio di ispezione K e
punzone del fabbricante, guardia in
ferro, impugnatura in fusione dottone con molla di ritegno esterna a
lamina, fodero in ferro, ottimo stato
di conservazione
L. 70 cm.
Stima: 150-170

345

BAIONETTA MOD. 1909


Per, XX Sec.
per fucile Mauser mod. 1898: lunga
HVRWWLOHODPDDGXQORHSXQWDFRQ
sgusci su entrambe le facce, guardia
e cappetta di ferro e guance in legno
trattenute da viti passanti, fodero di
cuoio nero con fornimenti di ferro,
in buone condizioni
L. 65,5 cm.
Stima: 135-160

346

BAIONETTA MOD. 1899


Serbia, inizio XX Sec.
rara baionetta serba per fucile MauVHU  ODPD D GXH OL H SXQWD FRQ
forte costolatura centrale, guardia e
cappetta di ferro guance di legno rivettate, fodero mancante, in buone
condizioni
L. 37 cm.
Stima: 135-160

347

BAIONETTA MOD. 1888


Siam, XIX Sec.
per fucile Kommission Mauser mod.
1888, completa di fodero in ferro, in
ottime condizioni, rara
L. 39,5 cm.
Stima: 150-200
342

343

77

Von Morenberg - Asta 33

350

354

BAIONETTA DA GENIERI
MOD. 1911

BAIONETTA DA CACCIATORI

Svizzera, inizio XX Sec.


pesante lama con costola conformata
a sega, marcata Vaffenfabrik Neuhausen, guardia e cappetta in ferro,
guance di legno rivettate, fodero di
cuoio bruno con fornimenti di ferro,
in ottime condizioni
L. 60,5 cm.
Stima: 165-200

Austria, XIX Sec.


ODPD DG XQ OR H SXQWD FRQ IDOVR
taglio, manicotto con spacco elicoidale (privo di ghiera di bloccaggio),
fodero assente; in condizioni nel
complesso buone
L. 71 cm.
Stima: 100-150

351

LOTTO DI TRE BAIONETTE


348

348

DAGA-BAIONETTA MOD. 1867


Svezia, XIX Sec.
per il fucile Remington Rolling
Block, con lama a yatagan, guardia e
cappetta di ottone, guance in legno
e molla esterna a lamina; priva di fodero; trasformata in arsenale al ruolo
di daga, chiudendo lo spacco per la
braga di collegamento sul fucile ed
eliminando il pulsante di svincolo;
priva di fodero, in ottime condizioni, rara
L. 63 cm.
Stima: 325-450

349

LOTTO DI DUE BAIONETTE


Svizzera, Germania, XX Sec.
complete di fodero. Buone condizioni l. risp. cm 37,6 e cm 45
Stima: 80-120

78

Varie Nazioni, inizio XX Sec.


baionetta per fucile tipo Mauser
1898 impiegato dallEsercito del
Siam, completa di fodero; una baionetta belga per fucile SAFN mod.
1949, completa di fodero (punta della lama rotta e mancante); una baionetta egiziana per fucile Hakim,
completa di fodero; lotto in buone
condizioni
L. 39 cm., 37 cm. e 39 cm.
Stima: 140-170

352

BAIONETTA ERSATZ
Austria, I G.M.
baionetta ersatz di rara tipologia per
fucile Mannlicher, realizzata in lamiera di ferro, in condizioni di scavo
L. 35 cm.
Stima: 80-120

353

BAIONETTA
Austria, XIX Sec.
baionetta a ghiera per il fucile Lorenz, priva di fodero, in ottime condizioni con gradevole patina depoca
L. 54 cm.
Stima: 90-150

354

Von Morenberg - Asta 33

355

358

361

LOTTO DI TRE BAIONETTE


AUSTRIACHE

BAIONETTA MOD.1892

BAIONETTA WERDER
MOD. 1869

Austria, XIX Sec.


baionetta per carabina da Cacciatori
Lorenz, priva di fodero ed in precarie condizioni; baionetta per fucile
Mod. 1867, priva di fodero, in buone condizioni; baionetta per fucile
Mod. 1895, completa di fodero, in
condizioni abbastanza buone
Stima: 150-200

356

BAIONETTA PER FUCILE FAL


Belgio, XX Sec.
baionetta per fucile dassalto F.N.
FAL: lama ed impugnatura costituiscono un monoblocco, questultima, cilindrica e cava al suo interQRIXQJDGDURPSLDPPDTXDQGR
LQDVWDWDODUPDDSSDUHQLWDFRQXQ
processo di parkerizzazione nerastra
VXVDEELDWXUDODJXDLQDqLQEUDGL
color nero; in ottime condizioni
L. 29 cm.
Stima: 80-120

357

BAIONETTA VZ58
Cecoslovacchia, XX Sec.
per lomonimo fucile dassalto, completa di fodero in cuoio, in ottime
condizioni
L. 31 cm.
Stima: 40-80

Francia, XIX Sec.


lama del modello con marchi di
ispezione militare al tallone, impugnatura con guance in legno e guardia ancora dotata di quillon, priva
di fodero, in condizioni complessivamente buone
L. 51 cm.
Stima: 30-50

Baviera, XIX Sec.


per il fucile lampo bavarese, con
lama a yatagan, guardia in ferro dotata di quillon, impugnatura gettata
in ottone con molla esterna a lamina; priva di fodero, in buone condizioni, rara
L. 56 cm.
Stima: 220-300

359

BAIONETTA MOD. 1874


Francia, datata 1878
lama marcata lungo la costola con
data ed indicazione dellarsenale
(poco leggibile), impugnatura con
guardia in ferro e cappetta in bronzo, guance in legno con molla di
ritegno esterna, priva di fodero, in
patina, stato di conservazione abbastanza buono
L. 64 cm.
Stima: 50-70

360

BAIONETTA
MOD. 1886 FRANCESE
)UDQFLDQH;,;6HF
ODPD D TXDWWUR OHWWL GHO PRGHOOR
impugnatura in metallo bianco con
guardia in ferro dotata di ricciolo, in
patina mai pulita, fodero mancante, in
condizioni complessivamente buone
L. 60 cm.
Stima: 40-60

361

79

Von Morenberg - Asta 33

362

366

BAIONETTA PER FUCILE


PODEWILS

BAIONETTA ERSATZ

Baviera, XIX Sec.


baionetta a manicotto e ghiera per
fucile Podewils in dotazione alle
Forze Armate della Baviera, priva di
fodero, in ottime condizioni, rara
61 cm.
Stima: 170-250

363

Germania, I G.M.
per fucile Mauser Gew. 1898, con breve guardia ed impugnatura in ferro,
priva di fodero, in buone condizioni
44 cm.
Stima: 75-120

367

BAIONETTA SG14

Germania, I G.M.
per fucile Mauser mod. 1898, completa di fodero in ferro verniciato
Germania, I G.M.
nero, in buone condizioni, pur con
ODPDDGXQORHSXQWDFRQVJXVFLVX evidenti segni duso
entrambe le facce, marcata Samson 46,5 cm.
Werk, piccola guardia priva di anello Stima: 100-150
e cappetta in ferro, guance di legno rivettate, fodero di ferro dipinto in gri368
gioverde, in condizioni molto buone
BAIONETTA MOD. 1898-05
L. 44,5 cm.
Germania, I GM
Stima: 135-160
lama slargantesi verso la punta, con
marchi del fabbricante e punzoni di
364
ispezione militare, impugnatura del
BAIONETTA MOD. 1862
modello con guance in legno, priva
Germania, XIX Sec.
di fodero, in buono stato di conserbaionetta a manicotto e ghiera, priva vazione. L. 50 cm.
di fodero, in buone condizioni, rara Stima: 90-120
L. 58 cm.
369
Stima: 180-250

BAIONETTA PER M AUSER


MOD. 1898

365

BAIONETTA DA LIBERA USCITA

Germania, XIX Sec.


lama incisa a festoni e trofei darmi,
al tallone marca del fabbricante di
Germania, XIX Sec.
baionetta a manicotto e ghiera con Solingen; impugnatura gettata in otODPDDWUHOHWWLSULYDGLIRGHURLQ tone sul modello Mauser mod. 1871,
priva di dispositivi di unione alla
buone condizioni
canna del fucile e quindi costituente
L. 60,5 cm.
in realt una daga; fodero in cuoio
Stima: 160-180
nero con fornimenti dottone; in ottime condizioni, non comune
L. 63 cm.
Stima: 165-200

BAIONETTA MOD. 1858

80

369

370

BAIONETTA VZ24 MODIFICATA


Germania, II G.M.
EDLRQHWWD FHFRVORYDFFD PRGLFDWD
per lesercito tedesco tramite rimozione dellanello della guardia; completa di fodero in ferro verniciato
nero; in buone condizioni
L. 45 cm.
Stima: 70-120

Von Morenberg - Asta 33

371

373

376

BAIONETTA MOD. 84-98

BAIONETTA TEDESCA

BAIONETTA P14

CONVERSIONE ISRAELIANA
MOD. 1949

DA LIBERA USCITA

Germania, III Reich


lama marcata al tallone JOS.CORIS S.N, guardia con anello per la
canna riportato successivamente e
cappetta con ancora presenti i marchi di ispezione Waffen-Amt non
cancellati, guance in bachelite bruna, fodero in ferro, sulla staffa per
il budriere parzialmente visibili marchi militari israeliani, segni di intenso uso ma in buone condizioni
L. 38 cm.
Stima: 70-90

Gran Bretagna, I G.M.


Germania, III Reich
per lomonimo fucile, completa di
ODPD DG XQ OR H SXQWD FRQ EUHYH fodero in cuoio con fornimenti di
falsotaglio, al tallone marca del fab- ferro, in buone condizioni
bricante di Solingen, sgusciata su en- L. 57,5 cm.
WUDPEHOHIDFFHHQLWDFRQQLFKHOD- Stima: 85-150
tura come le restanti parti metalliche
dellarma; impugnatura con breve
guardia dotata di ricciolo, cappetta
D SUROR GL WHVWD GDTXLOD VWLOL]]DWD
guance di corno di cervo rivettate,
generalmente predilette dagli appartenenti ai Reparti da Montagna; fodero in ferro smaltato di nero (mancante del bottone); in condizioni
molto buone salvo quanto esposto,
interessante
L. 32,6 cm.
Stima: 150-150

374

BAIONETTA PER FUCILE


M AUSER 98 K MOD. 84-98
Germania, XX Sec.
integralmente brunita con guance
in bachelite rossa; completa di fodero, ricondizionata darsenale. Buone
condizioni
L. 38 cm.
Stima: 40-60
371

372

BAIONETTA MOD. K 98
Germania, XX Sec.
lama brunita, guancette in legno rivettate, lo stesso punzone al tallone
e sul fodero. Buone condizioni
L. 40,5 cm.
Stima: 40-60

375

BAIONETTA PER FUCILE


M AUSER 98 K MOD. 84-98

376

Germania, XX Sec.
integralmente brunita con guance
in bachelite rossa; completa di fodero, ricondizionata darsenale. Buone
condizioni
L. 38 cm.
Stima: 45-70

81

Von Morenberg - Asta 33

377

BAIONETTA MOD. 1907


Gran Bretagna, I G.M.
SHULOIXFLOH/HH(QHOG10.,,, 
completa di fodero presentante antica riparazione campale , in buone
condizioni con evidenti segni di intenso uso
L. 57,5 cm.
Stima: 85-120

378

BAIONETTA MOD. 1907


Gran Bretagna, XX Sec.
rara baionetta mod. 1907 per fucile
/HH(QHOG10N,,,LQFRQJXrazione originaria, conservante cio
il ricciolo della guardia, ben presto
eliminato ed anche sistematicamente
rimosso dagli esemplari gi prodotti; completa del fodero in cuoio con
fornimenti di ferro, anchesso della
primitiva tipologia, con puntale imbutito; in buone condizioni, pur con
evidenti segni duso e spessa patina;
molto interessante
57,5 cm.
Stima: 200-300

379

BAIONETTA MOD. 1888 MK II


*UDQ%UHWDJQDQH;,;6HF
ODPDDGXHOLHSXQWDJXDUGLDHFDSpetta in ferro, guance di legno rivettate, fodero in cuoio con fornimenti
di ferro, mantiene parte della tasca
di trasporto; in buone condizioni
L. 42 cm.
Stima: 90-120

82

377

378

380

381

BAIONETTA MOD. 1949

BAIONETTA

Israele, XX Sec.
lama in acciaio brunito, guancette
rivettate in bachelite; fodero in ferro
verniciato in grigioverde; punzoni e
scritte al tallone e sul fodero. Buone
condizioni
L. 41 cm.
Stima: 75-90

Italia, II G.M.
WLSR D ODPD VVD PDUFDWD VXOOD FRstola dellimpugnatura L. Franchi,
priva di fodero, in buone condizioni
generali con segni duso
L. 28,7 cm.
Stima: 80-120

MOD. 1891-38
PRODOTTA DA FRANCHI

Von Morenberg - Asta 33

382

384

385

382

383

385

BAIONETTA ITALIANA
PER GARAND M1

BAIONETTA MOD. 38

BAIONETTA MOD. 1860

Italia, XX Sec.
munita di fodero e tasca, in discrete
condizioni
L. 31 cm.
Stima: 195-230

Norvegia, XIX Sec.


lama a yatagan, portante al tallone
marchi di ispezione militare; guardia
e cappetta di ottone, guance in legno
con molla esterna a lamina; priva di
fodero, in ottime condizioni, rara
L. 71 cm.
Stima: 240-300

Italia, XX Sec.
baionetta per Garand di produzione italiana: lama con punzoni della
Fabbrica dArmi di Terni per lanno
1956, guardia e cappetta in ferro,
guancette in legno; fodero di concezione nazionale, in cuoio colorito
verde-cachi con puntale in ferro e
bocchetta nel medesimo materiale,
GHULYDQWH GD PRGLFD GHOODQDORJR
accessorio americano tramite sostituzione dellardiglione metallico con
passante in tela; con evidenti segni
duso ma in condizioni assai buone
L. 36,7 cm.
Stima: 80-120

384

LOTTO DI DUE BAIONETTE


Italia-Gran Bretagna, I G.M.
baionetta mod. 1891 T.S., marcata
al tallone BRESCIA, priva di fodero, in buone condizioni con bella
patina; assieme, baionetta britannica
SHUIXFLOH/HH(QHOGSULYDGLIRGHro, in buone condizioni
Stima: 100-150

386

BAIONETTA MOD. 1916


RIDOTTA

Norvegia, XX Sec.
per il fucile Krag Jorgensen; modiFDWD LQ DUVHQDOH WUDPLWH DFFRUFLDmento di lama e fodero; in buone
condizioni
L. 34,5 cm.
Stima: 40-80

83

Von Morenberg - Asta 33

387

389

391

BAIONETTA MOD. 1916,

BAIONETTA M 1873
DELLA M ARINA

BAIONETTA CETME

MODELLO LUNGO

Norvegia, XX Sec.
per il fucile Krag Jorgensen, con
lama ed impugnatura ricavate da
un unico blocco di acciaio fresato,
guance in legno trattenute da vite
passante, fodero di ferro brunito; in
ottime condizioni, rara. L. 50 cm.
Stima: 360-500

390

392

BAIONETTA MOD. 1904

388

BAIONETTA MOD. 1895


Olanda, inizio XX Sec.
lama marcata dallArsenale di Hembrug, brunita come il resto dellarma;
completa di fodero in cuoio nero
corredato di tasca di sospensione al
cinturone; in ottime condizioni con
normali segni duso; non comune
50 cm.
Stima: 160-220

388

84

Olanda, XX Sec.
per fucile Remington Rolling Block,
completa del suo fodero in ferro, in
buone condizioni, rara
71 cm.
Stima: 180-250

Spagna, XX Sec.
per il fucile dassalto CETME, comSOHWDGLIRGHURLQEUDFRQERFFKHWta di ferro e passante per il cinturone
in tela, in ottime condizioni
L. 36,5 cm.
Stima: 50-80

Portogallo, inizio XX Sec.


per il fucile Mauser mod. 1904, completa di fodero in ferro brunito, in
ottime condizioni
L. 42 cm.
Stima: 50-80

389

BAIONETTA G3
Svezia, XX Sec.
per lomonimo fucile dassalto, comSOHWDGLIRGHURLQEUDFRQERFFKHWta metallica e passante del cinturone
in tela; in ottime condizioni
L. 32 cm.
Stima: 50-80

387

Von Morenberg - Asta 33

393

395

BAIONETTA
PER RUBIN SCHMIDT K31

BAIONETTA
R EMINGTON LEE MOD. 1889

Svizzera, XX Sec.
ODPD D GXH OL H SXQWD DO WDOORQH
marca del fabbricante; guardia e cappetta in ferro, guance di legno tenute da rivetti; fodero di ferro brunito
con staffa e correggia in cuoio per
la tasca di trasporto; in ottime condizioni
L. 42 cm.
Stima: 70-100

USA, XIX Sec.


per il fucile Remington Lee adottaWRGDOOD861DY\ODPDDGXQORH
punta con guardia e cappetta in ferro, guance di legno rivettate, la sinistra con grande punzone ovale di
ispezione militare in parte leggibile;
fodero in cuoio con puntale e cappa
in ferro, questultima con gancio incernierato per la sospensione al cinturone; in ottime condizioni, rara
L. 34 cm.
Stima: 200-350

394

BAIONETTA
R EMINGTON MOD. 1899

COLTELLI

6WDWL8QLWLQH;,;6HF
ODPDDGXQORHSXQWDJXDUGLDGRtata di quillon e cappetta in ferro,
guance di legno rivettate, una con
interessante marchio impresso US
Ord. Dept. Naval Yard, fodero di
cuoio con fornimenti di ferro, la
cappa portante gancio da cintura
incernierato; rara baionetta, probabilmente impiegata sul fucile Lee ad
azione lineare cal. 6 mm in dotazione alla Marina; in ottime condizioni
L. 32 cm.
Stima: 350-420

397

NAVAJA
Spagna, XIX Sec.
lama a cinque scrocchi, a facce piaQHDGXQORHPH]]RFRQSXQWDULDO]DWDRUQDWDGDLQFLVLRQLRUHDOLGL
gusto arabizzante rimesse in vernice
rossa; impugnatura a guance di corno con sodi, puntale e rimessi dottone, sul dorso incassata lunga molla
di bloccaggio in ferro; in buone conGL]LRQL D SDUWH DOFXQH ODWXUH DOOH
guancette, facilmente emendabili;
non comune ed interessante
L. (aperto) 50,5 cm.
Stima: 300-500

397

395

396

BAIONETTA M4

398

USA, XX Sec.
FRPSOHWDGLIRGHURLQEUDHGDFFLDio verniciato verde oliva, in buone
condizioni con normali segni duso;
per carabina Winchester M1; non
comune
31 cm.
Stima: 100-150

Spagna, XIX Sec.


impugnatura in legno tornito, elsa
in ottone, lama lenticolare, fodero in
cuoio guarnito in ferro. Buone condizioni
L. 33 cm.
Stima: 150-250

COLTELLO

85

Von Morenberg - Asta 33

401

VENDETTA CORSA

399

399

COLTELLO A FIAMMA

Francia, XIX Sec.


ODPDDIDFFHSLDQHDGXQORHSXQta, ben leggibili incisioni allacquaforte CHE LA MIA FERITA
SIA MORTALE e VENDETTA CORSA, marca del fabbricante
Edouard, impugnatura con lunghi
sodi in ferro, molla di forzamento
incassata lungo il dorso, guancine in
osso con tipici decori a china a motiYLGLRUDPLHWHVWDGLPRUHWWRVWDWR
di conservazione molto buono
L. 37 cm.
Stima: 200-300

402

Austria, XIX Sec.


particolare coltello romantico, con
ODPDDPPHJJLDQWHDVH]LRQHWULDQgolare, ampia guardia in ferro conformata ad S ed intagliata ad ondine e
mezze lune, impugnatura ricavata da
corno di stambecco; in buone condizioni con bella patina; decorativo
L. 60 cm.
Stima: 180-220

Francia, inizio XX Sec.


lama ricavata da uno spezzone di
VSDGD IUDQFHVH GD XIFLDOH LPSXgnatura della medesima anchessa
PRGLFDWDSULYRGLIRGHURLQEXRne condizioni
L. 38 cm.
Stima: 45-60

400

403

NAVAJA FRANCOISPANICA

COLTELLO

COLTELLO

403

404

PICCOLO COLTELLO
Genova, in parte XVIII Sec.
ODPDDGXQORHSXQWDSRJJLDQWHVX
elaborato nodo a balaustro, impugnatura (non pertinente) in legno, scolpiWDDJXLVDGLJXUDJURWWHVFDIRGHUR
mancante, in condizioni mediocri
L. 21 cm.
Stima: 80-120

405

COLTELLO A SERRAMANICO

Germania, XIX-XX Sec.


ODPDDGXQORHSXQWDLPSXJQDWXra ferrata con guance in legno e sodi
Francia-Spagna, tardo XIX Sec.
Italia (Genova?), XVIII Sec.
grande navaja nella forma tipica del- ODPD DG XQ OR H SXQWD FRQ OXQJR in ferro; molla di forzamento del talla zona dei Pirenei; robusta lama ad falso taglio, sottili sgusci e rimessi lone incassata nel dorso; marcatura
XQ OR H SXQWD D VFURFFR VHPSOLFH ornamentali in lastra di ottone; im- (poco leggibile) di Solingen. Buone
manico in legno portante incavallata pugnatura in argento sobriamente condizioni
sul dorso la grande molla di blocco, GHFRUDWD D RUDPL IRGHUR LQ FXRLR L. 25 cm.
dotata di ampio anello di manovra, con fornimenti dottone (probabil- Stima: 30-40
bella patina duso mai pulita in buo- mente rifatti in epoca recenziore).
ne condizioni (piccoli fori di tarlo Buono stato di conservazione
sullimpugnatura)
L. 27 cm.
L. 51 cm.
Stima: 350-400
Stima: 200-300

86

Von Morenberg - Asta 33

406

408

COLTELLO PIEGHEVOLE DA TASCA

COLTELLO DIFENSIVO CALABRESE

Europa, met XIX Sec.


con impugnatura in corno scuro intagliata a zoccolo di camoscio; lama
a punta abbassata con marca ad anFRUDHG)DIDQFDWHVEORFFRGHOla lama a molla dorsale con anello;
ottime condizioni; ASSIEME, un
DOWURSLVHPSOLFHFRQJXDQFHWWHLQ
ferro a scanalature oblique; discrete
condizioni
L. risp. 18,6 cm. e 18,3 cm.
Stima: 150-180

Italia, XIX Sec.


ODPD DG XQ OR H SXQWD FRQ EUHve falso taglio, a scrocco semplice,
impugnatura in legno con molla di
blocco assicurata al dorso tramite
due rivetti, ripulito, in buono stato di conservazione; insidiosa arma
da rissa, dalla lama assai robusta ed
DFXPLQDWD LO PDQLFR VQDWR HG HVsenziale ne favoriva loccultabilit
L. 27 cm.
Stima: 200-300

407

COLTELLO NORVEGESE
1RUG(XURSDQH;,;6HF
ODPDDGXQORHPH]]R OLHYHGLIHWto in punta) portante al tallone marca del fabbricante, piccola guardia in
ferro, impugnatura in ebano scolpita
a motivo di drago fra le onde, richiamo alla tradizione vichinga, con
ghiera dargentone, fodero in ferro
nichelato, inciso ad acido con draghi e volute anchessi richiamanti da
presso i nodi runici tipici dellantico
artigianato scandinavo, presenta segni duso, nel complesso in condizioni abbastanza buone
L. 23 cm.
Stima: 80-120

411

COLTELLO DI FROSOLONE
Italia, XIX-XX Sec.
FROWHOORVQDWRGL)URVRORQHODPD
D IDFFH SLDQH DG XQ OR H SXQWD D
tallone forzato, manico ferrato con
sodi in ottone e guancette in legno,
doppia molla di blocco incassata sul
dorso, in buono stato, interessante
L. 31 cm.
Stima: 130-250

412

COLTELLO

Italia, XVIII Sec.


con interessante lama rastremata
409
FRUURVLRQHVXSHUFLDOH FXULRVRWDOCOLTELLO DIFENSIVO
lone a triangoli sovrapposti; ampia
ROMAGNOLO
impugnatura in ottone riccamente
Italia, XIX Sec.
GHFRUDWD D RUL OLQHH H URFDLOOHV
rustica saracca romagnola con
piccola guardia ovale a semplice
ODPD DG XQ OR H SXQWD D VHPSOLFH
S stilizzata, cappellotto scanalato.
scrocco ed impugnatura intagliata
Molto inconsueto, raro ed in condinel legno di bosso e corredata di
zioni abbastanza buone
lunga molla di fermo assicurata al
L. 38,2 cm.
dorso tramite una vite; ripulita con
Stima: 400-600
cura, in buono stato di conservazione, interessante arma popolare dalla
turbolenta Romagna dellepoca del
Passatore
L. 44 cm. aperto
Stima: 140-200

410

COLTELLO PASTORALE
Italia meridionale, XIX Sec.
ODPDDGXQORHSXQWDPDQLFRULFDvato da corno di montone scavato e
pressato, con lunga staffa di sostegno
per il tallone della lama realizzata in
ferro ed assicurata al dorso tramite
due viti; in buone condizioni, bella
patina scura
L. 33 cm.
Stima: 100-150
412

87

Von Morenberg - Asta 33

413

415

418

LOTTO DI DUE COLTELLI

Sardegna, XVIII-XIX Sec.


lama forgiata in ferro, a facce piaQHHGXQORHSXQWDLPSXJQDWXUD
in corno di montone pressato conformata a testa di uccello stilizzata,
assicurata al codolo tramite rivetti,
fodero assente; in buone condizioni
considerando lepoca, la lama in bella patina scura mai pulita ed il manico con lieve, naturale esfoliazione
dovuta al tempo; interessante e rara
testimonianza dellantica Sardegna
pastorale
L. 24,5 cm.
Stima: 120-150

Europa, XIX Sec.


uno in forme neorinascimentali
completo di fodero e lama incisa,
laltro balcanico completo di fodero
e impugnatura in metallo bianco decorati a fogliame. Condizioni medie
L. 31 cm. e 21 cm.
Stima: 80-100

PUMA 465 BUCK-PACKER

A NTICO COLTELLO DA STIVALE

413

416

Germania, XX Sec.
UREXVWD ODPD SLHJKHYROH DG XQ OR
e punta rialzata, marcata con le
VSHFLFKHGHOPRGHOORHGHOODGLWWD
produttrice; impugnatura in acciaio
FRQ JXDQFLQH LQ EUD DOOD EDVH
del dorso pulsante di svincolo; in
perfette condizioni
L. 19 cm.
Stima: 110-180

LOTTO DI DUE COLTELLI


Francia e Scozia, XX Sec.
grazioso, vecchio pieghevole dei PiUHQHL  OD ODPD FRQ WUDFFH GL UPD
al tallone, limpugnatura di corno
intagliata a motivo di testa di cane
(manca un occhio di vetro) con
molla di ritegno incavallata sul dorso; in buone condizioni con segni
duso; assieme, coltello scozzese da
calzettone Sgian Dubh con lama
UPDWDGDOIDEEULFDQWHGL*ODVJRZ
impugnatura in ebano intagliata con
fornimenti di metallo bianco, fodero
GL EUD QHUD FRQ SXQWDOH PHWDOOLFR
in ottime condizioni
L. 17,5 e 17,3 cm.
Stima: 100-150

419

PUMA PROTEC 230-385


Germania, XX Sec.
UREXVWD ODPD SLHJKHYROH DG XQ OR
e punta rialzata, marcata con le
VSHFLFKHGHOPRGHOORHGHOODGLWWD
produttrice; impugnatura in acciaio
FRQ JXDQFLQH LQ EUD DOOD EDVH
del dorso pulsante di svincolo; in
perfette condizioni
L. 18,9 cm.
Stima: 80-120

420

G. SAKAI TN 502

Giappone, XX Sec.
coltello pieghevole in acciaio con
417
impugnatura dotata di guancine in
414
PUMA 230-260
EUDPDUFDWRVXOODODPDFRPSOHWR
COLTELLO DA CACCIA TIROLESE
Germania, XX Sec.
di fodero in cuoio e di scatola
Tirolo, XIX Sec.
UREXVWDODPDSLHJKHYROHDGXQORH
di cartone originale; in perfette
UREXVWDODPDDIDFFHSLDQHDGXQOR punta rialzata, marcata con le specicondizioni
e punta, semplice incisione singola FKH GHO PRGHOOR H GHOOD GLWWD SURL. 18 cm.
in prossimit del tallone, impugna- duttrice; impugnatura in acciaio con
Stima: 150-230
tura in bosso con ghiera e cappetta JXDQFLQHLQEUDDOODEDVHGHOGRUVR
in ferro, fodero in cuoio con decora- pulsante di svincolo; in perfette conzioni impresse, in ottime condizioni dizioni
L. 22 cm.
L. 16,9 cm.
Stima: 100-200
Stima: 65-100

88

Von Morenberg - Asta 33

424

425

426

421

423

425

G. SAKAI TN 503

LOTTO DI DUE COLTELLI

COLTELLO MOZZETTA
DEI F.LLI CONSIGLI

Italia e Spagna, XX Sec.


Giappone, XX Sec.
coltello pieghevole in acciaio con coltello tipo Navaja prodotto dalla
impugnatura dotata di guancine in ditta Lepre, inciso sulla lama con
EUDPDUFDWRVXOODODPDFRPSOHWR immagine di gallo cedrone; bella imdi fodero in cuoio e di scatola pugnatura in corno di capriolo, dodi cartone originale; in perfette tata di robusta molla di bloccaggio
imperniata al dorso; assieme, Navaja
condizioni
prodotta da Arojas Albacete; in ottiL. 23,4 cm.
me condizioni
Stima: 170-250
L. (aperti) 32,5 e 23,5 cm.
Stima: 100-150

422

LOTTO DI DUE COLTELLI


Italia e Spagna, XX Sec.
bel coltello a serramanico, opera della nota Ditta Cellini di Maniago, con
impugnatura ferrata portante nel
dorso molla di forzamento al tallone
sboccabile tramite pulsante inferiore
e guancine in micarta a due colori;
insieme, coltello spagnolo tipo Navaja prodotto da Arojas ad Albacete;
in ottime condizioni
L. (aperti) 19,5 e 29,5 cm.
Stima: 100-150

Italia, XX Sec.
bel coltello artigianale tipo Mozzetta, opera dei Fratelli Consigli di
Scarperia, dei quali porta impressi
VXOODODPDUPDHPDUFKLROLPSXgnatura in corno di vacca con molla di forzamento al tallone incassata
nel dorso; in ottime condizioni
L. (aperto) 18,5 cm.
Stima: 60-80

426
424

COLTELLO BURRITTEDDA
Italia, XX Sec.
bel coltello artigianale sardo tipo
Burrittedda, con impugnatura in
FRUQR GL =HE JXDUQLWD GL SXQWDOH
in ottone; opera del Maestro Sandro
Mariani ed accompagnato dal suo
FHUWLFDWRFRQUPDDXWRJUDIDHGDWD
27-05-2003; in perfette condizioni
L. (aperto) 20,5 cm.
Stima: 100-150

COLTELLO MOZZETTA
DI NINO
Italia, XX Sec.
EHOOD PR]]HWWD DUWLJLDQDOH D UPD
Nino, dotata di impugnatura in
corno di vacca piacevolmente venato,
portante incassata nel dorso molla di
forzamento al tallone; questultima
e la parte iniziale della costola della
lama sono gradevolmente intagliate
ad ondine; in ottime condizioni
L. (aperto) 26 cm.
Stima: 100-150

89

Von Morenberg - Asta 33

427

428

431

427

429

431

COLTELLO PATTADA DI FIGUS

COLTELLO ARTIGIANALE
ANCONETANO DI NINO

LOTTO DI DUE COLTELLI

Italia, XX Sec.
ODPD DG XQ OR H SXQWD UPDWD
Nino, impugnatura in corno con
molla di forzamento al tallone avvitata sul dorso; in ottime condizioni
L. (aperto) 19,5 cm.
Stima: 60-80

Italia, XX Sec.
coltello sardo pattadese nella sua
IRUPDFODVVLFDUPDWRGDO0DHVWUR
coltellinaio Figus; lama a facce piane, impugnatura ferrata con guance
di corno rivettate e sodi di ottone; in
ottime condizioni
L. (aperto) 19,5 cm.
Stima: 70-100

DA CACCIA

428

430

Italia, XX Sec.
coltello Fox con lama in titanio, impugnatura in ferro con guance di legno rivettate, fodero in cuoio bruno;
assieme, coltello Fox tipo skinner,
con guance in legno rivettate e fodero in cuoio bruno; entrambi in perfette condizioni
L. 28,5 e 23 cm.
Stima: 150-200

COLTELLO PATTADA DI PILUS

COLTELLO ARTIGIANALE
ANCONETANO DI NINO

432

Italia, XX Sec.
bel coltello sardo pattadese, opera
del Maestro coltellinaio Pilus: lama
DGXQORHSXQWDDIDFFHSLDQHURbusta ed elegante impugnatura in ottone, con guance di corno rivettate e
molla di forzamento al tallone incassata nel dorso; in ottime condizioni
L. (aperto) 24 cm.
Stima: 100-150

90

Italia, XX Sec.
ODPD DG XQ OR H SXQWD UPDWD
Nino, impugnatura in corno piacevolmente venato, dotata di molla
di forzamento al tallone avvitata sul
dorso; in ottime condizioni
L. (aperto) 20,5 cm.
Stima: 80-120

LOTTO DI QUATTRO COLTELLI


DA LANCIO E DA LAVORO

Italia, XX Sec.
due coltelli pieghevoli da lavori agricoli, entrambi prodotti da N. Codega
di Premana; assieme, due coltelli da
lancio completi dei foderi in cuoio
L. varie
Stima: 100-150

Von Morenberg - Asta 33

433

437

COLTELLO DA LAVORO SVEDESE E

COLTELLO GERBER
COMBAT FOLDER

COLTELLO DA CACCIA FINNICO

Scandinavia, XX Sec.
coltello da pescatore, marcato sulla
lama dal fabbricante Hanses, dotato
di confortevole impugnatura in resina con ampio anello di sicurezza
per lindice della mano impugnante;
fodero in plastica nera con ritegno
elastico; assieme, coltello da caccia
WLSR3XNNRUPDWRGDOIDEEULFDQWH
sulla lama, completo del tipico fodero in cuoio; entrambi in perfette
condizioni
L. 23,5 e 24 cm.
435
Stima: 120-180

437

BOWIE KNIFE

434

LOTTO DI DUE COLTELLI


Stati Uniti e Italia, XX Sec.
coltello Camillus del modello in
dotazione agli aviatori della USAF,
con robusta lama conformata a sega
lungo la costola, guardia e pomo in
ferro, impugnatura a dischi di cuoLR QLWXUD IRVIDWDWD DQWL ULHWWHQWH
completo di fodero in cuoio con taVFKHWWDFRQWHQHQWHSLHWUDDIODWULFH
insieme, coltello tipo TanTo prodotto dalla Fox di Maniago, completo
di fodero in cuoio nero; in ottime
condizioni
L. 24,5 e 25,5 cm.
Stima: 100-150

Stati Uniti, XX Sec.


ODPDDGXQORHSXQWDULDO]DWDPDUcata al tallone dal fabbricante Kinfolks; tipica impugnatura a dischi di
cuoio con breve guardia e pomo in
alluminio; fodero in cuoio bruno; in
buone condizioni con segni duso
L. 26 cm.
Stima: 80-120

436

BOWIE KNIFE
Stati Uniti, XX Sec.
ODPDDGXQORHSXQWDULDO]DWDPDUcata al tallone dal fabbricante Western; tipica impugnatura a dischi
di cuoio con breve guardia e pomo
di alluminio; fodero in cuoio bruno;
in condizioni nel complesso buone
con segni di intenso uso
L. 28,5 cm.
Stima: 80-120

Stati Uniti, XX Sec.


ODPDQLWDFRQWUDWWDPHQWRRSDFL]zante, punzonata con indicazione
GHO PRGHOOR H GHO IDEEULFDQWH SL
legenda serigrafata applegate W.E.
Fairbairn; impugnatura anatomica
in resina nera, contenente dispositivo di bloccaggio; completo di custodia in cordura portante etichetta con
indicazione di fabbrica e modello; in
perfette condizioni
L. (aperto) 25,5 cm.
Stima: 150-200

438

GERBER M AGNUM 600


Stati Uniti, XX Sec.
robusto coltello da lavoro con lama
pieghevole marcata al tallone, impugnatura anatomica in plastica nera
con pulsante di sbocco dorsale; in
perfette condizioni, completo di fodero in cordura e di scatola originale
in cartoncino
L. 20,5 cm.
Stima: 80-120

439

VIRGINIA CERAMIC
Stati Uniti, XX Sec.
coltello pieghevole con lama rivestita di materiale ceramico ad altisVLPD UHVLVWHQ]D GDOOD WLSLFD QLWXUD
dorata, marcata dal fabbricante sul
tallone; impugnatura in acciaio con
guancine di radica, alla base del dorso pulsante di svincolo; in perfette
condizioni, completo di sacchetto in
velluto robbio e di scatola originale
in cartoncino. L. 17,5 cm.
Stima: 90-130

91

Von Morenberg - Asta 33

440

COPPIA DI COLTELLI PIEGHEVOLI

444

PUGNALI

PUGNALE ROMANTICO
Europa, XIX Sec,
ODPD D GXH OL H SXQWD IRUWHPHQWH
costolata al centro, ornata da volute
e trofeo darmi incisi allacquaforte,
il tallone portante immagini cabalistiche di rosa e mezza luna; piccola guardia in ferro conformata ad
S, impugnatura debano con ghiera
in ferro; fodero in cuoio; in ottime
condizioni, interessante. L. 24 cm.
Stima: 100-150

Ungheria, XX Sec.
marcati sulla lama dal fabbricante,
corredati di impugnatura in ottone
con guancine di corno di cervo; in
ottime condizioni
L. (aperti) 20,5 e 17,5 cm.
Stima: 100-150

441

NAVAJA
6SDJQDQH;,;6HF
JUDQGH ODPD VIDFFHWWDWD DG XQ OR
con tipica, lunghissima punta, marcata al tallone ALBACETE e terminante alla sua base nella classica
rotella a dieci scrocchi; impugnatura
ferrata con sodi e puntali in argentone e guance in madreperla; lunga
molla di ritegno con leva di sblocco
incavallata sul dorso. Impressionante navaja in splendido stato di conservazione
L. 54 cm.
Stima: 650-700

441

92

442

442

PUGNALE
(XURSDQH;9,,,6HF
UREXVWDODPDDGXQORHSXQWDFRQ
lungo falso taglio, impugnatura in
ODVWUDGRWWRQHGRUDWRQHPHQWH]Lgrinata e decorata con cordonature
RUQDPHQWDOLHRUDPLIRGHURPDQcante, arma accuratamente ripuli443
ta (qualche camolatura sulla lama)
complessivamente in buono stato di 445
conservazione. L. 33 cm.
DAGA ROMANTICA
Stima: 180-200
Europa, XIX Sec.
ODPDDGXHOLHSXQWDFRQIRUWHFR443
stolatura centrale, poggiante su nodo
piatto, guardia in ferro ad S, impugnaDAGHETTA
tura monoblocco in avorio scolpita a
Europa, 1830-1850
LQVLGLRVDODPDDGXHOLHSXQWDXQD balaustro in prossimit della ghiera in
faccia piatta, laltra fortemente costo- ferro e sormontata da grosso bottolata, elegante impugnatura in ottone ne, fodero di legno rivestito di velluto
con piccola guardia ad S, fodero in rosso con fornimenti in argento incisi
ottone (anellino di sospensione rotto), (certamente coevo ma probabilmente
bella daga romantica in stato di con- associato), in buono stato di conservazione. L. 26,5 cm.
servazione molto buono. L. 31 cm.
Stima: 150-190
Stima: 380-450

Von Morenberg - Asta 33

446

448

PUGNALE

PUGNALETTO

STILETTO

Europa, XIX Sec.


lama a sezione triangolare sgusciaWD LQFLVD D RUDPL VXOOH WUH IDFFH
guardia in alpacca messa a giorno al
traforo, impugnatura di corno con
avvolgimento metallico, ghiera e
pomo bottonato in alpacca; fodero
di legno rivestito di sottile pelle bruna con fornimenti dalpacca incisi; in
buone condizioni
L. 41 cm.
Stima: 200-300

Europa, XIX Sec.


lama a lingua di bue con profonde
unghiature ornamentali in prossimit del tallone, impugnatura con guardia a forma di foglia, ghiera e cappetta in ottone, rocchetto a dischi di
corno scuri e biondi alternati, fodero
in ottone, in buone condizioni
L. 23 cm.
Stima: 280-300

Italia, XVIII Sec.


ODPDDGXHOLHSXQWDFRVWRODWDDOFHQtro, impugnatura in corno scanalato
(lievi danni da parassiti), piccola guardia in ottone, fodero mancante, buono
stato di conservazione. L. 34 cm.
Stima: 180-250

450

449

DAGHETTA ROMANTICA

447

Europa, inizi XIX Sec.


lama a sezione triangolare, con ampi
Europa, XIX Sec.
e profondi sgusci su tutte le facce,
ODPD D GXH OL H SXQWD JXDUGLD LQ (necessita di accurata pulitura), picferro conformata ad S, impugnatura cola guardia in ferro conformata ad
in corno con ghiera dottone, fodero S, impugnatura in legno tornito con
mancante, in buone condizioni
ghiera in ottone, fodero in cuoio con
L. 28 cm.
puntale dottone (manca la cappa),
Stima: 50-65
complessivamente in buone condizioni, grazioso
L. 27 cm.
Stima: 120-150

PUGNALE

450

451

451

COLTELLO GENOVESE
Liguria, XVIII Sec.
ODPDDGXQORSLOXQJRIDOVRWDJOLR
a facce piane con punta ringrossata,
poggiante su nodo tornito a balaustro, il primo tratto del dorso scolpito a semplici motivi ornamentali
geometrizzanti; impugnatura in avorio di tricheco con ghiera e cappetta
dottone; guaina in cuoio nero con
puntale e cappa dottone, questultima corredata di campanella di sospensione; accuratamente ripulito ed
in ottime condizioni, bel coltello genovese di non comune qualit e rara
completezza. L. 32,5 cm.
Stima: 400-500

452

93

Von Morenberg - Asta 33

452

GRAZIOSA DAGHETTA
ROMANTICA

Spagna, XIX Sec.


nelle forme di un pugnale rinasciPHQWDOHODPDDGXHOLHSXQWDIRUtemente costolata al centro, ornata
da profonde e belle incisioni a moWLYL RUHDOL H FRUQXFRSLD VXO WDOORQHUPDGHOSURGXWWRUH)DEULFDGH
Toledo; guardia e pomo in ferro,
graziosamente torniti a balaustro
ed incisi a disegni geometrizzanti;
impugnatura pure in ferro, incisa a
settori simulanti le spire di un avvolgimento; fodero in pelle nera con
fornimenti di ferro, anchessi incisi a
rocailles e motivi vegetali; in ottime
condizioni con bella patina antica
mai pulita; interessante
L. 26,2 cm.
Stima: 250-400

453

PUGNALE GRANADINO
Spagna, XVIII-XIX Sec.
impugnatura biconica in ottone con
decoro in corno, breve elso, lama a
sezioni di losanga. Discrete condizioni
L. 26 cm.
Stima: 150-250

PUGNALI
MILITARI
454

456

LOTTO DI DUE COLTELLI

COLTELLO PER PARACADUTISTI

Germania, XX Sec.
FRQ ODPD DG XQ OR FURFLHUD LQ ODmierino (spessore mm 3); impugnatura in materiale plastico; fodero in
metallo con aggancio in cuoio per
cintura con adesivo dello stemma
con aquila e scritta BUNDESREPUBLIK. Buone condizioni; il seFRQGRFRQODPDDXQORFRQFRVWROD
a sega, crociera in lamierino (spessore mm 2); impugnatura in materiale
plastico terminante con sfera contenente bussola; fodero in cuoio con
tasca porta pietra abrasiva. Buone
condizioni
L. risp. 27 cm. e 31 cm.
Stima: 50-60

Unione Sovietica, XX Sec.


per Paracadutisti e personale navigante dellAviazione, usato per
tagliare rapidamente le sagole del
paracadute dopo latterraggio;lama
D GRSSLR OR FRQ SXQWD VWRQGDWD
impugnatura a guancine di legno
rivettate sul codolo, la cui estremit
termina con largo foro per il passaggio di un lacciolo, fodero in cuoio
naturale dotato di quattro anelli per
assicurarlo alla tuta di volo, in ottimo stato di conservazione
L. 25,5 cm.
Stima: 35-50

457

PUGNALE DA TRINCEA

455

Austria, I G.M.
ODPD DG XQ OR H SXQWD FRQ EUHYH
M ACHETE DORDINANZA
falsotaglio, guardia ellittica in ferro
Gran Bretagna, II G.M.
con guance di legno lisce rivettate,
lama marcata dal fabbricante di ShefHOGFRQ%URDG$UURZHGDWD fodero in spessa lamiera di ferro con
impugnatura a guance di legno rivet- passante di sospensione in cuoio, in
tate; robusto fodero in cuoio marro- spessa patina di ritrovamento da
ne, anchesso punzonato dal fabbri- cantina ma nel complesso in buone
cante e datato 1942; in buone condi- condizioni
L. 36 cm.
zioni con segni duso. L. 51 cm.
Stima: 120-180
Stima: 100-150

455

94

Von Morenberg - Asta 33

458

460

COLTELLO TEDESCO
BUNDESWEHR

COLTELLO DELLA G.I.L.

Germania Federale,
seconda met XX Sec.
ODPD DG XQ OR H SXQWD LPSXJQDtura in plastica verde con guardia
in ferro verniciato verde, fodero in
ferro color verde oliva con attacco
in cuoio per il cinturone, in ottime
condizioni
L. 26,5 cm.
Stima: 50-80

459

DAGHETTA DA CADETTO
DI M ARINA
Italia, XIX Sec.
antica daga per Cadetto di Marina
di tipologia arcaica, probabilmente
SLHPRQWHVHODPDDGRSSLRORFRQ
punta arrotondata, guardia gettata in
ottone con piccolo disco centrale dal
quale si dipartono due conchiglie,
contrassegnata da matricola impressa 389, rocchetto in osso tornito a
EDODXVWUR SLFFROH PDQFDQ]H H ODture) con ghiera e pomolo in ottone,
guaina dottone a due campanelle,
nel complesso in buone condizioni,
interessante
L. 31 cm.
Stima: 120-160

Italia, Ventennio
ODPDFRQDFFHQQRGLORHIDOVRWDglio, punzonata al tallone G.I.L.,
guardia e cappetta in ferro, guance
in legno tenute da rivetti, quella a
vista porta assicurato con chiodini
piccolo Fascio Scudato da mostrina
in lamierino; fodero di cuoio colorito nero chiuso da graffa metallica, al
verso il passante originale risulta sostituito depoca con tratto di cinghia
da equipaggiamento, certamente
frutto di una riparazione domestica
o campale; in buone condizioni,
con evidenti segni duso e gradevole
patina depoca; interessante
L. 26,5 cm.
Stima: 150-180

461

COLTELLO DELLA G.I.L.


Italia, Ventennio
lama a facce piane a punta con accenQR GL OR H EUHYH IDOVRWDJOLR SXQzonata al tallone GIL e Scuotto
Napoli, guardia e cappetta in ferro,
impugnatura a guancette di legno
trattenute da rivetti, fodero in cuoio
colorito nero con passante posteriore per il cinturone; presenta normali
segni duso, in buone condizioni
L. 27,5 cm.
Stima: 140-200

462

462

PUGNALE FASCISTA
Italia, Ventennio
interessante e particolare pugnale,
per le sue caratteristiche probabilPHQWH LPSLHJDWR GD 8IFLDOH GHOOD
M.V.S.N. nei primi anni dalla sua
FRVWLWX]LRQH ODPD D GXH OL H SXQta, ricavata da spezzone di baionetWD 9HWWHUOL QLWD FRQ QLFKHODWXUD
guardia ed impugnatura in alpacca,
questultima corredata di guancette
in ebano rivettate; fodero in spessa
lamiera di ferro verniciata nera, al
verso ampio passante per il cinturone; in buone condizioni con normali
segni duso e patina del tempo
L. 27,8 cm.
Stima: 200-300

95

Von Morenberg - Asta 33

463

465

M ANNARESE

LOTTO DI TRE COLTELLI

Italia, II GM
per Fanteria e Genio, tipico attrezzo
tattico del Regio Esercito in uso per
oltre mezzo secolo; pesante lama ad
XQORFRQSXQWDSLDWWDLPSXJQDWXra a dischi di cuoio con cappetta in
ferro conformata a gancio; fodero in
cuoio naturale con doppio passante
per il cinturone; in condizioni perfette, probabilmente mai usato, la
lama ancora ravvolta in un antico
foglio di inventario della Intendenza
Militare
L. 40 cm.
Stima: 100-150

XX Sec.
bella replica del noto artigiano Del
Tin di coltello della P.A.I., priva di
fodero, in buone condizioni; piccolo
kindjal caucasico completo di fodero
rivestito in cuoio, in buone condizioni; pugnale da braccio sudanese con
ODPDGULWWDDGXHOLHSXQWDHIRGHro in cuoio, in buone condizioni
Stima: 480-550

464

SPADINO DA AVIATORE
Regno di Jugoslavia, XX Sec.
ODPDDGXHOLHSXQWDLPSXJQDWXra con guardia conformata ad elica
e cappetta baccellata in alluminio,
rocchetto in legno rivestito di pelle
color blu con avvolgimento in trecciola dargento, fodero in legno rivestito di pelle blu con fornimenti in
ferro nichelato, sulla cappetta riportato emblema in argento dellAviazione Militare jugoslava, presente
la dragona originale in canottiglia
dargento, in buone condizioni, inusuale
L. 35 cm.
Stima: 120-160

466

R EPLICA DI PUGNALE MOD. 1918


XX Sec.
replica moderna del pugnale-noccoliera americano mod. 1918; completo di fodero in cuoio; in ottime
condizioni. L. 30 cm.
Stima: 50-80

466

96

SPADE E PUGNALI
DA CACCIA
467

PUGNALE DA CACCIA
Belgio, XIX Sec.
HOHJDQWHGDJDGDFDFFLDUPDWDVXOOD
lama Pirlot & Fresart a Liege ornata da eleganti incisioni allacquaforte
DPRWLYLRUHDOLHWURIHLGDUPLJXDUdia ad S in alpacca e terminali torniti
a balaustro, rocchetto in corno bruno scolpito a tortiglione e corredato
con piccola ghiera dargento, fodero
in cuoio nero con fornimenti in alpacca; in condizioni molto buone
L. 42 cm.
Stima: 500-600

467

Von Morenberg - Asta 33

469

468

PALOSCIO DA CACCIA

DAGA DA CACCIA
*HUPDQLDQH;,;6HF
ODPD DG XQ OR H SXQWD FRQ EUHYH
falso taglio, a facce piane, ornate da
incisioni allacquaforte con scene venatorie; guardia in ferro conformata
ad S, intagliata a motivo di zoccoli
di cervo e corredata di piccola pelta,
sempre in ferro, sagomata a conchiglia; impugnatura di corno di cervo
con ghiera e bottone in ferro; fodero in cuoio colorito nero con fornimenti di ferro, il bottone per la tasca
graziosamente intagliato a motivo di
ghianda; in ottime condizioni, con
onesta patina depoca fortunatamente mai pulita; interessante
L. 44,5 cm.
Stima: 150-200

Germania, inizi XIX Sec.


FRQODPDGULWWDDGXQORHPH]]R
sgusciata (tracce di incisione allacquaforte); guardia ad S in ferro
intagliato con levriero al massello e
terminali a testa di cane; impugnatura in corno di cervo con fascetta e
cappetta in ferro. Buone condizioni
L. 48,2 cm.
Stima: 120-200

472

LOTTO DI DUE BAIONETTE


DA CACCIA

Italia Meridionale, XVIII Sec.


XQD EDLRQHWWD FRQ ODPD DG XQ OR
e punta poggiante su breve gomito
sfaccettato, rivettato a manicotto in
bronzo con due spacchi di diverse
misure per lunione alla canna del
fucile; assieme, piccola e grazioVD EDLRQHWWD FRQ ODPD DG XQ OR H
punta con breve falsotaglio, unita a
manicotto di bronzo idoneo al montaggio su fucile di piccolo calibro,
470
probabilmente per signora o ragazCOLTELLO TEDESCO DA CACCIA
zo di giovane et; entrambe prive di
Germania, 1930 ca.
ODPD DG XQ OR H SXQWD FRQ IDOVR guaina, in buone condizioni
taglio, di tipologia comunemente L. 23,5 e 21 cm.
impiegata sulle baionette da libera Stima: 240-350
uscita tedesche del periodo, piccola
guardia in ferro nichelato, impugna- 473
tura in ebanite con ghiera e cappetta LOTTO DI DUE COLTELLI
in argentone, fodero in cuoio nero DA CACCIA
(mancante del puntale) con passante Italia meridionale, XIX Sec.
per il cinturone, in buone condizioni FRPSRVLWL FRQ ODPH D GRSSLR OR
associate ad impugnature non pertisalvo quanto esposto, inusuale
nenti, presentano rotture e mancanL. 32 cm.
ze, in condizioni precarie
Stima: 110-140
L. 38 e 31 cm.
Stima: 110-150
471

BAIONETTA DA CACCIA
Italia Meridionale, XVIII Sec.
ODPDDGXQORHSXQWDFRQOXQJRIDOsotaglio poggiante su breve gomito di
collegamento a manicotto in bronzo,
completa dellinteressante fodero in
FXRLREUXQRFRQDOHWWDGLVVDJJLRDO
cinturone o stivale; ripulita con cura,
presenta normali segni duso; nel
complesso in buone condizioni
L. 36,5 cm.
Stima: 180-220
468

97

Von Morenberg - Asta 33

474

sione ripulita, comunque in condizioni nel complesso buone e molto


Italia meridionale, XVIII Sec.
interessante: si potrebbe ipotizzare
ODPDDGXHOLHSXQWDSRJJLDQWHVX luso da parte del personale addetto
nodo a balaustro, calza in bronzo alla custodia delle Riserve Reali
sfaccettata, in patina scura mai pulita, L. 31,5 cm.
in buone condizioni, priva di fodero Stima: 180-300
L. 41 cm.
Stima: 250-300

BAIONETTA DA CACCIA

476

R ARA BAIONETTA PER FUCILE


GIUSTAPPOSTO

474

Piemonte, inizio XIX Sec.


ODPDDGXHOLHSXQWDFRQSURIRQGL
sgusci centrali ornata da semplici
incisioni e rimessi in ottone,
poggiante su nodo a balaustro
VVDWRDEUHYHJRPLWRIXRULXVFHQWH
da manicotto doppio in alpacca
dotato di molla di ritegno a lamina;
accuratamente ripulita, la lama
presenta leggera ma diffusa porosit
da corrosione ripulita, comunque
in condizioni nel complesso buone,
non comune ed interessante
L. 34 cm.
Stima: 450-600

477

PALOSCIO DA CACCIA
Europa Centrale, inizio XIX Sec.
ODPD FXUYD DG XQ OR H SXQWD FRQ
tracce di semplici incisioni ornamentali, manico in legno con guardia
e cappetta antropomorfa a motivo
di volto grottesco in ottone dorato,
fodero mancante, in buono stato di
conservazione
L. 60 cm.
Stima: 130-150

475

477

BAIONETTA DA CACCIA

478

Piemonte, inizio XIX Sec.


ODPDDGXHOLHSXQWDDWUHSLDQHOOH
ornata con rimessi dottone a simbologia cabalistica ed incisa e messa a
giorno al tallone a motivo di stemma sabaudo coronato, poggiante
VX QRGR D EDODXVWUR VVDWR D EUHYH
gomito di manicotto in bronzo con
spacco per lunione alla canna, inciso
a motivo di trofeo darmi; permane
parte del fodero, in legno ricoperto
di velluto marrone con bocchetta
dottone; ripulita con cura, la lama
presenta porosit diffusa da corro-

DAGA DA CACCIA
Europa centrale, XVIII Sec.
ODPD FXUYD DG XQ OR H SXQWD FRQ
breve falsotaglio, recante traccia di
incisioni di ussaro a cavallo ed iscrizione vivat pandur; impugnatura
in osso con guardia e cappetta bottonata in ottone; fodero assente; in
condizioni abbastanza buone
L. 62 cm.
Stima: 100-150
476

98

Von Morenberg - Asta 33

479

482

DAGA DA CACCIA

STORTETTA

Europa centrale, XVIII Sec.


ODPDFXUYDDGXQORHSXQWDJXDUdia in ottone, impugnatura in corno
di cervo con ghiera e pomo di bronzo; fodero mancante; in condizioni
discrete
L. 70 cm.
Stima: 100-150

480

BELLA BAIONETTA DA CACCIA


Europa, XVIII Sec.
HOHJDQWHODPDDGXHOLHSXQWDIRUtemente costolata al centro, scolpita
DGRQGLQHOXQJRLOSURORGHOWDOORQH
che si prolunga in analogo, breve gomito di collegamento, al manicotto
di alpacca con spacco per lunione
alla canna del fucile; completa del
fodero originale in cuoio bruno con
bocchetta di alpacca (puntale mancante); di qualit non comuni ed in
condizioni molto buone considerando lepoca, interessante
L. 36 cm.
Stima: 280-400

Europa centrale, XVIII Sec.


ODPD FXUYD DG XQ OR H SXQWD ULDOzata, a facce piane con accentuata
FRVWRODWXUDOXQJRLOSURORGHOGRUso; guardia in ferro con elsa a staffa;
impugnatura gettata in bronzo con
ghiera e pomo di ferro, questultimo
adorno da mascherone in bronzo
applicato; priva di fodero; in condizioni abbastanza buone
L. 57,8 cm.
Stima: 90-140

BASTONI
ANIMATI
483

BASTONE ANIMATO
(XURSDQH;,;6HF
tipo bastone da passeggio, in legno
laccato con fascetta dargento e puntale metallico; allinterno cela robuVWDODPDDGXQORHSXQWDFRQVJXsci su entrambe le facce, lunga 69,5
cm; in ottime condizioni
L. 90 cm.
Stima: 350-500

484

BASTONE ANIMATO
6SDJQDQH;,;6HF
bastone in legno ebanizzato, corredato di pesante puntale in ferro, atto
allimpiego come corpo contundente
HG DPSOLFDQWH TXLQGL OH SRVVLELOLWj
offensive dellarma; animato con lama
GULWWDDGXHOLLQFLVDDOODFTXDIRUWHD
PRWLYL RUHDOL H SRUWDQWH LVFUL]LRQH
Toledo; in ottime condizioni
L. 91 cm.
Stima: 380-450

481

PICCOLA BAIONETTA DA CACCIA


Europa, XVIII Sec.
ODPDDGXQORHSXQWDFRQIDOVRWDglio, unita da breve gomito tornito a
balaustro al manicotto in ferro per
il montaggio sulla canna; priva di
fodero, accuratamente ripulita ed in
condizioni nel complesso buone
Stima: 120-180

482

484

99

Von Morenberg - Asta 33

ACCESSORI
ARMI BIANCHE
485

CINQUE TASCHE PER BAIONETTE


ED UN FODERO

Europa, XX Sec.
fodero per pugnale tipo M3 americano; inoltre, quattro tasche di sospensione in cuoio per baionette ed una
tasca in tela per baionetta britannica
GDIXFLOH/HH(QHOG
Stima: 110-200

STORICISMO

487

489

ALABARDA

PARTIGIANA IN BRONZO

Storicismo
brevi bandelle allargate in alto; ferro
piatto da cui escono la scure fortemente incavata, il becco rivolto in
JL H OD FXVSLGH ODQFHRODWD DVWD OLgnea con nappa
L. del ferro 48 cm.
Stima: 350-400

Storicismo
bella fusione ornamentale in bronzo
di partigiana del XVI Sec., accuratamente cesellata ed in parte messa
a giorno a motivi di prigioni, trofei
GDUPL H UDIJXUD]LRQH GL (UFROH
molto decorativa
L. 46 cm.
Stima: 180-250

488

FERRO DALABARDA
Italia, Storicismo
nello stile del XVI Sec. con spuntone a quadrello (punta non acuminata) solidale con la gorbia; scure a taglio concavo e croce piena in traforo
ovale (Genova?); becco bipenne, uno
rialzato e laltro sporgente in avanti;
gorbia cilindrica; bandelle assenti.
Buone condizioni, in patina
L. 37 cm.
Stima: 100-150

490

490

PARTIGIANA

486

Storicismo
fusione ornamentale in ghisa di partigiana del XVI Sec.; in buone condizioni; decorativa
L. 58 cm.
Stima: 200-300

486

ELMO CON VISIERA


Storicismo, XIX Sec.
ricordante nelle forme generali un
elmo alla Viscontea del XVII Secolo, in buone condizioni con bella
patina simulata, decorativo
Stima: 480-550
487

100

Von Morenberg - Asta 33

491

496

494

SPADA A DUE MANI

M ANO

Storicismo
pesante lama dritta, messa a giorno
con semplici trafori lungo la sgusciatura centrale, guardia e pomo in ferro, rocchetto di legno ricoperto con
spira metallica, in buone condizioni
e gradevole patina, decorativo
L. 136 cm.
Stima: 570-700

Storicismo, XIX Sec.


nelle forme di un pugnale da duello
del XVII Secolo: forte lama a due
OL H SXQWD FDUDWWHUL]]DWD GD VRWtili e profondi sgusci su entrambe
le facce; guardia in ferro, dotata di
EDIGLSDUDWDLQWDJOLDWLDIRJOLDDOOH
estremit, riproducenti in piccolo
il disegno della difesa per la mano
impugnante; impugnatura in legno
FRQPDQLFDLQORHEDQGHOOHGLIHUro, completata da ghiere nello stesso
metallo; grazioso pomo conformato
D FR H EDFFHOODWR QHOOD SDUWH VRPmitale, potrebbe trattarsi di esemplare antico riutilizzato; in ottime
condizioni con bella patina depoca;
brillante esempio di Storicismo gi
datato e quindi comunque di interesse antiquario, molto decorativo
ed interessante
L. 43,5 cm.
Stima: 300-500

492

SPADA A TAZZA
Nello stile del XVII Sec.
tazza sbalzata e traforata; buone
condizioni
Stima: 360-400

493

BELLA COPIA DI STILETTO


Storicismo
tipica lavorazione bresciana a pigna,
bello anche il tallone scolpito a foglie da cui esce la lama. Ottime condizioni.
Stima: 120-160

SINISTRA

495

DAGA CINQUEDEA
Storicismo
nelle forme di una cinquedea del
XVI Secolo, con larga lama, guardia
incurvata verso la punta e grande
pomo discoidale in ferro, impugnatura in legno con ghiere in ferro; ben
realizzata ed assai decorativa
L. 59 cm.
Stima: 150-250

PUGNALE A VELA
Storicismo
nelle forme di un pugnale da duello con elsa a vela del XVII Secolo:
lama a sezione esagonale marcata al
tallone con punzone del fabbricanWHDPSLDJXDUGLDLQIHUURFRQEDI
rivolti verso la punta e protezione
della mano piacevolmente intagliata a motivi geometrizzanti, pomo
spigolato, impugnatura in legno con
ghiere dargento; riproduzione assai
credibile e di qualit non comune
L. 53,5 cm.
Stima: 150-250

497

PARTICOLARE DAGA ROMANTICA


Europa, XIX Sec.
grazioso pugnale di gusto storiciVWLFR FRQ ODPD D GXH OL H SXQWD H
fornimento gettato in bronzo profusamente ed elegantemente scolpito a
motivi rinascimentali di grottesche,
putti ed animali fantastici, nel complesso in condizioni molto buone
con bella patina scura mai pulita;
oggetto inusuale ed interessante
L. 30 cm.
Stima: 100-150

498

PUGNALE COMPOSITO TEATRALE


Europa, XIX-XX Sec.
PROWR VFHQRJUDFR FRQ SDUWL DQWLche. Buone condizioni
L. 52 cm.
Stima: 100-200

494

101

Von Morenberg - Asta 33

499

503

PUGNALE

SPADA

Storicismo
pomo a disco con impresso a pun]RQHXQJUDQGHRUHOXQJRFRGRORH
poi massello rettangolare da cui escono i bracci volti verso la lama ed acuminati; lama a sezione di losanga ringrossata alla punta. Arma in discrete
condizioni considerando lepoca.
L. 40,2 cm.
Stima: 65-100

Storicismo, XIX Sec.


nelle forme di una spada cerimoniale del XVI Sec., con lama dritta,
guardia e pomo in bronzo argentato, impugnatura rivestita di velluto
FRQSURODWXUHPHWDOOLFKHLQEXRQH
condizioni
L. 101 cm.
Stima: 130-180

504
500

SCHIAVONA
Storicismo
bella riproduzione di schiavona veneta del XVI-XVII Secolo, opera
del noto Artigiano Del Tin, la cui
marca profondamente impressa su
entrambi i talloni della lama; assai
ben eseguita e di grande effetto scenico e decorativo
L. 97 cm.
Stima: 350-500

501

SPADA
Storicismo
impugnatura in fusione metallica,
lama incisa allacido
Stima: 60-80

502

SPADA
Storicismo
con lama a sezione romboidale,
guardia a cesto, impugnatura in legno, pomo a conchiglia, fornimenti
in ferro. Buone condizioni
L. 101 cm.
Stima: 50-70

102

SPADA
Storicismo, XIX Sec.
nelle forme di una spada da lato del
XVI Secolo, in buone condizioni
con spessa patina depoca; ben eseguita ed assai decorativa
L. 102 cm.
Stima: 100-150

505

LOTTO DI DUE SPADE


in stile neoantico
una con lama a quadrello (per un
RUHWWR GD VFKHUPD  IRUQLPHQWR LQ
ottone ad animale fantastico; fodero
tubolare; laltra, con vecchia lama a
GRSSLRORHIRUQLPHQWRLQEURQ]RD
EDIVSLRYHQWLSRPRSLDWWRHGLPSXgnatura in legno. Buone condizioni
L. risp. 104,3 cm. e 95,5 cm.
Stima: 50-70

504

Von Morenberg - Asta 33

BALESTRE ED ACCESSORI
507

BALESTRA A PALLOTTOLA

506

Toscana, XVII Sec.


arco in ferro ampio 53 cm, corredato di corda originale,
montato su lungo e snello teniere in noce adorno di sobrie incisioni ed intagli, lestremit inferiore ringrossata
e tornita a balaustro; completo dei traguardi di puntamento e della catena di scatto azionata da leva inferiore,
realizzati in ferro forgiato, torniti ed incisi a volute nel
gusto dellepoca; meccanicamente in ordine ed in ottime
condizioni, si presenta in bella patina antica; ampiamenWHGHJQDGLTXDOLFDWDFROOH]LRQH
L. 101 cm.
Stima: 1.800-2.500

506

BALESTRA A PALLOTTOLA
Germania, XVIII Sec.
robusto arco in ferro, ampio 75 cm e corredato di corda
originale, montato su teniere in quercia con fornimenti
e rinforzi di ferro, conformato a calcio di fucile allestremit inferiore; completo di traguardi di puntamento
abbattibili se non in uso e dellelaborato meccanismo
di scatto, azionato da grilletto protetto da ponticello; il
caricamento dellarma avviene tramite lunga leva incernierata al fusto ed alloggiata entro apposito scasso nella
sua parte superiore, il cui azionamento provoca lavanzamento del dente di arresto ad una distanza dalla corda
compatibile con un prearmamento manuale, poi completato dal movimento di ritorno del leveraggio; completa di ogni sua parte ed in ottime condizioni con gradevole patina depoca, rara e particolare balestra, molto
interessante per le numerose soluzioni tecniche mutuate
dalle armi da fuoco
L. 75,5 cm.
Stima: 2.500-3.500
507

103

Von Morenberg - Asta 33

CANNONI ED ACCESSORI
510

PALLA DA CANNONE
Europa, XVI Sec.
proiettile sferico in pietra scolpita, in buone condizioni
con bella patina, non comune ed interessante
D. 17 cm.
Stima: 200-300

511
508

508

LOTTO DI OTTO PUNTE DI VERRETTONE


Europa, XIV-XV Sec,
otto punte di verrettoni da balestra, in ferro forgiato, di
varie forme e misura; accuratamente ripuliti ed in buone
condizioni; interessanti
Stima: 200-300

A NTICA PALLA DA BOMBARDA IN PIETRA


Europa, XVI Sec.
proiettile in pietra scolpita, di forma grossolanamente
sferica, probabilmente sparato poich presentante numerosi segni di impatto; in buone condizioni con bella
patina; non comune ed interessante
Stima: 150-200

509

LOTTO DI OTTO PUNTE DI VERRETTONE


Europa, XIV-XV Sec.
otto punte di verrettoni da balestra in ferro forgiato, di
varie forme e misure, accuratamente ripuliti ed in buone
condizioni; interessanti
Stima: 200-300
510

509

104

511

Von Morenberg - Asta 33

517

LOTTO DI 15 PALLE DA CANNONE


CON SECCHIO IN FERRO

Europa, XVII/XVIII Sec.


antico secchio in ferro, contenente
quindici proiettili sferici in ferro di
PLVXUHVFDODULGDSLJUDQGLDSLFFRle; linsieme in bella patina e buone
condizioni; assai decorativo
D. vari
Stima: 650-850

518

LOTTO DI 16 PALLE
E UN SECCHIO IN FERRO

513

513

516

LOTTO DI 11 PALLE DA CANNONE

LOTTO DI 15 PALLE

Europa, XVII-XVIII Sec.


proiettili sferici per artiglierie in
ferro, di misure scalari da grandi a
piccole, in bella patina e buone condizioni; decorativi
D. vari
Stima: 350-500

Europa, XVII/XVIII Sec.


quindici proiettili sferici in ferro per
falconetti ed artiglierie leggere, in
bella patina e buone condizioni
D. vari
Stima: 150-200

DA ARTIGLIERIE LEGGERE

Europa, XVII/XVIII Sec.


antico secchio in ferro, probabilmente per uso di miniera, contenente sedici proiettili sferici in ferro per
artiglierie d misure scalari da grandi
a piccole; linsieme in buone condizioni con bella patina; assai decorativo
D. vari
Stima: 600-800

514

LOTTO DI 11 PALLE DA CANNONE


Europa, XVII/XVIII Sec.
lotto di undici proiettili sferici in
ferro per artiglierie, di misure scalari
da grandi a piccole, in bella patina e
buone condizioni
D. vari
Stima: 350-500

515

LOTTO DI 14 PALLE DA CANNONE


Europa, XVII/XVIII Sec.
interessante lotto di proiettili sferici
da artiglieria in ferro, di misure graduate dai 12 ai 2 cm di diametro, in
bella patina e buone condizioni
D. vari
Stima: 450-650
517

105

Von Morenberg - Asta 33

519

524

LOTTO DI 2 PALLE DA CANNONE

M ASCOLO DALLEGREZZA

Europa, XVII/XVIII Sec.


due proiettili sferici in ferro per artiglieria, in bella patina e buone condizioni, decorativi
D. 9 cm.
Stima: 160-200

Europa, XVII/XVIII Sec.


in ferro, di elegante forma con elaborata gioia di bocca modanata, corredato di robusta maniglia di manovra; in ottime condizioni con ricca
patina antica; tipologia non comune
ed interessante
H. 18 cm.
Stima: 200-300

520

LOTTO DI 2 PALLE DA CANNONE


Europa, XVII/XVIII Sec.
due proiettili sferici in ferro per artiglieria, in bella patina e buone condizioni, decorativi
D. 6 cm.
Stima: 100-150

525
525

521

LOTTO DI 2 PALLE DA CANNONE


Europa, XVII/XVIII Sec.
due proiettili sferici in ferro per artiglieria, in bella patina e buone condizioni, decorativi
D. 8 cm.
Stima: 130-200

526

M ASCOLO DI ALLEGREZZA

522

LOTTO DI 9 PALLE DA CANNONE

526

Europa, XVII/XVIII Sec.


lotto di nove proiettili sferici in ferro
per artiglieria, in bella patina e buone condizioni
D. 8 cm.
Stima: 350-500

Europa, XVIII Sec.


in ferro, di andamento lievemente conico e di sezione ottagonale,
posante su ampia basetta; la faccia
portante il foro focone ornata con
marche impresse a motivi di stelle e
mezze lune; in patina
H. 19,5 cm.
Stima: 200-300

527

M ASCOLO DI ALLEGREZZA
Europa, XVIII Sec.
in ferro, di andamento lievemente conico e di sezione ottagonale,
posante su ampia basetta; la faccia
portante il foro focone ornata con
marche impresse a motivi di stelle e
mezze lune; in patina
H. 19,5 cm.
Stima: 200-300

523

M ASCOLO DALLEGREZZA
Europa, XVII/XVIII Sec.
in ferro, di semplice forma, si presenta in ottime condizioni con bella
patina antica
H. 12,8 cm.
Stima: 100-150
528

106

M ASCOLO DALLEGREZZA
Europa, XVII/XVIII Sec.
in ferro, di forma semplice ed arcaica ed inusuali dimensioni, appare in
ULFFDSDWLQDGHSRFDOHVXSHUFLFDratterizzate da numerose sfogliature;
molto decorativo ed interessante
H. 26 cm.
Stima: 200-300

Von Morenberg - Asta 33

528

GRANATA
Europa, XVIII/XIX Sec.
proiettile sferico esplosivo in ferro,
cavo al suo interno, con largo foro
per il caricamento ed il montaggio
della miccia
D. 14 cm.
Stima: 200-300

529

M ASCOLO DI ALLEGREZZA
XVIII Sec.
in ferro, di semplice e tipica forma
cilindrica slargantesi verso la base;
in buone condizioni con bella patina
antica; decorativo
H. 14,5 cm.
Stima: 100-150

FUCILI
530

FUCILE A RUOTA
Brescia, XVII Sec.
canna a tre ordini con anelli incisi
ai cambi e gioia di bocca tornita,
rmata Francino, corrispondente
a Pietro Giacomo Francino, attivo
a Gardone Val Trompia attorno al
1650; batteria con ruota esterna, scodellino corredato del suo coperchio
scorrevole, cane di tipica foggia caricato da molla esterna a V; cassa in
noce (restauri) con sobri ed eleganti
fornimenti di ferro incisi ed intagliati a motivi geometrizzanti; bacchetta di caricamento in legno con battipalla in ferro tornito a balaustro;
accuratamente ripulito ed in buone
condizioni, raro fucile bresciano di
alta epoca, da osservarsi con grande
interesse
L. 130 cm.
Stima: 5.000-7.000

531

FUCILE A PIETRA FOCAIA


DI GIOVANNI AVERANI
Roma, XVIII Sec.
canna due ordini con anelli incisi
al cambio, leggermente strombata
al vivo di volata e corredata di mirino ed alzo a foglietta abbattibile;
di grosso calibro ad anima microrigata, porta sulla camera di scoppio punzone a toppa dellarmaiuolo
Giovanni-Corazza Averani, attivo a
Roma nellultimo quarto del XVIII
Sec.; lo stesso marchio nitidamente
impresso pure al centro della cartella dellelegante batteria alla romana,
in buon ordine di funzionamento;
mezza cassa in noce gradevolmente
ammato, in parte intagliata a volute
e corredata di fornimenti dottone;
bacchetta di caricamento in ferro;
accuratamente ripulito ed in buono
stato di conservazione
L. 110,5 cm.
Stima: 1.200-1.700

530

531

107

Von Morenberg - Asta 33

532

534

532

FUCILE A PIETRA FOCAIA


Napoli, XVIII/XIX Sec.
canna a due ordini con anelli e volute incisi al cambio,
marcata sulla camera di scoppio con punzoni della Real
Fabbrica di Napoli e tre gruppi di tre gigli ognuno; batteria alla micheletta, funzionante; cassa in noce con eleganti fornimenti dalpacca incisi a rocailles; bacchetta
di caricamento in legno con batti palla di corno e cava
stracci in ferro; in buone condizioni. L. 145,5 cm.
Stima: 1.000-1.500

534

FUCILE CORTO A PIETRA FOCAIA


Toscana, XVIII Sec.
canna a sezione ottagonale, lievemente strombata al vivo
di volata, guarnito di gioia di bocca in bronzo incisa ad
anelli e volute; batteria alla orentina, ornata di semplici
incisioni a motivi oreali; cassa in noce con fornimenti dottone incisi, bacchetta di caricamento (di moderno
reintegro) in legno con batti palla dottone; accurataondizioni; di misura assai
mente ripulito ed in buone condizioni;
inusuale, interessante. L. 81,5 cm.
Stima: 500-700

533

FUCILE A PIETRA FOCAIA


Europa, XVIII Sec.
canna a due ordini con anelli incisi al cambio, in damasco di ne qualit; elegante batteria arcaica, con cane a
collo di cigno e scodellino privo di briglia alla martellina,
incisa a motivi di volute e cane da caccia; mezza cassa in
noce gradevolmente venato, nita a zigrino nei punti di
presa ed intagliata a disegni oreali, la pala del calcio inusualmente corredata di appoggi per la guancia simmetrici
su entrambe le facce, evidentemente per favorire leventuale imbracciata alla mancina; fornimenti in ottone,
la fascetta portante traguardo di puntamento; bacchetta
in legno (di moderno reintegro) con batti palla dottone;
meccanicamente in ordine ed in buone condizioni; interessante fucile di qualit non comune. L. 136,5 cm.
Stima: 1.800-2.500

533

108

Von Morenberg - Asta 33

535

535

FUCILE

A PIETRA FOCAIA RIGATO

Napoli, XVIII-XIX Sec.


canna a sezione ottagonale, di grosso calibro ad anima microrigata,
marcato sulla camera di scoppio con
punzone a toppa della Real Fabbrica di Napoli e tre gigli rimessi in
oro; batteria alla micheletta, in buon
ordine di funzionamento; cassa in
QRFHLQSDUWHVFROSLWDQLWDFRQ]Lgrinature a lisca di pesce nei punti
di presa, corredata di fornimenti in
alpacca; bacchetta di caricamento (di
moderno reintegro) in ferro; in buone condizioni, molto interessante
per la rara particolarit della canna
rigata
L. 130,5 cm.
Stima: 1.200-1.700

536

537

TROMBONE A PIETRA FOCAIA

FUCILE A PIETRA FOCAIA

Italia centrale, XVIII Sec.


canna in ferro a tre ordini con anelli
incisi ai cambi, fortemente strombata
al vivo di volata; la camera di scoppio,
evidenziata da linee coassiali incise,
SRUWDODUPDGL/D]DULQR&RPLQD]zo; batteria alla romana, sobriamenWHLQFLVDDRUDPLPDVVLFFLDFDVVDLQ
noce, in parte intagliata a rocailles;
eleganti fornimenti in ferro forbito;
bacchetta di caricamento originale
in legno, con batti palla bottonato
in ferro;accuratamente ripulito ed in
ottimo stato di conservazione, bel
trombone da carrozza arcaico, raro
in questa qualit e condizioni
L. 80,5 cm.
Stima: 800-1.400

Europa, XVIII Sec.


bella canna a due ordini con anelli
incisi al cambio, corredata di mirino
e traguardo di puntamento in bronzo; batteria con cane a doppio collo,
LQFLVDDRUDPL DVVRFLDWDQRQFRUrisponde alla misura del vano atto a
contenerla); mezza cassa in noce con
fornimenti dottone; bacchetta di
caricamento in legno con batti palla
dottone; in condizioni discrete
L. 140 cm.
Stima: 150-200

536

537

109

Von Morenberg - Asta 33

FUCILI
DA CACCIA
540

538

540

541

FUCILE SOVRAPPOSTO
A LUMINELLO

DOPPIETTA A LUMINELLO
GIO MICHELONI

DOPPIETTA A LUMINELLO

Italia, XIX Sec.


FDQQHDGDQLPDOLVFLDVXODQFRGHstro alloggiata nellincavo di unione
delle due la bacchetta di caricamento
in ferro; particolari batterie a molla
avanti con cani interni la cui testa
gradevolmente intagliata a motivo di
protome leonina (rottura e mancanza della cresta al destro); mezza cassa
in noce con fornimenti dottone; in
condizioni abbastanza buone
L. 108 cm.
Stima: 120-180

Brescia, XIX Sec.


belle canne giustapposte in damasco
GLRWWLPDTXDOLWjQLWHFRQEUXQLWXUD
color cioccolato e portanti sulla bindella iscrizione rimessa in oro Gio
Micheloni e Figli a Brescia e Napoli;
batterie a molla avanti, incise a volute e motivi geometrici; cassa in noce
gradevolmente venato, completa di
fornimenti in ferro incisi a geometrismi, rocailles e scena venatoria sul
ponticello; bacchetta di caricamento
in legno con batti palla dottone e
cava stracci in ferro; meccanicamente
in ordine ed in condizioni molto buone, interessante doppietta bresciana
di qualit non comune
L. 116,5 cm.
Stima: 500-700

539

FUCILE A LUMINELLO
A UNA CANNA

Italia, XIX Sec.


canna tonda in ferro, batteria a molla indietro, mezza cassa in noce con
fornimenti di ferro, bacchetta mancante; in condizioni discrete
L. 125 cm.
Stima: 100-150

110

Europa, XIX Sec.


canne giustapposte con lavorazione damasco, batterie a molla avanti incise a rocailles e scene venatorie, cassa in noce con fornimenti di
IHUUR VXO DQFR VLQLVWUR GHO FDOFLR
piccolo vano porta capsule chiuso
da sportellino a molla, bacchetta in
legno con battipalla dottone; in condizioni abbastanza buone
L. 116 cm.
Stima: 250-350

542

DOPPIETTA A LUMINELLO
Europa, XIX Sec.
canne giustapposte con lavorazione
a torcione, batterie a molla avanti
LQFLVH D RUDPL VXOOH FDUWHOOH FDVsa in noce con fornimenti di ferro,
bacchetta di caricamento in legno
(mancante del batti palla); in buone
condizioni
L. 118 cm.
Stima: 130-200

Von Morenberg - Asta 33

543

543

DOPPIETTA A LUMINELLO
Francia, XIX Sec.
canne giustapposte con lavorazione damasco, batterie a
PROODDYDQWLUPDWHVXOOHFDUWHOOH/DUYLDQ)LOVH6W
Etienne, bella cassa in noce scolpito a motivo di espressiva testa di cinghiale nella parte inferiore della pala del
calcio, fornimenti di ferro, bacchetta con battipalla dottone e cavastracci di ferro; in condizioni molto buone; di
qualit non comune
L. 122 cm.
Stima: 650-850

544

DOPPIETTA A SPILLO
CORTI BENIAMINO
Italia, XIX Sec.
canne giustapposte con lavorazione damasco, basculanti
per le operazioni di caricamento; castello in ferro con
FKLDYLVWHOOR GL VEORFFDJJLR LQIHULRUH UPDWR )DEEULFD
di Corti Beniamino; batterie a molla indietro; calcio in
noce con calciolo e ponticello di alpacca; in buone condizioni, conserva discreta percentuale della brunitura
originale; interessante
L. 112,5 cm.
Stima: 350-450

544

111

Von Morenberg - Asta 33

545

546

547

CARABINA DA CACCIATORI
MOD. 1854 RIDOTTA
CON BAIONETTA

DOPPIETTA CON CANNE


IN DAMASCO

DOPPIETTA A PERCUSSIONE

%HOJLRQH;,;6HF
FDQQHJLXVWDSSRVWHLQQHGDPDVFR
JULJLRVXOODELQGHOODUPDULPHVVDLQ
oro Damas Crolle; batterie a cani
esterni a molla avanti, sobriamente
LQFLVHDRUDPLFRPHLOFDVWHOORFDOcio ed astina in noce; in buone condizioni. L. 105,5 cm.
Stima: 300-400

Belgio, XIX Sec.


canne giustapposte con lavorazione
GDPDVFR OD ELQGHOOD QLWD D JXLOloche e portante iscrizione rimessa
in oro Damas Boston; castello in
ferro minutamente inciso a motivi
JHRPHWULFL H RUHDOL SRUWDQWH LQIHriormente chiavistello di chiusura;
batterie a molla avanti, i cani e le
cartelle decorati en suite; calcio ed
astina in noce, ponticello di ferro ornato da incisioni nel medesimo stile,
calciolo in resina (di moderno reintegro); complessivamente in buone
condizioni, di qualit non comune e
meritevole di adeguato ripristino. L.
111,5 cm.
Stima: 180-250

Austria, XIX sec.


massiccia canna ridotta al luminello
ordinario dalloriginario sistema Augustin, con princpi della rigatura in
ottime condizioni, completa di mirino ed alzo a slitta, portante sulla camera di scoppio numerosi marche e
punzoni; batteria in buon ordine di
funzionamento, marcata con punzone militare e data, sulla cresta del
cane matricola 499 coerente col
numero della canna; cassa in faggio
completa dei regolamentari fornimenti dottone; baionetta a manicotto e ghiera con lunga e robusta lama
DGXQORHSXQWDSULYDGLIRGHUR
linsieme in condizioni molto buone,
non comune ed interessante
L. 104,5 cm.
Stima: 1.500-2.000

CENTRALE

545

546

112

547

Von Morenberg - Asta 33

550

549

DOPPIETTA A PERCUSSIONE
CENTRALE

,WDOLDQH;,;6HF
canne giustapposte, batterie a molla indietro a cani esterni, calcio ed astina in legno; in condizioni abbastanza
buone. L. 109 cm.
Stima: 150-200

548

552

551

DOPPIETTA A RETROCARICA
Europa, XIX Sec.
canne giustapposte con lavorazione damasco, castello in
ferro sobriamente inciso, portante inferiormente chiaviVWHOORGLFKLXVXUDEDWWHULHDPROODLQGLHWURLQFLVHDRUDmi sulle cartelle, calcio ed astina con fornimenti in ferro;
in buone condizioni
L. 115 cm.
Stima: 120-180

DOPPIETTA A PERCUSSIONE CENTRALE


%HOJLRQH;,;6HF
FDQQHJLXVWDSSRVWHUPDWHVXOODELQGHOOD$FLHU'HFDUbure Extra; batterie a molla avanti a cani esterni, incise
DRUDPLHVFHQHYHQDWRULHFDOFLRHGDVWLQDLQOHJQRLQ
condizioni abbastanza buone. L. 113 cm.
Stima: 150-200

550

FUCILE A RETROCARICA GLISENTI


Italia, XIX Sec.
monocolpo a percussione centrale: la snella canna con
ODYRUD]LRQH GDPDVFR UPDWD VXOOD ELQGHOOD )*OLVHQWL %UHVFLD FDVWHOOR LQ IHUUR LQFLVR D RUDPL SRUWDQWH
inferiormente chiavistello di chiusura; batteria a molla
LQGLHWURODFDUWHOODDQFKHVVDGHFRUDWDGDLQFLVLRQLRUHDOLFDOFLRHGDVWLQDLQQRFHQLWLD]LJULQRQHLSXQWLGL
presa; calciolo e ponticello in ferro; complessivamente in
buone condizioni, interessante e non comune esempio
dellantica produzione della gloriosa azienda bresciana
L. 135 cm. Stima: 250-350

552

DOPPIETTA A RETROCARICA
Belgio, XIX Sec.
canne giustapposte con lavorazione damasco, sulla binGHOODUPD'DPDV%HUQDUGFDVWHOORLQIHUURLQFLVRD
RUDPLLQIHULRUPHQWHFKLDYLVWHOORGLFKLXVXUDEDWWHULHD
PROODLQGLHWURDQFKHVVHLQFLVHDPRWLYLRUHDOLFDOFLRLQ
noce con calciolo e ponticello in ferro; completa di breWHOODRULJLQDOHLQFXRLRFRQEELHGLIHUURLQFRQGL]LRQL
nel complesso buone con piacevole patina antica; assai
gradevole. L. 116 cm.
Stima: 180-250

113

Von Morenberg - Asta 33

FUCILI MILITARI

553

554

CARABINA LORENZ
EXTRA KORPS
MOD. 1854 CON BAIONETTA

FUCILE DA FANTERIA
MOD. 1842 RIDOTTO

Austria, XIX Sec.


canna a due ordini con mirino e tacca di mira; batteria
datata 1859, con punzone di ispettore militare asburgico
impresso sulla codetta, ben funzionante; cassa in faggio con fornimenti di ferro; bacchetta di caricamento in
ferro con batti palla rivestito in ottone; completo di baionetta a manicotto del modello regolamentare, conservante il suo fodero in legno rivestito di cuoio nero con
bocchetta imbutita in ferro (puntale mancante); arma in
patina ma meccanicamente in ordine ed in buone condizioni complessive, non comune ed interessante
L. 100,5 cm.
Stima: 1.000-1.200

Austria, XIX Sec.


canna tonda, portante mirino e tacca di mira, punzonata
dal fabbricante G. Bentz, trasformata in arsenale dal
sistema Augustin al luminello ordinario; batteria datata
1853, sulla codetta marca del revisore militare asburgico; cassa in legno di faggio, conserva buona percentuale
della laccatura originale ed il vistoso gancio di ritegno
per la baionetta, visibile davanti al bocchino; fornimenti
e bacchetta di caricamento in ferro; meccanicamente in
ordine, arma in patina ed in ottime condizioni complessive, non comune ed interessante
L. 146,5 cm.
Stima: 900-1.200

553

554

114

Von Morenberg - Asta 33

555

556

555

556

JAGERSTUTZEN WANZEL
MOD. 1854/67

FUCILE M AUSER MOD. 1871/84

Austria, XIX Sec.


canna ottagonale e poi tonda, completa di mirino ed alzo a slitta, portante numerosi punzoni di revisione
militare; castello con otturatore a
ribaltamento; batteria a molla avanti
datata 1860 con punzone di revisore
militare asburgico, la testa del cane
PRGLFDWDSHUOLPSDWWRVXOSHUFXVsore; cassa in noce con fornimenti
di ferro, mancano la bacchetta e la
maglietta anteriore della bretella; nel
complesso in buone condizioni
L. 109,5 cm.
Stima: 400-600

Germania, XIX Sec.


canna con mirino ad incastro ed
alzo a ritto e cursore, sulle sfaccettature di culatta numerosi marchi
di ispezione militare e punzone
dellArsenale di Spandau; castello
con otturatore girevole scorrevole,
predisposto per la ripetizione dal
serbatoio tubolare coassiale alla canna; cassa in noce con fornimenti di
ferro; meccanicamente in ordine ed
in ottime condizioni, pur con normali segni duso ed onesta patina del
tempo, tutte le componenti con nuPHUD]LRQHFRHUHQWHSLLQWHUHVVDQWH
marcatura di Reparto sul calciolo,
conserva discreta percentuale della

brunitura originale; raro cos completo e in ordine


L. 129 cm.
Stima: 650-900

557

FUCILE MOD. 1888


Germania, XIX Sec.
canna corredata di manicotto tubolare portante mirino ed alzo a ritto e
FXUVRUHFXODWWDPRELOHQRQPRGLFDta, portante otturatore girevole scorrevole, marcata dalla fabbrica austriaca Steyr, cassa in noce con fornimenti
e scatola serbatoio tipo Mannlicher
in ferro, bacchetta di caricamento assente; in buone condizioni
L. 124 cm.
Stima: 250-350

557

115

Von Morenberg - Asta 33

560

561

FUCILE MOD. 1888

FUCILE CANTONALE

Germania, XIX Sec.


canna corredata di manicotto tubolare portante mirino ed alzo a ritto
e cursore, graduato con numerazione araba poich larma fa parte del
lotto fornito alla Turchia durante la
Grande Guerra; culatta mobile con
otturatore girevole scorrevole, trasformata per limpiego della cartuccia spitzer, marcata dallArsenale
Imperiale di Danzig; cassa in noce
con scatola serbatoio e fornimenti in
ferro; bacchetta di pulizia mancante;
in buone condizioni
L. 124 cm.
Stima: 250-350

Svizzera, met XIX Sec.


con pesante canna rigata ottagonale
con mirino regolabile (tacca di mira
asportata), marchio a scudo bipartito ed iniziali L U (Lucerna?) e numero 260; batteria a molla avanti
trasformata dalla pietra; cassa intera
in noce con bocchino in corno; fornimenti in ottone; due campanelle;
bacchetta in legno, prob. associata.
Buone condizioni
L. 135,4 cm.
Stima: 900-1.300

FUCILE SCHMIDT RUBIN


MOD. 1889

558

Svizzera, XIX Sec.


esemplare meccanicamente in ordine, con buona rigatura dai principi
ancora netti ed esente da corrosione,
WXWHOHVXSHUFLPHWDOOLFKHFRQPDUchi e scritte ben leggibili, conservano
gran parte della brunitura originale,
bella calciatura in noce con normali
segni duso, in ottime condizioni
L. 131 cm.
Stima: 600-800

559

FUCILE A LUMINELLO
Svizzera, XIX Sec.
canna tonda ridotta dalla pietra focaia, batteria a molla avanti trasformata, in origine per fucile francese
mod. Anno IX ed ancora portante
VXOODFDUWHOODODUDUDHSUHVWLJLRVDUma della Manifattura Imperiale di
Versailles, cassa in legno di noce
biondo (fusto ricostruito) con fornimenti di ferro (bocchino e magliette
non pertinenti), bacchetta di caricamento in ferro; in condizioni nel
complesso abbastanza buone
L. 138 cm.
Stima: 300-400

558

560

561

116

Von Morenberg - Asta 33

562

FUCILE PER
LA GUARDIA

NAZIONALE

Belgio - Regno di Sardegna,


met XIX Sec.
con canna tonda (marchi alla camera
di scoppio); batteria a molla indietro
con marca ovale JACQUEMART
FRERES A CHARLEVILLE Ardennes; cassa in noce (segni del
tarlo, specie al calcio) con marca
francese sovramarcata dal Regno di
Sardegna (per lanno 1849); fornimenti in ferro, bacchetta originale.
Condizioni particolarmente buone
L. 142 cm.
Stima: 650-800

562

565

563

565

566

FUCILE DA FANTERIA TIPO 1842

FUCILE MILITARE FRANCESE

FUCILE A LUMINELLO
MOD. 1822T

Belgio, XIX Sec.


canna tonda con mirino e tacca di
mira sulla codetta, sulla camera di
scoppio varie marche e punzoni,
batteria a molla indietro, meccanicamente in ordine, cassa in legno di
noce con fornimenti di ferro (bocchino e bacchetta mancanti), complessivamente in buone condizioni,
con normali segni duso e patina del
tempo
L. 142 cm.
Stima: 280-400

A PIETRA

Francia, inizio XIX Sec.


canna tonda (camole da ruggine ripulita), batteria con marca della Manifattura Imperiale di St. Etienne
(poco leggibile), calcio in legno moGLFDWRGDFDFFLDDQFRUDEHQOHJJLbile il bollo di accettazione militare
con data 1809, fornimenti in ottone, presente bacchetta in ferro di
moderno restauro, nel complesso in
buone condizioni
L. 135 cm.
Stima: 400-500

Francia, XIX Sec.


canna tonda ad anima liscia, portante mirino e tacca di mira, in culatta
indicazione del calibro e del modello; batteria ridotta dalla pietra focaLDUPDWDVXOODFDUWHOOD05H5/H
de Maubeuge; cassa in noce con fornimenti di ferro; bacchetta di moderno reintegro; ripulito a fondo, in
condizioni nel complesso buone
L. 146,5 cm.
Stima: 250-350

564

FUCILE GRAS MOD. 1874


Francia, II met XIX Sec.
meccanica a posto; cassa accorciata
uso caccia.
Condizioni generali buone
L. 120 cm.
Stima: 180-220
566

117

Von Morenberg - Asta 33

567

568

569

MOSCHETTO DARTIGLIERIA
MOD. 1842

SPAZZAFOSSI A LUMINELLO

MOSCHETTO DARTIGLIERIA

Francia, XIX Sec.


canna tonda ad anima liscia, sulla
codetta tracce di scritta con indicazione del modello; batteria a mola
indietro, funzionante; cassa in noce
con fornimenti di ferro; bacchetta
di moderno reintegro; in condizioni
discrete
L. 114 cm.
Stima: 180-250

Francia, XIX Sec.


robusta canna ad anima liscia e sezione ottagonale, di calibro elevato,
calciatura in legno di noce con fornimenti e bacchetta di caricamento in
ferro, di tipologia militare, batteria a
molla indietro di pretto stile militare francese Modele 1842, con marca
di fabbricante di St. Etienne (un po
consunta); interessante arma in buone condizioni estetiche e di funzionamento, probabilmente concepita
per il servizio di Polizia Postale e
destinata ad armare i postiglioni delle diligenze percorrenti le malcerte
strade dellepoca
L. 77,5 cm.
Stima: 350-500

CON BAIONETTA

Piemonte, II Guerra dIndipendenza


moschetto dArtigliere su modello
1844, ma con batteria a molla indietro, tipica della produzione bresciana: tali armi furono prevalentemente costruite da fabbricante Bordoni
e dalla Fabbrica Sociale; la canna, ad
anima liscia, porta in volata la tipica
braga per lunione della sciabola baionetta; la cartella della batteria non
UHFD WUDFFLD GL UPD OD FDOFLDWXUD
(alcuni fori da tarlo) completa dei
regolamentari fornimenti in ferro ed
ottone (vite del bocchino di moderna sostituzione); bacchetta di caricamento assente; completo di baionetta con impugnatura dottone corredata di molla esterna a lamina e lama
DGXHOLHSXQWD HVLWLGDFRUURVLRQH
ripulita); complessivamente in buone
condizioni, assai incrementabili con
facile intervento; interessante
L. 110 cm.
Stima: 900-1.200

568

567

569

118

Von Morenberg - Asta 33

570

571

570

571

572

MOSCHETTO DARTIGLIERIA
BORDONI BRESCIA

MOSCHETTO VETTERLI
MOD. 1871 DA C AVALLERIA

FUCILE VETTERLI
MOD. 1870-87-16

Italia, 1860 ca.


canna tonda ad anima liscia (privata
della braga di aggancio della sciabola
baionetta), in culatta duplice punzonatura di ispettore militare; batteria
a molla indietro, sulla cartella marca
ovale con legenda A.Bordoni-Brescia; cassa in noce con calciolo e guarda mano in ferro, restanti fornimenti
in ottone; bacchetta di moderno reintegro; ripulito a fondo, nel complesso
in buone condizioni; arma interessante e non comune, ampiamente meritevole di adeguato ripristino
L. 109 cm.
Stima: 250-350

Italia, XIX Sec.


canna tonda portante mirino ed
alzo del secondo tipo, marcata sulle
sfaccettature di culatta con punzone
dellArsenale di Torre Annunziata e
data 1882; culatta mobile completa di otturatore, coperchio para polvere e leva di sicura tipo Vitali; cassa in legno con fornimenti di ferro;
mancante della baionetta; ripulito a
fondo, meccanicamente in ordine ed
in buone condizioni
L. 92,5 cm.
Stima: 300-400

canna portante regolamentari organi


di mira, sulle sfaccettature di culatta
vari punzoni, marca dellArsenale di
Torino e data 1878; culatta mobile
con otturatore girevole scorrevole; cassa in legno con fornimenti di
ferro, trasformata per luso del pacchetto caricatore Mannlicher tramite sostituzione del vecchio serbatoio
Vitali; completo della bacchetta di
pulizia originale in ferro; in buone
condizioni, pur con evidenti segni
duso; interessante
L. 134,5 cm.
Stima: 300-400

119

Von Morenberg - Asta 33

ARMI DA TIRO

574

PARTICOLARE CARABINA DA TIRO PER MANCINI


Austria, XX sec
pesante canna ottagonale ad anima rigata di piccolo calibro, portante mirino ad incastro protetto da tunnel; la
CARABINA A PIETRA FOCAIA
corrispondente tacca di mira micrometrica montata sulla
Austria, XVIII Sec.
canna a due ordini con anelli incisi al cambio, ad anima ri- FRGHWWDLOOXPLQHOORSRVL]LRQDWRVXODQFRVLQLVWURGHOOD
gata; dotata di mirino a cresta in ottone e di tacca di mira; camera di scoppio, protetto da bacinetto per prevenire
batteria con cane a collo di cigno (riparato) e scodellino leventuale proiezione di schegge in caso di frammentain bronzo, privo di briglia alla martellina; bella calciatura zione della capsula; batteria mancina con catena di scatin noce biondo con puntale di corno ed appoggio per la to dotata di stecher, ben funzionante; mezza calciatura
JXDQFLDVXOODWRGHVWURGHOODSDODQLWDD]LJULQRQHLSXQWL LQQRFHVSHFLFDPHQWHFRQFHSLWDSHULOWLURFRUUHGDWD
GLSUHVDHGDGRUQDGLHOHJDQWHLQWDJOLRDPRWLYRGLRUH di elaborato ponticello con appoggio per la mano, di
i fornimenti sono in ottone, con ponticello dotato di ap- FDOFLRORDQDWRPLFRGLSRJJLDJXDQFLDVXODQFRGHVWUR
poggio per la mano impugnante; bacchetta di caricamento della pala; non predisposta per il montaggio della bacin legno (di moderno reintegro) con batti palla di ottone; chetta di caricamento; meccanicamente in ordine e nel
meccanicamente in ordine ed in buone condizioni, tipica complesso in buone condizioni, assai incrementabili con
facile intervento estetico; molto rara ed interessante
carabina centro europea per tiro e caccia di pelo
L. 116 cm.
L. 120,5 cm.
Stima: 1.500-1.800
Stima: 1.000-1.200

573

573

574

120

Von Morenberg - Asta 33

575

575

576

CARABINA DA TIRO
A SEGNO RIDOTTO

CARABINA DA TIRO
SPECHTENHAUER

Austria, XIX Sec.


massiccia canna ottagonale, in realt
supporto per lungo percussore scorrente al suo interno: la vera e propria
canna, di piccolo calibro ad anima
rigata, interessa solo la parte iniziale
della struttura; ad avancarica a luminello, con innesco inseribile tramiWH VQHVWUDWXUD LQIHULRUH RUJDQL GL
mira consistenti in mirino a tunnel,
tacca di mira e diottra aggiuntiva;
batteria a molla avanti, il movimento
del cane comanda lavanzamento del
percussore tramite apposita camma;
cassa in noce con fornimenti di ferro; nel complesso in buone condizioni; interessante
L. 97 cm.
Stima: 250-350

Tirolo, XIX Sec.


pesante canna a sezione ottagonale,
ad anima rigata di piccolo calibro,
portante mirino ad incastro protetto da alette in prossimit del vivo
di volata e regolabile in derivazione;
sulla codetta presente diottra a regolazione micrometrica; sulla camera
GL VFRSSLR OXQJD LQFLVLRQH FRQ UPDGHOODUWHFHHODERUDWDFDOFLDWXUD
da tiro, con appoggio per la guancia
e per la mano impugnante; graziosa batteria a luminello, impiegante
particolare cane interno, abbattibile
con movimento anti orario; in buon
ordine di funzionamento, si avvale
GLUDIQDWDFDWHQDGLVFDWWRGRWDWDGL
stecher regolabile, in perfette condizioni; il luminello schermato da

laminetta para schegge a protezione


del viso; ponticello e calciolo anatomici in ottone; bacchetta di caricamento in legno con batti palla in
corno; in eccellente stato di conservazione, bell arma, di qualit non
comune, molto interessante anche
per un tiratore
L. 117,5 cm.
Stima: 1.300-1.500

576

121

Von Morenberg - Asta 33

577

577

IMPORTANTE FUCILE DA TIRO


SISTEMA M ARTINI
Austria, XIX Sec.
pesante canna ottagonale con mirino ad incastro, protetto da tunnel ed elaborato alzo a tangente con regoOD]LRQH D YLWH PLFURPHWULFD UPDWD -RVHI 8QJHU LQ
Graz; castello con otturatore oscillante, azionato da
leva inferiore costituente pure il ponticello con appoggio per la mano impugnante, catena di scatto dotata di
VWHFKHU IXQ]LRQDQWH VXOOD FRGHWWD PRQWDWD PDJQLFD
e complessa diottra a regolazione micrometrica; calcio

122

in legno di noce con appoggio per la guancia e calciolo


GDWLURFRQOXQJRVSURQHLQIHULRUHQHPHQWH]LJULQDWR
come lastina, sui punti di presa; meccanicamente in ordine ed in condizioni nel complesso molto buone, con
lieve patina mai pulita; splendido fucile da tiro, raro per
qualit e condizioni
L. 121 cm.
Stima: 1.200-1.400

Von Morenberg - Asta 33

578

579

578

579

CARABINA DA TIRO A LUMINELLO


ANNOD L AUSANNE

CARABINA M ARTINI DA TIRO A SEGNO

Svizzera, XIX Sec.


SHVDQWHFDQQDDVH]LRQHRWWDJRQDOHUPDWD9DQQRGj
Lausanne, ad anima rigata di piccolo calibro, dotata di
mirino a tunnel messo ad incastro presso il vivo di volata; sulla codetta montata complessa diottra a regolazione
micrometrica; elegante batteria a molla avanti e catena di
scatto dotata di stecher con vite di regolazione della sensibilit, in perfette condizioni di funzionamento; mezza
cassa in noce piacevolmente venato, fornimenti in ferro
con ponticello ed elaborato calciolo anatomici; bacchetta
di caricamento assente; meccanicamente in ordine ed in
ottimo stato di conservazione con normali segni duso e
gradevole patina depoca, davvero una bella arma, molto
interessante anche per un tiratore
L. 126 cm.
Stima: 1.050-1.300

Gran Bretagna, XIX Sec.


UDUDFDUDELQDGDWLURLQFDOLEURFRQYHUVLRQHXIFLDOH
del fucile militare Martini Henry effettuata per la britanQLFD6RFLHW\RI0LQLDWXUH5LH&OXEVODUPDLPSLHJD
una canna pesante di nuova fabbricazione, corredata di
mirino ad incastro montato su zoccolo e di alzo a ritto
HFXUVRUHVXODQFRVLQLVWURGHOFDVWHOOROXQJDOHJHQGD
LQFLVDULSRUWDQWHOHVSHFLFKHGHOPRGHOORHGLOPDUFKLR
del fabbricante SMRC Special-Converted for the SoFLHW\RI0LQLDWXUH5H&OXEVE\&*%RQHKLOO%LUPLQJham; calcio ed astina in legno con fornimenti di ferro;
in ottime condizioni; molto interessante
L. 117,5 cm.
Stima: 600-800

123

Von Morenberg - Asta 33

580

PISTOLA DA TIRO A RETROCARICA


Belgio, XIX Sec.
canna a tre ordini, dotata di mirino a
lamina montato ad incastro su zoccolo saldato presso il vivo di volata e di
elaborata tacca di mira a regolazione
micrometrica, presenti punzoni del
Banco Prova di Liegi del periodo;
castello in ferro con cane centrale ed
otturatore a ribaltamento dotato di
appiglio di manovra sul lato destro
H SHUFXVVRUH RWWDQWH LO VXR PRYLmento aziona automaticamente robusta unghia estrattrice; mezza cassa in
noce con ponticello anatomico e cal-

FLRORLQIHUURVREULDPHQWHLQFLVLDRrami; meccanicamente in ordine ed


in buone condizioni, conserva elevata
percentuale della brunitura originale;
molto interessante. L. 51,5 cm.
Stima: 500-800

581

CARABINA A LUMINELLO PER TIRO


E CACCIA DI PELO

Europa Centrale, XIX Sec.


canna a sezione ottagonale ad anima
rigata, di calibro relativamente piccolo, dotata di mirino ad incastro ed
alzo a fogliette; batteria a molla indietro impiegante elegante cane zoomorfo a testa leonina, la cartella inci-

VDDRUDPLqUPDWD5HVD\3DG\Q
cassa in noce biondo con fornimenti
GLIHUURQLWDD]LJULQRQHLSXQWLGL
presa, la parte inferiore del calcio intagliata a motivo di espressiva testa
di cinghiale, il lato interno della pala
corredato di appoggio per la guancia
e dotato di vano porta capsule chiuso da coperchietto in ferro a molla;
bacchetta di caricamento originale,
in legno con batti palla dottone e
caca stracci in ferro; meccanicamente in ordine ed in buone condizioni
generali, molto interessante anche
per un tiratore. L. 107 cm.
Stima: 250-350

582

PISTOLA A LUMINELLO
Europa, XIX Sec.
pesante canna ottagonale ad anima rigata, batteria incisa
DRUDPLFDVVDLQOHJQR GLPRGHUQRUHLQWHJUR FRQIRUnimenti di ferro; in mediocri condizioni. L. 38,5 cm.
Stima: 100-150

583
580

PISTOLA DA SALA A RETROCARICA

583

Belgio, XIX Sec.


HODERUDWDFDQQDDSLRUGLQLGLSLFFRORFDOLEURWRUQLWDDO
centro a balaustro e portante mirino e tacca di mira ad
incastro; punzonata con marchi del Banco Prova di Liegi e corredata di otturatore a ribaltamento supportante il
percussore ed azionante col suo moto lestrattore; cassa
in legno ebanizzato, in parte scolpita, completa di forniPHQWLGLIHUURLQFLVLDRUDPLPHFFDQLFDPHQWHLQRUGLne ed in ottime condizioni, conserva buona percentuale
della brunitura originale. L. 31 cm.
Stima: 150-200

581

124

Von Morenberg - Asta 33

PISTOLE

584

PISTOLA DA SALA A RETROCARICA


Belgio, XIX Sec.
massiccia canna ottagonale di piccolo calibro, castello in
ferro con cane centrale, calcio in noce inciso con calciolo in ferro; in condizioni nel complesso buone
L. 30 cm.
Stima: 100-150

584

585

COPPIA DI MAZZAGATTI A PIETRA FOCAIA


)UDQFLDQH;9,,,6HF
canne tonde, lievemente strombate al vivo di volata, caratterizzate da spigolature laterali alle camere di scoppio;
QLWHFRQLQWHQVDEUXQLWXUDHGLQFLVLRQLQLHOODWHLQRURD
motivo di trofei darmi e gigli, in buona parte conservate;
batterie alla moderna, con snelli cani conformati a collo
di cigno e scodellini dotati di briglia alla martellina; casVHLQQRFHSLDFHYROPHQWHLQWDJOLDWHDRUDPLHURFDLOOHV
attorno agli incassi delle componenti metalliche; sobri
ed eleganti fornimenti in ferro forbito; bacchette di caricamento in legno con batti palla in corno; in eccellenti
condizioni meccaniche ed estetiche, gradevole coppia di
pistole da tasca, rare per qualit e condizioni
L. 18 cm.
Stima: 2.000-2.500

585

125

Von Morenberg - Asta 33

586

PISTOLA A PIETRA FOCAIA

586

Francia, XVIII Sec.


canna in ferro a due ordini, batteria
impiegante elegante cane a collo di
cigno e scodellino arcaico, privo di
briglia alla martellina, sobriamenWH LQFLVD H SRUWDQWH UPD LQ SDUWH
leggibile) sulla cartella ...alni a Bayeux, cassa in noce con fornimenti
dottone, bacchetta di caricamento
in legno con batti palla dottone; in
patina ed in condizioni nel complesso assai buone, interessante
L. 37 cm.
Stima: 500-700

587

COPPIA DI PISTOLE
A PIETRA FOCAIA
%HOJLRQH;9,,,6HF
canne a due ordini senza cambio;
SLDVWUH TXDGUH UPDWH 0 *RGLQ
(Mathieu Godin, Liegi, 1800); casse
lunghe in noce (una con restauro al
bocchino) scolpite ai codoli; forniPHQWL LQ IHUUR SURODWL EDFFKHWWH
originali in ebano
L. 32 cm.
Stima: 1.400-1.600
587

588

PISTOLA A PIETRA

588

126

(XURSDQH;9,,,LQL]L;,;6HF
con canna tonda marcata alla camera di scoppio, acciarino a pietra con
cane a collo rinforzato e scodellino
in bronzo (marca alla cartella), cassa in noce con fornimenti in ferro
(marchi); bacchetta mancante. Interessante arma in patina, in condizioni molto buone
L. 34,8 cm.
Stima: 1.000-1.200

Von Morenberg - Asta 33

591

589

M AZZAGATTO A PIETRA FOCAIA


(XURSDQH;9,,,6HF
canna tonda svitabile; boxlock con
grilletto a scomparsa; martellina
con molla dorsale e cane con sicura
a slitta sul codolo; calcio quadro, arcuato, con rimessi in argento a volute. Buone condizioni
L. 16,5 cm.
Stima: 470-520

590

PISTOLA A PIETRA FOCAIA


Europa, XVIII Sec.
canna in ferro a due ordini con gioia
di bocca, batteria impiegante cane a
collo di cigno e scodellino arcaico,
privo di briglia alla martellina, cassa
in noce (mancanze) in parte intagliata a rocailles, fornimenti dottone incisi, bacchetta in legno con battipalla
in ferro tornito a balaustro; in buone condizioni salvo quanto esposto,
graziosa e meritevole di adeguato
restauro
L. 18 cm.
Stima: 200-300

589

nee incise; bacchetta di caricamento


(di moderno reintegro) in legno con
PISTOLA A PIETRA FOCAIA
batti palla debano; accuratamenDI PIETRO M ARTINONI
te ripulita rispettandone integrit,
Brescia, XVIII Sec.
elegantissima canna a due ordini, di larma appare in ottime condizioni
sezione ottagonale degradante im- considerandone lepoca; importante
percettibilmente alla forma rotonda SLVWRODGDQRWLHGLPSRUWDQWLDUWHFL
nella sua met anteriore, gli spigoli dellantica arte armaiuola bresciana,
enfatizzati da sottili sgusci incisi; la certamente degna di collocazione
volata, adorna di piatta bindella inta- PXVHDOH R FRPXQTXH GL TXDOLFDWD
gliata, mossa ad ondine al centro ed collezione
DO YLYR SRUWD OD UPD GHO PDHVWUR L. 30,5 cm.
Lazaro Lazarino, attivo nel com- Stima: 1.400-2.000
prensorio della Val Trompia attorno
al 1780; bella batteria, in buon ordine di funzionamento, caratterizzata
da snello cane conformato a collo di
cigno e scodellino arcaico, privo di
briglia alla martellina; al centro della
FDUWHOOD UPD GL 3LHWUR 0DUWLQRQL
reputato azzaliniere ed armaiuolo
operante fra Brescia ed il Canton Ticino nella seconda met del XVIII
Sec.; cassa in noce, sapientemente
intagliata a rocailles ad illeggiadrire
gli incassi degli elementi metallici;
sobri fornimenti in ferro forbito, a
590
campi vuoti, enfatizzati da sottili li-

591

127

Von Morenberg - Asta 33

592

PISTOLA A PIETRA FOCAIA


Brescia, XVIII Sec.
canna in ferro, ornata da incisioni a
rocailles e cammeo in ottone appliFDWR UDIJXUDQWH SUROR PXOLHEUH
sulla bindella, leggermente rilevata,
UPD30RUHWWDFRUULVSRQGHQWHD
Pietro Moretta, attivo a Gardone Val
Trompia attorno al 1750; batteria decorata da incisioni e rimessi in lastra
dottone sul cane e la sua vite; cassa
in legno in parte scolpita (alcuni restauri), completa di fornimenti dottone adorni di incisioni e cammei;
sul lato interno gancio da cintura
in ferro, trattenuto da una vite; bacchetta di caricamento in legno con
batti palla di corno e cava stracci in
ferro; accuratamente ripulita e complessivamente in buone condizioni
L. 27,5 cm.
Stima: 380-500

594

594

PISTOLA A PIETRA FOCAIA


Italia Centrale, XVIII Sec.
canna tonda, la camera di scoppio
LOOHJJLDGULWD GD LQFLVLRQH UDIJXUDQWHFRORPEDIUDYROXWHRUHDOLHG
espressivo volto grottesco intagliato
a bassorilievo; sobrie incisioni caratterizzano inoltre il vivo di volata e la
codetta; bella batteria alla romana,
in buon ordine di funzionamento,
sapientemente intagliata ed incisa a
motivi vegetali e rocailles; cassa in
noce, in parte intagliata a rocailles;
fornimenti in ottone, scolpiti ed inFLVL D YROXWH H FDPPHL UDIJXUDQWL
SUROL PXOLHEUL LO SRPR GHOOLPSXgnatura portante placchetta dargento con sovrammesso ritratto femminile in ottone a bassorilievo; sul lato
interno, lungo gancio da cintura in
ferro, trattenuto dalla vite posteriore della cartella; bacchetta di caricamento in legno ( di moderno reintegro); in ottimo stato di conservazione, davvero bella pistola, di qualit
QRQ FRPXQH H GHJQD GL TXDOLFDWD
collezione. L. 34,5 cm.
Stima: 1.700-2.200

593

PISTOLA A PIETRA FOCAIA


Italia, XVIII Sec.
con canna in bronzo a due ordini incisa; acciarino e cane
ERPEDWLLQFLVLDPRWLYLRUHDOLFDVVDLQQRFHFRQIRUQLmenti in ottone (manca il bocchino in osso), bacchetta
originale in corno. Buone condizioni. L. 25 cm.
Stima: 600-800

593

128

Von Morenberg - Asta 33

595

COPPIA DI PISTOLE A LUMINELLO


FIRMATE COLOMBO
Milano, 1850 ca.
canne giustapposte a sezione ottagonale, in ferro con
lavorazione damasco, di grosso calibro ad anima microULJDWDVXODQFRVLQLVWURDSSOLFDWDELQGHOODLQDUJHQWRQH
sullopposto alloggiata entro tubetti di metallo bianco
torniti ed incisi la bacchetta di caricamento, in legno con
batti palla dottone e cava stracci in ferro; sulla volata
UPD LQFLVD H ULPHVVD LQ RUR &RORPER &DUOR 0DULD
famoso armaiuolo milanese attivo attorno alla met del
XIX Secolo; eleganti batterie a molla indietro, con cani
]RRPRU LQWDJOLDWL D PRWLYR GL WHVWD OHRQLQD H FDUWHOOH

LQFLVHDRUDPLUPDWH&RORPERODGHVWUD0LODQR
lopposta; calci in noce in parte intagliati, corredati di
calciolo con vano porta capsule chiuso da coperchietto
a molla sagomato a guisa di conchiglia e di ponticello in
ferro inciso a volute; accuratamente ripulite, meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni; importante
FRSSLDGDIDPRVRHTXRWDWRDUWHFHGDRVVHUYDUVLFRQ
grande interesse
L. 34,5 cm.
Stima: 6.000-8.000

595

129

Von Morenberg - Asta 33

596

COPPIA DI MAZZAGATTI
A LUMINELLO
Francia, I met XIX Sec.
canne svitabili, a due ordini, con anelli al cambio; bo[ORFNVQHPHQWHLQFLVLFRQJULOOHWWLDVFRPSDUVDFDOFL
in ebano scanalato stile renaissance e coccia faccettata con pinnacolo; abbondante mancanza allincassatura
lato sinistro di una della coppia.
L. 20 cm.
Stima: 360-400

597

599

M AZZAGATTO A LUMINELLO
Europa, XIX Sec.
canna tonda ad anima liscia, castello in ferro con cane
centrale, calcio in legno di noce, in buone condizioni
L. 20 cm.
Stima: 150-200

598

COPPIA DI MAZZAGATTI
LONDON
Belgio, XIX Sec.
coppia di pistole a semiretrocarica, le canne ottagonali
ad anima rigata in origine svitabili per il caricamento;
FDVWHOOLLQDOSDFFDLQFLVLSRUWDQWLUPD56&ODUN/RQdon; calci in noce zigrinati con vani porta capsule chiusi da coperchietti a molla; un a delle due da revisionarsi,
in condizioni abbastanza buone
L. 20 cm.
Stima: 300-500

599

600

600

M AZZAGATTO A LUMINELLO
Belgio, I met XIX Sec.
canna tonda svitabile; box-lock con grilletto a scomparsa; calcio in noce, arcuato. Buone condizioni
L. 14 cm.
Stima: 240-300

COPPIA DI MAZZAGATTI
A LUMINELLO

601

Belgio, XIX Sec.


coppia di mazzagatti a semiretrocarica, le canne ottagonali ad anima liscia in origine svitabili per le operazioni
di caricamento; punzonate con marca del Banco Prova
di Liegi del periodo; castelli in ferro con cani centrali,
VXODQFRVLQLVWURJDQFLGDFLQWXUDULYHWWDWLFDOFLLQQRFH
con calcioli di ferro; in buone condizioni
L. 20 cm.
Stima: 350-500

Belgio, XIX Sec.


canna ottagonale ad anima rigata, svitabile per le operazioni di caricamento; castello con cane centrale e grilletto
DVFRPSDUVDQHPHQWHLQFLVRDPRWLYLYHQDWRULLFDOFLR
davorio (piccola mancanza) con calciolo modanato in
ferro; in buone condizioni, di eleganza e qualit non comuni
L. 14,5 cm.
Stima: 140-200

130

M AZZAGATTO A LUMINELLO

Von Morenberg - Asta 33

602

604

M AZZAGATTO A LUMINELLO

M AZZAGATTO A DUE CANNE

Belgio, XIX Sec.


canna tonda con lavorazione a torcione, in origine svitabile per le operazioni di caricamento, telaio in ferro inciso con cane centrale e grilletto a scomparsa, meccanica
funzionante, calcio in legno liscio, in buone condizioni
e patina scura mai pulita
L. 17 cm.
Stima: 100-150

Belgio, XIX Sec.


canne giustapposte svitabili per il caricamento, castello
in argentone con cani centrali (rottura e mancanza della
cresta al sinistro) e grilletti a scomparsa, impugnatura
di noce con vano porta capsule chiuso da sportellino a
molla; in buone condizioni salvo quanto esposto; inusuale per le ridottissime dimensioni
L. 12 cm.
Stima: 150-200

603

M AZZAGATTO A LUMINELLO

605

Belgio, I met XIX Sec.


canna tonda, svitabile, in damasco a rosette; box-lock
LQFLVRDRUDPLFRQJULOOHWWRDVFRPSDUVDFDOFLRLQHEDno scanalato renaissance (sottile fenditura)
L. 19,5 cm.
Stima: 280-350

PISTOLA DA FONDA
A LUMINELLO

Francia, inizi XIX Sec.


canna tonda con fettuccia e mirino a lama; piastra quaGUDDPROODDYDQWLWUDVIRUPDWDUPDWD+HUDUGD&KDUleville; cassa corta con fornimenti in ferro lisci (contropiastra mancante).
L. 48 cm.
Stima: 380-450

603

605

131

Von Morenberg - Asta 33

606

ferro sobriamente incisi, non predisposte per il montaggio della bacchetta di caricamento; la bella scatola di moIMPORTANTE COPPIA
gano, completa di cerniere, serratura e chiave originali,
DI PISTOLE IN CASSETTA
internamente foderata col suo velluto azzurro, ancora
Francia, XIX Sec.
HOHJDQWHFRSSLDGLSLVWROHGD8IFLDOHGLJURVVRFDOLEUR in buone condizioni, e corredata del pannello asportabiad anima rigata, ricalcanti nelle linee generali lo stile le, anchesso in legno rivestito di velluto, con scomparti
dellImpero, tipico dellepoca di Napoleone III: canne precisamente sagomati per contenere le due armi con i
ottagonali con lavorazione damasco a torcione, portanti loro accessori, tutti presenti ed originali; bella coppia per
piccolo mirino e tacca di mira sulla codetta, ornate sulla XQ8IFLDOHGHO,,,PSHURFRQHYLGHQWLVHJQLGLXVRPD
camera di scoppio ed il vivo di volata con sottili rimessi a in condizioni molto buone, meccanicamente in ordine,
niello doro; batterie a molla avanti, con eleganti cani zo- conservano buona percentuale della tipica brunitura coRPRU YLWHVRVWLWXLWDLQFRUVRGXVRDGXQRGHLGXH LQ lor cioccolata sulle canne e della laccatura dei calci, rare
EXRQRUGLQHGLIXQ]LRQDPHQWRFDVVHLQQRFHQHPHQ- cos complete; per un collezionista esigente
te zigrinate sul collo dei calci, scolpite a foglie dacanto L. 38,5 cm.
sul bordo dei calcioli, complete di eleganti fornimenti in Stima: 4.800-6.000

606

132

Von Morenberg - Asta 33

607

610

614

PISTOLA A LUMINELLO

PISTOLA A LUMINELLO

PISTOLA A LUMINELLO

A DUE CANNE

Europa, XIX Sec.


canne in ferro giustapposte ad anima
liscia; batterie a molla avanti; cassa
in noce con fornimenti e bacchetta
di caricamento in ferro, il calciolo
contenente piccolo vano porta capsule con coperchietto a molla; meccanicamente in ordine ed in buone
condizioni
L. 21,5 cm.
Stima: 120-180

Belgio, XIX Sec.


canna a due ordini, di grosso calibro
ad anima liscia; batteria a molla indietro; cassa in legno con fornimenti di
ferro; bacchetta mancante; in condizioni abbastanza buone
L. 35 cm.
Stima: 150-200

611

PISTOLA A LUMINELLO

Austria, XIX Sec.


canna tonda in ferro, di grosso cali608
bro ad anima liscia; batteria a molla
LQGLHWUR LQFLVD D RUDPL H PDUFDWD
PISTOLA A LUMINELLO
sulla cartella G.F.; cassa in noce
Belgio, XIX Sec.
pesante canna ottagonale con lavo- biondo con fornimenti di ferro; bacrazione damasco, di grosso calibro chetta mancante; in buone condizioad anima rigata; batteria a molla in- ni
GLHWURVREULDPHQWHLQFLVDDRUDPL L. 32 cm.
cassa in noce con fornimenti dalpac- Stima: 100-150
ca; ripulita ed in buone condizioni
L. 32 cm.
612
Stima: 170-250
PISTOLA A LUMINELLO

609

PISTOLA A LUMINELLO
Belgio, XIX Sec.
canna tonda, di grosso calibro ad
anima liscia; batteria a molla indietro; cassa in legno con fornimenti di
ferro; bacchetta mancante; in condizioni abbastanza buone
L. 32 cm.
Stima: 150-200

Europa centrale, XIX Sec.


canna ottagonale ridotta dalla pietra
focaia; batteria trasformata; cassa in
legno con fornimenti dottone; bacchetta in legno (associata) con batti
palla dottone; ripulita a fondo, in
condizioni discrete
L. 50 cm.
Stima: 100-150

613

PISTOLA DA TASCA A LUMINELLO


Europa, met XIX Sec.
con batteria box-lock ed impugnatura in legno (danni). Ruggine, meccanica difettosa. Condizioni mediocri
L. 17,2 cm.
Stima: 70-80

A DUE CANNE

Belgio, XIX Sec.


canne ottagonali giustapposte, castello in ferro con meccanismo interno
e cani centrali, impugnatura di legno
con calciolo in ferro, bacchetta di caricamento in legno con testa dottone;
ripulita a fondo ed in buone condizioni
L. 16 cm.
Stima: 60-120

615

PISTOLA A DUE CANNE


A LUMINELLO

Europa, XIX Sec.


canne giustapposte, di grosso calibro
ad anima liscia; batterie a molla indietro; cassa in legno con fornimenti
di ferro; bacchetta in ferro con batti
palla dottone; in condizioni abbastanza buone
L. 33,5 cm.
Stima: 130-200

616

PISTOLA A DUE CANNE


A LUMINELLO

Italia, XIX Sec.


massicce canne giustapposte, probabilmente ricavate dallaccorciamento
di una doppietta; batterie a molla
avanti; cassa in legno con ponticello
di ferro; bacchetta mancante; in condizioni abbastanza buone
L. 30 cm.
Stima: 100-150

133

Von Morenberg - Asta 33

617

619

621

PISTOLA A LUMINELLO

LOTTO DI DUE PISTOLE

LOTTO DI TRE PISTOLE

A DUE CANNE

Europa, XIX Sec.


un mazzagatto a luminello a due
canne ottagonali svitabili; una riproduzione di pistola da fonda a pietra
focaia
L. 47 cm. e 22 cm.
Stima: 150-200

A LUMINELLO

Belgio, XIX Sec.


pesante pistola da viaggio a canne
giustapposte, di grosso calibro ad
anima liscia, fra loro collegate da
ELQGHOODVXODQFRVLQLVWURDOORJJLDta bacchetta di caricamento in ferro;
batterie a molla indietro, sobriamenWHLQFLVHDRUDPLFDOFLRLQQRFHFRQ
ponticello e calciolo di ferro incisi;
in buone condizioni, interessante
620
L. 34 cm.
LOTTO DI QUATTRO MAZZAGATTI
Stima: 220-300
A LUMINELLO

618

LOTTO DI DUE PISTOLE


A LUMINELLO

Europa, XIX Sec.


pistola da viaggio a canna ottagonale, di grosso calibro, in origine dotata di baionetta a scatto montata sulla
volata (lama mancante, permangono
lattacco ed il ritegno a molla); batteria a molla indietro, cassa in legno
con fornimenti e bacchetta in ferro;
assieme, mazzagatto a semiretrocarica a canna ottagonale, castello in
ferro con cane centrale, impugnatura in legno; entrambe le armi in condizioni discrete
L. 29 e 20 cm.
Stima: 170-230

Europa, XIX Sec.


mazzagatto con baionetta a scatto;
mazzagatto a due canne giustapposte, mancante di un cane; mazzagatto
a due canne giustapposte, mancante
di un grilletto e del ponticello; mazzagatto monocolpo a semiretrocarica; linsieme in precarie condizioni
L. varie
Stima: 200-300

Belgio, XIX Sec.


due pistole a canne ottagonali giustapposte, meccanicamente in ordine ed in buone condizioni; inoltre,
parte di arma analoga, mancante di
meccanica ed impugnatura
L. 17 cm., 18 e 20 cm.
Stima: 65-130

622

LOTTO DI TRE MAZZAGATTI


A LUMINELLO

Europa, XIX Sec.


un mazzagatto a due canne giustapposte, mancante di un cane, in precarie condizioni; assieme, due mazzagatti ad una canna, in condizioni
discrete
L. 21,5 cm. e 18 cm.
Stima: 150-200

617

134

Von Morenberg - Asta 33

623

PISTOLA A SPILLO
Belgio, XIX Sec.
con due canne giustapposte, basculanti, chiusura a maniglione. Condizioni medie, in patina, da pulire
L. 19,5 cm.
Stima: 140-180
624

624

PISTOLA A SPILLO A DUE CANNE


Belgio, XIX Sec.
canne ottagonali giustapposte, castello in ferro con cani centrali e
grilletti a scomparsa, impugnatura
di legno con calciolo in ferro, meccanicamente in ordine, accuratamente
ripulita ed in buone condizioni. L.
22 cm.
Stima: 100-180

625

625

PISTOLA A SPILLO A DUE CANNE


Belgio, XIX Sec.
canne tonde giustapposte, castello
in ferro con cani centrali, calcio in
legno; ripulita a fondo ed in condizioni abbastanza buone
L. 23 cm.
Stima: 100-150

626

PISTOLA A SPILLO A DUE CANNE


Belgio, XIX Sec.
canne tonde giustapposte, basculanti con chiavistello di bloccaggio inferiore; castello in ferro, supportante
la meccanica a cani centrali; impugnatura di legno; accuratamente ripulita ed in buone condizioni
L. 24 cm.
Stima: 80-150

627

627

628

PISTOLA A SPILLO A DUE CANNE

LOTTO DI DUE PISTOLE A SPILLO

Europa, XIX Sec.


canne tonde ad anima rigata giustapposte, ribaltabili per le operazioni di
caricamento; castello in ferro inciso
D RUDPL FRQ FKLDYLVWHOOR GL FKLXsura inferiore e cani centrali; calcio
in ebano. in parte scolpito ed inciso,
corredato di calciolo modanato in
ferro; meccanicamente in ordine ed
in buone condizioni; di qualit non
comune. L. 20,5 cm.
Stima: 220-300

Belgio, XIX Sec.


pistola a due canne tonde giustapposte con chiavistello di bloccaggio
inferiore, castello in ferro supportante meccanica a cani centrali, impugnatura di legno scanalata; meccanicamente in ordine ed in buone
condizioni; assieme, pistola a spillo
monocolpo, non funzionante ed in
condizioni precarie
L. 22 e 26 cm.
Stima: 90-150

135

Von Morenberg - Asta 33

REVOLVER
630

R IVOLTELLA ADAMS

629

R IVOLTELLA AD AVANCARICA
BALCHIN HULL
Gran Bretagna, XIX Sec.
canna ottagonale ad anima microrigata, prolungantesi posteriormente
a formare ponte superiore del castello ed assicurata al fusto del tamburo
tramite chiavistello passante, portante inferiormente leva calcatoio
vincolata da ritegno a molla; tamburo a cinque camere, alluso inglese
numerate da 1 a 5 e punzonate con
marchio della prova forzata; castello in ferro supportante meccanica a
singola e doppia azione; guance in
QRFHQLWHD]LJULQRHWUDWWHQXWHGD
YLWHSDVVDQWHUPDWDVXOSRQWHVXSHriore E. Balchin Hull con indicazione del brevetto Patent N 3032
LQFLVDVXODQFRVLQLVWURGHOFDVWHOOR
accuratamente ripulita ed in buone
condizioni meccaniche ed estetiche;
interessante rivoltella, presentante
soluzioni tecniche mutuate tanto dai
classici Adams britannici che dai revolvers americani di Samuel Colt
L. 24 cm.
Stima: 500-700

629

Gran Bretagna, XIX Sec.


solido revolver Adams cap and ball,
a telaio chiuso con canna a sezione
ottagonale, leva calcatoio imperniata
VXODQFRVLQLVWURWDPEXURDFLQTXH
camere, meccanica a singola e doppia
D]LRQHVXODQFRGHVWURGHOFDVWHOOR
punzone con indicazione del modello e data Adams Patent 1851, sul
lato opposto iscrizione col numero di
brevetto Patent N13287, sul ponte
superiore legenda (parzialmente leggibile) Manuf...Licensed by Robert
Adams & C London; calcio in noce
QLWRD]LJULQRFRQFDOFLRORGLIHUUR
ripulita a fondo, meccanicamente in
ordine ed in buone condizioni generali con rigatura assai ben preservata; molto interessante anche per un
tiratore
L. 30,5 cm.
Stima: 380-500

630

136

Von Morenberg - Asta 33

631

R IVOLTELLA AD AVANCARICA RONG

631

Belgio, XIX Sec.


ispirata ai modelli Colt: canna ottagonale con leva calcaWRLRLQIHULRUHLQFLVDDRUDPLHPDUFDWDVXOODYRODWD&DS
Systema manufactured by Ronge Son; castello in ferro
inciso, supportante meccanica a singola azione; tamburo
a cinque camere; telaio dellimpugnatura e ponticello in
ferro, questultimo portante indicazione del calibro 35
cal; guancette in osso tenute da vite passante; accuratamente ripulita ed in condizioni nel complesso buone
L. 28 cm.
Stima: 200-300

632

R IVOLTELLA A SPILLO DI LORON

632

Belgio, XIX Sec.


canna a sezione ottagonale, scorrente lungo il prolungamento dellasse del tamburo per le operazioni di caULFDPHQWR SUHYLD URWD]LRQH GL XQD OHYD VLWD VXO DQFR
sinistro, pure fungente da espulsore; presente marchio
del fabbricante Loron Brevet; tamburo a sei camere inciso a scene venatorie, punzonato con marchi del
Banco Prova di Liegi del periodo; castello con meccanica a singola e doppia azione (non perfettamente funzionante); guancette in noce tenute da vite passante; in
condizioni molto buone, conserva buona percentuale
della bella brunitura originale; interessante revolver di
inusuale tipologia, da osservarsi con interesse
L. 24 cm.
Stima: 300-400

633

R IVOLTELLA A SPILLO DI PETERLONGO


Austria, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale con bacchetta di espulsione
FRDVVLDOH UPDWD VXOOD YRODWD 3HWHUORQJR WDPEXUR D
sei camere, portante divertente legenda pubblicitaria rullata The american model of 1878; castello supportante
meccanica a singola e doppia azione; guancette in ebano
tenute da vite passante; in ottime condizioni, mantiene
pressoch integra la nichelatura originale; molto interesVDQWHSHUODUPD
L. 24 cm.
Stima: 100-150
633

137

Von Morenberg - Asta 33

636

R IVOLTELLA A SPILLO

635

Belgio, XIX Sec.


canna a sezione ottagonale con bacchetta di espulsione
coassiale, tamburo inciso a rocailles, portante punzoni
del Banco Prova di Liegi del periodo, castello supportante meccanica a singola e doppia azione, anchesso adorno
di incisioni canna ottagonale con bacchetta di espulsione
FRDVVLDOHWDPEXURLQFLVRDRUDPLSRUWDWHPDUFKLGHO
Banco Prova di Liegi del periodo, castello supportante
meccanica a singola e doppia azione, anchesso adorno
GLVREULHLQFLVLRQLRUHDOLJXDQFHLQOHJQRWHQXWHGDYLWH
passante; in ottime condizioni, conserva discreta percentuale della bella brunitura originale
L. 25 cm.
Stima: 150-200

637

R EVOLVER A SPILLO

636

634

R IVOLTELLA A SPILLO
Belgio, XIX Sec.
canna ottagonale con bacchetta di caricamento coassiale, castello in ferro supportante meccanica a singola e
doppia azione, tamburo a sei camere, impugnatura in legno con campanella per il correggiolo; meccanicamente
in ordine ed in buone condizioni
L. 25 cm.
Stima: 100-150

635

Belgio, met XIX Sec.


con canna ottagonale; marca di Liegi al tamburo; grilletto ripiegabile; guancette in legno zigrinato; cresta del
FDQH VSH]]DWD OLHYH FRUURVLRQH VXSHUFLDOH 'LVFUHWH
condizioni
L. 26,5 cm.
Stima: 80-120

638

R EVOLVER A SPILLO
Belgio, met XIX Sec.
con canna ottagonale; al castello e marche di Liegi al
tamburo; guancette zigrinate, in noce; anello alla coccia.
In patina
L. 29,8 cm.
Stima: 180-230

R IVOLTELLA A SPILLO
Belgio, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale con bacchetta di espulsione
coassiale, tamburo a sei camere e castello aperto incisi a
RUDPLPHFFDQLFDDVLQJRODHGRSSLDD]LRQHFRQJULOOHWWR
pieghevole, guancine in osso tenute da vite passante; in
ottime condizioni, grazioso revolver tascabile di dimensioni inusualmente piccole; interessante
L. 13 cm.
Stima: 180-280
638

138

Von Morenberg - Asta 33

639

642

R EVOLVER A SPILLO

R IVOLTELLA A SPILLO LEFAUCHEUX

Belgio, met XIX Sec.


FRQVXSHUFLPHWDOOLFKHFRUURVHTXDOFKHLQFHUWH]]DDOOD
meccanica; guancette in legno, anello alla coccia.
Discrete condizioni
L. 28 cm.
Stima: 80-100

Francia, XIX Sec.


canna tonda con bacchetta di espulsione coassiale, punzonata sul massello posteriore E.Lefaucheux-Inv.R
Brevet; tamburo a sei camere, sobriamente inciso a
RUDPLFDVWHOORDQFKHVVRDGRUQRGLLQFLVLRQLHQVXLWH
supportante meccanica a singola e doppia azione; guance in ebano tenute da vite passante; in ottime condizioni
meccaniche ed estetiche; interessante
L. 29 cm.
Stima: 170-250

640

R IVOLTELLA A SPILLO
Europa, XIX Sec.
canna ottagonale con bacchetta di espulsione giustapposta, tamburo a sei camere, castello aperto con meccanica
singola e doppia azione, guancette in osso tenute da vite
passante; in discrete condizioni
L. 28 cm.
Stima: 70-120

641

R IVOLTELLA A SPILLO
Europa, XIX Sec.
rivoltella da tasca, il blocco della canna separabile dal castello per le operazioni di caricamento previa azione su
OHYDGLEORFFDJJLRVLWDVXODQFRVLQLVWURLOWDPEXURHG
LOWHODLRLQFLVLDRUDPLODPHFFDQLFDDVLQJRODHGRSSLD
azione con grilletto ad anello, le guancine in legno ebanizzato (sinistra fessurata); meccanica da revisionarsi, altrimenti in buone condizioni; di inusuale tipologia
L. 18 cm.
Stima: 150-200

643

R EVOLVER A SPILLO
Europa, XIX Sec.
FODVVLFDULYROWHOODDVSLOORDWHODLRDSHUWRHWDPEXURVVR
con sportello di caricamento laterale, meccanica a singola e doppia azione, guance in ebano (piccola mancanza
alla sinistra) tenute da vite passante; manca la bacchetta
di espulsione, altrimenti in buone condizioni
L. 27 cm.
Stima: 100-150

644

644

PICCOLA RIVOLTELLA DA BORSETTA


Belgio, XIX Sec.
a telaio chiuso con sportellino di caricamento laterale,
meccanica a singola e doppia azione, grilletto pieghevole; tamburo a sei camere portante punzoni del Banco
Prova di Liegi del periodo; guancine in ebanite zigrinate,
tenute da vite passante; meccanicamente in ordine ed in
buone condizioni; graziosa
L. 10 cm.
Stima: 130-200
642

139

Von Morenberg - Asta 33

645

R IVOLTELLA CLEMENT A PERCUSSIONE CENTRALE


Belgio, XIX Sec.
revolver a telaio chiuso con sportellino di caricamento
laterale, tamburo a sei camere e castello incisi a guilloche, meccanica a singola e doppia azione, calcio in legno
QLWR D ]LJULQR VXO SRQWH GHO FDVWHOOR UPD LQFLVD &
Clement Liege; in ottime condizioni
L. 18,5 cm.
Stima: 100-150
645

646

PICCOLA RIVOLTELLA A PERCUSSIONE CENTRALE


Germania, ultimo quarto XIX Sec.
canna tonda in ferro con bacchetta di espulsione coassiale, castello aperto con sportellino di caricamento ribaltabile, grilletto pieghevole, meccanica a semplice e
doppia azione (funzionante ma opportuna revisione),
presentante punzoni del Banco Prova tedesco, tamburo
liscio a sei camere, guancette di bachelite in parte ornate
GDRUDPLDUPDLQSDWLQDPDQHOFRPSOHVVRLQFRQGLzioni abbastanza buone, graziosa
L. 15,5 cm.
Stima: 80-120

647

647

649

R IVOLTELLA A PERCUSSIONE CENTRALE

R EVOLVER A PERCUSSIONE CENTRALE

Europa, XIX Sec.


canna ottagonale con bacchetta di espulsione coassiale;
castello aperto con meccanica a singola e doppia azione e
JULOOHWWRSLHJKHYROHVXODQFRGHVWURVSRUWHOOLQRGLFDULFDmento incernierato; tamburo liscio a sei camere; guancine
in ebano trattenute da vite passante; in ottime condizioni
L. 24,5 cm.
Stima: 130-200

Europa, met XIX Sec.


con canna, tamburo e castello sobriamente incisi; guancette in legno zigrinato; anello alla coccia. Condizioni
molto buone, in patina
L. 26 cm.
Stima: 150-220

648

R EVOLVER A PERCUSSIONE CENTRALE


Europa, met XIX Sec.
con canna, tamburo e castello sobriamente incisi, grilletto pieghevole (ritorno della sua azione, un po stanco);
belle guancette in bachelite a rilievo. Condizioni molto
buone, in patina
L. 20,5 cm.
Stima: 80-100

140

Von Morenberg - Asta 33

653

650

R EVOLVER DA TASCA

LOTTO DI DUE REVOLVER A SPILLO LEFAUCHEUX

Spagna, II met XIX Sec.


tipo Smith & Wesson con blocco canna-tamburo basculanti; interamente nichelato; difetto alla rotazione;
guancette in bachelite zigrinata (queste, con minime
scheggiature); ammaccatura alla bocca, riparazione di
un foro al primo terzo della canna e tracce di corrosione
VXSHUFLDOHDOWULPHQWLLQGLVFUHWHFRQGL]LRQL
L. 19,2 cm.
Stima: 100-120

Belgio, XIX Sec.


un revolver a spillo, di piccolo calibro e ridotte dimensioni, meccanicamente in ordine ed in buone condizioni;
DOWURSLJUDQGHGDULSDUDUVL
L. 18 cm. e 26 cm.
Stima: 70-100

654

LOTTO DI DUE RIVOLTELLE


A PERCUSSIONE CENTRALE

651

650

PICCOLO REVOLVER TIPO LEFAUCHEUX


Belgio, met XIX Sec.
con canna ottagonale; grilletto ripiegabile; guancette in
noce. Condizioni abbastanza buone
L. 20,6 cm.
Stima: 100-120

Belgio, XIX Sec.


piccolo revolver a telaio chiuso con sportellino di caricamento laterale, grilletto pieghevole, meccanica a singola
e doppia azione, guancine in osso; assieme, revolver a
cane interno a sola doppia azione, con telaio chiuso e
sportellino di caricamento laterale, grilletto pieghevole,
QLWXUD QLFKHODWD H JUD]LRVH JXDQFHWWH GL PDGUHSHUOD
entrambi in ottime condizioni
L. 13,5 e 13 cm.
Stima: 120-180

655
LOTTO DI DUE PICCOLI REVOLVERS
ED UNA PISTOLA A LUMINELLO
Belgio,

652

651

LOTTO DI DUE RIVOLTELLE


Belgio, XIX Sec.
piccolo revolver a percussione centrale, incompleto e
necessitante di revisione meccanica; assieme, rivoltella a
spillo, completa, in discrete condizioni
L. 15 cm. e 18 cm.
Stima: 120-200

XIX Sec.
un piccolo revolver a percussione centrale con grilletto pieghevole, in buone condizioni estetiche ma meccanicamente da revisionare; un piccolo revolver a spillo
con grilletto pieghevole, mancante della bacchetta di
espulsione, in discrete condizioni estetiche ma meccanicamente da revisionare; una rustica pistola a percussione da mancino, probabilmente ricavata riutilizzando
la batteria sinistra di una doppietta, in buone condizioni
estetiche e meccaniche
L. 14,5 cm., 15 cm. e 34 cm.
Stima: 120-180

141

Von Morenberg - Asta 33

656

658

LOTTO DI DUE RIVOLTELLE A SPILLO

LOTTO DI DUE RIVOLTELLE A RETROCARICA

Belgio, XIX Sec.


piccolo revolver con grilletto pieghevole, il tamburo
con fantasiosa scritta rullata American Model of 1878;
manca la bacchetta di espulsione, meccanica da revisionarsi; assieme, interessante rivoltella a sola doppia azione, di inusuale tipologia, ispirata ai revolvers inglesi stile
Tranter; ripulita ma in condizioni nel complesso buone
L. 15,5 cm. e 21 cm.
Stima: 130-180

Belgio, XIX Sec.


rivoltella a telaio chiuso con espulsore a mano inserito nel fusto del tamburo, sportellino di caricamento sul
DQFRGHVWURGHOFDVWHOORWDPEXURDVHLFDPHUHJXDQcette in osso tenute da vite passante; parzialmente inciso
DRUDPLHQLWRFRQQLFKHODWXUDLQRWWLPHFRQGL]LRQL
assieme, altro revolver di analoghe caratteristiche tecniche, dotato di leva di sicura intercettante il movimento
GHO FDQH VLWD VXO DQFR VLQLVWUR EUXQLWD H FRUUHGDWD GL
guancine in noce; in ottime condizioni
L. 18,5 cm. e 17,5 cm.
Stima: 160-250

659

R EVOLVER TIPO SMITH & WESSON

656

6SDJQDQH;,;6HF
canna basculante per le operazioni di caricamento, castello con meccanica a singola e doppia azione, tamburo
scanalato a cinque camere, dotato di estrattore automatico a stella per lespulsione dei bossoli sparati, guancette
in madreperla; ripulito a fondo, in condizioni abbastanza buone
L. 20,5 cm.
Stima: 250-350

657

LOTTO DI DUE RIVOLTELLE


Belgio, XIX Sec.
particolare rivoltella a percussione centrale, a cane interno con meccanica a sola doppia azione, telaio chiuso con
sportellino di caricamento laterale, grilletto pieghevole,
OHYDGLVLFXUDVXODQFRVLQLVWURGHOFDVWHOORJXDQFHWWH
in gomma dura zigrinate; marcato Fabrique DArmes
de Liege; in ottime condizioni, conserva buona percenWXDOHGHOODQLWXUDRULJLQDOHDVVLHPHSLFFRODULYROWHOODD
telaio chiuso priva del tamburo
L. 15 cm.
Stima: 90-140
658

142

Von Morenberg - Asta 33

ARMI
AMERICANE
661

FLUTED CYLINDER COLT 1860


ARMY R EVOLVER

660

660

R EVOLVER TIPO S&W


MOD. 1883
Spagna, XIX Sec.
copia pressoch conforme di revolver Smith & Wesson
a doppia azione a telaio incernierato con estrattore automatico per lespulsione simultanea dei bossoli; sulla
volata tipica scritta fraudolenta le cartucce...Smith &
Wesson devono essere impiegate nel nostro revolver
VXODQFRGHVWURGHOFDVWHOORULSURGX]LRQHGHOWLSLFR
punzone a toppa SW, ma con le cifre mutate in SE;
guancette di madreperla trattenute da vite passante; professionalmente ribrunita ed in buone condizioni meccaniche ed estetiche
L. 21 cm.
Stima: 70-100

Stati Uniti, XIX Sec.


rara variante della Colt Army 1860 impiegante un tamburo scanalato, prodotta in circa 8000 esemplari su un
totale di circa 200000 esemplari fabbricati fra il 1860 ed
il 1873; la canna da 7 1-2 porta lindirizzo del produttore Address Col. Sam.L Colt New York U.S. America;
il tamburo, a sei camere, marcato Patented September 10th 1860; castello supportante meccanica a singoODD]LRQHSXQ]RQDWRVXODQFRVLQLVWUR&ROWV3DWHQW
del tipo con scudi posteriori intagliati, predisposti per il
montaggio di un calciolo; ponticello in ottone e telaio
dellimpugnatura in ferro; calcio in noce americano; in
buone condizioni, molto interessante
L. 43 cm.
Stima: 4.600-6.600

661

143

Von Morenberg - Asta 33

662

662

CARABINA FRANK WESSON


MOD. 1862
Stati Uniti, XIX Sec.
carabina mod. 1862 Tipo 2, dotata di estrattore manuaOHDVFRUULPHQWRVLWRVXODQFRVLQLVWURGHOODFDPHUDGL
scoppio; la massiccia canna a sezione ottagonale portante mirino ad incastro protetto da tunnel (corrispondente
tacca di mira mancante); marcata dal fabbricante sulla
camera di cartuccia e basculante per le operazioni di
caricamento, previa pressione sul grilletto anteriore; castello in ferro, supportante meccanica a singola azione,
corredato di diottra abbattibile; calcio in noce americano con calciolo di ferro; in buone condizioni, conserva
elevata percentuale della nichelatura originale del telaio;
prodotta in circa 5000 esemplari fra il 1862 ed il 1875;
molto rara ed interessante
L. 100 cm.
Stima: 1.200-1.600

144

663

663

CARABINA SPENCER DA CAVALLERIA


Stati Uniti, XIX Sec.
massiccia canna tonda, portante mirino ed alzo a ritto e
cursore scorrevole; castello in ferro, supportante la meccanica con otturatore oscillante azionato dalla leva ponWLFHOORPDUFDWDGDOIDEEULFDQWH6SHQFHU5HSHDWLQJ5LH
Co.Boston Mass.- Pat.D March 6,1860 (iscrizione non
perfettamente leggibile); la percussione avviene per mezzo del robusto cane, montato su cartella a molla indietro;
astina e calcio in noce americano, questultimo contiene
al suo interno il lungo serbatoio tubolare per le cartucce metalliche alimentanti larma; lesemplare illustrato fa
parte del piccolo lotto (11000 esemplari) ricondizionato
GDOO$UVHQDOHGL6SULQJHOGGRSROD*XHUUD&LYLOHULFDOLbrate per luso della cartuccia cal. 50 e dotate di interruttore della ripetizione, detto Stabler cut-off, alloggiato
entro il ponticello avanti al grilletto; tutti, come il nostro,
presentano anima incamiciata con rigatura a tre princpi
e cartiglio di ispezione con iniziali ESA sul lato sinistro della pala del calcio; meccanicamente in ordine ed
LQEXRQHFRQGL]LRQLFHUWRXQDGHOOHSLIDPRVHHWLSLFKH
carabine militari dalla Guerra Civile alle Guerre Indiane,
qui in una rara e ricercata variante, pressoch imperdibile
per il serio cultore di armi americane. L. 99 cm.
Stima: 1.000-1.500

Von Morenberg - Asta 33

664

666

FUCILE SPRINGFIELD MOD. 1855

COLT POCKET 1849 MODEL R EVOLVER

Stati Uniti, XIX Sec.


canna tonda portante mirino (alzo mancante), batteria con sistema dinnesco multiplo a nastro sistema Maynard (mancante di
ritegni interni ), sportellino del vano porta-inneschi punzonato
FRQDTXLODDPHULFDQDFDUWHOODPDUFDWD6SULQJHOG$UPRU\
sulla codetta data 1860, calciatura in noce americano (reintegro assai ben fatto alla parte alta del fusto), con fornimenti di
ferro, il calciolo correttamente punzonato US, bacchetta di
caricamento in ferro; arma ripulita a fondo, presenta segni diffusi di ruggine ripulita sulla canna, complessivamente in condi]LRQLSLFKHGLVFUHWHHFRPXQTXHUDUD/FP
Stima: 700-1.000

Stati Uniti, XIX Sec.


canna da 6 portante indirizzo del terzo tipo, detto
one line New York, Address Sam.L Colt NewYork U.S. America, completa di leva calcatoio;
tamburo a sei camere, lincisione dellassalto alla
diligenza in parte visibile; castello supportante
PHFFDQLFD D VLQJROD D]LRQH VXO DQFR VLQLVWUR
marca Colts Patent; ponticello e telaio dellimpugnatura in ottone; calcio di noce americano;
meccanicamente in ordine, ripulita con cura ed in
buone condizioni; presentata in bella replica della
sua cassetta in legno, foderata allinterno di velluWRFUHPLVLFRUUHGDWDGLXQDDVFKHWWDGDSROYHUH
in rame, di una scatola originale da capsule Eley
contenente alcuni inneschi, di un fondipalle originale in ferro. L. 27,5 cm.
Stima: 1.500-1.800

665

FUCILE SPRINGFIELD-COLT
Stati Uniti, 1854
trasformazione del fucile mod. 1840 a pietra focaia effettuata dalla Colt per conto del Governo Federale; canna
tonda rigata con alzo a tangente, il cui corrispondente mirino saldato sullanello frontale del bocchino; rigatura ed
DO]RVRQRHQWUDPELIUXWWRGHOODPRGLFDODUPDLQFRQgurazione originaria ne era priva; sulla camera di scoppio
marchi di controllo militari e data 1854 sulla codetta;
la riduzione appare effettuata col tipico metodo del porta
luminello cilindrico avvitato nelloriginario foro focone, il
supporto punzonato Colts Patent; batteria trasformata, al centro della cartella in buona parte leggibile scritta
6SULQJHOG FRQ HPEOHPD GHOODTXLOD DPHULFDQD H VLJOD
86VXOODFRGDGDWDGHOODPRGLFDFDOFLDWXUDLQ
noce americano con fornimenti e bacchetta di caricamento in ferro, sulla pala impressi antichi numeri di Reparto
R.G. 92; rara arma che ha visto luso nella Guerra Civile,
in spessa patina mai pulita ma meccanicamente in ordine
ed in buone condizioni; questo modello di fucile in realt
coinvolto pure con la Storia militare del nostro Risorgimento, poich ne documentata una fornitura al Piemonte di circa 23000 pezzi prima della Seconda Campagna di
Indipendenza; molto interessante. L. 146 cm.
Stima: 900-1.400

666

665

145

Von Morenberg - Asta 33

667

COPIA DI REVOLVER COLT MOD. 1877


Belgio, XIX Sec.
copia pressoch conforme di rivoltella mod. 1877 a singola e doppia azione, la canna tonda con espulsore coassiale, il castello dotato di sportellino di caricamento; il
tamburo a sei camere marcato con punzoni del Banco
Prova di Liegi del periodo; guancette in gomma dura
zigrinate, trattenute da vite passante; meccanicamente in
ordine, in buone condizioni; interessante
L. 25,5 cm.
Stima: 400-600

669

669

COLT MODEL 1849 POCKET R EVOLVER

667

668

R EVOLVER COLT BREVET


Belgio, XIX Sec.
copia su licenza della Colt Pocket mod. 1849, contrassegnata sulla canna dal marchio di autorizzazione Colt
Brevet; tamburo a sei camere, portante punzoni del
Banco Prova di Liegi del periodo, inciso con scena venatoria; castello in ferro supportante meccanica a singola
azione; ponticello e telaio dellimpugnatura in ottone;
calcio di noce; accuratamente ripulita, meccanicamente
in ordine ed in buone condizioni; interessante
Stima: 300-500

668

146

Stati Uniti, XIX Sec.


canna ottagonale da 4, portante ben leggibile sulla volata la marcatura one line New York Address Col.
SamL Colt New-York U.S. America, caratterizzante la
terza serie prodotta; corredata di leva calcatoio; castello
supportante meccanica a singola azione, sul anco sinistro punzone Colts Patent; tamburo a cinque camere,
ancora in parte visibile lincisione rullata dellassalto alla
diligenza; ponticello e telaio dellimpugnatura in ottone
gi argentato, a sinistra indicazione del calibro 31 Cal;
calcio in noce americano; con matricolazione coerente
su tutte le componenti, meccanicamente in ordine ed in
buone condizioni
L. 22,5 cm.
Stima: 1.200-1.500

670

SMITH & WESSON N 2 OLD MODEL R EVOLVER


Stati Uniti, XIX Sec.
canna a sezione ottagonale da 6, portante sulla bindella
scritta Smith & Wesson Springeld Mass., incernierata
al telaio e ribaltabile in senso orario per le operazioni di
caricamento; tamburo a sei camere, liscrizione rullata solo
in piccola parte leggibile; castello con grilletto a sprone e
meccanica a singola azione; guance in noce americano tenute da vite passante; presenta evidenti segni di lungo ed
intenso uso, comunque nel complesso in buone condizioni, dal numero di matricola ascrivibile alla produzione
databile con certezza al periodo della Guerra Civile
L. 28 cm.
Stima: 900-1.200

Von Morenberg - Asta 33

673

R EVOLVER A PERCUSSIONE ANULARE DEFENDER

670

671

R IVOLTELLA HOPKINS & ALLEN


Stati Uniti, XIX Sec.
rivoltella tascabile a telaio chiuso con sportellino di caricamento laterale, meccanica a singola e doppia azione, corredata di particolare cane con cresta incernierata
e pieghevole per evitare impigliamenti, punzonata con
data del brevetto Jan.27.85; tamburo scanalato a sei
camere; guance in gomma dura zigrinate (piccola mancanza alla sinistra); sul ponte del castello marchi con
indicazione della fabbrica e del modello X.L. Double
Action; ribrunita in epoca duso, meccanicamente in
ordine ed in buone condizioni
L. 17,8 cm.
Stima: 100-150

Stati Uniti, XIX Sec.


copia della Colt New Line marcata Defender sul ponte del castello, certamente semplice sigla commerciale di
anonimo produttore timoroso di incorrere in problemi
legali per violazione delle privative; a sola singola azione
con grilletto a sprone, tamburo scanalato a cinque camere, guancine davorio tenute da vite passante; accuratamente ripulita, in eccellenti condizioni meccaniche ed
ottimo stato di conservazione; interessante
L. 16,2 cm.
Stima: 160-200

675

GIBERNA MILITARE DA CARTUCCE


Stati Uniti, XIX Sec.
tipica giberna in cuoio colorito nero, in dotazione alla
fanteria unionista e confederata durante la Guerra Civile, la patta di chiusura portante tracce del cartiglio rotondo in metallo originariamente applicato e che recava
alternativamente la sigla US o CSA; linterno della
scatola rivestito di tela grezza, allesterno della fronte
taschetta applicata per le capsule da innesco; corredata
di bbie in ferro per lunione alla bandoliera (assente); in
buone condizioni, molto inusuale
Stima: 60-90

672

R EVOLVER HOPKINS & ALLEN


Stati Uniti, ne XIX Sec.
canna ottagonale, castello chiuso con sportellino di caricamento laterale, marcato sul ponte superiore con indicazione della Fabbrica e del modello X.L. Double
Action, tamburo a cinque camere, guancette di bachelite nera; il cane privo della cresta mobile, altrimenti in
condizioni molto buone
L. 19 cm.
Stima: 150-250

671

673

147

Von Morenberg - Asta 33

PISTOLE
MILITARI
676

R ARA RIVOLTELLA PETERLONGO


Austria,XIX Sec.
interessante revolver ad avancarica
dal tamburo, largamente ispirato alla
Colt Dragoon americana, prodotto
da Johan Peterlongo a Innsbruck:
nota una copia della Navy 1851 fabbricata dal medesimo per la Marina
Imperiale in pochissimi esemplari,
cos come provato da documenti e
reperti linteressamento dellambiente militare asburgico per tale tipo
di armi attorno al 1860; quindi in
TXHVWRORQHFKHSRVVLDPRDQRVWUR
giudizio collocare lesemplare presentato; canna tonda ad anima rigata, il
PDVVLFFLRPDVVHOORSRVWHULRUHUPDWR
J. Peterlongo-Innsbruck; corredata
di leva calcatoio in posizione inferiore e collegata al fusto del cilindro da
chiavistello passante, entrambe le soluzioni mutuate senza alcuna variazione dalla Colt; tamburo liscio a sei
camere, gli arresti di forma cilindrica
come nella Walker e nella prima serie
Dragoon; castello in ferro, suppor-

676

677
tante meccanica a sola singola azione
(molla del cane rotta); ponticello e
telaio dellimpugnatura in ferro, collegati fra loro ed al castello tramite
viti; calcio in legno; larma si presenWDFRQOLHYLVVLPDUXJJLQHVXSHUFLDOH
diffusa, facilmente removibile; conserva al di sotto buona percentuale
della brunitura originale; a parte il citato danno meccanico appare quindi
in condizioni assai buone; rarissima
pistola, pressoch imperdibile per lo
studioso dellarmamento austriaco
L. 37 cm.
Stima: 1.000-1.500

677

148

LONG SEA SERVICE PISTOL


Gran Bretagna, XVIII Sec.
pistola dordinanza della Reale Marina
EULWDQQLFDIUDODQHGHO;9,,,6HF
ed il periodo delle Guerre NapoleoniFKHQHOODSLLQXVXDOHFRQJXUD]LRQH
con canna lunga da 12; questultima,
di sezione tonda, porta ben visibili sulla camera di scoppio i punzoni
del Banco Prova di Birmingham per
le armi militari; batteria con cane a
doppio collo, marcata sulla cartella
Tower con punzone di controllore del Board of Ordinance e cifre
reali GR coronate; massiccia cassa in
legno di quercia con fornimenti dottone, sul lato interno lungo gancio da
cintura in ferro trattenuto dalla vite
posteriore della cartella; bacchetta di
caricamento regolamentare in legno
con batti palla di ottone, questultimo punzonato con marchio di ispezione militare; in eccellente stato di
conservazione meccanica ed estetica;
davvero rara pistola marziale, degna
di importante collezione; da considerarsi col massimo interesse
L. 49,5 cm.
Stima: 1.200-1.800

Von Morenberg - Asta 33

678

PISTOLA A LUMINELLO
Gran Bretagna, XIX Sec.
per la East India Company; con canna tonda; batteria a molla avanti con
tracce del crest a leone rampante;
cassa intera con fornimenti in ottone, bacchetta incernierata (prob. associata). Discrete condizioni (parti
in ferro con lievi aree di corrosione)
L. 40,6 cm.
Stima: 400-600

678

679

PISTOLA DA CAVALLERIA
MOD. 1763 RIVOLUZIONARIA
)UDQFLDQH;9,,,6HF
canna tonda in ferro, sulla codetta
ancora ben leggibile lindicazione del
modello M 1763; batteria con cane
SLDWWRDGRSSLRFROORVXOODFDUWHOODUma incisa Mre de Libreville, nome
dato in periodo rivoluzionario alla ex
manifattura regia di Charleville; cassa
in noce con fornimenti regolamentaULLQIHUURVXODQFRVLQLVWURPDUFKL
di ispezione militare impressi e data
1797; bacchetta di caricamento in
ferro; meccanicamente in ordine ed
in ottime condizioni con bella patina
antica, rara ed importante pistola militare, da valutarsi con interesse
L. 41 cm.
Stima: 1.000-1.500

679

680

PISTOLA DA CAVALLERIA
Stati Tedeschi, XVIII Sec.
canna in ferro a due ordini, corredata di piccolo mirino in ottone saldato presso il vivo di volata; batteria
arcaica (perfettamente compatibile
ma probabilmente associata, lo scasso non corrisponde perfettamente
DO SUROR GHOOD FDUWHOOD  LPSLHJDQWH
cane conformato a collo di cigno e
scodellino privo di briglia alla martellina; cassa in noce (piccoli restauri) con fornimenti di ferro, la controcartella corredata di breve gancio
da cintura trattenuto da rivetto; bacchetta di caricamento in ferro; meccanicamente in ordine ed in buone
condizioni
L. 47,5 cm.
Stima: 1.000-1.300
680

149

Von Morenberg - Asta 33

681

PISTOLA A PIETRA FOCAIA


DI ANTICO MODELLO

Napoli, XVIII Sec.


canna a due ordini con anelli incisi
al cambio, sulla camera di scoppio
punzone a toppa della Real Fabbrica di Napoli e due gigli impressi; robusta batteria alla micheletta,
funzionante; cassa in noce (antica
riparazione al calcio) con fornimenti
dottone, in origine predisposta per
LO JDQFLR GD FLQWXUD VXO DQFR VLQLstro (ora mancante); bacchetta di
caricamento in legno con battipalla
dottone (mancante del cava stracci);
in buone condizioni, interessante pistola militare napoletana di tipologia
arcaica
L. 39,5 cm.
Stima: 380-500

682

683

R IVOLTELLA GLISENTI MODELLO LEFAUCHEUX

Italia, 1860 ca.


canna tonda in ferro portante mirino ad incastro, il massello posteriore formante ponte inferiore del castello e
PISTOLA DA CAVALLERIA A PIETRA FOCAIA
fornente sede alla bacchetta di espulsione coassiale; sul
Reame di Napoli, XIX Sec.
FDQQD WRQGD LQ IHUUR EDWWHULD UPDWD VXOOD FDUWHOOD DQFRVLQLVWURPDUFDGLIDEEULFDSDU]LDOPHQWHOHJJLELOH
M.ra Rle di Napoli, cassa in noce con fornimenti G. Glisenti Brescia; tamburo liscio a sei camere, preregolamentari di ottone e ferro e bacchetta di cari- disposto per limpiego delle cartucce a spillo; castello
camento in ferro; accuratamente ripulita ed in buone in ferro supportante meccanica a sola singola azione,
condizioni; copia conforme del Modello Anno XIII corredato di sportellino di caricamento incernierato;
IUDQFHVH LPSLHJDWD GDOOD 5HVWDXUD]LRQH VLQR DOOD QH guance in legno tenute da vite passante; accuratamente
ripulita ed in buone condizioni; interessante
del Regno; interessante
L. 29,5 cm.
L. 36 cm.
Stima: 220-300
Stima: 900-1.300

682

681

150

683

Von Morenberg - Asta 33

684

R EVOLVER GLISENTI MOD. 1889


Italia, XIX Sec.
rivoltella mod. 1889, versione con grilletto pieghevole,
marcata sul castello Glisenti Brescia con punzone di
accettazione militare RE coronato; ricondizionata in
arsenale, appare in eccellenti condizioni e meccanicamente in ordine
L. 23 cm.
Stima: 300-450
684

685

R EVOLVER
MOD. 1889 ALLEGGERITO

685

Italia, XIX Sec.


canna tonda; castello chiuso con sportello di caricamento laterale, meccanica a singola e doppia azione (da revisionarsi), presenti punzoni del fabbricante; tamburo scaQDODWRDVHLFDPHUHJXDQFHWWHGLOHJQRQLWHD]LJULQR
complessivamente in buone condizioni
L. 20,5 cm.
Stima: 100-150

686

R EVOLVER BODEO MOD. 1889


,WDOLDQH;,;6HF
tipologia da truppa, con grilletto pieghevole; marcata dal
fabbricante Mida; ricondizionata in arsenale, meccanicamente in ordine ed in ottime condizioni
L. 23,5 cm.
Stima: 200-300
686

151

Von Morenberg - Asta 33

FIASCHE DA POLVERE
E ACCESSORI
687

688

BATTERIA A RUOTA

BATTERIA

689

BATTERIA ALLA ROMANA


DA ARCHIBUGIO

A RUOTA DA ARCHIBU-

DA ARCHIBUGIO

GIO

*HUPDQLDQH;9,6HF
ampia cartella con ruota interna, alloggiata in apposito cilindro fuoriuVFHQWH GDOOD VXSHUFH GHOOD FDUWHOOD
scodellino completo del coperchio
scorrevole; grande cane di foggia arcaica, caricato da robusta molla ad
U; completa dei meccanismi interni,
necessitante di revisione; in buone
condizioni, interessante
L. 23 cm.
Stima: 900-1.200

Germania o Brescia, XVII Sec.


ampia cartella con ruota esterna,
questultima sobriamente intagliata
a volute lungo la ghiera, scodellino
completo del coperchio a scorrimento, elegante cane tornito a balaustro
e scolpito a motivo di foglie nella
zona centrale; meccanicamente in
ordine ed in buone condizioni con
bella patina
L. 21,5 cm.
Stima: 1.000-1.200

Brescia, XVII Sec.


cartella ricordante nelle linee i meccanismi a ruota, intagliata ed incisa
D PRWLYL RUHDOL H JURWWHVFD LO ODWR
LQWHUQR UPDWR FRQ VLJOD *%3
(Pietro Beretta Gardone?); lelegante cane, anchesso profusamente inciso e scolpito, caricato da robusta molla sapientemente intagliata a
volute ed espressivo viso muliebre;
lo stesso tipo di ornato riprodotto in dimensione ridotta sulla molla
della martellina, il cui lato esterno
magistralmente scolpito a motivo di
impressionante volto grottesco; davYHURPDJQLFDSLDVWUDLQHFFHOOHQWL
condizioni con ricca patina antica
L. 18 cm.
Stima: 800-1.100

688

689

687

152

Von Morenberg - Asta 33

690

691

693

BATTERIA ALLA ROMANA


DI ROBERTO CRUDELI

ACCIARINO A PIETRA FOCAIA


ALLA ROMANA PER UN FUCILE

TESTA DI CANE
PER PISTOLA A RUOTA

Marche, XVIII Sec.


cartella modanata ai bordi, porWDQWH DOOLQWHUQR UPD SHU HVWHVR
dellarmaiuolo di Macerata Roberto
Crudeli; elegante cane intagliato ad
ondine, caricato da robusta molla
PRGDQDWDOXQJRLSUROLHGLQWDJOLDta a rocailles sul piede dappoggio,
scodellino in bronzo, martellina
spigolata e scolpita a volute nella sua
parte esterna; in ottime condizioni
con bella patina antica; interessante
batteria, di elevata qualit e nota ed
illustre paternit
L. 13,5 cm.
Stima: 300-500

Italia centrale, met XVIII Sec.


con cartella dalle eleganti incisioni;
cane e martellina intagliati ed incisi;
scodellino e mollone modanati. Aree
di corrosione, buone condizioni
L. della cartella 15,9 cm.
Stima: 150-200

Germania meridionale, inizi XVII Sec.


ganasce incise a volto mostruoso e vite
stringi-pirite. Ottimo per restauri.
Stima: 50-70

692

ACCIARINO ALLA CATALANA


6SDJQDR1DSROLQH;9,,,VHF
riccamente inciso a foglie dacanto e
tratteggi; mollone del cane con inserto in ottone pure inciso. Buone
condizioni
L. della piastra 11 cm.
Stima: 300-400

690

691

692

153

Von Morenberg - Asta 33

694

695

CHIAVE DOPPIA

CHIAVE PER FUCILE A RUOTA

CON FIASCHETTA DA POLVERINO

Brescia, XVII Sec.


tutta in ferro, il corpo cilindrico presentante al centro ringrosso tornito
a balaustro, al centro del quale investita ghiera dotata di anello per il
cordoncino di sospensione; la parte
sommitale conformata a croce, le cui
braccia costituisco chiavi di caricamento per meccanismi a ruota, i fori
quadri di differenti misure; cava al
suo interno per contenere polvere da
innesco, corredata di interruttore
GLXVVRDSXOVDQWHFDULFDWRGDPROla esterna a lamina trattenuta da una
vite; la parte inferiore, conformata a
testa di chiave e messa a giorno con
intagli a rocailles, termina con lama
di cacciavite; in condizioni abbastanza buone, purtroppo inconsultamente pulita con acido, ampiamente
meritevole, per rarit e bellezza, di
adeguato ripristino
L. 27 cm.
Stima: 350-500

694

154

696

CHIAVE TRIPLA CON DOSATORE

Germania, XVII Sec.


in ferro, una estremit con testa portante al centro foro quadro, lopposta conformata a lama di cacciavite;
al centro anella saldata per il passaggio del correggiolo; presenta esiti da
ruggine ripulita, nel complesso in
buone condizioni, inusuale
L. 20,5 cm.
Stima: 130-150

Brescia, XVII Sec.


tutta in ferro, lelaborata testa con
fori quadri di diverse misure per il
caricamento di meccanismi a ruota
sormontata da lama di cacciavite;
posante su nodo tornito a balaustro,
al cui centro investita ghiera con
anello per il cordoncino di sospensione, si prolunga in massello quadro
dotato di fori cilindrici, costituenti
scala di regolazione: su questultimo
scorre cannello spigolato, dotato di
leva di bloccaggio elegantemente intagliata e caricata da molla a lamina
che ne permette il posizionamento in differenti posizioni, variando
cos il quantitativo di propellente
contenibile entro lo spazio interno
rimasto libero; in buone condizioni,
rarissimo accessorio, perfettamente
inseribile in una seria raccolta di anWLFKHDVFKHGDSROYHUH
L. 18 cm.
Stima: 400-600

695

696

Von Morenberg - Asta 33

697

698

FIASCA DA POLVERINO

FIASCHETTA DA POLVERE

CON DOPPIA CHIAVE

CON DOPPIA CHIAVE

Brescia, XVII Sec.


fusto in ferro, tornito a balaustro
ed investito al centro da ghiera con
anello per il cordoncino di sospensione, sostenente massello spigolato
e forato a formare doppia chiave di
caricamento per meccanismi a ruota, i fori quadri di differenti misure;
la testa sormontata da lama di cacciavite poggiante su basetta; la parWH LQIHULRUH FRVWLWXLWD GD DVFKHWWD
per polverino di innesco con facce
LQ EURQ]R H DQFKL GL IHUUR FRUUHdato di beccuccio dosatore in ferro,
tornito a balaustro, completo di inWHUUXWWRUHGLXVVRDOHYDFDULFDWDGD
molla esterna a lamina trattenuta da
una vite; in ottime condizioni con
bellissima patina antica; molto rara
ed interessante
L. 17 cm.
Stima: 500-700

Brescia, XVII Sec.


VQHOODDVFKHWWDLQIHUURFRQIRUPDta ad anfora, ingentilita da torniture
ad anelli, il collo inciso a tortiglione;
FRUUHGDWDGLLQWHUUXWWRUHGLXVVRD
pulsante, caricato da molla esterna
tenuta da vite; la parte inferiore tripartita a formare due chiavi di caricamento per meccanismi di armi
a ruota, i fori quadri di differenti
misure, e lama di cacciavite al cenWURPHVVDDJLRUQRFRQHOHJDQWHVnestratura trilobata; dotata di ghiera
con anello per il cordoncino di sospensione; in ottime condizioni con
bella patina antica; molto rara ed interessante
L. 25,2 cm.
Stima: 500-700

698

699

ACCENDIESCA A PIETRA
)UDQFLDQH;9,,,LQL]L;,;6HF
con telaio in ferro (sobrie incisioni)
ed acciarino box-lock; cassetto portaesche con sportello scorrevole e
portastoppino laterale; impugnatura
a pistola in noce. Ottime condizioni.
l. cm 19,7
Stima: 550-700

699

697

155

Von Morenberg - Asta 33

700

in beccuccio dosatore corredato di


interruttore a molla; in ottime condizioni con bella patina, interessante
per le grandi, inusuali dimensioni
L. 29 cm.
Stima: 120-160

CONGEGNO DA SPARO
Europa, XIX Sec.
inusuale congegno costituito da un
parallelepipedo in bronzo con sportellino laterale scorrevole, contenente
al suo interno una robusta molla a V
terminante in un gancio fuoriuscenWHGDXQDVQHVWUDWXUDQHOODWRFRUWR
superiore del dispositivo; la molla, armata tramite pressione sulla sua testa,
rimane presa da un dente darresto
azionabile una leva-pulsante in ferro,
LPSHUQLDWDVXXQDQFRGHOODVFDWROD
a comando, il meccanismo in grado
di agire su un grilletto di unarma da
fuoco, provocandone lo sparo; si pu
a nostro avviso ipotizzare trattarsi di
un congegno per lazionamento di
batterie montate su pezzi di artiglieria; in buone condizioni, interessante
e meritevole di studio. L. 11 cm.
Stima: 150-200

701

FIASCA DA POLVERE
Italia Centrosettentrionale,
met XIX Sec.
con corpo in ottone sbalzato a belle rocailles e immagine di Nettuno
GDOORPRQLPD IRQWDQD RUHQWLQD
del Giambologna)
Stima: 80-100

702

FIASCA DA POLVERE
Francia, XIX Sec.
corpo in metallo rivestito di cuoio
nero; tappo in ottone, corredato di
particolare dispositivo di erogazione con dosatore regolabile a ribalWDPHQWR HG LQWHUUXWWRUH GL XVVR
a pulsante; marcata B. a Paris; in
buone condizioni; interessante
L. 19,5 cm.
Stima: 100-150

706

CORNO DA POLVERE

704

703

FIASCA DA POLVERE
Francia, I met XIX Sec.
corpo in rame in due met stampaWHDPRWLYLRUHDOLGLRWWLPDIDWWXUD
marcata PARIS; tappo con beccuccio dosatore graduato a contenitore interno con caricamento a pressione; completa di cordella depoca.
Non comune. Ottime condizioni
H. 17 cm.
Stima: 180-250

704

FIASCA DA POLVERE
Europa, XIX Sec.
corpo a due sezioni di corno di vacca pressato, sagomate ed unite da rivetti metallici; tappo in ottone con
dosatore regolabile a stantuffo; completa di catenella di sospensione; in
buone condizioni
L. 19 cm.
Stima: 170-220

Europa, XIX Sec.


in corno di vacca pressato con fornimenti dottone, il beccuccio con
dosatore corredato di interruttore di
XVVRFDULFDWRGDPROODDVSLUDOHLQ
buone condizioni
L. 17 cm.
Stima: 50-80

707

CORNO DA POLVERE
Europa, XIX Sec.
in corno di vacca pressato con fornimenti dottone, il beccuccio con
dosatore corredato di interruttore di
XVVRFDULFDWRGDPROODDVSLUDOHLQ
buone condizioni
L. 20 cm.
Stima: 50-80

705

FIASCA DA POLVERE IN CUOIO


Europa, XIX Sec.
JUDQGH DVFD GD SROYHUH LQ FXRLR
bollito, dotata di asole per il passaggio della tracolla, chiusa da tappo
tronco conico di ferro prolungantesi
705

156

Von Morenberg - Asta 33

708

709

708

710

712

CORNO DA POLVERE

FIASCHETTA DA POLVERINO

LOTTO DI TRE FIASCHE


DA POLVERE

Germania, XIX Sec.


in corno di vacca con fondello in
bosso e beccuccio di corno biondo,
completo del suo cordone di trasporWRLQORYHUGHLQEXRQHFRQGL]LRQL
decorativo
L. 32 cm.
Stima: 180-250

Spagna, XVIII Sec.


corpo in corno pressato scolpito ed
RUQDWR GD QLVVLPH LQFLVLRQL GL JXVWR DUDEL]]DQWH UDIJXUDQWL DQLPDOL
fantastici in giardini incantato; sotto
il fondello inciso motto scherzoso
No lo doi no lo pidas; il fondo del
corno chiuso da tappo in avorio od
osso incastonato in ghiera dargen709
to, nello stesso metallo il beccuccio
CORNO DA POLVERE
erogatore; il corno presenta alcuni
Germania, XIX Sec.
danni da parassiti ma nel complesso
LQFRUQRGLPXRQHFRQIRUQLPHQWL in buono stato di conservazione con
dottone incisi; in buone condizioni, EHOOD SDWLQD DQWLFD UDIQDWLVVLPD
assai decorativo
DVFKHWWDUDUDLQTXHVWDTXDOLWj
L. 23 cm.
L. 14,5 cm.
Stima: 250-350
Stima: 150-200

711

LOTTO DI DUE CORNI


DA POLVERE

Europa, XIX Sec.


in corno di vacca pressato, uno inciso con decorazioni di gusto popolare, laltro corredato di fondello e
bocchino in peltro; in buone condizioni
Stima: 60-90

Gran Bretagna, XIX Sec.


DVFDLQODVWUDGLUDPHVEDO]DWDDIHstoni e volute, completa di anelli in
ferro per il correggiolo; chiusa da coperchio in ottone corredato di beccuccio dosatore regolabile e pulsante
SHUOLQWHUUX]LRQHGHOXVVRPDUFDWD
-DPHV 'L[RQ  6RQV6KHIHOG
DVFD LQ ODVWUD GL UDPH VEDO]DWD D
motivo di fagiano e rocailles (mancante degli anelli per il correggiolo),
chiusa da coperchio in ottone corredato di beccuccio dosatore regolabiOHHGLLQWHUUXWWRUHGLXVVRFDULFDWR
GDPROODFLUFRODUHDODPLQDDVFDLQ
lamiera nichelata, corredata di anelle
per il correggiolo e di tappo a pressione con aggancio di sicurezza, al
centro della faccia esterna marchio
sbalzato TLV; linsieme in buone
condizioni
L. 21 cm., 18 cm. e 17,5 cm.
Stima: 180-250

712

157

Von Morenberg - Asta 33

713

715

716

713

715

716

LOTTO DI DUE FIASCHE


DA PIOMBO

LOTTO DI TRE FIASCHE

LOTTO DI TRE FIASCHE

Gran Bretagna e Spagna, XIX Sec.


corpo in cuoio bollito con beccuccio dosatore dottone nichelato corredato di scala di regolazione della
quantit, completo di interruttore di
XVVRDOHYDFDULFDWDGDSLFFRODPROla a lamina, marcato dal fabbricante
William Moore; in buone condizioni; assieme, borsa da piombo in
pelle scamosciata con fondello in
cuoio spesso, corredata di cannello
in osso tornito a balaustro e completa di tappo e cinghiette originali; in
ottime condizioni, assai graziosa
L. 19 cm. e 25 cm.
Stima: 150-250

Gran Bretagna, XIX Sec.


DVFDLQUDPHVWDPSDWRFRQGRVDWRre regolabile in ottone corredato di
LQWHUUXWWRUH GL XVVR D PROOD PDUFDWD )ULWK 3DWHQW DVFD LQ UDPH
stampato con dosatore regolabile in
ottone corredato di interruttore di
XVVRDPROODPDUFDWD-:+DZNVOH\ VHPSOLFH DVFD LQ ODPLHUD GL
ferro con tappo dosatore a pressione; linsieme in buone condizioni
L. 22 cm., 21 cm. e 15 cm.
Stima: 250-350

Gran Bretagna, XIX Sec.


DVFD FRQ FRUSR LQ UDPH FRSHUchietto di chiusura dottone dotato di
beccuccio dosatore regolabile marcato Sykes, corredato di interrutWRUHGLXVVRDSXOVDQWHFDULFDWRGD
PROODFLUFRODUHDODPLQDDVFDFRQ
corpo in rame corredato di anelli per
la correggia di trasporto e sbalzato
con vivace scena venatoria in bassorilievo, completo di coperchietto
di chiusura in ottone dotato di beccuccio dosatore regolabile marcato
Patent, corredato di interruttore
GLXVVRDSXOVDQWHFDULFDWRGDPROOD
FLUFRODUHDODPLQDVHPSOLFHDVFDLQ
ottone, dotata di tappo a pressione
con aggancio di sicurezza; linsieme
in buone condizioni
L. 20 cm., 19,5 cm. e 14 cm.
Stima: 180-250

714

FIASCA DA PIOMBO
Gran Bretagna, XIX Sec.
corpo in cuoio bollito con beccuccio
dosatore in ottone corredato di inWHUUXWWRUHGHOXVVRFDULFDWRGDPROla a V; in buone condizioni
L. 22 cm.
Stima: 70-100

158

DA POLVERE

DA POLVERE

Von Morenberg - Asta 33

717

LOTTO DI TRE FIASCHE


DA POLVERE
Gran Bretagna, XIX Sec.
JUDQGHDVFDLQUDPHVWDPSDWRDURFDLOOHV H QLWR FRQ HOHJDQWH SDWLQD
color cioccolato, dotata di tappo in
ottone dorato, corredato di dosatore
regolabile completo di interruttore
GLXVVRDSXOVDQWHPDUFDWD-DPHV
'L[RQ  6RQV 6KHIHOG DVFD LQ
rame stampato a motivi venatori, dotata di beccuccio dosatore in ottone
FRQLQWHUUXWWRUHGLXVVRDSXOVDQWH
DVFKHWWDLQUDPHFRQGRVDWRUHUHJRlabile in ottone completo di interrutWRUHGLXVVRDSXOVDQWH PROODURWWD 
marcata James Dixon & Sons ShefHOGOLQVLHPHLQEXRQHFRQGL]LRQL
L. 21 cm., 15 cm. e 13 cm.
Stima: 300-400

717

720

LOTTO DI UNA FIASCA


E DUE FIASCHETTE
DA POLVERINO

718

LOTTO DI TRE FIASCHETTE


DA POLVERINO

Gran Bretagna, XIX Sec.


ORWWR GL WUH SLFFROH DVFKH LQ UDPH
stampato, dotate di dosatore dottoQHFRPSOHWRGLLQWHUUXWWRUHGLXVVR
a molla, marcate Sykes; in patina
ed in buone condizioni
L. 7,8 cm.
Stima: 150-250

720

718

Gran Bretagna, XIX Sec.


DVFDGDSROYHUHOHQWLFRODUHLQUDPH
il lungo collo corredato di tappo dosatore montato ad incastro; assieme,
GXHDVFKHWWHGDSROYHULQRLQUDPH
con dosatore dottone corredato di
LQWHUUXWWRUH GL XVVR D PROOD PDUcate Sykes; linsieme in buone condizioni
L. 18 cm. e 7,8 cm.
Stima: 150-250

721

LOTTO DI UN CORNO DA POLVERE


E UNA FIASCA DA PALLINI

719

Europa, XIX Sec.


corno da polvere in corno di vacca
pressato; assieme, borsa da piombo
in pelle con beccuccio dosatore dottone; in buone condizioni
Stima: 60-90

LOTTO DI TRE FIASCHETTE


DA POLVERINO

Gran Bretagna, XIX Sec.


ORWWR GL WUH SLFFROH DVFKH LQ UDPH
con dosatore dottone corredato di
LQWHUUXWWRUH GL XVVR D PROOD PDUcate Sykes; in patina ed in buone
condizioni
L. 7,8 cm.
Stima: 150-250
719

159

Von Morenberg - Asta 33

722

LOTTO DI DUE FIASCHE

DA POLVERE

Stati Uniti
JUDQGH DVFD LQ UDPH VWDPSDWR D
motivo di fascio darmi, corredata
di beccuccio dosatore con interrutWRUHGLXVVRDPROODDVVLHPHDVFD
in rame stampato a motivo di aquila posante su revolver, corredata di
beccuccio dosatore con interruttoUHGLXVVRDPROODLQSDWLQDHGLQ
buone condizioni
L. 19 cm. e 10,5 cm.
Stima: 200-300

724

728

LOTTO DI SETTE FIASCHE

LOTTO DI TRE CANNE DA FUCILE

DA POLVERE ED UNA SCATOLA

Napoli, XVIII - XIX Sec.


Europa, XVIII-XIX Sec.
1) canna a luminello in damasco
WUH DVFKHWWH GD SROYHUH LQ FRUQR a due ordini con cambio, marchi
SUHVVDWRWUHDVFKHGDSDOOLQLGLFXL messi ad oro della Real Fabbrica di
due a sacco in pelle morbida (piene) Napoli e gigli; 2) unaltra, simile; 3)
e una in cuoio con beccuccio dosato- canna per fucile a pietra, a due ordire e una tracolla in cuoio per pallini ni con cambio; alla culatta, marchio
con tappo dosatore a molla; scatola con animale passante e gigli. Buone
ovale in ottone con tappo stagnata condizioni
allinterno
L. risp. 113 cm.; 107,6 cm. e 98,5 cm.
L. varie
Stima: 300-400
Stima: 150-180

725

TAVOLA DA PANOPLIA
Italia, XIX-XX Sec.
scudo in legno rivestito di velluto
giallo oro-antico, bordato di passamaneria dorata; sei ganci in ottone fuso; fastigio a Vittoria Alata
in bronzo dorato. Decorativa ed in
buone condizioni
Stima: 100-120

726
722

723

FIASCA DA POLVERE

E UN DOSATORE PER PIOMBO


E POLVERE

Francia, XIX Sec.


DVFD LQ FRUQR SUHVVDWR TXDOFKH
danno da tarlo) con fondello e tappo
in ottone; beccuccio dosatore graduato, molla di apertura da reinserire nella leva; insieme, un dosatore
a bilanciere per piombo e polvere;
lotto completo di cordella di sospensione originale.
H. 23 cm. e L. 11 cm.
Stima: 140-200

160

PARTICOLARE FONDI PALLE


XVIII Sec.
manici incernierati in ferro forgiato
con testa di bronzo, costituente crogiolo per la fusione di palle sferiche di
grosso calibro; in buone condizioni
Stima: 70-100

727

PORTA PIETRE FOCAIE


Oriente Balcanico, XIX Sec.
corpo in ottone con coperchietto incernierato nel medesimo materiale,
con segni duso ed antiche riparazioni,
nel complesso in buone condizioni
H. 6 cm.
Stima: 120-150

729

CANNA PER UN FUCILE A PIETRA


Spagna o Napoli, XVIII Sec.
a due ordini, ottagono e tondo, con
cambio ad anello modanato e foglie dacanto, mirino a grano di riso;
marca non ben leggibile alla camera
di scoppio, sormontata da tre gigli.
&RQGL]LRQL PROWR EXRQH VXSHUFLH
protetta con paraloid
L. 115,3 cm.
Stima: 80-100

730

LOTTO DI BUFFETTERIA
Europa, XX Sec.
due tasche porta-baionetta italiane
in cuoio grigioverde, due tedesche
in cuoio marrone, una svizzera in
cuoio, due britanniche in cuoio, una
britannica in tela; inoltre, fondina
sovietica per pistola Tokarev, fondina svedese per pistola Browning,
giberna svizzera in cuoio, giberna
italiana in tela, giberna francese in
cuoio, bandoliera svizzera da cavalleria in cuoio; in buone condizioni
Stima: 135-160

Von Morenberg - Asta 33

731

LOTTO DI TRE GUARDIAMANO


DA FUCILI
Francia, XVIII Sec.
in bronzo, uno per fucile militare
francese mod. 1743-45 da Gardes
du Corps della Maison du Roi,
il secondo per fucile militare inglese Brown Bess, lultimo per elegante
fucile da caccia, graziosamente intagliato a rocailles alle estremit e lunJR LO SUROR HVWHUQR GHO SRQWLFHOOR
in ottime condizioni, utilissimi per
restauri
Stima: 100-150

735
LOTTO DI DUE ORLATORI

739

Europa, XIX-XX Sec.


in ferro, completi di tutte le componenti ed in buon ordine di funzionamento, uno per cartucce a spillo;
in ottime condizioni con gradevole
patina depoca
Stima: 120-200

Nordafrica, II met XIX Sec.


corpo in ottone sbalzato (resti di argentatura) con ricchi ornamenti in
OLJUDQD SLFFROL GLIHWWL  SLHWUH GL
colore e ricopertura in velluto; lungo
collo con tappo a vite; maglie di soVSHQVLRQHLQEURQ]RDGHFRURRUHDle con catena pure in bronzo. Buone
condizioni
H. 33 cm.
Stima: 80-120

736

LOTTO DI DUE FIASCHE


DA POLVERE

GRANDE FIASCA

1RUGDIULFDQH;,;6HF
in ottone, con corpo troncopiramidale appiattito; decorato frontal732
mente con rimessi circolari in lega
COLLIMATORE A CANNOCCHIALE dargento ad iscrizioni islamiche (simil-monete); versatoi cilindrici (uno
Italia, seconda met XX Sec.
interessante strumento ottico per con applicazioni in lega dargento);
ODERUDWRUL GL PHFFDQLFD QH FRUSR due anelli di sospensione. Buone
in metallo brunito con marca della condizioni
ditta OMI-Nistri, Roma e numero Stima: 80-100
di serie; ottica in ordine ed in ottime
737
condizioni generali. Non comune
FIASCA DA POLVERE
L. 33 cm.
IN
CUOIO IMPRESSO
Stima: 150-200
Nord Africa, XIX Sec.
733
in cuoio bollito, ornato da bulinatuLOTTO DI DUE ORLATRICI
re, corredata di tappo a pressione in
PER CARTUCCE
lastra dottone; in buone condizioni
XX sec.
L. 28 cm.
per cartucce da caccia. Discrete con- Stima: 60-90
dizioni.
738
Stima: 90-100

734

LOTTO DI TRE ORLATRICI

PER CARTUCCE
SPILLO -PERCUSSIONE

Europa, XIX Sec.


lotto di tre attrezzi in ferro per la ricarica di cartucce da caccia; in buone condizioni
Stima: 50-80

CORNO DA POLVERE

Nord Africa, XIX Sec.


realizzato in lastra dottone incisa a
motivi orientaleggianti, corredato di
due anelli per il correggiolo, in buone condizioni
L. 28 cm.
Stima: 50-80

161

Von Morenberg - Asta 33

Sessione II
LOTTI 740 - 1306

Lotto 938 Chapka da Uciale degli Ulani

162

Von Morenberg - Asta 33

LETTERATURA
SUGLI ORDINI
740

LOTTO DI TRE LIBRI


URSS-Romania
Orders of Soviet Republics, 1996,
400 pagg., copertina rigida; Le
decorazioni rumene del Regno
1860-1947, 1993, brossura, 172
pagg.; Russian and Soviet military
Awards, 1990, 104 pagg., brossura;
tutti illustrati con numerosissime
IRWRDFRORULHLQEQ
Stima: 100-150

743

747

LOTTO DI 6 MEDAGLIE

MEDAGLIONE
PER ESP. AGRICOLA DEL

inerenti il Risorgimento, celebrative di


Vittorio Emanuele II, Vittorio Emanuele III, Umberto I, PIO IX, Carlo
Alberto, di cui tre complete di nastro.
Stima: 70-100

744

LOTTO DI 6 MEDAGLIE
STRANIERE
USA, Gran Bretagna ed URSS: cinque complete di nastro, una senza
anello e senza nastro
Stima: 70-100

1915

Italia, 1915
medaglione da tavolo in bronzo
GRUDWR DO UHFWR SUROR GL 9LWWRULR
Emanuele III e legenda Vittorio
Emanuele III Re dItalia, al verso
scena bucolica e legenda Esposizione Agricola Industriale C.E.I. Roma
1915; in buone condizioni con bella
patina antica. D. 5,6 cm.
Stima: 50-80

745

LOTTO DI 8 MEDAGLIE

ORDINI
E DECORAZIONI
741

LOTTO DI 10 MEDAGLIE
senza nastro, che riguardano il tiro a
segno durante vari periodi del Regno
dItalia, in bronzo o metallo argentato
Stima: 50-80

742

LOTTO DI 4 MEDAGLIE
di varie nazioni europee: due francesi,
una spagnola, una tedesca del fronte
dellEst (copia), tutte complete di nastro.
Stima: 50-80

tutte complete di nastro, Bronzo


Nemico con due fascette per il 1917
e 1918, completa di miniatura, Lungo Comando in bronzo regno, Interalleata, Croce al Merito di Guerra,
Unit dItalia 1848-1870, Unit dItalia 1848-1922 e Pionieri
dellAeronautica questultime due
copie.
Stima: 50-80

746

ORDINE AL MERITO CIVILE


COMMENDA
%XOJDULDQH;,;6HF
metallo e smalti policromi, completo
di nastro tricolore, con la miniatura
completa di nastrino, il tutto nella
scatola originale ricoperta in velluto
verde con impresse lettere in cirillico dorate e coronate.
Stima: 1.000-1.300
746

163

Von Morenberg - Asta 33

748

749

748

750

COLLARE DELLA NNUNZIATA

LOTTO DI DUE MEDAGLIE DA TAVOLO

Italia, 1930 ca.


collare dellAnnunziata modello piccolo, comprensivo
del suo pendente, in argento dorato; presenti marchi con
esposizione del titolo; di bella fattura artigianale ed in
ottime condizioni, con segni duso e gradevole patina
depoca; probabile copia portativa realizzata allepoca su
commissione; molto interessante
Stima: 400-600

Italia, Ventennio
medaglia in bronzo della UNUCI; al recto, stemma
818&,FRQOHJHQGD$9,H8QLRQH1D]8IFLDOL
LQ&RQJHGRG,WDOLD6H]LRQHGL0LODQRDOYHUVRJXUD
di Alberto da Giussano e legenda Unione Lombarda
8IFLDOLLQ&RQJHGRDVVLHPHPHGDJOLDSUHPLRSHUJDUD
sportiva in argento con punzoni del periodo; al recto
stemma della citt di Milano fra Fasci Littorii, al verso legenda Reale Federazione Italiana Canottaggio e
spazio centrale per incisione; in ottime condizioni, lotto
interessante, legato alla Storia di Milano durante il Ventennio. D. 4 cm. e 4,8 cm.
Stima: 40-60

749

ORDINE DELLA CORONA DITALIA E DIPLOMI


Italia, 1939
croce di Cavaliere della Corona dItalia,in metallo giallo
e smalti con nastro in seta a bande rosso-bianco -rosso, completa della sua scatola foderata di raso bianco e
velluto cremisi, rivestita allesterno di marocchino color
marrone con monogramma coronato VE in metallo
applicato al coperchio; allinterno, marca impressa in oro
del produttore o distributore Alessandro Soldani Piazza
San Giovanni 3 Firenze; assieme, diploma di conferimento intestato al Maresciallo di P.S. di Prima Classe
Angelo Ponte, datato 1939; inoltre, Foglio di Congedo
del detto per raggiunti limiti di et, rilasciato dal Ministero. dellInterno Corpo degli Agenti di P.S. e datato
1938; linsieme in ottime condizioni, i documenti con
lieve ingiallimento dovuto al tempo
Stima: 100-150

164

751

SCIARPA MASSONICA
Italia, XX Sec.
bella sciarpa da alto grado della Massoneria italiana, in
VHWD QHUD FRQ QLVVLPL ULFDPL GL FDQRWWLJOLD H VHWD UDIJXUDQWL VLPERORJLH PDVVRQLFKH QHOOD SDUWH LQIHULRUH
coccarda tricolore dalla quale pende gioiello con croce
sormontata di stella di David con numero 32; in ottimo stato di conservazione, molto inusuale. La maggior
parte degli oggetti massonici reperibili sul mercato sono
di origine anglosassone, raro un cimelio proveniente da
loggia italiana
Stima: 50-100

Von Morenberg - Asta 33

758

752

753

752

755

757

BREVETTO DI PILOTA

LOTTO DI 5 MEDAGLIE

LOTTO DI 6 MEDAGLIE

per lImperial Regia Marina, con


spilla al verso, bella copia portativi,
fedele alloriginale
Stima: 150-200

di cui tre complete di nastrino triangolare, una SIGNUM LAUDIS,


due FORTITUDINI in argento,
due croci in metallo di guerra
Stima: 100-150

di cui tre complete di nastrino triangolare: due TAPFKERKEIT


(al Valore Militare), di cui una in
bronzo ed una in argento, questultima modello grande; due croci per
la guerra nei balcani, una in lega di
zinco la seconda in ottone dorata;
una FORTITUDINI in bronzo;
una medaglia patriottica ungherese
del 1914; una moneta inglese da un
penny del 1904 bucata
Stima: 70-120

753

LOTTO DI 2 MEDAGLIE
Ordine della Croce di Ferro di 1^
classe, con spilla al verso; medaglia
al Merito di Guerra in argento con
nastrino triangolare (non pertinente)
Stima: 100-150

754

LOTTO DI 4 MEDAGLIE
KarltruppenKreuz; Signum Memoriae; Fortitudini in bronzo;
Laeso Militi; tutte complete di nastro triangolare.
Stima: 50-80

756

LOTTO DI 5 MEDAGLIE
di cui quattro complete di nastrino
triangolare: una SIGNUM MEMORIAE, due KARLTRUPPEN
KREUZ; una TAPFKERKEIT
in lega di zinco, una FORTITUDINI in argento.
Stima: 70-120

758

LOTTO DI DUE MEDAGLIE


una Signum Memoriae ed una per
il giubileo del 1898, entrambe prive
di nastro e di anello.
Stima: 35-70

165

Von Morenberg - Asta 33

759

764

ORDINE DI FRANCESCO GIUSEPPE

MEDAGLIA PER 25 ANNI DI ANZIANIT DI SERVIZIO

Placca da petto, in argento e smalti policromi, con spilla


al verso e marchio del produttore VINC. MAYERS
SOHNE - WIEN, in condizioni eccellenti; rara ed imSRUWDQWHRQRULFHQ]DDVEXUJLFD
Stima: 2.400-3.000

Austria, XX Sec.
nelle Forze Armate, bronzo dorato completa di nastrino
WULDQJRODUHLQULOLHYRHIJHGHOOLPSHUDWRUHHPRWWR)RUtitudini Virtuti Perseverantiae, in scatola non pertinente.
Stima: 45-70

760

765

SCATOLA PER LA CROCE


AL MERITO DI SERVIZIO

scatola originale verde con impresse lettere dorate in


gotico, allinterno marchio del produttore, sotto timbro
con data 1906.
Stima: 25-50

761

LOTTO DI 3 DECORAZIONI
Austria, XIX Sec.
bronzo, FORTITUDINI, mancante di nastro ed anello; bronzo, commemorativa del 2 dicembre 1873, mancante di nastro ed anello; medaglia non portativi per le
grandi manovre di Brnn del 1892 alla presenza dellImperatore, in scatola non pertinente
Stima: 50-80

762

LOTTO DI 3 DECORAZIONI

LOTTO DI DUE DECORAZIONI


$XVWULDQH;,;6HF
medaglia del giubileo del 1908 e Signum Memoriae,
complete di nastrino triangolare, in scatole non pertinenti
Stima: 40-60

766

MEDAGLIA COMMEMORATIVA
PER LA GUERRA DI LIBERAZIONE

Finlandia, XX Sec.
completa di nastrino, segni duso.
Stima: 30-50

767

ORDINE DEL SANTO SPIRITO, PENDENTE


Francia, XIX Sec.
in lamierino argentato stampato; colomba applicata centralmente; sola met al recto.
Stima: 140-200

Austria, XX Sec.
medaglia al valore militare in bronzo completa di nastro
triangolare non pertinente; medaglia in metallo argentaWRFRPPHPRUDWLYDGHOSULPR&RQLWWR0RQGLDOHDTXLOD
della prima Repubblica sul nastro; medaglia in metallo
argentato per un congresso di medici a Merano nel 1905,
tutte in scatola moderna.
Stima: 60-80

763

LOTTO DI TRE DECORAZIONI


Austria, XX Sec.
Karltruppenkreuz senza nastro; Fortitudini in
bronzo senza nastro; medaglia Signum Laudis completa di nastrino triangolare.
Stima: 40-60

166

759

Von Morenberg - Asta 33

768

772

MEDAGLIA PER LE SPEDIZIONI


NEL SUD EST ASIATICO

ORDINE DELLA CROCE DI FERRO


II classe, completa di nastro montato a triangolo che ne suggerisce la
concessione ad un austriaco.
Stima: 50-80

Francia, 1883-1885
in metallo argentato; retro con localit della penisola indocinese e date 1883-1885.
Stima: 80-100

769

ORDINE
DELLA LEGION DONORE
Francia, III Repubblica
Croce di Cavaliere in argento e smalti
(tipiche scheggiature alle estremit) e
medaglioni centrali in oro e smalti; nastro in seta ed in astuccio originale di
Lemoine, Parigi. Bellesemplare databile agli ultimi anni del XIX Sec.
Stima: 100-150

769

772

770

PLACCA DA GRANDUFFICIALE
DELLORDINE NICHAN EL IFTAR
Turchia, inizio XX Sec.
in argento e smalti, marcata al verso con
punzone ottomano e corredata di spilla posteriore; in buone condizioni con
gradevole patina depoca. D. 6,3 cm.
Stima: 150-250

773

BARRETTA COL CASTELLO


DI PRAGA
per la medaglia per lannessione dei
Sudeti, al verso due gancetti triangolari; non comune
Stima: 35-50
770

771

CROCE DI I CLASSE AL MERITO CIVILE


PER MILITARI DELLA SASSONIA
Sassonia, XIX Sec.
in argento dorato e smalti, lappiccagnolo per la cravatta (assente) collegato
da anella alla corona reale incernierata allapice della decorazione; al vertice
opposto della croce marchi impressi del
IDEEULFDQWHGL'UHVGDGLQLVVLPDHVHcuzione ed in ottime condizioni, con
smalti integri e lieve, gradevole patina;
rara. Dim. 9x6 cm.
Stima: 2.000-2.400

773

774

CROCE AL MERITO DI GUERRA


di prima classe con spade, spilla al
verso, in splendide condizioni.
Stima: 70-100
771

167

Von Morenberg - Asta 33

775

778

780

CROCE AL MERITO DI GUERRA

DISTINTIVO
DASSALTO GENERALE

DISTINTIVO DASSALTO

in patina, modello in lega povera, tiSLFDGHOODQHGHOFRQLWWRGHOWLSR


pieno, completo di spilla al verso.
Stima: 80-120

bella patina, modello pieno, senza


marchio del produttore, completo
di spilla al verso; miniatura per abito
civile con spilla.
Stima: 90-120

di prima classe con spade, rarissima


variante con grande vite al verso, in
bella patina.
Stima: 80-120

GENERALE E MINIATURA

776

CROCE AL MERITO DI GUERRA


Seconda classe, senza spade, completa di nastro.
Stima: 25-50

779

DISTINTIVO
DASSALTO GENERALE
bella patina, completo di spilla al
verso.
Stima: 85-120

780

781

DISTINTIVO DASSALTO
PER LA FANTERIA
PRGHOOR FRQ QLWXUD DUJHQWR WLSR
pieno, bella argentatura ancora presente, completo di spilla al verso.
Stima: 90-130

776

777

CROCE DELLE MADRI TEDESCHE


metallo dorato e smalti policromi,
al verso incise in lettere corsive 16.
'H]HPEHU  H IDFVLPLOH UPD
di Adolf Hitler, completa di nastro,
nella scatola originale blu con impressione dorata della medaglia sul
coperchio, allinterno del coperchio
in lettere dorate marchio del produttore HANS GNAD, WIEN VII.
Stima: 85-140

777

168

781

Von Morenberg - Asta 33

782

784

788

DISTINTIVO DASSALTO
PER LA FANTERIA

DISTINTIVO DEL
PARTITO NAZISTA UNGHERESE

DISTINTIVO PER FERITO

modello in lega metallica argentata,


cavo al verso, completo di spilla
Stima: 90-130

metallo dorato e smalti policromi,


al verso spilla e marchi REDO e
GES.GESCH
Stima: 50-80

seconda classe, del tipo pieno, completo di spilla.


Stima: 60-100

789

DISTINTIVO

785

PER I COMBATTIMENTI
CORPO A CORPO

DISTINTIVO
DELLA HITLERJUGEND
metallo dorato e smalti policromi, al
verso spilla e marchi RZM e M
1-12.(parzialmente leggibile) e
B.
Stima: 130-200

classe argento, per 25 giorni di combattimenti, al verso piastra magnetica, spilla e marchio del produttore
F.&B.L., splendida riproduzione
delloriginale.
Stima: 250-350

782

785
789

786

DISTINTIVO DELLO N.S.D.A.P.


783

783

DISTINTIVO DONORE
DEL NSDAP
Goldenes
Ehrenzeichen
der
NSDAP, detto anche Goldenes
Parteiabzeichen (Distintivo in oro
del Partito), di formato piccolo, realizzato dalla ditta Fuess di Monaco, metallo dorato e smalti policromi, al verso marchio del produttore
sotto il quale inciso il numero dordine del titolare 66699.
Stima: 180-250

in lega metallica e vernici policrome, al verso spilla e marchi RZM


e M 1-146, di povera esecuzione,
tipica dellultimo periodo bellico
Stima: 35-50

787

DISTINTIVO PER FERITO

790

DISTINTIVO
PER I COMBATTIMENTI
CORPO A CORPO
classe bronzo, per 15 giorni di combattimenti, al verso piastra magnetica, spilla, senza marchio del produttore.
Stima: 150-220

di seconda classe, del tipo pieno, al


verso marchio del produttore 127
per Moritz Hausch A.G. di Pforzheim, completo di spilla.
Stima: 40-100

790

169

Von Morenberg - Asta 33

791

795

DISTINTIVO PER LA DIFESA


CONTRAEREA DI DANZICA

MEDAGLIA DEL FRONTE


DELLEST

in metallo argentato e smalti policromi, al verso spilla e marchio GES.


GESCH
Stima: 50-80

completa di nastro
Stima: 30-60

796

MEDAGLIA PER IL RADUNO


DELLASSOCIAZIONE GENIERI

792

LOTTO DI DUE CROCI


DELLE MADRI TEDESCHE

in metallo dorato e bronzo con


smalti policromi, al verso incise in
lettere corsive 16. Dezember 1938
HIDFVLPLOHGHOODUPDGL$GROI+LWler, entrambe senza nastro.
Stima: 60-80

in bronzo, in rilievo A.N.Z.A.G., del


1938, con nastro non pertinente.
Stima: 25-50

800

798

MEDAGLIA PER LA NSCHLUSS


completa di nastro con gancetto ed
asola, il tutto nella scatola originale rossa con impressa aquila nazista,
segni duso ma in buono stato.
Stima: 55-100

799

MEDAGLIA PER LANNESSIONE


DEI SUDETI
793

792

793

797

LOTTO DI QUATTRO BUSTE


PER MEDAGLIE

MEDAGLIA PER IL SERVIZIO


NEL RAD

originali, vari colori e formati, tre


per la Croce al Merito di Guerra di
seconda classe di cui una per il modello con spade, la quarta per lOrdine della Croce di Ferro di seconda
classe
Stima: 35-50

completa di nastro con spilla.


Stima: 120-200

800

MEDAGLIA PER LANNESSIONE


DI MEMEL
completa di nastro con spilla.
Stima: 100-150

794

MEDAGLIA
DEL FRONTE DELLEST
completa di nastro
Stima: 30-70
797

170

completa di nastro con spilla


Stima: 30-50

Von Morenberg - Asta 33

801

ORDINE DELLAQUILA TEDESCA


4^ classe, secondo modello, senza
spade, argento dorato e smalto bianco, al verso spilla con punzoni 900
e marchio del produttore 21, la famosa casa Godet & Co. di Berlino
completo di miniatura con nastrino,
nella sua scatola rossa con impressi
bordo ed aquila nazista dorata, allinterno del coperchio in lettere dorate
Verdienstkreuz II Stufe - des - Ordens vom Deutschen Adler.
Stima: 3.000-4.000

802

ORDINE DELLA CROCE DI FERRO


di seconda classe, completa di nastro
Stima: 90-130

803

ORDINE DELLA CROCE DI FERRO


seconda classe, completa di nastro
Stima: 80-120

805

DISTINTIVO PER LA DISTRUZIONE


DI CARRO ARMATO
Germania, III Reich
SURORGHOFDUURPDJQHWLFRDSSOLFDto su gallone argentato con doppio
bordo nero, al retro contropiastra e
telo scuro per protezione.
Stima: 180-220

804

MEDAGLIA PER LA CAMPAGNA


DI RUSSIA
Germania, II GM
chiamata dai soldati spesso la medaglia per la carne congelata, (piccole mancanze) senza nastro
Stima: 50-70

805

803

802

801

171

Von Morenberg - Asta 33

806

809

811

MEDAGLIA IN BRONZO
PER A NZIANIT NELLE SS

LOTTO DI 5 MEDAGLIE

LOTTO DI 6 MEDAGLIE

quattro complete di nastro, 1 centenario dei Bersaglieri, una della Sirte,


deu del fronte balcanico, una croce
dell11^ Armata (copia).
Stima: 70-100

tutte complete di nastro a meno di


una, tutte inerenti al secondo conLWWRPRQGLDOHIURQWHIUDQFHVH$Obania, due per la guerra 1940-43,
una del Genio.
Stima: 50-80

Germania, III Reich


per 4 anni di Servizio nelle SS; senza nastrino, in buone condizioni con
segni duso
Stima: 150-300

812

LOTTO DI 7 MEDAGLIE

809

806

807

LOTTO DI 12 MEDAGLIE
di cui sei complete di nastro, due
miniature, tra cui due Libia ma in
bronzo e alpacca, un Bronzo Nemico in metallo argentato, lotto interessante e vario
Stima: 50-80

810

LOTTO DI 6 MEDAGLIE
della Regia Marina, una sola completa di nastro, tra cui R.C.T. GIOBERTI, R.N. DUILIO, R.T. A.
BASSINI, R.I. FIUME
Stima: 50-80

in varie leghe metalliche: Brigata


Regina; Italia qui giunse vendicando il suo nome e il diritto - Novembre 1918; Diede oro alla Patria;
Nella fede fratelli e nella vittoria Armata Altipiani; 1^ ARMATA;
Croce Rossa, commemorativa del 1
FRQLWWR1DWDOHWXWWHSULYH
di nastro ad eccezione di un piccolo
nastro tricolore.
Stima: 150-200

808

LOTTO DI 5 MEDAGLIE
inerenti la guerra di Spagna di cui
una a croce, tutte complete di nastro
meno una non portativa
Stima: 50-80

812

172

Von Morenberg - Asta 33

813

LOTTO DI 7 MEDAGLIE
tutte complete di nastro, riferentesi al periodo della 1^
Guerra Mondiale: una interalleata; una Libia (copia);
due bronzo nemico; due Unit dItalia (una copia);
Valore Civile (copia)
Stima: 70-100

814

LOTTO DI 7 MEDAGLIE
di cui completa di nastro solo la miniatura della MAVM,
le altre del Regio Esercito, una non portativa del Ministero della Guerra; inoltre un nastrino per medaglia con
applicata la scritta Montecassino e cinque distintivi di
cui tre a smalto
Stima: 100-150

815

LOTTO DI 7 MEDAGLIE
principalmente del Partito Fascista, di cui 4 complete di
nastro, una non portativa del Ministero dell Agricoltura, una per la maternit con lungo nastrino e applicazioQLSHURWWRJOL
Stima: 100-150

817

816

LOTTO DI 8 MEDAGLIE
tutte complete di nastro a meno di una, riguardanti per
OR SL O$OEDQLD HG LO IURQWH RFFLGHQWDOH XQD &URFH DO
V.M. Repubblica, una Croce per i XVI anni di servizio
Stima: 100-150

817

LOTTO DI 8 MEDAGLIE
E DISTINTIVI

in varie leghe metalliche: 1915-1916, quadrata di piccolo formato con artiglieri; 3 Novembre 1918 - Trento e Trieste; miniatura molto minuta della Medaglia di
Bronzo al Valore Militare; due esemplari della commemorativa 1^ ARMATA; Croce Rossa, smalti policromi; Natale 1915; ; inoltre distintivo a smalti policromi
8IFLR1RWL]LHFRQDOYHUVRVSLOODHPDUFKLRGHOIDEbricante; tutte prive di nastro
Stima: 150-200

818

LOTTO DI 9 MEDAGLIE
complete di nastro, a volte scorretto, a meno di due, tra
cui una Libia, due Bronzo Nemico, una Scuole italiane allestero, Volontario di Guerra e varie reggimentali
Stima: 100-130

816

173

Von Morenberg - Asta 33

819

822

ORDINE DELLA
CORONA DITALIA - COMMENDA

LOTTO DI OTTO FREGI

metallo dorato e smalti policromi,


completo di nastro, con la miniatura
completa di nastrino ed il bottone
con rosetta bianco rossa per labito
civile, il tutto nella scatola originale
rossa con impresse le cifre dorate e
coronate VE.
Stima: 400-600

Italia, Regno e Repubblica


una medaglia reducistica del Genio
e due di Artiglieria, risalenti al 1930
circa; una medaglia reducistica della
Nembo, in argento, risalente al 1950
ca.; quattro distintivi reducistici in
metallo e smalti degli Alpini, risalenti al 1950 ca.
Stima: 50-100

E MEDAGLIETTE REDUCISTICHE

821

820

ORDINE DI SAN M AURIZIO


E L AZZARO
Italia, XIX Sec.
metallo e smalti policromi, completo di nastro verde, con la miniatura
completa di nastrino ed il bottone
FRQRFFKHWWRYHUGHSHUODELWRFLYLle, il tutto nella scatola originale ricoperta in velluto verde con impresse le cifre dorate e coronate VE.
Stima: 300-400

821

ORDINE
DELLA CORONA DITALIA
Italia, Regno
3ODFFDGD*UDQG8IFLDOHLQDUJHQWR
intagliato e centro in oro e smalti; al
retro, spilla e due ganci. Ottima qualit e condizioni
Stima: 180-220

819

174

820

Von Morenberg - Asta 33

826

ORDINE MILITARE DITALIA


Italia, dopo il 1948
da Cavaliere, in metallo dorato e
smalti, completo di nastrino in seta
azzurra-rossa -azzurra; in perfette
condizioni, non comune
Stima: 200-300

823

823

CROCE REDUCISTICA
DEGLI A RDITI E BRACCIALE
Italia, XX Sec.
bellesemplare di croce degli Arditi
di coniazione postuma, in metallo
bianco e smalto, completa del nastro
in seta nera; al verso, numero seriale
8 e legenda incisi AllArdito Luigi Ceredi infaticabile tesoriere Dicembre 1979; assieme, bracciale in
seta cordonata nera con tricolore ai
margini, portante legenda ricamata
a mano in canottiglia A.N.A.I. Milano; al centro, applicato brevetto
da Ardito della R.S.I., ricamato in
canottiglia color argento ed oro su
sfondo nero, la guardia del gladio
portante scritta Italia; di eccellente qualit, trattasi a nostro avviso di
esemplare depoca riutilizzato; linsieme in ottime condizioni, molto
inusuale ed interessante
Stima: 150-200

824

LOTTO DI 8 MEDAGLIE
di cui due a croce, quattro compleWHGLQDVWURXQDFRQSLFFRORRFFR
tra cui un Merito di Lungo Comando in bronzo, una Salutis Publicae
Benemerentibus, una Al Merito di
Servizio della G.d.F., nessuna della
Zecca
Stima: 50-80

825

LOTTO DI MEDAGLIE
tutte inerenti la resistenza, cinque
complete di nastro tra cui una con
fascetta 1943 e 1944, una senza
nastro, due del C.V.L. senza nastro
ed un nastrino per la divisa, due non
portative
Stima: 100-150

826

827

ORDINE DI SAN SAVA


Regno di Jugoslavia
Croce di Commendatore (III Classe) in argento dorato e smalti (scheggiatura al medaglione anteriore); nastro da collo con lacci; ed in astuccio
originale con marca del fabbricante.
esemplare di qualit molto buona,
salvo quanto menzionato
Stima: 250-300

827

175

Von Morenberg - Asta 33

832

INSEGNA
DI ORDINE C AVALLERESCO

828

828

830

MEDAGLIERE

ORDINE AL MERITO

Italia, Anni Venti


barretta metallica per Grande Uniforme, portante montate assieme
cinque decorazioni: Croce di Cavaliere del Regno, Medaglia per Operazioni in Libia, Croce al Merito di
Guerra, Medaglia per la Campagna
1915-1918, Medaglia per lUnit
dItalia 1848-1918; tutte in ottime
condizioni con uniforme patina
depoca
Stima: 100-150

metallo argentato lavorato a traforo,


senza nastro, al bordo lettere in cirillico.
Stima: 100-150

Ordini Internazionali? XX Sec.


insegna da collo a forma di ore ad
otto petali con centro in smalto verde; anello passanastro con dettagli in
smalto; largo nastro da collo. Potrebbe trattarsi di decorazione conferita
da nazione orientale o dellOceania.
Ottime condizioni
Stima: 20-40

829

MEDAGLIA DELLA CROCE ROSSA


metallo argentato e smalto rosso,
senza nastro con date 1912-13 per
la guerra nei balcani.
Stima: 100-150
830

831

PURPLE HEART
in metallo dorato e smalti, senza incisione col nome del decorato, priva
di nastro.
Stima: 50-80
829

176

832

Von Morenberg - Asta 33

833

BARRETTE
CON ORDINI

MEDAGLIERE
CON TRE DECORAZIONI

833

Croce di Ferro di II classe; medaglia


per 8 anni di Servizio nella Polizia;
medaglia per Servizio ai Giochi
Olimpionici, tutte montate con nastro, al verso lunga spilla
Stima: 250-350

R ARO MEDAGLIERE
CON 13 DECORAZIONI

835

naziste ed austriache della 1^ Guerra Mondiale: Croce al Merito di


Guerra con spade; al Valore Militare in argento e bronzo, entrambe
FJ; Karltruppenkreuz; Croce per i
combattenti della 1^ G.M.; Croce
per la Luftschutz I classe; Croce di
bronzo di anzianit nel NSDAP di
III classe; medaglia dellAnschluss;
PHGDJOLD 'HXWVFKH 9RONVSHJH
III classe (danni allo smalto); medaglia per 25 anni di servizio, Austria
1^ Repubblica; medaglia per i combattenti tirolesi nella ; medaglia per
il giubileo del 1908; medaglia per i
combattenti tedeschi nella 1^ G.M.;
tutte montate con nastro, al verso
lunga spilla, lungo oltre 25 cm!
Stima: 300-400

834

835

MEDAGLIERE
CON DUE DECORAZIONI

Croce di Ferro di II classe; medaglia


del Fronte dellEst; tutte montate
con nastro, al verso spilla
Stima: 80-120

MINIATURE
DI ORDINI
836

BARRETTA DI MINIATURE
Italia - Europa, XX Secolo
composta da 11 insegne di ordini
cavallereschi Italiani ed Internazionali; ASSIEME, miniatura di placca
dellOrdine di S. Giorgiov in Carinzia, di due ulteriori medaglie e vari
distintivi (CONI, Federazione Italiana Scherma, ecc.). Interessante
Stima: 130-200
834

177

Von Morenberg - Asta 33

DISTINTIVI
837

LOTTO DI 3 MEDAGLIE
E DUE DISTINTIVI

due TAPFKERKEIT (al Valore


Militare), di cui una in bronzo ed
una in argento, medaglia del Giubileo del 1908, tutte complete di nastrino triangolare, una stella alpina
metallica, un distintivo per berretto
da campo in metallo di guerra comSOHWR GL VSLOOD DO YHUVR WXWWH VVDWH
su un vecchio telo 47
Stima: 100-150

838

LOTTO DI 5 DISTINTIVI
in varie leghe metalliche, Weinachten im Felde 1916; Belgrad 1915;
Col di Lana Artillerie-Kdo. 19151916; Weinachten im Felde 1915
FK - R6; Tirol 1915; tutti completi di spilla al verso meno lultimo
Stima: 120-180

839

LOTTO DI 5 DISTINTIVI
in varie leghe metalliche, Dussterthal 1916; 10 Armee; Infanterie
Rgt. N. 21; Weinachten im Felde
 , $UPHH HIJH GHOO,PSHUDtore Carlo; tutti completi di spilla al
verso meno lultimo
Stima: 100-150

840

843

LOTTO DI 5 DISTINTIVI

LOTTO DI 5 DISTINTIVI

in varie leghe metalliche: Tirol 1915;


Fest-Art-Baon 3; 2. Armee; in ricordo del Ten. Col. Duckelmann;
RAD 8 B 4; tutti completi di spilla
al verso meno lultimo.
Stima: 120-180

in varie leghe metalliche: Tolmein 1915-17; patriottico con efJH GHOO,PSHUDWULFH =LWD %$/KANSTREITKRFT 1914-1915;
Fest-Art-Regiment n1; WIR
SIEGEN; tutti completi di spilla
al verso meno lultimo che presenta
quattro fori agli angoli.
Stima: 100-150

841

LOTTO DI 5 DISTINTIVI
in varie leghe metalliche, Karst
Front 1916-17; 3 Armee 191415; TERSZTTANZKY VEZ5(='(6FRQOHIJHGHO)HOGPDUHVFLDOORSDWULRWWLFRFRQDUDHDPPHH
GDWHHIJHGHOO,PSHUDWRUH
Carlo; tutti completi di spilla al verso
Stima: 100-150

842

LOTTO DI 5 DISTINTIVI
in varie leghe metalliche, Karpathen 1914-15 Korps Hofmann;
Generaloberst Conrad von Ht]HQGRUI  FRQ OHIJH GHO
Feldmaresciallo; Tolmein 1915-17;
SDWULRWWLFRFRQHIJHGHOO,PSHUDWRre Carlo e data 1916; tutti completi
di spilla.
Stima: 100-150

844

LOTTO DI 5 DISTINTIVI
in varie leghe metalliche: 1915 Belgrad 3. Armee; 1914-K.u.K.-Feldpferdefeldbahn-1917; 1914-1916
M.K.H.GY.E. - KYRLIVRT
ES WAZRT; Kampfgruppe
Ladro 1916; 82 SZKELY BAKA
1914-1916 con un teschio e tibie incrociate; tutti completi di spilla al
verso meno lultimo.
Stima: 120-180

842

178

Von Morenberg - Asta 33

846

847

845

847

850

LOTTO DI 5 DISTINTIVI

LOTTO DI 5 DISTINTIVI

LOTTO DI 5 DISTINTIVI

in varie leghe metalliche: ZWEI


JAHRE IM FELDE 1914-16; GeQHUDOVWDEFKHI YRQ $U] FRQ OHIJH
del Feldmaresciallo; HEERESGRUPPE GO. ERZHERZOG
EUGEN 1916; Zur Befreiung
Lembergs; patriottico con lunga
penna e scritta KATONK; tutti
completi di spilla.
Stima: 100-150

in varie leghe metalliche, Weinachten im Felde 1916; 2 Armee;


VIRIBUS UNITIS 5 ARMEE;
Generaloberst Kovess 1914-16 con
OHIJHGHO)HOGPDUHVFLDOOR.X.
J.R. 4 hoch und Deutschmeister, il
famoso Reggimento di viennesi; tutti completi di spilla al verso.
Stima: 120-180

in varie leghe metalliche, Weinachten im Felde 1916; due patriotWLFL GLYHUVL FRQ OHIJH GHOO,PSHUDtore Carlo; FESTARTREGT n.4 AN ALLEN FRONTEN; Generaloberst V. Woyrsch 1914-16 con
OHIJH GHO *HQHUDOH WXWWL FRPSOHWL
di spilla al verso.
Stima: 100-150

848

851

846

LOTTO DI 5 DISTINTIVI
in varie leghe metalliche: Tiroler
Standschtzen Weltkrieg 1914-16;
HEERESGRUPPE MACKEN6(1 FRQ OHIJH GHO )HOGPDUHsciallo; K R N VILAGHABORU
1914-1916; XX KORPS ROTH;
STANDSCHTZEN WACHT
1915-17; tutti completi di spilla.
Stima: 100-150

LOTTO DI 5 DISTINTIVI

LOTTO DI 5 DISTINTIVI

in varie leghe metalliche, 3. Armee


1914-1916; Lovcen 1916; Col di
Lana Artillerie-Kdo. 1915-1916;
78 K.u.K. INF. RGT. 1914-1917;
F.M.L. V. KUSMANER 1914-16
FRQOHIJHGHO)HOGPDUHVFLDOORWXWWL
completi di spilla al verso.
Stima: 120-180

in varie leghe metalliche, 305 Mrser 1915-1916-1917; Weltkrieg


1914-17 inscritto nella lama di una
miniatura di baionetta; GRUPPE
FMLT. v. HADFY e date 191517; FM. EHG. FRIEDERICH
FRQOHIJHGHO)HOGPDUHVFLDOOR,5
127 a forma di croce; tutti completi
di spilla al verso.
Stima: 100-150

849

LOTTO DI 5 DISTINTIVI
in varie leghe metalliche: 30.5 191416; 17 JGER; 1917 EISERNESKORPS; Armee Tirol 1916;Armee Weinachten im Felde 1915;
tutti completi di spilla al verso meno
lultimo
Stima: 100-150

179

Von Morenberg - Asta 33

852

852

LOTTO DI 5 DISTINTIVI

853

854

856

LOTTO DI 7 DISTINTIVI

LOTTO VARIO

in varie leghe metalliche, Dolomiten 1914-1916; DURCH KAMPF


ZUM SIEG! inscritto nella lama di
una miniatura di spada; patriottico
con serto di foglie di alloro elmetto,
baionette incrociate e date 191418; FM. EHG. FRIEDERICH
FRQ OHIJH GHO )HOGPDUHVFLDOOR D
smalto per la cavalleria, a forma di
bandiera sventolante con 25, verso con marchio del produttore ARKANZAS; tutti completi di spilla
al verso.
Stima: 130-180

in varie leghe metalliche: Unsere Reiter - Custozza - Weltkrieg;


K.u.K. TRAINTRUPPE; K.u.K.
SANITTSTRUPPE questi tre
completi di spilla al verso; Lemberg
- Lwow 1916; curioso distintivo a
QXPHURFRQOHIJHGHOO,PSHUDtore e date 1848 e 1914; patriottico con stemma imperiale austriaco
e verniciato tutti privi di spilla al verso; ungherese smaltato nei tre colori
nazionali con sigla e numero 11.
Stima: 120-180

una piastrina di riconoscimento in


ottone con aquila in rilievo per UfFLDOL DOOLQWHUQR IRJOLHWWR LQ FDUWD
con scritte; una coccarda metallica
con K per lImperatore Carlo ed
un bottone
Stima: 80-150

853

855

LOTTO DI 5 DISTINTIVI

LOTTO DI DISTINTIVI VARI

in varie leghe metalliche, TIROL


 FRQ OHIJH GHOO,PSHUDWRUH
Carlo; K.K. STANSCHTZEN;
patriottico con serto di foglie di alloro elmetto, baionette incrociate e
date 1914-18; K.u.K. KRAFTFAHRTRUPPE e date 1914-1916;
a smalto nero, in forma di uno scudo, HESSEN J.R. 14, senza marchio del produttore; tutti completi di
spilla al verso.
Stima: 130-180

effetti metallici per mostrine: coppia


per trasmissioni; coppia di corone;
coppia di ali e ruota per corpo automobilistico; una stella alpina; uno
per mitraglieri; uno per telefonisti;
tre numeri diversi metallici 3, 4
e 6; una coccarda metallica in ottone FJ; una stelletta bianca per
graduato ed un distintivo inglese per
bustina
Stima: 70-100

180

857

LOTTO DI 3 DISTINTIVI
DA CAPPELLO

Austria, XX Sec.
tutti stampati, in vari metalli, completi di spilla al retro: tonda con la
JXUDGHOOLPSHUDWRUHVFULWWD
1915 e Bosnien Hercegovina DalPDWLHQ  PRGHOOR XIFLDOH SHU
la 5^ Armata con motto Viribus
8QLWLVHIJHGHOOLPSHUDWRUH)UDQcesco Giuseppe con serto di alloro;
in buone condizioni
Stima: 80-130

Von Morenberg - Asta 33

858

smaltata e la base con la cornice di


foglie di quercia. La cornice comDISTINTIVO DA MEMBRO
posta da nove foglie per lato che si
FONDATORE DELLO N.S.D.A.P.
riuniscono in un nastro posto sotto
Germania, III Reich
raro esemplare del Goldenes Eh- la lettera A di D.A.P. Si tratta
renzeichen der NSDAP (Distintivo di un esemplare con mancanze allo
dOnore in oro del NSDAP), detto smalto e con ossidazione, in conanche Goldenes Parteiabzeichen dizioni appena discrete, comunque
(Distintivo in oro del Partito), di degno di entrare in una collezione,
formato grande, con un diametro di considerando la sua rarit, in attesa di
30,5 mm, realizzato dalla Ditta De- un distintivo in migliori condizioni.
schler & Sohn di Monaco. Il disegno Questo raro distintivo venne istituiriprende quello del distintivo ordina- to il 10 marzo 1933 per onorare gli
rio di appartenente al partito, ornato ex-combattenti (Alte Kmpfer) che
di una sottile cornice bianca e di una avevano contribuito alla vittoria del
larga cornice di foglie di quercia do- NSDAP. Destinato a tutti i membri
rate. Al verso marchio del produtto- del partito aventi il numero di apparre sotto il quale era inciso il numero tenenza inferiore a 100.000, iscritti
dordine del titolare, qui abraso per al Nsdap senza interruzione: lobblinon permetterne il riconoscimento, go del servizio continuativo limit i
probabilmente nel dopoguerra. Il destinatari del distintivo, alla data del
modello grande era da portare sulla 1 maggio 1935 ad un totale di 20487
tasca superiore sinistra delluniforme. uomini e 1795 donne, numero auTra la scritta e le cifre, sotto la spilla mentato di qualche centinaio di unit
PDQFDQWH VLQRWDLQROWUHXQRUL]LR dopo lAnschluss nel 1938 per i milidestinato a facilitare lassemblaggio tanti austriaci.
mediante saldatura delle due compo- D. 3 cm.
nenti del distintivo: la parte centrale Stima: 350-500

858

859

SCUDETTO
PER LA POLIZIA DOGANALE
Germania, III Reich
ovale, in rilievo aquila centrale e scritWH 5HLFKVQDQ]YHUZDOWXQJ  =ROlgrenzschutz, numeri 8568 punzonati in basso, ai quattro lati doppio
buco per poter cucire alluniforme
Stima: 150-200

860

MEDAGLIA DI ADUNATA ALPINA


Italia, 1929
in bronzo, per ladunata del 1929 in
Roma
Stima: 50-80

859

181

Von Morenberg - Asta 33

861

867

870

LOTTO DI 48 STEMMI

MEDAGLIA DI ADUNATA ALPINA

SCUDETTO TONDO
DELLA CROCE ROSSA

PER ABITO CIVILE

Italia, 1939
in bronzo, per ladunata del 1939 in
Italia, 1930 ca.
34 distintivi da occhiello in metallo Trieste
HVPDOWRSHU8IFLDOLGLYDULH$UPL Stima: 50-80
e Specialit; inoltre, vari altri distin868
tivi reducistici e di Specialit
Stima: 70-120
LOTTO DI DUE DISTINTIVI
Italia, Ventennio
862
distintivo da occhiello in metallo
dorato e smalti, per iscritto al PartiMEDAGLIA DI ADUNATA ALPINA
to Nazionale Fascista; distintivo da
Italia, 1931
in bronzo, per ladunata del 1931 in occhiello in metallo dorato e smalti
del 10 Rgt. Alpini, per reduce delle
Genova
truppe da montagna; entrambi marStima: 50-80
cati al verso dal fabbricante; in ottime condizioni
863
Stima: 60-100
MEDAGLIA DI ADUNATA ALPINA
Italia, 1933
in bronzo, per ladunata del 1933 in
Bologna
Stima: 50-80

864

MEDAGLIA DI ADUNATA ALPINA


Italia, 1935
in bronzo, per ladunata del 1935 in
Tripoli
Stima: 50-80

Italia, XX Sec.
croce rossa ricamata a macchina su
un tondo bianco, cucito su stoffa
kaki, buono stato
Stima: 10-15

871

MEDAGLIA DI ADUNATA ALPINA


Italia, 1932
in bronzo, per ladunata del 1932 in
Napoli
Stima: 50-80

869

DISTINTIVO DELLA GIL


Italia, XX Sec.
per il Campo Naz. Preareonautico
Stefano Cagna A. XXI, con spilla al
verso, senza marchio del fabbricante
Stima: 100-120

869

865

MEDAGLIA DI ADUNATA ALPINA


Italia, 1937
in bronzo, per ladunata del 1937 in
Firenze
Stima: 50-80

866

MEDAGLIA DI ADUNATA ALPINA


Italia, 1938
in bronzo, per ladunata del 1938 in
Trento
Stima: 50-80
861

182

Von Morenberg - Asta 33

872

873

DISTINTIVO DA SQUADRISTA

LOTTO DI DISTINTIVI

Italia, Ventennio
raro distintivo donore da Squadrista, di inusuale, grande dimensione,
in metallo argentato e smalto rosso;
al verso spilla di sicurezza per lapprensione alla giacca; in ottime condizioni; molto interessante
H. 3,7 cm.
Stima: 150-250

GRUPPI DI
DECORAZIONI

DA BERRETTO

Gran Bretagna, XX Sec.


lotto di 25 distintivi metallici per
berretti e baschi dellEsercito Britannico, appartenenti a varie Specialit
e Reggimenti, in ottime condizioni
Stima: 80-120

875

LOTTO

FALERISTICO CELEBRATIVO
DELLA CROCE DI FERRO

Germania, I G.M.
particolare lotto di insegne per uniforme da gala o abito civile destinate ad insigniti della Croce di Ferro: due miniature della prestigiosa
RQRULFHQ]DLQPHWDOORDUJHQWDWRH
smalto; grazioso pendente da cate874
na di orologio, in argento e smalto,
R ARISSIMO LIBRETTO
consistente in miniatura della Croce
PER LINCORONAZIONE
iscritta in serto di alloro e completa
DI NAPOLEONE
del suo nastro di seta nera con agItalia, 1805
ganci in metallo bianco; pendente
OLEUHWWR XIFLDOH GHO FHULPRQLDOH SHU
da catena di orologio,di forma dilIncoronazione di Napoleone I Re
scoidale, inciso a motivo di fronde
dItalia: stampato in lingua italiana,
di quercia e Croce di Cavaliere; in
consta di dodici pagine con copertina
argento 800 punzonato; elaborato
di carta azzurra; in buone condizioni
ciondolo da catena di orologio, procon normale patina dovuta al tempo
babilmente appartenuto ad un pilota
Stima: 100-150
militare, consistente in aquila iscritta in serto di alloro e tenente fra gli
artigli cartiglio con motto bavarese
In Treue Fest, al sommo piccolo
SHQGHQWH UDIJXUDQWH OD &URFH GL
Ferro; in argento 800 punzonato; distintivo tipo kappenabzeichen in
argento 935 punzonato, corredato di
VSLOORSRVWHULRUH URWWR UDIJXUDQWH
aquila posante su Croce di Ferro con
date 1914-1915; linsieme in ottime
condizioni, molto inusuale ed interessante
Stima: 150-250

DIPLOMI

872

875

183

Von Morenberg - Asta 33

876

877

MEDAGLIERE DELLAVIATORE
FEDERICO BISSACCO

DIPLOMA CON MEDAGLIE


RISORGIMENTALI

Italia, I G.M.
medagliere appartenuto a Federico Bissacco, gi Caporal Maggiore del 15 Rgt. Fanteria ed in seguito passato
allAviazione con il grado di Sergente Maggiore mitragliere, due volte decorato di Medaglia di Bronzo al Valor
0LOLWDUHHQWUDPEHOHRQRULFHQ]HGHOWLSRSURYYLVRULR
o sostitutivo coniate da fabbricanti privati, sono presenti
ed incise depoca: la prima portante legenda Cap. Magg.
Bissacco Federico Monte 6 Busi 21 Ottobre 1915, la
seconda Serg. Magg. Bissacco Federico Cielo Giulio
e Carsico Agosto-Ottobre 1917; assieme, le ordinarie
medaglie date ai combattenti della Grande Guerra, le
medaglie per partecipanti alla Guerra Italo Turca e successive operazioni in Libia, la Croce di Vittorio Veneto
e la coeva medaglia in oro reducistica per il 50 della
Vittoria, la Croce di Cavaliere della Repubblica, quattro medaglie reducistiche varie, di cui due non portative;
linsieme applicato su pannello incorniciato ed accompagnato da ritagli di giornali depoca citanti il detto per
gli atti di valore al Fronte e sua foto da anziano indossante il medagliere, nellatto di far visita ad Umberto II
nellesilio di Cascais; molto interessante
Stima: 400-600

Roma, 1871
diploma della medaglia ai Benemeriti della Liberazione
di Roma, rilasciato dal comune dellUrbe al Bersagliere
del 2 Rgt. Longoni Angelo in data 14 ottobre 1871; il
GRFXPHQWRqDFFRPSDJQDWRGDOODUHODWLYDRQRULFHQ]D
SLDOWUDPHGDJOLDSHUO,QGLSHQGHQ]DHO8QLWjG,WDOLD
montati assieme in cornice originale di legno modanato;
in buone condizioni con normale patina del tempo; lotto
interessante
Stima: 200-300

876

184

877

Von Morenberg - Asta 33

880

LOTTO DI DUE MODELLI


DI AEREI IN ALLUMINIO

878

878

LOTTO DI 4 MEDAGLIE
Spagna, 1936
appartenute ad un Reduce della Guerra di Spagna; Medaglia in
bronzo per lUnit e la Liberazione
di Spagna, Croce di Guerra 17-VII1936 in bronzo, Medaglia Sufrimiento por la Patria in metallo argentato e smalti; tutte complete dei
nastri originali; assieme, Medaglia in
bronzo della 104 Legione C.C.N.N.
in Africa Orientale
Stima: 300-400

Italia, 1960 ca.


modello di caccia G 91 montato
su base di legno; modello di caccia
F 104 montato su giunto snodabile
collegato ad affusto in alluminio;
entrambi in ottime condizioni; assai
decorativi, ormai non comuni cos
completi e in ordine
L. 35 e 31 cm.
Stima: 180-300

GIOCATTOLI

881

879

Italia ed Europa, prima met XX Sec.


grande lotto di giocattoli in latta,
comprendenti mezzi dei pompieri,
grande automobile, treno, gru etc.,
da restaurarsi; tutti di buona epoca,
interessanti per commercianti e collezionisti; da esaminarsi
Stima: 300-500

Italia, Anni Trenta


in latta forbita lucida, completo di
soggolo e di cresta dottone stampato portante monogramma coronato
VE; frontalmente, stellone in latta
(mancanza) poggiante su raggiera in
RWWRQHDOOLQWHUQRFXIDLQJDU]DH
tela cerata portante al centro dellimperiale marca impressa del fabbricante; in buone condizioni
Stima: 100-150

879

881

ELMO GIOCATTOLO
DA CORAZZIERE R EALE

LOTTO DI 15 GIOCATTOLI
IN LATTA

185

Von Morenberg - Asta 33

886

JEEP
Austria, 1960 ca.
giocattolo in latta verniciata prodotto dalla ditta Ites, completa di ruote
in gomma e di parabrezza ribaltabile con vetro in celluloide, dotata di
meccanismo a frizione per il movimento agente sullasse posteriore; in
perfette condizioni, assai graziosa
18x8x6 cm.
Stima: 45-60
882

882

LOTTO DI DUE ELMI GIOCATTOLO


MOD. 1931
Italia, Anni Trenta
elmetto in latta verniciata grigioverde,
completo di fregio frontale di Fanteria in lamierino stampato; allinterno,
FXIDLQWHODFHUDWDHVHWDSRUWDQWHDO
centro dellimperiale marca impressa
del fabbricante e soggolo in tela cerata;
in ottime condizioni; assieme, elmetto in latta verniciata grigioverde, completo di fregio frontale dei Bersaglieri
in lamierino stampato e di piumetto;
DOOLQWHUQRFXIDLQWHODFHUDWDHJDU]D
portante al centro dellimperiale marca impressa del fabbricante; soggolo
mancante; in buone condizioni
Stima: 150-250

883

CAMION MILITARE IN LEGNO


CON RIMORCHIO
Italia, II GM
bel giocattolo in legno rappresentante camion militare italiano con il suo
rimorchio verniciato con la tipica
livrea grigioverde screziata di marrone ed ocra del nostro mimetismo

186

continentale del periodo; in ottime


condizioni considerando lepoca,
presenta normali segni duso; non
comune e molto decorativo
L. 100 cm.
Stima: 300-500

LETTERATURA
SULLA
MILITARIA
887

884

LE TROIS COULEURS

Francia, XIX Sec.


volume di grande formato, riccaFrancia, XX Sec.
mente illustrato a colori, costituente
ognuna contenente un soldatino a Storia della Francia attraverso le sue
cavallo, uno per il Maresciallo Lefe- imprese militari destinata ai bambibr, uno per lAiutante di Campo de ni; in ottime condizioni, interessan%HVVLHUHVOXOWLPDSHUXQ$OHUHDX- te
VWULDFRFRQVWHQGDUGRWXWWLLJXULQL Stima: 30-50
UDSSUHVHQWDQR 8IFLDOL GHOOHSRFD
napoleonica; in scatole originali mar888
cate LES SOLDATS de PLOMBLARME FRANCAISE
PARIS. Ottime condizioni
Francia, XIX Sec.
Stima: 170-200
opera uniformologica in due volumi
di grande formato, edita a Parigi a
885
cura di A. Vasseur & C.ie, illustrata
PISTOLA GIOCATTOLO SUL
con numerosissime ed eleganti stamSH OLWRJUDFKH LQ EQ HG D FRORUL
MOD. COLT 1873
Giappone, XX Sec.
descriventi lo sviluppo delle unifora salve, castello in lega metallica, mi militari francesi; copertina rigida
tamburo e canna in ferro. Curiosa, telata con titolo impresso in oro; in
buone condizionil. cm 34
ottime condizioni; interessante
Stima: 80-120
Stima: 100-150

TRE SCATOLE DI SOLDATINI

Von Morenberg - Asta 33

AUSTRIA-IMPERO
889

FELICIAN VON MYRBACH


Kaiserschtzen, 1903
olio su tela
siglato in basso a destra; sul telaio le seguenti scritte a
matita: ...Bar. Professor Felician Myrbach Direktor der
Knigl. Akademie Wien - Hall i. Tirol 193 ....Felician
von Myrbach frequent lAccademia militare e lavor
DOO,VWLWXWRJHRJUDFRPLOLWDUH/DVXDIRUPD]LRQHHGLO
VXRVWDWXVGL8IFLDOHORKDSRUWDWRDUDIJXUDUHSULQFLpalmenti temi di carattere militare. Si vedano, tra laltro,
le sue illustrazioni nelle opere Viribus unitis di Herzig
(1898) e Napolon di F. Masson (1905-14)
71x54 cm.
Stima: 4.000-5.000

890

GRANDE BANDIERA ASBURGICA


Austria, XIX Sec.
grande bandiera da parete, in seta color avana foderata di
JLDOORDOYHUVRHSURODWDDLERUGLFRQIUDQJHGLFDQRWWLglia dorata, portante al centro aquila asburgica intagliata
in stoffa nera, caricata di blasone sul petto e sormontata
da corona; corredata di asta in legno originale per il porto in parata; in buone condizioni con segni duso
200x95 cm.
Stima: 1.000-1.300

889

891

POSACENERE HONVED
PI QUADRETTO PATRIOTTICO

Austria Ungheria, I G.M.


bel posacenere ricordo del Fronte Orientale, oggetto della
cos detta Arte di Trincea, ricavato da bossolo di artiglieria da 8 cm ungherese del 1914 e da proiettili zaristi di MoiVLQ1DJDQWVRUUHJJHQWLSRUWDDPPLIHULLQODVWUDGRWWRQH
piacevolmente inciso con scritte in lingua ungherese e date
1914 1915; assieme, tipico quadretto in legno stampato e
GLSLQWRFRPSOHWRHGLFRUQLFHRULJLQDOHUDIJXUDQWHIDQWH
armato ed equipaggiato, con data 1914-17; lotto in buone
condizioni, con spessa patina depoca; assai decorativo
Stima: 100-150

890

187

Von Morenberg - Asta 33

893

SCATOLA PATRIOTTICA IN ARGENTO


Austria, 1908
bella scatola porta sigari da tavolo;
in argento, pesante 963 gr., porta
saldato al coperchio bassorilievo
metallico con date 1848-1908, coroQD LPSHULDOH H SUROL GL )UDQFHVFR
Giuseppe giovane ed anziano accostati: celebrativa dei sessantanni di
regno, protrattisi appunto fra e date
indicate; decorativa
24x14x4 cm.
Stima: 700-900
892

892

STATUETTA
DEL K AISER FRANZ JOSEF
Austria, 1898
statua equestre del Kaiser in ghisa
dipinta, sul basamento legenda indicante il nome del Personaggio e
lindicazione dellevento celebrato
...in parata a Wienna, 1898; nel
1898 venne solennemente festeggiato il Giubileo del regno di Francesco
Giuseppe; in buone condizioni con
bella patina depoca
H. 23 cm.
Stima: 380-450

894

894

895

COPPA PREMIO

FELUCA DELLA MMINISTRAZIONE

PER GARA DI TIRO MILITARE

Austria, 1916-1918
LQ FDVWRULQR SURODWR GL VHWD QHUD
cordonata, le punte ornate di coccarde ricamate in canottiglia portanti al
centro monogramma imperiale K,
completa di cappietto tessuto in canottiglia con bottone metallico dorato; priva di marocchino e di fodera interna; in condizioni abbastanza
buone
Stima: 120-180

Austria, 1913
bella coppa in argento punzonato,
nel tipico gusto Jugendstill, premio
GLJDUDGLWLURIUD8IFLDOLGHO%WJ
Feldjagers tenutasi a Braunau il 9
luglio 1913; incisa depoca con lunga legenda sul fusto cilindrico della
base; molto interessante
H. 14 cm.
Stima: 330-500

896

APRILETTERE PATRIOTTICO
Austria, I G.M.
DSULOHWWHUHJHWWDWRLQEURQ]ROLPSXJQDWXUDFRVWLWXLWDGDgura di soldato austriaco azionante mitragliatrice mod. 1907,
la base della lama portante data incisa 1914-15; in buone
condizioni, assai grazioso. L. 26 cm.
Stima: 120-180

893

188

896

Von Morenberg - Asta 33

897

899

900

CASSETTA DA ESPLOSIVI

CINTURONE DA CAVALLERIA
MOD. 1899

LOTTO DI RAMPONI DA GHIACCIO

Austria, I G.M.
robusta cassetta in legno con rinforzi, cerniere e maniglioni in ferro,
destinata a trasportare esplosivi: sul
coperchio lunga legenda con scritte
in vernice bianca e rossa riportante
OHVSHFLFKHGHLPDWHULDOLFRQWHQXWL
e data 1916, realizzate a mascherina;
sui lati lunghi avvertenza EXPLOSIV; completa ed in buone condizioni, con spessa patina e segni di
intenso uso; oggetto molto inusuale
ed interessante, per sua natura particolarmente adeguato a ricostruzioni
espositive tipo diorama. Per tradizione familiare ritrovata nella zona
dellAlto But
61x38x15 cm.
Stima: 150-250

Austria, I G.M.
Austria, I G.M.
due paia di ramponi in ferro a dieLQFXRLRPDUURQHFRQEELDLQIHUUR ci punte, rispettivamente a due e tre
dotata di ardiglione, sulla parte po- sezioni articolate, entrambi del tipo
steriore cucita cinghietta in due pezzi VSHFLFR SHU WUXSSH GD PRQWDJQD
YLQFRODWLGDEELHWWDPHWDOOLFDDWWLD assieme, ramponi semplici a quattro
bloccare il calcio della carabina por- punte, di distribuzione generale ai
tata a tracolla impedendone il movi- reparti impegnati sul fronte alpino;
mento durante il galoppo; in dota- mancanti dei lacci in canapa, in patizione alla Cavalleria, allArtiglieria a na ed in buone condizioni
cavallo ed ai Reparti Ciclisti; presen- Stima: 100-150
ti timbri impressi di attagliamento
e tracce di marchi ad inchiostro; in
ottime condizioni con normali segni
duso; raro
Stima: 150-250

898

CASSETTA PORTA MUNIZIONI


Austria, I G.M.
cassetta in legno con cerniere e rinforzi in ferro e manico in cuoio; per
il trasporto di proiettili di artiglieria;
conserva parte della vernice originale e marchi impressi; in buone condizioni
50x30x12 cm.
Stima: 70-100

899

897

900

189

Von Morenberg - Asta 33

901

904

M AZZA FERRATA

M AZZA FERRATA

Austria, I G.M.
manico in legno tornito, corredaWR GL LQXVXDOH VLVWHPD GL VVDJJLR
del cinghietto da polso, consistente
in anella di ferro tratta da una piccozza; la testa ricavata dal classico
tubo esplosivo Lakos, rinforzata da
venti sezioni di quadrello di ferro a
guisa di cuspidi; in buone condizioni
con spessa patina
L. 62,5 cm.
Stima: 200-300

Austria, I G.M.
manico in legno tornito, testa ricavata da tubo esplosivo in ferro a
frammentazione prestabilita, guarnita di cuspide e chiodatura tratta da
sezioni di robusto tondino di ferro;
in spessa patina e buone condizioni
L. 74 cm.
Stima: 200-300

905

M AZZA FERRATA

902

901

M AZZA FERRATA
Austria, I G.M.
manico in legno tornito, testa ricavata da sezione di tubo esplosivo,
guarnita da dodici robuste cuspidi a
doppia piramide; in buone condizioni e spessa patina
L. 52 cm.
Stima: 200-300

903

190

903

M AZZA FERRATA
Austria, I G.M.
manico in legno tornito, testa in ferro, ricavata da sezione di tubo esplosivo, guarnita da venti robusti chiodi conformati a piramide doppia; in
buone condizioni e spessa patina
L. 64 cm.
Stima: 200-300

904

Austria, I G.M.
manico in legno tornito, pesante testa
cilindrico piramidale in ferro, guarnita di venti robusti chiodi conformati
ad ogiva; in buone condizioni
L. 60 cm.
Stima: 250-350

905

Von Morenberg - Asta 33

908

M AZZA FERRATA
Austria, I G.M.
tipologia con manico in legno tornito, testa ringrossata e guarnita di
cuspide superiore ed anelli in ferro, i
due larghi portanti ognuno sei robusti chiodi di forma cilindrico ogivale;
in buone condizioni e spessa patina
L. 66 cm.
Stima: 200-300

909

M AZZA FERRATA
907

909

906

907

M AZZA FERRATA

M AZZA FERRATA

Austria, I G.M.
mazza ferrata di circostanza, prodotta
sul campo immanicando la testa di
una bomba a mano a frammentazioQHSUHVWDELOLWDWLSR=HLW]XQGHUVVDta al legno tramite due viti; tipologia
non di stretta ordinanza ma in realt
assai diffusa; in ottime condizioni
con gradevole patina depoca
L. 35,5 cm.
Stima: 200-300

Austria, I G.M.
mazza ferrata di circostanza, prodotta sul campo immanicando la
testa di una bomba a mano a frammentazione prestabilita tipo ZeiW]XQGHUVVDWDDOOHJQRWUDPLWHGXH
viti; modello non di stretta ordinanza ma in realt assai diffuso; in buone condizioni e spessa patina
L. 38 cm.
Stima: 200-300

Austria, I G.M.
classica tipologia, ricavata da sezione
di tubo esplosivo Lakos: manico in
legno tornito, testa in ferro guarnita di venti chiodi da mulo; in buone
condizioni con gradevole patina da
cantina
L. 60 cm.
Stima: 200-300

910

M AZZA FERRATA
Austria, I G.M.
testa in ferro, ricavata da spezzone
di tubo esplosivo, investita sul manico di legno tornito e guarnita da
tredici robuste cuspidi spigolate; in
patina ed in buone condizioni
L. 59 cm.
Stima: 450-600

911

M AZZA FERRATA

910

911

Austria; I G.M.
manico in legno tornito con testa
ringrossata, ferrata tramite anelli di
ferro ribaditi, i due superiori guarniti ognuno di sei chiodi ogivali, e
completata da breve cuspide; in buone condizioni
L. 69 cm.
Stima: 250-350
191

Von Morenberg - Asta 33

913

915

SCATOLA ORNAMENTALE

TESTA DI MAZZA FERRATA

TARGA IN LEGNO

Austria, I G.M.
particolare lavoro, ascrivibile alla
cos detta Arte di Trincea, realizzato in legno con applicazione di listre
ed intagli nel medesimo materiale,
a simulare antico forziere in ferro;
limpressione di estremo realismo
DPSOLFDWD GDOOD YHUQLFLDWXUD FRORU
grigio metallico, a tratti colorantesi
in rosso a simulare patina dossido;
sul coperchio incernierato applicata targa con lettere a rilievo componenti iscrizione Aus-Eiserner Zeit1914-1916; corredato di piccolo lucchetto coevo completo di chiave; in
ottime condizioni; assai decorativa
34x19x11 cm.
Stima: 220-300

Austria, I G.M.
testa gettata in fero a nove cuspidi,
probabile ritrovamento da scavo ma
in buone condizioni; accompagnata
da ricostruzione moderna del suo
manico in legno
Stima: 200-300

Austria, XIX Sec.


JUDQGHWDUJDLQOHJQRGLSLQWRUDIgurante stemma della Casata Asburgo; svariati fori di proiettili di piccolo
calibro evidenziano il suo uso come
supporto da bersaglio per tradizionale gara di tiro al targone, nella
quale questultimo, sempre vivacemente ed artisticamente realizzato,
veniva offerto al vincitore; in buone
condizioni con bella patina depoca;
inusuale ed interessante
98x75 cm.
Stima: 580-700

912

914

PLACCA ASBURGICA IN RAME


Austria, XIX Sec.
aquila imperiale asburgica sbalzata
a mano a bassorilievo da lastra di
rame; assai accuratamente eseguita,
appare in ottime condizioni con lieve patina depoca; decorativa
H. 16,5 cm.
Stima: 50-80

912

192

915

Von Morenberg - Asta 33

918

916

AQUILA BICIPITE
DELLA GENDARMERIA
MOD. 1899-02

FELUCA DELLA MMINISTRAZIONE


$XVWULDQH;,;6HF
LQ FDVWRULQR SURODWR GL VHWD QHUD
cordonata, le punte ornate di coccarde ricamate in canottiglia portanti al centro aquila bicipite, completa
di cappietto tessuto in canottiglia
con bottone metallico dorato; internamente, marocchino di sottile pelle marrone, fodera di seta bianca e
soggolo in pelle verniciata nera; in
ottime condizioni
Stima: 200-300

Austria, inizio XX Sec.


per elmi mod. 1899 in cuoio e mod.
1902 in sughero in dotazione alla
Gendarmeria asburgica; in lastra
GRWWRQH VWDPSDWD QLWD FRQ GRUDtura; in ottime condizioni, preziosa
per restauri
Stima: 240-350

919

917

918

SCIARPA DA UFFICIALE

PICCOLO BUSTO IN BRONZO


DI FRANCESCO GIUSEPPE
Austria, inizio XX Sec.
busto in bronzo dellImperatore in
uniforme da Generale, poggiante su
basetta nello stesso materiale assicurata con viti; in ottime condizioni
H. 9 cm.
Stima: 140-200

$XVWULDQH;,;6HF
sciarpa da Grande Uniforme per
8IFLDOLWHVVXWDLQORJLDOORHQHUR
le grandi nappe portanti in rilievo
iniziali imperiali ricamate FJ ed
aquila bicipite; in ottime condizioni,
interessante
Stima: 200-280

916

917

193

Von Morenberg - Asta 33

920

CINTURONE CON BAIONETTA


E GIBERNA

Austria, I G.M.
cinturone mod. 1888 in cuoio con
EELDGLRWWRQHVWDPSDWRFRUUHGDWR
di una giberna singola mod. 1890 in
cuoio con attacco posteriore di ferro
per la bretella, la patta di chiusura
presentante al suo interno numerosi
timbri di magazzinaggio e produzione in inchiostro rossastro; assieme,
EDLRQHWWDGD6RWWXIFLDOHSHUIXFLOH
Steyr Mannlicher 1895, completa
di tasca di sospensione in cuoio e
GL SRUWHSHH LQ OR JLDOOR H QHUR
(danneggiato), ricamato con iniziali
imperiali FJ ed aquila asburgica;
linsieme in ottime condizioni salvo
quanto esposto
Stima: 300-400
920

921

ELICA DI BIPLANO
Austria, I G.M.
JUDQGH HOLFD LQ OHJQR VWUDWLFDWR
completa di ghiere in ferro al centro del mozzo, portante numerose
SXQ]RQDWXUH ULSRUWDQWL OH VSHFLche tecniche del manufatto; date le
condizioni, probabile ricambio mai
montato; in ottimo stato di conservazione, raro cimelio dellaviazione
asburgica nella Grande Guerra
H. 240 cm.
Stima: 500-700

921

194

921

Von Morenberg - Asta 33

923

ELMETTO MOD. 1916


Austria, I G.M.
verniciato color marrone kaki, comSOHWRGLFXIDLQWHUQDLQSHOOHPDUrone a tre cuscinetti (mancano i sacchetti di riempimento) e di sottogola
LQWHODDOODFFLDWRGDEELDGLIHUURLQ
eccellente stato di conservazione
Stima: 900-1.200

924

ELMETTO MOD. 1916


923

922

ELMETTO MOD. 1916


Austria, I G.M.
scafo in acciaio, conservante bassa
percentuale della vernice color marrone-kaki; completo di cerchione interno in ferro, trattenuto dai suoi rivetti originali, e di imbottitura a tre
patte in tela cerata (mancano i cuscinetti imbottiti di riempimento); alle
apposite magliette rivettate alla falda
dellelmo cucito il soggolo originaOHLQGXHSH]]LGLWHODFRQULQLWXUH
LQFXRLR PDQFDODEELD LQGLVFUHWH
condizioni, con inequivocabile patina depoca
Stima: 400-500

922

CON CORAZZETTA FRONTALE

Austria, I G.M.
elmo M 16 di scavo ma accuratamenWH ULSXOLWR FRQ VXSHUFL PHWDOOLFKH
non corrose ed in buone condizioni, tanto da mantenersi ben leggibile la matricola impressa allapice del
coppo; conserva il cerchio interno
in lamiera di ferro con i suoi rivetti,
mentre sono stati asportati i ganci del
sottogola; insieme, rara corazzetta in
acciaio balistico, in condizioni di scaYRHPDLULSXOLWDOHVXSHUFLVLSUHsentano uniformemente corrose, con
ruggine ben conglomerata e di apparenza assolutamente naturale; pu essere assai migliorata con opportuno
intervento di restauro; interessante
Stima: 400-600

925

ELMO BERNDORFER
Austria, I G.M.
in condizioni di ritrovamento da scavo ma ancora ben solido, conserva il
tipico aeratore cupolare a disco ed il
FHUFKLR LQWHUQR SHU OD FXID LQ ODmiera di ferro trattenuto da tre rivetti; accuratamente ripulito, si presenta
in bella patina scura; interessante
Stima: 300-400
924

925

195

Von Morenberg - Asta 33

WRJUDFR GHO PLOLWDUH LQ GLYLVD FRQ


berretto da marinaio indossato, sul
ELMO DA UFFICIALE DEI DRAGONI K EPI DA UFFICIALE
grazioso passepartout in cartoncino
$XVWULDQH;,;6HF
Austria, inizio XX Sec.
coppo in ferro verniciato color nero ricoperto di lana nera, completo di DFTXHUHOODWR D PRWLYL RUHDOL UPD
lucido, sormontato da alta cresta in YLVLHUDHQWRVRJJRORGLFXRLRQHUR autografa e data 2-3-1912; altro riottone sbalzata a motivo di lotta fra FRUUHGDWRGLSURODWXUDFDSSLHWWRH WUDWWRIRWRJUDFRGLVWXGLRDOYHUVR
leone e drago, frontalmente applica- coccarda di canottiglia dorata; inter- UPDDXWRJUDIDHOHJHQGD5LFRUGR
to fregio della monarchia asburgica; namente, marocchino di sottile pelle GHOODQQR  VWDPSD OLWRJUDFD
completo di soggolo di cuoio fodera- marrone e fodera di seta kaki por- UDIJXUDQWH OD QDYH GD JXHUUD 3DQto in parte di velluto nero e rivestito tante etichetta cucita del fabbricante ther in navigazione;stampa litogradi scaglie metalliche sbalzate a foglie di Graz N. Schega & Neffe; in otti- FD UDIJXUDQWH OD QDYH GD JXHUUD
Franz Josef in navigazione; in buone
dalloro; trattenuto da orecchioni zo- me condizioni
condizioni con onesta patina depoRPRUDPRWLYRGLWHVWDOHRQLQDWXWWL Stima: 300-500
ca, particolare e piacevole insieme
LSDUWLFRODULPHWDOOLFLDSSDLRQRQLWL
Stima: 150-200
con bellissima doratura al mercurio,
in buona percentuale conservata; 928
allinterno, alto marocchino di sottile R ICORDI DI UN SOLDATO
929
pelle marrone e calotta in seta nera; DELLIMPERIAL R EGIA M ARINA
LOTTO DI DUE FREGI DI SPECIALIT
in eccellenti condizioni con lieve, Austria, inizio XX Sec.
gradevole patina depoca; completo LQWHUHVVDQWH ORWWR IRWRJUDFR GHO DELLA MARINA DA GUERRA
di elaborato bauletto di trasporto con marinaio Giuseppe Trevisan; tut- Austria, Impero
coperchio incernierato, dotato di ser- te le immagini sono contenute in due spade incrociate sormontate da
ratura, rivestito allesterno di sottile belle cornici dellepoca e nelle con- corona intessute con lavorazione
pelle nera; davvero bellissimo elmo, dizioni originali, senza aver subito jacquard in uno spesso rettangolo di
restauri o manomissioni: ritratto fo- stoffa blu. Eccellenti condizioni
raro cos completo e in ordine
Stima: 2.500-3.500
Stima: 100-150

926

927

926

196

927

Von Morenberg - Asta 33

CECOSLOVACCHIA DANIMARCA

EGITTO

930

931

LOTTO DI DUE ELMETTI


DEL PATTO DI VARSAVIA

ELMETTO DELLE FORZE ARMATE

Cecoslovacchia e Germania Orientale,


1960 ca.
elmo cecoslovacco su modello sovietico, verniciato color kaki e comSOHWR GL FXID LQWHUQD H VRJJROR LQ
cuoio; in ottime condizioni; assieme
elmo della D.D.R., dalla caratteristica forma ispirata ai modelli sperimentali tedeschi della II G.M., verniciato color antracite e completo di
FXIDLQWHUQDHVRJJRORLQFXRLRLQ
ottime condizioni
Stima: 100-150

Danimarca, II G.M.
inusuale elmetto danese, del modello in dotazione allo scoppio della
II G.M.; gli esemplari catturati dai
Tedeschi vennero spesso riutilizzati
per la protezione antiaerea; ampio
coppo verniciato in nero opaco,
FRPSOHWRGLFXIDLQSHOOHQDWXUDOH
a sei spicchi e di soggolo in cuoio
QHUR DOODFFLDWR GD EELD PHWDOOLFD
in ottime condizioni con normali
segni duso; interessante
Stima: 100-150

932

932

UNIFORME DA CAPITANO
DI CORVETTA DELLA M ARINA
R EALE EGIZIANA
Egitto, 1922-1952
giacca in doppio petto in gabardina di lana blu con bottoni metallici
dorati portanti a rilievo lemblema
della Marina Reale dellEgitto; alle
maniche applicati galloni di grado in
canottiglia dorata; allinterno fodera
in seta nera e spigata per le maniche;
pantaloni, nel medesimo tessuto,
sono dritti, parzialmente foderati,
completi di bottoni in bachelite; in
buone condizioni
Stima: 100-150
930

931

197

Von Morenberg - Asta 33

FRANCIA
933

ELMETTO ADRIAN
Francia, I G.M.
classico elmetto Adrian con scafo in
quattro pezzi, fregio frontale della
Fanteria applicato in lamierino stampato, colore blu orizzonte opaco ben
conservato; sulla visiera, placchetta ornamentale in ottone stampato
Soldat de la Grande Guerre 19141918, applicata non forando lapSRJJLRPDWUDPLWHOGLIHUURJLUDWR
attorno alla nervatura di rinforzo del
coppo e facilmente removibile senza
ODVFLDUH VHJQR DOOLQWHUQR FXID LQ
pelle color naturale a sette spicchi,
montata su striscia di feltro e completa di lamierini ondulati; soggolo in pelle a scorrimento, dotato di
EELDLQIHUURLQEXRQHFRQGL]LRQL
pur con evidenti segni duso
Stima: 150-250

933

198

934

936

ELMETTO ADRIAN

LOTTO DI UN CARBONCINO

Francia, I G.M.
verniciato color blu orizzonte, conVHUYD OD FXID LQWHUQD LQ SHOOH QHUD
a sette spicchi montata su ammortizzatori in lamierino ondulato; in
dotazione allArtiglieria, in buone
condizioni
Stima: 150-200

935

FLECHETTES DAEREO
Francia, I G.M.
due modelli differenti, molto arrugginite, in mediocri condizioni,
comunque rara testimonianza dei
primi impieghi degli aerei sui campi
di battaglia
Stima: 100-180

E DUE STAMPE NAPOLEONICHE

Francia, XIX Sec.


LQWHUHVVDQWHFDUERQFLQRVXFDUWDUPDWR DO PDUJLQH LQIHULRUH UDIJXrante Napoleone in abito imperiale;
in buone condizioni con naturale
ingiallimento della carta dovuto al
tempo; assieme, due antiche litoJUDH UDIJXUDQWL %RQDSDUWH QHOOH
usuali vesti militari
Stima: 100-150

937

LOTTO DI 4 STAMPE
UNIFORMOLOGICHE

Francia, XIX Sec.


lotto di quattro stampe a colori, rafJXUDQWLWLSLPLOLWDULGHOOHVHUFLWRGL
Napoleone III; in buone condizioni,
decorative
27x21 cm.
Stima: 30-50

935

Von Morenberg - Asta 33

GERMANIA
STATI TEDESCHI
938

CHAPKA DA UFFICIALE
DEGLI ULANI
Baviera, prima met XIX Sec.
in cuoio bollito, rivestita allesterno
di stoffa cordonata color amaranto,
limperiale, lampia fascia e la visiera guarniti di cordoni e pistagne di
canottiglia dargento; frontalmente,
fregio in metallo argentato portante
iniziali coronate del Sovrano Luigi I; completa di orecchioni laterali
con campanelle in metallo argentato, conformati ad espressiva testa
OHRQLQD VXO DQFR VLQLVWUR GHOOLPperiale inserita nappina ricamata in
canottiglia dargento, completa di
piumetto di crine bianco; allinterno,
marocchino in sottile pelle marrone
e calotta di seta azzurra; in buone
condizioni, con segni duso ed affascinante patina antica; rara
Stima: 2.000-2.500

938

940

COCCARDA DA TRUPPA
PER SHAKO DA JGER

939

Mecklemburg, inizio XX Sec.


per shako dei Cacciatori del Granducato del Mecklemburg-Schwerin:
ULYHVWLWDGLORQHLFRORULGHOOR6WDWR
e corredata di gambo metallico per
il montaggio; in ottime condizioni;
preziosa per restauri
Stima: 100-150

PICKELAUBE DA SOTTUFFICIALE
DELLA RTIGLIERIA BAVARESE
Germania, inizio XX Sec.
coppo in cuoio, corrugato sulla suSHUFLHFRQWXWWLLIRUQLPHQWLLQRWtone e stemma della Baviera (qualche
segno di ossidazione), coccarde dello
stato ed imperiale, interno in cuoio
a spicchi (qualche segno duso), soggolo a scaglie dottone, in discrete
condizioni
Stima: 420-600
939

940

199

Von Morenberg - Asta 33

GERMANIA
IMPERO

za; in metallo stampato e dorato,


ornata da serto di foglie dalloro a
rilievo circoscriventi corona imperiale riportata; la cintura rivestita
943
allesterno di nastro tessuto in caPICKELHAUBE DELLA FANTERIA
QRWWLJOLDGDUJHQWRFRQLQVHUWLGLOR
Prussia, I G.M.
azzurro, internamente foderata di
in cuoio, con fornimenti di ferro e stoffa blu e conserva la correggia di
chiodo smontabile, completo di fre- regolazione con fori doppi in sottile
JLR IURQWDOH UDIJXUDQWH DTXLOD LP- pelle nera; in condizioni molto buoSHULDOH DOOLQWHUQR FXID GL SHOOH ne, con normali segni duso e giusta
naturale a nove spicchi e marchio di patina del tempo; inusuale ed inte941
magazzinaggio impresso ad inchio- ressante
941
stro sul fondo del coppo, riportante Stima: 250-400
AQUILA PER SHAKO
data 1918; mancano il soggolo e
MOD. 1895 DA UFFICIALE
le rosette; in ottime condizioni con
Prussia, inizio XX Sec.
normali segni duso e bella patina 945
in ottone stampato e dorato, portan- depoca
STIVALI DA TRUPPA
te croce in metallo bianco sovram- Stima: 200-300
Germania, I G.M.
PHVVDSHU8IFLDOHGHJOL-DJHUGHOOD
paio di stivali dordinanza da soldariserva territoriale; in ottime condito di Armi a piedi, in spesso cuoio
zioni; preziosa per restauri
bruno con suola originale corredata
Stima: 220-300
di chiodatura e rinforzi in ferro al
tacco ed alla punta; in ottime condizioni pur con segni duso ed onesta
942
patina del tempo, rari
PLACCA FRONTALE
Stima: 100-150
PER

PICKELHAUBE MOD. 1916

Sassonia, I G.M.
SODFFDIURQWDOHLQIHUURFRQQLWXUD
DQWLULHWWHQWHFRORUJULJLRLQRWWLPH
condizioni, preziosa per restauri
Stima: 170-250
943

944

CINTURONE DA UFFICIALE
PER WAFFENROCK
Germania Imperiale, inizio XX Sec.
UDURFLQWXURQHGDSDUDWDSHU8IFLDOL
GHOO(VHUFLWR,PSHULDOHEELDWRQGD
con ansa mobile incernierata, gancio
di chiusura posteriore e controansa
dotata di doppio ardiglione posteriore per la regolazione della lunghez942

200

944

Von Morenberg - Asta 33

946

947

STATUETTA DI SOLDATO

FIBBIA PER TELEGRAFISTI

IN BRONZO

Germania, I G.M.
VWDWXHWWDLQSDWLQDVFXUDUDIJXUDQte soldato del 6 Reggimento Renano di Fanteria n68; posante su plinto espositivo di legno ebanizzato; in
ottime condizioni, molto decorativa
H. 43 cm.
Stima: 420-600

949

PIPA MILITARE DI CAVALLERIA

Prussia, I G.M.
UDUDEELDSHU7HOHJUDVWLGLSDUWLcolare forma allungata con passanti
esterni per i cavi di trasmissione; in
bronzo con fregio centrale in metallo bianco applicato, ardiglione e
passa cavi in ferro; marcata al verso
DRGM; in buone condizioni con
onesta patina depoca; molto interessante
Stima: 150-250

Germania, XIX Sec.


grande pipa in porcellana bianca costituita da corpo e fornello montati
ad incastro, questultimo dipinto a
PDQRFRQJXUDGLVROGDWRDFDYDOlo, indicazione del Reparto, data del
servizio 1885-88 e nome del proprietario Hans Gunther; dal lato
opposto, divertente scenetta, sempre
dipinta con accuratezza, di Dragone a passeggio con ragazza e tipica
scritta Erinnerung an meine Dienstzeit (in ricordo del mio servizio
militare); il fornello conserva il suo
coperchietto incernierato in metallo
argentato; il lungo fusto originale in
legno con guarnitura di spago giallo
sovrastato da elegante bocchino in
corno intagliato; in condizioni assai
buone, con evidenti segni duso e
bella patina antica; interessante pipa
di qualit non comune
Stima: 300-450

947

948

M AZZA FERRATA
Germania, I G.M.
manico in legno elaboratamente torQLWRYHUQLFLDWRFRQQLWXUDSURWHWWLva tipo coppale, in parte conservata;
testa in ferro ricavata da sezione di
tubo esplosivo tipo Lakos, guarnita di venti chiodi da mulo; in epoca
recente riverniciata color verde; in
buone condizioni
L. 53 cm.
Stima: 250-350

946

948

201

Von Morenberg - Asta 33

GERMANIA
REPUBBLICA
DI WEIMAR

GERMANIA
III REICH
951

NIDI DI RONDINE
PER MUSICISTI
DEI R EPARTI CORAZZATI
Germania, XX Sec.
JDOORQL GD 6RWWXIFLDOH FXFLWL VX
stoffa in colore rosa, retro in stoffa
grigioverde con gancetti per poterlo
agganciare alla manica della giacca
SL YHORFHPHQWH FKLDUL VHJQL GXVR 953
ma in buone condizioni generali.
ACCENDINO DORDINANZA
Stima: 100-150
DELLA

950

950

952

ELMETTO TEDESCO MOD. 1924

LOTTO DI CINQUE FIBBIE


DELLE SS

Germania, Repubblica di Weimar


ispirato al modello 1916 della Grande Guerra, lievemente diverso nella linea e sostituisce i vistosi aeratori
a bulbo con reticelle piatte in ferro
(una mancante); verniciato color griJLRYHUGHVFXURqFRPSOHWRGLFXID
interna a tre cuscinetti montata su
cerchione di cuoio; sono presenti i
ritegni in ferro del sottogola, imperniati al coppo; soggolo mancante; in
buone condizioni generali, presenta
evidenti segni duso; non comune ed
interessante
Stima: 160-250

Germania, 1960 ca.


lotto di repliche di buona qualit e
QRQUHFHQWHIDWWXUDGLEELHGDFLQturone SS, realizzate in ferro stampato; adattissime per rievocazioni
storiche; interessanti
Stima: 100-150

951

WEHRMACHT

Germania, II G.M.
accendino a benzina, il corpo cilindrico con coperchio a vite montato
su lunga impugnatura in legno per
favorirne luso con guanti artici o
come accenditore per micce stese al
suolo; fondo di magazzino in condizioni di nuovo e conservato nella
scatola originale di cartoncino; interessante
Stima: 25-50

952

202

Von Morenberg - Asta 33

954

CAPPOTTO DA TRUPPA
DELLA LUFTWAFFE
Germania, II G.M.
in panno di lana azzurro, foderato
in stoffa di lana nera, completo di
bottoni metallici e di controspalline
PRELOLSURODWHLQURVVRSHUO$UWLglieria Contraerea; allinterno applicata etichetta in stoffa portante marchi di attagliamento e magazzinaggio; presenta segni duso ed alcuni
danni da tarmature, nel complesso
in buone condizioni
Stima: 60-100

955

955

CINTURONE DA UFFICIALE
DELLA LUFTWAFFE
Germania, II G.M.
per uniforme di servizio e combattimento; in spesso cuoio marrone, doWDWRGLEELDLQDOOXPLQLRFRQGRSpio ardiglione di chiusura; in ottime
condizioni
Stima: 40-70

956

COMPLETO DA PILOTA
PER LA LUFTWAFFE
Germania, II G.M.
giacca e pantaloni di modello per
combattimenti ad alta quota, in pelle scamosciata blu-carta da zucchero, colletto in lana, imbottita in vello
dagnello, bottoni marchiati Prym,
numerose cerniere lampo marchiate, tasche laterali sulla giacca e sui
pantaloni, una al ginocchio sinistro,
marchi allinterno; in ottimo stato
Stima: 500-800
956

203

Von Morenberg - Asta 33

957

ELMETTO MOD. 1942 DA FELD GENDARMERIE


Germania, II G.M.
elmetto mod. 1942 verniciato color feldgrau di scura ed
intensa tonalit, tipica del periodo di guerra, e corredato
delle doppie decalcomanie della Polizia Militare, assai ben
conservate pur con segni duso e naturale ingiallimento;
PDQFDQWHGHOODFXIDLQWHUQDHGHOVXRFHUFKLRPHWDOOLFR
comunque raro ed interessante cimelio, meritevole di adeguato ripristino
Stima: 250-400

957

958

ELMETTO TEDESCO MOD. 1942


Germania, II G.M.
YHUQLFLDWRFRORUIHOGJUDXPDQFDQWHGHOODFXIDLQWHUQD
in pelle, conserva il cerchione metallico con il contro
FHUFKLRHGLOVRJJRORRULJLQDOHLQFXRLRDOODFFLDWRGDEbia metallica; in buone condizioni con onesta patina da
VRIWWDLQWHUHVVDQWH
Stima: 200-300
958

959

LOTTO DI 21 BOTTONI KRIEGSMARINE


Germania, II G.M.
lotto di ventuno bottoni in metallo dorato, per uniforme
GD8IFLDOHGHOOD.ULHJVPDULQH
Stima: 30-50

960

SS ZELTPLANE
Germania, II G.M.
raro telo tenda reversibile in dotazione alle Waffen SS,
in tela pesante nei colori del verde e dellocra a chiazze,
impiegabile anche come poncho per la mimetizzazione
individuale; completo delle asole e dei bottoni metallici;
in buone condizioni pur con evidenti segni duso; molto
interessante
Stima: 500-700

960

204

Von Morenberg - Asta 33

961

964

965

SCHIRMTZE DA UFFICIALE
DEI C ARRISTI

BANDIERA DELLE WAFFEN SS

CINTURONE DELLA R EICH


LUFTSCHUTZ BUND

Germania, II G.M.
in lana color feldgrau con tamburo
di panno verde scuro e waffenfarbe rosa, completo di aquila e serto in metallo bianco stampato e di
cordone tessuto in canottiglia dargento; visiera in cuoio colorito nero
allesterno, naturale nella parte interna; marocchino in sottile pelle marrone e fodera di seta color tortora;
di grande taglia e tipica, bellissima
forma; in buone condizioni, con evidenti segni di intenso uso ed onesta
patina del tempo; molto interessante
Stima: 700-900

Germania, III Reich


coppia di rune delle Waffen SS in
stoffa bianca cucite a zigzag in un
quadrato di tessuto nero, orlato per
tre lati da frange bianche, laltra faccia nera, completo di quattro fettucFHQHUHSHUSRWHUORVVDUHDOORVWUXmento musicale, in ottimo stato
Stima: 180-300

Germania, III Reich


EELD LQ DOOXPLQLR VWDPSDWR SRUtante al centro serto con aquila, simbolo dellOrganizzazione, assicurato
tramite graffe posteriori; cintura in
cuoio verniciato nero, allinterno foderata di sottile panno color grigio;
in ottime condizioni con normali segni duso; non comune
Stima: 120-180

962

FONDINA R ADOM VIS 35


Germania, II GM
fondina tedesca in cuoio nero per pistola polacca Radom VIS 35 di preda bellica, completa di taschetta per
serbatoio supplementare e passanti
superiori per il cinturone; allinterno
della patta marchio militare tedesco
impresso a d inchiostro ed interessante nota manoscritta denotante la
cattura da parte di soldato americano:
20, Middlebankst., Rostta, J. Smith;
con evidenti segni duso ma in buone
condizioni, molto interessante
Stima: 190-250

961

963

OCCHIALI ANTISABBIA
Germania, II GM
in celluloide, retine laterali, elastico
SHULOVVDJJLRFRQODWDVFKHWWDRULginale che li contiene
Stima: 50-100
965

205

Von Morenberg - Asta 33

967

FIBBIA DELLA HITLER JUGEND


Germania, III Reich
in ferro verniciato color argento, marcata a rilievo sul
rovescio M5-276 e RZM, in buone condizioni generali
con normali segni duso
Stima: 80-120

968

GANCIO DA TAMBURO

966

966

Germania, III Reich


gancio regolamentare da tamburo di banda militare,
pure impiegato dalla Hitler Jugend ed altre organizzazioni politiche; conformato ad aquila gettata in ottone,
completo del passante per il cinturone in cuoio nero; in
buone condizioni
Stima: 120-200

DIPLOMA PER IL DISTINTIVO DI TIRATORE SCELTO


Germania, III Reich
diploma per distintivo di tiratore scelto rilasciato
allObergefreite Rauch della Luftwaffe in data 30-091937, stampato in gotico corsivo e completato a mano
FRQLGDWLGHOULFHYHQWHLOOXVWUDWRFRQSURORGLDHURSODno ed aquila dellAviazione del Reich; completo di cornice originale in legno modanato; in buone condizioni
48x33 cm.
Stima: 220-300

967

206

Von Morenberg - Asta 33

969

INTERESSANTE LOTTO DELLA HITLER JUGEND


Germania, III Reich
per tradizione familiare dai ricordi di un reduce americano della II Guerra Mondiale: cinturone della H.J. in cuoio nero, completo del raro spallaccio con passanti mobili
SHUODFLQWXUDEELDGLUHJROD]LRQHHPRVFKHWWRQLLQPHtallo nichelato, portante impressi marchi del fabbricante
Croupon e timbri di ordinanza RZM e L2-24; la
EELDGRWWRQHQLFKHODWRSXQ]RQDWD5=0H0
coltello dordinanza della H.J., la lama portante marca
del fabbricante Eichorn di Solingen e punzoni dordinanza RZM e M7-66, impugnatura con guancette
di bachelite, la destra con emblema dellOrganizzazione
incassato al centro, fodero in ferro smaltato nero con atWDFFRLQFXRLRUDURGLVWLQWLYRVSRUWLYRGD8IFLDOHGHOOD
H.J. tipo mignon, in metallo bianco con spilla posteriore, al verso marchi a rilievo RZM e M1-34; piccola
DPPDSROLWLFDLQWHODURVVDSRUWDQWHFXFLWLDOFHQWURVX
entrambi i lati cerchi bianchi caricati di svastica; il tutto
in ottime condizioni con normali segni duso ed onesta
patina depoca
Stima: 450-600

970

969

LOTTO DI BANDIERA, SALVADANAIO E SOPRAMMOBILE


Germania, III Reich
bandiera politica del Reich, formato 60x35 cm., in cotone con dischi centrali bianchi caricati di svastica applicati su entrambi i lati tramite cucitura a macchina;
completa della sua asta in legno ebanizzato, il puntale
dipinto color oro; tipico salvadanaio della Hitler Jugend
per la raccolta di offerte in supporto dei combattenti, in
lamiera di ferro dipinta di rosso, il coperchio incernierato corredato di fessura per linserimento delle monete; il
corpo cilindrico porta in rilievo lemblema dellOrganiz]D]LRQH VXO DQFR DFFXUDWDPHQWH GLSLQWD D PDQR VYDstica in campo bianco e scritta Munchen in caratteri
gotici corsivi; sotto la base marca a rilievo del fabbricante M. Westermann & C; aquila del Reich posante su
svastica (riparazione alla base), in terracotta patinata a
bronzo, h 31,5 cm.; completa di basamento espositivo in
marmo; linsieme in buone condizioni con normali segni
duso; lotto interessante
Stima: 200-300

970

207

Von Morenberg - Asta 33

974

971

973

LOTTO DI BIANCHERIA
DELLA WAFFEN SS

M ACCHINA DA SCRIVERE
NAUMANN ERIKA

Germania, III Reich


per climi invernali, in lana bianca,
canottiera a maniche lunghe con
apertura sul petto a tre bottoni, sul
modello della camicia, presenti vari
timbri poco leggibili ed un II
per la misura; lunghe mutande con
bottoni centrali e lunghe fettucce
per lattagliamento sul retro, timbri
EEN - II 44 e IM AUFTRAG
DES SS-BW-POSEN. Raro reperto per la protezione dal freddo del
lungo inverno russo, in ottimo stato
Stima: 50-100

Germania, III Reich


macchina da scrivere portatile, modello in dotazione ad organizzazioni politiche e reparti SS, corredata
di comando al 3 per la stampa delle doppie rune SS; in ferro smaltato
nero, completa di tutti i tasti e delle
decals riportanti il marchio del proGXWWRUH H OH VSHFLFKH GHO PRGHOOR
conservata nella sua cassetta di trasporto rivestita di tela cerata, dotata
di serratura metallica e maniglia di
cuoio; meccanicamente in ordine ed
in ottime condizioni; non comune
Stima: 450-600

972

LOTTO DI SETTE PORTEPEE


Germania, III Reich
sette portepee per sciabole e daghe,
in vari colori, due da ripararsi, gli
altri in buone condizioni; lotto interessante per commercianti
Stima: 150-200

973

208

ALBUM FOTOGRAFICO
PER LA LUFTWAFFE
Germania, II G.M.
album mai usato con fogli in cartoncino arancione, separati da velina,
copertina telata con scritta in gotico
Kriegserinnerungen ed applicata
aquila della Luftwaffe in bachelite
bianca, in eccellenti condizioni
Stima: 40-80

975

BUSTINA D.A.K. MOD. 1940


Germania, II G.M.
in tela kaki, con falda esterna non
abbassabile, corredata di fregi frontali tipo BeVo cuciti a macchina, il
waffenfarbe color nero indica lappartenenza alla Specialit dei Pionieri; allinterno fodera di tela rossa
con timbri ad olio di attagliamento,
produzione e data 1941; probabilmente attribuibile al 1 Btg. Pionieri
(motorizzato), aggregato alla 21 Div.
Panzer (Libia 1942); in ottime condizioni, con normali segni duso e
giusta patina depoca; rara
Stima: 420-600

975

Von Morenberg - Asta 33

976

ELMETTO DELLA LUFTSCHUTZ


Germania, II G.M.
WLSLFR HOPR JODGLDWRUH LQ DFFLDLR QHOOD SL LQXVXDOH
versione con scafo stampato in unico pezzo; verniciato
GLQHURHFRPSOHWRGLFXIDLQWHODDQRYHVSLFFKLHVRJJRORGLFXRLRQHURDOODFFLDWRGDEELDLQIHUURLQRWWLPH
condizioni
Stima: 100-150

976

977

ELMETTO MOD. 1935-40 DELLE WAFFEN SS


Germania, II G.M.
elmo mod. 1935, ricondizionato a standard 1940 con applicazione di vernice opaca di tonalit scura in sostituzione del grigioverde semilucido e chiaro impiegato nel
periodo prebellico; corredato di singola decal con doppie
UXQHVXODQFRGHVWURGLRQHVWDHQDWXUDOHDSSDUHQ]DDG
attenta osservazione ad occhio nudo e con lampada di
:RRGFRPSOHWRGLFXIDLQWHUQDLQSHOOHDGRWWRVSLFFKL
montata su cerchione dalluminio e di soggolo in cuoio
DOODFFLDWR GD EELD LQ IHUUR LQ EXRQH FRQGL]LRQL FRQ
evidenti segni di lungo ed intenso uso; raro elmo dei
reparti combattenti SS, molto interessante
Stima: 1.600-1.800
977

978

ELMETTO TEDESCO DELLA POLIZIA


Germania, II G.M.
in acciaio verniciato color nero lucido, completo della
FXIDLQWHUQDLQSHOOHFRQLPERWWLWXUDVRPPLWDOHHGHO
VRJJRORLQFXRLRQHURFRQEELHPHWDOOLFKHDVFRUULPHQto; in ottime condizioni con lievi segni duso
Stima: 160-250

978

209

Von Morenberg - Asta 33

979

FELDMUTZE DA UFFICIALE
DELLE WAFFEN SS
Germania, II G.M.
LQ JDEDUGLQD GL ODQD JULJLRYHUGH FRQ SURODWXUD GL FDnottiglia argentata allimperiale, falda abbassabile chiusa
da due bottoni in alluminio, fodera in seta color tortora
portante al centro timbro di magazzinaggio; smostreggiato, si notano distintamente impronta del teschio e
GHOODTXLODLQRULJLQHFXFLWLVXOODIURQWHHVXODQFRVLQLstro; in buone condizioni con segni duso
Stima: 700-900

979

980

PANTALONI CORTI DELLAFRIKA KORPS


Germania, II G.M.
LQWHODFRORUYHUGHFRQULQLWXUHLQWHUQHGLWHVVXWRNDNL
ERWWRQL PHWDOOLFL FLQWXULQR GD YLWD LQWHUQR FRQ EELD
GRWDWD GL DUGLJOLRQH WDVFKH ODWHUDOL WDJOLDWH REOLTXH SL
taschino posteriore e frontale per orologio; di grande taglia, in ottime condizioni con minimi segni duso; rari
Stima: 200-350
980

981

PANTALONI DA PILOTA
DELLA LUFTWAFFE
Germania, II G.M.
per combinazione da volo: in tela
pesante di color azzurro, foderati di
QWDSHOOLFFLDHFRUUHGDWLGLFHUQLHUH
lampo per stringerli alle caviglie e
per laccesso alle tasche; sulla coscia
destra grande tasca applicata, chiusa da patta con bottoni automatici;
allinterno, etichetta cucita con timbri di produzione; in buone condizioni con evidenti segni duso; non
comuni ed interessanti
Stima: 400-600
981

210

Von Morenberg - Asta 33

982

CARTOLINA DI PROPAGANDA
PER LE SS
Germania, III Reich
mai usata, stampata su cartoncino,
HGLWD GDOO8IFLR &HQWUDOH GHOOH 66
per incentivare larruolamento nelle
7UXSSHGDPRQWDJQDGHOOH66LQHFcellenti condizioni
Stima: 80-120

983

984

COLTELLO DELLA
HITLER JUGEND

982

Germania, III Reich


ODPDDIDFFHSLDQHDGXQORHSXQta, portante marca del fabbricante di
6ROLQJHQ H PRWWR LQFLVR DOODFTXDforte Blut und Ehere!; impugnatura in ferro nichelato, corredata di
guance in bachelite rivettate (piccola
PDQFDQ]DDOODGHVWUD TXHOODDYLVWD
portante al centro emblema dellOr-

ganizzazione in metallo smaltato;


fodero in ferro verniciato nero con
attacco in cuoio per il cinturone;
LQ EXRQH FRQGL]LRQL VDOYR TXDQWR
esposto, con normali segni duso e
patina del tempo
L. 24,5 cm.
Stima: 150-200

983

CINTURONE DA PARATA
PER UFFICIALE DELLESERCITO
Germania, III Reich
FLQWXURQHWHVVXWRLQORGLFDQRWWLglia dargento con doppie bande di
seta verde, foderato allinterno di
panno color feldgrau e corredato di
UHJRODPHQWDUHEELDURWRQGDLQDOOXminio; in eccellenti condizioni, non
comune
Stima: 240-300
984

211

Von Morenberg - Asta 33

988

R ITRATTO AD OLIO DI ADOLF HITLER


Germania, III Reich
LQFLVLYRULWUDWWRGL$GROI+LWOHUVXWDYRODDUPD+(&KL WALDECK, datato 1943, in cornice originale di
legno scuro; sul retro timbro ad inchiostro con aquila
del Reich contornata da scritte (non ben leggibili), preVXPLELOPHQWHLOEROORGLLQYHQWDULRGLTXDOFKHXIFLRRG
organizzazione politica; interressante ritratto di buona
mano, in ottimo stato di conservazione
57x42 cm.
Stima: 250-350

989
985

985

ELMETTO MOD. 42 COMPLETO


(RIMONTATO)
Germania, III Reich
coppo integralmente riverniciato,
FXID LQWHUQD GHO PRG  LWDOLDQD
con il suo cerchione artigianalmente
adattata, soggolo italiano non pertinente, condizioni mediocri
Stima: 250-300

SHIRMTZE DELLE WAFFEN SS


Germania, III Reich
SDUWLFRODUHEHUUHWWRGD6RWWXIFLDOHGLWLSRHVWLYRFRQ
LPSHULDOHELDQFRSURODWRGLZDIIHQIDUEHURVVRWDPEXro rivestito di panno nero, visiera e soggolo di cuoio
nero; corredato di fregi metallici di prima tipologia, gi
impiegati sul kepi delle prime formazioni SS; allinterno,
marocchino di tela cerata marrone e fodera di tela grigia; in buone condizioni pur con segni di intenso uso;
raro copricapo, risalente al periodo iniziale di fondazione del Corpo
Stima: 600-800

986

FIBBIA DA PARATA PER UFFICIALE


DELLESERCITO
Germania, III Reich
in alluminio, non presenta nessun
marchio, in ottime condizioni generali.
Stima: 80-120

987

GUSCIO DI ELMO MOD. 40


Germania, III Reich
riverniciato, presenta due fori sul
sommo del coppo praticati artigianalmente in epoca successiva per
adattarlo ad usi civili
Stima: 80-100
989

212

Von Morenberg - Asta 33

990

ELMETTO DELLA LUFTSCHUTZ


Germania, II G.M.
elmetto della R.L.B. ispirato al modello 1935, in acciaio verniciato coORUEOXFRPSOHWRGLFXIDLQWHUQDLQ
cuoio e di una delle due sezioni del
soggolo in pelle; in ottime condizioni con normali segni duso
Stima: 180-250

990

991

GIACCA DA M AGGIORE
Germania, III Reich
appartenuta a Reinhold Baumgartner, in gabardine feldgrau con
alamari e spalline (Waffenfarbe
bianco) in canottiglia alluminio
opaca; aquila da petto pure in canottiglia (svastica asportata); fodera
LQ VHWD DUWLFLDOH FRQ JDQFLR SHU OD
daga; allinterno della patta del taschino destro, tracce della cucitura
del nastro del Blutorden, vari passanti per le decorazioni; bottoni in
metallo verniciato. Condizioni particolarmente buone, piccoli danni da
tarme sotto il colletto, in posizione
esteriormente invisibile, interessante
Stima: 820-950

991

213

Von Morenberg - Asta 33

GERMANIA
REPUBBLICA
FEDERALE

997

GIAPPONE

LOTTO DI MILITARIA GIAPPONESE


VARIA

Giappone, II GM
lotto composto da 2 coppie di mostrine per soldato scelto e di I classe,
una tsuba con fascetta con campaQHOODSHUVSDGDGD8IFLDOHXQFRprifodero in cuoio per sciabola corta
GD 8IFLDOH 3LORWD XQD VFDWROLQD LQ
legno porta tappi auricolari, un coperchio parapolvere in ferro per fucile Arisaka tipo 99; il tutto in buone condizioni ed interessante (6 pz.)
Stima: 100-180

992

LOTTO DI MILITARIA
I PAESI DIVERSI

maschera antigas, completa di scatola in cartone, in dotazione alla


Difesa Civile tedesca durante la II
G.M.; inoltre, stivali militari tedeVFKL GHO SHULRGR LQQH EXIIHWWHULH
varie dellesercito Federale tedesco
del Dopoguerra; presenti poi un testo esegetico sulle armi americane
del XIX-XX Sec. in lingua tedesca
ed un interessante volume trilingue
(olandese, inglese, tedesco) sulle
DUPLDPPLQJKHGHO;9,,6HF(G
Arms and Armour Press, London,
1974
Stima: 280-350

993

ELMO TEDESCO BUNDESWEHR


DA PARACADUTISTI

Germania, 1959
elmo di foggia americana ma di
concezione nazionale per truppe
aviolanciate, vernice granulosa coORU YHUGH ROLYD FXID LQ FXRLR FRQ
ULQIRU]LLQEUDVRWWRJRODGRSSLRLQ
tela verde, in ottime condizioni
Stima: 150-250

995

995

BERRETTO DA CAMPO
Giappone, II G.M.
in panno di lana kaki con fodera interna in tela e soggolo di pelle verniciata color grigioverde; frontalmente,
fregio in metallo bianco stampato di
organizzazione di Difesa Civile; in
buone condizioni
Stima: 120-200

996

BERRETTO
DA UFFICIALE DELLESERCITO

Giappone, II G.M.
LQ SDQQR GL ODQD NDNL SURODWR LQ
rosso allimperiale, il tamburo rivestito di stoffa rossa con stella metallica applicata frontalmente, corredato di visiera e soggolo in cuoio neri,
994
questultimo trattenuto da bottoni
CINTURONE
PHWDOOLFLGRUDWLSRUWDQWLDULOLHYRRre di ciliegio; allinterno, marocchino
Germania, anni 60
da truppa della Bundeswehr, di 1 di tela cerata e fodera di seta nera; in
WLSR FRQ EELD LQ DOSDFFD %XRQH buone condizioni con normali segni
duso; non comune
condizioni.
Stima: 150-250
Stima: 20-30

214

996

Von Morenberg - Asta 33

GRAN BRETAGNA

1000

1002

ELMETTO MK III

ELMETTO DISPATCH
R IDERS MK I

Gran Bretagna, II G.M.


verniciato color kaki, completo di
998
FXIDLQWHUQDLQWHODFHUDWDHGLVRJELMETTO MK IV
JROR HODVWLFL]]DWR FRQ EELD PHWDOGran Bretagna, 1954
lica a scorrimento; datato 1939; in
verniciato color verde oliva, comple- buone condizioni
WR GL FXID LQWHUQD GL EUD GDWDWD Stima: 80-120
1954 e di soggolo scorrevole in
canapa verde elasticizzata; in ottime
condizioni
Stima: 50-80

1003

LOTTO DI DUE ELMETTI


DISPATCH R IDER
Gran Bretagna, II G.M.
due elmi in acciaio per staffette porta ordini, entrambi completi della
FRPSOHVVD FXID DQWL XUWR LQ FXRLR
e feltro, uno verniciato color marrone e datato 1945, laltro con livrea
verde oliva e datato 1944; in eccellenti condizioni, lotto interessante
Stima: 150-250

999

ELMETTO MOD. 1916


Gran Bretagna, I G.M.
Brodie Helmet mod. 1916 nella priPD FRQJXUD]LRQH SULYR FLRq GL
bordino riportato; conserva parte
della sua vernice granulosa color
YHUGH NDNL FRPSOHWR GL FXID LQterna in tela cerata e di soggolo in
FXRLR FRQ EELD D VFRUULPHQWR LQ
condizioni abbastanza buone; raro
1001
Stima: 100-150

Gran Bretagna, II GM
elmo per Motociclisti e Conduttori
di Bren Carriers; scafo in acciaio con
YHUQLFHJUDQXORVDYHUGHROLYDFXID
interna in cuoio, tela e feltro marcata
BMP 1944; in ottime condizioni
Stima: 150-250

1000

ELMETTO MKIV

999

Gran Bretagna, 1945


guscio di tartaruga, lultimo elmetto britannico della II GM; proGRWWRDOODQHGHOFRQLWWRHVRSUDWtutto successivamente; lesemplare
illustrato, datato 1945, uno dei relativamente scarsi MKIV che hanno, almeno in teoria, partecipato alle
ostilit, pare sul fronte dellEstremo
Oriente; coppo con vernice granulosa marrone, soggolo scorrevole in
WHODFXIDLQWHODFHUDWDFRQPDUFKL
della taglia, produttore e anno di
fabbricazione, evidenti segni duso
ma in buono stato di conservazione,
interessante
Stima: 120-220
1003

215

Von Morenberg - Asta 33

1004

1005

SFOLLAGENTE

GIACCA DELLE GUARDIE GALLESI

Gran Bretagna (?), XIX Sec.


con manico in canna e testa probabilmente composta da rondelle di
ferro; il tutto racchiuso entro guaina
di spesso cuoio sagomato e chiuso
mediante chiodini; fondello pure in
cuoio e laccio da polso in pelle intrecciata con nappa. h. cm 45
Stima: 50-70

Gran Bretagna, XX Sec.


giacca in lana rossa con paramani,
FROOHWWRHVSDOOLQHVHPLVVHLQWHVVXWR QHUR SURODWH GL ELDQFR ERWWRQL
metallici dorati, portanti a rilievo
emblema della Casa Regnante inglese; allinterno fodera in tela, etichetta di sartoria londinese e cartellino
PLOLWDUH FRQ OH VSHFLFKH GHO FDSR
nome del suo originario utilizzatore
Mc Coll e data 1955; in ottime
condizioni; bella e decorativa tunica
delle famose Irish Guards, facenti
parte dei quattro prestigiosi Reggimenti della Guardia Reale; non comune ed interessante
Stima: 100-150

GRECIA

1006

1006

ELMETTO MOD. 1939


Grecia, II G.M.
elmetto di produzione italiana per
lesercito greco, verniciato color kaki
e completo di soggolo in cuoio con
EELD D VFRUULPHQWR H GL FXID LQterna, montata su cerchio metallico
rivettato in pelle a sette spicchi, uno
con marchio impresso portante taglia e legenda Ellenikos Stratos
(esercito greco); in buone condizioni con evidenti segni duso; interessante. Molti elmetti mod. 1939, mai
consegnati o tolti ai Greci dopo il
1940, furono riutilizzati in Italia per
la difesa civile e vennero pure distribuiti alla Guardia alla Frontiera,
previo ricondizionamento nei nostri
arsenali
Stima: 100-150
1005

216

Von Morenberg - Asta 33

ITALIA
ANTICHI STATI
1007

ELMO DA UFFICIALE
DEI DRAGONI
Piemonte, 1848
coppo in ferro gi forbito lucido,
nella met inferiore ricoperto di folta pelliccia di foca (probabile reintegro assai ben eseguito) e corredato
di croce frontale in lamiera stampata di sezione convessa; completo
di soggolo in cuoio, sostituito, portante parte delle scaglie originali in
ottone stampato e dorato reintegraWHGDDOWUHOLVFHSLJOLRUHFFKLRQLLO
sinistro trattiene coccarda tricolore
ricamata a mano, adottata nel 1848
in sostituzione del colore azzurro;
lalta cresta, in ottone stampato e dorato al mercurio, porta frontalmente
monogramma CA (Carlo Alberto)

1008

FRURQDWR DOOLQWHUQR FXID GL SHOle color robbio, lo stesso materiale


fodera pure linterno della visiera e
del paranuca; salvo quanto esposto,
in ottime condizioni generali considerandone lepoca, con bella patina antica; raro cimelio della Prima
Campagna per lIndipendenza, da
osservarsi con grande interesse
Stima: 1.800-2.500

1008

FELUCA DA STATO M AGGIORE


DELLE PIAZZE
Piemonte, 1859
LQFDVWRULQRSURODWRFRQQDVWURGL
seta cordonata nera; frontalmente,
cappietto in lastra dottone dorata
applicato su coccarda tricolore in
seta e bottone di metallo dorato,
portante a rilievo emblema sabaudo
con legenda Stato Maggiore Delle
Piazze; allinterno, fodera di seta
rossa in parte presente; in condizioni complessivamente assai buone
considerandone lepoca, molto rara
ed interessante
Stima: 400-600

1007

217

Von Morenberg - Asta 33

1009

GIACCA DA S.TENENTE
DI FANTERIA
Piemonte, 1859
lunga tunica del modello impiegato
nella Seconda Campagna di Indipendenza ed anni immediatamente
successivi: in panno di lana blu scuURFRQSURODWXUHURVVHLSDUDPDQL
sono guarniti da galloni di velluto
EOXSURODWLHFRUUHGDWLGLERWWRQLLO
colletto in piedi rivestito di velluto in origine verde, colore distintivo
della Brigata di appartenenza ed in
teoria corrispondente ai famosi Cacciatori delle Alpi (51 e 52 Rgt.) costituiti nel 1859 e comandati da Giuseppe Garibaldi; sulle spalle applicate travette in gallone di canottiglia
dargento sottopannate di rosso, destinate a sostenere le controspalline
mobili; queste ultime, presenti, sono
in argento punzonate con marche
del periodo, corredate di sottili frange in canottiglia dargento e foderate
di panno nero; i bottoni sono in metallo argentato (quattro mancanti),
portanti a rilievo il numero del RegJLPHQWRUHLQWHJUDWLDQLHVSRVLWLYL
sono del medesimo modello ma con
numeri diversi (18, 49, 52, 64, 68);
allinterno, fodera di tela bianca in
parte trapuntata per maniche, spalle
e petto, nera per il restante, con rinforzi in pelle nella zona della cintura; in condizioni nel complesso assai
buone considerandone lepoca, raro
cimelio risorgimentale, degno di importante collezione
Stima: 900-1.300

218

1009

Von Morenberg - Asta 33

1010

TUNICA DA UFFICIALE
DELLA GUARDIA NAZIONALE
MOD. 1848
Piemonte, 1848
in panno di lana blu scuro con paUDPDQLDSXQWDSURODWXUHHFROOHWto in piedi di colore rosso; al verso,
OXQJRVSDFFRFHQWUDOHHQWHWDVFKH
SURODWLLQURVVRDOOHVSDOOHDSSOLFDte travette in canottiglia dargento
sottopannate di robbio, destinate a
reggere le controspalline metalliche;
i bottoni (postumi) sono in metallo
argentato e di forma bombata, tranne due che sono piatti, di apparenza
DVVDL SLDQWLFD HSUREDELOPHQWHJOL
originali; allinterno, fodera di raso
bianco trapuntato per maniche, spalle e schiena, in tela nera con rinforzi di pelle alla cintura il restante; in
ottime condizioni considerandone
lepoca, molto rara ed interessante
Stima: 600-900

1010

1012

LUCERNA DELLA
GENDARMERIA PONTIFICIA

1011

1011

LUCERNA DELLA
GENDARMERIA PONTIFICIA
Stato della Chiesa, inizio XX Sec.
in feltro nero, guarnita di nastro di
seta cordonata, completa di nappine
di canottiglia argentata, di cappietto
in metallo bianco stampato a motivo
di tiara con chiavi incrociate caricato

GHOODJUDQDWDDPPHJJLDQWHGLFRFFDUGDLQVHWDQHLFRORULSRQWLFLJLDOlo e bianco; allinterno, marocchino


di sottile pelle marrone e fodera di
seta rosa portante marca impressa
in argento della ditta Presciutti di
Roma; in buone condizioni con normali segni duso
Stima: 150-200

Stato della Chiesa, inizio XX Sec.


LQFDVWRULQRSURODWRFRQDPSLHIDsce di seta nera e guarnito di sottili
nastri bianchi al fronte ed al retro, le
estremit portanti bugne rivestite
di canottiglia dargento, allinterno
marocchino di sottile pelle marrone,
fodera in seta color salmone portante marca della sartoria Tanfani e
Bertarelli di Roma, soggolo in cuoio
verniciato nero; frontalmente, coccarda tessuta in canottiglia argento
ed oro, cappietto in metallo bianco
stampato portante motivo di tiara
H FKLDYL H FDULFDWR GL JUDQDWD DPmeggiante, nappina in lana rossa; in
ottime condizioni, non facile a trovarsi cos completo e in ordine
Stima: 100-150

219

Von Morenberg - Asta 33

1014

e portante lateralmente coccarda di


seta nei colori bianco e giallo con sovrammesso gallone in seta nera profusamente ricamato in canottiglia
dorata e completato da bottone in
Stato della Chiesa, inizio XX Sec.
giamberga in gabardina di lana nera, metallo dorato; allinterno, marocguarnita di paramani e colletto in chino di sottile pelle bianca e fodera
piedi rivestiti di velluto rosso ed or- di seta, portante sullimperiale marnati da eleganti ricami in canottiglia ca impressa della sartoria F. Arrighi
dorata, altre applicazioni in canotti- di Milano; completano luniforme
glia impreziosiscono la schiena ed i la sciarpa azzurra in seta cordonata
DQFKLGHOODWXQLFDLERWWRQLPHWDO- con frange e coccarda in canottiglia
lici dorati portano in rilievo lemble- dorata, ed il cinghietto per la spada
PDSRQWLFLRFRQFKLDYLLQFURFLDWHH LQUDVRQHURFRQEELHHSDUWLFRODUL
tiara; allinterno fodera in seta nera dottone dorato, corredato di tasca
e bianca per le maniche; i pantalo- rivestita allesterno con gallone tesni sono lunghi, dritti, completati da VXWRLQORGLFDQRWWLJOLDFRORURUR
ampie bande in canottiglia dorata, linsieme di elevata qualit sartoriale
ricamata a motivi di fronde di alloro ed in ottime condizioni; molto inurichiamanti i decori della giacca; il suale ed interessante
copricapo una feluca in castorino Stima: 500-700
nero, guarnita di piume di struzzo

R ARO COMPLETO
DA C AVALIERE
DELLORDINE PIANO

1013

1013

K EPI DELLA
GENDARMERIA PONTIFICIA
Stato della Chiesa, 1940 ca.
corpo rivestito di cordellino azzurro, con alta fascia di panno nero
DOODEDVHHVRWWLOLSURODWXUHGLFRORU
bianco; visiera ricoperta in celluloide
verde e nera lucida allesterno, sogJRORLQWUHFFLDWRWHVVXWRLQOREOXH
trattenuto da bottoni metallici nichelati, portanti a rilievo emblema
SRQWLFLR H OHJHQGD *HQGDUPHULD
3RQWLFLD DOOLQWHUQR PDURFFKLno di sottile pelle marrone e calotta
regolabile in raion blu; completo di
scatola di trasporto originale in cartone azzurro; in perfette condizioni
Stima: 100-150

1014

220

Von Morenberg - Asta 33

1015

1016

ABITO DA CAMERIERE SEGRETO DI SPADA E CAPPA

PLACCA DA BANDOLIERA DELLA


GENDARMERIA PONTIFICIA

Stato della Chiesa, 1930 ca.


Particolare abito per Cameriere Segreto databile al ponWLFDWRGL3LR;,R3LR;,,OXQJDWXQLFDLQJDEDUGLQD
di lana nera, di foggia rinascimentale, arricchita di guarniture in velluto e paramani di pizzo bianco, allinterno
fodera di seta nera e spigata per le maniche corredata
di corta mantella in velluto nero dotata di lunghi cordoni di raso, allinterno foderata di seta nera, completano
il lotto brevi calzoni di raso nero e calzetti in seta con
relativa giarrettiera; in oltre presente una lunga piuma di struzzo che guarniva il bonetto (mancante); tutti
i capi con etichetta della sartoria A. Zamperoni Milano;
in ottime condizioni
Stima: 600-800

Stato della Chiesa, XIX Sec.


Placca di chiusura per bandoliera
GHOOD*HQGDUPHULD3RQWLFLDJHWWDta in bronzo, portante a rilievo emblema della Tiara con chiavi decussate; al verso ganci di collegamento
per la tracolla; in buone condizioni
con gradevole patina depoca, non
comune, interessante
Stima: 100-150

1017

1017

PLACCA DA BANDOLIERA DELLA


GENDARMERIA PONTIFICIA
Stato della Chiesa, XIX Sec.
gettata in bronzo e corredata al verso di ardiglione e staffa di collegamento riportati; al recto, emblema a
bassorilievo composto da tiara ponWLFDOHFLUFRQIXVDGDVHUWRGLDOORUR
HOHJHQGD*HQGDUPHULD3RQWLFLD
in ottime condizioni, con evidenti
segni duso e gradevole patina depoca; interessante
Stima: 100-150
1015

221

Von Morenberg - Asta 33

1018

COMPLETO
DA C AVALIERE UFFICIALE
DEL SOVRANO MILITARE
ORDINE DI M ALTA
Italia, met XX Sec.
tunica in panno scarlatto con paramani, colletto in piedi e baveri rivestiti di velluto nero ed ornati da greca
profusamente ricamata in canottiglia
dorata; bottoni in metallo dorato, di
forma bombata, caricati della Croce
di Malta in metallo argentato; sulle
spalle cucite ampie asole tessute in
FDQRWWLJOLD DWWH DO VVDJJLR GHOOH
controspalline; allinterno, fodera di
seta bianca trapuntata, portante etichetta della sartoria Leoni di Roma
recante il nome manoscritto di un
Nobiluomo; calzoni dritti con sottopiede, in gabardina nera, corredati di
bande laterali tessute in canottiglia
GRUDWD FRQ SUROR FHQWUDOH GL FRORU
rosso; allinterno, parziale fodera di
raso nero ed etichetta della sartoria
Reanda di Roma, portante il nome
del medesimo personaggio; scarpini
in pelle verniciata nera, portanti sui
tacchi speroni in ottone dorato; feluca di castorino guarnita di nastro
nero in seta cordonata e piumette
di struzzo, portante alle estremit
nappe in canottiglia dorata ed ampio
cappietto laterale tessuto nel medesimo materiale, sovrammesso a coccarda in seta portante colori dellOrdine e corredato di bottone dorato
con Croce Maltese argentata; allinterno, fodera di seta nera con marca
impressa in oro dellUnione Militare
dellAnteguerra (aquila con Fascio
Littorio); controspalline tessute in
canottiglia dorata, montate su supporto semi rigido rivestito di seta

rossa; sul piatto, piccolo bottone dorato allestremit e Croce di Malta in


smalto bianco al centro; corredate di
scatola originale di cartoncino verGHLQQHFLQWXULQRLQSHOOHGLFRORU
rosso, rivestito allesterno di gallone tessuto in canottiglia, completo
GL GRSSLD EELD LQ PHWDOOR GRUDWR
portante Croci di Malta in argento;

corredato di tasca di sospensione


dello spadino; linsieme in eccellenti
condizioni; elegante uniforme, gi
datata, di antico e glorioso Ordine,
di elegante qualit sartoriale e certamente rara a trovarsi cos completa
e in ordine
Stima: 600-900

1018

222

Von Morenberg - Asta 33

1019

1020

1021

SPALLINE
DEL SOVRANO MILITARE
ORDINE DI M ALTA

FELUCA
DA C AVALIERE UFFICIALE
DELLO S.M.O.M.

,WDOLDQH;,;6HF
controspalline da Grande Uniforme
GL &DYDOLHUH 8IFLDOH ULFRSHUWH GL
gallone dorato, con bordi e frange
di canottiglia, caricate al centro della Croce di Malta in metallo bianco,
complete dei bottoni metallici dorati; al verso, ganci di apprensione alla
divisa e fodera in raso bianco; conservate nella loro scatola originale
in cartoncino di colore azzurro; in
buone condizioni, non comuni ed
interessanti
Stima: 100-150

Italia, inizio XX Sec.


copricapo per Alta Tenuta da Cavaliere di Malta: in castorino guarnito
di nastro in seta cordonata nera e piumette di struzzo, corredata di nappe
alle estremit e cappietto tessuti in
canottiglia dorata, questultimo sovrammesso a coccarda in seta con i
colori dellOrdine e dotato di bottone dorato portante a rilievo Croce di
Malta in argento; allinterno, marocchino di seta nera e fodera bianca con
marca impressa in oro della celebre
sartoria L. Beretta & C Fornitori
delle R.R. Case; completo di scatola
originale in cartone cremisi; in ottime condizioni; non comune
Stima: 150-250

GIBERNA DA MUNIZIONI
Repubblica Romana, 1849
in cuoio, verniciata di nero allesterno, corredata di passante posteriore
per il cinturone e di taschino porta capsule da innesco posta sotto la
patta di chiusura; questultima porta
fregio in bronzo, conformato a serto
di foglie dalloro; in ottime condizioni considerandone lepoca, molto
interessante
Stima: 120-200

1019

1020

1021

223

Von Morenberg - Asta 33

ITALIA - REGNO

1024

BERRETTO DA GENERALE DI BRIGATA

Italia, 1870 ca.


FDORWWDLQSDQQRGLODQDQHURSURODWDFRQVRWWLOHFRU1022
GRQFLQRWHVVXWRLQORGDUJHQWRSRVDQWHVXDOWDIDVFLD
di velluto robbio profusamente ricamata in canottiglia
ALTARINO VOTIVO PER I CADUTI
dargento a motivo di greca; frontalmente applicate coDELLA GUERRA D INDIPENDENZA
rona ed aquila sabauda posante su scettro, entrambe riItalia, datato 1869
coevo alla III Guerra dIndipendenza e celebrante i ca- camate su sottopanno robbio nello stile antecedente alla
duti italiani per il Risorgimento, realizzato in legno 5LIRUPD5LFRWWLWXWWRLOODYRURLQORGDUJHQWRWDQWR
con un plinto e parallelepipedo su cui montata la strut- del tamburo che del fregio, appare di superba qualit e
tura in ottone; il plinto presenta 4 buchi ai lati; la base di gusto squisitamente ottocentesco; la piccola visiera,
presenta un altorilievo frontale in bronzo dorato con molto inclinata sugli occhi, ed il soggolo in pelle trattedelle donne che sono sopraffate dal dolore in un campo nuto da bottoni in metallo argentato portanti a rilievo
di battaglia con diverse croci, qui punzonato in basso HPEOHPD GHJOL 8IFLDOL *HQHUDOL VRQR LQ FXRLR YHUQLM. 1869 e L. Eisel. F; sui lati due trofei darme con ciato nero; allinterno, marocchino in sottile pelle rossaserto di foglie di lauro e quercia in ottone dorato; base stra, adorna di greca impressa in oro al bordo superiore
con cartigli davanti ed ai lati, sopra terreno vario con e fodera di seta azzurra portante al centro marca in oro
miniatura di cappello da Bersagliere, lancia con bande- della famosa sartoria Giacinto Cesati & Figli Milano;
ruola, bandiera sventolante con scudo Savoia e cravatta, in ottime condizioni considerandone let, con lieve e
cumulo di palle di cannone, kepy con numero 5 a ri- gradevole patina depoca; un superbo cimelio, degno di
OLHYR VFULWWD 0(025,$ VX VPDOWR QHUR FURFHVVR importante collezione
con serto di foglie di quercia trasversale; oggetto parti- Stima: 1.000-1.500
colarmente bello, specchio di una nazione che giungeva
allunit nazionale attraverso un tributo di sangue
Stima: 350-500

1023

R ICORDI DI UN BERSAGLIERE DEL R ISORGIMENTO


Italia, 1866
elegante teca espositiva da parete in legno scolpito a
guilloche ed ebanizzato, con vetro frontale e foderata allinterno di velluto cremisi; contiene medaglia per
lIndipendenza e lUnit dItalia (mod. Canzani) con nastro originale e barretta 1866, medaglia Unit dItalia
 PRG6SHUDQ]D FRQQDVWURRULJLQDOHEELD
da cinturino dordinanza, in bronzo con croce sabauda
LQPHWDOORELDQFRVRYUDPPHVVDEHOODIRWRJUDDIRUPDto carte de visit, mostrante giovane bersagliere seduto
assieme al fratello minore, probabilmente allievo di collegio militare, anchegli in uniforme da fante piumato;
linsieme con gradevole patina antica, montato in epoca
ed in ottime condizioni; molto interessante
Stima: 250-350
1024

224

Von Morenberg - Asta 33

1025

1025

ELMO E SPALLINE
DA CIVICO POMPIERE
Italia, 1870 ca.
elmo con coppo in ottone e cuoio
bollito, corredato di alta cresta di ottone stampato portante frontalmente stemma allusivo alla Specialit,
in origine corredato di soggolo in
cuoio rivestito da scaglie dottone e
sorretto da orecchioni ( solo la met
destra permane); allinterno manFDQWH GL FXID LQFRPSOHWR FRPH
da descrizione, altrimenti in buone
condizioni; assieme, spalline in ottone stampato, corredate di fregio applicato della Specialit e complete di
IUDQJHWHVVXWHLQORURVVRIRGHUDWH
in stoffa al verso e complete di passante in cuoio per collegarle alluniforme; in buone condizioni
Stima: 120-200

1026

1026

R ARA GIACCA
DA C APORALMAGGIORE
DEI BERSAGLIERI

HOHJDQWLJDOORQLDRUHLQORURVVR
sullomero sinistro applicato inoltre
Italia, 1880 ca.
distintivo per tiratore scelto ricamagiacchino per graduato dei Bersa- WRLQORURVVRVXVRWWRSDQQRQHUR
glieri in panno di lana color blu con il bavero rovesciato mancante delSURODWXUH FUHPLVL JOL VSDOOLQL D OHDPPHDGXHSXQWHFRQVWHOOHWWH
salsicciotto portano cuciti piccoli della cui originaria presenza si nofregi a ricamo meccanico con nume- tano minute tracce; allinterno fodero della Compagnia o Reggimento, ra in tela grezza con tasca pettorale
i bottoni dellabbottonatura fronta- applicata, sono presenti numerosi
OHHGHLQWLVSDFFKLSRVWHULRUL XQR timbri ad olio di attagliamento e
mancante) sono in ottone, cupolari, magazzino; nel complesso in ottime
portanti a rilievo il fregio del Corpo; condizioni, molto interessante
sulle maniche sono cuciti i vistosi ed Stima: 300-500

225

Von Morenberg - Asta 33

1028

R ITRATTO
DI GIUSEPPE GARIBALDI
Italia, XIX Sec.
intenso ritratto olio su tela del GeQHUDOH *LXVHSSH *DULEDOGL UDIJXrato indossante pastrano militare, in
QRQSLJLRYDQHHWjSUREDELOPHQWH
allepoca della Guerra Franco-Prussiana; accuratamente e professionalmente restaurato, si presenta completo di bella ed importante cornice
coeva in legno e pastiglia dorata,
scolpita a rocailles
Dim. 87x73 cm.
Stima: 1.500-2.000

1029

1030
1029

SPALLINE DA UFFICIALE
DI A RTIGLIERIA O GENIO
1027

1027

GIACCA DA FANTERIA
Italia, II-III Guerra dIndipendenza
LQSDQQRGLODQDWXUFKLQRFRQSURlature rosse, fodera trapuntata allinWHUQRSRUWDULFDPDWRLQORURVVRLO
numero 128; in condizioni discrete
Stima: 180-300

Italia, XIX-XX Sec.


per un Tenente; piatto in ottone dorato con frange di canottiglia doro,
allinterno fodera e cuscinetto dappoggio in stoffa nera, marcate sul
gancio di ritegno Unione Militare
Roma, complete ed in condizioni
molto buone
Stima: 80-120

COPPIA DI MONOGRAMMI
PER GUALDRAPPA

Italia, XIX Sec.


coppia di cifre VE coronate, iniziali
GHO 5H 9LWWRULR (PDQXHOH ,, QHmente ricamate in canottiglia dargento e oro su sfondo di panno nero;
SHUJXDOGUDSSDGDFDYDOORGLXIFLDOH
Generale; in buone condizioni; molto inusuali ed interessanti
H. 23 cm.
Stima: 150-250

1030

226

Von Morenberg - Asta 33

1031

1031

R ARA BANDIERA REGGIMENTALE


MOD. 1860
Italia, XIX Sec.
bandiera mod. 1860 per Reggimento
di Fanteria, in seguito concessa anche
alle altre Armi e Servizi, alle Scuole ed
ai Distretti; di forma quadrata e pressoch perfettamente corrispondente alla misura teorica di 121,4x121,4
FPVVDWDGDOUHJRODPHQWRLVWLWXWLYR
composta da tre bande di seta cordonata, fra loro unite per cucitura; al
margine esterno del verde si notano
tracce di unoriginaria banda cucita,
GHVWLQDWD DO VVDJJLR DOODVWD WUDPLWH

chiodatura, in seguito sostituita da


piccoli ganci di ferro; al centro del
bianco stemma sabaudo coronato, realizzato con applicazione di intarsi di
seta color robbio ed accurati ricami in
FDQRWWLJOLD GRUDWD HG DUJHQWDWD H OL
di seta colorati; di forma arcaica, con
bordo azzurro allo scudo molto sottile e corona posante sul medesimo,
a nostro avviso databile agli anni
immediatamente successivi al 1860;
nel complesso in ottime condizioni considerandone lepoca, presenta
normali segni dusura e lieve, natu-

rale ingiallimento dovuto al tempo;


PROWRLQWHUHVVDQWHHGHJQDGLTXDOLcata collezione. 121x121 cm.
Stima: 800-1.100

1032

LOTTO DI 3 PAIA DI MANETTE


Italia, XIX-XX Sec.
due ceppi da polsi a vite del tipo
un tempo usato dai Carabinieri per
la traduzione dei detenuti, assieme,
una catena in acciaio serra polsi, lotto interessante
Stima: 120-160

227

Von Morenberg - Asta 33

1033

R ARA GIACCA DA CAPITANO


DI C AVALLERIA MOD. 1871
Italia, XIX Sec.
LQWHUHVVDQWH JLDFFD SHU 8IFLDOH FRQIRUPH DL QXRYL
regolamenti uniformologici introdotti con la Riforma
Ricotti: un preciso riscontro ottenibile dalle tavole
di Quinto Cenni relative al periodo citato; in panno di
ODQDFRORUWXUFKLQRDGRSSLRSHWWRJXDUQLWDGLSURODture, paramani e colletto in velluto nocciola, colore distintivo del Reggimento di appartenenza; al bavero applicate stellette metalliche zigrinate a vite, in argento,
di grandi dimensioni; i bottoni sono in metallo bianco,
di forma bombata e lisci; le maniche portano elaborati
JUDGLDRUHLQQDVWURGLFDQRWWLJOLDGDUJHQWRWUHFFLROH
di canottiglia sono pure assicurate tramite bottoni (due
mancanti) alle spalle, removibili per sostituirle alla bisogna con le spalline metalliche da Grande Uniforme;
questultime, presenti, sono in metallo argentato, foderate allinterno di lana nera e complete delle frange in
canottiglia dargento; allinterno fodera di tela bianca;
nel complesso in ottime condizioni considerandone
OHSRFDGHJQDGLTXDOLFDWDFROOH]LRQH
Stima: 800-1.000

1033

1034

GIACCHINO PER ALLIEVO DI R EGIA ACCADEMIA MILITARE


Italia, dopo il 1860
LQSDQQRGLODQDFRORUQHURFRQSDUDPDQLDSXQWDHSURODWXUHGLFRlor rosso; il colletto rovesciato, in velluto nero, completato da lunghe
DPPHURVVHDGXHSXQWHFDULFDWHGDPRQRJUDPPD9(ULFDPDWRLQ
FDQRWWLJOLDODGXSOLFHODGLERWWRQLIURQWDOLSLGXHSRVWHULRULHGDOWUHWWDQWLSLSLFFROLDLSROVLQLVRQRLQPHWDOORDUJHQWDWRGLIRUPDERPEDWD
portanti a rilievo emblema del Corpo dei Bersaglieri; allinterno fodera
in raso nero e tela naturale per le maniche; complessivamente in condizioni molto buone a parte piccoli e trascurabili danni da tarmature, rara
ed interessante.
Stima: 100-200
1034

228

Von Morenberg - Asta 33

1035

1039

TARGA PER I MEDICI

BERRETTO
DA TENENTE COLONNELLO
DEI BERSAGLIERI

MILITARI CADUTI

Italia, Regno
nella prima guerra mondiale, fusione in ottone su tavola in legno, in
ottimo stato. 26x16,5 cm.
Stima: 20-30

Italia, Epoca Umbertina


LQ SDQQR GL ODQD QHUR SURODWR
allimperiale con cordoncino di canottiglia doro e di cremisi, colore
distintivo dei Bersaglieri, al centro
1036
ed al margine inferiore; nello spazio
STAMPA DI GIUSEPPE M AZZINI
cos delimitato, applicati due giri
CON FIRMA
di sottile nastro cordonato ed uno di
DQWLFDVWDPSDOLWRJUDFDGL0D]]LQL
1037 larga fettuccia piatta tessuti in canotDOPDUJLQHLQIHULRUHUPDDXWRJUDID 1038
tiglia dorata, a comporre simbolo del
Giu. Mazzini. 18x13 cm.
grado; frontalmente cucito fregio del
PARTICOLARE CORNO
Stima: 50-100
2 Rgt. Bersaglieri, splendidamente
DA POLVERE
ricamato in canottiglia dargento su
Italia, Campagna del Brigantaggio
1037
UDIQDWRHSDUWLFRODUHFRUQRGDSRO- sfondo nero; la piccola visiera ed il
BERRETTO DA FATICA
YHUH LQ FRUQR GL YDFFD QHPHQWH soggolo a scorrimento sono in cuoio
intagliato ed inciso con scena di sol- verniciato nero, questultimo tratItalia, Campagna del Brigantaggio
in tela biancastra, corredato di vi- dato piemontese e brigante a cavallo tenuto da bottoni metallici dorati,
siera frontale e di ampia veletta po- accompagnata da legenda Rivolto- portanti a rilievo emblema del Corsteriore per la protezione dai raggi VR5LFRUGR FRPSOHWR GL QLPHQWL po; allinterno marocchino in sottile
solari, diffusamente impiegato dai in argento e di tappo a pressione in pelle marrone e fodera di seta azzurCarabinieri Reali ed in generale dalle legno; in ottime condizioni; cer- ra, portante al centro marca imprestruppe impegnate nella repressione tamente un souvenir per i militari sa in oro dellantica e gloriosa ditta
del brigantaggio meridionale, come impegnati nella repressione del ban- Giacinto Cesati & Figli Milano; in
ampiamente illustrato dalle tavole ditismo meridionale dopo il 1860; eccellenti condizioni considerandone lepoca, molto raro e degno di
del celebre Quinto Cenni; in buone interessante testimonianza storica
importante collezione
L.
23
cm.
condizioni con normali segni duso,
Stima: 450-600
Stima:

350-500
interessante
Stima: 100-200

1038

1039

229

Von Morenberg - Asta 33

1041

K EPI DEL 25 RGT. FANTERIA

1040

Italia, Epoca Umbertina


corpo in spesso cartone pressato, con imperiale di tela
cerata e bordo inferiore e visiera in cuoio verniciati di
nero; alto marocchino in pelle di capra conciata al cromo nero e soggolo intero in pelle verniciata, scorrente
entro due asole aperte sui lati entro la fascia, alle quali
corrispondono altrettanti passanti in ferro cuciti allinterno del copricapo; esternamente, cordone intrecciato
GLORURVVRQDSSLQDLQODQDSRUWDQWHDOFHQWURLOQXPHro del Battaglione e fregio frontale, consistente nel classico stellone in metallo bianco stampato con numero
centrale intercambiabile, posante su coccarda tricolore
di tessuto; interessante kepi da truppa ottocentesco, coPXQTXHGLIFLOHDWURYDUVLHGHFLVDPHQWHUDURFRVuFRPpleto e in ordine
Stima: 350-500

1040

K EPI DA S.TENENTE MEDICO


Italia, Epoca Umbertina
corpo in cartone pressato, rivestito i panno nero e proODWRDOOLPSHULDOHGLWHODFHUDWDQHUDFRQJDOORQHLQFDnottiglia dargento, simbolo del grado; fascia inferiore e
visiera in cuoio verniciate nere; allinterno, marocchino
in sottile pelle nera, fodera di seta cremisi e soggolo in
SHOOH QHUD VFRUUHQWH HQWUR DVROH PHWDOOLFKH VVDWH DL
bordi dellimperiale; frontalmente, stellone in metallo
bianco portante al centro tondo amovibile smaltato con
croce rossa in campo bianco, sovrammesso a coccarda
tricolore tessuta in seta e sormontato da tulipa in metallo
argentato; corredato del regolamentare cordone intrecciato in canottiglia dargento; in ottime condizioni con
JUDGHYROH SDWLQD GHSRFD GLIFLOH D WURYDUVL FRVu FRPpleto e in ordine e decisamente raro per il particolare
fregio: da osservarsi con grande interesse
1042
Stima: 400-600
BORRACCIA GUGLIELMINETTI

1040

,WDOLDQH;,;6HF
DGRJKHGLOHJQRFRPSOHWDGLWDSSRDYLWHSLWXUDFFLROR
in legno a pressione; cerchiata in bandella di ferro verniciata rossa e corredata di attacco posteriore in cuoio
con gancio metallico di sospensione; riutilizzata dalla
Milizia Territoriale
Stima: 120-200

230

Von Morenberg - Asta 33

1043

GIACCA DA M AGGIORE
DEL 18 RGT. C AVALLEGGERI DI

1044

K EPI DELLA VOLOIRE

PIACENZA

,WDOLDQH;,;6HF
,WDOLDQH;,;6HF
rivestito allesterno di feltro nero, con imperiale ed amLQQHSDQQRGLODQDQHURLOFROOHWWRYHUGHFDULFDWRGL pia fascia al margine inferiore in tela cerata e visiera di
DPPHQHUHLQYHOOXWRDWUHSXQWHFRPSOHWHGLVWHOOHWWH FXRLRQHURFRPSOHWRGLSURODWXUHHFRUGRQHWHVVXWLLQ
LQDUJHQWRQLWHD]LJULQRLSDUDPDQLGLYHOOXWRQHURVR- ORJLDOORFRORUHGLVWLQWLYRGHOO$UWLJOLHULDIURQWDOPHQWH
YUDVWDWLGDJOLHOHJDQWLJUDGLDRUHLQQDVWURGLFDQRWWLJOLD fregio della Specialit in lastra dottone, posante su cocdargento; completa delle spalline metalliche con frange carda tricolore tessuta e sormontato da nappina in lana
in canottiglia, per Grande Uniforme; i bottoni sono in rossa portante il numero del 1 Rgt. e corredata del tipico
metallo bombato, lisci e di forma bombata; allinterno piumetto in crine di cavallo; allinterno, marocchino in
foderata di seta nera e di panno verde nella parte inferio- tela cerata e fodera in raso rosso, sul fondo marca imre; presente etichetta della sartoria L. Beretta; assieme, pressa del fabbricante Arduini Dante Parma; in ottime
sciarpa azzurra in seta cordonata; in eccellenti condizio- condizioni, molto raro ed interessante
ni, non comune ed interessante
Stima: 650-800
Stima: 300-400

1043

1044

231

Von Morenberg - Asta 33

1045

1046

LOTTO DI DUE ELMI DA CIVICO POMPIERE

COLBACCO DA UFFICIALE DEI CAVALLEGGERI

,WDOLDQH;,;6HF
elmo in cuoio bollito verniciato nero, con cresta e bordo
LQRWWRQHVRJJRORHFXIDLQWHUQDDGXQGLFLVSLFFKLLQ
pelle nera; frontalmente, fregio di ottone stampato; in
buone condizioni; assieme, altro elmo analogo, portante frontalmente emblema dei Pompieri in lastra dottone
contenente al centro della granata stemma araldico della
citt di Milano; mancante del soggolo, altrimenti in buone condizioni
Stima: 150-250

,WDOLDQH;,;LQL]LR;;6HF
rivestito allesterno di folta pelliccia, il centro dellimperiale in cuoio verniciato nero lucido; allinterno, marocchino in sottile pelle marrone ornato di greca impressa
in oro al margine superiore, montato su fascia ondulata
LQ EUD IRGHUD LQ VRWWLOLVVLPD SHOOH WLSR SHUJDPHQD H
fondo in seta rossa e soggolo in pelle verniciata nera,
scorrente entro asole metalliche cucite ai bordi dellimperiale; esternamente, fregio in metallo argentato da
Cavalleggeri Fuori Corpo montato su coccarda tricolore
tessuta in seta e sormontato da tulipa argentata per il
grado di Tenente; corredato del regolamentare cordone
intrecciato in canottiglia dargento; il copricapo conservato nella sua scatola di trasporto originale, in cartone rosso portante sul coperchio marchio impresso in
oro del noto fabbricante L. Beretta; in ottime condizioni
con normali segni duso e lieve, gradevole, patina depoca; raro a trovarsi cos completo e in ordine
Stima: 500-700

1045

1046

232

Von Morenberg - Asta 33

1047

1049

LOTTO DI FREGI DI CAVALLERIA

ELMO DA DRAGONE

,WDOLDQH;,;LQL]LR;;6HF
fregio da colbacco del 22 Rgt. Cavalleggeri, in lastra dargento stampata,
SHU8IFLDOHIUHJLRGDFROEDFFRGHO
10 Rgt. Lancieri, in lastra dargento
VWDPSDWD SHU 8IFLDOH IUHJLR GD
Lancieri Truppa in lastra dottone
argentata, modello senza numero
di Reparto intagliato, comunemente impiegato sul tarbush indossato
dal personale indigeno della nostra
cavalleria coloniale; tutti in ottime
condizioni con gradevole patina
depoca; preziosi per restauri
Stima: 150-200

Italia, inizio XX Sec.


elmo da truppa in uso presso i quattro Reggimenti di Dragoni: coppo
in lamiera di ferro nichelata, con alta
fascia in pelo di foca, caricato frontalmente di croce sabauda di foggia
piatta, in ferro nichelato; soggolo in
cuoio rivestito di scaglie dottone
stampato, orecchioni nel medesimo
materiale, il sinistro mantenente
coccarda tricolore in cuoio dipinto;
alta cresta di ottone stampato, por-

tante frontalmente sulla base monogramma VE coronato; allinterno,


FXID LQ FXRLR FRQFLDWR DO FURPR
nero a sette spicchi; in condizioni
assai buone con lieve e bella patina
fortunatamente mai pulita, presenta
piccole zone, non sgradevoli allocchio, di diradamento del pelo dovute allepoca; raro cimelio dei Reggimenti di elite della Cavalleria italiana, molto interessante e desiderabile
Stima: 900-1.200

1048

SCATOLA PER ELMO


DA UFFICIALE DEI DRAGONI
,WDOLDQH;,;6HF
in cartone, composta da due semi gusci rivestiti di carta marmorizzata e
montabili ad incastro, allinterno etichetta della ditta Giacomo Cesati; in
ottime condizioni con gradevole patina depoca, raro e desiderabile complemento per un bellissimo elmo
H. 32 cm.
Stima: 100-150

1047

1049

233

Von Morenberg - Asta 33

1050

1051

1052

SPALLINE IN ARGENTO
DA C APITANO

FELUCA DA UFFICIALE
DEI R EALI C ARABINIERI

FOTOGRAFIA PROPAGANDISTICA

Italia, inizio XX Sec.


piatto metallico in argento con punzoni del titolo e marca del fabbricante, pendenti in trecciuola di canottiglia metallica argentata, allinterno
fodera e cuscinetto dappoggio in
lana nera, sul gancio darresto marca Unione Militare Roma, in condizioni moto buone. Per tradizione
familiare diretta, appartenute ad
Agamennone Vecchi, Capitano del
28 Rgt. Fanteria, caduto il 16 agosto 1916 sul Podgora mentre operava come comandante del II Btg. e
decorato di Medaglia dOro al Valor
Militare alla memoria motu proprio dal Re Vittorio Emanuele III
per leroico comportamento tenuto
durante lazione
Stima: 120-180

Italia, 1915
Italia, inizio XX Sec.
, JOL GHL 6RYUDQL G,WDOLD $QQRGL
ULYHVWLWDGLFDVWRULQRQHURHSURODWD Guerra 1915Fotografo Carlo De
con largo nastro di seta nera cordo- Marchi Milano in cornice depoca;
nata, le due estremit adorne di nap- IRWRJUDD XIFLDOH FRQ GHGLFD $L
pi in canottiglia dargento; allinterno marinai della cara Patria, Saluti e aumarocchino di sottile pelle marrone guri.; interessante documento
e fodera di seta azzurra portante al 44,5x35 cm.
centro dellimperiale marca impressa Stima: 100-150
in oro del fabbricante Giuseppe Sales di Roma; sul lato destro cappietto
in sottile lastra di argento, stampato
a motivo di greche, trofei darmi e
VWHPPDVDEDXGRHFDULFDWRGLDPma dei Carabinieri, in parte dorata
e portante al centro monogramma
VE; il fregio sovrammesso a
grande coccarda tricolore tessuta in
seta; completa di piumetto nei colori
rosso e blu, distintivi dellArma; in
ottime condizioni con lieve patina
depoca
Stima: 150-250

1052

1053

LOTTO DI 14 RITRATTI FOTOGRAFICI


DELLA GRANDE GUERRA
Italia, I G.M.
LQWHUHVVDQWLVVLPR ORWWR GL TXDWWRUGLFL ULWUDWWL IRWRJUDFL
originali dellepoca, in formato cartolina o carte de viVLWGLVROGDWLHVRWWXIFLDOLLWDOLDQLFRPEDWWHQWLQHO3ULPR
&RQLWWRSUHVLLQODERUDWRULGLSRVDRLQVWXGLLPSURYYLsati a ridosso della linea; le immagini ritraggono fanti,
bersaglieri, artiglieri ed altri, contengono interessanti
particolari uniformologici ma costituiscono soprattutto
una preziosa e commovente testimonianza antropologica: citiamo limmagine del Sergente Maggi Pietro, che
lotto gennaio 1917 invia sua foto ad un amico vergando
di pugno un augurio per lanno nuovo ed una preghiera
alle gentili persone addette al servizio censura e posta
1051

234

Von Morenberg - Asta 33

di farla giungere a destinazione; pure


qQRWHYROHLOULWUDWWRGHOVRWWXIFLDOH
di Battaglione mobilitato della Regia
*G)5LGRO5DIIDHOHLQGLUL]]DWRGD
Zona di guerra, 18-12-915 al collega Brigadiere Silvestri Giovanni quale
ricordo dellattuale campagna contro
LOEDUEDUR$XVWULDFROHIRWRJUDHVL
presentano tutte in buone condizioni
ed assai ben leggibili, con la naturale patina ed ingiallimento dovuti al
tempo trascorso; affascinante lotto,
assolutamente imperdibile per lo studioso della Grande Guerra
Stima: 100-150

1054

PICOZZINO E VANGHETTA
Italia, I G.M.
picozzino in ferro con manico di
legno, completo della rarissima tasca di trasporto in massiccio cuoio
marrone; assieme, vanghetta in ferro
con manico di legno, priva di custodia; in buone condizioni
L. 42,5 e 62 cm.
Stima: 250-300

1055

1056

LOTTO DI SEDICI FOTOGRAFIE


DELLA GRANDE GUERRA

BASTO

Italia, I G.M.
ORWWR GL VHGLFL IRWRJUDH RULJLQDOL
formato cartolina o carte de visit,
ritraenti singoli individui e gruppi di
soldati: Fanti, Bersaglieri, Alpini e di
altre Specialit; particolarmente interessanti limmagine di un folto gruppo di Granatieri del 1 Rgt. in partenza per la Licenza il 3 aprile 1916,
un reparto di fanteria in marcia di
addestramento, gruppi di Alpini con
armamento individuale, bella foto
GL GXH 8IFLDOL ULFKLDPDWL DUPDWL
di pistola Glisenti e sciabola; molte immagini con note manoscritte
depoca al verso; in buone condizioni, con naturale ingiallimento e piccoli danni dovuti al tempo; preziosa
fonte di informazione su vestiario
ed equipaggiamento del periodo, ma
soprattutto toccante testimonianza
umana della nostra Guerra
Stima: 120-200

Italia, I G.M.
GLPHGLDPLVXUDDGHJXDWRDPXOLSL
agili e piccoli dei colossali quadrupedi dellArtiglieria da Montagna e
concepito per carichi di non eccessivo peso; costruito con doghe di
legno rivettate a due robuste intelaiature in spessa lamiera di ferro, corredate di ganci per lapprensione di
materiali e conformati superiormente a gondola, destinata al trasporto
di mitragliatrice tipo Fiat o Maxim;
la sella conserva il suo cinghiaggio
in cuoio e tela con ardiglioni di ferro
SHUDIEELDUHLOVRWWRSDQFLDEDVWLGHO
tutto identici,eccettuata la mancanza
dellinvito superiore per larma, sono
visibili in foto originale pubblicata a
pag. 84 del volume Armi ed equipaggiamenti dellEsercito Italiano
QHOOD *UDQGH *XHUUD D UPD GHO
compianto Nevio Mantoan, Editore Gino Rossato; il reperto appare
in condizioni nel complesso assai
buone, con inequivocabili segni di
lungo ed intenso uso e bella patina
depoca; oggetto molto inusuale ed
interessante, per sua natura particolarmente adeguato a collocazione
museale o ricostruzione espositiva
tipo diorama. Per tradizione familiare ritrovato nella zona dellAlto But
58x44x40 cm.
Stima: 200-300

DA SEZIONE SOMEGGIATA
MITRAGLIATRICI

1056

235

Von Morenberg - Asta 33

1057

BERRETTO DA SOTTOTENENTE
NELLA SPECIALIT MITRAGLIERI
Italia, I G.M.
berretto mod. 1902 da Sottotenente
nei Reggimenti di Fanteria; gabardine di lana nera poggiante su alta
fascia di velluto, fregio ed insegne
di grado ricamati in canottiglia dargento, al centro applicato fregio metallico dei mitraglieri, in particolare
una miniatura della Mitragliatrice
Fiat 14, visiera e soggolo in cuoio
nero; allinterno, marocchino in tela
cerata marrone e fodera di seta rossa con marca impressa in oro COMELLINI - BOLOGNA; segni
duso ma in buono stato di conservazione, copricapo molto raro degno
GHOOHSLLPSRUWDQWLFROOH]LRQL
Stima: 400-500

del Corpo; allinterno, marocchino di


pelle marrone e fodera in seta verde,
portante cucita etichetta della ditta
L. Beretta; esternamente, tre giri di
QDVWURFRUGRQDWRWHVVXWRLQORJULJLR D EDVVD ULHWWHQ]D H EHOOLVVLPR
fregio del 7 Reggimento, anchesso
del tipo mimetico, ricamato in cotone grigio su sottopanno grigioverde;
in eccellenti condizioni con lievi segni duso e gradevole patina depoca,
raro e desiderabile cimelio della nostra Grande Guerra.
Il 7 Rgt. Bersaglieri combatt duramente su tutti i fronti, dalle Dolomiti
al Carso, sullAltopiano, sul Piave ed
a Vittorio Veneto nella battaglia della riscossa; si guadagn la Medaglia
dArgento alla bandiera nelle azioni
di Quota 144, Jamiano e Flondar
Stima: 500-800

1058

BERRETTO MOD. 1909


DA C APITANO DEI BERSAGLIERI
Italia, I G.M.
LQ QH SDQQR GL ODQD FRORU JULJLRverde, con visiera e soggolo di cuoio
verniciati in nero opaco, questultimo trattenuto da bottoni metallici
bruniti portanti a rilievo emblema

1059

BERRETTO MOD. 1909


DA GENERALE DI DIVISIONE
Italia, I G.M.
in gabardina di lana color grigioverde con visiera e soggolo, questultimo trattenuto da bottoni metallici
bruniti portanti a rilievo emblema da
8IFLDOL*HQHUDOLLQFXRLRYHUQLFLDto nero opaco; marocchino in sottile
pelle marrone e fodera di seta color
zafferano, portante etichetta cucita
della ditta Lazzaro Foschini di Milano; esternamente applicati due giri di
QDVWURFRUGRQDWRWHVVXWRLQORJULgio ed alta fascia di panno grigioverGHULFDPDWDLQORFRORUYHUGHVDOYLD
DPRWLYRGLJUHFDSHU8IFLDOL*HQHrali; il fregio frontale, composto da
corona ed aquila sabauda posante su
VFHWWURqDQFKHVVRULFDPDWRLQORD
EDVVDULHWWHQ]DWLSLFRGHOSLHQRSHriodo di guerra; in perfetto stato di
conservazione pur con evidenti segni duso, a parte il danneggiamento
di uno dei due passanti del sottogola; importante reperto di eccezionale
rarit, un punto di arrivo per ogni
serio cultore di cimeli della nostra
Grande Guerra
Stima: 1.100-1.800

1057

1058

236

1059

Von Morenberg - Asta 33

1060

1060

BERRETTO MOD. 1909 DA TENENTE


DEL 87 RGT. FANTERIA

1061

Italia, I G.M.
in panno di lana grigioverde con visiera e soggolo verniciati di nero, questultimo trattenuto da bottoni metallici
di forma bombata, lisci e bruniti; allinterno marocchino
in pelle marrone con greca ornamentale impressa in oro e
fodera di seta verde portante marca dellUnione Militare;
HVWHUQDPHQWHWHVVXWLHULFDPDWRLQORJULJLRDQWLULHWWHQte, due galloni simbolo di grado e fregio del Corpo; in condizioni molto buone pur con evidenti segni duso; molto
interessante. L87 Rgt. fece parte, assieme allo 87, della
Brigata Friuli; nella Grande Guerra combatt duramente
a Monfalcone, a Monte Mosciagh, nella Conca di Plezzo.
/DQHGHOOHRVWLOLWjORFROVHLQD]LRQHQHOOD9DO/DJDULQD
Stima: 300-500

1061

BERRETTO MOD. 1909 DA TENENTE DI ARTIGLIERIA


Italia, I G.M.
LQ QH SDQQR GL ODQD FRORU JULJLRYHUGH FRQ YLVLHUD H
soggolo, questultimo trattenuto da bottoni metallici
bruniti, verniciati grigioverde scuro; allinterno, marocchino di pelle conciata al cromo nero e fodera di raso
rosso portante cucita etichetta in seta della ditta Arturo
Moroni di Milano; al tamburo duplice giro di galloQHWHVVXWRLQORGRUDWRIURQWDOPHQWHIUHJLRGHO5JW
Artiglieria Pesante ricamato in canottiglia; di elegante
qualit sartoriale ed in eccellenti condizioni, brillante
HVHPSLR GL FRSULFDSR GD &DPSDJQD SHU 8IFLDOH  DJOL
LQL]L GHO FRQLWWR SULPD GHOODGR]LRQH GL IUHJL H JUDGL
DEDVVDULHWWHQ]DDYYHQXWDQHOGDRVVHUYDUVLFRQ
grande interesse
Stima: 300-500

1062

1062

BERRETTO MOD. 1909


DEL SERVIZIO AUTOMOBILISTICO
Italia, I G.M.
in panno di lana grigioverde, con visiera rivestita di tela
cerata dipinta in grigioverde; il soggolo in cuoio, tenuto
da bottoni di frutto (uno mancante) anchesso verniciato nel medesimo colore; allinterno, marocchino di tela
cerata nera e fodera in spessa tela bigia; frontalmente
cucito raro fregio del Servizio Automobilistico, consiVWHQWHLQVWHOODDFLQTXHSXQWHULFDPDWDLQORQHURFRQ
VRYUDPPHVVRSURORGLDXWRPRELOHVWDPSDWRLQRWWRQH
ed assicurato con graffe posteriori allemblema; complessivamente in ottime condizioni, pur con evidenti segni
duso; molto inusuale ed interessante
Stima: 350-450

237

Von Morenberg - Asta 33

1063

CASCO ROOLD
ED OCCHIALI DA

1065

CASSAFORTE
DA C AMPAGNA DI R EGGIMENTO

AVIATORE

Italia, I G.M.
in sughero rivestito di incerata color
marrone e foderato di tela grezza,
FRUUHGDWRGLEUHYHYLVLHUDHGLFXID
in tela cerata e panno di lana allinterno, prolungantesi in un soggolo
GL SHOOH DOODFFLDWR GD EELD LQ IHUro; i fornimenti in ottone stampato
dei para orecchie portano in rilievo
il nome del fabbricante C.B.F. Paris; completo di occhiali con lenti
in mica di colore ambrato montate
su telaietti di alluminio fra loro collegati da cerniera metallica e corredati da guarnizioni in gomma nera e
correggia in gallone gi elasticizzato,
FRQEELHWWDGLUHJROD]LRQHPHWDOOLFD
a scorrimento; in ottime condizioni,
con evidenti segni duso e bella patina depoca; per tradizione familiare
appartenuto al Tenente degli Alpini
Pilota Antonio Ballabio; molto raro
ed interessante
Stima: 500-700

1064

1064

CASSA SOMEGGIABILE
PER MEDICINALI

Italia, I G.M.
in legno di pioppo verniciato color
grigioverde, portante iscrizioni varie
e simbolo della croce rossa, completa delle ferrature originali e delle
catene di ferro per il someggio; dotazione regolamentare di ospedale
da campo da cento letti; in ottime
condizioni; molto inusuale ed interessante
37x65x22 cm.
Stima: 100-150

1063

238

Italia, I G.M.
robusta cassetta in ferro, molto peVDQWH ULQIRU]DWD GD PDVVLFFL SUROL
angolari e borchie, corredata di maniglioni incernierati per il trasporto
a mano ed anelle posteriori per lancoraggio a parete o il porto a dorso
di mulo; allinterno, foderata in legno verniciato grigioverde; corredata di duplice serratura di sicurezza;
destinata a contenere i valori o documenti riservati del Reggimento in
zona operativa; in buone condizioni, pur con segni duso e patina del
tempo, conserva elevata percentuale
GHOODQLWXUDHVWHUQDFRORUJULJLRYHUde; oggetto molto inusuale ed interessante, per la sua natura adeguato
a collocazione museale o ricostruzione espositiva tipo diorama. Per
tradizione familiare rinvenuta nella
zona dellAlto But
50x30x26 cm.
Stima: 150-250

1065

Von Morenberg - Asta 33

1066

CORAZZA CORSI
Italia, I G.M.
corazza destinata alla protezione del petto e delladdome, composta cinque piastre sagomate, unite da due robuste corregge di
canapa esterne prolungantesi in una tracolla posteriore per il cinturino ventrale e da una cinghia interna nello stesso materiale,
trattenute da robusti rivetti; ogni piastra formata da quattro fogli in acciaio balistico fra loro inchiodati lungo i bordi; rivettata ai
lati della placca centrale e collegata alle due adiacenti con strisce
nel medesimo materiale, robusta cintura in cuoio naturale con
EELDLQIHUURGRWDWDGLDUGLJOLRQHDOOLQWHUQRGHOODSLDVWUDDOWD
saldato a stagno tollino ovale in lamierino stampato, portante
stemma araldico al centro e legenda Corazza Corsi Brevettata
Marca di Fabbrica Depositata; le bretelle sono conservate in eccellenti condizioni, mantiene inoltre pressoch integra la verniciatura grigioverde, le cui poche mende lasciano intravedere la
tipica abbrunatura dovuta ai trattamenti termici di indurimento
del metallo; in eccezionale stato di conservazione, rarissimo e desiderabile cimelio della nostra Grande Guerra, degno di museo
o superba collezione
Stima: 2.500-3.500

1067

CORAZZA FARINA
Italia, I G.M.
piastrone pettorale, composto da cinque fogli dacciaio
opportunamente sagomati ed inchiodati sui bordi, ed
ampi para spalle costruiti con la stessa tecnica e collegati al petto tramite robuste cerniere snodate; verniciata
a pennello in grigioverde, conserva discreta percentuaOHGHOODWLQWDRULJLQDOHOHPHQGHQHOODQLWXUDSLWWRULFD
lasciano chiaramente vedere labbrunatura del metallo
dovuta ai trattamenti termici di indurimento; le spalle
mantengono, unite da robusti rivetti, le ampie bretelle
GLVVDJJLR LQFDQDSDLQWHJUDODVLQLVWUDLQFRPSOHWD H
PDQFDQWHGLEELDODGHVWUDVRQRLQYHFHLQWDWWHOHGXH
maniglie, nella stessa tela, inchiodate alla base del pettorale per consentirne limpiego come scudo; in buone
condizioni, con evidenti segni duso ed inequivocabile
SDWLQDGHSRFDLQXWLOHHVXSHUXRGLOXQJDUVLVXOODUDULWj
di un simile reperto, al giorno doggi introvabile se non,
forse, di scavo ed ampiamente degno di collocazione
PXVHDOHRTXDOLFDWDFROOH]LRQH
Stima: 2.000-3.000

1066

1067

239

Von Morenberg - Asta 33

1068

1069

CORAZZA DI MODELLO PRIVATO

ELMETTO ADRIAN
DELLA RTIGLIERIA DA

Italia, I G.M.
FRUD]]DSHWWRUDOHGLPRGHOORPDLXIFLDOPHQWHDSSURYDWRXQDGHOOHVYDULDWHFKH
fabbricanti privati commercializzavano tramite lUnione Militare o pubblicit
su riviste, quali La Lettura ed altre, molto popolari fra i soldati al fronte:
composta da quattro spesse piastre sagomate, ognuna composta da tre fogli dacciaio balistico inchiodati lungo i bordi, collegate da robuste cinghie di canapa
SUROXQJDQWHVLFRPHQHOOD&RUVLLQXQDEUHWHOODSRVWHULRUHGDVVDUVLDOFLQWXULQR
rivettato al penultimo elemento difensivo; non verniciata, appare intensamente
EUXQLWDGDOWUDWWDPHQWRWHUPLFRGHLPHWDOOLHIRUVHDQFKHGDDSSRVLWDQLWXUDHG
indifferentemente indossabile sotto o sopra luniforme; in condizioni molto
buone, pur con evidenti segni di effettivo uso; interessante e rarissimo cimelio,
SHUIHWWRSHUDIDQFDUHLPRGHOOLXIFLDOL)DULQDH&RUVLLQHVSRVL]LRQHPXVHDOH
od importante collezione
Stima: 1.200-1.800

1068

240

FORTEZZA

Italia, I G.M.
elmetto Adrian di produzione francese per lEsercito Italiano, color grigioverde e privo di fori frontali per
lapplicazione del fregio metallico;
frontalmente, emblema della Specialit artisticamente dipinto a mano a
vernice nera, al centro della granata
VRYUDPPHVVRSURORGLWUDWWULFHGD
artiglieria accuratamente realizzato in vernice dargento con tecnica
PLQLDWXULVWLFD VXO DQFR VLQLVWUR
dipinte due V rovesciate di color
nero, per il grado di Tenente; sicuraPHQWHDSSDUWHQXWRDGXQXIFLDOHGL
una sezione da traino meccanico dei
grandi pezzi in dotazione; mancanWHGHOVRJJRORHGHOODFXIDLQWHUQD
conserva le due lastrine ondulate laterali in lamierino; in condizioni di
ritrovamento da cantina con spessa patina mai pulita, conserva buona percentuale del colore originale;
interessante
Stima: 300-400

1069

Von Morenberg - Asta 33

1071

ELMETTO MOD. 1916

1070

1070

ELMETTO ADRIAN MOD. 1916


DEL 40 RGT. FANTERIA
Italia, I G.M.
elmetto Adrian di produzione italiana, in due pezzi con crestino elettrosaldato, portante frontalmente fregio
del 40 Rgt. Brigata Bologna, realizzato inusualmente a vernice biancastra
tramite mascherina: probabilmente
GHVWLQDWR DG XQ 8IFLDOH GL RWWLPD
apparenza, con segni di usura, patina e minute zone di ruggine ben
concrezionata uniformi alle restanti
VXSHUFLSLWWRULFKHFRQVHUYDHOHYDWD
percentuale della vernice grigioverde,
PDQFDQWH GHO VRJJROR H GHOOD FXID
interna con lastrine; in buone condizioni con evidenti segni duso; interessante. Durante la Grande Guerra
il Reggimento combatt duramente
sul Carso, a Castelnuovo, a Bosco
Cappuccio, nella Trincea delle Celle,
sul Tonale, a Hudi Log, Selo, Korite, Versic, S. Pietro di Ragogna, sul
Montello, sul Grappa, alla Forcelletta
ed a Feltre, guadagnandosi una Medaglia dArgento ed una di Bronzo
alla Bandiera
Stima: 200-300

E MASCHERA

DUNARD

Italia, I G.M.
elmo Adrian di fabbricazione italiana, in due pezzi con
crestino elettrosaldato, dipinto in grigioverde e portante
frontalmente fregio del Corpo dei Bombardieri dipinto a
mascherina a vernice nera; sulla falda posteriore si notano alcuni nomi ed altro incisi nella vernice, certamente
ad opera del soldato che lo indoss; privo dellinterno e
GHO VRWWRJROD FRQVHUYD LQWHJUL L ULYHWWL GHOOD FXID H JOL
ammortizzatori laterali di lamierino ondulato; sul fondo
del coppo presente classico timbro di arsenale MA coronato, iscritto in cerchio; allelmo si accompagna rarissima
maschera facciale in acciaio brevetto Dunard con visiera
mobile, di fabbricazione francese ma distribuita agli Italiani e dipinta in grigioverde di tonalit pressoch identica
al copricapo; montabile ad incastro sulla falda anteriore dellelmetto, tramite appositi intagli alle estremit del
frontalino ed una guida concava nella sua parte centrale
entro i quali si incastra il bordo della visiera, dotata di
ventaglia incernierata, minutamente traforata a segmenti
GLOLQHDHGRIIUHQWHHIFDFHSURWH]LRQHGDOOHVFKHJJHDJOL
occhi ed a parte del volto; su entrambi gli agganci dellelePHQWRVVRVRQRSUHVHQWLSLFFROLPDUFKLRYDOLLPSUHVVLQHO

1071

241

Von Morenberg - Asta 33

metallo con il nome del fabbricante


francese e legenda Brevet Dunard;
tali maschere furono acquistate in
pochi esemplari dal nostro esercito
e sperimentate specialmente sulla
fronte carsica, ove vennero anche apprezzate dai soldati, ma ad una loro
adozione non si arriv mai; entrambi
LSH]]LDVVDLEHQDFFRVWDWLDQLHVSRsitivi poich assolutamente uniformi
per colore e patina, si presentano in
buone condizioni, con evidenti segni
duso e quellaria di vissuto fortunatamente ancora oggi apprezzata dal
collezionista sensibile; per la particoODULWj H GLIFROWj GL UHSHULPHQWR GHO
dispositivo Dunard, soprattutto se
certamente, come nel nostro caso, italiano, il lotto a nostro avviso degno
di collocazione museale e comunque
GLTXDOLFDWDFROOH]LRQH
Stima: 1.500-2.000
1072

1072

ELMO ADRIAN DA S.TENENTE


DEGLI A RDITI
Italia, I G.M.
elmo Adrian di fabbricazione francese per il Regio Esercito, in quattro
pezzi, privo di feritoie per il fregio e
dipinto in grigioverde; frontalmente,
entro i contorni di un altro emblema analogo sommariamente inciso
nella vernice e del quale ben si notano le originali linee perimetrali ed
DOFXQH JUDIWXUH VHSDUDQWL OH YDULH
OLQJXHGHOODDPPDDSSDUHLQHSRca essere stato dipinto con perizia
PDJQLFR IUHJLR UHDOL]]DWR D PDQR
D YHUQLFH QHUD UDIJXUDQWH ERPED
DPPHJJLDQWH FRQ JODGL LQFURFLDWL
le else disegnate a motivo di espresVLYLSUROLGLWHVWHGDTXLODHQWURLO
contorno della granata si intravede

242

numero 22 (non ben leggibile); sul


DQFR VLQLVWUR q GLSLQWR JDOORQH D
V rovesciata, simbolo del grado; la
VXSHUFLH SLWWRULFD SXU SUHVHQWH LQ
elevata percentuale, appare uniformemente usurata, con segni di ruggine ben concrezionata sui fregi ed
altrove e tracce di ossidazione gi da
gran tempo ripulita; allinterno, cufDLQWHODFHUDWDQHUDDVHWWHVSLFFKL
con fascia esterna in feltro chiaro,
montata con i soli ammortizzatori
laterali in lamierino ondulato; per
quanto liso, rotto in un punto e gi
in antico riparato, pure presente il
VRJJRORLQSHOOHFRQEELDLQIHUURD
scorrimento; lelmo, in spessa patina
fortunatamente non manomessa in
epoca recente, si presenta nel complesso in buone condizioni, anche

considerandone lepoca e il vissuto;


rarissimo reperto dei nostri gloriosi Reparti dAssalto, ampiamente
degno, per la sua forza evocativa, di
collocazione museale od importante
collezione.
Il 22 (o XXII) Reparto dAssalto
assunse tale numero dopo lassegnazione al 22Corpo della IX Armata
nel maggio 1918, ma era stato costituito a Sdricca di Monzano nel Luglio
1917 per la II Armata ed in seguito
ceduto alla I; nel giugno 1918 venne
assegnato alla celeberrima Divisione
dAssalto del Maggiore Generale Ottavio Zoppi, inserito insieme al VIII
nel 3 Gruppo dAssalto
Stima: 1.000-1.500

Von Morenberg - Asta 33

1073

te degli schermi in mica); linsieme


in buone condizioni generali; lotto
ELMO FARINA
interessante, fortemente evocativo
Italia, I G.M.
modello alto senza aeratori, costrui- Taglia e legenda Ing. F.Farina Via della vita di trincea
to in acciaio balistico a parti fra loro 5XIQL 0LODQR LQ HFFHOOHQWH Stima: 100-150
collegate da rivetti ribaditi in ferro, stato di conservazione con minimi
la robusta corazzatura frontale (pure segni duso ma inequivocabile pati- 1075
impiegabile per proteggere la nuca, na depoca, ormai rarissimo a tro- GIACCA DA CONTRAMMIRAGLIO
indossando lelmo a rovescio) com- varsi cos completo e in ordine ed Italia, I G.M.
posta da quattro fogli dacciaio so- ampiamente degno di importante elegante giacca in panno di lana blu,
vrammessi ed inchiodati fra loro ed collezione
TXDWWUR WDVFKH D VFRPSDUVD SURODWH
al coppo; completo del soggolo ori- Stima: 1.500-2.000
in nastro di seta nera come il colletginale in due parti fra loro allacciato in piedi, la bottonatura coperta
ELOLWUDPLWHEELDLQIHUURLQVSHVVR 1074
ed i paramani a punta; completa di
FXRLR PDUURQH VVDWR FRQ GXH UL- GAVETTA, PINZA E LANTERNA
splendide controspalline removibili
battini e protetto alla giunzione con Italia, I G.M.
profusamente ricamate in canottiglia
riporti di lamiera; dipinto a pennello gavetta regolamentare in ferro sta- doro, mostranti aquila coronata con
in grigioverde, sotto le scrostatu- gnato, completa di coperchio a pres- due stelle emblema del grado da Conre della vernice si intravede il nero sione e manico incernierato; grande trammiraglio; sul petto nastrini di nubluastro del trattamento termico del SLQ]D WUDQFLD OL WXWWD LQ IHUUR GL merose decorazioni; allinterno fodera
metallo; sul lato interno della piastra tipologia non comune; lanterna da in seta nera e spigata per le maniche;
ancora ben visibile il timbro ellittico campo a candele, in ferro stagnato, in condizioni molto buone, rara
portante indicazione della misura I collassabile per il trasporto (mancan- Stima: 300-500

1073

1075

243

Von Morenberg - Asta 33

1076

da Circolare del Comando Supremo


del Settembre 1915, causa la sua ricoGIACCA DA UFFICIALE
noscibilit allosservazione nemica;
DEL NIZZA C AVALLERIA
interessante
Italia, I G.M.
HOHJDQWH JLDFFD GD 8IFLDOH PRG Stima: 300-500
1909 in cordellino di lana grigioverde, corredata di colletto in piedi 1077
in velluto viola, colore distintivo del GIACCA ESTIVA
Reparto, paramani pressoch diritti, DA TENENTE DEL GENIO
due tasche a scomparsa e taschini pet- Italia, I G.M.
torali applicati, tutti coperti da patte giacca in tela pesante bigia, costisagomate chiuse da bottoncini in ba- tuente in origine uniforme da fatichelite; nello stesso materiale i sette ca ma rimontata allepoca con stelle
bottoni della chiusura frontale coper- in canottiglia cucite sui paramani a
ta; allinterno fodera in raso verde e punta e lunghe pipe della Specialispigato per le maniche, con etichet- t con stellette di canottiglia montata cucita della Sartoria Spagnolini di te sul colletto in piedi; internamente
Milano; posteriormente, singolo, lun- sfoderata, corredata di tasche basse
go spacco centrale; mancante delle chiuse da patte e di bottoni di frutcontrospalline con i simboli di grado to; tipico arrangiamento, ben docue delle stellette al bavero, altrimenti PHQWDWR GD DEERQGDQWH LFRQRJUDD
in eccellenti condizioni; bella tunica depoca, consentito ed impiegato
di ricercata fattura sartoriale, del tipo soltanto al fronte nei caldi mesi estiIDYRULWRGDJOL8IFLDOLDOOLQL]LRGHOOD vi; in ottime condizioni pur con eviGrande Guerra ed in seguito teorica- denti segni duso; interessante
mente proibito per limpiego in linea Stima: 300-400

1076

244

1077

1078

GIACCA MOD 1907 DA FANTERIA


Italia, I G.M.
giacca in panno di lana color blu con
SURODWXUHURVVHDLSDUDPDQLDSXQta ed agli spallini a salsicciotto,
portanti cuciti al centro piccoli fregi a ricamo meccanico con numero
di Reggimento 35; sul colletto, di
color nero come i paramani, sono
cucite le mostrine, complete di stellette regolamentari del periodo, dei
Rgt. 35-36 Brg Pistoia; i paramani
sono guarniti da galloni in canottiglia argentata per grado di Sergente,
stretti nastri in canottiglia dargento
sono in oltre applicati agli spallini
ed alle spalle; i bottoni della chiusura frontale e quelli posteriori sono
in metallo argentato, lisci e di forma
bombata; allinterno fodera in tela
grezza con tasca pettorale applicata;
sono presenti interessanti timbri ad
inchiostro rara testimonianza della
lunga vita operativa di questo tipo
di uniforme sino alla vigilia della

1078

Von Morenberg - Asta 33

3ULPD*XHUUD0RQGLDOHLOSLDQWLco marchio di magazzinaggio del 6


5JW$OSLQLDQQRLOSLUHFHQWH
timbro di deposito generico datato 25-10-1913; complessivamente in
condizioni assai buone, molto interessante
Stima: 200-350

1079

GIACCA MOD 1909


PER C AVALLEGGERI DI SALUZZO
Italia, I G.M.
tipica giacca per Armi a Cavallo in
panno di lana grigio verde, corredata di lungo spacco centrale posteriore e martingala allacciata da coppia
di bottoni, in frutto come i restanti;
OH VSDOOLQH VHPL VVH SRUWDQR FXFLti piccoli fregi a ricamo meccanico
con sigla SM della Compagnia
Comando e Servizi; sullomero desto applicato piccolo fregio ricamato
LQ OR ELDQFR FRQ OHWWHUD & SURbabilmente indicante lo Squadrone;
i paramani sono a punta; allinterno

1079

fodera in tela grezza con tasche pettorali e taschino basso posteriore applicati; sono presenti timbri ad olio
di attagliamento e data 1910, nonch
affascinanti iscrizioni manoscritte
vergate da soldati anticamente indossanti il capo: Romanoni Giuseppe 2 scuadrone (sic) e Forlani
Adelmo 3 Plotone; in ottime condizioni con normali segni duso, molto
interessante
Stima: 500-700

nottiglia dargento su sottopanno di


gabardina, secondo i regolamenti del
tardo 1915: tracce di stellette rimosse in epoca sono visibili sulle controspalline; allinterno fodera di seta
color tortora; in ottime condizioni
Stima: 400-600

1081

GILET E CAMICIA DA TRUPPA

Italia, I G.M.
gilet per Armi a Piedi mod. 1909 in
panno di lana grigioverde con fode1080
ra posteriore in tela grezza, corredaGIACCA MOD. 1909
to dei quattro regolamentari taschini
DA M AGGIORE DI FANTERIA
frontali a scomparsa e chiuso da una
Italia, I G.M.
ODGLFLQTXHERWWRQLLQIUXWWRLQWHUgiacca in gabardina di lana grigio- namente, assai ben leggibile, timbro
verde, di elegante fattura sartoria- ad olio 2 Regg. Genio A. 1915
le, con tasche basse a scomparsa e ed indicazione della taglia; in ottitaschini applicati, coperti da patte, mo stato di conservazione con lievi
FRQWURVSDOOLQH VHPLVVH FROOHWWR LQ segni duso e giusta patina depoca;
piedi portante mostrine dei Rgt. 65 assieme, camicia regolamentare da
e 66 Brigata Valtellina; sui paramani truppa del tipo introdotto nel 1918,
dritti cuciti gradi da Maggiore in ca- in lana leggera color grigioverde, con

1080

1081

245

Von Morenberg - Asta 33

colletto staccabile, mezza abbottonatura chiusa da bottoncini di frutto, taschini pettorali applicati, chiusi
da pattine sagomate; tale indumento
era destinato a sostituire la vecchia
camicia di tela bianca, pericolosissima da indossarsi a vista e della quale
era effettivamente e rigorosamente
proibita lesposizione in linea, per
renderne possibile limpiego senza
giacca nella stagione calda; appare
in buone condizioni, pur con segni
duso e lievi danni da tarme; rari accessori uniformologici, da esaminarsi con interesse
Stima: 300-400

1082

M ANTELLA PER TRUPPE A PIEDI


MOD. 1909
Italia, I G.M.
mantellina in panno di lana grigioverde con tonalit tendente al color
oliva, tipica di tanta stoffa italiana
della Grande Guerra; lampio collo
risvoltato chiuso da gancio metal-

1082

246

lico in ferro e dotato di linguetta di


serraggio mobile in lana, trattenuta
ed allacciabile tramite piccoli bottoni in frutto; al centro del petto cucita
al bordo sinistro asola di chiusura in
panno (manca il bottone corrispondente); nel complesso in buone condizioni con segni duso e pochi esiti
da tarmatura; ormai non facile a trovarsi ed interessante
Stima: 150-250

1083

M ASCHERA ANTIGAS
POLIVALENTE Z MODELLO
GRANDE CON CUSTODIA
Italia, I G.M.
lesterno in tela cerata grigia con oculari di mica, la parte interna composta
da spesso facciale costituito da strati di
garza trapuntati, dotato di mentoniera
in gallone elasticizzato e collegato alla
copertura esterna con cuciture lungo
il bordo superiore ed opportuno incollaggio attorno alla zona delle lenti;
conserva la testiera in gallone elastico

H QDVWUR GL WHOD SL OD FRUUHJJLD SHU


sospenderla al collo quando non indossata o riposta; allinterno del facciale, nome manoscritto in elegante
FDOOLJUDD FRUVLYD &DSLWDQR  3ROOL
completa di custodia in lamiera di
ferro stampata, dotata di coperchio
a pressione, scorrevole tramite anelli
lungo il cordino di sospensione tesVXWRLQUREXVWRORNDNLHGLSLQWDLQ
grigioverde con indicazione del tipo
Modello Grande e famosa legenda CHI LEVA LA MASCHERA
MUORE TENETELA SEMPRE
CON VOI; conserva inoltre il regolamentare foglietto di istruzione, stampato per cura del produttore Sanitaria
Societ Anonima Milano, illustrante
FRQJXUHHWHVWRLOFRUUHWWRLPSLHJR
GHOODSSDUDWRPDJQLFRFLPHOLRFHUWDPHQWH XQR GHL SL HYRFDWLYL GHOOD
nostra Grande Guerra, in eccezionale
stato di conservazione; ampiamente
degno, per qualit e completezza, di
importante collezione
Stima: 800-1.200

1083

Von Morenberg - Asta 33

1084

MEDAGLIERE ED UNIFORME
DEL TENENTE COLONNELLO
A NTONIO BALLABIO
Italia, I G.M.
importante medagliere appartenuto
al Tenente Pilota Antonio Ballabio,
transitato allaviazione da caccia dal
Corpo degli Alpini sin dagli inizi
della Grande Guerra ed in seguito
SDVVDWR GHQLWLYDPHQWH DOO$UPD
Azzurra sin dal 1923; consiste di
otto decorazioni e medaglie, tutte
montate assieme allepoca su gallone di seta nera cordonata dotato di
gancetti metallici per lapprensione
alluniforme ed ovviamente corredate dei nastri originali; nellordine:
Medaglia dArgento al Valor Militare con marchio Z coronata, al verso
legenda incisa Cielo Carsico 2 marzo 30 agosto 1916, al centro nome
Ballabio Antonio; Medaglia dArgento al Valor Militare con marchio
Z coronata F.G., al verso legenda incisa Cielo del Trentino 2 luglio 20
luglio 1918, al centro nome Ballabio Antonio; Croce di Cavaliere del
Regno in oro e smalti; Medaglia Militare Aeronautica in argento, al verso nome inciso Ballabio Antonio;
Croce al Merito di Guerra; Medaglia
per la Campagna 1915-1918; Medaglia per lUnit dItalia 1848-1918;
Medaglia Interalleata; in eccellenti
condizioni con uniforme e gradevolissima patina depoca; assieme,
completo da Tenente Colonnello
della Regia Aeronautica appartenuto
allEroe, consistente in berretto, calzoni dritti e giacca in gabardina di
lana color carta zucchero, questultima montata da Grande Uniforme
con controspalline rigide ricamate
in canottiglia, sciarpa azzurra e cordelline intrecciate di canottiglia con

puntali dorati; sopra il taschino siniVWURQDVWULQLGHOOHRQRULFHQ]HFRUrispondenti al medagliere e brevetto


da Pilota Militare in metallo dorato
con spilla posteriore; in ottime condizioni; raro insieme, ampiamente
degno di importante collezione
Stima: 1.800-2.500

1084

247

Von Morenberg - Asta 33

1085

PERISCOPIO, BORRACCE E GAVETTA


Italia, I G.M.
periscopio da trincea in legno e ferro, mancante dello
specchio inferiore, altrimenti in buone condizioni; due
borracce Guglielminetti, da Armi a Piedi e da Cavalleria, mancanti di cinghie ma in buone condizioni; una
gavetta dordinanza in ferro stagnato, in ottime condizioni, conserva parte della vernice grigioverde esterna
HGLQWHJUDODQLWXUDLQWHUQDORWWRLQWHUHVVDQWH
Stima: 200-300

1085

1086

R ARA GIACCA MOD. 1909


DEI C AVALLEGGERI DI SALUZZO
Italia, I G.M.
particolare giacca mod. 1909 per Armi a cavallo realizzata non nellusuale panno grigio verde bens in stoffa
felpata tipo fustagno, rara caratteristica di alcuni capi di
vestiario per truppa che in tal modo vennero prodotti
a seguito di momentanee ristrettezze nellapprovvigioQDPHQWRGLODQDGXUDQWHLOFRQLWWRGLWDJOLRVWDQGDUG
con lungo spacco centrale posteriore e martingala, conWURVSDOOLQHVHPLVVHSDUDPDQLDSXQWDSULYDGLWDVFKH
esterne, con colletto in piedi rivestito di panno giallo
H DPPH QHUH D WUH SXQWH FRPSOHWH GL VWHOOHWWH UHJRlamentari; allinterno fodera in tela grezza con tasche
pettorali applicate; si notano numerosi interessanti timbri ad inchiostro di attagliamento e magazzinaggio; in
ottime condizioni pur con evidenti segni duso, di rara
tipologia
Stima: 500-700

248

1086

Von Morenberg - Asta 33

1087

R ARA UNIFORME
DI UFFICIALE PILOTA
Italia, I G.M.
splendido completo per un Sottotenente Pilota proveniente dallArma
del Genio, le cui pipe nere e cremisi sono cucite sul colletto in piedi;
in gabardina di lana color grigioverde, con tasche basse a scomparsa e
taschini pettorali applicati, tutti corredati di patte sagomate; allinterno
fodera in raso verde, completa di
interessante etichetta sartoriale della
Ditta L. Beretta & C., portante manoscritta la data del 1917 ed il nome
delloriginario proprietario Remati; sui paramani dritti applicate
stellette in canottiglia dargento ad
indicazione del grado, su entrambe
le maniche sono cucite le prestigiose
aquile coronate in canottiglia dorata,
costituenti allepoca il distintivo di
brevetto per Pilota Militare; i bottoni sono in bachelite, scoperti e zigrinati per le patte alle tasche e lisci e
coperti per labbottonatura; i calzoni
alla cavallerizza, rinforzati in pelle
scamosciata allinterno cosce, sono
confezionati nella medesima stoffa,
parzialmente foderati in raso verde
e portanti identica etichetta, datata
1917 ed intestata allo stesso nome;
corredati di tasche tagliate oblique,
taschino per orologio e taschetta
posteriore applicata; i bottoni sono
in bachelite per la chiusura e metallici per le bretelle; il completo, di
elegante qualit sartoriale, appare in
eccellenti condizioni, a parte trascurabile danno da tarme al paramano
sinistro; di evidente interesse e raULWj GHJQR GL TXDOLFDWD FROOH]LRQH
dedicata alla Grande Guerra
Stima: 1.000-1.500

1087

249

Von Morenberg - Asta 33

1088

R ARO COMPLETO MOD. 1909


DA A LPINO
Italia, I G.M.
uniforme Mod. 1909 per Armi a Piedi in panno di lana grigioverde, porWDQWHGRULJLQHOHOXQJKHDPPHYHUdi degli Alpini, tipiche del periodo,
complete delle regolamentari stellette da truppa in lamierino stampato
ed appesantito corredate di bottoni
a vite; la giacca presenta la classica
PRGLFDSHUVRWWXIFLDOLFRQVLVWHQte nellapertura di due tasche basse
SLWDVFKLQLSHWWRUDOLDVFRPSDUVDHG
effettivamente le maniche portano,
sopra i paramani a punta, lievi tracce
di galloni successivamente rimossi;
sulle spalle sono cuciti i tipici salsicciotti di sostegno alle bretelle di
fucile ed equipaggiamento, allinterno appare integra la fodera in tela
grezza con tasca pettorale e taschino
basso, posteriormente i due spacchi
laterali sono chiusi ognuno da due
bottoni in bachelite, analoghi alla
bottoniera frontale a scomparsa di
cinque; sullomero destro applicato
nastro in canottiglia su sottopanno
nero, distintivo di una ferita di guerra; la tunica accompagnata da ampi
calzoni in panno di lana grigioverde, del tipo per Truppe Alpine, corti
poco sotto il ginocchio e stretti da
lacci di tela, ricalcanti il modello reJRODPHQWDUHGDWUXSSDPDGLSLQH

fattura e probabilmente di acquisto


privato; i calzoni sono parzialmente
foderati in tela bigia, con tasche obliTXHSLWDVFKLQRSRVWHULRUHDSSOLFDWR
e bottoni per bretelle e patta di chiusura in bachelite; linsieme appare,
pur con evidenti segni duso e giusta
patina depoca, in ottime condizioni; di indubbia rarit ed ampiamente
GHJQRGLTXDOLFDWDFROOH]LRQH
Stima: 1.400-1.800

1088

250

Von Morenberg - Asta 33

1089

R ARO COMPLETO
DA SOTTUFFICIALE DI FANTERIA
Italia, I G.M.
giacca in panno di lana grigioverde,
del tipo introdotto per le Armi a Piedi nella seconda parte della guerra,
con salsicciotti rimpiazzati da conWURVSDOOLQHVHPLVVHHGXQLFRVSDFco posteriore centrale in sostituzioQH GHL GXH VXL DQFKL FRUUHGDWD GL
quattro tasche esterne a scomparsa,
le due basse con patte di chiusura cucite; i paramani a punta sono guarniti da galloni in lana nera da Sergente
Maggiore, del modello adottato nel
1917; il collo in piedi porta le mostrine della Brigata di Fanteria Venezia, completate dai tipici bottoncini
metallici cuciti sulle punte e dalle
stellette in lamierino appesantito;sul
petto sinistro cuciti dorigine nastrini
per Croce al Merito e Campagna di
Guerra per quattro anni; allinterno
fodera in tela grezza con tasca pettorale e taschino basso applicati, sono
presenti tracce del timbro di magazzinaggio ad olio; i bottoni, coperti,
sono in cartone pressato; il gilet regolamentare in lana grigioverde con
tasche frontali dritte e bottoni in bachelite, marcato sulla fodera posteriore di tela grezza A.M.M.-RIMINI; i calzoni di panno grigioverde,
del tipo 1909 per Armi a Piedi, sono
diritti, lunghi e stretti alle caviglie da
rinforzi e lacci in tela; guarniti in tela
grezza con bottoni di frutto, portano timbro ad olio del deposito dello 89 Regg. Fanteria, in realt non
corrispondente alla Brigata Venezia
che comprendeva i Reggimenti 83 e
84; linsieme presenta evidenti segni
duso, i calzoni portano lievi esiti di
tarmature, comunque nel complesso
in condizioni assai buone con bella

patina depoca; interessante uniforme


da Fante, davvero rara cos completa
e in ordine ed ampiamente degna di
TXDOLFDWDFROOH]LRQH
Stima: 1.400-1.800

1089

251

Von Morenberg - Asta 33

1090

Italia, I G.M.
giacca in panno di lana grigio verde conforme

ai regolamenti uniformologici del tardo 1915 atti a favorire il


PLPHWLVPR GHJOL 8IFLDOL LQ OLQHD FRUUHGDWD GL TXDWWUR WDVFKH
HVWHUQHDVFRPSDUVDVSDOOLQHVHPLVVHSDUDPDQLGLULWWLFRQDSplicate stellette in canottiglia dargento per grado di Capitano, i
bottoni coperti sono in bachelite; al collo in piedi cucite le pipe
nere del Servizio di Posta Militare; allinterno fodera in tela verde
e spigata per le maniche; la tunica accompagnata da particolari
calzoni a sbuffo, stretti da lacci alle caviglie, in pesante velluto a
coste color grigio verde, parzialmente foderati in tela verde; presentano bottoni in bachelite e metallici per le bretelle, taschino
SHURURORJLRWDVFKHWDJOLDWHVXLDQFKLSLWDVFKHWWDSRVWHULRUH
luso di un simile capo, ovviamente fuori ordinanza, era consenWLWRHVFOXVLYDPHQWHSHUJOL8IFLDOLLQVHUYL]LRDO)URQWHOLQVLHme presenta evidenti segni duso ma appare complessivamente in
ottime condizioni; uniforme molto rara in quanto appartenuta
ad un servizio dellorganico molto scarso e di cui ben poco rimasto; una nota di cultura: Vittorio Locchi, autore della famosa
HPLWLFD6DJUDGL6DQWD*RUL]LDSUHVWzVHUYL]LRFRPH8IFLDOH
addetto al Servizio di Posta Militare presso le nostre truppe gloriosamente tese alla conquista della citt friulana
Stima: 500-800

1090

1091

R ITRATTO DI MILITE
DELLA SANIT MILITARE
Italia, I G.M.
bel ritratto olio su tela di soldato della Sanit,
ambientato sullo sfondo di montagne dolomitiche innevate con ospedaletto da campo, al marJLQH LQIHULRUH UPD 6 *UHJL H GDWD 
completo di cornice coeva, in ottime condizioni con gradevole patina depoca; interessante e
non comune testimonianza della nostra guerra
sul fronte alpino
40x28 cm.
Stima: 190-250

1091

UNIFORME MOD 1915 DA CAPITANO


DEL SERVIZIO POSTA MILITARE

252

Von Morenberg - Asta 33

1093

1092

UNIFORME MOD. 1907


DEI GRANATIERI

DA

UFFICIALE PILOTA

LOTTO DI NOVE LIBRETTI DI ISTRUZIONE VARI

Italia, I G.M.
in panno di lana nera, con paramani e colletto rossi, entrambi guarniti di alamari profusamente ricamati in canottiglia dargento; su entrambe le maniche applicate
aquile coronate ricamate in canottiglia dorata, costituenti
distintivo di brevetto per pilota militare; sullomero destro cucito inoltre riconoscimento per ferita di guerra; i
bottoni sono in metallo brunito, caricati dellemblema del
Corpo a rilievo; conserva una sola delle due controspalline
mobili da Tenente, mancante del bottone a vite; al centro
del petto cucito nastrino per le Fatiche di Guerra, introGRWWRJLjGXUDQWHLOFRQLWWRHGLQVHJXLWRFRPSOHWDWRFRQ
la famosa medaglia coniata nel bronzo nemico; allinterno, fodera di seta nera trapuntata; presente etichetta
GHOODGLWWD/%HUHWWDFRQQRPHGHOO8IFLDOH5HVQDWLH
data 1918; calzoni alla cavallerizza in cordellino azzurro, stretti da lacci alle caviglie e corredati di larghe bande
ODWHUDOLGLODQDURVVDDOOLQWHUQRSDU]LDOHIRGHUDGLQHWHOD
bianca portante cucita identica etichetta; di elevata qualit
sartoriale ed in ottime condizioni, interessante esempio di
utilizzo delluniforme nera ancora negli anni della Grande
*XHUUDPROWRUDUDHGHJQDGLTXDOLFDWDFROOH]LRQH
Stima: 350-500

1092

Italia, I G.M. ed Anni Venti


nove libretti militari di istruzione per Genio, Fanteria ed
Alpini, corredati di tavole; di particolare interesse Addestramento della Fanteria al combattimento del 1918
ed Istruzione sulle bombe a mano e da fucile del 1917,
completi di numerose illustrazioni
Stima: 40-80

1094

GIACCA MOD. 1902 DA TENENTE


EL GENOVA C AVALLERIA
Italia, I G.M.
in cordellino di lana nero, guarnita dei classici alamari
FRQIRUPDWL D RUH LQ QDVWUR GL VHWD QHUR SUROXQJDQWLsi dal petto alla schiena, corredata di colletto rivestito
di panno giallo, colore distintivo del Corpo; le spalliQH VHPLVVH VRQR SURODWH GL JLDOOR H SRUWDQR DO FHQtro due stellette in canottiglia, per il grado di Tenente;
sul petto le insegne di alcune decorazioni ed il nastrino
distintivo per le fatiche di guerra, istituito nel 1915;
sullomero destro applicati due stretti galloni tessuti in
canottiglia dargento, riconoscimento per due ferite di
guerra; allinterno, fodera di seta nera con etichetta della
sartoria Giacomo Cesati & Figli; in buone condizioni;
interessante esempio di uso delluniforme nera ancora
negli anni della Grande Guerra
Stima: 200-300

1094

253

Von Morenberg - Asta 33

1095

COLTELLO DA TRINCEA
Italia, I G.M.?
sul modello del pugnale da Ardito: lama apparentemente ricavata da
spezzone di baionetta Vetterli, con
piccola guardia in ferro ed impugnatura a guance tratte da corone di
forzamento di proiettili di artiglieria
tenute da rivetti; fodero in ferro di
baionetta per moschetto 1891 trasformato (di scavo, in condizioni non
congrue rispetto al coltello); divertente ed interessante oggetto, ascrivibile
al vasto settore della cos detta Arte
di Trincea; da esaminarsi
L. 28 cm.
Stima: 150-250

oro al margine superiore, fodera di


seta nera portante marca della ditta
L. Beretta; esternamente, singolo
giro di nastro cordonato tessuto in
OR GDUJHQWR VLPEROR GHO JUDGR H
fregio del 3 Rgt. Dragoni ricamato
in canottiglia; in pressoch perfette
condizioni, inusuale ed interessante
Stima: 200-300

1097

BERRETTO DA M ARESCIALLO
DEI R EALI C ARABINIERI

1097

1098

Italia, inizio XX Sec.


FRUSR LQ SDQQR EOX VFXUR SURODWR
di rosso al margine inferiore; visiera e soggolo, questultimo trattenuto da bottoni metallici argentati, in
cuoio verniciato di nero; allinterno
marocchino di tela cerata e fodera in
tela grigia; esternamente, gallone di
JUDGRWHVVXWRLQORGDUJHQWRVFUH]LDWR GL QHUR H DPPD GHL 5HDOL
Carabinieri, portante monogramma
VE al centro della granata, ricamata in canottiglia dargento; in ottime condizioni, con lievi segni duso
e gradevole patina depoca; non comune ed interessante
Stima: 200-300

BERRETTO MOD. 1902


DA C APITANO DEI C AVALLEGGERI

1096

1098

Italia, inizio XX Sec.


imperiale in tessuto di lana poggiante
su alta fascia di velluto nero, visiera
e soggolo in cuoio verniciati di nero,
questultimo trattenuto da bottoni
in metallo argentato, lisci e di forma
bombata; allinterno, marocchino di
pelle marrone e fodera in seta bianca
portante marca impressa della ditta
G. Pozzati di Brescia; esternamente,
tre giri di gallone tessuto in canottiglia dargento, simbolo del grado, e
fregio ricamato da Cavalleggeri Fuori Corpo; in ottime condizioni con
giusta patina depoca, interessante
Stima: 250-350

1095

1096

BERRETTO 1902 DA S.TENENTE


DEL SAVOIA C AVALLERIA
Italia, inizio XX Sec.
imperiale di panno nero posante su
DPSLDIDVFLDGLYHOOXWREOXSURODWLLQ
rosso, colore distintivo della cravatta reggimentale; visiera e soggolo in
cuoio verniciati di nero; marocchino in sottile pelle conciata al cromo
nero ed adorno di greca impressa in

254

Von Morenberg - Asta 33

1099

Specialit ricamato in canottiglia oro


e argento su sfondo di lana nera; in
BERRETTO MOD. 1902
buone condizioni, particolare tipoDA S.TENENTE MEDICO
ORJLDVHPSOLFDWDSHUXVRGL&DPSDItalia, inizio XX Sec.
corpo in panno di lana nero pog- gna, privo di tamburo in velluto blu,
giante su fascia di velluto blu, pro- non comune ed interessante
ODWD FUHPLVL DO PDUJLQH LQIHULRUH Stima: 150-250
visiera e soggolo in cuoio verniciato
nero; marocchino in pelle e fodera 1101
di seta nera marcata Unione Mili- BERRETTO MOD. 1902
tare Bologna; allesterno, gallone di DA TENENTE DI FANTERIA
grado in nastro cordonato di canot- Italia, inizio XX Sec.
tiglia dargento e fregio della Sanit corpo in panno di lana nero poggianMilitare accuratamente ricamato in te su alta fascia di colore blu, visiera
canottiglia argento su sottopanno di e soggolo in cuoio verniciati di nero,
lana nera; in eccellenti condizioni, marocchino di pelle marrone con
fodera in seta arancio portante marnon comune ed interessante
ca dellUnione Militare; allesterno,
Stima: 200-300
duplice giro di fettuccia cordonata
LQ OR GDUJHQWR VLPEROR GHO JUDGR
e fregio ricamato in canottiglia dargento del 49 Reggimento; in condizioni nel complesso molto buone
Stima: 150-250

1102

CASSETTA

CON FELUCA E SPALLINE


DELLA R EGIA M ARINA

Italia, inizio XX Sec.


cassetta da trasporto rivestita di tela
cerata grigioverde e foderata allinterno di panno color tortora, con
maniglia e particolari in cuoio e cerniere e serrature metalliche; allinterno, su appositi sostegni, spalline metalliche in ottone dorato con
fregi di metallo argentato, frange in
canottiglia, foderate di panno nero e
portanti marchi del noto fabbricante Gennaro Coruzzolo di Napoli;
LQROWUH IHOXFD GL FDVWRULQR SURODWD
con nastro di seta nera e corredata
di nappe e cappietto in canottiglia
dorata e coccarda tricolore in seta;
allinterno, marocchino di sottile
pelle chiara e fodera di seta bianca
portante al centro marchio in oro
del fabbricante Dani; completa di
soggolo in pelle verniciata nera; linsieme in ottime condizioni, raro cos
completo e in ordine
Stima: 250-350

1099

1100

BERRETTO MOD. 1902


DA TENENTE DEL GENIO
Italia, inizio XX Sec.
in panno di lana nero, con visiera e
soggolo di cuoio nero; marocchino
di pelle nera con fodera di tela color
WRUWRUDDOOHVWHUQRVRWWLOLSURODWXUH
verticali color cremisi allimperiale,
GXHJLULGLJDOORQHWHVVXWRLQORPHtallico dorato e fregio frontale della
1102

255

Von Morenberg - Asta 33

1103

CONTROSPALLINE
DA GRANDE UNIFORME
DELLA CROCE ROSSA
Italia, inizio XX Sec.
rare controspalline da Tenente della
Croce Rossa Corpo Militare: in metallo argentato, corredate di frange
in canottiglia dargento; sul piatto
DSSOLFDWHGXHVWHOOHWWHLQDUJHQWRnite a zigrino e simbolo dellOrganizzazione in smalto rosso; al verso,
ganci di apprensione alluniforme
e fodera di panno nero; in ottime
condizioni con bella patina depoca;
molto interessanti
Stima: 120-200

Truppe Alpine con stellette dargenWRQLWHD]LJULQRERWWRQLLQPHWDOOR


argentato, lisci e di forma bombata;
FRQWURVSDOOLQH VHPLVVH SRUWDQWL
stellette metalliche zigrinate, simbolo del grado; allinterno, fodera
di seta nera con etichetta dellUnione Militare di Milano per maniche,
spalle e petto, in panno verde il restante; in eccellenti condizioni; non
comune ed interessante
Stima: 200-300

1105

GIACCA MOD. 1907


PER SERGENTE DEI BERSAGLIERI

Italia, inizio XX Sec.


elegante giacca di fattura sartoriale
1104
per Grande Uniforme di Sergente
GIACCA MOD. 1907
dei Bersaglieri; in panno di lana coDA TENENTE DEGLI A LPINI
ORUEOXFRQSURODWXUHFUHPLVLDLSDItalia, inizio XX Sec.
ramani ed alle spalline, le quali sono
LQ QH SDQQR GL ODQD QHUD FRQ SD- inoltre guarnite di nastro sottile in
ramani a punta rivestiti di panno canottiglia dorata e portano fregi
verde, colletto in velluto blu scuro cuciti della Compagnia Comando
FRQ DPPH YHUGL D GXH SXQWH SHU 5 SM; al di sopra dei paramani a

1104

256

punta sono applicati galloni in canottiglia dorata, sullomero sinistro


sono inoltre cuciti fregi ricamati in
canottiglia da esploratore e tiratore
scelto; i bottoni, metallici, di forma
cupolare e dorati, portano a rilievo
il fregio del Corpo; il bavero roveVFLDWRqFRUUHGDWRGLDPPHFUHPLVL
(piccoli danni da tarmatura) e di stellette; allinterno fodera in seta nera
e spigata per le maniche, presente
etichetta della sartoria Oreste Casiroli di Ancona; la tunica completa
del cordone da Grande Uniforme in
lana verde; in condizioni complessivamente molto buone, non comune
ed interessante
Stima: 200-300

1105

Von Morenberg - Asta 33

1106

fregio frontale in lastra di ottone del


1 Rgt. montato su coccarda tricolore
GRANDE UNIFORME
WHVVXWD VXO DQFR VLQLVWUR WDVFD LQ
DA C ARABINIERE R EALE
cuoio e piumetto; allinterno, maItalia, inizio XX Sec.
JLDPEHUJD GL SDQQR EOX SURODWD LQ rocchino in pelle conciata al cromo
rosso, il colletto in piedi portante ala- nero; in buone condizioni con segni
mari in canottiglia dargento, le code duso e patina del tempo
SRVWHULRUL DGRUQH GL JUDQDWH DP- Stima: 200-300
meggianti ricamate in canottiglia su
sfondo blu; bottoni metallici argentati, lisci e di forma bombata; completa
di spalline metalliche con frange di
ORELDQFRDOOLQWHUQRIRGHUDGLWHOD
bianca trapuntata, portante timbri di
attagliamento e bollo tondo con legenda Legione Carabinieri Bologna
A(nno) 1911; calzoni dritti in panno
blu con larghe bande laterali di lana
rossa, allinterno parziale fodera di
tela bianca; in ottime condizioni, non
facile a trovarsi cos antica
Stima: 150-250

1109

UNIFORME MOD. 1902


DA S.TENENTE DELLA
CROCE ROSSA CORPO MILITARE
Italia, inizio XX Sec.
giacca in cordellino di lana nero con
bottoniera coperta e tipici alamari
pettorali in nastro di seta nera, dissimulanti taschini a scomparsa e prolungantisi alla schiena; le controspalOLQHVHPLVVHSRUWDQRXQDVWHOOHWWDLQ
metallo zigrinato, simbolo del grado;
il colletto di velluto blu scuro caricato di lunghe pipe in panno amaranto
portanti le rare stellette metalliche a
YLWHGD8IFLDOHGL&URFH5RVVDSRUtanti al centro lemblema in smalto del
Corpo; allinterno, fodera di seta nera
(una mancanza al bordo posteriore);
calzoni a sbuffo nella medesima stoffa, stretti da lacci alle caviglie e corredati di larghe bande laterali di panno
cremisi; allinterno, parziale fodera di
tela bianca; in condizioni nel complesso molto buone, non comune
Stima: 200-300

1108

1108

SPENCER DA UFFICIALE

1107

1107

MORETTO DA BERSAGLIERE
Italia, inizio XX Sec.
interessante moretto di foggia arcaica, con imperiale di forma accentuatamente cupolare e tesa relativamente stretta, tipici del periodo proposto; in feltro nero con fascia e falda
ricoperti di tela cerata, completo di

Italia, inizio XX Sec.


in panno di lana nero, guarnito di
pelliccia di astrakan e corredato di
DODPDUL WHVVXWL LQ OR GL VHWD QHUR
allinterno, fodera di raso nero trapuntato e seta spigata per le maniche; di elegantissima qualit sartoriale ed in eccellenti condizioni; non
comune ed interessante
Stima: 200-300

1109

257

Von Morenberg - Asta 33

1110

LOTTO DI 7 VOLANTINI
DELLA FINE DELLA GUERRA

in italiano il noto Messaggio speciale a tutti i patrioti delle alpi lombarde e del veneto da parte del Generale Mark Clark con annotazione
a matita della data 6-5-1945, inoltre sei volantini uguali in lingua tedesca con esortazioni alla resa con
annotazione a matita della data 304-1945,
Stima: 80-120

1111

namente, singolo giro di gallone


WHVVXWRLQORGDUJHQWRHYHUDPHQWH
PDJQLFRIUHJLRULFDPDWRLQFDQRWtiglia argento su sottopanno grigioverde del % Rgt. Fanteria Alpina;al
margine inferiore e sui lati sottili
SURODWXUHGLFRORUYHUGHFRORUHGLstintivo delle nostre truppe da montagna; in condizioni nel complesso
molto buone, raro ed interessante
copricapo alpino
Stima: 300-500

BERRETTO DA S.TENENTE
DEGLI A LPINI

1112

Italia, Anni Venti


di foggia imponente e struttura alta
e rigida, tipica del periodo: il corpo
in cartone pressato rivestito di gabardina di lana color grigioverde,
con ampia visiera e soggolo in cuoio
verniciati di nero, questultimo trattenuto da bottoni metallici argentati
portanti a rilievo emblema del Corpo; allinterno, marocchino in pelle
bruna e fodera di seta verde portante
al centro marca impressa in oro del
fabbricante Negrini Brescia; ester-

Italia, circa 1920


ritratto olio su tela di un Capitano
del 1 RGT. Fanteria in uniforme
RUGLQDULDUPDWRLQEDVVRDGHVWUD
Gustavo De Rossi; in buono stato di
conservazione.
Gustavo De Rossi (Livorno 1876-Firenze 1945), esponente del Colorismo toscano, sue opere esposte in
numerose Mostre del periodo e posteriormente alla scomparsa
53x35 cm.
Stima: 120-200

R ITRATTO DI CAPITANO

1111

258

1113

1113

BAMBOLOTTO SQUADRISTA
Italia, 1920 ca.
bambolotto tipo Lenci in stoffa imbottita (manca il piede destro) con
testa di celluloide (rottura con mancanza nella zona del mento), vestito
con abitino originale da Squadrista del primo Fascismo; luniforme
comprende pantaloni a sbuffo di
lana grigioverde con fasce mollettiere alle caviglie, camicia e fascia
ventrale nere con nastrino di decorazione applicato al petto, fez nero
allardita con nappa regolamentare;
in buone condizioni salvo quanto
esposto; molto raro e degno di adeguato restauro
H. 40 cm.
Stima: 100-150

Von Morenberg - Asta 33

1114

stra; frontalmente applicato fregio in


lastra dottone stampato per Scuola
di Artiglieria; in condizioni nel complesso molto buone, a parte esito da
tarmatura nella zona occipitale; non
comune ed interessante
Stima: 150-250

PARTICOLARE BERRETTO
DA A LPINO

Italia, Anni Venti-Trenta


di foggia imponente ed amplissima,
assai simile al modello indossato
durante la Grande Guerra; in feltro
grigioverde con cuciture a mezza
luna sulla tesa frontale, fascia e porta nappina in cuoio grigioverde, fregio della Fanteria Alpina ricamato
DPDQRLQORQHURVXSDQQRJUH]zo grigioverde, di modello piccolo,
identico al tipo impiegato nel Primo
&RQLWWRDOOLQWHUQRPDURFFKLQRLQ
pelle conciata al cromo nero (mancano fodera ed aeratori); completo
di nappina rivestita di lana cremisi;
in condizioni nel complesso molto
buone, interessante
1116
Stima: 150-200

1115

1117

ELMETTO ADRIAN
DEI C AVALLEGGERI
Italia, Anni Venti
elmo mod. 1916 dipinto in grigioverGHHFRPSOHWRGLFXIDGLSHOOHFRORU
naturale a sette spicchi, montata su
striscia di panno grigioverde e corredata di ammortizzatori in lamierino ondulato; il soggolo in cuoio
grigioverde, tipico del periodo, con
EELD LQ IHUUR D VFRUULPHQWR IURQtalmente applicato fregio da truppa,
per Scuola o Fuori Corpo, in lastra di
ottone stampata; in condizioni molto
buone, con evidenti segni di intenso
uso e gradevole patina depoca; non
comune ed interessante
Stima: 200-300

ELMETTO ADRIAN MOD. 1916

1114

Italia, Anni Venti


verniciato color grigioverde; compleWRGLFXIDLQWHUQDGLSHOOHQDWXUDOHD
sei spicchi cucita su striscia di feltro
grigioverde e corredata dei quattro
ammortizzatori in lamierino ondulaWRLOVRJJRORFRQEELDDVFRUULPHQto in cuoio dipinto di grigioverde,
com tipico del periodo; si presenta
in pressoch perfette condizioni, a
parte minimi segni duso
Stima: 150-250

1115

BERRETTO

DA ARTIGLIERE MOD.

1926

Italia, Anni Venti


in panno di lana grigioverde con
visiera e soggolo in cuoio verniciati
di nero, questultimo trattenuto da
bottoni in ottone portanti a rilievo
emblema della Specialit; allinterno,
marocchino di pelle di capra conciata
al cromo nero e fodera di tela rossa-

1118

1117

ELMO ADRIAN DA PARATA


Italia, Anni Venti
elmo Adrian in alluminio pesante,
SHU 8IFLDOH GHO  5JW )DQWHULD
scafo in due parti con cresta unita
per saldatura, dipinto in grigioverde
chiaro con fregio anteriore in metallo stampato; completo di soggolo in
FXRLR FRQ EELD D VFRUULPHQWR H GL
FXIDDVHLVSLFFKLLQSHOOHQDWXUDOH
sulla fascia interna, nome manoscritto Cap. Flamini; in condizioni molto buone con normali segni duso
Stima: 100-150

1116

259

Von Morenberg - Asta 33

1119

GIACCA DA ALLIEVO
DI ACCADEMIA MILITARE
Italia, Anni Venti
a doppio petto, in panno di lana blu
FRQSURODWXUHDPDUDQWRDJOLVSDOOLni ed al colletto rovesciato, guarnito
inoltre di sottile nastro di canottiglia
e corredato di stellette metalliche a
vite; i bottoni in metallo argentato
sono lisci, di forma bombata; allinterno, fodera di tela bianca con timbri di attagliamento e bollo impresso portante data 1923 e legenda
Collegio Militare di ...; in ottime
condizioni con normali segni duso;
inusuale
Stima: 150-250

applicate chiuse da patte, martingala posteriore con spacco centrale;


SDUDPDQLHFRQWURVSDOOLQHVHPLVVH
SURODWL LQ JLDOOR DUDQFLR FRPH LO
colletto in piedi rivestito di velluto nero; sul petto sinistro applicati
nastrini per Decorazioni al Valore
e medaglie di guerra, sovrastati da
particolare distintivo da pilota in
metallo dorato, consistente in corona ed aquila in volo ma con una sola
ala a vista: trattasi di raro brevetto
per pilota osservatore di Artiglieria;
allinterno, fodera in tela color verde; in ottime condizioni, molto interessante
Stima: 200-300

1121

GIACCA DA SOTTUFFICIALE
DEL GENIO MOD. 1926

1120

GIACCA
DA TENENTE DI A RTIGLIERIA
Italia, Anni Venti
in panno di lana grigioverde, con
bottoniera coperta, quattro tasche

Italia, Anni Venti


giacca in panno di lana grigioverde
ma di elegante fattura sartoriale, di acquisto privato e destinata certamente

1119

1120

260

DGXQ6RWWXIFLDOHVLQRWDQRHIIHWWLvamente al di sopra dei paramani a


punta lievi tracce di galloni rimossi;
a quattro tasche applicate, chiuse da
patte, martingala posteriore allacciaWD FRQWURVSDOOLQH VHPLVVH SRUWDQti cuciti piccoli fregi in tessuto tipo
BeVo con lettera D, indicazione della
Compagnia o incarico; i bottoni sono
in metallo dorato, conformati a cupola e caricati di emblema del Genio
Zappatori a rilievo; il colletto in piedi,
rivestito di panno nero, porta cucite
le tipiche pipe nere e cremisi della
6SHFLDOLWj DOOLQWHUQR IRGHUD LQ QH
tela grigia e spigata per le maniche;
presente etichetta della sartoria Magnani di Pavia; in condizioni nel complesso molto buone con normali segni
duso, non comune ed interessante
Stima: 150-300

1121

Von Morenberg - Asta 33

1122

1125

GIACCA MOD. 1926

PARTICOLARE KEPI FLOSCIO


PER UFFICIALE DELLE VOLOIRE

Italia, Anni Venti


giacca di servizio e combattimento
in panno di lana grigioverde, con
paramani a punta, quattro tasche
applicate chiuse da patte, martingala
posteriore allacciata e controspalliQHVHPLVVHWXWWLLERWWRQLVRQRLQ
frutto; il colletto in piedi, rivestito
di panno nero, porta le mostrine del
1 e 2 Rgt. Brigata Re; allinterno
fodera di tela verde con tasca pettorale e taschino inferiore applicati; in
ottime condizioni; non comune ed
interessante
Stima: 150-250

1123

SCULTURA IN BRONZO
DI ENRICO TOTI
Italia, Anni Venti
scultura in bronzo a tutto tondo,
UDIJXUDQWHO(URHPRUHQWHQHOODWWR
di gettare la sua stampella contro il
nemico; poggiante su basetta espositiva in marmo venato di color verde;
di buona esecuzione ed in ottime
condizioni, con gradevole patina
depoca
H. 21 cm.
Stima: 100-150

Italia, Anni Venti


FRUSRLQQHSDQQRGLODQDJULJLRYHUGH FRQ VRWWLOL SURODWXUH FRORU
giallo; ampia visiera ed alto soggolo, questultimo trattenuto da bottoni metallici dorati portanti a rilievo
emblema dellArtiglieria, in cuoio
verniciato nero; allinterno, marocchino di pelle marrone e fodera di
seta bianca con marca impressa della
ditta Cesati di Milano; esternamente, gallone di grado per S.Tenente
WHVVXWRLQORPHWDOOLFRGRUDWRHIUHgio dellArtiglieria di Divisione Celere a traino meccanico ricamato in
canottiglia; nel complesso in ottime
condizioni, molto inusuale ed interessante
Stima: 250-350

1122

1123

1124

M ANTELLA DA UFFICIALE
DEL R EGIO ESERCITO
Italia, Anni Venti
DPSLDPDQWHOODLQQHSDQQRGLODQD
grigioverde, il colletto rovesciato
guarnito allinterno di stoffa rossa e
completo di stellette metalliche zigrinate; corredata della tipica catenella in
ottone dorato con bottoni a testa di
leone; in ottime condizioni; inusuale
Stima: 100-150
1124

1125

261

Von Morenberg - Asta 33

1126

1127

LOTTO DI SPALLINE
DA UFFICIALE DEGLI A LPINI
ED ALTRE MOD. 1927

TELINO DA LUCERNA
DEI R EALI C ARABINIERI

Italia, Anni Venti


controspalline mobili per uniforme
ordinaria da Primo Capitano degli
Alpini, in cordellino grigioverde
con sottopannatura verde, stellette ricamate in canottiglia dargento,
bottoni a vite in metallo argentato
caricati dellemblema delle Truppe
Alpine; inoltre, controspalline da
JUDQGHXQLIRUPHGL8IFLDOHGHL&Dvalleggeri, in cordellino grigioverde
FRQSURODWXUDQHUDFRUGRQLLQFDnottiglia screziati di azzurro, bottoni
metallici a vite caricati di emblema
GHOOD6SHFLDOLWjLQQHSDLRGLFRQtrospalline in tutto analoghe ma
corredati di bottoni a vite in metallo
argentato lisci; in ottime condizioni;
lotto interessante
Stima: 140-200

Italia, Anni Venti


telino da lucerna per servizio di
Campagna, in tela kaki con fregio
IURQWDOH ULFDPDWR LQ OR QHUR VX
sottopanno grigioverde, dotata di
bottoncini di chiusura in bachelite;
allinterno, timbro ad olio di attagliamento 2; in ottime condizioni,
raro accessorio
Stima: 100-150

FXRLRJULJLRYHUGHFRQEELDLQIHUUR
a scorrimento, si presenta in ottime
condizioni con minimi segni duso;
interessante
Stima: 200-300

1128

1129

LOTTO DI DUE BUSTINE


Italia e Spagna, Anni Trenta
berretto a busta in panno grigioverde portante frontalmente fregio
dellAssociazione Nazionale Mutilati
ULFDPDWRLQORELDQFRVXVRWWRSDQ1127
no grigioverde, allinterno fodera di
tela viola e marocchino in sottile
1128
pelle marrone portante marca della
ELMO ADRIAN DELLA POLIZIA
sartoria Fratelli Bertarelli di Milano;
Italia, dopo il 1925
assieme, berretto a busta alla spaelmetto Adrian 1915, ricondizio- gnola, diffusamente adoperato dai
nato negli Anni Venti e portante nostri Volontari durante la Guerra
frontalmente fregio, dipinto a ma- Civile, in tela kaki guarnito di nascherina, del Corpo degli Agenti VWUL LQ FDQRWWLJOLD H RFFR IURQWDOH
di Pubblica Sicurezza, fondato nel allinterno marocchino in sottile
1925; verniciato in grigioverde con pelle marrone e fodera di tela chiara;
FXIDLQWHUQDGLSHOOHPDUURQHDVHL linsieme in ottime condizioni
spicchi montata con ammortizzatori Stima: 120-150
di lamierino ondulato e soggolo di
1126

262

Von Morenberg - Asta 33

1130

LETTERA AUTOGRAFA
DI BENITO MUSSOLINI
Italia, 1922
importante documento manoscritto
HUPDWRGD%HQLWR0XVVROLQLSRFR
dopo la Marcia su Roma, datato 30
novembre 1922 e vergato su carta
intestata del Ministero degli Affari Esteri; indirizzato al Sig. Cirib
Rinaldo di Porto Civitanova, consta
di lungo ed elaborato testo di ringraziamento per gesto o donazione da
questi compiuta: Caro amico e compagno, il vostro gesto assurge...a...
simbolo. Esso la consacrazione...
di quel profondo rivolgimento della coscienza nazionale e operaia
provocata dal Fascismo: La vostra
offerta ...atto di fede...Abbiatevi il
mio plauso...e il mio saluto fraterno.
Mussolini; il foglio presenta alcune antiche riparazioni, comunque
in buone condizioni con naturale
ingiallimento della carta dovuto al
tempo; perfettamente leggibile in
ogni sua parte, accompagnato da
coeva trascrizione a macchina del
testo integrale; rara testimonianza
dellincipit di Benito Mussolini
Primo Ministro
Stima: 350-700

1130

1132

1131

DIVISA

DA DIPLOMATICO

Italia, 1930 ca.


giamberga in panno di lana nero,
adorna ai paramani, al colletto e sulle
code di applicazioni profusamente ricamate in canottiglia dorata; bottoni
dorati (non pertinenti) fodera di seta
nera; pantaloni dritti in panno nero
con ampie bande laterali tessute in
canottiglia; in buone condizioni
Stima: 240-340

LETTERA
PER IL PLEBISCITO 1929
Italia, XX Sec.
della Federazione Provinciale Fascista di Torino, facsimile di una lettera autografa del Segretario Federale con le esortazioni al voto per gli
elettori, in buono stato
Stima: 50-100

1133

MOSCHETTO BERETTA
MOD. 1918-30 DISATTIVATO
Italia, 1930 ca.
raro moschetto mod. 1918-30 nella
FRQJXUD]LRQHSULYDGLEDLRQHWWDULSLHghevole, disattivato a norma di legge e
FRUUHGDWR GL FHUWLFD]LRQH LO FDVWHOOR
portante marchi di fabbrica ed indicazione del modello; mancante di alzo e
serbatoio; in dotazione alla Milizia Forestale; molto interessante

L. 89 cm.
Stima: 1.000-1.500
1133

263

Von Morenberg - Asta 33

1134

1135

1136

POSACENERE DELLE LINEE AEREE


ALA LITTORIA

GIACCA DA M AGGIORE
DEI R EALI C ARABINIERI

BANDOLIERA
DA UFFICIALE DI A RTIGLIERIA

Italia, 1930 ca.


particolare posacenere in materiale
FHUDPLFR FRQIRUPDWR D SUROR GL
aereo trimotore portante sul timone
emblema della compagnia e legenda
LVFULWWDOXQJRLOSURORDODUH/LQHH
aeree Ala Littoria; sotto la base
marca della Richard Ginori; in ottime condizioni; non comune
23x17x3 cm.
Stima: 50-100

Italia, inizio Anni Trenta


LQ SDQQR GL ODQD QHUR FRQ SURODWXUH URVVH DL SDUDPDQL DOOD QWD
abbottonatura posteriore ed al colletto in piedi, questultimo portante
bellissimi alamari profusamente ricamati in canottiglia dargento; conWURVSDOOLQHPRELOLSURODWHLQURVVR
bottoni metallici argentati, lisci e di
forma bombata; sul petto i nastrini per decorazioni e Campagna di
Guerra Italo-Austriaca; allinterno,
fodera di seta nera; di elegante qualit sartoriale ed in ottime condizioni;
impiegata con luniforme ordinaria
facoltativa sino al Regolamento del
1931; non comune ed interessante
Stima: 150-250

Italia, Anni Trenta


EDQGROLHUDFRQJLEHUQDSHU8IFLDOH
di Artiglieria, completa dei suoi accessori in metallo bianco, in ottime
condizioni
Stima: 100-150

1134

1136

264

1135

Von Morenberg - Asta 33

1137

SPADA ED ACCESSORI DEL TENENTE COLONNELLO


A NTONIO BALLABIO
Italia, Anni Trenta
cassetta di legno rivestita di tela cerata azzurra allesterno e foderata di panno bianco, corredata di maniglia in
cuoio, cerniere, serrature e particolari in metallo, suddivisa allinterno da appositi scomparti e contenente
ODVSDGDGD8IFLDOHGHOOD5HJLD$HURQDXWLFDXQVHWGL
cordelline in canottiglia, il cinturone con pendagli per
la Grande Uniforme, due paia di guanti in pelle, marURQL H ELDQFKL LO ORWWR DSSDUWHQXWR DO GHWWR 8IFLDOH
gi Tenente degli Alpini e valoroso pilota nella Grande Guerra, accompagnato da interessanti documenti
RULJLQDOL ULVDOHQWL DO 3ULPR &RQLWWR WHVVHUD GHO &OXE
Alpino Italiano rilasciata nel 1917, completa di foto del
Tenente Ballabio indossante berretto alpino ma corredato di piccola elica metallica montata al centro del fregio;
IRWRJUDDGHOGHWWRLQWXWDGLYRORHFDVFRULWUDWWRDFFDQWRDYHOLYRORGDULFRJQL]LRQHHGDGGHVWUDPHQWRLQQH
LPPDJLQHIRWRJUDFDFKHORULWUDHDLFRPDQGLGLDHUHR
da caccia S.V.A.; linsieme in eccellenti condizioni; raro
e particolare lotto, di sicuro interesse per il collezionista
sensibile ed il serio studioso della Grande Guerra
Stima: 600-800

1138

1138

BERRETTO DA SERA MOD. 1934


DA GENERALE DI BRIGATA
Italia, Anni Trenta
di ampia ed imponente foggia, in panno di lana nera
con visiera e soggolo in cuoio verniciati di nero; allinterno, marocchino di sottile pelle marrone e fodera di seta
bianca trapuntata, portante etichetta di celluloide della
famosa sartoria L. Beretta & C. Fornitori delle R.R.
Case; il tamburo profusamente ricamato in canottiglia
dargento a motivo di greca, simbolo del grado; frontalmente, applicata aquila da Generale accuratamente ricamata in canottiglia argento su fondo robbio; di elevata
qualit sartoriale ed in ottime condizioni con lieve patiQDGHSRFDUDURHGHJQRGLTXDOLFDWDFROOH]LRQH
Stima: 600-800

1137

265

Von Morenberg - Asta 33

1139

BERRETTO MOD. 1934 DA SERA


PER TENENTE COLONNELLO
DELLA RTIGLIERIA A LPINA
Italia, Anni Trenta
in gabardina di lana nera con visiera
e soggolo in cuoio verniciati di nero,
marocchino in sottile pelle grigia e
fodera di seta bianca portante marca impressa in oro della ditta L. Beretta Fornitori delle R.R. Case; al
tamburo gallone di grado tessuto in
canottiglia su sfondo nero; frontalmente applicato fregio del 3 Rgt. Artiglieria da Montagna profusamente
ricamato in canottiglia dorata su sottopanno nero; in ottime condizioni
con lieve patina depoca;di elegante
fattura sartoriale, non comune ed
interessante
Stima: 200-300

greca, accompagnata da due giri


GL QDVWUR WHVVXWR LQ OR GDUJHQWR
frontalmente applicata per cucitura
JUDQGH DTXLOD GD 8IFLDOL *HQHUDOL
accuratamente ricamata in canottiglia dargento su sottopanno robbio;
la larga visiera in cuoio ed il soggolo
in pelle a scorrimento, trattenuto da
bottoncini di metallo argentato portanti a rilievo lo speciale emblema
per Generali, sono conciati al cromo
nero; allinterno, marocchino in sottile pelle marrone e parziale fodera in
seta color tortora, portante al centro
dellimperiale etichetta in celluloide
della prestigiosa ditta Melchiorre Cigna di Torino; di elevata qualit sartoriale ed in ottime condizioni, con
lievi segni duso e gradevole patina
depoca; raro copricapo per Alto UfFLDOH GHO 5HJLR (VHUFLWR GHJQR GL
TXDOLFDWDFROOH]LRQH
Stima: 700-900

1141

1141

BUSTINA REDUCISTICA
DEI CORAZZIERI
Italia, Anni Trenta
LQ SDQQR GL ODQD EOX SURODWD FRQ
FRUGRQFLQL GL OR D]]XUUR H JLDOOR
e foderata allinterno di raso nero;
frontalmente applicato splendido
fregio regolamentare da Corazziere
Reale ricamato in canottiglia darJHQWR VX VIRQGR QHUR UDIJXUDQWH
corona regia ed aquila sabauda con
monogramma VE caricato sul
petto; in ottime condizioni, molto
interessante per lemblema
Stima: 100-150

1139

1140

BERRETTO MOD. 1934 ESTIVO


DA GENERALE DI DIVISIONE
Italia, Anni Trenta
di foggia imponente, tipica dei copricapi da Generale: limperiale in
speciale tela bianca traspirante poggia su alto tamburo di cordellino
grigioverde, profusamente ricamato
in canottiglia dargento a motivo di
1140

266

Von Morenberg - Asta 33

1145

COLBACCO DA UFFICIALE DEL 12


RGT. CAVALLEGGERI DI SALUZZO

1142

1142

BUSTINA TIPO 1931


DA R EDUCE DEI GRANATIERI
Italia, Anni Trenta
berretto a busta in lana grigioverde
mod. 1931, allinterno foderato di
tela grigia portante timbro di attagliamento ad inchiostro, corredato
di fregio frontale in metallo bianco
e smalto rosso dellAssociazione Nazionale Granatieri; in ottime condizioni con minimi segni duso; copricapo da truppa non facile a trovarsi
dato il breve periodo di impiego (circa tre anni), inusualmente distribuito ad associazione combattentistica
e probabilmente impiegato per esercitazioni di richiamati temporaneamente alle armi; interessante
Stima: 80-120

1144

Italia, Anni Trenta


rivestito di pelliccia e cuoio verniciato nero al centro dellimperiale, presenta allinterno marocchino di pelle
nera, soggolo in cuoio verniciato nero
FRQ EELD DG DUGLJOLRQH H IRGHUD LQ
raso blu con impressione in oro della
marca della nota sartoria Giac. Ce1143 sati & Figli-Milano-Roma-Modena;
esternamente, cordone intrecciato in
1143
canottiglia dorata, fregio in metallo
BUSTINA TIPO 1931 DA
dorato sovrapposto a coccarda tricoSOTTUFFICIALE DI ARTIGLIERIA
lore in seta, nappina in metallo doItalia, Anni Trenta
rato per il grado di capitano e lunga
berretto da campo mod. 1931 di fatpenna ornamentale, come da regotura sartoriale in panno di lana grilamento; completano il lotto il telino
JLRYHUGHSHU6RWWXIFLDOHFRUUHGDWR
DQWLULHVVRLQWHODNDNLSHUVHUYL]LRDO
allinterno di marocchino in pelle di
campo e la scatola di trasporto origicapra colorita nera; applicato al fronnale in cartone telato, verniciata color
talino fregio del 6 Rgt. Artiglieria da
marrone; in perfette condizioni, raro
Campagna ricamato in canottiglia,
cos completo e in ordine; adeguato a
VXODQFRGHVWURFXFLWRSLFFROR)Dcollezionista esigente
scio Littorio in metallo, ovviamente
Stima: 600-800
fuori ordinanza ed apposto ad iniziativa delloriginario utilizzatore; in
buone condizioni con evidenti segni
duso, non comune ed interessante
Stima: 80-120

1144

CAPPELLO IN PAGLIA DA FATICA


DELLA R EGIA A ERONAUTICA
Italia, Anni Trenta
cappello in paglia intrecciata ad ampie
falde, usato in colonia od in periodo
estivo anche sul territorio metropolitano, per lesecuzione di lavori sui campi
di volo; completo del suo nastro alla
marinara in seta nera, portante scritta
a ricamo meccanico R. Aeronautica;
in buone condizioni con segni duso;
non comune ed interessante
Stima: 100-150

1145

267

Von Morenberg - Asta 33

1146

1147

1148

CONTROSPALLINE DA GRANDE
UNIFORME DELLA CROCE ROSSA

CORREDO DI BANDOLIERA
E SPALLINE PER UFFICIALE
DI A RTIGLIERIA

CORREDO DI UN
DI FANTERIA

Italia, Anni Trenta


rare controspalline da Tenente della Croce Rossa Corpo Militare: in
metallo dorato, dotate di frange in
canottiglia; sul piatto applicate due
VWHOOHWWHLQDUJHQWRQLWHD]LJULQRHG
il simbolo dellOrganizzazione, in
metallo bianco smaltato di rosso; al
verso, ganci di apprensione alluniforme e fodera di panno nero; in
ottime condizioni con lieve patina
depoca; molto interessanti
Stima: 120-200

1146

Italia, Anni Trenta


bandoliera foderata di velluto nero e
rivestita di nastro tessuto in canottiglia dorata, completa di particolari
in metallo argentato e corredata della speciale giberna di Artiglieria in
ottone dorato con fregio della Specialit in argento applicato; assieme,
pendagli e dragona da sciabola per la
Grande Uniforme; il tutto contenuto nella scatola originale, in cartone
di forma ellittica, portante sul coperchio marca stampata in oro della
ditta Cesati di Milano; spalline da
Grande Uniforme per S.Tenente, in
ottone dorato con frange di canottiglia e fregio in argento della Specialit; foderate di stoffa nera e marcate
Gia. Cesati & Figli Milano-Roma;
conservate in analogo contenitore
ma di diversa ed appropriata forma;
linsieme in ottime condizioni, non
comune cos completo e in ordine
Stima: 120-200

1147

268

CAPITANO

Italia, Anni Trenta


scatola originale in cartone azzurro
con appositi divisori interni, concepita per contenere gli accessori della
Grande Uniforme: bandoliera con
giberna, spalline metalliche piatte,
spalline metalliche con frange, pendagli e dragona da sciabola, sciarpa
azzurra; in ottime condizioni con
normali segni duso; interessante
Stima: 150-250

1148

Von Morenberg - Asta 33

1149

ELMETTO DA PARATA MOD. 1933


Italia, Anni Trenta
in alluminio dipinto in grigioverde,
ODFXIDLQWHUQDLQIHOWURQHURDVHWte spicchi, montata su fascia di cartone pressato con ammortizzatori di
ODPLHULQRRQGXODWRHVVDWDDOFRSpo tramite quattro rivetti; completo
di sottogola in cuoio grigioverde, in
due parti fra loro allacciate tramite
EELDGLIHUURLQRWWLPHFRQGL]LRQL
con minimi segni duso, non comune ed interessante
Stima: 200-300

1149

1150

1152
1150

FELUCA DA ALTO FUNZIONARIO

Italia, Anni Trenta


feluca per Alto Funzionario del ReItalia, Anni Trenta
JQRSDULFDWRDOUDQJRGL0LQLVWUR
solo guscio, mancante del crestino, LQFDVWRULQRSURODWRFRQQDVWURGL
conserva i tre rivetti che tratteneva- seta cordonata nera e guarnito di
no limbottitura; verniciato in grigio- piumette di struzzo bianche, porta
verde scuro, in corso duso ridipinto alle estremit nappe in canottiglia
FRQ WRQDOLWj SL FKLDUD JUDYHPHQWH dorata; lelaborato cappietto, posanincompleto ma comunque interes- te su coccarda tricolore di seta,
anchesso profusamente ricamato in
sante per lestrema rarit
ORPHWDOOLFRGRUDWRSRUWDDOFHQWUR
Stima: 100-200
monogramma VE su stella ad otto
punte e bottone metallico dorato
portante aquila sabauda; allinterno,
1151
fodera di raso nero; in ottime condiELMETTO MOD. 1933
zioni, non comune ed interessante
DEI R EALI C ARABINIERI
Stima: 150-250
Italia, Anni Trenta
verniciato di nero, frontalmente fregio dellArma dipinto a mascherina
FRORU DUJHQWR FRPSOHWR GHL FXID
interna in pelle montata su cerchione dalluminio e di soggolo regolamentare di cuoio nero; in buone
condizioni, con evidenti segni duso
ed inequivocabile patina depoca;
non comune ed interessante
Stima: 200-300

ELMETTO MOD. 1931

1151

1152

269

Von Morenberg - Asta 33

1153

FELUCA DA GENERALE
MOD. 1933
Italia, Anni Trenta
feluca per Alta Uniforme da Generale di Brigata del Regio Esercito:
corpo collassabile in castorino guarnito di greca profusamente ricamata
LQ FDQRWWLJOLD GDUJHQWR VXO DQFR
singola stella in canottiglia doro,
VLPERORGHOJUDGRLPSHULDOHSURODto di piumette di struzzo e compleWDWR DOOH HVWUHPLWj GD QDSSH LQ OR
dargento; allinterno, fascia in raso
e fodera di seta nera con impressione in oro del simbolo e marchio
dellUnione Militare di Roma; in
eccellenti condizioni; completano il
copricapo la sua aigrette regolamentare in piume bianche e la scatola di
trasporto originale in cartone color
robbio, entrambe in ottimo stato;
raro e prestigioso copricapo, degno
di collezionista esigente
Stima: 400-600

1154

GIACCA DA GRANDE UNIFORME


MOD. 1934
DA S.TENENTE DEL GENIO
Italia, Anni Trenta
in panno nero, con paramani e colletto rivestiti di velluto nero e proODWL GL FUHPLVL ERWWRQL PHWDOOLFL
dorati portanti in rilievo emblema
del Corpo; allinterno fodera di seta
nera; completa di spalline in ottone dorato con frange di canottiglia,
portanti al centro del piatto corona
regia in argento, contenute nella loro
scatola originale in cartone, il coperchio marcato Unione Militare Genova; in ottime condizioni
Stima: 120-200

1153

1155

GIACCA DA TRUPPA MOD. 1934


PER SERVIZIO DI C AMPAGNA
Italia, Anni Trenta
giacca in lana grigioverde con colletto
in panno nero portante mostrine del
Genio divisionale Sicilia; chiusa frontalmente da tre bottoni lisci, in frutto
come i bottoncini delle controspalline
VHPLVVHSUHVHQWDSDUDPDQLDSXQWDH
martingala posteriore allacciata da due
bottoni; allinterno fodera in tela color
tortora con tasca pettorale e taschino
basso applicati; alcuni trascurabili esiti da tarmature ma nel complesso in
condizioni molto buone, non comune
ed interessante
Stima: 150-250
1155

270

Von Morenberg - Asta 33

1156

GIACCA
PER GRANDE UNIFORME DA SERA
DA GENERALE DI BRIGATA
MOD. 1934
Italia, Anni Trenta
giacca in gabardina di lana nera
SURODWDLQURVVRDLSDUDPDQLHGDO
colletto rivestiti di velluto, questultimo portante greca da Generale di
Brigata profusamente ricamata in
canottiglia dargento e completata
GDVWHOOHWWHPHWDOOLFKHGRUDWHHQLWH
a zigrino;sulla manica destra cucito
distintivo per tre ferite di guerra, ricamato in canottiglia su sottopanno
nero; i bottoni in metallo argentato
portano a rilievo lo speciale emblePDULVHUYDWRDJOL8IFLDOL*HQHUDOL
allinterno fodera in seta nera e bianca spigata per le maniche; la tunica
corredata da spalline in metallo argentato con frange in canottiglia,del
modello per Generale di Brigata,
marcate dallUnione Militare Roma
ed completa delle cordelline da
Generale in canottiglia dargento
con puntali in metallo dorato portanti monogramma V.E.; luniforme completata da parte del medagliere delloriginale proprietario,
composto da medaglia dargento al
Valor Militare, non incisa e marcata
S.J., da Croce al Valor Militare, da
Croce di Cavaliere SS. Maurizio e
Lazzaro, da Croce di Cavaliere della
Corona dItalia; linsieme in ottime
condizioni con normali segni duso
e giusta patina depoca; importante
HUDUDXQLIRUPHGHJQDGLTXDOLFDWD
collezione
Stima: 1.000-1.400

1156

271

Von Morenberg - Asta 33

1157

GRANDE UNIFORME
DA M AGGIORE
DELLA RTIGLIERIA A LPINA
MOD. 1934
Italia, Anni Trenta
giacca a doppio petto in gabardina di
ODQD QHUD SURODWD LQ JLDOOR DUDQFLR
ai paramani ed al colletto di velluto nero, questultimo caricato delle
DPPHYHUGLDGXHSXQWHGHOOH7UXSpe Alpine; i bottoni metallici dorati
portano a rilievo emblema dellArtiglieria; allinterno fodera in seta nera
e spigata per le maniche, presente etichetta cucita dellUnione Militare di
Milano; completa di spalline metalliche dorate con frange in canottiglia;
calzoni dritti, con sottopiede, in gabardina di lana nera con doppie bande laterali in lana color giallo arancio;
in ottimo stato di conservazione
1159
Stima: 250-350

1158

1157

GRANDE UNIFORME MOD. 1934


DA TENENTE DEGLI A LPINI

Italia, Anni Trenta


in panno di lana nero con paramani
di colore verde, distintivo del Corpo,
FROOHWWRLQYHOOXWRFDULFDWRGLDPPH
Italia, Anni Trenta
verdi a due punte complete di stelletgiacca a doppio petto in gabardina di
ODQDQHUDSURODWDGLJLDOORDUDQFLR te zigrinate, bottoni metallici dorati,
ai paramani ed al colletto, rivestiti di portanti in rilievo emblema delle
velluto nero; i bottoni metallici do- Truppe Alpine; allinterno, fodera di
rati portano a rilievo emblema della seta nera con etichetta cucita delSpecialit; allinterno fodera di seta la sartoria Negrini Milano-Brescia;
nera e spigata per le maniche; com- completa di controspalline metallipleta di spalline metalliche dorate, da che dorate con frange in canottiglia;
Capitano, corredate di piccoli fregi calzoni di gabardina nera, dritti con
in metallo bianco dellArtiglieria da sottopiede, corredati di doppie banCampagna e di frange di canottiglia de laterali di panno verde; i bottoni
dorata; calzoni lunghi, dritti, dotati in bachelite portano il nome della cidi sottopiede e doppie bande laterali tata ditta; allinterno, parziale fodera
color giallo arancio; in ottimo stato di tela bianca; in ottime condizioni,
interessante
di conservazione
Stima: 200-300
Stima: 200-300

GRANDE UNIFORME
DA SERA MOD. 1934
PER UFFICIALE DI A RTIGLIERIA

272

1159

Von Morenberg - Asta 33

1160

K EPI DA S.TENENTE
DELLA VOLOIRE
Italia, Anni Trenta
corpo rivestito di panno grigioverde, imperiale in tela cerata (piccolo
taglio al margine), visiera e fascia
di cuoio nero; al margine superiore
gallone in canottiglia, simbolo del
grado; frontalmente, fregio della
Specialit in ottone dorato, sovrammesso a coccarda in seta e sormontato da tulipa dottone con pennacchietto, per batteria celere a traino
meccanico; allinterno, marocchino
GLVRWWLOHSHOOHPDUURQHHFXIDUHgolabile di seta gialla; mancante del
cordone intrecciato in canottiglia e
del sottogola di pelle nera; in condizioni molto buone; non comune
Stima: 250-350

ciale dei Granatieri, della Fanteria e


del Genio Militare; tutte in eccellenti condizioni e corredate delle loro
custodie originali in cartone
Stima: 120-180

1163

LOTTO DI CONTROSPALLINE
DA GRANDE UNIFORME
1161

1162

LOTTO DI CONTROSPALLINE
DA GENERALE

Italia, Anni Trenta


in metallo dorato, sottopannate nei
colori distintivi delle Specialit e
complete dei relativi bottoni metalOLFLDYLWHULVSHWWLYDPHQWHSHU8I-

Italia, Anni Trenta


controspalline mobili da Generale
Incaricato dArmata, in canottiglia
dargento sottopannate di panno
robbio e corredate al centro di aquile sabaude coronate, ricamate in canottiglia dorata su sfondo robbio;
complete di bottoni metallici a vite,
argentati e caricati a rilievo del par-

1160

1162

1161

LOTTO DI SPALLINE METALLICHE


MOD. 1934

WLFRODUH HPEOHPD SHU 8IFLDOL *Hnerali; al verso, ponte in stoffa rossa


per il collegamento alla divisa; inoltre, controspalline da Grande Uniforme mod. 1934 in metallo argentato, caricate al centro di aquila sabauda coronata e complete dei bottoni a
vite in metallo argentato (di diverso
modello); al verso, sottopannatura di
colore robbio e ponte di collegamento alla divisa; in ottime condizioni
Stima: 200-300

Italia, Anni Trenta


controspalline in ottone dorato con
frange di canottiglia per Tenente
Colonnello di Artiglieria, corredate
di fregio in metallo argentato della Specialit applicato al centro del
piatto; al verso, ganci di apprensione
alla divisa e fodera in panno nero; assieme, set di controspalline metalliche, piatte e con frange in canottiglia
per le diverse tenute, appartenute ad
un Maggiore di Fanteria; entrambe
conservate in apposito contenitore
dellepoca, in cartone di color rosso; sul coperchio, antica nota manoscritta 1937 Fratti Aiut. Maggiore;
il tutto in ottime condizioni
Stima: 100-150

1163

273

Von Morenberg - Asta 33

1164

LOTTO DI CONTROSPALLINE
DA GRANDE UNIFORME
MOD. 1934
Italia, Anni Trenta
controspalline piatte in metallo doUDWR ULVSHWWLYDPHQWH SHU 8IFLDle Inf. del Corpo Automobilistico,
della Fanteria, della Regia Guardia
di Finanza; tutte in ottime condizioni, complete dei bottoni a vite e
del sottopanno nei colori distintivi
VSHFLFL
Stima: 100-150

1165

1166

LOTTO DI TRE BANDOLIERE


DA UFFICIALE
Italia, Anni Trenta
una bandoliera con giberna per UfFLDOHGL$UWLJOLHULDFRPSOHWDGLWXWti gli accessori metallici, in ottime
condizioni; assieme, due bandoliere
FRQJLEHUQDSHU8IFLDOHGL)DQWHULD
complete di tutti gli accessori metallici, in ottime condizioni; lotto interessante anche per commercianti
Stima: 200-300

1164

1165

LOTTO DI DUE PAIA


DI CONTROSPALLINE PER

ALPINI

1167

SCATOLA CON SPALLINE


E PENDAGLI
PER TENENTE DEL GENIO

Italia, Anni Trenta


Italia, Anni Trenta
controspalline piatte in metallo do- scatola in cartone rinforzato, portanrato mod. 1934 per Grande Unifor- te sul coperchio marca impressa in
PH GL 8IFLDOH ,QI GHOOD )DQWHULD
Alpina, complete di bottoni a vite e
sottopanno di colore verde con ponti
di collegamento anchessi rivestiti in
panno; controspalline in gabardina
grigioverde mod. 1934 da MarescialOR GHOOD )DQWHULD $OSLQDSURODWH GL
verde e complete di bottoni a vite in
metallo argentato portanti a rilievo
emblema del Corpo; entrambe le
coppie in ottime condizioni
Stima: 100-150

1167

oro dellUnione Militare di Torino;


allinterno, su appositi sostegni, contenute spalline da Grande Uniforme
in ottone dorato, fregio in argento e
frange di canottiglia; inoltre, spalline
PHWDOOLFKHSLDWWHLQQHGUDJRQDGD
*UDQGH 8QLIRUPH SHU VFLDEROD SL
particolari pendagli, dotati di bellissima catena metallica di sospensione
ad elementi scolpiti a bassorilievo a
motivi sabaudi, con stemma coronaWRPRWWR)(57HUDIJXUD]LRQH
dellItalia; in ottime condizioni, interessante
Stima: 100-150

1166

274

Von Morenberg - Asta 33

1168

1170

LOTTO DI DUE
ADRIAN DA PARATA

CASCO DA UFFICIALE
DEI C ACCIATORI DA FRICA

Italia, Anni Venti-Trenta


entrambi in alluminio, verniciati in
grigioverde, uno completo di calotta
interna in tela nera con marocchino
di incerato e soggolo a scorrimento
in pelle verde, laltro con marocchino
di tela cerata e soggolo in due pezzi
DOODFFLDWLGDEELDPHWDOOLFDLQSHOOH
color naturale; in ottime condizioni
Stima: 100-150

Italia, Guerra dEtiopia


in sughero, allesterno rivestito e
corredato di pugarree di tela kaki
ed internamente di tela verde, con
imperiale di lino color tortora e marocchino di stoffa incerata; frontalmente applicato interessante fregio
in ottone stampato portante il numero del Reparto, fuori ordinanza
rispetto al modello standard ed evidentemente concepito per lacquisto
SULYDWR GD SDUWH GL 8IFLDOL FRUUHGDWRGLFRFFDUGDWULFRORUHLQORLQ
ottime condizioni pur con evidenti
segni duso; raro
Stima: 250-350

1169

BUSTINA DA CAPOMANIPOLO
DELLA M.V.S.N. LIBICA
Italia, Guerra dEtiopia
in tela color kaki e foderata di seta
avana, porta cucito sul frontalino
fregio ricamato in canottiglia delle Divisioni Libiche della Milizia;
VXODQFRVLQLVWURDSSOLFDWRJDOORQH
WHVVXWR LQ OR PHWDOOLFRGRUDWRFRQ
SURODWXUDFHQWUDOHQHUDSULPDWLSRlogia di grado per berretto a busta,
in seguito sostituita dalle stellette; in
ottime condizioni; rara
Stima: 200-300

marrone e contrassegnata dal simbolo della Croce Rossa; allinterno,


ampia dotazione di bende, pacchetti
di medicazione mod. 1931 e medicinali dellepoca, prodotti dallIstituto
Farmaceutico Militare; in ottime
condizioni con segni duso e giusta
patina del tempo; molto inusuale ed
interessante
Stima: 120-200

1171

BAULETTO SPALLEGGIABILE
DA ASSISTENTE DI SANIT
Italia, II G.M.
cassetta di legno con coperchio incernierato, corredata di cinghie in
FDQDSDFRQEELHGLIHUURYHUQLFLDWR
grigioverde per il trasporto a zaino;
dipinta a colori mimetici verde e
1171

1169

1170

275

Von Morenberg - Asta 33

1172

GIACCA MOD 1934 DA CAPITANO


DEL GENOVA C AVALLERIA
Italia II Guerra Mondiale
Giacca in gabardina di lana grigio
verde con colletto rivestito di panQR JLDOOR H SDUDPDQL SURODWL GHOOR
stesso colore, distintivo del Corpo;
bottoni metallici dorati portanti a
rilievo lemblema dei Dragoni; alle
maniche applicati galloni di grado in
canottiglia, sullonero destro distintivo per una ferita di guerra, al petto
numerosi nastrini per decorazioni
al Valore ed altre; controspalline
removibili sottopannate in giallo e
portanti al centro emblema del Corpo ricamato in canottiglia; in buone
condizioni, presenta piccoli esiti da
tarmature
Stima: 100-150

1173

1173

OROLOGIO PREMIO
DEL SILURIFICIO BRIA
Italia, II G.M.
orologio da tasca marca Pefecta, in
acciaio e smalto nero, di pretto gusto Deco, tipico del periodo, conservato nella sua scatola originale,
foderata di seta e velluto allinterno
e rivestita esternamente di sottile
marocchino azzurro, al centro del
coperchio applicata corona reale in
metallo dorato; accompagnato dalla
sua correggia di manovra, composta da tratto di catenella terminante
con moschettone, seguita da nastro
azzurro di seta cordonata portante allestremit opposta medaglia
in metallo bianco con emblema del
VLOXULFLRLWDOLDQR%ULD1DSROLFRQVLVWHQWHLQGHOQRDFFRPSDJQDWRGD
motto latino Silenter Mortem Sub
Undis Parat; meccanica dellorologio da revisionarsi, altrimenti in ottime condizioni, raro e particolare
insieme, molto interessante
Stima: 400-600

elmetti prevede quattro prese, tre


LQSRVL]LRQHVWDQGDUGSLXQDTXDUta frontale o cupolare, si conoscono
per rari esemplari dotati di cinque
ed anche sei aeratori, come lesemplare illustrato; vernice grigioverde
GHOSHULRGRFXIDLQFXRLRQDWXUDOH
VRWWRJRODLQWHURLQWHODFRQEELDD
scorrere; in buono stato di conservazione, inusuale
Stima: 150-250

1175

BERRETTO DA RUSSIA
DELLA RTIGLIERIA A LPINA
Italia, II G.M.
berretto a busta di produzione tedesca, con frontalino e para orecchie rivestiti di pelliccia di lapin,
allinterno fodera di tela trapuntata
ed imbottita con cascami di lana;
frontalmente applicato fregio in canottiglia dorata su sfondo grigioverde dellArtiglieria Alpina; impiegato
GDXQ8IFLDOHLWDOLDQRLQ5XVVLDLQ
buone condizioni con evidenti segni
duso; interessante
Stima: 150-250

1174

ELMETTO M 33
DELLA DIFESA CIVILE
Italia, II G.M.
interessante elmo a sei fori daerazione: la corrente tipologia di tali
1172

276

1175

Von Morenberg - Asta 33

1176

ta al centro con timbro dellUnione


Militare di Roma; al tamburo, galloBERRETTO MOD. 1934
DA C APITANO DEI C AVALLEGGERI QHWHVVXWRLQORPHWDOOLFRGRUDWRVX
sfondo grigioverde e fregio, ricamaDI SALUZZO
to in canottiglia, di Fanteria Fuori
Italia, II G.M.
di aggressiva foggia alla tedesca, Corpo; in condizioni molto buone
VHPSUH PROWR DPDWD GDJOL 8IFLDOL Stima: 100-150
di Cavalleria e poi generalizzatasi nel
JXVWRPLOLWDUHGXUDQWHLOFRQLWWRLQ 1178
gabardina grigioverde con piccola BERRETTO MOD. 1934
visiera assai inclinata e soggolo ver- DA M ARESCIALLO
niciati di nero; allinterno, marocchi- DELLO S.M.O.M.
no in sottile pelle marrone e fodera Italia, II G.M.
di raion viola portante etichetta della in gabardina grigioverde, con visienota ditta Cesati di Milano; al tam- ra e soggolo di cuoio nero, al tamburo gallone tessuto in canottiglia su buro gallone da Maresciallo tessusfondo grigioverde e fregio frontale to in canottiglia screziata di nero,
ULFDPDWRLQORPHWDOOLFRGRUDWRSHU VRYUDPPHVVR D SL DPSLD IDVFLD GL
12 Rgt. Cavalleggeri; in ottime con- seta cordonata rossa e completato da
dizioni, interessante
IUHJLR IURQWDOH QHPHQWH ULFDPDWR
Stima: 150-200
LQ OR PHWDOOLFR GRUDWR VX VIRQGR

Italia, II G.M.
in gabardina di lana grigioverde, con
visiera e soggolo in cuoio verniciato nero, marocchino in sottile pelle
chiara e fodera di seta gialla marca-

grigioverde, portante al centro croce dellOrdine in metallo bianco su


fondo robbio; allinterno, marocchino in sottile pelle marrone e fodera
di seta bruna, corredata di etichetta della ditta Roberto Scarfagna di
Roma; in ottime condizioni; non
comune
Stima: 200-300

1176

1178

1177

BERRETTO MOD. 1934


DA C APITANO DI FANTERIA

1179

BERRETTO MOD. 1934


DA S.TENENTE DEL SOVRANO
MILITARE ORDINE DI M ALTA
Italia, II G.M.
in gabardina di lana grigioverde
con visiera e soggolo in cuoio nero,
questultimo trattenuto da bottoni
in metallo dorato portanti a rilievo
la croce dellOrdine; marocchino
in sottile pelle marrone e fodera di
seta bianca portante marca del produttore Piedimonte Roma; allesterQR JDOORQH GL JUDGR WHVVXWR LQ OR
dorato applicato al tamburo e fregio
frontale ricamato in canottiglia, rafJXUDQWH &URFH GL 0DOWD LQ FDPSR
rosso coronata e circondata da serto
di alloro; in ottime condizioni, molto raro ed interessante. Durante la
Seconda Guerra Mondiale lOrdine
di Malta gest, autonomamente dalla
Croce Rossa e dalla Sanit Militare,
tre Treni Ospedale e ben diciannove
Ospedali Militari
Stima: 200-300

1179

277

Von Morenberg - Asta 33

1180

1182

BERRETTO MOD. 1934


DA TENENTE COLONNELLO
DEGLI A LPINI

BERRETTO MOD. 1934


DA TENENTE DELLA SCUOLA
DI C AVALLERIA

Italia, II G.M.
in gabardina di lana grigioverde, con
visiera e soggolo in cuoio verniciati nero, marocchino in sottile pelle
marrone e fodera di seta color tortora; al tamburo gallone di grado
tessuto in canottiglia su sfondo grigioverde; frontalmente porta cucito
fregio dello 11 Rgt. Fanteria Alpina
ricamato in canottiglia dorata; in
buone condizioni con evidenti segni
duso
Stima: 100-150

Italia, II G.M.
in gabardina di lana color grigioverde, con visiera e soggolo in cuoio
verniciato nero, questultimo trattenuto dai piccoli bottoni in metallo
dorato portanti a rilievo lemblema
della Scuola; allinterno marocchino
in sottile pelle marrone e fodera di
seta bruna portante cucita etichetta
in celluloide della sartoria Aurelio
Rossi di Milano; al tamburo gallone
tessuto in canottiglia per il grado di
Tenente; frontalmente applicato il
raro fregio della Scuola di Cavalleria, ricamato in canottiglia dorata su
sottopanno grigioverde; in ottime
condizioni con lieve patina depoca;
non comune ed interessante
Stima: 150-250

1181

BERRETTO MOD. 1934


DA TENENTE COLONNELLO
DI FANTERIA
Italia, II G.M.
in gabardina di lana color grigioverde, soggolo e visiera in cuoio
verniciato nero, al tamburo gallone
di grado tessuto in canottiglia dorata, frontalmente cucito fregio per
Fanteria Fuori Corpo ricamato in
canottiglia; allinterno marocchino
in sottile pelle grigia e fodera in seta
bruna portante cucita etichetta di
celluloide della sartoria Aurelio Rossi di Milano; in ottime condizioni
con lieve patina depoca
Stima: 80-120

278

1182

1183

BERRETTO MOD. 1934


DA UFFICIALE DEI POMPIERI
Italia, II G.M.
LPSHULDOHLQODQDNDNLFRQSURODWXre rosse, visiera e soggolo in cuoio
verniciato nero, al tamburo gallone
di grado tessuto in canottiglia per
8IFLDOH GL 6HFRQGD &ODVVH IURQtalmente applicato fregio ricamato
in canottiglia portante numero 52,
corrispondente alla citt di Milano;
allinterno marocchino in sottile
pelle marrone e fodera di seta bianca
SRUWDQWHPDUFDGHOEHUUHWWLFLR=HFca di Roma; in buone condizioni con
normali segni duso
Stima: 100-150

1183

1184

BERRETTO MOD. 1934


PER S.TENENTE MEDICO
Italia, II G.M.
in gabardina grigioverde con visiera
e soggolo verniciati neri, allinterno
marocchino di sottile pelle grigia e
fodera in seta verde portante cucita
etichetta della sartoria Ottaviano e
Ragazzini di Brescia; al tamburo nastro di canottiglia sottopannato di
cremisi, per il grado di S.Tenente;
frontalmente applicato fregio da UfFLDOH 0HGLFR ULFDPDWR LQ FDQRWWLglia dorata; in condizioni molto buone con normali segni duso
Stima: 80-120

Von Morenberg - Asta 33

1185

1187

1188

BERRETTO MOD. 1934


PER S.TENENTE DI A RTIGLIERIA

BUSTINA COLONIALE
DA UFFICIALE DELLA

Italia, II G.M.
di aggressiva foggia alla tedesca,
tipica del periodo bellico; in gabardina grigioverde con piccola visiera
e soggolo verniciati neri, completo
di marocchino in sottile pelle marrone e fodera di tela grigia portante
etichetta in celluloide della sartoria
Aurelio Rossi di Milano; al tamburo
singolo nastro tessuto in canottiglia
dorata; corredato di fregio ricamato in canottiglia doro su sottopanno verde, corrispondente al 20 Rgt.
Artiglieria da Campagna; in ottime
condizioni con minimi segni duso,
interessante
Stima: 100-150

Italia, II G.M.
berretto a busta per Sottocapomanipolo della M.V.S.N. ruolo D.I.C.A.T.
in tela kaki foderata allinterno di tela
grezza, del modello sahariano con
visiera frontale; completa di fregio
della Specialit ricamato in canottiglia dorata e di singola stelletta sul
DQFRVLQLVWURVLPERORGHOJUDGRLQ
ottime condizioni; non comune
Stima: 200-300

Italia, II G.M.
berretto a busta, di elegante fattura
sartoriale, in gabardina color carta
da zucchero; allinterno fodera di
raso nero trapuntato portante cucita
etichetta in pelle con impressioni in
oro della prestigiosa ditta Cigna di
Torino; completo di fregio frontale,
con aquila in metallo stampato e dorato contornata da serto e sormonWDWDGDFRURQDQHPHQWHULFDPDWLLQ
canottiglia dorata e di grado laterale,
sempre ricamato in canottiglia; in ottime condizioni, molto interessante
Stima: 100-150

1186

1185

1187

1188

D.I.C.A.T.

BUSTINA DA COLONNELLO
DELLA R EGIA A ERONAUTICA

1186

BUSTINA COLONIALE
DA C APITANO DI A RTIGLIERIA
Italia, II G.M.
berretto a busta mod. 1934 in tela
kaki, foderato allinterno di tela color naturale; sul frontalino intero
applicato fregio dellArtiglieria da
Campagna ricamato in canottiglia su
VRWWRSDQQRNDNLVXODQFRVLQLVWUR
grado da Capitano realizzato applicando tre stellette metalliche su striscia di tela kaki; in buone condizioni
con normali segni duso
Stima: 100-150

279

Von Morenberg - Asta 33

1189

1191

BUSTINA DA SOTTOTENENTE
DEI BERSAGLIERI

BUSTINA
DELLA R EGIA A ERONAUTICA
PER CLIMA ARTICO

Italia, II G.M.
in panno di lana grigioverde da combattimento, corredata frontalmente
GL IUHJLR DQWLULHWWHQWH ULFDPDWR LQ
OR QHUR VXO DQFR VLQLVWUR DSSOLFDWD VLQJROD VWHOOHWWD GL OR JLDOOR
allinterno fodera di seta verde; in
ottime condizioni; interessante
Stima: 150-200

1190

BUSTINA DA TENENTE MEDICO


DI A RTIGLIERIA
Italia, II G.M.
berretto a busta mod. 1934 in lana
grigioverde, del modello da truppa,
corredato di marocchino in pelle
nera e fodera in tela spigata grigia
portante timbri di attagliamento
e del Magazzino Centrale Militare di Verona; sul frontalino, fregio
dellArtiglieria da Campagna ricamaWRLQORQHURVXVRWWRSDQQRGLODQD
al centro della granata cucito piccolo
tondo bianco caricato di croce rosVD VXO DQFR VLQLVWUR DSSOLFDWH GXH
stellette metalliche da truppa; tipico
DUUDQJLDPHQWRGDFDPSRSHUXIciale in servizio al fronte, in buone
condizioni con evidenti segni duso;
interessante
Stima: 100-150

Italia, II G.M.
particolare berretto a busta da truppa, concepito per limpiego in condizioni climatiche estreme: in panno
di lana color carta da zucchero,
foderato e guarnito di pelo di agnello; sul frontalino applicato fregio in
ottone della Regia Aeronautica; in
eccellenti condizioni, non comune
ed interessante
Stima: 200-300

1189

1192

BUSTINA MOD. 1935


DA S.TENENTE DI A RTIGLIERIA
Italia, II G.M.
in panno di lana grigioverde da combattimento, completa di marocchino in sottile pelle marrone e fodera
di seta color tortora; sul frontalino
diviso applicato fregio del 52 Rgt.
Artiglieria da Campagna ricamaWR LQ FDQRWWLJOLD VXO DQFR VLQLVWUR
singola stelletta simbolo di grado; in
ottime condizioni con normali segni
duso
Stima: 80-120

1191

1192

280

Von Morenberg - Asta 33

1193

CAMISACCIO DEL BATTAGLIONE S. M ARCO


Italia, II G.M.
camisaccio di stile marinaro in panno di lana grigioverde, completo di solino in tela bianca e blu con bordini
e stellette bianchi cuciti, cordone e foulard di seta nera;
alle maniche applicati ai polsi leoni di S. Marco ricamati
LQORJLDOORVXVRWWRSDQQRUREELRLQRWWLPHFRQGL]LRQL
non comune ed interessante
Stima: 200-300
1194

1195

1195

CAPPELLO DA ALPINO

1193

1194

CAPPELLO ALPINO DA COLONNELLO COMANDANTE


Italia, II G.M.
LQIHOWURJULJLRYHUGHFRQSURODWXUHHIDVFLDGLVHWDFRUdonata nello stesso colore, completo di imponente fregio
ricamato in canottiglia dorata su sfondo rosso, per ColonQHOOR&RPDQGDQWHGHO5JWVXODQFRVLQLVWURJDOORQH
di grado, sempre applicato su sottopanno rosso; allinterno marocchino di sottile pelle nera e fodera di seta verde con marca impressa del fabbricante Bantam; in buone
condizioni con normali segni duso
Stima: 150-250

Italia, II G.M.
in feltro grigioverde, presenta le tipiche cuciture a mezza
OXQDLQORFKLDURVXOODWHVDIURQWDOHIDVFLDHSRUWDQDSpine in cuoio grigioverde, fregio del 5 Rgt. Fanteria AlSLQDULFDPDWRLQORQHURVXVRWWRSDQQRGLODQDJUH]]D
allinterno, marocchino di pelle conciata al cromo nero e
fodera di tela nera (mancano gli occhielli metallici degli
aeratori); completo di nappina rivestita di lana rossa; in
condizioni molto buone con normali segni duso, interessante
Stima: 100-150

281

Von Morenberg - Asta 33

1197

1198

COMPLETO DA GALA MOD. 1934


DA TENENTE DELLA R EGIA GUARDIA
FINANZA

DI

Italia, II G.M.
giacca in panno di lana nero con paramani
di stoffa gialla e colletto ricoperto in panno
YHUGHFRQ DPPHJLDOOHDGXHSXQWHFRORUL
distintivi del Corpo; bottoni metallici dorati portanti a rilievo fregio della Regia G.d.F.;
allinterno fodera in seta nera e spigata per le
maniche con etichetta della sartoria L. Beretta; completa di controspalline mobili in panno nero sottopannate in giallo e portanti al
centro emblema del Corpo; la tunica corredata di due paia di calzoni, entrambi lunghi,
di taglio dritto con sottopiede; pantaloni in
gabardina nera con doppie bande laterali in
stoffa gialla, per tenuta di gala e pantaloni in
gabardina grigio verde con bande laterali in
ODQDQHUDSURODWHGLJLDOORDOFHQWURSHUWHnuta di mezza gala; linsieme di elegante qualit sartoriale e in ottimo stato di conservazione; uniforme assolutamente non comune
e molto interessante
Stima: 300-500

1197

282

COMPLETO MOD. 1934 DA TEN COL DEI BERSAGLIERI


Italia, II G.M.
JLDFFDLQJDEDUGLQDGLODQDJULJLRYHUGHSURODWDLQFUHPLVLDLSDUDmani e corredata di colletto rivestito di velluto nero e caricato delle
OXQJKH DPPH FUHPLVL GHL %HUVDJOLHUL L ERWWRQL PHWDOOLFL GRUDWL
portano a rilievo lemblema del Corpo; sopra il taschino sinistro
applicati i nastrini per decorazioni al Valor Militare e Campagne
di guerra; le controspalline mobili, portanti al centro emblema riFDPDWR GHL %HUVDJOLHUL LQ FDQRWWLJOLD VRQR SURODWH LQ FUHPLVL H
sottile nastro dorato, i corrispondenti galloni di grado sono cuciti
al di sopra delle manopole; allinterno fodera in seta verde e bianca
spigata per le maniche; presente etichetta della sartoria L. Beretta
portante la data 1940 ed il nome del proprietario Sani Cav. Uff.
Gastone ; la tunica completa dei due tipi di calzoni regolamentari, a sbuffo chiusi da lacci alle caviglie, completi di bande laterali
FRQSURORFUHPLVLHOXQJKLGULWWLSULYLGLEDQGHHQWUDPELLSDQWDloni corredati della stessa etichetta sartoriale presente sulla giacca;
berretto mod. 1934, di elegante foggia ispirata al modello tedesco,
in gabardina di lana grigioverde con visiera e soggolo in cuoio verniciati di nero; allinterno, marocchino di sottile pelle marrone e
fodera in seta bianca portante etichetta della medesima sartoria L.
Beretta; esternamente, gallone di grado e splendido fregio ricamato
LQFDQRWWLJOLDGRURSHU8IFLDOH)XRUL&RUSROLQVLHPHLQRWWLPH
condizioni, raro cos completo e in ordine; interessante
Stima: 250-350

1198

Von Morenberg - Asta 33

1199

1200

COMPLETO MOD. 1934


PER TEN. DI A RT. DA C AMPAGNA

COMPLETO MOD. 1934


DA PRIMO C APITANO DI A RTIGLIERIA

Italia, II G.M.
*LDFFDLQJDEDUGLQDGLODQDFRORUJULJLRYHUGHFRQSUROL
giallo arancio ai paramani ed al colletto di velluto nero;
i bottoni dorati portano a rilievo emblema della SpeFLDOLWjOHVSDOOLQHUHPRYLELOLSURODWHGLJLDOORDUDQFLR
sono completate da fregi ricamati in canottiglia; allinterno fodera di color verde e spigata per le maniche; i
calzoni, del medesimo tessuto, sono a sbuffo, stretti da
lacci alle caviglie e corredati da bande in lana nera con
SURODWXUDFHQWUDOHJLDOORDUDQFLREHUUHWWRLQJDEDUGLQD
di lana grigioverde con visiera e soggolo in cuoio verniciati di nero; allinterno, marocchino in sottile pelle
marrone e fodera di seta azzurra; al tamburo gallone di
grado tessuto in canottiglia su sfondo grigioverde e freJLRIURQWDOHULFDPDWRLQORPHWDOOLFRGRUDWRGHO5JW
Art. da Campagna; linsieme in condizioni complessivamente molto buone con normali segni duso
Stima: 280-350

Italia, II G.M.
JLDFFDLQJDEDUGLQDGLODQDFRORUJULJLRYHUGHFRQSURlature gialle ai paramani ed al colletto rivestito di velluto
nero, bottoni metallici portanti a rilievo emblema della Specialit, sopra il taschino sinistro applicati nastrini
per decorazioni e distintivo di promozione per merito
di guerra ricamato in canottiglia, sulle maniche cuciti
galloni di grado per Primo Capitano, spalline removibili
SURODWH LQ JLDOOR H SRUWDQWL DO FHQWUR IUHJLR GHOO$UWLglieria da Campagna ricamato in canottiglia, allinterno
fodera in seta grigia e spigata per le maniche; calzoni a
sbuffo nello stesso tessuto, stretti da lacci alle caviglie e
FRUUHGDWLGLEDQGHLQODQDQHUDFRQSURODWXUDFHQWUDOH
color giallo; berretto a busta in gabardina con marocchino in sottile pelle marrone, fodera in tela grigia, fregio
del 4 Rgt. Art. da Campagna e grado laterale; linsieme
in condizioni molto buone
Stima: 250-350

1199

1200

283

Von Morenberg - Asta 33

1201

COMPLETO MOD. 1934


DA TENENTE COLONNELLO
DEL CORPO DI COMMISSARIATO MILITARE
Italia, II G.M.
completo in cordellino di lana color grigioverde; la giacca porta il colletto rivestito di velluto viola e le spalline
UHPRYLELOLSURODWHQHOPHGHVLPRFRORUHFRQDOFHQWUR
fregi ricamati in canottiglia con emblema del Corpo; i
bottoni metallici dorati sono anchessi caricati a rilievo
del medesimo fregio; sopra i paramani sono cuciti galloni di grado sottopannati in lana viola, colore distintivo del Commissariato; allinterno, fodera di seta verde
e spigata per le maniche, portante etichetta dellUnione
Militare; i calzoni alla cavallerizza, in identico tessuto,
sono stretti da lacci alle caviglie e portano bande lateraOLGLODQDQHUDFRQSURODWXUDFHQWUDOHYLRODEHUUHWWRD
busta in gabardina grigioverde, corredato allinterno di
marocchino in sottile pelle marrone e fodera di raso grigio portante marca dellUnione Militare Roma; sul frontalino divisibile applicato fregio ricamato in canottiglia
GHO&RUSRGL&RPPLVVDULDWRVXODQFRVLQLVWURFXFLWR
grado da Tenente Colonnello; berretto rigido in gabardina grigioverde con visiera e soggolo in cuoio verniciati
di nero, marocchino in sottile pelle marrone, fodera di
seta rossa marcata in oro Unione Militare Roma; al
WDPEXURJDOORQHGLJUDGRULFDPDWRLQORPHWDOOLFRGRrato su sfondo viola e fregio del Corpo accuratamente
ricamato in canottiglia; stivali da cavallo in cuoio nero,
completi dei salva forma originali in legno; linsieme,
assolutamente uniforme per patina, livello di usura, colore della stoffa ed altro, si presenta in condizioni nel
complesso molto buone, a parte pochi, piccoli esiti da
tarmature; se i reperti del Commissariato sono scarsi,
a causa dellesiguit numerica del Corpo, un lotto cos
FRPSOHWRHRUJDQLFRGLGLUHWWRDIGDPHQWRIDPLJOLDUH
a nostro avviso decisamente raro; da esaminarsi con
grande interesse
Stima: 500-700

284

1201

Von Morenberg - Asta 33

1202

CUFFIA DA PILOTA
DELLA R EGIA A ERONAUTICA
Italia, II G.M.
in cuoio marrone, con soggolo alODFFLDWRGDEELDGLIHUURQLFKHODWR
porta auricolari chiusi da bottoncini
automatici, passante posteriore per
la correggia in gallone elasticizzato
degli occhiali da volo; allinterno, fodera in seta color tortora; in condizioni nel complesso buone, pur con
evidenti segni di intenso uso ed alcune scuciture, facilmente riparabili;
non comune
Stima: 100-150

1202

1203

1205

ELMETTO ITALIANO MOD. 1933

ELMO DA PARATA DELLA MVSN


MOD. 33

Italia, II G.M.
verniciato color grigioverde, comSOHWR GL FXID LQ SHOOH PDUURQH H
di soggolo in cuoio grigioverde alODFFLDWRGDEELDGLIHUURLQRWWLPH
condizioni
Stima: 150-200

1204

ELMETTO M33 DELLA R.G.


DI FINANZA
Italia, II GM
elmo M33 color grigioverde con
fregio a vernice gialla della Regia
*XDUGLDGL)LQDQ]DDPPDHVSORVDWLSLFDGHOSHULRGRVDEDXGRFXID
in cuoio naturale, sottogola in cuoio
grigioverde, ottimo stato di conservazione
Stima: 130-250

Italia, XX Sec.
in acciaio, rivetto del primo tipo, originariamente dipinto in grigioverde,
nella stessa epoca dipinto in nero
per un appartenente alla MVSN,
presenta frontalmente un fregio in
giallo dipinto a mascherina, interno
in cuoio, supporto metallico del soggolo con un punzone darsenale coronato, soggolo in cuoio nero, bella patina, segni duso ma in ottime
condizioni
Stima: 230-300

1203

ito a reparti di Difesa Civile, quali


U.N.P.A. o Croce Rossa
Stima: 100-150

1207

ELMETTO MOD. 1933


Italia, II G.M.
verniciato in grigio verde e completo
GLFXIDLQWHUQDPRQWDWDVXFHUFKLR
di alluminio; il soggolo in tela con
EELD PHWDOOLFD D VFRUULPHQWR SHU
organizzazioni della Difesa Civile;
in ottime condizioni
Stima: 100-150

1206

ELMETTO MOD. 1933


Italia, II G.M.
dipinto di grigioverde e completo
GL FXID LQWHUQD GL FXRLR PRQWDWD
su cerchio dalluminio; il soggolo
q LQ WHOD NDNL FRQ EELD GL IHUUR D
scorrimento; in buone condizioni
con evidenti segni duso; per il tipo
di sottogola probabilmente distribu1205

285

Von Morenberg - Asta 33

1211

1208

GIACCA A VENTO
DA BERSAGLIERI

ELMETTO MOD. 1933


Italia, II G.M.
verniciato di grigioverde scuro,
FRPSOHWRGLFXIDLQSHOOHHGLVRJgolo in cuoio grigioverde allacciato
GDEELDGLIHUURPRGHOORDTXDWWUR
bulloni con aeratore frontale; in ottime condizioni
Stima: 100-150

1209

1210

ELMETTO MOD. 1933


SENZA AERATORI

1208

1209

ELMETTO MOD. 1933 MIMETICO


Italia, II G.M.
mimetizzato ad ampie chiazze realizzate a spruzzo nei colori dellocra,
del marrone e del verde oliva, applicati su base color grigioverde cupo
a sua volta coprente il grigioverde
chiaro di tipo prebellico; completo
GLFXIDLQWHUQDLQSHOOHPRQWDWDVX
cerchio metallico tenuto dagli aeratori del primo tipo e di soggolo in
FXRLRJULJLRYHUGHDOODFFLDWRGDEELD
in ferro; in buone condizioni, con
evidenti segni duso ed onesta patina
del tempo; raro esempio di mimetismo sul nostro elmo mod. 1933, da
osservarsi con interesse
Stima: 250-350

Italia, II G.M.
inusuale variante senza fori, con
FXIDDWUHFXVFLQHWWLGLSHOOHHFDUtone, soggolo di cuoio grigioverde
DOODFFLDWRGDEELDLQIHUURGLSLQWR
di grigioverde scuro; in ottime condizioni con normali segni duso; dotazione dei reparti di Difesa Civile
GXUDQWHLOFRQLWWR
Stima: 100-150

1210

286

Italia, II G.M.
giacca a vento in tela pesante color
NDNLGHOPRGHOORVSHFLFRSHU%HUsaglieri, con taschini pettorali applicati, passanti frontali a sostegno
del cinturone, mezza abbottonatura
chiusa da cinque bottoni, in frutto come i restanti applicati al capo,
regolazioni laterali tramite lacci a
stringere passanti attraverso occhielli metallici; in buone condizioni
con evidenti segni duso, interessante complemento uniformologico che
conobbe largo impiego campale in
particolare nella R.S.I.; molto interessante
Stima: 100-200

1211

Von Morenberg - Asta 33

1212

ra di colore bianco, parte di combinazione da neve particolarmente


GIACCA A VENTO DA TRUPPE
impiegata sul Fronte Russo dal gloALPINE E BERSAGLIERI
rioso Battaglione Monte Cervino:
Italia, II G.M.
giacca a vento in cotone pesante co- dotata di taschini pettorali applicati
lor cachi, la mezza abbottonatura e di mezza abbottonatura e regolafrontale chiusa da lacci a scorrere zioni laterali chiudibili tramite lacci
entro occhielli metallici; lo stesso scorrevoli in asole metalliche; i pasistema impiegato per la regolazione ramani, dotati di bottoni in frutto,
GHOOD WDJOLD VXL DQFKL DO SHWWR DS- contengono allinterno altro polsino
plicati taschini coperti da patte; sul elastico per impedire la penetraziocollo risversato si notano segni di ne di neve e vento; in ottime condiDPPHLQSUHFHGHQ]DDSSOLFDWHSHU zioni con normali segni duso; molto
cucitura; i paramani, chiusi da bot- interessante
toni metallici, contengono al loro in- Stima: 100-200
terno polsini elastici atti a prevenire
la penetrazione di neve e vento; in 1214
ottime condizioni con normali segni GIACCA E BERRETTO MOD. 1934
duso; interessante
DA TENENTE VETERINARIO
Stima: 100-200
Italia, II G.M.
giacca in gabardina di lana grigio1213
verde con colletto di panno azzurro,
GIACCA A VENTO MIMETICA
bottoni in metallo dorato portanti a
PER TRUPPE A LPINE
rilievo stella coronata, emblema dei
Italia, II G.M.
Servizi, controspalline removibili,
rara giacca mimetica in tela legge- sottopannate di azzurro e caricate al

1212

1213

centro di fregio del Servizio Veterinario ricamato in canottiglia; sopra i


paramani applicati galloni di grado
tessuti in canottiglia dorata su sottopanno azzurro; allinterno, fodera di
seta grigia e spigata per le maniche;
sopra il taschino sinistro applicata
postumamente medaglia per la Campagna di Guerra 1940-43 con barrette per gli anni 1940-41-42; berretto
in gabardina di lana grigioverde con
visiera e soggolo verniciati neri, marocchino in pelle marrone, fodera di
seta bianca con etichetta in celluloide dellUnione Militare di Milano;al
tamburo, gallone di grado tessuto in
OR PHWDOOLFR GRUDWR VX VIRQGR D]zurro; fregio del Corpo Veterinario
Militare accuratamente ricamato in
canottiglia dorata su sottopanno grigioverde; in ottime condizioni; lotto
inusuale ed interessante
Stima: 250-350

1214

287

Von Morenberg - Asta 33

1215

GIACCA ESTIVA MOD. 1934


PER TENENTE
DEL CORPO AUTOMOBILISTICO
Italia, II G.M.
in tela bianca sfoderata, completa di
bottoni dorati portanti fregio della
Specialit a rilievo e di spalline removibili in cordellino grigioverde,
SURODWHGLD]]XUURHFDULFDWHGLHPblema e stellette ricamati in canottiglia dorata; in ottime condizioni
Stima: 80-120

V.E. Torino Aprile 1934; alle maniche applicati galloni da caporalmaggiore di forma ridotta e colore
rosso, del tipo introdotto nel 1940;
sui baveri minute tracce di mostrine,
successivamente rimosse; in ottime
condizioni, interessante
Stima: 150-250

mente foderata in seta color naturale e spigata nelle maniche; in ottime


condizioni Stima: 150-250

1218

GIACCA MOD. 1934


PER C APORALE DEL CORPO
MILITARE DELLA CROCE ROSSA

Italia, II G.M.
giacca in panno di lana grigioverde;
GIACCA MOD 1934
a quattro tasche applicate, con marPER GENERALE COMANDANTE
tingala posteriore, paramani a punta,
ARMA DEL GENIO
VSDOOLQHVHPLVVHHFROOHWWRLQSDQQR
Italia, II G.M.
interessante giacca estiva in gabardina nero; i bottoni sono in metallo bian1216
leggera color grigio verde con collet- co, lisci, di forma cupolare; allinterno
WRLQYHOOXWRQHURSURODWRGLUREELR fodera in tela sottile di color verde;le
GIACCA MOD 1934 DA TRUPPA
i bottoni (uno mancante) in metallo maniche sono guarnite da galloni
Italia, II G.M.
giacca in panno di lana grigioverde argentato portanti a rilievo simbolo VLPERORGLJUDGRLQORQHURLOFROOHWcon quattro tasche applicate, para- della Specialit del Genio, completa to porta cucite le pipe cremisi della
PDQLDSXQWDVSDOOLQHVHPLVVHFRO- di galloni ricamati in canottiglia do- Sanit Militare caricate di stellette in
lo rivestito di panno nero e bottoni rata su sottopanno cremisi per Ge- metallo bianco portanti al centro croin bachelite; allinterno fodera in tela nerale di Brigata, priva di spalline, ce rossa smaltata; in ottime condiziobigia con timbri di attagliamento e completa delle regolamentari stellette ni, non comune ed interessante
PDJD]]LQDJJLR 2SLFLR 0LOLWDUH in metallo dorato; allinterno parzial- Stima: 200-300

1216

288

1217

1217

1218

Von Morenberg - Asta 33

1219

1220

GIACCA MOD. 1940


DA C APOMANIPOLO DELLA
M.V.S.N.

GIACCA MOD. 1940 DA


S.TENENTE DEL GENIO ALPINO

Italia, II G.M.
in gabardina pesante color grigioverItalia, II G.M.
GHVFXURFRPSOHWDGLDPPHYHUGL
in gabardina pesante color grigio- a due punte sottopannate di cremisi
verde scuro, corredata di bottoni FRQ VWHOOHWWH PHWDOOLFKH GD 8IFLDOH
LQ EDFKHOLWH H GL VSDOOLQH VHPLVVH e di gradi alle manopole in nastro di
conformi ai regolamenti del tempo canottiglia; allinterno, fodera di radi guerra, internamente foderata ion grigio; in ottime condizioni
di raion grigio; sopra il taschino si- Stima: 80-120
nistro i nastrini di numerose decoUD]LRQL DO FROOR DPPH QHUH D GXH 1221
punte con fasci metallici verniciati GIACCHINO DA VOLO ESTIVO
di rosso per veterani della Marcia PER PILOTA
su Roma, sui paramani applicate le Italia, II G.M.
corrispondenti strisce tessute in in tela bianca sfoderata, con doppie
OR GL VHWD GHO PHGHVLPR FRORUH DO WDVFKHWDJOLDWHVXLDQFKLOHVXSHULRdi sopra, galloni di grado di misu- ri coperte da patte, chiuso da cerniera ridotta, in nastro di canottiglia su ra lampo; al bavero applicate stelletsfondo verde; in condizioni nel com- WH PHWDOOLFKH GD 8IFLDOH DVVLHPH
plesso molto buone, pur con eviden- lotto di mostreggiature aeronautiche
ti segni di lungo ed intenso uso; in- comprendente coppia di galloni e
teressante
travette da Tenente Colonnello ed
Stima: 150-250
i nastrini di numerose decorazioni;

1219

1221

linsieme in ottime condizioni


Stima: 50-100

1222

LOTTO DI DUE BUSTINE


DEI POMPIERI
Italia, II G.M.
berretto a busta mod. 1934 in castoULQR FRORU QRFFLROD FRQ SURODWXUH
URVVH SHU 8IFLDOH FRUUHGDWR DOOLQterno di marocchino in sottile pelle
marrone e fodera in tela marrone
portante etichetta della ditta VEDEME; frontalmente applicato fregio in
canottiglia portante numero 52 (MiODQR  VXO DQFR VLQLVWUR JUDGR ULFDPDWR LQ FDQRWWLJOLD SHU 8IFLDOH GL
Seconda Classe; assieme, berretto a
busta mod. 1934 in lana marrone con
SURODWXUHURVVHGDWUXSSDFRUUHGDto allinterno di marocchino in sottile
pelle marrone e fodera in tela marrone; frontalmente applicato fregio metallico stampato per Scuole; in buone
condizioni con normali segni duso
Stima: 100-150

1222

289

Von Morenberg - Asta 33

1223

LOTTO DI DUE ELMI DA POMPIERE MOD. 1938


Italia, II G.M.
HOPRLQEUDYHUQLFLDWDQHUDFRPSOHWRGLFUHVWDGRWWRne, corredato di fregio in lastra dottone stampata porWDQWHQXPHURGHO&RUSR 0LODQR DOOLQWHUQRFXID
in pelle ad otto spicchi e soggolo di cuoio nero; assieme,
elmo analogo ma con colorazione grigioverde, impiegato nel periodo della guerra; linsieme in buone condizioni con segni duso
Stima: 150-250

1224

LOTTO DI UN MILITE DEL SOVRANO MILITARE


ORDINE DI M ALTA
Italia, II G.M.
berretto a busta coloniale-estivo in tela kaki sfoderato, dello
stesso modello distribuito alla P.A.I., portante frontalmente
IUHJLRULFDPDWRVXVIRQGRGLODQDJULJLRYHUGHUDIJXUDQWH
emblema bianco-rosso dellOrdine inserito al centro di stella nera a cinque punte dei Servizi; assieme, coppia di moVWULQHGD0LOLWHLQODQDURVVDSURODWDGLELDQFRFRPSOHWH
delle rarissime stellette metalliche a vite portanti al centro
la Croce di Malta; inoltre, bracciale con i colori dellOrdine
LQSDQQRELDQFRURVVRFXFLWRLQQHSDUWLFRODUHEUDFFLDOH
da indossarsi in servizio di soccorso sanitario, accoppiante i
colori di Malta a quelli della Croce Rossa, in panno cucito e
ricamato; in ottime condizioni pur con evidenti segni duso;
molto inusuale ed interessante
Stima: 300-400

1224

290

1223

1225

LOTTO DI UN MILITE DEL SOVRANO MILITARE


ORDINE DI M ALTA
Italia, II G.M.
berretto a busta coloniale-estivo in tela kaki, del modello distribuito alla P.A.I., portante frontalmente freJLRULFDPDWRVXVIRQGRGLODQDJULJLRYHUGHUDIJXUDQWH
emblema dellOrdine al centro di stella nera a cinque
punti dei Servizi; assieme, fascia da braccio rossa caricata della Croce di Malta e bracciale della Croce Rossa in
tela stampata, usato in servizio di soccorso sanitario; in
ottime condizioni, interessante
Stima: 150-200

1225

Von Morenberg - Asta 33

1226

1227

1228

PARTICOLARE BERRETTO
DA CAMPO
PER GENERALE DI DIVISIONE

R ARA GIACCA PER CAPPELLANO


MILITARE DEL 7 RGT.
L ANCIERI DI MILANO

R EGOLO AEROFOTOGRAFICO
SBERNADORI

Italia, II G.M.
berretto a busta per climi artici, del
tipo impiegato nella Campagna di
Russia; in panno di lana grigioverde guarnito di pelliccia di agnello e
foderato in tela bigia imbottita di cascami di lana; frontalmente applicato
IUHJLRDQWLULHWWHQWHULFDPDWRLQOR
QHURVXVRWWRSDQQRYHUGHVXODQFR
sinistro grado di misura ridotta, con
greca tessuta in canottiglia dargento
su sottopanno robbio portante due
stellette dorate; in condizioni molto
buone, pur con evidenti segni duso;
PROWR UDUR H GHJQR GL TXDOLFDWD
collezione
Stima: 300-400

Italia, II G.M.
in gabardina di lana grigioverde con
colletto in velluto cremisi e paramani
SURODWL QHOOR VWHVVR FRORUH FRQWURVSDOOLQHPRELOLSURODWHLQORQHUR
tutti i bottoni in metallo dorato portano a rilievo lemblema dei Lancieri,
sul petto sinistro cucita sul taschino
grande croce in lana rossa, le controspalline sono caricate del tipico fregio
dellOrdinariato Militare ricamato in
canottiglia dorata; sulla manica galloni da Cappellano in canottiglia, pariFDWRDOJUDGRGL7HQHQWHDOOLQWHUQR
fodera di seta verde e spigata per le
maniche; in ottime condizioni a parte piccola mancanza di stoffa cremisi
allinterno del giro collo; molto inusuale ed interessante
Stima: 250-400

Italia, II G.M.
in legno e celluloide con scale graduate per il calcolo delle riprese aeURIRWRJUDFKH LQ DVWXFFLR RULJLQDOH
in cuoio; in ottime condizioni, raro
strumento in dotazione ai velivoli da
ricognizione della Regia Aeronautica
L. 32 cm.
Stima: 250-300

1229

R ITRATTO DI UN PRIGIONIERO
DI GUERRA

Italia, II G.M.
intenso ritratto ad olio su tela di un
SULJLRQLHURGLJXHUUDLWDOLDQRUPDto e datato 1944 in basso a destra,
opera del pittore Roberto Converso;
al verso, lunga legenda esplicativa
manoscritta Dipinto da Converso Raffaele pittore 7-6-44 in Egitto
-campo 309 P.O.W. El Cassasin; di
buona mano pittorica ed in ottime
condizioni, costituisce documento
storico di indubbio interesse
40x30 cm.
Stima: 140-200

1226

1227

291

Von Morenberg - Asta 33

1230

1231

1232

SOPRABITO DA INFERMIERA
DELLA CROCE ROSSA

UNIFORME MOD. 1934


PER TEN. DI FANTERIA

Italia, II G.M.
soprabito in gabardina di lana blu
per infermiera del Corpo Militare
della Croce Rossa, foderato allinterno di seta bianca e completo della
mantellina staccabile portante sulla spalla sinistra croce in lana rossa cucita; sul petto applicata spilla
romboidale in ottone e smalti prodotta da Picchiani e Barlacchi, con
emblema del Corpo ed indicazione
del grado; completo di solino e cufHWWDLQFRWRQHELDQFRTXHVWXOWLPD
ULFDPDWD IURQWDOPHQWH LQ OR URVVR
con piccola croce iscritta in cerchio;
in ottime condizioni, non comune
ed interessante
Stima: 100-200

Italia, II G.M.
giacca in gabardina di lana color
JULJLR YHUGH FRQ SURODWXUH URVVH
ai paramani ed al colletto di velluto
nero; bottoni metallici portano a rilievo emblema dellArma; le spalline
UHPRYLELOL SURODWH GL URVVR VRQR
completate dai regolamentari fregi
della Fanteria in canottiglia dorata
cuciti al centro; alle maniche gradi
da Ten in nastro di canottiglia dorata su sottopanno verde, sullomero
sinistro applicato scudetto metallico divisionale della 30 Divisione
Sabauda; i pantaloni a sbuffo sono
corredati di bande in lana nera con
SUROR URVVR FRPSOHVVLYDPHQWH LQ
condizioni molto buone a parte trascurabili esiti da tarmature
Stima: 200-300

UNIFORME MOD. 1940


DA STEN. MEDICO
PER R EPARTI A LPINI

1230

1231

292

Italia, II G.M.
giacca in panno di lana grigio verde da combattimento portante ai
paramani gradi di misura ridotta
sottopannati in cremisi ed al bavero
pipe della Sanit Militare caricate
su sfondo color verde; allinterno fodera in raion grigio; assieme interessanti calzoni a sbuffo, stretti da lacci
alle caviglie, in fustagno con rinforzi
allinterno coscia; completi di bottoni in frutto e gancio di chiusura
metallico punzonato Unione Militare; linsieme mostra evidenti segni
duso ma si presenta in condizioni
complessivamente molto buone
Stima: 200-300

1232

Von Morenberg - Asta 33

1233

1234

1233

1234

UNIFORME MOD. 1940


PER M AGGIORE
DI A RTIGLIERIA DIVISIONALE

UNIFORME MOD. 1934


DA C APITANO DEGLI A LPINI

Italia, II G.M.
interessante completo estivo per uso di Campagna da
8IFLDOHGHO5JW$UWLJOLHULDGHOOD'LYLVLRQH0DUFKH
in tela color grigio verde, la giacca sfoderata portante etichetta dell Unione Militare; al collo sono cucite le pipe
nere e arancio dellArtiglieria sovrammesse alle mostrine
divisionali, le maniche portano galloni di misura ridotta
per il grado di Maggiore; i pantaloni, anchessi in tela
sfoderata, sono a sbuffo, stretti da lacci alle caviglie e
chiusi da bottoni in frutto; in ottime condizioni non comune e interessante
Stima: 150-300

Italia, II G.M.
JLDFFDLQJDEDUGLQDGLODQDFRORUJULJLRYHUGHFRQSUROL
verdi ai paramani ed al colletto di velluto nero, questultiPRFDULFDWRGLOXQJKHDPPHYHUGLDGXHSXQWHLERWWRQL
metallici dorati portano a rilievo lemblema delle truppe
alpine, il medesimo, ricamato in canottiglia, applicato al
FHQWURGHOOHVSDOOLQLVHPRYLELOLSURODWHLQYHUGHDOOLQWHUno fodera in seta grigia e spigata per le maniche; calzoni
a sbuffo di identico tessuto, stretti da lacci alle caviglie
H FRPSOHWL GL ODUJKH EDQGH LQ ODQD QHUD FRQ SURODWXUH
FHQWUDOL FRORU YHUGH FDPLFLD UHJRODPHQWDUH SHU XIFLDOL
in raion grigioverde, con mezza abbottonatura, taschini
SHWWRUDOLDSSOLFDWLHVSDOOLQHVHPLVVHLQFRQGL]LRQLPROto buone
Stima: 250-350

293

Von Morenberg - Asta 33

1235

1236

UNIFORME MOD. 1934 DA GENERALE DI DIVISIONE

UNIFORME MOD. 1934


DA UFFICIALE
DEL SAVOIA C AVALLERIA

Italia, II G.M.
JLDFFDLQJDEDUGLQDGLODQDFRORUJULJLRYHUGHFRQSUROLURVVL
alle maniche ed al colletto di velluto nero; i bottoni, dello speFLDOHPRGHOORSHU8IFLDOL*HQHUDOLVRQRLQPHWDOORDUJHQWDto portanti fregio a rilievo; sopra i paramani sono cuciti elaERUDWLJDOORQLGLJUDGRULFDPDWLLQORGLFDQRWWLJOLDGDUJHQWR
ai baveri del colletto applicate stellette metalliche dorate; le
VSDOOLQHUHPRYLELOLSURODWHGLUREELRSRUWDQRFXFLWHDOFHQtro, su gallone dargento a tessitura meccanica, aquile sabaude
ricamate in canottiglia argentea su fondo rosso; allinterno fodera di seta grigia e spigata per le maniche; sopra il taschino
VLQLVWUR WULSOLFH OD GL QDVWULQL SHU QXPHURVH GHFRUD]LRQL DO
Valore e Campagne di Guerra; calzoni a sbuffo nel medesimo
tessuto, chiusi da lacci alle caviglie, parzialmente foderati in
tela grigia, completi di bottoni in bachelite e portanti regolaPHQWDULEDQGHLQODQDQHUDFRQSURODWXUDFHQWUDOHGLFDQRWtiglia dargento; luniforme corredata delle rare cordelline da
*HQHUDOHLQORGDUJHQWRFRQSXQWDOLPHWDOOLFLGRUDWLSRUWDQWL
monogramma VE e di sciarpa azzurra in seta cordonata; in
condizioni molto buone con minimi segni duso e lieve patina
depoca, decisamente non comune ed assai interessante
Stima: 800-1.000

1235

294

Italia, II G.M.
JLDFFDLQFRUGHOOLQRGLODQDJULJLRYHUGHSURODWDLQ
nero ai paramani, il colletto di velluto nero caricato degli alamari azzurri e oro degli appartenenti al
Servizio di Stato Maggiore; i bottoni metallici dorati portano a rilievo lemblema del Corpo; le conWURVSDOOLQHPRELOLSURODWHGLQHURHJDOORQHLQFDQRWWLJOLDSHU8IFLDOH6XSHULRUHSRUWDQRDOFHQWUR
fregio del 3 Rgt. Dragoni ricamato in canottiglia;
sopra i paramani applicati galloni da Maggiore,
VXOORPHURVLQLVWURFXFLWRUDURVFXGHWWRGD8IFLDle, ricamato in canottiglia su sfondo azzurro, della
I Divisione Celere Eugenio di Savoia; allinterno,
fodera di seta grigia e spigata per le maniche; calzoni dello stesso tessuto, alla cavallerizza stretti da
lacci alle caviglie, guarniti da doppie bande lateUDOL LQ SDQQR QHUR FRQ SURODWXUD FHQWUDOH QHUD
in condizioni nel complesso molto buone, a parte
pochi, piccoli esiti da tarmature
Stima: 400-500

1236

Von Morenberg - Asta 33

1237

tuate; allinterno fodera in seta color


naturale e spigata per le maniche; i
UNIFORME MOD. 1934
calzoni, del medesimo tessuto, sono
DA A RTIGLIERIA A LPINA
a sbuffo, stretti da lacci alle caviglie
Italia, II G.M.
giacca in gabardina di lana color gri- e corredati di ampie bande lateraJLR YHUGH FRQ SUROLFRORU JLDOORLO OLQHUHFRQSURORGLFRORUDUDQFLR
colletto di velluto nero caricato di linsieme completato da camicia
DPPHDGXHSXQWHFRORUYHUGHSHU UHJRODPHQWDUH SHU 8IFLDOL LQ WHOD
Reparti Alpini; bottoni in metallo color grigio verde, a tre bottoni con
dorato, portano a rilievo emblema taschini pettorali applicati e spalline
della Specialit di Artiglieria; le spal- VHPL VVH LQ FRQGL]LRQL QHO FRPOLQH UHPRYLELOL SURODWH LQ JLDOOR H plesso molto buone
sottile nastro in canottiglia doro per Stima: 250-350
8IFLDOL 6XSHULRUL SRUWDQR FXFLWL
piccoli fregi dellArtiglieria da Mon- 1238
tagna ricamati in canottiglia; sopra il BUSTINA DA CONSOLE GENERALE
WDVFKLQRVLQLVWURGXHOHGLQDVWULQL DELLA M.V.S.N.
per decorazioni e campagne effet- Italia, II G.M.
berretto a busta mod. 1935 in gabardina di lana grigioverde, completo di
marocchino in sottile pelle marrone e
fodera di seta color tortora; sul frontalino applicato fregio da Generale
della Milizia ricamato in canottiglia
dargento su sottopanno robbio, sul
DQFR VLQLVWUR JUHFD OLWWRULD ULFDmata in canottiglia dorata e argentata
su sottopanno verde; di bella qualit sartoriale ed in ottime condizioni;
raro copricapo per alto grado della
M.V.S.N., molto interessante
Stima: 250-350

1237

1239

BERRETTO DA MINISTERIALE
Italia, Ventennio
in panno color blu scuro con visiera
GLFXRLRQHURHVRJJRORLQORWHQXWR
da bottoncini di bachelite, allinterno marocchino in pelle nera e fodera di seta; frontalmente, bellaquila
littoria di tipo politico-ministeriale
in metallo bianco stampato; in buone condizioni con normali segni
GXVRSHUSHUVRQDOHGLEDVVRSUROR
dellAmministrazione; interessante
Stima: 80-120

1240

BASSORILIEVO IN BRONZO
DI BENITO MUSSOLINI
Italia, Ventennio
piccolo bassorilievo del Duce indossante lelmo, poggiante su Fascio Littorio; al verso, due fori per
il montaggio su targa (mancante);
bella fusione, assai pesante, eseguita con cura dei particolari; in ottime
condizioni, con bella patina scura
H. 11,5 cm.
Stima: 50-100

1238

295

Von Morenberg - Asta 33

1241

1243

1245

BERRETTO MOD. 1935


DA SENIORE
DELLA MILIZIA STRADALE

CAPPELLO ALLALPINA
PER UFFICIALE DELLA M.V.S.N.

CONTROSPALLINE
DA GRANDE UNIFORME
DELLA M.V.S.N.

Italia, Ventennio
per Grande Uniforme da Sera, in
panno nero con visiera e soggolo
di cuoio, gallone di grado tessuto in
canottiglia applicato al tamburo, fregio ricamato in canottiglia dorata ed
argentata; allinterno, marocchino in
pelle e fodera di raso neri; in buone
condizioni
Stima: 100-150

Italia, Ventennio
in feltro grigioverde, completo di
SURODWXUD H IDVFLD LQ VHWD QHUD H GL
FRUGRQFLQRLQORULWRUWRJXDUQLWRGL
gallone laterale a V rovesciato per il
grado di Sottocapomanipolo e di bel
fregio frontale ricamato in canottiglia
su sfondo grigioverde; allinterno,
marocchino in sottile pelle marrone e fodera di seta bianca, entrambi
portanti timbro impresso in oro della ditta Panizza; in buone condizioni
con normali segni duso
Stima: 120-180

Italia, Ventennio
GD 8IFLDOH 6XSHULRUH FRUGRQDWH
DO ERUGR QHOOD SL UDUD YHUVLRQH LQ
canottiglia doro ricamata e tessuta, portanti al centro Fasci Littori
accuratamente ricamati e corredate
di bottoni a vite in metallo dorato
della prima tipologia, lisci e di forma
bombata con fascio a rilievo; al verso, fodera di panno nero e ponti di
collegamento ricoperti di raso nello
stesso colore; in ottime condizioni
Stima: 200-300

1241

1242

BUSTINA DELLA G.I.L.


Italia, Ventennio
in panno di lana nero con fodera di
raion dello stesso colore, corredata
di fregio frontale dellOrganizzazione ricamato in canottiglia dorata e
argentata su sfondo nero; in ottime
condizioni
Stima: 100-150

1243

1245

1244

CONTROSPALLINE
DA GRANDE UNIFORME
DELLA M.V.S.N.
Italia, Ventennio
SHU8IFLDOH6XSHULRUHFRUGRQDWHDO
bordo; in metallo dorato, corredate
di fasci metallici applicati e di bottoni a vite portanti a rilievo aquila
littoria; al verso fodera in pelle e feltro neri e ponte di collegamento in
cuoio; in ottime condizioni
Stima: 200-300
1244

1242

296

Von Morenberg - Asta 33

1246

1247

CONTROSPALLINE
DA GRANDE UNIFORME
DELLA M.V.S.N.

FASCIO LITTORIO DA PARETE

Italia, Ventennio
SHU 8IFLDOH VLQR DO JUDGR GL &HQturione, in metallo dorato, portanti
al centro Fasci Littori metallici con
scure argentata, complete di bottoni
a vite con aquila littoria a bassorilievo; al verso, fodera rivestita di panno nero e ponti di collegamento in
cuoio; in ottime condizioni
Stima: 120-180

Italia, Ventennio
bassorilievo ornamentale in maiolica verniciata color verde ed invetriata, probabile lavoro di manifattura
WRVFDQD R FHQWUR LWDOLDQD UDIJXUDQWH )DVFLR /LWWRULR GL UDIQDWD
esecuzione ed in ottime condizioni,
particolare oggetto da decorazione
domestica, tipico degli Anni del
consenso
H. 33 cm.
Stima: 120-200

ODQDURVVDVXODQFRVLQLVWURJDOORQH
GD&RQVROH*HQHUDOHULFDPDWRLQOR
PHWDOOLFRELDQFRHJLDOORFRQSURODture rosse, di modesta qualit e quasi
certamente copia recente; allinterno, marocchino di sottile pelle marrone e fodera in seta bianca portante
al centro marca impressa della ditta
Francesco Sion di Brindisi; in ottime
condizioni; da esaminarsi
Stima: 150-250

1249

FEZ DA CONSOLE GENERALE

1246

Italia, Ventennio
fez rigido in feltro nero, lampia
fascia bordata con nastro di seta
crespata, completo di frangia e di
cordone doppio in canottiglia doro
screziata di nero, per Consoli, girato a formare nodo sabaudo; frontalmente applicato per cucitura bel fregio da Generale ricamato in canottiglia dorata ed argentata su sfondo di
1249

1248

FEZ COLBACCO PER CONSOLE DELLA M.V.S.N.


Italia, Ventennio
elegante fez colbacco, in velluto peloso color nero lucido, lalta fascia guarnita di nastro in seta nera crespata,
completo di frangia e di cordone doppio in seta nera, girato a formare duplice nodo sabaudo; corredato di fregio
frontale della 7 Legione (Pavia) accuratamente ricamato
in canottiglia su sfondo nero e di gallone laterale tessuto
LQORPHWDOOLFRFRQVSD]LDWXUHQHUHSHU&RQVROHQRQLQ
comando; allinterno, fodera di seta bianca e marocchino
di sottile pelle marrone, entrambi portanti marchio impresso in oro del fabbricante F. Parmigiani di Milano; in
pressoch perfette condizioni, raro a trovarsi cos completo e in ordine
Stima: 350-500
1248

297

Von Morenberg - Asta 33

1250

GLOBO SALVADANAIO
Italia, Ventennio
in metallo verniciato, posante su basetta e sormontato da Fascio Littorio; in origine apribile con apposita
chiave per lo svuotamento; in patina
ed in buone condizioni; inusuale
H. 13,5 cm.
Stima: 50-80

visa e di bottoni a vite dorati; raro e


desiderabile insieme, in ottimo stato
di conservazione
Stima: 250-350

1253

LOTTO DI TRE BERRETTI

PER ORGANIZZAZIONI GIOVANILI


DEL P.N.F.

Italia, Ventennio
fez da Balilla della O.N.B., in lana
nera con fregio dellOrganizzazioLOTTO DI GRADI
ne in ottone stampato; paperino
DA GENERALE DELLA M.V.S.N.
di gabardina nera con fodera in seta
Italia, Ventennio
gradi da manica per Console Ge- grigia, completo di nastro portante
nerale, conformi ai regolamenti del in nome della Regia Nave S. Gior1251
1938, profusamente ricamati in ca- JLR SHU %DOLOOD 0DULQDUHWWR LQQH
GRADI E SPALLINE
nottiglia dorata su sfondo grigiover- bustina di lana nera con fregio meDA GENERALE DELLA M.V.S.N.
de; inoltre, controspalline mobili per tallico della G.I.L. ed alcuni fregi
Italia, Ventennio
Generali in SPE, portanti al centro ricamati di localit dolomitiche apcoppia di gradi da manica per Conso- aquile littorie ricamate in canottiglia SOLFDWLDLDQFKLSHU$YDQJXDUGLVWD
le Generale conformi ai regolamenti dorata su sfondo robbio, applicate di Reparti Sciatori; in ottime condidel 1935: ricamati in canottiglia dora- DJDOORQHWHVVXWRLQORGDUJHQWRH zioni
ta ed argentata su sfondo grigioverde, sottopannato di robbio; complete di Stima: 150-250
caricati al centro di aquila littoria rica- ponti di collegamento e di bottoni
mata in canottiglia su sfondo robbio;
DYLWHLQPHWDOORGRUDWRLQQHIUHinoltre, grado da fez per Console Gegio da combattimento per bustina
nerale, ricamato in canottiglia dorata
di Generale della Milizia, conforme
HGDUJHQWDWDVXVIRQGRUREELRLQQH
ai regolamenti del 1940, ricamato
controspalline mobili da GeneraLQ OR QHUR VX VRWWRSDQQR GL ODQD
le della M.V.S.N., portanti al centro
aquila littoria ricamata in canottiglia grigioverde; raro insieme, in ottimo
dargento su sfondo robbio, applica- stato di conservazione
WDVXJDOORQHWHVVXWRLQORGDUJHQWR Stima: 250-350
sottopannate di panno robbio, com1251
plete di ponti di collegamento alla di-

1252

1252

298

1253

Von Morenberg - Asta 33

1254

ONB, sulla manica sinistra fregio


a ricamo meccanico con M rossa e
EUHYHWWRGDVFLDWRUHULFDPDWRLQOR
Italia, Ventennio
rosso su sottopanno di lana nera;
LQ VHWD FRUGRQDWD SURODWR GL IUDQ- sopra il taschino sinistro applicato
gia in canottiglia dorata e corredato medaglione a spillo ONB in metaldi anelli dottone per il collegamento lo; calzoni dritti nello stesso tessuto,
DOODVWDDOFHQWURQHPHQWHULFDPD- parzialmente foderati in tela, comto a mano su entrambe le facce della pleti di bottoni in bachelite e stretti
bandiera, emblema dellUnione Sin- da lacci alle caviglie; in ottime condacale Fascista; al margine inferiore dizioni, non comune cos completo
GHOYHUGHUPDULFDPDWDGHOODUWHFH e in ordine; interessante
A. Sassi Novara; in eccellente stato Stima: 300-450
di conservazione; molto interessante
58x58 cm.
1256
Stima: 350-500

R ARO LABARO
DEL SINDACATO FASCISTA

UNIFORME SPORTIVA DA BALILLA

Italia, Ventennio
composta da fez in feltro nero, guarUNIFORME
QLWRGLRFFRHFRPSOHWRGLQXPHUR
DA AVANGUARDISTA O.N.B.
del reparto e gallone a V rovesciata in
Italia, Ventennio
stoffa bianca applicati per cucitura,
giacca in panno di lana color grigiodai pantaloncini in raion nero, dalla
verde, dotata di cacciatora posteriomaglietta in cotone bianco bordata
re, taschini alti applicati, passanti
di nero e portante sul petto grande
per il cinturone chiusi da bottoni, in
fregio della G.I.L. e scritta MILAbachelite come i restanti; allinterno
12ULFDPDWLLQORQHURLQRWWLPH
fodera in seta grigia e spigata per le
condizioni, interessante
PDQLFKH DO EDYHUR FXFLWH DPPH
Stima: 100-180
bianche a due punte caricate di fasci in metallo bianco portanti sigla

1255

1254

1255

1256

299

Von Morenberg - Asta 33

1257

1259

1261

BANDIERA TRICOLORE

LOTTO DI DUE ELMI

BERRETTO
DA A LTO FUNZIONARIO
DEL P.N.F.

Italia, XX Sec.
bandiera in cotone cucita in tre pezzi;
nella parte centrale stemma sabaudo
su entrambi i lati, ai due lati fettuccia con anello per poter essere appesa, cartoncino e sigillo dellUnione
Militare con descrizione Lettera
di Mag. R e Numero di Catalogo
35099, con il prezzo l. 52, nuova
di magazzino
180x120 cm.
Stima: 80-120

1258

FASCIA PER IL DIRETTORE


DI TIRO DEL POLIGONO
DEL T.S.N. DI SAN SEVERO
Italia, XX Sec.
fascia da braccio in seta verde con
doppio gallone argentato alla sommit, al centro ricamo in canottiglia
GRUDWDHGDOWULODWLFRORUDWLLOEHUVDglio con il simbolo del Tiro a Segno
Nazionale, sormontato da corona,
con laquila che aggrappata ad un
fascio littorio, sotto cucito rettangolo rosso con ricamato in canotti glia
dorata SAN SEVERO, alcune
tracce duso ma in buono strato, decisamente inusuale, molto rara
H. 11 cm.
Stima: 100-150

DA POMPIERE

Italia, inizio e met del XX Sec.


elmo in cuoio bollito verniciato
nero con cresta e particolari dottone, completo di soggolo in cuoio
trattenuto da orecchioni in ottone
stampato ornati da teste leonine in
EDVVRULOLHYR DOOLQWHUQR FXID GL
pelle nera; assieme, classico elmo
PRG3LUHOOLLQEUDQHUDFRPSOHWR
GLFXIDHVRJJRORLQFXRLRFRUUHGDto del fregio del 52 Corpo (Milano);
entrambi in ottime condizioni
Stima: 100-150

Italia, Ventennio
raro e particolare berretto per Gerarca del Partito Nazionale Fascista:
LQ JDEDUGLQD GL ODQD QHUD SURODWR
allimperiale con sottile bordo di canottiglia dorata; la visiera in cuoio
verniciato nero, il soggolo a cordone
tessuto in canottiglia doro screziata di nero; allinterno, marocchino in sottile pelle marrone con
impressione del marchio BerrettiFLR 7 7DPPDUR 5RPD H IRGHUD
di seta bianca protetta da celluloide,
1260
anchessa portante etichetta in carta
della nota sartoria militare romana;
CONTROSPALLINE
frontalmente applicato fregio, proDA GRANDE UNIFORME
fusamente ricamato in canottiglia
DELLA M.V.S.N.
GRUDWD UDIJXUDQWH DTXLOD SRVDQWH
Italia, Anni Trenta
LQPHWDOORGRUDWRGD8IFLDOHVLQRDO su Fascio Littorio; il copricapo, di
grado di Centurione, della terza tipo- elegante qualit sartoriale e bellissilogia, con Fascio Littorio laureato; al ma foggia, appare in ottime condiverso, sottopanno e ponte di colle- zioni con giusta patina depoca; da
gamento in velluto nero; complete di esaminarsi con grande interesse
bottoni a vite portanti a rilievo il me- Stima: 500-700
desimo emblema; in eccellenti condizioni; non comuni ed interessanti
Stima: 100-150

1257

300

1261

Von Morenberg - Asta 33

1262

1264

LOTTO 3 CARTELLONI PROPAGANDISTICI

GIACCA DA GIOVANE FASCISTA


DEI R EPARTI A LPINI

Italia, ventennio
belle stampe darte tratte dai disegni di Apolloni ed editi
dalla Fondazione Nazionale Figli del Littorio: scene
di personaggi esemplari della storia di Roma; FABRIZIO; PAPIRIO e CVRZIO; in cornice e sotto
vetro (crepe ad alcuni vetri). Buone condizioni, piccole
macchie dumido dim. cm 54 x 72
Stima: 200-400

1263

GR. UFF. VITTORIO LO FARO


Italia, ventennio
DOEXP IRWRJUDFR FHOHEUDWLYR GHO FRQIHULPHQWR GHOOD
Croce di Cavaliere del Lavoro al noto industriale genoYHVH  IRWR RULJLQDOL IRUPDWR  [  UPDWH GDOOR
VWXGLRGL)RWRJUDD$UWLVWLFD'%LQHOOL*HQRYD FRQ
interessanti immagini della cerimonia di conferimento
GHOORQRULFHQ]DHGHOORVWDELOLPHQWRSUHFHGXWHGDGXH
pagine su cartoncino pesante con stampa degli articoli
di giornale che annunciano levento; copertina in pelle
marmorizzata al piatto anteriore e S.E. il Prefetto ed il
)HGHUDOH2IIURQROH,QVHJQHGL&DYDOLHUHGHO/DYRURDO
*U 8II 9LWWRULR /R)DUR *HQRYD 6 4XLULFR  
XVI. Interessante ed in ottime condizioni
Stima: 100-150

Italia, Ventennio
tipica giacca sahariana in gabardina di lana nera, di elegante fattura sartoriale, allinterno foderata di raso nero
e seta spigata per le maniche, completa della cintura da
YLWDLQWHVVXWRFRQEELHPHWDOOLFKHDVFRUULPHQWROHVSDOline removibili, corredate di bottoni metallici dorati con
Aquila Littoria a rilievo, sono nei colori di Roma giallo
e amaranto alla spalla destra applicato in oltre cordone
regolamentare intrecciato, tessuto in canottiglia dorata e
seta amaranto; sullomero sinistro cucito raro scudetto
metallico verniciato per Reparti Alpini G.I.L.; al taschino
sinistro in oltre appuntato interessante distintivo meWDOOLFRGRUDWRUDIJXUDQWH6FXGRGHO'XFHPDUFDWR
al verso da Castelli Gerosa Milano-Roma; in eccellente
stato di conservazione, interessante uniforme per Organizzazione Giovanile Fascista in condizioni di integrit e
completezza assolutamente non comuni
Stima: 200-350

1264

301

Von Morenberg - Asta 33

1265

UNIFORME DA FUNZIONARIO
DEL P.N.F.
Italia, Ventennio
giacca di taglio sahariano in gabardina di lana nera, con quattro tasche
applicate, cinturino alla vita stretto
GD EELH PHWDOOLFKH D VFRUULPHQWR
bottoni cupolari in bachelite nera; le
spalline removibili, dotate di bottoni
metallici dorati con Fascio Littorio a
rilievo, portano cuciti al centro Fasci ricamati in canottiglia dorata; al
bavero applicati piccoli Fasci Littori
ULFDPDWL LQ OR URVVR GLVWLQWLYR GHL
partecipanti alla Marcia su Roma, le
corrispondenti strisce in seta rossa
sono come da regolamento cucite ad
ornamento dei paramani; sopra il taschino sinistro presenti nastrini per
RQRULFHQ]HIDVFLVWHHUDURVFXGHWWR
da Capo Nucleo, ricamato in canottiglia su fondo robbio; allinterno
fodera in raion nero; calzoni di non
comune tipologia, introdotta negli
anni della Guerra, in gabardina di
lana grigioverde con bande laterali
applicate, tessute in seta nera, bottoni in bachelite, parziale fodera di
tela verde; luniforme completata da
splendida Sciarpa Littorio in seta cordonata nei colori giallo ed amaranto,
ancora dotata del sigillo metallico del
31) DOOLQWHUQR GHO RFFR FUHPLVL
in pressoch perfette condizioni, interessante divisa politica fascista, rara
cos completa e in ordine
Stima: 500-700

302

1265

Von Morenberg - Asta 33

1266

1267

UNIFORME
PER PICCOLA ITALIANA

LOTTO DI QUINDICI

Italia, Ventennio
camicina in cotone bianco portante
ai baveri del colletto numero del raggruppamento 2 ricamato su sottopanno nero, il collo chiuso dalla
cravatta originale gialla e amaranto,
colori di Roma; sul petto applicato
distintivo in bachelite dei ReparWL )HPPLQLOL *,/ DIDQFDWR GDOOD
Croce al Merito per Piccola Italiana;
la gonna in tessuto di cotone nero,
FRPHLOFRSULFDSRDFXIDFRPSOHWD
linsieme mantella regolamentare in
lana nera con catenella di chiusura
in ottone dorato; linsieme appare
in ottime condizioni con lievi segni duso; interessante uniforme per
Organizzazione Giovanile Fascista,
rara cos completa e in ordine.
Stima: 300-500

Italia, Ventennio
interessante lotto di distintivi fascisti in stoffa, parte ricamati, i restanti
GLWLSRORJLD%H9RSHUORSLDSSDUtenenti ad organizzazioni giovanili:
Balilla ONB, Organizzazioni Femminili ONB e GIL, fregi di specialit ed altro; notevoli un fregio BeVo
GD6RWWXIFLDOH,QTXDGUDWRUH3UHPLlitare della MVSN ed uno scudetto
tricolore con fascio repubblicano
ricamato, appartenente quindi al
primo periodo del Fascismo oppure alla Repubblica Sociale; linsieme
in ottimo stato di conservazione e
non comune a trovarsi
Stima: 180-250

DISTINTIVI FASCISTI

1266

1268

GIACCHINO DA PARTIGIANO
Italia, 1943-1945
giacchino corto a due tasche pettorali tipo battle dress inglese, in
tela pesante kaki, ricavato dalla rielaborazione domestica di sahariana
o altro capo militare; ai baveri applicate mostrine rettangolari in seta
cordonata azzurra, portanti stellette
da truppa e tricolore al margine opposto; sul petto sinistro due nastri di
canottiglia dorata su sfondo blu, simbolo di un grado di comando; per un
DIOLDWRGHOOHIRUPD]LRQLJLXVWL]LDH
libert; in buone condizioni con segni duso; interessante
Stima: 100-150

1268

303

Von Morenberg - Asta 33

1269

1270

1272

UNIFORME DA PARTIGIANO

TARGHE METALLICHE SMALTATE

Italia, 1943/1945
giacca su modello sahariano, di fattura domestica, realizzata in panQR GL ODQD PDUURQHNDNL VIRGHUDWR
sullomero sinistro cucita piccola
bandierina tricolore in seta stampata; pantaloni mod. 1937 americani
LQ ODQD NDNL PRGLFDWL DUWLJLDQDOmente stringendoli alle caviglie ed
aggiungendo un sottopiede in gallone elasticizzato; berretto da campo
italiano in gabardina kaki, in origiQHSHUWHQXWDFRORQLDOHGD8IFLDOH
portante fregio cucito di stella a cinque punte rossa con bianco e verde
sovrammessi, emblema delle brigate
Garibaldi; allinterno, marocchino di
pelle marrone e fodera di seta bianca
con marca impressa del fabbricante
G. Colombo di Genova; in buone
condizioni, con evidenti segni duso
ed antiche riparazioni; insieme non
comune ed interessante
Stima: 350-500

Italia, XX Sec.
5 esemplari con motti di epoca fascista, belle copie nello spirito della propaganda dellepoca, discreto stato
Stima: 100-150

BASCO DELLA ERONAUTICA


R EPUBBLICANA

1269

304

ITALIA
REPUBBLICA
SOCIALE

Repubblica Sociale Italiana, 1943/1945


in lana grigioverde con fodera di tela
bigia, classico modello con giro di
bitta al centro dellimperiale; porta
cucito fregio dellAviazione MilitaUHGL6DOz ULFDPDWR LQ OR JLDOOR VX
sfondo grigioverde; in buone condizioni con normali segni duso; molto
interessante
Stima: 150-250

1271

BASCO DA ARDITO
PARACADUTISTA
DELLA ERONAUTICA
R EPUBBLICANA
Repubblica Sociale Italiana, 1943/1945
in lana color azzurro carta da zucchero, con classico giro di bitta
allesterno dellimperiale e fodera di
tela avana; di buona fattura e qualit,
probabilmente in origine prodotto per
lA.D.R.A. della Regia Aeronautica ed
in seguito riutilizzato; monta fregio
da truppa dellAviazione Repubblicana, nato senza corona, ricamato in
ORJLDOORVXVIRQGRGLODQDJUH]]DGL
colore bluastro; in ottime condizioni;
molto raro ed interessante
Stima: 200-300

1271

1272

1273

BERRETTO DA CAMPAGNA PER


TENENTE DEL COMMISSARIATO
Repubblica Sociale Italiana, 1943/1945
in lana grigioverde di povera qualit e di modello non conforme alle
precedenti tipologie impiegate dal
Regio Esercito, con ampia visiera
impunturata e para nuca rovesciato,
interessante la sola parte occipitale
del copricapo; allinterno, marocchino in pelle di vitello conciata al cromo nero e fodera di tela grezza, sono
in parte visibili timbri ad olio di attagliamento e magazzino; corredato
di piccolo fregio frontale ricamato in

Von Morenberg - Asta 33

canottiglia, del modello regio privato


GHOODFRURQDHGLVWHOOHWWHLQORPHtallico dorato; in buone condizioni,
a parte piccoli danni da tarmatura,
presenta inequivocabile patina duso
uniforme su tutte le componenti;
molto interessante
Stima: 100-150

mate di Sal che videro inquadrate


nella gloriosa Divisione Monterosa
solo i Reggimenti 1 e 2; il soggolo
in cuoio sostituito da cordone in
OR PHWDOOLFR GRUDWR VHFRQGR OXVR
tedesco; allinterno marocchino di
sottile pelle marrone e fodera di seta
bianca; in buone condizioni con segni duso; interessante e particolare
copricapo, ampiamente degno di
TXDOLFDWDFROOH]LRQH
Stima: 400-600
1275

1273

1274

BERRETTO
DA UFFICIALE DEGLI A LPINI
Repubblica Sociale Italiana, 1943/1945
rarissimo berretto mod. 1934 modiFDWR VHFRQGR L QXRYL UHJRODPHQWL
uniformologici del 1944, in realt rimasti pressoch allo stadio di teoria
per il precipitare degli eventi: trattasi
di modello prebellico dellUnione
Militare Milano in gabardina grigioYHUGHDOTXDOHqVWDWDDJJLXQWDSURlatura verde allimperiale e fascia in
panno verde al tamburo, portante
VRYUDPPHVVD FRURQD LQ OR YHUGH
a ricamo meccanico di tre giri di
foglie di quercia stilizzate; il fregio
frontale ricamato in canottiglia del
QXRYR WLSR VSHFLFR GHOOD 56,
portante per, in omaggio alla tradi]LRQHGHJOL8IFLDOL$OSLQLLOQXPHro del Reggimento di provenienza
6, mai ricostituito dalle Forze Ar-

1274

1275

1276

BERRETTO PER MILITE


DELLE BRIGATE NERE

ELMETTO MOD. 1933


DA BRIGATA NERA

Repubblica Sociale Italiana, 1943/1945


ispirato al feldmutze germanico,
in panno di lana nero con falde chiuse da bottone cupolare in bachelite;
corredato di fregio regolamentare
da Brigate Nere, consistente in Fascio Repubblicano in zama stampata
verniciato di rosso ed applicato per
cucitura; allinterno, fodera di tela
nera e marocchino in pelle portante
impressa in oro la marca del fabbricante ZEUS; in ottime condizioni
con normali segni duso
Stima: 100-150

Repubblica Sociale Italiana, 1943/1945


presenta tracce di vernice nera, ora
coperta da sottile e quasi uniforme
patina dossidazione, con grande teschio frontale tenente pugnale fra
i denti dipinto in vernice bianca a
mascherina, anchesso aggredito
dallossido ma ancora assai ben viVLELOH FRPSOHWR GL FXID LQWHUQD LQ
pelle e di soggolo in cuoio grigioverde; interessante
Stima: 120-200

305

Von Morenberg - Asta 33

1277

scherina; in patina assolutamente


XQLIRUPH FRQ OD UHVWDQWH VXSHUFLH
ELMO MOD. 1933
pittorica, non lascia, ad una osservaCON DOPPIA DECAL
zione accurata, motivi di dubbio o
Repubblica Sociale Italiana, 1943/1945
vernice mimetica sfumata nei colori VRVSHWWRFRPSOHWRGLFXIDLQWHUQD
del marrone e dellocra, sovrammes- in pelle montata su cerchio metallico
sa alloriginario colore grigioverde; punzonato con corona e data 1939 e
decalcomania frontale con aquila di soggolo in cuoio grigioverde, alposante su gladio e scudetto trico- ODFFLDWRGDEELDGLIHUURLQRWWLPH
ORUHDVLQLVWUDSHU%HUVDJOLHULFXID condizioni con normali segni duso,
interna di pelle marrone con soggo- raro cimelio della R.S.I., da osserORGLFXRLRYHUGHDOODFFLDWRGDEELD varsi con interesse
Stima: 600-800
metallica; in ottime condizioni
Stima: 250-500

testimonianza di riutilizzo da parte


di accoliti della resistenza, sono apSOLFDWLDLDQFKLYLFLQRDJOLDHUDWRUL
FRPSOHWRGLFXIDLQSHOOHHGLVRJgolo regolamentare in cuoio grigioverde; sulla falda interna nome manoscritto a vernice color ocra Ghisi; in buone condizioni con evidenti
segni duso ed inequivocabile patina
depoca; molto raro ed interessante
Stima: 350-500

1279
1278

ELMETTO MOD. 1933


DELLA G.N.R.
Repubblica Sociale Italiana, 1943/1945
verniciato in grigioverde di tipo prebellico, con tonalit chiara e semi
lucida, porta frontalmente grande
fregio della Guardia Nazionale Repubblicana realizzato a spruzzo a
vernice nera con lausilio di una ma-

ELMETTO MOD. 1933 MIMETICO


Repubblica Sociale Italiana, 1943/1945
mimetismo sfumato nei colori marrone ed ocra, applicato alloriginaria tinta grigioverde; frontalmente
dipinto fregio di probabile Reparto
Autonomo dellAviazione Militare Repubblicana, in parte coperto
da stella rossa rozzamente dipinta
sopra; altre due emblemi analoghi,

1278

306

1277

1279

Von Morenberg - Asta 33

1280

1281

GIACCA DA CAPITANO DELLA G.N.R.


GUARDIA DEL DUCE

GIACCA DA TENENTE DELLA SANIT MILITARE

Repubblica Sociale Italiana, 193/19


giacca mod. 1940 estiva, in tela grigioverde sfoderata,
Repubblica Sociale Italiana, 1943/1945
giacca mod. 1940, gi impiegata in servizio preceden- completa di pipe amaranto carica di gladi metallici
temente al 1943 e riutilizzata: in gabardina grigioverde stampati ed in origine dorati; ai paramani applicati galFRQERWWRQLGLEDFKHOLWHHVSDOOLQHVHPLVVHVXOOHTXD- ORQLGLPLVXUDULGRWWDLQORJLDOORDQWLULHWWHQWHLQRWli sono applicate stellette in canottiglia per il grado di time condizioni con normali segni duso
7HQHQWHDLEDYHULDPPHLQSDQQRQHURDGXHSXQWH Stima: 100-200
ULFDPDWHLQORURVVRHJULJLRDPRWLYRGL0FDULFDWDGL
1282
Fascio Repubblicano; le mostrine, di ottima apparenza,
sembrano del tutto compatibili, per materiale impiegato GIACCA DELLA G.N.R.
ed usura, col periodo di attribuzione e del resto analoghi Repubblica Sociale Italiana, 1943/1945
esemplari realizzati tutti a ricamo sono conosciuti ed an- giacca sahariana in tela kaki, chiusa da bottoni in bacheOLWHHFRPSOHWDGLFLQWXULQRDOODFFLDWRGDEELDPHWDOOLFD
che pubblicati su noti testi esegetici dei materiali R.S.I.;
DOFROOHWWRDSSOLFDWHDPPHQHUHDGXHSXQWHFDULFDWHGL
sopra il taschino sinistro i nastrini di numerose decoM saettanti ricamate in canottiglia dorata, emblema della
razioni e medaglie, nonch distintivo di avanzamento
Guardia Nazionale Repubblicana prima delladozione dei
per merito di guerra della Repubblica di Sal, ricamato
gladi da bavero in uso presso tutte le Forze Armate di
in canottiglia su sfondo nero; allinterno, fodera di seta
Sal; in ottime condizioni con normali segni duso; la
color tortora con etichetta dellUnione Militare di Mi- tunica accompagnata da interessante documento del Dilano; in condizioni abbastanza buone, presenta segni di stretto Militare di Cremona datato 10 ottobre 1948: tratintenso uso con sbiaditura e generalizzata stanchezza tasi di verbale di irreperibilit di Agosti Pompeo, effettivo
dei fregi e del tessuto; molto interessante e meritevole di presso la 17 Legione G.N.R., scomparso per cause imattento studio
precisate e stilato su testimonianza della moglie
Stima: 300-500
Stima: 150-250

1280

1281

1282

307

Von Morenberg - Asta 33

1283

1284

GIACCA MOD. 1941


DA M AGGIORE DELLA X MAS

UNIFORME MOD. 1934 DA STEN. DELLA DIVISIONE


ALPINA MONTEROSA

Repubblica Sociale Italiana, 1943/1945


tipica giacca senza collo in panno di lana grigioverde,
chiusa da bottoni di frutto e foderata in tela grigia;
al bavero applicate mostrine bianche per reparti imbarcati della Decima, prive dei gladi e delle ancorette
metallici; ai paramani sono cuciti galloni di grado
ULFDPDWLLQORJLDOORVXVIRQGRGLODQDJULJLRYHUGH
sullomero sinistro evidente traccia delloriginaria
presenza di scudetto metallico, ora assente; la tunica
era corredata di cinturino alla vita, mancante, restaQR L SDVVDQWL FXFLWL SRVWHULRUPHQWH VXL DQFKL VXO
petto sinistro applicati nastrini per Medaglia al Valor
Militare, Croce di Guerra, Medaglia da Volontario
di Guerra; in buone condizioni con segni duso ed
onesta patina depoca; rara giacca, appartenuta ad un
8IFLDOHGHOOHPRWRVLOXUDQWLRGHOOHXQLWjVRWWRPDULne della gloriosa Marina da Guerra Repubblicana, da
considerarsi con grande interesse
Stima: 350-600

Italia, II G.M.
UDULVVLPRFRPSOHWRSHU8IFLDOHGHJOL$OSLQLGHOOD'LYLVLRQH
Monterosa: la giacca, di mod. 1940, in gabardina di lana coORUJULJLRYHUGHFRQDPPHYHUGLDWUHSXQWHLQWURGRWWHGDL
regolamenti uniformologici della R.S.I., caricate dei tipici gladi
metallici posati su serto di alloro, i simboli di grado, come previsto dai menzionati regolamenti, sono costituiti da stellette in
FDQRWWLJOLDDSSOLFDWHDOOHFRQWURVSDOOLQHVHPLVVHLSDQWDORQL
sono a sbuffo, stretti da lacci alle caviglie, e corredati di bande
ODWHUDOLLQODQDQHUDFRQSURODWXUDFHQWUDOHFRORUYHUGHFRPSOHWDQRLOORWWRODUDUDVFLDUSDSHUXIFLDOLLQVHWDFRUGRQDWDFRlor cremisi, introdotta nelle Forze Armate di Sal al posto della
sabauda sciarpa azzurra ed il ricercatissimo distintivo da petto
della Divisione Alpina Monterosa coniato dalla ditta Lorioli e
Bronzetti Milano, della cui fabbrica sono presenti in rilievo i
marchi sulla base dello spillo e sul verso del fregio; in ottimo
VWDWRGLFRQVHUYD]LRQHPROWRLQWHUHVVDQWHHGHJQRGLTXDOLcata collezione
Stima: 1.000-1.300

1283

1284

308

Von Morenberg - Asta 33

1285

1286

BANDO DI BRIGATA NERA

M ANIFESTO DI PROPAGANDA

Italia, 1943/1945
bando della Brigata Nera Italo Barattini, imponente norme per coprifuoco, difesa antiaerea, circolazione
dei veicoli e minacciante la pena di
morte avverso elementi antinazionali e detentori abusivi di armi da
IXRFRUPDWR,O&RPDQGDQWHGHOOD
35 Brigata Nera, Prevalle 28 Ottobre
1944 XXII, stampato a Sal dalla
WLSRJUDD(EUDQDWLVXFDUWDULFLFODWD
o comunque di qualit povera, tipica del periodo; in buone condizioni,
presenta naturale ingiallimento dovuto al tempo; interessante e rara testimonianza di un momento drammatico della nostra Storia
D. 64x44 cm.
Stima: 150-200

Repubblica Sociale Italiana, 1943/1945


PDQLIHVWR OLWRJUDFR VWDPSDWR D
colori su carta di povera qualit, tipica del periodo: mostrante in forma caricaturale i traditori Badoglio
e Vittorio invitanti servilmente ad
RFFXSDUHOD1D]LRQHWURQRVROGDWR
americano; accompagnato da legenda esplicativa; in buone condizioni
con lieve ingiallimento della carta e
segni di piegatura; interessante
48x34 cm.
Stima: 150-250

1287

ITALIA
REPUBBLICA
1288

ELMETTO MOD. 1933


DA GENERALE DEGLI A LPINI

Italia, Anni Cinquanta


elmetto mod. 1933 rigenerato per
il nuovo esercito italiano: ridipinto
LQ NDNL PDQWLHQH FXID LQ SHOOH GL
tipologia sicuramente bellica (cuciture dritte) e soggolo in spesso cuoLR JULJLRYHUGH DOODFFLDWR FRQ EELD
GL IHUUR VXO DQFR GHVWUR SUHVVR
laeratore, saldato porta penna per
Truppe Alpine, frontalmente dipin1287
to a mano con grande accuratezza
BANDO DI RICHIAMATA ALLE ARMI grande fregio da Generale a verniItalia, 1943/1945
ce argento su sfondo rosso; evidente
raro bando di richiamata alle armi lavoro fuori ordinanza, eseguito su
del 3 Rgt. Artiglieria da Montagna, speciale commissione con tecnica
VWDPSDWR GDOOD 6RFLHWj 7LSRJUDFD quasi miniaturistica; in ottime conModenese, invitante con epiche e dizioni pur con segni di effettivo
commosse parole i soldati, sbanda- uso, molto inusuale ed interessante
ti e non, a presentarsi ai ricostituiti Stima: 100-150
Comandi Militari : ...Il glorioso 3
risorger: il DUCE lha detto e voi
tutti obbedirete...VITTORIA ARDIMENTO FEDE CORAGGIO...
con i muli o senza...con le unghie e
con gli artigli, porteremo i nostri pez]LRYXQTXHDUPD,OYRVWUR&Rmandante Colonnello Gaj; stampato
su carta povera, tipica del periodo, in
buone condizioni con naturale ingiallimento della carta dovuto al tempo
Il Colonnello Pietro Gaj aveva guidato il Reggimento nella Campagna
di Russia, ove si copr di gloria; il 3
in realt non venne ricostituito, per
mancanza di organici e di armi ed i
PLOLWDUL FRQXLWL DL UHSDUWL YHQQHUR
inquadrati in altre Unit. 100x70 cm.
Stima: 200-300
1288

309

Von Morenberg - Asta 33

1289

1292

1294

GRANDE UNIFORME STORICA


DEI C ARABINIERI

LOTTO DI DUE ELMETTI


DELLA ERONAUTICA MILITARE

LOTTO DI DUE ELMETTI


DA ORDINE PUBBLICO

Italia, Anni Cinquanta


*LDPEHUJD LQ ODQD EOX SURODWD LQ
URVVRHFKLXVDGDGRSSLDODGLERWtoni metallici argentati; completa di
alamari e fregi ricamati in canottiglia
dargento, controspalline metalliche
FRQIUDQJHLQORELDQFRFRUGHOOLQH
LQWUHFFLDWH LQ OR ELDQFR WHUPLQDQti con puntali metallici; allinterno
fodera in tela grigia con marchio
allinchiostro della Legione C.C. Catanzaro per lanno 1953; corredata di
calzoni dritti in lana nera con bande
rosse ai lati, parzialmente foderati in
tela bigia;completa il lotto la bandoliera regolamentare con giberna; in
buone condizioni
Stima: 100-200

Italia, 1960 ca.


elmetto mod. 1933 di periodo belOLFR FRPSOHWR GL FXID H VRJJROR
originali, riverniciato esternamente
con i colori dellAviazione repubblicana; inoltre, elmetto americano M
 FRPSOHWR GL VRWWRHOPR LQ EUD H
soggolo originale in tela, riverniciato
esternamente di azzurro con fregio
frontale dellAeronautica applicato a
decalcomania; in buone condizioni
con segni duso
Stima: 100-150

Italia, 1970 ca.


GXH HOPL LQ EUD GD 23 XQR GHL
Carabinieri e laltro gi in dotazione
DOOD3ROL]LDFRPSOHWLGLFXIDLQWHUna, soggolo con mentoniera e visiera regolabile in plexiglass; in ottime
condizioni con normali segni duso
Stima: 100-150

1293

LOTTO DI TRE ELMETTI

Italia, 1960 ca.


due elmetti mod. 1933 verniciati co1290
lor kaki, uno con rete di mimetizzazione, laltro con porta piumetto
STRISCIONE ELETTORALE
da Bersaglieri; entrambi completi di
VOTATE GARIBALDI
FXIDLQFXRLRQDWXUDOHHVRJJRORGL
Italia, 1948
raro striscione propagandistico del WHODFRQEELDDVFRUULPHQWRLQROWUH
Fronte Popolare, dipinto a mano elmetto da paracadutista, completo
VX WHOD UDIJXUDQWH VWHOOH D FLQTXH GL FXID LQ SHOOH H JRPPDSLXPD H
SXQWH SRUWDQWL SUROR GL *LXVHSSH soggolo in tela; in ottime condizioni
Garibaldi con legenda Votate Gari- Stima: 100-150
baldi; in buone condizioni, interessante testimonianza della lotta politica nellItalia dellimmediato dopo
guerra. 70x355 cm.
Stima: 500-800

1294

1291

LOTTO PER UN
TROMBETTIERE DEI CORAZZIERI
Italia, XX Sec.
tracolla ricoperta in stoffa rossa con
galloni argentati e fornimenti dorati;
giberna di epoca umbertina riutilizzata nei primi anni della Repubblica
Italiana
Stima: 450-600
310

1291

Von Morenberg - Asta 33

RUSSIA ZARISTA
1295

PARTE DI ELMO IN CUOIO


Russia, XIX Sec.
la sola parte in cuoio bollito di un elmo in dotazione
alla Cavalleria zarista, in buone condizioni; preziosa per
restauri
Stima: 240-300

1297

1296
1295

MITRA ANTICA
Russia, in parte XVIII Sec.
mitra da granatiere con alta placca frontale in rame, sbalzata a motivo di aquila bicipite, numero di Reggimento
HGHPEOHPLGLJUDQDWHDPPHJJLDQWLEDVVDSODFFDSRsteriore liscia, pure in rame; il supporto rivestito di velluto ed il soggolo di reintegro recenziore; interessante
Stima: 250-500

1297

ELMO ADRIAN ZARISTA


Russia, I G.M.
elmo di produzione francese, verniciato color kaki e
completo di fregio frontale in metallo stampato; allinWHUQRFXIDLQSHOOHQHUDDVHWWHVSLFFKLPRQWDWDVXIDscia di feltro e completa di ammortizzatori di lamierino
RQGXODWRHVRJJRORGLFXRLRPDUURQHFRQEELDDVFRUrimento; in condizioni complessivamente molto buone,
raro
Stima: 600-800
1296

311

Von Morenberg - Asta 33

1300

SPAGNA

BADILE CON CUSTODIA


Svizzera, 1940
vanghetta da trincea completa della
custodia in cuoio marrone, punzonata dal fabbricante e datata 1940; in
ottime condizioni
Stima: 80-120

1298

GIACCA E BERRETTO DA
UFFICIALE PILOTA LEGIONARIO
Spagna, 1936
in panno di lana kaki, a quattro tasche applicate chiuse da patte, collo
aperto, bottoni in bachelite; le controspalline mobili portano cucito al
centro lemblema del Tercio ricamato
LQORELDQFRHJLDOORVXVIRQGRNDNL
sulla manica sinistra applicato gallone simbolo di grado; al di sopra del
taschino sinistro cucito il brevetto
da pilota dellAviazione Nazionalista
ricamato in canottiglia, assieme ai nastrini di due Medaglie ed una Croce
al Valor Militare italiane; allinterno,
fodera di seta kaki e spigata per le
maniche; in buone condizioni con
segni duso; assieme, berretto a viVLHUDLQODQDNDNLFRQQWRVRJJROR
cappietto, stellette per il grado di Tenente e fregio dellaviazione legionaria ricamati in canottiglia; allinterno,
marocchino di pelle marrone e fodera di tela verde con etichetta cucita
Zarobares Zaragoza; raro insieme
appartenuto ad un valoroso aviatore
italiano del C.T.V., molto inusuale ed
interessante
Stima: 250-350

312

USA
1301

BERRETTO ESTIVO
DA SOTTUFFICIALE DEI M ARINES

1298

SVIZZERA

Stati Uniti, II G.M.


rivestito di tela kaki, completo di
soggolo e visiera in cuoio nero, frontalmente applicato fregio del Corpo
in metallo brunito; allinterno marocchino in sottile pelle marrone; in
ottime condizioni
Stima: 120-180

1299

LOTTO DI TRE ELMETTI


Svizzera, XX Sec.
elmetto mod. 1918 in acciaio, verniciato color nero opaco, completo di
FXIDLQWHUQDDWUHFXVFLQHWWLGLSHOOH
e di soggolo in cuoio; elmetto mod.
 LQ EUD FRPSOHWR GL FXID LQterna a tre cuscinetti di pelle e di soggolo in cuoio, frontalmente fregio dei
Pompieri a decalcomania; elmetto in
ferro verniciato nero con cresta e borGLGRWWRQHFRPSOHWRGLFXIDLQWHUna e soggolo in cuoio, frontalmente
emblema metallico della Confederazione; linsieme in ottime condizioni
con normali segni duso
Stima: 150-250

1301

1302

ELMETTO M 1
Stati Uniti, 1961
elmetto M1 con sottogola in tela
munito di attacchi metallici tipo T1,
LOVRWWRHOPRLQEUDSRUWDQWHWLPEUL
di contratto militare e data 1961,
YHUQLFLDWRFRORUYHUGHROLYDHOPR
tipo della fanteria americana durante il periodo della guerra nel VietNam; in ottime condizioni
Stima: 50-80

Von Morenberg - Asta 33

VIETNAM

1303

BERRETTO DA UFFICIALE
Stati Uniti, II G.M.
tipo estivo e coloniale, in tela kaki
con tamburo in tessuto cordonato,
soggolo e visiera in cuoio marrone, fregio frontale in metallo dorato; allinterno marocchino in sottile
pelle marrone e fodera di seta kaki;
sotto il rivestimento di celluloide
presente biglietto da visita delloriginario proprietario Captain Albert C. Koppel...10th Field Hospital
Wurzburg Germany; in buone condizioni con segni duso; interessante
Stima: 130-180

1303

1306

ELMETTO M1 DEI R ANGERS


Viet Nam del Sud, 1960 ca.
elmetto M1 americano impiegato dai
rangers sud vietnamiti, famosa unit
di elite cooperante con gli America1304
QL GXUDQWH LO FRQLWWR DOORULJLQDOH
1304
vernice verde oliva sovrammessa
colorazione sabbia e nera con grande
ELMETTO MOD. 1916
fregio frontale accuratamente dipinStati Uniti, I G.M.
Brodie Helmet di produzione to con mascherine sovrapposte in
britannica, parte del lotto fornito al VXFFHVVLRQH UDIJXUDQWH DJJUHVVLYD
Corpo di Spedizione americano in testa di giaguaro posante su stella a
Francia prima dellarrivo dellanalo- cinque punte; completo di sottoelgo mod. 1917 di fabbricazione statu- PR LQ EUD H GL VRJJROR LQ WHOD LQ
nitense: verniciato color kaki, com- buone condizioni pur con evidenti
SOHWRGLFXIDLQWHUQDLQWHODFHUDWDH segni duso; molto inusuale ed inteGLVRJJRORLQFXRLRFRQEELDDVFRU- ressante
rimento; frontalmente porta dipinto Stima: 100-150
il fregio della 3 Div. Fanteria Marne, cos nominata in memoria della
sua eroica resistenza sullomonimo
XPHDGLIHVDGHOODFLWWjGL3DULJLLQ
ottime condizioni, con evidenti segni duso e bella patina depoca
Stima: 200-300

1305

LOTTO DI DUE CASCHI


DA CARRISTA

1305

Stati Uniti, II G.M.


due caschi anti urto per carristi,
modello in uso durante la Seconda
*XHUUD 0RQGLDOH LQ EUD YHUGH H
cuoio, uno completo del raro impianto di trasmissione e ricezione
della voce comprensivo di laringoIRQR H FXIH DXULFRODUL LQ EXRQH
condizioni, pur con segni di intenso
uso; non comuni ed interessanti
Stima: 150-250

1306

313

COMPRARE DA VON MORENBERG


PARTECIPARE ALLASTA
Tutti i partecipanti allAsta sono tenuti a registrarsi e a ritirare il numero di partecipazione
FRPSLODQGRXQDSSRVLWD6FKHGDIRUQHQGRXQGRFXPHQWRGLGHQWLWjHGLOFRGLFHVFDOHRSDUtita IVA ai sensi del decreto del Ministero dellEconomia e delle Finanze del 3 febbraio 2006
n. 143 (Misure antiriciclaggio); in base a tale decreto la von Morenberg provveder a registrare
QHOSURSULRDUFKLYLRXQLFROHLQIRUPD]LRQLUHODWLYHDLORURGDWLLGHQWLFDWLYLDOODGDWDGHOORSHrazione, allimporto delloperazione e ai mezzi di pagamento impiegati. Ai nuovi potenziali
Acquirenti potrebbero venire richieste referenze bancarie scritte fornite dalla Banca.
La von Morenberg si riserva il diritto di non consentire lingresso nei locali dello svolgimento
dellasta e la partecipazione allasta stessa a persone ritenute non idonee.
OFFERTE SCRITTE E TELEFONICHE
I potenziali acquirenti, impossibilitati a partecipare direttamente alla vendita in sala, potranno compilare lapposito modulo, contenuto allinterno del catalogo o scaricabile dal nostro
sito internet, per formulare:
- offerte scritte per lacquisto dei singoli lotti con indicazione, per ciascuno, di un limite massimo dimporto. In tale ipotesi lofferente, per il quale il banditore effettuer dei rilanci, acTXLVLUjLOORWWRGL6XRLQWHUHVVHDOSUH]]RSLFRQYHQLHQWHFRQVHQWLWRGDOOHDOWUHRIIHUWH VDODH
WHOHIRQR 1HOFDVRGLGXHRIIHUWHVFULWWHLGHQWLFKHSHULOPHGHVLPRORWWRFKHULVXOWDVVHUROHSL
alte, lo stesso verr aggiudicato allofferente in cui modulo di offerta sia arrivato prima. Von
Morenberg non sar in ogni caso responsabile per la mancata esecuzione di unofferta scritta
RSHUHUURULHRRPLVVLRQLUHODWLYLDOODVWHVVD
- offerte telefoniche: in questo caso lincaricato della von Morenberg in corrispondenza con la
battuta di un lotto, contatter il potenziale acquirente per consentire allo stesso di partecipare
telefonicamente alla formulazione delle offerte. Von Morenberg si riserva il diritto di registrare la comunicazione e non si assume alcuna responsabilit nei confronti del richiedente nel
FDVRGLPDQFDWRFRQWDWWRRLQFDVRGLHUURULHRRPLVVLRQLGXUDQWHLOFROOHJDPHQWRWHOHIRQLFR
La partecipazione telefonica verr accettata solo per i lotti con stima iniziale superiore a 300 .
TERMINOLOGIA UTILIZZATA NEL CATALOGO
Nel catalogo sono utilizzate le seguenti espressioni:
- PREZZO DI STIMA: nei cataloghi della Von Morenberg in calce alle descrizioni dei lotti
presentati, riportato in euro, cio la valutazione espressa dagli esperti ad ogni lotto.
- PREZZO BASE DASTA: si intende la cifra di partenza in gara dasta, che generalmente
coincide con la met del prezzo massimo di stima.
35(==2',5,6(59$qXQGDWRFRQGHQ]LDOHULIHULWRDOSUH]]RPLQLPRFRQFRUGDWR
tra la casa daste ed il venditore al di sotto del quale il lotto non pu essere venduto.
- A RICHIESTA: in questo caso i eventuali acquirenti interessati al lotto dovranno contatWDUHLQRVWULHVSHUWLSHUDYHUHLQIRUPD]LRQLVSHFLFKHVXOORJJHWWRHGLQGLFD]LRQLGLVWLPD
- OFFERTA LIBERA o M.O.: queste espressioni indicano che la base dasta libera.
- PREZZO DI AGGIUDICAZIONE: il prezzo al quale il lotto viene aggiudicato escluso le commissioni dacquisto.
CONDUZIONE DELLASTA
Ricordiamo che la Base dasta non corrisponde necessariamente alla riserva, ossia il prezzo
al quale pu essere aggiudicato un lotto.
,O%DQGLWRUHKDLOGLULWWRGLULXWDUHTXDOVLDVLRIIHUWDLQULODQFLRFKHQRQVXSHULODSUHFHGHQWH
di almeno il 10% o altra percentuale da Lui ritenuta congrua.
,O%DQGLWRUHSRWUjYDULDUHORUGLQHSUHYLVWRQHOFDWDORJRHGDYUjIDFROWjGLULXQLUHLQORWWLSL
oggetti o di dividerli anche se nel catalogo sono stati presentati in lotti unici.
In caso di controversia successiva allaggiudicazione ed in assenza di prova contraria, avr
YDORUHGHQLWLYRODGRFXPHQWD]LRQHFRQVHUYDWDGDYRQ0RUHQEHUJ
RISULTATI DASTA
E possibile ricevere su richiesta tramite fax i risultati di vendita il giorno lavorativo successivo
allasta: questi sono altres scaricabili dal nostro sito internet; von Morenberg non si ritiene
responsabile per eventuali errori di battitura.
COMMISSIONI COMPRATORI
LAggiudicatario tenuto a corrispondere alla von Morenberg una commissione dasta per
ciascun lotto pari al 18% (maggiorata dellIVA) sul prezzo di aggiudicazione; qualunque ulteriore onere o tributo relativo allacquisto, sar comunque a carico dellAggiudicatario.
MODALIT DI PAGAMENTO E SPESE DI MAGAZZINAGGIO
LAggiudicatario obbligato a versare il prezzo di aggiudicazione e la commissione dasta
entro 15 giorni dallaggiudicazione. La propriet del bene, si trasferisce allAggiudicatario
soltanto al momento del pagamento dellintero prezzo, ivi compresa la commissione dasta a
favore di von Morenberg.
Saranno accettate le seguenti forme di pagamento:
FRQWDQWLQRD
- assegno bancario di conto corrente, previo accordo con la Direzione;
DVVHJQRFLUFRODUHVRJJHWWRDSUHYHQWLYDYHULFDFRQODEDQFDGLHPLVVLRQH
- tramite Bancomat presso la nostra sede;
- tramite carta di credito (maggiorazione del 2% sul totale fattura);
ERQLFR%DQFDULRVX
Cassa Rurale di Aldeno e Cadine
9LD*DOLOHL7UHQWR
%HQHFLDULRYRQ0RUHQEHUJFDVDG$VWH6UO
IBAN IT97 G080 1301 8080 0011 0353 096
SWIFT CCRTIT2T03A

,QFDVRGLSDJDPHQWRWUDPLWHERQLFREDQFDULRRDVVHJQLQRQFLUFRODULLOULWLURGHLORWWLSXz
HVVHUHHIIHWWXDWRVRORSUHVHQWDQGRODFRQWDELOHGHOODYYHQXWRSDJDPHQWRRXQDYROWDYHULFDWR
laccredito dellintero ammontare sul conto bancario della von Morenberg.
E consigliabile telefonare per prenotare il ritiro dei lotti acquistati.
E necessario indicare sul Modulo Offerte la modalit di Ritiro o Spedizione.
Il pagamento totale del prezzo di aggiudicazione, commissione e IVA ove applicabile, potr
essere immediatamente preteso da von Morenberg e in ogni caso dovr essere effettuato per
intero, in Euro, entro 15 giorni dalla data dellaggiudicazione.
I lotti acquistati saranno infatti custoditi, senza alcun costo aggiuntivo di magazzinaggio e coperti da assicurazione von Morenberg, per i 15 giorni successivi alla data di aggiudicazione.
'RSRWDOHSHULRGRYRQ0RUHQEHUJQRQVDUjSLWHQXWDDOODFXVWRGLDQpVDUjUHVSRQVDELOHGL
eventuali danni occorsi ai lotti. A decorrere dal 16 giorno successivo alla data di aggiudicazione i costi di magazzinaggio ammonteranno a 20 per mobili e oggetti voluminosi e 15
per altri oggetti + IVA ove applicabile, a settimana, o frazione di giacenza per singolo lotto.
Inoltre von Morenberg pu riservarsi di trasferire i lotti in magazzini privati a spese e rischio
dellaggiudicatario.
In caso di mancato pagamento, a decorrere dal 16 giorno successivo allaggiudicazione, von
Morenberg potr inoltre:
1) procedere allesecuzione coattiva dellobbligo di acquisto
2) alienare il lotto a trattativa privata
3) chiedere il pagamento degli interessi di mora (ci a tutela degli interessi del Venditore)
RITIRO DEI LOTTI
Il ritiro avviene in ogni caso a cura, a rischio e a spese dellAggiudicatario. Questultimo pu
comunque delegare terzi a ritirare i lotti per suo nome e conto; la delega sar considerata valida
VHSUHFHGXWDGDDFFRUGLWHOHIRQLFLHSUHVHQWDWDLQFRSLDRULJLQDOHFRQUPDDXWRJUDIDGHOO$Jgiudicatario, allegando copia dei documenti didentit validi del compratore e del delegato o
vettore. Solo su espressa richiesta dellAggiudicatario von Morenberg potr organizzare, a
spese e a rischio dellAggiudicatario, limballaggio, il trasporto e lassicurazione dei lotti.
CONDIZIONI DI VENDITA
1. von Morenberg agisce su mandato di vendita in esclusiva in nome proprio e per conto del
Venditore, ai sensi e per gli effetti di cui allart. 1704 Cod. Civile. Pertanto tutti gli effetti della
vendita si ripercuotono direttamente sulla sfera giuridica del Venditore e del Compratore, il
quale ultimo sar lunico responsabile del pagamento, salvo il caso di accollo del debito da
parte di un terzo, secondo i modi previsti dalla legge. Si ribadisce, quindi che von Morenberg
agisce solo in qualit di intermediario e non si assume responsabilit alcuna sui difetti o sulloriginalit del materiale proposto in asta per conto del cliente Venditore.
2. Le aste avvengono in luoghi aperti al pubblico e sono precedute da unesposizione di tutti
gli oggetti in vendita, onde permettere ai potenziali Aggiudicatari di avere lopportunit di
esaminare attentamente e in maniera approfondita lautenticit e lo stato di conservazione, la
provenienza, il tipo e la qualit degli oggetti. Pertanto, dopo laggiudicazione, von Morenberg
non accetter contestazioni inerenti lo stato di conservazione, lautenticit, la provenienza, il
peso o la mancanza di qualit degli oggetti. In caso di contestazioni fondate ed accettate da
YRQ0RUHQEHUJSHURJJHWWLIDOVLFDWLDGDUWHSXUFKpODUHODWLYDFRPXQLFD]LRQHVFULWWDSHUYHQga a von Morenberg entro 15 giorni dalla data di vendita, von Morenberg potr, a sua discrezione, annullare la vendita e rivelare allAggiudicatario che Lo richieda il nome del Venditore,
dandone preventiva comunicazione a questultimo.
3. Le stime relative al possibile prezzo di aggiudicazione sono stampate sotto la descrizione
dei lotti, riportati in catalogo, e non includono i diritti dAsta dovuti dallAggiudicatario. Sia
le stime che le descrizioni potranno essere soggette a revisione, comunque comunicate al
pubblico durante lasta. Tutte le informazioni sui marchi, sulla caratura e il peso delloro, dei
diamanti e delle pietre preziose devono essere considerate puramente indicative e approssimative e von Morenberg non potr essere ritenuta responsabile per errori contenuti in tali
LQIRUPD]LRQLRSHUOHIDOVLFD]LRQLDGDUWHGLRJJHWWLSUH]LRVL
4. Von Morenberg precisa che il commercio di oggetti peculiari del periodo storico nazista
o fascista viene compiuto in funzione di documentazione e studio storico dei detti periodi,
escludendo ogni intendimento apologetico. Von Morenberg ribadisce di non assumersi alcuna responsabilit in merito allautenticit dei materiali relativi a questo periodo.
5. Sono salve le disposizioni di legge in materia di oggetti dichiarati di interesse di particolare
importanza o per i quali iniziato il procedimento di dichiarazione ai sensi degli artt.6 e ss.
del D.LGS. 29 Ottobre 1999, n. 490, con particolare riguardo agli artt. 54 e ss. del medesimo
decreto. Lesportazione di oggetti da parte di Aggiudicatari residenti e non residenti in Italia
regolata dalla suddetta normativa
nonch dalle leggi doganali, valutarie e tributarie in vigore. LAggiudicatario, in caso di esercizio del diritto di prelazione da parte dello Stato, non potr pretendere da von Morenberg
o dal Venditore alcun rimborso di eventuali interessi sul prezzo e sulle commissioni dAsta
gi corrisposte.
,O'LULWWRGLVHJXLWRFRPHSUHYLVWRGDO'OJVQGHOqDFDULFRGHO9HQGLWRUH
Limporto del compenso sar in percentuale, individuato per scaglioni, su quanto ottenuto
per ogni vendita, come segue:
DSHUODSDUWHGHOSUH]]RGLYHQGLWDQRD
b. 3% per la parte del prezzo di vendita compresa tra 50.000,01 e 200.000,00;
c. 1% per la parte del prezzo di vendita compresa tra 200.000,01 e 350.000,00;
d. 0,5% per la parte del prezzo di vendita compresa tra 350.000,01e 500.000,00;
e. 0,25% per la parte del prezzo di vendita superiore a 500.000,00;
Limporto totale del compenso non pu essere comunque superiore a 12.500,00.
7. Le presenti Condizioni di Vendita sono accettate automaticamente da quanti concorrono
allAsta e sono a disposizione di qualsiasi interessato che ne faccia richiesta. Per qualsiasi
controversia stabilita la competenza esclusiva del Foro di Trento.

ABSENTEE BIDS FORM


Please send at least 24 hours before the Sale. Von Morenberg will confim, on request, by fax the received bids.
Change or cancellation of the bid must be communicated via fax and will be accepted only with confirmation by von Morenberg.
For any request please contact us:
tel: + 39 0461 263555 fax: + 39 0461 263532

AUCTION 33

ANTIQUE ARMS AND MILITARIA

Palazzo Bor tolazzi,Via Malpag a,11 Trento Saturday 9th May 2009, 10.00 am

Client N_________________________________________________________ e-mail ______________________________


Surname __________________________Name______________________________________________________________
Address _____________________________________________________________________________________________
City __________________________________________________________ Zip Code_______________________________
Tel. Office ___________________ Home______________________ Mobile________________________________________
Document ___________________ n__________________
I n c a s e o f s u c c e s s f u l r e s u l t s t h e a d d r e s s i n d i c a t e d a b o v e w i l l b e u s e d f o r t h e i n v o i c e a n d w i l l b e u n c h a n g e a b l e . Fo r d e t a i l s a b o u t p a y m e n t a n d
collection please contact our offices

Modality of collection:

Bid modality:
Tel. bids for lots up 300

Domestic courier

von Morenberg

PLEASE WRITE IN BLOCK LETTERS


PLEASE ENSURE PLACE OF COLLECTION AS INDICATED
Lots
Lots
Description
Maximum bid price
(in numerical
order)

(in numerical
order)

(excluding premium)

Maximum bid price


(excluding premium)

Description

A.

Bidding increments
Bidding generally plus below the low estimate and advances
in increments of up to 10%, subject to the Auctioneers
discretion. Absentee bids that do not conform to the increments
set below may be lowered to the next bidding interval.
100 to 1.000
1.000 to 2.000
2.000 to 3.000
3.000 to 10.000
10.000 to 30.000
30.000 to 100.000
Above 100.000

by 50
by 100
by 200
by 200/300
by 500/1.000
by 2.000/5.000
at Auctioneers discretion

By signing this form I authorise von Morenberg to execute bids of my behalf for the lots described opposite, up to the maximum price
(excluding premium) indicated for each of them.
B. I aknowledge that if my bid is successful the final purchase pirce for each lot will be the sum of the final bid price, plus the buyer's premium,
plus VAT and any applicable government tax, as set out on the page "Comprare da von Morenberg" in this catalogue.
C. I also acknowledge that partecipating in the auction and buying the lots offered by means of this form is not equivalent to my personal
partecipation in the auction. I acknowledge that no liability shall be attached to von Morenberg for the provison of this service. In particular I
acknowledge and confirm that von Morenberg will not be held responsible for accidentally failing to execute bids or for errors in the execution
of bids, especially if I have failed to complete the form correctly and in full.
D. Von Morenberg will execute bids on my behalf in order to purchase the lots at lowest price, taking into account the reserve price and other
bids.
E. In the event of two identical written bids for the same lot, the bid received first will take precedence.
F. For bids sent by post or fax, please attach a legible copy of an identity document. Your bid might not be processed without this. New clients
should supply adequate bank references, in the form of a letter of introduction from their bank, addressed to Von Morenberg, in order to
guarantee acceptance of bids.
G. Traders: for a tax purposes, the name and the address must be those of the company, please quote your VAT number. Invoices cannot be
changed after they have been printed.
H. In correspondence to the italian law 196/03. By signing this form, the individual authorises von Morenberg S.r.l. permission to use their personal
data, also through computer communication technologies, to receive catalogues as well as informational and promotional material from von
Morenberg. According to article 7 of this law, the individual has the right to have access to the submitted data and may request the modification
or cancellation of this data and the annulment of the company's use of the data by sending a written request by fax to the office indicate on
this form and receiving confirmation. The holder and responsible for data treatment is von Morenberg S.r.l.

Date____________________________ Time ___________________Signature____________________________________


In compliance with articles 1341 and 1342 civil code, I hereby specifically accept, by my further signature, all the articles (a,b,c,d,e,f,g,h) of the Conditions of Sale at the end of the
catalogue, previously checked, and pharagraph C. of this form.

Date ____________________________

Signature ___________________________________

MODULO OFFERTE
Inviare il "modulo offerte" via fax entro 24 ore dall'inizio dell'Asta. von Morenberg, su richiesta, confermer, via fax, le offerte pervenute.
I cambiamenti o l'annullamento dell'offerta dovranno essere confermati via fax e saranno validi solo se confermati da von Morenberg.
Per chiedere conferma, Vi preghiamo di voler contattare direttamente l'ufficio competente:
tel: + 39 0461 263555 fax: + 39 0461 263532

ASTA 33

ARMI ANTICHE E MILITARIA

Palazzo Bor tolazzi,Via Malpag a,11 Trento Sabato 9 Mag gio 2009 ore 10.00

N cliente_________________________________________________________ e-mail ______________________________


Cognome __________________________Nome______________________________________________________________
Indirizzo _____________________________________________________________________________________________
Citt __________________________________________________________ CAP __________________________________
Tel. uff. _________________ Tel. ab.__________________ Portatile ______________________________________________
Documento _________________ n__________________ CF/P.IVA (obbligatori) __________________________________
In caso di ag giudicazione, l'indirizzo indicato sul modulo sar quello che ver r ripor tato sull'intestazione della fattura e non sar modificabile.
Pe r d e t t a g l i s u l p a g a m e n t o e r i t i r o d e i l o t t i V i p r e g h i a m o d i l e g g e r e l a p a g i n a " C o m p r a r e d a v o n M o r e n b e r g " .

Modalit di ritiro:
Ritiro lotti
presso la nostra sede

Modalit di offerta:
Partecipazione telefonica
min. 300

Invio con corriere


specializzato

COMPILARE IN STAMPATELLO
Si ricorda che necessario barrare il luogo di ritiro prescelto e precisare l'eventuale partecipazione telefonica.
Lotti n

(progressivo)

Offerta massima in

Descrizione

(escluso corrispettivo d'asta)

A.
B.
C.

Incrementi delle offerte


Generalmente le offerte iniziano al di sotto della stima minima
e subiscono un incremento del 10% e sono a discrezione del
banditore.
E' insindacabile diritto del banditore variare gli incrementi
durante il corso dell'asta.
100 fino a 1.000 incrementi pari a 50
1.000 fino a 2.000 incrementi pari a 100
2.000 fino a 3.000 incrementi pari a 200
3.000 fino a 10.000 incrementi pari a 200/300
10.000 fino a 30.000 incrementi pari a 500/1.000
30.000 fino a 100.000 incrementi pari a 2.000/5.000
Oltre 100.000 a discrezione del Banditore

D.
E.
F.

G.
H.

Lotti n

(progressivo)

Offerta massima in
(escluso corrispettivo d'asta)

Descrizione

Con la sottoscrizione del presente modulo, autorizzo Von Morenberg ad effettuare offerte per mio conto per l'acquisto dei lotti descritti a fianco
fino al prezzo massimo (escluso commissioni d'Asta) da me indicato per ciascuno di essi.
Prendo atto che in caso di esito positivo il prezzo finale del mio acquisto sar costituito dal prezzo di aggiudicazione maggiorato dalle
commissioni d'Asta e, ove applicabili, dalle voci IVA come chiaramente dettagliato alla pagina che riporta le condizioni di vendita.
Prendo altres atto che la possibilit di partecipare all'Asta mediante il presente modulo e di acquistare i beni offerti in vendita, non pu essere
equiparato alla partecipazione personale all'Asta, ed da considerarsi come un servizio del tutto particolare che Von Morenberg offre e svolge
per i propri clienti e per il quale, pertanto, nessun tipo di responsabilit pu essere addebitata alla stessa. In particolare, prendo atto e confermo
che Von Morenberg non sar responsabile per offerte inavvertitamente non eseguite o per errori relativi all'esecuzione della stesse, soprattutto
in caso di errata e/o non perfetta e/o incompleta compilazione del presente modulo da me compilato e inviato.
Von Morenberg si impegna a effettuare per mio conto l'acquisto dei lotti al prezzo pi basso, considerati il prezzo di riserva e le altre offerte in
sala e telefoniche.
Nel caso di due offerte scritte identiche per il medesimo lotto, lo stesso verr aggiudicato all'Offerente la cui offerta sia stata ricevuta per prima.
In caso di spedizione postale o via fax si prega allegare fotocopia leggibile di un documento di identit, senza il quale l'offerta non potr essere
accettata. Inoltre gli offerenti non conosciuti da Von Morenberg dovranno fornire adeguate referenze bancarie, a mezzo lettera di presentazione
della propria banca, indirizzata a Von Morenberg.
Commercianti: il nominativo e l'indirizzo per la fatturazione dovr corrispondere alla ragione sociale. Si prega annotare il numero di Partita
IVA. La fattura, una volta emessa, non potr essere variata.
Informativa ai sensi del D.Lgs. 196/2003. I Suoi dati saranno trattati per finalit di adempimento contrattuale con strumenti informatici e
manuali da addetti a ci appositamente incaricati. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi n saranno diffusi; tramite richiesta scritta potr
avere copia dei dati che la riguardano, ottenerne la cancellazione o la rettifica ai sensi di legge. Salvi i diritti di cui agli artt. 7,8,9 e 10 D. Lgs.
196/03, si precisa che i dati raccolti potranno essere utilizzati al fine di informarLa in merito a prossime iniziative, fino a Sua esplicita opposizione
inibitoria. Titolare del trattamento von Morenberg Casa d' Aste S.r.l.

Data ____________________________ Ora _________________

Firma _______________________________________

Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del codice civile dichiaro di approvare specificatamente con l'ulteriore sottoscrizione che segue gli articoli delle condizioni di vendita
riportate sul catalogo precedentemente visionato, nonch al punto C del presente modulo. Con la sottoscrizione della presente, come esplicitato dal punto H, l'interessato esprime
libero consenso al trattamento dei dati indicati

Data ____________________________

Firma _______________________________________

E . F. A .
FEDERAZIONE EUROPEA
DI VENDITORI ALLASTA

%/,1'$57(&$6$'$67(

9LD&DLR'XLOLRG1DSROL
tel. 081 2394642 - fax 081 5935042
Internet: www.blindarte.com e-mail: info@blindarte.com

$5&+$,21%2/$)),$67($0%$66$'25

9LD&DYRXU)7RULQR 72
tel. 011 5576300 - fax 011 5620 456
,QWHUQHWZZZERODILWHPDLODVWH#ERODILW

CAMBI CASE DASTE

Castello Mackenzie - Mura di S. Bartolomeo 16c - 16122 Genova


tel. 010 8395029 - fax 010 812613
Internet: www.cambiaste.com e-mail: info@cambiaste.com

DELLA ROCCA CASA DASTE

Via della Rocca 33 - 10123 Torino


tel. 011 888226 - 011 8123070 - fax 011 836244
Internet: www.dellarocca.net e-mail: info@dellarocca.net

EURANTICO

Loc. Centignano snc - 01039 Vignanello (VT)


tel. 0761 755675 - fax 0761 755676
Internet: www.eurantico.com e-mail: info@euroantico.com

FARSETTIARTE

Viale della Repubblica (area Museo Pecci) - 59100 Prato


tel. 0574 572400 - fax 0574 574132
Internet: www.farsettiarte.it e-mail: info@farsettiarte.it

FIDESARTE ITALIA SRL




Via Padre Giuliani 7 (angolo via Einaudi) - 30174 Mestre (VE)


tel. 041 950354 - fax 041 950539
,QWHUQHWZZZGHVDUWHFRPHPDLOGHVDUWH#LQWHUIUHHLW

Piazzetta Bossi 4 - 20121 Milano


tel. 02 863561 - fax 02 867318
,QWHUQHWZZZQDUWHLWHPDLOPDLO#QDUWHLW

FINARTE CASA DASTE




MEETING ART CASA DASTE

Corso Adda 11 - 13100 Vercelli


tel. 0161 2291 - fax 0161 229327-8
Internet: www.meetingart.it e-mail: info@meetingart.it

GALLERIA PACE

Piazza San Marco 1 20121 Milano


tel. 02 6590147 fax 02 6592307
Internet: www.galleriapace.com e-mail: pace@galleriapace.com

GALLERIA PANANTI CASA DASTE

Via Maggio 15 - 50125 Firenze


tel. 055 2741011 - fax 055 2741034
Internet: www.pananti.com e-mail: info@pananti.com

PANDOLFINI CASA DASTE

Borgo degli Albizi 26 - 50122 Firenze


tel. 055 2340888-9 - fax 055 244343
,QWHUQHWZZZSDQGROQLFRPHPDLOSDQGROQL#SDQGROQLLW

PORRO & C. ART CONSULTING

Piazza Sant Ambrogio 10 - 20123 Milano


tel. 02 72094708 - fax 02 862440
Internet: www.porroartconsulting.it e-mail: info@porroartconsulting.it

SANTAGOSTINO

Corso Tassoni 56 - 10144 Torino


tel.011 4377770 - fax 011 4377577
Internet: www.santagostinoaste.it e-mail: santagostino@tin.it

67$',21&$6$'$67(

5LYD7RPPDVR*XOOLD7ULHVWH 76
tel. 040 311319 - fax 040 311122
Internet: www.stadionaste.com e-mail info@stadionaste.com

VENETOARTE CASA DASTE

Via XXVIII Aprile 118bis 35047 Solesino PD


tel. 0429 707224 - 0429 707203 - fax 0429 770080
Internet: www.veneto-arte.it e-mail: info@veneto-arte.it

VON MORENBERG CASA DASTE

Via Malpaga 11 - 38100 Trento


tel. 0461 263555 - fax 0461 263532
Internet: www.vonmorenberg.com e-mail: info@vonmorenberg.com

VON

MORENBERG CASA DASTE


HOTEL
HOTEL ACCADEMIA ****
Vicolo Colico, 4/6
www.accademiahotel.it
e-mail: info@accademiahotel.it
tel. 0461 233600
fax 0461 230174
HOTEL BUONCONSIGLIO ****
Via Romagnosi, 18
www.hotel-buonconsiglio.it
e-mail: hotelhb@tin.it
tel. 0461 272888
fax 0461 272889
HOTEL ALBERMONACO ***
Via Torre dAugusto, 25
www.albermonaco.it
e-mail: info@albermonaco.it
tel. 0461 983060
fax 0461 983681
HOTEL AMERICA ***
Via Torre Verde, 52
www.hotelamerica.it
e-mail: info@hotelamerica.it
tel. 0461 239363
fax 0461 230603

TAXI TRENTO

Piazza Dante (Stazione FS)


tel. 0461 930002
tel. 0461 235383

VON

MOR ENBERG

CASA

D A S T E

V i a M a l p a g a , 11 - 3 8 1 0 0 Tr e n t o - I t a l y
Tel. +39 0461 263555 - Fa x +39 0461 263532
info@vonmorenberg.com - w w w.vonmorenberg.com