Sei sulla pagina 1di 9

presenta

Breve Guida a
WINDOWS 7
Breve Guida a Windows 7

Intro
Dalla data di lancio ufficiale ad oggi, Windows 7 sta delineando il proprio successo, vedendo
all’orizzonte il raggiungimento degli obiettivi ambiti in partenza. E’ infatti considerato, almeno in
parte, quello a cui Microsoft aspirava: il tanto agognato erede di Windows Xp, sistema operativo
oramai stabile ed affidabile, in grado di ritagliarsi la propria fetta di mercato e, nel tempo,
avvicendarsi con i predecessori conquistando, nel tempo, la fiducia di privati ed aziende.

Gli utilizzatori abituali di Xp e Vista non dovrebbero incontrare difficoltà nel destreggiarsi
abilmente anche su Seven, complice un’interfaccia utente studiata appositamente per semplificare
operazioni a volte anche complesse. Anche in questo caso, però, con un minimo di preparazione è
possibile apportare a Windows 7 operazioni di personalizzazione ed ottimizzazione per renderlo
più performante, in grado di adattarsi meglio alle proprie esigenze e all’hardware in uso.

Ricalcando la strada già intrapresa con altri ebook gratuiti pubblicati sul blog Geektwice –
GeekItaly, abbiamo dunque deciso di pubblicare, senza troppe pretese, un prontuario per
Windows 7, utile per gli utenti di ogni fascia che vogliono migliorare il proprio sistema operativo
plasmandolo nella maniera più consona alle proprie esigenze e all’hardware disponibile.

Vi auguro una buona lettura e vi attendo, numerosi, sulle pagine del nostro blog per novità ed
approfondimenti.

Disclaimer
Questo documento, pubblicato da GeekItaly su licenza Windows7Themes, può essere condiviso con chi si
vuole, senza modificare i succitati link di riferimento. Non è tuttavia consentito:

 Pubblicare parti del testo, in alcuna forma, sia online che cartaceo;
 Venduto in alcun modo, ovvero utilizzato per finalità commerciali;
 Modificato in qualsiasi parte.

http://geekitaly.com Pagina 2
Breve Guida a Windows 7

Disabilitare l’ibernazione di Windows 7

La modalità ibernazione consente, In Vista e Windows 7, in maniera automatica, nel caso di


momentaneo inutilizzo del pc, di passare in una modalità molto simile allo spegnimento completo,
utile, per salvare lo stato corrente della RAM e per risparmiare energia.

Tuttavia, alcune persone potrebbero non gradire tale funzionalità, anche in relazione ad alcuni bug
che hanno causato diversi problemi a Microsoft nella fase di sviluppo del sistema operativo.

Se volete disabilitare la funzione di ibernazione di


Windows 7, è sufficiente digitare "cmd" nel campo
(Start-> Cerca), cliccando su cmd. exe (vds figura a
lato). E’ necessario, ovviamente, possedere i privilegi
di amministratore del sistema.

Successivamente, nella finestra che comparirà, sarà


sufficiente inserire

powercfg-h off

per disattivare la modalità ibernazione; il comando


per riattivarla, invece è

powercfg-h su

http://geekitaly.com Pagina 3
Breve Guida a Windows 7

Disabilitare l’indicizzazione dei file in Windows 7


L’indicizzazione dei file consente di raccogliere autonomamente e in maniera costante le
informazioni sui file del proprio hard disk e reperirli al bisogno. Tuttavia, la CPU è costretta a
compiere un lavoro pesante, che potrebbe rallentare le altre attività in corso, specie se di dispone
di una RAM inferiore ai 4Gb.

Per disattivare tale funzione:

Bisogna effettuare una ricerca come nel caso


precedentemente descritto: Start -> Esegui ed
inserire services.msc oppure Servizi

Nel box che si aprirà successivamente, ricercare


Windows Search e cliccare nell’apposita riga.

L’ultima fase della procedura consiste


nel selezionare Tipo di avvio:
disabilitato e salvare il tutto. Qualora
si reputasse utile, è possibile riattivare
il servizio ripetendo le analoghe
operazioni e selezionando il tipo di
avvio Automatico.

http://geekitaly.com Pagina 4
Breve Guida a Windows 7

Realtemp & Coretemp – Monitoraggio della temperatura della


CPU su Windows 7
Gli appassionati di Overclocking sono sempre molto attenti alla temperatura della CPU; tuttavia, è
un’attività a cui tutti gli utenti dovrebbero relegare la giusta importanza, e non solo nel caldo
periodo estivo.

Per poter tenere sotto controllo le temperature del proprio hardware sono consigliati i sottonotati
software; è possibile, comunque, tenere sotto controllo tali valori anche semplicemente
accedendo al BIOS.

Software per il monitoraggio della temperatura

1. RealTemp (Intel only) Download Realtemp

2. Coretemp (supporta i processori AMD + Intel) Download Coretemp

2. SpeedFan(supporta i processori AMD + Intel) Download SpeedFan

Attivare DreamScene o DeskScapes in Windows 7!


DreamScene è una funzione molto apprezzata di Vista, che
consente di utilizzare video nel formato .wmv e .mpg come
sfondo del desktop. Per poter integrare il Dreamscene
anche su Seven, è necessario prima scaricare un pacchetto
aggiuntivo, da scegliere indifferentemente tra i link 1, 2 o 3
o 4 (quest’ultima solo per sistemi a 32 bit), dai quali poter
scaricare il pacchetto di installazione Dreamscene.

Avviando lo script Windows-7 Dreamscene avremo la


possibilità di utilizzare un video a nostra scelta come sfondo
semplicemente cliccandoci sopra con il tasto destro del mouse, e selezionando la voce Set as
Desktop Background.

Per poter sfruttare al meglio le possibilità offerte è consigliato il download del pacchetto 120
immagini per lo sfondo animato proposto dal blog Windows7Themes o altri da Wincustomize.

DeskScapes è un’interessante estensione di DreamScene utile per utilizzare uno sfondo animato
sul proprio desktop, inserendo oggetti animati (es: cascata d’acqua o campi di grano) anche in
questo caso è necessario utilizzare il pacchetto di installazione DreamScene sopra riportato.

http://geekitaly.com Pagina 5
Breve Guida a Windows 7

Ripristinare la funzione Esegui


La funzione Esegui consente la rapida esecuzione di file direttamente dal menù Start. Pur essendo
utilissima, è stata tuttavia rimossa di default da Windows 7 e può essere ripristinata senza troppa
difficoltà.

 Cliccare con il tasto destro nella taskbar di Windows 7, posta in basso sul vostro schermo, e
selezionare Proprietà;
 Nella linguetta Menù Start, selezionare Personalizza;

 Nel menù che comparirà successivamente, selezionare Comando Esegui, e successivamente


su OK.

http://geekitaly.com Pagina 6
Breve Guida a Windows 7

Se avrete fatto tutto a dovere, nel menù Start sarà comparsa la voce Esegui.

Rendere Windows 7 più veloce


Questa sezione è sicuramente tra le più interessanti di questa breve guida, e va collegata al
precedente ebook pubblicato su Geektwice quelche tempo fa, dal titolo Pc più veloce, come
migliorarne le prestazioni.

La velocità di esecuzione è sicuramente la caratteristica più gradita di ogni utente, anche se a


volte potrebbe essere necessario qualche compromesso in relazione all’hardware a disposizione.

Rendere più veloce l’avvio di Windows 7


Se si utilizza un processore dual o quad-core, è possibile avviare Windows 7 in maniera
decisamente più veloce:

Nel solito box di ricerca accessibile dal pulsante


di avvio posto in basso a sinistra, digitare
msconfig e cliccare sull’omonimo servizio.

Successivamente, nella scheda Opzioni di avvio,


selezionare Opzioni Avanzate.

http://geekitaly.com Pagina 7
Breve Guida a Windows 7

Nella schermata che vi comparirà, potrete dunque


selezionare il numero di processori, potrete far scorrere
l’apposito menù sul valore “2” per il Dual Core e “4” per
il Quad Core.

Al termine, verrà richiesto il riavvio del sistema.

Accelerare la visualizzazione delle Anteprime nella taskbar di


Windows 7
Trovate interessante la visualizzazione delle thumbnail, le anteprime miniaturizzate poste, in
questo caso, nella taskbar?

Nella solita barra di ricerca, digitare Regedit per aprire l’edito del registro;

Cercare il valore: HKEY_CURRENT_USER \ Control Panel \ Mouse

Fare doppio clic su "MouseHoverTime" e modificare il valore a 100, o un valore inferiore.

Accelerare l’arresto di Windows 7


1. Come precedentemente riportato, nella solita barra di ricerca, digitare Regedit per aprire
l’edito del registro;

2. Ricercare "HKEY_LOCAL_MACHINE \ SYSTEM \ CurrentControlSet \ Control"

3. Troverete il valore di default 12.000, che corrisponde ad un tempo di 12 secondi. Potrete


operare su tale valore, inserendone uno inferiore a vostra scelta.

http://geekitaly.com Pagina 8
Breve Guida a Windows 7

Come per scoprire i file nascosti in Windows 7


Scoprire e visualizzare i file nascosti costituisce un’attività che, prima o poi, potrebbe rivelarsi
necessaria. La procedura di visualizzazione utilizza il pulsante di avvio->Pannello di controllo.

Per essere sicuri di reperire rapidamente l’opzione del file nascosti, cercare la parola “nascosti”
nella barra di ricerca in alto a sinistra.

Otterrete cosi l’opzione per la visualizzazione dei file nascosti, come riportato in figura. Il
medesimo percorso consente anche di consentire o meno la visualizzazione delle estensioni dei
file.

La breve guida è terminata, spero che quanto mostrato


abbia chiarito o quantomeno destato la vostra curiosità
sulle funzionalità offerte da Windows 7. Per critiche,
approfondimenti o per segnalare qualche novità,
contattaci via email (clicca qui)

http://geekitaly.com Pagina 9