Sei sulla pagina 1di 50

Architettura dellinformazione centrata

sullutente

Stefano Bussolon

16 giugno 2010

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 1 / 50


Introduzione
Introduzione
Architettura delle
cucine
Il modello dello
sviluppatore
Il modello dellutente
Design
partecipativo: fini
Larchitettura
dellinformazione Introduzione
Fasi progettuali

Free listing
Valutazione di
importanza

Card sorting
Un esempio: le
emozioni

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 2 / 50


Introduzione

Introduzione
Introduzione
In questo seminario presentero brevemente una metodologia
Architettura delle
cucine
ed una serie di strumenti finalizzati a coinvolgere gli utenti
Il modello dello
sviluppatore
(design partecipativo) nella definizione dellarchitettura
Il modello dellutente
Design
dellinformazione di un sito web.
partecipativo: fini
Descrivero inoltre un lavoro in cui la metodologia e stata
Larchitettura
dellinformazione utilizzata per indagare il dominio semantico delle emozioni.
Fasi progettuali Queste slides sono state presentate a Web senza Barriere,
Free listing
Roma, maggio 2008. Ultimo aggiornamento, giugno 2010
Valutazione di
importanza

Card sorting
Un esempio: le
emozioni

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 3 / 50


Architettura delle cucine

Introduzione
Introduzione
Vi e mai capitato di dare una mano in cucina in casa di amici?
Architettura delle
cucine
Cercate un coltello da cucina ed aprite il cassetto delle posate,
Il modello dello
sviluppatore
per trovare una pentola aprite larmadietto dei corn flakes.
Il modello dellutente
Design
Chiedete ai padroni di casa e questi rispondono con una certa
partecipativo: fini
sufficienza, come se fosse ovvio che le posate sono nel primo
Larchitettura
dellinformazione cassetto ed il minestro nel secondo. Loro sono talmente
Fasi progettuali abituati ad usare quella cucina che quella disposizione delle
Free listing
cose e degli spazi sembra loro lunica possibile, e del tutto
Valutazione di
importanza ovvia.
Card sorting
Un esempio: le
emozioni

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 4 / 50


Il modello dello sviluppatore

Introduzione
Introduzione
Chi progetta un sito web di medie - grandi dimensioni ne
Architettura delle
cucine
frequenta il dominio informativo talmente a lungo da diventare
Il modello dello
sviluppatore
un esperto di dominio. Si trova a lavorare con i committenti,
Il modello dellutente
Design
che sono esperti di dominio per definizione.
partecipativo: fini
Il committente, generalmente, ha una visione del dominio
Larchitettura
dellinformazione semantico molto condizionata dalla struttura organizzativa
Fasi progettuali dellazienda o dellistituzione che rappresenta. Gli stakeholders
Free listing
interni allorganizzazione tendono comprensibilmente ad avere
Valutazione di
importanza una visione dei propri servizi o dei propri prodotti piu legata al
Card sorting processo produttivo che alle modalita di fruizione degli utenti -
Un esempio: le
emozioni clienti.
*

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 5 / 50


Il modello dellutente

Introduzione
Introduzione
Con questi presupposti il sito internet rispecchiera
Architettura delle
cucine
probabilmente il modello mentale implicito del committente.
Il modello dello
sviluppatore
Naturalmente non e necessariamente detto che il modello
Il modello dellutente
Design
mentale degli utenti sia radicalmente differente da quello del
partecipativo: fini
committente. Pero non e nemmeno escluso.
Larchitettura
dellinformazione Il design partecipativo nellarchitettura informativa si
Fasi progettuali preoccupa di affrontare proprio questo genere di questioni, ed
Free listing
e finalizzato a creare unarchitettura informativa che sia piu
Valutazione di
importanza vicina alle aspettative degli utenti che al modello dei
Card sorting committenti.
Un esempio: le
emozioni

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 6 / 50


Design partecipativo: fini

Introduzione
Introduzione
Piu in particolare, gli aspetti che questo approccio intende
Architettura delle
cucine
affrontare sono i seguenti:
Il modello dello
sviluppatore
Il modello dellutente identificazione dellestensione e dei confini del dominio,
Design
partecipativo: fini secondo le aspettative degli utenti.
Larchitettura
dellinformazione
identificazione del lessico degli utenti.
Fasi progettuali

Free listing
valutazione dellimportanza attribuita dagli utenti agli
Valutazione di
importanza argomenti del sito.
Card sorting
Un esempio: le elicitazione dei modelli mentali degli utenti in merito alla
emozioni

*
struttura categoriale delle informazioni.

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 7 / 50


Introduzione
Larchitettura
dellinformazione
Cose?
Aree di intervento
Cosa vogliono gli
utenti?
Labeling

Fasi progettuali

Free listing
Larchitettura dellinformazione
Valutazione di
importanza

Card sorting
Un esempio: le
emozioni

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 8 / 50


Cose?

Introduzione
Larchitettura dellinformazione e il processo di costruzione
Larchitettura
dellinformazione delle modalita di accesso allinformazione finalizzato a
Cose?
Aree di intervento permettere agli utenti di navigare velocemente e
Cosa vogliono gli
utenti? produttivamente allinterno del sito basandosi solamente sul
Labeling
loro intuito. McCracken (2005). In tale processo vanno tenute
Fasi progettuali

Free listing
in considerazione 3 dimensioni (Rosenfeld and Morville, 2007):
Valutazione di
importanza il contesto: gli scopi di business, le politiche, la cultura,
Card sorting la tecnologia, le risorse, i vincoli;
Un esempio: le
emozioni

*
i contenuti del sistema informativo: i documenti, i file, le
applicazioni, i servizi, i metadati;

gli utenti del sistema.

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 9 / 50


Aree di intervento

Introduzione
Larchitettura
Rosenfeld and Morville (2007) identificano 4 aree:
dellinformazione
Cose?
Aree di intervento
Organizzazione: il modo in cui linformazione deve
Cosa vogliono gli
utenti?
essere organizzata e strutturata.
Labeling

Fasi progettuali Labeling: il lessico da usare per etichettare le risorse e le


Free listing categorie del sistema di informazione.
Valutazione di
importanza

Card sorting
Navigazione: gli strumenti dellinterfaccia che
Un esempio: le permettono agli utenti di navigare nel sistema.
emozioni

* Ricerca: il motore di ricerca.

Le aree di intervento dove lapproccio centrato sugli utenti e


piu importante sono lorganizzazione e il labeling

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 10 / 50


Cosa vogliono gli utenti?

Introduzione
Larchitettura dellinformaizione partecipativa si focalizza sulla
Larchitettura
dellinformazione dimensione legata agli utenti, al fine di rispondere a tre
Cose?
Aree di intervento domande:
Cosa vogliono gli
utenti?
Labeling Cosa si aspettano di trovare, gli utenti, nel sito che
Fasi progettuali stiamo costruendo?
Free listing
Valutazione di
importanza
Come si aspettano che linformazione sia strutturata,
Card sorting organizzata, classificata e presentata?
Un esempio: le
emozioni
Quale il loro lessico? Che vocabolario dobbiamo usare
*
per essere comprensibili? Quali etichette?

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 11 / 50


Labeling

Introduzione
Larchitettura
Con etichetta (label) si intende ununita informativa di piccole
dellinformazione dimensioni, finalizzata ad identificare una risorsa: un
Cose?
Aree di intervento documento, un file audio, un prodotto, un filmato, una
Cosa vogliono gli
utenti? persona. Letichetta e generalmente testuale, ma puo essere
Labeling
anche una piccola immagine (unicona) e, in determinati casi,
Fasi progettuali

Free listing
anche un suono.
Valutazione di Nella vita reale le persone tendono a cavarsela piuttosto bene
importanza
con le etichette, tanto che non si accorgono nemmeno di
Card sorting
Un esempio: le
usarle. Nel design (o nel redesign) di un sito internet ci si
emozioni
trova pero spesso a dover affrontare il problema di etichette
*
poco informative, oppure di acronimi noti soltanto ai
progettisti. Una buona etichetta deve essere breve,
informativa, non ambigua. Un sistema di labeling devessere
coerente allinterno dellintero sito. Quando possibile e
importante rispettare le convenzioni.
Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 12 / 50
Introduzione
Larchitettura
dellinformazione

Fasi progettuali
Metodi
Le fasi (1)
Le fasi (2)
Dominio semantico

Free listing Fasi progettuali


Valutazione di
importanza

Card sorting
Un esempio: le
emozioni

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 13 / 50


Metodi

Introduzione
Larchitettura Its easy for colleagues and your boss to argue
dellinformazione
with you, but its difficult for them to argue with
Fasi progettuali
Metodi their customers and with real user behavior. User
Le fasi (1)
Le fasi (2) research is an extremely effective political tool.
Dominio semantico (Rosenfeld and Morville, 2007)
Free listing
Valutazione di
importanza

Card sorting
Un esempio: le
emozioni

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 14 / 50


Le fasi (1)

Introduzione
Larchitettura dellinformazione centrata sullutente si basa su
Larchitettura
dellinformazione di un processo di di sviluppo che, attraverso le fasi progettuali,
Fasi progettuali
Metodi
coinvolga i committenti, gli editori e gli utenti nella definizione
Le fasi (1) dellarchitettura informativa. Nella costruzione di un sistema
Le fasi (2)
Dominio semantico informativo come un sito web la progettazione assorbe,
Free listing generalmente, tempo e risorse, tanto che spesso i clienti ma
Valutazione di
importanza
anche alcuni sviluppatori sono tentati di saltare intere fasi
Card sorting progettuali. In realta una buona progettazione permette di
Un esempio: le creare siti piu utili, usabili, con informazioni piu facilmente
emozioni

*
reperibili e, se la progettazione e orientata non solo al presente
ma anche agli sviluppi futuri, anche molto meno soggetti ad
obsolescienza (Fuccella and Pizzolato, 1998).

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 15 / 50


Le fasi (2)

Introduzione
Larchitettura
Caprio and Ghiglione (2003) identificano quattro fasi di
dellinformazione progettazione:
Fasi progettuali
Metodi
Le fasi (1)
1. discovery: identificazione degli obiettivi del sito, dei
Le fasi (2)
Dominio semantico
requisiti, dei vincoli progettuali;
Free listing
Valutazione di
2. analisi: prevalentemente linventario dei contenuti e
importanza lanalisi dei profili utente;
Card sorting
Un esempio: le
emozioni
3. architettura: labeling, categorizzazione dei contenuti,
* navigazione, definizione del database;

4. sviluppo: il sito viene sviluppato e testato.

Il processo che presentiamo e focalizzato sulle fasi di analisi e


architettura.

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 16 / 50


Dominio semantico

Introduzione
Larchitettura
Questa fase, che Fuccella and Pizzolato (1998) definiscono
dellinformazione raccolta dei compiti e dei requirements, e finalizzata a definire
Fasi progettuali
Metodi
i contenuti del sito web, identificando e priorizzando i
Le fasi (1) contenuti correnti e futuri e i requirements del sito.
Le fasi (2)
Dominio semantico Nella fase di analisi si procedera a delle analisi non empiriche
Free listing (analisi dei contenuti del sito esistente e allanalisi
Valutazione di
importanza
competitiva) ed empiriche (focus group, free listing,
Card sorting valutazione di importanza, card sorting). Ci focalizziamo sulle
Un esempio: le
emozioni
analisi empiriche.
*

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 17 / 50


Introduzione
Larchitettura
dellinformazione

Fasi progettuali

Free listing
A cosa serve
Come condurre il
free listing
Analizzare i risultati
Classificazione dei Free listing
risultati
Integrazione delle
voci
Valutazione di
importanza

Card sorting
Un esempio: le
emozioni

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 18 / 50


A cosa serve

Introduzione
La tecnica del free listing puo essere utilizzata per coinvolgere
Larchitettura
dellinformazione gli utenti nella definizione dei contenuti (Coxon, 1999). Piu in
Fasi progettuali
particolare puo essere usata per due funzioni:
Free listing
A cosa serve
Come condurre il elencare i contenuti, lambito e i confini del dominio
free listing
Analizzare i risultati semantico;
Classificazione dei
risultati
Integrazione delle
voci
elicitare il lessico implicito degli utenti.
Valutazione di
importanza

Card sorting
Un esempio: le
emozioni

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 19 / 50


Come condurre il free listing

Introduzione
Condurre un questionario di free listing e estremamente facile.
Larchitettura
dellinformazione E sufficiente chiedere ai partecipanti di produrre una lista di
Fasi progettuali
voci partendo da un dominio o una categoria specifica. Ad
Free listing
A cosa serve
esempio Elenca fino a dieci emozioni che conosci ; In quale
Come condurre il
free listing localita turistica ti piacerebbe andare in vacanza? Cosa ti
Analizzare i risultati
Classificazione dei
aspetti di trovare nel portale dellUniversita di Trento? ;
risultati
Integrazione delle
voci
Valutazione di
importanza

Card sorting
Un esempio: le
emozioni

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 20 / 50


Analizzare i risultati

Introduzione
Se si hanno un numero adeguato di partecipanti attraverso
Larchitettura
dellinformazione questo metodo si puo ottenere una lista degli elementi di un
Fasi progettuali
dominio semantico; la lista dovrebbe rappresentare le
Free listing
A cosa serve
aspettative degli utenti e i termini (le etichette) che usano per
Come condurre il
free listing definire le risorse. Questi risultati dovrebbero dunque
Analizzare i risultati
Classificazione dei
costituire la base non solo per la definizione del dominio
risultati
Integrazione delle informativo, ma anche del sistema di labeling.
voci
Valutazione di
Se si usa, per la somministrazione del questionario, una
importanza interfaccia web, si ottiene una lista molto lunga di voci. Sara
Card sorting
pertanto necessario elaborare tale lista, al fine di eliminare le
Un esempio: le
emozioni ridondanze e le risposte non pertinenti (Conci, 2006).
*

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 21 / 50


Classificazione dei risultati

Introduzione
Gli elementi ottenuti possono essere ordinati per frequenza.
Larchitettura
dellinformazione La classifica cos ottenuta puo darci unidea preliminare
Fasi progettuali
dellimportanza attribuita agli elementi da parte dei
Free listing
A cosa serve
partecipanti. E comunque nostra opinione che sia utile
Come condurre il
free listing affiancare a questa classifica un questionario per la valutazione
Analizzare i risultati
Classificazione dei
esplicita dellimportanza attribuita dagli utenti, in quanto
risultati
Integrazione delle elementi di difficile recupero in fase di free listing possono
voci
Valutazione di
essere comunque giudicati importanti dagli utenti.
importanza

Card sorting
Un esempio: le
emozioni

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 22 / 50


Integrazione delle voci

Introduzione
La lista ottenuta dal free listing va integrata con quella
Larchitettura
dellinformazione ottenuta dallanalisi dei contenuti del vecchio sito (se
Fasi progettuali
esistente), dallanalisi competitiva e dallelenco di risorse
Free listing
A cosa serve
previste dagli stakeholders.
Come condurre il
free listing La lista finale sara la base per il card sorting. Se la lista supera
Analizzare i risultati
Classificazione dei
le 60 - 80 voci e preferibile usare soltanto le 60 - 70 voci che
risultati
Integrazione delle utenti e committenti considerano piu importanti.
voci
Valutazione di
Probabilmente alcune delle voci cos ottenute non saranno
importanza immediatamente incluse nel sitema informativo. Cio
Card sorting
nonostante e opportuno includere comunque nel card sorting
Un esempio: le
emozioni quegli elementi che vengono reputati importanti dagli utenti o
* che possono in futuro arricchire il sistema. In ogni caso di
queste voci va tenuto conto nello sviluppo a medio e lungo
termine del sito web (Sinha and Boutelle, 2004).

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 23 / 50


Introduzione
Larchitettura
dellinformazione

Fasi progettuali

Free listing
Valutazione di
importanza
Cose?
Scopi Valutazione di importanza
Card sorting
Un esempio: le
emozioni

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 24 / 50


Cose?

Introduzione
Dopo aver utilizzato alcuni o tutti i metodi elencati sara
Larchitettura
dellinformazione necessario elencare le voci cos ottenute in ununica lista,
Fasi progettuali
badando naturalmente ad eliminare le ripetizioni e le
Free listing
ridondanze. E importante includere in questa lista finale tutte
Valutazione di
importanza le voci, e non solo quelle corrispondenti a risorse gia
Cose?
Scopi implementate nel sito web; attraverso la valutazione di
Card sorting importanza sara possibile identificare le aree informative dove
Un esempio: le
emozioni
varra la pena focalizzarsi.
* La valutazione dellimportanza delle risorse consiste in un
questionario in cui vengono elencate le risorse identificate nella
fase precedente e viene chiesto ai partecipanti di esprimere,
attraverso una scala Likert, quanto ritengano importante
ognuna delle voci elencate (Rugg and McGeorge, 1997).

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 25 / 50


Scopi

Introduzione
Larchitettura permettere agli editori del sito di identificare gli
dellinformazione
argomenti piu importanti per gli utenti;
Fasi progettuali

Free listing
decidere a quali risorse dare maggiore risalto nel sito,
Valutazione di
importanza magari nella home page.
Cose?
Scopi

Card sorting
far emergere eventuali differenze fra gruppi di utenti, di
Un esempio: le cui tener conto nella progettazione della navigazione.
emozioni

*
identificare i 60 - 70 elementi da usare nel card sorting

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 26 / 50


Introduzione
Larchitettura
dellinformazione

Fasi progettuali

Free listing
Valutazione di
importanza

Card sorting
Definizione
Card sorting
Card sorting: a cosa
serve
Finalita
Vantaggi e svantaggi
Assunti
Applicazioni
Prerequisiti
Card sorting aperto
e chiuso
Analisi
Consensus analysis
Cluster analysis
K-means
Un esempio: le
emozioni

*
Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 27 / 50
Definizione

Introduzione
Il card sorting, come strumento per classificare oggetti in
Larchitettura
dellinformazione categorie, e usato da decenni nelle scienze sociali, ed e la
Fasi progettuali
tecnica di elicitazione della conoscenza piu usata nellarea
Free listing
dellinterazione uomo computer per far emergere i modelli
Valutazione di
importanza mentali degli utenti sulle aspettative di categorizzazione della
Card sorting
Definizione
struttura di un sito web (Rugg and McGeorge, 1997;
Card sorting: a cosa
serve
Maurer and Warfel, 2004; Nielsen, 2004;
Finalita Fincher and Tenenberg, 2005); costituisce un metodo di
Vantaggi e svantaggi
Assunti design centrato sullutente, finalizzato ad ottimizzare la
Applicazioni
Prerequisiti
reperibilita (findability ) di un sistema.
Card sorting aperto
e chiuso
In termini matematici il card sorting viene rappresentato come
Analisi una partizione di M elementi in C insiemi disgiunti; questa
Consensus analysis
Cluster analysis definizione corrisponde a quella che Stevens definisce scala
K-means
Un esempio: le
nominale (Coxon, 1999).
emozioni

*
Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 28 / 50
Card sorting: a cosa serve

Introduzione
Il card sorting costituisce un metodo efficace per rappresentare
Larchitettura
dellinformazione i modelli mentali impliciti degli utenti, rendendo esplicite le
Fasi progettuali
loro aspettative di categorizzazione dei contenuti. Conoscere i
Free listing
modelli mentali e le categorizzazioni implicite ci permette di
Valutazione di
importanza organizzare le informazioni in modo che siano piu facili da
Card sorting
Definizione
trovare e da utilizzare, migliorando la qualita del prodotto.
Card sorting: a cosa
serve
Finalita
Vantaggi e svantaggi
Assunti
Applicazioni
Prerequisiti
Card sorting aperto
e chiuso
Analisi
Consensus analysis
Cluster analysis
K-means
Un esempio: le
emozioni

*
Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 29 / 50
Finalita

Introduzione
Attraverso il card sorting e possibile identificare il criterio di
Larchitettura
dellinformazione classificazione usato dagli utenti e di identificare il contenuto e
Fasi progettuali
letichetta dei gruppi da essi generati. E possibile far emergere
Free listing
eventuali differenze di categorizzazioni fra diversi gruppi di
Valutazione di
importanza partecipanti. E una tecnica facile da realizzare e facile da far
Card sorting
Definizione
comprendere ai partecipanti; gli utenti la considerano un
Card sorting: a cosa
serve
metodo di classificazione naturale; puo essere utilizzata con
Finalita individui di ogni estrazione culturale;
Vantaggi e svantaggi
Assunti
Applicazioni
Prerequisiti
Card sorting aperto
e chiuso
Analisi
Consensus analysis
Cluster analysis
K-means
Un esempio: le
emozioni

*
Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 30 / 50
Vantaggi e svantaggi

Introduzione
Larchitettura
E centrato sugli utenti: Nel design di un sito web se i
dellinformazione
partecipanti sono rappresentativi degli utenti del sito i risultati
Fasi progettuali
dellanalisi tenderanno a riflettere la struttura in cui gli utenti
Free listing
Valutazione di
si aspettano che le informazioni siano presentate. E un buon
importanza
punto di partenza per organizzare la struttura del sistema
Card sorting
Definizione informativo. Fra gli svantaggi, Maurer and Warfel (2004)
Card sorting: a cosa
serve osserva che il metodo focalizza sui contenuti, non sui processi:
Finalita
Vantaggi e svantaggi
i partecipanti non compiono realmente il compito, ma si
Assunti limitano a raggruppare le etichette; a volte non conoscono le
Applicazioni
Prerequisiti etichette, o non intuiscono il contenuto della risorsa descritta
Card sorting aperto
e chiuso dalletichetta. Lanalisi statistica del card sorting
Analisi
Consensus analysis
somministrato manualmente impiega molto tempo
Cluster analysis (Faiks and Hyland, 2000).
K-means
Un esempio: le
emozioni

*
Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 31 / 50
Assunti

Introduzione
Le tecniche di sorting assumono che gli individui organizzano
Larchitettura
dellinformazione la propria rappresentazione dellambiente attraverso dei
Fasi progettuali
processi di categorizzazione e che essi abbiano la capacita,
Free listing
attraverso opportune tecniche di elicitazione, di esplicitare le
Valutazione di
importanza proprie categorizzazioni. Poiche la seconda assunzione non e
Card sorting
Definizione
sempre vera Rugg and McGeorge (1997) sostengono lutilita
Card sorting: a cosa
serve
di affiancare a queste tecniche degli strumenti di verifica della
Finalita bonta dei risultati (ad esempio dei test osservativi) .
Vantaggi e svantaggi
Assunti
Applicazioni
Prerequisiti
Card sorting aperto
e chiuso
Analisi
Consensus analysis
Cluster analysis
K-means
Un esempio: le
emozioni

*
Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 32 / 50
Applicazioni

Introduzione
Larchitettura
Secondo Rugg and McGeorge (1997) il card sorting puo essere
dellinformazione usato sia come tecnica esplorativa che come tecnica di
Fasi progettuali
classificazione vera e propria, puo essere applicato ad una
Free listing
Valutazione di
gamma di entita estremamente ampia, e puo essere utilizzata
importanza ricorsivamente a vari livelli di una struttura informativa.
Card sorting
Definizione
Attraverso il card sorting possiamo far emergere:
Card sorting: a cosa
serve
Finalita i criteri che i partecipanti adottano per categorizzare e
Vantaggi e svantaggi
Assunti
cercare le informazioni;
Applicazioni
Prerequisiti la struttura informativa che implicitamente si aspettano
Card sorting aperto
e chiuso di trovare;
Analisi
Consensus analysis
Cluster analysis le eventuali differenze fra diversi gruppi di utenti;
K-means
Un esempio: le
emozioni le etichette delle categorie, espresse nella sintassi degli
* utenti.
Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 33 / 50
Prerequisiti

Introduzione
Il card sorting funziona se e preceduto dai passaggi necessari
Larchitettura
dellinformazione per identificare la lista di elementi da categorizzare, descritti
Fasi progettuali
nelle sezioni precedenti. Inoltre le circostanze ideali per
Free listing
ottenere dei buoni riusltati sono:
Valutazione di
importanza

Card sorting lelenco non e superiore a 60, 70 elementi;


Definizione
Card sorting: a cosa
serve i contenuti sono fra loro omogenei;
Finalita
Vantaggi e svantaggi
Assunti i partecipanti conoscono e comprendono i contenuti.
Applicazioni
Prerequisiti
Card sorting aperto
e chiuso
Analisi
Consensus analysis
Cluster analysis
K-means
Un esempio: le
emozioni

*
Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 34 / 50
Card sorting aperto e chiuso

Introduzione
Il card sorting puo essere somministrato in due modalita: card
Larchitettura
dellinformazione sorting aperto e card sorting chiuso.
Fasi progettuali
Nel card sorting chiuso allutente viene chiesto di categorizzare
Free listing
gli items in categorie stabilite dallo sperimentatore.
Valutazione di
importanza Il card sorting aperto e meno strutturato in quanto e lutente
Card sorting
Definizione
che decide il nome delle categorie, e dunque permette di far
Card sorting: a cosa
serve
emergere i criteri di categorizzazione impliciti degli utenti. I
Finalita risultati del card sorting aperto sono particolarmente
Vantaggi e svantaggi
Assunti interessanti poiche possono darci informazioni su delle
Applicazioni
Prerequisiti
tipologie di categorizzazione che non immaginavamo, anche se
Card sorting aperto
e chiuso
la maggiore liberta concessa allutente rende meno coerenti i
Analisi risultati raccolti.
Consensus analysis
Cluster analysis
K-means
Un esempio: le
emozioni

*
Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 35 / 50
Analisi

Introduzione
Larchitettura
Coxon (1999) elenca alcune tipologie di analisi statistiche:
dellinformazione

Fasi progettuali Lanalisi delle singole classificazioni;


Free listing
Valutazione di Lanalisi pairwise (a coppie di partecipanti);
importanza

Card sorting
Definizione
Card sorting: a cosa
serve
Finalita
Vantaggi e svantaggi
Assunti
Applicazioni
Prerequisiti
Card sorting aperto
e chiuso
Analisi
Consensus analysis
Cluster analysis
K-means
Un esempio: le
emozioni

*
Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 36 / 50
Consensus analysis

Introduzione
La consensus analysis e finalizzata a valutare lomogeneita
Larchitettura
dellinformazione delle classificazioni fra partecipanti, e dunque si basa sulla
Fasi progettuali
matrice M * M che misura la correlazione o la distanza fra i
Free listing
partecipanti. La consensus analysis si basa sullanalisi delle
Valutazione di
importanza componenti principali, e mette a confronto la variabile
Card sorting
Definizione
spiegata della prima e della seconda componente (Coxon,
Card sorting: a cosa
serve
1999; Gatewood, 1999; Boster, 2001): se la varianza spiegata
Finalita dalla prima componente e alta ed e almeno 3 volte la varianza
Vantaggi e svantaggi
Assunti della seconda componente si puo assumere una omogeneita
Applicazioni
Prerequisiti
nei criteri di classificazione dei partecipanti.
Card sorting aperto
e chiuso
Analisi
Consensus analysis
Cluster analysis
K-means
Un esempio: le
emozioni

*
Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 37 / 50
Cluster analysis

Introduzione
La cluster analysis gerarchica si ottiene a partire dalla
Larchitettura
dellinformazione matrice di dissimilarita (Tullis and Wood, 2004;
Fasi progettuali
Faiks and Hyland, 2000). Dalla cluster analysis e possibile
Free listing
ottenere un dendrogramma della classificazione, detto albero
Valutazione di
importanza di classificazione gerarchica (Coxon, 1999; Sinha and Boutelle,
Card sorting
Definizione
2004).
Card sorting: a cosa
serve
Finalita
Vantaggi e svantaggi
Assunti
Applicazioni
Prerequisiti
Card sorting aperto
e chiuso
Analisi
Consensus analysis
Cluster analysis
K-means
Un esempio: le
emozioni

*
Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 38 / 50
K-means

Introduzione
Larchitettura
Una differente possibilita, proposta da Capra (2005), e quella
dellinformazione di calcolare lanalisi delle componenti principali non sulla
Fasi progettuali
matrice dei partecipanti (come nella consensus analysis) ma
Free listing
Valutazione di
sulla matrice delle distanze. Le componenti dellanalisi
importanza possono far emergere dei fattori semanticamente significativi.
Card sorting
Definizione
E inoltre possibile applicare la cluster analysis k-means sulle 4
Card sorting: a cosa
serve
dimensioni principali, ottenendo una clusterizzazione basata
Finalita sulle componenti principali.
Vantaggi e svantaggi
Assunti
Applicazioni
Prerequisiti
Card sorting aperto
e chiuso
Analisi
Consensus analysis
Cluster analysis
K-means
Un esempio: le
emozioni

*
Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 39 / 50
Introduzione
Larchitettura
dellinformazione

Fasi progettuali

Free listing
Valutazione di
importanza

Card sorting
Un esempio: le
Un esempio: le emozioni
emozioni
Lesperimento
Il free listing
Le emozioni del free
listing
Il card sorting
Le emozioni positive
Le emozioni negative
Cluster gerarchica
K-means
K-means

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 40 / 50


Lesperimento

Introduzione
Come abbiamo visto, il card sorting puo essere usato anche in
Larchitettura
dellinformazione contesti differenti dallarchitettura dellinformazione dei siti
Fasi progettuali
web. Nei mesi scorsi, ad esempio, ho utilizzato Netsorting la
Free listing
web application da me sviluppata per la somministrazione on
Valutazione di
importanza line di free listing, valutazione di importanza e card sorting
Card sorting
per un esperimento sulle emozioni.
Un esempio: le
emozioni Il nostro primo obbiettivo era quello di avere un inventario
Lesperimento
Il free listing
delle emozioni stabilito dagli utenti. Il secondo obbiettivo era
Le emozioni del free
listing
di conoscere come le persone classificano le diverse emozioni:
Il card sorting in quali cluster e in base a quali dimensioni.
Le emozioni positive
Le emozioni negative
Cluster gerarchica
K-means
K-means

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 41 / 50


Il free listing

Introduzione
Per poter disporre della lista di emozioni abbiamo
Larchitettura
dellinformazione naturalmente fatto ricorso al free listing, chiedendo ai
Fasi progettuali
partecipanti di elencare fino a 10 emozioni.
Free listing
1500 persone hanno portato a termine il test, elencando
Valutazione di
importanza centinaia di termini diversi. Poiche le risposte consistevano
Card sorting
prevalentemente di termini singoli (amore, gioia, tristezza,
Un esempio: le
emozioni paura) e stato possibile stilare una classifica delle risposte in
Lesperimento
Il free listing
base alla frequenza. Abbiamo adottato questa classifica come
Le emozioni del free
listing
misura implicita di importanza, saltando dunque il
Il card sorting questionario di valutazione di importanza vero e proprio. Le
Le emozioni positive
Le emozioni negative emozioni piu menzionate (amore e gioia) sono state nominate
Cluster gerarchica
K-means
843 e 838 volte, rispettivamente.
K-means

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 42 / 50


Le emozioni del free listing

Introduzione
amore: 839; gioia: 834; tristezza: 728; paura: 724; rabbia:
Larchitettura
dellinformazione 680; felicita: 664; odio: 359; ansia: 340; dolore: 316; allegria:
Fasi progettuali
253; malinconia: 209; gelosia: 171; stupore: 166; angoscia:
Free listing
164; noia: 154; serenita: 151; passione: 134; sorpresa: 134;
Valutazione di
importanza pianto: 131; solitudine: 128; euforia: 120; delusione: 118;
Card sorting
invidia: 116; ira: 114; rancore: 107; affetto: 106; tenerezza:
Un esempio: le
emozioni 105; amicizia: 104; eccitazione: 92; indifferenza: 86;
Lesperimento
Il free listing
nostalgia: 84; commozione: 83; vergogna: 80; soddisfazione:
Le emozioni del free
listing
72; imbarazzo: 70; frustrazione: 68; piacere: 68; terrore: 60;
Il card sorting tranquillita: 60; agitazione: 57
Le emozioni positive
Le emozioni negative
Cluster gerarchica
K-means
K-means

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 43 / 50


Il card sorting

Introduzione
Abbiamo selezionato le 60 voci che hanno ricevuto il maggior
Larchitettura
dellinformazione numero di voti come base di partenza per il card sorting. 1384
Fasi progettuali
persone hanno portato a termine il card sorting: 353 maschi,
Free listing
980 femmine, 51 non hanno dichiarato il proprio genere. Eta
Valutazione di
importanza media dichiarata: 34.5 anni. Le 60 voci sono state
Card sorting
raggruppate in 8 clusters:
Un esempio: le
emozioni
Lesperimento
Il free listing
Le emozioni del free
listing
Il card sorting
Le emozioni positive
Le emozioni negative
Cluster gerarchica
K-means
K-means

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 44 / 50


Le emozioni positive

Introduzione
Larchitettura allegria, appagamento, contentezza, eccitazione,
dellinformazione
entusiasmo, euforia, felicita, gioia, meraviglia, piacere,
Fasi progettuali

Free listing
serenita, soddisfazione, sorpresa, speranza, stupore,
Valutazione di tranquillita;
importanza

Card sorting
affetto, amicizia, amore, dolcezza, passione, simpatia,
Un esempio: le
emozioni tenerezza;
Lesperimento
Il free listing
Le emozioni del free commozione, compassione;
listing
Il card sorting
Le emozioni positive
Le emozioni negative
Cluster gerarchica
K-means
K-means

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 45 / 50


Le emozioni negative

Introduzione
Larchitettura collera, disgusto, gelosia, invidia, ira, odio, rabbia,
dellinformazione
rancore;
Fasi progettuali

Free listing
delusione, dispiacere, dolore, malinconia, nostalgia,
Valutazione di
importanza pianto, solitudine, tristezza;
Card sorting
Un esempio: le
emozioni
agitazione, angoscia, ansia, disperazione, frustrazione,
Lesperimento inquietudine, nervosismo, panico, paura, preoccupazione,
Il free listing
Le emozioni del free terrore;
listing
Il card sorting
Le emozioni positive apatia, indifferenza, noia;
Le emozioni negative
Cluster gerarchica
K-means imbarazzo, inadeguatezza, timidezza, timore, vergogna;
K-means

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 46 / 50


*
listing

K-means
K-means
emozioni
Free listing

importanza

Card sorting

Il free listing
Introduzione
Larchitettura

Il card sorting
Lesperimento
Valutazione di

Un esempio: le
Fasi progettuali
dellinformazione

Cluster gerarchica
Le emozioni del free

Le emozioni positive
Le emozioni negative
Height

500 1000 1500 2000

preoccupazione
nervosismo
inquietudine
agitazione
angoscia
ansia
terrore
panico
paura

Roma - Web senza barriere


frustrazione
delusione
dispiacere
disperazione
dolore
gelosia
disgusto
invidia
collera
rancore
rabbia
Cluster gerarchica

ira
odio
timore
timidezza
vergogna
imbarazzo
inadeguatezza
indifferenza
apatia
noia
pianto
nostalgia
Emozioni

solitudine
malinconia
tristezza
commozione
compassione
simpatia
passione
tenerezza
dolcezza
amicizia
affetto
amore
eccitazione
allegria
contentezza
felicit
gioia
entusiasmo
euforia
serenit
tranquillit
piacere
appagamento
soddisfazione
speranza
meraviglia
sorpresa
stupore
maggio 2008 (giugno 2010) 47 / 50
K-means

Introduzione
Larchitettura
dellinformazione

Fasi progettuali amore

Free listing amicizia

Valutazione di
importanza tenerezza

compassione
Card sorting passione
gelosia
Un esempio: le simpatia
commozione agitazione
emozioni
Lesperimento
Il free listing tranquillit
Le emozioni del free invidia
speranza timidezza
listing gioia
Il card sorting
Le emozioni positive
Le emozioni negative
entusiasmo
Cluster gerarchica stupore

K-means
K-means

* Figura 2: K-means su analisi delle componenti principali,


componenti 1 e 4

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 48 / 50


K-means

Introduzione
Larchitettura
dellinformazione

Fasi progettuali

Free listing
Valutazione di
importanza

Card sorting
Un esempio: le
emozioni
Lesperimento
Il free listing
Le emozioni del free
listing
Il card sorting
Le emozioni positive
Le emozioni negative
Cluster gerarchica
K-means
K-means

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 49 / 50


Introduzione
Larchitettura
dellinformazione

Fasi progettuali

Free listing
Valutazione di
importanza

Card sorting
Un esempio: le
*
emozioni

Roma - Web senza barriere maggio 2008 (giugno 2010) 50 / 50


Riferimenti bibliografici