Sei sulla pagina 1di 3

La guerra vissuta schema

Leuforia collettiva del 1914


Scoppio delle ostilit accolto con euforia ed entusiasmo: guerra breve
con trionfo della nazione e concezioni/atteggiamenti che anticipano i
movimenti totalitari di massa (fascismo e nazionalsocialismo)
Partiti socialisti appoggiarono la scelta dei governi a favore della
guerra. Prima del 1914 la 2^ internazionale aveva detto pi volte che
i lavoratori si sarebbero opposti alla guerra, tanto che i governi si
erano preparati ad affrontarli. In realt non successe nulla poich i
socialisti erano favorevoli alla guerra -> proletari a favore della difesa
della patria -> nazione che prende il sopravvento sulla classe
La comunit nazionale
I tedeschi si sentono una sola comunit, senza differenze di classe
sociale o politica -> le nazioni si sentono ununica comunit nazionale
e sono pronti a combattere una battaglia comune con un comune
destino
Verranno ripresi entusiasmo patriottico e spiritualit nazionale dal
nazismo per incitare le masse
Cos facendo si rifiutano parlamentarismo, democrazia, principi
liberali e diritti delluomo -> tutti sotto la guida di un leader capace di
portare a compimento il destino -> principio del Fuhrer: obbedienza
incondizionata -> individuo privo di critica e espressione -> se contro:
tradimento e nemico.
La fuga dalla modernit
La moderna societ industriale stratificata in varie classi in
contrasto tra loro. Inoltre necessita di grandi agglomerati urbani che
portano a rapporti umani di nuovo genere: le persone vivono in spazi
ristretti ma non si conoscono tra loro, perdendo le relazioni tipiche di
un villaggio di campagna -> uomo solo nella massa
Movimento Giovanile tedesco: forma di protesta contro tutto ci.
Formato nell800 da giovani senza adulti che partecipavano ad
escursioni e gite a diretto contatto con la natura. Non cera gerarchia
ma solo il leader, dotato di carisma per qualit morali e fisiche. Dopo
aver ottenuto lobbedienza del gruppo il saluta veniva espresso
mediante la parola heil accompagnata dal braccio destro teso verso
lalto -> Fuhrer.
Lobiettivo era costruire nuovi legami comunitari per allinizio era
guardata con sospetto. Successivamente furono finalizzate a
rimettere luomo tedesco a contatto con la natura e il paesaggio

mente lesercizio fisico comportava una preparazione del corpo e


della mente per il futuro servizio della patria
Nel 1914 coinvolse un numero elevato di tedeschi portandoli a sentirsi
una comunit e a superare langoscia della solitudine.
La disillusione dei soldati
Al momento della dichiarazione di guerra, i ragazzi del Movimento
Giovanile si arruolarono in massa convinti che fosse giunto il
momento di offrire se stessi alla patria. Molti di loro furono disillusi
dopo che si trovarono sotto il fuoco nemico nelle trincee. La morte per
la patria era qualcosa di glorioso e di eroico, ma nella realt si
trovarono di fronte a una morte di massa che sopraggiungeva in
modo anonimo da una nemico mai visto. Questa morte non aveva
nulla di eroico o di dignitoso -> la personalit e la mentalit dei
giovani si modific.
Unaltra delusione fu quella derivante dalla riemersione dei conflitti
sociali nelle trincee. Per i volontari borghesi i concetti di eroismo e
sacrificio per la patria erano parole vuote -> la sopravvivenza era
anteposta ad ogni valore
I volontari borghesi si trovarono sempre pi isolati e disprezzati dagli
altri soldati, di cui non condividevano per nulla le aspirazioni e i valori.
La guerra divent un micidiale meccanismo capace di schiacciare in
modo industriale milioni di vite.
Rivolte e ammutinamenti
Il malcontento divenne sempre pi acuto man mano che i prezzi della
guerra di logoramento si alzavano. Finch per le potenze erano
convinte di vincere la guerra, non esplose apertamente.
Nel 1917 si ebbe invece unimpennata della situazione: in Germania
200000 operai scesero in sciopero chiedendo la pace; in Francia un
reggimento di fanteria proclam di volere dare vita ad una specie di
contro governo che avrebbe posto fine alla guerra. Quando i militari
repressero queste rivolte, si resero conto di dover dosare con
intelligenza una repressione inflessibile e interventi finalizzati a
migliorare le condizioni di vita dei soldati al fronte. 400 uomini furono
condannati a morte, 50 fucilati e il resto ai lavori forzati. Inoltre furono
concessi alle truppe periodi di riposo pi lunghi e tutti i progetti di
offensiva furono rinviati. Dopo 6 mesi lesercito torn ad obbedire.
Intanto la situazione russa degenerava: i soldati disertavano a
migliaia mentre i comunisti acquistavano popolarit grazie alla
determinazione di Lenin di portare la Russia fuori dal conflitto. La
scelta della pace separata con la Germania caus il rilancio del
socialismo, che si present come unico difensore della pace

Da qui in poi, chiunque parlava contro la guerra assunse come vessillo


la bandiera rossa della rivoluzione dOttobre. Per questo i movimenti
nazionalisti radicali avrebbero visto nel comunismo il nemico
principale della nazione. Secondo Hitler era per colpa del marxismo se
la Germania aveva perso la guerra > il socialismo aveva di nuovo
diviso il popolo tedesco e a fiaccare lenergia combattiva. La guerra
era stata persa per cedimento del fronte interno.
La guerra lasci quindi tra gli sconfitti un pesante strascico di odio e
rancore, di speranze di una riscossa futura. Tutto ci port al
fascismo, al nazionalsocialismo e al comunismo russo.