Sei sulla pagina 1di 16

TEORIE E RICERCE DELL ARCHITETTURA

CONTEMPORANEA

FORME DEL VUOTO


Gianpaola Spirito

IL VUOTO COME SPAZIO SOTTRATTO

VUOTO: assenza di materia in un volume di spazio


creare un vuoto- la materia presente viene evacuata (rumen)
spazio privo di materia e contenuto (Inhalt)
area libera che consente il movimento
Vuoto definito negativo- assenza, nulla, opposto di pieno, negazione di materia
Vuoto in architettura: presuppone (annehmen) una relazione con il pieno, definizione
di un limite. La prevalenza (berwiegen) del vuoto/pieno, chiuso/aperto, assume
qualit di interno/esterno
Spazio si costruisce con una sottrazione. Protagonista lo spazio
Eroda di Alicarnasso definisce architettura- due diversi atteggiamenti costruttivi da cui
derivano due tipi di spazio
o Comporre spazi tramite il togliere e lo scavare, Lestrarre, sottrarre materia
o Comporre spazi per aggiunta, contrapposizione, distribuzione, legame, unione
di elementi, aumentare del volume
o Questi due tipi definiscono sia larchitettura che la citt
La dialettica (logik, Dialektik) tra vuoto e solido un conflitto tra 2 modelli
o Acropoli: citt costruita verso oggetti accostati (neben stellen), posti in
seguenza
o Foro: una citt costruita attraverso spazi scavati nella massa
Questo libro elabora spazi prodotto estraendo materia
Spazio: materia dei buchi o lo spazio per i buchi quel che la materia per gli oggetti
materiali
Il vuoto prodotto per sottrazione non uno spazio residuale (brig), informe e
indeterminato ma risultato di un processo progettuale
Sottrazione- strategia compositiva, permette modificazione lesistente
Eduardo Chillida- nelle sue sculture crea un luogo estraendo materia, mettendo al suo
posto lo spazio
Spazio carico- vuoto pieno di tensioni e vibrazioni, una entit (wichtigkeit,
Bedeutung) concava, sottratta (stehlen, abziehen) alla materia che accoglie luomo
Jorge Oteiza: vuoto- qualcosa che si ottiene (erhalten), una risposta estetica di
disoccupazione spaziale.
vuoto- presenza di unassenza
spazio vuoto- una barriera, neutralizzazione/ difesa dellaggressivit esteriore,
espressivit e cinetismo a favore dell uomo
Spazio evacuato- in cui restano imprese le tracce del processo di sottrazione e
eliminazione
Nella scultura di Oteiza- spazio concavo che permette allo spettatore di entrare
nellopera e avere con essa un dialogo

Smiljan Radic e Marcela Correa, pietra scavata alle Biennale die Venezia- pietra
scavata allinterno per avere uno spazio, rifugio, cavit intima per la riflessione e
meditazione, attraverso buchi permette uno sguardo sul mondo, relazione tra individuo
e societ, un idealizzato spazio del futuro, lindividuo trova la propria sfera in cui
ritirarsi
Vuoto- definito dalla materia che lo circonda, uno spazio aptico (haptisch- capace di
entrare in relazione con..), emozionale, fenomenico, dove la materia interagisce con la
luce e il corpo, un spazio relazionale che connette soggetto e oggetto

IL VUOTO SOTTRATTO come SPAZIO RELAZIONALE

Vuoto come buco un spazio relazionale


o Relazione tra soggetto e ci che lo circonda
o Tra diversi oggetto che lo abitano
o Oggetto e contesto
o Spazio architettonico e urbano
o interno e esterno
Buco connette allambiente loggetto
Relazione tra soggetto e oggetto : modificazione delle modalit di percezione (Bezug)
Relazione tra oggetto/soggetto, interno/esterno- attraverso buchi
Guardare attraverso Wittgenstein- guardare dentro un filtro allinterno del filtro, e
vedere attraverso un filtro per vedere lal di l
Losservatore deve interrogarsi sui diversi livelli di realt, finzione e apparenza che
sovrappongono (berlappen), sulle contradizioni della realt, larbitrariet
(Willkrlichkeit) del rapporto soggetto/oggetto
Buchi- una soglia (Schwelle) tra mondi diversi che mette in relazione
Relazione intersoggettive: modificazione dello spazio pubblico
Spazio pubblico= spazio relazionale
Spazio pubblico- spazio collettivo, aperto alluso, al divertimento, stimolo, sorpresa
Luogo delle relazioni intersoggettive (tra diversi soggetti che fanno parte di una
collettivit)
Definito come relazionale, scenario e flessibilit
Vuoto come mancanza di caratterizzazione, questo sia trasformabile, adattabile ad usi
alternativi
Gruppo di artisti- Linsieme delle relazioni umane e il loro contesto sociale
Le loro opere erano ambientali e di dimensione di una stanza, producono incontri
interpersonali- il risultato dipende dalla partecipazione del pubblico centrale nel
operare di molti architetti , loro obbiettivo creare
La relazione tra abitante/spazio, forme/usi- spontanei e indipendenti dai regimi di
propriet sempre esistita
Walter Benjamin (1925) porosit- relazione tra spazio e uso spontaneo da parte dei
suoi abitanti. Ad Es: cantieri (Baustelle) come teatro popolare
La compenetrazione (Druchdringung) di spazi pubblici e privati, interno e esternocarattere dello spazio urbano che attraversa la storia della citt e le sue interpretazioni
suk- strade commerciali, accessibili a tutti, sono coperte cos si trasformano in
interni
Pianta di Roma del Nolli (1748)- citt di una serie di solidi dai quali scavati chiese,
piazze.

Spazi pubblici della citt storica, scavi allinterno della massa edilizi e rappresenta gli
interni ai palazzi , quelle esterne delle piazze,
Ludovico Quaroni interni urbani- piazza un spazio dove il cielo la copertura
Nella storia il spazio pubblico- un insieme di vuoti all interno di un solido
adesso- cumulo di solidi in un vuoto quasi intatto
Strada soggiorno- luogo dove avviene il contatto sociale fra coloro che vi abitano. Non
un spazio interno, coperto, ma pubblico un prolungamento dellalloggio, un
soggiorno per luso collettivo, luogo di relazione e incontro tra gli abitanti
Relazione tra vuoto e pieno: modificazione delle forme della citt
Jos Morales: lo spazio dellarchitettura inizia a fare buchi, un continuo fluido
spugnoso che crea ambienti per lo scambio e lincontro, uno spazio non contenuto in
nessun limite o barriera che ferma il suo fluire
La topologia parla di buchi e considera la connessione tra gli oggetti pi importanti
degli oggetti stessi
La permeabilit- la quantit di vuoti presenti in una massa, intercomunicanti tra loro
Concetto di permeabilit- un passaggio filtrante, il penetrare (durchdringen) di un
liquidoin una materia, un entrare pervasivo (durchdringend) che riempie la porosit
Spazio permeabile- spazio di transito e passaggio.
definiscono la citt e architettura contemporanea:
o L attraversibilt ottenuta (erzielen, erlangen) con la porosit.
o Lo sfondamento spaziale ottenuto tramite sottrazioni (Weglassen) che
impediscono che impediscono (verhindern) alla forma di chiudersi
Relazione tra gli spazi: modificazione del rapporto oggetto/contesto, interno/esterno
La sottrazione (weglassen) dei spazi sui bordi delloggetto architettonico porta alla
rottura (Abriss, Abbruch) dei confini modificando le tradizionali dicotomie
(Suddivisione di un concetto in due categorie distinte e opposte) di interno/esterno,
aperto/chiuso, figura/sfondo, mettendoli in relazione e redendo lo spazio
poroso,permeabile, in continuit con i luoghi in cui si colloca
La rottura dei confini attraverso linserimento di buchi
Il buco- modifica la relazione tra osservatore e opera- crea una frattura
Frattura- relazionale
La relazione tra superficiale che sta davanti agli occhi e il profondo che a questa si
cela (verbergen)- conduce (fhren) losservatore in un percorso esplorativo
Buco- un luogo di transizione/transito (bergang), percorso che abbandona lo spazio
pubblico, spazio intimamente provato
Gordon Matta Clark- fa buchi e tagli nelle facciate e solai di edifici abbandonati,
invertendo il sotto con il sopra, lesterno e linterno, orizzontale e verticale- crea una
relazione e continuit tra spazi seperati thresholes (buchi-soglia, Schwellenlcher)
Stravolge (verdrehen,verzerren) la nozione (Kenntnis,concetto) classica di spazio
pubblico e privato mettendoli in relazione
Il taglio annula la distanza tra interno e esterno- possibile essere dentro e fuori allo
stesso momento
Soglia (schwelle)- zona intermedia che mette in relazione ambiti spaziali e fenomeni
diversi, soglie sono interne e esterne
Vuoti sottratti (abgezogen) = spazi intermedi, so collocano sui bordi, rompono i
confini, li mettono in relazione con lo spazio urbano
Gli spazi intermedi si trovano in ogni punto di incontro, la loro caratteristica
instabilit,

Spazi intermedi - non hanno una forma costante, sono in flusso

MODIFICAZIONE DELLE FORME DEL VUOTO

Forma: condizione attraverso la quale architettura interpreta la realt, attraverso la


forma possiamo percepire (wahrnehmen,) il vuoto [ci possiamo accorgere del vuoto]
Transito: di valere la differenza di ogni realt rispetto a se stessa, del suo divenire,
delle sue metamorfosi
Transizione: il cambiamento che si presenta, non di qualcosa nuovo, ma di nuove
combinazioni di elementi gi presenti
Il tipo da Carlos Mart Ars: una forma generale o un insieme di propriet che sono
comuni a un cento numero di individui o oggetti. Sinonimo di classe, una
classificazione su un insieme di oggetti
Tipi di buchi: depressioni, concavit, foro, cavit (p.25)
Modernocontemporanea: nella relazione di continuit tra Moderno e Contemporaneo
risieda la compressione del progetto contemporaneo
Antri/Cavit (Hhle/Hohlraum)
Spazi che si trovano allinterno del oggetto
Antri: scavati nella massa naturale del suolo (Boden), spazi sotterranei privi di
relazione con lesterno- eccezione il loro ingresso
Cavit: sottratte alla massa artificiale dei volumi
Possono avere forme diverse- organiche, continue, geometriche e regolari
Avere ruoli e dimensioni diversi- lo spazio principale, grandi atri (nessuna continuit
dello spazio urbano ma definito dal ruolo pubblico, un luogo di relazione e incontro),
piccoli spazi cavi di eccezionalit formale e funzionale
Concavit
Buchi con un bordo verso lesterno
Creano una discontinuit su una delle facce del volume
Spazi esterni collocati allinterno delloggetto architettonico intermedi tra
interno/esterno
Due tipi
o Concavit 1:
si trovano sul bordo superiore, formano una stanza a cielo aperto.
Relazione soprattutto con il cielo.
Spazi esterni ma introversi, racchiuse e con relazione urbano.
Modificazione del patio. Si presentano soprattutto in piastre orizzontali
di pochi piani, in forma ripetuta per produrre un spazio poroso
Alterano lo spazio interno attraverso linserimento di un esterno/
frammenti di natura, creano una relazione ulteriore tra natruale e
artificiale
o Concavit 2
La variazione successiva allinterno
Processo di svuotamento del volume per divenire poroso
Si collocano (trovano) sia sul bordo orizzontale, sia verticale, sia nella
copertura e nelle facciate
Crea discontinuit nel piano verticale della facciata attraverso
lasportazione (Entfernen) di materia
Sezione che mostra allesterno il funzionamento, la vita dellinterno

Simili alle loggie dellarchitettura tradizionale

Fori/Tagli/Solchi
Buchi che attraversano loggetto da una parte allaltra
Una forma lineare permettono di attraversare e di connettere due spazi
Possono essere sia interni (percorsi coperti e passaggi scoperti) sia tagli (che incidono
il volume fino alla copertura)
Capacit di relazionare lo spazio urbano e architettonico
Solchi: attraversano volumi o isolati, masse naturali o artificiali che simulano quelle
naturali
o Fori 2:
percorsi che attraversano recinti (Gitter, Zaun) tridimensionali che
racchiudano e isolano lo spazio della corte
crea una relazione- apre lo spazio chiuso e introverso della corte verso
la citt, il paesaggio
o Foro1:
Mette in relazione due vuoti esterni all oggetto passandovi attraverso,
creando una continuit tra 2 vuoti di diversi natura (la corte e lo spazio
urbano)
La Sottrazione
Prodotto attraverso un processo do erosione, di sottrazione
Maggior grado di svuotamento
o Sottrazione 1
Orizzontale e verticale
Formando allinterno piazze scoperte, alcuni in continuit con la citt
altri racchiuse dalle parti del volume
o Sottrazione 2
Orizzontale
Formano una piazza coperta che divide il pieno in due parti: basamento
e volume sospeso
Il vuoto coperto- non pi racchiuso da bordi ma si estende nello spazio
urbano

Caratteri comuni:
o Costruire un legame forte con lo spazio urbano- invertire (umdrehen) gli spazi
tradizionali della citt o prolungare allinterno dell architettura
o Arrichire e differenziare le forme dello spazio pubblicho- la costruzione base
sullla relazione con il luogo e tra le persone
o Reinterpretare e modificare tipi che appartengono alla storia dellarchitettura e
della citt
o Suscitare nellutente emozioni, memorie, ricordi, attraverso lattenzione verso
le cose caratterizzanti del luogo e linterazione de queste con la luce

La RAPPRESENTAZIONE DEL VUOTO


Poch- tecnica delle Beaux-Art, lannerimento (schwrzen) delle sezioni murarie
Nolli Pianta di Roma (1736-38): uso il poch allo spazio della citt, rappresenta una
continua massa solida, rende tutto omogeneo
Bianco- vuoti scavati, sottrazione della massa

Technica ripresa da Venturi e Scott- Brown nei disegni di Las Vegas (mettere in
evidenza la dimensione della strada), Colin Rowe e Fred Koetter in Collage city
(rapporto tra oggetto e trama, figura e fondo)
Tecnica uttilizata per capire le parti strutturali di un edificio rappresentando in modo
analogo lo spazio interno ed esterno
RAchel Whiteread- calchi in gesso dove trasforma il negativo in positivo- il vuoto in
un solido, linterno in esterno, cavit in plastica
Rem Koolhaas- usa modelli tridimensionali che mostrano lo spazio vuoto e la
relazione tra massa e parte scavata

ANTRI CAVIT

VUOTO: lo scavo, la radura (Lichtung), lantro (Hhle) archetipi del vuoto inteso
(verstanden) come luogo della proiezione individuale di s- diviene stanzacustodia (Hlle) delluomo privato
ANTRO: cavit profonda ed oscura, nel fianco di un monte, roccia, grotta, caverna
CAVIT: spazio ricavato naturalmente o artificialmente allinterno di una massa
solida
Cavit e antri:
o vuoti all interno di una massa,
o spazi prodotti da uno scavo in un pieno
o nessun relazione con il bordo, n con lo spazio esterno (eccezione loro
ingresso)
prime abitazioni dell uomo- antri, caverne, spelonche (Hhle)
Eduardo Chillida ha scavato nella Montagna Tindaya a Fuertaventura un vuoto da
abitare- estraendo la pietra della montagna- luomo pu entrare, fare esperienza,
provare emozioni
buchi- relazione con lesterno, orizzonte, luce, aria, pioggia, entrano e creano
atmosfere
Le Corbusier Basilica a La Saint- Baume: scavato nella montagna per non modificare
la morfologia del paesaggio. Sinfonia di ombra, penombra e luce. Interazione tra luce
e la forma concava
La luce- materia fondamentale degli antri
Museo darte per Asger Jorn di Utzon: antri scavati allinterno del suolo, definiti da
forme organiche e sinuose, illuminati dallalto
Kengo Kuma Osservatorio sul Monte Kiro: ledificio non come un corpo estraneo
nellambiente circostante ma un buco nellambiente stesso
CAVO: condizione dell spazio interno; quello chiuso, protetto, distaccato , non in
diretto continuit con lesterno. All interno di masse e volumi artificiali
Edificio- Insieme di parti in cui lunghezza, larghezza e profondit si accordono tra
loro e costruiscono un solido inedito, comportando di un volume interno e una massa
esterna
Forma originaria di ogni abitare non la casa ma il guscio (Schale, Gehuse, Hlse)
Cavit- spazi interiori, soglie tra mme e autre, tra razionale e irrazionale, io e il
mondo.

suscita il ricordo delle origini delluomo e la sua prima abitazione, di produrre


emozion
Endless House Friedrich Kiesler: scavato nellinterno, spazio continuo, interruzioni,
differenze tra parete, tetto, pavimento
Hans Hollein e Paolo Soleri- le citt del futuro sono masse scavate da cavit abitate
(p.40)
Cosanti di Soleri- concretizzazione di questa idea
Anni 90: case e piccoli edifici definiti da cavit generate dallinterno in base
(aufgrund) dei movimenti degli abitanti e al sistema dei percorsi (elemento
fondamentale per la percezione (Bezug) degli spazi)
cavit fluide e continue, prive di contrapposizioni tra orizzontale e verticale
Esempio: Terminal per il porto di Yokohama da F.O.A:
o cavit avvolgente (einnehmend) e continua allinterno di un suolo artificiale
o nuovi assetti formali- nel ambito del paesaggio, della topografia e geomorfologia.
o spazio continuo, fluido, nessuna distinzione tra superficie e spazio, suolo e
copertura, struttura e involucro.
o massa topografica definisce sia lo spazio che la struttura
o tetto- dove la spazialit intima si trasforma in una piazza in continuit con lo
spazio urbano
Toyo Ito Forum per la musica, danza e la cultura visica a Gent e Opera house di
Taichung
o Spazi interni come labirinto di grotte
o Una unica superficie continua che si piega creando concavit e convessit dove
al interno si trovano le diverse funzioni
o Una forma che permette la diffusione del suono nel miglior modo possibile
o Buchi sulla copertura formano teatri allaperto e roof garden
o Buci allinterno mettono in relazione gli spazi posti (befinden) ai diversi livelli
National Performina Arts Center a Kaohsiung
o Una spazialit analoga a quella di F.O.A. e Ito
o Una configurazione topografica per integrarsi con il parco
o Le cavit scavate- sono la rilettura del contesto caratterizzato dalla presenza di
un fitto bosco
o Buchi- alla base spazi di accesso, sul tetto spazi allaperto
Stereotomie: tipo di cavit allinterno di volumi stereometrici che pu assumere forme
regolare che organico
Tettonico: della struttura, dove componenti leggere e lineare sono assemblate in modo
da racchiudere una matrice spaziale
Campo Baeza Centro culturale a Villaviciosa de Odn
o Atmosfera interna definita dallinterazione tra luce e materia
o Composto da due volumi uno interno allaltro, di materie e forme diverse
o Volume esterno- stereotomico
o Il perimetro ha uno spessore allinterno del quale possibile scavare gli spazi
di servizio
o Cubo interno tettonico, pi alto del primo, all interno una serie cavit che
filtrano la luce e mettono in relazione lo spazio centrale con i contenuti del
primo volume

Peter Zumthor Terme di Vals


o Incastrato nella montagna , rivestito di erba- rapporto con il contesto
o Laccesso alla carit principale attraverso un passaggio sotterraneo collegato
allalbergo
o Analogia con la caverna- il rapporto dellarchitettura con la geologia e la
topografia del luogo in cui si inserisce
o La cavit- lesperienza spaziale e emotiva, varia e complessa che
propongono le terme
o Un percorso lungo il quale si trovano caverne scavate nella montagna ,
illuminate artificialmente
o La luce- ruolo fondamentale
o Pilastri- transformano lo spazio in grotte, vasche dacqua fredda/calda/tiepida,
docce, saune, per il riposo
o Un buco scava il volume e crea una stanza al cielo aperto con la piscina, una
luce accecante che si riflette nell acqua
Doppio ordine deele spazi cave- caratterizza le opere di Kahn, Campo Baeza e
Zumthor
Rem Koolhaas:
o La cavit spazi interni scavati nella massa di volumi stereometrici, perdono
la centralit e la gerarchia, assumano forme irregolari, organiche, e posizioni
casuali
o La cavit contiene spazi principali dell edificio, spazi di servizio- massa densa
o Strategia del vuoto: Inversione del spazio servente e servito. Articola la parte
pi importante della costruzione come assenza della costruzione, una specie di
rifiuto di costruire sono scavi
Biblioteca di Francia Rem Koolhaas
o I magazzini- enorme cubo; spazi pubblici- vengono scavati
o Gli spazi di servizio formano la massa, gli spazi serviti formano le cavit
sottratte della massa
o Spazi serviti- luoghi di relazione e incontro tra cittadini, posto pubblico
o Tema del muro cavo kahntiano:serie di setti (Scheidewand) paralleli, spessi 2-3
metri scavati per poter contenere i servizi e essere attraversati dalla cavit
(Hohlraum), sono grossi travi
Museo Ebraico di Berlino Daniel Liebeskind
o spazi interiori
o figura del museo- saetta (Pfeil, Blitz), una deformazione della stella di David
o intreccia tra storia ebraica e tedesca, nel museo un intreccio tra 2 linee, una
dritta-divisa in frammenti, una tortuosa e complessa-ma continua allinfinito
o vuoto svuotato: un vuoto che stato svuotato, una decostruzione che stata
decostruita. Le linee sono separate, il vuoto che passa nel centro di ci che
continuo si materializza all esterno come il residuo (REst) della struttura
indipendente
o linea dritta- divisa in frammenti, una cavit interna
o le cavit- i frammenti, spazi a tutta altezza, illuminati dallalto, alte pareti a
cemento nero, spazi vuoti
o nuovo tipo di cavit: esperienza negata, valore simbolico
o qui il vuoto lassenza della cultura ebraica a Berlino, lassenza dei morti
provocati dallOlocausto

o la torre del Olocausto, Voided Void- il vuoto del vuoto: al esterno,


linversione delle cavit interne. Linterno- esperienza delloscurit
Steven Holl dormitori studenteschi del MIT
o Strategia del vuoto: gli spazi collettivi interrompendo larticolazione regolare
della sezionee la rigida griglia ortogonale che definiscono lorganizzazione
della pianta e della facciata
o Fori: Nuovo tipo di buchi, attraversano orizzontalmente il volume da parte a
parte, mettono in relazione con lo spazio urbano- creano terrazze, spazi di
relazione e incontro
Bernard Tschumi
o Una sequenza di spazi pubblici e semipubblici, interni esterni, aperti chiusi

CONCAVIT 1

Concavit: rientranza (Einbuchtung) pi o meno accentuata di un tratto (Teil,


Abschnitt) determinato di una superficie
Buchi che si trovano sul bordo delloggetto, creano una discontinuit in una delle sue
faccie inserendo un vuoto, spazio esterno al suo interno
Concavit 1:
o buchi hanno come bordo il lato superiore
o il quinto prospetto, si apre verso il cielo
o stanze a cielo aperto, patti , spazi esterni allinterno delloggetto
o natura introversi, inseriti nella massa con una relazione di continuit con lo
spazio urbano
o crea continuit percettiva tra gli ambienti che le circondano
o variazioni di tipi di spazi, il pozzo e il patio
Concavit 2:
o lungo il perimetro (Begrenzung) verticale,
o creano discontinuit nelle facciate ,
o si aprono verso il contesto
es: domus romana, casa a patio dei Sumeri e Etruschi etc- architettura naturale o
artificiale che si strutturano a causa dun vuoto centrale, cielo aperto, al quale si
aprono gli ambienti
Skyspace di James Turrell
o Stanze al cielo aperto- buchi nella superficie del tetto che fanno penetrare
(eindringen, passare) la luce contatto con gli elementi naturali e il cielo
o Relazione tra interno e esterno, natura artificio, pieno e vuoto, luce e ombra
o Inversione del significato tradizionale dello spazio espositivo portando il
paesaggio, mondo esterno allinterno- relazione interno esterno
o Visitatore interagisce con lo spazio rimanendo in silenzio a contemplare il
cielo
Creare un ambiente delimitato (begrenzt), intimo allinterno di un spazio aperto
Patio- spazio delimitato e concluso, statico e contemplativo, separato dal mondo
esterno, aperto solo verso il cielo
Alison e Peter Smithson Casa del Futuro e Appliance House
o Chiuso al esterno, eccezione porta, centro- patio sul quale si aprono gli
ambienti

Architetti come Le Corbusier, Candillis, Aldo von Eych, e altri riprendono il modello
della casbah
MAt buidlings:
o strutture isotrope,
o parti fundamentali sono vuoti e aperture delledificio,
o edifici di grande dimensioni ma con pochi piani
o aggregazione di elemti minimi identici ripetuti
o interno concavit 1- forma porosa
o concavit2- articola il loro perimetro, lo rende irregolare,
o concavit- parti costituive (formen, errichten)
o buchi- formano piazze, spazi di relazione tra gli individui e connessione tra le
parti cellule (di cui so compongono)
Aldo Rossi e Giorgio Grassi Quartiere San Rocco a Monza
o Complesso residenziale, aggregazione di patii e corti
Patio:
o Un tipo di cortile intorno al quale gravitano gli ambienti della casa
caratterizzato da porticati o loggiati aperti su uno spazio/ giardino.
Peristilio- domus romana, Arabi in Spagna, coloni spagnoli in America Latina
Museo e centro di ricerca Madinat al Zahra di Nieto e Sobejano
C4 Centro di arte contemporanea a Cordoba di Nieto e Sobejano
Biblioteca universitaria del UIB a Palma de Maiorca di Cero 9
Biblioteca della Universit politecnica della Catalogna di Njiric+Njiric
SANAA:
o Trasparenza fenomenica: uso di materiali trasparenti una continuit
percettiva tra stanze e cielo aperto, spazi interni e esterni, elimina i limiti tra
architettura e citt, si dissolvono (auflsen) fino a confondersi (versmischen)
Ospedale di Venezia di Le Corbusier
o Un Mat building
o una micro citt
o Il volume sospeso (schwebend, verschoben), le concavit diventanofori
passanti che lo attraversano verticalmente
o Reinterpretazione di caratteri del luogo- una laguna- la piastra porosa sia
sospesa su palafitte (Pfahlbau)
o Fori interni alla piastra creano accesso dalla laguna
o Spazi interni illuminati e riflessi della luce nellacqua- atmosfera magica e
rilassante nelle stanze dei piazenti
o Larmonica alternanza dei vuoti, canali, calli e campi, la scala umana che essi
assumano (einnehmen)
o Le atmosfere prodotte dalla luce e la relazione con la materia e con lacqua
o Linterno dellOspedale- condizione pi proprie dellambiente esterno
Rolex Learning Center di SANAA a Losanna
o Volume topografico, si inarca (krmmen, wlben) in alcuni punti si distacca
dal terreno, in altri si appoggia
o Una concavit aperto verso il cielo, si trasforma in un foro
o Il foro attraversa il volume da parte a parte
o Buchi: concavit (articolano e rendono luminoso lo spazio interno) e fori
( trasformano il volume in un oggetto relazionale, si contamina
(hineinmischen) con il contesto)

o Buchi trasforma lo spazio luminoso, arioso, in continuit fisica e visiva con il


peasaggio circostante
o Sulla copertura si pu godere il paesaggio- le Alpi e il lago LEmano
o Zona sottostante- diviene luogo dei flussi e relazioni
o Linterno: un unico spazio di 88.000mq, alto 3,5m
o Edificio vitale, crea continue variazioni
o Un parco e luogo dove si svolgono molteplice attivit
o Abolizione (Aufhebung) del spazio servente e servito per favorire le relazioni
tra le persone
MVRDV Flying Village e Dongezone
o Modificazione della concavit in fori attraverso il sollevamento (anheben) del
volume
o Risposta al problema della crescita di nuove unit residenziale senza
danneggiare il paesaggio piastra porosa sopraelevate, permette che la
natura e il paesaggio possono continuare a occupare larea
Candillis- libera Universit p.58 fr beide Bcher

CONCAVIT 2
Concavit: rientranza accentuata di un tratto determinato di una superficie
Concavit 2:
o buchi che si collocano (trovano) lungo il perimetro verticale
o crea discontinuit nella facciata
o definiscono una soglia, zona intermedia tra interno e esterno, pubblico e
privato
o inserendo allinterno uno spazio relazionale in cui larchitettura e la citt si
fondano (sich vermischen)
o nella storia di architettura erano portici, logge, verande, engawa
dellarchitettura giapponese
o due processi per generarla
barocco deformazione
modernocontemporaneo- per sottrazione
o scanvando i bordi- trasforma le facciate in sezioni (linterno viene mostrato
allesterno)
o Threshole:
buco soglia
anche uno delle prime opere di Gordon Matta-Clark
Matta-Clark: un certo numero di tagli che risultano dalla rimozione di
soglie di appartamenti (abbandontai) (weglassen von Schwellen von
Appartements)
Lui crea sezioni allinterno o sulla facciata- un inversione di una
spazialit convenzionale, nuovo modo di vedere uno spazio
o Tagli- strumento per ridefinire situazioni spaziali e elementi strutturali
Matta- Clark
o Decostruzione con tagliando ledificio, annulla la distanza tra interno e
esterno- essere dentro e fuori allo stesso momento
o Suoi tagli- funzione della confine che si deve passare con lo sguardo per
iniziare a conoscere

o Nozione (Erkenntnis) di luogo di intervento (site)- dipende dalla connessione


incrociata di spazio e corpo
o Buchi: producono un capovolgimento (Umkehr) dei modi di vedere,
conoscere, interpretare loggetto, trasformano completamente la sintassi dando
un nuovo significato
Nellarchitettura contemporanea concavit presenti in piastre orizzontali- bucano il
piano orizzontale, raggiungono il bordo verdicale e erodono (ausschwemmen) il
perimetro (Auengrenze) del volume
Larchitettura moderna la casa belvedere
Atrio romano- si rivolge al cielo
terrazza- visione panoramica, guarda la terra
Villa Savoye Le Corbusier
o Terrazza al 1 piano- attorno si organizzano gli spazi della casa
o Finestra a nastro (Streifen) apre verso il paesaggio
Casa Clark Marcel Breuer
o 2 concavit allinterno creano due nuclei- la zona notte e zona giorno
principio casa binucleare breueriana
o casa binucleare- un ibrido (Zwischending) tra la casa a patio e la cala
belvedere, non rinuncia (aufgeben) la relazione diretta con il paesaggio
o uno spazio allaria aperta allinterno della casa
o un patio semiaperto e parzialmente pergolato- delimitato su 3 lati, il 4 si apre
al paesaggio
Casa ad Alcacer do Sal dei fratelli Aires Mateus
o Volume scavato sul bordo da una serie di concavit
o Logge ritagliate nel volume, volumi negativi sottratto nel suo bordo
o Concavit relazione con il contesto
REHAB a Basilea di Herzog and de Meuron
o Piastra (Platte) orizzontale- permette ai pazienti di muoversi liberamente
o 4 cavit sul bordo- relazione tra interno/esterno_ contengono elementi naturali
che permettono il funzionamneto bioclimatico, forniscono spazi allaperto per
terapie, relax, incontro migliore la qualit e natura interna
o concavit maggiore- campo coltivato circondato da passarelle, delimitato da
pareti vetrate
o buco interno- piscina
o le concavit rendono lo spazio interno luminoso
o 1 piano- concavit non raggiungono pi il perimetro, si trasformano in patiiattorno sono i spazi per dottori e infermiere
o stanze pazienti- lungo il perimetro con un ballatoio esterno- fornisce ad ogni
paziente un spazio allaperto, illuminati dallalto
Baumaxx Hypermarket di Njiric + Njiric
o Utilizzano la concavit per modificare una mall (scatola chiusa e compatta,
circondata da parcheggi
o Volume triangolare , scavato da alcune concavit dove mettono i parcheggi
o Facciate vetrate- soglie racchiuse, vetrine che invitano ad entrare
o Spazi intermedi dove lutente percepisce paesaggi diversi- quello interno dello
commercio, quello esterno delle infrastrutture, quello intermedio del
parcheggio e transito

Volume non pi unitario e compatto ma un aggregazione di una serie di moduli base


dove il buco prodotto dallassenza di uno di questi
Orfanotrofio Aldo van Eych
Museo de Arte Contemproaneo de Castilla y Leon MUSAC da Luis Moreno
Mansilla e Emilio Tunn
o Aggregare a ripetere un elemento base, introdurre una serie di vuoti facendo
saltare ogni tanto un modulo
o Bordi irregolari, non una forma unitaria, permette allo sapzio urbano di
infiltrarsi al interno
o Lassenza di una serie di moduli produce uno spazio pubblico, apre ledificio
alla citt, l si accede al museo
o Foro- racchiuso tra grandi vetri colorati
o Differenti spazi espositivi: galleria a cielo aperto, sale interne illuminati
attraverso i patii, interne aperte verso lo spazio pubblico, illuminate dallalto
attraverso lucernai-torri
o Lesterno- omogeneo, aspetto unitario
Nuovo Museo di Young a San Francisco di Herzog e de Meuron
o Moduli lineari,
o aggregazione di 3 fasce che si deformano e creano tra di loro le concavit e una
corte interna, vuoti- portano la natura allinterno
o concavit piano terra- seguenza di spazi pubblici, permette di attraversare il
museo da una parte allaltra
o atrio centrale-grande cavit, connessione dei diversi livelli e percorsi
Lasilo sole a Zagabria di Njiric + Njiric
o Piastra unitaria scavata sui bordi da una serie di concavit- reinterpreta il
rapporto tra vuoto e pieno che definisce la struttura suburbana di Zagabria
o Fori, logge anche allinterno dei volumi verticali
Immeible- villas o Lotissement ferms Alvoles di Le Corbusier
o Blocchi compatti di abitazione aperti su delle specie di giardini-balconi
individuali
o Lalveare (Bienenstock/-wabe): composizione porosa permette la massima
aerazione, come una spugna che assorbe laria- respira, per lui interessante
per la vita comunitaria e per la sua forma
Insediamento residenziale ATBAT a Casablanca di Candillis, Bodiansky e Wood
o Aggregazione di cellule- processo di razionalizzazione di alcuni caratteri
spaziali tradizionali localo creare un habitat collettivo che risponde alle
necessit funzionali, igieniche e climatiche
Belin Voids di MVRDV a Berlino
o Corpo di fabbrica sottile dove si ineriscono una serie di buchi
o Alcuni sono concavit altri fori (attraversano il blocco da parte a parte)
o Buchi su diverse altezze, formano una serie di spazi pubblici e funzioni urbane
allinterno
o Muro poroso (sostituisce un muro demolito): buchi- spazi relazionali che
permettono ai 2 quartieri di dialogare, interagire, appartenere alla stessa citt
Casa del Girasole a Roma di Luigi Moretti
Schaulager a Basilea di Herzog e de Meuron
Bellevue Art Museum di Steven Holl

FORI- SOLCHI

Foro: buco dove si pu immaginare di passarci attraverso


Taglio: interruzione della continuit di un corpo, dividendolo in tutto il suo spessore
Solco: apertura lunga e stretta, pi o meno diritta e profonda, prodotto nel terreno
Fori: buchi lineari allinterno di volumi stereometrici
Solchi: incidono volumi topografici Landarch emergenti (emporkommend) o
incassati (eingebettet) nel suolo
Tutti e due creano relazioni tra interno e esterno, suolo e sottosuolo, pubblico e privato
Fori e solchi: percorsi urbani, strade assorbite allinterno che collegano i diversi livelli
e luogi della citt e dal paesaggio al suo esterno
Fori:
o Diversi posizioni- interno o esterno
o Scoperti o coperti, orizzontali o inclinanti
o Fori coperti- trasformano in un interno, una inversione della strada (che
pubblico)
Suk = strada commerciale nelle citt mediterranei, in alcuni casi coperta
Gallerie e passages- luogo intermedio
o Passages: corridoio ricco di superfici trasparenti, vetrati, vetrine, nuovo spazio
poroso in senso moderno
o Galleria: illuminato dallalto, copertura a vetri, d la sensazione di essere in un
interno, dentro e fuori contemporaneamente. Non si pu pi dire se si
allinterno o in uno spazio che connette due edifici separati, senza finestre,
ricco di specchi, luogo chiuso, involucro (Hlle), grembo (Scho), guscio
(HAus, Gehuse), custodia.a
o Interno e esterno si confondono- la strada si trasforma in una passage
Walter Benjamin dimore oniriche
o Luoghi dove si pu creare una corrispondenza tra il mondo dei sogni e delle
cose.
o Spazio intermedio, una soglia tra la realt esterna e il mondo interiore
o Soglia_ zona di transizione tra sogno e risveglio
Strada- spazio urbano che circonda lisolato
passage- percorso al suo interno tutti due continuano nel Moderno
Le Corbusiero La strada- non pi pubblico esterno, ma allinterno dellarchitettura rue
interieur
o Promenade architecturale: percorso che connette e distribuisce gli ambienti.
Successione lineare e dinamica che rende protagonista il soggetto. La 4
dimensione- il tempo, il mutare delle cose
lo usa nella villa Savoye
Villa Savoye
o Promenade architettonica offre visioni in continuo movimento
o Promenade- un percorso inclinato (schrg), organizza e struttura dal vestibolo
(dingresso) fino al tetto(giardino)
o Il percorso: percezione di spazi diversi, inizia come un vuoto scavato al centro
della massa (ambiente di servizio), 1 livello- limite tra interno e esterno;
spazio diviene luminoso poi aperto al paesaggio (finestra a nastro), si trasforma
in una rampa esterna, collega il terrazzo del 1 piano con il tetto giardino

Padiglione Francese Biennale di Venezia di Claude Parent


o Piani inclinati, spazio dinamico
Rem Koolhaas Kunsthal a Rotterdam 1992
o Esempio pi significativo per il foro e il modernocontemporaneo
o Prisma regolare di pochi piani inciso (eingeschoben) da 2 fori
o Percorso inclinato nord-sud, collega i diversi livelli e per superare il dislivello
dellaccesso (quota superiore) e il parco posto (quota inferiore) dove si trova il
2 foro
o Il percorso reinterpreta la rampa spirale del Guggenheim e la Promenade della
villa Savoye
o Pianta quadrata priva di interruzioni fronte riprende la Neue Staatsgallerie
o In alzato divisa dai fori in 4 parti
o Fronte principale si scompone (auflsen) in due parti- la sala espositiva
(circondata da pareti vetrate, portico da un tetto metallico)
o Foro- percorso sottratto al volume, connette diversi interventi di
riqualificazione dellarea
o Allinterno un nastro che si avvolge pi volte su se stesso, attraversa tutti gli
spazi e connette i livelli
o Foro- connessione da funzione diverse e con la citt, possibilit di accedere da
diversi punti, spazio espositivo
o Piano inclinato- dalla strada si pu raggiungere diversi posti (tetto, sala
espositiva, parco, piccolo auditorium)
Nuova facolt di farmacia a Zagabria Njiric e Njiric
o Un organismo, un paesaggio complesso, un insieme di elementi naturali e
artificiali
o Una serie di fori riconnessi con il parco
o Fori interni- collegano i diversi livelli, utilizzati quotidianamente da studenti e
professori
o Fori esterni- formano un sentiero omeopatico per gli studenti e un sentiero
panoramico per i visitatori
Museo dArte rurale a Los Angeles di Steven Holl
o Parapellepipedo regolare inciso da 2 fori che formano una y
o Fori- percorsi di distribuzione
o Canyone culturale- il grande foro una strada urbana i cui fronti vontengono
servizi sociali
Mc Cormick Tribune campus center di Rem Koolhaas
Fnf Hfe a Monaco di Herzog e de Meuron
o 5 passaggi commerciali che si dilatano in piccole piazze, corti, allinterno di un
isolato preesistente
o maggior analogie con i passages parigini ottocenteschi
o 5 percorsi che si infiltrano allinterno, permettono di attraversarlo in diverse
direzioni
o lungo il percorso si incrociano, alternano una serie di vuoti, spazi pubblici,
semi pubblici, privati, aperti, chiusi, coperti, scoperti (caratteri e dimensioni
diversi)
TAGLIO: interruzione della continuit di un corpo dividendolo in tutto il suo spessore,
incidendolo con maggior o minore profondit
Ambasciata olandese a Berlino di rem Koolhaas

o Blocco scavato da una serie di corti


o Taglio L- piano inclinato che forma sul fronte principale un podio (con i
parcheggi) il taglio poi entra allinterno e forma un tunnel che attraversa il
corpo fino alla copertura
o traiettoria sottratta: tortuoso boulevard con slarchi, piazze, vicoli che
attraversa ledificio
Centro culturale artistico di Aires Mateus (p.94)
Peter Eisenman Monumento allolocausto

FORI 2- SOTTRAZIONI

Foro: buco dove si pu immagniare di passarci attraverso


Taglio: interruzione della continuit, dividendolo in tutto il suo spessore o incidendolo
con maggiore o minore profondit
Recinto tridimensionale che racchiude, circonda un vuoto
Centro- vuoto a cielo aperto, una corte
Corte- spazio di grandi dimensioni, scoperto, interno ai palazzi o isolati, introverso,
separato dal spazio urbano
Fori2: tunnel che attraversano una massa, fino a raggiungere due bordi e vuoti esterni;
mettono in relazione 2 vuoti (cielo aperto e vuoto della citt)
Convento della Tourette Le Corbusier
Lopera house di Zaha Hadid
Kunsthaal
Performing art center TApei di Nl Architects