Sei sulla pagina 1di 4

ECONOMIA AZIENDALE:

le analisi di bilancio rappresentano delle tecniche contabili per conoscere,interpretare


e valutare la situazione economica,finanziaria e patrimoniale dellimpresa. Affinch
producano informazioni significative. Le analisi di bilancio possono assumere significati
diversi a seconda del grado di approfondimento su particolari aspetti che lanalista si
pone. lanalista puo essere un soggetto interno allimpresa come ad esempio un
direttore finanziario che vuole focalizzare lattenzione sulla relazione fonti-impieghi e
sul rischio finanziario a cui limpresa puo andare incontro. Oppure lanalista potrebbe
essere un soggetto esterno, per esempio una banca alla quale limpresa ha inoltrato
una richiesta di fido. Per poter analizzare il rendimento di un impresa
passato,presente e poter quindi avere informazioni previsionali, lanalista deve
effettuare analisi specifiche utilizzando gli indici di bilancio.

INDICI DI BILANCIO:

INDICI DI REDDITTIVITA: Con i quali si esamina la situazione economica

dellimpresa analizzando in particolare la capacita di conseguire un utile.


INDICE DI PRODUTTIVITA : Completano lanalisi sulla situazione economica

verificando il grado di efficienza dei fattori della produzione utilizzati.


INDICI PATRIMONIALI: con i quali,attraverso dei margini della struttura

patrimoniale, si sottopongono a monitoraggio le relazioni fonti-impieghi.


INDICI FINANZIARI : (di solidit e liquidit) con i quali si analizza la
situazione finanziaria dellimpresa verificando la sua attitudine a fronteggiare
tempestivamente i fabbisogni finanziari senza compromettere lequilibrio
economico della gestione.

Gli indici di reddittivita forniscono informazioni sulla capacita dellimpresa di produrre


nuovo valore economico(utile) e sulla capacita di remunerare fattori produttivi.
Il ROE:Indica la reddittivita del capitale investito dai soci nellattivita aziendale,e si
calcola facendo:
utile desercizio
ROE =

x 100
Capitale proprio

Ebit
ROI:

x 100
totale impieghi

il ROI viene utilizzato per valutare la reddittivita del capitale investito dividendo
lEBIT (nel momento in cui la gestione accessoria uguale a 0 corrisponde alla
differenza di A-B del conto economico civilistico) per il totale impieghi e il tutto
moltiplicato per 100.
La reddittivita degli impieghi operativi netti (ROI) influenzata dalla:

Reddittivita delle vendite espressa dal ROS(return on sales)


Velocita di rotazione degli ipieghi.

ROI= ROS X INDICE DI ROTAZIONE DEGLI IPIEGHI.


Reddito operativo
ROS =

x 100
Ricavi di vendita

La velocita di rotazione degli impieghi indica il numero di volte che nellanno si


ripetuta la redditivit unitaria espressa dal ROS.

Ricavi di vendita
INDICE DI ROTAZIONE DEGLI IMPIEGHI =

x 100
Totale impieghi

LEVA FINANZIARIA :
Il ROE influenzato anche dallindice di indebitamento che esercita un effetto
moltiplicativo di origine finanziaria sulla reddittivita complessiva.

Capitale di Debito
INDICE DI INDEBITAMENTO =
Capitale proprio

Lindice di indebitamento indica lautonomia o la dipendenza finanziaria dellimpresa.


Un valore dellindice pari a 1 indica che limpresa finanzia i propri impieghi al 50% con
capitali propri e al 50% con capitale di Debito. Un valore maggiore di 1 indica che
limpresa sottocapitalizzata,poiche il capitale di debito risulta maggiore del capitale
proprio. Se lindice di indebitamento fosse minore di 1 indica invece che limpresa gode
di una buona autonomia finanziaria.
ROE = ROI + (ROI ROD) X Capitale di debito
Capitale proprio
ROD = Oneri finanziari

x100

Capitale di debito
Landamento dellindebitamento incide sul ROE attraverso il ROI in relazione al costo
medio del denaro preso in prestito(ROD). Se il ROD inferiore al ROI limpresa ha
convenienza a finanziare i propri investimenti con capitale di deibito; tale convenienza
puo essere amplificata tanto piu elevato lindice di indebitamento che esercita un
effetto moltiplicativo(effetto leva) sul ROE.

Sul ROE influiscono inoltre il tasso di incidenza delle gestioni non caratteristiche e il
leverage,il quale puo esercitare sul ROE un effetto moltiplicativo a seconda del valore
assunto dal ROD.
ROE= ROI x leverage x incidenza delle gestioni non caratteristiche

INCIDENZA DELLE GESTIONI NON CARATTERISTICHE = utile desercizio x 100


ebit
LEVERAGE = totale impieghi x100

Capitale proprio

Se il leverage pari a 1 in assenza di investimenti nellattivita non operativa,tutti gli


impieghi risultano finanziati con capitale proprio.

Potrebbero piacerti anche