Sei sulla pagina 1di 23

Prefazione

Questo piccolo volume (frutto di meditazione e di esperienza), non inteso


come un trattato esauriente su quanto scritto sul tema della forza del
pensiero. E 'suggestivo, piuttosto che esplicativo, il suo scopo di
stimolare gli uomini e le donne alla scoperta e percezione della verit che "Essi stessi sono responsabili di se stessi"
in forza dei pensieri che scelgono e incoraggiare, che la mente il maestro
tessitore, sia della veste interiore di carattere e la veste esterna di
circostanza, e che, in quanto potrebbero finora hanno tessuto per ignoranza
e dolore possono ora tessere in l'illuminazione e la felicit.
James Allen

Capitolo Uno
Pensiero e carattere Gand si caracter
L'aforisma, "Come un uomo pensa nel suo cuore cos egli ", non solo,
abbraccia l'intera di un uomo essere, ma cos completo per raggiungere

ogni condizione e circostanza della sua vita. Un uomo letteralmente ci


che pensa, il suo personaggio la somma totale di tutti i suoi pensieri. Un
om este literalmente ceea ce gandeste, personajul sau este suma totala a tuturor
gandurilor sale.

Come le molle pianta, e non poteva mancare, il seme, per cui ogni atto di
un uomo nasce dai semi nascosti del pensiero, e non avrebbe potuto esserlo
senza di loro. Ci vale anche per quegli atti chiamati "spontaneo" e
"premeditato", come a quelli che sono deliberatamente eseguito.
Asa cum o planta rasare si nu ar putea face-o fara samanta tot astfel fiecare
fapta a unui om rasare din semintele ascunse ale gandului si nu ar putea
apare fara el. Aceasta se aplica atat faptelor numite spontane si
nepremeditate cat si celor facute in mod deliberat.
Atto il fiore del pensiero, e la gioia e la sofferenza sono i suoi frutti; fa
cos un uomo di raccogliere nella dolce e amaro frutto del suo allevamento
proprio.
Fapta este floarea gandului iar bucuria si suferinta sunt fructele sale; Astfel
omul aduna dulceata si amarul roadelor propriei sale chibzuinte.
Pensiero nella mente di noi ha fatto. Quello che stiamo
Dal pensiero che abbiamo battuto e costruito. Se un uomo mente
Cattivi pensieri ha, dolore viene su di lui come viene
La ruota dietro il bue. . . Se uno sopportare in purezza
pensiero di gioia lo segue come la sua ombra - sicuro.
Gandurile in minte sunt facute. Ceea ce sutem/De ganduei e lucrat si construit/
daca mintea unui om/ ganduri rele cuprinde/ Durere primeste/ cum roata se
invarte pe ax/ daca unul indura in puritatea/ gandului bucuria il urmareste ca
propria-i umbra sigur.

L'uomo una crescita per legge, e non una creazione da parte di artificio, e
di causa ed effetto assoluta e undeviating nel regno nascosto del pensiero
come nel mondo delle cose visibili e materiali. Un carattere nobile e divino
non una cosa di favore o caso, ma il risultato naturale del costante
impegno nel pensiero di destra, l'effetto del caro-lungo sodalizio con
pensieri divini. Un personaggio ignobile e bestiale, con il medesimo
processo, il risultato del mantenimento di ospitare strisciare pensieri.
Omul este format de lege, si nu o creatie intamplatoare si cauza si efectul este atat de

reala si nedeviata in realitatea ascunsa a gandului ca si in lumea vizibila a lucrurilor


materiale. Un caracter nobil si placut nu este o favoare sau o sansa ci rezultatul
natural al efortului continuu spre lucruri drepte, efectul iubirii continui asociata cu
ganduri bune. Un caracter nenobil si bestial, prin acelasi proces, este rezultatul
abordarii continui a unei gandiri injositoare.

L'uomo fatto o disfatto da solo; in armeria del pensiero che forgia le armi
con cui si distrugge. Ha anche mode degli strumenti con cui egli costruisce
per se stesso celesti dimore di gioia e di forza e di pace. Con la scelta
giusta e vera applicazione del pensiero, l'uomo ascende alla perfezione
divina, dalla scorretta applicazione di abuso e di pensiero, scende sotto il
livello della bestia. Tra questi due estremi sono tutti i tipi di carattere, e
l'uomo il loro creatore e padrone.
Omul este facut sau refacut de el insusi; in armonie cu gandul el inventeaza arma
prin care se distruge singur. Detine deasemenea instrumentele cu care poate construi
marete palate de bucurie de forta si pace. Cu alegerea corecta si corecta aplicare a
gandului, omul ajunge la perfectiunea divina, de la incorecta aplicare de abus si de
gandire , coboara sub nivelul unui animal. Intre aceste doua extreme sunt toate
tipurile de caracter, iar omul este cratorul si stapanul lor.

Di tutte le verit riguardanti bella l'anima che sono stati restaurati e messi
in luce in questo mondo, nessuno pi fecondo allietando o della promessa
divina e la fiducia di questo - che l'uomo il maestro del pensiero, il
modellatore di carattere, e macchina e shaper di condizione, l'ambiente, e il
destino.
Come un essere di potenza, intelligenza e amore, e il Signore dei suoi
pensieri, l'uomo la chiave per ogni situazione, e contiene in s che
trasforma e agenzia di rigenerazione attraverso il quale egli pu rendere s
ci che vuole.
L'uomo sempre il maestro, anche nel suo stato pi abbandonati e pi
debole, ma nella sua debolezza e la degradazione lui il padrone sciocco
che mal governa la sua "famiglia". Quando comincia a riflettere sulla sua
condizione, e di cercare con diligenza per la legge su cui il suo essere
accertato, poi diventa il maestro saggio, dirigendo le sue energie con
intelligenza, i suoi pensieri e modellazione di questioni fruttuosa. Tale il
padrone cosciente, e l'uomo non pu che diventano cos scoprendo dentro
di s le leggi del pensiero, che la scoperta del tutto una questione di
domanda, auto-analisi, e di esperienza.

Solo molte ricerche e minerari sono in oro e diamanti ottenuti, e l'uomo


pu trovare ogni verit collegato con il suo essere se non vuole scavare in
profondit nella miniera della sua anima. E che egli il creatore del suo
carattere, il modellatore della sua vita, e il costruttore del suo destino, egli
pu infallibilmente dimostrare: se si guarda, di controllo e modificare il suo
pensiero, tracciando i loro effetti su di s, sugli altri, e sulla sua vita e le
circostanze, se si collega causa ed effetto con la pratica del paziente e di
indagine, utilizzando ogni sua esperienza, anche ai pi banali, come un
mezzo per ottenere che la conoscenza di se stesso. In questa direzione,
come in nessun altro, la legge assoluta che "Chi avr trovato cerca il, ea
chi bussa sar aperto", perch solo con la pazienza, pratica e importunit
incessante pu un uomo entrare nella porta del tempio della conoscenza.

Capitolo secondo
Effetto di pensiero su circostanze
A mente dell'uomo pu essere paragonata ad un giardino, che pu essere
intelligentemente coltivati o selvatici consentita l'esecuzione, ma se
coltivate o trascurati, si deve, e la volont, portare alla luce. Se non semi
utili sono messo in esso, quindi inutile l'abbondanza di semi di piante
infestanti cadr in esso, e continuer a produrre i loro genere.
Proprio come un giardiniere coltiva la sua trama, mantenendolo indenne da
infestanti, e crescere i fiori ei frutti che egli richiede, cos pu un uomo
tende nel giardino della sua mente, eliminando tutti gli sbagliato, inutile, e
pensieri impuri, e coltivare verso perfezione i fiori e frutti di bene, utile e
pensieri puri, perseguendo questo processo, un uomo prima o poi scopre
che lui il maestro giardiniere della sua anima, il regista della sua vita.
Egli rivela anche, dentro di s, le leggi del pensiero, e capisce con
precisione sempre maggiore, come le forze e gli elementi di pensiero mente
operano nella formazione del suo carattere, le circostanze e il destino.
Il pensiero e il carattere sono uno, e come personaggio non pu che
manifestare e scoprire se stessa attraverso l'ambiente e circostanza, le
condizioni esterne di vita di una persona sar sempre ritenuto

armoniosamente legati al suo stato interiore. Questo non significa che


l'uomo di circostanze, una in ogni momento sono la dimostrazione del suo
carattere intero, ma che queste circostanze sono cos intimamente connesse
con qualche elemento vitale pensiero dentro di s che, per il momento, sono
indispensabili al suo sviluppo.

Gandul si caracterul sunt un tot, si asa cum caracterul poate fi descoperit si


manifestat prin intermediul mediului si a circumstantelor, condittile externe ale vietii
unei persoane vor fi mereu mentinute in armonie cu starea sa interioara. Aceasta nu
inseamna insa ca circumstantele din orice moment ale unei persoane ar fi un
indicator ar starii interioare ale unei persoane dar ca acele circumstante sunt atat de
intim conectate cu un element vital din el insusi ca, pentru moment sunt
indispensabile pentru dezvoltarea sa.

Ogni uomo dove la legge del suo essere. I pensieri che egli ha costruito
nel suo carattere lo hanno portato l, e nel regime di vita non vi alcun
elemento di fortuna, ma tutto il risultato di una legge che non pu
sbagliare. Ci altrettanto vero per coloro che si sentono "in armonia" con
l'ambiente circostante, come di quelli che sono contenti con loro.
Come la progressiva e continua evoluzione, l'uomo dove che impari
che egli possa crescere, e quando apprende la lezione spirituale che nessuna
circostanza contiene per lui, lo passa e lascia il posto ad altre circostanze.
L'uomo sballottato dalle circostanze cos a lungo come lui stesso crede di
essere la creatura di condizioni esterne. Ma quando si rende conto che egli
pu comando il suolo nascosto e semi del suo essere, di cui crescere
circostanze, diventa allora il legittimo padrone di se stesso.
Che le circostanze crescono del pensiero di ogni uomo sa che ha per lungo
tempo praticato autocontrollo e di auto-purificazione, perch avr notato
che l'alterazione della sua situazione in rapporto esatto con la sua
condizione mentale alterato. Ci tanto vero che quando un uomo si
applica seriamente per porre rimedio ai difetti del suo carattere, e fa
progressi rapidi e marcati, passa rapidamente attraverso una serie di
vicissitudini.
L'anima attrae ci che lo porti in segreto, di ci che ama, e anche quello
che teme. Raggiunge l'altezza delle sue aspirazioni a cuore. Spetta al
livello dei suoi desideri unchastened - e le circostanze sono i mezzi con cui

l'anima riceve proprio.


Ogni seme gettato pensiero o lasciati cadere in mente, e per mettere radici
l, produce da sola, prima o poi sbocciare in atto, e che recano il suo
fruitage proprio di opportunit e di circostanza. I buoni pensieri portare
frutti buoni, i cattivi pensieri frutti cattivi.
Il mondo esterno di circostanza si modella al mondo interiore del pensiero,
e piacevoli e spiacevoli condizioni esterne sono fattori che fanno per il bene
ultimo della persona. Come il mietitore del suo raccolto, l'uomo impara
tanto dalla sofferenza e beatitudine.
Un uomo non viene a un ospizio o la prigione dalla tirannia del destino di
circostanza, ma attraverso la via della strisciante pensieri e desideri di base.
Neppure una mente uomo autunno-puro improvvisamente sulla criminalit
da parte di qualsiasi stress esterno mera forza, il pensiero criminale era da
tempo segretamente favorita nel cuore, e l'ora di opportunit ha rivelato il
suo potere riuniti.
Circostanza che non fa il monaco, ma lo rivela a se stesso.
Imprejurarile nu fac omul ci il reveleaza lui insusi.

Tali condizioni non pu esistere come discendente in vizio e delle sue


sofferenze guardiano a parte inclinazioni vizioso, o ascendente in virt e la
sua felicit pura, senza il mantenimento delle aspirazioni virtuose. E
l'uomo, dunque, come il Signore e maestro di pensiero, il creatore di se
stesso, il formatore e autore di ambiente. Anche al momento della nascita
l'anima viene a s, e attraverso ogni fase del suo pellegrinaggio terreno
attrae quelle combinazioni di condizioni che si rivelano, che sono i riflessi
della propria purezza e impurit, la sua forza e debolezza.
Gli uomini non attirano quello che vogliono, ma ci che sono. I loro
capricci, fantasie, e le ambizioni sono ostacolata in ogni passo, ma i loro
pensieri intimi e desideri sono nutriti con il proprio cibo, sia fallo o pulita.
La "divinit che plasma la nostra finisce" in noi stessi, il nostro se
stesso. L'uomo incatenato solo da se stesso. Pensiero e azione sono i
carcerieri del Destino - che imprigionano, essendo di base. Essi sono anche
gli angeli della Libert - si liberano, essendo nobile. Non ci che desidera
e prega per ottenere non un uomo, ma ci che si guadagna giustamente. I
suoi desideri e le preghiere sono solo gratificati e ha risposto quando

armonizzano con i suoi pensieri e azioni.


Alla luce di questa verit, che cosa, allora, il significato di "lottare contro
le circostanze"? Significa che un uomo continuamente rivolta contro un
effetto senza, mentre tutto il tempo che nutriente e preservare la sua causa
nel suo cuore. Tale causa pu assumere la forma di un vizio o una
debolezza conscio inconscio, ma qualunque cosa sia, ritarda la
ostinatamente gli sforzi del suo possessore, e chiede quindi ad alta voce per
porre rimedio.
Gli uomini sono ansiosi di migliorare la loro situazione, ma non sono
disposti a migliorare se stessi. Essi restano pertanto vincolati. L'uomo che
non esita a farsi crocifiggere non pu mai mancare per realizzare l'oggetto
su cui impostato il suo cuore. Questo vale sia come terreno delle cose
celesti. Anche l'uomo il cui unico scopo quello di acquisire la ricchezza
deve essere disposti a fare grandi sacrifici personali prima di poter
realizzare il suo scopo, e quanto pi colui che sarebbe realizzare una pronta
e ben forte vita?
Ecco un uomo che poverissimo. Egli estremamente ansioso che lo
circonda e comfort di una casa dovrebbe essere migliorato. Eppure tutto il
tempo che sottrae il suo lavoro, e ritiene che sia giustificato nel tentativo di
ingannare il suo datore di lavoro sul terreno della insufficienza del suo
salario. Un tale uomo non capisce pi semplici rudimenti di quei principi
che sono alla base della vera prosperit. Egli non solo del tutto inadatto a
salire dalla sua miseria, ma in realt attrarre a s una pi profonda miseria
ancora di dimora in, e acting out, indolente, ingannevoli, e pensieri poco
virile.
Ecco un uomo ricco che vittima di un persistente e dolorosa malattia
come il risultato di gola. Egli disposto a dare grosse somme di denaro per
sbarazzarsi di esso, ma non vuole sacrificare i suoi desideri golosi. Vuole
compiacere il suo gusto per gli alimenti e innaturale ricchi e avere la sua
salute. Un tale uomo totalmente incapace di avere la salute, perch non
ha ancora imparato i primi principi di una vita sana.
Qui un datore di lavoro di lavoro che adotta misure storta per evitare di
pagare il salario regolamento, e, nella speranza di fare grandi profitti,
riduce il salario del suo workpeople. Un tale uomo del tutto inadatto per
la prosperit. E quando si ritrova in bancarotta, sia per quanto riguarda
fama e ricchezza, egli incolpa le circostanze, non sapendo che egli il solo

autore della sua condizione.


Ho introdotto questi tre casi solo come illustrativi della verit che l'uomo
la causa (anche se quasi sempre inconsciamente) della sua situazione.
Questo, oltre a mirare al buon fine, continuamente frustrante la sua
realizzazione, incoraggiando pensieri e desideri che non possono
possibilmente in armonia con questo fine. Questi casi potrebbero essere
moltiplicati e varia quasi all'infinito, ma questo non necessario. Il lettore
pu, se lo si risolve cos, traccia l'azione delle leggi del pensiero nella sua
mente e la vita, e fino a quando questo fatto, solo i fatti esterni non pu
servire come un motivo di ragionamento.
Le circostanze, tuttavia, sono cos complicate, il pensiero cos
profondamente radicata, e le condizioni della felicit variano in modo
nettamente con gli individui, che tutta l'anima condizione di uomo una
(anche se pu essere conosciuto a se stesso) non pu essere giudicato da un
altro da l'aspetto esterno della la sua vita da solo.
Un uomo pu essere onesto in certe direzioni, ma soffrono privazioni. Un
uomo pu essere disonesto in certe direzioni, ma di acquisire ricchezza. Ma
la conclusione che il formato di solito un uomo non riesce a causa della
sua onest particolare, e che gli altri prospera a causa della sua disonest
particolare, il risultato di un giudizio superficiale, che assume che l'uomo
disonesto quasi totalmente corrotto e onesto uomo quasi interamente
virtuoso. Alla luce di una conoscenza pi profonda e pi ampia esperienza,
tale giudizio si rivela errata. L'uomo disonesto pu avere qualche virt
mirabili che l'altra non possiede, e l'uomo onesto vizi odiosi che sono
assenti negli altri. L'uomo onesto raccoglie i buoni risultati dei suoi
pensieri onesti e atti: egli porta anche su di s le sofferenze che produce i
suoi vizi. L'uomo disonesto granai allo stesso modo la propria sofferenza e
felicit.
E 'gradito a vanit umana a credere che si soffre per la propria virt. Ma
non fino a quando un uomo ha estirpato ogni stucchevole, amaro, e impuro
pensiero dalla sua mente, e lavato ogni macchia di peccato dalla sua anima,
egli pu essere in grado di conoscere e dichiarare che le sue sofferenze
sono il risultato del suo bene, e non delle sue cattive qualit. E sulla strada
per la perfezione suprema, egli avr trovato lavoro nella sua mente e la vita,
la Grande Legge che assolutamente giusto, e che non pu dare bene per
male, male per bene. In possesso di tale conoscenza, egli sapr allora,
guardando indietro al suo passato ignoranza e cecit, che la sua vita , e

sempre stato, giustamente condannata, e che tutte le sue passate


esperienze, buone e cattive, sono stati i outworking equa della sua
evoluzione, ancora non evoluto s.
azioni e pensieri non pu mai produrre cattivi. pessimi risultati buoni
pensieri e le azioni non potr mai dare buoni risultati. Questo solo dire
che nulla pu venire dal mais, ma mais, nulla da ortiche ma ortiche. Men
capire questo diritto nel mondo naturale, e lavorare con esso. Ma pochi lo
capisco nel mondo mentale e morale (anche se il suo funzionamento
altrettanto semplice e undeviating), e, quindi, non collaborano con essa.
La sofferenza sempre l'effetto del pensiero sbagliato in qualche direzione.
E 'un'indicazione che l'individuo non in armonia con se stesso, con la
legge del suo essere. L'uso esclusivo e supremo della sofferenza quello di
purificare, di bruciare tutto ci che inutile e impura. La sofferenza cessa
per colui che puro. Ci potrebbero essere oggetto in oro non bruciare le
scorie dopo che era stato rimosso, e perfettamente pura e illuminato non
poteva soffrire.
Le circostanze che incontra un uomo con la sofferenza sono il risultato
della sua disarmonia mentale proprio. Le circostanze che incontra un uomo
con la beatitudine, non beni materiali, la misura del pensiero di destra.
Non miseria, la mancanza di beni materiali, la misura del pensiero
sbagliato. Un uomo pu essere maledetto e ricco, egli possa essere
benedetto e poveri. Beatitudine e ricchezza sono solo uniti quando le
ricchezze sono giustamente e saggiamente utilizzato. E il povero scende
solo in miseria quando egli considera il suo destino come un peso imposto
ingiustamente.
Indigenza e di indulgenza sono le due estremi della miseria. Sono entrambi
ugualmente innaturale e il risultato di disturbi mentali. Un uomo non
giustamente condizionato fino a quando si tratta di un felice, sano e
prospero essere. E la felicit, la salute e la prosperit sono il risultato di un
adattamento armonioso l'interno con l'esterno, dell'uomo con l'ambiente
circostante.
Un uomo solo comincia ad essere un uomo quando cessa di frignare e
insulteranno, e inizia a cercare la giustizia nascosto che regola la sua vita.
E mentre la sua mente si adatta a tale fattore di regolazione, egli cessa di
accusare gli altri come la causa della sua condizione, e costruisce se stesso
e nobili pensieri forti. Egli cessa di calcio contro circostanze, ma comincia

ad usarli come strumento per i suoi rapidi progressi pi, e come un mezzo
per scoprire i poteri occulti e le possibilit dentro di s.
Legge non, la confusione, il principio che domina nell'universo.
Giustizia non, l'ingiustizia, l'anima e la sostanza della vita. E la giustizia,
non la corruzione, lo stampaggio e commovente forza nel governo
spirituale del mondo. Stando cos le cose, ma l'uomo ha diritto a se stesso
per scoprire che l'universo giusto, e durante il processo di mettersi a
destra, trover che, come lui cambia i suoi pensieri verso le cose ed altre
persone, cose e altre persone alterer verso di lui .
La prova di questa verit in ogni persona, e quindi ammette di indagine
facile da introspezione sistematica e auto-analisi. Lasciate un uomo alterare
radicalmente i suoi pensieri, ed egli sar colpito dalla rapida trasformazione
sar in vigore delle condizioni materiali di la sua vita.
uomini credono che il pensiero pu essere tenute segrete, ma non pu.
Cristallizza rapidamente in abitudine e l'abitudine si solidifica in abitudini
di ubriachezza e sensualit, che solidificano in condizioni di miseria e
malattie. pensieri impuri di ogni tipo si cristallizzano in abitudini snervanti
e confuse, che solidificano in circostanze avverse e di distrazione. pensieri
di paura, dubbio e indecisione cristallizzare in debole, poco virile, e le
abitudini irresoluto, che solidificano in circostanze del fallimento, stato di
bisogno, e servile dipendenza .
pensieri Lazy cristallizzano in abitudini di sporcizia e disonest, che
solidificano in circostanze di bruttura e miseria. odiosi e pensieri di
condanna cristallizzano in abitudini di accusa e di violenza, che
solidificano in situazioni di pregiudizio e persecuzione. egoista pensieri di
tutti i tipi cristallizzano in abitudini di s di lucro, che solidificano in
circostanze pi di meno angosciante.
D'altra parte, i pensieri belli di tutto cristallizzano in abitudini di grazia e di
gentilezza, che solidificano in geniali e soleggiata circostanze. pensieri puri
cristallizzano in abitudini di temperanza e di autocontrollo, che solidificano
in condizioni di riposo e di pace. Pensieri di coraggio, fiducia in se stessi, e
la decisione cristallizzano in abitudini virile, che solidificano in caso di
successo, abbondanza e libert.
pensieri Energetica cristallizzano in abitudini di pulizia e dell'industria, che
solidificano in circostanze di piacevolezza. Gentle e pensieri perdonare

cristallizzano in abitudini di dolcezza, che solidificano nelle circostanze di


protezione e conservazione. Amare e pensieri altruista cristallizzano in
abitudini di dimenticanza di s per gli altri, che solidificano in circostanze
di sicuro e duraturo di prosperit e ricchezza vera.
Un treno di pensiero persista, sia essa buona o cattiva, non pu non
produrre i suoi risultati sul carattere e delle circostanze. Un uomo non pu
scegliere direttamente la sua situazione, ma pu scegliere i suoi pensieri, e
quindi indirettamente, ma sicuramente, forma la sua circostanze.
La natura aiuta ogni uomo alla gratificazione dei pensieri che pi
incoraggia, e le opportunit che si sono presentati pi rapidamente portare
in superficie sia i buoni pensieri e il male.
Che un uomo cessi dai suoi pensieri peccaminosi, e tutto il mondo si
ammorbidiscono verso di lui, ed essere pronti ad aiutarlo. Cacci via il suo
pensiero debole e malaticcio, ed ecco! opportunit sar molla su ogni lato
per aiutare il suo risolve forte. Lascialo incoraggiare i buoni pensieri, e non
duro destino lo legano fino a miseria e vergogna. Il mondo vostro
caleidoscopio, e diverse combinazioni di colori che in ogni momento
successivo si presenta a tu sei il regolata immagini squisitamente
evermoving dei vostri pensieri.
Vi sar quel che volete essere;
Che fallimento trovare il suo contenuto falso
In quella parola povero ambiente ",,"
Ma disprezza spirito, ed gratuito.
E 'tempo di maestri, conquista dello spazio;
E le mucche che imbroglione vanagloriosi, Chance,
La circostanza e le offerte tiranno
Uncrown, e riempire inserire un servo.
La volont umana, quella forza invisibile,
La prole di un immortale Anima,
Pu tagliare un modo per qualsiasi obiettivo,
Anche se le pareti di granito intervenire.
Non essere impaziente in ritardo,
Ma l'attesa come uno che capisce,
Quando alza lo spirito e comandi,

Gli di sono pronti ad obbedire.

Capitolo Terzo
Effetto di pensiero sulla salute e il Corpo
Il corpo il servitore della mente. Esso obbedisce le operazioni della
mente, siano essi scelto, o automaticamente espresse. Agli ordini di pensieri
illegittimo il corpo sprofonda rapidamente in malattia e il decadimento, al
comando del bello e pensieri felici diventa vestita di giovinezza e bellezza.
Malattia e salute, come premesso, sono radicate nel pensiero. Malato
pensieri si esprimeranno attraverso un corpo malato. pensieri di paura sono
stati conosciuti per uccidere un uomo con la massima rapidit un proiettile,
e sono continuamente uccidendo migliaia di persone proprio come
sicuramente anche se meno rapidamente. Le persone che vivono nella
paura della malattia sono le persone che lo ottiene. Ansia demoralizza
rapidamente tutto il corpo, ed espone invece all'ingresso della malattia,
mentre i pensieri impuri, anche se non fisicamente lo spettacolo, sar presto
distruggere il sistema nervoso.
Forte, puro e pensieri felici edificare il corpo di vigore e grazia. Il corpo
uno strumento delicato e plastica, che risponde prontamente ai pensieri da
cui colpito, e le abitudini di pensiero produrranno i loro effetti, buona o
cattiva, su di esso.
Gli uomini continueranno ad avere avvelenato il sangue impuro e fintanto
che si propagano pensieri impuri. Su un cuore puro viene una vita pulita e
un corpo pulito. Fuori di una mente contaminata proventi di una vita e il
corpo impuro corrotto. Il pensiero la fontana di azione, la vita e la
manifestazione, fare la fontana pura, e tutto sar puro.
Cambio di dieta non aiuter un uomo che non cambier i suoi pensieri.
Quando un uomo fa il suo pensiero puro, egli non pi impuri desideri

alimentari.
Se volete perfezionare il vostro corpo, la guardia alla tua mente. Se volete
rinnovare il vostro corpo, abbellire la vostra mente. Pensieri di malizia,
invidia, delusione, sconforto, rubare il corpo della sua salute e di grazia.
Un volto aspro, non dipende dalla sorte, fatto da pensieri acida. Le rughe
che Mar sono disegnate da follia, passione, orgoglio.
Conosco una donna di novantasei che la luminosit, il volto innocente di
una ragazza. Conosco un uomo ben al di sotto di mezza et il cui volto
disegnato in contorni disarmonico. L'uno il risultato di un dolce e
soleggiato disposizione, l'altro il risultato di passione e di malcontento.
Come non si pu avere un dolce e sano dimora a meno che non ammettono
l'aria e il sole liberamente le vostre stanze, per cui un corpo forte e di una,
felice o sereno viso luminoso non pu che derivare dalla ingresso libero
nella mente dei pensieri di gioia e di buona volont e serenit.
Sui volti degli anziani ci sono rughe fatto per simpatia, altri con il pensiero
puro e forte, gli altri sono scolpite dalla passione. Che non li possono
distinguere? Con quelli che hanno vissuto rettamente, l'et calmo,
pacifico, e dolcemente mellowed, come il sole al tramonto. Ho visto
recentemente un filosofo sul letto di morte. Non era vecchio, tranne negli
anni. Mor come dolcemente e pacificamente come aveva vissuto.
Non vi nessun medico come il pensiero allegro per dissipare i mali del
corpo, non c' consolatore confrontare con buona volont per disperdere le
ombre del dolore e del dolore. Per vivere continuamente in pensieri di
cattiva volont, il cinismo, sospetto e invidia, quello di essere confinato in
una prigione fatta buco-s. Ma per pensare bene di tutti, di essere allegro
con tutti, per imparare con pazienza per trovare il buono in tutto - cos i
pensieri altruisti sono i portali stessa del cielo, e ad abitare un giorno
all'altro in pensieri di pace verso ogni creatura porter ricco di pace al loro
possessore.

Il quarto capitolo

Pensiero e Finalit
Fino a quando il pensiero collegato con uno scopo non c' realizzazione
intelligente. Con la maggior parte della corteccia del pensiero autorizzato
ad andare alla deriva "nell'oceano della vita. Mancanza di scopi un vizio,
e tale deriva non deve continuare per lui che sarebbe evitare di catastrofe e
di distruzione.
Coloro che non hanno scopo centrale nella loro vita diventati una facile
preda per le preoccupazioni, le paure, problemi, e di auto-pityings, che
sono tutte indicazioni di debolezza, che portano, come sicuramente come
planned deliberately peccati (anche se da un percorso diverso) , al
fallimento, l'infelicit e la perdita, per la debolezza non pu persistere in un
universo in evoluzione di potenza.
Un uomo dovrebbe concepire uno scopo legittimo nel suo cuore, e ha
fissato per realizzarlo. Egli dovrebbe fare questo scopo il punto di
centralizzazione dei suoi pensieri. Esso pu assumere la forma di un ideale
spirituale, o pu essere un oggetto mondano, secondo la sua natura al
momento. Ma qualunque essa sia, deve concentrare le sue forze in costante
pensiero su l'oggetto che ha stabilito prima di lui. Egli dovrebbe fare il suo
dovere a questo scopo supremo, e dovrebbe dedicarsi alla sua realizzazione,
non consentendo i suoi pensieri a vagare lontano in effimere fantasie,
desideri e fantasie. Questa la strada maestra per l'autocontrollo e la
concentrazione vera del pensiero. Anche se lui non riesce pi e pi volte
per raggiungere il suo scopo (come egli deve necessariamente debolezza
fino a quando superata), la forza di carattere acquisita sar la misura del
suo successo vero e questo former un nuovo punto di partenza per potere
in futuro e il trionfo.
Coloro che non sono preparati per il timore di un grande scopo, dovrebbe
fissare i pensieri sulla prestazione impeccabile del loro dovere, non importa
quanto insignificante possa sembrare il loro compito. Solo in questo modo
i pensieri possono essere raccolti e concentrati, e la risoluzione e l'energia
da sviluppare, che sta facendo, non c' niente che non pu essere compiuta.
I pi deboli anima, conoscendo la sua debolezza, e credendo questa verit che la forza pu essere sviluppata solo con lo sforzo e la pratica, mi
metter subito a esercitare se stessa, e l'aggiunta di sforzo di fatica, la
pazienza di pazienza e forza per forza, non potr mai cessano di

svilupparsi, e finalmente crescere divinamente forte.


Come uomo fisicamente debole pu farsi forte e paziente formazione
attenta e quindi l'uomo di pensieri deboli pu renderli forti esercitando s
nel pensiero di destra.
Per mettere via mancanza di scopi e debolezza, e di iniziare a pensare con
la finalit, entrare nella schiera di quelli forti che riconoscono only
fallimento come uno dei percorsi di conseguimento; che make all
conditions li servirai e che think fortemente, attempt senza paura , e
realizzare con maestria.
Avendo concepito il suo scopo, un uomo mentalmente dovrebbe tracciare
un percorso dritto alla sua realizzazione, senza guardare n a destra n a
sinistra. Dubbi e paure devono essere rigorosamente escluse, sono elementi
disgreganti che si scompongono la linea retta di sforzo, rendendolo storto,
inefficace, inutile. I pensieri di dubbi e paure mai realizzare nulla, e non
pu mai. Hanno sempre portare al fallimento. Purpose, l'energia, il potere
di fare, e tutti i pensieri forti interrotta quando il dubbio e la paura dentro
creep
La volont di fare nasce dalla consapevolezza che possiamo fare. Il dubbio
e la paura sono i grandi nemici della conoscenza, e chi li incoraggia, chi
non li uccider, ostacola se stesso ad ogni passo.
Colui che ha conquistato il dubbio e la paura ha conquistato il fallimento.
Ogni suo pensiero alleata con il potere, e tutte le difficolt sono
soddisfatte coraggiosamente e saggiamente superare. I suoi scopi sono
stagionalmente piantati, e fioriscono e portano frutto che non rientra
prematuramente a terra.
Pensiero alleati senza paura a scopo diventa forza creativa. Chi conosce
questo pronta a diventare qualcosa di pi alto e pi forte di un pacchetto
semplice e vacillante pensieri fluttuanti sensazioni. Chi fa questo
diventato il portatore intelligente e consapevole dei suoi poteri mentali.

Capitolo Cinque
Il Fattore di pensiero-in Achievement
Tutto ci che l'uomo realizza e tutto ci che egli non riesce a raggiungere
il risultato diretto dei propri pensieri. In a justly ordered universe, where
loss of equipoise would mean total destruction, individual responsibility
must be absolute. A man's weakness and strength, purity and impurity, are
his own, and not another man's. They are brought about by himself, and not
by another; and they can only be altered by himself, never by another. His
condition is also his own, and not another man's. His suffering and his
happiness are evolved from within. As he thinks, so he is; as he continues
to think, so he remains.
A strong man cannot help a weaker unless the weaker is willing to be
helped, and even then the weak man must become strong of himself. He
must, by his own efforts, develop the strength which he admires in another.
None but himself can alter his condition.
E 'stato normale per gli uomini di pensare e di dire: "Molti uomini sono
schiavi perch uno un oppressore; farci odiare l'oppressore." Ora, tuttavia,
vi in mezzo ad un qualche aumento la tendenza a invertire questa
sentenza, e di dire , "Un uomo un oppressore, perch molti sono schiavi,
dobbiamo disprezzare gli schiavi." La verit che oppressore e slave sono
collaboratori di ignoranza, e, pur sembrando a colpire l'altro, sono in realt
affliggono se stessi. Una perfetta conoscenza percepisce l'azione di diritto
nella debolezza di oppressi e applicato erroneamente il potere
dell'oppressore. Un perfetto amore, vedendo la sofferenza che comportano
entrambi gli Stati, n condanna. Un perfetto compassione abbraccia sia
oppressori e oppressi.
Colui che ha conquistato la debolezza, e ha messo via tutti i pensieri
egoistici, non appartiene n al oppressore, n oppressi. Egli libero.
Un uomo pu solo salire, conquistare, e raggiungere sollevando i suoi
pensieri. Si pu solo rimanere debole e vile, miserabile e rifiutando di
alzare i suoi pensieri.
Prima che un uomo pu realizzare qualsiasi cosa, anche nelle cose del
mondo, deve alzare il suo pensiero sopra indulgenza animale servile. Non

pu, al fine di riuscire, rinunciare a tutti animalit e l'egoismo, con qualsiasi


mezzo, ma una parte di esso deve, almeno, essere sacrificato. Un uomo il
cui primo pensiero indulgenza bestiali non poteva n pensare n
chiaramente piano metodico. Non riusciva a trovare e di sviluppare le sue
risorse latenti, e non riuscirebbe in ogni impresa. Non hanno iniziato la
determinazione per controllare i suoi pensieri, egli non in grado di
controllare gli affari e di adottare gravi responsabilit. Egli non adatto per
agire in modo indipendente e stand alone, ma limitato solo dalla pensieri
che egli sceglie.
Non ci pu essere nessun progresso, nessuna conquista senza sacrifici.'s
Successo mondano uomo A sar nella misura in cui sacrifica i suoi pensieri
di animali confusi, e fissa la sua mente sullo sviluppo dei suoi piani, e il
rafforzamento della sua risoluzione e l'autosufficienza. E il maggiore alza
il suo pensiero, il pi virile, in piedi, e diventa giusto, tanto maggiore sar il
suo successo, il pi benedetto un duraturo saranno i suoi successi.
L'universo non favorisce i golosi, i disonesti, il vizioso, anche se in
superficie semplice a volte pu sembrare di farlo, ma aiuta l'onesto, il
magnanimo, il virtuoso. Tutti i grandi Maestri dei secoli hanno dichiarato
questo in varie forme, e di dimostrare, e so che un uomo non ha che a
persistere a farsi sempre pi virtuosi sollevando i suoi pensieri.
conquiste intellettuali sono il risultato del pensiero consacrato alla ricerca
della conoscenza, o per il bello e vero della vita e della natura. Tali risultati
possono essere talvolta collegato con la vanit e ambizione, ma non sono
l'esito di tali caratteristiche. Sono la naturale conseguenza di uno sforzo a
lungo arduo, e del pensiero puro e disinteressato.
Spiritual achievements are the consummation of holy aspirations. He who
lives constantly in the conception of noble and lofty thoughts, who dwells
upon all that is pure and unselfish, will, as surely as the sun reaches its
zenith and the moon its full, become wise and noble in character, and rise
into a position of influence and blessedness.
Achievement, of whatever kind, is the crown of effort, the diadem of
thought. By the aid of self-control, resolution, purity, righteousness, and
well-directed thought a man ascends. By the aid of animality, indolence,
impurity, corruption, and confusion of thought a man descends.
A man may rise to high success in the world, and even to lofty altitudes in

the spiritual realm, and again descend into weakness and wretchedness by
allowing arrogant, selfish, and corrupt thoughts to take possession of him.
Victories attained by right thought can only be maintained by watchfulness.
Many give way when success is assured, and rapidly fall back into failure.
All achievements, whether in the business, intellectual, or spiritual world,
are the result of definitely directed thought, are governed by the same law
and are of the same method; the only difference lies in the object of
attainment.
He who would accomplish little must sacrifice little. He who would achieve
much must sacrifice much. He who would attain highly must sacrifice
greatly.

Capitolo Sei
Visioni e ideali
I sognatori sono i salvatori del mondo. As the visible world is sustained by
the invisible, so men, through all their trials and sins and sordid vocations,
are nourished by the beautiful visions of their solitary dreamers. Humanity
cannot forget its dreamers. It cannot let their ideals fade and die. It lives in
them. It knows them in the realities which it shall one day see and know.
Composer, sculptor, painter, poet, prophet, sage, these are the makers of the
afterworld, the architects of heaven. The world is beautiful because they
have lived; without them, laboring humanity would perish.
He who cherishes a beautiful vision, a lofty ideal in his heart, will one day
realize it. Columbus cherished a vision of another world, and he discovered
it. Copernicus fostered the vision of a multiplicity of worlds and a wider
universe, and he revealed it. Buddha beheld the vision of a spiritual world

of stainless beauty and perfect peace, and he entered into it.


Cherish le tue visioni. Cherish your ideals. Cherish the music that stirs in
your heart, the beauty that forms in your mind, the loveliness that drapes
your purest thoughts, for out of them will grow all delightful conditions, all
heavenly environment; of these, if you but remain true to them, your world
will at last be built.
To desire is to obtain; to aspire is to achieve. Shall man's basest desires
receive the fullest measure of gratification, and his purest aspirations starve
for lack of sustenance? Such is not the Law. Such a condition of things can
never obtain - "Ask and receive."
Dream lofty dreams, and as you dream, so shall you become. Your Vision is
the promise of what you shall one day be. Your Ideal is the prophecy of
what you shall at last unveil.
The greatest achievement was at first and for a time a dream. The oak
sleeps in the acorn; the bird waits in the egg; and in the highest vision of
the soul a waking angel stirs. Dreams are the seedlings of realities.
Your circumstances may be uncongenial, but they shall not long remain so
if you but perceive an Ideal and strive to reach it. You cannot travel within
and stand still without . Here is a youth hard pressed by poverty and labor;
confined long hours in an unhealthy workshop; unschooled, and lacking all
the arts of refinement. But he dreams of better things. He thinks of
intelligence, of refinement, of grace and beauty. He conceives of, mentally
builds up, an ideal condition of life. The vision of the wider liberty and a
larger scope takes possession of him; unrest urges him to action, and he
utilizes all his spare time and means, small though they are, to the
development of his latent powers and resources.
Very soon so altered has his mind become that the workshop can no longer
hold him. It has become so out of harmony with his mentality that it falls
out of his life as a garment is cast aside, and with the growth of
opportunities which fit the scope of his expanding powers, he passes out of
it forever.
Years later we see this youth as a full-grown man. We find him a master of
certain forces of the mind which he wields with world-wide influence and
almost unequaled power. In his hands he holds the cords of gigantic

responsibilities. He speaks, and lo! lives are changed. Men and women
hang upon his words and remold their characters, and, sunlike, he becomes
the fixed and luminous center around which innumerable destinies revolve.
He has realized the Vision of his youth. He has become one with his Ideal.
And you, too, youthful reader, will realize the Vision (not the idle wish) of
your heart, be it base or beautiful, or a mixture of both, for you will always
gravitate toward that which you secretly most love. Into your hands will be
placed the exact results of your own thoughts; you will receive that which
you earn, no more, no less. Whatever your present environment may be,
you will fall, remain, or rise with your thoughts, your Vision, your Ideal.
You will become as small as your controlling desire; as great as your
dominant aspiration.
In the beautiful words of Stanton Kirkham Dave, "You may be keeping
accounts, and presently you shall walk out of the door that for so long has
seemed to you the barrier of your ideals, and shall find yourself before an
audience - the pen still behind your ear, the ink stains on your fingers - and
then and there shall pour out the torrent of your inspiration. You may be
driving sheep, and you shall wander to the city - bucolic and open mouthed;
shall wander under the intrepid guidance of the spirit into the studio of the
master, and after a time he shall say, 'I have nothing more to teach you.'
And now you have become the master, who did so recently dream of great
things while driving sheep. You shall lay down the saw and the plane to
take upon yourself the regeneration of the world."
The thoughtless, the ignorant, and the indolent, seeing only the apparent
effects of things and not the things themselves, talk of luck, of fortune, and
chance. See a man grow rich, they say, "How lucky he is!" Observing
another become intellectual, they exclaim, "How highly favored he is!"
And noting the saintly character and wide influence of another, the remark,
"How chance aids him at every turn!"
They do not see the trials and failures and struggles which these men have
voluntarily encountered in order to gain their experience. They have no
knowledge of the sacrifices they have made, of the undaunted efforts they
have put forth, of the faith they have exercised, that they might overcome
the apparently insurmountable, and realize the Vision of their heart. They
do not know the darkness and the heartaches; they only see the light and
joy, and call it "luck"; do not see the long and arduous journey, but only
behold the pleasant goal, and call it "good fortune"; do not understand the

process, but only perceive the result, and call it "chance."


In all human affairs there are efforts, and there are results, and the strength
of the effort is the measure of the result. Chance is not. "Gifts," powers,
material, intellectual, and spiritual possessions are the fruits of effort. They
are thoughts completed, objects accomplished, visions realized.
The vision that you glorify in your mind, the Ideal that you enthrone in
your heart - this you will build your life by, this you will become.

Chapter Seven
Serenit
Calmness of mind is one of the beautiful jewels of wisdom. It is the result
of long and patient effort in self-control. Its presence is an indication of
ripened experience, and of a more than ordinary knowledge of the laws and
operations of thought.
A man becomes calm in the measure that he understands himself as a
thought-evolved being, for such knowledge necessitates the understanding
of others as the result of thought. As he develops a right understanding, and
sees more and more clearly the internal relations of things by the action of
cause and effect, he ceases to fuss and fume and worry and grieve, and
remains poised, steadfast, serene.
The calm man, having learned how to govern himself, knows how to adapt
himself to others; and they, in turn, reverence his spiritual strength, and feel
that they can learn of him and rely upon him. The more tranquil a man
becomes, the greater is his success, his influence, his power for good. Even
the ordinary trader will find his business prosperity increase as he develops
a greater self-control and equanimity, for people will always prefer to deal
with a man whose demeanor is strongly equable.

The strong calm man is always loved and revered. He is like a shade-giving
tree in a thirsty land, or a sheltering rock in a storm. Who does not love a
tranquil heart, a sweet-tempered, balanced life? It does not matter whether
it rains or shines, or what changes come to those possessing these blessings,
for they are always sweet, serene, and calm. That exquisite poise of
character which we call serenity is the last lesson culture; it is the flowering
of life, the fruitage of the soul. It is precious as wisdom, more to be desired
than gold - yea, than even fine gold. How insignificant mere moneyseeking looks in comparison with a serene life - a life that dwells in the
ocean of Truth, beneath the waves, beyond the reach of tempests, in the
Eternal Calm!
"How many people we know who sour their lives, who ruin all that is sweet
and beautiful by explosive tempers, who destroy their poise of character,
and make bad blood! It is a question whether the great majority of people
do not ruin their lives and mar their happiness by lack of self-control. How
few people we meet in life who are well-balanced, who have that exquisite
poise which is characteristic of the finished character!"
Yes, humanity surges with uncontrolled passion, is tumultuous with
ungoverned grief, is blown about by anxiety and doubt. Only the wise man,
only he whose thoughts are controlled and purified, makes the winds and
the storms of the soul obey him.
Tempest-tossed souls, wherever ye may be, under whatsoever conditions ye
may live, know this - in the ocean of life the isles of Blessedness are
smiling, and sunny shore of your ideal awaits your coming. Keep your hand
firmly upon the helm of thought. In the bark of your soul reclines the
commanding Master; He does but sleep; wake Him. Self-control is
strength; Right Thought is mastery; Calmness is power.

Say unto your heart, "Peace, be still!"

The End
www.CornerstoneBooks.net