Sei sulla pagina 1di 86

GUADAGNARE CON UN BLOG

GUADAGNARE CON
UN BLOG
Lesperienza di 28 italiani
che riescono a guadagnare online

italianindie.com

GUADAGNARE CON UN BLOG

Conclusione
Il titolo dellebook ti d gi la risposta che cerchi.
28 italiani riescono a monetizzare il loro blog.
Sono solo quelli che ho potuto intervistare in 6 mesi di lavoro, ce ne sono
molti altri.
Non hai scuse.
S, puoi guadagnare con un blog.
S, puoi farcela anche se scrivi in italiano.
Cosa aspetti?
Compra il tuo dominio e inizia a lavorare per portare il tuo blog al
successo.

FINE

italianindie.com

GUADAGNARE CON UN BLOG

Vuoi saperne di pi?


Questa guida divisa in due parti:
1. Cosa significa Guadagnare con un blog (Lintroduzione)
2. Chi riesce a Guadagnare con un blog (Le 28 interviste)

Chi ha messo insieme queste interviste?


Mi chiamo Samuele Onelia e a Marzo 2014 ho lanciato Italian Indie.
Lelemento principale del progetto il podcast. Ogni episodio dello show
ospita lintervista a un imprenditore che partendo da zero ha creato il
proprio business.
Lobiettivo del progetto raccogliere una community di persone
determinate a realizzare i propri obiettivi e conquistare lindipendenza.

italianindie.com

GUADAGNARE CON UN BLOG

Cosa significa Guadagnare con un


blog
Cos un blog?
Sei deciso a lanciare un blog, per spalancarti la strada verso il successo?
Ottima idea!
Se sai quello che stai facendo, chiaro.
La maggior parte delle persone non ha la minima idea di cosa sia un blog.
Non un diario personale e, nella maggior parte dei casi, non un
magazine online.
Prima ancora che tu ci pensi: un blog NON un business.
Se sei disoccupato e apri un blog, rimani un disoccupato.
Il blog uno strumento di marketing.
Te la spiego in maniera pi semplice, un blog serve per VENDERE.
Avere una piattaforma online ti permette di realizzare due operazioni:
1. raccogli un gruppo di persone interessate ai temi che affronti;
2. crei con queste persone un rapporto di fiducia che apre la strada
alla vendita dei tuoi prodotti o servizi.
Pu essere che tu sia interessato a tutti e due questi aspetti o solo al
primo. Quello che conta che quando compri il tuo dominio la prima
competenza che devi acquisire il marketing.

italianindie.com

GUADAGNARE CON UN BLOG

Cos un business?
In questo ebook ho intervistato molti blogger che usano la loro
piattaforma come vetrina personale. Sono persone fantastiche, ma devo
ammettere che ho unammirazione particolare per quelli che creano
attorno alla loro piattaforma un intero business online.
probabile che tu la pensi allo stesso modo (le interviste ai web marketer
sono tra quelle di maggior successo nellItalian Indie Podcast).
Quindi dobbiamo chiarire cos un business.
Cosa significa creare unimpresa?
NON significa avere unidea. Se hai unidea straordinaria prendila,
falle un po di coccole, poi buttala nellimmondizia. E dimenticala.
Le idee sono quelle cose inutili che ti fanno pensare di essere un gran fico
e ti condannano al fallimento.
Nel mondo non c necessit di nuove idee, ti basta migliorare quelle che
avevamo pensato gi ai tempi dei greci.
Un business vero (non quello di fantasia, che hai creato attorno alla tua
idea millllllionaria) ruota attorno a 3 elementi.
1.
2.

Un prodotto o servizio in vendita.


Se non vendi nulla, hai un hobby.
La capacit di soddisfare un bisogno.
Quello che offri deve risolvere un problema o esaudire un desiderio
delle persone. Lo deve fare cos bene, che i clienti saranno disposti a
tirar fuori i loro soldi, pur di avere la tua soluzione.

italianindie.com

GUADAGNARE CON UN BLOG

3.

Un sistema per consegnare quanto promesso.


Prima di intascare devi avere messo in piedi un sistema che
garantisce larrivo a destinazione del prodotto o servizio venduto.

Quando hai questi tre elementi, il resto (notare le virgolette) lo fa il


blog.
Con questo strumento metti in fila i tuoi clienti potenziali e gli proponi la
tua soluzione ai loro problemi.
Nota bene: molti perdono tempo a discutere se pi importante il
prodotto o il marketing (il blog).
Se hai questo dubbio, mettiti il cuore in pace.
Un prodotto senza marketing non si vende, perch ci sono 1.000 altre
alternative disponibili.
Il marketing senza il prodotto, vende qualcosa e poi ti condanna al
fallimento perch nessuno si fider pi di te.

Ti servono il marketing E il prodotto.

Come diventare un blogger di successo


Dopo che avrai letto anche solo un paio di queste interviste sentirai
dentro di te il sacro fuoco del successo: Diventer un top blogger
anchio!
Sono convinto che tu ce la possa fare, ho conosciuto diverse di queste
persone, e sono normali.
Non hanno super poteri e le loro giornate durano 24 ore come le tue e le
mie.

italianindie.com

GUADAGNARE CON UN BLOG

Certo, puoi diventare un blogger di successo. La parola chiave


puoi, nel senso che non automatico, se inizi a lavorarci e acquisisci le
competenze necessarie, ci riuscirai.
Dovrai affrontare una sorta di trasformazione personale attraverso 3 fasi.
Fase 1: Blogger principiante
Sei uno scappato di casa.
Pensi di sapere cosa stai facendo, ma non hai la pi pallida idea di come
portare persone sul tuo sito.
Avrai superato questa fase quando riuscirai a rispondere in modo
completo alla domanda fondamentale: Come porto traffico sul mio
blog?
Fase 2: Blogger professionista
A questo punto hai un piano preciso per gestire il tuo blog.
Il tuo obiettivo fondamentale creare una community appassionata degli
argomenti di cui parli.
Stai continuamente creando nuove relazioni con altri blogger
professionisti e cominci a essere un riferimento nella tua nicchia.
Questa fase completa quando il tuo blog diventa un brand, cio viene
visto come la risorsa fondamentale per risolvere un determinato
problema.
Fase 3: Imprenditore
La tua attivit concentrata nella creazione di soluzioni ai problemi che
affliggono la tua community.
Soluzioni per cui le persone sono disposte a pagare.
Il blog da un lato lo strumento di marketing che veicola i tuoi prodotti o
servizi, dallaltra ti permette di tener saldo il rapporto con i tuoi lettori.

italianindie.com

GUADAGNARE CON UN BLOG

Un paio di consigli utili per i top blogger di


domani
1. Lancia una qualche offerta a pagamento (o almeno unaffiliazione)
gi nei primi 6-12 mesi di vita del tuo blog.
Le competenze necessarie per portare una piattaforma al successo
non si ottengono per caso.
Ricorda: il blog uno strumento di marketing.
Se non vendi nulla, NON stai imparando il marketing.
2. Resta con i piedi per terra.
Finch non avrai una community solida che sostiene il tuo blog i
soldi faranno fatica ad arrivare.
Non puoi aspettarti di guadagnare cifre importanti se sei un
principiante, e stai ancora studiando la tua strategia di successo.

Avere successo come blogger


Lungo il cammino ti troverai molte volte smarrito e preda dei dubbi.
In qualsiasi viaggio c una domanda fondamentale:

Perch?
Perch vuoi creare un blog di successo? Perch vuoi creare il tuo business
online?
Se il tuo obiettivo lavorare 4 ore alla settimana, voglio metterti in
guardia.
Tutti e 28 i blogger di cui leggerai lintervista hanno messo insieme la
loro piattaforma online in molte ore di studio e lavoro.

italianindie.com

GUADAGNARE CON UN BLOG

Alcuni ora riescono a staccarsi per qualche tempo dalla loro attivit, e
metterla in modalit pilota-automatico.
Molto spesso invece sono super concentrati, e continuano a dedicare ore e
ore al loro business per ottenere risultati superiori.
Un blog non una scorciatoia verso il successo.
Se, invece vuoi lasciare il segno, creare qualcosa di utile, allora sei nella
direzione giusta. Se insisti e hai il coraggio di rialzarti e continuare il tuo
viaggio anche quando ti sembra impossibile, allora il successo arriver.
E anche la parte del guadagnare con un blog ti dar soddisfazioni.

italianindie.com

GUADAGNARE CON UN BLOG

Chi riesce a Guadagnare con un blog


Queste interviste sono state raccolte tra Maggio e Settembre 2014 e sono
riportate in ordine alfabetico.
Ho cercato di riportare realt diverse tra loro cos potrai avere una
visione pi ampia di cos un blog e di come si pu utilizzarlo. Si parla di
piattaforme create da singoli blogger come il sito di Dario Vignali,
Francesco Gavello o Alberto Cabas Vidani, o realt molto pi strutturate
come MasterNewMedia, Mammafelice o Omnama.
Se sei agli inizi troverai un sacco di spunti nelle interviste di chi ha
iniziato 1 o 2 anni fa e ora inizia a raccogliere i frutti del suo lavoro.
Se invece hai gi un blog potrai vedere quale enorme potenziale
racchiuso nel tuo sito se saprai diventare un riferimento veramente
affidabile per la tua nicchia.
Se hai unazienda puoi farti unidea precisa di come il content marketing
pu aiutarti a sviluppare il tuo business.

Vai pure a leggerti subito lintervista che tinteressa di pi, ma poi


prenditi del tempo per scoprire i consigli e le strategie proposte anche
dagli altri blogger. Ti saranno sicuramente utili nella creazione del tuo
blog.

italianindie.com

10

GUADAGNARE CON UN BLOG

#1 Rudy Bandiera
RudyBandiera.com
Negli anni Rudy riuscito a
diventare un brand e un
simbolo per tutto ci che
riguarda il mondo digitale e
linnovazione in Italia.

Quando nato il tuo blog?


Febbraio 2007.
Quanti sono gli iscritti alla mailing list?
Non ho una newsletter quindi parlo di visitatori, se ti va. Stiamo attorno
ai 350 mila all'anno.
Qual stata la chiave per la crescita del tuo blog?
Non stata solo una. Anzi, non c' stata. Nel tempo il sito si evoluto come
mi sono evoluto io: nel 2007 non parlavo di Twitter perch non c'era :D
Qual la tua principale fonte di guadagno?
Il passaparola. Il personal branding. Il mio sito non genera fatturato
direttamente, in nessun modo.
Lo genera indirettamente grazie ai contatti che in grado di erogare, o
meglio ai contatti che in grado di portare sul mio nome e la mia faccia.

italianindie.com

11

GUADAGNARE CON UN BLOG

Condividi una strategia per avere successo come blogger.


Scrivi. Scrivi tanto e non ti stancare. Trovare cosa scrivere difficile ma
cerca di farlo diventare una abitudine come lavarti i denti alla sera ;)

Rudy Bandiera stato ospite nellItalian Indie Podcast. Puoi trovare


unintervista pi approfondita nellepisodio 35: Condivide et Impera.

italianindie.com

12

GUADAGNARE CON UN BLOG

#2 Alessio Beltrami
Blogaziendali.com
Lobiettivo del blog guidare le
aziende verso la creazione e
lutilizzo efficace dei propri
corporate blog.

Quando nato il tuo blog?


online dal 2011.
Quanti sono gli iscritti alla mailing list?
La newsletter ha da poco superato i 2.000 iscritti.
Qual stata la chiave per la crescita del tuo blog?
Ho sempre cercato di utilizzare tutte le forme di comunicazione
disponibili per raggiungere al meglio abitudini ed esigenze differenti del
mio target.
Per questo oltre alla normale attivit di pubblicazione post ho creato:
un canale YouTube dove pubblico regolarmente delle video pillole;
un podcast;
diverse risorse gratuite scaricabili.
Questo mi ha permesso di generare pi traffico entrante e di stimolare
liscrizione alla mia lista.

italianindie.com

13

GUADAGNARE CON UN BLOG

Qual la tua principale fonte di guadagno?


Come unica fonte di revenue ho la mia attivit consulenziale.
Per ora il blog stata la mia finestra per generare clienti o iscritti per i
corsi sulla gestione del blog che organizzo periodicamente.
Sto lavorando a un prodotto dedicato alla gestione del blog aziendale che
vender solo online.
Condividi una strategia per avere successo come blogger.
Metterci la faccia, proporre un punto di vista definito, chiaro e differente
da quello diffuso.
Farsi ricordare e guadagnare attenzione e interesse la vera sfida.
Per questo necessario lavorare per semplificare al massimo il proprio
messaggio rendendolo comprensibile e offrire elementi differenzianti che
aiutino il lettore a separare il tuo messaggio da tutto il resto.

italianindie.com

14

GUADAGNARE CON UN BLOG

#3 Alberto Cabas Vidani


FotoComeFare.com
Il blog dedicato alla fotografia
e a chi vuole migliorare le
proprie competenze in questo
campo.

Quando nato il tuo blog?


Ho lanciato FotoComefare il 19 ottobre del 2010.
Quanti iscritti ha il blog?
La mailing list del blog ha circa 5.000 iscritti, che crescono di circa 300
al mese.
Tieni per in considerazione che:
periodicamente la ripulisco (ogni 6 mesi/1 anno) per ridurne i costi
e per avere solo iscritti attivi, ovvero che cliccano;
per ora non ho ancora regalato nulla agli iscritti (come ad esempio
un ebook).
Qual stata la chiave per la crescita del tuo blog?
Semplicemente i contenuti e la dedizione.
Non ho mai comprato pubblicit, ho sempre fatto un social media
marketing molto blando, a tratti quasi inesistente.
Invece, ho sempre curato approfonditamente i contenuti.
Scrivo tutorial estremamente chiari e spesso molto lunghi (fino anche a
3.000 parole). Il linguaggio che uso rende facili le cose anche ai totali
italianindie.com

15

GUADAGNARE CON UN BLOG

principianti.
Inoltre, ho sempre fatto in modo di rispondere alle domande che mi
venivano poste nei commenti, via email o sui social network.
Ultimamente ho cominciato a rimandare al forum per le domande che
possono trovare riposta l (e la trovano).
I lettori hanno da subito amato questa commistione di qualit e
generosit.
Qual la tua principale fonte di guadagno?
Le mie fonti di guadagno seguono questa classifica (dalla migliore alla
peggiore):
prodotti;
affiliazioni;
pubblicit.
Tra i prodotti quello che rende di pi il video corso scaricabile su
Lightroom 5. Poi ho un paio di ebook che ho tradotto o fatto tradurre
dallinglese.
Le affiliazioni sono quella con Amazon e con un sito che produce ebook e
videocorsi sulla fotografia (con cui ho stipulato un accordo speciale).
Rendono circa la stessa cifra.
La pubblicit invece rende molto poco.
Condividi una strategia per avere successo come blogger.
Se vuoi costruire un blog con contenuti veri, non news o rimandi ad altri
siti, se devi concentrarti su una cosa sola, pensa ai contenuti.
Nei tuoi testi devono esserci:
chiarezza;
trasparenza;

italianindie.com

16

GUADAGNARE CON UN BLOG

personalit;
generosit.
Non aver paura di regalare troppe conoscenze. Quando vorrai
monetizzare troverai sempre il modo di farlo. Al contempo, pi regali, pi
fidelizzi, e crei autorevolezza.
Scrivere gratis e i motori di ricerca stanno sempre pi favorendo i
buoni contenuti, quelli che piacciono e servono alle persone. Una
situazione win-win, quindi.
Una volta che i contenuti sono a posto e hai unaudience che ti apprezza,
hai delle fondamenta solidissime per costruire qualsiasi campagna di
marketing e monetizzazione.

italianindie.com

17

GUADAGNARE CON UN BLOG

#4 Barbara Damiano
MammaFelice.it
Barbara nel blog condivide la sua
esperienza di mamma, con tutte
le famiglie in cerca di felicit.

Quando nato il tuo blog?


Mammafelice nato nel 2008, ma partivo da una rete di conoscenze e
amicizie nate da Splinder.
Io e mio marito Nestore ci siamo conosciuti nel 2003 su questa
piattaforma, e da allora vita e blog sono stati intimamente connessi.
Quanti sono gli iscritti alla mailing list?
Mammafelice, il mio blog principale, non ha 'iscritti' in senso stretto: il
blog aperto a tutti e i commenti non sono moderati e non richiedono
iscrizione.
Con il solo Mammafelice ho circa 700mila visitatori unici mensili. Con
Trashic ne aggiungiamo altri 300mila circa. Per un totale di circa 2
milioni e mezzo di pagine viste mensili.
Qual stata la chiave per la crescita del tuo blog?
Visione
Ho capito che era il momento giusto per portare in Italia un sistema
statunitense di blogging, con lo scopo di traformarlo in una professione.
Non stato facile, in Italia, riuscire a monetizzare il blog e a vivere
italianindie.com

18

GUADAGNARE CON UN BLOG

completamente dei suoi introiti, ma oggi una realt che ha anche dato
luogo alla nascita di una nostra azienda.
Tecnica
Non sarebbe stato possibile avviare un blog professionale di questo tipo,
senza la presenza di mio marito Nestore, analista programmatore, e di
una infrastruttura tecnica in cui abbiamo investito sin da subito.
Abbiamo scelto wordpress quando tutti lo 'schifezzavano', con
lungimiranza, e siamo stati premiati per questo, grazie alla sua potente
scalabilit. Di contro, per far girare un sito wp abbiamo ovviamente
scelto i migliori piani di hosting, e poi successivamente server dedicati e
sempre piu' performanti, che hanno dei costi progressivamente sempre
piu' elevati.
Commercialista, Partita IVA
Da subito ho aperto la P IVA e scelto una ottima commercialista.
Non si pu fare blogging professionale in Italia, oggi, senza una buona
partenza commerciale e amministrativa.
Competenze
Nel blog sia io che Nestore abbiamo investito le nostre competenze
professionali, acquisite nei 20 anni precendenti di lavoro 'tradizionale'. Io
come consulente di marketing, lui come analista programmatore.
Non credo che si possa diventare blogger di professione senza avere
conoscenze tecniche, di sviluppo, di server, di tecniche commerciali e di
marketing. Ma si pu esternalizzare questo servizio, per dedicarsi
esclusivamente ai contenuti.
Passione, infinita
Scrivere tutti i giorni, convogliando anche un messaggio di felicit e di
positivit, possibile solo se ami le persone, se senti dedizione e

italianindie.com

19

GUADAGNARE CON UN BLOG

gratitudidine per loro, se sei mosso da una immensa e incommensurabile


passione personale. Alzarmi al mattino e fare il lavoro che ho scelto e che
amo: questa stata la chiave del successo di Mammafelice.
Qual la tua principale fonte di guadagno?
Direi che al 60% la revenue di Mammafelice e degli altri blog del nostro
network basata sugli introiti pubblicitari, divisi in egual parte tra
concessionaria pubblicitaria e adsense, con cui noi guadagnamo bene.
L'altra parte dei guadagni deriva da attivit collaterali: abbiamo creato
un nostro hosting professionale per Wordpress totally managed in
italiano, H24.
Abbiamo sviluppato blog per privati e aziende; gestito progetti editoriali
e blog di grandi aziende; e io personalmente ho scritto due libri:
1. Il Manuale Pratico della felicit, edito da San Paolo;
2. Mammafelice, essere mamma senza rinunciare a te stessa, edito da
Mondadori.
Condividi una strategia per avere successo come blogger.
Trattare il blog come un lavoro: come un qualsiasi negoziante si mette in
regola con la licenza, affitta un locale e lo rifornisce di prodotti, cos il
blogger professionista deve attrezzarsi per lavorare seriamente: aprire la
partita IVA, scegliere il commercialista, investire soldi in piani di hosting
professionale, investire nello sviluppo dell'infrastruttura tecnica del blog,
e soprattutto essere costante e pieno di passione.
Content is king.
Scrivere tutti i giorni e scrivere bene.
Studiare: la formazione permanente requisito fondamentale per fare
questo lavoro e renderlo redditizio negli anni.

italianindie.com

20

GUADAGNARE CON UN BLOG

#5 Stefan Des
DiventaunMarketer.com
Stefan si occupa di
webmarketing da anni e nel blog
spiega le sue strategie per
intraprendere questa
professione.

Quando nato il tuo blog?


Il mio nuovo blog ufficiale nato da poco (2014).
In precedenza ero attivo su StefanDes.com che online dal 2009.
La mia attivit sul web per partita nel 2007 quando iniziai ad avere i
primi risultati con il mio business online nel mercato del benessere.
Quanti sono gli iscritti alla mailing list?
Ho 26.000 iscritti.
Qual stata la chiave per la crescita del tuo blog?
Con StefanDes.com ho adottato una strategia precisa.
1. Ho iniziato a postare gli articoli di valore.
2. Invitavo la mia Mailing List a visitarli e a condividere sui Social.
3. In questo modo migliorata l'indicizzazione, il traffico dai social e
cos via.
E' la stessa cosa che sto facendo con diventaunamarketer.com, alla fine
una strategia semplice, basta essere costanti nel tempo, senza costanza
niente realizzabile.

italianindie.com

21

GUADAGNARE CON UN BLOG

Qual la tua principale fonte di guadagno?


Creo prodotti formativi digitali (l'elenco qui) per imprenditori ed
aziende che vogliono lanciare il proprio business o ampliare le proprie
opportunit.
Inoltre, ho un programma joint-venture chiamato InfoMarketing Project,
dove metto a disposizione tutto il mio team aiutando le persone che
vogliono condividere la loro esperienza e le loro competenze.
Una scorciatoia che al momento nessuno offre in Italia.
Condividi una strategia per avere successo come blogger.
Credo di non essere la persona ideale a cui fare questa domanda perch
di solito la gente non mi crede quando rispondo cos :-)
Il segreto per avere successo come blogger o come marketer e trasformare
qualsiasi passione o esperienza in un business profittevole essere
costanti.
Se riesci ad essere costante nel condividere valore con il pubblico,
dimostrando nel tempo che hai voce in capitolo, c' poco da fare, prima o
poi il tuo nome salter fuori come esperto del settore e riuscirai a
monetizzare la tua presenza online.

italianindie.com

22

GUADAGNARE CON UN BLOG

#6 Francesca Di Pietro
ViaggiaredaSoli.net
Francesca una psicologa
viaggiatrice. Ha creato la sua
personale area di competenza
parlando di viaggio in solitaria.

Quando nato il tuo blog?


L'ho lanciato a maggio 2012.
Quanti sono gli iscritti alla tua mailing list?
Ho circa 2000 iscritti alla newsletter anche se quello nn il mio mezzo
principale di comunicazione. Uso pi Facebook dove ho 18.000 iscritti.
Parlando di numeri ho circa 30.000 visitatori unici e 75.000
visualizzazioni mensili.
Qual stata la chiave per la crescita del tuo blog?
Il successo credo sia dato dalla nicchia, sono l'unica che parla di viaggi in
solitaria e soprattuto l'unica che ha unito viaggi e psicologia.
Ho capito dopo pochi mesi che "metterci la faccia" letteralmente faceva
la differenza, le persone non volevano avere solo consigli, volevano
vedermi, viaggiare insieme a me.
sulla base di questo che ho creato la mia comunity su Facebook, il mio
principale motore. Faccio un costante storytelling dei miei viaggi,
cercando di individuare la chiave di lettura che i miei follower
desiderano.
italianindie.com

23

GUADAGNARE CON UN BLOG

Qual la tua principale fonte di guadagno?


Il mio sito lo monetizzo con
pubblicit,
consulenze come travel coaching e psicologa di viaggio,
seminari,
progetti con gli enti del turismo.
Ho anche una societ, TBnet, il primo network di travel blogger italiani,
ho 3 soci e gestiamo campagne di comunicazione turistica su 20
piattaforme web.
La mia idea che il mare fatto da tante gocce, io ho diversi ingressi, e
sono aperta a nuovi orizzonti... Il mio prossimo, un libro.
Il mio blog una delle mie vetrine, un luogo dove mostro quello che so
fare e lo spiego in modo che le persone possono appassionarsi al mio stile.
Condividi una strategia per avere successo come blogger.
Le chiavi del successo sono:
la nicchia quasi tutto, pi piccola e pi successo puoi avere.
Molti pensano che scrivere in italiano sia limitativo, io credo
l'opposto, ti garantisce di crescere di popolarit molto prima che
scrivendo in inglese. Altra cosa scrivere in due lingue, ma attenti
bisogna averne veramente le capacit.
il SEO, consiglio a tutti di fare un po' di ricerche nello scegliere le
parole chiave, i titoli e anche come rinominare le foto.
la passione smodata.
il duro lavoro, io pubblico 5 volte alla settimana!
Ho invesitto dei soldi nel mio sito, sono contro i temi gratuiti e i
servizi a costo zero, se si vuole essere professioanali bisogna
trattarlo come un lavoro, io sono sempre molto aggiornata, cerco di
seguire i trend, ad esempio ho lanciato un canale youtube da

italianindie.com

24

GUADAGNARE CON UN BLOG

qualche mese, so che al momento ci sto solo "buttando il sangue"


ma prima o poi prender la sua strada.
Bisogna studiare, aggiornarsi, impegnarsi, lavorare duro e sempre, non
c' un giorno nel quale non pubblichi qualcosa su FB. Se sono senza
connessione lo programmo, in orari precisi e con un linguaggio studiato,
non un gioco, un lavoro!

italianindie.com

25

GUADAGNARE CON UN BLOG

#7 Andrea Di Rocco
SOS-Wordpress.it
Andrea nel blog spiega come
creare siti funzionali con
Wordpress e come sfruttare al
meglio la piattaforma.

Quando nato il tuo blog?


SOS-Wordpress.it nato nell'agosto 2012
Quanti sono gli iscritti alla mailing list?
Gli iscritti sono 1600
Qual stata la chiave per la crescita del tuo blog?
Pubblicazione frequente di articoli e un supporto rapido ed efficace per i
lettori che diventavano miei clienti. Devi dimostrare che sei affidabile.
Qual la tua principale fonte di guadagno?
Il blog la vetrina in cui pubblicizzo la mia competenza con Wordpress.
Offro un servizio di creazione di siti web, consulenze di web marketing e
un corso sulluso di Wordpress.
Condividi una strategia per avere successo come blogger.
Avere un piano d'azione e un target specifico di persone a cui rivolgersi.
Prima di partire avevo verificato l'interesse crescente sull'argomento
Wordpress, e avevo definito in modo chiaro i miei avatar (i tipi di
italianindie.com

26

GUADAGNARE CON UN BLOG

persona a cui volevo rivolgermi).


Se vuoi che diventi un business, devi prepararti prima, non puoi gestirlo
come un hobby.
Altro aspetto importante sono le relazioni. Per me stato fondamentale
collaborare con altri blog attraverso i guest post e interagire con i lettori
nella sezione commenti.

Andrea Di Rocco stato ospite dellItalian Indie Podcast. Puoi trovare


unintervista pi approfondita nellepisodio 1: Come si costruisce un
business di successo in 3 mesi

italianindie.com

27

GUADAGNARE CON UN BLOG

#8 Mirko DIsidoro
Blographik.it
Mirko si occupa di blogging con
una particolare attenzione al
Web Design (da questo
elemento poi nato un secondo
progetto).

Quando nato il tuo blog?


17 gennaio 2006: Il primo post di Blographik.
23 maggio 2014: Il giorno del lancio di FreelanceWebDesigner. Me lo
ricordo bene perch il compleanno di mio figlio.
Per circa 3 anni, avevo mantenuto online una squeeze page per
raccogliere nome ed email di chi era interessato alla mia guida gratis su
come trovare nuovi clienti con twago.
Quanti sono gli iscritti alla mailing list?
Riguardo ai miei due progetti principali a cui sto lavorando in questo
momento, cio Blographik e il mio recente sito Freelance Web Designer,
entrambi legati al mondo del web design e dei freelance, ho raccolto
2600 persone interessate a ricevere i miei aggiornamenti tramite email.
Qual stata la chiave per la crescita del tuo blog?
La crescita per Blographik stata lenta e costante nel tempo. E passato
pi di un anno prima che qualcuno iniziasse a commentare qualche mio
post, quindi ho fatto parecchia gavetta anche per raggiungere anche
piccoli risultati.
Non c stata una sola chiave di crescita per questo blog.
italianindie.com

28

GUADAGNARE CON UN BLOG

Segnalo una serie di azioni che mi hanno permesso di ottenere pi


visibilit nel tempo:
registrare e pubblicare video interviste ad esperti del settore per
affrontare uno specifico argomento;
non focalizzare la mia attenzione sulla frequenza di pubblicazione,
ma sulla qualit dei contenuti offerti ai miei lettori.
rispondere sempre a tutte le persone che mi pongono domande o
dubbi nei commenti del blog;
mettersi sempre allo stesso livello del lettore che ti segue, e non
porsi sopra un piedistallo;
Qual la tua principale fonte di guadagno?
Riguardo Blographik la principale fonte di reddito data da colleghi,
agenzie di comunicazione, web e SEO agency che mi contattano per
consulenze di web marketing o per la creazione di siti web o blog.
Poi ci sono altre fonti di guadagno minori come la vendita di spazi
pubblicitari, la vendita di infoprodotti come affiliato e i post a
pagamento.
Per FreelanceWebDesigner il progetto partito da poco, ma nei prossimi
mesi pubblicher il mio primo toolkit per trovare nuovi clienti, dedicato
ai web designer freelance.
Potremo riparlare quindi di monetizzazione tra un po di tempo;)
Condividi una strategia per avere successo come blogger.
Conoscere esperti del settore un enorme vantaggio. Per questo ho:
partecipato a eventi dal vivo;

italianindie.com

29

GUADAGNARE CON UN BLOG

offerto delle anticipazioni attraverso video interviste ai relatori;


promosso gli eventi dal vivo a cui partecipavo senza chiedere nulla
in cambio.
Il consiglio pi importante che mi viene in mente ora di non partire con
un blog senza avere una strategia ben precisa ed un pubblico mirato che
ha delle esigenze specifiche a cui rivolgersi.
Questo lerrore che io stesso ho commesso su Blographik, che sono
sicuro non mi ha permesso di emergere come avrei voluto. Infatti gli
argomenti di Blographik sono troppo generici e ampi e si rivolgono ad un
pubblico di persone molto vario (web designer, blogger, freelance, web
marketer, etc.).
Ho cambiato anche linea editoriale durante la vita di Blographik,
passando dalla grafica nei primi anni, al blogging arrivando ad
approfondire anche la seo ed il web marketing.
Quindi in sostanza, se dovessi tornare indietro farei uno studio
approfondito della trib a cui rivolgermi e dei loro reali bisogni. Solo
dopo penserei a costruire un business con un blog come punto di
riferimento. Questa la strategia che ho usato per creare
FreelanceWebDesigner.

italianindie.com

30

GUADAGNARE CON UN BLOG

#9 Riccardo Esposito
MySocialWeb.it
Riccardo un freelance che si
occupa di SEO Copywriting. Nel
blog parla della sua attivit e di
come migliorare le proprie
competenze come blogger.

Quando nato il tuo blog?


Ho iniziato a scrivere nel 2009
Quanti sono gli iscritti alla tua mailing list?
Per il momento non mi sto concentrando sulla newsletter.
Ho circa 1.700-2.000 visite giornaliere e 6.000 fan su Facebook. Certo,
non sono numeri stratosferici, ma in fin dei conti non sono cos
importanti per il mio business model.
Qual stata la chiave per la crescita del tuo blog?
My Social Web un blog nato dalla passione per un argomento preciso:
la scrittura online.
Nel corso del tempo diventato uno strumento indispensabile per il mio
lavoro. Perch? La risposta semplice: mi ha permesso di creare un
nome autorevole.
Non stato un processo semplice, non stato neanche immediato.
Il mio blog cresce insieme a me, ma non in termini numerici. Non punto
ad aumentare le visite, voglio migliorare linterazione con un pubblico
ben preciso, targettizzato.
italianindie.com

31

GUADAGNARE CON UN BLOG

Raggiungere tutti non il mio obiettivo: voglio parlare con la mia gente.
Io non conosco segreti per avere successo, ma voglio dare i migliori
contenuti alla persona giusta.
Qual la tua principale fonte di guadagno?
My Social Web una fonte di guadagno indiretta. Ovvero una fonte di
lavoro per la mia attivit di webwriter freelance.
Oggi il lavoro non cade dal cielo, te lo devi inventare. Oppure devi fare in
modo che le persone che hanno determinati bisogni arrivino a te che puoi
soddisfare le loro esigenze.
Io non guadagno con pubblicit o affiliazioni: uso il mio blog per trovare
clienti.
Ma soprattutto per fare in modo che il mio nome sia riconosciuto da chi
ha bisogno di testi di qualit. Stai sfruttando un blog solo per
monetizzare con AdSense? Sbagliato, c molto di pi.
Il blogging conversazione, contrasto, diffusione del tuo nome online:
pubblicit per la tua attivit.
Svelaci un trucco per avere successo come blogger.
Non mai stato un segreto: senza My Social Web, probabilmente non
riuscirei a trovare i clienti. Di conseguenza la cura del blog un aspetto
chiave della mia attivit lavorativa, e il consiglio che posso dare a chi
vuole trasformare il blog in una macchina crea-lavoro questo: non
dimenticare il nome.
Il nome tutto quando lavori online. La gente vuole conoscere il tuo
profilo professionale, vuole guardarti in faccia, vuole sfogliare il tuo blog e
scoprire che dietro questo lavoro c una persona amica, una persona in
carne e ossa che ama il suo lavoro. Ed questo il nocciolo: punta
sullautorevolezza del tuo nome (ogni azione deve essere diretta verso

italianindie.com

32

GUADAGNARE CON UN BLOG

lavvicinamento del tuo nome a un universo lavorativo ben preciso) e non


far mancare mai la professionalit.
E poi il tocco finale: le interazioni. Per avere successo nel mondo del
blogging devi creare interazioni, rapporti virtuosi con i lettori e i colleghi.
Chi si isola lo fa solo perch crede di non aver altro da aggiungere e
raggiungere.
Io invece cerco sempre di creare buoni rapporti con gli altri soggetti del
web. Certo, non sempre possibile, ma io ho questo obiettivo.

italianindie.com

33

GUADAGNARE CON UN BLOG

#10 Valerio Fioretti


Valerio.it
Il blog parla di internet
marketing, affiliazioni e vita
digitale.

Quando nato il tuo blog?


Valerio.it nato pochi anni fa nel 2011, nonostante avessi registrato il
dominio gi nel 2002.
Quanti sono gli iscritti alla mailing list?
Gli iscritti al blog sono sui 7.000 poi fra le altre liste se ne aggiungono
altri 10.000 circa.
Il blog ha in media 150 visite al giorno, ma la mia attivit si svolge su
diversi canali, non c solo valerio.it, ma anche ecommercevincente.it e
molte landing page che hanno un indirizzo proprio.
Nei periodi di lancio di un prodotto, complessivamente si pu arrivare a
oltre 5.000 visite al giorno.
Inoltre ci sono circa 10.000 fan sulla pagina Facebook, un migliaio su
Twitter e qualche migliaio su LinkedIn.
Qual stata la chiave per la crescita del tuo blog?
Qualit dei contenuti insieme ad una costante ricerca di contatto con le
persone, sia attraverso lemail marketing che durante i numerosi
workshop dal vivo che tengo.

italianindie.com

34

GUADAGNARE CON UN BLOG

Reputo molto importante rispondere personalmente a tutti. Magari non


riesco sempre ad essere immediato, ma nessuna email viene ignorata.
Questo aggiunge un terzo elemento importante: lautorevolezza e
laumento di fiducia da parte dei lettori.
Valerio.it e in generale il mio business, molto orientato al mondo delle
aziende o dei professionisti con fatturati medio alti, questo direi quasi
non per mia scelta, ma per una serie di eventi e situazioni che si sono
create nel tempo, e che mi hanno portato a tenere corsi, consulenze e
workshop dedicati alle imprese.
La percentuale dei miei lettori che include gli imprenditori di s stessi o
di quelli che vogliono arrotondare con lInternet Marketing molto bassa.
Qual la tua principale fonte di guadagno?
Non c pubblicit sul mio blog, e sarebbe un grosso errore farne, porterei
visite ad altri siti web.
Le principali fonti di guadagno sono:
la vendita dei miei prodotti (infoprodotti, seminari dal vivo o corsi
di formazione);
le consulenze;
la realizzazione di prodotti web (ho uno studio di produzione dal
2000);
le affiliazioni.
Su queste ultimi ci tengo a precisare che promuovo solo prodotti o
programmi di formazione che ho provato o acquistato personalmente.
Non promuovo mai niente che non abbia testato e passato il mio ok.
I libri (Vendere Online a Costo Zero e Facebook Marketing a Costo
Zero), nonostante vendano tantissimo - due bestseller in pochi giorni
dalla loro uscita - sono una fonte di reddito minima e contribuiscono pi
che altro a posizionarmi sul mercato ed aumentare nelle persone il senso
di fiducia nei miei confronti.

italianindie.com

35

GUADAGNARE CON UN BLOG

Condividi una strategia per avere successo come blogger.


Costruire una lista e fornire sempre contenuti originali e utili.
Bisogna DARE per ricevere.
Per me gli ingredienti del successo sono solo 3.
1. Avere veramente tanto da dire, essere dei veri esperti nella propria
nicchia, cos da avere abbastanza materiale da alimentare lofferta
gratuita (contenuti sul blog, ad esempio) e i prodotti a pagamento
(libri, consulenze, corsi, info prodotti).
2. Essere sempre aggiornati e continuare costantemente ad
alimentare la propria conoscenza, senza fermarsi mai.
3. Dimostrare che quello che si dice funziona, prima di tutto su se
stessi e poi verso i propri clienti. Ricevo sempre pi email di
persone che dicono di essere consulenti di marketing, ma lunico
sforzo che hanno fatto (senza risultati o senza un riscontro) il
marketing di se stessi.
Il mio consiglio quindi quello di iniziare a lavorare seriamente su 3
clienti, portarli al successo, documentare il tutto e usare questi risultati
per promuoversi. Non c nulla di meglio :)

italianindie.com

36

GUADAGNARE CON UN BLOG

#11 Francesco Gavello


FrancescoGavello.it
Francesco si occupa di web
marketing e blogosfera, con un
approccio di facile
comprensione anche per i
principianti.

Quando nato il tuo blog?


FrancescoGavello.it online da dicembre 2007.
Quanti sono gli iscritti alla tua mailing list?
Il blog ha circa 3.000 iscritti al feed e 700 iscritti alla nuova newsletter
settimanale, VETTA.
A livello di traffico viaggia sui 300.000 visitatori annuali.
Qual stata la chiave per la crescita del tuo blog?
Una sola parola: costanza.
Costruire una community di veri lettori e potenziali clienti significa
fornire loro contenuti di qualit oggi, domani, tra un mese, tra un anno.
Nota come non ho scritto "frequenza":)
Dal mio punto di vista la chiave non affatto pubblicare
meticolosamente un articolo al giorno o una manciata di articoli fissi al
mese: ci che conta fare una promessa agli utenti e mantenerla,
realmente, sul lungo periodo. molto pi faticoso di come sembri.
Molti blogger si bruciano nel breve periodo fissando e cercando di
mantenere una frequenza troppo alta, sacrificando alla fin fine la qualit.

italianindie.com

37

GUADAGNARE CON UN BLOG

Qual la tua principale fonte di guadagno?


Consulenze.
Il blog oggi la mia principale fonte di nuovi clienti e il canale attraverso
cui il mio personal brand viene trasmesso in rete.
Attraverso la mia newsletter, VETTA, fornisco invece una curva di
apprendimento pi morbida a tutti quei potenziali clienti alla ricerca di
piccoli "trick" in grado di migliorare la loro visibilit in rete.
Condividi una strategia per avere successo come blogger.
Beh, tutto dipende dalla definizione di "successo":)
Se stai cercando di costruire un pubblico di veri lettori, allora non
puntare alla quantit delle relazioni, ma alla qualit di quest'ultime.
Per avere successo come professionista possono bastarti anche solo 500
lettori al giorno, se sono quelli giusti e sono tutti reali.
Inseguire il traffico pi alto a tutti i costi "perch non fa mai male" il
modo pi semplice per perdere di vista il vero obiettivo.
Francesco Gavello stato ospite dellItalian Indie Podcast. Puoi
trovare unintervista molto pi approfondita nellepisodio 70: Apri un
blog e conquista i tuoi clienti.

italianindie.com

38

GUADAGNARE CON UN BLOG

#12 Andrea Giuliodori


Efficacemente.com
Per anni ha continuato a
condividere consigli di crescita
personale e produttivit tramite
il suo blog.
Ora diventata la sua
professione.

Quando nato il tuo blog?


EfficaceMente nato nell'ottobre del 2008.
Quanti sono gli iscritti alla mailing list?
Circa 24.000 iscritti alla newsletter con una media di 1.200 nuovi iscritti
ogni mese.
Qual stata la chiave per la crescita del tuo blog?
La costanza nel pubblicare ogni settimana un nuovo post.
Nei primissimi mesi del blog mi ha molto aiutato anche un vecchio social
italiano che credo sia ormai defunto (OKNotizie) e i guest post in blog
selezionati.
Qual la tua principale fonte di guadagno?
Il 70% del fatturato del blog generato grazie alla vendita delle guide a
pagamento Start! e Studia meno, Studia meglio.
Il resto deriva dalle guide che sponsorizzo come affiliato a qualcosa arriva
anche dai banner pubblicitari.

italianindie.com

39

GUADAGNARE CON UN BLOG

Condividi una strategia per avere successo come blogger.


Costanza: che non la cugina di Filomena.
Oggi esistono altri modi per affermarsi online, anche molto velocemente:
il blog un business lento, ma molto solido. Per fare crescere un buon
blog serve costanza.
Per me stato fondamentale creare l'abitudine di scrivere un post a
settimana di almeno 1.000 parole.
Ho monetizzato i miei sforzi solo dopo due anni (all'inizio c'era qualche
pubblicit, ma era tanto se ci pagavo l'hosting). Non stato tempo
sprecato, perch in quel periodo le persone che leggevano i miei post
hanno capito che potevano fidarsi di me e che aiutarli per me veniva
prima del guadagnare.

Andrea Giuliodori stato ospite dellItalian Indie Podcast.


Puoi trovare unintervista pi approfondita nellepisodio 34: Come
conquistare la fiducia del proprio pubblico.

italianindie.com

40

GUADAGNARE CON UN BLOG

#13 Robin Good


MasterNewMedia.org
Da 15 anni un riferimento in
Italia (e non solo), per tutto ci
che riguarda internet e lonline
marketing.

Quando nato il tuo blog?


nato nel 1998, ha pi di 15 anni.
Quanti sono gli iscritti alla tua mailing list?
Sono sopra ai 35.000 contatti.
Qual stata la chiave per la crescita del tuo blog?
Gli elementi su cui ho puntato e che hanno fatto la differenza sono stati
2:
1. contenuti approfonditi in pi lingue;
2. fuoco su pochi argomenti, sul web bisogna puntare le nicchie.
Diventare un riferimento stata la mia strategia vincente.
Qual la tua principale fonte di guadagno?
Te le riporto in base allimportanza:
POP Campus 55%, il mio programma a membership;
corsi e toolkit 20%;
pubblicit tramite AdSense e inserzionisti diretti 10%;
consulenze 10%.

italianindie.com

41

GUADAGNARE CON UN BLOG

Avere ununica fonte dentrata non una buona idea, differenziare pur
restando nella stessa nicchia garantisce maggiore solidit al business.
Condividi una strategia per avere successo come blogger.
Non farti fregare dai trucchi.
Sono tutti utili, ma anche se li metti tutti insieme, il risultato sempre
scarso.
Cos come nella vita reale, per far crescere i muscoli non basta guardare i
pesi, o mangiarsi due bistecche al giorno, cos su Internet, se vuoi
ottenere successo, questa la strategia che ti consiglio di adottare:
1. intercetta un'esigenza specifica;
2. offri reale valore ed utilit senza chiedere inizialmente nulla in
cambio;
3. coltiva e fai crescere una comunit di fan appassionati;
4. ascolta le loro necessit e realizza dei prodotti e servizi su misura
per loro.

Robin Good stato ospite dellItalian Indie Podcast.


Puoi trovare unintervista pi approfondita nellepisodio 6: Fatturare 1
milione di dollari a Google, perdere tutto e rialzarsi.

italianindie.com

42

GUADAGNARE CON UN BLOG

#14 Andrea Leti


AndreaLeti.it
Sito personale in cui Andrea
condivide le sue competenze ed
esperienze professionali.
Il sito dedicato al web design
orientato al marketing.

Quando nato il tuo blog?


Andrealeti.it nasce nel 2009, esattamente l11 di agosto, giorno del mio
compleanno.
Quanti sono gli iscritti alla tua mailing list?
Dopo aver fatto una forte strategia di lead generation e SEO il blog ha
iniziato a incrementare il numero degli iscritti alla newsletter, fino ad
arrivare ad un picco di circa 10.000 iscritti.
Qual stata la chiave per la crescita del tuo blog?
Sono un forte sostenitore della crescita personale e professionale.
Per me la strategia regina utilizzata nel blog stata inizialmente quella
della pubblicazione di articoli/tutorial con il fine ultimo di aiutare gli
italiani, interessati a questi argomenti, a migliorarsi vedendo come
lavora un professionista del web dietro le quinte.
Il boom avvenuto nel settembre 2012.
In quel periodo il blog ha iniziato la sua impennata. Il merito va a
unazione SEO, che mi ha portato a guadagnare accessi dalle prime
pagine di Google su diverse parole chiave.
Qual la tua principale fonte di guadagno?
Le visite al blog mi portavano, e mi portano ancora oggi, molteplici
italianindie.com

43

GUADAGNARE CON UN BLOG

richieste di contatto/preventivo dai visitatori. Molti si sono rivelati una


perdita di tempo, ma tanti altri si sono trasformati in trattative chiuse
con successo.
Oggi, causa una riduzione drastica della scrittura di articoli,
il blog leggermente in calo (come normale che sia quando non scrivi con
costanza), ma posso affermare, senza presunzione, che il livello
di richieste per contatti/preventivo (+ iscrizione alla newsletter) non
diminuisce. Anzi aumentato il tasso di conversione.
Questo un ottimo risultato.
Le entrate arrivano anche dalla vendita di infoprodotti e quindi non
solo fonte di guadagno indiretto come le richieste di preventivo.
Condividi una strategia per avere successo come blogger.
Creare un blog che parta dalle proprie passioni, avere una linea editoriale
costante (per esempio un articolo ogni marted), e essere specifici e non
tuttologi in quello che si va a scrivere.
Pi si restringe il cerchio pi il pubblico apprezza e continua a cercarti.
Per esempio, se hai la passione delle auto e pi precisamente per le
Peugeot e fai un blog che parla solo delle Peugeot a 360 gradi
sicuramente verrai riconosciuto come esperto e non come tuttologo delle
auto.
Tutti gli appassionati di quel marchio saranno molto attivi.
Qui ho generalizzato, ci vorrebbero due libri interi per descrivere con
precisione tutte queste dinamiche.

italianindie.com

44

GUADAGNARE CON UN BLOG

#15 Dario Martinis & Andrea Del Tetto


DarioeAndrea.it
Dario e Andrea sono due online
marketer.
Usano il loro sito come base per
la loro attivit di coaching e
formazione, rivolta a chi vuole
avviare una propria attivit sul
web.
Quando nato il blog?
Il podcast nato nel 2011.
Inizialmente cera solo quello, una pagina su un sito di terzi e una piccola
mailing list.
Il sito attuale, DarioeAndrea.it, stato nato nel 2012.
Quanti sono gli iscritti alla mailing list?
Circa 3.000 iscritti in mailing list.
E non sono iscritti normali.
Con il traffico che abbiamo potrebbero essere dieci volte tanto Ma,
abbiamo puntato su una tecnica diversa rispetto al classico regalo
gratuito in cambio delliscrizione.
Infatti, nella nostra esperienza, questo tipo di promessa fondamentale
per progetti a pagamento, in cui si porta liscritto in un percorso
educativo verso la vendita.
E invece molto rischiosa per un blog.

italianindie.com

45

GUADAGNARE CON UN BLOG

Specialmente agli inizi, in cui si cerca di creare la base di fan pi


accaniti, quella che ti porti dietro nel tempo e ti sostiene nei vari
progetti.
Molti blogger si ritrovano con liste enormi di persone iscritte unicamente
per ricevere il regalo gratuito. I commenti e le interazioni di queste
persone sono spesso poveri e sporcano la comunit che si sta creando.
Successivamente (superati i 5.000/10.000 iscritti), si pu passare al
regalo gratuito: la base gi stata creata.
Ogni singolo iscritto a DarioeAndrea.it seriamente interessato al nostro
lavoro.
In questo modo la lista
ha tassi di apertura delle-mail di circa il 60/70%.
estremamente attiva nello scaricare, commentare e cliccare mi
piace.
e ha tassi di conversione eccellenti sui nostri progetti a pagamento.
Qual stata la chiave per la crescita del vostro blog?
Principalmente due. E il primo
1. Pochi contenuti ad alto impatto e viralit.
Non essendo blogger e podcaster di professione creiamo contenuti
solo quando il tempo ce lo permette.
Quando lo facciamo per hanno sempre una risonanza e viralit
ben superiore rispetto ai blog del settore.
Dietro ogni contenuto c un messaggio potente, unopinione forte o
controversa, un personaggio famoso o gi conosciuto nellambito.
Questo ci ha permesso di ottenere 1.465 commenti per soli 19 pezzi
di contenuto. Una media di 77 commenti a post.
E di scalare le prime pagine di Itunes tutte le volte che
pubblichiamo una nuova puntata del podcast, rimanendoci spesso
per giorni.

italianindie.com

46

GUADAGNARE CON UN BLOG

E questo ci porta al secondo punto ovvero


2. Interazione e costruzione di comunit.
Dal primo podcast abbiamo puntato con decisione sul far sentire le
persone parte di un gruppo, una comunit unita da intenti e
interessi simili.
Abbiamo anche trasmesso spesso, sin dalle prime e-mail
automatiche dopo che ci iscrive, la sensazione che i contenuti siano
costruiti sulle esigenze e richieste degli iscritti.
Questo ha permesso di avere una comunit che, anche se non
scriviamo per qualche tempo, sempre pronta a recepire
positivamente nuovo contenuto di qualit e ricorda bene chi siamo
e cosa facciamo.
Qual la vostra principale fonte di guadagno
Da oltre otto anni ci occupiamo di creazione di sistemi di vendita online
per professionisti, piccole aziende ed esperti in svariati settori.
Il nostro blog non la fonte principale di guadagno, ma il trampolino di
lancio di tutti i nostri progetti.
Ci permette di raggiungere potenziali clienti per quello che facciamo e
sviluppare una relazione di fiducia con i clienti gi acquisiti o potenziali
clienti che stanno considerando lacquisto.
Attualmente il progetto che stiamo seguendo per noi stessi
EspertoDiretto.com, dedicato ad Esperti (consulenti, formatori,
counselor, trainer etc.) che vogliono vendere online.
Un altro, molto interessante per i blogger CreaunBlog.it, dedicato a chi
vuole diventare un autorit nel proprio settore grazie ad un blog.
Condividete una strategia per aver successo come blogger.
Quello che possiamo consigliare ai blogger, di qualsiasi livello :

italianindie.com

47

GUADAGNARE CON UN BLOG

1. Qualit invece di quantit.


E' molto importante puntare sulla qualit. Meglio un contenuto
potente che dieci mediocri.
Ci sono siti che fanno la propria fortuna, di solito abbastanza
passeggera, con grandi quantit di materiale di media o dubbia
qualit. Ad esempio i siti di ricette.
E molto oneroso, noioso e spesso si punta solo sul breve termine.
Noi non li consideriamo nemmeno blog nel vero senso del termine
ma piuttosto grandi cataloghi di contenuto.
Alcuni dei blogger pi famosi al mondo scrivono una volta ogni 15
giorni, o anche pi.
Ogni volta che esce un nuovo articolo scritto da loro, tutto il web ne
parla.
Questo quello a cui devi puntare se vuoi successo nel lungo
termine.
2. Non creare contenuto nuovo ma promuovi quello presente
L'attivit che risucchia l'80% del tempo ai blogger la creazione di
contenuto. Praticamente la totalit di coloro che si approcciano al
mondo dei blog sono convinti di dover creare caterve di materiale:
post, audio, video.
Questo sbagliato e demoralizzante.
Il tuo contenuto pu essere il migliore al mondo, ma in un mondo di
distrazione e confusione, senza promozione rimarr sconosciuto.
Quindi la parte fondamentale non creare contenuto nuovo,
piuttosto devi promuovere quello che hai gi.
Questa regola normalmente privilegio di un ristretta minoranza di
blogger che l'hanno compresa dopo numerosi anni, a prezzo di

italianindie.com

48

GUADAGNARE CON UN BLOG

prove ed errori, tempo e soldi.


E' una regola che ti permette di lavorare in maniera intelligente e
mirata, ottenendo il massimo risultato col minimo sforzo.
Per usare questa strategia, ovviamente, necessario seguire il
punto numero 1: il contenuto deve avere una qualit eccellente.
Altrimenti inutile promuoverlo.

Dario Martinis stato ospite dellItalian Indie Podcast. Puoi trovare


unintervista molto pi approfondita nellepisodio 68: Come
conquistare la propria indipendenza con il web

italianindie.com

49

GUADAGNARE CON UN BLOG

#16 Alberto Mattei


NomadiDigitali.it
La community dei Nomadi
Digitali raccoglie tutti coloro che
riescono a lavorare viaggiando,
grazie al web.

Quando nato il tuo blog?


Il progetto Nomadi Digitali nato nel 2011, mentre la versione attuale del
sito online solamente dal 2013.
Quanti sono gli iscritti alla mailing list?
Attualmente sono oltre 6.000 le persone iscritte alla newsletter di
Nomadi Digitali e circa 10.000 quelle ci seguono sui vari canali social (
Facebook - Twitter - Google+ ).
Qual stata la chiave per la crescita del blog?
Nomadi Digitali in realt non nasce come blog. Nasce piuttosto con lidea
di creare un servizio di valore online, per tutti coloro che in Italia
vorrebbero capire come sfruttare le opportunit del web per rendersi
liberi di poter vivere e lavorare ovunque.
Ho iniziato creando un manifesto, raccontando storie e condividendo
risorse utili .
Solo in un secondo momento ho aggiunto a questi contenuti un blog
collaborativo, per condividere le esperienze e i consigli reali di altre

italianindie.com

50

GUADAGNARE CON UN BLOG

persone che stanno gi sperimentando sul campo questo stile di vita e di


lavoro.
Qual la tua principale fonte di guadagno?
Attualmente Nomadi Digitali non fornisce contenuti premium a
pagamento, ma si sostiene economicamente attraverso donazioni
volontarie e attraverso la vendita di prodotti/servizi affiliati.
Condividi una strategia per avere successo come blogger.
Personalmente non mi reputo un blogger, ma piuttosto un microeditore
online indipendente.
Il consiglio che mi sento di dare a chi vuole iniziare a percorrere questa
strada con successo quello di costruire un dialogo costante e
trasparente con il proprio pubblico.
A mio modo di vedere, non bisogna partire pensando unicamente a
scrivere articoli su articoli sperando cos di fare migliaia di visitatori sul
proprio sito.
Lobiettivo da porsi quello di creare del valore reale per costruire una
community attiva di sostenitori appassionati, che condividono le tue
stesse idee e coltivano le tue stesse ambizioni.

Alberto Mattei stato ospite dellItalian Indie Podcast. Puoi trovare


unintervista pi approfondita nellepisodio 17: Parliamo di
condivisione, autorevolezza e community

italianindie.com

51

GUADAGNARE CON UN BLOG

#17 Aldo Mencaraglia


Italiansinfuga.com
Il blog rivolto a tutti gli italiani
che stanno pensando o sono
riusciti a reinventare la propria
vita allestero.

Quando nato il tuo blog?


Lho lanciato a Luglio 2008.
Quanti sono gli iscritti alla tua mailing list?
Faccio una panoramica generale sui numeri:
mailing list: 34,000
Facebook:37,000+
Youtube: 7,200+
Google Plus: 2,900+
Linkedin: 5,000+
Twitter: 12,000+
Qual stata la chiave per la crescita del tuo blog?
Pubblicare molti contenuti, attualmente esce un nuovo post ogni giorno.
Inoltre, mi son sempre impegnato per sviluppare e mantenere i contatti
con i colleghi blogger.
Qual la tua principale fonte di guadagno?
Il sito viene monetizzato grazie ai banner pubblicitari e ai corsi che
realizzo.
italianindie.com

52

GUADAGNARE CON UN BLOG

Condividi una strategia per aver successo come blogger.


Continuate quando gli altri si arrendono.
Non credo di fare o di aver fatto nulla di straordinario.
Semplicemente ho resistito.
Ci sono stati vari momenti in cui sembrava che i miei sforzi fossero
inutili, e che il blog fosse una perdita di tempo. Non mi sentivo motivato,
ma ho continuato a scrivere e postare nuovi articoli, e questo ha fatto la
differenza.
Un elemento di grande importanza poi il rapporto con i lettori. Quando
ho iniziato a ricevere le loro mail e i loro commenti entusiasti del lavoro
che stavo, mi son sentito enormemente incoraggiato a continuare. I miei
lettori sono tutt'ora la mia principale forza.

Aldo Mencaraglia stato ospite dellItalian Indie Podcast. Puoi trovare


unintervista pi approfondita nellepisodio 21: Sono una persona nella
media, ma mi dedico al mio blog in maniera totale.

italianindie.com

53

GUADAGNARE CON UN BLOG

#18 Alessia Milanese


TheChiliCool.com
Da anni tra i fashion blog pi
seguiti dItalia.

Quando nato il tuo blog?


Il blog ha 4 anni, il primo post stato pubblicato alla fine del 2010.
Quanti sono gli iscritti alla mailing list?
Non ho una mailing list, i visitatori unici per mese sono mediamente
120.000.
Qual stata la chiave per la crescita del blog?
Aggiorno quotidianamente il blog, perch credo che sia importante
offrire contenuti sempre freschi ai lettori che mi seguono fedelmente.
Cerco di curare i miei post in modo professionale; nella mia natura dare
sempre il massimo e posso dire che i risultati ottenuti mi gratificano
molto.
Per questo curo al massimo i testi, che non sono un elenco di
presentazione di prodotti, ma un racconto che cerca di trasmettere
emozioni.
Ritengo che un post non possa essere considerato un articolo su
commissione ma riassume in s, abilit e competenze che vanno dalla

italianindie.com

54

GUADAGNARE CON UN BLOG

ideazione/creazione del post alla scelta della location, dalle


fotografie/video alla loro rielaborazione fino alla pubblicazione del post.
Per ultimo le fotografie che devono essere di ottima qualit e definizione,
perch l'informazione viaggia meglio con le immagini.
Qual la tua principale fonte di guadagno?
Ho iniziato a fare la fashion blogger per hobby, ma da un po' di tempo il
blog cresciuto cos tanto che diventato un vero lavoro, ora guadagno e
vivo grazie al blog. Le entrate provengono da banner, post di outfit,
ovvero aziende che vogliono che indossi i prodotti, e partecipazione ad
eventi.
Condividi una strategia per avere successo come blogger.
Costanza, determinazione e convinzione.
Essere umili, lavorare con professionalit e non scoraggiarsi alle prime
difficolt. Se c' la passione e l'amore per la moda (o la propria nicchia) le
soddisfazioni arriveranno sicuramente.

italianindie.com

55

GUADAGNARE CON UN BLOG

#19 Stefano Mini


MindCheats.net
Un blog che parla di crescita
personale, con una particolare
attenzione a come migliorare le
proprie performance e i risultati
che si ottengono.

Quando nato il tuo blog?


Il primo articolo che ho scritto per MindCheats risale al maggio del 2010.
All'epoca avevo iniziato per passione (che continua tuttora) e di blogging
non sapevo niente. Quindi il primo anno non ha avuto una grande
crescita.
Con il tempo sono migliorato sia come scrittore che come marketer, ho
iniziato a crearmi una lista email e far crescere scientificamente il sito.
Quando diventato il mio lavoro a tempo pieno ho avuto pi tempo a
disposizione per la promozione.

Quanti sono gli iscritti alla tua mailing list?


Dipende. Io non ho una sola lista email, ma diverse per ogni prodotto pi
alcune temporanee (ad esempio, per nuovi lanci). La newsletter
principale ha poco meno di 8000 iscritti, mentre tutte le liste insieme
comprendono 17.000 indirizzi.

italianindie.com

56

GUADAGNARE CON UN BLOG

Non sono numeri particolarmente elevati per blog di grandi dimensioni,


perch io tengo pi alla qualit che alla quantit: se un iscritto non apre
una mia email da pi di 90 giorni, lo cancello. Non vedo il motivo di
tenere iscritti inattivi solo per fare numero; anzi, gli iscritti costano.
Per completezza, aggiungo: negli ultimi 30 giorni ci sono stati poco pi di
100.000 visitatori unici su MindCheats.
Qual stata la chiave per la crescita del blog?
Sul lato interno, sicuramente la qualit dei contenuti.
Non smetter mai di ripeterlo: la popolarit di un blog direttamente
proporzionale alla qualit dei contenuti che propone agli utenti.
Non sto parlando della viralit, ossia del fastidioso "Quest'uomo scoppia
in lacrime mentre legge lo sbalorditivo testamento di sua nonna:
condividi su Facebook per guardare il video", ma di articoli di utilit
pratica che insegnano qualcosa al lettore.
Anche se potrebbero non diventare virali, stimolano chi li legge a tornare
e scoprire altri post. Infine, a iscriversi alla newsletter.
Questo tipo di rapporto la base per la crescita di un blog che non vuole
limitarsi a esistere grazie alla viralit di Facebook, ma cerca di creare un
business sostenibile e in perenne crescita a lungo termine.
La seconda chiave stato il guest blogging, la strategia di crescita pi
efficace che esiste. Ma anche qui, devo fare una precisazione.
Su MindCheats ricevo ogni tanto proposte di guest post da blogger che
non hanno ben capito come si fa. Inviano articoli di qualit nulla, non
oltre le 500 parole, scritti senza voglia e che non insegnano niente.

italianindie.com

57

GUADAGNARE CON UN BLOG

Sono quei post che spopolano sui blog aziendali, quelli che non si fila
nessuno.
Ecco, questi autori non hanno capito che un guest post non pubblicit
gratis, ma un'opportunit per connettersi con l'audience di un altro sito e
l'amministratore.
Il link importante ai fini di posizionamento, ma solo l'inizio.
Con un guest post ben scritto, si pu creare una relazione duratura con
un altro blog. Quando sei all'inizio della tua carriera, questo
fondamentale e pu fare la differenza fra un blog abbandonato e un
leader di settore. Collaborare stabilmente con altri blogger della stessa
nicchia l'autostrada per il successo. Nessunaltra strategia porta a tassi
di crescita paragonabili.
Qual la tua principale fonte di guadagno?
Infoprodotti, per il momento, ma ho intenzione di espandermi e provare
nuovi format. Due in particolare:
1. Affiliazioni, semplicemente perch 24 ore al giorno sono troppo
poche per continuare a sfornare prodotti di qualit eccellente: il
mio ultimo corso ha preso un anno di lavoro a tempo pieno! Anche
in Italia ci sono blogger che sanno il fatto loro, e vendono prodotti
fantastici.
2. Membership, perch stanno spopolando nel resto del mondo e
portano a guadagni molto pi stabili nel tempo rispetto alla vendita
singola.
Non credo nella pubblicit come sistema di guadagno in un blog, perch
ha bisogno di volumi di traffico immensi. Non dico che sia impossibile

italianindie.com

58

GUADAGNARE CON UN BLOG

guadagnare con la pubblicit, ma offre margini minimi e grande


volatilit. La consulenza un modello di business che pu funzionare, ma
ho scelto di non specializzarmi in questa nicchia.
Non c' nulla di sbagliato, solo una preferenza personale.
Condividi una strategia per avere successo come blogger.
Una sola strategia non credo che esista.
Ce ne sono di pi e meno importanti, ma tutto deve essere in ordine.
Tuttavia, se dovessi dare due consigli, sarebbero:
Crea subito una lista email con Aweber e trattala come se fosse una
miniera d'oro, perch lo .
Jeff Walker, il marketer online pi famoso al mondo, dice che la
lista email equivale a "soldi on demand". Ed vero: una lista email
curata ha delle potenzialit infinite.
Non esiste uno strumento di marketing online pi efficace, quindi
fai di tutto per incrementare sia il numero di iscritti che la loro
interazione con te.
Scrivi guest post ovunque. Quando inizi tutti sono pi grandi di te,
e non puoi permetterti di essere schizzinoso. Quando hai ancora
pochi visitatori, i post migliori devono essere inviati come guest
post. Smetti solo quando sei un leader di mercato, non prima.
Naturalmente ricorda quello che ho detto sopra sui guest post: non
sono solo pubblicit gratis, ma strumenti per iniziare una relazione
con altri blogger e il loro pubblico.

italianindie.com

59

GUADAGNARE CON UN BLOG

#20 Valerio Novelli


Monetizzando.com
Monetizzando spiega tutte le
opportunit che aiutano a
lavorare e guadagnare online.

Quando nato il tuo blog?


Il primo articolo di Monetizzando del 2008.
Quanti sono gli iscritti alla tua mailing list?
Monetizzando.com oggi raggiunge circa 30k utenti unici al mese, con una
crescita anno su anno di circa il 40%, numeri che dimostrano l'interesse
verso il web marketing in tutte le sue sfaccettature (dal video marketing
al performance e l'affiliate marketing, ...) e verso il mondo del web.
La newsletter di Monetizzando una newsletter un p particolare,
raccogliamo i migliori articoli del mese e li inviamo alla nostra mailing
list, che conta un migliaio di iscritti che ci seguono e che condividono i
nostri contenuti all'interno dei social.
Qual stata la chiave per la crescita del tuo blog?
Sicuramente i contenuti e l'essere riuscito a far conoscere il mondo
dell'affiliazione e dell'affiliate marketing.
Inizialmente su Monetizzando.com ho cominciato a raccontare le mie
esperienze e opinioni con i network di affiliazione (e per un periodo di
italianindie.com

60

GUADAGNARE CON UN BLOG

tempo ho collaborato anche con un importante network di affiliazione


italiano in qualit di affiliate e merchant manager, questo mi ha
permesso di conoscere questo settore in maniera piuttosto approfondita),
poi il sito cresciuto sempre di pi fino a diventare un punto di
riferimento non solo per chi vuole guadagnare con un sito internet o con
un blog, ma anche per chi si occupa di comunicazione e marketing / web
marketing.
Proprio grazie alla crescita continua, fra l'altro, quest'anno abbiamo
acquisito anche "Guadagnareconunblog.com", uno dei siti storici in Italia
legato alla tematica "Guadagnare online", sul quale stiamo facendo un
ottimo lavoro grazie sopratutto ad Elio Amato che lavora con me e si
occupa di questa acquisizione a 360 gradi.
Qual la tua principale fonte di guadagno?
Tramite Monetizzando.com abbiamo rapporti con i principali network di
affiliazione italiani e stranieri. Questi acquistano visibilit all'interno del
nostro sito con formati e spazi pubblicitari che abbiamo praticamente
"inventato".
Poi, chiaramente, realizziamo anche dei contenuti ad hoc da sfruttare per
delle campagne presenti su network di affiliazione e ci sono diversi siti
satellite gestiti da noi con i quali "monetizziamo online".
Vista la richiesta crescente di contatti, inoltre, abbiamo una piccola web
agency locale che si occupa di web a 360 gradi.
Condividi una strategia per avere successo come blogger.
Se la tua idea quella di realizzare un blog di successo la prima cosa da
fare analizzare cosa c' gi in rete, studiare punti di forza, punti deboli,
anzianit del sito, affidabilit, reputazione, e chi c' dietro a quel blog.

italianindie.com

61

GUADAGNARE CON UN BLOG

Oggi esistono moltissimi blog multiautore, quindi, se vuoi essere un


"solista" devi prevedere gi che ci sar chi pubblicher pi contenuti di
te, quindi anche in questo caso devi cercare di ottimizzare il tempo e
creare un qualcosa che ti permetta di distinguerti.
Inutile poi, a mio avviso pensare ai guadagni in prima battuta. Durante
questi anni di web (il primo blog l'ho aperto nel 2006, il primo sito
internet invece lo sviluppai con FrontPage nel 1999...) ho visto tantissime
persone partire in quarta e poi abbandonare il blog dopo un periodo che
generalmente va dai tre ai sei mesi.
Volendo riassumere per punti dunque direi:
1. analizzare la concorrenza;
2. distinguersi e creare valore;
3. sfruttare bene i social ed essere presente su Google+ e Facebook in
primis (cercate di individuare dove sono i vostri utenti tipo);
4. non pensare subito al guadagno;
5. creare un prodotto professionale e pulito, elegante e facile da
utilizzare (no a plugin inutili, widget in sidebar, ...);
6. crearsi una reputazione online e non "coltivare solo il proprio blog"
ma cercare anche rapporti con altre persone ed esperti del nostro
settore;
7. partecipare agli eventi.

italianindie.com

62

GUADAGNARE CON UN BLOG

#21 Davide Pozzi


TagliaBlog
il blog di SEO pi famoso
dItalia. Semplice.

Quando nato il tuo blog?


Il TagliaBlog nato nel 2002 sotto Blogger/Blogspot.
Ci ho scritto per un annetto, poi l'ho chiuso, quindi l'ho riaperto (non
troppo convinto) a fine 2005.
L'ho tenuto ancora un paio d'anni su quella piattaforma, e poi a fine
Agosto 2007 sono passato a WordPress, all'interno del dominio che avevo
gi (http://blog.tagliaerbe.com).
Quanti sono gli iscritti alla tua mailing list?
FeedBurner segna circa 6.000 iscritti; il blog visitato in media da
qualche migliaio di utenti al giorno.
Qual stata la chiave per la crescita del tuo blog?
Credo che la principale sia stata la costanza.
Ho fatto diversi anni a scrivere 5 post a settimana, in qualsiasi stagione,
con qualsiasi condizione fisica, senza mai saltare un post. Ora ne scrivo 2
a settimana, ma solitamente pi lunghi e articolati rispetto ai post con
cui son partito.

italianindie.com

63

GUADAGNARE CON UN BLOG

Qual la tua principale fonte di guadagno?


Considero il blog da un lato un hobby, e dall'altro un'ottima vetrina.
Vendo qualche banner - anzi, a dire il vero tutte le posizioni banner sono
sempre prenotate - ma non campo grazie a quello.
Il fatto di non vivere di pubblicit e di blogging, mi rende anche molto
pi libero e indipendente, dal punto di vista delle linea editoriale: parlo di
ci che voglio, come voglio, senza condizionamenti di nessun genere.
Circa il discorso "vetrina": grazie al blog ho ricevuto nel corso del tempo
un sacco di richieste di consulenze e docenze, e ho conosciuto (anche se
spesso solo virtualmente) persone inarrivabili (NdA: Davide nel suo blog
ha intervistato anche Leo Babauta, Darren Rowse e altri blogger di
straordinario successo).
Penso quindi che lato "personal branding" abbia funzionato (e stia
funzionando) a dovere:-)
Condividi una strategia per aver successo come blogger.
Come ho detto sopra, costanza.
Bisogna mettere in conto almeno un anno di "lavoro silenzioso" a testa
bassa sui contenuti, assieme ad attivit di PR (= farsi conoscere ed
apprezzare dando consigli ed aiutando persone, su forum, social, etc.).
E ovviamente, competenza: parla solo di ci che conosci molto bene, o
comunque di un tema per il quale hai sviluppato negli anni una
grossissima passione, dove sai che puoi dare valore a chi ti legge.
Le domande che devi porti sono:
chi ha letto il mio post, ha migliorato in qualche modo, anche se di
pochissimo, la sua esistenza?
sono riuscito a trasmettere valore?

italianindie.com

64

GUADAGNARE CON UN BLOG

ho fornito una informazione utile, o perlomeno uno spunto di


riflessione?
Se la risposta s, allora stai andando nella direzione giusta.

italianindie.com

65

GUADAGNARE CON UN BLOG

#22 Emanuele Properzi


ScrittoreVincente.com
Il portale italiano di risorse per
l'autopromozione editoriale:
guide e consigli pratici per
vendere pi libri.

Quando nato il tuo blog?


ScrittoreVincente.com nato nel 2010.
Quanti sono gli iscritti alla tua mailing list?
Sono circa 3.000.
Qual stata la chiave per la crescita del blog?
In una prima fase ho scoperto come scrivere articoli che siano realmente
utili ai miei lettori.
La svolta arrivata in una seconda fase, quando ho iniziato a pubblicare
le esperienze dirette di autori che, grazie ai miei insegnamenti,
riuscivano ad aumentare considerevolmente le vendite del proprio libro.
Qual la tua principale fonte di guadagno?
La vendita di infoprodotti.
Condividi una strategia per avere successo come blogger.
Consiglio di creare un piano editoriale di almeno 100 articoli che:

italianindie.com

66

GUADAGNARE CON UN BLOG

si basi sulla scrittura di tutorial che diano risposte chiare,


applicabili, ben descritte e che forniscano soluzioni vere alle
problematiche che affliggono i propri lettori
coinvolga fortemente i propri lettori tramite la condivisione
pubblica delle proprie esperienze sul blog stesso.
Ogni articolo deve essere originale e curato con la massima attenzione
nella forma e nei contenuti.
Propongo un piano di 100 articoli perch 100 articoli un obiettivo
tangibile che serve essenzialmente a evitare di commettere lerrore pi
frequente commesso dai blogger che non hanno successo.
Lerrore a cui mi riferisco smettere troppo presto di pubblicare articoli.
Il blog una creatura che ha bisogno di tempo per crescere e bisogna
avere costanza, pazienza e determinazione per farlo diventare adulto.
Per avere una misura del lavoro necessario per far crescere un blog di 100
articoli, basti pensare che per scrivere un buon articolo sono necessarie
almeno un paio dore. Per 100 articoli sono quindi necessarie 200 ore di
lavoro per la sola pubblicazione di contenuti, poi c la gestione del blog,
le comunicazioni con i visitatori etc.
Curare un blog che genera guadagno significa quindi lavorare
duramente, molto duramente.
Significa programmarsi in modo imprenditoriale e tracciare il proprio
rendimento affinch esso aumenti costantemente adottando
accorgimenti mirati, volti al continuo miglioramento soprattutto delle
conversioni in iscrizione al sito e in vendita di prodotti.
Un ultimo consiglio che darei quello di creare delle partnership e - se
possibile - un network con altri blogger che trattano argomenti simili al

italianindie.com

67

GUADAGNARE CON UN BLOG

tuo, in modo da aumentare il bacino di utenza del tuo blog, condividere


strategie con esperti e magari aprire spiragli per collaborazioni in nuove
opportunit di business.

italianindie.com

68

GUADAGNARE CON UN BLOG

#23 Giulia Raciti


Viaggiare-Low-Cost.it
Nel blog Giulia spiega come
viaggiare per lunghi periodi
anche con piccoli budget.

Quando nato il tuo blog?


Viaggiare-low-cost.it nato a giugno 2011 nelle montagne del Guatemala.
Quanti sono gli iscritti alla tua mailing list?
Attualmente 330 ma ho appena creato una guida gratuita per fare il giro
del mondo e che regalo a chi si iscrive alla newsletter e da quell giorno gli
iscritti sono aumentati del 70%
Qual stata la chiave per la crescita del blog?
La credibilit. Laver dimostrato che io i viaggi zaino in spalla li faccio
davvero. Questo mi ha reso credibile agli occhi della nicchia a cui mi
rivolgo.
Qual la tua principale fonte di guadagno?
Consulenza per viaggi alle Galapagos, affiliazioni, contatti per lavori
freelance (copywriting, traduzioni)
Condividi una strategia per avere successo come blogger.
Credo che tutto si fondi sullimmagine che diamo di noi stessi, quindi:
credibilit e fiducia. Il successo di un blogger direttamente
proporzionale alla credibilit che ti sei costruito negli anni. Nel momento
in cui hai delle basi solide, il brand (ovvero te stesso), sai che ti segue si
italianindie.com

69

GUADAGNARE CON UN BLOG

fida dei tuoi consigli.


Alla credibilit aggiungerei per anche la qualit. E mi riferisco a tutto.
Qualit di scrittura, di foto, di servizi offerti, di consigli (anche se a
pagamento), che reputo interessanti e di alto profilo.
Insomma, abbinare il proprio nome (credibilit) a dei prodotti e dei
servizi di qualit (qualit appunto) secondo me sono il binomio per poter
essere di successo, ma soprattutto esserlo sul lungo periodo e non un
fenomeno di moda e passeggero.
Giulia Raciti stata ospite nellItalian Indie Podcast. Puoi trovare
unintervista molto pi approfondita nellepisodio 49: Come si crea un
business attorno a un blog di viaggi.

italianindie.com

70

GUADAGNARE CON UN BLOG

#24 Cecilia Sardeo


Omnama.it
Il blog uno dei progetti curati
da MindValley Italy, la societ di
cui Cecilia cofondatrice e CEO.

Quando nato il tuo blog?


Omnama.it nato nel 2012.
Quanti sono gli iscritti alla mailing list?
Sono 75.000 circa.
Qual stata la chiave per la crescita del tuo blog?
Differenziazione dell'offerta di contenuti sia gratuiti che a pagamento (e
del loro formato).
Qual la tua principale fonte di guadagno?
Offerta di programmi digitali (prevalentemente audio e video) relativi a
diverse aree della crescita personale.
Condividi una strategia per avere successo come blogger.
Ce ne sarebbero parecchi, di sicuro questo uno dei miei preferiti (anche
per il valore che ha rappresentato nei miei blog).
Varia pi che puoi il formato dei contenuti che proponi.

italianindie.com

71

GUADAGNARE CON UN BLOG

Persone diverse amano consumare contenuti in formati diversi; c' chi


preferisce immagini, chi testo, chi video, chi audio. La parte migliore del
creare contenuto in formato diverso che ti offre maggiori possibilit di
accrescere la sua visibilit nella tua nicchia.
Pensa all'efficacia di un' infografica e a come questa si presti molto a
condivisioni social, garantendoti backlink rilevanti al tuo sito.
Oppure pensa a video su youtube, che si posizionano, se correttamente
ottimizzati, molto rapidamente anche sui risultati della ricerca organica
di Google. Oppure ad un podcast che puoi posizionare su iTunes.
Pi vari il formato dei tuoi contenuti, pi rispondi alle diverse preferenze
di consumo dei tuoi lettori, pi rafforzi la potenzialit della tua strategia
di ottimizzazione e posizionamento del tuo blog dentro e fuori Google!

Cecilia Sardeo stata ospite dellItalian Indie Podcast. Puoi trovare


unintervista pi approfondita nellepisodio 5: Da centralinista a CEO di
un gruppo internazionale.

italianindie.com

72

GUADAGNARE CON UN BLOG

#25 Riccardo Scandellari


Skande.com
Blog dedicato al marketing
online, con una particolare
attenzione al mondo dei social
media.

Quando nato il tuo blog?


Il blog nato tre anni fa, il sito molto pi vecchio.
Quanti sono iscritti alla tua mailing list?
Non ho una newsletter, ma la media dei visitatori di 1.500 al giorno.
Qual stata la chiave per la crescita del tuo blog?
Contenuti costanti, quasi quotidiani, di una certa qualit e di facile
lettura.
Qual la tua principale fonte di guadagno?
Il blog fondamentale per il mio lavoro, una buona parte di clienti arriva
da esso.
In alcuni casi ho fatto articoli promozionali a pagamento, molto pochi
perch se il servizio che promuovo non mi piace non lo accetto.
Condividi una strategia per aver successo come blogger.
Ripeto che la costanza di pubblicazione (quotidiana) fondamentale.
Contestualmente, utilizzare i social network per promuovere il post e
rispondere a tutti quelli che fanno domande essenziale.

italianindie.com

73

GUADAGNARE CON UN BLOG

L'aver creato una community di lettori, a cui dedicare una piccola parte
del tempo quotidiano per conversare, forse uno dei miei veri punti di
forza.

italianindie.com

74

GUADAGNARE CON UN BLOG

#26 Alessandro Scuratti


ComunicaresulWeb.com
Blog dedicato alla SEO e alla
comunicazione online.

Quando nato il tuo blog?


Comunicare sul Web nato ad aprile 2011.
Quanti sono gli iscritti alla tua mailing list?
Il blog non ha una mailing list, attualmente. per una delle mie priorit
a breve termine.
Per quanto concerne i visitatori unici, il blog risente delle stagionalit. In
linea di massima, parliamo di 150-160.000 accessi unici mensili nei mesi
invernali. Questi numeri si dimezzano ad agosto.
Qual stata la chiave per la crescita del tuo blog?
Le chiavi della crescita del mio blog sono sostanzialmente tre.
1. La mia costanza: a seconda dei periodi, pubblico da tre a cinque
post alla settimana.
2. La mia conoscenza della SEO: dopo anni di studio della disciplina,
ho una ricetta personale che d risultati nel rispetto delle linee
guida di Google.

italianindie.com

75

GUADAGNARE CON UN BLOG

E questo anche se non sono un SEO specialist di professione. Cerco


poi di mantenermi costantemente aggiornato sulla materia.
3. Lo sforzo di creare continuamente valore per i miei lettori.
A guardar bene, c' anche una quarta chiave: gestire il mio blog mi
diverte un sacco!
Qual la tua principale fonte di guadagno?
Comunicare sul Web un progetto che nasce con lo scopo di dare
visibilit alle mie competenze.
Lottica perci quella di fare personal branding.
Svelaci un segreto per avere successo come blogger.
I miei consigli ai blogger che vogliono ottenere risultati?
1. Siate costanti nel pubblicare post, perch al successo si arriva
mettendo un mattoncino sopra laltro.
2. Ascoltate i bisogni della vostra nicchia e, di conseguenza,
pubblicate post che soddisfino quei bisogni.
3. Imparate almeno le basi della SEO, e imparate a metter le mani nel
codice delle pagine.

italianindie.com

76

GUADAGNARE CON UN BLOG

#27 Dario Vignali


DarioVignali.net
Dario un web marketer e nel
blog spiega come guadagnare
con le proprie passioni, lavorare
con passione e scegliere il
proprio stile di vita.

Quando nato il tuo blog?


Il mio blog nato a Febbraio, nel 2013, quindi conta un solo anno di vita!
Quanti sono gli iscritti alla mailing list?
Gli iscritti sono circa 5.000.
Il suo bacino d'utenza, invece, presenta quasi 3000 visitatori unici
giornalieri, non troppi, ma giusti considerata la nicchia di appartenenza
del blog e le sue capacit di conversione e di ritorno economico.
Qual stata la chiave per la crescita del tuo blog.
La mia strategia di sviluppo del blog stata concepita in due mesi di
duro lavoro! :-)
Inizialmente mi sono iscritto a socialbro.com, un efficace tool di
benchmarking per Twitter.
Socialbro svolge l'essenziale compito di individuare i principali influencer
di un determinato mercato di riferimento iscritti a Twitter.
Ho dunque riportato su un foglio excel il nome di questi "opinion leader"
e, sempre tramite Socialbro, ho individuato i loro follower pi forti in
termini di portata per poi inserirli a loro volta nel famoso foglio excel.

italianindie.com

77

GUADAGNARE CON UN BLOG

Mi sono poi preoccupato di creare una forte identit sui social media,
seguendo queste persone e interagendo con loro.
Con Socialbro stato possibile aumentare notevolmente la portata del
mio account Twitter semplicemente facendo operazioni di massfollow (c'
chi le ritiene eticamente discutibili) e mass defollow.
In cosa consistono? Semplicemente nel seguire in massa tutti gli account
italiani contenenti le keyword "web marketing" e "social media" nella loro
description per poi smettere di seguire coloro che non ricambiavano il
follow.
Togliere i follow a chi non ti segue pu sembrare scorretto ma
assolutamente necessario per diminuire la follow-ratio tra followers e
following e quindi incrementare "l'authority" del profilo sociale.
Come dicevo, c' chi ritiene che queste tecniche siano scorrette dal punto
di vista etico e di netiquette.
Per quando concerne il mio pensiero, credo che sia la qualit dei
contenuti a determinare se il fine possa giustificare i mezzi. Dunque, data
la qualit e l'impegno che mi sono sempre imposto nella stesura dei posts
del mio blog, non mi sono mai sentito in errore nel procedere con queste
strategie di marketing "aggressivo" (s, mi piace definirlo cos).
Del resto la funzione pubblicitaria sempre esistita con l'intenzione di
"forzare la mano" nell'amplificazione del messaggio, e io sono pur sempre
un webmarketer ;-)
Una volta sviluppata una buona strategia di social media marketing ho
potuto sfruttare i canali sociali come strumenti di promozione
semi-passiva per il blog, assicurando cos un afflusso costante di circa di
seicento visitatori unici giornalieri.
Mi sono quindi preoccupato di generare una buona "conversion-rate"

italianindie.com

78

GUADAGNARE CON UN BLOG

riguardo ai lettori che si iscrivono alla newsletter, strumento essenziale


per ogni blogger.
Con il passare del tempo, applicando semplicemente un po' di SEO
on-page, i risultati sono cresciuti anche in termini di nuovi visitatori
provenienti dai motori di ricerca.
Ovviamente Google rimane ancora uno dei migliori strumenti per la
generazione di un'efficace strategia di inbound marketing.
Qual la tua principale fonte di guadagno?
I profitti del blog vengono generati dalla vendita di infoprodotti (nel mio
caso il solo ebook sul mercato delle fashion blogger) e dall'affiliate
marketing.
L'affiliate marketing un'ottima tecnica per la generazione di uno stream
costante e passivo di revenue.
Come funziona?
Molto semplice. Consiglio prodotti e servizi che utilizzo in prima persona
nel mio lavoro ai lettori del blog, e se loro li acquistano tramite i link che
dai miei articoli portano alle loro pagine ufficiali guadagno delle
commissioni.
Condividi una strategia per avere successo come blogger.
Secondo il mio personale parere sono due gli aspetti fondamentali che
vanno approfonditi se si vuole portare un blog al "successo".
1. Studio costante e appassionato delle strategie basilari di web
marketing: seo in-page, social media marketing, newsletter
marketing.
2. Imparare il copywriting. Saper scrivere in maniera concisa, diretta
ed efficace estremamente necessario. E' bastata qualche semplice
analisi statistica sui post del mio blog con maggiore open-rate (pi

italianindie.com

79

GUADAGNARE CON UN BLOG

aperti, non per forza letti) per evidenziare come questi


presentassero i titoli o le introduzioni pi accattivanti.
Ultimo consiglio BONUS: fare benchmarking, studiare i migliori,
prenderne esempio, ricalcarne le strategie.
Questi tre sono accorgimenti sono l'esemplificazione della legge 80/20
applicata al blogging, in bocca al lupo a tutti!

Dario stato ospite nellItalian Indie Podcast. Puoi trovare


unintervista molto pi approfondita nellepisodio 30: Creare un blog
di successo in 6 mesi non impossibile.

italianindie.com

80

GUADAGNARE CON UN BLOG

#28 Simonetta Zamperlini


CamiciaeCravatta.com
Nel blog Simonetta condivide
consigli per migliorare il
guardaroba maschile.

Quando nato il tuo blog?


Camiciaecravatta.com nato a settembre del 2010.
Quanti sono gli iscritti alla mailing list?
Al momento conta circa 9.000 iscritti.
Qual stata la chiave per la crescita del tuo blog?
Una delle chiavi che hanno permesso la crescita del mio blog stata
quella di fornire, senza mai risparmiarmi, informazioni a 360
nellambito dellabbigliamento classico maschile con un approccio
differente da quello fino ad allora utilizzato.
Nessun consiglio mai stato dato dallalto della cattedra, ma solo fornito
come fonte dispirazione e stimolo a migliorarsi, dimostrando che era
possibile farlo a qualsiasi livello sociale.
Gli uomini di qualsiasi et si sono sentiti come a casa loro, con la
tranquillit di poter confidare (ed essere compresi), un piccolo (ma non
tanto piccolo se andiamo a vedere) problema irrisolto latente nel fondo
del loro orgoglio maschile.

italianindie.com

81

GUADAGNARE CON UN BLOG

Mettere a loro disposizione una fonte dalla quale potevano fruire,


gratuitamente e senza fatica, informazioni necessarie che fossero per loro
dispirazione e dessero loro la spinta al cambiamento, stato quello che
ha conquistato i miei lettori.
Non ho mai regalato conoscenza, ma semplicemente condiviso con loro la
mia passione ed il mio tempo.
Piano piano ho poi offerto un po di variet nel fornire queste
informazioni ad esempio tramite webinars, video tutorial, video corsi,
corsi avanzati online oltre che a diversi manuali, cercando di coprire le
diverse esigenze che un uomo pu avere in campo dellabbigliamento, che
pu essere da quello professionale per il business a quello casual (curato)
di tutti i giorni, cercando di ottenere maggior coinvolgimento attivo
(cosa che allinizio non stata facile).
Volevo portare i miei utenti a rilasciare anche pubblicamente le loro
opinioni o esperienze che inizialmente mi venivano in gran parte espresse
privatamente via mail. Questo ha generato leffetto a cascata.
Praticamente si sono sciolti tutti (o quasi).
Qual la tua principale fonte di guadagno?
Inizialmente la monetizzazione avvenuta tramite infoprodotti e corsi
online che organizzo un paio di volte allanno.
Nella seconda parte del 2014 sono partite anche le consulenze
personalizzate, sia via Skype che vis a vis, ed il servizio di personal
shopping.
Ultimamente a seguito di precise richieste, svolgo lezioni di coaching per
professionisti o futuri professionisti del settore (come personale di negozi
dabbigliamento e consulenti di immagine) che vogliano specializzarsi nel
settore uomo.
C una crescente richiesta di informazioni precise, valide e di qualit
fruibili in maniera semplice e soprattutto in modo non monotono. Questo

italianindie.com

82

GUADAGNARE CON UN BLOG

lascia spazio a diversi modi di monetizzazione e mi ha permesso una


crescita professionale dovendo studiare continuamente, non solo nel mio
campo, ma anche internet marketing, psicologia, biologia,
comunicazione ecc. per cercare di offrire un servizio che faccia la
differenza. Accrescere la propria conoscenza ti permette di arricchirti
dentro, e questo ha un valore molto alto che aggiungo alla monetizzazione
vera e propria del blog.
Condividi una strategia per avere successo come blogger.
Al centro del blog c il lettore non ci sei tu
Essere un blogger di successo richiede essenzialmente un duro lavoro. Se
parti da zero senza avvalerti di aiuti esterni nella progettazione, design,
implementazioni tecniche ecc, come nel mio caso che a 50 anni ho
mollato tutto per buttarmi in questa appassionante avventura, forse ne
richiede anche di pi.
Per prima cosa, quindi, devi credere in te stesso, credere in quello che fai,
e lo scopo per cui lo fai (che non il guadagno ma la mission).
Se sei tu il primo a non credere in te, perch mai dovrebbero farlo gli
altri?
Il blogger di successo deve essere appassionato ed appassionare i suoi
follower
Alzarsi alla mattina, tutte le sante mattine, con uno scopo che deve essere
affine o uguale a quello di coloro che leggeranno il tuo prossimo articolo,
report, e-book ecc. e non solo il tuo scopo.
Creare con continuit dei contenuti che siano interessanti, rilevanti, non
scontati, non copiati (male) e che rispondano a domande ben precise che
il tuo pubblico si pone. In questo modo saranno condivisi e commentati.
Mettere al servizio degli altri il proprio sapere senza farlo cadere dallalto
e trasmetterlo in modo semplice e alla portata di tutti.

italianindie.com

83

GUADAGNARE CON UN BLOG

Dare, dare e dare senza chiedere in cambio nulla e anche quando vendi
un prodotto o un servizio dare di pi di quello che il cliente si potrebbe
aspettare di ricevere e fargli vivere unesperienza unica.

italianindie.com

84

GUADAGNARE CON UN BLOG

Inizio
Hai letto 28 interviste a blogger italiani che hanno raggiunto i loro
obiettivi e stanno lavorando per migliorare costantemente la loro
piattaforma online.
Sei arrivato a un bivio.

RINUNCIA

AGISCI

Dimentica tutta questa storia di


guadagnare con un blog.

Decidi di creare il tuo blog e di


portarlo al successo.

Se non fa per te, non un


problema. Ci sono altri modi per
guadagnare e anche per
conquistare la tua indipendenza.

Segui i consigli che hai trovato in


questa guida, studia per conto
tuo. Sbaglia.

Il blog non il percorso giusto


per te? Ottimo.
Cancellati da tutte le newsletter
che parlano di blogging e discorsi
simili (certo anche da Italian
Indie).

Trova il tuo primo lettore, e poi il


secondo e infine raduna
unintera community.
Scopri cosa vogliono queste
persone quali sono i loro
problemi. Trova il modo di
aiutarli.

Devi essere focalizzato per


raggiungere i tuoi obiettivi.
Lascia perdere per sempre il
mondo del blog, per te non esiste
pi.
Lavora per trovare la tua strada.

Non andr tutto bene, anzi molte


cose andranno male. Forse,
molto male.
Ricorda, hai scelto di resistere e
di raggiungere lobiettivo.
Guadagnare con il tuo blog.

italianindie.com

85

GUADAGNARE CON UN BLOG

Ti stato utile questa guida? Allora,


CONDIVIDILA!

A presto,

Samuele Onelia

italianindie.com

86