Sei sulla pagina 1di 2

POLITECNICO DI TORINO

Dipartimento di Energetica
LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA MECCANICA

a.a. 2015/2016

ESERCITAZIONE 1 - MACCHINE

1) Una turbomacchina assiale costituita da una palettatura


mobile con diametro medio d = 1 m ed altezza l = 0,2d
costanti lungo lasse, funzionante, con acqua, nelle
seguenti condizioni: velocit periferica media u = 30 m/s;
velocit del fluido allingresso c1 = 60 m/s diretta
assialmente.
Tracciati i triangoli delle velocit, determinare la potenza
interna della macchina e dire se si tratta di macchina
motrice o di macchina operatrice.

2) Le palettature (fissa e mobile) di una turbomacchina assiale


hanno diametro medio d = 0,5 m ed altezza costante lungo
lasse. La girante ruota, nel verso indicato, con velocit
angolare di 240 rad/s. La macchina riceve acqua con velocit
diretta assialmente e pari a 50 m/s. Tracciati i triangoli di
velocit, calcolare il lavoro massico interno e dire se la
macchina funziona come motrice o operatrice. Determinare
inoltre la presumibile velocit angolare che discriminerebbe i
due modi di funzionamento della macchina.

3) Lo schema riporta il profilo delle palettature di uno stadio intermedio di turbina a vapore. I
principali parametri di funzionamento sono i seguenti:

diametro medio costante: dm = 1.7 m;

velocit angolare: n = 3000 rpm;


pressione allingresso del rotore: p1 = 7 bar;
condizioni del fluido alluscita dal rotore:
p2 = 6 bar and t2 = 253C;
coefficiente di perdita nel distributore: = 0.97;
coefficiente di perdita nel rotore: = 0.95;
altezza delle pale: l2 = 0.8 l1;

Impeller

Disegnare i triangoli di velocit in condizioni di progetto.


Valutare i nuovi triangoli di velocit nel caso in cui la
temperatura allingresso del rotore venga portata a 280C. Assumere c1 = 320 m/s.

4) Uno stadio di turbina a vapore assiale riceve il vapore a 10 bar, 400 C, c0 = 120 m/s; la
pressione alluscita dal distributore p1 = 8 bar, coefficiente di perdita = 0,94, 1 = 25,
lunghezza dello spigolo delluscita delle palette del distributore l1 = 50 mm,
n = 3000 giri/min, u = 0,7.c1. La pressione allo scarico della girante vale p2 = 6 bar,
coefficiente di perdita nella girante = 0,9, lunghezza dello spigolo di uscita delle palette
l2 = 60 mm, diametro medio alluscita uguale a quello di ingresso.
Tracciato il triangolo delle velocit, calcolare la potenza interna dello stadio ed il suo
rendimento interno, nelle due ipotesi: che lenergia cinetica di scarico sia completamente
persa ovvero completamente recuperata.

5) Un elemento di turbina assiale a reazione riceve vapore con p0 = 4,5 bar, t0 = 310 C,
c0 = 180 m/s; funziona con rapporto caratteristico u/c1 = 0,8.cos 1, triangoli di velocit
simmetrici, coefficienti di perdita = = 0,94. Alluscita dal distributore si ha
p1 = 3,2 bar, 1 = 30.
Determinare la pressione di scarico dellelemento, il grado di reazione, il lavoro massico
interno ed il suo rendimento interno nellipotesi che lenergia cinetica di scarico sia
recuperata.