Sei sulla pagina 1di 2

CATABOLISMO DELLEME

In condizioni fisiologiche, nelluomo adulto,


12 x 100.000.000 di globuli rossi vengono
distrutti ogni ora. Questo valore
corrisponde a circa 6 gr di Hb al giorno per
un uomo di 70 Kg.
Si producono circa 250 350 mg di
bilirubina al giorno.
La bilirubina un pigmento giallo, tossico e
non idrosolubile, prodotto di degradazione
dellEME (emoglobina, mioglobina, enzimi
EME-correlati) . Deriva:
- dalla distruzione dei GR (80-85 %)
- dal midollo, Mb e enzimi (15-20 %)
 Bilirubina indiretta = Bilirubina non
coniugata: liposolubile per cui pu superare le membrane lipoproteiche e penetrarenelle cellule; ha
alta affinit per tessuti ricchi di lipidi (strutture cerebrali) e di elastina (sclere frenulo della lingua)
 Bilirubina diretta = Bilirubina coniugata

I globuli rossi vecchi o danneggiati vengono captati dal sistema reticolo endoteliale di tutti gli organi,
ma in particolare nel fegato e nella milza, le cui cellule trasformano lemoglobina prima in biliverdina
(pigmento verde, innocuo e idrosolubile) per mezzo dellenzima eme-ossigenasi
Essa convertita poi in bilirubina, per mezzo dellenzima biliverdina-reduttasi.
Una volta liberata nel sangue, si lega allalbumina e solo in minima quantit resta libera in circolo
(bilirubina libera, non coniugata o indiretta, valori sierici normali: 0,7 mg/dl).
La bilirubina legata allalbumina giunge al fegato, dove viene coniugata dallenzima glucuroniltraferasi
ad una o due molecole di acido glicuronico: la bilirubina diventa quindi idrosolubile e viene detta
coniugata o diretta (valori sierici normali: 0,2 mg/dl).
La bilirubina coniugata viene escreta dal fegato nella bile, per mezzo della quale arriva nellintestino
dove viene metabolizzata dallenzima della mucosa intestinale beta-glicuronidasi e resa stercobilina e
urobilinogeno, che vengono escreti nelle feci e in piccola parte riassorbiti e metabolizzati dal fegato
(circolazione entero-epatica).
Una piccola quantit di bilinogeni non viene captata dal fegato e viene escreta per via renale nelle urine
(urobilinogenuria: 2-4 mg/die).

IPERBILIRUBINEMIA
Quando la bilirubina > 1mg/dl di siero si parla di iperbilirubinemia.
Pu essere dovuta a:
1. Iperproduzione (rispetto alle capacit del fegato)
2. Incapacit del fegato a coniugarla o a secernerla nella bile
3. Ostruzione delle vie biliari
Pertanto si possono distinguere
 Iperbilirubinemie Non Coniugate
 Iperbilirubinemie Coniugate

ITTERO
Colore giallo della cute e della sclera dovuto ad un
eccesso di bilirubina sierica.
1-2 mg/dl = SUBITTERO (sclerale)
> 2 mg/dl = ITTERO
Si distingue in:
1. PRE-EPATICO
Emolisi
2. EPATICO
Incorporazione
Coniugazione
Secrezione
3. POST-EPATICO
Vie biliari Ostruzioni

PREEPATICO - EMOLITICO
 Bilirubina Indiretta/non coniugata
 Urine chiare.
Il fegato pu metabolizzare 3000 mg bilirubina/giorno normalmente tale valore 300 mg bilirubina/giorno.
Una massiccia emolisi determina una produzione di bilirubina superiore a quella che pu essere coniugata;
la bilirubina escreta nelle urine, lurobilinogeno si accumula nelle urine e nel sangue e aumenta la
bilirubina non coniugata.
ITTERO EPATOCELLULARE
 Bilirubina non coniugata/ Ostruzione canalicolare Bilirubina coniugata
Da difetti enzimatici per la captazione/ coniugazione
Da danni al fegato (epatite acuta, cirrosi epatica, in cui si hanno forme miste, data la compresenza
di meccanismi:
 Bilirubina non coniugata per ridotta capacit di captazione (riduzione del numero degli
epatociti)
 Bilirubina non coniugata per aumento dellemocateresi (splenomegalia da ipertensione portale)
 Bilirubina diretta (coniugata) per distorsione dei canalicoli biliari (fibrosi epatica) e per
alterazioni della secrezione biliare (sofferenza epatocitaria).
POST EPATICO (OSTRUTTIVO o COLESTATICO)
 Bilirubina Diretta/coniugata
 Urine fortemente colorate (color marsala, o color coca-cola; perch la bilirubina diretta, essendo
idrosolubile, al contrario dellindiretta, una volta in circolo pu essere eliminata con le urine) e feci
chiare.
Data da calcoli, tumori. Pu portare a danni epatici e ad accumulo di bilirubina non coniugata.
Litteo fisiologico solo nel neonato nel quale dovuto alla massiccia emolisi postnatale: questo ittero
compare durante il 2-3 giorno di vita (attenzione a quello che compare precocemente: potrebbe essere
segno di atresia delle vie biliari, di incompatibilit materno fetale o di altra patologia) e persiste fino al 10
giorno di vita.