Sei sulla pagina 1di 12

ITALIJANSKI JEZIK

Paljivo proitajte uputstvo.


Ne okreite stranice dok to ne dozvoli deurni nastavnik.
Prvi dio testa traje 80 minuta.
Provjera razumijevanja sluanog teksta sastoji se od dva zadatka. Svaki
tekst slua se dvaput. Imaete dovoljno vremena da proitate pitanja prije
nego to ujete tekst kao i da provjerite svoje odgovore. Za vrijeme
sluanja moete da zapisujete odgovore. Poslije sluanja, imaete dva
minuta da pregledate svoje odgovore.
Za vrijeme rada na testu nije dozvoljena upotreba rjenika i elektronskih
ureaja.
Na kraju prvog dijela testa imaete dodatnih pet minuta da svoje
odgovore hemijskom olovkom ili nalivperom prepiete na List za odgovore.
Odgovori koji nijesu napisani na Listu za odgovore ili su napisani grafitnom
olovkom nee se priznati.

PRAZNA STRANA

1. ASCOLTO

1.1

Ascolta con attenzione questo testo e decidi se le seguenti affermazioni sono vere (V)
o false (F).

1.

Susanna gi stata al ristorante Buongustaio.

2.

Cinzia spera che la cucina sia davvero buona.

3.

Lantipasto assortito della casa a base di verdure.

4.

Le ragazze bevono vino rosso e acqua minerale naturale.

5.

A Susanna non piacciono i telefonini.

1.2

Ascolta con attenzione questo testo. Ti presentiamo alcune informazioni sul testo che
hai ascoltato. Non tutte le informazioni sono presenti nel testo. Scegli quelle che sono
presenti nel testo.

1.

LItalia una penisola del continente europeo.

2.

LItalia ha la forma simile a uno stivale.

3.

Le coste italiane sono bagnate dalle acque dei mari minori.

4.

LItalia un ponte di passaggio tra lEuropa, lAsia e lAfrica.

5.

Entro i suoi confini lItalia comprende due territori indipendenti.

6.

LItalia attraversata dalla catena degli Appennini.

7.

Roma, la capitale dItalia si trova nel Lazio.

8.

I fiumi italiani sono pi brevi rispetto a quelli delle altre regioni


europee.

9.

Lo sviluppo costiero della penisola di circa 8.000 km.

10.

LItalia risulta distribuita in tre parti: continentale, peninsulare e


insulare.

NO

2. COMPRENSIONE DELLA LETTURA

2.1

Ti presentiamo alcuni sottotitoli che riguardano il testo. Collega i sottotitoli con le


informazioni date nel testo. Attenzione c un sottotitolo in pi!

TURISTA (NON) PER CASO


A. COSA SI INTENDE PER PACCHETTO TURISTICO
B. DOVE INVIARE LA RICHIESTA
C. COME INTERVIENE IL FONDO
D. COSA CHIEDERE NELLA DOMANDA DI RISARCIMENTO
E. CHI PU FARE DOMANDA
F. DOCUMENTI DA ALLEGARE
G. DA CHI VIENE GESTITO IL FONDO
Da questanno si va in vacanza sicuri grazie a un Fondo istituito dal ministero delle Attivit
Produttive, che tutela i viaggiatori da problemi e disservizi.
Quattro italiani su dieci sono delusi al ritorno da una vacanza organizzata. Disservizi, problemi
locali (per chi va allestero) che riguardano le strutture (alberghi) o il clima (calamit naturali)
o semplici bidoni da agenzie abusive. Soluzioni? Lamentarsi (senza risultati) col tour
operator. Finora finiva l. Di indennizzi, neanche parlarne. Da questanno non cos. Si
reclama e i propri diritti vengono riconosciuti. Addirittura dallo Stato: il ministero delle Attivit
Produttive ha istituito il Fondo nazionale di garanzia del turista per assistere chi ha fatto una
vacanza organizzata e non soddisfatto. Quindi verr rimborsato. Ma attenzione: per
ottenere il risarcimento, lagenzia devessere in regola. Il Fondo, infatti, pagato dagli stessi
operatori turistici, che devono stipulare una polizza assicurativa per la responsabilit civile nei
confronti dei clienti: il 2% dei premi versati per le polizze va direttamente nel Fondo che
viene gestito dalla Tesoreria provinciale di Stato.

Sottotitolo
1.

- Provvede al rimpatrio del turista;


- rimborsa il prezzo versato per i servizi non avuti;
- d una sommit per il rientro forzato da Paesi extracomunitari.

Sottotitolo
2.

Chi ha acquistato un pacchetto turistico in unagenzia autorizzata.

Sottotitolo
3.

Vanno abinate almeno due di queste tre voci:


- trasporto
- alloggio
- servizi turistici non collegati al trasporto o allalloggio (visite, escursioni).

Sottotitolo
4.

Il rimborso dei servizi previsti nel pacchetto turistico non forniti.

Sottotitolo
5.

La domanda va presentata entro tre mesi dalla conclusione del viaggio insieme a:
- contratto di viaggio;
- ricevuta della somma versata;
- ogni documento che possa servire a dimostrare i disservizi subiti.

Sottotitolo
6.

Ministero delle Attivit Produttive, Direzione Generale per il Turismo, Ufficio C1


Tutela del Turista, via della Ferratella in Laterno 51, 00184 Roma.

2.2
A. Leggi il testo e cerca di inserire le parole date. Attenzione c una parola in pi!
A. alunni; B. bandi; C. computer; D. individuali; E. ospitati;
F. requisiti; G. rete; H. scolastico; I. Valigie.
LERASMUS VA AL LICEO
Non chiamatelo Erasmus junior. Anche se lespressione rende bene lidea. Il programma
dellUnione europea che ha fatto studiare allestero milioni di universitari sar esteso agli
1. ................................. delle superiori. Ma si chiamer Individual pupil mobility

(Mobilit

studentesca individuale). Incoraggiati dal ministero dellIstruzione, che riconosce gli studi
effettuati allestero, adolescenti tra i 14 e i 18 anni potranno frequentare, da tre a sei mesi, la
scuola in un altro paese dellUnione europea, 2. ................................. nella famiglia di uno dei
nuovi compagni di classe. A sua volta listituto a cui appartiene lallievo in trasferta dovr
accoglierne uno straniero e trovargli casa. Perch non c solo lobiettivo di imparare bene
una lingua, ma anche quello di creare una 3. ................................. di rapporti umani vari. Dallo
scorso novembre 2.500 giovani, la maggior parte al terzo o al quarto anno di liceo, hanno
iniziato liter di selezione per partecipare ai nostri 4. ................................., spiega Raffale Pirola,
responsabile della comunicazione di Intercultura, organizzazione no profit, gestita da
volontari, con 50 anni desperienza di scambi culturali nel mondo. Chi vuole partire, infatti,
deve avere dei 5. ................................. precisi: una buona media scolastica, maturit e
capacit di adattamento. Tutte qualit verificate durante una serie di colloqui 6.
................................. e con i genitori, e attraverso dei test di idoneit. Se la valutazione
positiva, si passa alla fase successiva: la preparazione. I ragazzi prima di fare le 7.
................................., devono seguire degli incontri di orientamento, perch sapersela cavare
da soli, a confronto con una cultura e una lingua diversa, non facile. La fase pilota del
progetto si appena conclusa: 300 adolescenti, di cui un centinaio italiani, hanno provato a
trascorrere un anno 8. ................................. fuori dai confini nazionali.

B. Ti presentiamo alcune frasi che riguardano il testo che hai letto. Scegli una delle tre
proposte.

1.

Il periodo di studio allestero pu durare

A.
B.
C.

2.

Il programma interessa appunto gli studenti di unet compresa

A.
B.
C.

3.

fra i tredici e i diciotto anni.


Fra i quattordici e i diciassette anni.
fra i quattordici e i diciotto anni.

I ragazzi andranno a vivere

A.
B.
C.

4.

da due a sei mesi.


da tre a sei mesi.
da tre a cinque mesi.

a conto loro.
In residenze per studenti.
presso una famiglia del posto.

La scuola a cui appartiene lalunno in uscita dovr

A. accoglierne un altro proveniente dallestero.


B. coprire per intero le spese necessarie al soggiorno dello studente straniero.
C. consegnare allo studente proveniente dallestero una borsa di studio.

2.3

Leggi il testo e metti in ordine le frasi numerandole nella corretta sequenza:

Elisabetta dInghilterra (1533-1603)

A.

Magra, quasi ossuta e cagionevole di salute, la rossa Elisabetta aveva sviluppato

negli anni un temperamento per nulla fragile: dimostr sempre un coraggio e una
fierezza rari.

B.

Ma anche lei aveva un lato debole. Alle soglie dei 40 anni incaric un alchimista

olandese, Cornelius Lannoy, di prepararle un elisir di eterna giovinezza: come


ogni donna, nemmeno lei voleva invecchiare.

C.

La figlia di Enrico VIII Tudor, passata alla storia come la Regina Vergine perch

non si spos mai n volle mai dividere il potere con un uomo. E stata una
sovrana di straordinaria intelligenza politica, unabile stratega in grado
di garantire allInghilterra lunghi anni di pace, cultura e prosperit.

D.

E stata anche una donna eccentrica, curiosa e umorale, capace di bestemmiare


come un uomo dei bassifondi.

10