Sei sulla pagina 1di 2

FASCE CLIMATICHE, CLIMI E AMBIENTI DELLA TERRA

QUADRO SINTETICO
POLO NORD
FASCIA GLACIALE ARTICA

CIRCOLO POLARE ARTICO


FASCIA TEMPERATA BOREALE

TROPICO DEL CANCRO


EQUATORE

FASCIA
TORRIDA

TROPICO DEL CAPRICORNO

FASCIA TEMPERATA AUSTRALE

CIRCOLO POLARE ANTARTICO


FASCIA GLACIALE ANTARTICA

POLO SUD

FASCIA TEMPERATA BOREALE


FASCIA GLACIALE ARTICA

- clima continentale freddo


- clima continentale
- clima continentale arido
- clima oceanico
- clima mediterraneo
- clima di montagna

- clima polare
- clima subpolare
FASCIA TORRIDA
FASCIA TEMPERATA AUSTRALE
- clima continentale
- clima continentale arido
- clima oceanico
- clima mediterraneo
- clima di montagna

- clima tropicale
- clima arido (desertico)
- clima equatoriale
- clima di montagna

FASCIA GLACIALE ANTARTICA


- clima polare
Nota bene : Nellemisfero australe non si
trovano zone a clima subpolare, perch
anche nella montuosa Penisola Antartica, che si protende verso lAmerica meridionale e che rappresenta la prosecuzione della catena andina, si registra un clima di tipo polare.

Nota bene : Nellemisfero australe non si


trovano zone a clima continentale freddo
perch tra la Terra del Fuoco (intorno al
55 parallelo) e lAntartide non ci sono
terre emerse.

CLIMA POLARE - Caratteristiche climatiche - Inverni lunghissimi e rigidissimi, con precipitazioni esclusivamente nevose (le temperature medie invernali sono di oltre i -50C nell Artide e di -70C in Antartide); estati brevissime e fredde
(le temperature medie sono di poco superiori agli 0C nellArtide e inferiori agli 0C in Antartide). Ambiente tipico - Distese di ghiaccio (assenza di vegetazione).

CLIMA SUBPOLARE (nelle zone pi lontane dal Polo Nord) - Caratteristiche climatiche - Inverni molto lunghi e rigidi,
con precipitazioni nevose (temperature medie intorno ai -20C); estati brevi e decisamente fresche (temperature medie
intorno ai 10C), con piogge scarse. Le temperature medie annue, inferiori agli 0C, fanno s che, al di sotto di una certa profondit, il terreno sia perennemente gelato (permafrost), sia destate che dinverno, impedendo cos alle radici
delle piante di crescere. Ambiente tipico - Tundra.
1

CLIMA CONTINENTALE FREDDO (nellestremo nord della fascia temperata) - Caratteristiche climatiche - Estati brevi
(temperature medie superiori ai 10C) e inverni molto lunghi e rigidi, con precipitazioni nevose (temperature medie infea
riori agli 0C); terreno gelato, anche in profondit, per diversi mesi. Ambiente tipico - Foresta di conifere (o taiga) .

CLIMA CONTINENTALE - Caratteristiche climatiche - Temperatura abbastanza elevata destate (in media 20C); inverni molto rigidi (nel mese pi freddo le temperature oscillano tra gli 0 e i -12C, con punte anche di -18C); piogge
scarse (cadono in prevalenza nella tarda primavera e in estate). Ambiente tipico - Foresta di latifoglie, prateria, prateria
stepposa (v. la puszta ungherese).

CLIMA CONTINENTALE ARIDO - Caratteristiche climatiche - Inverni rigidissimi ed estati torride; elevatissima escursione termica annua. Ambiente tipico - Steppa, deserti freddi (al di l delle pi alte catene montuose).

CLIMA OCEANICO - Caratteristiche climatiche - Piogge frequenti e abbondanti; estati fresche (temperature medie intorno ai 15C) e inverni non troppo rigidi per lazione mitigatrice delloceano (temperature medie del mese pi freddo
sopra gli 0C). Ambiente tipico - Foresta di latifoglie, brughiera (nelle zone costiere).

CLIMA MEDITERRANEO - Caratteristiche climatiche - Estati calde e secche, con lunghi periodi di siccit (temperature
tra i 25 e i 30C); inverni miti (temperature tra i 4 e i 10C); piogge concentrate in 2 o 3 mesi invernali. Ambiente tipib
co - Foresta mediterranea, macchia mediterranea .

CLIMA TROPICALE (si estende oltre la fascia equatoriale fino a lambire i due tropici del Cancro e del Capricorno) Caratteristiche climatiche -Temperature alte per tutto lanno (con punte fino a 40C). Nelle zone pi vicine allequatore il
clima di tipo tropicale umido (con due sole stagioni: quella secca, pi lunga, e quella delle piogge); nelle zone pi lontane dallequatore il clima di tipo tropicale secco (con precipitazioni ancora pi scarse). Ambiente tipico - Foresta tropicale, foresta monsonica (chiamata giungla nel subcontinente indiano), savana. La savana pi estesa quella africana (v. la savana arborata nelle zone pi vicine alla fascia equatoriale e la savana erbacea in quelle pi lontane), ma
questo tipo di paesaggio diffuso anche altrove: v. il grassland (savana erbacea) e lo scrub (savana spinosa) in Australia; v. i llanos (savana erbacea) in Venezuela; v. i campos limpos (savana erbacea) e i campos cerrados (savana
arbustiva a piante spinose) in Brasile.

CLIMA ARIDO (DESERTICO) (a cavallo del Tropico del Cancro e di quello del Capricorno, con tendenza ad estendersi
verso nord nellemisfero boreale e verso sud in quello australe) - Caratteristiche climatiche - Escursione termica diurna
molto elevata: fa caldissimo di giorno e freddissimo di notte (si va dai 50C, registrati, in media, durante il giorno, agli
0C della notte). Piove pochissimo (50 mm lanno). Ambiente tipico - Deserto caldo (vegetazione presente solo nelle
zone predesertiche, dove si trovano piante effimere [= di breve durata] e succulente [= grasse], e nelle oasi).

CLIMA EQUATORIALE (in corrispondenza dellequatore) - Caratteristiche climatiche - Il clima caratterizzato da


ununica stagione: la temperatura si mantiene elevata durante tutti i mesi dellanno (fra 25 e 30C, con punte di 35).
La piovosit sempre molto abbondante (anche pi di 200 mm ogni mese). Lescursione termica pi ampia quella
giornaliera: di notte, infatti, la temperatura pu scendere fino a 15C. Ambiente tipico - Foresta pluviale.

CLIMA DI MONTAGNA (in corrispondenza dei rilievi) - Caratteristiche climatiche - Il clima condizionato dallaltitudine.
Inverni rigidi con precipitazioni nevose (temperature medie sotto gli 0C); estati generalmente fresche (con punte di
temperature anche piuttosto elevate, ma concentrate in poche settimane) e con precipitazioni piuttosto abbondanti
(piovose alle basse quote, nevose alle alte). Ambiente tipico - Fino a 1300 -1500 metri: foresta di latifoglie. Da 1300 1500 metri a 2000 metri: bosco di conifere. Da 2000 metri a 3000 metri: prati e, alle quote pi alte, paesaggio simile alla tundra. Intorno ai 3000 metri (5000 m alle basse latitudini, cio nelle zone pi vicine allequatore) inizia il limite delle
nevi perenni oltre il quale le precipitazioni sono quasi sempre nevose e parte della neve e del ghiaccio non fonde neppure d'estate: le cime dei monti, pertanto, sono spesso coperte da nevai e ghiacciai .

____________________________________________
a - La forma a cono della chioma impedisce il deposito eccessivo della neve; le foglie aghiformi e cerose impediscono la disidratazione (= perdita di
acqua) causata dal freddo.
b - Per resistere al caldo e alla siccit estiva le piante mediterranee hanno sviluppato foglie dure, cerose e lucide che rallentano levaporazione; inoltre hanno sviluppato una spessa corteccia e grandi apparati radicali per assorbire la poca acqua presente nel terreno. Il vento, che spesso soffia con
violenza, ostacola la crescita delle piante, tanto che sono molto diffusi i piccoli arbusti che superano raramente il metro di altezza.