Sei sulla pagina 1di 11

Copyright by: Bigol News - Testata Registr. Trib.

Napoli 20/2008 del 28/02/2008

La marcia continua e lo scontro diretto di Sabato dir molto


Nella 24esima giornata di serie A continua la marcia del duo di testa Napoli e Juve, con i primi che mantengono ancora
due punti di vantaggio sui bianconeri. Neanche il tempo di terminare le proprie partite, che si gi entrati in clima
pre-gara, quella che andr in scena Sabato 13 Febbraio allo Juventus Stadium di Torino, proprio tra Juve e Napoli.
Intanto entrambe vincono nelle sfide testa-coda, che le hanno viste contrapposte alle due penultime della classifica.
Il Napoli ospita il Carpi e un po la stanchezza (terza gara in 7 giorni) e un po larbitraggio (un rigore netto non
concesso e un gol regolare annullato per un fuorigioco che non cera) rischiavano di compromettere una sfida
apparentemente facile. Ma ci ha pensato il solito Higuain al 24esimo gol in altrettante partite a rimettere le cose sul
binario giusto, realizzando un calcio di rigore che vale l1 a 0 finale e i 3 punti portati a casa. Stessa fatica avuta dalla
Juve, che ha fatto visita al Frosinone. La partita si sblocca solo nel quarto dora finale quando su un cross di Alex
Sandro dalla sinistra, Cuadrado mette la palla alle spalle di Leali realizzando l1 a 0. La partita viene poi chiusa con il
risultato di 0-2 dal solito Dybala. Dietro frenano sia Fiorentina che Inter. La Viola viene fermata sull1 a 1 in casa del
Bologna mentre i nerazzurri di Mancini rischiano molto a Verona, contro lultima della classe, andando addirittura in
svantaggio per 3 a 1 con in gol ben 4 difensori. Solo lingresso di Perisic e una mezza papera del portiere veronese
Gollini ha permesso ai nerazzurri di raggiungere la parit sul 3 a 3. Risale la Roma grazie alla cura Spalletti e trova la
terza vittoria consecutiva ai danni della Samp di Montella. Finiscono in pari Milan- Udinese (1 a 1), Sassuolo-Palermo
(2 a 2) e Atalanta-Empoli (0 a 0). Trova invece il successo esterno il Chievo di Maran, capace di espugnare lOlimpico
di Torino per 2 a 1 e costringendo i granata alla sesta giornata senza vittoria. Infine termina 0 a 0 anche laltro anticipo
del sabato tra Genoa e Lazio. Inizia cos la settimana che porta alla grande sfida di Sabato sera che, non sar decisiva,
ma dir molto per il proseguo del campionato.

Carlo Sicignano

Higua-gol,il Napoli vola!


Continua la corsa verso la Serie A per Cagliari e Crotone. I sardi soffrono ma
vincono in casa di misura contro il Virtus Entella. Stoici i calabresi che in casa
del Bari, nellanticipo del venerd, vanno sotto 2-1 ma negli ultimi minuti il
Crotone riesce a ribaltare la situazione e porta il risultato finale sul 2-3. Si
ferma invece il Pescara, che impatta sul 2-2 allArechi contro la Salernitana.
Sonora sconfitta invece per lAvellino, che in casa del Novara viene umiliato
con un 4-1 senza storie. Finiscono 0-0 Ascoli-Latina, Perugia-Spezia e
Modena-Cesena. Vittorie per 1-0 molto importanti del Livorno e della Pro
Vercelli che superano Ternana e Brescia.

Lorenzo Castaldo

Continua la corsa verso la Serie A per Cagliari e Crotone. I sardi soffrono ma


vincono in casa di misura contro il Virtus Entella. Stoici i calabresi che in casa
del Bari, nellanticipo del venerd, vanno sotto 2-1 ma negli ultimi minuti il
Crotone riesce a ribaltare la situazione e porta il risultato finale sul 2-3. Si
ferma invece il Pescara, che impatta sul 2-2 allArechi contro la Salernitana.
Sonora sconfitta invece per lAvellino, che in casa del Novara viene umiliato
con un 4-1 senza storie. Finiscono 0-0 Ascoli-Latina, Perugia-Spezia e
Modena-Cesena. Vittorie per 1-0 molto importanti del Livorno e della Pro
Vercelli che superano Ternana e Brescia.

Classifica:
Cagliari 55
Crotone 54
Pescara 47
Novara 41
Bari 39
Brescia e Cesena 38
Avellino 35
Perugia, Spezia e V.Entella 34
Latina e Trapani 32
Livorno e Ternana 30
Vicenza 28
Ascoli e Pro Vercelli 27
Modena 26
Salernitana e Virtus Lanciano 24
Como 19

R.Agnello

Cuore Lpg Group contro una grande Marian


incerottata. Casoriani a -4 dal Gladiator
SantErasmo
CERCOLA. LLpg Group batte unottima Marian e inanella la terza vittoria consecutiva, accorciando a -4 lo svantaggio
sul Gladiator SantErasmo sconfitto a Casagiove dal Cus Caserta.
IL MATCH. Gennaro Rizzo al gran completo lascia fuori Maddalena per la legge delle rotazioni, Gaetano Breglia, dal
suo canto, deve rinunciare a Mario Palumbo, Alessandro Palumbo e Ciro Giordano squalificati. Pronti-via e DArgenzio
si rende pericoloso in girata, ma Di Stasio fa buona guardia. Un giro di lancette e Ferraro crea dei grattacapi alla difesa
casoriana in contropiede. Al 9 Madonna, rientrato dal doppio turno di squalifica dopo lespulsione di Parete, colpisce il
palo dopo uno scambio con DArgenzio. E il preludio al gol che arriva al quindicesimo: la Marian sbaglia un
contropiede, Pazzi serve DArgenzio che con esperienza realizza il gol dell1-0. Dura poco, per, la gioia dellLpg Group:
Ranieri liscia un tiro non irresistibile di Fierro e la Marian pareggia i conti. Sul finire della prima frazione di gioco, i
padroni di casa tornano in vantaggio con Abate che sfrutta un grave errore in disimpegno della retroguardia casertana.
Nella ripresa Fazio trova subito il punto del 2-2. I ritmi della partita si alzano vertiginosamente: lLpg Group torna in
vantaggio con Visconti, assistito da DArgenzio (45). Al 50esimo occasione doro per DOnofrio che colpisce il palo a
Ranieri battuto, sbagliando un gol praticamente fatto. Al 58 errore di Fazio, Madonna pesca Pazzi che non perdona e
chiude virtualmente i giochi. Breglia rischia Fierro quinto uomo e accorcia con Ferraro ma non basta: lLpg soffre ma
porta a casa tre punti fondamentali contro una Marian mai doma.
Catello Carbone

Foto di Catello Carbone

25 turno: LEICESTER STREPITOSO, CITY KO E FUGA. AVANTI TOTTENHAM E ARSENAL, ADESSO


SONO SECONDE.
Non esistono pi aggettivi per il Leicester, i foxies. superano lennesima prova di maturit aggiudicandosi, con una
prestazione strepitosa, lo scontro diretto al vertice contro il City. Gli uomini di Ranieri dopo 3 sono gi avanti grazie al
gol di Huth, nella ripresa dilagheranno con Mahrez e un altro gol di Huth, per un City piccolo piccolo soltanto la
magra consolazione del gol di Aguero, adesso i citizens sono a -6. Ne approfittano le londinesi Arsenal e Tottenham che
vincono e scavalcano proprio il City, appaiandosi a quota 48 in seconda posizione. Si allontana la zona Champions invece
per lo United che nel big match allo Stamford bridge contro il Chelsea viene acciuffato al 92 dal gol di Diego Costa che
vale l1-1 finale. Bene Newcastle, Everton, Southampton ed Aston Villa tutte a bottine pieno, non vanno oltre il pari il
Liverpool e lo Swansea di Guidolin e Paloschi.
Gianluca Castellano

Passo falso del Bayern che pareggia per 0-0 in casa del
Bayern Leverkusen nella 20 giornata di Bundesliga. Gli
uomini di Pepp Guardiola si innervosiscono verso la
fine della partita non trovando la via della rete, e cos
viene espulso Xabi Alonso per doppia ammonizione.
Il Borussia Dortmund, non ne approfitta e assalito
dallansia di prestazione fa lo stesso risultato dei suoi
rivali, cio pareggia per 0-0 in casa dellHerta Berlino.
Lo Schalke 04, che mira in un piazzamento Champions,
attualmente occupato dallHerta Berlino, vince in casa
per 3-0 contro il Wolfsburg. Le reti nel primo tempo le
segnano Huntelaar e Geis, mentre nel secondo tempo
mette il ghiaccio alla partita Schopf. Con questa vittoria
ed il pareggio dellHerta Berlino, lo Schalke a solo 2
lunghezze dalla zona Champios.
Ma oltre a guardare avanti, lo Scalke deve girarsi pure
indietro perch il Bayern Leverkusen ed il Borussia
Monchengladbach sono a 3 punti di distanza dalla zona
Champions, e ad un punto da loro. Il Borussia
Monchengladbach, infatti, sembra la squadra pi in
forma al momento, visto che ha letteralmente asfaltato
in casa il Werder Brema per 5-1.

MARCO SORRENTINO

Test Pirelli: gi Vettel


Sebastian Vettel chiude con il
miglior tempo la due-giorni di
test Pirelli a Le Castellet. Sul
circuito francese di Paul Ricard
infatti, il tedesco fissa il
cronometro sull 1'06"750. Se
lex campione Red Bull sorride,
laltra Ferrari di Raikkonen
invece no: il finlandese chiude
ultimo dietro Kvyat, Vandoome e
Ricciardo (questultimo lontano
addirittura 1). La rossa ha
ancora un bel p da lavorare per
linizio della prossima stagione.

Fabio De Martino

Ducati: Stoner torna in sella


Emozioni forti in quel di Sepang.
Sul circuito della Malesia va in
scena un meraviglioso amarcord
motociclistico: dopo ben cinque
anni dallultima apparizione in una
gara MotoGP, Casey Stoner sale di
nuovo a bordo della sua Ducati, in
qualit, stavolta, di collaudatore
del team di Borgo Panigale. Brividi
su brividi, dal momento che
laustraliano fa registrare anche il
miglior
tempo
toccando
i
300Km/h.
Ad
ogni
modo:
bentornato Casey!
Fabio De Martino

NON CI SI FERMA MAI!


Dopo il primo Slam dell anno, lattenzione
tennistica si spostata sugli ATP 250 di Sofia
e Quito. In Bulgaria (cemento indoor) si ferma al
primo turno il cammino di Thomas Fabbiano,
proveniente dalle qualificazioni. Lazzurro stato
superato per 7-6, 6-3 dal tedesco Brands, anche lui
uscito dai turni preliminari. Esordio sul velluto
invece per Andreas Seppi, numero 31 Atp e quarta
testa di serie, entrato in gara direttamente al
secondo turno, che liquida 6-2 6-1 in appena 57
minuti lolandese Thiemo De Bakker. Tuttavia
Andreas Seppi deve gettare la spugna ai quarti di
finale, fermato da un ottimo Martin Klizan che, in
unora e 21 minuti di game, ha liquidato
laltoatesino col risultato finale di 6-4, 6-3. Per
Klizan la prima vittoria su Seppi nelle quattro
totali sfide tra i due. A Sofia vanno in semifinale
anche Roberto Bautista Agut, Gilles Muller e Viktor
Troicki. Nel torneo di Quito ( Ecuador-terra rossa
dotato di un montepremi di 427.000 euro) un
grandioso Paolo Lorenzi, numero 59 mondiale e
sesta testa di serie, dopo aver battuto al secondo
turno 6-3 6-2, in unora e otto minuti, il
colombiano Alejandro Falla, numero 126 del
ranking, ottiene il pass per la semifinale battendo
laustraliano Bernard Tomic (numero 20 ATP), dopo
una sfida durata due ore e 10 minuti col risultato
finale di 6-7(5), 7-5, 6-3. Ma la corsa dell italiano
si ferma in semifinale per mano del brasiliano
Thomaz Bellucci, che ai quarti di finale aveva fatto
fuori lo spagnolo Pablo Carreno Busta con un 76(0), 4-6, 6-2. Nel complesso un buon torneo per
litaliano che da luned salito al numero 52 del
mondo (best ranking numero 49 nel marzo 2013) e
che ha dimostrato per lennesima volta di essere
un giocatore molto intelligente e dal grande
carattere.

Marco Sebastiano Zotti

Approfittando del turno di


riposo di Milano, Reggio Emilia
inaspettatamente si piazza in
testa alla classifica della serie A
di Basket vincendo la sua
personale partita in casa contro
Capo DOrlando 75-66 ed
arrivando a quota 28 punti, con
14 vittorie e 5 sconfitte. Milano
costretta a fermarsi per questa
giornata per via delle Final Four
di Volley che sono in corso al
Forum di Assago, casa
dellOlimpia MIlano. E si vede
cos raggiunta al secondo posto
anche da Cremona, che batte di
misura
Venezia
74-73.
Impressionante sesta vittoria
consecutiva per Avellino, che
supera in casa Pistoia 84-76 e si
posiziona addirittura al sesto
posto in classifica, dopo il
disastroso inizio di campionato.
Risorge Sassari, vittorioso su
Varese 91-69, lasciando i
varesini a quota 14 punti, con
solamente due lunghezze di
vantaggio sul gruppetto ultimo
della classe. La vittoria di
giornata quella di Brindisi,
capace di vincere in trasferta a
Trento 89-92 e piazzandosi
momentaneamente al centro
classifica, in acque tranquille.
Vince anche Torino: una vittoria
fondamentale in vista della
cavalcata finale per non
retrocedere. Supera Cant 7972.

Carlo Sicignano

I NOSTRI SETTIMANALI ON LINE DEI CORSI DI GIORNALISMO


INVESTIGATIBO E SPORTIVO DELLATENEO PARTHENOPE DI NAPOLI

Direttore: Cristiana Barone


Editore: Antonella Castaldo
Capo Redattore: Luigi Liguori
Coordinatore di Redazione: Ferruccio Montesarchio
Editing Grafica e Copertina: Catello Carbone
Redazione: Corso di Giornalismo Sportivo - Universit
Parthenope di Napoli
FDC e FDS by Bigol News - Testata Registr. Trib. Napoli 20/2008
del 28/02/2008
Info line: fattodisport@gmail.com
Seguici anche su Facebook : FATTO DI SPORT
FATTO CRONACA
SPYNEWS24