Sei sulla pagina 1di 5

Materiale coperto nel corso di Analisi Matematica 1 Ingegneria, docente S.

Cuccagna A.A. 2011-12

Marted 4 Ottobre Settembre 2011 16-19 3 ore Numeri naturali. Definizione di minimo di un sottoinsieme
di N e Lemma sullesistenza ed unicit del minimo per sottoinsiemi di N (con dim.). Principio di induzione
(con dim. a partire dal Lemma). Corollario sulle dimostrazioni per induzione. Esempi di dimostrazione per
induzione: dimostrazione della disuguaglianza di Bernoulli ; dimostrazione della formula per somme
geometriche di ragione a; dimostrazione della formula per la somma aritmetica. Assegnazione di
esercizion sui prodotti notevoli . Definizioni di estremo superiore (risp. inferiore) di un sottoinsieme limitato
superiormente (risp. inferiormente) di un insieme totalmente ordinato. Principio di Separazione sui
numeri reali (introdotto come Assioma). Dimostrazione dellesistenza dellestremo superiore per
qualsiasi sottoinsieme limitato superiormente di R.

Gioved 6 Ottobre 2011 11-13 2 ore Lemma di caratterizzazione del sup. (con dim.). supN=infinito (con
dim.), Principio di Archimede (con dim.) , densit di Q in R (con dim.), esistenza ed unicit in R_+ delle
radici n-esime di numeri reali positivi (con dimostrazione nel caso n=2).

Venerd 7 Ottobre 2011 11-13 2 ore Definizione di a^x per a >0 reale e x razionale. Definizione nel caso x
reale (con dim. che la definizione ha senso). Definizione di funzione valore assoluto . Varie propriet del
valore assoluto: dim. della disug. triangolare nel caso di 2 o pi addendi. Definizione di distanza (o metrica)
e di spazio metrico. Qualche esempio.
Venerd 7 Ottobre 2011 14-16 2 ore Norma euclidea di un vettore. Disuguaglianza di Schwartz nel piano.
Dimostrazione della disuguaglianza triangolare nel piano. Successioni in un insieme X. Limite di una
successione in uno spazio metrico. Dim dellunicit del limite. Vari esempi di successioni.
Martedi 11 Ottobre 3 ore Qualche esercizio. Criterio di Cauchy per una successione in uno spazio
metrico. Dim che successioni convergenti sono di Cauchy. Definizione di lim x_n = + infinito. Dim. che
successioni monotone di numeri reali hanno limite. Teorema del confronto (con dim.) con dim.). Per b>0
il limite di b^{1/n} 1; per b>1 il limite di b^{n} + infinito; per b>1 il limite di b^{n}/n + infinito.
Giovedi 13 Ottobre 2 ore Teorema dei Carabinieri (con dim.) . Esempio di limite di b^{1/n} per b>0 .
Regole della somma (con dim per limiti finiti), del prodotto (con dim per limiti finiti) e del quoziente. Limiti
di polinomi p(n) e di funzioni razionali p(n) /q(n) per n che va allinfinito in N. Definizione di
sottosuccessioni e dimostrazione del fatto che k_n non minore di n se k_n una successione
strettamente crescente in N

Venerd 14Ottobre 2 Esercizi su razionalizzazione di limiti. Calcolo combinatorio: disposizioni semplici e


con ripetizione e loro numero totale. Permutazioni e fattoriali. Combinazioni semplici e loro numero.
Formula di Newton per il binomio (con dim. combinatoria).

Venerd 14Ottobre 2 ore

Esercizi vari sul calcolo combinatorio

Martedi 18ottobre, 3ore Numero di Neper : dimostrazione dellesistenza e del fatto che compreso tra 2
e 3. Teorema di Bolzano Weierstrass (con dim.) su R. Operazioni di somma e prodotto nel piano Numeri
complessi. Complesso coniugato e modulo di un numero. Inverso di un numero complesso differente
dallo 0. Un esercizio.
Venerd 21 ottobre 3 ore Rappresentazione in coordinate polari, esponenziale immaginario, formule di
Euler. Prodotto di numeri complessi in coordinate polari e fomule di De Moivre (con dim.). Radici n-esime
dellunit, radici n-esime di un numero complesso qualsiasi. Risoluzione di varie equazioni, polinomiali e
non, per esercizio. Enunciato del Teorema Fondamentale dellAlgebra: definizione di molteplicit di una
radice.

Martedi 25 ottobre, 2 ore Esempi di funzioni: funzioni iperboliche , arcoseno, arcotangente. Parte interna
di un sottoinsieme di R, frontiera di un sottoinsieme di R.

Martedi 25 ottobre 3 ore , Insiemi aperti, chiusi, punti di accumulazione, chiusura di un insieme.
Qualche esercizio su sottoinsiemi di R presi da vecchi esami. Definizione di limite di una funzione in un
punto di accumulazione (caso del limite finito). Caratterizzazione del limite in termini di successioni (con
dim.).

Mercoled 26 ottobre 3 ore Definizione di limite in generale (usando le successioni) e definizione caso per
caso senza successioni. Dim the teor dellunicit del limite. Enunciato delle regole della somma, prodotto e
quoziente per i limiti di funzioni (senza dim.). Enunciato del teorema del confronto e del teorema dei
carabinieri (senza dim.). Definizione di continuit in un punto e di funzioni continue. Dim della continuit
dei polinomi, di sin (x), di cos (x). Definizione di limiti destro e sinistro e Lemma sulla caratterizzazione del
limite in termini di limiti destro e sinistro (senza dim.). Dim. della continuit della funzione esponenziale in
base e.

Gioved 27 ottobre 2 ore Funzione parte intera di x. Limite di sin x/x per x che va a 0. Limite di (1+1/x)^x
per x che va allinfinito. Un lemma di cambio di variabile nei limiti.

Venerd 28 ottobre 2 ore .Limite di log(1+x)/x per x che va a 0, e due altri limiti notevoli (tutti con dim.).
Funzioni monotone e dimostrazione dellesistenza dei loro limiti destri e sinistri.
Venerd 4 Novembre 2 ore Insiemi compatti. Esempi: intervalli chiusi e limitati; sottoinsiemi di R chiusi e
limitati. Teorema di Weierstrass sullesistenza dei punt di massimo e minimo (con dim.). Definizione di
insieme sconnesso e di insieme connesso. Enunciato che gli insiemi connessi in R sono esattamente gli
intervalli. Teorema degli zeri per funzioni continue definite in connessi.
Venerd 4 Novembre 2 ore Dimostrazione che gli intervalli sono connessi. Dimostrazione del teorema dei
valori intermedi. Dimostrazione che le funzioni continue mandano intervalli in intervalli. Vari esercizi.
Marted 8 Novembre 3 ore Un esercizio. Dim. che le funzioni continue e strettamente monotone su
intervalli hanno inversa continua. Definizione di derivata. Definizione di retta tangente al grafico di una
funzione in un punto e suo significato geometrico. Dim. che derivabilit implica continuit. Dim. della
regola della potenza per la derivata.
Gioved 10 Novembre 3 ore Calcolo delle derivate di e^x, log(x), sin(x), cos(x). Definizione di derivata
destra e derivata sinistra. Esempi ed esercizi. Simboli di o piccolo ed O grande. Definizione di approssimante
lineare. Dimostrazione dellesistenza dellapprossimante lineare esattamente quando la funzione
differenziabile. Regole della somma, del prodotto (con dim.) e del quoziente. Dim, della regola della catena.
Venerd 11 Novembre 2 ore Dim. della regola del quoziente per la derivata. Teorema sulla derivata
della funzione inversa (con dim.). Calcolo della derivata di arcoseno e arcotangente. Definizione di punto
critico, di punto di max. (min.) relativo . Teorema di Fermat (con dim.). Enunciato del Teorema di Lagrange.
Corollario sul significato del segno della derivata (con dim.).
Venerd 11 Novembre 2 ore . Esercizi di ricerca di punti di massimo e di minimo.
Marted 15 Novembre 3 ore Esercizio sulluso di o piccolo nei limiti. Dim. del Teorema di Rolle e del
Teorema di Lagrange. Teorema di Cauchy (solo enunciato). Corollario sulle funzioni costanti (con dim.).
Definizione di derivate di ordine superiore. Vari esempi. Prima delle regole dellHopital (con dim.).
Gioved 17 Novembre 2 ore Enunciato della seconda e terza legge dellHopital. Vari esempi.
Dimostrazione della seconda legge dellHopital.
Venerd 18 Novembre 2 ore
Svolgimento di un vecchio esercizio desame. Definizione di funzione
convessa in termini delle combinazioni lineari convesse e teorema di equivalenza di questa definizione con
altre 4 definizioni espresse in termini di opportuni rapporti incrementali (con parziale dimostrazione).
Venerd 18 Novembre 2 ore
Caratterizzazione delle funzioni convessi in termini della loro derivata
prima e derivata seconda (con dim.). Def. di punti di flesso. Def. di polinomi di Taylor. Calcolo dei
polinomi di Taylor di e^x, di sin (x).
Marted 22 Novembre 3 ore
Polinomi di Taylor di cos (x) (solo enunciati, ma da sapere dimostrare) e
(con dim.) di (1+x)^{a}, con, in questultimo caso, estensione della nozione di coefficiente binomiale.
Dim. della formula del resto di Lagrange. Dim . che il numero di Neper irrazionale. Un esercizio di
approssimazione del numero di Neper con un numero razionale. Uno studio di funzione. Definizione di
rette asintotiche.

Mercoled 23 Novembre 2 ore Formula del resto di Peano (con dim.). Test delle derivate di ordine
superiore per i punti critici (con dim.). Calcolo integrale. Decomposizioni di intervalli e loro calibro o
lunghezza | |. Raffinamenti di decomposizioni. Oscillazione di una funzione in un intervallo. Somme S()
e s() associate ad una data funzione f.
Gioved 24 Novembre 2 ore Calcolo di S() e s() per funzioni costanti e per la funzione di Dirichlet. Dim.
che se f g si ha S(f, S(g,) e s(f, ) s(g,). Dimostrazione che se un raffinamento di allora s()
s() S() S()

Venerd 25 Novembre 2 ore Dimostrazione della densit in R dei numeri irrazionali. Enunciato del fatto
che se f(x)=p(x)+o(x^n) con p(x) un polinomio di grado ) n allora p(x) il polinomio di ordine n di f(x) in
0. Calcolo di vari polinomi di Taylor usando questo enunciato.

Marted 26 Novembre 3 ore Definizione di S_n ed s_n e dimostrazione dell esistenza dei loro limiti e
della disuguaglianza s S (integrale inferiore ed integrale superiore). Definizione di funzione integrabile
secondo Darboux e di integrale di Darboux . Due esempi: funzioni costanti e funzione di Dirichlet. Vari
esercizi sullo studio delle funzioni.

Gioved 1 Dicembre 2 ore Dimostrazione che le funzioni monotone sono integrabili secondo Darboux.
Definizione di funzione uniformemente continua. La limitatezza della derivata una condizione sufficiente
per l uniformemente continuit (senza dim.) . Teorema di Heine e Cantor (con dim.). Dimostrazione che le
funzioni continue sono integrabili secondo Darboux. Definizione di somma Riemann. Definizione di
integrabilit secondo Rieman. Teorema sullequivalenza dei due integrali (senza dim.).
Venerd 2 Dicembre 2 ore Linearit dellintegrale (con dim.). Monotonia (senza dim.). Teor della media
per funzioni continue (con dim.). Teorema di Chasles (senza dim.). Teorema sullintegrabilit di |f(x)|
(senza dim.) con dimostrazione della disuguaglianza triangolare. Esempio di funzione f(x) non integrabile
tale che |f(x)| integrabile. Teorema fondamentale del calcolo (con dim.). Definizione di primitiva di una
funzione.

Marted 6 Dicembre 3 ore Teorema sul fatto che la differenza di due primitive su un intervalla costante
(con dim.). Esempio di una funzione integrabile e non primitivabile. Esempio di una funzione non continua e
primitivabile. Seconda parte del teorema fondamentale del calcolo (con dim.). Lista di primitive da
ricordare a memoria. Formula dellintegrazione per parti (con dim.) con sua applicazione in vari esempi.

Venerd 9 Dicembre 2 ore Formula dellintegrazione per parti per lintegrale definito. Qualche
esempio. Decomposizione di Hermite di funzioni razionali (caso delle radici tutte reali)

Marted 14 Dicembre 3 ore Definizione di funzione localmente integrabile. Definizione di integrale


generalizzato di una funzione f(x) in un intervallo [a,b). Dimostrazione che se f(x) integrabile secondo
Riemann-Darboux in [a,b] allora il suo integrale di Riemann-Darboux coincide con lintegrale
generalizzato. Integrabilit di funzioni x^{-p} in (0,1] e in [1, infinito) : enunciato e dimostrazione . Teorema
del confronto (con dim). Esercizi.
Gioved 15 Dicembre 2 ore. Teorema del confronto asintotico (con dim). Definizione di assoluta
integrabilit. Parte positiva e parte negativa di una funzione. Teorema che assoluta integrabilit implica
integrabilit (con dim). Decomposizione di Hermite di funzioni razionali (caso generale).
Venerd 16 Dicembre 2 ore. Fine della discussione sulle decomposizione di Hermite di funzioni razionali
con la divisione tra polinomi. Integrali di funzioni irrazionali.
Venerd 16 Dicembre 2 ore. Esercizi.

Marted 20 Dicembre 2 ore


Esercizi.

Esempio di funzione integrabile ma non assolutamente integrabile.