Sei sulla pagina 1di 4

Verifica dell'esistenza di una associazione con il test del chi-quadrato.

Studi prospettivi (rischio relativo) e studi retrospettivi (odds ratio).


LEGENDA: casi = animali ammalati; non-casi= animali non ammalati;
esposti = animali che sono stati sottoposti al determinante in studio

selezionare i valori desiderati mediante le barre di scorrimento

casi esposti

37

casi non esposti

87

non-casi esposti

15

esposti

37

non-casi non esposti

77

non esposti

87

Tot. animali:

216

ossia: 37+87+15+77

tot casi:

124

37+87

tot non casi:

92

15+77

tot esposti:

52

15+15

tot non esposti:

164

87+77

Tabella di contingenza
casi

124

SE LO STUDIO E' PROSPETTIVO:


per la dimostrazione dell'esistenza di una associazione tra esposizione e
malattia si confronta la "proporzione di casi fra gli esposti" con la
"proporzione di casi fra i non esposti".

SE LO STUDIO E' RETROSPETTIVO:


Per la dimostrazione dell'esistenza di una associazione tra esposizio
confronta la "proporzione di esposti fra i casi" con la "proporzione d
casi"

proporz. casi fra gli esposti

0.7115

ossia: 37/(37+15)

proporz. esposti fra i casi

0.2984

prop. casi fra i non esposti

0.5305

87/(87+77)

prop. esposti fra i non-casi

0.1630

chi-quadrato

5.293

chi-quadrato

5.293

... quindi la differenza : significativa per P<0.025


P

0.0214

Misura della associazione:

Rischio relativo
Intervallo di confidenza 95%

... quindi la differenza : significativa per P<0.025


P

0.0214

MIsura della associazione:

1.34
1.07 limite inferiore
1.68 limite superiore

Odds Ratio
Intervallo di confidenza 95%

2.18
1.11
4.28

10 agosto 2009
Foglio di lavoro complementare all'unit didattica:
http://www.quadernodiepidemiologia.it/cause/ris_rel.htm
Prof. Ezio Bottarelli - Universit degli Studi di Parma
ezio.bottarelli@unipr.it
Questo foglio di calcolo: (a) pu essere utilizzato soltanto a scopo educativo e, anche in questo caso, sotto la esclusiva responsabilit di chi lo utilizza; (b) non deve essere u
clinico, diagnostico, terapeutico o di ricerca, n per qualsiasi altro sopo diverso da quello didattico; (c) non deve essere utilizzate per attivit che abbiano un impatto diretto o
di salute degli animali o dell'uomo. All'Autore non pu essere imputata alcuna responsabilit per danni diretti o indiretti di qualsivoglia natura causati all'utilizzatore o a terzi in
errori, imprecisioni, omissioni, interpretazioni o utilizzo in genere di questo foglio di calcolo.

contingenza
non-casi
15

52

77

164

92

216

ETTIVO:
enza di una associazione tra esposizione e malattia si
sposti fra i casi" con la "proporzione di esposti fra i non-

ossia: 37/(37+87)
15/(15+77)

p
0.021

significativa per P<0.025

limite inferiore
limite superiore

ilit di chi lo utilizza; (b) non deve essere utilizzate a scopo


er attivit che abbiano un impatto diretto o indiretto sullo stato
glia natura causati all'utilizzatore o a terzi in conseguenza di

STRINGHE
37
15
87
77
124
92
/(
)

52
164
216
+

Numero di osservazioni insufficiente!


Devono essere rispettate le seguenti condizioni:

n>30

np>5

n(1-p)>5

Numero di osservazioni insufficiente! Devono essere rispettate le seguenti condizioni:


n>30; np>5; n(1-p)>5
dove n=numero animali e p=proporzione di individui con il carattere in studio

=SE($F$10=VERO;Q1;"")

pettate le seguenti condizioni:


il carattere in studio