Sei sulla pagina 1di 23

ARCIDIOCESI DI TRENTO

UFFICIO MUSICA SACRA


0461/891134

C.P. 389 - 38100 Trento

0461/891201

musicasacra@diocesitn.it
www.diocesitn.it/musicasacra

DEDICAZIONE DELLA BASILICA CATTEDRALE

CONVEGNO DEI CORI PARROCCHIALI


Cattedrale di San Vigilio
Domenica 14 novembre 2010
Solenne celebrazione ad ore 10.00

Il convegno unoccasione
per radunare i cantori in una celebrazione significativa nella nostra Basilica Cattedrale
per ringraziarli e incoraggiarli nel servizio che essi svolgono a nella Chiesa
per dare mandato, con la consegna del diploma, a coloro che hanno portato a termine la
formazione liturgico-musicale in questi ultimi anni nellIstituto Diocesano di Musica Sacra

CANTI
Inizio: Celebriamo il Signore
Atto penitenziale: Kyrie eleison
Gloria: Zardini
Salmo: Lode a te Signor
Alleluia
Rinnovo promesse battesimali. Credo, Signore, Amen.
Offertorio: Canta o terra
Sanctus - simplex
Anamnesi: Tu ci hai redenti
Dossologia: Lourdes
Padre nostro
Tuo il regno
Agnello di Dio
Comunione: Padre del cielo creator
Fine: Salve Mater
Le partiture dei canti sono reperibili

presso lUfficio Musica Sacra


nella sede del decanato
sul sito internet www.diocesitn.it/musicasacra

NOTE
La scelta dei canti stata fatta seguendo questi criteri:
1. Aderire a quanto si celebra in questa solennit: la Dedicazione della Cattedrale, la festa pi
importante della nostra Chiesa-madre; si celebra anche la Giornata del Ringraziamento.
2. Offrire forme musicali modulari (1 voce/ 4 voci con/senza polifonie aggiunte) in maniera da
intercettare esigenze differenziate nel panorama corale della Diocesi;
3. Offrire forme rituali alternative che forse sono ancora da riscoprire (es. rito dellaspersione,
professione di fede con rinnovo delle promesse battesimali)
4. Offrire ai cantori qualche canto nuovo per rinnovare il repertorio dei canti tenendo conto della
raccolta diocesana Uniti nella Lode.
Di ciascun canto si potr cominciare lapprendimento in forma graduale: prima il ritornello poi le
strofe; prima a una voce poi in polifonia: ci permetter a ciascun coro di poter partecipare, almeno
in minima parte, al canto nella celebrazione, riservando ad un secondo momento lapprendimento
completo dei canti.
Nella S. Messa del 14.11.2010 sar presente un coro-guida che sosterr i canti e si porr in dialogo con
lassemblea. Sosterr laccompagnamento anche un sestetto di ottoni. Ciascun coro si disporr in
Duomo unificando (se necessario) le varie voci (soprani-contralti-tenori-bassi).
Prima della celebrazione si far una prova generale.
I canti verranno eseguiti come descritto:
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.
11.
12.
13.
14.
15.

Inizio. Celebriamo il Signore. Ritornello prima coro poi tutti. Strofe al solo coro.
Atto penitenziale. Kyrie eleison. Accompagna il rito dellaspersione. Alle invocazioni del
solista si alterna lassemblea a una voce. Il coro completa con la polifonia.
Gloria. Di Terenzio Zardini. A una voce. Nella litania centrale (da Tu che togli i peccati)
dialogo tra coro e tutti (abbi piet di noi e accogli la nostra supplica). Da Perch tu solo il
santo a 4 voci (per chi vuole). Viene comunque allegata anche la partitura intera a 4 voci.
Salmo responsoriale. Lode a te Signor. In alternanza con il salmista che intona dallambone.
Alleluia. Si alterna con il solista. Il coro completa con la polifonia. Lacclamazione si ripete
anche al termine del Vangelo.
Professione di fede. Credo, Signore, Amen. Tutti a una voce.
Offertorio. Canta o terra. Intona il coro e tutti ripetono (a 1 o 4 voci). Le strofe sono eseguite
dal coro.
Sanctus simplex. Eseguito da tutti.
Anamnesi. Tu ci hai redenti. Eseguito da tutti.
Dossologia. Lourdes. I tre amen eseguiti da tutti a 1 o 4 voci.
Padre nostro. Eseguito da tutti.
Tuo il regno. Eseguito da tutti (a 1 o 4 voci)
Agnello di Dio. Ci si alterna al coro per rispondere abbi piet di noi e dona a noi la pace a
1 voce. Il coro completa con la polifonia.
Comunione. Padre del cielo creator. Viene eseguito da tutti a 1 o 4 voci. Intermezzi musicali
tra una strofa e laltra.
Congedo. Salve Mater. Ritornello eseguito da tutti a 1 o 4 voci. Strofe riservate al coro.

CELEBRIAMO IL SIGNORE
UnL 227

###

Solenne

&

f Ce

? ###
&

###

- le

# #

bria-moil Si - gno - re:

&

###

, .
.

? ###

Al - le - lu - ia,

, .
.
W
W

###
&
#
1.

? # # #

WW

W
W

W
NW

luichelhafon - datasui

W
W

W
W

..

gran-de la

,
j

j ia.
.

al - le - lu

..

W
#W

W
W

W
W

W
W

W
W

luniversoei

W
W

suoiabi - tanti.

W
W

1.DelSignorela terraequantocon - tiene,

W
W

gran-de la sua po - ten - za,

sua mi - se - ri - cor - di - a.

? # # #

M.: T. Zardini

mari

W
W

esui

W
W
fiumi

W
W

W
W

W
W

W
W

W
W

W
W

W
W

lhastabi - lita.

2. Chi salir il monte del Signore,


chi star nel suo luogo santo?
Chi ha mani innocenti e cuore puro,
chi non pronunzia menzogna.

3. Questi otterr benedizione dal Signore,


giustizia da Dio, sua salvezza.
Ecco la generazione che lo cerca,
che cerca il tuo volto, Dio di Giacobbe.

4. Sollevate, porte, i vostri frontali,


ed entri il re della gloria.
Chi questo re della gloria?
Il Signore degli eserciti il re della gloria.

5. Quanto sono amabili le tue dimore,


Signore degli eserciti!
Beato chi abita la tua casa:
sempre canta le tue lodi!

6. Per me un giorno nei tuoi atri


pi che mille altrove
stare sulla soglia della casa del mio Dio
meglio che abitare nelle tende degli empi.

ATTO PENITENZIALE
Invocazioni a Cristo

Ass.

Solo
2
&b 4 W

. j
& b ..
Solo - Tutti

B.

V b ..

Ky - ri - e

? ..
b

C.

T.

B.

le - i

T.

B.

Vb
?b
41

. J

noi.

Chri

Chri

ste

ste

F cresc.
.. .
J
Ky - ri - e

noi.

e - le

e - le - i - son.

ste

e - le - i - son.

Chri

Chri

ste

ste

e - le - i - son.

cuo - re

i - son

nuovo,

le

Chri

ste

e - lei - son

e - lei

..

e - le - i - son.

le - i - son

e - le - i - son.

e - le - i - son e -

Chri

Ky - ri - e e -

Ky - ri - e

Solo - Tutti
..

di

Spiritoacrearein noiun

F cresc.
j
.

..

Ky - ri - e

mandiiltuo

di

,
j


le - i - son
, Ky . - ri - e


J
le - i - son
Ky - ri - e
. , . j
J

Cristo,che

Ky - ri - e

- son

ab-bi pie - t

..

e - le - i - son.

Ky - ri - e

- son e -

&b
&b

f cresc. j
, . j

& b . J

C.

Solo

S.

&b W

32

le - i
?b

27

F cresc.
& b . j
Ky - ri - e e


Vb
18

&b

S.

Signore,chenell'acquaenello Spiritocihairigene -ratia tu - aim - magine, ab-bi pie - t

T.

M.: P. Delama

son

son

e -

S.

C.

T.

B.

&b

&b
lei
f
Vb

son

Chri

ste

Chri

ste

Solo

56

Signore,checi

faipar

& b . J
62

S.

C.

T.

B.

&b

Vb

f
? b .

T.

B.

.
b
J
&
& b . J
Ky - ri - e
.
b
J
V
Ky - ri - e

?b
79

noi.

f
# .
f

f .
n

le - i - son

.
J
Ky - ri - e
, .
J
Ky - ri - e

Ky - ri - e

ste

tecipideltuo

ste

corpoedel

tuo

son.

son.

le - i

son.

le - i

son.

sangue,

,
,

n
J

Ky - ri - e

le - i

son

Ky - ri - e

le - i

son

.
.

, . j

Pi largo

, . j

Ky - ri - e

Ky - ri - e

, . j

, . j

Ky - ri - e

Ky - ri - e

~2~

Ky - ri - e

..

e - le - i - son.

j
#

Ky - ri - e

Chri

Ky - ri - e

.
J

ste

Ky - ri - e

Ky - ri - e

le - i

Chri

Ky - ri - e

Ky - ri - e

Ky - ri - e

C.

di

&b

71

S.

ab-bi pie - t

Solo - Tutti
.. . j

ste

Chri

&b W

le - i

, f

Chri

? bf
49

, f

le - i

e - le - i - son.
Rall.

e - le - i - son.
Rall.

Ky - ri - e

e - le - i - son.
Rall.


,- le . - i - son
J

son

Rall.

e - le - i - son.

e -

GLORIA A DIO
M.: T. Zardini
Solo

Glo - ri - a

&C

Tutti

pa-cein

ter - ra

& w
Allegretto
? ww
dia - mo,

w
w

ti

& C

?C

gno - re,

& C w
?C w
w
Di - o,

& ww
?

w
w

Di - o

A - gnel - lo di

w
w

Di - o,

ww

w
w

Noi

ww

Si -

. C

ww ..

C
Si

. C
w
w.
C
w.
Si - gno - re

w
w
.

lo -

w
w

Cri - sto,

ti

w
w

Pa - dreon - ni - po - ten - te.

Pa

w
w

tu - a glo - riaim - men - sa,

Fi - glio del

li

ti glo - ri - fi - chia - mo,

23 w
w
32

cie - lo,

cie

ww
w
w

23

32
per la

u - ni - ge - ni - to, Ge - s

a - do - ria - mo,

gra - zie

Di - o, Re del

Fi - glio

w
w

ren - dia - mo

ti

dei

buo - na vo - lon - t.

&

gno - re

di

nel - l'al - to

a - gliuo - mi - ni

ti be - ne - di - cia - mo,

&

Di - o

dre:

ww

tu che

& w
Poco sostenuto
? ww

3
w 2 w . w
w w
nw b
n
w.

3 b w w b w
w

2
bw
w.

to - glii pec - ca - ti del

w
ww

tu che

to - glii pec - ca - ti

& C w
? C ww

w
w

sup - pli - ca;

w
n
w

sie - dial - la

C w
Poco movendo
w
C

gno - re, tu

& w
?
w
san - to

&

w.
w
w

j
.
w

so - lo l'Al - tis - si - mo:

w
w

nel - la

w.
w

glo

mon - do,

ac - co - gli la

de - stra del

tu

Pa - dre,

C
C

so - lo

il

Ge - s

w
w

tu

Spi - ri - to

w.

Pa - dre.

23 w .

w
w

so - loil Si -

lo

w 23 ww .. w
w
di Di - o

Cri - sto con

di

San - to,

.
w

no - stra

ab - bi pie - t

ri - a

no - i;

3
2 w . . w

3 b w w bb ww
2

del

Per - ch

& w

ab - bi pie - t di

w w 23 w
w
ww
32 w .
w
w.

tu che

& w C w
nw
b
ww
? w.
C
w.
no - i.

mon - do,

men.

w.
w . # www ...
w.

SALMO RESPONSORIALE

Ant.

& c

Lo -

? # c
#

j j

J J
de a te,
j j

J J

..

gnor,

che

Si

.
.

j j
#
J J
glo - ria can - tia - mo_a
j j

? #
J J
&

# W
& W

Sal 83, 3; 4; 5.10; 11

ww

W
W
gli

W
W

no - stro

noi;

Di -

w
w

ww

- o.

w
w

W ,
W

W
W

guisce e

W
W

2. Anche il passero trova la casa, la

rondine il

nido,

dove

porre

3. Beato chi
4. Per me un

abita la tua
giorno nei tuoi

casa:
atri

sempre

le tue lodi!
canta
pi che mil - le_al-trove,

1. L'anima mia lan

?# W
W
&

j j


J J

te,

a - bi - ti_in mez - zo_a

j j

J J

Ant. e tono sal.: A. Carotta

W
W

1. Il mio cuore e la mia

?# W
W

W
W

W
W
W
W

carne e

WW

sultano

2. presso i tuoi altari, Si - gnore degli e - serciti,


3. Vedi,
4. stare sulla soglia della

brama

Dio, nostro
casa del mio

W
W

scudo,
Dio

W
W

W
W

nel Di
mio re

atri

W
W

del

Si - gnore.

suoi piccoli,

W
W

W
W

W
ww

e mio

Dio.

vi - vente.

guarda il volto del tuo


con- sa - crato.
meglio che abitare nelle ten - de degli empi.

W
W

ww
W

ALLELUIA
P. Delama

bb 3 Gioioso q

& 4

f

? b b 34

Introduzione

Organo

? b b 34

Solo (o soprani)

Al - le

b
&b

? bb
b
& b j
J
Coro Al j

? bb
J
Org.

b
&b

? bb
? b
b
12

b
&b W

Solo

J
le
j

lu

lu

ia

ia,

al - le - lu

J
j

J
j

ia,

Org.

? bb W

j
.

Al - le - lu

j

J

ia.

.
.

ia.

.
.

.
.
.
.

WW

Iohosceltoehosantificatoquestotempio,dice il Si-gnore,

b
&b W
W

Al - le - lu - ia,

al - le - lu

perchlamiapresenzavi re-sti sempre.

CANTA, O TERRA
TMA: L. Deiss
UL n. 242

j j

J
J
Can - tao ter - ra
j j
? # 6 J
8
J
# 6
& 8

&

?#

1.Can -tial

Si

j
j

J
J
in - ni di lo - deal Si - gnor! Al-le - lu j
j
J
J
j

gno - re tut - ta la

.
.

j le - vi un in - no di

& J .

.
.
?#

N .
.
J .
#

e sul - la ce - tra

j
.

.
J
J

ia,

al - le - lu - ia!

j
#

j
.
J
j

ter - ra, can - ti le - ter - na sua glo - ria

.
.

gio - iae da - mo

#
.
J

J
-


.
.
.
.

2. Dite al Signor: Quanto sei grande


nelle tue opere, o Dio!
dategli lode per glineffabili suoi prodigi.
3. Viene da lui ogni vittoria,
viene la nostra esultanza.
Sia benedetto il nostro Signore da tutta la terra.
4. Ecco: verr nella tua casa
scioglier a te i miei voti,
le mie labbra racconteranno le tue meraviglie.
5. Gloria a te, Padre clemente,
e al Figlio tuo Ges,
e allAmore che vive sempre nei nostri cuori.

U
. ..
Uj
.

.
u
-

- re.

ANAMNESI

AGNELLO DI DIO
P. Delama

Moderato q

#
& 34

&
&
Org.

#
#

Di - o

che

13

&

#
#
#

noi.

II solo

to-glii pec - ca - ti del

F A - gnel - lo di

A - gnel - lo

di

.
..

Ass.


Ab bi pie
-

Di - o

che

# .

j

n

- t,

. #

to - glii pec - ca - ti

..

#
#

del

di

#. # # #
J

# ..

..

pie - t

.
f
..
.
J .
J

..

mon-do.

# ..

##
p
? # ..

&

.
. #

? # # . n
&

Org.

& 34 j

p
#

? # 34 #

Organo

&

I solo

mon - do.

#
..

&
19

&
19

&

Ass.

.
f
? # .
.
J
#
&

&
26

&
&

Ab - bi pie - t,

#
& n

Do
? #
#
& n
? #

del

- na

noi.

.
J

Fj

II solo

Di - o

Di - o

do.


Do - na a

U ,

i p la
, #
n
u
U

pa

u
~2~

noi,

noi

..

Rit.

..

ce.

..
..

la

Rit.

#. # # #
J

che

Ass.

. j .


J



##
F
..

.
f
.
. ..
J
J

to-glii pec -

.
#

no

che

A - gnel-lo di

mon-do.

.
.

di

. j

? # ..

. j

mon

A - gnel-lo di

# #

#. # # #
J

to - glii pec - ca - ti

I solo

ca - ti

del

F

J

pie - t

Coro

Org.

26

Org.

&
Org.

..
.

pa - ce.

j
# ..

PADRE DEL CIELO


M.: C. Goudimel (1564)
T.: F. Rainoldi
Uniti nella Lode n. 213

&

##


? # #

1.Pa - dre del cie - lo, Cre - a - tor,

#
& #

con tut - toil cuo - re tia - do - ria - mo.

Del mon - doin - te - ro sei Si - gnor,

? # #

#
& #

noi la tua glo - ria pro - cla - mia - mo.

&

##

a - mor,

ma - ri,

il

cie - lo ric - co di splen-dor,

? # # # # n



Hai fat - toil so - le per

? # #

le mon - ta -gne,iven

gliuc - cel - li,i

ti,

fio-rie le sor-gen - ti.

w
w

2. O Ges Cristo, buon Pastor, con tutto il cuore ti adoriamo.


Verbo del Padre, Redentor, la tua salvezza proclamiamo.
Maria in grembo ti port, sopra la croce tu sei morto.
L'uomo il sepolcro sigill, ma il terzo giorno sei risorto.
3. O santo Spirito d'amor, con tutto il cuore ti adoriamo.
Alla tua Chiesa dai vigor: la tua presenza proclamiamo.
Porti la pace di Ges rinnovi l'intimo dei cuori.
L'uomo ti cerca sempre pi: su noi effondi i tuoi tesori.

Salve Mater
Arm.: Osvald Jaeggi

[Scorrevole]

j j

b
&

J J
Sal - ve
j j

? b
bb J J
bb

j


J

j j
j j j

J J J J J

j


J

Ma - ter

j

J
ple - na
j

J

b
& b b
1.Sal - ve de - cus
2.Sal - ve
fe - lix
3.Te cre - a - vit
4.Te cre - a - vit
5.Te be - a - tam
6.E - sto Ma - ter,

j j j j j

J J
J J J

mi - se - ri - cor - di - ,

b b j j j j j
b
&

J J J J J
et Ma - ter ve - ni - ,
j j j j j

? b b J
J J
b J J
b b j j
b
&

J J
Ma - ter
j j

? bb J J
b

j j

J J
Ma - ter
j j

J J

j j

J J
Ma - ter
j j

J J

j
j
J J
san - ct
j j

J J
ni
pu in mi re
so -

J
et
j

j j j

J J J

l - ti - ti - ,

j
j j
J J J

hu - ma Vir - go
Pa - ter
De - us
lau - da no - strum

j

J
spe - i
j

J

ge - ne
er - pe
ge - ni
ra - bi
cu - pi
la - ti

ris,
ra:
tus,
lem,
unt
um;

j

J

De - i

j

J

j

J

j j

J J
Ma - ter
j
j
j

J
o
j

j

J

j j

gra - ti - ,

Ma - ri

j

J

a.

- .

sal - ve Vir - go
nam qui se - det
o - bum - bra - vit
te
res - pe - xit
om - nes ju - sti,
no - strum e - sto,

di - gni - or ce - te - ris,
in Pa - tris dex - te - ra,
te U - ni - ge - ni - tus,
an - cil - lam hu - mi - lem
sed non suf - fi - ci - unt;
tu Vir - go, gau - di - um;

b b -
- . .
b

&

1.qu vir - gi - nes om - nes trans- gre- de - ris,

et al - ti - us se - des in su- pe - ris.

2.c - lum re- gens, ter - ram et

in - tra tu - a

- the - ra,

se clau- sit vi-sce - ra.

3.fe - cun - da - vit te San-ctus Spi - ri - tus, tu es fa - cta to - ta


4.te qu - si - vit spon-sam a - ma - bi- lem, ti - bi num-quam fe - cit
5.mul - tas lau - des de te con - ci - pi - unt, sed in il - lis pror-sus
6.et nos tan- dem post hoc e - si - li - um, l - tos jun - ge cho - ris

di - vi - ni - tus.
O Ma - ri - a!
con-si- mi-lem.
de - fi - ci - unt.
c- le- sti- um.