Sei sulla pagina 1di 2

COMUNICATO STAMPA N.

TROFEO CIVITELLA 2010


AUMENTA IL FERMENTO …..

Arezzo, 8 aprile 2010


SI AVVICINA LA DATA DEL 2° TROFEO CIVITELLA (24 APRILE) E DIVENTA
FRENETICA L’ATTIVITA’ PER METTERE A PUNTO L’EVENTO

LA GARA
Sono già molti, tra addetti ai lavori, appassionati ed ovviamente piloti, che hanno segnato
nella loro agenda la data del 24 aprile.
E’ la data del 2 Trofeo Civitella, seconda prova del Granducato Challenge, tappa definita
come “irrinunciabile” per il calendario sportivo nazionale.
Anticipata di un mese rispetto alla scorsa stagione la gara si propone nella sua veste di alto
livello, offrendo un percorso come al solito ispirato alla più accesa competizione con un
occhio molto importante che guarda la sicurezza. Dopo l’avvio alla Coppa dei 5 Comuni il
Challenge è in fermento, le prime sfide nell’entroterra livornese hanno scaldato gli animi
ed in Valdichiana sono attesi diversi “nomi” che l’Italia della regolarità può offrire ed
insieme a loro saranno della partita anche la Coppa A112, il Trofeo Italia Unicef
(campionato Italiano UISP), ed il Campionato Provinciale
Ancora due settimane e sarà gara. Quindici giorni ancora per perfezionare i dettagli di una
manifestazione attesa con entusiasmo crescente.
Lavora senza soste lo staff del Chimera Team, supportato nell’impresa dalla collaborazione
di Guidare Sicuro e Top Racing Team.
Si allunga la lista di chi ha confermato la partecipazione, nomi celebri di questa specialità,
sintomo che gli sforzi profusi dal Comitato Organizzatore sono fino ad ora ben ripagati.
IL PERCORSO
Ad oggi sale ad oltre dieci unità il plotone delle piccole A112 che affronteranno il percorso
che si snoderà per le colline della provincia aretina, partendo dal paese di Civitella in Val di
Chiana, toccando le frazioni di Badia Agnano, San Pancrazio, Ambra, Palazzolo; Monte San
Savino, Pieve a Presciano, Loro Ciuffenna fino ad arrivare nella località montana di
Anciolina a circa 1000 mt s.l.m.,
Le novità al percorso che ricalca al settanta percento quello dell’edizione 2009, sarà
l’introduzione di un nuovo tratto da “guidare” e l’inversione del senso di percorrenza delle
strade.
LOGISTICA
Si è entrati il 23 marzo, nel vivo della manifestazione con l’apertura delle iscrizioni, mentre
la chiusura sarà il 24 aprile alle ore 14:30 a condizione che non si raggiunga prima il tetto
massimo delle 60 vetture.
Sabato dalle ore 8:00 alle ore 15:00 si svolgeranno le verifiche tecnico/sportive c/o Piazza
Don A. Lazzeri Civitella Val di Chiana – Ar, alle 17:01 il primo concorrente lascerà la
partenza per affrontare i 214 km di gara per rientrare sempre a Civitella alle ore 22:45 ed
attendere le premiazioni che si terranno alle ore 24:00
La prima prova del Granducato Challenge è stata vinta dalla coppia Pini - Carloni seguiti
da Carpita - Bozzoli e da Ricci - Pavolettoni tutti su A112 Abarth.
L’edizione 2009 della gara, invece, fu vinta dalla coppia fiorentina Serlupi - Lelli per
l’occasione su A112 Abarth, seguiti da Ricci - Merla anch'essi su A112 Abarth, e dall’
l'equipaggio Pittella - Pertica su Lancia Fulvia Montecarlo.
Tra le auto moderne si aggiudicò la vittoria l'equipaggio Sasso - Fenoglio su Renault Clio
F1, seguiti da Pugno - Amendola su Lancia Delta Evo, seguiti a loro volta dalla coppia
esordiente Rosini - Rosini su AlfaRomeo 145

UFFICIO STAMPA
Paolo Todisco Grande
Cell. +39 3355232079
e-mail: todisco_paolo@libero.it

Interessi correlati