Sei sulla pagina 1di 8

Comunit Pastorale di Uggiate e Ronago

17 gennaio 2016

II domenica Tempo Ordinari

SANT'ANTONIO ABATE
Dov'eri, Signore? Perch non sei
apparso prima ad alleviare le mie
sofferenze?, grid l'eremita Antonio,
stremato da anni di solitudine e di
tentazioni, di stenti e di prove terribili.
Nel buio e nel freddo della grotta in cui
si consumava, il Signore gli apparve,
circondato di luce e parl: Io ero qui
con te, Antonio. Non ti ho mai lasciato,
neppure per un attimo.
uno degli episodi della vita del Santo
di oggi, Sant'Antonio Abate, figlio di
ricchi agricoltori egiziani che, rimasto
orfano, vendette tutti i propri beni, distribu il ricavato ai poveri e si ritir
nel deserto per condurre una vita ascetica. Non gli fu risparmiato nulla, ma
alla fine di una lunga esistenza, lasci scritto: Chiedete sempre con cuore
sincero quel grande Spirito di fuoco che io stesso ho ricevuto ed esso vi sar
dato.
Un maialino gli tenne compagnia e cre scompiglio nell'inferno in cui si
rec per strappare anime al diavolo che aveva tentato a lungo di allontanarlo
dalla fede in Dio: per questo, Sant'Antonio Abate riconosciuto come
Sant'Antonio dal purscel, patrono delle stalle, di tutti coloro che lavorano e
che trattano carni suine, del bestiame in generale e degli animali da
compagnia.
Ma anche patrono di tutti coloro che trattano con il fuoco. La malattia
detta fuoco di Sant'Antonio, per esempio, posta sotto l'intercessione
dell'eremita che visse tra il terzo e il quarto secolo dopo Cristo fino a
cent'anni. Una lunga vita intessuta di preghiere e di opere: si schier a difesa
dei cristiani perseguitati, diede il via a monasteri rifugio per poveri e

malati, si appoggi ad un bastone pastorale che portava il simbolo della


rinascita, della luce del cielo e della fecondit della terra dopo i rigori
dell'inverno.
E poi, quando i tempi cambiarono e le automobili presero il posto dei cavalli
e dei carri, Sant'Antonio fu eletto a patrono dei moderni mezzi di trasporto.
La benedizione di Sant'Antonio sugli autoveicoli : una tradizione sentita
anche nella nostra Comunit. Non scaramanzia, non scongiuro: le cose
sono benedette perch sono buone. Lo dice la Genesi: Dio cre la luce, il
mare, la terra, i pesci e i volatili, le piante e i frutti e s'avvide che erano
cose buone. Tutte le cose sono buone, quando sono segno della
Provvidenza che crea e delle creature che proseguono l'opera della
creazione. E sono benedette in funzione dell'uomo e del buon uso che ne
sapr fare.
In nome di Sant'Antonio Abate, anche la benedizione dei veicoli
un'invocazione a Dio perch lungo le strade accompagni sempre la vita
umana e la conduca al bene. E' un' invocazione per ottenere la prudenza, la
diligenza, la responsabilit nel rispetto delle regole del codice stradale, di se
stessi e degli altri. Non una formula magica, una preghiera e nessuna
automobile, per quanto sia stata benedetta, salvaguardata dagli incidenti se
il conducente non ne fa buon uso.
L'umilt di Sant'Antonio Abate dice anche questo: nessuna cosa buona
quando usata male, quando diventa strumento di potere e di sopraffazione.
N quando diventa l'unico interesse. Sant'Antonio, infatti, un patrono
multiforme: stende le sue mani sugli eremiti e sui canestrai, sul bestiame e
sui seppellitori, su certe malattie e sul fuoco, quello che d vita e calore.
Contro l'inverno e contro l'inferno.
Glorioso Sant'Antonio, esempio di docilit alla voce di Dio
che ti chiamava alla vita perfetta per il Regno dei cieli
e ti ha costituito maestro di spiritualit
e di preghiera, guidaci nel cammino della fede e nella preghiera.
Insegna a noi, che ti onoriamo come protettore,
a seguire Ges e a vivere il nostro Battesimo,
aprendo il cuore alle necessit dei fratelli.
Tu che con Maria, gli Angeli e i Santi,
canti la lode perenne a Dio,
ottienici il dono di offrire la nostra vita, come Ges,
per la salvezza dei fratelli e di vivere sempre da veri cristiani, consapevoli di dover
dare a tutti testimonianza della novit, che Cristo Risorto ha offerto al mondo.
Egli vive e regna con te, nell'unit dello Spirito Santo,
per tutti i secoli dei secoli. Amen

AVVISI
DOMENICA 17 gennaio

SANTANTONIO ABATE
Uggiate Trevano
Piazzale Europa
dopo la Santa Messa delle ore 10.30

Benedizione degli Autoveicoli

Ronago - Chiesa

Domenica 17 gennaio 2016


ore 10.00 Santa Messa e Celebrazione del Matrimonio di

Daniela Grisoni con Gabriele Sironi


Rendiamo grazie al Signore per lamore che ha regalato
a Daniela e a Gabriele.
Auguri agli Sposi. Possano vivere sereni,
protetti dal bene che si vogliono,
secondo la volont di Dio Padre.

Uggiate T. Oratorio
ore 17.40 Percorso Fidanzati

LUNEDI 18 gennaio

Uggiate T. Oratorio

ore 20.45 Incontro Genitori ragazzi/e I Media di Ronago e di Uggiate T.


ore 21.00 Incontro Giovani con don Marco Cairoli

MARTEDI 19 gennaio

Uggiate T. Oratorio

ore 21.00 Il volto di Dio nella Parola di Dio


Terzo Incontro del PERCORSO BIBLICO per giovani e adulti
Misericordioso e pietoso il Signore
la voce dellAntico Testamento
Relatore: don Marco Cairoli
Uggiate T. Oratorio

MERCOLEDI 20 gennaio
ore 20.45 Incontro Commissione Liturgica

GIOVEDI 21 gennaio

Uggiate T. Oratorio

ore 20.45 Incontro Genitori bambini/e V Elementare


di Ronago e di Uggiate T.

SABATO 23 gennaio

Uggiate T. Oratorio

DARE si pu sempre - III Incontro promosso dalla Commissione


CARITAS per approfondire insieme la cultura del dare

ore 9.30 12.00


In punta di piedi incontrarsi nella fragilit parte I
Incontro con la psicologa

Uggiate T. Oratorio
ore 15.00 Incontro CHIERICHETTI di Uggiate T.

DOMENICA 24 gennaio
ore 14.30 ritrovo sul sagrato della Chiesa di Uggiate T. per
Visita al Presepe di Venegono

CALENDARIO LITURGICO - Comunit Pastorale di Uggiate T. e Ronago


Ore 7.30 Uggiate def. CARLA PELLIZZONI

DOMENICA
17 GENNAIO
II DOMENICA
TEMPO ORDINARIO
Liturgia delle ore
seconda settimana

LUNEDI
18 GENNAIO
Liturgia delle ore II sett.

Ore 9.00 Mulini

def. MARIA AMICO


def. ATTILIO STEFANETTI

Ore 10.00 Ronago S. MESSA E CELEBRAZIONE MATRIMONIO


Ore 10.30 Uggiate PRO POPULO
Ore 18.00 Uggiate def. CARLO PAPIS
def. BERNARDO E BERNARDINO
MAZZUCCHI
def. MARCELLINA BORDESSA
def. PRIMO MAZZUCCHI
def. EMILIO MASCETTI
Ore 9.00 Uggiate def. MARIA BRAGA E PEPPINO
Ore 18.00 Ronago def. ANTONIO ARZUFFI
def. PAOLINA BOTTINELLI E FIGLI

MARTEDI
19 GENNAIO

Ore 8.00 Ronago def. MARIO FASOLA

MERCOLEDI
20 GENNAIO

Ore 9.00 Uggiate def. SAVINA E CARLO DONADINI


def. MONS. JOHANNES GORANTLA
def. PIETRO BRALLA

Ore 9.00 Uggiate

Liturgia delle ore II sett.

Liturgia delle ore II sett.


S. Fabiano m.f.
S. Sebastiano m.f.

GIOVEDI
21 GENNAIO

def. FORTUNATO, LUIGIA, ROMEO,


ROSARIA, MIRKA E FRANCESCO

Ore 18.00 Ronago S. Messa - Intenzione libera

Ore 8.00 Ronago S. Messa - Intenzione libera


Ore 9.00 Uggiate

def. DON FRANCO TROI

Liturgia delle ore II sett.


S. Agnese memoria

VENERDI
22 GENNAIO
Liturgia delle ore II sett.
S. Vincenzo m. f.

Ore 9.00 Uggiate def. LUIGI GASPARINI


def. NUNZIO, ANGELO, ELENA
def. PASQUALE, NILDE, LIDIA
Ore 18.00 Ronago def. LIDIA, GIOVANNI, GIUSEPPE MINOTTI

Ore 9.00 Uggiate def. PASQUALE PAPIS E LIDIA

SABATO
23 GENNAIO
Liturgia delle ore II sett.

Ore 17.00 Ronago def. FRANCO E NINA GEROSA


(da coscritti 1932)
Ore 18.00 Uggiate def. MARCO VALSECCHI
def. VITTORIO BERNASCONI
def. FIORENZA GARAVAGLIA
def. RENATO MARCHESE
def. IRENE, STEFANO, ELVIRA BALDI
Ore 7.30 Uggiate def. ELENA E GIUSEPPE

DOMENICA
24 GENNAIO
III DOMENICA
TEMPO ORDINARIO
Liturgia delle ore terza
settimana

Ore 9.00 Mulini

def. MARIUCCIA E FABIO MARCHETTO

Ore 10.00 Ronago PRO POPULO


Ore 10.30 Uggiate PRO POPULO
Ore 18.00 Uggiate def. FRANCESCA FOSSATI
def. GIUSEPPINO BERNASCONI

NELLA LUCE DEL PARADISO


sabato 9 gennaio 2016
Gioiella Franca Forni coniugata con Sergio Gabrielli
di anni 85
via G. Garibaldi, 23 Uggiate Trevano
La Comunit in preghiera
esprime la propria vicinanza a familiari, parenti e amici.

18-25 gennaio 2016


Chiamati per annunziare a tutti le meravigliose opere di Dio
CELEBRAZIONE DI APERTURA

Luned 18 gennaio 2015 - COMO SantAgata - ore 20.30


IN SETTIMANA
Gioved 21 gennaio 2016 ore 20.00
in Val Bregaglia (CH)
Celebrazione Ecumenica
di Cristiani Cattolici ed Evangelici
Venerd 22 gennaio 2016 ore 18.00
SONDRIO Istituto Santa Croce
Incontro dibattito
Venerd 22 gennaio 2016 ore 20.30
SONDRIO - Chiesa Collegiata
Celebrazione Ecumenica
Venerd 22 gennaio 2016 ore 20.00
TIRANO Chiesa s. Martino
Celebrazione Ecumenica organizzata
dal Vicariato di Tirano e dalla comunit
riformata di Poschiavo
Venerd 22 gennaio 2016 ore 20.30 COMO Via Borgovico
Culto presso la Chiesa Evangelica Pentecostale
Sabato 23 gennaio 2016 ore 14.00 MORBEGNO - Chiesa di S. Pietro
Celebrazione Ecumenica di Cristiani Cattolici ed Ortodossi
Sabato 23 gennaio 2016 ore 16.00 COMO - Chiesa di San Martino Vespri
con i Cristiani Ortodossi Moldavi in Como
Domenica 24 gennaio 2016 ore 19.00 COMO - Chiesa di san Provino
Akathistos con i Cristiani Ortodossi Rumeni in Como

CELEBRAZIONE DI CHIUSURA
luned 25 gennaio 2015 - COMO Cattedrale - ore 20.30
Interverranno mons. Diego Coletti, Vescovo di Como,
e i rappresentanti di tutte le Confessioni Cristiane della citt di Como