Sei sulla pagina 1di 159

Id n.

753
Un paziente di 12 anni presentava mal di gola e febbre. Il tampone faringeo risultava
positivo per Streptococco beta-emolitico. Tre settimane dopo sviluppava un eritema
cutaneo rossastro. All'esame obiettivo il pediatra evidenzia murmure da rigurgito della
mitrale e crepitio su entrambi i polmoni. Il paziente viene ricoverato. Durante il periodo
di ospedalizzazione sviluppa
numerosi episodi di fibrillazione atriale e segni di insufficienza ventricolare acuta
sinistra e muore per edema polmonare dopo 2 giorni di ricovero. Quale delle seguenti
alterazioni cardiache meno verosimile si possa
osservare nel cuore?
A: pericardite fibrinosa
B: noduli di Aschoff nel miocardio
C: Fibrosi della valvola mitrale con fusione delle commissure <--Ok
D: Foci di necrosi fibrinoide della valvola mitrale
E: Dilatazione del ventricolo di sinistra
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 754
Immagine macroscopica del cuore autoptico di un uomo di 68 anni. La pi verosimile
complicanza che risulta
da questa lesione :
A: Rottura di cuore
B: Pericardite acuta
C: Tromboembolia sistemica <--Ok
D: Shock cardiogeno
E: Pericardite costrittiva
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 755
L'aspetto macroscopico del cuore autoptico raffigurato nell'immagine relativa ad un
uomo di 25 anni
deceduto dopo malattia di durata inferiore a tre giorni. Quale tra i seguenti dati
laboratoristici stato
probabilmente riscontrato durante il periodo di ricovero ospedaliero del paziente ill
giorno prima del decesso?
A: Elevato titolo anti streptolisina - O
B: Positivit citoplasmatica per anticorpi anti - neutrofili
C: Aumento della frazione MB della creatin - chinasi
D: Aumento del titolo degli anticorpi anti DNA
E: Emocultura positiva per Stafilococco Aureo <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 1 di 120
Id n. 756

Un giovane paziente presenta intolleranza cronica e progressiva allo sforzo.


L'elettrocardiogramma e gli esami
radiologici suggeriscono ipertrofia ventricolare sinistra di grado severo e setto
prominente. Anche la parete
del ventricolo destro appare piuttosto inspessita. Il foglietto anteriore della mitrale si
muove nel cono di flusso
del ventricolo destro durante la sistole. I test emodinamici mostrano anomalie nella
frazione di eiezione alta,
ma basso volume ventricolare e bassa gettata cardiaca. La causa pi verosimile di
alterazione cardiaca
A: Mutazione della catena pesante della beta miosina <--Ok
B: Autoimmunit contro fibre miocardiche
C: Alcolismo cronico
D: Deposito di amiloide
E: Infezione latente di enterovirus
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 757
Un giovane tossicodipendente da uso di droghe per via endovenosa si presenta con
febbre, un nuovo murmure
e alterazioni psichiche. Gli esami colturali ematici sono positivi per lo Staphylococcus
aureus,e si evidenzia
leucocitosi, 19.200/uL. L'ecocardiogramma rivela vegetazioni di 1.5 cm sulla valvola
mitrale. Quale delle
alterazioni seguenti sembra la meno verosimile complicanza del suo processo patologico
A: Dilatazione dell'atrio di sinistra
B: Glomerulonefrite
C: Ascessi intramiocardici
D: Embolia del sistema nervoso centrale
E: Degenerazione mixoide della valvola mitrale <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 758
Paziente maschio di 50 anni con occlusione trombotica dell'arteria circonflessa sinistra e
arteriosclerosi delle
coronarie di grado severo.Entro un'ora dalla formazione del trombo quale delle seguenti
complicanze pi
verosimile che si realizzi?
A: Fibrillazione ventricolare <--Ok
B: Pericardite
C: Rottura del miocardio
D: Aneurisma ventricolare
E: Tromboembolia

Domanda con una risposta esatta su 5 Ok


Id n. 759
Paziente femmina di 35 anni asintomatica evidenzia un un murmure cardiaco come click
a met della sistole
durante una visita per una polizza assicurativa
A: Stenosi congenita della valvola polmonare
B: Dilatazione della valvola aorta con aneurisma dell'arco aortico
C: Necrosi fibrinoide delle arterie di medio calibro di molti organi.
D: Fibrosi della valvola mitralica associata a ispessimento e fusione delle corde tendinee
E: Modificazione cupoliforme e degenerazione mixoide della valvola mitrale <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 760
Paziente maschio di 35 anni con storia pregressa di abuso di droga per via endovenosa
viene ricoverato
d'urgenza per febbre ad insorgenza acuta e alterazione dello stato psichico. La TAC
cerebrale evidenzia un
ascesso parietale destro di 3 cm
A: Sono presenti ampie vegetazioni che interessano la valvola aorta <--Ok
B: Frammentazione delle fibre elastiche della media dell'arco aortico
C: Calcificazioni congenite della valvola bicuspide
D: Flogosi granulomatosa e fibrosi della dell'arco aortico con restringimento del lume
del vaso
E: Piccole vegetazioni non destruenti della valvola mitrale.
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 2 di 120
Id n. 761
All'autopsia il cuore di un paziente maschio di 73 anni mostra marcata dilatazione del
ventricolo e dell'atrio
destro e ipertrofia. L'aorta mostra alterazioni minime di tipo aterosclerotico ed il tronco
polmonare mostra
segni di moderata aterosclerosi- quale tra le seguenti condizioni pu aver determinato il
quadro patologico
osservato?
A: Tromboembolia polmonare
B: Difetto del setto interventricolare
C: Malattia polmonare cronica ostruttiva <--Ok
D: Malattia reumatica del cuore
E: Cardiomiopatia ipertrofica
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 762

Una ragazza di 15 anni salta in alto a rete per bloccare un pallone durante il terzo
incontro di un torneo di
pallavolo. In seguito al salto collassa e non si riprende nonostante la rianimaziome
cardiopolmonare. La sua
storia clinica non evidenzia stati morbosi rilevanti tranne qualche isolato fenomeno di
dolore toracico durante
le partite nell'anno di scuola in corso. Quale tra le seguenti alterazioni patologiche
l'anatomo-patologo pu
riscontrare con maggiore probabilit?
A: Miociti ipertrofici ed irregolarmente distribuiti nel setto. <--Ok
B: Depostio di emosiderina nel miocardio
C: Foci di necrosi e flogosi miocardica con tachizoiti
D: Stenosi della valvola mitrale con dilatazione dell'atrio di sinistra
E: Vegetazioni ampie e friabili con distruzione delle cuspidi della valvola aorta.
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 763
Una bambina di 4 anni ha altezza inferiore al 5 percentile ed e' sotttopeso rispetto
all'et. La bambina ha
aspetto cianotico e affaticabilit all'esercizio fisico. La gas analisi mostra saturazione
dell'ossigeno inferiore
alla norma. Si presenta al medico con febbre e ottundimento: la TAC cerebrale evidenzia
una lesione di 3 cm
che prende contrasto ad anello nella zona parietale destra. Quale patologia congenita tra
quelle elencate
giustifica quasto quadro anatomoclinico?
A: Tetralogia di Fallot <--Ok
B: Difetto del setto interatriale
C: Perviet del dotto arterioso
D: Coartazione dell'aorta
E: Valvola aorta bicuspide
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 764
Un uomo di 50 anni con una storia clinica pegressa di diabete mellito ed ipertensione
riferisce dolore alla
spalla ed al braccio sinistro che considera dolore artrosico e risolve con l'assunzione di
alcune compresse di
FANS. Nelle ore seguenti il paziente accusa accorciamento del respiro che persiste per
diversi giorni seguenti.
In terza giornata il medico curante richiede la tdeterminazione dei valori di CPK e di
troponina I- Il valore di

CPK rientra nei limiti della norma, mentre elevato e' il valore della troponina. Viene
quindi ricoverato in
ospedale dove continua a soffire di dispnea per ulteriori 3 giorni. Il settimo giorno
dall'insorgenza del dolore
alla spalla, il paziente va incontro ad arresto cardiaco. Ripetuti tentativi di rianimazione
falliscono. Il riscontro
autoptico evidenzia un esteso infarto transmurale con rottura del cuore ed emopericardio
acuto. Quale tra le
seguenti affermazioni supportata dalla clinica e dai dati autoptici?
A: Il paziente probabilmente non svilupper infarto miocardico prima di 5 o 6 giorni
dall'episodio di dolore
toracico
B: Il livello di CK ottenuto in terza giornata esclude che si sia verificato un infarto nelle
72 ore precedenti.
C: I livelli normali di CK ed il livello elevato di troponina ottenuti in terza giornatasono
compatibili con un
infarto miocardico acuto che il paziente avrebbe sviluppato il giorno della comparsa del
dolore alla spalla. <-Ok
D: La determizione della frazione di CK-MB sarebbe il metodo pi sensibile per
diagnosticare un infarto
acuto, rispetto ai livelli di CK.
E: E' probabile che in 6 o 7ma giornata si sia verificato un secondo episodio infartuale,
in quanto la rottura
del cuore in genere avviena dopo diverse ore dalla comparsa di infarto.
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 3 di 120
Id n. 765
Un uomo di 45 anni riferisce dolore costrittivo in regione substernale al mattino appena
arrivato sul posto di
lavoro. Nelle ore seguenti il dolore persiste e comincia ad irradiarsi al braccio sinistro. In
seguito diventa
diaforetico e mostra accorciamento del respiro, ma egli attende il termine della giornata
lavorativa, 8 ore,
prima di rivolgersi all'ospedale. Quale tra i seguenti test di laboratorio pi utile per una
diagnosi al momento
del ricovero?
A: Aumento delle lipasi
B: Aumento dell'aspartato aminotrasferasi (AST)
C: Aumento della CK-MB <--Ok
D: Aumento dell'alanina aminitrasferasi

E: Aumento della deidrogenasi lattica tipo 1 (LDH-1)


Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 766
Immagine macroscopica di un cuore di un uomo di 68 anni che evidenziava rumore di
sfregamento
pericardico. Quale dato ottenuto da differenti test di laboratorio pi compatibile con il
quadro clinicopatologico?
A: Posititvit per anticorpi anti nucleo 1:512
B: Aumento del titolo anti streptolisina O
C: Elevati livelli di uremia <--Ok
D: Elebati livelli di renina
E: Livelli di creatina kinasi (CK) di 500 U\L
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 767
Una donna di 32 anni americana di origie caucasica si presenta con una sintomatologia
severa e ingravescente
di insufficienza cardiaca congestizia che si protrae da due settimane. La sua storia
clinica non evidenzia segni
precedenti di malattia cardiaca. L'elettrocardiogramma mostra tratti di tachicardia
ventricolare e la biopsia
endomiocardica evidenzia necrosi miocitaria focale associata ad infiltrato linfocitario.
Quale tra i seguenti
microorganismi e' l'agente causale dell'infezione cui soggetta la paziente?
A: T. Cruzi
B: S. Viridans
C: Coxsackie virus A <--Ok
D: Toxoplasma Gondii
E: S. Aureus
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 768
Un bambino di due anni con una storia clinica precedente di endocardite infettiva
evidenzia all'ausculatzione
un soffio aspro " a soffio di locomotiva" nella parte superiore del torace. L'angiografia
evdenzia lieve
ipertensione polmonare. L'ecocardiografia mostra normale configurazione di tutte le
valvole cardiache.
Qualet ra le seguenti lesioni pu giustificare tale reperti ecocardiografici?
A: Difetto del setto atriale
B: Tetralogia di Fallot
C: Coartazione Aortica
D: Anomalia connessione venosa polmonare titale

E: Perviet del dotto arterioso <--Ok


Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 769
Un uomo di 60 anni si presenta con tosse ingravescente e normale
respirazione.L'ecocardiografia mostra
marcata ipetrofia del ventricolo sinistro e stenosi della valvola aortica di grado severo.
Le altre valvole
cardiache sono nella norma. Un'angiografia coronarica non evidenzia stenosi
coronaricihe di rilievo. Quale tra
le seguenti condizioni meglio si associa al quadro descritto.
A: Diabete mellito
B: Sindrome di Marfan
C: Valvola aortica bicuspide <--Ok
D: Ipertensione sistemica
E: Endocardite Infettiva
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 4 di 120
Id n. 770
Sezione colorata con blu di Prussia di miocardio di un paziente maschio di 45 anni. Il
paziente soffriva di
affaticabilit crescente, dispnea da sforzo e dolore toracico. Quale tra le seguenti
alterazioni funzionali poteva
essere associata al quadro morfologico?
A: ostruzione dinamica all'efflusso del ventricolo di sinistra
B: Ridotta compliance del ventricolo di sinistra con conseguente ridotto riempimento
ventricolare durante la
diastole. <--Ok
C: Insufficienza delle valvole mitrale e tricuspide.
D: Mancata espansione ventricolare durante la diastole
E: Ridotta frazione di eiezione da ridotta contrazione
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 771
Dopo 3 settimane da un episodio di faringite acuta una bambina di 10 anni sviluppa
noduli sottocutanei a
livello delle braccia e del dorso. Mostra anche movimenti di tipo coreiforme e riferisce
dolore alle ginocchia
ed alle anche particolarmente in associazione al movimento. L'auscultazione del torace
evidenzia rumore da
sfregamento. Quale test di laboratorio sul siero pi diagnostico nella malattia di cui
soffre la paziente?
A: Elevati livelli di troponina I

B: Positivit per anticorpi anti-nucleo


C: Elevati livelli di creatinina
D: Positivit per il "Rapid Plasma Reagin Test"
E: Elevato livello anti-streptolisina O <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 772
L'immagine mostra l'aspetto macroscopico del cuore autoptico di un uomo di 25 anni.
Quale tra quele
indicate costituisce la causa di morte?
A: Diabete mellito
B: Tubercolosi disseminata
C: Scleroderma
D: Trauma toracico chiuso <--Ok
E: Melanoma maligno
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 773
Un uomo di 55 anni viene sottoposto a biopsia endomiocardica dopo un mese dal
tapianto ortotopico di cuore.
La biopsia evidenzia necrosi focale di grado lieve dei miociti, alcuni linfociti e
plasmacellule. Quale processo
patologico alla base del quadro morfologico?
A: Autoimmunit
B: Ischemia
C: Infezione
D: Rigetto <--Ok
E: Apoptosi
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 774
Un ragazzo di 15 anni riferisce dolore alle gambe dopo una corsa di di olte 300 metri.
L'esame obiettivo rivela
pressione sanguigna di 165/90 mm Hg e temperatura corporea di 36.5C, 76 pulsazioni e
frequenza di 22 atti
respiratori al minuto. Il polso radiale sono 4+ e i polsi dorsali del piede 1 +. La gas
analisi arteriosa evidenza
valori normali di saturazione dell'ossigeno. Quale tra le seguenti lesioni la pi
probabile?
A: Atresia della tricuspide
B: Coartazione dell'aorta <--Ok
C: Stenosi della valvola aorta
D: Perviet del dotto arterioso
E: Trasposizione dei grossi vasi

Domanda con una risposta esatta su 5 Ok


sabato 22 maggio 2004 Pagina 5 di 120
Id n. 775
Un uomo di 44 anni sano in precedenza riferisce negli ultimi 6 mesi affaticamento
crescente in seguito ad
esercizio fisico associato a marcato accorciamento del respiro. L'esame radiografico del
torace mostra ombra
cardiaca ingrandita ed edema polmonare. Lecocardiografia mostra dilatazione delle 4
camere e rigurgito delle
valvole mitrale e tricuspide. L'angiografia delle coronarie evidenzia stenosi delle
maggiori arterie coronarie di
non pi del 10%. Quale processo patologico causa il quadro anatomo-clinico?
A: Malattia reumatica del cuora
B: Emocromatosi
C: Malattia di Chagas
D: Diabete Mellito
E: Cardiomiopatia dilatativa idiopatica. <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 776
A una ragazza di 14 anni viene diagnosticata una miocardite caratterizzata
microscopicamente da infiltrato
infiammatorio focale e interstiziale associato ad un'endocardite verrucosa e a pericardite
fibrinosa. La
pancardite si risolve nelle settimane seguenti. Quale complicanza si potr realizzare
nella paziente dopo 20
anni dall'episodio descritto?
A: Stenosi aortica <--Ok
B: Dilatazione del ventricolo di destra
C: Pericardite costrittiva
D: Prolasso della valvola mitralica
E: Aneurisma del ventricolo di sinistra.
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 777
Quale lesione sottende il quadro istologico riportato relativo ad una sezione della parete
libera del ventricolo
sinistro di una donna di 48 anni?
A: Miocardite virale
B: Infarto miocardico di due giorni <--Ok
C: Miocardite acuta reumatica
D: Embolizzazione settica
E: Cardiomiopatia restrittiva

Domanda con una risposta esatta su 5 Ok


Id n. 778
Un bambino di 2 mesi appare cianotico dalla nascita.In seguito sviluppa insufficienza
cardiaca congestizia. A
quale cardiopatia congenita si riferisce il reperto autoptico del cuore qui riportato ?
A: Tetralogia di Fallot
B: Stenosi della polmonare
C: Tronco arterioso
D: Trasposizione dei grossi vasi <--Ok
E: Stenosi aortica
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 779
L'immagine relativa all' aspetto macroscopico del cuore autoptico di un bambino di 5
anni. Quale delle
seguenti condizioni patologiche ti aspetti pi verosimilmente di trovare?
A: Insufficienza renale cronica
B: Aterosclerosi coronarica
C: Ipoplasia timica
D: Ipertensione polmonare <--Ok
E: Cardiomiopatia dilatativa
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 6 di 120
Id n. 780
Quale dei seguenti microorganismi pi verosimile che induca un'infezione con
versamento emorragico
pericardico associato ad elevato contenuto proteico?
A: Micobatterio tubercolare <--Ok
B: Streptococco gruppo A
C: Coxsackievirus B
D: Candida Albicans
E: S. Aureus
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 781
Paziente maschio di 19 anni riferisce febbricola da 3 settimane. All'esame obiettivo
mostra rialzo della
tempertura a 38.5C con frequenza respiratoria a 28, 104 pulsazioni e pressione
sanguigna 95/69 mm Hg. Il
margine della milza palpabile. Le unghie mostrano emorragie lineari. Viene auscultato
un murmure
cardiaco. Quale dei seguenti agenti infettivi meglio si associa a questi dati?
A: Streptococcus Viridans <--Ok

B: Trypanosoma Cruzi
C: Coxsackievirus B
D: Candida albicans
E: Micobatterio tubercolare
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 782
Paziente maschio afro-americano di 30 anni con ipertensione essenziale di lunga durata
colllassa in seguito ad
improvvisa insorgenza di dolore toracico severo. L'esame obiettivo evidenzia polso
radiale debole e normale
polso femorale. L'esame radiografico del torace evidenzia allargamento mediastinico
A: Stenosi congenita della valvola polmonare, associata a VSD
B: Dilatazione della valvola aorta ed aneurisma dell'arco aortico
C: Necrosi fibrinoide della media delle arterie di molto organi
D: Fibrosi della valvola mitrale associata ad ispessimento e fusione delle corde tendinee
E: Frammentazione delle fibre elastiche della media dell'arco aortico <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 783
Paziente maschio di 50 anni con un pregresso adenocarcinoma mucino-secerenente del
pancreas decede dopo
6 mesi di decorso con diverse complicazioni: deperimento, broncopolmonite, e ictus
cerebrale
A: Piccole vegetazioni non destruenti in una valvola mitrale peraltro normale <--Ok
B: Ampie vegetazioni destruenti della valvola aorta
C: Calcificazioni congenite della valvola aorta
D: Flogosi granulomatosa e fibrosi della media dell'arco aortico
E: Frammentazione delle fibre elastiche della media dell'aorta
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 784
Paziente maschio di 68 anni riferisce nell'ultimo anno di aver sofferto di dispnea
progressiva.
L'ecocardiogramma evidenzia ipertrofia della parete del ventricolo sinistro. La
radiografia del torace mostra
edema polmonare e ombra del cuore sinistro prominente. Quale delle condizioni
elencate la causa di questo
quadro patologico?
A: Stenosi congenita della valvola polmonare, associata a VSD
B: Dilatazione dell'anello della valvola aorta ed aneurisma dell'arco aortico <--Ok
C: Necrosi fibrinoide della media di arteire di molti organi
D: Fibrosi della valvola mitrale associata ad ispessimento e fusione delle corde tendinee
E: Frammentazione delle fibre elastiche della media dell'aorta

Domanda con una risposta esatta su 5 Ok


sabato 22 maggio 2004 Pagina 7 di 120
Id n. 785
Una donna di 34 anni senza storia pregressa di malattia cardiaca riferisce palpitazioni,
affaticamento,e dlorore
toracico ingravescente nell'ultimo anno. L'auscultazione evidenzia un click meso
sistolico. Quali alterazioni
pu evidenziare un elettrocardiogamma?
A: Vegetazioni della valvola aorta
B: Stenosi polmonare
C: Prolasso della valvola mitrale <--Ok
D: Perviet del dotto arterioso
E: Insufficienza della valvola tricuspide
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 786
A quale tra le seguenti condizioni patologiche pu essere riferita l'immagine
macroscopica qui riportata del
cuore di un uomo di 59 anni con una storia clinica di insufficienza renale ingravescente?
A: Alcolismo cronico
B: Ipertensione <--Ok
C: Pneumoconiosi
D: Emocromatosi
E: Diabete mellito
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 787
Un uomo di 60 anni, diabetico, riferisce dolori anginosi sotto sforzo da diversi anni. Una
precedente
coronarografia mostrava stenosi del 75% del ramo discendente anteriore sinistro
dell'arteria coronaria. La
pressione arteriosa di 110/80 mm Hg. Nelle precedenti settimane si avuto un
incremento della frequenza e
dell'intensit degli attacchi e il dolore anginoso si manifestato saltuariamente anche nel
paziente a riposo, a
letto. Quale e' la spiegazione pi probabile della variazione della sua sintomatologia?
A: Ipertrofia del miocardio ischemico con aumento della richiesta di ossigeno
B: Aumento della stenosi dell'arteria coronaria di sinistra
C: Fissurazione della placca dell'arteria coronaria sinistra, con sovrapposizione di
trombosi parziale murale
<--Ok
D: Occlusione improvvisa, completa delle arterie coronarie destra e sinistra
E: Riduzione della capacit di ossigenazione per congestione polmonare

Domanda con una risposta esatta su 5 Ok


Id n. 788
Quale processo patologico ha determinato con maggiore probabilit il quadro
macroscopico della valvola
aortica qui riportato?
A: Aneuploidia cromosomiale
B: Invecchiamento <--Ok
C: Sifilide
D: Aterosclerosi
E: Lupus eritematoso sistemico
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 789
Mentre stai visitando un antico palazzo del 17 secolo, noti che il letto era stato
progettato in modo tale da
permettere alla persona di poter dormire in posizione seduta. Di quale malattia cardiaca
soffriva la moglie di
40 anni del signore del palazzo che potesse giustificare tale modello di letto?
A: Endocardite di Liebman - Sacks
B: Miocardite a cellule giganti
C: Malattia reumatica del cuore <--Ok
D: Mixoma atriale
E: Pericardite fibrinosa
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 8 di 120
Id n. 790
Una donna di 49 anni senza patologie pregresse riferisce episodi di svenimento negli
ultimi 6 mesi. In ogni
episodio la ripresea della coscienza avvenuta entro pochi minuti. La presione sangugna
normale. Presenta
un buon polso carotideo senza alcun BRUIT.Quale tra le seguenti lesioni cardiache si
associa a questo quadro
quadro clinico?
A: Versamento pericardico
B: Mixoma dell'atrio di sinistra <--Ok
C: Valvola aortica bicuspide
D: Ipertensione sistemica
E: Endocardite infettiva
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 791
L'esame obiettivo evidenzia in un paziente maschio di 50 anni distensione della vena
giugulare nel collo

anche in posizione eretta. Epatomegalia e fegato palpabile 10 cm sotto il margine costale


destro. Le estremit
inferiori mostrano edema. La radiografia del torace evidenzia esteso versamento
pleurico. Viene eseguita
toracocentesi destra :500mL di liquido chiaro scarsamente cellulato. La pi verosimile
causa di tale quadro
clinico :
A: Stenosi della valvola tricuspide
B: Infarto miocardico acuto
C: Stenosi della valvola polmonare
D: Malattia polmonare ostruttiva cronica <--Ok
E: Ipertensione polmonare primitiva
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 792
La figura mostra il quadro microscopico autoptico dell' arteria prossimale discendente
anteriore sinistra di una
donna di 37 anni. Quale delle seguenti condizioni patologiche costituisce
verosimilmente la causa di morte?
A: Sindrome di Marfan
B: Leucemia acuta
C: Poliarterite nodosa
D: Diabete mellito <--Ok
E: Alcolismo cronico
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 793
Paziente donna di 40 anni con pregressa diagnosi di adenocarcinoma dello stomaco con
metastasi epatiche,
sviluppa infarto cerebrale destro. Dopo qualche sttimana riferisce dispnea severa.
L'esame del rapporto
perfusione/ventilazione mostra sengni di probabile tromboembolia polmonare. Quale
lesione cardiaca pu
sottendere il quadro clinico?
A: Metastasi cardiache
B: Trombosi murale al ventricolo di sinisitra
C: Pericardite costritiva
D: Endocardite non batterica trombotica <--Ok
E: Stenosi calcifica della valvola aorta
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 794
L'iimagine si riferisce al cuore di una donna di 40 anni sofferente per dispnea
ingravescente. Le alterazioni

cardiache sembravo relative ad infezione da


A: Treponema pallido
B: Stafilococco aureo
C: Coxsackievirus tipo B
D: Streptococco gruppo A <--Ok
E: Toxoplasma gondii
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 9 di 120
Id n. 795
Ad una visita occasionale un bambino di 2 anni asintomatico rivela un soffio cardiaco
sistolico di tipo
espulsiv. L'esame ecocardiografico mostra presenza dell'ostium secundum con diameto
di 1 cm. Quale quado
clinico verosimile che si realizzi con pi probabilt?
A: Ipertensione polmonare
B: Versamento pericardico
C: Shunt sinistro - destro <--Ok
D: Trombosi murale
E: Cianosi
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 796
Un uomo di 19 anni ha un improvviso collasso. Viene ricoverato al pronto soccorso dove
gli viene riscontrato
uno stato ipotensivo. Gli esami laboratoristici evidenziano elevato livello della CK totale
con una frazione di
CK-MB del 10%. Quale quadro patologico associato pi probabile?
A: Emocromatosi ereditaria
B: Sindrome di Marfan
C: Sindrome di Down
D: Sindrome di DiGeorge
E: Ipercolesterolemia familiare <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 797
Di quale delle seguenti lesioni caratteristica la presenza di emorragia e di bande di
contrazione associata a
fibre necrotiche
A: Infarto subendocardico, conseguente ad un restringimento diffuso delle arterie
coronarie <--Ok
B: Infarto transmurale causato dalla completa ostruzione trombotica di un'arteria
coronaria
C: Infarto transmurale complicato da trombosi murale

D: Infarto transmurale riperfuso dopo terapia trombolitica


E: Infarto transmurale in fase di cicatrizzazione
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 798
Paziente donna di 44 anni sottoposta 10 anni fa a intervento di sostituzione di valvola
aortica mediante
bioprotesi a quale delle seguenti complicazioni verosimile che possa andare incontro ?
A: Fissurazione paravalvolare
B: Stenosi <--Ok
C: Emolisi
D: Embolizzazione
E: Infarto miocardico
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 799
La direzione del flusso ematico e la gravit del quadro clinico nella Tetralogia di Fallot
sono determinate
principalmente da:
A: Dimensioni del ventricolo di sinistra
B: Grado di stenosi polmonare <--Ok
C: Ampiezza del difetto del setto interventricolare (VSD)
D: Diametro della valvola tricuspide
E: Presenza del difetto interatriale (ASD)
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Totale domande su Cuore: 47
sabato 22 maggio 2004 Pagina 10 di 120
settore Cute
Id n. 701
In quale parte del mondo il melanoma maligno cutaneo ha avuto lincidenza maggiore
nei passati 25 anni?
A: Edinburgo, Scozia
B: Cairo, Egitto
C: Brisbane, Australia <--Ok
D: Tahiti, Polinesia francese
E: Hong Kong, China
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 702
Un uomo di 64 anni ha notato lo sviluppo negli ultimi 3 mesi, di cute ispessita,
pigmentata nelle ascelle e
nelle fessure del collo e dellinguine. Queste zone non sono n dolorose, n pruriginose.
Una biopsia della

cute ascellare evidenzia acantosi epidermica con ipercheratosi e iperpigmentazione dello


strato basale. Da
quale delle seguenti patologie risulta pi probabilmente affetto?
A: Lupus Eritematoso Sistemico
B: Mastocitosi
C: AIDS (sindrome da immunodeficienza acquisita)
D: Adenocarcinoma del colon <--Ok
E: Istiocitosi a cellule di Langerhans
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 705
Una donna di 50 anni ha una lesione rossastra, a superficie rugosa sulla fronte che viene
biopsiata. La
diagnosi istologica di cheratosi attinica. Quale consiglio dareste alla signora?
A: ridurre lapporto di grassi nella dieta
B: indossare un cappello quando va fuori <--Ok
C: sospendere laspirina per il mal di testa
D: applicare una crema di idrocortisone sul volto
E: la condizione legata allinvecchiamento
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 707
Un nodulo unico, color carne, presente sulla porzione superiore del torace, da circa 6
settimane in un uomo
di 35 anni. Tale lesione cupoliforme con ombelicatura centrale e materiale simil
caseoso. Tale materiale
strisciato su u vetro e la colorazione al giemsa rivela numerose inclusioni
citoplasmatiche eosinofile
omogenee. La lesione regredisce spontaneamente in circa due mesi. Quale dei seguenti
agenti infettivi ne
stata la causa?
A: papillomavirus umano
B: staphylococccus aureus
C: mollusco contagioso <--Ok
D: histoplasma capsulatum
E: herpes zoster virus
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 708
Una lesione pigmentata di cm 2,1 stata escissa dalla schiena di una donna di 39 anni.
Tale lesione negli
ultimi due mesi era diventata pi nodulare. Lesame istologico rivela un melanoma
maligno composto di

cellule epitelioidi che si estende per circa mm 2 nel derma reticolare. Al di sotto della
lesione presente
infiltrato linfocitario a banda. Quale delle seguenti definizioni la pi appropriata per il
paziente?
A: il sistema immunitario preverr linsorgenza di metastasi
B: prognosi severa <--Ok
C: altri membri della famiglia sono a rischio per melanoma
D: il sito primario della lesione era locchio
E: nevi in altra parte del corpo potrebbero diventare maligni
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 11 di 120
Id n. 709
Durante lispezione buccale un dentista nota delle aree reticolate, biancastre, sparse, di
cm 0,2-1,5 sulla
mucosa orale di una donna di 39 anni. La paziente afferma che tali lesioni sono presenti
da circa un anno
associate a papule violastre, pruriginose di circa cm 0,3 su ogni gomito. Sulle lesioni
cutanee viene eseguita
una biopsia che dimostra la presenza di un infiltrato linfocitario a banda alla giunzione
dermo-epidermica con
degenerazione dei cheratinociti basali. Che consigli dareste alla paziente?
A: molto probabile che si sviluppi un carcinoma squamocellulare
B: segno del lupus eritematoso sistemic
C: necessario procedere ad un test cutaneo per la tubercolosi
D: sospendere ogni tipo di medicine
E: una lesione che si risolver da sola nel tempo <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 713
Una ragazza di 17 anni presenta su tutto il corpo centinaia di lesioni a placca, brunastre,
con margini irregolari
e variabilit di pigmentazione, di cm 0,4-1,7. La ragazza afferma che suo fratello ha
lesioni analoghe. Quale
delle seguenti considerazioni la pi probabile per spiegare tali lesioni?
A: sono lesioni benigne che rimarranno invariate per anni
B: indicano un melanoma viscerale che si sta espandendo alla cute
C: rappresentano aree di cute danneggiata da uneccessiva esposizione al sole
D: sono lesioni ereditarie ad alto rischio di insorgenza di melanoma <--Ok
E: sia lei che suo fratello hanno avuto una reazione ad un antigene ambientale
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 714

Un uomo di 60 anni presenta da circa un mese un nodulo color carne di circa cm 1,2 sul
lobo dellorecchio
destro. Un cratere centrale di cheratina circondato da epitelio squamoso proliferante.
La lesione regredisce
completamente nel giro di un mese. Quale la diagnosi pi probabile?
A: carcinoma squamocellulare
B: carcinoma basocellulare
C: cheratosi seborroica
D: cheratosi attinica
E: cheratoacantoma <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 715
Una bimba di 5 anni ha macule brunastre, sparse, di circa mm 1-3 sul volto, al torace e
alle estremit. Queste
macule aumentano di numero nei mesi estivi e tendono ad affievolirsi durante linverno.
Queste macule sono:
A: vitiligo
B: lentigo
C: lentiggini <--Ok
D: nevi
E: melasma
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 720
Un fattore di 58 anni presenta un corno cutaneo di cm 0,5 sulla guancia sinistra. Tale
lesione, presente da pi
di un anno, viene escissa e lesame istologico evidenzia iperplasia basale con atipie,
ipercheratosi e
paracheratosi. Quale la diagnosi?
A: verruca volgare
B: cheratoacantoma
C: nevo displastico
D: cheratosi attinica <--Ok
E: cheratosi seborroica
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Totale domande su Cute: 10
sabato 22 maggio 2004 Pagina 12 di 120
settore Emolinfopoietico
Id n. 330
Un bambino di 9 anni mostra un'eruzione cutanea generalizzata ad impronta seborroica,
associata a febbre.

Nel corso dell'ultimo anno, egli stato ripetutamente visitato e trattato per un'otite
media. L'esame obiettivo
rivela la presenza di una modesta linfoadenomegalia, associata ad epato-splenomegalia.
L'immagine
ultrastrutturale acclusa si riferisce ad una lesione destruente la mastoide. La diagnosi pi
probabile quella di:
A: Leucemia acuta linfoblastica (LAL)
B: Mieloma multiplo
C: Linfoma di Hodgkin classico a cellularit mista
D: Istiocitosi a cellule del Langerhans <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 331
Una donna di 37 anni accusa febbre da una settimana. Un'esame emocromocitometrico
rivela i seguenti
valori: Hb = 13,9 gr/dL, ematocrito = 42%, volume cellulare medio = 89 fL, numero di
piastrine =
210.000/microL, numero di globuli bianchi = 56.000/microL. La formula leucocitaria
dimostra: neutrofili
segmentati = 63%, forme non segmentate = 15%, metamielociti = 6%, mieleociti = 3%,
blasti = 1%, linfociti
= 8%, monociti = 2%, eosinofili = 2%. Il valore di fosfatasi alcalina leucocitaria
aumentato. La diagnosi pi
probabile quella di:
A: Leucemia mieloide cronica (LMC)
B: Linfoma a cellule B periferiche, tipo leucemia a tricoleucociti
C: Reazione leucemoide <--Ok
D: Leucemia acuta linfoblastica (LAL)
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 332
Un ragazzo di 12 anni giunge all'ooservazione con ostruzione intestinale e distensione
addominale. Una TAC
rivela la presenza di una massa del diametro di 7 cm, la quale interessa la regione ileocecale. L'esame
istologico della massa asportata chirurgicamente dimostra come la stessa risulti
costituita da elementi linfoidi
di medie dimensioni, provvisti di citoplasma intensamente basofilo e di nuclei con
cromatina reticolata e
numerosi nucleoli, pi spesso posti a distanza dalla membrana nucleare. Le figure
mitotiche sono
estremamente frequenti. Si apprezzano abbondanti macrofagi, i quali impartiscono alla
crescita un aspetto "a

cielo stellato". La biopsia osteo-midollare negativa. L'analisi citogenteca evidenzia


come la popolazione
linfoide porti la traslocatione (8;14). La diagnosi pi verosimile quella di:
A: Linfoma a grandi cellule B periferiche di tipo diffuso
B: Linfoma a cellule B periferiche, follicolare
C: Leucemia acuta linfoblastica (LAL)
D: Linfoma a cellule B periferiche di Burkitt <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 333
Un uomo di 50 anni accusa cefalea e vertigine. Ha, inoltre, sofferto di un severo prurito
generalizzato. Tale
quadro, unitamente alla presenza di feci molto scure, si protrae ormai da diversi mesi. La
pressione arteriosa
pari a 165/90 mm Hg. Gli esami di laboratorio rivelano la presenza di sangue occulto
nelle feci ed una crasi
ematica, caratterizzata da: Hb = 22,3 gr/dL, ematocrito = 67.1%, volume medio cellulare
= 94 fL, numero di
piastrine = 453.000/microL, numero di leucociti = 7.800/microL. I suoi problemi pi
verosimilmente sono
sostenute da una:
A: Sindrome mielodisplastica
B: Trombocitemia essenziale
C: Leucemia mieloide cronica
D: Policitemia vera <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 13 di 120
Id n. 334
Un uomo di 50 anni ha in passato sofferto di un linfoma a garndi cellule B di tipo
diffuso, per il quale stato
sottoposto a chemioterapia ad alte dosi, ottenendo la remissione completa, che persiste a
sette anni dal termine
del trattamento. Improvvisamente, inizia ad accusare sensazione di affaticamento ed
infezioni urinarie e
polmonari. Un esame emocromocitometrico dimostra: Hb = 8,7 gr/dL, ematocrito =
25%, volume medio
cellulare = 88 fL, numero di piastrine = 67.000/microL, numero dei globuli bianchi =
2.300/microL (con la
seguente formula: neutrofili segmentati = 15%, forme non segmentate = 5%,
metamielociti = 2%, mielociti
= 2%, mieloblasti = 6%, linfociti = 23%, monociti = 35%, esosinofili = 2%. Una biopsia
osteo-midollare

rivela una cellularit del 90% con numerosi elementi immaturi, inclusi dei sideroblasti a
corolla, megaloblasti,
megacariociti ipolobulati e mieloblasti. L'analisi cariotipica evidenzia la presenza di una
delezione 5q in
numerose cellule. La condizione della quale il paziente portatore pi probabilmente
rappresentata da una:
A: Ricaduta del linfoma
B: Trasformazione del linfoma in una leucemia mieloide
C: Mielodisplasia post-terapia <--Ok
D: Mielofibrosi idiopatica
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 335
Una donna di 63 anni accusa una sensazione urente alle mani ed ai piedi, preceduta da
un episodio di
trombosi venosa profonda nel corso dei due mesi precedenti. L'esame obiettivo segnala
epato-splenomegalia.
Uno striscio di sangue periferico rivela la presenza di piastrine di grandi dimensioni.
L'esame
emocromocitometrico dimostra: Hb = 13,3 gr/dL, ematocrito = 40,1%, volume medio
cellulare = 91 fL,
numero di piastrine = 657.000/microL, numero di leucociti = 17.400/microL. La
diagnosi pi probabile
quella di:
A: Trombocitemia essenziale <--Ok
B: Leucemia mieloide cronica (LMC)
C: Leucemia acuta mieloblastica
D: Policitemia vera
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 336
Una donna di 39 anni presenta linfoadenomegalia ascellare destra. Un esame
mammografico rivela una massa
a margini frastagliati del diametro di 2 cm al quadrante mammario supero-esterno
destro. Quale tipo di
modificazione della struttura linfoghaindolare pi probabile trovare?
A: Linfoadenite granulomatosa-ascessualizzante
B: Istiocitosi reattiva dei seni <--Ok
C: Amiloidosi
D: Linfoma a cellule T periferiche, angio-immunoblastico
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 337

Un uomo di 26 anni presenta linfoadenomegalia latero-cervicale di consistenza elevata.


La biopsia di una
linfoghiandola dimostra la presenza di Cellule di Reed-Sternberg in un pabulum
citologico, costituito da
macrofagi, linfociti, neutrofili, eosinofili ed alcune plasmacellule. Quale fra le seguenti
citochine prodotta
dalle cellule di Reed-Sternberg ed responsabile della componente eosinofila osservata
nel contesto del
pabulum reattivo?
A: Ciclina D1
B: Interleuchina 5 <--Ok
C: Acido trans-retinoico
D: Eritropoietina
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 14 di 120
Id n. 338
Una donna di 53 anni soffre da diversi mesi di nausea con vomito e facile saziabilit. Ad
un esame
endoscopico, si apprezza perdita della plicatura gastrica in corrispondenza di un'area
fundica, misurante cm
4x8.Biopsie gastriche mirate mostrano la presenza di Helicobacter pylori nel muco che
ricopre l'epitelio di
superficie. La mucosa e la sottomucosa sono interessate da un infiltrato linfoide
monomorfo, costituito da
elementi di piccola taglia ad abito "simil-centrocitico". L'impiego di una terapia per
l'eradicazione
dell'infezione da Helicobacter pylori produce un significativo miglioramento delle
condizioni generali della
paziente. Quale fra le seguenti patologie neoplastiche quella che pi verisimilmente
sostiene il processo?
A: Linfoma di Hodgkin classico a cellularit mista.
B: Leucemia acuta linfoblastica (LAL).
C: Linfoma a cellule B periferiche extranodale di derivazione dagli elementi della zona
marginale (c.d.
linfoma MALT) <--Ok
D: Mieloma multiplo
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 339
Una donna di 50 anni accusa senso di affaticamento e pallore. Gli esami di laboratorio
evidenziano valori di

Hb pari a 9 gr/dL, un'ematocrito del 28% ed uno 0,1% di reticolociti. Il volume medio
cellulare, la
concentrazione media corpuscolare di Hb ed il livello sierico di ferritina sono normali.
Un aspirato del
midollo osseo rivela una normale cellularit, con una netta riduzione dei precursori della
serie eritroide, quali
i pronormoblasti ed i i normoblasti. Le serie mieloide e megacariocitaria sono
normorappresentate e
normomaturanti. Quali fra le seguenti patologie pu sostenere il quadro?
A: Linfoma a cellule B periferiche, linfoplasmocitico
B: Timoma <--Ok
C: Linfoma a cellule B periferiche, tipo leucemia a tricoleucociti
D: Linfoma a cellule B periferiche, tipo leucemia linfatica cronica
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 340
In quale fra le seguenti condizioni responsabili di policitemia il livello sierico di
eritropoietina estremamente
basso?
A: Disidratazione
B: Carcinoma renale
C: Permanenza prolungata ad alta quota
D: Policitemia vera <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 341
Un uomo di 37 anni, HIV-positivo da 10 anni, viene ricoverato a causa di un dolore
addominale che persiste
da 3 giorni. L'esame obiettivo rivela distensione dell'addome in assenza di rumori
intestinali. Una TAC
addominale dimostra la presenza di una massa che coinvolge l'ileo, ostruendolo. Il tratto
di intestino
interessato dall'ostruzione viene resecato chirurgicamente. L'esame macroscopico
evidenzia una massa dura,
che misura cm 10x3 ed interessa la parete dell'ileo a tutto spessore. All'esame istologico,
il processo
sostenuto da una popolazione attivamente proliferante, costituita da elementi linfoidi
CD19+, provvisti di
ampi nuclei e prominenti nucleoli. Quali fra i seguenti virus risulter pi probabilmente
integrato nel genoma
degli elementi linfoidi all'esame molecolare?
A: Virus di Epstein-Barr (EBV) <--Ok
B: HIV

C: Virus umano erpetico di tipo 8 (HHV8)


D: Citomegalovirus (CMV)
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 15 di 120
Id n. 342
Un uomo di 69 anni accusa dolore dorsale. Un esame radiografico dimostra il parziale
crollo di T11, associato
a diverse lesioni litiche rotondeggianti con un aspetto a "bolla di sapone", misuranti da
0,5 ad 1,5 cm di
diametro, a livello delle vertebre toraciche e lombari. Un mieloaspirato rivela il quadro
apprezzabile nella
figura acclusa. Gli esami di laboratorio mostreranno pi verosimilmente una:
A: Gammopatia monoclonale nel siero <--Ok
B: t(9;22) nel cariotipo midollare
C: Riduzione del livello di fosfatasi alcalina sierica
D: Piastrinosi
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 343
Un bambino di 7 anni presenta linfoadenomeglai inguinale destra, progressivamente
accrescitasi nel corso
dell'ultima settimana. L'esame istologico di una linfoghiandola rivela la presenza di
follicoli con ampi centri
germinativi, costituiti da centroblasti attivamente proliferanti, e di numerosi neutrofili in
sede peri-follicolare
e nei seni. La causa che pi verosimilmente sostiene tale quadro una:
A: Leucemia acuta linfoblastica (LAL)
B: Sarcoidosi
C: Linfoma a cellule B periferiche, follicolare
D: Linfoadenite acuta <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 344
un bambino di 4 anni astenico da circa una settimana. Lamenta dolore quando la madre
lo solleva e diventa
irritabile quando gli vengano toccate le braccia o le gambe. Nel corso degli ultimi giorni,
sono apparse alcune
ampie ecchimosi sulla coscia destra e sulla spalla sinistra. Un esame
emocromocitometrico fornisce i seguenti
valori: Hb = 10,2 gr/dL, ematocrito = 30,5%, volume medio cellulare = 96 fL, numero
delle piastrine =
45.000/microL, numero dei leucociti = 13.990/microL. Lo striscio di sangue periferico
rivela la presnza di

blasti, i quali risultano perossidasi negativi, P.A.S. positivi (positivit in aggregati) e TdT
positivi. La FACS
analisi evidenzia il seguente fenotipo: CD19+, CD3- e Sig-. Egli ha pi probabilmente
una:
A: Leucemia mieloide cronica
B: Porpora idiopatica trombocitopenica
C: Leucemia acuta mieloblastica
D: Leucemia acuta linfoblastica (LAL) <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 345
Un uomo di 69 anni nota la comparsa di alcune tumefazioni sottocutanee in
corrispondenza della parte destra
del collo, che si sono progressivamente accresciute nel corso dell'ultimo anno.L'esame
obiettivo rivela la
presenza di linfonodi di consistenza elevata, non dolenti alla palpazione, i quali hanno
un diametro compreso
fra 1 e 2 cm. La cute sovrastante integra, non arrossata. Un linfonodo viene asportato.
Quale dei seguenti
parametri fornisce la migliore evidenza che il linfonodo interessato da un processo
linfomatoso?
ATTENZIONE, LA RISPOSTA INDICATA QUALE GIUSTA A QUESTA DOMANDA
(A) E' DI
NUOVO OPINABILE. CIO' DIPENDE DALLA GENERICITA' DELLE
INFORMAZIONI FORNITE.
A: La presenza di elementi linfoidi positivi per la catena leggera kappa delle
immunoglobuline, ma non per
lambda <--Ok
B: L'assenza di un quadro follicolare
C: La proliferazione di piccoli capillari
D: La presenza di cellule che esprimono la molecola CD30
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 16 di 120
Id n. 346
Un uomo di 45 anni accusa febbre, perdita di peso e linfoadenopatia. Quest'ultima
diviene molto dolorosa
dopo l'assunzione di alccol. Una biopsia linfoghiandolare dimostra il totale
sovvertimento della normale
struttura da parte di una popolazione costituita da piccoli linfociti, plasmacellule,
eosinofili e macrofagi. Quali
fra le seguenti cellule presenti in tale contesto e positive per CD30 e CD15
caratteristica della malattia?

A: Cellula di Reed-Sternberg <--Ok


B: Immunoblasto
C: Cellula epitelioide
D: Neutrofilo
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 347
Il quadro immunoelettroforetico illustrato nella figura acclusa e relativo ad un uomo di
58 anni con
insufficienza renale pi verosimilmente associato a:
A: Blasti TdT+ circolanti
B: Proteinuria di Bence-Jones <--Ok
C: Cariotipo midollare con t(8;14)
D: Amiloidosi reattiva
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 348
Un uomo di 64 anni accusa linfoadenopatia inguinale, ascellare e cervicale. Le
linfoghiandole hanno
consistenza elevata e sono non dolenti. La biopsia di un linfonodo latero-cervicale rivela
il sovvertimento
della normale struttura ad opera di una popolazione linfoide, che si aggrega in
formazioni "nodulari" ed
costituta da centrociti ed alcuni centroblasti. Una biopsia osteo-midollare dimostra il
coinvolgimento plurifocale
da parte di un'analoga popolazione. L'esame citogenetico evidenzia come gli elementi
linfoidi portino
la t(14;18). Il paziente pi verosimilmente ha:
A: Un linfoma di Hodgkin classico a sclerosi nodulare
B: Una linfoadenite acuta
C: Un linfoma a cellule B periferiche, follicolare <--Ok
D: Un linfoma a cellule B periferiche, mantellare
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 349
L'aspetto macroscopico della milza, mostrata nella figura acclusa e relativa ad un'uomo
di 27 anni con febbre
e leucocitosi, pi probabilmente causato da:
A: La metastasi di un carcinoma
B: Una leucemia acuta mieloblastica
C: Un'endocardite batterica <--Ok
D: Un'istoplasmosi disseminata
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 350

Una settimana dopo l'inizio della terpia per una polmonite da Penumocystis carinii con
trimethoprimsulfametossazolo,
una donna di 29 anni ha i seguenti valori all'esame emocromocitometrico: Hb = 7,4
gr/dL,
ematocrito = 22,2%, volume medio cellulare = 98 fL, numero di piastrine =
47.000/microL, numero di globuli
bianchi = 1.870/microL (con una composizione percentuale pari a: 2 neutrofili
segmentati, 2 forme non
segmentate, 85 linfociti, 10 monociti ed un 1 eosinofilo). Un esame radiografico del
torace eseguito una
settimana pi tardi rivela la presenza di noduli polmonari disseminati, con un diametro
compreso fra 1 e 3 cm.
Quale agente infettivo pu essere responsabile del quadro?
A: Aspergillus fumigatus <--Ok
B: Citomegalovirus
C: Escherichia coli
D: Virus della varicella zoster
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 17 di 120
Id n. 351
Un uomo di 41 anni ha avuto diversi episodi di polmonite nel corso dell'ultimo anno.
Attualmente, accusaun
vago dolore addominale ed una sensazione di spossatezza.L'esame obiettivo rivela una
marcata
splenomegalia. L'esame emocromocitometrico si caratterizza per i seguenti valori: Hb =
8,2 gr/dL, ematocrito
= 24,6%, volume medio cellulare = 90 fL, numero dei leucociti = 2.400/microL, numero
delle piastrine =
63.000/microL. Nello striscio di sangue periferico, si apprezzano numerosi elementi
linfoidi di piccola taglia
con nuclei reniformi, ampia rima citoplasmatica scarsamente tingibile ed estroflessioni
citoplasmatiche
"capellute". La caratterizzazione fenotipica dimostra positivit per il CD20. Quale fra i
seguenti esami di
laboratorio pi caratteristico della malattia?
E' UNA DOMANDA PIUTTOSTO OBSOLETA. LA TRAP NON E' AFFATTO
SPECIFICA DELLA HCL,
AL PARI DI CD25 E CD11C. L'UNICO MARCATORE VERAMENTE ESCLUSIVO
DELLA
MALATTIA E' CD103. INOLTRE, OCCASIONALMENTE PAZIENTI CON LA HCL
HANNO UN

PICCO MONOCLONALE IgM NEL SIERO: PERCIO', LA RISPOSTA 5 E'


AMBIGUA. DA ULTIMO, IL
CITOPLASMA DEI TRICOLEUCOCITI E' CHIARO, NON BASOFILO.
A: Attivit fosfatasica acida tartrato-resistente nei linfociti. <--Ok
B: Presenza di corpi di Auer nei leucociti.
C: Presenza del cromosoma Philadelphia
D: Presenza di granulazioni tossiche nei neutrofili
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 352
Una donna di 38 anni giunge all'osservazione con lesioni orali rilevate sanguinanti.
L'esame obiettivo rivela
epato-splenomegalia e linfoadenopatia generalizzata. I valori dell'esame
emocromocitometrico sono pari a: Hb
= 11,2 gr/dL, ematocrito = 33,9%, volume medio cellulare = 89 fL, numero di piastrine
= 95.000/microL,
numero dei globuli bianche = 4.500/microL (con la seguente composizione percentuale:
25 neutrofili
segmentati, 10 forme non segmentate, 2 metamielociti, 55 linfociti, 8 monociti e 1
normoblasto). Una biopsia
osteo-midollare evidenzia una cellularit del 100% con numerosi ampi blasti,
perossidasi negativi ed esterasi
non specifica positivi. La paziente pi probabilmente portatrice di una:
A: Leucemia acuta linfoblastica (LAL)
B: Leucemia acuta megacariocitica
C: Eritroleucemia
D: Leucemia acuta monoblastica <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 353
Un uomo di 51 anni accusa eritroderma esfoliativo generalizzato. Una biopsia cutanea
dimostra la presenza di
una infiltrato linfode a carico dell'epidermide e degli strati superficiali del derma. Gli
elementi che sostengono
l'infiltrato hanno nuclei cerebriformi, con marcati ripiegamenti della membrana
nucleare. Cellule simili sono
apprezzate nel sangue periferico. Quale fra i seguenti profili fenotipici sar espresso
dagli elementi patologici?
A: CD3+, CD4+, CD8- <--Ok
B: CD3+, CD4-, CD8+
C: CD19+, sIg+
D: CD19+, CD5+
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok

sabato 22 maggio 2004 Pagina 18 di 120


Id n. 354
un uomo di 65 anni accusa d a un anno facile stancabilit, dimagrimento (5 chili),
sudorazioni notturne e
sensazione di fastidio all'addome. I valori del suo esame emocromocitometrico sono i
seguenti: Hb = 10,1
gr/dL, ematocrito = 30,5%, volume medio cellulare = 89 fL, numero delle piastrine =
94.000/microL, numero
dei leucociti = 14.750/microL (55% neutrofili segmentati, 9% forme non segmentate,
8% monociti, 4%
metamielociti, 3% mielociti, 1% eosinofili, 2% normoblasti). Lo striscio di sangue
periferico dimostra la
presenza di dacriociti. I livelli di acido urico sierico sono pari 12 mg/dL. L'esame
obiettivo rivela marcata
splenomegalia, in assenza di linfoadenopatie. Una biopsia osteo-midollare si caratterizza
per diffusi fenomeni
di fibrosi con aggregati di megacariociti distrofici. Quale delle seguenti condizioni pi
verosimilmente causa
della splenomegalia?
A: Presenza di cellule di Reed-Sternberg, associate a numerosi linfociti, plasmacellule,
eosinofili e macrofagi
B: Proliferazione delle tre serie emopoietiche con eccesso di megacariociti <--Ok
C: Congestione cronica venosa passiva con fibrosi
D: Infiltrazione diffusa da parte di una adenocarcinoma metastatico
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 355
Peri mesi, un uomo di 45 anni aveva accusato una graduale perdita di peso, associata a
debolezza, anoressia e
facile affaticabilit. All'esame obiettivo, si era osservata una marcata splenomegalia.
L'esame
emocromocitometrico aveva mostrato i seguenti valori: Hb = 12,9 gr/dL, ematocrito =
38,1%, volume medio
cellulare = 92 fL, numero delle piastrine = 410.000/microL, numero dei leucociti =
168.000/mcroL. Il quadro
apprezzato in quel momento nello striscio di sangue periferico accluso (figura A).
L'analisi cariotipica si era
caratterizzata per la presenza del cromosoma Philadelphia. La chemioterpia praticata
aveva determinato
riduzione dalla splenomaglia e normalizzazione del quadro periferico. Dopo 3 anni di
remissione, il paziente

ha iniziato a manifestare senso di affaticamento,dimagrimento di 10 chili e petecchie


emorragiche. Un nuovo
esame emocromocitometrico presenta i seguenti valori: Hb = 10,5 gr/dL, ematocrito =
30%, numero di globuli
bianchi = 40.000/microL, numero di piastrine = 60.000/microL. Il quadro osservato
attualmente nel periferico
mostrato nella figura B. L'analisi cariotipica rivela un doppia cromosoma Philadelphia
ed aneuploidia. La
FACS analisi evidenzia una popolazione CD19+, TdT+, CD10-, Sig-, CD3-. Quale fra le
seguenti successioni
di eventi corrisponde al caso descritto.
A: Il paziente gi portatore di una leucemia mieloide cronica (LMC) ha sviluppato una
neoplasia secondaria
di derivazione linfocitaria B
B: Il paziente gi portatore di una leucemia mieloide cronica (LMC) ha sviluppato una
sindrome
mileodisplastica post-terapia
C: Il paziente ha subito la trasformazione di una cellula staminale pluripotente, la quale
ha dato inizialmente
una LMC. A causa di ulteriori anomalie genetiche, il clone staminale leucemico ha ora
prodotto una leucemia
acuta linfoblastica B (LAL-B) <--Ok
D: La prima e la seconda manifestazione sono del tutto prive di correlazione. E' bene
verificare che i dati
riportati in cartella non si riferiscano in realt a due differenti individui.
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 357
Una donna di 38 anni ha accusato dispnea ingravescente. Un radiogramma del torace
evidenzia uno
slargamento del mediastino, al quale alla TAC corrisponde una massa di cm 8x10 posta
nel medastino
posteriore ed improntante la trachea e l'esofago. Viene esguita una biopsia della massa in
corso di
mediastinoscopia. All'esame istologico, si apprezzano alcune cellule di Reed-Sternberg,
linfociti e macrofagi,
separati da dendi tralci fribrosi. Quale dei seguenti elementi associato al quadro
descritto?
A: Linfocitosi atipica
B: Reticolociti
C: Cellule lacunari <--Ok
D: Mielobasti

Domanda con una risposta esatta su 4 Ok


sabato 22 maggio 2004 Pagina 19 di 120
Id n. 358
Un uomo di 28 anni viene ricoverato per marcata ipotensione e shock. Un esame
emocromocitometrico
fornisce i seguenti valori: Hb = 14,1 gr/dL, ematocrito = 42,6%, volume medio cellulare
= 93 fL, numero di
piastrine = 127.500/microL, numero di globuli bianchi = 12.150/microL (con la seguente
composizione
percentuale: 71 neutrofili segmentati, 8 forme non segmentate, 14 linfociti, 7 monociti).
I neutrofili mostrano
granulazioni citoplasmatiche citotossiche e corpi di Doehle. Quale delle seguenti
condizioni pi
probabilmente sostiene il quadro descritto?
A: Tubercolosi
B: Leucemia acuta mieloblastica
C: Setticemia batterica <--Ok
D: Mononucleosi infettiva
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 360
Una paziente di 32 anni accusa facile stancabilit, febbre, sudorazioni notturne ed
adenopatia latero-cervicale
destra non dolente. L'esame microscopico a forte ingrandimento di una biopsia
linfoghiandolare dimostra il
quadro accluso. A quale delle seguenti condizioni, esso pi verosimilmente corrisponde?
A: Linfoma a cellule B periferiche di Burkitt
B: Linfoma a cellule B periferiche a piccoli linfociti/leucemia linfatica cronica
C: Linfoma di Hodgkin classico a sclerosi nodulare <--Ok
D: Infezione da Citomegalovirus
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 361
Un uomo di 67 anni ha accusato negli ultimi mesi una sintomatologia progressivamente
ingravescente,
caratterizzata da debolezza, facile stancabilit e dimagrimento. Al momento, egli
presenta riduzione del visus
ad entrambi gli occhi, attacchi di cefalea e sensazione di instabilit. Le sue mani sono
sensibili al freddo.
L'esame obiettivo rivela linfoadenomeglia generalizzata ed epato-splenomegalia. Gli
esami di laboratorio
dinmostrano iperprotidemia, con un livello proteico sierico pari a 15,5 gr/dL ed una
concentrazione di

albumina di 3,2 gr/dL. Una biopsia osteo-midollare pone in evidenza un infiltrato di


elementi
linfoplasmocitici con corpi di Russel nel citoplasma. Ulteriori esami verosimilmente
riveleranno:
A: Un picco monoclonale nel siero <--Ok
B: Lesioni osteolitiche del cranio
C: Ipercalcemia
D: Traslocazione t(14;18)
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 362
Un uomo di 53 anni presenta una linfoadenomegalia sopra-clavicolare. L'esame
obiettivo rivela tumefazione
dell'anello del Waldeyer, in assenza di epato-splenomegalia. La biopsia linfoghiandolare
si caratterizza per il
totale sovvertimento della normale struttura da parte di una popolazione monomorfa
costituita da elementi
linfoidi di grande taglia con ampi nuclei e prominenti nucleoli. L'esame
emocromocitometrico evidenzia una
modesta anemia. L'analisi immunoistochimica e citofluorimetrica della popolazione
linfoide evidenzia il
seguente profilo fenotipico: CD19+, CD20+, CD10+, Bcl-6+, CD3-, CD5-, CD15-,
CD30- e TdT-. Tali dati
clinici, istopatologici e fenotipici depongono per una diagnosi di:
A: Linfoadenite cronica
B: Linfoma a grandi cellule B periferiche di tipo diffuso <--Ok
C: Linfoma di Hodgkin
D: linfoma a cellule B periferiche, tipo leucemia linfatica cronica
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 20 di 120
Id n. 363
Un bambino di 9 anni che vive in Uganda ha un linfoma a cellule B periferiche, che reca
una traslocazione
(8;14). All'esame istologico, la popolazione neoplastica costituita da elementi di medie
dimensioni, con
citoplasma intensamente basofilo, crescita coesiva, assai numerose figure mitotiche ed
una ricca quota
macrofagica, che produce un aspetto a "cielo stellato". Qual la sede primitiva pi
probabile del linfoma?
A: Il mediastino
B: La mandibola <--Ok
C: La milza

D: Il rene
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 364
Un uomo di 61 anni accusa dolore al rachide da alcuni mesi. Un esame radiografico
della teca cranica
accluso. Egli non presenta linfoadenomegalie, n spleno-epatomegalia. I valori di
azotemia e creatininemia
sono in progressiva crescita. Recentemente, si registrata la comparsa di tosse
produttiva con escreato
giallognolo, la cui coltura ha dimostrato la presenza di Steptococcus pneumoniae.
Durante il ricovero, viene
effettuata una biopsia osteo-midollare. Quest'ultima pi verosimilmente riveler:
A: La presenza di micro-granulomi
B: Una ricca componente plasmacellulare (suggestiva di un mieloma multiplo) <--Ok
C: Aggregati linfoidi multipli, maturi
D: Occasionali cellule di Reed-Sternberg
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 365
Un uomo di 39 anni seguito da 8 anni per un'infezione da HIV. Nonostante la terapia
anti-retrovirale con
zidovudina, stavudina e Retrovir, il numero di copie del virus andato progressivamente
aumentando, fino a
raggiungere il valore di 28.000/mL. Ad un recente controllo, si apprezzato sangue
occulto nelle feci. Una
retto-sigmoidoscopia dimostra la presenza di una massa di 4 cm si asse maggiore in
corrispondenza della
mucosa del tratto prossimale del retto. Quale fra le seguenti patologie pi
probabilmente causa della massa?
A: Linfoma a grandi cellule B periferiche di tipo diffuso <--Ok
B: Linfoma a cellule T periferiche, tipo micosi fungoide
C: Linfoma a cellule B periferiche, follicolare
D: Leucemia acuta mieloblastica
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 366
Un uomo di 41 anni accusa febbre con valori di 39,2C. L'esame emocromocitometrico
fornisce i seguenti
valori: Hb = 13,9 gr/dL, ematocrito = 40,5%, volume medio cellulare = 93 fL, numero di
piastrine =
210.000/microL, numero di leucociti = 13.750/microL (con un conteggio percentuale
pari a: 75 neutrofili

segmentati, 10 forme non segmentate, 10 linfociti e 5 monociti) Una biopsia osteomidollare rivela
ipercellularit, con un marcato incremento dei precursori della granulopoiesi nei diversi
stadi maturativi e
delle forme non segmentate. Quale fra le seguenti condizioni pi verosimilmente
associata a tale quadro
clinico-laboratoristico?
A: Epatite virale acuta
B: Terapia corticosteroidea
C: Ascesso polmonare <--Ok
D: Leucemia acuta mieloblastica
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 21 di 120
Id n. 367
Un uomo di 70 anni accusa senso di affaticamento, che si andato progressivamente
aggravando nel corso
degli ultimi 6 mesi. L'esame emocromocitometrico presenta i seguenti valori: Hb =
9,5gr/dL, ematocrito =
28%, volume medio cellulare = 90 fL, numero di piastrine = 120.000/microL, numero di
leucociti =
42.000/microL. Lo striscio di sangue periferico rivela linfocitosi assoluta, con una
popolazione monomorfa di
elementi di piccola taglia, di aspetto maturo, con nucleo rotondeggiante. La FACS
analisi evidenzia come gli
elementi linfoidi abbaimo il seguente profilo fenotipico: CD19+, CD5+, CD23+, TdT-.
L'esame citogenetico
e molecolare della popolazione circolante riveler:
A: t(9;22) con riarrangiamento bcr-abl
B: Riarrangiamento clonale dei geni che codificano per le immunoglobuline (Ig) <--Ok
C: Riarrangiamento clonale dei geni che codificano per il recettore dei linfociti T
D: t(14;18) con sovra-espressione di bcl-2
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 368
Una donna di 33 anni accusa da diversi mesi facile stancabilit e sudorazioni notturne.
L'esame obiettivo
evidenzia una linfoadenomeglia latero-cervicale destra. Una biopsia linfoghiandolare si
caratterizza per il
sovvertimento della normale struttura da parte di una popolazione, che si aggrega in
noduli circondati da
grossolani tralci fibrosi ed costituita da linfociti, plasmacellule, eosinofili, macrofagi e
rare cellule di Reed-

Sternberg. Una TAC addominale ed una biopsia osteo-midollare sono negative. Quale
il sottotipo di
Linfoma di Hodgkin del quale la paziente pi probabilmente portatrice?
A: A prevalenza linfocitaria, in I stadio
B: Classico a cellularit mista, in II stadio
C: Classico a deplezione linfocitaria, in III stadio
D: Classico a sclerosi nodulare, in I stadio <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 369
Un uomo di 39 anni presenta manifestazioni emorragiche sub-aracnoidee e gastroenteriche. Il numero dei
leucociti nel sangue periferico pari a 75.000/microL. Di questi, la maggior parte
corrisponde a promielociti
ipergranulati con numerosi corpi di Auer. Nel periferico si apprezzano, inoltre,
schistociti. I livelli sierici di Ddimero
sono elevati. Quale fra le seguenti anomalie cromosomiali sar rilevata all'esame
citogenetico degli
elementi midollari?
A: t(8;21)
B: t(9:22)
C: t(15;17) <--Ok
D: t(8;14)
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 371
Un uomo di 42 anni giunge all'ooservazione del sanitario con linfoadenopatie
generalizzate, febbre e perdita
di peso. L'esame obiettivo rivela una milza palpabile. L'esame emocromocitometrico
dimostra la presenza di
24.500 leucociti/microL, con 10 granulociti segmentati, 1 forma non segmentata, 86
linfociti e 3 monociti su
100 cellule esaminate. Una biopsia linfoghinadolare rivela il sovvertimento della
normale struttura ad opera
di una popolazione neoplastica linfoide di piccola taglia, a profilo nucleare inciso, che
assume
un'aggregazione nodulare. Il midollo osseo, alla biopsia con ago, appare interessato da
una popolazione
simile, con distribuzione para-trabecolare. L'analisi citogenetica evidenzia come le
cellule neoplastiche
portino la t(11;14). La diagnosi pi probabile qulella di:
A: Linfoma a cellule B periferiche, mantellare <--Ok
B: Linfoma a cellule B periferiche, follicolare

C: Linfoma a cellule B periferiche di Burkitt


D: Linfoma a cellule B periferiche, tipo leucemia linfatica cronica/linfoma a piccoli
linfociti
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 22 di 120
Id n. 372
Una donna di 23 anni ha anticorpi anti-nucleo ad un titolo di 1:1024. Inoltre, presenta
anticorpi anti-DNA.
L'esame obiettivo rivela rash cutanei. L'esame emocromocitometrico mostra i seguenti
valori: Hb = 12,1
gr/dL, ematocrito = 35,5%, volume medio cellulare = 89 fL, numero dei leucociti =
4.500/microL, numero
delle piastrine = 109.000/microL. Quale dei seguenti reperti si apprezzer con maggiore
probabilit ad un
conteggio differenziale dei globuli bianchi?
A: Eosinofilia
B: Trombocitosi
C: Monocitosi <--Ok
D: Neutrofilia
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 373
Il gene di fusione bcr-abl prodotto dalla traslocazione reciproca t(9;22)(q34;q11)
comporta un aumento di
attivt tirosin-chinasica. A quale delle seguenti patologie, esso caratteristicamente si
associa?
A: Linfoma a cellule B periferiche, follicolare
B: Leucemia mieloide cronica (LMC) <--Ok
C: Linfoma di Hodgkin classico a deplezione linfocitaria
D: Leucemia acuta promielocitica
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 375
Un uomo di 23 anni in corso di chemioterapia per una leucemia acuta linfoblastica ha
sviluppato nell'arco di
una settimana febbre e dolore addominale. Attualmente, mostra tosse stizzosa. I valori
dell'esame
emocromocitometrico sono i seguenti: Hb = 12,8 gr/dL, ematocrito = 39%, valore medio
cellulare = 90 fL,
numero di piastrine = 221.000/microL, numero di leucociti = 16.475/microL (con 51%
di neutrofili
segmentati, 5% di forme non segmentate, 18% di linfociti, 8% di monocitit e 18% di
eosinofili). Quale fra i

seguneti agenti infettivi sostiene pi verosimilmente il quadro?


A: Bartonella henselae
B: Virus di Epstein-Barr
C: Helicobacter pylori
D: Strongyloides stercoralis <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 377
Quale fra le seguenti combinazioni fenotipo, cariotipo ed et indica una prognosi
migliore in corso di
leucemia acuta linfoblastica (LAL)?
A: Fenotipo pre-B precoce (CD19+, CD10+, TdT+); iperdiploidia; 8 anni di et <--Ok
B: Fenotipo T (CD3+, CD2+, TdT+); cariotipo normale; 2 anni di et
C: Fenotipo pre-B (CD19+, CD10+, TdT+, positivit intracitoplasmatica per la catena
pesante mu delle Ig);
t(9;22); 4 anni di et
D: Fenotipo pre-B precoce (CD19+, CD10+, TdT+); t(9;22); 1 anno di et
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 378
Un uomo di 60 anni accusa una vaga sensazione di fastidio addominale, associato a
borborigmi e diarrea. Si
osserva sangue occulto nelle feci. Una TAC addominale dimostra la presenza di una
massa di cm 5x12, la
quale ingloba il tratto distale dell'ileo e l'adiacente mesentere. All'esame istologico, la
massa costituita da
aggregati di elementi linfoidi di grandi dimensioni, con nuclei voluminosi, nucleoli
prominenti e numerose
mitosi. Le cellule neoplastiche sono CD19+ e CD20+; esse, inoltre, hanno
riarrangiamento del gene BCL-6.
Quale dei seguenti profilii prognostici meglio si addice al caso in questione?
A: Malattia indolente con un'aspettativa di sopravvivenza fra 7 e 9 anni, senza
trattamento
B: Malattia aggressiva che pu essere curata con una chemioterapia aggressiva <--Ok
C: Malattia aggressiva che non risponde alla terapia e si trasforma in una leucemia acuta
D: Malattia indolente che va incontro a frequenti remissioni spontanee
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 23 di 120
Id n. 380
Una donna di 17 anni accusa malessere da alcune settimane, iniziato con una modesta
faringite. Le sue sclere
sono itteriche. La paziente inoltre modestamente anemica. Lo striscio di sangue
periferico dimostra la

presenza di linfociti atipici.Quale fra i seguenti dati di laboratorio pi probabile trovare


in questo caso?
A: Basofilia
B: Eosinofilia
C: Monocitosi
D: Monotest positivo <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 381
Un bambino di 18 mesi, che ha gi sviluppato eruzioni cutanee seborroiche, presenta
epato-splenomegalia e
linfoadenopatia generalizzata. Nel corso dell'ultimo anno, stato seguito per infezioni
ricorrenti delle vie
respiratorie superiori e dell'orecchio medio da Streptococcus pneumoniae. Un esame
radiografico del cranio
dimostra una lesione espansiva, osteolitica di 2 cm di diametro, che interessa l'osso
parietale destro. Quale
dei seguenti elementi associato al quadro descritto?
A: Corpi di Auer nei promielociti
B: Tricoleucociti
C: Linfoblasti
D: Granuli di Birbeck negli elementi istioidi <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 382
Una ragazzina di 15 anni ha i seguenti valori all'esame emocromocitometrico: Hb = 14,7
gr/dL, ematocrito =
43,1%, volume medio cellulare = 92 fL, numero di piastrine = 233.000/microL, numero
di leucociti =
9.750/microL (con la seguente formula: neutrofili segmenetati = 58%, forme non
segmentate = 4%, linfociti =
22%, monociti = 4%, eosinofili = 12%). Con quale delle seguenti condizioni pi
verosimilmente legato il
quadro laboratoristico descritto?
A: Setticemia batterica
B: Asma bronchiale <--Ok
C: Reazione leucemoide
D: Epatite virale
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 383
Un'indagine citochimica di screening viene eseguita in un soggetto di 48 anni in
apparente piena salute, con la

sola preoccupazione di invecchiare e di ammalare di cancro. La concentrazione proteica


sierica pari a 7,4
gr/dL, mentre l'albunimenia di 3,9 gr/dL. I livelli sierici di Calcio e Fosforo sono
normali. Non si apprezza
proteinuria di Bence-Jones. Un esame elettroforetico delle proteine sieriche totali
dimostra un piccolo picco
(2,8 gr) in corrispondenza della frazione gamma-globulinica, che ad un'ulteriore
valutazione
immunoelettroforetica rivela natura IgG/kappa.Non si apprezza epato-splenomegalia.
Una biopsia osteomidollare
evidenzia una normale cellularit con completa maturazione di tutte e tre le linee. Le
plasmacellule
occupano circa il 4% degli spazi midollari. Una scintigrafia osseo normale. Quale delle
seguenti condizioni
pi probabilmente corrisponde al quadro descritto?
A: Plasmocitoma solitario
B: Malattia delle catene pesanti
C: Gammopatia monoclonale d'incerto significato (M-GUS) <--Ok
D: Mieloma multiplo
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 24 di 120
Id n. 384
Uno studente universitario di 22 anni accusa facile stancabilit. L'esame
emocromocitometrico si caratterizza
per i seguenti valori: Hb = 9,5 gr/dL, ematocrito = 28,2%, volume medio cellulare = 94
fL, numero di
piastrine = 110.000/microL, numero di leucociti 107.000/mcroL. Una biopsia osteomidollare dimostra una
cellularit del 100%, con completa sotituzione degli elementi della normale ematopoiesi
da parte di una
popolazione costituita da cellule di grande taglia, con cromatina piuttosto dispersa,
diversi nucleoli e rima
citoplasmatica con granulazioni azzurofile, perossidasi-positive. La diagnosi pi
probabile :
A: Linfoma a cellule B periferiche, tipo leucemia linfatica cronica
B: Leucemia acuta mieloblastica <--Ok
C: Leucemia acuta megacarioblastica
D: Leucemia acuta linfoblastica
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Totale domande su Emolinfopoietico: 49
sabato 22 maggio 2004 Pagina 25 di 120

settore Endocrino
Id n. 284
Bambino di 2 anni di bassa statura con tratti grossolani del volto, lingua protrudente ed
ernia ombellicale. Nei
mesi di crescita successivi si evidenzia un grave ritardo mentale. Queste alterazioni
possono essere causate da
una mancanza di:
A: Cortisolo
B: Noradrenalina
C: Somatostatina
D: T4 <--Ok
E: Insulina
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 285
Un bambino di 5 anni sviluppa precocemente caratteri sessuali secondari quali
ingrandimento del pene ed
irsutismo. Quale delle seguenti e' verosimilmente pesente nella corteccia surrenalica del
bambino?
A: Iperplasia bilaterale della corteccia surrenalica <--Ok
B: Atrofia bilaterale della corteccia surrenalica
C: Nodulo nella midolla surrenalica
D: Normale aspetto del surrene
E: Nodulo nella corteccia surrenalica composto da cellule della granulosa
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 286
Un medico di base decide di effettuare una serie di tests per valutare la funzione tiroidea
in una donna di 45
anni. Quale dei seguenti esami dovrebbe essere effettuato per primo?
A: Livello di T4 totale
B: Livello di T3 totale
C: Livello di TSH <--Ok
D: Esame citologico mediante agobiopsia
E: Misurazione della captazione dello iodio radioattivo
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 287
Quale dei seguenti esami di laboratorio dovrebbe essere effettuato durante l'immediato
periodo postoperatorio
in un paziente che e' ha subito una tiroidectomia subtotale per un adenoma follicolare
della tiroide?
A: Calcitonina
B: Livello del TSH

C: Livello del PTH


D: Misurazione degli anticorpi anti tireoglobulina
E: Calcemia <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 288
Un paziente di 28 anni si presenta al suo medico di base con grave cefalea. L'esame
clinico rivela che la
pressione sanguigna del paziente e' 170\110. Il resto della visita e' normale. Un'esame
tomografico rivela una
massa nel surrene di sinistra. Esami di laboratorio in questo paziente verosimilmente
dimostreranno
A: Iponatremia
B: Iperglicemia
C: Bassi livelli di renina <--Ok
D: Ipercaliemia
E: bassi livelli serici di corticotropina
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 26 di 120
Id n. 290
Una donna di 40 anni si presenta con perdita di peso, diarrea, aumento dell'appetito e
diplopia. L'esame
clinico rivela tachicardia, tremori ed iperreflessia. Il livello di TSH e' solo 0.1uU\ml.
L'esame scintigrafico
dimostra ipercaptazione diffusa a tutta la ghiandola tiroidea. Selezionare le alterazioni
piu' probabili nella
tiroide del paziente
A: Ingrandimento diffuso della ghiandola con distruzione del parenchima follicolare,
aggregati linfoidi e
metaplasia oncocitica (a cellule di Hurthle)
B: Ingrandimento diffuso della ghiandola con proiezioni papillari nel lume dei follicoli
tiroidei ed aggregati
linfoidi nello stroma <--Ok
C: Ingrandimento irregolare della ghiandola con aree di fibrosi e calcificazione, focolai
emorragici e noduli
iperplastici
D: Singolo nodulo con follicoli regolari "caldo" all'esame scintigrafico non associato ad
invasione vascolare
E: Singolo nodulo con follicoli regolari "freddo" all'esame scintigrafico associato ad
invasione vascolare
F: Singolo nodulo a capsula mal definita con cellule a nucleo chiaro con indentazioni e
pieghe nucleari,

formazione di strutture papillifere e corpi psammomatosi


Domanda con una risposta esatta su 6 Ok
Id n. 291
Un uomo di 40 anni si presenta al medico di base con cefalea, debolezza ed elevata
pressione arteriosa. Il
paziente e' aumentato di circa 10 Kg negli ultimi mesi. Esami di laboratorio dimostrano
effettuati sul paziente
dimostrano una glicemia di 200mg\dl, natriemia di 150mmol\l e potassiemia pari a
3.1mmol\l. La
concentrazione di cortisolo plasmatico e' di circa 38 ug\dl alle 8.00 e di 37ug\l alle
18.00. Somministrazione
di desamatasone a basse ed ad alte dosi non riduce la cortisolemia o l'escrezione urinaria
di 17
idrossicorticosteroidi. Il livello di ACTH del paziente e' 0.8 pg\ml. Quale delle seguenti
lesioni e' piu'
probabile in questo paziente?
A: Adenoma corticosurrenalico con atrofia della corteccia surrenalica controlaterale <-Ok
B: Microcarcinoma polmonare con iperplasia corticosurrenalica bilaterale
C: Adenoma corticotropo dell'ipofisi con iperplasia corticosurrenalica bilaterale
D: Adenoma corticosurrenalico senza atrofia della corteccia surrenalica controlaterale
E: Adenoma corticotropo dell'ipofisi, carcinoma midollare della tiroide ed iperplasia
nodulare bilaterale del
corticosurrene
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 293
Un uomo di 40 anni si presenta al medico di base con debolezza e disturbi gastroenterici.
Il paziente risulta
avere una calcemia di 11.5mg\dl (elevata) con ipofosfatemia e valori di PTH pari a
58pg\ml (vicini al limite
massimo della norma). Siccome ipercalcemia puo' insorgere nel quadro di sindromi
paraneoplastiche il
paziente viene sottoposto ad una serie di esami che permettono di escludere la presenza
di neoplasie maligne.
Quale delle seguenti condizioni e' verosimilmente presente nel paziente?
A: Insufficienza renale cronica
B: Adenoma paratiroideo <--Ok
C: Iperplasia paratiroidea
D: Ipervitaminosi D
E: Sindrome da inappropriata secrezione di ADH
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok

Id n. 294
Una ragazza di 23 anni muore improvvisamente. Gli unici sintomi riferiti dalla paziente
prima di morire sono
relativi ad un mal di gola. All'autopsia le ghiandole surrenaliche sono ingrandite e
presentano numerosi
focolai emorragici estesi ad entrambe le zone corticali dei surreni. Infezione con quali
dei seguenti
microorganismi e' la causa piu' probabile del decesso.
A: Micobatterio tubercolare
B: Streptococco Pneumoniae
C: Neisseria Meningitidis <--Ok
D: Histoplasma Capsulatum
E: Cytomegalovirus
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 27 di 120
Id n. 295
Una donna di 27 anni si presenta con un episodio di pancreatite acuta associato ad
ipercalcemia ed elevati
livelli di PTH. Le paratiroidi iperplastiche della paziente vengono rimosse e la calcemia
torna a valori
normali. Tre anni dopo la paziente si presenta con sanguinamento gastrico dovuto a
numerose ulcere benigne
nello stomaco. Una risonanza magnetica dell'addome rivela diverse lesioni di 1-2 cm nel
pancreas. La
paziente viene operata e l'esame anatomo patologico e' di gastrinoma pancreatico. Due
mesi dopo
l'operazioner la paziente si presenta con galattorrea. Quale delle seguenti lesioni e' piu'
probabile
A: Carcinonoma midollare della tiroide
B: Feocromocitoma
C: Microcitoma polmonare
D: Carcinoma endometriale
E: Adenoma ipofisario <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 296
Una donna di 35 anni si presenta con un senso di pienezza nella regione cervicale
anteriore e lieve aumento
della temperatura (37.8C). La tiroide e' dolente alla palpazione ed e' leggermente
ingrandita. Esami di
laboratorio dimostrano valori di T4 libero aumentati rispetto alla norma. Una successiva
visita

endocrinologica 2 mesi dopo e esami di funzionalita' tiroidea ripetuti al momento della


visita sono normali. La
condizione patologica piu' compatibile con la storia della paziente e'.
A: Carcinoma midollare della tiroide
B: Tiroidite subacuta <--Ok
C: Gozzo tossico multinodulare
D: Adenoma tossico follicolare
E: Tiroidite di Hashimoto
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 298
Una donna di 27 anni si presenta con un senso di pienezza nella regione cervicale
anteriore. La tiroide e'
dolente alla palpazione e leggermente ingrandita. Esami di laboratorio dimostrano che i
valori di T4 libero
sono aumentati. Una successiva visita endocrinologica e ripetizione dei test di
funzionalita' tiroidea effettuati
2 mesi dopo sono normali. La causa piu' probabile dei sintomi di questa paziente e'
A: Carcinoma midollare della tiroide
B: Tiroidite subacuta <--Ok
C: Gozzo tossico multinodulare
D: Adenoma tossico
E: Tiroidite di Hashimoto
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 299
Neonato con seguenti alterazioni: ipocortisolemia, ipertestosteronemia, iponatriemia,
iperpotassiemia, acidosi
metabolica, ipotensione, ingrandimento bilaterale delle ghiandole surrenaliche. Il
neonato e' probabilmente
portatore di quale dei seguenti difetti enzimatici?
A: Aromatasi
B: 11-idrossilasi
C: 21-idrossilasi <--Ok
D: 17-alfa idrossilasi
E: Ossidasi
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 304
Ad una donna di 25 anni viene diagnosticato un microadenoma di 0,7 cm
dell'adenoipofisi. Quale dei seguenti
e' piu' probabile nella paziente?
A: Amenorrea con galattorrea <--Ok
B: Ipertensione

C: Acromegalia
D: Sindrome da secrezione inappropriata di ADH
E: Diabete
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 28 di 120
Id n. 305
Una donna di 45 anni si presenta con cefalea, seguita da convulsioni e coma. La
calcemia e' 16.0 mg/dl,
mentre la fosfatemia e' solo di 1.9 mg/dl. Una radiografia del torace dimostra numerose
lesioni polmonari con
lesioni litiche della colonna vertebrale. Quale dei seguenti e' la causa verosimile dei
problemi della paziente?
A: Carcinoma paratiroideo
B: Insufficienza renale
C: Carcinoma metastatico della mammella <--Ok
D: Tossicita' da vitamina D
E: Tubercolosi miliare
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 306
Una donna di 45 anni viene sottoposta a tiroidectomia per ingrandimento diffuso della
tiroide con sintomi
compressivi sulle strutture adiacenti ed ipotiroidismo. L'esame istologico rivela
infiltrazione linfoide della
ghiandola con centri germinativi, fibrosi e metaplasia oncocitica delle cellule follicolari.
Quali dei seguenti
anticorpi sono verosimilmente presenti nel siero della paziente?
A: Anticorpi anti-microsomi <--Ok
B: Anticorpi anti-mitocondri
C: Anticorpi anti-ribonucleoproteine
D: Anticorpi anti-DNA doppia elica
E: Anticorpi anti-cellule gastriche parietali
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 307
Un uomo di 55 anni si presenta al medico di base con profonda debolezza e perdita di
peso di circa 5 kg
verificatesi nel corso degli ultimi 4 mesi. Il paziente ha anche notato che la sua pelle ha
un aspetto
"abbronzato" nonstante egli non abbia trascorso molto tempo all'aria aperta. Esami di
laboratorio dimostrano
che il paziente ha disturbi elettrolitici con iperpotassiemia ed iponatriemia, ipoglicemia,
creatininemia di 0.8

mg/dl. La pressione areriosa del paziente e' 85/50. Quale delle seguenti alterazioni e'
probabilmente presente
nelle ghiandole surrenaliche del paziente?
A: Iperplasia corticosurrenalica bilaterale
B: Necrosi corticosurrenalica bilaterale
C: Adrenalite linfocitica bilaterale con atrofia coticosurrenalica <--Ok
D: Adrenalite granulomatosa bilaterale
E: Metastasi bilaterali ai surerni da carcinoma occulto del colon
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 308
Una paziente di 78 anni e' ipotesa con sodiemia pari a 118 mmol/l, potassiemia 6,0
mmol/l, glicemia 50
mg/dl, cortisolemia (alle 8.00) pari a 9 ng/ml. La donna e' ipotesa ed ha perso 10 Kg di
peso negli ultimi mesi.
Un'esame tomografico dimostra ingrandimento bilaterale dei surreni e linfoadenopatia
all'ilo polmonare.
Quale delle seguenti e' verosimilmente la causa dei problemi della paziente?
A: Meningococciemia
B: Adenoma ipofisario
C: Carcinoma metastatico <--Ok
D: Amiloidosi
E: Sindrome da inappropriata secrezione di ACTH
F: Sindrome di Waterhouse-Friderichsen
Domanda con una risposta esatta su 6 Ok
Id n. 309
Un carpentiere di 43 anni cade da una scala e batte la testa. Qualche giorno dopo si
presenta al medico di base
con poliuria, polidipsia, ipernatriemia, iperosmolarita'. Il peso specifico delle sue urine e'
1.002. Le alterazioni
del paziente sono verosimilmente dovute a deficienza di .
A: Ossitocina
B: Coticotropina
C: Prolattina
D: Melatonina
E: ADH <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 29 di 120
Id n. 310
Una paziente di 60 anni riferisce di sentirsi apatica, spossata e debole. Questi sintomi si
sono sviluppati

durante l' ultimo anno e la paziente e' aumentata di peso. La tiroide non e' palpabile. I
livelli di T4 nel siero
della paziente sono bassi, mentre quelli di TSH sono molto elevati. Quale dei seguenti
sono importanti nella
patogenesi della malattia della paziente?
A: Irradiazione al collo durante l'adolescenza
B: Anticorpi anti microsomi ed anti tireoglobulina <--Ok
C: Prolungato deficit di iodio
D: Mutazioni del' oncogene RET
E: Recente infezione virale
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 313
Un uomo di 36 anni si presenta con debolezza muscolare, diplopia e difficolta' a
masticare. I segni di
debolezza muscolare sono piu' marcati verso sera ed hanno avuto una durata di circa un
mese. Il paziente ha
avuto una recente diagnosi di sindrome di Sjogren. Quale delle seguenti e' piu'
probabile?
A: Eosinofilia nel sangue periferico
B: Alti livelli di cortisolo
C: Anticorpi anti recettori acetilcolinici <--Ok
D: Anticorpi anti microsomi
E: Anticorpi anti DNA doppia elica
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 315
Una donna di 45 anni si presenta con un senso di pienezza nella regione cervicale
anteriore. L'esame clinico
conferma la presenza di un ingrandimento diffuso della tiroide. L'ingrandimento della
tiroide nella paziente
risulta essere stato graduale, non doloroso e si e' verificato durante il corso di almeno un
anno. Esami di
laboratorio dimostrano normali valori di T4 libero ed un leggero aumento del TSH. La
causa piu' probabile
dei sintomi di questa paziente e'
A: Gozzo tossico multinodulare
B: Carcinoma papillifero, variante a sclerosi diffusa
C: Tiroidite subacuta
D: Gozzo non tossico diffuso <--Ok
E: Tiroidite di Hashimoto
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 316

Un uomo di 42 anni ha una pressione arteriosa di 165/105, glicemia di 155 mg/dl, una
cortisolemia di 54 ug/dl
alle 8.00 ed alti livelli di ACTH. Il paziente e' aumentato di peso con obesita' distribuita
prevalentemente nel
tronco e presenta debolezza muscolare prossimale. Quale dei seguenti tests sono di piu'
probabile utilita' nel
definire le diagnosi?
A: Risonanza magnetica dell'encefalo <--Ok
B: Tomografia addominale delle ghiandole surrenaliche
C: Test per l'emoglobina glicosilata
D: Bioposia del muscolo gastrocnemio
E: Test dei metaboliti urinari delle catecolamine
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 317
Una donna di 22 anni si presenta con perdita di peso, nervosismo e nevrosi di tipo
ansioso. La tiroide e'
diffusamente ingrandita alla palpazione. Esami scintigrafici rivelano diffuso aumento
nella captazione di
iodio radioattivo. La ghiandola tiroidea viene rimossa chirurgicamente e l'esame
istologico dimostra follicoli
tiroidei con ridotte quantita' di colloide con margini "smerlati", cellule follicolari
affollate e sporgenti nel
lume dei follicoli, pseudopapille. La patologia della paziente e' verosimilmente causata
da.
A: Anticorpi anti TSH <--Ok
B: Deficienza di iodio
C: Mutazioni dell'oncogene RET
D: Deficienza materna di T4 durante lo sviluppo fetale
E: Pregressa irradiazione nella regione cevicale
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 30 di 120
Id n. 318
Un uomo di 55 anni riferisce al suo medico di famiglia di aver ultimamente sofferto di
notevole debolezza e
sonnolenza. L'esame clinico dimostra iperpigmentazione cutanea. Tests di laboratorio
rivelano
ipocortisolemia ed alti livelli di ACTH. Quale dei seguenti condizioni e' piu'
probabilments associata al
disordine endocrino a cui si riferiscono I sintomi del paziente?
A: Lupus eritematoso sistemico
B: Tiroidite di Hashimoto <--Ok

C: Diabete insipido
D: Colite ulcerativa
E: Poliarterite nodosa
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 319
Una donna obesa di 23 anni si presenta con cefalea e difetti visivi. Una tomografia rivela
espansione della
sella turcica senza alcuna distruzione ossea. Esame endocrinologici dimoistrano che la
paziente e'
iperprolattinemica. La massa che distorce la sella turcica viene rimossa chirurgicamente
e l'esame
anatomopatologico dimostra una popolazione di cellule monomorfe che sono negative
immunoistochimicamente per prolattina, ACTH, TSH, FSH/LH, GH. Quale dei seguenti
e' verosimilmente la
causa dei disturbi della paziente?
A: Craniofaringioma
B: Sindrome MEN1
C: Insufficienza renale cronica
D: Adenoma ipofisario non secernente con effetto peduncolo <--Ok
E: Sindrome MEN2B
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 320
Un ragazzo di 23 anni si presenta con le seguenti alterazioni: poliuria, disturbi visivi,
cefalea, ipernatriemia,
iperprolattinemia, massa che infiltra la regione sellare e soprasellare. La massa viene
rimossa chirurgicamente,
e' parzialmente cistica, con aree calcifiche ed appare composta da cellule epiteliali
squamose. Calcemia,
glicemia, potassiemia sono nella norma. Il paziente e' verosimilmente affetto da
A: Craniofaringioma <--Ok
B: Adenoma prolattina secernente
C: MEN1
D: Metastasi da carcinoma polmonare
E: MEN2
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 321
Una donna di 60 anni si presenta con depressione, frattura da compressione a livello dell'
undicesimo corpo
vertebrale, strie cutanee sull'addome e fragilita' capillare. Dopo poche settimane la
donna muore per una

infezione disseminata da citomegalovirus. All'autopsia si nota atrofia bilaterale delle


corteccie surrenaliche,
mentre l'ipofisi e' normale sia macro che microscopicamente. Quale delle seguenti e'
verosimilmente la causa
dei segni e sintomi della paziente?
A: Morbo di Addison
B: Terapia con corticosteroidi <--Ok
C: Deficienza di 21-idrossilasi
D: Morbo di Cushing
E: Sindrome di Waterhouse-Friderichsen
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 31 di 120
Id n. 322
Una donna di 43 anni viene sottoposta ad una radiogrfia del piede che dimostra un
aumento dei tessuti molli
sotto il calcagno. La donna inoltre riferisce che ha dovuto recentemente comprare un
paio di guanti piu' larghi
perche' quelli che comunemente usava erano diventati stretti. La paziente ha intolleranza
al glucoso con
elevati livelli di emoglobina A1c, ipertensione e segni da insufficienza cardiaca
congestizia. Quale dei
seguenti risultati di laboratorio e' piu' verosimile in questa paziente?
A: Alti livelli di prolattina
B: Mancata soppressione dei livelli di GH in seguito a somministrazione di glucoso <-Ok
C: Ipercortisolemia
D: alti livelli di TSH
E: Bassi livelli di ACTH
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 324
Un uomo di 42 anni riferisce attacchi di cefalea, palpitazione, tachicardia, tremori,
diaforesi. Un giorno il
paziente soffre di un episodio particolarmente grave e si presenta al pronto soccorso. La
sua pressione
arteriosa e' 155/90. Dopo pochi giorni il paziente viene ricoverato per colasso
cardiocircolatorio con
fibrillazione ventricolare che, per fortuna, si riesce a convertire in ritmo sinusale. Quale
dei seguenti e'
verosimilmente riscontrabile nel paziente?
A: Alti livelli di acido omovanillico
B: Ipopotassiemia

C: Alti livelli di T4 libero


D: Alti liveli di catecolamine libere nelle urine <--Ok
E: Ipoglicemia
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 325
un uomo di 68 anni e' affetto da nefropatia di lunga durata dovuta a malattia policistica
del rene con carattere
autosomico dominante. Quale delle seguenti lesioni endocrine e' verosimilmente
presente nel paziente come
complicazione della sua nefropatia?
A: Iperplasia nodulare della tiroide (gozzo multinodulare)
B: Iperplasia delle isole pancreatiche
C: iperplasia surrenalica
D: Iperplasia paratiroidea <--Ok
E: Iperplasia ipofisaria
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Totale domande su Endocrino: 31
sabato 22 maggio 2004 Pagina 32 di 120
settore Fegato e tratto biliare
Id n. 1
Uomo di 46 anni, con abitudine di introduzione intravenosa di droghe pesanti
ammesso all'ospedale con una
storia della durata di un giorno di cefalea ingravescente e febbre alta. Una tomografia
computerizzata del capo
non rivela alcuna massa. Viene fatta una puntura lombare; il liquido cerebro-spinale
mostra un aumento delle
proteine, ma il livello del glucosio diminuito. Quali dei seguenti agenti infettivi pi
probabilmente
responsabile di questi sintomi?
A: Ceppo J-CD apopavirus
B: Micobatterio tubercolare
C: Stafilococco aureo <--Ok
D: Herpex Simplex
E: Toxoplasma Gondii
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 172
Tre settimane dopo avere mangiato in ristorante un uomo di 28 anni avverte malessere e
perdita di appedito.
Il paziente presenta lieve ittero sclerale. I sintomi si risolvono nelle successive tre
settimane. In seguito il

paziente viene a sapere che il ristorante stato chiuso dall'ufficio di igiene. Quale dei
seguenti test di
laboratorio pi probabile che sia risultato positivo in questo caso?
A: Anticorpo anti HBsAg
B: Immunoglobuline anti HDV
C: Anticorpo anti HCV
D: Anticorpo anti HAV <--Ok
E: Anticorpo anti HBcAg
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 173
Quali dei seguenti virus pi probabile che provochi una epatite cronica?
A: HAV
B: HBV
C: HCV <--Ok
D: HEV
E: Coinfezione di HBV e HDV
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 174
Sei settimane dopo un viaggio in America Centrale una donna di 33 anni ha sviluppo di
febbre con dolore
all'ipocondrio dx. La paziente ha diarrea acquosa per 4 settimane dopo la fine del
viaggio che si risolve dopo
poche settimane. I livelli attuali di bilirubina sono 5,4/dl con bilirubina diretta di 4,9 e
livelli di fosfatasi
alcalina di 175 U/L. La TAC addominale mostra una massa epatica di 7 cm al lobo dx
con necrosi centrale e
margini netti . Quale dei seguenti agenti eziologici pi probabilmente responsabile di
questo quadro?
A: Mycobacterium bovis
B: Escherichia coli
C: Candida albicans
D: Echinococco
E: Entamoeba Histolitica <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 33 di 120
Id n. 175
Un uomo di 48 anni ha un ittero ingravescente. Esami di laboratorio includono una
bilirubina totale di 4,2
mg/dl, bilirubina diretta di 4,9, fosfatasi alcalina di 95 U7L, GOT 300 U/L,GPT 158
U/L, concentrazione
delle proteine totali 2,2 g/dl, tempo di protrombina aumentato, azotemia 105 mmol/L.

La causa pi probabile di questo reperto ?


A: Litiasi del coledoco
B: Epatite acuta da HAV
C: Adenocarcinoma metastatico
D: Cirrosi biliare primitiva
E: Epatopatia alcoolica <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 176
Un uomo di 44 anni con diabete mellito, insufficienza cardiaca congestizia e poliartrite
cronica ha un
aumentato livello di ferritina nel siero. Il paziente stato forte fumatore per 20 anni. La
biopsia epatica mostra
una sideremia aumentata negli epatociti con la colorazione specifica. Sulla base di questi
risultati quale
consiglio dareste al paziente?
A: Diminuire l'assunzione di alcool
B: Fare un intervento di colecistectomia
C: I suoi parenti di primo grado sono a rischio di sviluppare la stessa condizione <--Ok
D: Potrebbe sviluppare epatite acuta fulminante
E: Il fumo di sigaretta per molti anni lo ha portato a questa condizione
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 177
Un ragazzo di 12 anni con Sindrome di Down e ritardo mentale presenta malessere e
febbricola da due o tre
giorni. Il paziente presenta ittero sclerale e urine ipercromiche. Esami di laboratorio:
GOT 437 U/L,
Bilirubina Totale 6 mg/dl, Bilirubina Diretta 3,5 mg/dl, albumina 4,8 g/dl, Fosfatasi
alcalina 178 U/L, HBsAg, Anti HBcAg+,Anti HBcAg IgM-, antiHAV+, anti hav IgM+, anti HCV-, anti HDV.
Sulla base della storia e degli esami di laboratorio quale diagnosi la pi probabile?
A: Epatite acuta da HAV <--Ok
B: Epatite acuta da HBV
C: Epatite acuta da HCV
D: Epatite cronica da HAV
E: Epatite cronica da HBV
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 178
Un uomo di 27 anni tossicodipendente giunge in Pronto Soccorso con nausea, vomito e
urine ipercromiche.
L'esame clinico rivela ittero moderato e sono presenti segni recenti di iniezioni
endovenose sulle braccia e

sulle gambe. L'esame neurologico mostra un paziente confuso, soporoso, orientato solo
verso le persone.
Esami di laboratorio: GOT 2342 U/L, GPT 2150 U/L, Bil. Tot. 8,3 mg/dl, Bil Dir. 4,5
mg/dl, albumina 2,3
g/dl, fosf. Alc. 233 U/L, HBsAg+, anti HBcAg+, anti HBcAg IgM-, anti HAV+, anti
HCV-, anti HDV+.
Sulla base della storia clinica e dei dati di laboratorio qual la spiegazione pi probabile
di questo reperto
clinico?
A: Epatite acuta da HAV
B: Epatite acuta da HBV
C: Epatite acuta da HCV
D: Epatite cronica da HAV
E: Super infezione di epatite cronica HBV da parte di HDV <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 34 di 120
Id n. 179
Una donna di 36 anni soffre di ittero ingravescente da un mese. Nel passato ha avuto una
storia di coliche e
dolore addominale. Una biopsia epatica mostra proliferazione duttulare e colestasi. Non
necrosi, non
infiammazione. Quele dei seguenti test di laboratorio e sierologici pi probabile
riscontrare?
A: Marcato incremento degli anticorpi anti-mitocondrio
B: Anticorpo anti HCV
C: Marcato incremento della bilirubina indiretta
D: Incremento della fosfatasi alcalina <--Ok
E: Incremento della azotemia
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 180
Un uomo di 56 anni cinese ha avuto una perdita di peso di 10 chili negli ultimi tre mesi e
avverte. Una TAC
addominale riscontra una massa solida di 10 cm al lobo sinistro del fegato. I test di
laboratorio rivelano che il
paziente HBsAg positivo, anti HCV negativo e anti HAV negativo. Una biopsia della
lesione rivela un
quadro istologico di carcinoma epatocellulare. Il meccanismo che pi probabilmente
responsabile dello
sviluppo del cancro in questo caso :
A: Inserzione dell'HBV DNA in prossimit dell'oncogene c-myc
B: Mutazione ereditaria dei geni del miss-match repair system

C: Cicli ripetuti di necrosi degli epatociti e rigenerazione causati dall'infezione da HBV


<--Ok
D: Sviluppo di un adenoma epatico che accumula mutazioni
E: Coinfezione con clonorchis sinensis
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 181
Una donna di 42 anni ha una storia di coliche addominali all'ipocondrio dx per
settimane, associate a febbre
con brivido. Successivamente si sviluppa ittero con bilirubina totale 7,1 mg/dl e
bilirubina diretta 6,7 mg/dl.
Una ecografia dell'addome mostra litiasi della colecisti e dilatazione della via biliare
principale associate a
due lesioni cistiche del lobo destro del fegato di cm 0,8 e cm 1,5. Quali dei seguenti
agenti infettivi pi
probabile che abbia provocato questo quadro?
A: Clonorchis sinensis
B: Cryptosporidium parvum
C: Citomegalovirus
D: Entamoeba histolitica
E: Escherichia coli <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 182
Un uomo di 30 anni tossicodipendente con una storia di febbre e ittero mostra nel siero
positivit per HBsAg,
HBV DNA e HBcAg. Dopo due anni dalla diagnosi si presenta al Pronto Soccorso con
ematemesi e ascite. I
test sierologici hanno rilevato lo stesso quadro precedente. E' stata effettuata una
scleroterapia per il
trattamento delle varici esofagee. Cinque anni dopo quest'ultimo episodio il paziente si
ripresentato con
perdita di peso, dolore addominale e rapido aumento di volume dell'addome. Quali dei
seguenti test di
laboratorio diagnostico in questa fase della malattia?
A: Aumentato tempo di protrombina
B: Aumentati livelli nel siero di alfafetoproteina <--Ok
C: Elevate transaminasi
D: Elevati livelli di fosfatasi alcalina
E: Elevati livelli di ferritina sierica
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 35 di 120
Id n. 183

Negli ultimi quattro giorni una donna di 38 anni precedentemente in buona salute
entrata in stato soporoso.
La paziente mostra ittero sclerale, apiretica ed ha una pressione arteriosa di 110/55
mm/hg. Gli esami di
laboratorio mostrano un tempo di protrombina aumentato, GOT 1621 U/L, GPT 1854
U/L, concentrazione
sierica di albumina 1,8 g/dl. Quali dei seguenti test di laboratorio ulteriori potrebbero
essere diagnostici?
A: Aumento dei livelli di fosfatasi alcalina
B: Positivit per l'anticorpo anti HCV
C: Aumentati livelli di amilasi
D: Positivit per anticorpi anti-nucleo
E: Aumentati i livelli di azotemia. <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 184
Una donna di 58 anni ha sviluppato gradualmente debolezza, ittero, perdita di appetito
negli ultimi sei mesi.
La concentrazione totale di bilirubina 7,8 mg/dl, GOT 190 U/L, GPT 220 U/L,
fosfatasi alcalina 26 U/L.
Una biopsia epatica ha mostrato necrosi parcellare degli epatociti alla lamina limitante
con fibrosi portale e
infiltrato linfocitario degli spazi portali. Questi reperti sono pi tipici di:
A: Infezione da HAV
B: Scompenso cardiaco congestizio
C: Litiasi del coledoco
D: Emocromatosi
E: Infezione da HCV <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 185
Un uomo di 53 anni giunge al Pronto Soccorso con ematemesi. All'esame clinico la
temperatura corporea di
36C, ha 112 pulsazioni al minuto e la pressione arteriosa 90/45 mm/hg. L'addome
fluttuante alla
palpazione ed il margine della milza paplabile. Quale delle seguenti malattie del fegato
pi probabile?
A: Cirrosi <--Ok
B: Colangiocarcinoma
C: Necrosi massiva del fegato
D: Steatosi
E: Infezione da HAV
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok

Id n. 186
Una donna di 40 anni donatrice di sangue e viene esclusa dalla donazione poich
risulta positiva per
HBsAg. La paziente in buona salute e i test di funzionalit epatica risultano tutti nella
norma. Risulta inoltre
negativa la ricerca nel siero di tutti gli antigeni correlati ai virus dell'epatite. Gli esami
ripetuti dopo 6 mesi
danno gli stessi risultati. Se non ci sono reperti clinici significativi, che cosa meglio
consigliare a questa
paziente?
A: Ha acquisito questa infezione tramite uso di droghe iniettabili
B: Svilupper una epatite clinicamente manifesta entro un anno
C: E' probabile uno stato di portatore sano dopo trasmissione verticale <--Ok
D: Questi test sono probabilmente errati e devono essere ripetuti
E: Dovrebbe eseguire una vaccinazione contro l'epatite B
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 187
Un uomo di 28 anni ha difficolt respiratorie. Quandio era neonato ha sviluppato un
ittero marcato senza
ulteriori problemi. Viene effettuata una biopsia epatica che mostra la presenza di
numerosi globuli positivi
alla colorazione PAS. Questo paziente ad alto rischio di sviluppare:
A: Diabete mellito
B: Scompenso cardiaco congestizio
C: Enfisema <--Ok
D: Colite ulcerosa
E: Lupus eritematoso sistemico
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 36 di 120
Id n. 188
La superficie di taglio del fegato autoptico di un uomo di 70 anni mostra un aspetto cos
detto a "noce
moscata". Il fegato ingrandito con margini arrotondati. Quale delle seguenti condizioni
patologiche aveva il
paziente?
A: Poliarterite nodosa
B: Alcolismo cronico
C: Policitemia vera
D: Cuore polmonare <--Ok
E: Epatite cronica da HCV
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok

Id n. 189
Quale dei seguenti il pi importante fattore in grado di predire se una epatite virale
svilupper una
epatopatia cronica con progressione verso cirrosi?
A: La presenza di cellule infiammatorie croniche nello spazio portale
B: I livelli di transaminasi epatiche
C: Il periodo di tempo in cui le transaminasi permangono elevate
D: Il tipo di virus epatitico responsabile dell'infezione <--Ok
E: La presenza di cellule infiammatorie nei sinusoidi alla biopsia epatica
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 190

Un paziente si presenta con un dolore colico all'ipocondrio dx, da una settimana. Il paziente ha nausea senza
vomito o diarrea. La colecisti del paziente viene rimossa chirurgicamente e mostra numerosi calcoli al suo
interno.
Quale profilo di paziente pi probabile che sviluppi una condizione come questa?
A: Una donna di 16 anni con una anemia falciforme
B: Un uomo di 50 anni con Malattia di Crohn
C: Una donna di 40 anni con ittero prurito e colite ulcerosa
D: Una donna di 50 anni obesa <--Ok
E: Un uomo di 19 anni tossicodipendente
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 191

Un uomo di 60 anni con una storia di 30 anni di abuso alcolico si presenta con ematemesi. All'esame clinico il
paziente ha ascite, ittero moderato e splenomegalia. Il paziente presenta anche ginecomastia, teleangectasie
della cute e atrofia testicolare. L'esplorazione rettale mostra emorroidi prominenti e prostata normale. Viene
praticata scleroterapia per controllare il sanguinamento di varici esofagee. In questo paziente quali dei
seguenti sintomi o segni non causato da ipertensione portale?
A: Ematemesi
B: Ascite
C: Telengectasie della cute <--Ok
D: Splenomegalia
E: Emorroidi
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 37 di 120

Id n. 192

Un uomo di 60 anni con una storia di 30 anni di abuso alcolico si presenta con ematemesi, nonostante la
terapia di supporto entra in coma e muore. Quali delle seguenti modificazioni morfologiche pi probabile
ritrovare nel fegato dopo autopsia?
A: Fegato rimpicciolito con superficie capsulare irregolare e microscopicamente aree irregolari di necrosi
massiva
B: Fegato diffusamente nodulare con piccoli noduli uniformi che microscopicamente appaiono come noduli
rigenerativi di epatociti, gli epatociti sono steatosici <--Ok
C: Fegato diffusamente nodulare con piccoli noduli uniformi che microscopicamente appaiono come noduli
rigenerativi di epatociti che contengono globuli citoplasmatici positivi alla colorazione PAS
D: Fegato marcatamente ingrandito, giallo che microscopicamente mostra architettura conservata e marcata
steatosi
E: Fegato diffusamente nodular, verde con piccoli noduli che microscopicamente mostrano stasi biliare e
fibrosi a ponte tra gli spazi portali
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 193

Quale delle seguenti condizioni meno probabile che sia associata a litiasi della colecisti in una donna di 38
anni?
A: Adenocarcinoma della colecisti
B: Obesit

C: Anamia emolitica
D: Malattia di Crohn
E: Epatite cronica da HBV <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 194

Un uomo di 61 anni ha avuto ascite per un anno. Dopo una paracentesi con aspirazione di un litro di fluido
siero-ematico torbido, l'esame clinico rivela un fegato nodulare, rigido. Gli esami di laboratorio mostrano
positivit per HBsAg e anticorpo anti HBcAg. E' presente inoltre marcato incremento della alfa-fetoproteina
nel siero. Quale delle seguenti lesioni epatiche pi probabile riscontrare nel fegato del paziente?
A: Carcinoma epatocellulare <--Ok
B: Necrosi massiva degli epatociti
C: Marcata steatosi
D: Malattia di Wilson
E: Epatite autoimmune
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 195

Un uomo di 50 anni si presenta con ematemesi massiva. Il paziente ha storia di alcolismo cronico. Ha smesso
di bere 10 anni fa. I test sierologici risultano negativi per tutti i virus dell'epatite. Quale aspetto pi probabile
ritrovare nel suo fegato?
A: Adenocarcinoma
B: Cirrosi <--Ok
C: Fibrosi concentrica intorno ai dotti biliari
D: Depositi di rame
E: Fibrosi biliare di tipo extra-epatico
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 196

Una donna di 52 anni ha un malessere che peggiorato nell'ultimo anno, attualmente lieve ittero sclerale. Non
ascite, non splenomegalia. I test sierologici risultano positivi per anticorpi anti HCV e per HCV RNA.
Negativa la ricerca di antigeni correlati a HBV e anticorpi antimitocondrio. Le sue condizioni rimangono
stabili. Quale aspetto pi probabile ritrovare nel suo fegato?
A: Adenocarcinoma
B: Cirrosi
C: Fibrosi concentrica intorno ai dotti biliari
D: Depositi di rame
E: Necrosi parcellare degli epatociti alla lamina limitante degli spazi portali <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 38 di 120

Id n. 197

Un uomo di 41 anni mostra malessere progressivo, prurito e ittero da vari mesi. Cinque anni fa era stata
effettuata una colectomia per rettocolite ulcerosa e attualmente una colangiografia mostra obliterazione
diffusa dei dotti biliari intraepatici. Quale aspetto pi probabile ritrovare nel suo fegato?
A: Adenocarcinoma
B: Cirrosi
C: Fibrosi concentrica intorno ai dotti biliari <--Ok
D: Depositi di rame
E: Necrosi parcellare degli epatociti alla lamina limitante degli spazi portali
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 198

Una donna di 19 anni mostra tremore a riposo. Questo tremore peggiora progressivamente nei successivi sei
mesi. La paziente mostra un atteggiamento strano che porta ad una diagnosi di psicosi acuta. L'esame fisico
mostra un lieve ittero della sclera. All'esame oculistico presenta anello corneale di Kayser-Fleisher. Gli esami
di laboratorio mostrano un incremento delle transaminasi di 4 volte la norma e un aumento della bilirubina
totale e diretta e della fosfatasi alcalina. Quale dei seguenti risultati di test di laboratorio probabile in questo
caso?
A: Diminuiti livelli di ceruloplasmina nel siero <--Ok
B: HBsAg positivo
C: Diminuiti livelli di alfa 1 antitripsina
D: Aumentati livelli nel siero di ferritina

E: Positivit per anticorpi anti-mitocondrio


Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 199

Un uomo di 55 anni ha sviluppato dolori addominali e ittero nell'arco di alcune settimane. Una TAC
addominale dimostra un marcato ispessimento della parete della colecisti. Una colecistectomia ha mostrato
una colecisti allargata che al suo interno mostra sulla superficie mucosa una massa vegetante di 7 cm di colore
brunastro. Quale dei seguenti reperti probabilmente associato a questa massa?
A: Dissenteria amebica
B: Colite ulcerosa
C: Infezione da Clonorchis sinensis
D: Litiasi della colecisti <--Ok
E: Colangite sclerosante primitiva
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 200

Un uomo di 47 anni soffre di dolore addominale intermittente da alcune settimane. Una biopsia epatica ha
mostrato colestasi di tipo intraepatico, degenerazione balloniforme degli epatociti ed edema degli spazi
portali. Non necrosi, non fibrosi. Non evidenti depositi di ferro su tessuto. I test di funzionalit epatica
mostrano un aumento della bilirubina totale e diretta con transaminasi normali. La causa pi probabile di
questo reperto :
A: Congestione epatica
B: Infezione da HBV
C: Litiasi del coledoco <--Ok
D: Atresia biliare extraepatica
E: Malattia veno-occlusiva
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 39 di 120

Id n. 201

Una donna di 42 anni ha avvertito prurito generalizzato per alcuni mesi. Questo prurito non si attenuato
dopo applicazione di corticosteroidi per via topica. Gli esami di laboratorio mostrano livelli di bilirubina
normali, transaminasi lievemente aumentate, incremento della fosfatasi alcalina e marcato incremento del
colesterolo plasmatico. Quale dei seguenti test di laboratorio sierologici probabilmente positivo in questa
paziente?
A: Anticorpi anti cellule parietali
B: Anticorpi anti centromero
C: Anticorpi anti ribonucleoproteina
D: Anticorpi anti mitocondrio <--Ok
E: Anticorpi anti DNA a doppia catena
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 202

Una donna di 35 anni mostra lieve ittero. La paziente non ha dolore addominale e le dimensioni del fegato
non sono aumentate. I test di laboratorio mostrano un aumento della bilirubina totale, ma non della bilirubina
diretta, un lieve decremento dei valori di emoglobina, transaminasi e fosfatasi alcalina nella norma. Di quale
delle seguenti condizioni si tratta?
A: Litiasi della colecisti
B: Anemia emolitica <--Ok
C: Epatite virale da HAV
D: Cirrosi micronodulare
E: Uso di contraccettivi orali
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 203

All'esame autoptico il fegato di una donna di 41 anni mostra una grossa massa nodulare con noduli satelliti di
colore giallo-verdastro e consistenza molle. Il restante parenchima epatico mostra trama lobulare conservata.
L' ingestione di quale delle seguenti sostanze pu avere giocato un ruolo nello sviluppo di questa patologia?
A: Aflatossine <--Ok
B: Ostriche crude
C: Aspirina
D: Ferro
E: Nitriti

Domanda con una risposta esatta su 5 Ok


Id n. 204

Una donna di 44 anni avverte prurito ingravescente da 8 mesi. I livelli sierici di fosfatasi alcalina e colesterolo
sono elevati. La paziente ha un elevato titolo di anticorpi antimitocondrio mentre gli anticorpi antinucleo sono
negativi. Una biopsia epatica mostra distruzione granulomatosa non suppurativa dei dotti biliari di medio
calibro. Quale delle seguenti condizioni e' associata a questo quadro clinico?
A: Epatite alcoolica
B: Deficit da alfa 1 antitripsina
C: Epatite autoimmune
D: Sindrome di Budd-Chiari
E: Cirrosi biliare primitiva <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 205

Quale dei seguenti modi di trasmissione dell'HBV pi facilmente porta allo stato di portatore sano?
A: Trasfusione di sangue
B: Trasmissione eterosessuale
C: Trasmissione verticale durante il parto <--Ok
D: Trasmissione orale
E: Adenoma epatico
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 40 di 120

Id n. 206

Il giorno dell'esame di Anatomia uno studente di Medicina di 26 anni si accorge di avere un moderato ittero
sclerale. Non ha mai avuto precedenti malattie. I test di funzionalit epatica sono normali se si eccettua la
bilirubina totale elevata. L'ittero sclerale recede dopo due giorni. Quale condizione patologica pu produrre
questo reperto?
A: Cisti del coledoco
B: Cirrosi biliare primitiva
C: Sindrome di Gilbert <--Ok
D: Epatite da HAV
E: Sindrome di Dubin-Johnson
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 207

Un uomo di 48 anni si presenta con un dolore colico all'ipocondrio dx. Il paziente ha avuto nausea per due
giorni e la sua temperatura corporea adesso di 38.8C. La conta dei globuli bianchi 11200 con il 71% di
neutrofili. Questi reperti sono pi tipici di:
A: Epatite acuta da HAV
B: Atresia biliare extraepatica
C: Colecistite acuta <--Ok
D: Colangite sclerosante primitiva
E: Adenocarcinoma della colecisti
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 208

Un uomo di 49 anni mostra ascite ingravescente e la biopsia epatica dimostra diffusa fibrosi portale e
rigenerazione nodulare degli epatociti. Non colestasi, non necrosi epatocitaria. All'interno delle aree di fibrosi
sono presenti dotti biliari proliferanti ed elementi infiammatori. Questi reperti sono pi caratteristici di:
A: Epatite alcoolica
B: Cirrosi <--Ok
C: Epatite virale acuta
D: Tossicit da acetaminofene
E: Congestione cronica
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 209

Un bambino di 4 anni precedentemente sano in fase di convalescenza dopo una sindrome influenzale,
quando sviluppa irritabilit e vomito. Viene ricoverato in ospedale dove sviluppa ittero progressivo e uno
stato soporoso. I test di funzionalit epatica mostrano un aumento della bilirubina totale, diretta e delle
transaminasi oltre 10 volte la norma. La concentrazione di ammonio nel sangue molto elevata. Il bambino
muore per edema cerebrale. Quali delle seguenti caratteristiche istologiche ci si aspetta di trovare nel fegato

all'autopsia?
A: Atresia dei dotti biliari extra-epatici
B: Globuli epatici positivi alla colorazione PAS negli epatociti periportali
C: Marcata steatosi microvescicolare <--Ok
D: Diffusi depositi di emosiderina negli epatociti
E: Infiammazione con perdita dei dotti biliari intraepatici
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 210

Anticorpi di quale delle seguenti forme di epatite virale non conferiscono immunit dopo l'infezione?
A: HAV
B: HBV
C: HCV <--Ok
D: HDV
E: HEV
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 41 di 120

Id n. 211

All'esame istologico una biopsia epatica mostra steatosi micro e macrovescicolare diffusa con setti fibrosi
sede di infiltrato infiammatorio che aggredisce la lamina limitante. Quale dei seguenti profili clinici pi
verosimilmente correlato a questa istologia?
A: Una donna di 65 anni obesa con storia di calcolosi della colecisti
B: Un uomo di 50 anni con una storia di alcolismo <--Ok
C: Un uomo di 56 anni con pigmentazione della cute, diabete e ascite
D: Una donna di 40 anni con intenso prurito, ittero, xantomi della cute
E: Un uomo di 45 anni con prurito, ittero e una storia di colite ulcerosa
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 212

Un uomo di 42 anni avverte malessere e ittero ingravescente per 6 settimane. I test sierologici sono negativi
per epatite da HAV e da HCV, mentre positivi sono l'HBsAg e l'anticorpo anti HBcAg.
Cosa pensi di consigliare al paziente?
A: La causa dell'infezione dovuta alla donazione di sangue di un mese prima
B: E' probabile che tutto si risolva senza conseguenze <--Ok
C: Esiste un rischio significativo di sviluppare epatite fulminante
D: Esiste un rischio significativo di sviluppare carcinoma epatocellulare
E: Tutti i test sierologici diverranno negativi entro un anno
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 213

Un uomo di 51 anni con una lunga storia di alcolismo cronico, un fegato nodulare di consistenza aumentata
all'esame clinico e i test di laboratorio includono un aumento del tempo di protrombina e bassi livelli di
albumina sierica. Il paziente stato ricoverato l'anno scorso per emorragia gastrointestinale. Quale dei
seguenti sintomi potrebbe avere?
A: Diminuzione dei riflessi dei tendini profondi
B: Congestione delle vene periombelicali <--Ok
C: Edema della papilla
D: Rigonfiamento delle vene giugulari
E: Iperglicemia
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 214

Una donna di 45 anni ha un prurito ingravescente associato a ittero da vari mesi. Gli esami di funzionalit
epatica mostrano un incremento della bilirubina totale e diretta, della fosfatasi alcalina ed un lieve incremento
delle transaminasi. Una biopsia epatica mostra distruzione degli spazi portali e dei dotti biliari da parte
dell'infiltrato linfocitico. Quale dei seguenti test di laboratorio diagnostico?
A: Positivit per l'anticorpo anti HCV
B: Positivit per anticorpo antimitocondrio <--Ok
C: Elevati livelli di cloro nel sudore
D: Aumentati livelli di ferritina nel siero
E: Diminuiti livelli di alfa 1 antitripsina
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok

Id n. 215

Un uomo di 50 anni mostra una dispnea ingravescente come conseguenza di una fibrosi polmonare idiopatica.
L'esame clinico mostra una elevazione della pressione venosa giugulare ed edemi agli arti inferiori. Il paziente
ha transaminasi elevate pi di cinque volte la norma e alti livellui di LDH. Normali i livelli di albumina e
fosfatasi alcalina. La biopsia mostra sofferenza centrolobulare con focolai di necrosi e stravaso emorragico.
Quale epatopatia sia associa a questo quadro morfologico?
A: Adenocarcinoma
B: Apoptosi
C: Congestione centrolobulare <--Ok
D: Colestasi
E: Fibrosi biliare extraepatica
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 42 di 120

Id n. 216

Due fratelli di 40 anni hanno sviluppato un diabete mellito insulino-dipendente e hanno mostrato una
pigmentazione scura della pelle nei due anni passati. All'esame clinico il fegato mostra consistenza aumentata
ed i pazienti mostrano dolore e impotenza funzionale a gomito e ginocchio. Quale quadro morfologico si
associa a questo quadro clinico?
A: Adenocarcinoma
B: Apoptosi
C: Congestione centrolobulare
D: Colestasi
E: Cirrosi con depositi di emosiderina <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 217

Dopo una grossa bevuta un alcolista cronico si sente male. Il paziente sviluppa nausea, dolore addominale ed
ittero. L'esame del sangue rivela un aumento dei globuli bianchi con l'82% di neutrofili. La biopsia epatica
mostra necrosi acuta degli epatociti. Quale quadro morfologico si associa a questo quadro clinico?
A: Adenocarcinoma
B: Apoptosi
C: Congestione centrolobulare
D: Colestasi
E: Corpi di Mallory <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Totale domande su Fegato e tratto biliare: 47
sabato 22 maggio 2004 Pagina 43 di 120

settore Gastroenterico
Id n. 386

Un uomo di 70 anni assume una grande quantit di farmaci anti-infiammatori non steroidei (NSAIDS) a causa
della sua artrite cronica alle ginocchia ed alle anche. Recentemente accusa gastralgie, nausea e vomito. Quale
delle seguenti lesioni sar evidenziata dalla biopsia gastrica?
A: Displasia epiteliale
B: Polipo iperplastico
C: Gastrite acuta <--Ok
D: Adenocarcinoma
E: Infezione da H. Pylori
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 388

Un uomo di 35 anni presenta dolore epigastrico che compare 2 \ 3 ore dopo i pasti e viene alleviato
dall'assunzione di cibo o di antiacidi. Non c' perdita di peso. Il paziente non fuma e non un etilista. Il breath
tets all'urea positivo e la biopsia gastrica positiva all'ureasi. Viene consigliata terapia antibiotica per 2
settimane. Quattro giorni dopo l'inizio della terapia, il paziente inizia a sentirsi meglio e sospende la terapia
antibiotica. Diverse settimane pi tardi il dolore epigastrico inizia nuovamene come prima. Il paziente tuttavia
non si sottopone a nessun ulteriore trattamento. Quale delle seguenti complicanze pu sviluppare?
A: Ematemesi <--Ok
B: Malassorbimento per i grassi
C: Metastasi epatiche
D: Sindrome da carcinoide

E: Carenza di vitamina B12


Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 389

Un uomo di 23 anni presenta un improvviso dolore addominale. Il suo addome diffusamente disteso, con
assenza dei normali rumori intestinali. All'esplorazione chirurgica viene asportato un tratto di 27 cm. Di ileo
terminale che presenta una superficie sierosa arrossata ed indurita. L'aspetto istologico caratterizzato da
intensa flogosi cronica con granulomi non necrotizzanti. Quale delle seguenti la complicanza pi probabile
del processo in atto?
A: Metastasi da adenocarcinoma
B: Trombosi dell'arteria mesenterica
C: Intususcessione
D: Ascesso epatico
E: Fistola enterocutanea <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 390

Un uomo di 59 anni con una lunga storia di etilismo avverte un dolore a cintura, a livello addominale, durante
gli ultimi 6 mesi. L'intensit del dolore aumenta durante gli ultimi due giorni. E' presente versamento ascitico,
con caput medusae evidente. Una radiografia addominale non evidenzia aria libera. Alla paracentesi si
aspirano 500 ml di liquido torbido giallastro. Una colorazione di Gram de sedimento del fluido evidenzia
bastoncelli Gram-negativi. Quale delle seguenti condizioni pi probabile?
A: Appendicite acuta
B: Gastrite autoimmune
C: Diverticolite
D: Ulcera peptica
E: Peritonite batterica spontanea <--Ok
F: Colite ulcerosa
Domanda con una risposta esatta su 6 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 44 di 120

Id n. 391

Un uomo di 62 anni con pielonefrite acuta viene sottoposto a terapia antibiotica con: cefotaxina, clindamicina
e nafcillina per 16 giorni. In seguito sviluppa dolore all'addome inferiore, con diarrea severa. La tossina del C.
difficile viene identificata all'esame delle feci. Quale delle seguenti condizioni la pi probabile?
A: Appendicite
B: Gastrite autoimmune
C: Diverticolite
D: Colite ischemica
E: Colite pesudomembranosa <--Ok
F: Peritonite batterica acuta
Domanda con una risposta esatta su 6 Ok
Id n. 392

Un uomo di 59 anni presenta da 6 mesi difficolt ingravescenti nella deglutizione.Viene eseguita una
endoscopia con una biopsia nel tratto esofageo inferiore che evidenzia una mucosa colonnare con metaplasia
intestinale. Quale delle seguenti complicanze pi probabile in questa condizione?
A: Ematemesi
B: Carcinoma squamoso
C: Adenocarcinoma <--Ok
D: Acalasia
E: Lacerazioni (Sindrome di Mallory - Weiss).
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 394

Da un anno, una donna di 57 anni presenta dolore urente epigastrico, che compare dopo i pasti. L'endoscopia
rivela un'area eritematosa localizzata nella mucosa del segmento esofageo inferiore. Una biopsia della lesione
evidenzia iperplasia basale dell'epitelio, allungamento delle papille epiteliali e rari granulociti neutrofili, con
alcuni eosinofili intramucosi. Questi aspetti sono pi tipici di:
A: Esofago di Barrett
B: Varici esofagee
C: Esofagite da reflusso <--Ok
D: Sclerodermia

E: carenza di ferro
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 395

Una donna di 49 anni presenta crampi addominali e diarrea. L'esame delle feci rivela sangue e muco, ma non
parassiti. Questi sintomi continuano per 2 settimane, al termine delle quali la paziente inizia a sentirsi meglio,
senza trattamento. Episodi simili, con modesta diarrea autolimitantesi, si sono presentati ancora durante gli
ultimi 20 anni. La colonscopia, durante uno di tali episodi rivela una diffusa ed ininterrotta infiammazione
della mucosa, con ulcerazioni superficiali, che si estendono dal retto al colon ascendente. Biopsie sulla
mucosa colica infiammata mostrano un diffuso infiltrato della lamina propria, costituito prevalentemente dal
linfociti. Questa patiente ad alto rischio di sviluppare una delle seguenti condizioni:
A: Carcinoma del colon <--Ok
B: Carcinoide del retto
C: Cirrosi biliare primitiva
D: Malassorbimento dei grassi
E: Colite pseudomembranosa
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 396

Un uomo di 41 anni HIV positivo da 8 anni. Il suo conteggio di CD4 attualmente 285mL. Durante le
ultime 2 settimane ha presentato dolore alla deglutizione. Non ha ematemesi, n nausea o vomito. Quale delle
seguenti condizioni la pi probabile?
A: Carcinoma squamoso esofageo
B: Acalasia
C: Fibrosi e stenosi del tratto esofageo inferiore
D: Esofagite da Herpes simplex <--Ok
E: Malattia da reflusso gastro-esofageo
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 45 di 120

Id n. 397

Una donna di 67 anni ha perso circa 9 Kg di peso durante gli ultimi 4 mesi, per nausea, vomito e sensazione
di saziet. Una endoscopia del tratto gastroenterico superiore evidenzia che l'intera mucosa gastrica erosa ed
eritematosa. Una radiografia del tratto gastroenterico superiore mostra che lo stomaco piccolo e raggrinzito.
Quali delle seguenti aspetti istologici pi probabile alla biopsia?
A: Carcinoma gastrico inziale (early gastric cancer)
B: Leiomiosarcoma
C: Flogosi granulomatosa
D: Gastrite cronica atrofica
E: Adenocarcinoma con cellule ad anello con castone. <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 398

Un uomo di 51 anni manifetsa un episodio improvviso di vomito ematico. Non aveva mai manifestato
ematemesi in precendenza. Il paziente positivo per HBsAg. L'ematemesi probabile conseguenza di quale
delle seguenti alterazioni esofagee?
A: Varici <--Ok
B: Esofago di Barrett
C: Candidosi
D: Esofagite da reflusso
E: Carcinoma squamoso
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 401

Una donna di 22 anni presenta diversi epidosi di aspirazione del cibo e di difficolt nella deglutizione. Un
pasto baritato evideniza una marcata dilatazione esofage, al di sopra dello sfintere esofageo inferiore. Una
biopsia rivela l'assenza del plesso mioenterico. La patologia responsabile di tali aspetti
A: Ernia iatale
B: Sindrome di Plummer -Vinson
C: Esofago di Barrett
D: Sclerosi sistemica
E: Acalasia <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok

Id n. 403

Una donna di 20 anni, al non mese di gravidanza avverte dolore alla defecazione associata ad un modico
sanguinamento. Non aveva mai sofferto in precedneza di problemi gastrointestinali. Dopo il parto il dolore ed
il sanguinamento scompaiono. La causa pi probabile della sintomatologia :
A: Angiodiplasia
B: Colite ischemica
C: Intususcessione
D: Emorroidi <--Ok
E: Volvolo
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 406

Un uomo di 35 anni mangia sandwich con insalata di pollo. Due giorni pi tardi presenta crampi addominali,
febbre e diarrea acquosa. La sintomatologia si risolve completamente nell'arco di pochi giorni. La causa pi
probabile di questa sintomatologia una infezione con infezione:
A: Yersinia enterocolitica
B: Escherichia coli
C: Entamoeba histolytica
D: Salmonella enteritidis <--Ok
E: Rotavirus
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 46 di 120

Id n. 407

In quale delle seguenti patologie la biopsia mostra pi frequentemente flogosi granulomatosa?


A: Morbo celiaco
B: Malattia di Crohn <--Ok
C: Colite ulcerosa
D: Gastrite autoimmune
E: Esofagite da reflusso
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 408

Un uomo di 55 anni con un precedente anamnestico di un infarto miocardico avvenuto un anno prima, si
presenta con dolore addominale severo e diarrea ematica. All'esame obiettivo l'addome diffusamente
globoso, molle, e sono assenti i normali rumori intestinali. Una radiografia addominale evidenza che non c'
aria libera. Esami laboratoristici evidenziano un emocromo normale e livelli normali di amilase, lipasi e
bilirubina sierica. Le condizioni del paziente peggiorano rapidamente e compare uno stato di shock
irreversibile. All'autopsia quale delle seguenti condizioni viene riscontrata pi facilmente?
A: Appendicite acuta
B: Pancreatite acuta
C: Infarto transmurale del piccolo intestino <--Ok
D: Colecistite acuta
E: Colite pseudomambranosa
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 409

Un uomo di 59 anni lamenta nausea e vomito da diversi mesi. Non ha mai rpesentato ematemesi. All'esame
obiettivo l'addome normale e sono presenti i normali rumori intestinali. Viene eseguito un'esame
endoscopico del tratto gastroenterico superiore che evidenzia aree eritematose della mucosa con ispessimento
delle pliche mucosa a livello antrale. Vengono eseguite biopsie gastriche che evidenziano microorganismi
presenti sulla superficie luminale delle cellule, che molto probabilmente sono:
A: Candida Albicans
B: Helicobacter pylori <--Ok
C: Salmonella typhi
D: Tropheryma whippleii
E: Clostridium difficile
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 412

Un uomo di 70 anni con una lunga storia di alcoolismo cronico presenta una progressiva difficolt alla
deglutizione, comparsa da due mesi. Una endoscopia del tratto digestivo superiore evidenzia una lesione
ulcerativa della porzione intermedia dell'esofago, di 3 cm di asse maggiore, che occlude parzialmente il lume

esofageo. Viene sottoposto ad esofagectomia e l'aspetto macroscopico della lesione quello di una lesione
ulcerata, a margini rilevati, che infiltra la parete esofagea. L'aspetto istologico della lesione, pi probabilmente
:
A: Cellule mutinucleate con inclusioni intranucleari
B: Carcinoma squamoso <--Ok
C: Cicatrice fibrosa
D: Adenocarcinoma
E: Vasi trombizzati
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 47 di 120

Id n. 417

Una donna di 68 anni ha presentato dolore urente retrosternale, per molti anni. Tale dolore compare dopo i
pasti. Ora presenta difficolt alla deglutizione. All'esame endoscopico si evidenzia una massa nel terzo
inferiore dell'esofago che ne occlude quasi completamente il lume. Una biopsia della massa, quali delle
seguenti patologie pu rivelare?
A: Adenocarcinoma <--Ok
B: Leiomiosarcoma
C: Carcinoma squamoso
D: linfoma non - Hodgkin
E: Carcinoide
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 419

Radiografie del tratto gastrointestinale superiore evidenziano un ostacolo al transito gastrico in una paziente
di 53 anni, che ha presentato nausea, vomito e dolore epigastrico per diversi mesi. Un'endoscopia gastrica
rivela una massa pilorica, ulcerata, di 2x4 cm. Quale delle seguenti neoplasie pi probabile che venga
diagnosticata alla biopsia?
A: Linfoma non-Hodgkin
B: Carcinoma neuroendocrino
C: Carcinoma squamoso
D: Adenocarcinoma <--Ok
E: leiomiosarcoma
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 420

Una donna di 60 anni, con severa anemizzazione, presenta positivit al test per sangue occulto nelle feci.
Tuttavia all'esplorazine rettale non si apprezzano lesioni palapbili. All'esame obiettivo dell'addome si
apprezzano i normali rumori intestinali, non si rilevano masse n tumefazioni. La colonscopia non rivela una
possibile sede di sanguinamento. L'angiografia rivela una lesione di 1 cm. Costituita da vasi toruosi e dilatati,
localizzata nella mucosa e nella sottomucosa del cieco. Tale lesione pi probabilmente dovuta a:
A: trombosi delle vene mesenteriche
B: Emorroidi interne
C: Angiodisplasia del colon <--Ok
D: Colite collagenosica
E: Diverticolosi colica
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 422

Una donna di 23 anni presenta una diarrea mucoide ed ematica per diversi mesi. L'esame delle feci negativo
per parassiti. Viene eseguita una sigmoidoscopia che evidenzia una mucosa eritematosa e friabile, nel tratto
compreso tra retto e parte distale del colon discendente. Una biospia rettale evidenzia flogosi acuta della
mucosa con ascessi criptici e necrosi delle cellule epiteliali. Qale delle seguenti diagnosi la pi probabile?
A: Shigellosi
B: Colite ulcerosa <--Ok
C: Malattia di Crohn
D: Diverticolite
E: Colite ischemica
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 48 di 120

Id n. 423

Un uomo di 52 anni presenta perdita di peso e nausea durante gli ultimi 6 mesi. Una gastroscopia rivela

un'area di 6 cm di asse maggiore, localizzata al fondo gastrico, di mucosa pallida, con perdita della normale
plicatura. Una biopsia evidenzia un infiltrato monomorfo di elementi linfoidi. Microorganismi a tipo H. Pylori
vengono evidenziati nel muco sovrastante la lesione. Viene somministrata terapia antibiotica per H. Pylori, e
la biopsia di controllo evidenzia una risoluzione dell'infiltrato. La condizione che meglio spiega questa lesione
:
A: Gastrite cronica
B: Linfoma maligno di tipo Burkitt
C: Gastrite autoimmune
D: Linfoma mucosa associato (MALT) <--Ok
E: malattia di Crohn
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 425

Una donna di 45 anni ha una bilirubina titale di 8.9 mg\dL eduna bilirubina diretta di 6.8 mg\dl.
L'aminotransferasi serica (ALT) 125 U\L e l'aspartato aminotransferasi (AST) 108 U\L. Viene eseguita
una biopsia epatica che diagnostica di colangite slcerosante. Quale delle seguenti patologie gastrointestinale
pu associarsi?
A: Pancreatite cronica
B: Diverticolosi
C: Colite ulcerosa <--Ok
D: Malattia celiaca
E: Ulcera peptica
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 427

Una donna di 51 anni manifesta astenia da qualche mese. Un esame del sangue periferico rivela: emoglobina
9,5 g\dl, ematocrito di 29.1%, MCV 124 fL, piastrine 268.000 \mL, WBC 8350\mL. Il numero dei reticolociti
basso. Sono presenti polimorfonucleati ipersegmentati nel sangue periferico. Quali delle seguenti patologie
gastrointestinali la pi probabile?
A: Colite ulcerosa nel retto
B: Adenocarcinoma del ceco
C: Esofago di Barrett
D: Gastrite cronica atrofica <--Ok
E: Pancreatite cronica
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 428

Dopo la nascita non si verifica la normale fuoriuscita di meconio. Tre giorni dopo la nascita il neonato vomita
ad ogni pasto. Una ecografia dell'addome evidenzia una dilatazione del colon, immediatamente al di sopra del
sigma. Una biopsia di questa regione mostra assenza delle cellule gangliari intramuscolari e sottomucose. La
causa pi probabile di questa sintmatologia :
A: Malattia di Hirschsprung <--Ok
B: Trisomia 21
C: Volvolo
D: Atresia del colon
E: Enterocolite necrotizzante
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 429

Il meccanismo di difesa gastrico contro l'ulcera peptica, include tutto le seguenti condizioni, ad eccezione di
una.
A: Secrezione di bicarbonato sulla superficie mucosa
B: Rapida rigenerazione epiteliale gastrica
C: Secrezione mucosa da parte delle cellule dell'epitelio superficiale
D: Ritardo di svuotamento del contenuto gastrico <--Ok
E: Intenso flusso ematico mucoso.
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 49 di 120

Id n. 432

Una donna di 46 anni, con una lunga storia di dolore retrosternale e dispepsia manifesta un improvviso dolore
addominale. Una radiografia dell'addome evdenzia aria libera sottodiaframmatica. Viene immediatamente
sottoposta ad intervento chirurgico per ulcera duodenale perforata. Quale dei seguenti agenti infettivi pu

associarsi a questa condizione?


A: Candida albicans
B: Clostridium perfrigens
C: Cryptosporidium parvum
D: Entamoeba hystolitica
E: Giardia Lamblia
F: Helicobacter pylori <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 6 Ok
Id n. 434

Una donna di 35 anni con poliatrite e spondilite anchilosante viene sottoposta a colectomia. All'esame
macroscopico il colon mostra ulcerazioni diffuse, superficiali. Questo pi caratteristico di:
A: Colite ulcerosa <--Ok
B: Diverticolite
C: Colite pseudomembranosa
D: Adenocarcinoma
E: Poliposi famigliare
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 435

Una donna di 45 anni viene trattata per polomonite complicata da setticemia, con diversi antibiotici e
ventilazione meccanica. Al 20mo giorno di ospedalizzazione viene osservata distensione addominale. I
normali rumori intestinali sono assenti ed un'ecografia ddominale rivela anse ileali dilatate. L'esame delle feci
si rivela positivo per la tossima da C. difficile. Viene sottoposta a laparotomia e vengono asportati il segmento
distale dell'ileo ed il ceco. All'esame macroscopico la mucosa intestinale rivestita da membrane biancastre
che indicano:
A: Trombosi delle arterie mesenteriche
B: Colite pseudomembranosa <--Ok
C: Intususcessione
D: Volvolo cecale
E: Megacolon tossico
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 436

Dopo aver subito ustioni ampie che coinvolgono circa il 70% della superficie corporea, un uomo di 52 anni
ricoverato in condizioni stabili. L'anamnesi patologica remota negativa. Tre settimane dopo le ustioni
manifesta feci melanotiche e decede. All'esame autoptico pi probabilmente si riscontrer:
A: Ulcere multiple epiccole (2 - 5 mm in diametro) localizzate su tutta la mucosa gastrica che penetrano la
sottomucosa e la muscolare propria
B: Vene tortuose e dilatate alla giunzione gastro-esofagea, con ulcerazioni irregolari, di 5.0 - 1 cm, della
soprastante mucosa, che penetrano nella sottomucosa.
C: Una singola ulcera di 1 cm, nella mucosa gastrica antrale, che penetra nella sottomucosa, rivestita da
tessuto di granulazione.
D: Piccole (2 - 5 mm in diametro) ulcere multiple della mucosa gastrica, confinate alla mucosa. <--Ok
E: Piccole ( 2-5 mm in diametro) ulcere multiple in epitelio colonnare, metaplastico all'estremo distale
dell'esofago.
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 50 di 120

Id n. 437

Una donna di 68 anni con una storia di cardiopatia reumatica viene ricoverata per insufficienza cardiaca
congestizia. Diversi giorni dopo il ricovero sviluppa distensione addominale. Una radiografia dell'addome non
rivela aria libera. Non sono presenti i normali rumori intestinali. Le feci sono positive al test per sangue
occulto. La colonscopia rivela aree eritematose rivestute da essudato brunastro, localizzate al colon
ascendente e discendente. Non sono presenti polipi. La migliore spiegazione per questo :
A: Colite ulcerosa
B: Volvolo
C: Shigellosi
D: Vasculite mesenterica
E: Colite ischemica <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 438

Un uomo di 27 anni presenta da diverse settimane crampi addominali intermittenti. Ha diarrea, con sangue
occulto nelle feci. I sintomi scompaiono dopo diversi giorni. Tuttavia il dolore addominale ricompare dopo 6
mesi, con dolore e fistola perirettale. La colonscopia rivela molte aree mucose edematose con alcune
ulcerazioni, alternate ad aree normali. L'esame istologico della biopsia rivela infiltrato flogistico acuto e
cronico, con granulomi non necrotizzanti. Quale delle seguenti patologie meglio spiega il quadro clinico e
patologico?
A: Malattia di Crohn <--Ok
B: Amebiasi
C: Shigellosi
D: Sarcoidosi
E: Colite ulcerosa
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 439

Un uomo di 49 anni lamenta dolore urente retrosternale dopo i pasti, da un decina d'anni. Viene seguita una
endoscopia del tratto digestivo superiore, con una biopsia da un'area eritematosa esofagea, localizzata al di
sopra della giunzione gastro-esofagea. All'esame istologico la biopsie rivela metaplasia colonnare con cellule
caliciformi. La causa pi probabile :
A: Varici esofagee
B: Terapia radiante
C: Acalasia
D: Malattia da reflusso gastro-esofageo <--Ok
E: Anemia da carenza di ferro.
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 440

Una donna di 56 anni presenta sangue occulto delle feci ad un esame di routine. Un pasto baritato rivela
numerose estroflessioni di circa 1 cm, del colon discendente e sigma. Quale delle seguenti complicanze pi
probabile per la sua malattia intestinale?
A: Adenocarcinoma
B: Ascessi pericolici <--Ok
C: Ostruzione intestinale
D: Malassorbimento
E: Megacolon tossico
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 51 di 120

Id n. 442

Un uomo di 32 anni presenta vomito e diarrea da una settmana. Ha cachessia, avendo preso 15 Kg durante gli
ultimi 2 mesi. Alla palazione si rileva una massa dura, di circa 10 cm, nella regione addominale centrale. Una
tomografia computerizzata evidenzia che la massa interessa il picolo intestino. Il paziente HIV positivo. La
descrizione istologica pi appropriata per questa patologia :
A: Villi appiattiti che contengono un numero aumentato di linfociti e plasmacellule
B: Distorsione dell'architettura ghiandolare, ascessi cirptici e ulcerazioni superficiali.
C: Ghiandole tubulari strettamente adensate, bordate da cellule displastiche.
D: Estesa necrosi emorragica
E: Infiltrato monoclonale di linfociti B. <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Totale domande su Gastroenterico: 36
sabato 22 maggio 2004 Pagina 52 di 120

settore Genitale

Femminile

Id n. 242

Una donna di 30 anni sessualmente attiva presenta perdite vaginali muco-purulente. All'esame pelvico la
cervice appare arrossata, ma non sono presenti erosioni o masse. Il pap test mostra numerosi granulociti
neutrofili, ma non cellule displastiche. Una biopsia cervicale dimostra una marcata cervicite follicolare.
L'infezione che pi comunemente provoca questo quadro :
A: Clamidia <--Ok
B: Gonorrea
C: Candida
D: Trichomonas
E: Herpes simplex

Domanda con una risposta esatta su 5 Ok


Id n. 243

Una donna di 36 anni all'esame pelvico ha un utero allargato simmetricamente senza noduli apparenti o masse
palpabili. La paziente ha avuto menorragia e un dolore pelvico per diversi mesi. Ha portato a termine 10 anni
fa una gravidanza normale. Il test di gravidanza risulta negativo. La causa pi probabile di questo reperto :
A: Endometriosi
B: Leiomioma
C: Iperplasia endometriale
D: Adenomiosi <--Ok
E: Endometrite cronica
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 244

Una donna di 45 anni ha avuto una metroraggia per tre mesi. Viene effettuata una biopsia endometriale che
mostra una iperplasia ghiandolare. Successivamente viene effettuato un curettage e il sanguinamento termina
senza ulterioi problemi. Quali delle seguenti condizioni si verificata in questo caso?
A: Teratoma cistico maturo dell'ovaio
B: Endometrite cronica
C: Mancata ovulazione <--Ok
D: Gravidanza
E: Uso di contraccetivi orali
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 246

Una donna in buona salute di 52 anni avverte un senso di peso alla pelvi. Non ha mai avuto precedenti
sanguinamenti. Il suo medico ha riscontrato all'esame clinico un utero nodulare ingrandito. Il pap test
normale. L'ecografia pelvica ha rivelato numerose masse uterine solide senza evidenza di necrosi o emorragia.
E' stata effettuata una isterectomia addominale totale. Sulla base di questi dati la paziente aveva:
A: Metastasi
B: Endometriosi
C: Leiomiosarcoma infiltrante
D: Leiomiomi multipli <--Ok
E: Adenomiosi
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 247

Una colposcopia con biopsia viene effettuata a una donna con risultato di pap test non normale. L?aspetto
microscopico della biopsia mostra un difetto maturativo dell'epitelio con incremento dell'indice mitotico a
tutto spessore dell'epitelio. Il quadro morfologico compatibile con CIN III. Quale dei seguenti fattori ha
contribuito maggiormente allo sviluppo di questa lesione?
A: Esposizione al dietilstilbestrolo
B: Infezioni ricorrenti da candida
C: Et precoce del primo rapporto sessuale <--Ok
D: Gravidanze multiple
E: Terapia estrogenica dopo la menopausa
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 53 di 120

Id n. 248

Una donna di 62 anni nullipara, obesa, ha un episodio di sanguinamento vaginale scarso. All'esame pelvico
presente un utero di dimensioni normali. La cervice normale. Il pap test mostra cellule compatibili con
adenocarcinoma. Quale delle seguenti condizioni ha contribuito maggiormente allo sviluppo di questa
neoplasia maligna?
A: Iperplasia endometriale <--Ok
B: Endometrite cronica
C: Uso di contraccettivi orali
D: Infezione da HPV
E: Adenomiosi
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 249

Una donna di 36 anni primi-gravida sviluppa un edema periferico nel secondo trimestre di gravidanza. La
pressione arteriosa 155/95 mm Hg. L'esame delle urine non mostra sangue, glucosio e corpi chetonici, ma

presente una proteinuria. Il parto avviene normalmente, ma il neonato di 36 settimane sottopeso. La


pressione arteriosa della paziente ritorna alla normalit e la proteinuria termina. L'esame della placenta pi
probabile che dimostri quali delle seguenti lesioni?
A: Villite cronica
B: Mola parziale
C: Idrope
D: Infarti multipli <--Ok
E: Corion carcinoma
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 250

Il raschiamento endometriale di una donna di 22 anni che ha avuto un sanguinamento vaginale mostra la
presenza di materiale microcistico con aree emorragiche. La paziente ha avuto nausea e vomito per diverse
settimane. All'esame clinico l'utero appare allargato. Una ecografia ha mostrato un aspetto del contenuto
intrauterino a "tempesta di neve" in assenza di feto. Quali delle seguenti sostanze pi probabile che sia
aumentata nel siero?
A: Alfafetoproteina
B: Tiroxina
C: Estrogeno
D: Lattato deidrogenasi
E: Gonadotropina corionica umana <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 251

Una isterectomia addominale totale viene effettuata in una donna di 46 anni dopo la menopausa che mostra
metrorragia. L'utero presenta numerose formazioni nodulari biancastre a margini netti che microscopicamente
sono costituite da cellule fascicolate morfologicamente benigne. Le lesioni sono molto probabilmente:
A: Leiomioma <--Ok
B: Leiomiosarcoma
C: Polipo endometriale
D: Adenomiosi
E: Mola invasiva
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 252

Una donna di 62 anni senza figli ha notato due volte nei mesi recenti una perdita vaginale ematica. L'esame
pelvico rivela un utero di dimensioni normali senza masse annessiali palpabili. Non sono presenti erosioni o
masse cervicali. La paziente ha un diabete tipo 1 trattato con insulina , associato a ipertensione. La biopsia
endometriale pi probabile che mostri:
A: Adenomiosi
B: Leiomiosarcoma
C: Adenocarcinoma <--Ok
D: Carcinoma squamoso
E: Corion carcinoma
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 54 di 120

Id n. 255

Una donna di 54 anni ha avuto un calo di peso accompagnato da un ingrandimento dell'addome, da sei mesi.
La paziente preoccupata a causa della storia familiare di carcinoma ovarico. Una ecografia addominale
rivela una massa cistica di 10 cm che coinvolge la regione annessiale sn con noduli peritoneali sparsi. La
citologia del liquido peritoneale rivela la presenza di cellule maligne compatibili con cisto-adeno-carcinoma.
Quale dei seguenti geni mutati pi probabilmente responsabile dello sviluppo di questa neoplasia?
A: RAS
B: HER-2
C: BRCA1 <--Ok
D: Myc
E: Rb1
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 256

Una bambina di 4 anni presenta masse polipoidi a grappolo che fuoriescono dalla vagina. L'esame istologico
della biopsia mostra piccole cellule tumorali rotonde. La colorazione immunoistochimica rivela la presenza di

desmina. Questa lesione viene classificata come un:


A: Neuroblastoma
B: Rabdomiosarcoma embrionale <--Ok
C: Condiloma acuminato
D: Neoplasia vulvare intra-epiteliale
E: Carcinoma squamoso infiltrante
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 257

Una biopsia endometriale viene effettuata in una donna di 42 anni che soffre di menometrorragia da 2 mesi.
La paziente non ha storia di mestruazioni irregolari e non ancora in menopausa. La biopsia mostra un
endometrio iperplastico senza atipia citologica. L'ecografia addominale rivela la presenza di una massa
annessiale dx. La massa verosimilmente :
A: Teratoma cistico maturo
B: Endometriosi
C: Corpo luteo cistico
D: Metastasi
E: Tumore della teca granulosa <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 259

Viene effettuato un pap test di routine durante un esame ginecologico di una donna di 28 anni. L'ispezione
macroscopica della vulva, della vagina e della cervice non mostra lesioni. Il risultato del pap test consistente
con neoplasia intra-epiteliale cervicale (CIN II). Qual il significato principale di questo reperto?
A: Una cervicite necessita di trattamento
B: La paziente ha un aumentato rischio di carcinoma cervicale <--Ok
C: Probabilmente presente un condiloma acuminato
D: Un polipo endocervicale deve essere rimosso
E: La paziente necessita di sospendre i contraccettivi orali
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 260

Una donna di 50 anni viene sottoposta a isterectomia addominale totale per adenocarcinoma endometriale
diagnosticato con una biopsia endometriale. Macroscopicamente l'utero di dimensioni normali. Al taglio
l'utero mostra una singola lesione nodulare circoscritta sottosierosa solida di colore biancastro di cm 1,5.
Questo nodulo pi verosimilmente:
A: Metastasi
B: Leiomioma <--Ok
C: Corion carcinoma
D: Cisti cioccolato
E: Tumore misto Mulleriano maligno
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 55 di 120

Id n. 262

Una donna di 58 anni ha sofferto di un dolore sordo al basso addome per i passati 6 mesi con minimi
sanguinamenti vaginali in tre occasioni. Una ecografia addominale rivela una massa annessiale solida di 8 cm.
Viene effettuata una isterectomia addominale totale e il tumore viene diagnosticato come tumore ovarico a
cellule della teca granulosa. Quale delle seguenti lesioni aggiuntive pi verosimile riscontrare nel pezzo
chirurgico?
A: Condiloma acuminato della cervice
B: Iperplasia endometriale <--Ok
C: Metastasi alla sierosa uterina
D: Salpingite cronica bilaterale
E: Mola parziale dell'utero
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 263

Una donna di 43 anni ha avuto il menarca a 11 anni, 12 partner sessuali diversi e presenta attualmente una
storia da sei mesi di sanguinamento post-coitale. Un pap test effettuato 3 anni prima mostrava una neoplasia
cervicale intra-epiteliale ad alto grado. Una idridizzazione in situ ha mostrato la presenza di infezione da virus
HPV tipo 16. A quale delle seguenti lesioni associato questo quadro clinico?
A: Adenomiosi

B: Carcinoma squamocellulare della cervice <--Ok


C: Condiloma acuminato
D: Endometriosi
E: Adenocarcinoma endometriale
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 264

Una donna di 57 anni obesa e diabetica presenta una storia di due mesi di sanguinamento vaginale. La
paziente entrata in menopausa 7 anni prima e non ha avuto altri flussi mestruali. Un pap test recente ha
rivelato cellule ghiandolari atipiche di incerto significato. A quale delle seguenti lesioni pi verosimilmente
associato questo quadro clinico?
A: Adenomiosi
B: Carcinoma squamocellulare della cervice
C: Condiloma acuminato
D: Endometriosi
E: Adenocarcinoma endometriale <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 265

Una donna di 32 anni presenta dolore addominale che coincide con i flussi mestruali. La paziente non ha
portato a termine alcune gravidanze negli scorsi 5 anni. L'esame laparoscopico rivela la presenza di numerose
cisti emorragiche di dimensioni comprese tra cm 0,2 e cm 0,5 sulla superficie peritoneale dell'utero e delle
ovaie. A quale delle seguenti lesioni pi verosimilmente associato questo quadro clinico?
A: Adenomiosi
B: Carcinoma squamocellulare della cervice
C: Condiloma acuminato
D: Endometriosi <--Ok
E: Adenocarcinoma endometriale
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 266

Un pap test di una donna di 21 anni mostra cellule con modificazioni citologiche consistenti con coilocitosi.
Non necrosi, non infiammazione acuta. La coilocitosi verosimilmente causata da quale delle seguenti
infezioni:
A: Gonorrea
B: Chlamydia
C: Papilloma virus (HPV) <--Ok
D: Trichomonas
E: Herpes simplex tipo 2
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 56 di 120

Id n. 267

Una donna di 31 anni ha avuto perdite biancastre globulari vaginali per settimane. All'esame pelvico clinico la
cervice appare eritematosa ma non sono presenti masse o erosioni. Il pap test rivela pseudo-ife. Non sono
presenti cellule displastiche. Qual l'agente infettivo responsabile?
A: Trichomonas
B: Ureaplasma urealitico
C: Candida <--Ok
D: Chlamydia
E: Gonorrea
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 268

L'esame clinico di routine di una donna di 57 anni ha rivelato la presenza di un'area piana di 0,7 cm a livello
del grande labbro di dx, di colore bianacastro. Una biopsia mostra cellule displastiche che occupano la met
dell'epitelio squamoso con minima infiammazione cronica. La idridizzazione in situ rivela la presenza di virus
HPV 16 nelle cellule epiteliali. La condizione che meglio si associa a questo reperto :
A: Lichen scleroso
B: Condiloma acuminato
C: Iperplasia squamosa
D: Neoplasia vulvare intraepiteliale <--Ok
E: Vulvite cronica

Domanda con una risposta esatta su 5 Ok


Id n. 269

Una donna di 19 anni soffre di dispareunia seguita da sanguinamento vaginale. All'esame clinico presente
sulla parete anteriore del terzo superiore della vagina una massa nodulare friabile rossa di 2 cm. Una biopsia
della massa rivela la presenza di carcinoma a cellule chiare. Quale delle seguenti condizioni ha contribuito
maggiormente allo sviluppo di questa neoplasia?
A: Esposizione al dietilstilbestrolo <--Ok
B: Vaginite da trichomonas
C: Ovaia policistica
D: Infezione da HPV
E: Iperplasia congenita della surrenale
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 271

Una donna di 36 anni mostra sulla vulva e sul perineo varie lesioni piane con superficie di colore violaceo di
dimensioni comprese tra 0,5 e 2 cm. Una delle lesioni pi grandi viene escissa per esame istologico. L'aspetto
istologico di questa lesione comprende diffusa coilocitosi e acantosi ed pi indicativo di:
A: Infezione da HPV <--Ok
B: Chlamydia
C: Sifilide
D: Haemophilus ducreyi
E: Candida albicans
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 272

Viene effettuato un pap test ad una donna di 45 anni che non lo aveva mai effettuato prima. Il risultato indica
che sono presenti cellule displastiche e la lesione consistente con neoplasia cervicale intra-epiteliale (CIN
III). La paziente si rivolge a un ginecologo che effettua numerose biopsie il cui referto istologico CIN III.
Viene effettuata una conizzazione della cervice. L'esame istologico del cono rivela una micro-invasione a
livello della giunzione squamo-colonnare. Che cosa conviene consigliare alla paziente sulla base di questo
reperto?
A: E' indicata la radioterapia
B: Deve essere effettuata una isterectomia
C: Deve essere effettuata una scintigrafia ossea
D: E' necessaria una eviscerazione anteriore della pelvi
E: Non indicata al momento nessuan ulteriore terapia <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 57 di 120

Id n. 274

Una donna di 20 anni ha cicli regolari per diversi anni dopo il menarca. Negli anni passati ha avuto
oligomenorrea e ha sviluppato irsutismo. La paziente cresciuta 10 chili di peso negli scorsi 4 mesi. Ciascun
ovaio circa due volte le dimensioni normali, all'ecografia l'utero di dimensioni normali. Quale delle
seguenti condizioni presente?
A: Teratoma immaturo
B: Ovaio policistico <--Ok
C: Tumore di Krukenberg
D: Ascesso tubo-ovarico
E: Cistoadenocarcinoma
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 275

Viene effettuata una biopsia cervicale dopo un pap test anoramel in una donna di 42 anni. La biopsia mostra
che le cellule displastiche occupano l'intero spessore dell'epitelio squamoso. Alla paziente viene effettuata una
conizzazione poich:
A: Ha un alto rischio di avere un carcinoma invasivo <--Ok
B: L'infezione HPV non pu essere trattata
C: La paziente in peri-menopausa
D: E' presente CIN I
E: La paziente ha un carcinoma invasivo
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 276

Una donna di 20 anni ha una perdita vaginale ematica brunastra da alcuni giorni. Adesso presenta anche
insufficienza respiratoria. Una radiografia del torace mostra numerosi noduli fino a 5 cm in entrambi i
polmoni. E' presente una massa rosso-brunastra di 3 cm sulla parete laterale della vagina e la biopsia di questa
massa mostra cellule maligne simili al sincizio trofoblasto. I livelli sierici di quale proteina probabile che
siano elevati in questa paziente?
A: Gonadotropina corionica <--Ok
B: Alfa-fetoproteina
C: Estrogeno
D: Androgeno
E: Tiroxina
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 277

Una donna adolescente ha avuto il menarca un anno fa. Ora ha un sanguinamento uterino anormale con flussi
mestruali lunghi da 2 a 7 giorni e a distanza di 2-6 settimane. La quantit di sangue varia da piccole perdite a
flussi abbondanti. La causa pi probabile di questo reperto :
A: Polipo endometriale
B: Cicli anovulatori <--Ok
C: Gravidanza ectopica
D: Leiomioma uterino
E: carcinoma endometriale
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 278

Una bimba di 4 anni ha delle scarse perdite ematiche vaginali. All'esame clinico si nota una massa rossastra
lobulata soffice che protrude dall'orifizio vaginale. Viene effettuata una biopsia della massa. Quale delle
seguenti neoplasie pu associarsi ad un quadro clinico di questo tipo?
A: Adenocarcinoma
B: Tumore di Brenner
C: Carcinoma in situ
D: Coriocarcinoma
E: Sarcoma botrioide <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 58 di 120

Id n. 279

Una donna di 18 anni ha un senso di dolore pelvico da vari mesi. All'esame clinico evidente una massa
annessiale dx di 10 cm, circoscritta e solida. Una volta rimossa la massa appare solida, bianca con aree di
necrosi. Microscopicamente costituita da cellule mesenchimali primitive con aree di cartilagine, muscolo e
focolai di differenziazione neuroepiteliale. Quale delle seguenti neoplasie pu associarsi ad un quadro clinico
di questo tipo?
A: Adenocarcinoma
B: Tumore di Brenner
C: Carcinoma in situ
D: Coriocarcinoma
E: Teratoma immaturo <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 280

Una donna di 35 anni ha masse bilaterali ovariche cistiche. All'esame macroscopico le masse cistiche sono
uniloculate, contengono liquido chiaro ed hanno piccole vegetazioni papillari sulla superficie interna.
Microscopicamente le papille sono ricoperte da un epitelio cuboidale atipico che invade lo stroma sottostante.
Sono presenti inoltre corpi psammomatosi. Quale delle seguenti neoplasie pu associarsi ad un quadro clinico
di questo tipo?
A: Adenocarcinoma
B: Tumore di Brenner
C: Carcinoma in situ
D: Cistoadenoma sieroso <--Ok
E: Disgerminoma
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 281

All'esame clinico di una donna di 45 anni si reperta una lesione di 3 cm sulla superficie esterna della cervice.

Tale lesione erosa ed emorragica. Clinicamente presente sanguinamento vaginale e perdite brunastre
maleodoranti. Quale dei seguenti quadri istologici pi probabile riascontrare in questo caso?
A: Modificazioni displastiche che coinvolgono il terzo inferiore dell'epitelio cervicale
B: Modificaziooni displastiche che coinvolgono l'intero spessore dell'epitelio
C: Nidi di cellule epiteliali con differenziazione squamosa che invadono lo stroma <--Ok
D: Multiple ghiandole mucosecernenti irregolari nella regione sub-epiteliale
E: Denso infiltrato infiammatorio con un epitelio cervicale normale
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 282

Una donna di 30 anni in buona salute ed ha un esame clinico normale. Un pap test di screening dimostra
modificazioni consistenti in CIN I. La causa di ci principalmente correlata a:
A: Assunzione di contraccetivi orali
B: Esposizione al dietilstilbestrolo
C: Deficit di vitamina B 12
D: Carcinoma squamoso trattato
E: Partners sessuali multipli <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 283

Una donna di 40 anni ha notato un ingrandimento dell'addome progressivo negli ultimi 5 mesi. L'esame fisico
non rivela masse paplabili, ma riscontra un'area fluttuante. La paracentesi fornisce circa 500 cc di liquido
torbido. L'esame citologico di questo liquido mostra la presenza di cellule tumorali maligne. All'ecografia
presente una massa che coinvolge la regione annessiale dx. L'utero di dimensioni normali. Al taglio, la
massa appare multicistica con aree solide. Di quale neoplasia si tratta?
A: Teratoma immaturo
B: Cistoadenocarcinoma mucinoso <--Ok
C: Tumore a cellule della granulosa
D: Coriocarcinoma
E: Disgerminoma
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 59 di 120

Totale domande su Genitale Femminile: 35


sabato 22 maggio 2004 Pagina 60 di 120

settore Genitale

Maschile

Id n. 218

Uomo di 30 anni con massa testicolare sospetta per malignit. Tomografia computerizzata addominale con
ingrandimento dei linfonodi paraortici. La radiografia del torace mostra multipli noduli polmonari. I livelli
sierici di gonadotropina corionica e di alfa-fetoproteina sono marcatamente aumentati. Quale delle seguenti
caratteristiche non consistente con la diagnosi di seminoma classico?
A: Et
B: Presenza di metastasi polmonari
C: Ingrandimento dei linfonodi paraortici
D: Aumento sierico di beta HCG e alfafetoproteina <--Ok
E: Nessuna storia di criptorchidismo.
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 219

Uomo di 65 anni con una storia nell'ultimo anno di infezioni ricorrenti del tratto urinario comprendenti cistite
e pielonefrite acuta. In passato nessun problema urinario. Questi reperti sono suggestivi di quale delle
seguenti condizioni?
A: Gonorrea
B: Iperplasia nodulare della prostata <--Ok
C: Fimosi
D: Epispadia
E: Adenocarcinoma della prostata
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 220

Quale delle seguenti descrizioni macroscopiche tipica del seminoma classico testicolare?
A: Ghiandole schiena contro schiena tapezzate da cellule con nuclei contenenti nucleoli prominenti
B: Congestione ed edema con infiltrato infiammatorio composto da neutrofili, macrofagi e linfociti

C: Diffusa infiammazione suppurativa e con bacilli Gram negativi identificati con la colorazione di Gram.
D: Estesa emorragia interstiziale e congestione con infarto emorragico.
E: Nidi di cellule grandi poliedriche con citoplasma acquoso e grande nucleo centrale contenente 1 o 2
nucleoli prominenti, circondato da stroma linfoide <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 221

Uomo di 55 anni con una storia di disuria da sei mesi. Il secreto prostatico contiene 30 leucociti per campo ad
alto ingrandimento. La causa pi verosimile dei sintomi :
A: Iperplasia prostatica benigna
B: Prostatite acuta batterica
C: Prostatite sifilitica
D: Prostatite cronica abatterica <--Ok
E: Adenocarcinoma prostatico metastatico
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 222

Un elevato livello di alfa-fetoproteina in un uomo di 32 anni con testicolo ingrandito contenente una massa di
6 cm suggerisce maggiormente la presenza di quali delle seguenti componenti nella massa?
A: Yolk-sac <--Ok
B: Leydig
C: Seminoma
D: Citotrofoblasto
E: Carcinoma embrionario
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 61 di 120

Id n. 223

Una linfoadenectomia retroperitoneale viene effettuata per carcinoma testicolare metastatico in un uomo di 25
anni. Le metastasi sono state scoperte prima del tumore primitivo nel testicolo sn il quale mostrava una massa
di cm 1,8 emorragica. Le sezioni di linfonodo hanno dimostrato una neoplasia con estesa necrosi ed
emorragia. Il tumore era costituito da cellule cuboidali inframmezzate a cellule grandi eosinofile contenenti
numerosi multipli nuclei scuri pleomorfi. Quale delle seguenti colorazioni immunoistochimiche pi
probabile che sia dimostrata delle cellule sinciziali?
A: Gonadotropina corionica umana <--Ok
B: Alfafetoproteina
C: Vimentina
D: CD 20
E: Carcinoma embrionario
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 224

Durante l'esame clinico di un maschio di 70 anni viene riscontrata una prostata di normali dimensioni alla
palpazione. Il paziente ha un livello di PSA di 17 ng/ml, 4 volte oltre la norma e due volte rispetto al valore di
un anno fa. L'esame delle urine di routine ha rilevato assenza di anormalit. Il paziente in buona salute senza
storia di malattie note. Quale dei seguenti quadri istologici pi probabile riscontrare sulla base di queste
notizie cliniche?
A: Noduli iperplastici, stroma e ghiandole tappezzate da 2 strati di epitelio
B: Ghiandole poco differenziate e tapezzate da un singolo strato di cellule epiteliali atipiche <--Ok
C: Focolai di cellule infiammatorie croniche nello stroma e inviandole apparentemente normali
D: Aree di necrosi colliquativa con neutrofili
E: Multipli granulomi caseificanti
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 226

Un maschio di 25 anni avverte un dolore notturno improvviso, severo allo scroto. Il dolore continua per
alcune ore. Dopo l'asportazione il testicolo appare ingrandito, rossastro e iperemico. Quale delle seguenti
condizioni patologiche spiega meglio questo reperto?
A: Invasione locale di un tumore testicolare
B: Infezione parassitaria dello scroto
C: Ostruzione del flusso ematico <--Ok
D: Ostruzione del flusso linfatico
E: Tubercolosi disseminata del testicolo

Domanda con una risposta esatta su 5 Ok


Id n. 227

Un bambino di due anni mostra una massa testicolare ben circoscritta di cm 2,5 di asse maggiore.
Istologicamente la massa costituita da gruppi di cellule e ghiandole poco definite, composte da cellule
cuboidali, alcune delle quali contengono globuli ialini eosinofili. Sono presenti inoltre microcisti e strutture
glomeruloidi primitive. L'alfa-fetoproteina viene dimostrata nel citoplasma delle cellule neoplastiche tramite
immunoistochimica. La diagnosi pi probabile :
A: Coriocarcinoma
B: Seminoma
C: Yolk Sac Tumor <--Ok
D: Teratoma
E: Testosterone
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 62 di 120

Id n. 229

L'esame clinico effettuato su un maschio di 19 anni mostra che non palpabile il testicolo dx a livello
scrotale. Il paziente in buona salute e ha una normale funzione sessuale. Nel consigliare il paziente, quale
delle seguenti considerazioni pi appropriata per sua condizione?
A: Non potr avere figli
B: E' a rischio aumentato di sviluppare un tumore testicolare <--Ok
C: Questo un reperto comune in pi della met dei maschi
D: Questo l'esito di una infezione da parotite nell'infanzia
E: Questo un disordine genetico ereditario
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 230

Un uomo di 29 anni avverte un vago senso di peso allo scroto, senza dolore. Il paziente in buona salute.
L'esame clinico rivela che il testicolo dx leggermente pi grande del testicolo sn. Una ecografia indica la
presenza di un nodulo circoscritto di cm 1,5 a livello del testicolo dx. L'aspetto macroscopico del nodulo
una massa biancastra traslucida di consistenza aumentata. L'esame istologico rivela che la massa costituita
da nidi uniformi di cellule con i bordi cellulari distinti, citoplasma ricco di glicogeno e nuclei rotondi con
nucleolo prominente. Sono presenti aggregati di linfociti tra segni di cellule neoplastiche. Quale dei seguenti
aspetti pi caratteristico per questa lesione?
A: Risposta eccellente alla radioterapia <--Ok
B: Possibilit di metastasi estese precoci e in corso
C: Incremento della gonadotriopina corionica nel siero
D: Incremento della alfa-fetoproteina nel siero
E: Incremento dei livelli di testosterone nel siero
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 234

Il testicolo dx di un uomo di 33 anni ingrandito due volte la norma. Il testicolo viene rimosso e l'epididimo e
la porzione superiore del testicolo dx sono interessati da una infiammazione granulomatosa estesa con cellule
giganti, cellule epiteliodi e necrosi caseosa. La causa pi comune di questo reperto :
A: Parotite
B: Sifilide
C: Tubercolosi <--Ok
D: Gonorrea
E: Sarcoidosi
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 235

Una area singola eritematosa a placca di 0,8 cm viene identificata sulla porzione distale del pene di un uomo
di 48 anni. Il paziente non ha avuto rapporti sessuali da pi di un mese. L'esame microbiologico e la
colorazione Gram hanno evidenziato una normale flora batterica. Una biopsia ha mostrato displasia a tutto
spessore dell'epitelio. La diagnosi pi probabile :
A: Sifilide primaria
B: Balanite
C: Malattia di Bowen <--Ok
D: Condiloma acuminato
E: Eczema

Domanda con una risposta esatta su 5 Ok


sabato 22 maggio 2004 Pagina 63 di 120

Id n. 236

Un uomo di 85 anni si presenta con una lunga storia di disturbi urinari. L'esplorazione rettale rivela una
prostata dura a margini irregolari. I dati di laboratorio dimostrano livelli aumentati di fosfatasi alcalina,
fosfatasi acida e un livello di PSA di 120 ng/ml, la creatinina 3,8 mg/dl. Quali delle seguenti caratteristiche
cliniche e laboratoristiche pi suggestiva di carcinoma prostatico piuttosto che di iperplasia nodulare
benigna?
A: L'et del paziente
B: I sintomi di ostruzione uretrale
C: I livelli sierici di fosfatasi alcalina
D: I livelli di azotemia
E: I livelli di PSA <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 237

La biopsia prostatica trans-rettale di un uomo di 63 anni mostra ad alto ingrandimento la presenza di


numerose ghiandole disorganizzate con nucleoli prominenti. Se la lesione non viene trattata quale delle
seguenti complicazioni p probabile che capiti?
A: Lesione distruttiva delle vertebre lombari <--Ok
B: Infezioni ricorrenti del tratto urinario
C: Idronefrosi
D: Setticemia
E: Sterilit
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 238

Un uomo di 59 anni avverte un graduale ingrandimento dello scroto nel corso di un anno. Questo
ingrandimento non doloroso, ma provoca una sensazione di peso. Non sono evidenti lesioni sulla cute dello
scroto. Il paziente non ha problemi di funzione sessuale. L'esame clinico non rivela masse nello scroto che
ingrandito bilateralmente, soffice e l'esame della trans-illuminazione positivo. La condizione pi probabile
per spiegare questo quadro :
A: Varicocele
B: Elefantiasi
C: Orchite
D: Seminoma
E: Idrocele <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 239

Un uomo di 72 anni in buone condizioni di salute ha difficolt urinarie. Si deve alzare la notte diverse volte,
ma il volume urinario non mai consistente. Il paziente ha difficolt ad incominciare e terminare la minzione.
Questo problema peggiorato negli ultimi anni e i livelli sierici di PSA sono lievemente aumentati, ma
costanti nel tempo. Una biopsia della prostata pi probabile che riveli quali dei seguenti quadri?
A: Noduli iperplastici dello stroma e ghiandole tappezzate da due strati di epitelio. <--Ok
B: Ghiandole poco differenziate tappezzate da un singolo strato di epitelio e organizzate schiena contro
schiena
C: Focolai di cellule infiammatorie croniche nello stroma e nelle ghiandole normali
D: Aree di necrosi colliquativa con neutrofili
E: Aree multiple di flogosi granulomatosa con necrosi caseosa
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 64 di 120

Id n. 240

La biopsia di una massa di 8 cm del testicolo sn di un uomo di 30 anni dimostra aree di cartilagine matura,
epitelio squamoso e cheratinizzante, epitelio ghiandolare colico. Nonostante l'aspetto benigno delle cellule
tumorali il chirurgo informa il paziente che probabilmente ha un tumore maligno. I livelli sierici di
gonadotropina corionica e alfa-fetoproteina sono elevati. La diagnosi del chirurgo basata su quali dei
seguenti fattori?
A: Dimensione del tumore
B: Et del paziente
C: Presenza di epitelio ghiandolare colico

D: Elevazione dei livelli di gonadotropina corionica e alfa-fetoproteina <--Ok


E: Localizzazione al testicolo sinistro
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Totale domande su Genitale Maschile: 18
sabato 22 maggio 2004 Pagina 65 di 120

settore Mammella
Id n. 93

Una donna di 36 anni nota secrezione emorragica dal capezzolo della sua mammella destra. Quali delle
seguenti lesioni mammarie pi probabilmente responsabile di questo sintomo?
A: Fibroadenoma
B: Tumore fillode
C: Mastite acuta
D: Papilloma intraduttale <--Ok
E: Adenosi sclerosante
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 94

Nel terzo trimestre di gravidanza una donna di 28 anni scopre un nodulo nella mammella destra. Il suo
Medico Curante palpa un nodulo discreto di 2 cm, mobile, al disotto del capezzolo. Dopo la gravidanza a
termine il nodulo appare lievemente diminuito di dimensione. Il neonato si nutre dal capezzolo senza
difficolt. Questa lesione mammaria probabilmente :
A: Papilloma intraduttale
B: Tumore fillode
C: Carcinoma lobulare in situ
D: Fibroadenoma <--Ok
E: Carcinoma midollare
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 95

Una donna di 30 anni ha sofferto di un trauma alla mammella destra. Inizialmente vi era una contusione di 3
cm che si risolta in poche settimane, ma poi ha notato un nodulo duro al disotto della sede del trauma. Quale
delle seguenti lesioni la causa di questo nodulo?
A: Fibroadenoma
B: Adenosi sclerosante
C: Steatonecrosi <--Ok
D: Carcinoma intraduttale
E: Ectasia duttale mammaria
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 96

Negli ultimi 12 mesi un uomo di 55 ha sviluppato un aumento di volume bilaterale mammario. Questo
aumento di volume simmetrico e non dolente. Egli non obeso. Quale dei seguenti processi patologici
responsabile di questa modificazione?
A: Cirrosi micronodulare <--Ok
B: Glomerulonefrite cronica
C: Coriocarcinoma del testicolo
D: Adenoma dell'ipofisi che secerne ACTH
E: Artrite reumatoide
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 97

Una donna di 44 anni sviluppa un carcinoma invasivo della mammella. Quale dei seguenti segni pi
probabilmente associato come lesione di accompagnamento al carcinoma?
A: Linfoadenopatia ascellare <--Ok
B: Secrezione ematica del capezzolo
C: Aumento di volume dolente della mammella
D: Nodulo nella mammella opposta
E: Facies Cushingoide
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 66 di 120

Id n. 98

Una donna di 25 anni palpa il suo seno e trova un nodulo nella mammella destra. Il suo Medico trova un

nodulo circoscritto, duro, di 2 cm nel quadrante infero-estrerno. Sia la mammografia che l'aspetto
macroscopico rivelano un nodulo a margini circoscritti e l'aspetto macroscopico mostra anche superficie
granulosa e traslucida. Quale dei seguenti processi la diagnosi pi probabile?
A: Tumore fillode
B: Malattia fibrocistica
C: Fibroadenoma <--Ok
D: Steatonecrosi
E: Carcinoma duttale infiltrante
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 99

Una biopsia cutanea di 1 cm di asse maggiore corrispondente ad un area eczematosa della mammella sinistra
viene condotta in una donna di 47 anni. L'aspetto microscopico della biopsia mostra singole cellule
neoplastiche all'interno dell'epidermide. Quale delle seguenti lesioni l'aspetto pi probabile?
A: Differenziazione apocrina
B: Carcinoma mammario di Paget <--Ok
C: Carcinoma infiammatorio
D: Carcinoma lobulare in situ
E: Steatonecrosi
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 100

Alcune settimane dopo una gravidanza a termine, una donna di 24 anni che allatta il suo bambino mostra
alcune fessure nella cute attorno al capezzolo sinistro. Alcuni giorni dopo, la regione intorno al capezzolo
diventa eritematosa e dolente. Un piccolo ascesso drena essudato purulento attraverso una fessura. Quale dei
seguenti microrganismi ha pi probabilit di essere trovato nella coltura dell'essudato?
A: Listeria monocitogene
B: Streptococco viridans
C: Candida albicans
D: Stafilococco aureo <--Ok
E: Lactobacillo acidofilo
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 101

Biopsia di un nodulo mammario in una donna di 27 anni mostra evidenza microscopica di acini aumentati in
numero. Questi sono compressi a causa di proliferazione di tessuto connettivo fibroso In alcune aree vi sono
acini con differenziazione apocrina. Questi segni sono pi tipici di:
A: Steatonecrosi traumatica
B: Modificazioni fibrocistiche <--Ok
C: Ectasia duttale mammaria
D: Fibroadenoma
E: Carcinoma duttale infiltrante
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 103

Una donna di 56 anni mostra alla mammografia una piccola lesione irregolare di 0,5 cm con densit
aumentata assieme a piccole calcificazioni, presenti nel quadrante superiore esterno della mammella sinistra.
Una biopsia escissionale della lesione dimostra gli aspetti istologici di una iperplasia lobulare atipica.
Basandosi su questi segni qual' il miglior consiglio che si pu dare alla paziente, lei ha:
A: Mutazione genetica BRCA-1
B: La sua terapia post-menopausale di sostituzione degli estrogeni dovrebbe essere interrotta
C: Ha un rischio superiore di sviluppare un carcinoma mammario <--Ok
D: Dovrebbe essere sottoposta a mastectomia bilaterale semplice
E: Dovrebbe smettere di fumare
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 67 di 120

Id n. 105

Per valutare il rischio di una donna di contrarre una carcinoma mammario, quale dei seguenti fattori il meno
importante?
A: Et del menarca
B: Storia familiare di carcinoma mammario
C: Et alla menopausa

D: Et della prima gravidanza


E: Fumo di sigaretta <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 106

Una donna di 35 anni con cicli mestruali normali e con ultimo figlio nato 5 anni prima, nota un nodulo mal
definito alla mammella destra. Il nodulo non dolente e non appare duro. Se viene fatta una biopsia qual'
l'aspetto istologico pi probabile?
A: Malattia fibrocistica <--Ok
B: Carcinoma lobulare
C: Mastite acuta
D: Fibroadenoma
E: Nessuna modificazione patologica
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 107

Una donna di 51 anni sviluppa un'area di 7 cm dolente, dura ed eritematosa della cute della mammella destra
che si accompagna ad una retrazione del capezzolo e a linfoadenopatia ascellare destra. Una biopsia della
mammella pi probabilmente mostra:
A: Iperplasia epiteliale atipica
B: Tumore fillode
C: Steatonecrosi
D: Adenosi sclerosante
E: Carcinoma duttale infiltrante <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 108

Quali dei seguenti fattori di rischio gioca il ruolo pi importante nello sviluppo del carcinoma mammario
maschile?
A: Obesit
B: Et superiore ai 70 anni <--Ok
C: Terapia prolungata con digoxina
D: Sindrome di Kline-Felter
E: Alcolismo cronico
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 109

Una mammografia condotta su una donna di 47 anni mostra un'area di densit irregolare di circa 1,5 cm di
asse maggiore, nel quadrante supero-esterno della mammella destra. Alcune irregolari microcalcificazioni
sono presenti in questa densit. Una biopsia dell'area della densit mammografica mostra dotti con iperplasia
atipica epiteliale. Dosa si deve dire alla paziente?
A: Il suo rischio di carcinoma alla mamella notevolmente aumentato <--Ok
B: Dovrebbe essere condotta una mastectomia radicale
C: Dovrebbe essere condotta una biopsia della mammella controlaterale
D: Terapia antibiotica indicata per trattare questa lesione
E: Ha ereditato l'oncogene BRCA-1
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 68 di 120

Id n. 110

Una donna ebrea di 25 anni mostra un nodulo alla mammella destra. L'aspetto microscopico di una biopsia di
questa lesione mostra un carcinoma duttale invasivo grado 2. La storia famiare rivela che la madre, la zia
materna e la nonna materna hanno avuto una simile lesione. Come si diffonde la notizia della sua malattia
nella famiglia, la sorella minore di 18 anni richiede al proprio Medico di determinare se lei geneticamente
suscettibile di sviluppare una simile malattia. Il Medico prescrive una delle seguenti indagini:
A: c-erb-B2
B: C-myc
C: BRCA-1 <--Ok
D: Rb1
E: Gene per recettori estrogenici
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 111

Un carcinoma mammario analizzato per determinare la presenza e la quantit di recettore estrogenico e di

recettore progestinico nelle cellule carcinomatose. Stabilre lo stato recettoriale per estrogeni e progestinici
molto utile per predire:
A: Risposta alla chemioterapia <--Ok
B: Immunogenicit del tumore
C: Rischio di sviluppare un carcinoma familare mammario
D: Stadio tumorale
E: Presenza delle metastasi
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 112

Una mammografia condotta in una donna di 50 anni afro-amaricana mostra una densit irregolare di 1 cm
nella mammella. Un agoaspirato della lesione mostra cellule maligne. Una escissione della massa viene
ottenuta assieme ai linfonodi ascellari. Gli aspetti microscopici di questa neoplasia sono consistenti con
carcinoma intra-duttale e non vi sono metastasi linfonodali. Quale delle seguenti affermazioni costituisce il
consiglio pi appropriato da dare alla paziente:
A: Non sopravviver pi di 5 anni
B: Un altro carcinoma presente nella mammella opposta
C: Metastasi a distanza sono improbabili <--Ok
D: I membri della famiglia dovrebbero essere indagati per mutazioni di BRCA-1 e BRCA-2
E: Analisi di citometria a flusso della neoplasia possono determinare se necessaria chemioterapia
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 113

Quale dei seguenti fattori singolarmente pi importante nel carcinoma della mammella femminile?
A: Et
B: Tipo istologico
C: Contenuto di DNA
D: Metastasi ai linfonodi ascellari <--Ok
E: Espressione di proteasi stromale nelle cellule tumorali
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 114

Una donna di 29 anni e sua sorella di 32 hanno avuto mastectomie bilaterali per carcinoma duttale invasivo
della mammella. Quale dei seguenti fattori di rischio pi importante per spiegare l'origine di questi cancri
mammari?
A: Uso di contraccetivi orali
B: Ereditariet di un allele mutante p53 <--Ok
C: Obesit
D: Multiparit
E: Fumo
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Totale domande su Mammella: 20
sabato 22 maggio 2004 Pagina 69 di 120

settore Ossa

e Tessuti molli

Id n. 607

Una donna di anni 60 accusa dolore al fondo schiena da un mese. Esami di laboratorio nella norma. 21 anni
prima linfoma di Hodgkin trattato con radioterapia addominale e chemioterapia. Controlli senza recidive. Alla
risonanza magnetica massa ovoidale di 10x15 cm nel retroperitoneo di sinistra, Questa condizione pi
probabilmente :
A: Tumore desmoide
B: Recidiva di Hodgkin
C: Rabdomiosarcoma
D: Leiomiosarcoma
E: Fibroistiocitoma maligno <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 608

Un uomo di anni 60 con una diagnosi di leucemia mieloide cronica trattato con chemioterapia seguita da
remissione. Comparsa di infiammazione del polso. Laspirazione del liquido dimostra la presenza di cristalli
aghiformi. Quale dei seguenti processi responsabile nella patogenesi del processo infiammatorio articolare:
A: danno da chemioterapia
B: infiltrazione da parte delle cellule leucemiche

C: proliferazione sinoviale per citochine secrete dalle cellule leucemiche


D: eccessiva produzione di acido urico dalla necrosi delle c. leucemiche <--Ok
E: emorragia articolare per piastrinopenia
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 611

Una donna di 35 anni accusa malessere, affaticamento, e dolore articolare da alcuni mesi. Le articolazioni
sono interessate in modo simmetrico e quelle maggiormente colpite sono quelle delle mani e dei piedi. Le
articolazioni colpite erano rigonfie e dolenti. La paziente progressivamente aveva difficolt nei movimenti
associata a deformit articolare a collo di cigno e deviazione ulnare delle mani. Lesame istologico di un
prelievo sinoviale mostrava il quadro visto nella foto. Quale dei seguenti dati laboratoristici pi probabile
aspettarsi?:
A: positivit sierologica per Borrelia burgdorferi
B: positivit per colorazione da micobatteri nei tessuti articolari
C: positivit del fattore reumatoide nel siero <--Ok
D: iperuricemia
E: presenza di cristalli di pirofosfato calcico nellaspirato sinoviale.
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 614

8) Tre settimane dopo una contusione alla parte superiore del braccio sinistro, un giovane di anni 20 e di
sesso maschile sviluppa una ben circoscritta dolente massa di 2 cm sottocutanea. Di quale delle seguenti
lesioni potrebbe trattarsi :
A: istiocitoma fibroso maligno
B: ascesso organizzato
C: fascite nodulare <--Ok
D: fibromatosi superficiale
E: lipoma
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 70 di 120

Id n. 615

Alcuni giorni dopo da un episodio di uretrite un uomo di 28 anni sviluppa dolore acuto e rigonfiamento al
ginocchio sinistro. Un aspirato sinoviale mostra numerosi neutrofili con diplococchi intracellulari gram-. Non
cristalli. Quali dei seguenti agenti infettivi pi probabilmente responsabile di questa condizione
A: Borrelia burgdorferi
B: treponema pallido
C: gonococco neisseria <--Ok
D: stafilococco aureo
E: haemophilus influenzae
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 617

Un uomo di 47 anni con una storia di torpido dolore alla coscia destra datante da quattro mesi.Il dolore
costante e peggiorava di poco con il movimento. No frattura alla RX, ma una massa ben definita dei tessuti
molli: MRI dimostrava una massa di 10x8x7 cm sotto il quadricipite. Si tratta pi probabilmente di:
A: fascite nodulare
B: liposarcoma <--Ok
C: rabdomiosarcoma
D: emangioma
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 618

Un uomo di 66 anni accusa da 6 settimane un dolore al ginocchio. Non vi era lesione palpabile n deficit
motorio. Non notizie di traumi alla gamba. MRI dimostra a livello dei tessuti molli della patella una lesione
ben circoscritta di 4 cm senza erosione dellosso. Una biopsia dimostra un quadro bifasico fusato ed
epiteliode ghiandolare. Il cariotipo delle cellule tumorali mostrava una traslocazione t(X:18). La pi probabile
diagnosi :
A: leiomiosarcoma
B: sarcoma sinoviale <--Ok
C: tumore desmoide
D: mesotelioma
E: osteoblastoma

Domanda con una risposta esatta su 5 Ok


Id n. 621

Un uomo di 30 anni accusava dolore addominale e diarrea ematica. Lesame culturale delle feci era positivo
per Shigella Flexneri. Lepisodio si risolveva spontaneamente dopo una settimana dal suo esordio. Sei
settimane pi tardi il paziente contattava il suo medico per la comparsa di un dolore ingravescente al basso
dorso.Lesame fisico evidenziava rigidit dellarticolazione lombare e debolezza dellarticolazione sacroiliaca.
Venivano somministrati antinfiammatori non steroidei. Alcuni mesi pi tardi il dolore alla schiena
ritornava ed erano comparsi rossore e offuscamento della vista dellocchio destro. Quale delle seguenti
indagini di laboratorio potrebbero essere molto probabilmente positive in questo paziente?
A: fattore reumatoide
B: isolamento di Clamidia Tracomatis dalla congiuntiva
C: anticorpo contro virus di Epstain-Barr
D: genotipo HLA-B27 <--Ok
E: Anticorpo contro Borrelia Burgdorferi
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 638

Un uomo di 38 anni in buona salute lamentava un dolore da alcuni mesi alla gamba destra. Una Rx mostrava
area cistica di cm 4 nella diafisi tibiale senza erosione della corteccia n masse dei tessuti molli. Una biopsia
mostrava un aumento numerico di osteoclasti associata a proliferazione fibroblastica. Questo quadro pi
indicativo di:
A: iperparatiroidismo secondario
B: Paget dell'osso
C: osteomielite cronica
D: adenoma paratiroideo <--Ok
E: tumore a cellule giganti dell'osso
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 71 di 120

Id n. 640

Una donna di anni 31 accusa una contrattura che interessa il terzo dito della mano sinistra che le impedisce di
estenderlo completamente La lesione si sviluppata gradualmente negli ultimi 6 mesi. Obbiettivamente si
osservava unarea dura, solida cordoniforme di cm 1 x 3 in sede sottocutanea palmare. Istologicamente questa
massa pi probabilmente formata da:
A: Cellule fusate atipiche
B: Tessuto di granulazione
C: Lipoblasti
D: Collagene <--Ok
E: Calcificazioni distrofiche
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 645

Un uomo di anni 51 lamentava dolore acuto episodico al piede sinistro che durava diverse ore. Ciascun
episodio seguiva ad un pasto in cui consumava una bottiglia di vino. Lesame obiettivo identificava
larticolazione metatarsofalangea come la sede del dolore , con minima perdita della mobilit.Veniva, inoltre,
escisso un nodulo sottocutaneo di cm 1 sulla superficie estensoria del gomito sinistro. Un aspirato articolare
mostrer pi verosimilmente:
A: Cristalli di urato monopodico <--Ok
B: Cristalli di pirofosfato di calcio
C: Cristalli di idrossiapatite
D: Cristalli di colesterolo
E: Cristalli di Charcot- Leyden
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 649

Una donna di anni 43 ha un dolore cronico artritico che interessa la spalla e il fianco sinistri. Alcuni mesi pi
tardi sviluppa dolore alla ginocchio e alla caviglia di destra. poi risolto. LRx documenta una erosione della
testa dellomero. Alla biopsia si osserva una sinovia con infiltrazione linfoplasmacellulare e un arterite con
proliferazione endoteliale. Lagente infettivo pi probabilmente responsabile:
A: Streptococco b
B: Neisseria Gonorrea
C: Treponema pallidum

D: Borrelia Burgdorferi <--Ok


E: Micobacterium tubercolare
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 651

Un uomo di anni 32 sviluppa un nodulo sottocutaneo di 2 cm nel fianco destro. La lesione escissa si presenta
circoscritta e di colore giallastro. Quale giudizio migliore si pu dare al paziente:
A: La lesione benigna e non recidiva <--Ok
B: La maggior parte di queste lesioni si sviluppano nel tempo
C: Metastasi pi probabili ai linfonodi loco-regionali
D: Altri membri familiari dovrebbero essere esaminati per lesioni simili
E: Necessaria la terapia antibiotica
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 653

Un uomo di 55 anni precedentemente in buona salute aveva avuto dolore e rigonfiamento della prima
articolazione metatarsofalangea destra nellultimo anno . Questi attacchi usualmente occorrono dopo
ingestione di alcool tipicamente vino liquoroso. Un aspirato articolare durante uno d questi episodi dimostra
cristalli e neutrofili in una piccola quantit di fluido. Quali dei seguenti dati di laboratorio sono piu
probabilmente alterati?
A: Elevati livelli sierici dellormone paratiroideo
B: Elevati livelli sierici di urea
C: Iperuricemia <--Ok
D: Marcata elevazione sierica delle transaminasi
E: Elevati titolo di fattore reumatico
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 72 di 120

Id n. 655

Una ragazza di anni 10 accusava da 3 mesi un dolore ingravascente al ginocchio e allanca con difficolt
nella deambulazione. Queste articolazioni erano rigonfie e calde. Recentemente erano comparse febbre e rush.
Un esame culturale microbiologico del liquido articolare era negativo e il liquido mostrava aumento di
linfociti e pochi neutrofili. Tale quadro si risoleveva nel giro di un anno senza reliquati. Quale quadro
laboratoristico strettamente associato?
A: Titolo sierico anticorpi antinucleo di 1: 1024 <--Ok
B: Positivit sierologia di B. Burgdorferi
C: Livelli sierici di calcio pari a 14,5 mg/dL
D: Urinocultura positiva per C. trachomatis
E: Livelli sierici di ferritina di 7245 ng/mL
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Totale domande su Ossa e Tessuti molli: 15
sabato 22 maggio 2004 Pagina 73 di 120

settore Pancreas
Id n. 544

Una donna di 33 anni ha sofferto di diversi episodi di svenimento nei passati 6 mesi. Ogni volta ha avuto una
sintomatologia prodromica con senso di leggerezza alla testa e di una breve perdita di coscienza. Ogni volta al
risveglio nessuna perdita motoria o sensitiva. Sulla base delle evidenze microscopiche quale tra le seguenti
lesioni al pancreas piu probabile.
A: Adenocarcinoma
B: pancreatite acuta
C: adenoma cellule insulari <--Ok
D: pseudocisti
E: sostituzione adiposa
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 546

Un uomo di 52 anni ha un diabete di tipo I da 40 anni. Laumento delle lipoproteine ossidate (LDL) ha
portato ad alterazioni delle sua arteria poplitea. Quale delle seguenti condizioni responsabile di tale quadro
clinico?
A: infarto acuto del miocardio
B: amiloidosi
C: arteriosclerosi

D: necrosi gangrenosa <--Ok


E: chetoacidosi
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 547

5. Un uomo di 28 anni in terapia con insulina per controllare un diabete mellito da 10 anni. Una mattina
non riesce a essere svegliato dal suo compagno di stanza e in stato di incoscienza viene ricoverato al pronto
soccorso. Gli esami di laboratorio evidenziano un elevato livello di insulina e peptide C non apprezzabile.
Lanalisi delle urine rivela assenza di sangue e proteine ma il livello dei chetoni a 4+. Quale delle seguenti
condizioni associata a tale quadro clinico?
A: coma iperosmolare
B: coma ipoglicemico <--Ok
C: Insulite
D: mucormicosi
E: papillite necrotizzante
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 548

6. Una donna di 73 anni dichiara una perdita di 10 kg di peso corporeo negli ultimi 3 mesi. Diventa
progressivamente itterica. Dichiara anche un vago e costante dolore epigastrico insieme a nausee e ad episodi
di gonfiore e di diarrea. Il valore della bilirubina di 11.6 mg/dL con bilirubina diretta di 10.5 mg/dL. Quale
tra le seguenti condizioni che coinvolgono il pancreas pi verosimile in questa situazione?
A: adenoma delle cellule insulari
B: pancretite cronica
C: fibrosi cistica
D: adenocarcinoma <--Ok
E: pseudocisti
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 74 di 120

Id n. 549

Un uomo di 58 anni soffre di diabete mellito. La sua malattia stata poco controllata per diversi anni. In
conseguenza di ci ha glicosilazione non enzimatica di aminogruppi liberi delle proteine. Quale tra le seguenti
anomalie patologiche pu meglio spiegare questo processo?
A: neuropatia periferica
B: sostituzione amiloidea delle isole pancreatiche
C: formazione di microaneurismi retinici
D:
aterogenesi accelerata <--Ok
E: cataratta
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 550

8. Una donna di 38 anni riferisce diarrea acquosa in limitate quantita nei passati 3 mesi. Ora mostra dolore
medio epigastrico. Il trattamento con anti acidi non modifica il dolore. Allendoscopia presenta ulcere
duodenali multiple di 0.5-1.1 cm. Le viene fatto un trattamento farmacologico per inibire la secrezione acida.
Tre mesi dopo, lendoscopia mostra che le ulcere sono ancora presenti. Quale tra i seguenti analiti del siero
aumentato?
A: insulina
B: somatostatina
C: glucagone
D: polipeptide vasoattivo intestinale <--Ok
E: gastrina
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 551

Quale tra le seguenti caratteristiche comune sia al diabete di tipo I che di tipo II?
A: presenza di anticorpi anti insulari
B: associazione con alcuni alleli del complesso maggiore di istocompatibilit (MHC) II
C: marcata resistenza allazione dellinsulina
D: glicosilazione non enzimatica delle proteine <--Ok
E: grado di concordanza di pi del 90% nei gemelli monozigoti
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok

Id n. 552

10. Un uomo di 40 anni prende insulina giornalmente da circa 25 anni. Non presentandosi al lavoro un
amico lo ritrova sul pavimento in stato di ottundimento, chiama lambulanza e viene ricoverato. Al momento
del ricovero ha emoglobina a 8.9% e livello di glucosio di 11 mg/dL, osmolarit di 295 mOsm/kg e lanalisi
delle urine mostra livello di chetonuria 4+ e peso specifico di 1.010. Quale tra le seguenti frasi pi
appropriata?
A: scarso controllo con insulina sovradosata <--Ok
B: buon controllo,con sviluppo di chetoacidosi
C: scarso controllo non prende insulina
D: buon controllo, non ha assunto cibi di recente
E: scarso controllo, sviluppo di come iperosmolare
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 553

Una donna di 36 anni precedentemente sana dichiara episodi di svenimento nel mese passato. Durante questi
episodi la paziente collassa e si riprende in pochi minuti con diaforesi e tachicardia. Quale tra i seguenti esami
di laboratorio sar pi facilmente alterato durante questi episodi?
A: ipocalcemia
B: ipoglicemia <--Ok
C: ipercarpnia
D: chetonuria
E: iperglicemia
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 75 di 120

Id n. 554

Una donna di 35 anni viene ricoverata in ospedale con dolore anginoso severo. Lelettrocardiogramma mostra
infarto ventricolare sinistro confermato da un elevato livello sierico di creatin chiansi, CK, e di CK-MB.
Ricerche ulteriori mostrano proteinuria 2+ e un modesto aumento del livello di nitrosurea. Viene effettuata
biopsia renale. Questa paziente sar ad alto rischio di quale complicanza?
A: calcolosi biliare
B: gangrena del piede <--Ok
C: pancretite cronica
D: calcoli urinari
E: carcinoma renale
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 555

Quale tra i seguenti test di laboratorio permette una migliore diagnosi differenziale tra diabete mellito di tipo I
rispetto alle altre forme di diabete?
A: livello elevato di emoglobina A IC
B: chetoacidosi <--Ok
C: glicosuria
D: diminuzione dellinsulina plasmatica
E: iperglicemia
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 556

Il periodo prenatale di una donna primigravida di 25 anni avviene senza complicazioni. Subito dopo la nascita
il bambino neonato , maschio di 4500 g con un indice di Apgar di 8 a 1 minuto e 10 a 5 minuti manifesta
irritabilit e convulsioni. I test sierici sul bambino rivelano livello del Sodio di 145 mmol/L, Potassio a 4.2
mmol/l, Cloro 1 99 mmol/l e anidride carbonica di 25 mmol/l, nitrosurea di 0.4 mg/dL e livello di glucosio di
18 mg/dL. Quale la descrizione microscopica associata a tale condizione?
A: amiloidosi delle isole di Langerhans
B: fibrosi e sostituzione adiposa del parenchima acinare
C: iperplasia delle isole di Langerhans con parenchima acinare normale <--Ok
D: infiltrazione di linfociti T nelle isole di Langerhans
E: necrosi con tessuto di granulazione intorno ad una massa della coda di 4 cm
C
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 557

Una ragazza di 12 anni sana senza anamnesi positiva per malattie. La sua concentrazione sierica di glucosio

di 81 mg/dL e ha gli alleli HLA-DR3 e HDL-DR4. Si evidenziano anticorpi anti decarbossilasi dellacido
glutammico. Quale descrizione microscopica associata a tale quadro?
A: amiloidosi delle isole di Langerhans
B: fibrosi e sostituzione adiposa del parenchima acinare
C: iperplasia delle isole di Langerhans con parenchima acinare normale
D: infiltrazione di linfociti T nelle isole di Langerhans <--Ok
E: necrosi con tessuto di granulazione intorno ad una massa della coda di 4 cm
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 558

Una donna di 72 anni viene ricoverata in ospedale. La sua temperatura corporea di 37C, con 95
pulsazioni/min e pressione 90/60 mm Hg. Appare disidratata e con cute secca. Il livello di glucosio sierico
di 872 mg/dL. Lanalisi delle urine mostra glucosio 4+ senza chetoni, proteine o sangue. Quale tra i seguenti
fattori il pi importante per la patogenesi della sua situazione?
A: genotipo HLA-DR3/HLA-DR4
B: insulino resistenza <--Ok
C: insulite autoimmune
D: severa deplezione di cellule beta
E: danno virus-indotto delle cellule beta
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 76 di 120

Id n. 583

19.

Per i passati 24 anni un uomo ha scarsamente controllato il suo diabete mellito. Ora
evidenzia un
aumento della nitrosurea e della creatinina insieme a proteinuria. Quale tra le seguenti
lesioni patologiche si
evidenzieranno alla biopsia?
A: glomerulonefrite membranosa
B: amiloidosi
C: glomerulosclerosi diffusa <--Ok
D: vasculite necrotizzante
E: quadro policistico
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 584
Una donna di 38 anni con una lunga storia di calcoli alla cistifellea riferisce un
improvviso dolore in regione
medioaddominale. La radiografia addominale non evidenza livelli di aria, ma si osserva
un marcato edema dei
tessuti molli. Alla laparoscopia il pancreas edematoso con foci rossastri-nerastri nel
parenchima. Quale test
di laboratorio pu evidenziare la patologia?
A: iperammoniemia
B: aumento del livello di amilasiemia <--Ok
C: ipoglicemia
D: iperalanina aminotransferasiemia
E: ipocalcemia
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 585

Una donna di 56 anni muore improvvisamente e inaspettatamente. La donna ha una


lunga storia di diabete
mellito. E obesa, circa 40 Kg oltre il suo peso ideale. Il suo problema medico pi grave
precedentemente
stata unulcera alla pianta del piede sinistro lenta nel processo di guarigione. Quale
lesione verr riscontrata
allautopsia?
A: emorragia subaracnoidea
B: tromboembolismo polmonare
C: ulcera duodenale perforata
D: adenocarcinoma pancreatico <--Ok
E: trombosi dellarteria coronaria
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 586
Un uomo di 39 anni riferisce numerose polmoniti nei precedenti 35 anni, causati da
Pseudomonas aeruginosa
e Burkholderia cepacia. Riferisce diarrea lieve o moderata con steatorrea. I test di
laboratorio evidenziano un
elevato livello di cloro nel sudore. Quale lesione patologica presente nel paziente?
A: infiammazione acuta
B: pseudocisti
C: amiloidosi
D: atrofia acinare <--Ok
E: adenocarcinoma
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 587
Una ragazza di 13 anni collassa mentre gioca a pallacanestro. Ricoverata al pronto
soccorso in stato di
ottundimento. Evidenzia ipotensione, tachicardia, e respirazione profonda rapida e
faticosa. Il livello del
Sodio plasmatico di 151 mmol/l, il potassio di 4.6mmol/l, il cloro di 98mmol/l, il
bicarbonato di 7 mmol/l e
il livello di glucosio di 521mg/dL. Lesame delle urine rivela assenza di proteinuria,
sangue o nitriti, ma il
glucosio di 4+ e i chetoni a 4+. Quale stata la lesione del pancreas pi probabile al
momento del collasso?
A: amiloidosi delle isole
B: pancreatite cronica
C: infiltrazione eosinofila delle isole
D: ostruzione del dotto pancreatico
E: perdita delle isole di Langerhans <--Ok

Domanda con una risposta esatta su 5 Ok


sabato 22 maggio 2004 Pagina 77 di 120
Id n. 588
Un uomo di 50 anni ha una storia precedente di 35 anni di diabete mellito. Durante
questo periodo la sua
malattia stata poco controllata. Ora riferisce problemi di natura sessuale, con difficolt
nellerezione.
Riferisce anche diarrea lieve, ma ricorrente, con volumi limitati e difficolt di minzione.
Da quale
meccanismo di danno cellulare dipendono i problemi lamentati dal paziente?
A: necrosi coagulativa
B: accumulo di sorbitolo <--Ok
C: glicosilazione non enzimatica
D: infiltrazione leucocitaria
E: depositi ialini
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 589
Quale il fattore pi importante che nel diabete mellito porta allo squilibrio metabolico?
A: Perdita di cellule beta
B: insufficienza renale cronica
C: resistenza periferica allinsulina <--Ok
D: iperproduzione di amilina
E: sviluppo di autoanticorpi anti-insulina
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 590
26. Allautopsia di una donna di 63 anni il pancreas appare piccolo e densamente
fibrotico.
Microscopicamente, si evidenzia estesa atrofia degli acini con abbondante fibrosi
interstiziale per deposizione
di collagene, mentre le isole di Langerhans sembrano normali. Nei rami colllaterali del
dotto pancreatico si
evidenzia secreto proteinaceo. Quale tra le seguenti condizioni giustifica questi reperti?
A: deficienza di alfa1-antitripsina
B: ipercolesterolemia
C: alcolismo cronico <--Ok
D: trauma delladdome
E: calcolosi biliare
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Totale domande su Pancreas: 22
sabato 22 maggio 2004 Pagina 78 di 120
settore Polmoni

Id n. 462 III anno


Quale delle seguenti sostanze, se inalate, pi probabile che, nel corso di vari decenni,
induca una fibrosi
polmonare?
A: silice <--Ok
B: fumo di tabacco
C: ozono
D: polvere di legno
E: monossido di carbonio
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 464 III
Una donna di 61 anni fumatrice per 10 anni, ha smesso da 5. Attualmente ha notato
dispnea ingravescente da
alcuni mesi, associata a tosse non produttiva. Un esame radiologico del torace rivela
linfoadenopatie ilari.
Una biopsia mostra fibrosi interstiziale e piccoli granulomi non caseificani, con cellule
giganti. Una cellula
gigante contiene un corpo asteroide. A cosa dovuta la malattia di questa paziente?
A: ipersensibilt ritardata a un antigene sconosciuto <--Ok
B: complessi immuni in risposta ad antigeni inalati
C: danno alveolare diffuso
D: passata abitudine al fumo
E: infezione da micobatteri atipici
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 465 III
Un fumatore ha una storia di tosse con escreato muco-purulento da 10 anni. Attualmente
sviluppa dispnea
ingravescente. L'esame obbiettivo dimostra edema malleolare e un fegato molle e
aumentato di volume. L'emogas
analisi rivela una PO2 di 58 mm Hg, PCO2 di 60 mm Hg, pH 7.19 e livello di HCO3 di
31 mmql/L. Il
paziente viene sotoposto a ventilazione assistita con alta concentrazione di ossigeno.
Dopo 6 giorni il paziente
decede con ipossiemia, nonostante gli fosse somministrato ossigeno al 100%. Quale
reperto NON probabile
vedere all'autopsia?
A: membrane ialine negli spazi alveolari
B: fibrosi interstiziale diffusa <--Ok
C: ipertrofia e dilatazione ventricolare destra
D: ispessimento delle pareti arteriolari polmonari
E: ipertrofia delle ghiandolo sottomucose bronchiali

Domanda con una risposta esatta su 5 Ok


Id n. 466 III
Durante un arresto cardiaco, un uomo di 58 anni viene sottoposto a manovre
rianimatorie cardiopolmonari e
condotto in ospedale, dove viene intubato. Durante le procedure di intubazione si
verifica aspirazione di
materiale gastrico (pasta, funghi e piselli). Quale delle seguenti complicanze polmonari
si potr verificare?
A: ascesso del lobo inferiore destro <--Ok
B: bronchite cronica
C: bronchiectasie diffuse
D: asma
E: infarto del lobo superiore sinistro
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 467 III
In seguito a un incidente stradale con trauma toracico chiuso, un uomo di 30 viene
ricoverato in ospedale.
L'esame obbiettivo conferma contusioni senza lacerazioni all'emitorace destro. Poche
ore dopo il trauma, il
paziente sviluppa dispnea e dolore toracico a destra. Qual la causa di quasti segni e
sintomi?
A: versamento pleurico diffuso e bilaterale
B: embolia polmonare
C: enfisema centrolobulare
D: frattura costale con pneumotorace <--Ok
E: infiltrati focali bilaterali
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 79 di 120
Id n. 468 III
Una compagnia farmaceutica sta mettendo a punto un farmco per il trattamento dei
broncospasmi recidivanti,
caratteristici dell'asma. Un antagonista di quale delle seguenti sostanze sar pi efficace?
A: complemento C3a
B: fattore attivante le piastrine
C: interleukina-5
D: leucotrieni C4, D4 e E4 <--Ok
E: istamina
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 469 III
Una donna di 59 anni si presenta con accorciamento del respiro. L'esame radiologico del
torace rivela un

versamento pleurico bilaterale, maggiore a destra. La toracentesi estrae 700 ml di fluido


dalla cavit pleurica
destra. Il fluido limpido e giallognolo. La causa pi probabile di questo versamento
A: carcinoma metastatico
B: insufficienza cardiaca congestizia <--Ok
C: lupus eritematoso sistemico
D: insufficienza renale cronica
E: linfoma mediastinico
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 471 III
Il giorno seguente aver visitato la fattoria di un amico, durante il periodo estivo, un
uomo di 25 anni manifesta
insorgenza acuta di febbre, tosse e dispnea, associati a mal di testa e malessere generale.
I sintomi perdurano
per alcuni giorni, con quadro radologico negativo. La causa pi probabile
A: polmonite da pneumocisti carinii
B: polmonite da ipersensibilit <--Ok
C: polmonite atipica primaria
D: sindrome di Goodpasture
E: actinomicosi
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 472 III ANNO
Un uomo di 50 anni, alcolista, viene trovato in stato stuporoso dopo 3 giorni di abuso
alcolico. La sua
temperatura corporea di 39.2 Ce una lastra del torace rivela una lesione di 3 cm con
un livello idro-aereo
nel lobo inferiore del polmone destro. Quali tra i seguenti microorganismi pi
probabile che verranno isolati
nel suo lavaggio bronchiolo-alveolare?
A: stafilococco aureus e bacteroides fragilis <--Ok
B: micobacterium tubercolosis e aspergillo fumigatus
C: nocardia asteroides e actinomyces israelii
D: citomegalovirus e pneumocisti carinii
E: criptococco neoformans e candida albicans
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 473 III ANNO
Un uomo di 45 anni che ha fumato 6 pacchetti di sigarette per 6 anni, si presenta con una
storia di 4 anni di
tosse cronica con abbondante espettorazione di muco. Il paziente riferisce anche la
comparsa di dispnea e

pesantezza toracica durante episodi ripetuti di infezioni del tratto respiratorio,


diagnosticate come "influenza".
La dispnea traeva sollievo dopo inalazione di beta-adrenergici e si risolveva
completamente al risolversi
dell'infezione. Quale delle seguenti condizioni patologiche meglio si ascrive in questo
quadro clinico?
A: bronchite cronica con cor pulmonale
B: bronchite cronica con tratto asmatico <--Ok
C: bronchite cronica con enfisema
D: bronchiectasie
E: polmonite da ipersensibilit
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 80 di 120
Id n. 474 III ANNO
Una donna di 75 anni portatrice di un ampio (4 cm) difetto del setto interatriale, che
non mai stato riparato.
Qua' la condizione polmonare che si associa pi spesso a un difetto cardiaco congenito
come questo?
A: ipertensione polmonare <--Ok
B: fibrosi interstiziale
C: vasculite
D: infiammazione granulomatos
E: infarto polmonare
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 475 III ANNO
Quale tra i seguenti aspetti clinicopatologici comune a tutte le pneumoconiosi?
A: ispessimento pleurico marcato
B: aumentato rischio di carcinoma broncogeno
C: formazione di granulomi non caseificanti
D: fibrosi polmonare interstiziale <--Ok
E: aumentato rischio di tubercolosi
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 476 III ANNO
In un escreato polmonare si riscontrano i seguenti reperti: spirali di Curschmann,
cristalli di Charcot-Leyden e
cellule dell'infiammazione acuta, con abbondante componente eosinofila. Quale delle
seguenti forme di
malattia ostruttiva polmonare si deve sospettare?
A: bronchiectasie
B: aspirazione di corpi estranei
C: asma atopica <--Ok

D: enfisema centrolobulare
E: bronchite cronica
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 477 III ANNO
Un uomo di 50 anni si presenta con dispnea ingravescente e perdita di peso. Durante
l'anamnesi, il paziente
ammette di aver fumato 2 pacchetti di sigarette al giorno, per oltre 20 anni, ma di aver
smesso da circa 1 anno.
L'esame obbiettivo rivela un aumento del diametro anteroposteriore del torace (torace a
botte).
L'auscultazione rivela una riduzione del murmure vescicolare. L'esame radiologico
mette in evidenza un
aumento della lucentezza dei campi polmonari, pi evidente agli apici. Il volume
espiratorio forzato al
secondo ridotto, con capacit totale nella norma. Qale tra i seguenti meccanismi
patogenetici NON
coinvolto nella condizione di cui portatore questo paziente?
A: arrivo di macrofagi e neutrofili negli alveoli polmonari
B: rilascio di elastasi da parte dei neutrofili
C: inibizione dell'attivit dell'alfa-1-antitripsina da parte di sostanza secrete dai neutrofili
D: secrezione di citochine fibrinogene da parte dei macrofagi <--Ok
E: danno al tessuto elastico dei setti alveolare
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 478 III ANNO
Una bambina di 10 anni, che ha partecipato a un programma di screening, ha sviluppato
un'area indurita di 10
mm sulla cute dell'avambraccio, 3 giorni dopo l'iniezione di 0.1 mL di derivati proteici
purificati (PPD). La
bimba apparentemente in ottima salute. Un esame radiologico del torace dimostrer
probabilmente:
A: adenopatia ilare marcata
B: calcificazioni al lobo superiore
C: opacit diffuse
D: cavitazioni parenchimali
E: nessuna anomalia <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 81 di 120
Id n. 479 III ANNO
Un uomo di 63 anni ha lavorato per 20 anni nell'industria, lavorando componenti della
sabbia, senza usare

alcuna protezione respiratoria. Attualmente si presenta con dispnea ingravescente senza


febbre, n tosse, n
dolore toracico. Quale di seguenti tipi cellulari cruciale nello svilupo della patologia
che sottost a questo
quadro clinico?
A: plasmacellule
B: mastociti
C: eosinofili
D: macrofagi <--Ok
E: cellule natural killer
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 480 III ANNO
Una donna di 35 anni, sieropositiva per il virus dell'immunodeficienza acquisita umana
(HIV), si presenta con
dispnea ingravescente e febbre. Un esame radiologico rivela infiltrati interstiziali diffusi.
La paziente sviluppa
ipossiemia e decede. All'autopsia il polmoni appaiono pesanti, diffusamente consolidati
e di colore roseo.
All'esame microscopico gli spazi alveolari contengono un essudato granuloso eosinofilo.
Quale infezione ha
contratto la paziente?
A: candida albicans
B: coccidioides immitis
C: pneumocisti carinii <--Ok
D: rickettsia rickettsii
E: stafilococco aureo
F: streptococco pneumoniae
Domanda con una risposta esatta su 6 Ok
Id n. 481 III
Dopo un'emicolectomia per carcinoma, un uomo di 53 anni viene intubato e sottoposto a
ventilazione assistita
con ossigeno al 100%. Tre giorni dopo l'ossigenazione del paziente peggiora e un esame
radiologico dimostra
opacit diffuse bilaterali. Una biopsia transbronchiale rivela la presenza di membrane
ialine che rivestono le
pareti alveolari. Il meccanismo patogenetico fondamentale di questo processo patologico

A: ridotta produzione di surfactante da parte dei pneumociti tipo II


B: coagulazione intravasale disseminata
C: aspirazione di materiale oro-faringeo contenente batteri
D: danno mediato dai leucociti all'endotelio dei capillari alveolari <--Ok

E: rilascio di citochine fibrinogene da parte dei macrofagi


Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 482 III
Una donna di 52 anni, per diversi giorni ha manifestato una tosse produttiva severa e
febbre a 38.9 C.
L'esame radiologico del torace rivela un consolidamento completo del lobo inferiore
destro. Quale dei
seguenti patogeni pi probabile che verr isolato dal suo escreato?
A: mycoplasma pneumoniae
B: streptococcus pneumoniae <--Ok
C: cryptococcus neoformans
D: mycobacterium kansasii
E: candida albicans
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 82 di 120
Id n. 483 III
Un uomo di 29 anni, precedentemente in buona salute, manifesta un'improvvisa
emottisi. Poco dopo
insorgono anche segni di insufficienza renale acuta. Un esame radiologico del torace
mostra infitrati
"fioccosi" bilaterali polmonari. Alla biopsia transbronchiale si osservano focolai di
necrosi delle pareti settali
associati a prominenti emorragie intra-alveolari. Quale dei seguenti tests di laboratorio
sar positivo in questo
paziente?
A: anticorpi anti-neutrofili
B: anticorpo anti-DNA topoisomerasi I
C: anticorpi anti membrana basale dei glomeruli renali <--Ok
D: anticorpi anti-mitocondriali
E: anticorpi antinucleari
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 484 III
La spirometria effettuata su un uomo di 49 anni rivela una capacit totale polmonare
aumentata, con una
capacit vitale forzata lievemente aumentata e un volume espiratorio al secondo
diminuito. Quale malattia
deve essere sospettata?
A: adenocarcinoma primitivo
B: enfisema centrolobulare <--Ok
C: danno alveolare diffuso
D: embolismo polmonare cronico

E: sarcoidosi
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 486 III
Un contadino di 60 anni con una storia di dispnea ingravescente da 15 anni, all'esame
radiologico del torace
presenta un aumento diffuso e bilaterale della trama interstiziale. I tests di funzionalit
polmonare rivelano
una capacit vitale forzata ridotta con un volume espiratorio al secondo conservato. Una
biopsia polmonare
mostra infiltrati interstiziali composti da linfociti e plasmacellule, modesta fibrosi settale
e piccoli granulomi
mal definiti. Qua' la causa pi probabile della malattia di questo paziente?
A: inalazione cronica di particelle di silicio
B: espsizione protratta all'asbesto
C: ipersensibilit a spore di actinomiceti <--Ok
D: precedente episodio di sindrome da insufficienza respiratoria acuta dell'adulto
E: autoanticorpi contro componenti della membrana basale alveolare
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 487 III
Scoppia un'epidemia tra i bimbi di un campo estivo. Tutti i bimbi sviluppano
un'infezione delle alte vie
respiratorie con faringite e tracheobronchite, malessere generale e scarsa o minima
produzione di escreato. La
conta leucocitaria non marcatamente elevata. Dai tamponi nasofaringei di molti
bambini si isola il
mycoplasma pneumoniae. Quale tipo di lesione si trover nei loro polmoni?
A: essudati alveolari composti da neutrofili
B: infiammazione granulomatosa perivascolare
C: infarto emorragico
D: formazione di membrane ialine
E: infiltrati interstiziali di cellule mononucleate <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 488 III
Un bambino di 6 anni si mette in bocca l'intero contenuto di una scatola di noccioline e
inspira
profondamente, con l'intenzione di sputare fuori le noccioline addosso alla sorellina per
gioco. Durante la
manovra, il bimbo aspira per una nocciolina. A quale delle seguenti complicanze
MENO probabile che
andr incontro?
A: bronchiectasie

B: atelettasia da riassorbimento
C: broncopolmonite
D: pneumotorace <--Ok
E: ascesso polmonare
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 83 di 120
Id n. 491 III
Una donna di 43 anni ha un nodulo di 3 cm nel lobo superiore sinistro, trovato con un
esame radiologico. Il
nodulo viene asportato chirurgicamente. Istologicamente si osservano aggregati nodulari
con cellule
epiteliodee e cellule giganti plurinucleate. Qual la condizione patologica di questa
paziente?
A: amartoma polmonare
B: infarto polmonare
C: infezione da mycobacterium tubercolosis <--Ok
D: ascessi polmonare
E: adenocarcinoma polmonare
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 492 III
Un bimbo di 3 anni viene ricoverato dopo 3 giorni di tosse con mal di testa e febbre e
difficolt respiratorie.
Dallo sputo si isola un virus sinciziale. Quale aspetto patologico troveremo nei polmoni?
A: consolidazione lobare
B: infiltrati interstiziali <--Ok
C: versamento pleurico
D: cavitazione del lobo superiore
E: iperinflazione
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 493 III
Un uomo di 35 anni si presenta con una storia di 5 anni di episodi ricorrenti di tosse con
sibilo. Gli episodi
sono pi frequenti durante l'inverno e il paziente ha notato che di solito succedono a
infezioni delle alte vie
respiratorie. Nei periodi tra un episodio e l'altro il paziente in ottima salute, non ha
familiarit per asma o
per altre forme allergiche. L'emocromo normale, cos come il livello di IgE. Qual la
causa dei suoi attacchi
asmatici?
A: accumulo di mastociti negli spazi alveolari dopo infezioni virali
B: migrazione di eosinofili nei bronchi

C: iper-reattivit bronchiale alle infiammazioni virus-indotte <--Ok


D: secrezione di interleuchina-4 e interleuchina -5 da parte di linfociti T
E: ipersensibilit a spore di aspergillo
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 494 III
Un uomo di 78 anniha manifestato dispnea ingravescente negli ultimi 4 mesi. Alla TAC
si rileva una massa
pleurica destra che incarcera completamente il polmone. La biopsia mostra cellule
cubiche e fusate che
infiltrano il tessuto adiposo. L'inalazione di quale materiale pu avere causato, con il
passare degli anni, la
formazione della massa pleurica?
A: asbesto <--Ok
B: polveri animali
C: silice
D: fibre di cotone
E: polvere di carbone
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 495 III
Quale tra le seguenti modificazioni morfologiche comune a tutti i casi di malattie
polmonari diffu se, sia
ostruttive che restrittive, in stadio avanzato?
A: ispessimento marcato della tonaca media delle arteriole polmonari <--Ok
B: distruzione delle fibre elastiche settali
C: fibrosi settale
D: emorragie alveolari
E: membrane ialine
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 84 di 120
Id n. 496 III
Una donna di 35 anni con storia di episodi ricorrenti di polmonite necrotizzante nella sua
infanzia e
adolescenza, si presenta con una tosse produttiva che dura da qualche settimana.
L'escreato purulento e
abbondante. Un esame radiologico rivela un'area di consolidamento parenchimale nel
lobo inferiore del
polmone destro. Il broncogramma dimostra una marcata dilatazione del calibro del
bronco lobare
corrispondente. Qual il meccanismo patogenetico responsabile di questa dilatazione
bronchiale?
A: squilibrio nel sistema elastasi-anti-elastasi

B: debolezza congenita delle strutture di supporto della parete bronchiale


C: danno alveolare diffuso
D: distruzione della parete bronchiale da parte di infiammazioni ricorrenti <--Ok
E: danno alla parte bronchiale da parte delle proteine basiche dei granulociti eosinofili
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 497 III
Due giorni dopo un intervento in anestesia generale, per by-pass coronarico, un uomo di
56 anni sviluppa
dispnea ingravescente con calo dell'ossigenzione arteriosa. La frequenza cardiaca 78
battiti al minuto, la
concentrazione dell'emoglobina 13.7/g/dL. Il paziente afebbrile. Immediatamente
dopo aver espulso una
grande quantit di sputo mucoide, le sue condizioni migliorano. Qual la condizione
patologica di questo
paziente?
A: atelettasia da riassorbimento <--Ok
B: atelettasia da compressione
C: microatelettasia
D: atelettasia da contrazione
Domanda con una risposta esatta su 4 Ok
Id n. 498 III
All'esame autoptico,nei polmoni si rilevano : ateroma dell'arteria polmonare,
ispessimento della tonaca media
delle arterie polmonari di medio calibro e duplicazione della lamina elastica nelle
arteriole. Gli alveoli sono
normali. Questo quadro morfologico consistente con
A: una donna di 30 anni portatrice di un difetto del setto ventricolare che ha sviluppato
cianosi periferica <-Ok
B: un uomo di 25 anni che ha manifestato emottisi ed deceduto con un quadro di
insufficienza renale
C: Una donna di 30 anni con eosinofilia, livelli serici di IgE aumentati e storia di episodi
di sibilo espiratorio
negli ultimi 10 anni
D: un uomo di 50 anni, diabetico, con gangrena delle dita del piede
E: un tossicodipendente di 30 anni che ha sviluppato setticemia da Gram-negativi ed
deceduto in stato di
shock
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 499 III

Un uomo di 42 anni, con storia di sinusite cronica da alcuni mesi, si presenta con febbre
e malessere. La
creatinina serica 4.3 mg/dL, l'urea 35mg/dL. Gli indici epatici sono: ALT=167 U/L,
AST= 154 U/L,
bilirubina totale 1.1 mg/dL. Il titolo degli anticorpi antineutrofifili (c-ANCA) elevato
(1:256). Una biopsia
transbronchiale mostra una capillarite necrotizzante con emorragie endoalveolari di
modesta entit. E'
presente inoltre un granuloma nella parete necrotica di una piccola arteria. La diagnosi
pi probabile
A: sindrome di Goodpasture
B: polmonite da ipersensibilt
C: lupus eritematoso sistemico
D: granulomatosi di Wegener <--Ok
E: sclerosi diffusa sistemica
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 85 di 120
Id n. 500 III
In una donna di 45 anni, non fumatrice, viene riscontrato un fenotipo PiZZ per la
deficienza di alfa-1antitripsina. La paziente presenta dispnea ingravescente. Di quale patologia soffre?
A: sarcoidosi
B: bronchiectasie
C: fibrosi interstiziale
D: microatelettasie
E: enfisema panacinare <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 501 III
L'anestesia generale con intubazione e ventilazione meccanica, per procedure
chirurgiche, aumenta il rischio
di infezioni polmonari post-operatorie. Attraverso quale meccanismo l'anestesia generale
aumenta questo
rischio?
A: diminuzione della motilit ciliare <--Ok
B: neutropenia
C: erosioni tracheali
D: diminuzione dell'attivit macrofagica
E: ipogammaglobulinamia
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 502 III

Un uomo di 45 anni ha perso 5 kg di peso negli ultimi 3 mesi,dopo aver perso il lavoro.
Recentemente ha
sviluppato febbre moderata e tosse con escreato mucoide e con strie ematiche. Un esame
radiologico del
torace mostra consolidamento di entrambi i lobi superiori e focali cavitazioni. Quale test
diagnostico fareste
sull'escreato?
A: colorazione per bacilli alcool-acido resistenti <--Ok
B: colorazione di Gomori
C: colorazione con metodo Gram
D: esame citologico
E: cultura virale
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 503 III
Quale delle seguenti strutture prevalentemente danneggiata in un paziente che ha
fumato un pacchetto e
mezzo di sigarette per 30 anni e che si presenta ore con un enfisema centrolobulare?
A: gli acini alveolari periferici
B: il bronchiolo terminale
C: il dotto alveolare
D: il bronchiolo respiratorio <--Ok
E: i capillari
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 505 III
Una bambina di 12 anni si presenta con una storia di tosse e attacchi recidivanti di
difficolt respiratoria con
sibilo espiratorio. Questi attacchi sono particolarmente frequenti in primavera. Gli esami
di laboratorio
mettono in evidenza un elevato livello serico di IgE ed eosinofilia periferica. Durante un
episodio di dispnea
acuta, un esame dell'escreato rivela un aumentato numero di eosinofili. Quale quadro
morfologico troveremo
nei polmoni?
A: dilatazione dei bronchioli respiratori e distensione degli alveoli
B: dilatazione dei bronchi e infiammazione con distruzione della loro parete
C: edema alveolare ed interstiziale con membrane ialine che bordano i setti
D: ispessimento della membrana basale dell'epitelio bronchiale, infiammazione della
parete bronchiale e
ipertrofia della parte muscolare bronchiale <--Ok
E: aree focali di consolidamento parenchimale attorno ai bronchioli ed essudato
neutrofilo negli alveoli

Domanda con una risposta esatta su 5 Ok


sabato 22 maggio 2004 Pagina 86 di 120
Id n. 506 III
Un uomo di 40 annisi presenta con una storia di accorciamento del respiro e
affaticamento da 6 anni. Un
esame radiologico del torace mostra un'accentuazione diffusa della trama interstiziale. I
tests di funzionalit
polmonare rivelano una capacit vitale forzata ridottae un normale rapporto volume
espiratorio forzato al
secondo / capacit vitale forzata. Quali modificazioni patologiche ci saranno nei suoi
polmoni?
A: polmoni aumentati di volume con dilatazione uniforme e diffusa degli spazi distali al
bronchiolo
respiratorio
B: Cellule dell'infiammazione cronica nei bronchi con ipertrofia e iperplasia delle
ghiandole mucosecernenti
C: aspetto "a favo d'api" con fibrosi settale marcata e diffusa associata a iperplasia dei
pneumociti di II tipo
<--Ok
D: infiammazione cronica della parete bronchiale con prominente quota eosinofila
E: polmoni edematosi, congesti con necrosi diffusa dei pneumociti e membrane ialine
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 507 III
La conseguenza pi comune nella tromboembolia polmonare
A: morte improvvisa
B: cor pulmonale
C: emottisi
D: dispnea
E: nessun sintomo <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 508 III
Un uomo di 45 anni ha una storia di dispnea ingravescente nell'arco di molti anni.
Attualmente il
peggioramento non gli permette pi di superare i tests per mantenere il suo lavoro di
pilota di aerei di linea. Il
volume espiratorio forzato al secondo normale, ma la capacit vitale forzata
diminuita. Una lastra del
torace mostra un'interstiziopatia diffusa ma non masse o adenopatie ilari. Il test per gli
anticorpi anti-nucleo
negativo. La diagnosi pi probabile
A: scleroderma

B: sindrome di Goodpasture
C: silicosi
D: danno alveolare diffuso
E: fibrosi polmonare idiopatica <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 509 III
Quale dei seguenti aspetti comune a TUTTE le forme di asma?
A: accumulo di eosinofili nella parete bronchiale
B: familiarit
C: infezioni virali pregresse
D: iper-reattivit delle vie aeree <--Ok
E: esposizione a tossici chimici
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Totale domande su Polmoni: 42
sabato 22 maggio 2004 Pagina 87 di 120
settore Rene e tratto urinario
Id n. 115
Dopo l'espulsione di un calcolo radio-opaco, in un uomo di 24 anni diagnosticata
urolitiasi. E' sempre stato
in buona salute e non presenta altra patologia. Nell'urina sono assenti proteine glucosio,
chetoni e nitriti. Il pH
7. Il peso specifico 1020. Nonostante sia stato consigliato d'incrementare
l'assunzione di acqua, ed assuma
grandi quantit di t freddo, di cui ingordo, durante la stagione calda, continua a
produrre calcoli. Scegliere
il tipo di calcolo pi probabile:
A: Acido urico
B: Fosfato d'ammonio e magnesio
C: Ossalato di calcio <--Ok
D: Cistina
E: Mucoproteine
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 116
Da una settimana un uomo di 47 anni presenta oliguria. Nelle urine si riscontrano:
proteinuria +, sangue
++++. Mancano glucosio, chetoni e urobilinogeno. L'esame microscopico del sedimento
rivela scarsi
leucociti, qualche eritrocita e cilindri eritrocitari. Una biopsia renale evidenzia (acido
periodico di Schiff) il
quadro qui dimostrato:
A: Insufficienza renale acuta curabile con semplice terapia di sostegno

B: Insufficienza renale a lento decorso, resistente ai corticosteroidi


C: Insufficienza renale acuta a rapida progressione, con emottisi <--Ok
D: Una malattia renale a decorso clinico stabile e poco manifesto, con ematuria
intermittente
E: Febbre, leucocitosi e shock endotossinico
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 117
Un bambino di 3 anni ha presentato letargia ingravescente nelle ultime 3 settimane.
L'esame fisico mostra
edema periorbitale. L'esame delle urine presenta proteine ++++, in assenza di eritrociti,
chetoni e glucosio.
Che cosa consigliereste ai genitori?
A: Un genitore deve donargli un rene
B: Un ciclo di terapia antibiotica
C: Debbono aspettarsi l'imminente manifestarsi dell'uremia
D: La terapia corticosteroidea dovrebbe essere di giovamento <--Ok
E: Altrio famigliari sono a rischio per la stessa malattia
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 118
L'autopsia di una donna di 58 anni mostra reni piccoli (75 g.) con superficie
sottocapsulare grossolanamente
granulosa. L'esame istologico mostra sclerosi glomerulare, fibrosi interstiziale, atrofia
tubulare, ispessimento
delle pareti arteriose, sporadici infiltrati linfocitari. Gli esami di laboratorio in vita
mostravano: iperazotemia
(110 mg/dl) ed elevazione della creatinina (9,8 mg/dl). Quale quadro clinico era pi
probabile in questa
paziente?
A: Eruzione cutanea
B: Ipertensione <--Ok
C: Emottisi
D: Lussazione del cristallino
E: Faringite
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 88 di 120
Id n. 119
Una donna di 72 anni si accorta di una massa verrucosa ulcerata che sporge dal meato
uretrale esterno e che
si progressivamente ingrandita negli ultimi 6 mesi. E' causa di dolore ed irritazione
locale e sanguina. Quale
sar la diagnosi bioptica pi probabile?

A: Rabdomiosarcoma embrionario
B: Leiomioma
C: Papilloma
D: Carcinoma squamocellulare <--Ok
E: Sifiloma primario
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 120
Questa fotografia mostra l'aspetto macroscopico del rene destro in un uomo di 62 anni
sottoposto ad autopsia.
L'altro rene era normale. Quale la causa pi probaile di questo quadro morfologico?
A: Ostruzione dell'uretere <--Ok
B: Nefrosclerosi benigna
C: Abuso di analgesici
D: Pielonefrite cronica
E: Diabete mellito
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 121
In un uomo di 25 anni con malattia celiaca si manifestata, diversi giorni dopo
l'infezione delle vie aeree
superiori, una colorazione rosso bruna dell'urina, persistente per tre giorni.
Successivamente il colore
dell'urina tornato normale. Dopo un mese, il fenomeno si ripetuto. Attualmente il
paziente presenta una
protiduria di 200 mg. nel campione urinario di 24 ore. Quale sar l'alterazione pi
probabile dei glomeruli alla
biopsia?
A: Depositi subepiteliali alla microscopia elettronica
B: Colorazione granulare della memebrana basale da anticorpi anti-IgG
C: Positivit all'immunofluorescenza per IgA mesangiali <--Ok
D: Proliferazione diffusa ed ispessimento della membrana basale al microscopio ottico
E: Trombosi dei capillari glomerulari
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 122
In un bambino di 7 anni convalescente da impetigine dovuta a strptococchi del gruppo
A, trattata con un ciclo
di antibiotici, si manifesta di colpo malessere generalizzato con nausea e febbre
modesta. L'urina si presenta
rosso bruna. Il titolo antistreptolisinico O di 1:1024. Quale sar l'esito pi probabile di
questa malattia?
A: Comparsa di una cardipatia reumatica
B: Insifficienza renale cronica

C: Infezione delle vie urinarie inferiori


D: Guarigione completa senza terapia <--Ok
E: Evoluzione in glomerulonefrite a semilune
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 123
Il calcolo espulso da un uomo di 28 anni costituito da ossalato di calcio. Non risultano
precedenti patologici
di rilievo. L'urina ha pH 7, peso specifico 1015, emazie +, assenza di proteine, glucosio
e chetoni. Quale sar
la patologia di base pi probabile?
A: Gotta
B: Cistite acuta
C: Diabete mellito
D: Iperparatiroidismo primario
E: Ipercalciuria idiomatica <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 89 di 120
Id n. 124
Da un mese un uomo di 56 anni presenta lombalgia ed ematuria. La fotografia mostra il
quadro macroscopico
di lesione renale. A quale tra i seguenti esami di laboratorio avr maggiore probabilit di
accompagnarsi?
A: Aumento del cortisolo sierico
B: Ematocrito 63% <--Ok
C: Chetonuria
D: Ridotta clearance della creatinina
E: Aumento della renina plasmatica
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 125
Un ragazzo di 15 anni con ematuria ha pregresse diagnosi di sordit e distrofia corneale.
Le urine presentano:
proteine +, emazie +, assenti chetoni, glucosio e leucociti. La biopsia mostra cellule
epiteliali schiumose al
microscopio ottico. Il microscopio elettronico mostra aree di assotigliamento della
membrana basale
glomerulare, alternate a zone in cui essa appare ispessita e con slaminamento della
lamina densa. Quale sar la
diagnosi pi probabile?
A: Necrosi tubulare acuta
B: Malattia di Berger
C: Glomerulonefrite membranosa

D: Nefropatia diabetica
E: Sindrome di Alport <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 126
Diversi giorni dopo un episodio febbrile con eruzione eritematosa della cute, un uomo di
32 anni presenta
oliguria, iperazotemia ed aumento della creatinina. L'urina presenta proteinuria ++,
ematuria +, assenza di
glucosio, chetoni e nitriti. Il test dell'esterasi leucocitaria positivo. L'esame
microscopico delle urine
presenta eritrociti e leucociti, fra i quali sono presenti eosinofili. Quale sar la causa pi
probabile di questa
affezione?
A: Infezione delle vie urinarie
B: Scompenso cardiaco congestizio
C: Assunzione di farmaci <--Ok
D: Faringite streptococcica
E: Carne bovina macinata cotta male
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 127
Dopo essersi mangiata un hamburger al formaggio, patate fritte e gelato, una bambina di
6 anni presenta un
po di neusea, dolori crampiformi modesti alla pacia e poca febbre. Dopo qualche giorno
manifesta
all'improvviso ematuria e melena, rapidamente seguite da oliguria. La biopsia mostra
piccoli trombi nelle anse
capillari dei glomeruli. Quale sar, pi probilmente, la sua malattia?
A: Glomerulonefrite postinfettiva
B: Granulomatosi di Wegener
C: Nefrite ereditaria
D: Sindrome uremico-emolitica <--Ok
E: Nefropatia da IgA
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 128
Biopsia renale in una bambina di 4 anni con sindrome nefrosica. Mancano anomalie alla
microscopia ottica ed
all'immunofluorescenza. Quali saranno i reperti al microscopio elettronico?
A: Accumuli elettrodensi focali (humps) subepiteliali
B: Duplicazione della membrana basale glomerulare
C: Alternanza di zone ispessite ed assotigliate nella membrana basale
D: Aumento della matrice mesangiale

E: Disorganizzazione dei podociti <--Ok


Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 90 di 120
Id n. 129
Comparsa improvvisa di febbre, malessere e nausea in una donna di 25 anni. Le urine
presentano proteine +,
eritrociti ++++, con cilindri ematici visibili al microscopio. Assenti chetoni e glucosio.
La microscopia ottica
evidenzia elevata ipercellularita', con neutrofili fra le anse glomerulari.
L'immunofluorescenza mostra depositi
granulari di IgG e C3 nelle membrane basali dei capillari glomerulari. Il microscopio
elettronico mostra
accumuli focali elettrodensi (humps) subepiteliali. Diagnosi pi probabile?
A: Sindrome di Goodpasture
B: Amiloidosisistemica
C: Glomerulonefrite membranosa
D: Diabete mellito
E: Glomerulonefrite postinfettiva <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 130
L'esame autoptico della vescica di un uomo di 75 anni ha mostrato il quadro qui
illustrato. Quale sar il
reperto di laboratorio in un caso come questo?
A: Positivit per gli anticorpi anti-nucleo
B: Micobatterio tubercolare all'urinocoltura
C: Concentrazione emoglobinica di 22,5 g/dl
D: Uova di schistosoma hematobium nell'urina
E: Elevazione sierica dell'antigene prostatico specifico (PSA) <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 131
Episodio di lombalgia in una donna di 50 anni, accompagnato dal riscontro di ematuria
all'analisi dell'urina.
L'ecografia mostra reni aumentati di volume e completamente sostituiti da cisti di 0,5-3
cm di diametro. Quale
complicazione molto probabile in questo caso?
A: Ipertensione <--Ok
B: Carcinoma a cellule renali
C: Sindrome nefrosica
D: Anemia emolitica microangiopatica
E: Infarto renale
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok

Id n. 132
Grave emorragia ed ipotensione per molte ore in un uomo di 26 anni dopo un incidente
stradale. La settimana
successiva l'azotemia sale a 48 mg/dl e la creatinina a 5 mg/dl, mentre cala la diuresi.
Dopo trattamento
emodialitico per 2 settimane, presenta cospicua poliuria (2-3 litri di urina al giorno). Il
decorso complicato
da una broncopolmonite, ma la funzione renale ritorna gradualmente alla norma. Quale
quadro istologico
caratterizza quest'insufficienza renale transitoria?
A: Semilune glomerulari
B: Infiltrati linfocitari nell'interstizio
C: Necrosi fibrinoide delle piccole arterie
D: Glomerulosclerosi nodulare
E: Rottura della membrana basale <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 133
Nell'ultimo mese, un uomo di 60 anni ha osservato diverse volte sangue nelle urine. Non
ha pollachiuria, n
disuria, n nicturia. Ha febbre e si sente debole. Non ha mai avuto malattie di rilievo. Le
urine presentano
eritrociti ++++ ed assenza di proteine, glucosio e chetoni. Quali esami raccomandereste?
A: Studio dell'urina per predisposizione ai calcoli
B: Esame microbiologico dell'urina
C: TAC addominale per masse renali <--Ok
D: Ricerca di proteine nell'urina delle 24 ore
E: Biopsia renale percutanea
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 91 di 120
Id n. 134
Un quarantenne con edemi presenta escrezione di 7 g di proteine nelle urine delle 24 ore.
La creatinina sierica
di 1,2 mg/dl. Ematuria assente. Tutti negativi i tests per anticorpi anti-nucleo,
antistreptolisine O, HIV,
anticorpi contro il citoplasma dei neutrofili (ANCA). Il complemento sierico normale.
La microscopia ottica
della biopsia renale mostra un diffuso ispessimento uniforme delle membrane basali
capillari dei glomeruli.
L'immunofluorescenza evidenzia positivit granulare periferica della membrana basale
per le IgG ed il C3.
Quale sar, in questo caso, il pi probabile reperto alla microscopia elettronica?

A: Depositi sub-epiteliali elettrodensi <--Ok


B: Depositi elettrodensi subendoteliali, con duplicazione della membrana basale
C: Depositi elettrodensi esclusivamente mesangiali
D: Assenza di depositi, ma marcata fusione dei pedicelli dei podociti
E: Nessuna anomalia
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 135
Dolore lombare e febbre negli ultimi due giorni in una donna di 50 anni. Positiva
l'esterasi leucocitaria nelle
urine. Proteine, glucosio e cheroni negativi. L'esame microscopico del sedimento
evidenzia molti granulociti e
qualche cilindro leucocitario.Quale potrebbe essere il risultato pi probabile
dell'urinocoltura?
A: Mycobacterium tubercolosis
B: Mycoplasma hominis
C: Escherichia coli <--Ok
D: Streptococco di gruppo A
E: Cryptococcus neoformans
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 136
Donna di 65 anni con malessere generalizzato crescente, nicturia e poliuria. Pressione
arteriosa 170/95 mm
Hg. Le urine avevano pH 7,5, peso specifico 1010, proteine +, in assenza di glucosio,
eritrociti e chetoni.
Elevate l'azotemia e la creatinemia. Il quadro clinico ulteriore fu di un'insufficienza
renale ingravescente.
Mor per una broncopolmonite. L'autopsia mostra reni diminuiti di volume in modo
asimmetrico e sono
percorsi alla superficie sottocapsulare da profonde cicatrici di forma irregolare. Alla
sezione, i calici posti in
corrispondenza delle cicatrici sono deformi e dilatati. Quale sar la causa pi probabile
di quast'insufficienza
renale?
A: Glomerulonefrite cronica
B: Nefrosclerosi benigna
C: Pielonefrite cronica <--Ok
D: Rene policistico autosomico dominante
E: Lupus eritematoso sistemico
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 137

In una donna di 29 anni con febbre e mal di gola posta la diagnosi di faringite
streptococcica. Guarisce
perfettamente in 7 giorni dopo trattamento copn ampicillina. Dopo due settimane la
febbre ricompare
accompagnandosi ad una eruzione eritematosa cutanea. Lei stessa osserva una
contrazione della diuresi. Il pH
delle urine 6, il peso specifico 1022, proteine +, eritrociti +, glucosio e chetoni assenti.
Al microscopio il
sedimento presenta leucociti ed eritrociti (presenza di eosinofili). Assenti cilindri e
cristalli. Da quale
complicazione renale pi probabilmente affetta?
A: Glomerulonefrite post-streptococcica
B: Pielonefrite acuta
C: Necrosi tubulare acuta
D: Nefrite interstiziale da farmaci <--Ok
E: Glomerulopatia membranosa
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 92 di 120
Id n. 139
Episodio di ematuria in un ragazzo di 9 anni, dopo una sindrome similinfluenzale
apparentemente modesta,
regredito in un paio di giorni. Recidiva dopo un mese. Il pH urinario 7, il peso
specifico 1015, proteine +,
eritrociti +, assenti gluicosio, chetoni e urobilinogeno. Azotemia 36 mg/dl, creatinemia
3,2 mg/dl. La biopsia
evidenzia una diffusa proliferazione mesangiale e depositi elettrodensi nel mesangio.
Quale sar la causa pi
probabile?
A: Depositi di immunocomplessi contenenti IgA <--Ok
B: Anticorpi contro il collagene di tipo IV
C: Danno glomerulare virus-mediato
D: Danno ai capillari glomerulari mediato dalle citochine
E: Anomalie congenite delle membrane basali glomerulari
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 140
Violento ed improvviso dolore notturno ai quadranti addominali inferiori, irradiato
all'inguine, in un uomo di
35 anni. L'intesit del dolore estrema e presenta parossismi ritmici. Il mattino il
paziente si spaventa per la
presenza di sangue nell'urina. Quale sar la pi probabile tra queste malattie delle vie
urinarie?

A: Cistite acuta
B: Carcinoma renale
C: Litiasi dell'uretere <--Ok
D: Idronefrosi
E: Rene policistico dominante
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 141
Riscontro di edema al volto di un bimbo di 4 anni. 3,8 g di proteine nell'urina delle 24
ore. Assenti altre
anomalie, anche all'esame microscopico del sedimento. Creatinemia normale.
Miglioramento in seguito alla
somministrazione di un ciclo di corticosteroidi. Negli anni seguenti ebbe due recidive di
proteinuria, sempre
risolte dalla terapia steroidea. Quale sar il quadro istologico pi probabile al
microscopio ottico?
A: Diffusa ipercellularit glomerulare con membrane basali normali
B: Cospicuo ispessimento delle membrane basali glomerulari, senza proliferazione
glomerulare
C: Cellularit glomerulare e membrane basali normali <--Ok
D: Formazione di semilune nello spazio di Bowman
E: Diffusa cellularit con aspetto "a ruota di tram" della membrana basale
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 142
Edema generalizzato in un uomo di 49 anni. 4,1 g di proteine nelle urine delle 24 ore,
presenti albumina e
globuline. Esclusi il diabete mellito, il lupus eritematoso sistemico ed altre malattie
sistemiche. Nessuna
risposta alla terapia corticosteroidea. La biopsia mostr un diffuso ispessimento delle
membrane basali.
L'immunofluorescenza contro la frazione C3 del complemento dimostr depositi
granulari nelle anse capillari.
Molti anni dopo si manifest insufficienza renale cronica. Quale sar il pi probabile
meccanismo
immunologico responsabile di queste alterazioni glomerulari?
A: Anticorpi contro il collageno della membrana basale
B: Reazione crociata con la membrana basale da parte di anticorpi anti-streptococco
C: Emissione di citochine da parte di cellule infiammatorie
D: Linfociti T citotossici diretti contro antigeni renali
E: Depositi di complessi immuni sulle membrane basali <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 143

Quale tra i seguenti reperti microscopici del sedimento urinario pi in accordo con una
glomerulonefrite?
A: Neutrofili
B: Cilindri eritrocitari <--Ok
C: Cellule transizinali
D: Cristalli di ossalato
E: Cilindri ialini
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 93 di 120
Id n. 144
Un uomo di 32 anni, positivo per l'HIV, presenta lesioni mucocutanee compatibili con
candidosi. Presenta
anche pressione arteriosa 150/95 mm Hg, creatininemia 2,5 mg/dl e 9 g di proteine nelle
urine delle 24 ore.
Nel sedimento urinario si trova un discreto numero di eritrociti. Che cosa si vedr alla
biopsia renale?
A: Glomerulonefrite proliferativa diffusa
B: Glomerulosclerosi segmentaria focale <--Ok
C: Malattia a lesioni minime
D: Glomerulonefrite membrano-proliferativa di tipo 1
E: Glomerulonefrite a semilune
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 145
Una donna di 51 anni ha avuto infezioni ricorrenti delle vie urinarie per vari anni.
L'urinocoltura ha spesso
evidenziato il Proteus vulgaris. L'ultimo esame mostra pH 7,5, peso specifico 1020,
eritrociti +, assenti
proteine, glucosio e chetoni. Molti eritrociti, leucociti e cristalli di fosfato triplo nel
sedimento. Quale sar la
lesione renale pi probabile?
A: Carcinoma renale
B: Necrosi tubulare acuta
C: Nefrosclerosi maligna
D: Calcolo a corna di cervo <--Ok
E: Necrosi della papilla
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 146
Una diabetica di 51 anni ha febbre e dolore all'angolo costo-vertebrale. Lamenta anche
disuria e pollachiuria.
Glucosio nelle urine. Assenti proteine e chetoni. Numerosi granulociti neutrofili nel
sedimento e positivit

dell'urinocoltura per E. coli. Quale complicazione pi probabile con la clinica


descritta?
A: Necrosi tubulare acuta
B: Papillite necrotizzante <--Ok
C: Glomerulonefrite a semilune
D: Idronefrosi
E: Calcoli renali
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 147
Malessere generalizzato nell'ultimo mese, accompagnato da fastidioso edema alle mani
ed agli arti inferiori, in
un uomo di 42 anni. Il pH urinario di 6,5, il peso specifico 1017, proteine ++++.
Negativo tutto il resto. 2
leucociti per campo a forte ingrandimento nel sedimento urinario. 4,2 g di proteine
nell'urina delle 24 ore.
L'immunofluorescenza contro il C3 produce il quadro della figura. Quale sar il
processo patologico di base
pi probabile?
A: Epatite B cronica <--Ok
B: AIDS
C: Mieloma multiplo
D: Infezioni recidivanti delle vie urinarie
E: Nefrolitiasi
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 148
In un uomo di 58 anni con infarto miocardico acuto senza complicazioni di rilievo, dopo
2 giorni compare
improvvisamente oliguria e l'azotemia cresce a 3,3 mg/dl. L'oliguria persiste per qualche
giorno, poi seguita
da poliuria per due giorni. Il paziente allora dimesso dall'ospedale. Quale lesione
spiega meglio la sua
patologia renale?
A: Necrosi tubulare acuta <--Ok
B: Nefrosclerosi benigna
C: Infarto renale acuto
D: Sindrome uremico-emolitica
E: Glomerulonefrite rapidamente progressiva
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 94 di 120
Id n. 149

Molti membri di una famiglia, in prevalenza maschi, hanno sviluppato insufficienza


renale a 50 anni. Hanno
anche sviluppato disturbi della visione. Alcuni tra i pi giovani presentano proteinuria ed
ematuria. La biopsia
renale, in un maschio di 20 anni, mostra cellule schiumose nei tubuli e l'alternarsi di
zone spesse e sottili nella
membrana basale glomerulare. Quale patologia addizionale vi aspettate?
A: Diarrea acquosa
B: Ipoacusia neurosensoriale <--Ok
C: Demenza pre-senile
D: Cardiomiopatia dilatativa
E: Sterilit
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 150
Un uomo di 65 anni sta per andara in pensione dopo esser stato esposto ai colori di
anilina ed alla betanaftilamina.
Ha un episodio d'ematuria senza sintomi dolorosi. L'esame dell'urina evidenzia soltanto
una
quantit cospicua di eritrociti e 5-10 leucociti per campo a forte ingrandimento. Assenti
cristalli e cilindri.
Colture negative. Quale sar la patologia pi probabile?
A: Carcinoma a cellule renali
B: Cistite emorragica
C: Cistite tubercolare
D: Carcinoma a cellule transizionali della vescica <--Ok
E: Carcinoma a cellule squamose dell'uretra
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 151
Una donna di 28 anni presenta disuria per 2 giorni associata a pollachiuria e minzione
imperiosa.L'urinocoltura mostra pi di 100.000 colonie per ml di E. coli. Nonostante la
terapia antibiotica
continua ad avere recidive. Se le recidive continuano che cosa rischia di sviluppare?
A: Glomerulosclerosi diffusa
B: Glomerulonefrite cronica
C: Amiloidosi
D: Glomerulonefrite membranosa
E: Pielonefrite cronica <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 152
Un uomo di 26 anni, attivo sessualmente, lamenta un po di dolore alla minzione. Non si
vedono lesioni al

pene. L'urina non presenta alterazioni e il sedimento mostra pochi leucociti e nient'altro.
Quale agente
infettivo il maggiore indiziato per questi sintomi?
A: Chlamydia trachomatis <--Ok
B: Mycobacterium tubercolosis
C: Herpes simplex virus
D: Candida albicans
E: Treponema pallidum
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 153
Il rene della figura un reperto autoptico in una donna di 61 anni. Il quadro identico
per entrambi gli organi.
Quale tra le seguenti patologie stata la pi probabile causa di morte?
A: Tumore di Wilms metastatico
B: Rottura di un aneurisma a bacca <--Ok
C: Necrosi tubulare acuta
D: Coagulazione intravasale disseminata
E: Pneumotorace
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 95 di 120
Id n. 154
Un uomo di 69 anni ha ingerito, negli ultimi 20 anni, pi di 3 g al giorno di anlgesici,
comprendenti
fenacetina, aspirina ed acetaminofene, per trattare un'artrite cronica. La pressione
arteriosa adesso 156/92
mm Hg. L'azotemia 68 mg/dl e la creatininemia 7,1 mg/dl. L'ematocrito 36%.
Quale complicazione potr
pi facilmente sviluppare?
A: Idronefrosi
B: Glomerulonefrite cronica
C: Necrosi delle papille renali <--Ok
D: Carcinoma a cellule renali
E: Necrosi tubulare acuta
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 155
La pressione arteriosa in una donna di 58 anni risulta 168/109 mm Hg ad un controllo
casuale. L'urina ha pH
7, peso specifico 1020, proteine +, assenti sangue, glucosio e chetoni. L'ecografia
addominale mostra reni
molto piccoli. Non si osservano masse. Negativo il test per gl anticorpi nucleari.
L'azotemia 51 mg/dl, la

creatininemia 4,7 mg/dl. La concentrazione dell'emoglobina A1c nei limiti normali. Da


che cosa pi
probabilmente affetta?
A: Nefrite del lupus
B: Rene policistico dominante
C: Glomerulonefrite cronica <--Ok
D: Glomerulosclerosi diabetica
E: Amiloidosi
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 156
Biopsia renale in un uomo di 20 anni, prima sano, con ematuria improvvisa. Azotemia
39 mg/dl, creatininemia
4,1 mg/dl. La figura mostra l'immunofluorescenza per IgG umane. Quale tra i seguenti
tests pi
probabilmente positivo?
A: Titolo anti-streptolisina O
B: Anticorpi anti-HIV
C: Anticorpi anti-membrana basale glomerulare <--Ok
D: Anticorpo di superficie dell'epatite B
E: Fattore nefritico C3
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 157
In un uomo di 40 anni con azotemia e creatininemia elevate, quali tra le seguenti
malattie renali pi
probabilmente reversibile?
A: Nefropatia da analgesici
B: Nefrosclerosi benigna
C: Glomerulosclerosi focale segmentaria
D: Necrosi tubulare acuta <--Ok
E: Nefropatia diabetica
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 158
Nella figura si osserva l'aspetto istologico a forte ingrandimento del rene autoptico d'una
donna di 66 anni.
Entrambi gli organi erano ridotti di volume (120 g ciascuno) e con superficie
sottocapsulare finemente
granulosa. Quale anomalia clinica pi probabilmente si accompagna a questo quadro?
A: Oliguria
B: Ipertensione benigna <--Ok
C: Ipertensione maligna
D: Ematuria

E: Dolore lombare
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 96 di 120
Id n. 159
Un Vietnamita di 39 anni, sano, va dal medico per la comparsa di ematuria. In realt
questo sintomo gi
presente in modo remittente da 4 anni. L'esame fisico negativo. La creatinina sierica
1,6 mg/dl. Nell'urina:
eritrociti ++++, assenti proteine e glucosio. Anticorpi anti-nucleo e ANCA negativi.
Quale alterazione
glomerulare pi probabile?
A: Depositi elettrodensi subepiteliali al ME
B: Positivit granulare membranosa per le IgG all'immunofluorescenza
C: Immunofluorescenza positiva nel mesangio per le IgA <--Ok
D: Proliferazione diffusa ed ispessimento delle membrane basali al microscopio ottico
E: Trombosi nei capillari glomerulari
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 160
Donna di 30 anni con infezioni ricorrenti alle vie urinarie. L'ecografia mostra una fibrosi
diffusa, dilatazione
delle pelvi e dei calici ed assotigliamento della corticale. La biopsia rivela infiltrati
infiammatori che si
estendono dalla midollare alla corticale, con distruzione dei tubuli e fibrosi. Gli infiltrati
sono costituiti da
linfociti, plasmacellule e qualche neutrofilo. A che cosa sono dovuti questi reperti?
A: Nefrosclerosi benigna
B: Reflusso vescico-ureterale <--Ok
C: Nefrite del lupus
D: Amiloidosi sistemica
E: Scompenso cardiaco congestizio
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 161
Rapida insufficienza renale in un uomo di 45 anni. La figura mostra l'aspetto del rene al
microscopio ottico
col PAS. Quale tra i seguenti tests aggiuntivi estremamente utile per la classificazione
ed il trattamento di
malattie con queste alterazioni patologiche?
A: Anticorpi anti-nucleo
B: Immunofluorescenza con anti-IgG <--Ok
C: Sierologia per l'HIV
D: Radiografia del torace

E: Fattore reumatoide
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 162
Donna di 56 anni con pressione arteriosa di 150/95 mm Hg e con storia recente di
multipli attacchi ischemici
transitori. Urine: proteine +, assenti sangue, glucosio e chetoni. All'ecografia i reni
appaiono leggermente
ridotti di volume. Quale lesione renale pi probabile?
A: Glomerulonefrite a semilune
B: Arteriolosclerosi ialina <--Ok
C: Proliferazione delle cellule mesangiali
D: Necrosi fibrinoide delle arteriole
E: Necrosi tubulare acuta
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 163
Uomo di 44 anni che per 72 ore ha presentato cefalea, nausea e vomito. Papilledema
bilaterale, pressione
arteriosa 276/158 mm Hg. Urine: proteine ++, eritrociti +, assenti glucosio e chetoni.
Quale sar la lesione
renale pi probabile?
A: Necrosi papillare
B: Infarto cuto
C: Arteriolite necrotizzante <--Ok
D: Necrosi tubulare acuta
E: Pielonefrite acuta
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 97 di 120
Id n. 164
Uomo di 40 anni, sano, trovato morto a casa per overdose da cocaina. All'autopsia,
l'esaminatrice per conto
del coroner nota che i reni sono entrambi ingranditi e contengono cisti multiple di forma
e grandezza varia. Vi
invita quindi a rivedere il caso e voi trovate anche aneurismi a bacca intracerebrali ed
occasionali cisti
epatiche. Che cosa le rispondete?
A: Probabilmente ha lesioni da uso prolungato di cocaina
B: Forse ha la forma infantile (autosomica recessiva) del rene policistico ed tra i pochi
ad essere arrivati
all'et adulta
C: Probabilmente ha la forma adulta (autosomica dominante) del rene policistico; non
sono necessarie

ulteriori azioni
D: Probabilmente ha la forma adulta del rene policistico e la sua famiglia (figli, fratelli,
genitori) dovrebbe
essere studiata <--Ok
E: Probabilmente ha una combinazione particolarmente sfortunata di reperti accidentali
non correlati con la
cocaina
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 165
La lesione della figura colpisce il 50% dei glomeruli di questa biopsia. Con quale quadro
clinico compatibile?
A: Bambino di 9 anni con sindrome nefrosica resistente ai corticosteroidi <--Ok
B: Bambino di 4 anni con sindrome nefrosica sensibile ai corticosteroidi
C: Ragazzo di 16 anni con mal di gola seguito, dopo 3 settimane, da sindrome nefritica
D: Uomo di 40 anni con diabete mellito da 25 anni
E: Uomo di 60 anni con ipertensione da 30 anni ed insufficienza renale a lento decorso
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 166
Tre giorni di febbre, brividi e dolore lombare in una donna di 19 anni. Non diabetica e
la pressione di
150/90 mm Hg. Urine: pH 6,5, peso specifico 1018, assenti proteine, eritrociti, glucosio,
chetoni. L'esame
microscopico evidenzia leucociti e cilindri leucocitari. Quale fattore pi importante
nella patogenesi di
questa malattia renale?
A: Et
B: Sesso
C: Reflusso vescicoureterale <--Ok
D: Pressione arteriosa
E: Focolaio infettivo polmonare
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 167
Parecchi giorni dopo un barbecue casalingo a base di hamburgers, hot dogs, peperoncino
e gelato, una bimba
di 5 anni manifesta mal di pancia e diarrea. Dopo un giorno compare melena, seguita da
oliguria. Lo striscio
di sangue periferico mostra schistociti ed il suo dimero D sierico elevato. Quale agente
infettivo pi
probabilmente in causa?
A: Candida albicans
B: Proteus mirabilis

C: Clostridium difficile
D: Escherichia coli <--Ok
E: Staphylococcus aureus
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 98 di 120
Id n. 168
Un ragazzo di 17 anni subisce severi trami chiusi all'addome e agli arti, in seguito ad
incidente stradale. Nei 3
giorni seguenti ha oliguria e urine scure. Queste ultime sono positive per presenza di
mioglobina. L'azotemia
sale a 38 mg/dl. E' allora sottoposto ad emodialisi per 3 settimane. Il suo stato migliora,
bench la diuresi
giornaliera ecceda i 3 litri una settimana prima del normalizzarsi dell'azotemia. Quale
sar la lesione renale
pi probabile?
A: Nefrosclerosi maligna
B: Trombosi delle due vene renali
C: Glomerulonefrite membranosa
D: Pielonefrite acuta
E: Necrosi tubulare acuta <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 169
Un uomo di 45 anni ha cefalea, nausea e vomito ingravescenti per vari giorni ed inizia a
"vedere macchie". La
pressione arteriosa 268/150 mm Hg. Urine: proteine +, eritrociti ++, assenti glucosio,
chetoni e leucociti.
Azotemia e creatininemia elevate. Quale quadro istologico renale pi probabile?
A: Glomerulosclerosi nodulare
B: Necrosi tubulare segmentale
C: Arteriolosclerosi iperplastica <--Ok
D: Depositi mesangiali di IgA
E: Semilune glomerulari
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 170
Numerosi episodi d'ematuria nell'ultima settimana, in un uomo di 62 anni. Non sono
segnalate pollachiuria o
disuria. Urina: eritrociti ++++. Negativa la coltura. La cistoscopia mostra una massa
sessile e friabile di 2 cm
nella parte destra della cupola vescicale, che sottoposta a biopsia. L'istologia della
lesione mostrata nella
figura. Quale fattore di rischio pi importante nella sua patogenesi?

A: Fumo <--Ok
B: Schistosomiasi
C: Diabete mellito
D: Cistite cronica da batteri
E: Iperplasia nodulare della prostata
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 171
Una donna di 38 anni ha manifestato per mesi stanchezza e letargia. Il suo medico
riuscito ad evidenziare
anemia e creatininemia di 5,8 mg/dl. Proteine ++ nell'urina. Positivit sierica del fattore
nefritico C3. Negativi
gli anticorpi anti-nucleo. La biopsia renale mostra glomeruli ipercellulati e cospicui
depositi elettrodensi
lungo la lamina densa della membrana basale glomerulare. Quale glomerulonefrite pi
probabile?
A: Glomerulonefrite postinfettiva
B: Glomerulonefrite rapidamente progressiva
C: Glomerulonefrite membranoproliferativa <--Ok
D: Glomerulonefrite cronica
E: Glomerulonefrite membranosa
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Totale domande su Rene e tratto urinario: 56
sabato 22 maggio 2004 Pagina 99 di 120
settore Sistema nervoso centrale
Id n. 44
Una donna di 63 anni, viene riferito dai suoi familiari, di aver perso la memoria. Questo
peggiorato nelle
ultime settimane. Lei non in grado di stare dietro a s stessa un mese dopo e ha
difficolt deambulatorie.
Sviluppa mioclono. Una tomografia computerizzata della testa mostra solo atrofia
cerebrale di grado lieve,
consistente con l'et . Un elettroencefalogramma mostra curve di bassa ampiezza, lenta
attivit di fondo con
complessi periodici e alcuni ripetitivi, onde a picco con intervalli di 0,5 - 1 secondo.
Quali delle seguenti
anomalie istologiche pi probabilmente presente nella corteccia cerebrale?
A: Numerose placche neuritiche
B: Placche di demielinizzazione
C: Corpi di Lewy
D: Noduli microgliali
E: Encefalopatia spongiforme <--Ok

Domanda con una risposta esatta su 5 Ok


Id n. 47
Un uomo di 39 anni con storia di infezione da HIV si presenta con intensa cefalea. Una
puntura lombare
rivela alcune cellule mononucleate, non neutrofili, non emazie, un livello di glucosio
normale e una
concentrazione proteica normale. L'organismo che pi probabilmente produce questi
sintomi :
A: Stafilococco Aureo
B: Micobacterio tubercolosi
C: Listeria monocitogene
D: Toxoplasma gondii
E: Criptococco neoformans <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 48
Un uomo di 40 anni in pieno benessere presenta improvvisa epilessia. Un tomografia
computerizzata della
testa mostra 5 noduli che non prendono il contrasto che variano da 1 a 2,5 cm in asse
maggiore e che sono
localizzati negli emisferi cerebrali alla giunzione della sostanza grigia con la bianca dei
lobi parietali e
frontali. Da quale delle seguenti malattie pi probabilmente affetto il paziente?
A: AIDS
B: Melanoma maligno metastatico <--Ok
C: Endocardite infettiva
D: Neurofibromatosi tipo 1
E: Cisticercosi
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 49
Una donna di 25 anni in piena salute mostra un episodio acuto di confusione e
disorientamento seguito da
crisi epilettica. All'ammissione presso l'ospedale non vi sono alterazioni dei valori sierici
e urinari, la paziente
non febbrile e la sua pressione sanguigna 110/65 mm di Hg. Non si osserva
papilledema. Tuttavia una
tomografia computerizzata del cranio rivela emorragia nel lobo temporale sinistro. Viene
condotta una
puntura lombare e l'esame del liquido cefalo rachidano rivela solo alcune cellule
mononucleate con livelli di
glucosio e proteine normali. Qual la causa di questi sintomi?
A: Citomegalovirus

B: Neisseria Meningitiis
C: Herpes Simplex <--Ok
D: Virus della encefalite equina dell'est
E: Aspergillus niger
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 100 di 120
Id n. 51
Un uomo di 20 anni in pieno benessere ha una faringite lieve seguita alcuni giorni dopo
da una improvvisa
insorgenza di una cefalea grave. L'esame obittivo rivela rigidit nucale. Vi febbre a
38,8, respirazione di
26/m, il polso 98/m e la pressione ematica di 95/45 mm/Hg. L'agente infettivo pi
probabile che ha causato
questa meningite della volta :
A: Criptococco neoformans
B: Micobacterio tubercolosis
C: Toxoplasma gondii
D: Poliovirus
E: Neisseria Meningitidis <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 52
Un uomo di 53 anni con una storia prolungata di alcolismo cronico ha tremore delle
mani in iperestensione.
Quale dei seguenti segni laboratoristici pi responsabile di questi sintomi?
A: Iponatremia
B: Ipoglicemia
C: Elevati livelli di A1C emoglobinici
D: Elevati livelli di carbossiemoglobina
E: Iperamonniemia <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 53
Un paziente di 68 anni ha una storia di 7 anni di durata di demenza progressiva e quindi
morte. All'autopsia vi
atrofia cerebrale prevalentemente nei lobi frontale e parietale. L'esame microscopico
del cervello rivela
numerose placche neuritiche nell'ippocampo, amigdala e nella neocorteccia. Piccole
arterie cerebrali
periferiche dimostrano deposito di amiloide nella media, osservabile con la colorazione
del Rosso Congo.
Quali dei seguenti un importante fattore di rischio per lo sviluppo di questa malattia?
A: HLA-DR3/DR4

B: Espansione di "CAG repeats" sul cromosoma 4p16


C: Presenza dell'allele 4J nel gene 4apoE <--Ok
D: Presenza di un gene prionico mutato
E: Carenza di tiamina
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 54
Una donna di 72 anni cade accidentalmente per le scale, ma non perde coscienza. 36 ore
circa pi tardi
sviluppa cefalea con confusione. Quando viene ammessa al Pronto Soccorso ancora
cosciente, ma vi una
contusione a livello del cuoio capelluto in sede occipitale. La localizzazione pi
probabile per una emorragia
intracranica in questa localizzazione :
A: Puntina
B: Sub-aracnoide
C: Gangli basali
D: Epidurale
E: Subdurale <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 55
Uno studente di medicina di 26 anni in pieno benessere sviluppa cefalea per alcune
settimane. Il paziente ha
malessere ingravescente. Una tomografia computerizzata del cranio non mostra
anomalie. Una puntura
lombare evoca liquido cefalo rachiadiano chiaro, incolore con glucosio normale e livelli
proteici minimamente
elevati. Alcuni linfociti sono presenti, ma non si osservano neutrofili. Una colorazione di
Gram per i batteri
negativa. La sua malattia gradualmente migliora nei mesi sucessivi. I test sierologici, pi
probabilmente
rilevano un elevato titolo di anticorpi contro:
A: Toxoplasma gondii
B: Listeria monocitogene
C: Criptococco neoformans
D: Neisseria meningitidis
E: Ecovirus <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 101 di 120
Id n. 56
Un uomo di 45 anni in pieno benessere per tutta la sua vita ha sviluppato
improvvisamente cefalea. Una

angiografia cerebrale dimostra un aneurisma socculare di 7 mm alla biforcazione della


arteria cerebrale media
di destra. Quali delle seguenti complicanze pi probabilmente possono derivare da
questa lesione?
A: Ematoma epidurale
B: Emorragia subaracnoidea <--Ok
C: Ematoma subdurale
D: Erniazione tonsillare cerebellare
E: Idrocefalo
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 57
Un uomo di 55 anni deceduto a seguito di una malattia di 6 anni di durata. Alla
autopsia il cervello e il
midollo spinale sono macroscopicamente normali. L'istologia rivela gliosi nella
corteccia motoria, pallore dei
tratti cortico-spinali laterali e perdita neuronale nelle corna anteriori del midollo spinel.
La causa che ha
provocato la morte in questo caso dovuta pi probabilmente a:
A: Distrofia muscolare Becker
B: Neurofibromatosi tipo 2
C: Sindrome di Guillain-Barr
D: Malattia di Creutzfeldt-Jakob
E: Sclerosi laterale amiotrofica <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 58
Un ragazzo di 19 anni con un snow-board cade e colpisce un albero. All'inizio era senza
coscienza ma poi si
ripreso e ha voluto provare ancora un'altra discesa, ma il suo amico ha ritenuto fosse
meglio chiedere aiuto.
Sulla strada per il Pronto Soccorso andato in coma. Le radiografie della teca cranica
hanno rivelato una
frattura lineare della regione temporo-parietale a sinistra. Il dosaggio sierico ha
dimostrato che era positivo
per cannabis. Questo quadro clinico pi consistente con quali delle seguenti lesioni?
A: Contusione dei lobi frontali
B: Ematoma epidurale <--Ok
C: Aneurisma del poligono di Willis rotto
D: Leptomeningite acuta
E: Ematoma sub-durale acuto
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 59

Studente universitario di sesso femminile di 18 anni presenta 14 lesioni iperpigmentate


piatte della cute che
variano da 2 a 5 cm con bordi irregolari. Tali lesioni sono localizzate alle estremit e al
dorso. La paziente ha
avuto difficolt visive l'anno precedente ed era stato escisso un glioma del nervo ottico.
Ora si presenta con un
nodulo che interessa il polso di destra. L'esame istologico del nodulo pi probabilmente
mostra:
A: Schwannoma <--Ok
B: Lipoma
C: Fibrosarcoma
D: Meningioma
E: Emangioma
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 60
Un uomo di 62 anni ha difficolt nei movimenti volontari a causa di rigidit muscolare.
Egli ha una faccia
inespressiva. Quando seduto ha tremore alle mani.
Quali dei seguenti aspetti patologici potrebbero caratterizzare meglio questa malattia?
A: Grovigli neurofibrillari dell'ippocampo
B: Perdita neuronale con gliosi nel caudato
C: Emosiderosi e gliosi dei corpi mamillari
D: Perdita di neuroni pigmentati nella sostanza nigra <--Ok
E: Gliosi tipo 2 dell'Alzheimer nei gangli basali
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 102 di 120
Id n. 61
Un ragazzo di 18 anni conivolto in un incidente motociclistico e ha sofferto di trauma
al capo grave. Egli
muore subito dopo l'arrivo al Pronto Soccorso. Alla autopsia si rinviene emorragia
dell'asse cerebrale,
disposta in una direzione lineare ventro-dorsale e egualmente si osserva erniazione
bilaterale dell'uncus e
cerebrali. Questo tipo di emorragia risulta da quali dei seguenti meccanismi?
A: Strappamento delle vene ponte
B: Rottura dell'arteria meningea media
C: Stiramento e torsione delle branchie dell'arteria basilare <--Ok
D: Rottura di un aneurisma sacculare
E: Improvvisa diminuzione della pressione sanguigna
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 62

Una donna di 38 anni cade e batte la testa. Viene ottenuta una tomografia computerizzata
del cranio e si trova
una massa di 5 cm sotto la dura che comprime il lobo laterale parietale sottostante. Viene
condotta in chirurgia
e dopo rimozione della massa da parte del neurochirurgo questa viene esaminata
istologicamente e appare
essere composta da cellule allungate pallide, con nuclei ovoidali, citoplasma rosa con
corpi psammomatosi
occasionali. La neoplasia del sistema nervoso centrale che pi probabilmente costituita
da questa massa e:
A: Meningioma <--Ok
B: Tubercoloma
C: Medulloblastoma
D: Schwannoma
E: Ependimoma
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 63
Una donna di 47 anni viene riferita dalla sua famiglia essere diventata di memoria labile
negli ultimi mesi.
Inoltre divenuta labile emozionalmente e piange molto. La paziente ha alcuni
movimenti coreiformi delle
sue estremit. La paziente disturbata da queste modificazioni poich sua madre era
morta alcuni anni
addietro con gli stessi sintomi.
Quale delle seguenti malattie geneticamente determinate pi verosimilmente presente?
A: Diminuiti livelli enzimatici di exosaminidasi-A
B: Mutazione dei geni pre-senilina
C: Trisomia 21
D: Una proteina prionica anomala
E: Aumentati repeats CAG <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 64
Quale dei seguenti aspetti di test laboratoristici pi frequentemente associato ad un
feto che ha apprezzabile
anencefalia?
A: Iperbilirubinemia
B: Alti livelli materni di IgM per citomegalovirus
C: Elevati livelli materni serici di alfa-fetoproteina <--Ok
D: Elevati livelli materni di emoglogina A1C
E: 47,XX,+21 (cariotipo)
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok

Id n. 65
All'ammissione in ospedale una donna di 71 anni con una storia di trauma al capo ha
concentrazioni di sodio
serico di 115 mM per litro. Questo rapidamente corretto in circa 2 ore con
somministrazione intravenosa di
liquidi e con terapia elettrolitica associata a diuretici. Tuttavia la paziente diviene
obnubilata. Non si osserva
papilledema all'esame del fundus oculi.
Quale delle seguenti complicanze ha probabilmmente la paziente?
A: Erniazione tonsillare cerebellare
B: Emorragia intraventricolare
C: Degenerazione combinata subacuta del midollo
D: Sindrome di Wernicke-Korsakoff
E: Mielinolisi pontina-centrale <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 103 di 120
Id n. 66
Una donna di 68 anni perde conoscenza e cade al suolo, quando viene sollevata non
riesce pi a muovere il
braccio sinistro e la gamba e ha difficolt a parlare. L'aspetto macroscopico del cervello,
nei sei mesi
sucessivi, appare del tutto normale ad eccezione di un tratto del polo frontale e in parte
parietale di destra che
appare notevolmente ridotto e in parte atrofico. Questa lesione pi probabilmente
rappresenta:
A: Ematoma subdurale in via di organizzazione
B: Malformazione arrtero-venosa
C: Infarto cerebrale recente
D: Contusione da trauma
E: Infarto cerebrale remoto <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 67
Uomo di 75 anni con una placca che caratterizzata da un vallo di neurite distrofica che
circonda un nucleo
di amiloide. La placca assume le colorazioni per l'argento. La malattia presentata dal
paziente pi
probabiemente:
A: Debolezza muscolare simmetrica
B: Distrurbi della deambulazione
C: Demenza progressiva <--Ok
D: Epilessia

E: Movimenti coreiformi
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 68
Un neonato nato morto alla 34 settimana di gestazione in una paziente di 33 anni con 2
figli di cui le
precedenti 2 gravidanze erano giunte normalmente a termine. Il neonato idropico.
L'autopsia del feto rivela
una notevole organo-megalia e il cervello ha necrosi estesa attorno ai ventricoli. Quali
delle seguenti infezioni
congenite pi probabilmente la responsabile di queste lesioni?
A: Listeria monocitogene
B: HIV
C: Herpex simplex
D: Citomegalovirus <--Ok
E: Streptococco gruppo B
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 69
Un uomo di 25 anni accusa cefalea e diminuite funzioni mentali per alcuni mesi.
Sviluppa crisi epilettiche e
questo persiste per alcune settimane. Una tomografia computerizzata del capo rivela una
massa di 2 cm
nell'emisfero cerebrale destro. Una biopsia stereotattica di questa lesione mostra solo
gliosi, assieme ad
evidenza di emorragia recente e pregressa. La massa viene rimossa e l'esame istologico
mostra che esso
composto da un conglomerato di vasi tortuosi di varie dimensioni circondati da gliosi.
La diagnosi migliore :
A: Malformazione artero-venosa <--Ok
B: Ascesso in via di organizzazione
C: Angiosarcoma
D: Pregresso trauma al capo
E: Aneurisma sacculato rotto
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 70
Un maschio di 55 anni inizia ad avere difficolt ingravescenti nei movimenti volontari.
L'aspetto
macroscopico dell'asse cerebrale mostra scomparsa della sostanza grigia. Quale dei
seguenti aspetti clinici
pi probabilmente associato alla presente sintomatologia?
A: Malattia di Parkinson <--Ok
B: Debolezza simmetrica delle estremit

C: Movimenti coreici
D: Difficolt con la memoria di breve durata
E: Paraplegia
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 104 di 120
Id n. 72
Donna di 43 anni con cefalea da due settimane. In buona salute, tranne una recente grave
infezione alle vie
respiratorie. La TAC cerebrale mette in evidenza una lesione di forma anulare a margini
netti del diametro di
3 cm nella regione occipitale dx. Viene effettuata una puntura lombare ed il liquor
cefalo-rachidiano mette in
evidenza 4 linfociti ed 8 neutrofili per campo, insieme ad un aumento dei normali livelli
di proteine e
glucosio. La diagnosi migliore :
A: Glioblastoma multiforme
B: Sclerosi multipla
C: Infarto subacuto
D: Ascesso cerebrale <--Ok
E: Carcinoma metastatico
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 73
Uomo anziano con numerosi episodi negli ultimi mesi di disturbi neurologici, come
disartria, senso di
debolezza alle mani e vertigini. Questi episodi generalmente duravano meno di un'ora ed
in seguito egli stava
di nuovo bene. Recentemente ha perso coscienza mentre camminava nel bagno di casa
sua ed caduto sul
pavimento; quando ha ripreso conoscenza non era pi in grado di muovere il braccio
destro, n di parlare con
chiarezza. Quale patologia cerebrale pu spiegare questi problemi?
A: Astrocitoma del lobo frontale
B: Ematoma subdurale
C: Aterosclerosi cerebrale <--Ok
D: Malformazione arteriovenosa
E: Meningoencefalite
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 74
Uomo di 26 anni con difficolt alla visione dall'occhio sn. In seguito, nello stesso anno,
difficolt a scrivere

con la mano dx. Nel corso dei 5 anni seguenti ha sviluppato parestesia al braccio sn e
difficolt a camminare.
Quale agente eziologico pi probabile trovare nel suo liquor cefalo-rachidiano?
A: Antigene criptococcico
B: Bande oligoclonali di immunoglobuline <--Ok
C: Cellule maligne
D: Xantocromia
E: Anticorpi antitreponema
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 75
Uomo di 42 anni che nell'ultimo anno ha avuto difficolt crescenti nello svolgere le
normali attivit
giornaliere, principalmente a causa di modo di muoversi coreiforme. La famiglia ha
inoltre notato
cambiamenti nel suo modo di comportarsi, sebbene la memoria rimanga integra. Anche
suo fratello maggiore
ha difficolt simili. Che cosa pi probabile trovare nel suo SNC per spiegare questi
sintomi?
A: Perdita di neuroni pigmentati nella sostanza nigra
B: Angiopatia congofila della corteccia cerebrale
C: Atrofia e gliosi dei nuclei caudati <--Ok
D: Perdita dei neuroni motori nella corteccia e nel bulbo cerebrale
E: Infarti lacunari multipli all'interno dai gangli basali
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 105 di 120
Id n. 76
Ragazza di 12 anni con funzioni neurologiche progressivamente diminuite con il passare
degli anni. Morte per
polmonite durante un ricovero in ospedale. All'autopsia il cervello si presenta atrofico ed
il centro semiovale e
la materia bianca centrale sono ristretti, grigi e traslucidi all'esame obiettivo. Al
microscopio si evidenzia una
diffusa perdita di mielina e mancanza delle fibre U sottocorticali. Quale di queste
malattie degenerative del
SNC pi verosimile?
A: Leucodistrofia metacromatica <--Ok
B: Leucoencefalopatia multifocale progressiva
C: Encefalomielite acuta disseminata
D: Malattia di Tay-Sachs
E: Sclerosi multipla
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok

Id n. 77
Uomo di 80 anni vivente in casa protetta, ricoverato in ospedale a causa della recente
comparsa di variazioni
fluttuanti nei livelli di coscienza. Una risonanza magnetica del cranio mette in evidenza
un ematoma
subdurale dx. La causa pi probabile :
A: Rottura delle vene del ponte <--Ok
B: Rottura di un aneurisma sacculare
C: Sanguinamento da malformazione arterovenosa
D: Lacerazione dell'arteria mediana meningea
E: Trombosi dell'arteria mediana cerebrale
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 78
Impiegata di 50 anni colpita durante il lavoro da una improvvisa severa cefalea. Al
Pronto Soccorso stata
evidenziata rigidit nucale. La puntura lombare ha messo in evidenza nel liquor
numerose emazie, ma non
neutrofili, rari monociti, normale livello di glucosio e la colorazione Gram risultata
negativa. Che cosa
probabilmente successo?
A: Tromboembolia dell'arteria cerebrale mediana
B: Rottura delle vene subdurali del ponte
C: Rottura di un aneurisma sacculare intracranico <--Ok
D: Sanguinamento da angiopatia cerebrale amiloide
E: Emorragia ipertensiva dei gangli basali
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 79
Uomo di 20 anni con HIV nella cui materia grigia la risonanza magnetica mette in
evidenza numerose lesioni
anulari da 1 a 3 cm di diametro. La biopsia steroetassica metter probabilmente in
evidenza:
A: Linfociti atipici di grandi dimensioni
B: Cellule con pseudoife
C: Encefalopatia spongiforme
D: Pseudocisti da toxoplasma <--Ok
E: Carcinoma squamoso
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 80
Bambino di 5 anni con atassia e cefalea da una settimana, seguite da vomito e stato
comatoso. La TAC del

cranio evidenzia una massa di 4 cm a livello del verme cerebellare e dilatazione dei
ventricoli cerebrali. La
puntura lombare mette in evidenza nel liquor piccole cellule con nucleo blu scuro e
scarso citoplasma. Quali
delle seguenti neoplasie in grado di spiegare questi fenomeni?
A: Schwannoma
B: Ependimoma
C: Glioblastoma multiforme
D: Medulloblastoma <--Ok
E: Carcinoma metastatico
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 106 di 120
Id n. 81
Donna di 27 anni visitata da un neurologo a causa di dimunuzione della capacit visiva
dall'occhio sinistro. La
storia clinica evidenzia un episodio di estrema debolezza alcuni mesi prima, attribuito a
stanchezza e stress da
lavoro. L'esame neurologico rivela una leggera residua debolezza al piede destro. La
puntura lombare mette in
evidenza nel liquor aumento nei livelli di IgG con presenza di bande oligoclonali. La
risonanza magnetica
cerebrale rivela la presenza di piccole aree di 0,5 cm di demielinizzazione distribuite
uniformemente
specialmente nella materia bianca periventricolare. Che cosa dir il neurologo alla
paziente?
A: Non ci saranno ulteriori problemi neurologici
B: Ci potranno essere ricadute e remissioni per molti anni <--Ok
C: Questa malattia pu essere trasmessa ai figli
D: Entro 5 anni avr ancora ricadute e morir
E: Il test per l'HIV risulter positivo
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 82
L'autopsia di un uomo di 60 anni evidenzia un infarto emorragico nella regione parietale
destra.
Microscopicamente presente una trombosi embolica in un ramo periferico dell'arteria
cerebrale, nella
giunzione fra materia bianca e grigia vicino all'infarto. Quale processo patologico pu
aver provocato questo
infarto?
A: Ipertensione con insufficienza renale cronica
B: Malattia reumatica cardiaca con trombosi murale dell'atrio sinistro <--Ok

C: Alcolismo cronico con cirrosi micronodulare


D: AIDS con bassi livelli di CD4
E: Carcinoma papillare della tiroide con metastasi ossee
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 83
L'esame del fundus ha evidenziato edema papillare in una donna adulta con cefalea
severa da 2 giorni. Il
giorno seguente la paziente presenta dilatazione pupillare dell'occhio destro e
diminuzione dei movimenti
oculari. In seguito perde la capacit di comprensione. Quale delle seguenti lesioni spiega
meglio questi
fenomeni?
A: Idrocefalo ex vacuo
B: Ernia transtentoriale uncale <--Ok
C: Rottura di aneurisma sacculare intracranico
D: Ematoma cronico subdurale
E: Infarto del lobo occipitale
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 84
Uomo di 56 anni con episodio singolo di attacco di grande male. La risonanza magnetica
del cervello mostra 3
masse da 1 a 3 cm di diametro nella giunzione grigio-bianca dell'emisfero cerebrale. La
neoplasia pi
probabile :
A: Emangioblastoma
B: Medulloblastoma
C: Adenoma ipofisario
D: Carcinoma metastatico <--Ok
E: Meningioma
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 85
Ragazzo di 10 anni con cefalea persistente e atassia. La TAC del cranio mostra una
massa di 4 cm che
interessa anche il verme cerebellare. I ventricoli cerebrali risultano ingranditi. Nel liquor
cefalo-rachidiano
vengono messe in evidenza cellule atipiche. La neoplasia pi probabile :
A: Emangioblastoma
B: Medulloblastoma <--Ok
C: Craniofaringioma
D: Carcinoma metastatico
E: Melanoma

Domanda con una risposta esatta su 5 Ok


sabato 22 maggio 2004 Pagina 107 di 120
Id n. 86
Donna di 72 anni con progressiva perdita della memoria da alcuni anni. L'anno
precedente si era persa nei
dintorni di casa sua e non era stata pi capace di tornare a casa. Pi recentemente non
stata capace di trovare
il bagno a casa sua e non riconosce pi i suoi familiari. L'esame autoptico del suo
cervello metter
probabilmente in evidenza:
A: Molti corpi di Lewy nella sostanza nigra
B: Atrofia e gliosi nei nuceli caudati
C: Corpi di Pick neuronali neocorticali
D: Inclusioni citoplasmatiche nell'oligodendroglia
E: Numerose placche senili neocorticali <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 87
Donna di 45 anni che lamenta perdita dell'udito dal lato sinistro, da alcuni mesi. La TAC
del cranio mostra
una massa di 4 cm ben delimitata situata vicino alla parte destra del ponte che si estende
fino all'emisfero
cerebellare sinistro. Questa lesione probabile che sia?
A: Meningioma
B: Astrocitoma
C: Schwannoma <--Ok
D: Medulloblastoma
E: Ependimoma
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 88
Uomo di 48 anni con difficolt a parlare da due mesi. La TAC cerebrale mostra una
grande massa irregolare
di 6 cm che interessa il centro semiovale dell'emisfero cerebrale destro e si estende
attraverso il corpo calloso.
La biopsia della massa evidenzia un'area di necrosi circondata da nuclei disposti a
pseudopalizzata. Le cellule
neoplastiche all'interno della massa sono molto ipercromatiche. Probabilmente la lesione
sar:
A: Medulloblastoma
B: Glioblastoma multiforme <--Ok
C: Carcinoma polmonare metastatico
D: Melanoma maligno

E: Astrocitoma cistico
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 89
Uomo di 37 anni con test positivo per HIV-1, da un anno ha problemi di memoria ed
depresso. Ha inoltre
problemi con la funzione motoria e non riesce a stare in piedi, n a camminare. Muore
per polmonite da
Pneumocystis carinii. All'autopsia il suo cervello appare atrofico, ma non vengono
identificate lesioni focali.
Quale delle seguenti lesioni microscopiche pi probabile trovare?
A: Placche di demielinizzazione nella materia bianca periventricolare
B: Placche senili neocorticali e aggregati di neurofibrille
C: Infarti lacunari multipli nei gangli basali
D: Degenerazione spongiforme a livello del cervelletto e della neocorteccia
E: Noduli microgliali nella materia bianca con cellule multinucleate <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 90
L'esame di un neonato a termine mostra a livello lombare inferiore una fossetta nella
cute con un ciuffo di peli
che protrude. La radiografia mostra che la sottostante vertebra L4 ha difetto di chiusura
sei suoi processi
posteriori. La migliore diagnosi per questa condizione :
A: Malformazione di Dandy-Walker
B: Spina bifida occulta <--Ok
C: Sclerosi tuberosa
D: Malformazione di Arnold-Chiari
E: Meningomielocele
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 108 di 120
Id n. 91
Bimbo di 5 anni irritabile, da due giorni con fbbre a 39.1C. La puntura lombare mostra
un liquor con
numerosi neutrofili, il livello di proteine leggermente elevato ed una diminuita
concentrazione di glucosio.
Una colorazione Gram del liquor metter in evidenza:
A: Nessun microrganismo
B: Cocchi Gram-positivi
C: Diplococchi Gram-negativi
D: Corti bacilli Gram-positivi
E: Bacilli Gram-negativi <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok

Id n. 92
Uomo di 55 anni sempre stato in buona salute, soffre ora di una progressiva, simmetrica
debolezza muscolare
che dapprima interessa la regione del collo e del capo, tanto da provocargli difficolt a
parlare, muovere gli
occhi e deglutire. Nell'ultimo anno la debolezza peggiorata e si estesa anche alle
estremit superiori ed
inferiori tanto che non pu pi camminare, n stare in piedi, n nutrirsi. Probabilmente
ha:
A: Sclerosi laterale amiotrofica <--Ok
B: Malattia di Huntington
C: Sclerosi multipla
D: Sindrome di Guillain-Barr
E: Malattia di Parkinson
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 102
Una donna di 44 anni nota alcuni noduli nella mammella di destra. La mammografia
rivela alcuni piccoli
focolai da 0,5 a 1 cm di densit irregolare in entrambe le mammelle. Un agoagoaspirato
di una lesione della
mammella di sinistra mostra cellule maligne e la stessa cosa si osserva nella mammella
destra. Quale dei
seguenti carcinomi mammari pi probabile?
A: Carcinoma duttale infiltrante
B: Tumore fillode maligno
C: Carcinoma colloide
D: Carcinoma midollare
E: Carcinoma lobulare invasivo <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Totale domande su Sistema nervoso centrale: 46
sabato 22 maggio 2004 Pagina 109 di 120
settore Testa Collo
Id n. 443
Un uomo di 55 anni nota una lesione biancastra, a margini rilevati del margine linguale
di sinistra, presente da
circa un anno. La causa pi probaile di tale lesione :
A: Carie dentale
B: Herpes Virus Simplex tipo 1 (HSV - 1)
C: Cibi piccanti ed affumicati.
D: Scialoadenite cronica
E: Fumo <--Ok

Domanda con una risposta esatta su 5 Ok


Id n. 444
In seguito ad un episodio influenzale un uomod i 25 anni nota la comparsa di numerose
vescicole chiare,
localizzate al labbro superiore. Queste vescicole di circa 0,3 cm, si rompono lasciando
ulcere dolorose che
guariscono in 4 settimane circa. Diversi mesi pi tardi, in seguito ad un viaggio, lo
scenario si ripete. Gli
aspetti pi probabilmente correlati a questa patologia sono:
A: Una biopsia che rivela ipercheratosi dell'epitelio
B: Sierologia positiva per Herpes simplex virus tipo I (HSV - I) <--Ok
C: Linfociti atipici nel sangue periferico
D: Citologia esfoliativa che evidenzia pseudoife
E: Infiltrato flogistico nella biopsia
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 445
Un uomo di 50 anni presenta difficolt respiratorie da qualche mese e dolore al viso.
Una tomografia
computerizzata evidenzia una massa nasofaringea che interessa l'osso, di 4 cm. La massa
viene asportata ed
istologicamente costituita da cellule ampie, atipiche con nucleo vescoloso frammiste
ad elementi linfoidi.
Quale dei seguenti agenti ha svolto un ruolo nello sviluppo di questa lesione?
A: Infezione da Virus di Epstein Barr (EBV) <--Ok
B: Sindrome di Sjogren
C: Fumo
D: Rinite allergica
E: Granulomatosi di Wegener
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 446
Un uomo di 50 anni presenta difficolt respiratoria da diversi mesi. Inoltre ha dolore
facciale. Una tomografia
computerizzata della regione testa-collo rivela una massa di 4 cm. Che interessa il
nasofaringe di destra ed
erode l'osso adiacente. La massa viene asportata ed istologicamente composta da
cellule epiteliali ampie,
con margini mal distinti e nuclei grandi. Ci sono linfociti maturi sparsi in questa
neoplasia indifferenziata.
Quale dei seguenti fattori, molto probabilmente ha svolto un ruolo eziologico nella
comparsa di questa
neoplasia?

A: Infezione da Virus di Epstein-Barr (EBV) <--Ok


B: Sindrome di Sjogren
C: Fumo
D: Rinite allergica
E: Granulomatosi di Wegener
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 110 di 120
Id n. 447
Durante i precedenti 10 anni, un uomo di 50 anni ha manifestato progressive difficolt
uditive, soprattutto a
destra. L'audiometria rivela che ha una sordit di tipo osseo.
La madre ed un fratello presentano una simile patologia. Quale di queste condizioni la
pi probabile?
A: Otosclerosi <--Ok
B: Schwannoma
C: Colesteatoma
D: Otite media
E: Condrosarcoma
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 448
Una donna di 60 anni ha una massa insorta nelle ghiandole saliavari del pavimento orale
a destra, di 2,5 cm di
asse maggiore, mobile. Viene asportata e istologicamente diagnosticata come neoplasia
maligna, invasiva. La
neoplasia recidiva dopo un anno. Quale di queste diagnosi la pi probabile?
A: Carcinoma squamoso
B: Linfoma maligno
C: Carcinoma mucoepidermoide <--Ok
D: Papilloma
E: Adenoma pleomorfo
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 449
Una lesione di 3 cm, dura, mobile sui piani circostanti, palpabile nella guancia di una
donna di 60 anni,
anteriormente all'orecchio. La lesione cresciuta lentamente nell'arco di diversi anni.
All'esame istologico
composta da dotti bordati da cellule epiteliali e mioepiteliali, immersi in stroma mixoide
con isole cartilaginee
ed ossee. La diagnosi pi probabile :
A: Carcinoma mucoepidermoide
B: Angiofibroma

C: Linfoma
D: Adenoma pleomorfo <--Ok
E: Tumore di Warthin
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 450
Un uomo di 23 anni presenta difficolt respiratorie, ingravescenti durante gli ultimi 2
mesi. All'esame
obiettivo si evidenzia un lesioni polipoidi, traslucide che occupano bilateralmente le
cavit nasali. All'esame
istologico sono costituite da mucosa di tipo rspiratorio con stroma edematoso contenente
plasmacellule ed
eosinofili. Quale dei seguenti dati laboratoristici si riscontreranno pi facilmente?
A: Aumentati livelli sierici di emoglobina Aic
B: Aumentati livelli sierici di IgE <--Ok
C: Positivit nucleare per EBV
D: Culture positive per Stafilococco aureo
E: Anticorpi anti-nucleo
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 451
Una donna di 65 anni presenta una tumefazione al lato destro della sua faccia, comparso
da circa un anno. Si
tratta di un nodulo duro, di 3 x 4 cm, duro, mobile sui iani circostanti, presente in
corrispondenza della
parotide. La mucosa orale normale. Non ha difficolt nel parlare o nell'alimentarsi.
Quale delle seguenti
patologie la pi probabile?
A: Scialoadenite
B: Adenoma pleomorfo <--Ok
C: Sindrome di Sjogrem
D: Carcinoma mucoepidermoide
E: Linfoma maligno
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 111 di 120
Id n. 453
Un bimbo di 6 anni presente ingravescente difficolt respiratoria e modificazioni al
timbro della voce da 3
mesi circa. All'endoscopia si rilevano tre masserelle, rosee, soffici, localizzate alle corde
vocali vere, di
dimensioni comprese tra 0.6 ed 1 cm di asse maggiore. Vengono asportate ed all'esame
istologico sono

costituite da strutture papillari rivestite da epitelio squamoso che mostra positivit


immunoistochimica per
papilloma virus umano di tipo 6 (HPV 6). Quale delle seguenti affermazioni devono
essere riferite ai genitori?
A: E' necessaria una laringectomia totale.
B: E' indicata terapia con acyclovir
C: Il bimbo non deve abusare della sua voce.
D: Queste lesioni possono recidivare molte volte <--Ok
E: Pu essere presente una cardiopatia cronica.
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 455
Un uomo di 68 anni presenta all'esame obiettivo del cavo orale, alcune placchette
biancastre con superficie
rugosa. Queste sono localizzate alla mucosa buccale di destra e coprono un'area di 0.7 x
2,5 cm. Una bipsia
mostra acantosi ed ipercheratosi dell'epitelio. La lesione probabile conseguenza di:
A: Alimentazione con cibi piccanti
B: Masticazione abituale di chewing gum
C: Baci
D: Masticazione di tabacco <--Ok
E: Infezione da HIV
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 456
Un uomo di 79 anni presenta prograssivo difficolt respiratorie da 6 mesi. Recentemente
ha avuto un episodio
di emottisi. Una endoscopia mostra una lesione vegetante, biancastra a livello della
corda vocale di destra.
Viene eseguita una biopsia, seguita da laringectomia con dissezione dei linfonodi del
collo. Quali dei seguenti
fattori eziologici, probabilmente, ha svolto un ruolo importante nello sviluppo della
lesione?
A: Infezione da Papilloma Virus Umano (HPV)
B: Ipersensibilit di tipo I
C: Fumo <--Ok
D: Episodi ripetuti di ingestione
E: Infezione da EBV
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 457
Un uomo di 49 anni, masticatore di tabacco abituale e fumatore, presenta una lesione
biancastra, a margini

irregolari del palato duro, che non pu essere asportata mediante scraping. Una biopsia
di questa lesione
mostra un'epitelio squamoso iperplastico. Diversi anni pi tardi, nella stessa sede viene
diagnosticato un
carcinoma in situ. Di quale delle seguenti lesioni si tratta?
A: ulcera aftosa
B: "Hairy" leucoplachia
C: Lichen planus
D: Leucoplachia <--Ok
E: Xerostoma
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 458
Un uomo di 35 anni, HIV positivo, presenta un placca giallo-brunastra, sulla superficie
laterale della
lingua.Tale placca rivestita da una pseudomembrana. Alla rimozione della
pseudomembrana presenta un
aspetto granuloso, eritematoso. Di quale lesione si tratta?
A: Ulcera aftosa
B: Candidosi orale <--Ok
C: "Hairy" leucoplachia
D: Leucoplachia
E: Xerostomia
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 112 di 120
Id n. 459
Una donna di 17 anni nota un'area modicamente dolorosa, picola, grigio-biancastra,
localizzata al margine
laterare della lingua, che compare durante il periodo degli esami di fine anno. All'esame
obiettivo si rileva una
lesione di 0,3 cm, ulcerata, con margini eritematosi. La lesione scompare
spontaneamente in due settimane
circa. Qual la diagnosi pi probabile?
A: Ulcera aftosa <--Ok
B: Candidosi orale
C: Stomatite da Herpes simplex
D: Leucoplachia
E: Scialoadenite
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 460
Un maschio di 5 anni, manifesta episodi ripetuti di otite media. L'emocultura positiva
per S. aureus e

Pseudomonas aeruginosa. Ne consegue perforazione del timpano. Quale delle seguenti


complicanze pu
comparire?
A: Otosclerosi
B: Labirintite
C: Carcinoma squamoso
D: Granulma eosinofilo
E: Colesteatoma <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 461
Una donna di 17 anni preoccupata da una tumefazione comparsa da qualche mese sul
suo collo.
Apparentemente la lesione rimasta di dimensioni costanti durante questo periodo.
All'esame obiettivo la
lesione ha margini netti, mobile sui piani circostanti, localizzata nella parte centrale del
collo, immediatamente
al di sopra della tiroide. L'esame istologico rivela una lesione cistica bordata da epitelio
squamoso e
respiratorio. Quale dei seguenti elementi istologici possono essere presenti vicino alla
cisti?
A: Linfoma maligno
B: Follicoli tiroidei <--Ok
C: Ghiandola salivare sierosa
D: Carcinoma squamoso
E: Granulomi non necrotizzanti
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Totale domande su Testa Collo: 17
sabato 22 maggio 2004 Pagina 113 di 120
settore Vasi
Id n. 721 domanda 01
le placche aterosclerotiche subiscono lente ma continue modificazioni che possono
condurre ad eventi clinici.
Quale di queste alterazioni della placca pi difficile che induca ischemia nel circolo
coronarico?
A: Una <--Ok
B: Due
C: Tre
D: Cinque
E: Cento
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 722 domanda 02

Un uomo di 80 anni, fumatore da molti anni, con una storia di infarto miocardico
pregresso,si presenta con
polsi periferici deboli alle estremit. La sua pressione sanguigna di 165/100 mm Hg.
La glicemia nel range
di 170-200 mg/dL. Si riscontra inoltre una massa pulsante di 7 cm sulla linea
addominale mediana. Di quale
patologia affetto?
A: angiosarcoma
B: dissezione aortica
C: fistola arterovenosa
D: aneurisma aterosclerotico <--Ok
E: arterite a cellule giganti
F: tumore glomico
Domanda con una risposta esatta su 6 Ok
Id n. 723 domanda 05
Un uomo di 50 anni si presenta con tosse cronica, ulcere naso-faringee e un livello
serico di urea di 75 mg/dL,
con una creatininemia di 6.7 mg/dL. Una biopsia nasale dimostra una flogosi
granulomatosa necrotizzante.
Una biopsia polmonare mostra una vasculite delle piccole arterie e arteriole, associata a
flogosi
granulomatosa. Il titolo degli ANCA alto e in aumento. Di quale patologia soffre?
A: Porpora di Schonlein-Henoch
B: Poliarterite nodosa
C: arterite di takayasu
D: tromboangioite obliterante
E: granulomatosi di Wegener <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 724 domanda 08
Un uomo di 40 anni si presenta con una massa addominale palpabile, pulsante, che gli
ha causato dolori
nell'ultima settimana. Una TAC addominale rivela un'allargamento fusiforme dell'aorta
addominale. Il
paziente viene sottoposto all'inserimento chirurgico di una protesi aortica. Quale tra le
seguenti patologie
responsabile della malattia attuale?
A: Poliarterite nodosa
B: Obesit
C: Diabete mellito <--Ok
D: SLE (Lupus eritemato sistemico)
E: Sifilide

Domanda con una risposta esatta su 5 Ok


Id n. 725 domanda 11
all'autopsia, l'aorta toracica di un uomo di 73 anni si presenta dilatata nella sua parte
ascendente e nell'arco.
Microscopicamente, l'aorta presenta un'endoarterite obliterativa dei vasa vasorum. Quale
dei seguenti esami di
laboratorio vi aspettate di trovare nella cartella del paziente?
A: Alti titoli di DNA a doppia elica.
B: Positivit per p-ANCA a titoli 1:1024
C: Tasso di sedimentazione di 105 mm/h
D: Ketonuria
E: Anticorpi anti treponema pallido <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 114 di 120
Id n. 726 domanda 13
Un uomo di 49 anni, in pieno benessere, si sottopone per la prima volta alla misurazione
della pressione
sanguigna. Con sorpresa, scopre di avere 155/95 mm Hg. Il paziente in buona salute e
non assume farmaci.
Quale dei seguenti fattori pi probabile che abbia giocato un ruolo nella sua
ipertensione?
A: Aumentata produzione di catecolamine
B: Eccessiva ritenzione renale di sodio <--Ok
C: Difetti genetici del metabolismo dell'aldosterone
D: Stenosi della arteria renale
E: Aumentata produzione del fattore natriuretico atriale
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 727 domanda 15
Nella cusa dell'aterosclerosi, quale dei seguenti eventi considerato la pi importante
conseguenza del fumo,
ipercolesterolemia, e ipertensione?
A: Danno endoteliale <--Ok
B: Conversione di cellule muscolari liscie a cellule spumose (foam)
C: Alterazioni dei recettori epatici per lipoproteine
D: Inibizione dell'ossidazione di LDL
E: Alterazione dei fattori endogeni che regolano il tono vasomotore
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 728 domanda 18
Un uomo di 80 anni, diabetico, ha una massa pulsante di 7 cm sulla linea mediana
addominale. I polsi

periferici agli arti inferiori sono deboli. Quale delle seguenti complicanze
dell'aterosclerosi aortica
responsabile dello stato patologico attuale?
A: Ulcerazione di placca aterosclerotica
B: Trombosi sovrapposta alla placca aterosclerotica
C: Emorragia dentro la placca
D: Assottigliamento della media <--Ok
E: Degenerazione cistica della media con frammentazione delle fibre elastiche
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 729 domanda 20
Una donna di 40 anni ha febbre e tosse non produttiva da 6 settimane. Una biopsia
transbronchiale rivela una
flogosi granulomatosa necrotizzante centrata attorno a piccole arterie polmonari. I dati di
laboratorio
comprendono un livello serico di creatinina di 5.1 mg/dL, e un titolo di c-ANCA alto. La
sua patologia di base

A: Poliarterite nodosa
B: Ipertensione polmonare
C: Arteriosclerosi iperplastica
D: Arterite gigantocellulare
E: Granulomatosi di Wegner <--Ok
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 730 domanda 24
DA oltre 10 anni, un uomo di 45 anni soffre di ipertensione scarsamente controllata, nel
range dei 165/95 mm
Hg. Negli ultimi 3 mesi la pressione salita a 250/125 mm Hg. Attualmente la
creatininemia 3.8 mg/dL.
Quale delle seguenti lesioni probabile che abbia nei reni?
A: Arteriosclerosi iperplastica <--Ok
B: Arterite granulomatosa
C: Displasia fibromuscolare
D: Poliarterite nodosa
E: Arteriosclerosi ialina
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 115 di 120
Id n. 731 domanda 26
A una donna di 76 anni viene diagnosticata una demenza progressiva. La paziente non
fumatrice e ha una
pressione sanguigna di 90/55 mmHg. All'autopsia non si riscontra aterosclerosi
cerebrale, n coronarica e solo

poche strie lipidiche sono presenti nell'aorta. La sua demenza era dovuta alla malattia di
Alzheimer. Quale
dato di laboratorio ti aspetti di trovare nella cartella della paziente?
A: omocistinuria
B: crioglobulinemia
C: renina plasmatica di 15 mg/mL/h
D: colesterolo totale serico di 140 mg/dL <--Ok
E: titolo c-ANCA elevato
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 732 domanda 27
In quali delle seguenti localizzazioni meno probabilmente ti aspetti di trovare
significative lesioni
arteriosclerotiche in un paziente con i fattori di rischio quali fumo, ipertensione, diabete
mellito e livelli sierici
di di colesterolo di 280 mg/dl?
A: Arteria coronarica sinistra
B: Biforcazione aortica
C: Poligono di Willis
D: Arteria polmonare <--Ok
E: Arteria carotide comune
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 733 domanda 28
In quale delle seguenti sedi vi aspettereste meno di trovare lesioni aterosclerotiche in un
paziente fumatore,
iperteso, diabetico e con colesterolo serico di 280 mg/dL?
A: Coronarica sinistra
B: Biforcazione aortica
C: Poligono di Willis
D: Arteria polmonare <--Ok
E: Carotide comune
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 734 domanda 30
una donna di 30 anni, fumatrice sin dall'adolescenza, si presenta con trombosi dolorosa
delle vene superficiali
degli arti inferiori da un mese. Successivamente sviluppa ulcere ai piedi e le dita delle
mani diventano
periodicamente blu e fredde. Un dito del piede va in gangrena e viene amputato.
Istologicamente, al margine
di resezione dell'amputazione si osserva vasculite acuta e cronica delle arterie di medio
calibro. Cosa dovete
suggerire alla paziente?

A: Emodialisi
B: Smettere di fumare <--Ok
C: Terapia corticosteroidea
D: Antibiotici antiluetici
E: Terapia con insulina
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 735 domanda 32
Una donna di 30 anni, sovrappeso, insegnante scolastica, si presenta con angina pectoris.
L'arteriografia
coronarica rivela un restringimento del 75% della coronaria discendente anteriore. Quale
delle seguenti
condizioni potrebbe aver determinato l'insorgenza precoce di aterosclerosi severa?
A: Obesit
B: Prsonalit irritabile
C: Diabete mellito <--Ok
D: Stile di vita sedentario
E: Et
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 116 di 120
Id n. 736 domanda 34
Un uomo di 75 anni ha cefalea per molti mosi, arteria temporale destra prominente e
palpabile, dolorosa. La
biopsia del segmento mostra pareti del vaso inspessite e flogosi granulomatosa focale La
malattia risponde ai
corticosteroidi. Quali delle seguenti complicanze sono pi probabili se il paziente non
viene trattato?
A: Insufficienza renale
B: Emoftisi
C: Ipertensione maligna
D: Cecit <--Ok
E: Gangrena dell'alluce
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 737 domanda 35
Una insegnante di 30 anni sovrappeso si presenta con angina pectoris . Una angiografia
coronarica rivela un
75% di restringimento della branca discendente anteriore della arteria coronarica
sinistra. Quali dei seguenti
potrebbe essere un fattore di rischio principale di arteriosclerosi coronarica in questo
paziente?
A: Obesit
B: Personalit impulsiva

C: Diabete mellito <--Ok


D: Stile di vita sedentario
E: Et
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 738 domanda 36
Numerose lesioni cutanee localizzate al torace superiore hanno un centro pulsatile.Se si
comprime il centro le
arteriole circostanti perdono sangue (imbiancano). Le dimensioni delle lesioni sono in
media di 0.5 a 1.5 cm
(dal centro alla periferia). Quale la malattia che sottende queste lesioni?
A: Granulomatosi di Wegner
B: Cirrosi micronodulare <--Ok
C: Sindrome di Marfan
D: Sindrome da immunodeficienza acqusisita
E: Diabete mellito
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 739 domanda 37
Prurito e dolore urente si presentato da molti mesi nella regione perianale sdi una
donna di 22 anni.Sono
presenti emorroidi esterne trombosate. Quale processo sottende a questi sintomi?
A: Adenocarcinoma rettale
B: Gravidanza <--Ok
C: poliarterite nodosa
D: Filariasi
E: Cirrosi micronodulare
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 740 domanda 04
Un bambino di 7 anni si presenta con dolore addominale, lesioni purpuriche cutanee,
ematuria e proteinuria.
Una biopsia cutanea dimpstra una vasculite necrotizzante dei piccoli vasi dermici. Una
biopsia renale rivela la
presenza di depositi di immunocomplessi (prevalentemente a IgA) nei glomeruli.pANCA e c-ANCA sono
negativi. Di quale patologia soffre?
A: porpora di Schonlein- Henoch <--Ok
B: poliarterite nodosa
C: arterite di Takayasu
D: teleangiectasia
E: tromboangioite obliterante
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 117 di 120

Id n. 741 domanda 06
un uomo di 61 anni ha avuto un infarto miocardico un anno fa. Non ha mai avuto altre
malattie gravi. Adesso
sta seguendo un programma di prevenzione che consiste in una dieta appropriata e
cambiamenti nelle
abitudini di vita. Il dosaggio serico di quale sostanza rappresenta il miglior indicatore del
successo della dieta
e delle nuove abitudini di vita?
A: colesterolo <--Ok
B: glucosio
C: potassio
D: renina
E: calcio
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 742 domanda 10
Una casa farmaceutica sta cercando di sviluppare un potente anti-aterosclerotico: quale
tra questi meccanismi
di azione pu avere l'effetto anti-aterosclerotico pi potente?
A: Inibisce il rilascio di PDGF (platelet derived growth factor) e inibisce l'ossidazione
lipoproteica mediata
da macrofagi. <--Ok
B: Promuove la liberazione di PDGF
C: Inibisce il rilascio di PDGF e promuove l'ossidazione lipoproteica mediata da
macrofagi.
D: Diminuisce il livello delle HDL.
E: Aumenta il livello di ICAM-1
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 743 domanda 12
nelle ultime 3 settimane, una donna di 70 anni stata allettata per una polmonite virale
complicata con una
sovrinfezione batterica. Adesso la paziente presenta gonfiore dell'arto inferiore destro. Il
gonfiore peggiora se
la paziente si alza dal letto e con il movimento. Questa condizione viene denominata
A: Linfedema
B: Coagulopatia disseminata intravascolare
C: Tromboflebite <--Ok
D: Tromboangioite obliterante
E: Vene varicose
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
B: Cellule muscId n. 744 domanda 14

Un uomo di 50 anni si presenta con angina pectoris. L'angiografia coronarica rivela un


restringimento del
75% della coronaria discendente anteriore. Quale tipo cellulare meno coinvolto nella
patogenesi della
lesione coronarica?
A: Monocitiolari liscie
C: Piastrine
D: Neutrofili <--Ok
E: Cellule endoteliali
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 745 domanda 16
Da circa 5 anni, una donna di 55 anni portatrice di dilatazioni alle vene superficiali
delle gambe. A quale
complicanza pu facilmente andare incontro?
A: Dermatite da stasi <--Ok
B: Necrosi gangrenosa delle gambe
C: Tromboembolie polmonari
D: Coagulazione intravascolare disseminata
E: Atrofia della muscolatura delle gambe
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
sabato 22 maggio 2004 Pagina 118 di 120
Id n. 746 domanda 19
Un uomo di 50 anni sviluppa improvvisamente dolore urente al torace e dorso. L'esame
obbiettivo rivela polsi
radiali diminuiti bilateralmente e polsi femorali normali. Quali di queste condizioni
correlata con questa
patologia?
A: Storia di diabete mellito
B: Modificazioni mixoidi e frammentazione delle fibre elastiche della media <--Ok
C: Aterosclerosi grave della aorta prossimale
D: Storia di pregressa sifilide
E: Malformazione cardiaca congenita
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 747 domanda 23
Dopo una caduta, una donna di 59 anni presenta un dolore all'anca destra. Un
radiogramma non rivela
fratture, ma si osservano arterie di medio calibro calcifiche a livello della pelvi. Qual il
significato di questo
dato?
A: Aspetti correlati al diabete mellito
B: Ipertensione

C: Rilievo occasionale <--Ok


D: Rischio di necrosi gangrenosa
E: Iperparatiroidismo
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 748 domanda 25
Dopo una mastectomia con dissezione ascellare, una donna di 47 anni sviluppa gonfiore
del braccio sinistro.
La cute spessa e fissa, il braccio non dolente e il colorito cutaneo normale. Tale
condizione meglio
indicata come
A: Tromboflebite
B: Trombosi dell'arteria claveare
C: Embolizzazione tumorale
D: Linfedema <--Ok
E: Vasculite
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 749 domanda 27
A una donna di 55 anni viene riscontrato, negli ultimi 3 msi, in pi occasioni, un valore
pressorio di 160/105
mm Hg. Un'ecografia addominale rivela che il rene sinistro pi piccolo del destro e un
angiogramma rivela
una stenosi focale dell'arteria renale sinistra. Quale dato di laboratori ti aspetti di trovare
nella sua cartella?
A: c-ANCA elevato
B: renina plasmatica di 15 mm Hg <--Ok
C: p-ANCA elevato
D: HDL seriche di 10 mg/dL
E: colesterolo totale di 140 mg/dL
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 750 domanda 29
Un uomo di 75 anni soffre di mal di testa da diversi mesi. L'esame obbiettivo rivela
un'arteria temporale destra
palpabile e dolorosa al tatto. La biopsia dell'arteria dimostra una focale flogosi
granulomatosa. Il paziente
risponde bene alla terapia con corticosteroidi. A quale complicanza potrebbe andare
incontro, se non trattato?
A: Insufficienza renale
B: Emoftisi
C: Iipertensione maligna
D: Cecit <--Ok
E: Gangrena dell'alluce

Domanda con una risposta esatta su 5 Ok


sabato 22 maggio 2004 Pagina 119 di 120
Id n. 751 domanda 31
Un uomo di 40 anni ha sofferto di malessere, febbre e perdita di peso (4 Kg) nell'ultimo
mese. Si riscontrano
un livello serico di urea di 58 mg/dL e una creatininemia di 6.7mg/dL. L'angiografia
renale rivela una
trombosi dell'arteria renale destra, mentre quella sinistra mostra restringimento
segmentale e focali dilatazioni
aneurismatiche. Una settimana pi tardi, mentre sottoposto a emodialisi, il paziente
sviluppa melena, diarrea
e dolore addominale. Quale dei seguenti dati di laboratorio vi aspettate di trovare?
A: c-ANCA positivi
B: Anticorpi nucleari positivi (ANA)
C: HIV positivo
D: Antigeni di superficie per epotite B positivi <--Ok
E: Leucocitosi
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Id n. 752 domanda 33
Un uomo di 45 anni si presenta con numerose lesioni cutanee nel torace superiore. Le
lesioni sono rossastre e
hanno un core pulsante che, alla pressione, causa la comparsa di vasellini a disposizione
raggiata. Le
dimensioni delle lesioni variano da 0.5 a 1.5 cm. Quale condizione pi probabile abbia
determinato queste
lesioni?
A: Granulomatos di Wegner
B: Cirrosi micronodulare <--Ok
C: Sindrome di Marfan
D: Sindrome di immunodeficienza acquisita
E: Diabete mellito
Domanda con una risposta esatta su 5 Ok
Totale domande su Vasi: 32
sabato 22 maggio 2004 Pagina 120 di 120