Sei sulla pagina 1di 30

Potenziare le

infrastrutture del
territorio per
anziani e disabili
in una prospettiva
ampia di
riqualificazione
sociale,
ambientale e
turistica del
territorio

Il perimetro del progetto interessa


unarea gi individuata dalla
Regione Toscana per una
sperimentazione nellambito della
RIGENERAZIONE URBANA

Gli obiettivi
e la partnership
FABBRIcare un progetto di rigenerazione urbana che
persegue come primo obiettivo quello di combinare azioni di
sviluppo con azioni di carattere sociale, come sottolinea il care
utilizzato nel titolo.
Indagini demografiche mettono in luce il progressivo invecchiamento della
popolazione non solo montelupina, ma di tutto lEmpolese Valdelsa.
Il progetto nasce quindi per rispondere a una problematica di ampie dimensioni e che
incider in modo importante sulle scelte politiche dei prossimi anni; per questa ragione
FABBRICARE sostenuto da unampia ed eterogenea partnership di oltre 22 soggetti:

CNR - Agenzia del Demanio RFI (Rete Ferroviaria Italiana) - ASL 11 e


Societ della Salute - CNA Firenze Confesercenti Empolese Valdelsa i
comuni di Capraia e Limite e Lastra a Signa
oltre a numerose realt che operano nel settore sociale

Gli ambiti di intervento

FOCUS ON
Villaggio per labitare solidale

L'intervento consiste nella realizzazione


di un villaggio per l'abitare solidale,
integrato con la citt. Il sito
interessato l'area della ex
manifattura Fanciullacci con accesso
dal Viale Umberto 1 che conduce alla
Villa Medicea dell'Ambrogiana.

Sintetizzando alcuni dati caratteristici


delloperazione:
circa 2800 mq di superficie, di cui 1800
mq per residenze e 1000 per attivit
condivise per utenti interni ed esterni;
25/30 alloggi monomono-bilocali
spazi collettivi per residenza e
integrazione con la citt: laboratori,
lavanderia comune, sale polivalenti con
cucina, spazi espositivi, giardino, zone di
socializzazione, lavanderia.
Attivit previste:
Incontri con la cittadinanza
attivit ricreative al chiuso e allaperto
laboratori artigianali intergenerazionali
attivit motorie
esposizioni e vendita prodotti

Gli altri interventi


Sistemazione della stazione ferroviaria
Lintervento mira a far diventare la stazione la porta dingresso alla citt, un punto di
snodo per lutilizzo di una mobilit alternativa allauto e nel contempo a rendere la
stazione accessibile, attraverso la collocazione di due ascensori.Sar laccesso
modificato per renderlo pi accogliente e garantire una maggiore sicurezza ai pendolari;
ospiter biglietteria automatica e spazio ristoro.

Ciclopista

Loperazione si inserisce nel piano di mobilit dolce approvato dal comune di Montelupo
Fiorentino. Lintervento prevede la realizzazione del tratto di pista ciclabile
compreso tra la stazione ferroviaria e le due zone a traffico limitato del centro e del
Parco dellAmbrogiana-Villa Medicea.

Riqualificazione del centro storico e recupero di spazi


Il centro storico necessita di interventi di riqualificazione: alcuni di questi insistono su
edifici specifici come lex cinema Risorti e lex cinema Exclesior; altri riguardano la
caratterizzazione e la valorizzazione di spazi. Il progetto di trasformazione dell'area ex
cinema Risorti prevede la demolizione di gran parte dell'edificio e la creazione di uno
spazio aperto attrezzato.
Lingresso dellex cinema Excelsior sar ristrutturato per ospitare in Infopoint turistico e
a sevizio della cittadinanza.
In questo ambito di attivit si inserisce anche la fase due del progetto MATERIA
PRIMA, attualmente avviato in modo sperimentale.

Dalle idee al fare


Come sar realizzato
il progetto
Fabbricare sar
Un progetto partecipato ogni passaggio della progettazione futura sar condiviso
con i cittadini e in particolare con coloro che abiteranno il Villaggio solidale:
prenderanno parte alla stesura di un patto dellabitare, ovvero un modello di gestione
che definisce, compiti, diritti e responsabilit.
I nuclei abitativi potranno ospitare circa 50 persone: anziani e giovani disabili (per il
dopo di noi), selezionati tramite bando pubblico. Nel villaggio troveranno posto anche
alcune associazioni di volontariato.
Un progetto TARGET ZERO- Design for all: qualsiasi idea pensata per le persone
prive di autonomiasar certamente adatta e confortevole per tutti. Una linea di
pensiero che ribalta le impostazioni passate: la progettazione parte ponendo
attenzione a chi a difficolt.
Un progetto ECO EFFICIENTE ed altamente INNOVATIVO anche grazie al supporto
e al coinvolgimento del CNR. Particolare attenzione stata posta allimpiantistica: tutti
gli ausili dialogheranno fra loro e interagiranno in maniera semplice con lutente.
Lo
ch sape
e
va
te
.

Tutti gli impianti comunicheranno tra loro con un linguaggio


comune: la televisione realmente parler con le luci cos
come le telecamere parleranno con i telefoni.

PIU 2015

ONE SMART CITY


Un progetto di rigenerazione
urbana per l'inclusione sociale
Comune di Vinci
Comune di Cerreto Guidi

FINANZIAMENTO COMPLESSIVO DEL PROGETTO


!5.950.000 euro di investimento complessivo
!680.000 euro a carico del Comune di Vinci
!510.000 euro a carico del Comune di Cerreto

Guidi

INTERVENTI PREVISTI PER VINCI


!OPERAZIONE 1 - Galleria del Castello

Ristrutturazione edilizia con materiali ecocompatibili. Recupero


e valorizzazione dei suoi vasti spazi come luogo pubblico
attrezzato per iniziative culturali, di animazione sociale e
partecipazione collettiva.
OBIETTIVO: Creazione di spazi aggregativi e spazi polivalenti
che facilitino la realizzazione di attivit collettive e la
comunicazione (sale riunione, spazi espositivi, laboratori, centri
di mediazione e di integrazione culturale).
Costo: 1.300.000 euro

GALLERIA DEL CASTELLO

INTERVENTI PREVISTI PER VINCI


!OPERAZIONE 4 - Galleria Comunale
Adeguamento strutturale e architettonico e allestimento dei locali per
la realizzazione di laboratori attrezzati con strumenti altamente
tecnologici per attivit didattiche, educative, artistiche e ludiche per
bambini e ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado nonch alle
relative famiglie.
OBIETTIVO: Incrementare le funzioni di animazione sociale e di
partecipazione collettiva, favorire la socializzazione e lintegrazione
multiculturale intercomunale, favorendo in modo particolare le
relazioni umane e contrastando forme di emarginazione.

Costo: 1.200.000 euro

GALLERIA COMUNALE

INCROCIO DELLE DUE GALLERIE

INTERVENTI PREVISTI PER VINCI


!OPERAZIONE 5 - Biblioteca Leonardiana

Restauro e ristrutturazione dellimmobile. Abbattimento


barriere architettoniche con linstallazione di un ascensore per
rendere accessibili tutti gli spazi della biblioteca. Realizzazione di
un corpo scale.

OBIETTIVO: incrementare la fruizione da parte della


popolazione residente.
Costo: 400.000 euro

INTERVENTI PREVISTI PER VINCI


!OPERAZIONE 8 - Pedonalizzazione di Via Roma

Riqualificazione, installazione di arredi urbani e rifacimento delle


dotazioni infrastrutturali, compresa la ripavimentazione e
lilluminazione pubblica. Con questi interventi l'intero abitato di
Vinci, con la sola esclusione delle sue espansioni moderne, sar
trasformato in un'unica grande zona pedonalizzata o a traffico
limitato.
OBIETTIVO: Restituire la percorribilit pedonale in tutto il
centro antico. Ricreare le condizioni per riportare il mercato
settimanale nelle strade e nelle piazze pi antiche.
Costo: 400.000 euro

INTERVENTI PREVISTI PER VINCI


!OPERAZIONE 11 - Illuminazione pubblica di Via Roma
Si tratta della sostituzione delle sorgenti luminose esistenti e
dell'installazione di n.12 sorgenti luminose improntate al risparmio
energetico attraverso l'installazione di sistemi automatici di
regolazione. I punti luce saranno disposti in modo da illuminare la
strada scenograficamente. Saranno dotati di dispositivi per la video
sorveglianza e la comunicazione Wi-fi urbano.
OBIETTIVO: ridurre consumo energetico, dare risalto alle facciate
degli edifici e migliorare i servizi di sicurezza e comunicazione.

Costo: 150.000 euro

INTERVENTI PREVISTI PER VINCI


!OPERAZIONE 9 - Collegamento tra i centri storici
Attivazione di una linea di autobus elettrici, sulla linea Vinci Cerreto
Guidi e viceversa. Il servizio sar gratuito per i residenti e le
associazioni, ma potr essere a pagamento durante la stagione turistica
per i visitatori.
OBIETTIVO: collegare in maniera efficace e continuativa i due comuni
per permettere a entrambe le comunit di usufruire dei nuovi spazi e
servizi messi a disposizione con le operazioni sulle Gallerie di Vinci e
sulla ex scuola Santi Saccenti di Cerreto.

Costo: 50.000 euro

INTERVENTI PREVISTI PER CERRETO


!OPERAZIONE 2 Riqualificazione Piazza V. Emanuele II

Ripavimentazione, piantumazione di nuovi corredi di verde


e predisposizione di arredi e impianti.
Proposta di allestimento di una nuova sala espositiva nelle
Scalere Buontalentiane. Nuova illuminazione e riqualificazione
dellarea sottostante la piazza e del parcheggio di Via dei Fossi
OBIETTIVO: Riqualificazione dellarea centrale del borgo per
una maggiore fruibilit da parte dei cittadini.

Costo: 800.000 euro

PIAZZA VITTORIO EMANUELE II

INTERVENTI PREVISTI PER CERRETO


!OPERAZIONE 3 - Riqualificazione ex scuola
Saccenti
Adeguamento strutturale con eventuale demolizione e
ricostruzione dei corpi estranei di difficile
adeguamento.
OBIETTIVO: Destinazione a funzioni sociali e culturali.
Trasferimento della Biblioteca pubblica attualmente
collocata in locali angusti.
Creazione di una nuova piazza
Costo: 1.500.000 euro

EX SCUOLA SANTI SACCENTI