Sei sulla pagina 1di 2

LA MUSICA CORALE: un aiuto per vivere bene

Perch la musica? Perch esiste? Perch lascoltiamo? Perch la facciamo?


E, per molti: perch non potremmo vivere senza?
Chi la ama ne conosce le intime ragioni.
Luomo ha da sempre affidato ad essa, allarte ed alla poesia lespressione dei suoi
sentimenti pi profondi, delle proprie aspirazioni, forse dei segreti o del proprio
modo di intendere la vita: insomma tutto ci che difficile dire solo a parole,
come suggeriva il compositore francese Claude Debussy con la frase: La Musica
arriva laddove la parola impotente ad esprimere.
Per cantori ed altre persone impegnate nellarte ormai evidente che partecipare in
qualche produzione artistica fa bene alla salute.
Da tempo abbastanza facile vedere a breve distanza una dallaltra pubblicazioni su
studi clinici ed indagini che sostengono lidea che la musica ed altre forme artistiche
aiutino persone ammalate e anziane mantenendo nel contempo la popolazione pi
felice ed in salute
Larte ci colpisce per tanta bellezza che giunge ai nostri occhi, alle orecchie, al cuore;
se le permettiamo di entrare in contatto con noi in grado di emozionarci
profondamente; essa ci apre uno spiraglio verso un mondo pi a misura duomo ed
perci un valore sempre pi importante nella nostra societ: non a caso chi fa musica
viene visto con ammirazione da chi ne fruisce per la magia che in grado di
evocare. Tutti ne possono beneficiare e per alcuni diventa un mezzo espressivo in
luogo di un linguaggio verbale compromesso o inesistente.
In oriente come in occidente diversi campi del sapere si sono interrogati sugli effetti
della musica sulluomo; nella nostra cultura la filosofia con lestetica musicale, la
psicologia della musica, la semiotica e la semiologia, lantropologia, hanno dato
ragion desistere ad una disciplina composita e complessa come la Musicoterapia.
Da qualche anno la scienza medica avvalora sempre pi gli effetti positivi della
musica sul sistema nervoso, laffettivit, la regolazione delle emozioni.
Gli studi rivelano buoni risultati in diversi campi di applicazione della musicoterapia:
con gli anziani affetti da patologie quali lAlzheimer o demenza senile, nelle
riabilitazioni, nei contesti psichiatrici, in presenza di deficit cognitivi o ritardi
mentali, negli stati neurovegetativi, durante la gravidanza, nonch in forma
preventiva nelle scuole che vogliono migliorare sempre pi lintegrazione dei propri
alunni.
C addirittura qualcuno che fa coincidere la nascita delluniverso (il famosissimo
Big-Bang) con una vibrazione, un Suono: il Verbo della tradizione giudaico-cristiana
(Gv 1, 1-18), come nel scolo scorso ipotizzava il laringologo francese Alfred Tomatis
nel suo libro Ascoltare lUniverso; lo stesso medico ha dedicato la vita nello studio
dei benefici dellascolto e del canto sullorganismo, con diverse pubblicazioni,
sottolineando limportanza di una corretta percezione dei suoni e lutilit di una
cultura basata sullascolto consapevole.

La connessione fra salute ed arte canto corale in particolare sembra pi forte che
mai. Nuovi studi (vedi lindagine Creativit ed invecchiamento dellUniversit di
Francoforte) hanno evidenziato la stretta relazione tra canto e salute soprattutto in
rapporto allavanzare dellet. Lindagine, risalente al 2004, fu svolta su persone di
oltre 55 anni, persone che impegnate in attivit artistiche ebbero bisogno di un
numero inferiore di visite mediche, minori problemi di vista, minore incidenza della
depressione, minor necessit di cure, meno traumi ossei e muscolari, miglior postura,
respirazione pi facile
Il canto ha un positivo impatto sulla salute.
Lanalisi del sangue dei membri di un coro prima e dopo lesecuzione del Requiem di
Mozart rilev dopo lesecuzione un livello di Immunoglobulina A e Cortisol
notevolmente maggiore, evidenziando una accresciuta immunit.
Il Canto Corale non porta solo salute fisica, ma anche benefici emotivi e spirituali: i
cantori dichiarano di provare spesso intensa gioia mentre si canta, meno stress che in
altre situazioni, rialzo di adrenalina e maggior prontezza mentale.
In conclusione: cantare fa bene.
N mancano le occasioni sul territorio thienese: tra le varie iniziative ed associazioni
dobbiamo certamente ricordare lASSOCIAZIONE CORALE CITT DI THIENE che
questanno celebra il mezzo secolo di vita, dai primi passi come CORO ASTRO
ALPINO ad oggi, con il pi conosciuto e famoso nome di CORO CITT DI
THIENE voluto fortemente dal mai dimenticato maestro Imer Barbieri.
Attualmente, sotto lattenta direzione artistica di Lorenzo Fattambrini, ultimo tra gli
illustri maestri che si sono alternati nella gestione di questa compagine corale, si
presenta come una delle pi interessanti realt musicali del territorio veneto, avendo
intrapreso sin dalle origini una strada del tutto atipica in ambito corale e artistico, con
proposte concertistiche il pi eterogenee possibili, creando collaborazioni insolite ed
originali tra musica e teatro, parola recitata e cantata, danza e musica. Le possibilit
repertoriali del CORO CITT DI THIENE sono vaste, forse anche un po ambiziose
per un coro amatoriale: un recupero non scontato del patrimonio dei canti della
tradizione vicentina, la memoria polifonica antica e romantica, larricchimento
estetico e di contenuti della musica internazionale, il contatto con forme espressive
contemporanee e "moderne", la musica sacra nella sua dimensione non soltanto
estetizzante ma contenutistica. Quanto basta per comprendere che il Coro Citt di
Thiene una formazione alquanto atipica nel panorama corale con proposte
artistiche non intese solo in senso strettamente musicale ma inserite in una visione pi
ampia, spesso con il coinvolgimento attivo dellascoltatore e con un imprevedibile
quanto disinvolto utilizzo di tecniche tipicamente teatrali.
Caratteristiche che hanno permesso al Coro di distinguersi in modo lusinghiero anche
al Festival della Coralit Veneta 2003 organizzato dalla Regione Veneto e dallASAC,
dove la formazione thienese si aggiudicata il GRAN PREMIO DELLA CORALIT
imponendosi come migliore proposta artistico-musicale.
Per chi fosse interessato possibile consultare il sito www.corocittadithiene.com.